Sei sulla pagina 1di 2

GIOCARE CON LA MUSICA

INTRODUZIONE
Tutti noi, nel corso della giornata, siamo spesso a contatto con
la musica, ma il pi delle volte in maniera passiva: la musica di
sottofondo dei supermercati o centri commerciali, quella associata
alle immagini pubblicitarie della TV, dei videogiochi e dei cartoni
animati... . Troppe poche volte, invece, ci si approccia alla musica in
maniera attenta e consapevole. L'inserimento di questa disciplina
tra le attivit dei bambini importante, non necessariemente per
creare dei futuri musicisti, ma per sfruttare tutti i benefici che la
musica offre nella formazione di ogni persona. La propedeutica
musicale nella scuola materna ed elementare, svolta attraverso
attivit ludiche e divertenti, aiuta a migliorare l'ascolto, la
concentrazione, la coordinazione psicofisica, il senso ritmico e
melodico, oltre a sviluppare l'idea di gruppo e il rispetto verso il
prossimo.

SVOLGIMENTO

DELLE ATTIVIT

Durante l'anno veranno affrontate diverse caratteristiche della


musica (suono-silenzio, altezza, durata, timbro e intensit)
alternando attivit di canto, ascolto attivo, esecuzione ritmica,
scrittura e giochi musicali. Ogni sezione di lavoro viene svolta
ponendo particolare attenzione alle necessit e capacit dei
bambini, fornendo loro nozioni di base in modo divertente e
coinvolgente.

OBIETTIVI

PRINCIPALI

I principali obbiettivi che si prospettanto di ottenere alla fine del


percorso sono:
sviluppo del senso ritmico attraverso attivit di movimento
basate sulla pulsazione, sul ritmo e sul tempo musicale;

sviluppo vocale attraverso giochi per la respirazione, canzoni e


filastrocche tratte dal repertorio infantile;
sviluppo dell'ascolto e dell'attenzione attraverso attivit di
imitazione e ascolti attivi;
prescrittura musicale attraverso il disegno e la pittura.