Sei sulla pagina 1di 56

2012

Calendario della Memoria

Milite Carloni Maceo


GNR (651 Com. Prov. Terni), sindacalista Acciaierie
caduto il 4 maggio 1944 a Montefranco (TR). Prelevato a casa

a cura di Alessio

Borraccino

Chi non conserva la memoria del passato, non avr futuro

pag. 2

2012
Calendario della Memoria

28 aprile 1945 - il nostro Olocausto


Giulino di Mezzegra: Benito Mussolini

Claretta Petacci
Dongo: Francesco Barracu
Nicola Bombacci
Pietro Calistri
Vito Casalinuovo
Goffredo Coppola
Ernesto Daquanno
Luigi Gatti
Augusto Liverani
Fernando Mezzasoma
Mario Nudi
Alessandro Pavolini
Paolo Porta
Ruggero Romano
Idreno Utimpergher
Paolo Zerbino
Marcello Petacci
Vimercate: Roberto Farinacci

Milano: Achille Starace

pag. 3

2012
Calendario della Memoria
Forze Armate della Repubblica Sociale Italiana

pag. 4

2012
Calendario della Memoria

GENNAIO
2/1/1933

Istituzione dell'I.R.I. (Istituto Ricostruzione Industriale)

3/1/1925

Scioglimento della Camera dei Deputati e annuncio costituzione


Camera dei Fasci e delle Corporazioni

Capitano Riccio Tabassi Franco


Raggruppamento Anti Partigiani - 2 RAU
caduto l'8 gennaio 1945 a Cherasco (CN).

pag. 5

Calendario della Memoria

GENNAIO 2012
1

Domenica

Maggiore Maccagni Antonino - 28 Brigata Nera "Pippo Astorri" di Piacenza


caduto l'1 gennaio 1945 a Ferriere (PC). Agguato

Luned

1 Aviere Janin Antonio - ANR (Aeroporto 23 di Aviano, Servizi)


caduto il 2 gennaio 1945 a Pordenone. Bombardamento

Marted

Milite Brunello Francesco - GNR (620 Com. Prov. Treviso)


caduto il 3 gennaio 1945 a Pian del Cansiglio (BL). Eccidio Bus de la Lum

Mercoled

Finanziere De Biasio Costante - Guardia di Finanza Repubblicana (3 Legione)


caduto il 4 gennaio 1944 ad Agordo (BL). Agguato

Gioved

Guardia di P.S. Korich Mariano - Polizia Repubblicana (Questura di Fiume)


caduto il 5 gennaio 1944 a Fiume.

Venerd

Capitano di L.C. Longo Salvatore Santi - Marina Mercantile (Capitaneria di Porto di Trieste)
deceduto il 6 gennaio 1946 nel carcere di Lubiana (Slovenia). Matricola n 1801

Sabato

Sergente
M. Lami Gustavo - GNR (633
Com. Prov. Modena))
g
(
caduto il 7 gennaio 1944 a Pavullo (MO). Agguato

Domenica

Mar Viviani Costante - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Lupo" 1 Cp.)
caduto l'8 gennaio 1945 a Conselice (RA). Ferito in combattimento

Luned

Milite Baroni-Mannetti Alberto - GNR (642 Com. Prov. Arezzo)


caduto il 9 gennaio 1944 a Loro Giuffena (AR). Agguato

10

Marted

Ausiliaria Biondo Anna Maria - SAF (aggregata GNR 620 Com. Prov. Treviso), italiana all'estero
caduta il 10 gennaio 1945 fra S. Biagio e S. Martino (TV). Sevizie

11 Mercoled

Capitano Spiotta Umberto - 31 Brigata Nera "Silvio Parodi" di Genova


fucilato l'11 gennaio 1946 a Genova-Quezzi. Sentenza CSA Chiavari

12

Gioved

A.U. Furfaro Aldo - ANR (SSSA Monte Zuccaro Is. Cantone GE)
caduto il 12 gennaio 1944 a Voltaggio (AL).

13

Venerd

Cpl. Lanzetta Umberto - Div. Alpina "Monterosa" (1 Rgt. CCR)


caduto il 13 gennaio 1945 a Bercelo (PR). Ferito in combattimento

14

Sabato

Mar Leoni Giovanni - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Lupo" 3 Cp.)
caduto il 14 gennaio 1945 a Fusignano (RA). Ferito in combattimento

15 Domenica

Milite Squaranti Sergio - GNR (618 Com. Prov. Verona)


caduto il 15 gennaio 1945 a Verona.

pag. 6

Calendario della Memoria

GENNAIO 2012
16

Luned

Milite Magnifico Pietro - GNR (616 Com. Prov. Pavia)


caduto il 16 gennaio 1945 a Broni (PV). Agguato

17

Marted

Milite Lauzza Pietro - GNR (608 Com. Prov. Milano)


caduto il 17 gennaio 1944 a Baggio (MI).

18 Mercoled

Artigliere Molgera Luigi - ANR (Ar. Co.Co.Cr.)


caduto il 18 gennaio 1945 a Mirano V. (VE). Bombardamento

19

Gioved

Mar Zecca Eugenio - Div. Fant. di Marina "Decima" (Btg. "Fulmine" 3 Cp. "Volontari di Francia")
caduto il 19 gennaio 1945 a Tarnova della Selva (GO). Fronte orientale

20

Venerd

Mar Casella Gavino - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Barbarigo")


caduto il 20 gennaio 1945 a Monte S. Michele (GO). Fronte orientale

21

Sabato

Mar Magani Carlo - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Fulmine" 2 Cp.)
caduto il 21 gennaio 1945 a Tarnova della Selva (GO).

22 Domenica

Artigliere
Lazzarino Giovan Battista - Aggregato
FLAK
g
gg g
caduto il 22 gennaio 1945 in Germania. Bombardamento

23

Luned

Milite Berteggia Giuseppe - GNR (617 Com. Prov. Venezia)


caduto il 23 gennaio 1945 a Carpeneto (VE).

24

Marted

Finanziere Saltarello Pacifico - Guardia di Finanza Repubblicana (6 Legione)


caduto il 24 gennaio 1944 a Villa Bartolomea (VR). Bombardamento

25 Mercoled

Milite Lorenzetti Ruggero - GNR Ferrovie (1 Legione)


caduto il 25 gennaio 1945 a Novara Scalo Ferr. Merci. Mitragliamento aereo

26

Gioved

Operaio militarizzato Jacquemin Ferdinando - Lavoratori Aosta


caduto il 26 gennaio 1945 a Col du Mont (AO).

27

Venerd

Serg. A.U. Ceccarelli Franco - GNR (652 Com. Prov. Roma)


caduto il 27 gennaio 1944 a Roma

28

Sabato

Milite Bertini Gino - GNR (629 Com. Prov. Bologna)


caduto il 28 gennaio 1945 a Ferrara Stazione FS. Bombardamento

29 Domenica

Vigile Panigalli Luigi - Vigili del Fuoco (16 Corpo Brescia)


caduto il 29 gennaio 1945 a Bovezzo (BS). Agguato

30

Luned

Artigliere Di Ciomma Gianfranco - ANR FLAK (149 Rgt. 454 Gruppo Fp. 53878)
caduto il 30 gennaio 1944 a Udine. Mitragliamento aereo

31

Marted

Capitano Viti Sante - ANR FLAK (131 Rgt.)


caduto il 31 gennaio 1945 a Vergato (BO).

pag. 7

Testimonianze d'amore e di fede


Serg. m. Bergonzoni Francesco
Reggimento Volontari Bersaglieri "L. Manara" II Btg. "G. Mameli" 2 Cp.
caduto in combattimento l'11 gennaio 1945 fra Riolo Bagni e Salvarella (RA)

Ecco la lettera alla moglie:

30 giugno 1944
Ninfa carissima,
sono felicemente giunto a destinazione. Di ci mi sono subito
sentito in dovere di rendere grazie al buon Dio!
Amore caro, il dolore di essere lontano da te e dal bambino
alquanto mitigato dalla gioia di essere al mio posto e fra uomini
che la pensano come me, in attesa che il volere del buon Dio voglia
dare il via alla nostra riscossa e permetterci, finalmente, di cancellare
lonta infame che fu su noi innocenti, su noi che abbiamo sempre
compiuto il nostro dovere di veri Italiani.
So quale immenso dolore ti abbia causata la mia partenza
che apparentemente dovuta ad un capriccio: no, amore: io attendevo
loccasione per prendere (censura), costringere (censura) e deciderla
una volta per tutte (censura). Togliermi una volta per sempre dal
marcio ambiente, da quella massa di luridi che vorrebbero la loro
Patria misera e succube allo straniero ed impantanata di lurido e
tenace fango, cos da non permetterne mai pi la rinascita!
Sei la moglie di un uomo che per princpi ha Dio, Patria,
famiglia, onore, onest, lealt; perci puoi e devi a buon diritto
andare orgogliosa e fiera. Procedi a testa alta, cara, poich Dio
con noi e si approssima il giorno della riscossa!
Francesco
tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI
pag. 8

2012
Calendario della Memoria

FEBBRAIO
20/3/1930

Istituzione del Consiglio Nazionale delle Corporazioni

23/3/1919

Fondazione dei Fasci di Combattimento

23/3/1939

Inaugurazione della Camera dei Fasci e delle Corporazioni

M.llo pil. Fornaci Fausto


ANR - II Gruppo Caccia
caduto il 6 febbraio 1945 a Sandrigo-Lupiola (VI).

pag. 9

Calendario della Memoria

FEBBRAIO 2012
1

Mercoled

Squadrista Macomelli Walter - 8 Brigata Nera "Aldo Resega" di Milano


caduto l'1 febbraio 1945 a Sesto San Giovanni (MI). Agguato

Gioved

Milite Caciati Aldo - GNR (604 Com. Prov. Vercelli)


caduto il 2 febbraio 1945 a Biella. Imboscata

Venerd

Sergente Princigalli Giuseppe - Div. Alpina "Monterosa" (2 Rgt. Btg. "Brescia" 1 Cp.)
caduto il 3 febbraio 1945 a Camporgiano (LU). Ferito in combattimento

Sabato

Ardito De Angelis Achille - Legione Autonoma Mobile "E. Muti"


caduto il 4 febbraio 1945 a Milano. Attentato a ristorante

Domenica

Milite Gennari Stefano - GNR (608 Com. Prov. Milano)


caduto il 5 febbraio 1945 a Bovisio Mombello (MI).

Luned

S. Tenente Pilota Luciolli Giuseppe - ANR (GTV trasporto Veicoli)


caduto il 6 febbraio 1944 aeroporto Milano-Linate.

Marted

Sergente Cappone Mario Carlo - GNR (MDT 1 Rgt. "San Giusto"), ex carabiniere
caduto il 7 febbraio 1945 a Trieste, Via De Amicis. Attentato alla caserma

Mercoled

Aviere Go. Zucchini Romeo - ANR (2 ZAT Cp. Presidiaria)


caduto l'8 febbraio 1944 a Padova. Bombardamento

Gioved

Squadrista Sangermano Cesare - 31 Brigata Nera "Silvio Parodi" di Genova


caduto il 9 febbraio 1945 a Genova.

10

Venerd

Sergente m. Giorgetti Giovanni - GNR (646 Com. Prov. Ancona)


caduto il 10 febbraio 1944 a Osimo (AN). Agguato

11

Sabato

Caporale Sala Giovan Battista - Reggimento Volontari Rodi


caduto l'11 febbraio 1944 nell'isola di Scarpanto, Dodecaneso. Bombardamento

12 Domenica

Squadrista Intraina Dante - 11 Brigata Nera "Cesare Rodini" di Como


caduto il 12 febbraio 1945 a Como.

13

Luned

Milite Bricalli Armando - GNR (Legione "M" Tagliamento)


caduto il 13 febbraio 1945 a Castro (BG). Imboscata

14

Marted

Squadrista Gusmani Antonio Paolo - 23 Brigata Nera "Eugenio Facchini" di Bologna


caduto il 14 febbraio 1945 a Ravarino (MO). Agguato

15 Mercoled

Vigile Urbano Laione Giovanni


caduto il 15 febbraio 1945 a Salasco (VC). Agguato

pag. 10

Calendario della Memoria

FEBBRAIO 2012
16

Gioved

Aviere s. Mo. Castellanelli Francesco - ANR (RAC Collegamenti)


caduto il 16 febbraio 1944 nel golfo di Trieste.

17

Venerd

Milite Brognoli Oreste - GNR (MDT 5 Rgt. "Tagliamento")


caduto il 17 febbraio 1945 a Resiutta (UD). Imboscata

18

Sabato

Squadrista Cervio Innocente - 6 Brigata Nera "Augusto Cristina" di Novara


caduto il 18 febbraio 1945 a Prato Sesia (NO).

19 Domenica

S. Tenente Crimi Antonino - GNR (Legione "M" Tagliamento, controbanda)


caduto il 19 febbraio 1945 a Incudine (BS). Imboscata

20

Luned

Milite Cavallanti Giuseppe - GNR (610 Com. Prov. Como)


caduto il 20 febbraio 1945 a Rovello Porro (CO). Agguato

21

Marted

Artigliere Telfi Puppi Luigi - Aggregato FLAK (654 Gruppo)


caduto il 21 febbraio 1945 a Zagabria.

22 Mercoled

Mar Bonetti Guido - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (6 Rgt. II Btg.)
caduto il 22 febbraio 1945 fra Vergemoli e Calomini (LU). Fronte della Garfagnana

23

Gioved

Milite Zaffenza Gino - GNR (Legione "M" Tagliamento)


caduto il 23 febbraio 1945 a Monno, Mortirolo (BS). Imboscata

24

Venerd

Artigliere Salvatori Ulderico - ANR FLAK (105 Rgt.)


caduto il 24 febbraio 1944 fra Albano Laziale e Cecchina (RM). Fronte di Nettunia

25

Sabato

Bersagliere Massanza Umberto - Div. Bersaglieri "Italia" (1 Rgt.)


caduto il 25 febbraio 1945 a Molazzana (LU). Bombardamento

26 Domenica

A.U. Vergani Emilio - GNR (115 Rgt. "Montebello")


caduto il 26 febbraio 1945 a Callabianca (VC). Imboscata

27

Luned

Squadrista Angelici Giancarlo - 30 Brigata Nera "Umberto Rosi" di Reggio Emilia


caduto il 27 febbraio 1945 a Fabbrico (RE). Imboscata

28

Marted

Sergente Lorenzini Camillo - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. Alpino "Valanga")
caduto il 28 febbraio 1945 a passo S. Boldo-Monte Cimone (TV). Imboscata

29 Mercoled

Milite Rubini Umberto - GNR (619 Com. Prov. Vicenza)


caduto il 29 febbraio 1944 a Vicenza.

pag. 11

Testimonianze d'amore e di fede


Caporale Bagnol Giuseppe - Raggruppamento Paracadutisti Btg. Nembo Nettunia
caduto il 14 febbraio 1944 ad Ardea (RM). Fronte di Nettunia

Palidoro, 9 dicembre 1943

Mie cari genitori e unita Famiglia giungo a voi fandomi presente della mia buona
salute come spero in voi tutti.
Vi devo dire che il mio impiego prosegue per ora bene.
Cara mamma lo so che ho fatto male lasciarvi senza darvi nessun avviso ma
anchio non avevo il coraggio di annunciarvi questa mia intenzione perch nel
momento della mia partenza mi era pi doloroso di dovervi lasciare, specialmente
te cara mamma perch hai un carattere che soffrivi troppo a vedermi partire.
Ma non pensare che io la vita militare lho presa per mestiere pure in guerra.
Il coraggio non mi manca, specialmente in questi momenti si sta quasi meglio da
militare che da borghese se si destinati di morire tanto si muore qui che a casa.
Dunque cara mamma non pensare a niente, che in questi tempi a pensare tempo
perso.
Mangia e bevi se ce n' e lasciala andare al suo modo.
Qui adesso ogni quattro giorni ci danno un fiaschetto di vino e cos intanto si tira
camp.
Cara mamma ti ringrazio delle cosette che mi hai mandato ora non mi serve pi
niente.
Avrei tanto piacere che mi venissero a trovare qualcuno di voi, ma rimango sempre
in pensiero perch in questa strada vengono di spesso a mitragliare.
Vostro Peppe

tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI


pag. 12

2012
Calendario della Memoria

MARZO
20/3/1930

Istituzione del Consiglio Nazionale delle Corporazioni

23/3/1919

Fondazione dei Fasci di Combattimento

23/3/1939

Inaugurazione della Camera dei Fasci e delle Corporazioni

Serg. AU Abissoni Vinicio Franco


Divisione "San Marco" - 6 Rgt. FM, II Btg. 13 Cp.
caduto il 18 marzo 1945 a Calice Ligure (SV).

pag. 13

Calendario della Memoria

MARZO 2012
1

Gioved

Commissario di P.S. Barbieri Vincenzo - Polizia Repubblicana (Questura di Bologna)


caduto l'1 marzo 1945 a Bologna. Agguato

Venerd

Squadrista Dragoni Carlo - 4 Brigata Nera "Luigi Viale" di Asti


caduto il 2 marzo 1945 a Moncalvo (AT). Imboscata

Sabato

Soldato Ariosto Lessoni Vittorio - Aggregato Wehrmacht (24 Btl. 75 Pz Zug)


caduto il 3 marzo 1944 a Malinowska (Ucraina). Fronte russo

Domenica

Legionario Giraldi Ottorino - CC.NN. (XL Btg.)


caduto il 4 marzo 1945 a Cattaro (Montenegro) in stato di prigionia per stenti.

Luned

Milite Buldrin Vittorio - GNR (604 Com. Prov. Vercelli)


caduto il 5 marzo 1945 a Borgo Vercelli. Mitragliamento aereo

Marted

Cpl. m. Lanfredi Sergio - ANR (Rgt. Paracadutisti "Folgore", I Btg.)


caduto il 6 marzo 1945 a Montecchio (VI). Bombardamento

Mercoled

Paracadutista Marazzi Mario - GNR (Btg. Par. "Mazzarini")


caduto il 7 marzo 1945 a Romagnano Sesia (NO). Imboscata

Gioved

Squadrista Begnino Tommaso - 1 Brigata Nera "Ather Capelli" di Torino


caduto l'8 marzo 1945 a S. Stefano Roero (CN).

Venerd

Soldato Lama Pietro - Prigioniero NON cooperatore


deceduto il 9 marzo 1945 nel Campo di prigionia di Ducrossa Bilda (Algeria).

10

Sabato

Mar Zusciari Enzo - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. " Barbarigo")
caduto il 10 marzo 1944 a Canale Mussolini (LT). Fronte di Nettunia

11 Domenica

Aviere Go. Bonura Paolo - ANR (2 ZAT Cp. Presidiaria)


caduto l'11 marzo 1944 a Padova. Bombardamento terroristico

12

Luned

Mar Falchetti Mario - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Barbarigo")


caduto il 12 marzo 1944 a Canale Mussolini. Fronte di Nettunia

13

Marted

Sergente Vidas Vincenzo - GNR (Scuola AA.UU. di Orvieto)


caduto il 13 marzo 1944 a Viareggio (LU). Mitragliamento aereo

14 Mercoled
15

Gioved

Maresciallo di P.S. Lanzi Pietro - Polizia Repubblicana (Questura di Genova)


caduto il 14 marzo 1945 a Ottone (PC).
Squadrista Forti Wladimiro - 10 Brigata Nera "Enrico Tognu" di Brescia
caduto il 15 marzo 1945 a Santhi (VC).

pag. 14

Calendario della Memoria

MARZO 2012
16

Venerd

Milite Bianchini Alfredo - GNR (636 Com. Prov. Forl)


caduto il 16 marzo 1944 a S. Sofia (FC). Agguato

17

Sabato

Ten. Colonnello Wender Armando Pietro - 3 Brigata Nera Mobile "Attilio Pappalardo"
caduto il 17 marzo 1945 a Rovereto della Secchia (MO). Imboscata

18 Domenica

Mar Gualco Arturo - X MAS (Btg. non indivisionato "Risoluti")


caduto il 18 marzo 1945 a Genova.

19

Luned

Tenente Destino Giuseppe - XXIX Div. Waffen SS Italiane (Centro Reclutamento Padova)
caduto il 19 marzo 1945 a Trieste. Agguato

20

Marted

A.U. Zuccaro Luciano - GNR (Scuola AA. UU. di Siena) in licenza


caduto il 20 marzo 1944 a Bibbiena (AR). Attentato Albergo BEI

21 Mercoled

Squadrista Storchi Bruno - 30 Brigata Nera "Umberto Rosi" di Reggio Emilia


caduto il 21 marzo 1945 a Reggio Emilia

22

Gioved

Soldato Abrardi Giovanni - 3 Rgt. Autieri (1 Dep. Torino 14 Cp.)


caduto il 22 marzo 1944 a Torino, Ala di Stura.

23

Venerd

Maresciallo Berretta Francesco - GNR (608 Com. Prov. Milano)


caduto il 23 marzo 1945 a Milano.

24

Sabato

Milite Ferrante Vincenzo - GNR (609 Com. Prov. Varese)


caduto il 24 marzo 1945 a Somma Lombardo (VA). Mitragliamento aereo

25 Domenica

Squadrista Amelio Alessandro - 2 Brigata Nera "Attilio Prato" di Alessandria


caduto il 25 marzo 1945 a Castelletto d'Orba (AL).

26

Luned

Milite Bandelli Giovanni - GNR (644 Com. Prov. Siena)


caduto il 26 marzo 1944 a Sovicille (SI). Mitragliamento aereo

27

Marted

Soldato Barlaschini Luigi - 18 CMP Sondrio


caduto il 27 marzo 1944 a Como.

28 Mercoled

Maresciallo Mn. Savina Fernando - ANR (Aeroporto n 3 Milano Bresso)


caduto il 28 marzo 1944 a Civita Castellana (VT).

29

Gioved

Aviere Go. Donzelli Franco - ANR (Caserma 1, Cp. Guardia)


caduto il 29 marzo 1944 a Milano, Piazza Balbo. Bombardamento

30

Venerd

Capitano Valentini Giacomo - GNR di Frontiera (2 Legione)


caduto il 30 marzo 1945 a Gravedona, Albergo Lauro (CO). Attentato

31

Sabato

Capo di 2 Classe Bussolino Mario Luigi - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "N.P.")
caduto il 31 marzo 1945 a Torino.

pag. 15

Testimonianze d'amore e di fede


Tenente Boldrini Otello - GNR (633 Comando Provinciale di Modena)
caduto il 31 marzo 1944 a Pavullo (MO). Imboscata

dallagenda di Boldrini Otello

Questo mio vivere proprio un vivere


pericolosamente.
La morte mi circonda da ogni parte; eppure non
mi fa paura.
Morire per la Patria!
Morire per lidea in fondo una fortuna!
Speriamo bene!
Morire amando vivere.
W il Duce!

In altra pagina:

Mia madre non pianga, nessuno pianga.


Se avr questo onore sommo, quelli che mi amano
debbono essere felici.
Ai genitori, a Maria Pia, dolce sogno della mia
vita, la mia gratitudine.

tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI


pag. 16

2012
Calendario della Memoria

APRILE
18/4/1944

Fondazione del S.A.F. (Servizio Ausiliario Femminile) della R.S.I.

21/4

Natale di Roma e Festa nazionale del Lavoro

25/4/1945

Inizio Olocausto Nazionale

30/4/1927

Promulgazione della Carta del Lavoro

Caporale Zamegnan Lino


Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" - 2 Btg. "G. Mameli"
caduto il 22 aprile 1945 a Viano (MS)

pag. 17

Calendario della Memoria

APRILE 2012
1

Domenica

S. Tenente Rao Torres Mario - Rgpt. Cacciatori degli Appennini (Btg. Cavalieri Lombardia)
caduto l'1 aprile 1944 a Somma Lombardo (VA). Bombardamento Deposito

Luned

Tenente Pilota Marchi Emilio - ANR (1 Gruppo Caccia)


caduto il 2 aprile 1944 a Villaco Bleiberg (Austria).

Marted

Milite Monti Costantino - GNR (613 Com. Prov. Brescia)


in missione, caduto il 3 aprile 1945 a Torino. Sevizie

Mercoled

Milite Paoli Renzo - GNR Ferrovie (2 Legione)


caduto il 4 aprile 1945 a Brescia, stazione FS. Mitragliamento aereo

Gioved

Soldato Falzoni Giovanni - Aggregato Wehrmacht (Alto Commissariato Lubiana)


caduto il 5 aprile 1945 a Lubiana.

Venerd

Guastatore Pioniere Ingignoli Giuseppe - Btg. Pionieri "Nettuno"


caduto il 6 aprile 1944 sul fronte Nettunia-Palestrina (RM). Mitragliamento aereo

Sabato

Sergente A.U. Cosmi Girolamo - Div. Alpina "Monterosa" (1 Rgt. Btg. "Aosta")
caduto il 7 aprile 1945 a Chiavari (GE).

Domenica

Cpl. m. Sbrilli Giovan Battista - GNR (644 Com. Prov. Siena)


caduto l'8 aprile 1944 fra Radicofani e Scarpetta (SI). Sevizie

Luned

Milite Casetta Ernesto - GNR (603 Com. Prov. Novara)


caduto il 9 aprile 1945 a Gambiasca (NO). Agguato

10

Marted

Paracadutista Luvone Mario - Rgpt. Paracadutisti (Btg. Nembo-Nettunia)


caduto il 10 aprile 1944 a Carroceto, Fosso della Moletta (LT).

11 Mercoled

Sergente Anzil Lidio - GNR (MDT 4 Rgt. "Isonzo")


caduto l'11 aprile 1945 a Gorizia, San Pietro.

12

Gioved

Sergente Agostini Sestilio - XXIX Div. Waffen SS Italiane (81 Rgt. Kgr. Binz)
caduto il 12 aprile 1945 a Piacenza.

13

Venerd

S. Tenente Canovaro Giulio Cesare - ANR (AR.CO. Co. Ge. Villa Federzoni Bo.)
caduto il 13 aprile 1944 fra Firenzuola e Bruscoli (FI). Agguato

14

Sabato

Milite Rubo Diego - GNR (602 Com. Prov. Aosta)


caduto il 14 aprile 1945 in Valtomenza (AO). Imboscata

15 Domenica

Caporale Mazzilli Raffaello - 3 Rgt. Bersaglieri (II Btg.)


caduto il 15 aprile 1945 a Pietrabruna (IM). Imboscata

pag. 18

Cap

Calendario della Memoria

APRILE 2012
16

Luned

Cpl. m. Massetti Giovanni - Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" (II Btg. "Mameli")
deceduto il 16 aprile 1945 all'ospedale di Mantova per ferite da bombardamento.

17

Marted

Sergente m. Battistella Francesco - Polizia Repubblicana (Questura di Vicenza)


caduto il 17 aprile 1944 a Recoaro, Val Pilastro (VI). Sevizie

18 Mercoled

Milite Compagnoni Fulvio Renato - GNR di Frontiera (3 Legione)


caduto il 18 aprile 1945 a Lanzada (SO). Agguato

19

Gioved

Milite Varenna Guido - GNR (611 Com. Prov. Sondrio)


caduto il 19 aprile 1945 ad Albosaglia (SO). Imboscata

20

Venerd

Maresciallo Romano Pietro - Div. Granatieri "Littorio" (3 Rgt. II Btg.)


caduto il 20 aprile 1945 tra Vinadio e Bagni (CN). Imboscata

21

Sabato

Maresciallo Gramignan Giuseppe - Div. Bersaglieri "Italia" (2 Rgt. III Btg.)


caduto il 21 aprile 1945 a Medesano (PR). Mitragliamento aereo

22 Domenica

Bersagliere Fanti Riccardo - Div. Bersaglieri "Italia" (Comando Divisionale)


caduto il 22 aprile 1945 a Fivizzano, Ponte Sollera (MS).

23

Luned

Milite Zago Carlo - GNR Ferrovie (2 Legione)


caduto il 23 aprile 1945 a Torino. Imboscata

24

Marted

Guardia Marina Bernotti Andrea - Marina Repubblicana (X MAS - Mas 561)


caduto il 24 aprile 1945 nel Mar Ligure. Combattimento al largo di Imperia

25 Mercoled

S. Tenente Benini Italo Marco - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (Btg. Pionieri)
caduto il 25 aprile 1945 tra Stella e S. Martino (IM).

26

Gioved

Bersagliere Pagnini Darwin Antonio - Div. Bersaglieri "Italia" (2 Rgt.)


in licenza, assassinato il 26 aprile 1945 a Pavia. Agguato

27

Venerd

Milite Vallese Modestino - GNR (Btg."9 Settembre")


caduto il 27 aprile 1945 a Fregona (TV).

28

Sabato

Milite Bonari Aristide - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (3 Sez. Polizia Militare GNR)
assassinato il 28 aprile 1945 a Savona.

29 Domenica
30

Luned

Ausiliaria Brazzoli Vincenza - SAF Milano (Add. Commissario Fed. PFR)


assassinata il 29 aprile 1945 a Milano, Piazza Tripoli.
Soldato Esposito Nicola - 205 Comando Militare Regionale MI (Ospedale C. Campigli di Varese)
caduto il 30 aprile 1944 a Colle C. (VA). Bombardamento

pag. 19

Testimonianze d'amore e di fede


Caporale Gasparini Casari Arrigo - XXIX Divisione Waffen SS Italiane
Centro reclutamento di Padova
caduto il 9 aprile 1945 a Casotto di Val d'Astico (VI)

14 settembre 1943
Mamma carissima,
chiss se questa lettera ti giunger; ad ogni modo ti scrivo nella speranza che tu la riceva
e possa tranquillizzarti... I tedeschi ci custodiscono gelosamente ed, a quanto pare, ci
portano in Germania. Penso che state peggio voi di me perch non sapete dove sono. Mi
rattrista anche il fatto che non so nulla del babbo.
Di salute sto bene, quindi non preoccupatevi per questo. Per il resto qui non si sa proprio
quale sar il nostro destino. Ci hanno detto che Mussolini ha di nuovo formato un
Governo. La migliore prospettiva per noi sarebbe che si formasse un esercito italiano in
Germania. Finire in un campo di concentramento sarebbe davvero poco rallegrante! Io
non sono abbattuto perch ho molta fiducia.
22 ottobre 1943
Continuo a stare bene, sono soltanto preoccupato perch non so nulla di voi. Per me state
tranquilli; spero di poter riprendere presto le armi e cos continuare la guerra con i nostri
alleati germanici. Vi abbraccio.
Arrigo
11 gennaio 1944
Caro fratello Benito,
sono di ritorno in camerata; dopo aver assistito ad una lezione di tedesco e prima di
coricarmi ti voglio scrivere perch il 26 di questo mese il giorno del tuo compleanno...
Come vi ho gi scritto, mi sono arruolato nelle SS. Tu avrai qualche conoscenza intorno
a questo Corpo specialistico delle Forze Armate Germaniche... Listruzione militare in
Germania, specialmente in questo Corpo, e molto curata e quindi capirai che abbastanza
dura, ma a me piace.
Sappiate che sono contento di essermi arruolato nelle SS e che non vedo lora di potere
dare il mio contributo tangibile alla causa della Nuova Europa: lunica speranza che
pu avere lEuropa di vita e benessere domani...
Caro Benito, in occasione del tuo compleanno ti faccio i pi sentiti auguri. Che la
provvidenza divina ti protegga insieme al babbo e alla mamma.
Arrigo
tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI
pag. 20

2012
Calendario della Memoria

MAGGIO
1/5/1926

Istituzione dell'Opera Nazionale Dopolavoro (O.N.D.)

1/5/1944

Costituzione della Decima Mas

9/5/1936

Proclamazione da parte del Duce dell'Impero d'Etiopia

20/5/1944

Costituzione delle "Fiamme Bianche"

Comandante Mottura Francesco Giuseppe


VV.FF. - 28 Corpo
fucilato il 4 maggio 1945 a Tetti Bidetti di Borgo San Dalmazzo (CN)

pag. 21

Ope

Calendario della Memoria

MAGGIO 2012
1

Marted

Maresciallo Asterini Mario - Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" (I Btg. "B. Mussolini" 3 Cp.)
deceduto l'1 maggio 1945 a Tolmino (GO). In prigionia

Mercoled

Serg. Illegittimo Pasquale - Div. Fant.di Marina "San Marco" (Sez. Polizia Mil. SID-Sigma)
assassinato il 2 maggio 1945 ad Alessandria.

Gioved

Ausiliaria Giraudo Bianca - SAF Cuneo


assassinata il 3 maggio 1945 a Cuneo. Eccidio Corso Stura

Venerd

Sergente Marcolin Luigi - GNR (620 Com. Prov. Treviso)


assassinato il 4 maggio 1945 a Segusino (TV).

Sabato

Tenente Casalini Angelo Piero - 3 Rgt. Bersaglieri (II Btg.)


assassinato il 5 maggio 1945 a Ivrea (TO).

Domenica

Milite Lenzi Lido - GNR (601 Com. Prov. Torino)


assassinato il 6 maggio 1945 a Pinerolo (TO).

Luned

Guastatore Pioniere Cacciabene Domenico - II Btg. Pionieri "Nettuno"


assassinato il 7 maggio 1945 a Varese.

Marted

Capitano Langella Alfio - GNR Stradale


assassinato l'8 maggio 1945 a Bellano (CO).

Mercoled

Tenente Paltrinieri Domenico - 42 Comando Militare Provinciale Modena, medico


assassinato il 9 maggio 1945 a Bonporto (MO).

10

Gioved

Milite s. Cocozza Santo Vincenzo - GNR Ferrovie (3 Legione) mutilato di guerra


assassinato il 10 maggio 1945 a Genova.

11

Venerd

Cpl. m. Sogliano Giuseppe - Rgpt. Paracadutisti (Btg." Nembo-Nettunia")


caduto l'11 maggio 1944 ad Ardea (RM). Ferito in combattimento

12

Sabato

Sergente Noseda Giuseppe - 14 Comando Militare Provinciale Como, Commissariato


assassinato il 12 maggio 1945 a Como.

13 Domenica

Operaio Militarizzato Orgiani Duilio - Ispettorato Militare del Lavoro (LXII Btg.)
caduto il 13 maggio 1944 a Osimo (AN). Mitragliamento aereo

14

Luned

Tenente Zaccagnini Livio - GNR (608 Com. Prov. Milano)


assassinato il 14 maggio 1945 a Milano, Via Sacile. Sevizie

15

Marted

Capitano Cassanego Saturnino - GNR (MDT 4 Rgt. "Isonzo")


deceduto il 15 maggio 1945 a Borovnica (Lubiana). In stato di prigionia

pag. 22

Calendario della Memoria

MAGGIO 2012
16 Mercoled

Sergente De Montis Umberto - GNR (608 Com. Prov. Milano)


assassinato il 16 maggio 1945 a Cusago (MI).

17

Gioved

Sergente A.U. Barbacovi Paolo - ANR (Gruppo AT De Camillis)


caduto il 17 maggio 1944 aeroporto n 26 Vicenza.

18

Venerd

Caporale Lancellotta Enrico - 205 Comando Militare Regionale Milano (Genio)


caduto il 18 maggio 1944 a Varese.

19

Sabato

Artigliere Marcucci Rovinio - ANR Flak (5 Rgt.)


caduto il 19 maggio 1944 sui Colli Albani (RM). Fronte di Nettunia

20 Domenica

Legionario Meroni Alfonso - XXIX Div. Waffen SS Italiane (81 Rgt. II Btg.)
caduto il 20 maggio 1944 a Lariano (RM). Fronte di Nettunia

21

Luned

Civile Buratto Terzo - PFR, Commissario Prefettizio di Cornuda, veterinario


assassinato il 21 maggio 1945 fra Pederobba e Onigo (TV).

22

Marted

Sergente Rizzotto Antonio - Div. Granatieri "Littorio" (3 Rgt. CCR)


assassinato il 22 maggio 1945 a Sant'Anna di Valdieri (CN).

23 Mercoled

Milite De Rosa Enrico - GNR Stradale (aggregato Missione Militare Italiana)


caduto il 23 maggio 1944 a Berlino. Bombardamento

24

Gioved

Mar De Bianco Elia - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Barbarigo")


caduto il 24 maggio 1944 a Borgo Isonzo (LT). Fronte di Nettunia

25

Venerd

Sergente m. Venuto Domenico - XVII Btg. Costiero


assassinato il 25 maggio 1945 a Buccali (Fiume).

26

Sabato

Tenente Capelli Dino - GNR (608 Com. Prov. Milano) C.te Dist.Lentate
assassinato il 26 maggio 1945 a Lentate sul Seveso (MI). Linciaggio

27 Domenica

Cpl. m. Caola Giovanni - GNR (Btg. "Romagna")


assassinato il 27 maggio 1945 a Imola (BO). Linciaggio

28

Luned

Artigliere Berni Nullo - ANR Flak (105 Rgt.)


caduto il 28 maggio 1944 sui Colli Albani (RM). Bombardamento

29

Marted

Mar Stasi Franco - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Barbarigo")


caduto il 29 maggio 1944 a Gavignano (RM). Fronte di Nettunia

30 Mercoled
31

Gioved

Ardito Turati Ortone - Legione Autonoma Mobile "E. Muti"


caduto il 30 maggio 1944 a Champorcher. Salleret (AO). Imboscata
Sotto Capo Tamburino Silvano - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "N.P.")
caduto il 31 maggio 1944 a Palmanova (UD).

pag. 23

Testimonianze d'amore e di fede


Fiamma Bianca Rondinini Furio Fulvio
ONB Bologna
caduto il 4 maggio 1944 fra Monzuno e Vado (BO)

Stralcio di lettera al padre

(...)
So che mi capirai ugualmente, perch in me oggi ti
ritrovi volontario diciottenne, pronto a combattere e a
morire, perch la Patria, come allora, oggi ha bisogno
di noi.
Scusa se non vengo nel tuo battaglione.
Voglio essere uguale a tutti; gli elogi li vorr perch
sapr meritarli, non perch sono il figlio del Signor
Comandante.
Spero di tornare a casa almeno con un nastrino
azzurro.
Sii sicuro che non dovrai vergognarti di me.
So quello che hai dato tu alla Patria e non vorr
esserti inferiore; da te ho imparato che non si torna
indietro: meglio morti che vigliacchi.
E vinceremo, pap, perch a noi che non abbiamo
nemmeno ventanni la vita non costa molto.
Ti bacio.
Appena arrivato ti mando lindirizzo.
Furio

tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI


pag. 24

2012
Calendario della Memoria

GIUGNO
10/6/1941

Dichiarazione di Guerra all'Usura

16/6/1935

Istituzione del Sabato Fascista

30/6/1944

Costituzione delle Brigate Nere

Capo di 2 Classe cannoniere Borrozzino Crescenzo


Marina Militare Repubblicana - Marico Trieste
caduto il 6 giugno 1944 a Espelle di Pola.

pag. 25

Calendario della Memoria

GIUGNO 2012
1

Venerd

Mar Padovani Giuseppe - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Barbarigo")


caduto l'1 giugno 1944 a Lariano (RM). Fronte di Nettunia

Sabato

Paracadutista Limana Aldo - Rgpt. Par. Rgt. Vol. "Folgore" (II Btg.)
caduto il 2 giugno 1944 ad Ardea (RM).

Domenica

Volontaria Genesi Jole Angela - Ausiliaria presso la 6 Brigata Nera "Augusto Cristina" di Novara
assassinata il 3 giugno 1945 ad Arona (NO).

Luned

Sergente A.U. Pagani Mario - I Btg. Guastatori


caduto il 4 giugno 1944 a Molini di Triora (IM).

Marted

Sergente m. Pigafetta Narciso - XXIX Div. Waffen SS Italiane (Btg. Debia)


caduto il 5 giugno 1944 a Bagnolo Piemonte (CN).

Mercoled

Paracadutista Bonomo Romeo - Rgpt. Par. Rgt. Vol. "Folgore" (II Btg.)
caduto il 6 giugno 1944 a Viterbo.

Gioved

Sergente Montanari Felice - GNR (618 Com. Prov. Verona)


caduto il 7 giugno 1944 a Vestenanova (VR). Imboscata

Venerd

Commissario Cavallini Carlo - Polizia Repubblicana (Questura di Ferrara)


assassinato l'8 giugno 1945 a Ferrara. Eccidio in carcere

Sabato

Cpl. m. Juricich Nazario - GNR (MDT 2 Rgt. "Istria")


assassinato il 9 giugno 1945 a Pola.

10 Domenica

Artigliere Fiorini Rino - Aggregato Flak - Difesa di Bruxelles


caduto il 10 giugno 1944 a Fontaine (Belgio). Bombardamento

11

Luned

Alpino Larice Vittorio - Rgt. "Tagliamento" (II Btg. "Vipacco")


caduto l'11 giugno 1944 fra Montespino e Tobar (GO).

12

Marted

Squadrista Marrana dott. Carlo Filippo - 31 Brigata Nera "Silvio Parodi" di Genova
caduto il 12 giugno 1944 a Recco (GE).

13 Mercoled

S. Tenente Pastacaldi Giampiero - GNR (640 Com. Prov. Pistoia) addetto 44 Btg. IML
caduto il 13 giugno 1944 a Pistoia, Valdibrana. Sevizie

14

Gioved

Bersagliere Urbani Cesare - Rgt. Tagliamento (3 Battaglione "Natisone")


caduto il 14 giugno 1944 ad Auzza-Canale (GO).

15

Venerd

Cpl. m. Basiaco Emilio - GNR (MDT 2 Rgt. "Istria")


caduto il 15 giugno 1944 ad Albona, Predol (Pola).

pag. 26

Calendario della Memoria

GIUGNO 2012
16

Sabato

Tenente Chellini Ezio - GNR (631 Com. Prov. Parma)


deceduto il 16 giugno 1944 ospedale Borgo Taro. Ferito in combattimento il 5 giugno

17 Domenica

Squadrista Rebo Francesco - 3 Brigata Nera "Emilio Picot" di Aosta


assassinato il 17 giugno 1945 a S. Vincenzo a Fonte (AO).

18

Luned

Maggiore Armellin Luigi - 203 Comando Militare Regionale Padova


caduto il 18 giugno 1944 a Vittorio Veneto, Carpetica-Cave. Agguato

19

Marted

Milite Fattori Carlo - GNR (III Btg. d'Assalto "M" Pontida)


caduto il 19 giugno 1944 a Intra (VB). Imboscata

20 Mercoled

Milite Benelli Arrigo - GNR Ferrovie (6 Legione)


caduto il 20 giugno 1944 a M. Pastore (BO).

21

Gioved

Guardia di P.S. Lorenzetti Luigi - Polizia Repubblicana (Questura di Varese)


assassinato il 21 giugno 1945 a Varese.

22

Venerd

Ardito Lenzi Aristide - Legione Autonoma Mobile "E. Muti"


caduto il 22 giugno 1944 a Ceva (CN). Agguato

23

Sabato

S. Tenente Pilota Labruzzi Arrigo - ANR (RAC Collegamenti)


caduto il 23 giugno 1944 aeroporto n 11 Padova.

24 Domenica

Milite Mandracci Mario - GNR (627 Com. Prov. Imperia Cp. OP)
caduto il 24 giugno 1944 a Molini di Triora (IM). Agguato

25

Luned

Milite Galli Francesco - GNR (647 Com. Prov. Pesaro)


caduto il 25 giugno 1944 a Frontone (PS).

26

Marted

Milite Cabas Bruno - GNR (MDT 4 Rgt. "Isonzo")


caduto il 26 giugno 1944 a Piuma (GO). Infoibato

27 Mercoled

Volontario Jaconcig Cesare - giornalista de "Il Piccolo" di Trieste


caduto il 27 giugno 1944 a Cormons (GO). Agguato

28

Gioved

Milite Ceccarelli Giorgio - GNR (aggregato Scuola AA.UU. di Lucca)


caduto il 28 giugno 1944 a Bologna, Caserma Due Madonne. Agguato

29

Venerd

Capitano Possenti Luigi - GNR (626 Com. Prov. Savona)


assassinato il 26 giugno 1945 a Vado (SV). Eccidio Fossa S. Ermete

30

Sabato

Bersagliere Borsatto Gian Alfiero - Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" (I Btg. "B. Mussolini")
caduto il 30 giugno 1944 a Coritenza. P. Bucova (GO).

pag. 27

Testimonianze d'amore e di fede


Tenente Filippo Mugavero - GNR 9 Btg. d'Assalto Genova
caduto il 10 giugno 1944 a Ostellanello (SV)

Carissimi,
vi scrivo dalla soffitta ove abito, fra quattro mura sconnesse dai bombardamenti, mentre
il vento fischia attraverso le fessure dei vetri rotti, tamponati con ritagli di stoffa.
Sento necessario, stasera, parlare con voi, tenervi compagnia. Gli ultimi avvenimenti
non mi hanno impressionato, come del resto non avranno impressionato neppure voi. Vi
conosco benissimo per stare in ansia; per potere minimamente dubitare della vostra
volont, della incrollabile vostra fede, dellindefettibile vostro amor patrio. Appunto
perch sono sicuro della poliedrica forza del vostro animo, io sto tranquillo e tale rimarr
sempre, in ogni caso, anche se lavverso destino dovesse per un momento dividerci.
Sentimenti, affetti, moti del cuore, non debbono avere la prevalenza oggi; in ogni modo,
con qualsiasi mezzo bisogna metterli a tacere.
Per me, per voi, per chi vuole essere degno di portare il nome di italiano, di professare
una fede, una sola cosa esiste, sacra, nobile, grande: la Patria e lIdea.
Quando maggiore il pericolo, quando tutto rovina, si manifesta il carattere degli
uomini, la tempra degli animi.
Io sono tranquillo perch nel mio intimo radicata la convinzione che voi sarete con me,
superiori a me, degni certo del nome che portiamo.
Ai pavidi, ai conigli, ai tanti egoisti parassiti, ai privi di ogni coscienza nazionale, a
quelli che non sanno cosa significhi dignit, a quelli che si piegano sotto il bastone, non
apparteniamo e non apparterremo mai, qualsiasi cosa accada. La morte soltanto potr
toglierci di bocca il nostro ultimo grido di fede, la nostra estrema certezza, il nostro
magnifico saluto: Viva lItalia! Viva il Duce!
Sono certo, fermamente certo, e questo mi rende felice, che anche quando rimarrete fra
gli oppressi, fra i figli della Patria martoriata e invasa, continuerete impavidi la vostra
opera di bene, senza paura, senza riserve, rischiando anche tutto quel poco che potete: la
vita. Sinceramente sarei molto pi contento ed orgoglioso di sapervi morti, anzich
irreggimentati nella massa abulica dei senza patria, dei rinnegati. Non lo farete mai,
soprattutto perch mi amate, perch vi sta davanti agli occhi limmagine di uno dei vostri
figli in camicia nera.
Cercate di vivere con forza, con fede, con serenit del tutto patriottica queste ore gravi
e quelle pi gravi che forse verranno. Pi saprete soffrire, pi gioirete, quando col
tricolore spiegato, con le armi in pugno, alla testa dei nostri reparti, torneremo fra voi
e il nemico sar travolto per sempre.
La parola dordine una sola: Saper aspettare!
Vi abbraccio.
Pippo
tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI
pag. 28

2012
Calendario della Memoria

Donne d'Italia

Ausiliaria Ugazio Cornelia


SAF - Servizio Ausiliario Femminile
caduta il 29 agosto 1944 a Galliate (NO)

zio Ausiliario Femminile

pag. 29

Donne d'Italia

una Ausiliaria giura fedelt alla RSI


pag. 30

2012
Calendario della Memoria

LUGLIO
1/7/1944

Ricostituzione a Tradate degli Arditi Paracadutisti della "Folgore"

29/07/1883

Nascita di Benito Mussolini

Sergente Rapellini Francesco


GNR Ferrovie - 2 Legione
caduto il 6 luglio 1944 fra Omegna e Crusinallo (VB)
Prelevato a casa dai partigiani

pag. 31

Calendario della Memoria

LUGLIO 2012
1

Domenica

Soldato Jahin Egidio - II Btg. Genio Pionieri


assassinato l'1 luglio 1945 a Gorizia.

Luned

Milite Laghi Gerardo - GNR (648 Com. Prov. Macerata)


caduto il 2 luglio 1944 a Cingoli (MC).

Marted

Milite Caccia Pietro - GNR (612 Com. Prov. Bergamo)


caduto il 3 luglio 1944 a Ponte S. Pietro (BG).

Mercoled

Maresciallo Bertolani Gino - GNR (Btg. "Firenze")


caduto il 4 luglio 1944 a Ozzano Emilia (BO). Agguato

Gioved

Vigile Parrucini Umberto - Vigili del Fuoco (61 Corpo Perugia)


caduto il 5 luglio 1944 a Perugia. Bombardamento

Venerd

Alpino Mazzar Albino - Rgt. Tagliamento (II Btg. "Vipacco")


caduto il 6 luglio 1944 a S. Marco, Val Vipacco (GO).

Sabato

A.U. Donni Lamberto - GNR (Scuola AA.UU. di Fontanellato)


caduto il 7 luglio 1944 a Fontanellato (PR).

Domenica

Legionario Tosi Torquato - XXIX Div. Waffen SS Italiane (82 Rgt. I Btg.)
caduto l'8 luglio 1944 a Bobbio Pellice (MO). Imboscata

Luned

Cpl. m. Malagoli Elio - GNR (632 Com. Prov. Reggio Emilia) agricoltore
caduto il 9 luglio 1944 a Toano (RE). Agguato.

10

Marted

A.U. Pilota Tubino Luciano - ANR (Sq. Addestramento)


caduto il 10 luglio 1944 aeroporto n 9 Verolengo-Casabianca (TO).

11 Mercoled

Squadrista Liboni Vittore - 19 Brigata Nera "R. Gori" di Rovigo


caduto l'11 luglio 1944 a Bagnolo di Po (RO). Agguato

12

Gioved

Cpl. m. Caminiti Sebastiano - GNR (MDT 3 Rgt. "Carnaro") ex carabiniere


deceduto il 12 luglio 1945 a Zagabria in stato di prigionia.

13

Venerd

Milite Carlotti Filippo - GNR (613 Com. Prov. Brescia)


caduto il 13 luglio 1944 a Brescia. Bombardamento

14

Sabato

Volontaria Lunardi Genoveffa - OND operaia FIAT


caduta il 14 luglio 1944 a Condone (TO). Prelevata

15 Domenica

Fiamma Bianca Ceccarelli Carlo - ONB (Cp. Istruzione)


caduto il 15 luglio 1944 a Torezza del Cimone (VI). Attentato caserma

pag. 32

Mar

Calendario della Memoria

LUGLIO 2012
16

Luned

Volontario Manfredi Giovan Battista - Uffici Giudiziari di Imperia


caduto il 16 luglio 1944 fra Prel e Cuni Tavole (IM). Agguato

17

Marted

Tenente Pilota Campiani Lorenzo - ANR (Gr. AS)


caduto il 17 luglio 1944 aeroporto n 5 Venegono (VA).

18 Mercoled

Milite Lazzarini Gino - GNR (646 Com. Prov. Ancona)


caduto il 18 luglio 1944 a Montecarotto (AN). Mitragliamento aereo

19

Gioved

Sergente m. Perin Ignazio - ANR (aeroporto n 10 Reggio Emilia)


deceduto il 19 luglio 1944 ospedale Reggio Emilia. Ferito nel bombardamento dell'1/7

20

Venerd

Milite Montanari Stefano - GNR Ferrovie (1 Legione)


caduto il 20 luglio 1944 a Premosello (NO). Imboscata

21

Sabato

A.U. Laureti Fortunato - GNR (Scuola AA.UU. di Fontanellato)


caduto il 21 luglio 1944 a Varsi (PR).

22 Domenica

Vigile Monaci Giulio - Vigili del Fuoco (48 Corpo Mantova)


caduto il 22 luglio 1944 a Porto Mantovano (MN). Bombardamento

23

Luned

S. Tenente Latrucci Arrigo - ANR (2 Gruppo Caccia 6 Squadra) aggregato 53 IG


caduto il 23 luglio 1944 aeroporto Tulin (Vienna).

24

Marted

Guardia Lobina Alfredo Francesco - G. di F. Rep. (6 Legione Dist. di Fiume) prigioniero


deceduto il 24 luglio 1945 per deragliamento treno per Lubiana.

25 Mercoled

Maggiore La Rovere Luigi - 205 Comando Militare Regionale (Stazione di Milano)


caduto il 25 luglio 1944 sulla Milano-Brescia.

26

Gioved

Caporale Bogatto Marcello - ANR (Rgt. Paracadutisti "Folgore" Btg."Azzurro")


caduto il 26 luglio 1944 a Ranco (VA).

27

Venerd

Aviere S. Mo. Luinetti Giovanni - ANR (1 Squadr. Bombardamento "Muti")


caduto il 27 luglio 1944 aeroporto n 25 Ghedi (BS).

28

Sabato

Mar Latoni Felice - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (Q.C. Divisionale)
caduto il 28 luglio 1944 sulla statale 1 Aurelia, Vado Ligure (SV).

29 Domenica
30

Luned

31

Marted

Bersagliere Brugo Giovanni - Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" (I Btg. "B. Mussolini")
deceduto il 29 luglio 1945 in stato di prigionia a Borovnica (Lubiana).
Volontaria Lazzini Renata - OND dirigente, insegnante
caduta il 30 luglio 1944 a Gorizia-Sistiana. Prelevata
Maresciallo Malerbi Mauro Mario - GNR (Btg. "Firenze") catturato ferito
deceduto il 31 luglio 1944 in ospedale da campo di transito di prigionieri di guerra di Grumo (BA).

pag. 33

Testimonianze d'amore e di fede


Guardia Marina Bonvicini Attilio - Div. Fanteria di Marina Decima (Btg. Lupo 1 Cp.)
deceduto il 27 luglio 1945 allospedale di Merano (BZ) per ferite riportate in combattimento

8 settembre 1943
Siamo arrivati allarmistizio.
Le mie convinzioni sono nate dal senso del dovere e dellonore e sono state provate e
rafforzate dal sacrificio. Ora mi si chiede di vivere col perenne vivo doloroso segno della
guerra combattuta inutilmente. Ma questa guerra dei pochi, traditi dai molti, tutta
la mia vita. Dopo la notte ho visto sorgere il sole. Anche questa mattina sorto il sole.
Avrei voluto non vedere pi lalba su questa Italia.
Per me la decisione non pu essere che una. Stare coi tedeschi ai quali ci lega un patto
e una guerra combattuta assieme. E ci per lealt e senso donore, al di l dogni
sentimentalismo e al di l di ogni interesse pratico.
... Incoscienza e irresponsabilit ci hanno portato un disonore che millenni di storia di
questa nostra Italia non hanno mai visto.
8 settembre1944
Carissimi,
state sempre vicini alla nostra cara Mamma, che ricordo col pi grande affetto;
parlatele di me, di quanto le voglio bene; persuadetela del dovere che sto compiendo ed
infondetele quella fiducia nella nostra causa e nel nostro destino che in me cos viva.
Se per disgrazia il nostro domani dovesse essere triste, credo che solo in lei potrei trovare
il conforto per un dolore che tutta la mia vita.

ad un amico:
10 ottobre 1944
Qualunque cosa possa avvenire nella nostra Patria, qualunque sia la nostra sorte e la
mia in particolare, ricorda che ho combattuto sempre e dovunque per quei princpi che
ogni giorno della mia vita, ogni sacrificio della mia giovent continuamente riconfermano.
Se di quest'ora di Fede e di Dovere dovesse sopravvivere solo una memoria, questa possa
essere per tutti di onore e di sacrificio.
Credo e soffro, sento - Voglio e devo.
22 novembre 1944
Sento la gravit della situazione e limpegno senza limiti del mio dovere. Ho la volont
di arrivare fino alla fine e non risparmier le mie forze.
Di ogni mio atto ho piena coscienza; sento la tranquillit di una situazione morale chiara
e decisa.
tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI
pag. 34

2012
Calendario della Memoria

AGOSTO
23/8/1943

Assassinio di Ettore Muti da parte dei carabinieri

Mar Polvani Luigi


X Mas - Distaccamento di Torino
caduto il 29 agosto 1944 a Rocchetta Tanaro (AT).

pag. 35

Calendario della Memoria

AGOSTO 2012
1

Mercoled

1 Aviere Rivoira Mario Giovanni - ANR (1 Sq. Bombardamento "Muti")


caduto l'1 agosto 1944 a Gallarate (VA).

Gioved

Milite Casagrande Venerando - GNR Stradale (3 Gruppo Cp. motorizzata)


caduto il 2 agosto 1944 fra Novara e Agognata. Agguato

Venerd

Legionario Nicol Antonino - XXIX Div. Waffen SS Italiane (82 Rgt. I Btg.)
caduto il 3 agosto 1944 a Fenestrelle, Val Chisone (TO). Imboscata

Sabato

Legionario Lavardi Mario - XXIX Div. Waffen SS Italiane (29 Rgt. Artiglieria Fp 85373)
caduto il 4 agosto 1944 a Bibiana (TO). Agguato

Domenica

Milite Savelli Romeo - GNR (Btg. "Romagna")


assassinato il 5 agosto 1945 a Cervia (RA). Dopo prigionia

Luned

Maresciallo Dissoni Vittore Giovanni - GNR (607 Com. Prov. Cuneo)


caduto il 6 agosto 1944 a Roddi (CN). Agguato

Marted

Capitano Galloni Ezio - X MAS (Btg. "Risoluti") C.te Cp.


caduto il 7 agosto 1944 a Serezzano (AL). Agguato

Mercoled

Squadrista Soldati Gustavo - 29 Brigata Nera "Ettore Muti" di Ravenna


caduto l'8 agosto 1944 a Lugo (RA).

Gioved

Ardito Leopardi Andrea - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (3 Gruppo Esploranti)
caduto il 9 agosto 1944 a Imperia. Bombardamento

10

Venerd

Alpino Juggola Carlo - Div. Alpina "Monterosa" (1 Rgt. Btg. "Bassano")


caduto il 10 agosto 1944 a Saluzzo (CN). Agguato

11

Sabato

Sergente Ar. Giotto Agostino Ermanno - ANR (Gr. AS)


caduto l'11 agosto 1944 a Belgrado.

12 Domenica

Squadrista Fontanesi Alfonso - Brigate Nere (Cp. autonoma "Bir El Gobi")


caduto il 12 agosto 1944 a Ceresole R. (AO). Imboscata

13

Luned

Caporale Masci Giovanni - GNR (Btg. "9 Settembre")


caduto il 13 agosto 1944 a Castrocaro Terme (FC). Imboscata

14

Marted

Soldato Marnica Angelo - XIV Btg. Costiero


caduto il 14 agosto 1944 a Gorizia.

15 Mercoled

Cpl. m. Cariolato Giuseppe - GNR (619 Com. Prov. Vicenza)


caduto il 15 agosto 1944 ad Altissimo (VI). Agguato

pag. 36

Calendario della Memoria

AGOSTO 2012
16

Gioved

Milite Mantellassi Francesco - GNR (640 Com. Prov. Pistoia)


caduto il 16 agosto 1944 a Pistoia. (Agguato)

17

Venerd

Militare Lazzari Aldo - Ispettorato Militare del Lavoro Arb.K.do 332


caduto il 17 agosto 1944 in Germania. Bombardamento

18

Sabato

Soldato La Paglia Vito - Aggregato Wehrmacht


deceduto il 18 agosto 1945 nel Campo PW 337 di Coltano (PI).

19 Domenica

Tenente Ceccarelli Danilo - 35 Comando Militare Provinciale Fiume, prigioniero


deceduto il 19 agosto 1945 a Buccali (Fiume). Stenti

20

Luned

Milite Bazzini Mario - GNR (630 Com. Prov. Piacenza)


caduto il 20 agosto 1944 a Bettola, Pineta S. Giovanni (PC). Sevizie

21

Marted

Brigadiere Montesi Nazzareno - Vigili del Fuoco (62 Corpo Pesaro)


caduto il 21 agosto 1944 a Pesaro. Bombardamento

22 Mercoled

Sergente m. Leandro Attilio - GNR (620 Com. Prov. Treviso) in missione


caduto il 22 agosto 1944 a Treviso.

23

Gioved

Milite Bruno Umberto - GNR (616 Com. Prov. Pavia)


caduto il 23 agosto 1944 a Voghera (PV). Mitragliamento aereo

24

Venerd

Artigliere La Rocca Lino - Aggregato FLAK


caduto il 24 agosto 1944 a Grenoble (Francia). Agguato maquis

25

Sabato

Milite Boni Luciano - GNR (610 Com. Prov. Como - Btg. "Roma")
caduto il 25 agosto 1944 a Como.

26 Domenica

Squad. Lantero Mutto Giovanni - 32 BB.NN. "Antonio Padoan" di Imperia, Comm. Prefettizio
caduto il 25 agosto 1944 a Molini di Triora (IM). Agguato

27

Luned

Operaio militarizzato Lanuti Lama Luigi - TODT, agricoltore


caduto il 27 agosto 1944 a Riolo Bagni (RA). Seviziato e gettato nel Cardello

28

Marted

S. Tenente Rampini Corrado - 26 BB.NN. "Mirko Pistoni" di Modena


dir. di "Valanga Repubblicana", caduto il 28 agosto 1944 a Modena, Via Lama. Agguato

29 Mercoled

Ausiliaria Lanteri Anna Olga - SAF aggr. GNR (627 Com. Prov. Imperia - C.do)
caduta il 29 agosto 1944 a Sanremo, Mont Lanza (IM). Agguato

30

Gioved

Cpl. m. Lauci Giuseppe - II Battaglione Nebbiogeni Baltico


caduto il 30 agosto 1944 a Stettino, Pomerania (Germania). Bombardamento

31

Venerd

Civile Landi Giovanni Mario - Commissario Prefettizio di Macugnaga


caduto il 31 agosto 1944 a Macugnaga (NO). Agguato

pag. 37

Testimonianze d'amore e di fede


Tenente Vinciguerra Emilio - Battaglione Moschettieri delle Alpi
caduto il 17 agosto 1944 ad Arnaz, Echallod (AO)

26 luglio 1943

Carissimi,
ed i fatti si succedono ai fatti, gli uni pi sensazionali degli altri. Basteranno per
arrivare a vincere! Speriamo.
Se per vincere bisogna che altri eventi maturino, che vengano anche questi.
La guerra nel pieno del suo orrore entrata oggi, e in una delle fasi decisive,
quella che si attraversa ora; che si vinca e qualsiasi sacrificio sar ricompensato
con la gioia che si vedr in ogni volto con la vittoria.
Temo sempre per voi. Prima eravate voi a pensare per me, ore le cose si sano
invertite, sono io che sempre vi penso e non so cosa fare: vorrei esservi vicino e
potervi aiutare se aveste bisogno di aiuto, ma la lontananza ci separa terribilmente.
Coraggio, verranno giorni migliori.
La mia sempre la solita vita, quella di ogni giorno, sempre in mezzo alle pietre
allietate da un po di acqua, con il diversivo ogni tanto della pesca e dei bagni sia
di fiume che di sole.
La salute mia ottima e mi auguro tanto che anche la vostra sia lo stesso.
Di me non preoccupatevi, qui non v nessun pericolo ed anche in seguito sar lo
stesso...
Bacioni a tutti, milioni, tanti tanti!
Emilio

tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI


pag. 38

2012
Calendario della Memoria

SETTEMBRE
1/9/1944

Costituzione della Legione Autonoma "Ettore Muti"

15/9/1943

Costituzione del Partito Fascista Repubblicano

23/9/1943

Proclamazione dello Stato Nazionale Repubblicano

27/9/1943

Insediamento del Governo della Repubblica Sociale Italiana

Allievo Squadrista Calandra Giuseppe, anni 14


BB.NN. - Mascotte 41 Btg. Mobile Firenze
caduto l'8 settembre 1944 a Cadeo (PC).

pag. 39

Calendario della Memoria

SETTEMBRE 2012
1

Sabato

Milite Gini Ferdinando - GNR (637 Com. Prov. Firenze)


caduto l'1 settembre 1944 a Firenze-Careggi. Cannoneggiamento

Domenica

Sergente A.U. Bonari Giorgio - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (3 Gruppo Esploranti)
caduto il 2 settembre 1944 a Calizzano (SV). Imboscata

Luned

Artigliere Malentacchi Primo - ANR (AR.CO. Dep. Mestre) mascotte


deceduto il 3 settembre 1944 ospedale Mirano (VE). Ferito bombardamento di Mestre del 28/8

Marted

Brigadiere Cultrona Giannino - Guardia di Finanza Repubblicana (1 Legione)


caduto il 4 settembre 1944 a Genova Porto. Bombardamento

Mercoled

Milite Giordani Edmondo - GNR (635 Com. Prov. Ravenna)


caduto il 5 settembre 1944 ad Alfonsine (RA). Mitragliamento aereo

Gioved

Capitano Pappalardo Attilio - GNR (629 Com. Prov. Bologna)


caduto il 6 settembre 1944 a Zola Predosa, Ponte Ronca (BO). Agguato

Venerd

Guardia di P.S. Terreran Luigi - Politizia Repubblicana (Questura di Vicenza)


caduto il 7 settembre 1944 a Vicenza.

Sabato

Milite Bressan Giorgio - GNR (MDT 5 Rgt. Btg. Volontari Fascisti Friulani)
caduto l'8 settembre 1944 a Faedis (UD).

Domenica

Legionario Donadel Giordano - CC.NN. (59 Legione)


caduto il 9 settembre 1943 a Muggia (TS).

10

Luned

Milite Possenti Benito - GNR (603 Com. Prov. Novara)


caduto il 10 settembre 1944 a Piedimulera (NO). Imboscata

11

Marted

Guastatore Pioniere Ragazzi Ermenegildo - Div. Fant. di Mar. "Decima" (Btg. alpino "Valanga")
caduto l'11 settembre 1944 a Pont Canavese-Val Soana (AO).

12 Mercoled

Bersagliere Picelli Pietro - Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" (I Btg. "B. Mussolini")
caduto il 12 settembre 1944 a Dobrocheni, Valle Isonzo (GO).

13

Gioved

Squadrista Corna Giuseppe - 6 Brigata Nera "Augusto Cristina" di Novara


caduto il 13 settembre 1944 a Madonna del Sasso (NO). Imboscata

14

Venerd

Milite Retoni Bruno - GNR (MDT 5 Rgt. "Tagliamento")


caduto il 14 settembre 1944 a Palmanova (UD). Mitragliamento aereo

15

Sabato

Sergente m. Gemignani Sergio - 42 Comando Militare Provinciale Modena


caduto il 15 settembre a Formigine (MO). Agguato

pag. 40

Calendario della Memoria

SETTEMBRE 2012
16 Domenica

Milite Vellante Amedeo - GNR (616 Com. Prov. Pavia)


deceduto il 16 settembre 1944 ospedale di Pavia per ferite riportate in combattimento

17

Luned

Sergente Maiellaro Michele - Legione Volontari Kreta


caduto il 17 settembre 1944 nell'isola di Creta, Iraklion. Mitragliamento aereo

18

Marted

Maresciallo Calandra Benedetto - GNR (634 Com. Prov. Ferrara)


caduto il 18 settembre 1944 a Ferrara. Bombardamento

19 Mercoled

Vigile Glarey Giuseppe - Vigili del Fuoco (4 Corpo Aosta)


caduto il 19 settembre 1944 a Ivrea (TO). Bombardamento

20

Gioved

Vice Brigadiere Jacovelli Franco - Polizia Repubblicana (Questura di Novara)


caduto il 20 settembre 1944 a Maggiora (NO). Agguato

21

Venerd

Capitano Poggi Angelo - GNR (Legione "M" Tagliamento II Btg.)


caduto il 21 settembre 1944 a Cismon d. Grappa (VI). Imboscata

22

Sabato

Maresciallo Jotti Luigi - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (3 Rgt. Art.)
caduto il 22 settembre 1944 a S. Benedetto Val Sembro (BO).

23 Domenica

Squad. Coricchio Domenico - 20 BB.NN. "Francesco Cappellini" di Treviso (Dist.to di Roncade)


caduto il 23 settembre 1944 a Roncade, Via San Rocco (TV). Imboscata

24

Luned

Squadrista Finotello Primo - 17 Brigata Nera "Bartolomeo Azara" di Venezia


caduto il 24 settembre 1944 a Marcon (VE). Gettato nel Dese

25

Marted

Cpl. AU Taracchini Vladimiro - 3 Rgt. Bersaglieri (II Btg. 9 Cp.)


caduto il 25 settembre 1944 a Badalucco, Valle Argentina (IM). Imboscata

26 Mercoled

Bersagliere Desiderato Bruno - Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" (II Btg. "Mameli" 1 Cp.)
caduto il 26 settembre 1944 a Castel di Rio, Cantagallo (BO).

27

Gioved

Milite Borsetti Ferdinando - GNR (603 Com. Prov. Novara - Dist.to di Oleggio)
caduto il 27 settembre 1944 a Oleggio (NO). Imboscata

28

Venerd

Civile Jacovone Liberato - PFR (Segretario Politico Bassa Val di Susa)


caduto il 28 settembre 1944 a Condove (TO). Seviziato in casa con la moglie Ester

29

Sabato

Cpl. m. Lindi Giuseppe - GNR (630 Com. Prov. Piacenza)


caduto il 29 settembre 1944 a Lugagnano V. d'A. (PC). Sevizie

30 Domenica

Milite Alberti Mario - GNR (618 Com. Prov. Verona - 40 Btg. Mobile)
caduto il 30 settembre 1944 a Vestone (BS). Imboscata

pag. 41

Testimonianze d'amore e di fede


Civile Cesare Bondioli - amministratore dei Poligrafici il Resto del Carlino
fucilato il 6 Settembre 1944 a Olmo di Bettola (PC)

Ecco una sua lettera del 10 giugno del 44 al direttore di Libro e Moschetto

Bologna, 10 giugno - XXII


Carissimo Gatti,
...
Tieni duro, che hai ragione ed hai il pi bel giornale dItalia. Dio voglia concederci una
settimana di fortuna militare ed i nostri sacrifici avranno la pi bella ricompensa: il
popolo nostro si ritrover, torner alla ragione, all'entusiasmo, alla fede nella Patria
e in se stesso.
E forse il giorno non lontano.
Cesare Bondioli

Cesare Bondioli, nato a Bologna il 12 luglio 1909, a sedici anni gi ragioniere


diplomato e come tale assunto presso il segretariato provinciale dellOpera Nazionale
Dopolavoro allora agli inizi. Agli impegni dufficio aggiungendo uno studio indefesso,
si laurea in scienze economiche e diviene Segretario Provinciale dellONB dove
profonde le sue belle doti di mente e di cuore. Allo scoppio della guerra sarruola
volontario col grado di tenente nel 36 Rgt. Fanteria. Nellaprile del 42 un sinistro
stradale lo rende invalido permanente obbligandolo a ritornare alla vita civile. Passa
alla Segreteria del GUF e nel difficile compito dimostra spirito diniziativa e tatto
ammirabili. Dopo l8 settembre tra i primi che danno opera alla ricostituzione dei
fasci repubblicani e alla attivit diretta alla ripresa delle armi sotto linsegna di Onore
e Sacrificio. Viene nominato amministratore dei Poligrafici il Resto del Carlino e in
tale carica lavora fervidamente alla propaganda per la RSI. Ci noto agli avversari
che si propongono di sopprimere un animatore e organizzatore validissimo. Il 5
settembre del 44, mentre torna in macchina da Milano viene fermato tra Cadeo e
Parma da partigiani in divisa della Wehrmacht, condotto a Prato Barbieri, dov il loro
Comando, processato sommariamente e condannato a morte. La sentenza viene
eseguita alle 10,30 del giorno dopo davanti al cimitero della parrocchia di Olmo di
Bettola. Insieme con lui vengono fucilati Romano Rimondini, milite fedele della RSI
ed altri tre prigionieri dei quali non abbiamo i nomi.
tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI
pag. 42

2012
Calendario della Memoria

OTTOBRE
28/10/1922

Marcia su Roma

30/10/1885

Nascita di Ezra Loomis Pound

S. Tenente Boschi Eraldo


Divisione Alpina "Monterosa" - II Btg. Cadore
caduto il 22 ottobre 1944 a Marsaglia (CN).

pag. 43

Calendario della Memoria

OTTOBRE 2012
1

Luned

Militare Liverani Severo - I.M.I. Arb.K.do 212


caduto l'1 ottobre 1944 in Germania.

Marted

Operaio militarizzato Jagodich Giovanni - TODT


caduto il 2 ottobre 1943 a San Martino Collio (GO).

Mercoled

Sergente Barozzi Andrea - GNR (632 Com. Prov. Reggio Emilia)


fucilato il 3 ottobre 1945 al poligono di Reggio Emilia. Sentenza CSA RE

Gioved

Sergente Barbieri Orazio - GNR (MDT 5 Rgt. "Tagliamento")


caduto il 4 ottobre 1944 a Vito d'Asio (UD).

Venerd

Milite Lavezzari Giuliano - GNR (616 Com. Prov. Pavia)


caduto il 5 ottobre 1944 a Ponte dell'Olio (PC).

Sabato

Milite Lo Cicero Giuseppe - GNR (630 Com. Prov. Piacenza) Dist.to Ponte dell'Olio
caduto il 6 ottobre 1944 fra Ponte e Montesanto (PC). Agguato

Domenica

Sergente Buglio Ettore - GNR (620 Com. Prov. Treviso) ex carabiniere


caduto il 7 ottobre 1944 a Ciano del Montello (TV).

Luned

Soldato La Neve Temistocle - Aggregato Wehrmacht (Btg. Volontari "Mussolini")


caduto l'8 ottobre 1943 a San Pietro Infine (CE). Bombardamento

Marted

Artigliere Ramondetta Ernesto Ermanno - ANR Flak (57 Rgt. 841 Gr.)
caduto il 9 ottobre 1944 tra Cervia e Castiglione (RA). Mitragliamento aereo

10 Mercoled

Paracadutista Berlendis Riccardo - ANR Servizi Speciali


fucilato dai Canadesi il 10 ottobre 1944 a San Giorgio (BA).

11

Gioved

1 Aviere Go. Malaroda Bruno - ANR (1 ZAT)


caduto l'11 ottobre 1944 aeroporto militare Milano-Talledo.

12

Venerd

Soldato Lagrasta Franco - Aggregato Wehrmacht (Sich. Btl. 509)


caduto il 12 ottobre 1944 a Genova. Agguato

13

Sabato

Marinaio Lavarini Cesare - Marina Repubblicana (Marialbania)


caduto il 13 ottobre 1943 a Tirana. Bombardamento

14 Domenica
15

Luned

Mar Lorenzoni Angelo - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Barbarigo")


caduto il 14 ottobre 1944 in Val di Susa (TO).
Cpl. m. Lenzi Dionisio - GNR Forestale (5 Legione)
caduto il 15 ottobre 1944 a Porretta Terme (BO). Mitragliamento aereo

pag. 44

Calendario della Memoria

OTTOBRE 2012
16

Marted

17 Mercoled

Guardia di F. Marras Giovanni - Guardia di Finanza Repubblicana (6 Legione)


caduto il 16 ottobre 1944 a San Giorgio di Richinvelda (UD). Agguato
Operaio militarizzato Kobal Mirko - Lavoratori Miniere Idria
caduto il 17 ottobre 1944 a Idria (GO). Prelevato

18

Gioved

Tenente Fede Antonino - Polizia Repubblicana (III Btg. Autonomo)


caduto il 18 ottobre 1944 a Concordia (MO). Mitragliamento aereo

19

Venerd

Cpl. m. Lasagna Giuseppe - Div. Alpina "Monterosa" (2 Rgt. Cp. Controcarro)


caduto il 19 ottobre 1944 a Carrodano Inf. (SP). Imboscata

20

Sabato

Milite De Siena Domenico - GNR (III Btg. d'Assalto "M" Pontida)


caduto il 20 ottobre 1944 a Mongrando (BL). Imboscata

21 Domenica

Volontario Jutkovics Claudio - Marina Mercantile (Nave "Isto")


caduto il 21 ottobre 1944 nel Mare Adriatico - Jesolo (VE).

22

Luned

Sergente Leghigna Giovanni - CC. NN. (15 Legione MACA)


caduto il 22 ottobre 1943 a Pola.

23

Marted

Volontaria Lapenna Angela - CRI, assistente


caduta il 23 ottobre 1944 a Castino d'Alba (CN). Sevizie

24 Mercoled

Legionario Lavizzari Emilio - XXIX Div. Waffen SS Italiane (81 Rgt. I Btg.)
caduto il 24 ottobre 1944 a Catorzo (PC). Bombardamento

25

Gioved

Sergente Marroncini Primo - GNR (618 Com. Prov. Verona)


caduto il 25 ottobre 1944 a Verona. Bombardamento

26

Venerd

Milite Jelovizza Giovanni - GNR (Btg. "M" Venezia Giulia)


caduto il 26 ottobre 1944 a Miazzina (NO). Imboscata

27

Sabato

Squadrista Labbra Ragasto Edoardo - 32 Brigata Nera "Antonio Padoan" di Imperia


caduto il 27 ottobre 1944 a Sanremo (IM).

28 Domenica

Tenente Leonardi Ildebrando - X MAS (Scuola Todaro Mezzi d'Assalto)


caduto il 28 ottobre 1944 a Castelletto Ticino (NO). Imboscata

29

Luned

Capitano Kummerlin Napoleone - GNR (MDT 3 Rgt. "Carnaro - D'Annunzio")


caduto il 29 ottobre 1944 a Susak (Fiume). Agguato

30

Marted

Ausiliaria Romano Luppi Lea - SAF (aggr. Brigata Nera "Tullio Cividino" di Trieste)
assassinata il 30 ottobre 1946 nel carcere di Lubiana. Sevizie

31 Mercoled

Legionario Cattaneo Antonio - CC. NN. (XVI Btg. "M")


caduto il 31 ottobre 1943 a Valbrona (CO). Mitragliamento aereo

pag. 45

Testimonianze d'amore e di fede


Milite De Siena Domenico - GNR (Btg. "M" Pontida)
caduto il 20 0ttobre 1944 a Mongrando (BI)

Varallo, 1 settembre 1944


Cara Mamma,
tu stamattina sei partita per Como, lasciandomi solo. Sto smontando ora di
guardia dalle 12 di stamattina e subito ti scrivo. Ti immagino sul camion militare
che ti porta a Como, sballottata di qua e di l. Spero che a questora sarai giunta,
stanca per lo strapazzo, ma sana e salva a destinazione. Per non dovevi lasciarmi
cos presto...
Mamma ce n una sola
ci sei soltanto tu,
quella che mi consola
chio non scordo pi.

Caro Pap,
hai fatto bene a lasciare venire la Mamma a Varallo perch ci siamo rivisti
e siamo stati tutti e due tanto contenti. Sono andato con lei al Sacro Monte, le ho
fatto vedere Varallo, la cameretta dove dormo, lufficio dove sento la radio, scrivo
a macchina, ho la libreria. La prossima volta vieni anche tu, caro pap.
Vostro Mimi

Mammina mia dolce!


ho ricevuto il ritaglio della Provincia coi nomi dei promossi. vero, hanno
fatto un bel passo. Ma anchio ho gi fatto qualche cosa che loro non hanno fatto
ancora. E credo che sia pi grande ci che ho fatto io: credo che sia di pi salvare
la Patria che la scuola, quando la Patria in pericolo. Ed gi trascorso quasi
un anno da quando ho indossato la camicia nera... Se vero che ci manderanno in
postazione, vi prometto che allora mi applicher un po allo studio. Ringrazio pap
per le sue care parole.
Mimi
tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI
pag. 46

2012
Calendario della Memoria

NOVEMBRE
12/11/1943

Promulgazione dei 18 punti del "Manifesto" di Verona

18/11/1934

Sanzioni contro l'Italia da parte della "Societ delle Nazioni"

25/11/1943

Nascita ufficiale della Repubblica Sociale Italiana

Maresciallo Barla Simone (al centro nella foto con due commilitoni)
CC.NN. 33 Btg.
Caduto il 15 novembre 1944 a Danilegrad di Montenegro.
Catturato e seviziato dai partigiani di Tito.

pag. 47

Calendario della Memoria

NOVEMBRE 2012
1

Gioved

Brigadiere Manuzzi Remo - Guardia di Finanza Repubblicana (14 Legione)


caduto l'1 novembre 1943 ad Ancona. Bombardamento

Venerd

Capitano Raina Amalio Manlio - 5 Brigata Nera "Carlo Lidonnici" di Cuneo, sciarpa Littorio
caduto il 2 novembre 1944 a Fossano (CN). Imboscata

Sabato

Maggiore Dallari Florestino - 42 Comando Militare Provinciale Modena


caduto il 3 novembre 1944 a Soliera (MO). Imboscata

Domenica

Milite Dellera Camillo - GNR di Frontiera (3 Legione)


caduto il 4 novembre 1944 a Morbegno, Valtogno (SO).

Luned

Cpl. m. Luppi Ettore - 202 Compagnia Sanit


caduto il 5 novembre 1944 a Bologna, Macello comunale. Agguato

Marted

Maresciallo Jovich Martino - Carabinieri Gruppo Zara (Servizi Speciali)


caduto il 6 novembre 1943 sul Fronte Sud, Linea Fiume Volturno (NA).

Mercoled

Milite Busi Werther - GNR (629 Com. Prov. Bologna)


caduto il 7 novembre 1944 a Bologna, Porta Lame. Agguato notturno

Gioved

Sergente Cacialli Carlo - CC. NN. (95 Legione)


caduto l'8 novembre 1943 a Sesto Fiorentino (FI). Agguato

Venerd

Maresciallo Scotti Guido - 2 Brigata Nera Mobile "Danilo Mercuri"


deceduto il 9 novembre 1945 a Jesi (AN). In stato di prigionia

10

Sabato

Guardia di F. Cirotto Giovanni - Guardia di Finanza Repubblicana (1 Legione)


caduto il 10 novembre 1943 a Recco (GE). Bombardamento

11 Domenica

Cpl. m. Maioli Giovanni - Raggruppamento Antipartigiani (10 Gr. Spec. Art.)


caduto l'11 novembre 1944 a Giaveno (TO). Agguato

12

Luned

Milite Bertazzoli Luigi - GNR (613 Com. Prov. Brescia)


caduto il 12 novembre 1943 a Brescia, Caserma Pastori. Bombardamento

13

Marted

Generale Gatti Ferruccio - GNR (Ispettorato Lombardia)


assassinato il 13 novembre 1947 a Milano dopo prigionia. Seviziato in casa

14 Mercoled
15

Gioved

Sotto Capo Manenti Franco - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Scir")
caduto il 14 novembre 1944 ad Arona (NO). Agguato
Milite Bagaini Pietro - GNR (609 Com. Prov. Varese)
caduto il 15 novembre 1943 a Induno Olona (VA).

pag. 48

Calendario della Memoria

NOVEMBRE 2012
16

Venerd

Squadrista Fraccarollo Luigi - 21 Brigata Nera "Stefano Rizzardi" di Verona


fucilato il 16 novembre 1945 a Verona, San Felice. Sentenza CSA Verona

17

Sabato

Sergente Fila Augusto - GNR Forestale (3 Legione)


caduto il 17 novembre 1943 a Zevio (VR).

18 Domenica

Cpl. m. Kracamp Antonio - GNR (621 Com. Prov. Udine)


caduto il 18 novembre 1944 a Ruda (UD). Prelevato a casa

19

Luned

Brigadiere Nespoli Giovanni - Vigili del Fuoco (16 Corpo Brescia)


caduto il 19 novembre 1943 a Desenzano (BS). Mitragliamento aereo

20

Marted

Bersagliere Mazzetti Fiorenzo - Raggruppamento Antipartigiani (I Btg. Arditi Bers.)


caduto il 20 novembre 1944 a Ovada-Acqui (AL). Imboscata

21 Mercoled

Squadrista Rullini Pietro - 23 Brigata Nera "Eugenio Facchini" di Bologna


caduto il 21 novembre 1944 a San Pietro in Casale (BO)

22

Gioved

Squadrista Raimondi Giacomo - 9 Brigata Nera "Giuseppe Cortesi" di Bergamo


deceduto il 22 novembre 1945 a Bergamo dopo prigionia a Coltano (PI).

23

Venerd

Sergente Sabato Gilberto - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Fulmine" 2 Cp.)
caduto il 23 novembre 1944 a Vittorio Veneto (TV). Imboscata

24

Sabato

Sergente Ghersi Michelangelo - GNR (MDT 3 Rgt. "Carnaro - D'Annunzio")


caduto il 24 novembre 1944 a Laurana (Fiume) col figlio Mattia di anni 7. Agguato

25 Domenica

1 Aviere Lana Alessandro - ANR (Gruppo AT Bronkow)


caduto il 25 novembre 1944 a Breslavia, Slesia (Germania). Bombardamento

26

Luned

Squadrista Carotti Giovanni - 10 Brigata Nera "Enrico Tognu" di Brescia


caduto il 26 novembre 1944 a Fornaci di Brescia. Agguato

27

Marted

Bersagliere Bogni Paolo - Div. Alpina "Monterosa" (Gruppo Esplorante)


caduto il 27 novembre 1944 fra Molazzana ed Eglio (LU). Fronte della Garfagnana

28 Mercoled

Guastatore Pioniere Radaelli Renzo - II Btg. Pionieri "Nettuno"


caduto il 28 novembre 1944 a Somma Lombardo (VA).

29

Gioved

Civile Rosa Dott. Carlo - Commissario Prefettizio di Lovere, notaio


caduto il 29 novembre 1943 a Lovere (BG). Agguato

30

Venerd

Maresciallo Malisani Guido - GNR Portuaria (3 Legione)


caduto il 30 novembre 1944 a Mirano (VE). Agguato

pag. 49

Testimonianze d'amore e di fede


Medaglia dOro al V.M. Capitano Carraro Carlo
ANR. Rgt. Paracadutisti - Comandante Compagnia Comando Reggimentale
caduto a Math (TO) il 29 novembre 1944

Mamma carissima,
rispondo in ritardo alla Sua lettera e alla Sua cartolina, perch sono stato fuori
sede qualche giorno per operazioni che si sono concluse molto felicemente, pur con
lievi perdite nel mio reparto.I miei ragazzi, dai quindici ai diciotto anni, si sono
battuti in maniera ottima. LItalia risorger, ne stia tranquilla, finch avr di
questi meravigliosi giovanissimi.
Io sono felice di comandare ragazzi come questi, che nulla chiedono, se non d
combattere, nulla rimpiangono, se non di lasciare il combattimento quando sono
feriti. Ora siamo in un periodo di riposo, che mauguro non duri troppo a lungo.
Ogni combattimento mi sembra che mi avvicini di un poco alla mia Bruna e alle
mie bimbe, perch dalla nostra Vittoria dipender se potr tornare in Umbria; ma
sono sempre pi certo che vinceremo presto e definitivamente tutti i nemici esterni ed
interni.
E non sembri follia, se penso gi con profonda emozione a quando potr ricalcare
la terra dAfrica per la riconquista del nostro Impero!
Ho scritto gi tre volte a Bruna tramite la CRI ma sono certo che riuscir a
trovarla prima di ricevere le mie risposte.
Mamma cara, stia tranquilla: a Bruna e alle bimbe non accaduto e non accadr
nulla di male e ben presto potremo festeggiare tutti insieme con Lei la riunione
della nostra famiglia e la Vittoria della Patria nostra.
Labbraccio affettuosamente.
Carlo

tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI


pag. 50

2012
Calendario della Memoria

DICEMBRE
8/12/1943

Costituzione della Guardia Nazionale Repubblicana (G.N.R.)

16/12/1944

Mussolini pronuncia il suo ultimo discorso al teatro "Lirico" di Milano


dopo aver attraversato il centro della citt fra due ali di folla entusiasta

Civile Morej Aldo, 42 anni, orologiaio


caduto il 23 dicembre 1943 a Torino.
Agguato gappista mentre era intento al lavoro nel proprio negozio.

pag. 51

Calendario della Memoria

DICEMBRE 2012
1

Sabato

Sergente m. Kalanj Mariano - GNR (MDT 3 Rgt. "Carnaro - D'Annunzio")


caduto l'1 dicembre 1944 a Fiume. Agguato

Domenica

Guardia di F. Codutti Settimo - Guardia di Finanza Repubblicana (prigioniero NON cooperatore)


deceduto il 2 dicembre 1944 a Mitrovica (Serbia).

Luned

Milite Lofico Antonio - GNR (601 Com. Prov. Torino)


caduto il 3 dicembre 1943 fra Bairo e Torre (TO). Agguato

Marted

Squadrista Lodini Natalino - 30 Brigata Nera "Umberto Rosi" di Reggio Emilia


assassinato il 4 dicembre 1945 a Campagnola (RE).

Mercoled

Guardia Marina Trapani Gandolfo - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Lupo" 3 Cp.)
caduto il 5 dicembre 1944 a San Rocco Porto (LO). Avvicinamento al fronte

Gioved

Volontario Marchi Rino Ugo - Vice Segretario Comunale di Novi


caduto il 6 dicembre 1944 strada Novi-Carpi (MO). Agguato

Venerd

Squadrista Lana Guerrino - 26 Brigata Nera "Mirko Pistoni" di Modena


assassinato il 7 dicembre 1945 a Carpi (MO). Ucciso dopo prigionia davanti casa

Sabato

Sotto Capo Luchetti Emanuele Filiberto - Div. Fant. di Marina "Decima" (Btg. "Castagnacci")
caduto l'8 dicembre 1944 a Verbania, Lungolago. Imboscata

Domenica

Volontario Lamperti Primiero - OND, operaio Caproni


caduto il 9 dicembre 1943 a Milano, Via Aselli. Ucciso in casa

10

Luned

Guardia di P.S. Bianchi Renzo - Polizia Repubblicana (Questura di Modena)


caduto il 10 dicembre 1944 a Mirandola (MO). Agguato

11

Marted

Milite Artioli Franco - GNR (633 Com. Prov. Modena)


caduto l'11 dicembre 1944 a Mirandola (MO).

12 Mercoled

Capitano Maioni Clemente - GNR di Frontiera (5 Legione Santhi)


caduto il 12 dicembre 1943 a Pisano-Meina (NO). Agguato

13

Gioved

Milite Kosta Aurelio - GNR (608 Com. Prov. Milano)


caduto il 13 dicembre 1943 a Monza (MI). Agguato

14

Venerd

Artigliere Lambrini Ivo - Div. Fanteria di Marina "San Marco" (3 Rgt. Art. IV Gruppo)
caduto il 14 dicembre 1944 a Quiliano, Monte Curlo (SV). Agguato

15

Sabato

S. Tenente Lanzi Attilio - 13 Comando Militare Provinciale Milano


caduto il 15 dicembre 1944 a Verano Brianza (MI). Agguato

pag. 52

Calendario della Memoria

DICEMBRE 2012
16 Domenica

Maresciallo Magni Augusto - ANR Flak (137 Rgt. Fp 49958)


caduto il 16 dicembre 1944 aeroporto n 27 Villafranca (VR). Bombardamento

17

Luned

Mar Niccolai Niccolino - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Sagittario")


caduto il 17 dicembre 1944 a Salcano (GO). Fronte orientale

18

Marted

Bersagliere Bravin Giorgio - Rgt. Volontari Bersaglieri "L. Manara" (I Btg. "B. Mussolini")
caduto il 18 dicembre 1943 a Chiapovano (GO). Fronte orientale

19 Mercoled

Caporale Lascari Domenico - Reclusorio Milano


caduto il 19 dicembre 1944 a Pizzighettone (CR). Attentato al carcere

20

Gioved

Milite Kenda Giovanni - GNR (MDT 4 Rgt. "Isonzo")


caduto il 20 dicembre 1943 a Gorizia.

21

Venerd

Milite Tartaglia Giovan Battista - GNR (Legione "M" Tagliamento)


caduto il 21 dicembre 1943 a Borgosesia (VC). Agguato

22

Sabato

Maresciallo Cavazzola Armando - 2 Brigata Nera Mobile "Danilo Mercuri"


caduto il 22 dicembre 1944 a Casale sul Sile (TV). Col figlio di anni 14 mascotte

23 Domenica

Maresciallo c. Lai Antonio - GNR Stradale


caduto il 23 dicembre 1943 a Tirana. Bombardamento

24

Luned

Mar Marandini Italo - Div. Fanteria di Marina "Decima" (Btg. "Fulmine")


caduto il 24 dicembre 1944 a Idria (GO). Ferito in combattimento

25

Marted

Maresciallo Livi Fiorello - Aggregato Wehrmacht (Camionettisti, ex 10 Arditi)


caduto il 25 dicembre 1943 a Zitomir (Ucraina). Fronte russo

26 Mercoled

Tenente Bielli Angelo - Div. Alpina "Monterosa" (1 Rgt. Art. Gruppo "Aosta")
caduto il 26 dicembre 1944 a San Romano (LU). Fronte della Garfagnana

27

Gioved

Cpl. m. Moscatelli Emilio - GNR (617 Com. Prov. Venezia)


caduto il 27 dicembre 1944 a Favaro (VE). Attentato osteria Bertocco

28

Venerd

Artigliere Lauriola Matteo - Div. Alpina "Monterosa" (1 Rgt. Art. Gruppo "Bergamo")
caduto il 28 dicembre 1944 a Pieve Fosciana (LU). Fronte della Garfagnana

29

Sabato

Squadrista Mauri Luciano - 8 Brigata Nera "Aldo Resega" di Milano (I Btg. Mobile)
caduto il 29 dicembre 1944 a Santhi (VC). Attentato

30 Domenica
31

Luned

Operaio militarizzato Cancan Mario - Ispettorato Militare del Lavoro (V Btg. PdC 857)
caduto il 30 dicembre 1943 a Padova. Bombardamento
Soldato Jarc Emilio - XIV Battaglione Costiero
caduto il 31 dicembre 1943 a Gorizia.

pag. 53

Testimonianze d'amore e di fede


Mar s. Pellegrinelli Gianfranco - italiano di Francia
Divisione Fanteria di Marina "Decima" Btg. "Lupo"
caduto il 5 dicembre 1944 a S. Rocco Porto (LO).

2 dicembre 1944
Da Genova partiti per Milano, siamo in attesa di partenza,
facilmente per Montecchio; dura e lunga missione, degna dei risoluti della
bella Italia. Dico possibilmente per Montecchio, ci che non sicuro. Il
nostro indirizzo sar ora: Posta da Campo, perci non fisso il luogo.
Mammina, si risveglia la giovane, la forte Italia, dopo un lungo
penoso silenzio che ha fatto paventare leterna morte. Sono i baldi, fieri
marinai della Decima che offrono i loro giovani, puri petti al piombo nemico
per la riscossa e lonore della risorta Italia. Sar il sangue di tanti animosi
che laveranno linfamia e il disonore, che dar requie alle grida, ai lamenti
di tanti e tanti Caduti per una causa tanto grande.
Mamma, papa e sorelle, il vostro Franco tiene sempre una fede
che non pu morire, ma si ingigantisce vieppi. Non limboscata, la
vigliaccheria dei banditi, non il piombo degli anglosassoni che teme Franco:
teme di non essere fra gli eletti che potranno offrire un po del loro sangue per
la bella Italia.
Ma il battesimo verr pure per Franco ed egli torner tra le
braccia forti e appassionate di mamma che grider ai vili, ai paurosi, la sua
gioia, il suo orgoglio; ritorner caporaletto col fiore dellonore sul petto: Viva
lItalia!
Mammina, aspettami, aspettami con coraggio ed amore, perch il
tuo Francuccio vuol tornare, perch giovane e bello e sa di dover fare ancora
molto per la sua bella Italia.
Vi lascio tutti con tanti bacioni ed abbracci ed un sicuro arrivederci.
Vostro caporaletto Franco
tratto da Lettere dei condannati a morte della RSI
pag. 54

2012
Calendario della Memoria
fregi, distintivi e mostrine della R.S.I.
Copertina

"Aquila e fascio" e Bracciale paracadutisti

pag. 1

2 pagina

"Aquila e fascio"

pag. 2

Il nostro Olocausto

Gladio (Mostrina per Esercito, Marina e Aeronautica repubblicani)

pag. 3

4 pagina

Gladio (Mostrina per Esercito, Marina e Aeronautica repubblicani)

pag. 4

Gennaio

ANR - Distintivo Bombardamento

Febbraio

Difesa Costiera - XIV Btg * ANR - Distintivo giubba

pp. 10 - 11

Marzo

XXIX Divisione Waffen SS italiane - Fregio

pp. 14 - 15

Aprile

Bersaglieri - Fregio

pp. 18 - 19

Maggio

GNR - Fregio berretto

pp. 22 - 23

Giugno

Fiamme Bianche - Fregio da basco

pp. 26 - 27

Donne d'Italia

SAF - Gagliardetto 3 Corso

pp. 6 - 7

pag. 29

Luglio

Gruppo corazzato "San Giusto" - Fregio

pp. 32 - 33

Agosto

Fanteria di Marina "San Marco" - Fregio

pp. 36 - 37

Battaglione d'Assalto Forl - Fregio

pp. 40 - 41

Alpini - Fregio

pp. 44 - 45

Novembre

Divisione CC. CA. "Etna"

pp. 48 - 49

Dicembre

BN - Gruppi Onore e Combattimento - Scudetto

pp. 52 - 53

Settembre
Ottobre

Legenda fregi
Ultima di copertina

GNR di Frontiera - Fregio * XXIX Divisione Waffen SS italiane - Distintivo

pag. 55

GNR Gruppo Corazzato "Leonessa"

pag. 56

pag. 55

FONTI:
Per la redazione del presente Calendario il curatore si avvalso della consultazione delle seguenti opere:

* AA.VV.: "Lettere dei condannati a morte della RSI", Ciarrapico Editore.


* Giorgio Pisan: "Storia della guerra civile in Italia"; Eco Edizioni Srl - C.P. 34 - 20070 Vizzolo Predabissi (MI)
tel. 02.98.12.82.54 - fax 02.98.23.69.85 e-mail: ecoedizioni@tin.it
* Giorgio Pisan: "Storia delle Forze Armate della RSI"; C.D.L. Edizioni Srl - Milano
* Arturo Conti (a cura di): "Albo Caduti e Dispersi della RSI"; pubblicato dall'Istituto Storico RSI
* Emilio Scarone - Ernesto Zucconi: "I Caduti della RSI - Cuneo e Provincia" - NovAntico Editrice; C.P. 28 10064 Pinerolo (TO)
* Emilio Scarone - Ernesto Zucconi: "I Caduti della RSI - Savona e Provincia" - NovAntico Editrice; C.P. 28 10064 Pinerolo (TO)
* Alberto Politi: "I Caduti della RSI - Imperia e Provincia" - NovAntico Editrice; C.P. 28 - 10064 Pinerolo (TO)
* Nino Arena: "1 Battaglione Paracadutisti GNR Mazzarini" - Edizioni Istituto Storico RSI - 1995
* Associazione d'Arma Fiamme Nere (a cura di): "Campo X - Il campo della memoria", Ritter, Milano - 2000