Sei sulla pagina 1di 18

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati )

Norma EN 10204 Norma EN 10168 Norma EN 10021


.

Contenuti e differenze rispetto alle precedenti edizioni


Presentazione di : Dott. Ivan NEMBRINI DMV STAINLESS ITALIA SRL
c/o UNI, Milano Giornata UNSIDER del 5 Maggio 2005
1

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati )

La situazione normativa attuale delle norme EN e ISO :


EN Prodotti Metallici Tipi di documento di collaudo Prodotti di Acciaio Documenti di collaudo Lista delle informazioni e descrizioni Condizioni generali di fornitura dei prodotti in acciaio EN 10204:2004 EN 10168:2004 EN 10204:1991 EU 168:1986 EN 10021:1993 ISO 404:1992 ISO ISO 10474:1992

prEN10021:2004

(*)

(*) : questa norma ancora nello stato di progetto a livello di COCOR approval.

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004 Prodotti Metallici Tipi di documenti di controllo

SCOPO Questa norma specifica i differenti tipi di documenti di controllo forniti allacquirente, in accordo ai requisiti dellordine, per la fornitura di tutti i prodotti metallici, per es. lamiere, lastre, barre, forgiati, fusioni, qualunque sia il loro metodo di produzione. La norma pu essere applicata anche a prodotti non metallici. La norma usata congiuntamente con le specifiche di prodotto che specificano le condizioni tecniche di fornitura dei prodotti. NOTA : la lista delle informazioni che possono essere incluse nei documenti di controllo pu essere trovata in documenti appropriati, per esempio, nella norma EN 10168 per lacciaio. NOTA : La norma fornisce nellAnnesso A un sommario dei differenti documenti di controllo.
3

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004


PRINCIPALI DIFFERENZE RISPETTO ALLA EDIZIONE 1991
1 - nuova definizione di ispezione non specifica e ispezione specifica e aggiunta delle definizioni di fabbricante, intermediario e specifica di prodotto 2 - pi puntuale definizione riguardo alla documentazione rilasciata da un intermediario 3 nuova modalit di validazione e trasmissione dei documenti di controllo 4 riduzione del numero dei documenti di controllo (certificati) cancellazione del certiticato tipo 2.3 certificato 3.1.B rimpiazzato dal certificato tipo 3.1 certificati 3.1.A e 3.1.B rimpiazzati dal nuovo certificato tipo 3.2

5 viene fornita una correlazione con la direttiva PED 97/23/EC


4

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004


1. TERMINI E DEFINIZIONI
Definizione di controllo non specifico : Controllo eseguito dal fabbricante in accordo con sue procedure per accertare se i prodotti definiti dalla stessa specifica di prodotto e fabbricati mediante lo stesso processo sono in conformit con i requisiti dellordine o no. -NOTA : i prodotto controllati possono non necessariamente essere i prodotti effettivamente forniti.

Definizione di controllo specifico : - Controllo effettuato, prima della spedizione, in accordo alla specifica di prodotto sui prodotti oggetto della fornitura o su unit di prove di cui i prodotti forniti sono una parte, con lo scopo di accertare che questi prodotti sono in accordo con i requisiti dordine.
5

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004


1. TERMINI E DEFINIZIONI
Definizione di fabbricante : Organizzazione che fabbrica i rispettivi prodotti secondo i requisiti dellordine e le propriet specificate nella specifica di prodotto corrispondente.

Definizione di intermediario : Organizzazione che riceve i prodotti dai fabbricanti e li commercializza senza ulteriori lavorazioni o dopo lavorazioni che non cambiano le propriet specificate nellordine di acquisto e riportate nella specifica di prodotto. NB : Scompare dalla norma il termine processor.

Definizione di specifica di prodotto : Requisiti tecnici dettagliati e completi applicabili per lordine, stabiliti in documenti scritti come prescrizioni, standards o altre specifiche. 6

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004


2. TRASMISSIONE DEI DOCUMENTI DI ISPEZIONE DA PARTE DI UN INTERMEDIARIO
Un intermediario deve soltanto trasmettere loriginale o una copia dei documenti di ispezione forniti dal fabbricante, senza nessuna alterazione. Questa documentazione deve essere accompagnata da idonei mezzi di identificazione del prodotto, ci al fine di assicurare la rintracciabilit tra il prodotto e la documentazione. Creare copie del documento originale concesso, purch : - siano implementate procedure di rintracciabilit; - Il documento originale sia reperibile su richiesta.

Quando si producono copie permesso sostituire le informazioni sulle quantit originali consegnate con le quantit parziali effettivamente consegnate.
7

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004

3. VALIDAZIONE E TRASMISSIONE DEI DOCUMENTI DI CONTROLLO


I documenti di controllo devono essere validati dalle persone responsabili (nome e posizione). Larchiviazione e la trasmissione dei documenti pu essere fatta sia in forma elettronica che in forma cartacea.

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004


4 RIDUZIONE DEL NR. DEI DOCUMENTI
EN 10204: 1991/A1:1995 Tabella 1
Validato da Condizioni di fornitura Contenuto Senza menzione dei risultati delle prove Con menzione dei risultati delle prove eseguite sulla base di ispezione e prova non specifica Con menzione dei risultati delle prove eseguite sulla base di ispezione e prova specifica Tipodesignazione Certificato di conformit con lordine Rif. Tipo di controllo Rif.

EN 10204: 2004 Tabella A.1


Tipodesignazione Dichiarazione di conformit con lordine Contenuto Asserzione di conformit con lordine Validato da

2.1

2.1

Il fabbricante

Il fabbricante

In accordo con i requisiti dellordine e, se richiesto, anche in accordo alle direttive ufficiali e le corrispondenti direttive tecniche

Nonspecifico Rapporto di prova 2.2 2.2 Rapporto di prova

Asserzione di conformit con lordine con lindicazione dei risultati di ispezione non specifica

Il fabbricante

Rapporto di prova specifico

2.3

Specifico

NON Considerato

I doc. di controllo devono sempre riportare la dichiaraz. del fabbricante che i prodotti sono conformi allordine.9

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004


4 RIDUZIONE DEL NR. DEI DOCUMENTI
EN 10204: 1991/A1:1995 Tabella 1
LIspettore designato nelle direttive ufficiali In accordo con le direttive ufficiali e le corrispondenti regole tecniche Certificato di Ispezione 3.1.A 3.1.A

EN 10204: 2004 Tabella A.1


NON Considerato Rimpiazzato dal nuovo 3.2.

Il Rappresentante autorizzato dal fabbricante , indipendente dal reparto produttivo

In accordo con le secifiche dellordine e, se richiesto, in accordo anche alle direttive ufficiali e le corrispondenti regole tecniche In accordo con i requisiti dellordine

Il Rappresentante autorizzato dallacquirente

Con menzione dei risultati delle prove eseguite sulla base di ispezione e prova specifica

Certificato di Ispezione 3.1.B

3.1.B

3.1

Certificato di Ispezione 3.1

Asserzione di conformit con lordine con lindicazion e dei risultati di ispezione specifica

Rappresentante autorizzato del fabbricante , indipendente dal reparto produttivo

Specifico Certificato di Ispezione 3.1.C 3.1.C NON Considerato Rimpiazzato dal nuovo 3.2

Il Rappresentante autorizzato dal fabbricante , indipendente dal reparto produttivo ed il Rappresentante autorizzato dallacquirente

In accordo con le specifiche dellordine

Rapporto di Ispezione 3.2

3.2

3.2

Certificato di Ispezione 3.2

Asserzione di conformit con lordine con lindicazion e dei risultati di ispezione specifica

Rappresentante autorizzato dal fabbricante , indipendente dal reparto produttivo ed inoltre, il Rappresentante autorizzato dallacquirente o lIspettore designato dalle direttive ufficiali

I doc. di controllo devono sempre riportare la dichiaraz. del fabbricante che i prodotti sono conformi allordine.

10

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10204:2004


5 CORRELAZIONE CON LA DIRETTIVA PED
Relazione tra la EN 10204 ed i requisiti essenziali della Direttiva Europea 97/23/EC

Tabella ZA.1 - Corrispondenza tra questa norma Europea e la Direttiva 97/23/EC Clausole della EN 3e4 Requisiti essenziali della Dir.97/23/EC Note/commenti qualificanti

L'applicazione dei documenti di ispezione per i vari tipi di Addenda I sez. 4.3 materiali per apparecchi a pressione data nella figura ZA.1

11

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) 5 CORRELAZIONE CON LA DIRETTIVA PED EN 10204:2004
Tipo di documentazione per materiali per apparecchi a pressione

Parti principali in pressione nelle categorie II, III e IV

Parti principali in pressione nella categoria I, parti di tenuta a pressione diversi da quelli a maggiore tenuta a pressione delle categorie da I fino a IV, allegati alle categorie II, III e IV

Altre parti

Ispezione specifica

Ispezione non specifica (1)

Ispezione non specifica (1)

Appropriato Sistema di Gestione per la Qualit (2)

Documento di controllo tipo 3.1

Documento di controllo tipo 3.2

Documento di controllo tipo 2.2

Documento di controllo tipo 2.1

(1) Una ispezione non specifica pu essere rimpiazzata da una specifica se specificato nella norma materiale o nell'ordine (2) Un Sistema di Gestione per la Qualit del produttore del materiale, certificato da un ente competente operante all'interno della Comunit e che sia stato sottoposto ad una specifica valutazione per i materiali.

Figura ZA.1 - Conformit con l'Addenda I sezione 4.3 della Direttiva 97/23/EC

12

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati )

EN 10168:2004 Prodotti Metallici Documenti di controllo Lista delle informazioni e descrizioni


SCOPO
Questa norma Europea elenca le informazioni che possono essere comunicate nei documenti di controllo dei prodotti metallici definiti nella EN 10204 ed include una breve descrizione dei documenti di controllo.

Stabilendo le designazioni e le definizioni per le informazioni che facilmente appaiono sui documenti di controllo e nellintrodurre codici numerici per ciascuna sezione designata, la presente norma Europea intende contribuire alleliminazione delle difficolt di comunicazione nel commercio Europeo.

13

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) EN 10168:2004


Tabella 1 Informazioni sui gruppi e sommario sulla loro suddivisione Simbolo Informazione Gruppo Sezioni specifiche da - a A01 A09 B01 B13 Sezioni disponibili da - a A10 A99 B14 B99 Vedi Tabella 2 3 4 C00 C03 C10 C13 C30 C32 C40 C43 C04 C09 C14 C29 C33 C39 C44 C49 C50 C69 C70 C92 D01 D50 Z01 Z04 C93 C99 D51 D99 Z05 Z99 5 5

A B C

Transazioni commerciali e parti interessate Descrizione dei prodotti Controllo Informazioni generali Prova di trazione Porva di durezza Prova di resilienza Altre prove meccaniche Composizione chimica e processo di produzione acciaio

D Z

Altre prove Validazioni

14

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati )

prEN 10021:2004 Condizioni generali tecniche di fornitura dei prodotti in acciaio

SCOPO Questa norma Europea definisce le condizioni generali tecniche di fornitura per tutti i prodotti metallici definiti nella EN 10079, ad eccezione delle fusioni metalliche e dei prodotti della metallurgia delle polveri. Quando le condizioni di fornitura pattuiti per lordine o specificati nella norma appropriata di prodotto differiscono dalle condizioni generali tecniche di fornitura definiti nella presente norma, allora vengono applicati le condizioni concordate per lordine o specificati nella norma appropriata di prodotto.

NOTA : I documenti di controllo sono coperti dalle EN 10168 e EN 10204.


15

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) prEN 10021:2004

PRINCIPALI DIFFERENZE RISPETTO ALLA EDIZIONE 1993

1.

NUOVI TERMINI E DEFINIZIONI

2.

CANCELLATO IL RIFERIMENTO AL PROCESSOR NELLA FORNITURA DA PARTE DI UN INTERMEDIARIO.

16

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) prEN 10021:2004


1. NUOVI TERMINI E DEFINIZIONI

Scompare la definizione di continuous inspection. Le definizioni di non specific inspection e specific inspection sono state allineate con quelle della EN 10204. Nella definizione di inspection representative stato precisato : che il rappresentante autorizzato del fabbricante deve essere indipendente dal reparto produttivo, invece che gerarchicamente indipendente dal processo produttivo; che lispettore designato dalle direttive ufficiali o dal cliente si deve intendere un ispettore esterno.

17

Condizioni di Fornitura dei Prodotti e Documenti di Controllo ( Certificati ) prEN 10021:2004


2. FORNITURA DA UN INTERMEDIARIO Quando un prodotto fornito da un intermediario, questi deve sottoporre allacquirente, senza alcun cambiamento, la documentazione del fabbricante. Questa documentazione del fabbricante deve essere accompagnata da adeguati mezzi di identificazione del prodotto, al fine di assicurare la rintracciabilit tra il prodotto e la documentazione. Se lintermediario ha cambiato le dimensioni del prodotto, egli deve fornire un documento addizionale di conformit per queste particolari nuove condizioni. Questo si applica anche a tutti i requisiti speciali fornito nellordine e non definiti nella documentazione del fabbricante. NOTA : Ogni organizzazione che durante il processo cambia lo stato metallurgico del prodotto pure da considerare come un fabbricante di materiale o prodotto. In seguito alla precedente nota scomparso dalla norma il termi ne di processor.
18

Interessi correlati