Sei sulla pagina 1di 2

8

GLI EDIFICI IN CEMENTO ARMATO

Una tipica struttura intelaiata in cemento armato illustrata nella seguente figura:
Copertura a doppia falda

Solaio di copertura
Solaio
intermedio
Trave
emergente

Trave
a spessore

pilastro

Scala a soletta
rampante

Trave di fondazione
Nucleo scale

Figura 8.1 Edificio in c.a.: struttura

La struttura a telaio caratterizzata dalla presenza di travi e pilastri. In zona sismica bene che
le travi ed i ipilastri confluiscano in un nodo. Le pareti che delimitano la superficie esterna
delledificio si chiamano tamponature, mentre quelle che separano gli ambienti interni si
chiamano tramezzi.
Altre tipologie di strutture in c.a. sono quelle a nucleo e quelle a setti ( o a pareti). Esse sono
particolarmente indicate nelle zone sismiche.

nucleo
Figura 8.2 Edificio in c.a.: struttura a nucleo

setto
Figura 8.3 Edificio in c.a.: struttura a setti

89

Altra tipologia di strutture in cemento armato quella delle strutture prefabbticate (in genere
costituita da capannoni indistriali o centri commerciali). Le figure in basso mostrano due esempi di
siffatte strutture: in alto sono visibili le pareti di chiusura dambito ed i pilastri mentre nella figura in
basso si notano le travi portanti la copertura (orditura principale) semplicemente appoggiate sulle
colonne. La copertura di tali strutture in genere costituita dai tegoloni in c.a.p. visti nel capitolo
dedicato. Le mensole tozze evidenziate sono in genere destinate a fungere da appoggio per travi
porta carro ponte (ossia per quelle travi su cui si poggiano i carri ponte).

colonna
Pannello di chiusura

Figura 8.4 Edificio prefabbricato in c.a.:


vista esterna

Tegolo di
copertura

Trave principale

Semplice appoggio
(con giunto)

Colonna

Mensole
tozze
Figura 8.5 Edificio prefabbricato in c.a.:
vista interna

90