Sei sulla pagina 1di 14

Strutture di legno

NORMA ITALIANA

Legno lamellare incollato


Classi di resistenza e determinazione dei valori caratteristici

UNI EN 1194

OTTOBRE 2000 Timber structures

Glued laminated timber


Strength classes and determination of characteristics values

DESCRITTORI

Struttura di legno, legno lamellare incollato, classe di resistenza, valore caratteristico 79.060.99; 91.080.20

CLASSIFICAZIONE ICS

SOMMARIO

La norma specica un sistema di classi di resistenza per il legno lamellare incollato per usi strutturali, fornendone i valori caratteristici. La norma si applica al legno lamellare incollato di conifere.

RELAZIONI NAZIONALI RELAZIONI INTERNAZIONALI

= EN 1194:1999 La presente norma la versione ufciale in lingua italiana della norma europea EN 1194 (edizione aprile 1999).

ORGANO COMPETENTE RATIFICA RICONFERMA

Commissione "Legno" Presidente dellUNI, delibera del 21 settembre 2000

UNI Ente Nazionale Italiano di Unicazione Via Battistotti Sassi, 11B 20133 Milano, Italia Gr. 4

UNI - Milano 2000 Riproduzione vietata. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte del presente documento pu essere riprodotta o diffusa con un mezzo qualsiasi, fotocopie, microlm o altro, senza il consenso scritto dellUNI.

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

N di riferimento UNI EN 1194:2000


Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina I di IV

NORMA EUROPEA

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`

PREMESSA NAZIONALE
La presente norma costituisce il recepimento, in lingua italiana, della norma europea EN 1194 (edizione aprile 1999), che assume cos lo status di norma nazionale italiana. La traduzione stata curata dallUNI. La Commissione "Legno" dellUNI, che segue i lavori europei sullargomento, per delega della Commissione Centrale Tecnica, ha approvato il progetto europeo il 9 aprile 1998 e la versione in lingua italiana della norma il 23 dicembre 1999. Per agevolare gli utenti, viene di seguito indicata la corrispondenza tra le norme citate al punto "Riferimenti normativi" e le norme italiane vigenti: EN 338 = UNI EN 338 EN 384 = UNI EN 384 EN 385:1995 = UNI EN 385:1997 EN 386 = UNI EN 386 EN 408 = UNI EN 408 EN 1193 = UNI EN 1193 ENV 1995-1-1 = UNI ENV 1995-1-1

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Le norme UNI sono revisionate, quando necessario, con la pubblicazione di nuove edizioni o di aggiornamenti. importante pertanto che gli utenti delle stesse si accertino di essere in possesso dellultima edizione e degli eventuali aggiornamenti. Le norme UNI sono elaborate cercando di tenere conto dei punti di vista di tutte le parti interessate e di conciliare ogni aspetto conittuale, per rappresentare il reale stato dellarte della materia ed il necessario grado di consenso. Chiunque ritenesse, a seguito dellapplicazione di questa norma, di poter fornire suggerimenti per un suo miglioramento o per un suo adeguamento ad uno stato dellarte in evoluzione pregato di inviare i propri contributi allUNI, Ente Nazionale Italiano di Unicazione, che li terr in considerazione, per leventuale revisione della norma stessa.

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina II di IV

INDICE
PREMESSA INTRODUZIONE 1 2 3 4 5
prospetto prospetto 1 2

2 3 3 3 3 4 4

SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE RIFERIMENTI NORMATIVI TERMINI E DEFINIZIONI SIMBOLI CLASSI DI RESISTENZA
Valori caratteristici per le propriet di resistenza e di rigidezza in N/mm2 e di massa

volumica in kg/m3 (per legno lamellare incollato omogeneo) ........................................................ 5 Valori caratteristici per le propriet di resistenza e di rigidezza in N/mm2 e di massa volumica in kg/m3 (per legno lamellare incollato combinato) ........................................................ 5

6 6.1 6.2 6.3 APPENDICE (normativa) A

CONFORMIT 5 Generalit...................................................................................................................................................... 5 Conformit basata su prove ................................................................................................................ 5 Conformit basata su calcoli .............................................................................................................. 6 CALCOLO DELLE PROPRIET CARATTERISTICHE 8

prospetto A.1

Propriet meccaniche del legno lamellare incollato; tutti i valori di resistenza e di rigidezza sono espressi in N/mm2 ............................................................................................................................. 8

APPENDICE (normativa)

ESEMPI DI COMPOSIZIONI DI TRAVI

prospetto B.1 prospetto B.2

Esempi di composizioni di travi conformi ai prospetti 1 e 2; propriet richieste per le lamelle in conformit al 6.3.1 .................................................................................................................... 9 Esempi di composizioni di travi conformi ai prospetti 1 e 2; classi di resistenza delle lamelle in conformit alla EN 338............................................................................................................ 9

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Pagina III di IV

Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina IV di IV

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Strutture di legno
NORMA EUROPEA

Legno lamellare incollato


Classi di resistenza e determinazione dei valori caratteristici

EN 1194

APRILE 1999 Timber structures


EUROPEAN STANDARD

Glued laminated timber


Strength classes and determination of characteristic values Structures en bois

NORME EUROPENNE

Bois lamell-coll
Classes de rsistance et dtermination des valeurs caractristiques Holzbauwerke

EUROPISCHE NORM

Brettschichtholz
Festigkeitsklassen und Bestimmung charakteristischer Werte

DESCRITTORI

ICS

79.060.99; 91.080.20

La presente norma europea stata approvata dal CEN l1 giugno 1998. I membri del CEN devono attenersi alle Regole Comuni del CEN/CENELEC che deniscono le modalit secondo le quali deve essere attribuito lo status di norma nazionale alla norma europea, senza apportarvi modiche. Gli elenchi aggiornati ed i riferimenti bibliograci relativi alle norme nazionali corrispondenti possono essere ottenuti tramite richiesta alla Segreteria Centrale oppure ai membri del CEN. La presente norma europea esiste in tre versioni ufciali (inglese, francese e tedesca). Una traduzione nella lingua nazionale, fatta sotto la propria responsabilit da un membro del CEN e noticata alla Segreteria Centrale, ha il medesimo status delle versioni ufciali. I membri del CEN sono gli Organismi nazionali di normazione di Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia e Svizzera.

CEN COMITATO EUROPEO DI NORMAZIONE


European Committee for Standardization Comit Europen de Normalisation Europisches Komitee fr Normung
Segreteria Centrale: rue de Stassart, 36 - B-1050 Bruxelles

1999 CEN Tutti i diritti di riproduzione, in ogni forma, con ogni mezzo e in tutti i Paesi, sono riservati ai Membri nazionali del CEN.
--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 1 di 10

PREMESSA
La presente norma europea stata elaborata dal Comitato Tecnico CEN/TC 124 "Strutture di legno", la cui segreteria afdata al DS. Alla presente norma europea deve essere attribuito lo status di norma nazionale, o mediante la pubblicazione di un testo identico o mediante notica di adozione, entro ottobre 1999, e le norme nazionali in contrasto devono essere ritirate entro ottobre 1999. In conformit alle Regole Comuni CEN/CENELEC, gli enti nazionali di normazione dei seguenti Paesi sono tenuti a recepire la presente norma europea: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia e Svizzera. La presente norma parte di una serie di norme per i materiali da costruzione. Essa stata preparata da un gruppo di lavoro sotto la segreteria congiunta dell'Association Franaise de Normalisation (AFNOR) e della British Standards Institution (BSI). La presente norma include unappendice normativa sul calcolo delle propriet caratteristiche e unappendice normativa sugli esempi di combinazioni delle lamelle e sulla marcatura del legno lamellare incollato.

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 2 di 10

INTRODUZIONE
Un sistema di classi di resistenza rende possibile la classicazione comune, con un medesimo insieme di propriet di resistenza, di combinazioni di categorie e specie. Un tale sistema semplica il processo di commercializzazione del legno lamellare incollato, tramite la riduzione del numero di opzioni all'interfaccia specica fornitura.

SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE


La presente norma specica un sistema di classi di resistenza per legno lamellare incollato a lamelle orizzontali, costituito da quattro o pi lamelle. denito un certo numero di classi di resistenza e sono forniti valori caratteristici per le resistenze, le propriet di rigidezza e le masse volumiche. La norma al momento limitata al legno lamellare incollato di conifere.

RIFERIMENTI NORMATIVI
La presente norma europea rimanda, mediante riferimenti datati e non, a disposizioni contenute in altre pubblicazioni. Tali riferimenti normativi sono citati nei punti appropriati del testo e vengono di seguito elencati. Per quanto riguarda i riferimenti datati, successive modiche o revisioni apportate a dette pubblicazioni valgono unicamente se introdotte nella presente norma europea come aggiornamento o revisione. Per i riferimenti non datati vale lultima edizione della pubblicazione alla quale si fa riferimento. EN 338 Structural timber - Strength classes [Legno strutturale - Classi di resistenza] EN 384 Structural timber - Determination of characteristic values of mechanical properties and density [Legno strutturale - Determinazione dei valori caratteristici delle propriet meccaniche e della massa volumica] EN 385:1995 Finger jointed structural timber - Performance requirements and minimum production requirements [Legno strutturale con giunti a dita - Requisiti prestazionali e requisiti minimi di produzione] EN 386 Glued laminated timber - Performance requirements and minimum production requirements [Legno lamellare incollato - Requisiti prestazionali e requisiti minimi di produzione] EN 408 Timber structures - Structural timber and glued laminated timber Determination of some physical and mechanical properties [Strutture di legno - Legno massiccio e legno lamellare incollato - Determinazione di alcune propriet siche e meccaniche] EN 1193 Timber structures - Structural timber and glued laminated timber Determination of shear strength and mechanical properties perpendicular to the grain [Strutture di legno - Legno strutturale e legno lamellare incollato - Determinazione della resistenza a taglio e delle propriet meccaniche perpendicolari alla bratura] ENV 1995-1-1 Eurocode 5 - Design of timber structures - Part 1-1: General rules and rules for buildings [Eurocodice 5 - Progettazione delle strutture di legno - Parte 1-1: Regole generali e regole per gli edici]

3 3.1 3.2

TERMINI E DEFINIZIONI
Ai ni della presente norma, si applicano le denizioni seguenti:

legno lamellare incollato: Elemento strutturale formato mediante l'incollaggio di lamelle


di legno aventi la bratura decorrente in modo essenzialmente parallelo.

valori caratteristici: Fare riferimento alla ENV 1995-1-1.

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 3 di 10

3.3

legno lamellare incollato omogeneo: Legno lamellare incollato con sezione trasversale
avente tutte le lamelle della medesima categoria (classe di resistenza) e specie (o combinazione di specie).

3.4

legno lamellare incollato combinato: Legno lamellare incollato con sezione trasversale
che comprende laminazioni interne ed esterne di differenti categorie (classi di resistenza) e specie (o combinazioni di specie).

3.5

legno lamellare incollato a lamelle orizzontali: Vedere la denizione di legno lamellare


incollato orizzontale nella EN 386. Per gli elementi sollecitati a essione, il carico applicato perpendicolarmente ai lati maggiori delle lamelle.

3.6 3.7 3.8

spessore: Dimensione minore perpendicolare all'asse longitudinale. larghezza: Dimensione maggiore perpendicolare all'asse longitudinale. altezza: Dimensione perpendicolare all'asse longitudinale di una trave, nel piano delle forze di essione.

SIMBOLI
Simboli principali: E0 modulo di elasticit parallelo alla bratura, in Newton al millimetro quadro; f resistenza, in newton al millimetro quadro; h altezza di un provino a essione oppure larghezza di un provino a trazione, in millimetri; k coefciente; l lunghezza, in millimetri; massa volumica, in kilogrammi al metro cubo; Pedici: c g j k l m mean size t v 0 90 05

compressione; propriet del legno lamellare incollato; propriet dei giunti di testa delle lamelle; caratteristico; propriet delle lamelle; essione; valore medio; coefciente di dimensione; trazione; taglio; parallelo alla bratura; perpendicolare alla bratura; 5-percentile.

5 5.1
Nota 1

CLASSI DI RESISTENZA
Il prospetto 1 e il prospetto 2 forniscono i valori caratteristici per le propriet di resistenza, di rigidezza e di massa volumica per quattro classi di resistenza normalizzate. La resistenza a compressione perpendicolare alla bratura corrisponde al metodo di prova fornito nella EN 1193. Questi valori sono circa la met di quelli utilizzati in alcuni codici di progettazione per il legno, ai ni della verica della resistenza agli appoggi. I valori di resistenza a taglio sono derivati da valori correntemente usati in codici di progettazione per il legno. I valori di resistenza a essione sono riferiti a elementi aventi altezza h pari a 600 mm. I valori di trazione parallela alla bratura sono riferiti a elementi aventi larghezza h pari a 600 mm.

Nota 2

5.2

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000

Pagina 4 di 10
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

prospetto

Valori caratteristici per le propriet di resistenza e di rigidezza in N/mm2 e di massa volumica in kg/m3 (per legno lamellare incollato omogeneo)
Classe di resistenza del legno lamellare incollato Resistenza a essione Resistenza a trazione GL 24h 24 16,5 0,4 24 2,7 2,7 11 600 9 400 390 720 380 GL 28h 28 19,5 0,45 26,5 3,0 3,2 12 600 10 200 420 780 410 GL 32h 32 22,5 0,5 29 3,3 3,8 13 700 11 100 460 850 430 GL 36h 36 26 0,6 31 3,6 4,3 14 700 11 900 490 910 450

fm,g,k ft,0,g,k ft,90,g,k fc,0,g,k fc,90,g,k fv,g,k E0,g,mean E0,g,05 E90,g,mean

Resistenza a compressione

Resistenza a taglio Modulo di elasticit

Modulo di taglio Massa volumica

Gg,mean

g,k

prospetto

Valori caratteristici per le propriet di resistenza e di rigidezza in N/mm2 e di massa volumica in kg/m3 (per legno lamellare incollato combinato)
Classe di resistenza del legno lamellare incollato Resistenza a essione Resistenza a trazione GL 24c 24 14 0,35 21 2,4 2,2 11 600 9 400 320 590 350 GL 28c 28 16,5 0,4 24 2,7 2,7 12 600 10 200 390 720 380 GL 32c 32 19,5 0,45 26,5 3,0 3,2 13 700 11 100 420 780 410 GL 36c 36 22,5 0,5 29 3,3 3,8 14 700 11 900 460 850 430

fm,g,k ft,0,g,k ft,90,g,k fc,0,g,k fc,90,g,k fv,g,k E0,g,mean E0,g,05 E90,g,mean

Resistenza a compressione

Resistenza a taglio Modulo di elasticit

Modulo di taglio Massa volumica

Gg,mean

g,k

6 6.1

CONFORMIT Generalit
Gli elementi di legno lamellare incollato si possono considerare conformi ai requisiti per una data classe di resistenza quando soddisfano i requisiti elencati in 6.2 oppure in 6.3.

6.2

Conformit basata su prove


Un elemento di legno lamellare incollato pu essere assegnato a una delle classi di resistenza fornite nei prospetti 1 e 2 se le sue propriet caratteristiche, derivate da prove in accordo con le EN 408 e EN 1193, sono non minori dei valori riportati in quei prospetti.
Nota

Le propriet fondamentali richieste sono la resistenza a essione e il modulo di elasticit a essione. Le altre propriet necessarie ai ni della progettazione possono essere desunte direttamente dai prospetti 1 e 2.

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 5 di 10

Si assume che i provini a essione abbiano un'altezza h pari a 600 mm o maggiore, e uno spessore b pari a 150 mm o maggiore. Si assume che i provini a trazione abbiano unaltezza h di 600 mm o maggiori e uno spessore b di 150 mm o maggiore. Se le dimensioni della sezione trasversale sono minori di questi valori di riferimento, i risultati di prova devono essere moltiplicati per:

b 0, 05 h 0,1 k size = --------- 150 --------- 600


I provini devono avere almeno un giunto di testa nelle lamelle in cui la tensione di trazione massima.

6.3
6.3.1

Conformit basata su calcoli


Le lamelle devono possedere le caratteristiche meccaniche (derivate in conformit alle EN 384 e EN 408) necessarie a conferire al legno lamellare incollato propriet meccaniche uguali o maggiori dei valori forniti nei prospetti 1 e 2. Le espressioni matematiche per il calcolo delle propriet meccaniche del legno lamellare incollato a partire dalle propriet delle lamelle sono fornite nell'appendice A. Esse devono essere utilizzate per determinare le propriet meccaniche di legno lamellare incollato per le classi di resistenza dei prospetti 1 e 2 e possono essere anche utilizzate per calcolare le caratteristiche meccaniche del legno lamellare incollato non corrispondente alle presenti classi di resistenza. I requisiti fondamentali per le lamelle usati nelle espressioni matematiche dell'appendice A sono la resistenza caratteristica a trazione e il modulo di elasticit media a trazione. La massa volumica delle lamelle una propriet indicativa. Queste propriet devono essere desunte dai valori tabulati nella EN 338, oppure derivati in conformit ai seguenti principi: Nel caso non vengano usati i valori della EN 338, la determinazione della resistenza caratteristica a trazione deve essere basata su prove condotte conformemente alla EN 408 e calcolata conformemente ai principi forniti dalla EN 384, con le seguenti eccezioni: Se le dimensioni dei provini sono minori delle dimensioni di riferimento (h = 150 mm, l = 2 000 mm), i risultati delle prove devono essere moltiplicati per:
0, 1 h 0,1 l k size = --------- ---------------- 150 2 000-

Il modulo di elasticit a trazione deve essere misurato su una zona scelta a caso all'interno della lunghezza del provino. La base di misura deve essere pari ad almeno cinque volte la larghezza del provino. Il coefciente kv previsto dalla EN 384 per il legname classicato a macchina deve essere preso uguale a 1,0.
Nota 1

Esempi di composizioni di trave utilizzando le propriet fondamentali richieste e corrispondenti alle classi di resistenza del legno lamellare incollato riportate nei prospetti 1 e 2, sono illustrati nel prospetto B.1 dell'appendice B. Esempi di composizioni di trave utilizzando le classi di resistenza della EN 338 e corrispondenti alle classi di resistenza del legno lamellare incollato riportate nei prospetti 1 e 2, sono illustrati nel prospetto B.2 dell'appendice B. I giunti di testa di tutte le lamelle devono soddisfare almeno uno dei requisiti seguenti a e b. Requisito a:

Nota 2

6.3.2

f t,j,k 5 + f t,0,l,k
dove: ft,j,k la resistenza caratteristica a trazione del giunto di testa della lamella a tutta larghezza determinata in conformit alla EN 408, ma con un provino netto da nodi avente una lunghezza libera di 200 mm, espressa in newton al millimetro quadro, e ft,0,l,k la resistenza caratteristica a trazione delle lamelle, come denita in 6.3.1, espressa in newton al millimetro quadro.
UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

Pagina 6 di 10

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Requisito b:

f m,j,k 8 + 1,4 f t,0,l,k


dove: fm,j,k la resistenza caratteristica a essione del giunto di testa della lamella a tutta larghezza determinata in conformit alla EN 386 mediante prova di essione "di piatto", espressa in newton al millimetro quadro, e ft,0,l,k la resistenza caratteristica a trazione delle lamelle, come denita in 6.3.1, espressa in newton al millimetro quadro.
Nota

Per i giunti a dita i requisiti si applicano direttamente all'effettivo giunto sottoposto a prova, cio senza un coefciente kf come in 7.1.4 della EN 385:1995.

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 7 di 10

APPENDICE (normativa)

A CALCOLO DELLE PROPRIET CARATTERISTICHE


Le espressioni fornite nel prospetto A.1 possono essere usate per calcolare le propriet meccaniche del legno lamellare incollato omogeneo costituito da lamelle di conifere.

prospetto A.1

Propriet meccaniche del legno lamellare incollato; tutti i valori di resistenza e di rigidezza sono espressi in N/mm2
Propriet Flessione Trazione

fm,g,k ft,0,g,k ft,90,g,k

= 7 + 1,15 ft,0,l,k = 5 + 0,8 ft,0,l,k = 0,2 + 0,015 ft,0,l,k = 7,2 ft,0,l,k0,45 = 0,7 ft,0,l,k0,5 = 0,32 ft,0,l,k0,8 = 1,05 E0,l,mean = 0,85 E0,l,mean = 0,035 E0,l,mean = 0,065 E0,l,mean = 1,10 l ,k

Compressione

fc,0,g,k fc,90,g,k*)
Taglio**) Modulo di elasticit

fv,g,k E0,g,mean E0,g,05 E90,g,mean

Modulo di taglio Massa volumica


*)

Gg,mean

g,k

La resistenza a compressione perpendicolare alla bratura corrisponde ai metodi di prova forniti nella EN 1193. Questi valori sono circa la met di quelli utilizzati in alcuni codici di progettazione con il legno, ai ni della verica degli appoggi. **) I valori di resistenza a taglio sono derivati da volori effettivamente utilizzati in codici di progettazione con il legno attualmente in uso.

Per il legno lamellare incollato combinato, le espressioni matematiche si applicano alle propriet delle singole parti della sezione trasversale. Si assume che le zone con lamelle di categoria differente ammontino ad almeno 1/6 dell'altezza della trave, oppure ad almeno due lamelle, adottando il maggiore dei due valori risultanti. L'analisi delle tensioni pu essere eseguita sulla base della teoria lineare della trave elastica. La verica della resistenza deve essere effettuata su tutti i punti relativi della sezione trasversale.
Nota

Per il caso particolare di elementi inessi di legno lamellare incollato, nei quali le lamelle interne hanno una resistenza a trazione maggiore o uguale a 0,75 volte la resistenza a trazione delle lamelle esterne, possono essere adottate semplicazioni alla teoria, conformemente alle seguenti raccomandazioni: la resistenza a essione (fm,g,k) dovrebbe essere calcolata usando la resistenza a trazione delle lamelle esterne; le altre propriet di resistenza ( ft,0,g,k, ft,90,g,k, fc,0,g,k, fc,90,g,k, fv,g,k) dovrebbero essere calcolate usando la resistenza a trazione delle lamelle interne; il modulo di elasticit parallelo alla bratura (E0,g,mean, E0,g,05) dovrebbe essere calcolato usando il modulo di elasticit a trazione delle lamelle esterne; le altre propriet di rigidezza (E90,g,mean, Gg,mean) dovrebbero essere calcolate usando il modulo di elasticit a trazione delle lamelle interne; la massa volumica (g,k) dovrebbe essere calcolata usando la massa volumica delle lamelle interne.

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 8 di 10

APPENDICE (normativa)

B ESEMPI DI COMPOSIZIONI DI TRAVI


Il legno lamellare incollato con composizione di trave conforme a quanto mostrato nei prospetti B.1 e B.2, conforme a tutte le propriet meccaniche delle classi di resistenza fornite nei prospetti 1 e 2.

prospetto B.1

Esempi di composizioni di travi conformi ai prospetti 1 e 2; propriet richieste per le lamelle in conformit al 6.3.1
Classe di resistenza del legno lamellare incollato Legno lamellare incollato omogeneo: Resistenza a trazione, in N/mm2 Modulo di elasticit a trazione, in N/mm Massa volumica, in kg/m
3*) **) 2

GL 24

GL 28

GL 32

GL 36

14,5 11 000 350

18 12 000 370

22 13 000 390

26 14 000 410

Legno lamellare incollato combinato: Resistenza a trazione, in N/mm2

14,5/11
2

18/14,5 12 000/11 000 370/350

22/18 13 000/12 000 390/370

26/22 14 000/13 000 410/390

Modulo di elasticit a trazione, in N/mm Massa volumica, in kg/m


3*)

11 000/9 000 350/320

*) I valori di massa volumica sono indicativi. **) Per il legno lamellare combinato, le propriet richieste sono fornite per le lamelle esterne/interne.

prospetto B.2

Esempi di composizioni di travi conformi ai prospetti 1 e 2; classi di resistenza delle lamelle in conformit alla EN 338
Classe di resistenza del legno lamellare incollato Legno lamellare incollato omogeneo Legno lamellare incollato combinato: lamelle esterne/interne GL 24 C24 C24/C18 GL 28 C30 C30/C24 GL 32 C40 C40/C30

--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 9 di 10

PUNTI DI INFORMAZIONE E DIFFUSIONE UNI

Milano (sede)

Via Battistotti Sassi, 11B - 20133 Milano - Tel. 0270024200 - Fax 0270105992 Internet: www.uni.com - Email: diffusione@uni.com Via delle Colonnelle, 18 - 00186 Roma - Tel. 0669923074 - Fax 066991604 Email: uni.roma@uni1.inet.it c/o SO.GE.S.I. Via Filonzi - 60131 Ancona - Tel. 0712900240 - Fax 0712866831 c/o Tecnopolis CSATA Novus Ortus Strada Provinciale Casamassima - 70010 Valenzano (BA) - Tel. 0804670301 - Fax 0804670553 c/o CERMET Via Cadriano, 23 - 40057 Cadriano di Granarolo (BO) - Tel. 051764811 - Fax 051763382 c/o AQM Via Lithos, 53 - 25086 Rezzato (BS) - Tel. 0302590656 - Fax 0302590659 c/o Centro Servizi Promozionali per le Imprese Viale Diaz, 221 - 09126 Cagliari - Tel. 070349961 - Fax 07034996306 c/o C.F.T. SICILIA Piazza Buonarroti, 22 - 95126 Catania - Tel. 095445977 - Fax 095446707 c/o Associazione Industriali Provincia di Firenze Via Valfonda, 9 - 50123 Firenze - Tel. 0552707206 - Fax 0552707204 c/o CLP Centro Ligure per la Produttivit Via Garibaldi, 6 - 16124 Genova - Tel. 0102704279 - Fax 0102704436 c/o La Spezia Euroinformazione, Promozione e Sviluppo Piazza Europa, 16 - 19124 La Spezia - Tel. 0187728225 - Fax 0187777961 c/o Consorzio Napoli Ricerche Corso Meridionale, 58 - 80143 Napoli - Tel. 0815537106 - Fax 0815537112 c/o Azienda Speciale Innovazione Promozione ASIP Via Conte di Ruvo, 2 - 65127 Pescara - Tel. 08561207 - Fax 08561487 c/o IN.FORM.A. Azienda Speciale della Camera di Commercio Via T. Campanella, 12 - 89125 Reggio Calabria - Tel. 096527769 - Fax 0965332373 c/o Centro Estero Camere Commercio Piemontesi Via Ventimiglia, 165 - 10127 Torino - Tel. 0116700511 - Fax 0116965456 c/o Treviso Tecnologia Palazzo Cristallo - Via Roma, 4/d - 31020 Lancenigo di Villorba (TV) - Tel. 0422608858 - Fax 0422608866 c/o CATAS Via Antica, 14 - 33048 San Giovanni al Natisone (UD) - Tel. 0432747211 - Fax 0432747250 c/o TECNOIMPRESA I.P.I. S.r.l. Piazza Castello, 2/A - 36100 Vicenza - Tel. 0444232794 - Fax 0444545573

Roma

Ancona

Bari

Bologna

Brescia

Cagliari

Catania

Firenze

Genova

La Spezia

Napoli

Pescara

Reggio Calabria

Torino

Treviso

Udine

Vicenza

UNI Ente Nazionale Italiano di Unicazione Via Battistotti Sassi, 11B 20133 Milano, Italia

La pubblicazione della presente norma avviene con la partecipazione volontaria dei Soci, dellIndustria e dei Ministeri. Riproduzione vietata - Legge 22 aprile 1941 N 633 e successivi aggiornamenti.
--``````,,,``````,`,`,,,,,,``,-`-`,,`,,`,`,,`---

Copyright Ente Nazionale Italiano di Unificazione Provided by IHS under license with UNI No reproduction or networking permitted without license from IHS

UNI EN 1194:2000
Licensee=Politecnico Milano/5935522004 Not for Resale, 08/02/2010 08:39:18 MDT

Pagina 10 di 10