Sei sulla pagina 1di 3

Questa scheda tratta dal volume Celentin P. e Cognigni E.

., Lo studente di origine slava, Collana Risorse, Guerra, Perugia, 2005. E inserita tra i materiali per gentile concessione delle autrici, Paola Celentin e Edith Cognigni. Il volume contiene altre 29 schede fotocopiabili ed una parte teorica propedeutica alluso delle schede sulle caratteristiche linguistico-culturali di alcuni paesi appartenenti alla sfera di influenza dellEx-Unione Sovietica (Russia, Bielorussia, Ucraina, Serbia, Croazia, Bulgaria). SCHEDA OPERATIVA N1: LA MIA STANZA OBIETTIVI Descrivere larredamento di una stanza: la camera da letto/studio COMUNICATIVI Articoli determinativi e indeterminativi singolari. Per lo studente di origine slava larticolo italiano un elemento problematico in quanto non FOCUS presente nella sua lingua dorigine (cfr. per i russi 2.4.2; per i bielorussi e LINGUISTICI gli ucraini 3.4; per i serbo-croati 4.6.2; per i polacchi 5.9) o presente in forma diversa (cfr. per i bulgaro-macedoni 4.7). A1 LIVELLO ORGANIZZAZIONE Individuale/in coppia 15/20 DURATA Fotocopie, matita, *pennarelli colorati MATERIALI Svolgimento dellattivit: Fotocopiate e distribuite una copia del brano sottostante ad ogni studente. Dopo aver fatto osservare gli articoli dei due gruppi (determinativi/indeterminativi), invitateli ad evidenziarli nel testo. Varianti e integrazioni: fate evidenziare gli articoli con colori diversi (es. verde per il gruppo 1 e rosso per il gruppo 2); fate disegnare agli studenti la propria stanza e invitateli a descriverla, usando prima gli articoli determinativi poi quelli indeterminativi, facendoli poi riflettere sulla differenza duso; lattivit pu essere integrata da altre maggiormente focalizzate sul lessico della casa, mediante luso di testi dedicati o di dizionari visuali (vedi Bibliografia/Sitografia Didattica, punto Dizionari).

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------IL LA L Gruppo 1 LO UN UNA UN Gruppo 2 UNO

La mia stanza La mia stanza molto piccola, ma carina. Il letto proprio sotto la finestra: bello vedere il sole gi alto quando la mattina mi sveglio! Non c il comodino, ma solo un tavolo e una sedia.

Larmadio di fianco al tavolo, vicino alla porta. Alle pareti c una fotografia di quando ero piccolo e uno scaffale pieno di libri. Sul pavimento c un tappeto blu e dal soffitto scende un lampadario colorato. Dietro la porta c uno specchio molto grande e, sopra una mensola, unagenda. Non c spazio per uno stereo o per un computer, ma a me piace cos! Le parole che hai sottolineato si chiamano articoli. Verifica con linsegnante o con un compagno di aver trovato tutti gli articoli, poi prova a metterli davanti alle parole qui sotto: 1. 2. 3. 4. 5. 6. ..lastanza finestra .stereo .lampadario porta .fotografia 7. .scaffale 8. .comodino 9. .specchio 10. .........agenda 11. ......... mattina 12. ..sole 13. ..computer 14. ..mensola 15. . letto 16. .tappeto 17. .sedia 18. .tavolo