Sei sulla pagina 1di 2

Satanismo Tradizionale

Teoria 1) Che cosa e' il Satanismo? Il Satanismo lo possiamo identificare come una filosofia di vita ma non come una religione questo perch esso non crede in un dio o in una forza superiore esterna che lo aiuti nel suo percorso o semplicemente negli atti di vita di tutti i giorni. Potremmo dire che il Satanismo Tradizionale l'adorazione di s stessi, per dovremmo specificare s stessi non come degli Dei. Molte volte vediamo scritti ad esempio come quelli di Friedrich Nietzsche che opera il concetto di Super Uomo e che l'uomo al centro di tutto e tutti. Ma come pu un semplice uomo se divinizza s stesso a diventare come un dio (magari anche molte persone pensano che diventando Satanisti o seguendo il pensiero del Super-Uomo si facciano miracoli) se siamo e rimaniamo sempre e per sempre semplici uomini e donne? Sacchi di carne che appena cadiamo per terra ci frantumiamo e rompiamo? Figuriamoci anche solo leggendo un testo che ci si da adrenalina e ci convinciamo nel dire: Da oggi essendo Satanista mi impegno nel diventare come un Dio! Dicendo questo cambia la tua visione del mondo la tua percezione e nel modo di vederlo ma non cambi tu! Tu rimani il solito essere umano cresciuto e morente. Si pu intendere per adorazione di s stessi e la divinizzazione dell' Uomo inteso come la padronanza del proprio destino, della propria psiche, del proprio corpo e dei propri sentimenti, cio l'avere il controllo totale del proprio Modus Vivendi e Operandi e cambiarne gli eventi a proprio piacimento, anche se le nostre gesta non bastano e qui entra in gioco il campo la Ritualistica. Il Satanismo quindi una filosofia di vita che il Satanista adotta per diventare un Uomo-Donna migliore per cambiare s stesso e il mondo circostante. Secondo alcuni punti di vista di molte persone vedono il Satanismo come indossare una medaglia e diventare Satanista oppure eseguendo un rituale e si diventa Satanista. Molti lo vedono come l'adorazione di Lucifero o Satana ma nel primo caso pensando che Lucifero gli dia la luce negli occhi visionandoli in mondi perduti e splendenti e nel secondo caso che Satana gli dia la forza e il coraggio di ribellarsi ai dogmi esistenti e alla societ attuale dandogli anche "poteri sovrannaturali". Queste sono solo convinzione o superstizioni o possiamo definirli: FALSI VIAGGI SPIRITUALI, che l'uomo che si sempre fatto credendo in un Dio o pi Dei che appaiono

mostrandogli la luce della verit. Il vero Satanista non va nei suoi viaggi mentali a occhi spalancati ma viaggi nella realt cambiando essa e agendo per s stesso e per fini Satanici. Dobbiamo ricordarci che il sentimento della compassione, cio quel sentimento che ci fa partecipare alla sofferenza altrui e nei bisognosi non altro che un sentimento debole che se noi lo proviamo per altri dovremmo aspettarci il contrario della compassione da gente altrui. Il che significa che se noi aspettiamo che la gente ci dia il loro sostegno ci sbagliamo di grosso perch il comportamento Umano che sarebbe in parte animale tende ad avere una parte di avarizia e altruismo. Quindi non possiamo cambiare le regole della natura ma le possiamo modificare agendo con un pensiero diverso avendo il controllo TOTALE DEI sentimenti. Per questo il Satanismo insegna il controllo del proprio corpo, della psiche, dei sentimenti e del proprio destino. Molti di voi mi diranno: Ma perch queste cose che si possono fare anche non essendo Satanisti si devono chiamare per forza essere o fare nella volont Satanica? La mia risposta che il Satanismo un modo di vivere, come detto prima il cambiare la volont, il proprio destino o l'avere il controllo dei sentimenti se dici ad una persona senza filosofia di vita o senza una forza esterna che ti cambia e se noi non ce l'avessimo non ci penseremmo nemmeno a cambiare o diventare migliore di quello che siamo. Il Satanismo anche il