Sei sulla pagina 1di 12

ASTROLOGIA MEDICA 3

Laura Poggiani

Introduzione LAstrologia Medica ritenuta da molti la parte pi fallibile dellAstrologia, malgrado sia forse uno degli aspetti pi antichi dellAstrologia stessa. Questo, per, a nostro avviso vero solo in parte: innanzi tutto mancano studi statistici seri in merito e mentre si analizzano statisticamente fattori astrologici ereditari o lincidenza planetaria sul carattere, un inconscio tab sembra impedire la medesima razionale applicazione di criteri statistico-matematici alle simbologie planetarie o zodiacali che determinano quella o quellaltra malattia. Inoltre, le malattie delluomo si sono evolute in modo direttamente proporzionale al suo progredire sulla scala della conoscenza, cos, se anticamente un grande flagello poteva essere la peste, successivamente diventato la tubercolosi per passare, oggigiorno, allAIDS. Diventa quindi molto spesso veramente difficile una classificazione, seguendo i parametri antichi, di patologie assolutamente inesistenti fino a qualche decennio fa e che, ci auguriamo, magari non esisteranno pi in futuro se non limitatamente. Eppure, malgrado le difficolt appena descritte, proprio la Medicina Astrologica che offre maggior spunti di ricerca e diventa il banco di prova di certe teorie astrologiche riguardo la dignit planetaria o la simbologia zodiacale rispetto allUomo-Zodiaco. In questo spazio intendiamo offrire uno spunto di approfondimento di questo appassionante argomento passo per passo, partendo dalle prime nozioni interpretative di un Tema di Nascita alla luce dell'Astrologia Medica. Occorre comunque un'importante precisazione: con questa rubrica non si vuole assolutamente sostituire la figura del medico ma al contrario, offrire un metodo di maggior comprensione dei punti che, astrologicamente parlando, risultano pi deboli e, di conseguenza, da tenere maggiormente sotto controllo. Tema Natale, DNA Personale Il Tema Natale la rappresentazione grafica della situazione celeste al momento della nascita ma soprattutto una proiezione dello spazio che ci circonda e del nostro modo di utilizzarlo. Quattro sono le parti sulle quali si sviluppa limmagine grafica del nostro Cielo di Nascita, seguendo la simbologia espressa da Pulver (grafologo e filosofo svizzero): alto, basso, sinistra e destra. Innanzi tutto, lalto raggruppa gli ideali, la spiritualit, limmaginazione e, in senso pi ampio, linfinito. Al contrario, il basso rappresenta la terra ed indice di concretezza, di realismo, di materialit e, in senso lato, loscurit che precede la creazione. La sinistra il punto di partenza, lorigine, il passato, la nascita, e linfanzia mentre la destra rappresenta gli altri, il futuro, la nostra vita relazionale. Abbiamo pertanto due assi che esprimono due movimenti: uno verticale, dallalto verso il basso (asse dellidealismo/materialismo), ed uno orizzontale, da sinistra verso destra (passato/futuro). Trasposti questi due assi allimmagine grafica otteniamo, come asse verticale, quello formato dal Medio Cielo-idealit (in alto) e Fondo Cielo-materialit (in basso) mentre lAscendente-Io (sinistra) si contrappone al Discendente-Altri (destra) come asse orizzontale(figura 1). Gli Elementi I 12 Segni Zodiacali vengono raggruppati in varie categorie a seconda che si parli di raggruppamento binario (Segni maschili e femminili), triplice (Segni cardinali, fissi e mobili) oppure quaternario. Questultimo si riferisce al raggruppamento in elementi dei Segni che possono essere di Fuoco, dAria, di Terra o dAcqua. Questa suddivisione, come del resto le altre, ha unorigine molto antica ed ha motivazioni assai pi profonde che non lassociazione semplicistica a quattro sostanze che ritroviamo in natura. Parecchi secoli fa, Ippocrate, padre indiscusso dellarte medica, fondava la sua dottrina utilizzando la ripartizione dellUomo in quattro tipologie di base, a seconda della loro morfologia, con tratti psicologici e patologici ben precisi. I quattro temperamenti sono i seguenti: bilioso (associato allelemento Fuoco), sanguigno (Aria), linfatico (Acqua) e nervoso (Terra). Il Fuoco Il primo dei quattro elementi di trasformazione in quanto il calore che sprigiona dilata, modificando le forme ed soprattutto ambivalente: elemento di salvezza che purifica, rigenera ed anima il cosiddetto "fuoco interiore" ma, se fuori controllo, totalmente distruttore e divorante, come le passioni o la violenza. La sua collocazione di partenza, nella suddivisione quaternaria dello Zodiaco (che inizia appunto dallAriete, segno

di Fuoco), simboleggia la nascita, la creazione che da origine ad un nuovo impulso di vita. Il temperamento bilioso che corrisponde appunto allelemento Fuoco, indicativo di una persona attiva, dinamica, dalle mille passioni, autoritaria, che prende liniziativa e tiene moltissimo alla sua indipendenza. Se lindividualismo troppo spiccato, si pu arrivare a un vero e proprio dispotismo mentre le qualit di coraggio e di creazione, se prive di controllo, possono degenerare in violenza e distruzione. La Terra La Terra rappresenta lelemento solido, la forma, la molla che permette di canalizzare le forze, di cristallizzarle, di strutturarle e simboleggia la solitudine, la materialit. Proprio come lalbero si eleva verso il cielo solo se ha buone radici, anche per luomo il contatto col suolo fondamentale per il suo equilibrio. Non a caso, lo psicoterapeuta fondatore della "Bioenergetica" A. Lowen identifica, come caratteristica patologica del carattere orale, una vera e propria difficolt a mantenere il contatto col terreno. Pazienti con questa tipologia caratteriale, infatti, anche se scalzi, non hanno aderenza del piede al suolo ma tendono, al contrario, a stare prevalentemente sulla punta dei piedi oppure ricercano continuamente posti rialzati arrivando, ad esempio, a sedersi sul tavolo piuttosto che sulla sedia. Ma diventa patologia anche la tendenza opposta, ossia uneccessiva aderenza alla Terra, che si struttura nel cosiddetto "carattere rigido". La Terra pu essere leggera, fine, appesantita dallacqua, accogliente oppure arida ma mantiene sempre la caratteristica di concretezza e di quantificabilit. Il temperamento che corrisponde a questo elemento quello nervoso ove predomina linteriorit e la cerebralit. La sensibilit si ammanta di unapparente freddezza ed ha un fondo di riflessione, di gravit, di riservatezza. Linteriorizzazione pu portare a profondit di pensiero o ad una certa forma di rifiuto. Vi la tendenza alla metodicit ed alla concretezza ma, se esasperate, queste tendenze danno luogo a misantropia, egoismo e tendenza ad economizzare su tutti i piani. L'Aria Laria simboleggia il primo impulso di dilatazione, espansione, di preparazione, corrispondente allo stato gassoso con mobilit e dispersione delle molecole. Rappresenta la linea di demarcazione tra la Terra e il Cielo, cio il punto di contatto tra la spiritualit e la materia e, pertanto, in senso lato, indica anche la capacit di sublimazione degli impulsi materialistici. Laria trasporta, solleva, dilata e, delluomo che non accetta costrizione si dice "Libero come laria". Il temperamento corrispondente il tipo "sanguigno". Questi una persona che ama i contatti, i rapporti umani, lo scambio di idee e riveste di solito un ruolo preciso sul piano sociale. Lardore e lentusiasmo rende queste persone socievoli, cordiali e pieni di ottimismo ma, se questi valori sono troppo accentuati, si hanno suscettibilit e vanit fino a raggiungere lo snobismo. Sul piano fisico, questo elemento in rapporto con il sistema circolatorio e respiratorio. L'Acqua Lacqua lelemento primordiale della vita, presente sulla Terra prima ancora della comparsa dellUomo e delle speci. E un elemento non differenziato, senza un colore proprio - riflette invece quello del cielo -, legato alla nascita e alla rinascita. E anche dissolvente, perch lelemento liquido tende a dissociare, a distruggere le forme, ad assorbirle. LOceano, con i suoi fondali oscuri, la rappresentazione dellinconscio, del lato "oscuro" e inaccessibile di ciascuno di noi. Lelemento liquido sensibile, adattabile - lacqua pu sia solidificarsi che evaporare. Il temperamento corrispondente quello linfatico, la cui tendenza lo porta alla passivit e alla calma. Chi ha questo temperamento tende a subire ad adattarsi, ricettivo e impressionabile fino a sviluppare un atteggiamento poetico ed utopico. Sul piano fisico sono associati a questa tipologia la linfa, le ghiandole, il sistema vegetativo e digestivo.

LUomo astrologico

Ogni Segno Zodiacale abbinato ad una zona ben precisa del corpo, che domina e che tende, pertanto, ad essere quella pi facilmente soggetta ad eventuali patologie. Sarebbe pi corretto, comunque, parlare di "assi" in quanto la zona pi delicata sempre rappresentata sia dagli organi indicati da quel Segno che da quelli governati dal Segno opposto. Ad es. lo Scorpione domina lapparato riproduttivo ma sebbene questo resti effettivamente il punto vulnerabile dello Scorpione, molto spesso proprio la gola, dominata dallopposto Toro, che di fatto risulta patologicamente pi sensibile. Ariete Il primo Segno zodiacale governa le prime due vertebre cervicali e la testa in generale. I nativi sono pertanto esposti sia a possibili crolli ed esaurimenti nervosi che ad attacchi di ansia. E un Segno energetico, capace di veloci riprese ma aggressivo e scattoso per cui facile preda di incidenti e ferite soprattutto, appunto, alla testa. Tende anche ad avere ritmi frenetici che lo portano a diversificare le proprie energie in direzioni multiple causando rapidi cedimenti della salute psicofisica. Per riflesso dallopposta Bilancia, sono anche possibili disturbi alle vie renali e alla vescica. Il suo Sale Minerale il "Fosfato di Potassio" (Kali Phosphoricum), destinato alla ricostruzione delle cellule cerebrali e facilita la corretta emissione di impulsi al sistema nervoso. Questo Sale Minerale si trova comunemente in cipolle, ravanelli, lattuga, cetrioli, sedano, noci, ma necessario mangiare crudi questi alimenti in quanto il calore e la cottura eliminano o alterano questo prezioso sale. Toro Il secondo Segno Zodiacale indubbiamente strettamente connesso al collo, alla gola ed alla III, IV, V e VI vertebra cervicale. Secondo la Morpurgo , inoltre, il Toro strettamente connesso alla vista, esattamente come il Pianeta Giove, che qui trova la sua esaltazione, ma, a dire il vero, sembrerebbe che lAutrice si riferisca pi alla "vista" in senso lato (da cui il collegamento alla fotografia) che a possibili patologie della stessa, per le quali, del resto, manca una vera e propria casistica da parte di qualsiasi autore. Tra le patologie connesse a questo Segno vi anche la predisposizione a torcicollo, faringite, tonsillite, sinusite, polipi alle corde vocali, squilibri tiroidei, artrosi cervicali, ecc. Per azione riflessa sul complementare Segno dello Scorpione, possibile riscontrare anche dolori ai reni e malattie genito-urinarie o ano-rettali. Il "Fosfato di Sodio" (Natrum Sulphuricum) il Sale Minerale che pi necessita a questo Segno. La sua funzione nell'organismo quella di controllare la ritenzione idrica e leliminazione di alcune tossine accumulate tramite l'attivit pancreatica. Questo Sale reperibile nella quercia marina, cardi, cavolfiori, cipolle, zucche, ravanelli. Gemelli Le maggiori caratteristiche di questo Segno sono la comunicativit ed i contatti sociali che pongono in risalto sia la prontezza del linguaggio che dell'udito, pertanto in analogia con due importantissimi sistemi del corpo umano: quello nervoso e quello respiratorio e praticamente tutti gli astrologi sono concordi nellattribuirgli anche le spalle e le braccia (escluso il gomito) nonch l'ultima vertebra cervicale e le prime due toraciche. La forza fisica non eccessiva ma, al contrario, lo quella nervosa, che vede spesso questi soggetti intenti a fare pi cose contemporaneamente. Il desiderio continuo di conoscenza ed il continuo impiego di enormi quantitativi di energia nervosa ed attenzione eccessiva producono, a lungo andare, possibili depressioni, tic nervosi, esaurimenti. Il Sale Minerale del Segno il "Cloruro di potassio" (Kalium cloratum), il cui scopo quello di aiutare il funzionamento della milza e del pancreas nonch di rivitalizzare

le fibre del corpo dando luogo all'utilizzazione della fibrina, proteina fondamentale per la coagulazione del sangue. E' inoltre utile per la cura di certe affezioni respiratorie e nellingrossamento delle ghiandole. Fonti alimentari: equiseto, carote, cavolfiori, fagiolini verdi, sedano e prugne. Cancro Chi caratterizzato da questa combinazione ha tendenzialmente una costituzione delicata, legata anche alla sua psicologia estremamente sensibile ed instabile, tendente a somatizzare ogni tensione soprattutto sulla funzione digestiva nonch al torace, al petto, alla IV e V vertebra toracica. La tendenza a ritenere liquidi nei tessuti, combinata ad un certo amore per i dolci, pu determinare anche la formazione di cellulite, adipe, obesit, sudori abbondanti a mani e piedi e scarsa muscolatura. La tradizione associa a questo Segno anche l'occhio sinistro, le ovaie e l'utero nonch una certa debolezza verso le malattie infettive. Il Sale Minerale del Segno il "Floruro di Calcio" (Calcarea fluorica), la cui funzione quella di produrre e di elasticizzare i tessuti connettivi, lo smalto osseo e dentario. La sua presenza nell'organismo stimola la produzione dell'ormone paratiroideo PTH. Fonti alimentari sono: segale, pane di segale, cipolle, verza, zucca, yogurth, tuorlo d'uovo. Leone Generalmente questo un Segno che gode di ottima salute ed ha costituzione solida, ben equilibrata e resistente. Anatomicamente comunque, in relazione con la funzionalit cardiaca, la spina dorsale, l'avambraccio sino al polso compreso e corrisponde, inoltre, alla VI, VII e VIII vertebra toracica. Per la sua connessione col cuore, questo Segno estende il suo dominio anche alla circolazione ed ai muscoli ed organi ad essa connessi determinando predisposizioni a disturbi cardiovascolari e circolatori. Secondo la Tradizione, sono possibili anche disturbi visivi (in particolare, il Segno connesso allocchio destro) ed alla schiena e spina dorsale. Il Sale Minerale del Segno il "Fosfato di Magnesio" (Magnesium Phosphoricum) ed il suo compito di aiutare il funzionamento del sistema nervoso, irrobustire i muscoli e la struttura ossea, facilitare la formazione dell'albumina (sostanza proteica con azione fluidificante nel sangue). Fonti alimentari di questo sale sono: alghe laminarie, cipolle, cetrioli, lattuga, mandorle, mele, susine, mirtilli e noci. Vergine Sicuramente questo uno dei Segni pi deboli dello Zodiaco e la sua analogia con il VI settore dello Zodiaco, connesso alla salute, proietta i nativi, forse per una sorta di compensazione, verso diete, igiene e terapie, soprattutto inerenti alla medicina alternativa. Anatomicamente governa l'addome inferiore, l'ombelico, gli intestini, la mano e le sue dita (come ha ben evidenziato la Morpurgo ) nonch la IX e X vertebra toracica. Portato per la sperimentazione di alimentazioni esotiche e macrobiotiche, mette in rilievo il proprio temperamento nervoso con inibizioni e controlli oppure, per compensazione, con rilasciamenti e abbandoni che coinvolgono soprattutto le funzioni intestinali. Infine, ricordiamo che il Segno della Vergine e la cosignificante Casa VI sono, secondo Discepolo, strettamente connessi con malattie della vista. Il Sale Minerale del Segno il "Fosfato di Potassio" (Kalium Sulphuricum), la cui funzione di regolare l'assimilazione e la distribuzione dei lipidi e consentire il passaggio dell'ossigeno attraverso le cellule dell'epidermide. Fonti alimentari sono: quercia marina, equiseto, cicoria, mandorle, farina intera di granoturco, pane integrale. Bilancia Anche questo Segno gode in genere di buona salute psicofisica in quanto cerca di evitare ogni estremismo, causa principale di squilibri e malattie. Ha di solito un fisico ben fatto, pelle colorita e movimenti armoniosi. Governa l'apparato renale e la regione lombare nonch l'XI e la XII vertebra toracica. Spesso il sistema venoso risulta piuttosto debole e la spiccata golosit predispone al diabete. Per azione riflessa sull'opposto Segno dell'Ariete, si possono avere talvolta insonnia ed emicrania. Il Sale Minerale del Segno il "Fosfato di Sodio" (Natrium Phosphoricum), la cui funzione quella di mantenere l'equilibrio acido- basico regolando l'eccesso di acidit. Facilita, inoltre, l'eliminazione delle scorie. Fonti alimentari sono: riso integrale, carote, mandorle, mele, fragole. Scorpione Questo Segno zodiacale in relazione alla morte e alla rinascita mentre i suoi dominatori, Marte e Plutone, simboleggiano rispettivamente il membro maschile ed il liquido seminale. Per questo la tradizione nonch la pressoch totalit degli astrologi contemporanei attribuiscono allo Scorpione il governo degli organi di

eliminazione e di riproduzione, quali genitali e sistema urinario. La Tradizione colloca lo Scorpione tra i Segni che provocano "difficolt" e pertanto chi ne caratterizzato, pur possedendo un notevole fascino personale, presenta spesso vistosi difetti fisici o morali di particolare gravit o una vita contrassegnata da problemi ed interventi chirurgici di una certa entit. Per riflesso sul Segno opposto del Toro, facilit a contrarre malattie infettive il cui contagio avviene attraverso i dotti nasali e la gola. Questo Segno esprime, col suo simbolismo, assai bene il concetto bioenergetico di Lowen in base al quale lenergia viene caricata, dalluomo, nella testa per essere scaricata attraverso gli organi sessuali facendo insorgere le patologie allorquando questo flusso energetico viene bloccato in un qualsiasi punto del corpo interrompendone il libero fluire. Il Sale Minerale del Segno il "Solfato di calcio" (Calcarea Sulfurica), la cui funzione di ricostruire i tessuti epiteliali, aiutare il metabolismo del corpo, mantenere sane le membrane e la pelle, prevenire l'accumulo di scorie ed aumentare la resistenza naturale alle malattie. Sagittario Anche questo Segno detiene in genere un'ottima salute. Dotato di grande esuberanza fisica, predilige lo sport e la vita all'aria aperta che contribuiscono alla costituzione di una muscolatura ben sviluppata e corpo da atleta. Il temperamento allegro, ottimista e gioviale si esprime con un sano e marcato appetito che inevitabilmente porta ad un certo sovrappeso. Possibili patologie sono pertanto causate da eccessi, che possono determinare congestioni e malattie epatiche, calcoli biliari e malattie della milza. Questo Segno governa il fegato, le cosce e la ghiandola pituitaria o lpofisi, che regola la formazione degli ormoni e l'accrescimento corporeo. Abbiamo inoltre notato che lattrazione naturale di questo Segno per il lontano, lesotico e gli eccessi porta spesso a nutrire attrazione per le droghe almeno quanto laltro Segno governato da Nettuno: i Pesci. Il Sale Minerale del Segno l' "Ossido di Silicio" (Silicea) la cui funzione quella di isolare termicamente e facilitare la ritenzione del calore corporeo nei tessuti. Le riserve di questa sostanza si trovano nelle ossa, nei tessuti connettivi del cervello, nelle guaine protettive dei nervi e del pancreas. E' molto utile per rinsaldare le ossa danneggiate o fratturate. Fonti alimentari sono: alghe laminarie, riso integrale, buccia degli ortaggi e della frutta (fragole, ciliege, prugne). Capricorno Collegato allo scheletro ed alle ossa, questo Segno dispone di una resistenza fisica e, per quanto gracile e malaticcio, col passare degli anni si irrobustisce, permettendo di raggiungere una certa longevit. Oltre allo scheletro, questo Segno governa le ginocchia, i denti e la circolazione venosa. Mal di denti, fenomeni artritici e reumatici, slogature, fratture e lesioni sono i disturbi pi frequenti; sono possibili impurit della pelle in et giovanile per la somatizzazione e la difficolt ad accettare il proprio aspetto fisico. Il Sale Minerale del Segno il "Fosfato di calcio" (Calcarea phosphorica) la cui funzione di utilizzare l'albumina per conservare e sviluppare le ossa e rinforzare i tessuti lesi o feriti. E' un componente della saliva e dei succhi gastrici. Fonti alimentari sono: verza, spinaci, lenticchie, fagioli, sedano, mandorle, cetrioli, tuorlo d'uovo, pane integrale, prugne, fragole, susine, mirtilli, infuso di equiseto, alghe laminarie, quercia marina (alga bruna). Aquario Segno dalla facile comunicativa e dal discreto self control, a cui si aggiungono vitalit e buona resistenza psichica, spesso soggetto a malattie caratterizzate dall'imprevedibilit, che possono determinare mutamenti comportamentali, con conseguenti malattie difficili da diagnosticare e magari da curare con terapie insolite o d'avanguardia quali la pranoterapia, magnetoterapia, laserterapia, omeopatia, agopuntura, erboristeria, cromoterapia, ecc. Tradizionalmente associato a polpacci e caviglie, le aritmie cardiache originate da stimoli che si verificano alla base dell'atrio destro, in un punto del tessuto miocardico detto "nodo di Keith e Flack". Anche secondo la nostra esperienza innegabile il collegamento Aquario - circolazione con effetti spesso disastrosi sull'organo collegato al Segno diametralmente opposto, il cuore. Inoltre, abbiamo notato, con un apposito studio, un innegabile collegamento tra questo Segno, Urano e la Casa XI (cosignificante dell'Aquario) e l'ipereccitabilit nervosa (neuroni) della corteccia cerebrale che alla base di patologie quali l'epilessia. Il Sale Minerale del Segno il "Cloruro di Sodio" (Natrium Muriaticum), la cui funzione nell'organismo di controllare e distribuire l'acqua, raccogliendola soprattutto lungo i dotti intestinali. Inoltre, stimola alcune funzioni epatiche e permette agli elementi nutritivi di penetrare nelle cellule mediante un processo di osmosi che consente uno scambio di fluido tra l'interno cellulare e l'esterno delle sue pareti. Fonti alimentari sono: sale marino, cavoli, spinaci, sedano, carote, ravanelli, lenticchie, pesce, fragole, mele.

Pesci E' un Segno tradizionalmente poco robusto, soprattutto a livello psichico, dotato di enorme emotivit e sensibilit, con patologie dovute solitamente a stati d'animo alterati, a stress continui, ad apprensioni ingiustificate, che influiscono negativamente sul funzionamento di tutto l'organismo. La Tradizione attribuisce a questo Segno il governo dei piedi e delle loro dita. La tendenza a preoccuparsi eccessivamente per la propria salute, parlando con dovizia di particolari di ogni malanno prefigurando catastrofi anche su un banale raffreddore, si unisce alla facile influenzabilit ed all'autocommiserazione. La debolezza caratteriale pu portare allalcolismo, tabagismo, assunzione di droghe o tossicomanie in genere. Il suo Sale Minerale il "Fosfato di Ferro" (Ferrum Phosphoricum), la cui funzione quella di ossigenare i tessuti tramite il circolo sanguigno. Fonti alimentari sono: quercia marina, lattuga, fragole, ravanelli, cetrioli, mandorle, noci, spinaci, fagioli. Un esempio di astrologia medica Il grafico seguente relativo alla popolarissima attrice Lyz Taylor, spesso in clinica per disintossicarsi dallalcol e proprio recentemente operata alla testa per la formazione di una cisti.

Si pu essere pi Pesci di cos? Persino Nettuno in XII che si va a sommare allo stellium in Pesci. Inoltre, sia lo stellium che Nettuno sono nei settori per antonomasia connessi alla salute, VI e XII, nei Segni cosignificanti di questi settori, appunto Pesci e Vergine. Inoltre, la VI, dopo essersi estesa per buona parte in Pesci, ad indicare problemi con alcol, farmaci, ecc. per gran parte della vita, termina in Ariete, ad indicare unultima fase di problemi "arietini" e la ciste alla testa ci sembra in questo senso emblematica. I Pianeti Sole Indica la vitalit, leredit paterna, locchio destro per luomo e quello sinistro per la donna, il cervello, il cuore e la parte destra del corpo. Luna E connessa ai liquidi corporei, alla parte sinistra del corpo, al gusto, alleredit materna, allutero, lo stomaco, il ventre. In Astrologia Medica questo Pianeta e' importantissimo soprattutto qualora si debbano prendere decisioni importanti per intraprendere cure mediche od operazioni chirurgiche ed esattamente: bene evitare interventi chirurgici quando la fase lunare crescente; bene evitare di farsi operare qualora la Luna stia attraversando il Segno che rappresenta lorgano da operare.

Mercurio Secondo la Tradizione, collegato alla lingua, la bile e il retto ma anche la trasmissione nervosa, i messaggeri ormonali ed enzimatici nonch l'udito in generale. Venere Governa l'odorato, la pelle, le ovaie, organi genitali femminili, vagina, tube di Falloppio, gli estrogeni e progestinici, la tiroxina (ormone prodotto dalla tiroide, regolatore del metabolismo basale) nonch tutto il sistema urogenitale (uretra, vescica, reni) e quello venoso. Governa anche la gola e le tonsille, la cui infiammazione danneggia spesso i reni, da alcuni autori della Tradizione associati invece a Marte, mettendo in luce l'unico denominatore comune, venusiano: l'asportazione delle tonsille difatti incrementa maggiormente i disturbi ovarici e renali. Connessa alla salute in generale, se ben aspettata nel Tema indica tendenzialmente buona salute ed il contrario se, invece, afflitta. Marte Governa, secondo la Tradizione, l'orecchio sinistro ma soprattutto connesso con l'apparato riproduttivo maschile ed in particolare il fallo. Inoltre governa il sangue, i muscoli, il testosterone. Giove Governa gli zuccheri, i lipidi, il fegato, la cistifellea. Merita inoltre particolare attenzione l'attribuzione della Morpurgo del Pianeta Giove alla vista e alla parola. Inoltre, essendo Giove un Pianeta connesso alla crescita, il suo effetto pu non sempre essere del tutto positivo. Saturno Secondo la Tradizione connesso con l'orecchio destro ed il sistema scheletrico. Se Giove dilata, al contrario Saturno raggrinzisce, indurisce, calcifica. Urano Questo Pianeta connesso con lelettricit e, per estensione, con la trasmissione degli impulsi nervosi: una nostra ricerca ha messo, a questo proposito, in rilievo come questo Pianeta sia in posizione predominante, soprattutto in aspetto alla VI Casa, nei casi di epilessia essendo questo disturbo connesso alle alterazioni degli impulsi elettrici cerebrali (neuroni). E' anche anatomicamente connesso alle mani e pertanto dalla sua posizione possibile stabilire la capacit di dare o ricevere "prana" (l'energia vitale che si trasmette, prevalentemente, mediante le mani). Nettuno Sono nettuniani tutti i liquidi intercellulari nonch il liquido amniotico ed il sistema linfatico con i suoi leucociti ed i linfociti, indispensabili al sistema immunitario. Plutone Se Marte rappresenta il fallo, Plutone rappresenta i testicoli e pertanto ambedue i Pianeti ed i loro aspetti ci danno informazioni riguardo la piena o meno efficienza dell'apparato riproduttivo maschile. Plutone inoltre collegato al concetto di "vita- morte" e pertanto strettamente connesso con le patologie tumorali ove la morte dell'organismo appunto determinata dalla crescita incontrollata delle cellule. L'analisi di questo Pianeta, inoltre, ci fornisce indicazioni sulle eventuali devianze sessuali. Astrologia e Alimentazione Riprendendo un po' il discorso sulle Case, la I, II e III indicano rispettivamente il corpo fisico (I), le percezioni sensoriali, in particolare gusto e vista, (II) e lintelletto (III). Le Case IV, V e VI, invece, indicano le tradizioni familiari: in particolare la IV, per estensione al segno del Cancro, rappresenta anche lindustria casearia, il latte, per passare poi dalle braccia materne alla capacit di sentire e dare amore agli altri e, di conseguenza, alla capacit di preparare piatti in maniera creativa (V). Il segno posto alla cuspide di questa Casa, difatti, ci parla dello stile con cui prepariamo il cibo che mangeremo poi. La Casa VI, invece, ci parla del processo che coinvolge il cibo una volta ingerito mentre la VII indica con quanto equilibrio (Bilancia) il nostro corpo in grado di affrontare la digestione per poi essere eliminato (VIII, cosignificante dello Scorpione) mentre in IX Casa si ha il compimento dellintero processo nutritivo. Con la X Casa lindividuo,

che ha pienamente soddisfatto le sue esigenze, si avvia ad impiegare produttivamente il suo tempo, mentre le Case XI e XII, opposte rispettivamente alla V ed alla VI, sottolineano gli obblighi del singolo verso la societ che lo circonda. Segni in Cuspide al Campo VI: Ariete: In questo caso abbiamo un tipo di alimentazione estremamente compulsivo e veloce. Il nativo mangia soltanto quando ha fame e con grosse difficolt riesce ad abituarsi ad orari fissi. Amante del cibo molto caldo e spezziato, ha la tendenza ad ingoiare i bocconi senza unadeguata masticazione. Vi la tendenza a bruciare proteine pertanto occorre un maggior apporto di carne e ferro nella propria dieta che, peraltro, difficilmente sar seguita metodicamente. Con lAS Scorpione, difficilmente il pasto sar un momento di piacere poich difficilmente ci si curer di apprezzare se e quanto il cibo che ci viene presentato gustoso e abbondante poich saremo sicuramente i primi ad alzarsi non appena sazi. Odia cucinare e, se proprio costretto, tende a bruciare ci che prepara, odia i ristoranti ed i luoghi ove deve attendere a lungo il pasto, per cui il suo luogo ideale rappresentato dai fast foods. Toro: Neanche a dirlo, questo il Segno del "buongustaio"! Il cibo viene masticato lentamente in modo da assaporarlo totalmente. Vi la tendenza a mangiare troppo e la passione per i dolci favoriscono ulteriormente la propensione allobesit, soprattutto in et matura. Col Sagittario allAS, e pertanto con Giove particolarmente forte (e, lo ricordiamo, Giove ha la sua esaltazione proprio in Toro!) spiccata la tendenza agli eccessi e allaccumulo di grasso in eccesso. Gemelli: Come per lAriete, anche qui ci troviamo di fronte ad una certa difficolt nel seguire orari prestabiliti. Al contrario, vi la tendenza a "sbocconcellare" spesso. In genere, chi ha questa combinazione ama cucinare pi per gli altri che per se stesso e mentre cucina, spelluzzica arrivando ad essere sazio come il pranzo pronto! La convivialit preferita e si parla di quanto successo durante la giornata intrattenendo gli altri commensali. Con il Capricorno allAS diventano importanti il formalismo e le buone maniere. Si prediligono i cibi saporiti, continue sperimentazioni ed unampia variet di piatti, visto che si disposti ad assaggiare qualunque cosa almeno una volta! Cancro: Come per il Toro, vi anche qui propensione per la buona tavola e la condivisione dei pasti con la famiglia. Si predilige la cucina tradizionale, soprattutto locale, meglio ancora se legata alle abitudini familiari, magari scaturita da ricette tramandate dagli antenati. Ottimi cuochi, soprattutto di dolci, amano anche i formaggi ed i latticini in genere. Con lAS Capricorno, vi la tendenza a variare pochissimo il cibo quotidiano, che si proporr praticamente sempre lo stesso, sia pur con qualche lieve cambiamento ma se al contrario lAS Aquario, con i Pesci in II, lalimentazione sar estremamente varia e soprattutto a base di frutti di mare e pesce in generale. Inoltre, tendenza ad esagerare con alcolici, fritture ed insalate ben condite. Leone: Con questa combinazione, si predilige il cibo ben cotto e bollente, servito con molta cerimoniosit. Si preferisce mangiar fuori, in locali raffinati, soprattutto se al pranzo sono abbinati anche spettacoli ed intrattenimenti vari. Se ci sono ospiti, sulla tavola sar mostrata unampia gamma di pietanze. Con il Segno dei Pesci in I Casa, alla molteplicit delle pietanze si aggiunge facilmente anche una grande variet di bevande alcoliche e liquori. Si attratti dai cibi molto colorati, freschi, esotici nonch dai migliori tagli di carne. Vergine: Essendo la VI Casa associata proprio a questo segno, la sua influenza si fa qui ancora pi marcata e difatti si rincontra questa posizione in molti "maniaci" dellalimentazione naturale. Inoltre, molti con questa combinazione sono vegetariani o comunque si sottopongono ad altri regimi alimentari ristretti e piace sedersi a talvolta sempre alla stessa ora, controllare attentamente le calorie dei propri cibi, ecc. LAriete allAS porta ad essere poco pazienti verso le abitudini alimentari altrui. Fagioli, cereali e derivati del maiale sono i preferiti esattamente come i cibi molto colorati e bollenti. Bilancia: Con questa combinazione, che oltretutto presenta anche l'AS in Toro, i pasti diventano loccasione di buona convivialit e socializzazione. Anche se la preferenza va sicuramente ai dolci, il cibo passa sicuramente in secondo piano rispetto alla buona compagnia a tavola. Si tende a prediligere le noci e, nella carne, le costolette e le spalle.

Scorpione: E il segno dei solitari ed il suo dispositore Plutone, associato alloscurit ed ai luoghi inconsueti e fuori mano, pertanto si prediligono i ristoranti intimi, poco illuminati e inconsueti, fuori dai normali sentieri battuti me assolutamente la stessa cosa mangiare da soli o in compagnia di unaltra persona! Inoltre, si accompagna spesso il pasto con bevande alcoliche. L'AS Gemelli e la II Casa in Cancro, ne fa anche probabili bevitori di latte e viracu cibsynatiru di prodotti caseari di ogni genere. Inoltre si prediligono le ostriche (soprattutto crude), maccheroni, tagliatelle, uova e funghi. Tendenza a mangiare quando si ha voglia e pertanto gli orari del pranzo sono molto compulsivi: si detesta aspettare quando si ha fame. Sagittario: "Abbondanza" la parola chiave di questa combinazione, la cui tavola sempre ricca di ogni genere di cibarie fino alleccesso e fintanto che ci sar denaro da spendere, esso verr impiegato per lacquisto di cibo che, frequentemente, viene diviso con gli ospiti. In particolare, vi attrazione per i cibi esotici e la cucina straniera tendendo ad eccessi e obesit Inoltre, mentre si cucina, non si vuole nessuno intorno. Si prediligono le mandorle, la cannella, il mais, il gin, gli agrumi, riso, uva. Il Cancro allAS apporta sensibilit a ci che gli altri pensano di noi stessi quindi si cercher di curare maggiormente il proprio aspetto fisico ed apparire sempre a posto anche tra pentole e fornelli. Capricorno: Con questa combinazione, si fa molta attenzione alla propria alimentazione, lasciando la tavola quando si sazi, prestando particolare cura alle buone maniere e a come i cibi vengono serviti, come ben sottolinea il Leone allAS. Quando si sceglie un ristorante, si tende a preferirne uno alla moda e non si esita a rispedire in cucina quello che non preparato adeguatamente. Facilmente si tratteranno i propri affari a tavola e si tende a bere molto. Aquario: Non improbabile che il detentore di questa combinazione lavori come cameriere in un ristorante. Con l'AS in Vergine, particolarmente attento alla preparazione dei piatti, per s o per gli altri, ama la sperimentazione. Attento al proprio budget, sa come impiegare al meglio i soldi dedicati allacquisto di cibarie. Pesci: Con questa combinazione, si mangia quando si "dellumore giusto". Malgrado si tenda verso le bevande alcoliche, si cerca di autocontrollarsi e non eccedere, in virt della Bilancia allAS, che impone di mantenere il fisico il pi attraente possibile. Piace molto essere adulati e pertanto giungono particolarmente graditi i complimenti degli ospiti per le proprie abilit culinarie. Allergie alimentari Prevalentemente simbolizzate dalla Luna e dal Cancro, coloro che hanno la Luna in VI oppure il Cancro sulla cuspide di questa casa frequentemente soffrono di allergie alimentari, soprattutto a prodotti caseari e al latte, anche se questi possono piacere molto. Nel caso che vi siano quadrati alla Luna, il cibo simboleggiato da quel pianeta pu causare allergie alimentari. Giove o Venere quadrati alla Luna in VI, ad esempio, talvolta indicano reazioni allergiche alle fragole. Pure chi ha il Segno dei Gemelli sulla cuspide della VI spesso soffre in particolare di allergie che si ripercuotono sull'apparato respiratorio e lasma, in particolare, pu essere causata dall'alimentazione. Tema Nodale e corpo umano Vi sono vari metodi di interpretazione dei Nodi Lunari in una Carta del Cielo Natale ma forse non tutti sanno che questi punti fittizi forniscono un buon punto di partenza anche nell'analisi della salute attraverso l'oroscopo. Lasse rappresentato dei nodi, infatti, sta a simboleggiare il corpo umano: il Nodo Sud rappresenta la testa ed il Nodo Nord i piedi. Pertanto possibile costruire una Carta Nodale partendo dalla posizione del Nodo Sud, i cui gradi indicheranno la posizione dellAsc., mentre il Nodo Nord andr a porsi come cuspide della VII Casa ed ogni Casa sar larga 30 gradi, i pianeti vanno riportati nello stesso segno e agli stessi gradi in cui si trovano nell'oroscopo natale. Come si vede, quindi, sotto il profilo tecnico, la costruzione di una simile Carta estremamente semplice e non necessita di calcoli particolari. Significato della Case Nodali Case 1 e 12: rappresentano la testa e il collo, fino alle clavicole. Case 2 e 11: rappresentano tutto quanto sta nella cavit toracica, dalle clavicole al diaframma, incluso il cuore, fino al diaframma.

Case 3 e 10: rappresentano lo stomaco, il tratto superiore dellintestino, il fegato, la milza e il pancreas, estendendosi lungo la linea immaginaria che termina al punto "kundalini", proprio sotto lombelico. Case 4 e 9: rappresenta la parte bassa delladdome, lintestino retto, i reni, le anche, la vescica, lintestino crasso e gli organi di riproduzione. Case 5 e 8: rappresentano le natiche e la parte superiore delle gambe estendendosi lungo una linea immaginaria che termina al centro del ginocchio. Case 6 e 7: rappresentano le articolazioni inferiori ed i piedi. Significato dei pianeti nella Case Nodali Sole: Questo Pianeta esprime la nostra individualit ed applicato al "linguaggio del corpo" esprime, considerando il settore della Carta Nodale ove viene a trovarsi, quale del nostro corpo la parte pi espressiva. Ad esempio, se collocato in I o 12 Casa gli occhi ed il viso in genere appaiono estremamente espressivi mentre in II o XI Casa lo diventano le mani ed in VI o VII sicuramente si incroceranno frequentemente gambe e piedi. La collocazione del Sole in un settore della Carta Nodale fornisce anche molti elementi riguardo la parte del corpo pi importante per la vita professionale del soggetto e ad esempio un Sole collocato in V o VIII appare in evidenza nel Tema di un atleta vista la connessione con la parte superiore delle gambe mentre in I o XII sicuramente evidenzia un'attivit intellettuale spiccata ed una VI o VII evidenzia un ballerino. Oltre alla parte del corpo usata maggiormente, il Sole indica anche il padre e nei temi di coloro che hanno perso il padre prematuramente, il settore dove il Sole viene a collocarsi pu indicare la parte del corpo che ha causato il decesso del genitore. Luna: Questo Pianeta indica il modo in cui entriamo in contatto emotivamente con gli altri. Ad esempio, chi ha la Luna nella II o XI Casa Nodale tende a toccare i propri interlocutori mentre sta loro parlando. Inoltre la Luna indica anche i liquidi del corpo e coloro che soffrono di ritenzione idrica, tendono ad accumulare liquidi nella parte anatomica corrispondente al settore ove si trova la Luna. Esattamente come per il Sole, anche per la Luna si pu risalire alla parte anatomica che ha provocato la morte prematura del genitore - in questo caso la madre - e il settore evidenziato da questo Pianeta anche spesso quello che attira maggiormente l'attenzione degli altri, sia per ragioni estetiche che di salute nonch l'area pi sensibile al dolore o alle terapie. Ad esempio, con la Luna in I o XII facilmente si spaventati dal dentista, mentre chi ha la Luna in IV o IX Casa prova spesso eccessiva sensibilit durante i rapporti sessuali. Mercurio: Associato al sistema nervoso, questo Pianeta esprime quello che ci preoccupa maggiormente. Problemi nervosi, in chi ne soffre, tendono a manifestarsi nella parte del corpo indicata dal settore ove Mercurio collocato: il braccio destro che trema, ad esempio, il prodotto di un Mercurio in II. Inoltre, Mercurio afflitto in un determinato settore sicuramente porta un'eccessiva preoccupazione per quella parte anatomica. Venere: Anche in questo caso si ha l'indicazione della parte del corpo maggiormente recettiva al tatto e alla stimolazione, ma mentre la Luna indica la zona pi sensibile al dolore, qui troviamo la zona maggiormente sensibile al piacere. Questa zona generalmente anche la parte pi bella del fisico del soggetto in esame, sempre che non sia il Pianeta afflitto. Venere in I o XII, ad esempio, evidenziano un bel viso mentre in II o XI sottolinea una figura particolarmente piacevole. Nel significato di Venere-Amore, la posizione di questo Pianeta in un determinato settore evidenzia la parte del corpo che diventa maggiormente importante anche per l'espressione dell'affettivit: ad esempio, Venere in I o XII spesso presente in coloro che danno un estrema importanza al bacio, gli abbracci o lo stare vicino al proprio partner diventa fondamentale in chi ha Venere in II o XI Casa, ecc. Marte: Questo Pianeta gioca un ruolo importantissimo nella Carta Nodale in quanto la sua collocazione indica l'area del corpo che facilmente colpita in caso di incidente e la frequenza di questi incidenti indicata dalla maggiore o minore presenza di cattivi aspetti. Rappresentando il sistema muscolare, segnala spesso la parte del corpo maggiormente sviluppata o comunque i muscoli di quella zona sono i pi frequentemente colpiti da tensioni e sforzi. Rappresentando Marte anche i fenomeni infiammatori, la sua collocazione in un settore evidenzia quale parte del corpo la pi calda e se in aspetto a Plutone, soprattutto se malefico, questa area quella che maggiormente sviluppa batteri e virus mentre se riceve aspetti dalla Luna, esprime la zona maggiormente colpita da allergie. Cos chi ha Marte in I o XII , se in cattivo aspetto,

spesso ha problemi di acne. Nel suo significato di chirurgia, un Marte in IV indica spesso ricoveri d'emergenza, soprattutto per attacchi di appendicite. Giove: Giove significa "grassi" e naturalmente questi si accumuleranno nella zona indicata dalla Casa ove questo Pianeta va a collocarsi, tendendo, in virt del significato di Giove-Espansione, ad essere pi grande rispetto alle altre. Cos con un Giove in IV o IX Casa troveremo spesso una certa pancetta nell'et matura, in I o XII doner una testa piuttosto larga, in VI e VII piedi grandi, ecc. Soprattutto questa zona sar quella pi facilmente protetta dalle malattie. E' anche indicativo di eccessi pertanto se collocato in I o XII pu indicare una persona che usa eccessivamente la propria facolt intellettiva fino all'estremo, mentre in IV o IX indica un'eccessiva tendenza a portare pesi sforzando i muscoli della parte terminale della schiena. Infine, sempre collegato alla crescita, un Giove in I o XII pu indicare un eccesso di lavoro della tiroide o delle tonsille mentre in III o X tipico dell'ipoglicemia. Saturno: Al contrario di Giove, questo Pianeta strettamente connesso alla "contrazione" pertanto la parte anatomica simboleggiata dal settore ove viene a collocarsi pi ridotta rispetto al resto del corpo. Inoltre, poich Saturno governa i capelli e la peluria in genere, questa parte anatomica sar anche particolarmente irsuta rispetto alle altre. Cos, le persone che presentano Saturno in I o XII hanno di solito una folta capigliatura e raramente perdono i capelli. Al contrario, in II o XI spesso denota braccia magre e poco sviluppate o irsute. Nel caso il Pianeta sia retrogrado, i capelli o la peluria sono maggiormente sviluppati nella parte superiore ed interna. Nel significato di "scarsa attivit", un Saturno in I o XII pu facilmente sottolineare un impari capacit uditiva degli orecchi o della capacit visiva, ipotiroidismo o uno scarso funzionamento della ghiandola del timo, un cranio piccolo e spigoloso fino ad estremizzarsi in minor sviluppo intellettivo o minor sviluppo dell'altezza a causa degli effetti riduttivi di Saturno sulla ghiandola pituitaria. Chi soffre di artrite, spesso ha il maggior dolore nella parte anatomica ove collocato Saturno. Con Saturno in XI o II si rilevano spesso congestioni cardiache o enfisema mentre in V, VI VII o VIII si hanno flebiti alle gambe e qualora il Pianeta sia quadrato o quinconce alla Luna, si avranno ritenzioni di liquidi nell'area corrispondente. Urano: Associato al sistema nervoso involontario, e pi propriamente al Gran Simpatico - mentre Nettuno regola il parasimpatico - , questo Pianeta simboleggia anche la massima libert della parta anatomica connessa al settore ove collocato nonch una certa mancanza di coordinamento con le altre parti del corpo che talvolta rendono questa parte pi facilmente soggetta ad incidenti. Un tic nervoso o involontario ugualmente segnalato da questo Pianeta. E' anche associato con l'intuizione, soprattutto se in I o XII mentre in XI, e soprattutto II, fa del soggetto un ottimo pranoterapeuta. Nettuno: La sua collocazione in un determinato settore individua quale parte del corpo la meno "indagata" dal soggetto e pertanto il diagnosticare un problema in quella parte del corpo diventa davvero problematico poich si tender a minimizzare gli eventuali dolori o la non perfetta efficienza. Nettuno in I o XII denota spesso emicrania la cui causa, appunto, sempre molto difficile da diagnosticare ma questa posizione, direttamente connessa col cervello, denota spesso anche una persona dotata di forti capacit extra-sensoriali, come la precognizione. In II o VIII da alle dita una estrema sensibilit tattile e pertanto particolarmente rilevante nei musicisti e prestigiatori. Nettuno esalta la sensibilit al tatto nella parte anatomica corrispondente ma, per paradosso, questa anche la meno sensibile al dolore. Plutone: E' strettamente associato all'ereditariet delle cellule ma anche connesso agli enzimi e pertanto sue lesioni possono indicare problemi col sistema enzimatico nel settore ove collocato. Anche le infezioni sono segnalate da questo Pianeta. Se retrogrado ed in XI, ad esempio, indica che tutte le crescite anomali si svilupperanno nella parte sinistra della schiena, nella sua porzione superiore. Mancinismo: Normalmente, l'utilizzo della mano destra dipende dal maggior sviluppo della parte sinistra del cervello ed il contrario avviene in chi, invece, mancino. Nella carta nodale il Sole in XII - che rappresenta il lato sinistro del cervello - indica una persona non mancina mentre l'esatto contrario avviene se collocato in I, rappresentante la parte destra del cervello. Quando il Sole collocato in altri settori, allora occorre osservare dov' il massimo raggruppamento planetario: dalla VII alla XII viene enfatizzata la mano

sinistra, al contrario dal I al VII la mano destra. Una ripartizione equa dei Pianeti, ovviamente, denota un ambidestro.