Sei sulla pagina 1di 38

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Il sistema di ritenuta La centralina Air Bag e i componenti del sistema Autodiagnosi del sistema

La gestione delle spie


Recovery del sistema I test EURO - NCAP La diagnosi con gli strumenti Magneti Marelli

IL SISTEMA DI RITENUTA
Il sistema di ritenuta AIR BAG - annoverato tra i dispositivi di
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

sicurezza PASSIVA, in quanto interviene a proteggere gli occupanti del veicolo solo in seguito a un episodio di crash.
FIG 001

I dispositivi di sicurezza ATTIVA sono invece concepiti per allontanare il pi possibile le condizioni che possono causare incidenti.

IL SISTEMA DI RITENUTA
Le prestazioni di sicurezza garantite dalla Nuova Punto nascono da
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS FIG 002

una accurata integrazione fra i componenti strutturali e lelevato


numero di dispositivi specifici che costituiscono il sistema di protezione occupanti da:

urto frontale urto posteriore urto laterale ribaltamento

IL SISTEMA DI RITENUTA
Il sistema di protezione si avvale anche del piantone sterzo collassabile e dei sedili ad assorbimento di energia, quelli anteriori come optional possono essere dotati del nuovo sistema biomeccanico antiwiplash (anti colpo di frusta) che in caso di urto permette allappoggiatesta di avvicinarsi alla testa per meglio trasferire il carico sul corpo delloccupante. Il sistema AIR BAG suddiviso in
Il sistema TPMS

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione

frontale e laterale.
FIG 003

IL SISTEMA DI RITENUTA
Il sistema FRONTALE comprende:
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Il sensore frontale di rilevazione urto ECS (420) Le cinture anteriori con pretensionatore e limitatore di carico (430-431) Gli Air Bag frontali guidatore e passeggero a doppio stadio di attivazione (434-435)

L Air Bag ginocchia guidatore mono stadio (opzionale)

FIG 003

IL SISTEMA DI RITENUTA
Del sistema LATERALE fanno parte:
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Due sensori di rivelazione urto posti nei montanti centrali (422-423) Due Side Bag nei sedili anteriori (436-437) Due Air-Bag a tendina alloggiati nelle longherine sotto tetto (438-439)

FIG 003

LA CENTRALINA AIR BAG


La centralina (198) , fissata rigidamente al pianale vettura in corrispondenza del tunnel centrale il cuore del sistema di protezione occupanti.

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

FIG 004

Elabora i segnali provenienti dai sensori collocati sulla vettura, da quelli presenti al suo interno e gestisce i dispositivi di attivazione del sistema di ritenuta.

LA CENTRALINA AIR BAG


Grazie allalgoritmo, detto in gergo Crash Severity Algorithm, la centralina distingue se urto frontale di media o alta severit in modo da poter comandare opportunamente lattivazione dei pretensionatori e degli Air-Bag a doppio stadio.

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

FIG 005

Un condensatore assicura la riserva di energia per la piena funzionalit dei Bag frontali anche in caso di mancata alimentazione elettrica, quando per esempio lurto causa la rottura della batteria o dei cavi di alimentazione.

LA CENTRALINA AIR BAG


Inserita nella rete B-CAN la centralina dialoga con:
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS FIG 008

La presa unificata di diagnosi

Il quadro strumenti per il comando delle spie


FIG 006 FIG 007

cintura non allacciata avaria impianto air bag air bag passeggero disattivato

FIG 009

Il quadro strumenti per lattivazione del buzzer di segnalazione cintura non allacciata Il Body Computer per lallineamento Proxy

LURO FRONTALE
Il sistema in grado di adattare i parametri di attivazione degli AirBag frontali in funzione della severit dellurto in base alla logica di attivazione "Air-Bag Smart 2". Per questo gli Air Bag sono a doppio stadio di attivazione: hanno due cariche pirotecniche innescate in sequenza. Per urti di MEDIA severit Il ritardo tra gli inneschi di entit tale da impedire che loccupante sia investito con violenza dal rapido gonfiaggio del cuscino. Per urti MOLTO severi Il ritardo adottato e molto ridotto per poter assorbire la maggiore energia cinetica delloccupante prima che esso impatti contro il volante o la plancia.

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

LURO FRONTALE
Il sensore ECS Early Crash Sensor collocato sulla traversa anteriore nei pressi della serratura cofano motore, permette alla centralina di anticipare lintervento degli Air-Bag rispetto ad un sistema tradizionale.

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

FIG 010

Il sensore posto allinterno della centralina percepisce in ritardo la decelerazione rispetto allinizio dellurto a causa della deformazione della struttura anteriore del veicolo.

Con il sensore ECS la fase di attivazione degli Air-Bag viene completata prima ancora che loccupante inizi il suo moto di avanzamento verso il volante o la plancia.

L URTO LATERALE
La centralina dai sensori di decelerazione in grado di riconoscere gli urti laterali e la loro intensit grazie a due sensori satelliti ubicati sui montanti centrali

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

FIG 011

Dallelaborazione dei loro segnali la centralina rileva la severit dellimpatto e di conseguenza decidere il comando degli Air Bag del lato interessato, ma solo se in presenza del consenso del sensore interno alla centralina.

Gli Air Bag laterali (Window Bag e Side Bag) sono attivati indipendentemente da quelle dei dispositivi di sicurezza frontali.

L AIR BAG LATO GUIDA


Il modulo Air Bag, collocato al centro del volante, composto da:
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS FIG 013

una copertura in materiale plastico che si lacera in punti predefiniti per permettere la corretta espansione del cuscino

FIG 012

un cuscino, dal volume di 60 litri, realizzato in filo di nylon tessuto in modo da ridurre le abrasioni della pelle in caso di contatto e ripiegato in modo che il gonfiaggio sia graduale e non rivolto verso il guidatore due generatori di gas di pirotecnici un involucro di contenimento

IL CAVO SPIRALATO
Il cavo spiralato permette di trasferire il segnale elettrico dei comandi presenti sul volante (avvisatore acustico e altri comandi opzionali) e di connettere il modulo Air Bag. A C B

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

A B collegano i due stadi del modulo Air Bag C collegano le funzioni elettriche sul volante

FIG 014

Nelle operazioni che prevedono lo stacco del volante e del cavo spiralato bisogna: operare sempre con ruote in posizione di marcia rettilinea bloccare con una fascetta i due piattelli prima di rimuovere il dispositivo dal devioguida.

IL CAVO SPIRALATO
Il cavo spiralato permette di trasferire il segnale elettrico dei comandi presenti sul volante (avvisatore acustico e altri comandi opzionali) e di connettere il modulo Air Bag. A C B

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

A B collegano i due stadi del modulo Air Bag C collegano le funzioni elettriche sul volante

Nelle che prevedono lo istacco del volante e del cavo Se operazioni per un qualsiasi motivo due piattelli dovessero spiralato bisogna: ruotare tra loro tanto da non conoscere con esattezza la posizione operare sempre con ruote inoccorre posizione TASSATIVAMENTE di marcia rettilinea di partenza sostituire bloccare con una fascetta i due piattelli prima di rimuovere il il cavo spiralato. dispositivo dal devioguida.

L AIR BAG LATO PASSEGGERO


Il modulo analogamente a quello guida composto da:
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

una copertura in materiale plastico che si lacera in punti predefiniti per permettere la corretta espansione del cuscino

FIG 015

un cuscino, dal volume di 120 litri, realizzato in filo di nylon tessuto in modo da ridurre le abrasioni della pelle in caso di contatto e ripiegato in modo che il gonfiaggio sia graduale e non rivolto verso il guidatore due generatori di gas di pirotecnici un involucro di contenimento

AIR BAG : LATO PASSEGGERO


Per poter installare un seggiolino per bambini lutente pu disattivare il bag passeggero

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Questa funzione viene attivata dal MENU SETUP del quadro

strumenti.
FIG 016

I PRETENSIONATORI
I pretensionatori, integrati nellarrotolatore delle cinture di sicurezza anteriori, sono dispositivi pirotecnici che tendono le cinture in modo da trattenere loccupante contro lo schienale per ridurne lo spostamento allinterno dell abitacolo.

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

FIG 017

Le cinture sono dotate di limitatori di carico per diminuire la forza trasmessa al torace tale da ridurre il rischio di frattura delle scapole e delle costole.

RIPRISTINO CENTRALINA
Dopo un urto, che ha richiesto lintervento dei dispositivi di ritenuta, ristabilite le condizioni operative dellimpianto, la centralina pu essere ripristinata tramite lo strumento diagnostico ma per un limitato numero di volte. Questo numero dipende dai dispositivi che sono stati attivati:

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

con intervento dei pretensionatori e degli Air Bag frontali


con intervento dei soli pretensionatori delle cinture di anteriori laterali (dx oppure sx) con intervento degli Air Bag laterali

Questo numero pu essere dato da una combinazione di questi casi fino al raggiungimento del numero massimo ammesso, dopo deve essere sostituita.

RIPRISTINO CENTRALINA
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Dopo un urto, che ha richiesto lintervento dei dispositivi di ritenuta, ristabilite le condizioni operative dellimpianto, la centralina pu Montaggio dell acentralina essere ripristinata tramite lo strumento diagnostico ma per un limitato numero di volte. Questo numero dipende dai dispositivi che La centralina deve essere sempre montata sono stati attivati: con la freccia stampata sulla targhetta adesiva rivolta in con direzione del senso di marcia dellae intervento dei pretensionatori degli Air Bag frontali vettura. con intervento dei soli pretensionatori delle cinture di anteriori laterali (dx oppure sx) con Deve essere sempre rispettata la intervento coppia di degliaver Air Bag laterali serraggio prescritta dopo verificato l'assenza di elementi estranei tra la centralina Questo numero pu essere dato da una combinazione di e la scocca. questi casi fino al raggiungimento del numero massimo ammesso, dopo deve essere sostituita.

AUTODIAGNOSI DEL SISTEMA


La centralina esegue una continua autodiagnosi del funzionamento del sistema: rileva e memorizza eventuali anomalie diagnostica i collegamenti con i componenti del sistema e leventuale tipo di guasto intervenuto segnala la presenza di anomalie con la spia sul quadro strumenti
FIG 018

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Le anomalie memorizzate nella centralina possono essere cancellate con lapparecchiatura di diagnosi solo dopo che il guasto stato riparato.
FIG 019

GESTIONE DELLE SPIE


Al KEY-ON la centralina Air-Bag inizia lattivit diagnostica per rilevare problemi al sistema che classifica in base ai malfunzionamenti che possono essere indotti. Errori di Classe A Questi possono causare incorrette attivazioni degli inneschi degli Air-Bag. La spia rimane accesa anche quando lerrore stato corretto, fino al reset della centralina. Errori di Classe B Questi errori non possono causare incorrette attivazioni degli inneschi degli Air-Bag. La Spia rimane accesa per 30 secondi per poi spengersi

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

RECOVERY DEL SISTEMA


Natura del difetto Strategia adottata Attivazione sistema inibita Air-Bag Laterali e Testa inibiti Air- Bag Frontali e Pretenzionatori attivi Attivazione non assicurata Attivazione sistema inibita Attivazione Inibita (ECU reset)

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione

Segnale Accelerometro X Segnale Accelerometro Y Tensione e/o carica condensatore insufficiente Microprocessore centralina Memoria

Il sistema TPMS
Sensore ECS

Air-Bag frontale e pretenzionatori inibiti Air-Bag laterali e testa assicurati


Air-Bag laterale e testa corrispondenti inibiti Air-Bag laterale e testa lato opposto assicurati Air-Bag froteli e pretenzionatori assicurati Abilitazione dopo reset memoria, possibile solo se: non attivato un airbag e pretensionatore non la terza attivaszione dei pretenzionatori non la terza attivazione dellAir-Bag laterale Se lo stato della spia non chiaro (comunicazione difettosa o messaggio fuori tempo) la spia di segnalazione viene attivata immediatamente e l Air-Bag passeggero disattivato.

Sensore satellite laterale

Attivazione presente in memoria

Spia disattivazione Air-Bag passeggero

SCHEMA ELETTRICO AIR BAG


Schema AIR BAG

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

SCHEMA ELETTRICO AIR BAG


Schema AIR BAG

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

83 - Presa diagnosi a 16 vie EOBD 198 - Unit comando AIR BAG 236 - Unit Body Computer 256 - Quadro strumenti 420 - Sensore frontale air bag 421 - Sensore presenza passeggero 422 - Sensore laterale lato guida 423 - Sensore laterale lato passeggero 430 - Pretensionatore lato guida

431 - Pretensionatore lato passeggero 434 - Air Bag frontale lato guida 435 - Air Bag frontale lato passeggero 436 - Air Bag laterale lato guida 437 - Air Bag laterale lato passeggero 438 - Window Bag lato guida 439 - Window Bag lato passeggero 445 - Interruttore spia cinture di sicurezza 446 - Interruttore spia cintura lato guida

Legenda

I TEST EURO-NCAP
La validit dei sistemi di sicurezza passiva viene stabilita grazie a prove di crash uniformate. Le normative con le quali vengono eseguite sono fissate da leggi emanate dalla Comunit Europa su indicazione dell

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

EEVSC
European Enhanced Veicle Safety Commitee ente fondato nel 1970 per la ricerca sperimentale sulla sicurezza dei veicoli. I crash test sono effettuati a cura dell
FIG 020

Euro NCAP
European New Programm. Car Assessment

I TEST EURO-NCAP
La valutazione in Stelle dell Euro NCAP
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

La metodologia dei test stata definita a partire dal 1996 per gli impatti frontali e laterali, nel 2000 stato introdotta la prova durto contro un palo e pi di recente quella di investimento del pedone. Ad oggi la valutazione del livello di protezione assicurato dal veicolo e dai suoi sistemi di sicurezza espressa dalla somma del punteggio ottenuto dal risultato del crash test frontale (massimo 16 punti) e da quello laterale (massimo 18 punti) per un totale massimo di 34. Questo valore tradotto con lassegnazione di un massimo di cinque stelle per linvestimento del pedone per la protezione dei bimbi

I TEST EURO-NCAP
URTO FRONTALE
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS FIG 021

Si ricorre a due tipologie di impatto per vettura in urto frontale:

ad una velocit di 64 Km/h contro una barriera deformabile rappresentativo di uno scontro frontale fra due vetture a 56 Km/h contro barriera fissa e rigida, uno rappresentativo di un urto contro un ostacolo fisso ed infinitamente rigido

I TEST EURO-NCAP
URTO LATERALE
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS FIG 022

Alla velocit di 50 km/h un carrello, sul quale collocato un corpo deformabile di caratteristiche definite, viene spinto contro il veicolo in modo che lurto avvenga in una precisa zona della struttura del veicolo.

I TEST EURO-NCAP
Urto contro PALO
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS FIG 023

La vettura posta su un carrello viene fatta collidere lateralmente alla velocit di 29 km/h contro un palo. In questo test viene evidenziata lefficacia degli air bag laterali e dei window bag.

I TEST EURO-NCAP
Investimento PEDONE
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Con una serie di prove vengono rilevate le conseguenze su un manichino investito da una vettura che avanza a 40 km/h.

Investimento PEDONE

FIG 024

I TEST EURO-NCAP
Il grado di protezione offerta, al conducente e al passeggero, risultante dallinsieme delle prove svolte, viene classificato in base a una scala di cinque livelli. BUONO SODDISFACENTE SUFFICENTE INSUFFICENTE SCARSO

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

FIG 025

I TEST EURO-NCAP
I risultati dei test EURO-NCAP della Grande Punto
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS FIG 002

I TEST EURO-NCAP
Laccurata progettazione della struttura della vettura e lefficacia del sistema di ritenuta hanno permesso alla Grande Punto di ottenere risultati al vertice della categoria.
FIG 026

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

FIG 027

LA DIAGNOSI MAGNETI MARELLI


La sezione Parametri della diagnosi del sistema Air Bag permette di visualizzare le grandezze caratteristiche e i relativi valori.
PARAMETRI Resistenza pretensionatore conducente Resistenza pretensionatore passeggero VALORI 2 ohm 2 ohm 2 ohm 2 ohm 2 ohm 2 ohm 2 ohm

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

Resistenza Air Bag conducente livello 1 Resistenza Air Bag conducente livello 2 Resistenza Air Bag passeggero livello 1 Resistenza Air Bag passeggero livello 2 Resistenza Air Bag laterale conducente

Resistenza Air Bag laterale passeggero


Cintura anteriore conducente

2 ohm
ON / OFF

La sezione Stati permette di visionare le condizioni alle quali si trovano le funzioni legate a tutti i sistemi di ritenuta, i comandi esterni che influiscono sul sistema.

LA DIAGNOSI MAGNETI MARELLI


Nella sezione Diagnosi Attive risiede la
Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS

funzione per la Cancellazione degli errori e i comandi per verificare la funzionalit delle spie di malfunzionamento del sistema.

DIAGNOSI ATTIVE CANCELLAZIONE ERRORI SPIA AVARIA SPIA DELLE CINTURE DI SICUREZZA SPIA ESCLUSIONE AIR BAG PASSEGGERO

Le reti CAN L ABS-ESP Il sistema di Il sistema di ritenuta ritenuta La climatizzazione Il sistema TPMS