Sei sulla pagina 1di 21

Tutorial boccetta di profumo

Creazione parte BOCCETTA


1. Aprire NUOVO FILE, selezionare PARTE e confermare.

2. Rendere visibili i piani di lavoro principali

3. Dalla scheda SCHIZZO selezionare CREA SCHIZZO utilizzando TOP PLANE come riferimento.

4. Selezionare RETTANGOLO CENTRALE per disegnare un rettangolo partendo dal suo punto centrale (per una
migliore visualizzazione sono stati nascosti nuovamente i piani di lavoro).

5. Tracciare il rettangolo utilizzando come riferimento lorigine degli assi, senza fissare precise dimensioni e
confermando il tutto tramite il tasto verde.

6. Premere QUOTA INTELLIGENTE, imporre le misure al rettangolo le misure 30 e 70 mm e confermare.

7. Spostarsi sulla scheda FUNZIONI e premere ESTRUSIONE BASE.

8. Impostare per il parallelepipedo una altezza pari a 130 mm.

9. Selezionare la faccia superiore del parallelepipedo creato, spostarsi sulla scheda SCHIZZO e premere il pulsante
CREA SCHIZZO

10. Selezionare CERCHIO e tracciare un cerchio di dimensione casuale centrato sullorigine degli assi

11. Tramite il comando QUOTA INTELLIGENTE imporre al cerchio una dimensione di 18 mm e confermare.

12. Selezionare ESTRUSIONE BASE dalla scheda FUNZIONI

13. Creare un cilindro di altezza 30 mm e confermare.

14. Selezionare RACCORDA per raccordare il modello creato.

15. Raccordare lo spigolo tra il collo e il corpo della boccetta per una misura di 3 mm. Confermare.

16. Raccordare gli altri spigoli del corpo della boccetta con una misura di 2 mm e raccordare il collo superiore della
bottiglia con una misura di 1 mm.

17. Selezionare il comando SVUOTA per ricavare linterno della boccetta.

18. Selezionare la faccia superiore del collo della boccetta, impostare uno spessore di 2 mm e confermare.

19. In figura si mostra il risultato finale.

20. Per una ulteriore visualizzazione dellinterno premere la funzione VISTA IN SEZIONE situata nella parte superiore
del foglio. Selezionare FRONT PLANE e confermare

Si precisa che questa opzione solo un tipo di visualizzazione, loggetto non viene tagliato realmente.

Creazione parte TAPPO


1. Aprire NUOVO FILE, selezionare PARTE e confermare premendo OK.

2. Rendere visibili i piani di lavoro principali

3. Dalla scheda SCHIZZO selezionare CREA SCHIZZO, utilizzando TOP PLANE come riferimento

4. Creare un cerchio attraverso lapposito comando (CERCHIO) centrato sullorigine degli assi (per una migliore
visualizzazione sono stati nascosti nuovamente i piani di lavoro). Confermare.

5. Con il comando QUOTA INTELLIGENTE assegnare al cerchio la dimensione del diametro pari a 30 mm.

6. Selezionare il pulsante ESTRUSIONE BASE dalla scheda FUNZIONI e impostare una lunghezza di estrusione pari a 35
mm.

7. Tramite il comando RACCORDA eseguire un raccordo di 5 mm nello spigolo superiore del cilindro modellato

8. Utilizzare il comando SVUOTA per ricavare la parte interna del tappo, selezionando la faccia indicata e imponendo
allo scavo uno spessore di 5 mm.

9. In figura il risultato finale

Assieme boccetta tappo


1. Aprire nuovo file, selezionare ASSIEME e confermare.

2. Selezionare il tasto SFOGLIA sulla parte sinistra dello schermo e selezionare la parte BOCCETTA precedentemente
modellata e salvata.

3. Posizionare la boccetta nellassieme, premere INSERISCI COMPONENTI.

4. Premere tasto SFOGLIA e importare loggetto TAPPO nellassieme, posizionandolo in maniera casuale.

5. Premere il comando accoppia per assegnare le relazioni di accoppiamento allassieme

6. Selezionare il tipo di relazione CONCENTRICO e selezionare successivamente la faccia cilindrica interna del tappo e
la faccia esterna del collo della boccetta.

7. Selezionare ora il tipo di relazione COINCIDENTE e imporre questultima tra la parte superiore del collo e la parte
interna piana del tappo

8. Assicurarsi di salvare il file di assieme. In figura si mostra il risultato finale.

Rendering di base boccetta di profumo


1. Selezionare la parte BOCCETTA allinterno dellassieme e premere MODIFICA ASPETTO nella parte superiore dello
schermo

2. Impostare il colore desiderato per la boccetta e confermare.

3. Eseguire la stessa operazione per il tappo. In figura si mostra il risultato finale