Sei sulla pagina 1di 244

Ahh0 82 !02),% l -!

'')/ 2008
AMBIENTECUCINA
BlNE8TRAlE- P08TE lTAllAhE 8PA - 8PED. lh A.P. - D.l.858/2008 (C0hV. lh l. 27/02/2004 h. 4Oj ART. 1 C0NNA 1 - DCB F0Rll - TAXE PERUE (TA88A Rl8C088Aj
testimeni di sti|e e tendenze
gll arredl pl escluslvl
gll elettrodomestlcl pl lnnovatlvl
witnessing sty|es and trends
the most excluslve furnlshlngs
the most lnnovatlve appllances
a
r
t
r
o
p
o
d
i
n a t u r a
u
c
c
e
l
l
i
m
a
r
i
b
a
l
e
n
e
m
o
n
t
a
g
n
e
r
a
n
e
d
i
a
m
a
n
t
e
f
l
u
o
r
i
t
e
a
n
im
a
l
i
pirite
p
i
a
n
t
e
a
z
a
l
e
a
r
o
v
e
r
e o
r
o
f
i
o
r
i
r
o
s
e
r
i
s
o
r
g
i
v
e
a
c
e
r
o
formiche
foreste
f
u
o
c
o
d
e
l
f
i
n
i
f
a
g
g
i
o
t
a
r
t
a
r
u
g
h
e
a
q
u
i
l
e f
a
r
f
a
l
l
e
t
e
r
r
a
g
i
r
a
s
o
l
e
q
u
e
r
c
i
a
d
e
r
a
a
r
i
a
a l b e r i
r i c i c l o
a
c
q
u
a
g
r
a
f
i
t
e
o
r
s
i
C
o
l
e
o
t
t
e
r
i

r
o
n
d
o
n
e
J
u
g
l
a
n
s
b
e
g
o
n
n
t
i
r a
a
c
o
l
o
m
b
r
i
c
o
b
a
s
i
l
i
c
o
g
r
i
l
l
o
t
a
p
l
a
Ingegno italiano per leccellenza:
cucina 100% riciclabile zero emissioni tossiche anta in carbonio nuova finitura in titanio nuovo
legno FSC nuova zona giorno arte e personalizzazione vernici allacqua cucina 100% vetro
anta in vetro 2mm anta in alluminio monomaterica complanare zona giorno superfici plasmate...
L'uomo pensa di essere il padrone del meccanismo,
in realt solo un dente di un ingranaggio della
grande macchina della vita.
e
d
s
o
l
e
e
r
b
a
a
r
g
e
n
t
o
p
e
s
c
i
l
u
p
i
c
a
l
c
i
t
e
a
n
f
i
b
i
h
o
m
o

s
a
p
i
e
n
s
e
c
o
s
i
s
t
e
m
a
C
o
b
r
a

r
e
a
l
e
H
i
b
i
s
c
u
s
M
a
m
m
i
f
e
r
i
a
l
o
e
p
a
p
p
a
g
a
l
l
i
ha
bita
t
c
e
d
r
u
s
f
e
n
i
c
o
t
t
e
r
i
M
o
l
l
u
s
c
h
i
f
a
l
c
o
v
u
l
c
a
n
i
O
s
s
i
g
e
n
o
S
c
i
m
m
i
e
O
t
o
n
g
a
a
c
a
c
i
a
A
t
m
o
s
f
e
r
a
c
a
s
s
i
a
P
r
o
t
o
z
o
i
S
e
r
p
e
n
d
a
h
l
i
a
K
o
a
la
Insetti
Fagus
M
a
r
s
u
p
i
a
l
i
www.valcucine.it - info@valcucine.it Superstudiopi | Zona Tortona Milano, 16-21 Aprile 2008
D
e
s
i
g
n

G
a
b
r
i
e
l
e

C
e
n
t
a
z
z
o
copertina cover
Kube di/by Snaidero,
a pagina page 6
104
134
130
ambientecucina
|
anno 32
|
aprile-maggio 2008
sommariocentottantatresummary
104
122
ambientecucina on line
www.ambientieoggetti.com
www.B2B24.it
6
|
RUBRICHE
in copertina
9 editoriale
34 magazine di Antonella De Alessandri
50 green magazine di Clara Mantica e Giuliana Zoppis
56 dove comprare di Paola Leone
80 monitor italia di Franco Rosso
84 mondo impresa di Fabio Salvati
92 comunicazione campagne di Carla Cavaliere
96 shop visual di Lilli Bacci e Elisabetta Scheggi
104 selezione di Angela Vigan
232 aziende indirizzi
118
|
SERVIZI
mercati i winner della cucina: export e gdo
di Aurelio Volpe
122 scenari il fattore tempo
di Fabio Salvati
130 italian lifestyle ambasciata italia
di Raffaella Razzano
134 in fabbrica la qualit della differenza
di Fabrizio Gomarasca
138 design confronti di stile
di Fiorella Bulegato e Rosa Chiesa
159
|
INTEMAINTHEME
LIFESTYLE
195
|
CUCINATECNO
built-in progettati per food lovers
di Antonella De Alessandri
220 made expo la materia delle idee
di Alessandra Coppa
222 news
di Antonella De Alessandri
anno 32
|
aprile-maggio
|
2008
|
ambientecucina
Direttore responsabile
Piergiorgio Tonelli
Direttore di redazione
Raffaella Razzano
raffaella.razzano@businessmedia24.com
Redazione
Carla Cavaliere (caposervizio)
carla.cavaliere@businessmedia24.com
Segretaria di redazione
Anna Alberti
anna.alberti@businessmedia24.com
Hanno collaborato a questo numero
Lilli Bacci, Marina Bellati,
Fiorella Bulegato, Rosa Chiesa,
Alessandra Coppa,
Antonella De Alessandri,
Fabrizio Gomarasca, Paola Leone,
David Lowry (traduzioni),
Clara Mantica, Annalaura Milia,
(traduzioni), Franco Rosso,
Fabio Salvati, Elisabetta Scheggi,
Studio Trevisan (traduzioni)
Aurelio Volpe, Angela Vigan,
Giuliana Zoppis
Progetto grafico e impaginazione:
Fabio Berrettini, Cristina Menotti
Ufficio traffico
tel. (02) 39646615, fax (02) 39844800
tiziana.belotti@businessmedia24.com
Segreteria commerciale
tel. (02) 39646836
fax (02) 39844800
lorena.villa@businessmedia24.com
Agenti di zona
Lombardia e Piemonte:
Davide Mariani, tel. (02) 39646804,
fax (02) 39844800, cell. (388) 7964723
davide.mariani@businessmedia24.com
Triveneto: Anna Dieni,
tel. e fax (049) 662833,
cell. (337) 930223, annadieni@tin.it
Toscana e Umbria: Media & Massima,
tel. (055) 412745 - 4223085,
fax (055) 4361167,
ufficio@mediaemassima.it
Marche, Emilia Romagna:
Societ Futura, tel. (051) 230807,
fax (051) 225303,
info@societafutura.it
Lazio, Abruzzo e Molise: Intermedia,
tel. (06) 5899247 - 5894534,
fax (06) 5819897,
intermedia.adv@tiscalinet.it
Campania e Sicilia: Salvatore Cuomo,
tel. (0823) 851613, fax (0823) 851649,
sal.cuomo@libero.it
Ufficio Abbonamenti
tel. (02) 39646419
abbonamenti@businessmedia24.com
Stampa
Faenza Industrie Grafiche - Faenza (Ra)
Direzione, redazione
e amministrazione
via G. Patecchio 2, 20141 Milano
tel. (02) 39646.1 fax (02) 39844800
Presidente
Eraldo Minella
Amministratore delegato
Antonio Greco
Direttore editoriale
Mattia Losi
Direttore generale di divisione
Piergiorgio Tonelli
lAmbiente Cucina, Dcor Cuisine,
The Kitchen, Die Kche
Registrazione Tribunale Milano
n. 169 del 24.4.1977
copyright Il Sole 24 Ore Business
Media Srl, Milano - Italia
R.O.C. n. 6357 del 10.12.2001
Rivista bimestrale (6 numeri annui)
Costo a copia ai soli fini fiscali:
euro 2,30
Abbonamento singolo Italia (annuale):
euro 15,00
Abbonamento singolo estero
(annuale): euro 80,00
Per acquisti cumulativi contattare
lUfficio Abbonamenti. I versamenti
possono essere effettuati sul c/c
28308203 intestato a
Il Sole 24 Ore Business Media Srl,
via G. Patecchio, 2 - 20141 Milano
La direzione non si impegna
a restituire i testi e il materiale
fotografico inoltrati a questa redazione
anche in caso di non avvenuta
pubblicazione - Printed in Italy.
Propriet letteraria e artistica
riservata. Copyright reserved
throughout the world 2008
Il Sole 24 Ore Business Media Srl.
LIVA sugli abbonamenti, nonch sulla
vendita di fascicoli separati, assolta
dallEditore ai sensi dellart. 74 primo
comma lettera C del DPR 26.10.72
N. 633 e successive modificazioni
e integrazioni.

2008 Il Sole 24 Ore


Business Media Srl
Tutti i diritti di riproduzione
in qualsiasi forma, compresa la messa
in rete, che non siano espressamente
per fini personali o di studio,
sono riservati. Per qualsiasi utilizzo
che non sia individuale necessaria
lautorizzazione scritta da parte
di Il Sole 24 Ore Business Media.
Ai sensi degli artt.7 e 10 del Decreto
Legislativo 196/2003 Vi informiamo
che i Vostri dati personali sono trattati
da Il Sole 24 Ore Business Media Srl,
via G. Patecchio 2, 20141 Milano,
Titolare del trattamento, e che le
finalit del trattamento dei Vostri dati
sono linvio del presente periodico e/o
di eventuali proposte di abbonamento,
e/o lelaborazione a fini statistici e/o la
trasmissione di iniziative editoriali e/o
commerciali de Il Sole 24 Ore Business
Media Srl. I Vostri dati saranno trattati
con le finalit sopra esposte dalle
seguenti categorie di incaricati: addetti
dellufficio abbonamenti e diffusione,
addetti al confezionamento e alla
spedizione, addetti alle attivit di
marketing, addetti alle attivit di
redazione. Vi ricordiamo che in ogni
momento avete il diritto di ottenere
laggiornamento, la rettifica,
lintegrazione e la cancellazione
dei Vostri dati inviando una richiesta
scritta a Il Sole 24 Ore Business Media,
Responsabile Trattamento Dati,
Maurizo Ballerini,
via G. Patecchio, 2 - 20141 Milano
Il Sole 24 Ore Business Media Srl
159
195
associato allUSPI
Unione Stampa
Periodica Italiana
di/by Paola Leone
sommariocentottantatresummary
195
6
|
ambientecucina
[ in copertina snaidero ]
Stile limpido al Kube
UNA CUCINA SENZA ECCESSI, E CHE PURE OFFRE
IL MASSIMO: KUBE, LA NUOVA PROPOSTA SNAIDERO
DISEGNATA DA GIOVANNI OFFREDI
Kube neat style
NO-FRILLS, BUT TOP QUALITY: THIS IS KUBE,
THE NEW KITCHEN DESIGNED FOR SNAIDERO
BY GIOVANNI OFFREDI
Limpatto visivo
di Kube si basa
sui diversi elementi
di orizzontalit
e verticalit,
sulle equilibrate
contrapposizioni
fra blocchi funzionali,
sullarmonia
geometrica
evidenziata
anche dal contrasto
cromatico tra bianco,
acciaio e legno
(di olmo).
Kubes visual
impact results
from horizontal and
vertical elements,
as well as from
a balanced contrast
between functional
blocks and matching
geometries,
enhanced by colour
clashes between
white, steel and
elm wood.
cucina fino a divenire, di per s, un elemento attrattivo
ed elegante.
As the world turns more complex, the kitchen becomes
essential in design, serving the purpose of a home
where technology is not an end in itself, but is
subordinate to the living needs. Kube, the new kitchen
designed for Snaidero by Giovanni Offredi, stands out for
its neat architecture, sober but mature shapes, dynamic
and elegant lines. Its very name is a reference to
geometric volumes: Kubes balance between horizontal
and vertical elements, together with contrasts in shapes,
materials and colours, convey a feeling of solidity
and sculptural quality, as well as a simple, easily-
recognisable style. Kube looks suspended above the
Se il mondo si fa complesso, la cucina diventa
essenziale, pensando a una casa dove la tecnologia non
dominante ma al servizio di una funzionalit tutta da
vivere. Kube, la nuova proposta Snaidero disegnata da
Giovanni Offredi, si distingue per larchitettura pulita,
dalle forme sobrie ma evolute, dinamiche e raffinate.
Gi dal nome, Kube rimanda ad un volume geometrico,
e proprio lequilibrio armonico tra orizzontalit e
verticalit, i contrasti precisi nelle forme, nei materiali
e nel colore, permettono a Kube di trasmettere
la sensazione di solidit e plasticit, ma anche
uno stile semplice e immediatamente riconoscibile.
Kube sembra sospesa da terra, grazie allo zoccolo
realizzato in materiale a specchio riflettente in alluminio,
ground, thanks to a reflecting aluminium plinth featuring
a stainless steel finish. The two-centimetre thick worktop
seems to disappear. On the contrary, the solid block
containing the sinks and the cooktop sticks out, thick
and massive. A wide range of different materials can be
chosen for it, such as stainless steel, Solid Surface,
quartz, Ecorite and marbles. The selection of white and
wood enhances the purity of the lines, whereas the elm
wood shade softens the professional look of the working
block, for a warmer effect. The lighting, which is
integrated along the entire top and undertop in the
central island, plays a key role in Kubes stylistic and
functional clarity, as it repeats the straight rhythm of the
shapes. It creates an intimate atmosphere in the kitchen
and is an attractive element itself.
finitura inox. Anche il piano di lavoro sottile due
centimetri crea un effetto ottico di percezione
a scomparsa, mentre con grande evidenza plastica
spicca il blocco pieno e sporgente dei lavelli e della
cottura imponendosi con grossi spessori e con unampia
possibilit di scelta sui materiali come lacciaio inox,
il Solid Surface, i quarzi, lEcorite e i marmi.
La scelta del bianco e legno esalta la pulizia delle linee,
mentre la tonalit del legno olmo riscalda laspetto
professionale del blocco operativo, creando un effetto
soffuso e caldo. Lilluminazione, integrata in tutta la
lunghezza della mensola o sottopiano nellisola centrale,
ha un ruolo fondamentale nella limpidezza stilistica e
funzionale di Kube, seguendo lo stesso ritmo rettilineo
delle sue forme, donando intimit e atmosfera alla
Il piano lavoro sottile
2 cm di Kube crea
un effetto ottico
di percezione
a scomparsa,
mentre i blocchi
operativi contrastano
con forti spessori.
Cappa dal design
in armonia con
le linee di Kube
(brevetto Snaidero).
Kubes 2 cm thin
worktop seems
to disappear, which
clashes with the
massive work blocks:
ventilation hood,
featuring a design
matching that
of Kube
(Snaidero patent).
Per lincasso degli
elettrodomestici
sono previsti
degli eleganti
mobili soprapiano,
utilizzabili sia
per apparecchi
compatti sia
a misura standard.
The kitchen features
elegant on-top
cabinets for both
compact
and standard-sized
in-built electric
appliances.
Add beauty to daily life.
EPPURE NOI CERCHIAMO
ANCORA NUOVE FORME.
newform.it
Il filo rosso che unisce molte delle proposte in scena a Eurocucina e negli innumerevoli eventi del Fuori
Salone sempre pi verde. Prodotti, concept, campagne di comunicazione pongono laccento sulla
sostenibilit come valore aggiunto del progetto. Una dichiarazione di intenti o una reale presa di co-
scienza del proprio ruolo nella salvaguardia del pianeta da parte delle imprese? Difficile orientarsi con
certezza su un tema, questo certo, molto attuale e, come tale, terreno fertile per gli uffici marketing.
Anche se tutto fa brodo, compresa la spazzatura di Napoli, nellaccrescere una sensibilit che do-
vrebbe essere di ogni cittadino, si sente il bisogno di dare sostanza a una sostenibilit sempre pi
sbandierata. Per orientare le nostre scelte di consumatori servono, in altre parole, parametri sempre
pi precisi, che vadano oltre i consumi energetici o latossicit dei componenti. Per associazioni di ca-
tegoria e istituzioni questo veramente il momento giusto per fare chiarezza, mentre per le imprese
necessario spingere la ricerca ai suoi estremi e promuovere, cosa che sta facendo una organizzazione
virtuosa come quella del circuito Best Up, un metodo di intervento progettuale integrale che tenga
conto di tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto o servizio, a cominciare dal progetto.
Sappiamo che il design italiano ha fatto breccia nel cuore del mondo basandosi su una qualit esteti-
ca esclusiva. Canoni di eleganza che, non abbiamo dubbi, sapranno stupirci anche in questa edizione
2008 del Salone del Mobile e di Eurocucina. Anche per questo auspichiamo che labito verde di cui
si vestono tante proposte sia un valore autentico. Sapr rendere ancora pi straordinario e ambto
quell'Italian lifestyle cui Ambiente Cucina ha dedicato questo numero internazionale.
The common thread for many products on stage at Eurocucina and numberless Fuori Salone events
is environment-friendliness. Products, concepts and communication campaigns focus on sustainabili-
ty as value added. Is it a mere statement of purpose or real awareness about companies role in pro-
tecting the planet? It is hard to find ones way through this topical subject, which provides fertile
ground for marketing. When it comes to raising peoples environmental awareness (though all citizens
should already care for the environment), it is all grist to the mill, even Naples rubbish piles. However,
there is a need for adding substance to alleged sustainability. In other words, more exact criteria are
needed, beyond energy consumption and non-toxic components, to help consumers make the right
choice. For trade associations and institutions this is the right time to make things clear. Companies,
on the other hand, should boost research to promote comprehensive measures involving the entire
life cycle of products or services, right from the designing stage, as the Best Up organisation is already
doing. We know that the Italian design has found its way to the heart of the world, thanks to an exclu-
sive aesthetic quality and an elegance which will amaze us this year too, during the Salone del Mobile
and Eurocucina trade shows for 2008. Hopefully the green features showed off in so many products
are authentic, in order to make the Italian lifestyle, which Ambiente Cucina has focused on in this in-
ternational issue, even more exceptional and desirable.
Raffaella Razzano editoriale
SOSTANZA E SOSTENIBILIT
SUBSTANCE AND SUSTAINABILITY
KITCHEN
EVOLUTION
LIVING
collezione Monos
design
Grandi e silenziose ante
scorrevoli svelano
unattrezzatura
sorprendente: prima di
tutto gli elettrodomestici,
poi ripiani, cassetti e
cestoni, fino alle eleganti
mensole in vetro fum.
Il sistema di illuminazione
particolarmente utile
nella zona lavoro.
Il tavolo si alza
elettricamente e si sposta
di lato, fino a raggiungere
il livello del top;
successivamente pu
tornare ad altezza tavolo.
1
2
1
2
Living Kitchen Evolution,
in tre parole la filosofia
Del Tongo. Lambiente
cucina inteso come segno
e funzione: dinamico,
multifunzionale,
scenografico.
Cucina come living, con
zone di servizio che si
vedono solo quando
servono, contenitori
utilizzabili da entrambi
i lati, tavoli con piani
mobili che si trasformano
secondo necessit, al fine
di migliorare la qualit
dello spazio.
Del Tongo
consiglia elettrodomestici
Rex Electrolux
UNI EN ISO
9001:2000 SA8000
Del Tongo industrie spa
52041 Tegoleto / Arezzo
Via Aretina Nord, 163
telefono 0575.4961 r.a.
e-mail: deltongo@deltongo.it
www.deltongo.com
a
d
.

r
o
m
a
n
o
a
s
s
o
c
i
a
t
i
.
c
o
m



p
h
.
w
a
l
t
e
r

m
o
n
t
i


s
t
y
l
i
s
t

r
o
b
e
r
t
a

c
a
c
i
a
g
l
i
presenti a Eurocucina 2008
padiglione 22 stand D11/E14
ho tutto.
p
r
o
p
a
g
a
n
d
a
s
r
l
.
i
t
www.dedietrich.it
info@brandtitalia.it
platinum line
lavastoviglie Quattro
QUATTRO CONCEPT lunico concetto sul mercato
in grado di consentire tutti gli utilizzi di lavaggio possibili:
1
zona superiore e inferiore
con lo stesso programma,
per un carico completo.
2
solo la zona inferiore in funzione,
per stoviglie ingombranti.
3
solo la zona superiore in funzione
per un carico misto di 6 coperti.
QUATTRO
zona superiore e inferiore
contemporaneamente in funzione
con due diversi programmi
per un lavaggio pi efficace e
mirato dei diversi tipi di stoviglie.
w
w
w
.
a
n
t
o
n
i
o
t
a
b
a
s
c
o
.
i
t
D
e
s
i
g
n

G
i
a
n
c
a
r
l
o

F
a
b
r
o

.

P
h
o
t
o

F
l
a
v
i
o

F
a
v
e
r
o
GeD cucine www.gedcucine.it info@gedcucine.it
Vel v et . Pur e gl as s
HOLDS THE PLEASURE
FREDDY

BLAST CHILLER
decoma design
Abbattitore di temperatura e surgelatore rapido.
Lelettrodomestico pi innovativo per la cucina.
Mantiene inalterata tre volte pi a lungo la qualit
dei cibi cotti, surgela a - 40 C e raffredda in pochi
minuti le bevande.
Irinox, da oltre vent anni nelle migliori cucine di
tutto il mondo. Disponibile in versione da incasso
e da appoggio.
www.irinoxhome.com
+39 0438 5844
p
o
r
c
u
p
i
n
e

p
h
c
la
u
d
io
t
a
jo
li
L
I
F
E
Alta qualit di vita
F
e
e
l
i
n
g

-

d
e
s
i
g
n
:

G
i
o
r
g
i
o

R
a
g
a
z
z
i
n
i
ERREBI s.r.l.
Montelabbate (PU) Italy - Tel. 0721 490694 r.a.
Fax 0721 499235 - info@errebi.com - www.errebi.com
M
A
D
E
I
N
I
T
A
L
Y
IL SISTEMA DI GESTIONE DELLA
QUALIT AZIENDALE CERTIFICATO
UNI EN ISO 9001-2000
SENSING THE DIFFERENCE SENSING THE DIFFERENCE
I consumatori moderni sono sempre pi orientati verso una cucina pi
sana e gustosa. Il nuovo forno 6 SENSO di Whirlpool combina le migliori
funzioni di cottura tradizionali con la forza del vapore, per risultati di
cottura senza precedenti.
Lesclusiva tecnologia 6 SENSO controlla lintero processo di cottura
determinando quando e quanto vapore immettere nella cavit, per
piatti pi teneri e gustosi.
Lazione del vapore elimina la necessit del preriscaldamento e riduce
fino al 35% i tempi di cottura: un risparmio tangibile di tempo e
energia.
Il design raffinato realizzato in vetro e pregiato acciaio "easy to
clean" per un tocco di classe in ogni cucina.
Nuovo forno 6 SENSO con tecnologia vapore: i risultati perfetti da oggi
hanno un gusto diverso.
Forno 6 SENSO
con tecnologia vapore:
risultati mai assaporati prima.
Serbatoio ergonomico dellacqua
a scomparsa: 1.9 litri
www.whirlpool.it - Servizio Clienti: 848 580 480
Limited edition
www.gorenjepininfarina.com/black
DESIGN SENZA TEMPO. LE LINEE PULITE, ESSENZIALI, DECISE
FANNO DELLA COLLEZIONE GORENJE PININFARINA BLACK
UN PUNTO FERMO DEL DESIGN CONTEMPORANEO.
La rafnatezza delle forme racchiude allinterno tecnologia avanzata e soluzioni innovative per un insieme che combina stile
unico e durata senza confronti. Gorenje Pininfarina Black una collezione pensata per chi ama il design, lestetica essenziale e la
bellezza senza tempo.
Mlele sl ccncentra sulla cuclna e per
ll zooS prcpcne una gamma dl planl
ccttura ccmpletamente rlnncvata.
Mlele rlspcnde alla predllezlcne ltallana
per la ccttura a gas ccn due nucve llnee
dl prcdcttl, TkFhullne e Pk0llne, ccn
base ln acclalc ChrcmStahl, grlglle e
bruclatcrl ln ghlsa e fuccc uual-wck ccn
uual-Ccntrcl per 16 pcsslblllt dl scelta ln
scluzlcnl da 6 cm, ; cm e o cm.
Per l pl creatlvl e per chl cerca prestazlcnl
prcfesslcnall Mlele ha rldlsegnatc l
sucl CcmblSet, adessc ccn frcntale e
mancpcle lntegrate ln acclalc, fucchl ccn
amma a splrale e due escluslve assclute:
la Salamandra e ll planc a lnduzlcne
elettrcmagnetlca speclcc per ll wck.
Ccmpetenza tctale e scluzlcnl
pratlcamente lnnlte.
vlenl a prcvare tutte le ncvlt su:
www.mleleltalla-planlccttura.lt
800.279389 - www.cucinelube.it
M
o
d
e
llo

B
R
A
V
A
.
D
e
s
ig
n

U
f
f
ic
io

R
&
S

L
u
b
e

S
e
r
v
ic
e

&

E
n
g
in
e
e
r
in
g

S
.r
.l.
Eurocucina 2008 - Rho Fiera Milano - Gruppo Lube - Pad. 24 - stand E05 - E09 - F06 - F10.
Qualunque sia il tuo progetto inizia da Lube.
Cucine Lube s.r.l., Via dellIndustria, 4 - Treia (Mc). Sistema di qualit certificato UNI EN ISO 9001-2000. Lube preferisce la qualit degli elettrodomestici marchio Hotpoint Ariston.
Da questo numero
puoi leggere
Ambiente Cucina
anche on line!
Puoi sfogliare
la rivista
ovunque tu sia
collegandoti al sito
www.ambientieoggetti.com
Con un click
sei sempre aggiornato
sulle ultime tendenze
del design italiano.
La consultazione
facile, immediata,
e per questo numero
gratuita
From now
on you can read
Ambiente Cucina
even online!
You will have the opportunity
to read the magazine
wherever you are
on the website
www.ambientieoggetti.com
The latest trends
in the Italian design
are just a click away.
Surfing is quick and easy,
and free for this issue!
Ambiente Cucina is the only
magazine specialising in kitchen
solutions since 30 years ago.
With 6 issues a year and a special
international issue, it features the latest
products for kitchen furnishing, built-in
electric appliances, components and
furniture items. Now you can choose
among different customized solutions
to receive your magazine
Subscription to the paper magazine
with home delivery 80 Euros
Subscription to the online magazine
45 Euros
Subscription to the paper magazine
with home delivery + online magazine
90 Euros
If you wish to receive the free monthly
newsletter Italia Lifestyle
Kitchen&Home in English, sign up at
www.ambientieoggetti.com/eng
FOREIGN READERS FOR
magazine
Con lapertura del primo punto
monomarca del Gruppo Elica in
Italia, inaugurato il 27 marzo a
Milano in via Pontaccio 8, nel
cuore dello storico quartiere di
Brera, lazienda di Fabriano, lea-
der mondiale nella produzione di
cappe da cucina, segna unaltra
tappa significativa nel suo pro-
cesso di crescita. Dopo lingres-
so in Borsa nel 2006, nel seg-
mento Star, lapertura degli sta-
bilimenti in Messico e in Polonia
e il recente lancio ufficiale nel
mercato francese, il nuovo show-
room su due piani, che segue
lapertura del primo monomarca
a Osaka in Giappone, rappresen-
ta una vetrina sul mondo dove
ammirare le ultime creazioni di
Elica, che conta ad oggi oltre
2.300 dipendenti. Lo spazio e-
spositivo sar anche sede di una
serie di eventi che coinvolgeran-
no il pubblico, gli operatori di
settore, gli architetti, la stampa,
e che riguarderanno anche set-
tori non direttamente legati al
mondo cucina. Elica, tramite il
suo laboratorio di test certificato
secondo lo standard SMT e la
norma 17025, lunico produtto-
re in Italia, e fra i pochi in Euro-
pa, ad effettuare test nel partico-
lare campo dellacustica. frutto
di questo lavoro il brevetto
EDS3, applicato alla cappa Spa-
ce, che consente il funzionamen-
to dellapparecchio con emissio-
ni di rumore impercettibili. Sinte-
si di design e di ricerca tecnolo-
gica allavanguardia, OM, la cap-
pa pluripremiata di Elica Collec-
tion, stata selezionata tra i 100
prodotti di design pi belli del
mondo dalla giuria di Pulchra, il
primo concorso di bellezza riser-
vato esclusivamente ad oggetti
(per votare www. pulchra.org).
Nella foto, lultima creazione di
Elica: la cappa Gold Stream.
On the 27th of March Elica
Groups first one-brand outlet
in Italy was opened in Milan.
Located in Via Pontaccio 8, in
the heart of the historic neigh-
bourhood of Brera, this outlet
marks another significant step
in the development of the com-
pany from Fabriano, world lea-
der in the manufacturing of kit-
chen ventilation hoods.
After being listed on the stock
market in 2006 (STAR seg-
ment), after opening plants in
Mexico and Poland, and after
the recent official launch in the
French market, the new two-
floor showroom, which follows
the first one-brand outlet in O-
saka, Japan, will serve as a
showcase for the latest crea-
tions by Elica, which has now
more than 2,300 employees.
The display area will also host
a number of events for the ge-
neral public, architects, the
press, even regarding themes
which are not directly related
to the sphere of the kitchen.
With its STM and 17025 stan-
dard certified test laboratory, E-
lica is the only Italian manufac-
turer (and one of the few in Eu-
rope) that carries out special te-
sts on acoustics. This led to the
EDS3 patent, used in the Space
ventilation hood and enabling
noiseless operation.
A combination between design
and advanced technological re-
search, the award-winning OM
hood from the Elica collection
was selected as one of the 100
finest design products in the
world by the jury of Pulchra, the
first beauty contest for objects.
In the picture, Elicas latest
creation: the Gold Stream hood.
Primo showroom monomarca in Italia
Italys first one-brand showroom
ELICA
Consolidate le sponsorizzazioni sportive in ambito calcistico e sciistico, questanno il marchio
Gorenje decide, assieme a Hit Casin, di presenziare al prestigioso campionato di corsa su pista,
Ferrari Challenge Cup. Cinque le tappe nei pi famosi circuiti italiani con partenza il 28-30 marzo
da Monza per poi proseguire il 3-4 maggio a Vallelunga, l11-13 luglio a Misano, il 19-21
settembre al Mugello e terminare con la Finale Mondiale del 6-9 novembre. Alla guida della Ferrari
F430, personalizzata Gorenje e Hit Casin, ci sar la campionessa slovena Nina Jerancic (nella
foto), gi protagonista nelle competizioni degli anni precedenti. Gorenje sar ben visibile sui circuiti
di gara tramite pannelli outdoor e la presenza del nuovo modello di frigorifero Pininfarina Black.
After consolidating the sponsoring of football and ski events, this year the Gorenje trademark
will sponsor the prestigious race on track Ferrari Challenge Cup, together with Hit Casin.
It will include five stages in the most famous Italian circuits, starting in Monza on 28-30 March,
then continuing in Vallelunga on 3-4 May, in Misano on 11-13 July, and in Mugello on 19-21
September. The world final will take place on 6-9 November. The Slovenian womens champion
Nina Jerancic (photo), a protagonist of the previous years races, will drive the Ferrari F430,
personalized by Gorenje e Hit Casin. Gorenje will advertise on the race circuits through outdoor
panels and the exhibition of the new fridge model Pininfarina Black.
Gorenje
Sponsorizzazione in pista Sponsorship on the race track
ambientecucina
|
35
COSMIT
Lo scorso marzo, Manlio Armellini, 70 anni di cui 47 trascorsi
occupandosi del Salone del Mobile, ha ricevuto dal governatore della
Lombardia Roberto Formigoni il prestigioso riconoscimento Lombardia
per il Lavoro. Lamministratore delegato di Cosmit stato insignito
del premio in quanto identificato come lartefice delle tante e innovative
idee che hanno segnato un crescente consenso della formula dei
Saloni dellarredo e del design milanesi.
CEO, Manlio Armellini, 70, was presented with the prestigious
Premio Lombardia per il Lavoro by Regional Governor Roberto Formigoni
in March this year. Mr Armellini, who has been instrumental in the
organisation of the Salone del Mobile for 47 years, received his award
in recognition of the many innovative changes he has introduced over
the years and the growing success of the Milan-based furnishing
and design events he has organised.
ELECTROLUX
stata vinta da Levente Szab, uno studente ungherese delluniversit
Moholy-Nagy di arte e design, la quinta edizione di Electrolux Design Lab
2007, concorso che richiedeva agli studenti di sviluppare soluzioni
ecologicamente compatibili e commercialmente sensate. Il vincitore
ha ideato E-wash, una lavatrice compatta che utilizza le lavanoci, frutti
dellalbero della saponaria, al posto del detersivo, fonte di inquinamento
nel processo anche per quanto concerne limballaggio e il suo trasporto.
Levente Szab, a Hungarian student from the Moholy-Nagy University
of Art and Design, won the fifth Electrolux Design Lab 2007 prize.
The students were required to develop solutions combining environmental
compatibility and commercial feasibility. The winner created E-wash, a
compact washing machine using soapberries (the fruits of the soapwort
tree) instead for common detergents, which are polluting and require
transportation and packaging disposal.
HOOVER
Sono 45 i Prodotti dellAnno, ma uno solo un elettrodomestico:
il frigorifero combinato Hoover Cool, dalla nuova estetica The Sign,
disegnata da Marco Bonetto per Candy Group.
Il riconoscimento stato decretato da una giuria composta da 8.159
consumatori, i quali, in un sondaggio svolto a fine 2007 da Tns Infratest,
hanno esaminato 119 prodotti appartenenti a 45 categorie
merceologiche. Il premio, arrivato in Italia alla terza edizione seleziona
i campioni di innovazione nel largo consumo e negli elettrodomestici.
Among the 45 Products of the Year there is one electric appliance:
the Hoover Cool fridge/freezer, featuring the new look The Sign
designed by Marco Bonetto for Candy Group.
The winner was chosen by a jury of 8,159 consumers who examined 119
products of 45 categories during a survey which was carried out at the
end of 2007 by Tns Infratest. The prize, now at its third edition, selects
the best innovators for consumer products and electric appliances.
premiawards
magazine
36
|
ambientecucina
stata presentata il 5 marzo
2008, a Milano, ledizione 2007
dellAdi Design Index, la prezio-
sa pubblicazione che segnala
quanto di meglio viene progetta-
to e prodotto nel nostro paese.
Con questa ottava edizione si
conclude la raccolta delle eccel-
lenze progettuali e produttive
del triennio 2005, 2006, 2007,
fra le quali saranno scelti i vinci-
tori dellatteso XXI premio Com-
passo dOro Adi, lautorevole ri-
conoscimento di design che
questanno sar celebrato alla
Reggia di Venaria Reale nel ca-
poluogo piemontese, in occasio-
ne di Torino 2008 World Design
Capital, il prossimo 26 giugno.
I concorrenti premiati o segnala-
ti nella XXI edizione del premio,
entreranno a fare parte della col-
lezione storica Premio Compas-
so dOro, tutela dellAdi e dichia-
rata patrimonio nazionale di
straordinario interesse artistico
e storico dal ministero per i be-
ni e le attivit culturali.
significativa la scelta di confe-
rire il premio a Torino, la citt no-
minata dallIcsid (International
Council of Societies of Industrial
Design) prima World Design Ca-
pital per lanno 2008.
Gi dal prossimo 23 aprile, la ce-
rimonia di premiazione sar pre-
ceduta da una mostra retrospet-
tiva che porter in Piemonte una
selezione di oltre 400 oggetti
della Collezione Storica Premio
Compasso dOro Adi, mostra che
si arricchir poi dei pezzi sele-
zionati dalla giuria.
La vetrina del design italiano, o-
spitata nelle scuderie della Reg-
gia Venaria Reale, realizzata gra-
zie al contributo della Compa-
gnia di San Paolo, testimonia il
rapporto di collaborazione in at-
to fra Lombardia e Piemonte in
ambito culturale.
Adi Design Index 2007, curato
sempre da Alberto Bassi su pro-
getto grafico di Italo Lupi, segna-
la anche alcuni prodotti che fan-
no parte degli arredi per la cuci-
na come, ad esempio, la cucina
Monos disegnata da Makio Ha-
suike & Co. per Del Tongo Indu-
strie, la cucina Riciclantica (desi-
gn Gabriele Centazzo) di Valcuci-
ne,lerogatore di acqua 4Springs
(design Luciano Cesa) di Electro-
lux Zanussi, labbattitore di tem-
peratura Freddy di Irinox, la cap-
pa Evolution (design Lorenzo Li-
spi con Fabrizio Cris) di Elica, il
forno della linea Attitude di
Scholts, disegnata da David
Lewis, nonch la nuova tipologia
di impianto idraulico Bianconi-
glio (design Davide Vercelli) di
Rubinetterie Ritmonio e il misce-
latore monocomando Likid di
Rodolfo Dordoni e Gordon Guil-
laumier per Carlo Nobili Rubinet-
terie.
The 2007 edition of Adi Design
Index, a valuable publication
which gathers the best of the I-
talian design and production,
was presented in Milan on the
5th of March. This issue com-
pletes the collection of excellent
creations for years 2005, 2006,
2007, among which the winners
of the long-awaited 21st Adi
Compasso d'Oro prize will be se-
lected. The prestigious award
ceremony will be celebrated on
the 26th of June at Venaria Reale
Palace in Turin, as the city was
designated World Design Capital
for 2008.
The designs who will receive a
prize or an acknowledgement in
the 21st edition will enter the
historic Premio Compasso d'Oro
collection, which is kept by Adi
and was declared 'national her-
itage of exceptional artistic and
historical value by the Italian
Ministry for Cultural Assets and
Activities.
Remarkably, the prize will be
conferred in Turin, which was
appointed first World Design
Capital for 2008 by Icsid (Inter-
national Council of Societies of
Industrial Design).
A selection of 400 items from
the Historic Collection of the Adi
Compasso dOro award will be
presented in Piedmont in a ret-
rospective exhibition since the
23rd of April. The exhibition will
be supplemented with the
pieces selected by the jury for
this years edition of the award.
This showcase for Italian design
will be hosted in the stable of
Venaria Reale Palace; sponsored
by Compagnia San Paolo, the
exhibition evidences the cooper-
ation between Lombardy and
Piedmont in the cultural sphere.
Among the candidate designs
for this Adi Design Index 2007
are the Monos kitchen designed
by Makio Hasuike & Co. for Del
Tongo Industrie; the Riciclantica
kitchen by Valcucine (designed
by Gabriele Centazzo); the
4Springs water tap by Electrolux
Zanussi (designed by Luciano
Cesa); the Freddy blast chiller by
Irinox; the Evolution ventilation
hood by Elica (designed by
Lorenzo Lispi with Fabrizio
Cris); and the oven from the At-
titude line by Scholts, designed
by David Lewis; the new Bian-
coniglio hydraulic system de-
signed by Davide Vercelli for Ru-
binetterie Ritmonio; the single-
control mixer Likid by Rodolfo
Dordoni and Gordon Guillaumier
for Carlo Nobili Rubinetterie.
Appuntamento a Torino
Awards in Turin
ADI COMPASSO DORO
Candy Group
100 anni di Hoover Hoovers 100th birthday
Per aprire le celebrazioni del compleanno di Hoover, arrivata ai 100 anni
di attivit, Candy Group ha scelto il web, mettendo in linea il nuovo sito
www.hoover.it per i consumatori, con 100 pagine di consultazione facile,
navigazione veloce, informazione completa, dove il visitatore trova i prodotti
Hoover, sia floor-care sia grandi elettrodomestici, e il valore di servizio ad essi
collegato. Un posto donore riservato alla nuova Black Collection, lanciata
proprio per il centenario della marca.
As a way of celebrating Hoovers 100th birthday,
Candy Group decided to start the website
www.hoover.it for consumers, with 100 user-friendly
pages, quick to surf and providing complete
information. Here visitors can find Hoover products,
including floor-care products and large electric
appliances, and the service value that goes with
them. A special section is dedicated to the new
Black Collection, which has been launched for the
brands centennial. www.hoover.it
Collegati al sito www.B2B24.it, il portale
dellinformazione business to business de Il Sole 24Ore.
Aggiornamenti quotidiani sul mondo del building e design
Z
U
P
A
S
S
O
C
I
A
T
I
P
H
. S
T
U
D
I
O
P
&
B
channel /
il progetto continua ch
rende la continuit
orizzontale e verticale
un metodo
per organizzare gli spazi /
lambiente diventa
privo di distrazioni /
SIAMO PRESENTI
A EUROCUCINA
MILANO
16-21 APRILE 08:
PAD. 24
STAND B07/C10
AUCKLAND
BANGKOK
BARCELONA
BRUXELLES
CHICAGO
COPENAGHEN
DUBLIN
GOTHENBURG
HELSINKI
KIEV
JAKARTA
LISBON
LONDON
MELBOURNE
MILANO
MOSCOW
PARIS
ROMA
SEOUL
SINGAPORE
ST. PETERSBURG
STOCKHOLM
TORONTO
VANCOUVER
BINOVA SPA
ITALY
TEL. +39 075 809701
WWW.BINOVA.COM
- - -
BINOVA SPACE
MILANO
VIA MOSCOVA 47
TEL. +39 02 29061826
CONTINUA CH
- - -
DESIGN:
PAOLO NAVA
E FABIO
CASIRAGHI
ALTEZZA PIANO DI LAVORO
91 CM
ALTEZZA TAVOLO
74 CM
TAVOLO UP AND DOWN
REGOLABILE CON TELECOMANDO
magazine
38
|
ambientecucina
Vero e proprio sistema strategi-
co, DesignPartners, il primo
gruppo integrato di societ di
servizi dedicato ad aziende in-
ternazionali improntate al desi-
gn, ha scelto Milano come sede,
riconoscendo il ruolo fonda-
mentale che il capoluogo lom-
bardo svolge in questo ambito.
DesignPartners riunisce otto so-
ciet, forti di esperienze decen-
nali e nate dalla passione di
protagonisti legati al mondo del
design, alle quali si aggiunge-
ranno nel primo semestre 2008
altre due attivit. Lobiettivo
quello di sviluppare attivit nel
campo dei media, del marketing
e della comunicazione, con un
approccio progettuale e innova-
tivo, dedicato alle aziende inte-
ressate alla qualit e al mercato
internazionale.
Situata in ZonaTortona, allinter-
no di una superficie di circa mil-
le metri quadrati, tra via Savona
e via Tortona, la nuova organiz-
zazione, ideata da Maurizio Ri-
botti (amministratore delegato),
Luca Fois e Valerio Castelli, ha il
suo fulcro nel DesignLibrary, bi-
blioteca interamente dedicata al
mondo del design (che dal
2007 ha aperto una filiale an-
che a Shanghai), motore cultu-
rale del gruppo, intorno alla
quale si sviluppano gli uffici e il
DesignLibraryCaf, luogo con-
temporaneo di intrattenimento
affacciato su via Savona, inau-
gurato lo scorso 20 febbraio.
Il Caf, che completa il concept
della Library, lanciato nellaprile
2006 con lintento di diffondere
la cultura del design a livello in-
ternazionale e ideato da James
Irvine e Maddalena Casadei,
una caffetteria aperta al pubbli-
co, un food&drink, dove
possibile gustare le prelibatezze
dello chef Gabriele Guglielmetti,
aperto dalle 7 di mattina alluna
di notte, ad eccezione del saba-
to, e arredato con la collabora-
zione, fra gli altri, di Electrolux
per la fornitura della cucina e di
Valcucine per il bancone a vista.
Oltre a DesignLibrary, le altre
societ riunite ad oggi da Desi-
gnPartners sono Zot, titolare
del marchio ZonaTortona, orga-
nizzatrice dellomonimo evento
del fuorisalone di aprile; Desi-
gnitalia, primo portale di infor-
mazione quotidiana dedicato al
design italiano e internaziona-
le; 361, societ di comunica-
zione che progetta e sviluppa
soluzioni di marketing integrato
per clienti internazionali di alto
profilo; RecapitoMilanese, sto-
rica attivit specializzata nel
marketing territoriale e in pro-
getti di consulenza per aziende
ed enti fieristici; PresssGate, uf-
ficio stampa orientato al design
per la relazione con i media ita-
liani e internazionali. A breve si
aggiungeranno DesignDirect,
incentrata sul direct marketing,
e JpDp, che si occuper della
selezione e della ricerca del
personale. Fra i numerosi presti-
giosi clienti di DesignPartners fi-
gurano Alessi, Boffi, Bticino,
Dornbracht, DuPont Corian, E-
lectrolux, Grohe, Samsung, Val-
cucine, Zanussi, Zucchetti.
DesignPartners is a sheer s-
trategic system, a group of
service companies working for
design international enterpris-
es. Based in Milan, evidencing
the citys key role in this sector,
DesignPartners brings together
eight companies which boast
long-standing experience and
passion for design, with two
more enterprises to join in the
first half of 2008.
The group mainly deals with
media, marketing and commu-
nication, using an innovatory
approach for companies which
focus on quality and interna-
tional markets.
The organization, conceived by
Maurizio Ribotti, Luca Fois and
Valerio Castelli, has its premises
in the Zona Tortona neighbour-
hood, between Via Savona and
Via Tortona. About 1,000 square
meters, housing a DesignLibrary
entirely dedicated to design,
sheer cultural engine for the
group. A branch office of the li-
brary was opened in Shanghai
in 2007.
Adjoining to it are the offices
and the DesignLibraryCaf,
opened in February, an enter-
tainment venue overlooking Via
Savona.
The Caf integrates the concept
of the Library, which was creat-
ed by James Irvine and Mad-
dalena Casadei and launched in
April 2006 as a way of spread-
ing the culture of design on an
international level. The Design-
LibraryCaf offers gourmet food
prepared by the chef Gabriele
Guglielmetti. Open to the gener-
al public from 7 oclock in the
morning to 1 o clock in the
night, except on Saturdays, it
features furnishing by Electrolux
for the kitchen and Valcucine for
the counter. Beyond DesignLi-
brary, the members of Design-
Partners are: Zot, owner of the
ZonaTortona trademark and or-
ganizer of the homonymous
event during the Fuorisalone in
April; Designitalia, the first in-
formation portal dedicated to
Italian design, daily updated;
361, a communication compa-
ny developing integrated mar-
keting solutions for high-level
international clients; Recapito-
Milanese, historic business spe-
cialising in local marketing and
consultancy for companies and
trade fairs; PresssGate, a press
office dedicated to design and
to the relation with Italian and
international media. Two other
companies will join shortly: De-
signDirect, focusing on direct
marketing, and JpDp, which will
be responsible for personnel re-
search and selection.
DesignPartners large number of
prestigious clients includes
Alessi, Boffi, Bticino, Dorn-
bracht, DuPont Corian, Elec-
trolux, Grohe, Samsung, Val-
cucine, Zanussi, and Zucchetti.
Un progetto di respiro internazionale
A project with an international flavour
DESIGNPARTNERS
Valerio Castelli, Luca Fois e Maurizio Ribotti
magazine
40
|
ambientecucina
Dallo scorso 1 gennaio 2008,
Italia Casalino, 33 anni, ha as-
sunto la nuova carica di direttore
marketing del mercato Italia di
Indesit Company, con il compito
di ricostruire e potenziare luffi-
cio marketing nel nostro paese,
con responsabilit diretta del
marketing built-in, free standing
e della comunicazione. Laureata
in economia e commercio pres-
so luniversit di Bari, Casalino,
che successivamente ha conse-
guito un MBA allistituto Taglia-
carne di Roma, entrata a far
parte del gruppo nel 1999 in
qualit di assistant brand mana-
ger Indesit e poi come brand
manager Indesit nel mercato Ita-
lia dal 2000. A fine 2002 ha in-
trapreso la carriera internaziona-
le ricoprendo il ruolo di respon-
sabile marketing free standing
per i mercati Italia, Germania, O-
landa e Belgio. Dal 2005 al 2007
ha assunto la responsabilit del
mercato Olanda come country
manager.
Lobiettivo principale del 2008
per il mercato Italia - ha dichia-
rato Casalino - il miglioramen-
to della quota a valore mante-
nendo la leadership a volumi.
Per fare questo investiremo
sempre di pi sia nello sviluppo
di nuovi prodotti innovativi e u-
nici nel design, sia in comunica-
zione a sostegno dei nostri mar-
chi: Indesit, Hotpoint-Ariston e
Scholts. Negli obiettivi di me-
dio-lungo termine, il marketing
dovr ricoprire un ruolo chiave
per le scelte di indirizzo strategi-
co e dovr costituire il road ma-
ps di tutte le attivit del merca-
to, che avranno come punto di
partenza il consumatore e come
punto di arrivo il prodotto.
Tra gli obiettivi dichiarati, anche
la costituzione di una scuola di
marketing in grado di individua-
re e formare i giovani di poten-
ziale, che costituiranno il vivaio
dal quale lazienda potr attin-
gere nel corso degli anni per
creare i manager del domani.
On the 1st of January 2008, 33-
year-old Italia Casalino has tak-
en up office as Marketing Direc-
tor for the Italian market at Inde-
sit Company, with the task of re-
developing and strengthening
the marketing office in Italy and
undertaking direct responsibility
for the marketing of built-in and
free standing products and for
communication. After obtaining
her degree in business and eco-
nomics at the University of Bari,
Casalino, then an MBA Masters
Degree at the Tagliacarne insti-
tute of Rome, she became part
of the group in 1999 as Indesit
Assistant Brand Manager, and
then as Indesit Brand Manager
for Italy in 2000. At the end of
2002 she started an internation-
al career when she became Mar-
keting Director for free standing
products for Italy, Germany, Hol-
land and Belgium. From 2005 to
2007 she was in charge of the
Dutch market as Country Man-
ager. The main objective for the
Italian market in 2008 - she ex-
plained - is enhancing the value
share while keeping our leading
volume share. With this aim we
will invest more and more in
communication and in the devel-
opment of new products featur-
ing innovatory, unique design to
support our brands: Indesit,
Hotpoint-Ariston and Scholts.
In the medium/long term the
marketing will have to play a key
role for our strategic decisions;
it will be the roadmap for all
market activities, with con-
sumers as the starting point and
products as the final target.
One of the objectives is the es-
tablishment of a marketing
school to identify and train
high-potential youths, who will
be the companys breeding
ground for the creation of to-
morrows managers.
Nuovo direttore marketing Italia
A new Marketing Director for Italy
INDESIT COMPANY
Italia Casalino
Importante passaggio generazionale in casa Maistri, che rappresenta un cambiamento sostanziale nelle politiche e
strategie dellazienda: nel nuovo consiglio damministrazione dellazienda sono entrati recentemente Corrado e Davide
Maistri (figli di Ivano), Sabrina Maistri (figlia di Renato) e Enrico Gianfranceschi (genero di Maurizio), mentre Gianluigi
Maistri (della generazione precedente) presidente e legale rappresentante. Nominato anche il nuovo direttore
commerciale, Claudio Pasqualini, che ha alle spalle una lunga esperienza organizzativa commerciale anche in aziende
di respiro internazionale e il nuovo export manager Gyssel Gregory. Tra gli obiettivi di Maistri, gi presente in alcuni
paesi europei e negli Stati Uniti, quello di rafforzare la propria presenza sui mercati esteri fino a raggiungere la quota
di 40% di export. A Eurocucina lazienda presenta importanti novit di prodotto (con il debutto di una collaborazione
con larchitetto e designer Paolo Piva), che testimoniano lavviato processo di crescita, che sar accompagnato
da una nuova campagna di comunicazione.
Nella foto Corrado, Sabrina e Davide Maistri, new entry nel consiglio di amministrazione dellazienda
A generational change has taken place at Maistri, marking a turning point in the company's policies and strategies, with
the entrance of new members in the Board of Directors: Corrado and Davide Maistri (Ivano's sons), Sabrina Maistri
(Renato's daughter) and Enrico Gianfranceschi (Maurizio's son-in-law). Gianluigi Maistri (of the previous generation) is
the President and Legal Representative. Claudio Pasqualini, furthermore, was appointed new Sales Manager, thanks to
his long experience in sales management, also for international companies.
Gyssel Gregory was appointed new Export Manager. Maistri, which already
operates in some European countries and in the US, aims at strengthening its
presence abroad and to reach a 40% export share. The company will be
presenting some important new products at the Eurocucina trade show (having
just started to cooperate with designer and architect Paolo Piva). This evidences
the company's growth process, which will be further enhanced by a
communication campaign. (Nella foto Corrado, Sabrina e Davide Maistri, new
entry nel consiglio di amministrazione dell'azienda.)
Maistri
Cambiamento di strategia Change of strategy
magazine
42
|
ambientecucina
Questi gli asset della strategia
aziendale di Alno Italia, dal
gennaio 2007 guidata da Marco
Antonelli, amministratore unico,
con il quale parliamo delle
prospettive del marchio
nel mercato italiano.
Qual landamento di Alno
sul mercato Italia?
Alno Italia ha chiuso il 2007 in
sostanziale pareggio, ma il dato
pi importante che abbiamo
costruito solide basi per la cre-
scita futura: sono stati consoli-
dati i rapporti con i rivenditori
storici e contemporaneamente
stata creata una struttura di a-
genti che ha il compito di au-
mentare il numero di punti ven-
dita su tutto il territorio nazio-
nale. Gi negli ultimi mesi dello
scorso anno e in questi primi
mesi del 2008 abbiamo avuto ri-
scontri dellattivit dei nostri
collaboratori, i quali stanno la-
vorando in modo coerente con
la politica aziendale e stanno ri-
scuotendo i primi successi in
termini di risposta da parte dei
nostri clienti potenziali. Il target
il rivenditore specialista di cu-
cine o mobiliere con esperienza
nella vendita di cucine, di livello
medio-alto/alto, con una pro-
pensione particolare a proporre
un prodotto tedesco, ricco di
contenuti tecnologici.
Le indicazioni che provengono
dal mercato hanno
modificato le vostre strategie
di posizionamento
e di distribuzione?
Le indicazioni provenienti dal
mercato ci confermano sempre
di pi nella nostra strategia, mi-
rata ad una espansione su tutto
il territorio, ma con una atten-
zione ai rivenditori gi esistenti
per evitare di creare fenomeni di
cannibalizzazione del marchio.
Ritengo che il nostro cliente tar-
get sia alla ricerca di un partner
affidabile, rispettoso della zona
di attivit e capace di garantire
la fornitura di prodotti diversi
da quelli esistenti sul mercato.
Ad oggi quanti sono i punti
vendita Alno in Italia?
Quanti sono i monogriffe
e quanti i generalisti?
Collegandomi alla risposta pre-
cedente, sottolineo che la mag-
gior parte dei nostri attuali 40
rivenditori sono monogriffe e
hanno rapporti decennali con
Alno Italia. Ci sono anche alcuni
generalisti, ma sempre posizio-
nati nella fascia di mercato che
ci appartiene.
Oggi, oltre ai monogriffe, propo-
niamo la nostra cucina anche a
rivenditori multimarca, sempre-
ch posizionati nel medio-alto
e alto di gamma. Abbiamo nota-
to che nei casi in cui siamo pre-
senti con prodotti concorrenti
nello stesso punto vendita, si
crea una competizione dalla
quale usciamo quasi sempre
vincenti, grazie proprio alla qua-
lit del nostro prodotto e allam-
pia scelta di mobili ed accessori
disponibile nel nostro catalogo.
Sicuramente il prodotto im-
portante, soprattutto nellalto di
gamma, ma considero altrettan-
to determinante la professiona-
lit del rivenditore. Questi due
elementi messi insieme sicura-
mente daranno un ottimo risul-
tato in termini di fatturato.
Quali sono per Alno Italia
i principali obiettivi 2008
e quali sono gli strumenti
con cui pensate di realizzarli?
Gli obiettivi per il 2008 sono
lulteriore rafforzamento delle
nostre posizioni sul mercato e
una prima fase di forte crescita
attraverso lapertura di nuovi
punti vendita. Questi due ele-
menti dovrebbero riportare Alno
Italia ad avere un ruolo impor-
tante sul mercato italiano della
cucina. Non usiamo armi segre-
te per ottenere, speriamo, que-
sti successi. Infatti ci affidiamo
ad una struttura presente in Ita-
lia da oltre 30 anni a Firenze,
che cura tutti i rapporti con la
clientela e la rete vendita.
Contiamo sulla professionalit
dei nostri collaboratori esterni,
che hanno recepito immediata-
mente qual il vero valore della
cucina Alno per poi trasmetterlo
al mercato. Infine, ma non ulti-
mo, abbiamo il supporto di una
grande azienda, tra le prime al
mondo nella produzione di cu-
cine, che ogni anno ci offre una
gamma molto ampia di model-
li, di accessori e tecnologie.
Questi tre elementi combinati
insieme daranno, a nostro avvi-
so, degli ottimi risultati nei
prossimi anni.
These are the guidelines of
Alno Italia corporate strategy.
Marco Antonelli, the companys
sole administrator since
January 2007 talks to us about
the Alno brand potential
on the Italian market.
How is Alno doing on the
Italian market?
Alno Italia held its own in the
2007 financial year but more
importantly it laid strong foun-
dations for future growth.
We consolidated our relation-
ship with our dealers and at
the same time created a
network that will increase our
sales outlets across the coun-
try. We saw the first signs of
the positive effect this will have
during the latter part of 2007
and the early months of this
year. Our collaborators working
in line with the companys po-
licy, saw encouraging progress
in the response from potential
customers. Our target custo-
mers are outlets specialising in
kitchen furnishings or furniture
showrooms with past experien-
ce in supplying kitchens to the
mid and upper end of the
market; particularly those that
have retailed hi-tech German
products in the past.
Struttura, professionalit e prodotto
Organisation, Professionalism and Products
ALNO ITALIA
Marco Antonelli
Pe| cve|e |c mc|mc f| e|c|||Ic...
WWWKWCCOM
Bave there been any
deve|epments Irem the
market that have inI|uenced
yeur distributien strategies
er yeur target?
All the slgns are that our stra-
tegy ls the rlght one for the cur-
rent market ls we want to ex-
pand our operatlon all across
the country. 8ut we wlll be
paylng partlcular attentlon to
exlstlng dealers so we can avold
eatlng lnto the sllce of the
market our brand already has.
we are on the lookout for a re-
llable partner who wlll respect
our boundarles and be able to
ensure a supply of products that
are dlfferent from those already
on the market.
Bew many sa|es eut|ets dees
A|ne have in tta|y at the
mement? Bew many are sing|e-
brand eperatiens and hew
many dea| in mu|ti-brands?
As polnted out ln the prevlous
answer l must emphaslse that
most of our current o sales ou-
tlets are own brand operatlons
that have been representlng Al-
no ltalla for decades. There are a
few multl-brand outlets but the-
se are, once agaln, deallng wlth
the target market we have cho-
sen. Today we are offerlng our
kltchens to multl-brand outlets
caterlng to the upper end of the
market slnce we've notlced that
when out products are on sale
alongslde other brands we fre-
quently come out on top: our
products are top quallty and we
also offer a vast range of furnl-
shlngs and accessorles.
haturally quallty ls an lmportant
factor when you are deallng
wlth the top end of the market,
but we conslder the professlo-
nallsm of the retaller ls equally
lmportant. Taklng these two ele-
ments together we are sure of
excellent results ln turnover.
What are A|ne tta|ia's main
ebjectives Ier zee8 and hew
de yeu intend te achieve them?
0ur ob|ectlves for zooS are to
lmprove our posltlon on the
market and lnltlate the flrst pha-
se of a strong growth perlod vla
our new retall outlets. These
two factors should place Alno l-
talla ln a strong posltlon on the
ltallan kltchen market. we don't
have any "secret weapons" to
help us reach out goals but we
have falth ln the organlsatlon
we have bullt up over more than
o years of actlvlty ln Florence
and the relatlonshlp we en|oy
wlth our customers and our a-
gents. we are relylng on the pro-
fesslonal skllls of our represen-
tatlves, who have grasped the
quallty of Alno kltchens lmme-
dlately and are very good at
communlcatlng thelr enthusla-
sm to the customer. Last, but
not least, we have the support
of a great company, one of the
flnest kltchen manufacturers ln
the world, that offers us an ex-
tremely wlde range of model,
deslgns, accessorles and tech-
nologlcal solutlons every year.
The comblnatlon of these three
factors ls what wlll take us to e-
ven greater helghts ln the co-
mlng years.
magazine
44
|
ambientecucina
Intervista a Antonio Arangiaro,
amministratore delegato
dellazienda che ha debuttato
con successo nel 2007, e che
si presenta a Eurocucina 2008
con un importante progetto.
2007-2008: primo bilancio per
lazienda che ha debuttato nel
mondo della cucina con la sfida
dichiarata di fornire cucine di
pregio a condizioni economiche
vantaggiose. Una sfida basata
su sistemi tecnologici allavan-
guardia, ma anche sulla impor-
tante esperienza maturata pre-
cedentemente dai titolari.
Ad Antonio Arangiaro, ammini-
stratore delegato dellazienda,
chiediamo quali sono state le
difficolt e le soddisfazioni rag-
giunte nei primi 365 giorni di Mi-
ton, e soprattutto quali sono i
programmi per il futuro.
Rispetto agli obiettivi iniziali
di un anno fa, quale stato
il bilancio?
Molto positivo. Non ci aspettava-
mo che il mercato fosse cos in-
teressato alle nuove proposte,
pensavamo di dover pagare
maggiormente lo scotto del novi-
ziato e la diffidenza verso il nuo-
vo, soprattutto in un mercato al-
quanto difficile e complesso co-
me quello della cucina, in cui
laffidabilit e labitudine del la-
voro quotidiano con i propri for-
nitori sono considerati molto im-
portanti. Abbiamo trovato molto
interesse da parte di quegli ope-
ratori di mercato di segmento
medio e medio-alto che nella
propria zona geografica sono di
riferimento e che per generare
ingressi in negozio, e quindi fat-
turato, non hanno bisogno di un
brand riconosciuto e riconoscibi-
le. Essi stessi si fanno garanti di
un prodotto di design e qualitati-
vamente valido, ma che proviene
da unazienda no name per vo-
cazione. Tutto questo, unitamen-
te a un prezzo decisamente con-
veniente, fa s che il rivenditore
non sia legato dai lacci e lacciuo-
li che possono scaturire da un
rapporto con aziende marca
ed aumentare conseguentemen-
te i margini di profitto.
Quali sono stati gli ambiti di
maggiore soddisfazione e quali
quelli di maggiore difficolt?
La velocit con la quale la no-
stra offerta stata recepita so-
prattutto sui mercati esteri an-
che per lassoluto rapporto qua-
lit-prezzo e, dallaltro lato, co-
me da tradizione, il processo di
start-up ha presentato delle dif-
ficolt nella fase tecnico-orga-
nizzativa. Far partire i motori
dura, ma fortunatamente il vola-
no partito.
Per lanno in corso sono
previste delle novit importanti
e in quali ambiti (processi,
prodotti, distribuzione)?
A Eurocucina presentiamo un
progetto innovativo dove i mo-
delli scompaiono e si entra in-
vece in un sistema molto pi
complesso, in cui lazienda vie-
ne coinvolta in tutti i suoi ambi-
ti, con il fine ultimo di offrire ai
nostri partner strumenti di lavo-
ro flessibili e facilmente aggior-
nabili.
Nella vostra mission dichiarata
si insiste molto sul concetto
di salvaguardia ambientale.
In che modo lo traducete
concretamente?
Siamo vicini al prodotto intera-
mente riciclabile: utilizziamo
prodotti lignei gi riciclati oppu-
re materiali che possono essere
facilmente riciclabili. E' impor-
tante coinvolgere in questo ciclo
virtuoso anche la progettazione,
come nel caso della nostra col-
lezione MT900, dove anzich
realizzare un telaio di dimensio-
ne importante, e quindi contri-
buire al disboscamento, abbia-
mo realizzato un doppio te-
laio tramite laccoppiamento di
elementi pi piccoli che solita-
mente non trovano collocazione
nella produzione e che vengono
trattati alla stregua di sottopro-
dotti o addirittura scartati ed in-
viati al macero.
Ad oggi, a quanto ammonta
il vostro fatturato e come viene
ripartito tra Italia ed estero?
Il fatturato conseguito nel 2007
stato pari a 10 milioni di euro,
di cui il 70% relativo ai mercati
esteri.
Quanti sono attualmente i punti
vendita in Italia e allestero
e quanti pensate che potranno
essere a fine 2008?
Attualmente possiamo contare
su oltre 200 rivenditori qualifica-
ti di cui la met allestero in oltre
40 paesi; a fine anno prevedia-
mo di raggiungere i 250 rivendi-
tori in Italia e i 200 oltre confine.
We interviewed Antonio
Arangiaro, the managing
director of a company that
made its successful debut in
2007, and which is presenting
itself at Eurocucina 2008 with
an important project in mind.
2007-2008: the first balance
sheet of a company that has
launched itself on the kitchen
market, with a declared challen-
ge of providing quality kitchens
at cost effective price levels.
This challenge being undertaken
thanks to highly advanced tech-
nology as well as the important
experience acquired by the pre-
vious owners. We asked Antonio
Arangiaro, the CEO of Miton,
what difficulties and what suc-
cesses have been achieved in its
first year of operation, and espe-
cially what the future program-
mes are.
Il primo anno di sfide
The First Year of Challenges
MITON
Antonio Arangiaro
...emp|e |n fc|mcl
WWWKWCCOM
As cempared te the initia| aims
eI a year age, hew have things
gene?
very well. we dld not expect the
market to be so lnterested ln the
new proposals, we assumed that
we would have had to make
more sacrlflces as a new entry, ln
order to overcome the natural
dlffldence to the new, especlally
ln a market of such complexlty
as that of the kltchen, ln whlch
rellablllty and day-to-day work-
lng routlnes wlth trled and test-
ed suppllers ls consldered very
lmportant. we found a great deal
of lnterest on the part of the op-
erators ln the medlum and medl-
um-hlgh end of the market,
whlch are the target operators
wlthln thelr geographlc area and
vltal ln order to generate open-
lngs ln the retall sector, and the
relatlve turnover as a conse-
quence, so that they do not need
a recognlzed and hlgh-vlslble
brand. As they themselves pro-
vlde the guarantees on a prod-
uct that ls of good deslgn and
hlgh quallty, but whlch comes
from a speclflcally "no name"
company. All thls together wlth
economlcal prlce levels, means
that the retaller ls not llnked by a
serles of lnvlslble tles, as ls often
the case for "brand" companles
and whlch usually results ln an
lncrease ln the proflt marglns.
What aspects have given the
greatest satisIactien and which
have preved mest diIIicu|t?
The speed wlth whlch our prod-
ucts have been recelved and ap-
preclated especlally by the for-
elgn markets thanks to thelr
hlghly cost-effectlve nature ln re-
latlon to the quallty, whllst on
the other hand, as ls usual, the
start-up phase was not wlthout
dlfflcultles ln the technlcal-or-
ganlsatlonal stage. lt ls often
hard to crank up an englne but
fortunately lt started flrst tlme.
Are there any impertant
neve|ties envisaged dees this
year and in what Iie|ds
(precess, preducts,
distributien)?
we are presentlng a new and
hlghly lnnovatlve pro|ect at Fu-
rocuclna, ln whlch the tradltlonal
"models" have been replaced by
a far more complex system,
whlch lnvolves the company ln
all contexts, ln order to be able
to offer our partners a serles of
flexlble and easlly upgraded
worklng lnstruments.
eur missien streng|y Iecuses
en the envirenment-Iriend|y
cencept. Bew is this trans|ated
in cencrete terms?
we are approachlng the totally
recyclable product: we are ln fact
already uslng recycled wood
products, or materlals that can
be easlly recycled. lt ls lmportant
to lnvolve the deslgn stage ln
thls far-reachlng challenge, a
case ln polnt ls our MToo col-
lectlon. lnstead of uslng a bulky
frame whlch at the end of the
day contrlbutes to deforestatlon,
we have created a "double
frame" by means of the coupllng
of smaller elements whlch are
usually not lncluded ln the pro-
ductlon stage and whlch are
usually consldered as sub-prod-
ucts or even as scrap and sent
for dlsposal.
What is yeur turnever up te
date, and hew is it divided
between tta|y and abread?
The turnover of zoo, has been
of 1o mllllon Furos, ,o% of
whlch relatlng to forelgn mar-
kets.
Bew many retai| eut|ets are
there in beth tta|y and abread,
and hew many de yeu expect te
have by the end eI zee8?
we can currently count on over
zoo quallfled dealers, of whlch
half are located abroad ln over
o dlfferent countrles, by the
end of the year we expect to
have zo dealers ln ltaly and
zoo abroad.
magazine
46
|
ambientecucina
Sar premiato in aprile, il vinci-
tore designato il 31 marzo del
Service Award Mele 2007, rico-
noscimento che premia leccel-
lenza dei partner Mele e che e-
videnzia la notevole importanza
strategica del Servizio Clienti
dellazienda, finalizzata ad offri-
re al consumatore un servizio di
qualit superiore. Secondo un
sondaggio Mele, se il 94% degli
utenti finali ricomprerebbe un
prodotto Mele, ben l 86% con-
siglierebbe il Servizio Clienti ad
altri. Il Service Award un pro-
getto presentato a tutti i centri
di assistenza tecnica elettrodo-
mestici Mele Italia nel primo se-
mestre dellanno, i quali hanno
potuto volontariamente decide-
re la propria adesione.
A tutti i partecipanti sono state
garantite le medesime possibi-
lit e un metro di giudizio che
non si basato sul volume di
business sviluppato ma sulla
qualit del servizio offerto.
Per partecipare alliniziativa, i 42
team che hanno aderito hanno
dovuto rispondere a due que-
stionari on-line (uno tecnico di
25 domande e uno organizzativo
di 15 domande) che hanno de-
terminato un punteggio, cui si
sono sommati un indice di qua-
lit prestabilita e un indice di
soddisfazione del consumatore
finale, oltre a punti aggiuntivi at-
tribuiti alla coerenza dellimma-
gine richiesta (vetrine, insegna,
furgoni, divisa, ecc). Leccellenza
del servizio Mele laltra faccia
delleccellenza del prodotto,
confermata anche dal riconosci-
mento da parte di grandi esper-
ti. Come Alain Ducasse, uno de-
gli chef pi quotati al mondo e
pluri-insignito di stelle Michelin,
che ha visitato lo stabilimento di
Gtersloh, dove, insieme ai due
illustri colleghi tedeschi Thomas
Bhner e Tim Rauer, ha cucinato
per gli ospiti del socio ammini-
stratore Mele Rheinard Zinkann
(nella foto, in piedi alle spalle di
Ducasse). Nel suo lavoro, Alain
Ducasse ha un atteggiamento
cosmopolita di apertura verso il
mondo, e in ognuno dei suoi ri-
storanti utilizza la migliore sele-
zione dei prodotti locali, avva-
lendosi delle tecniche pi dispa-
rate, fra cui i forni a vapore Me-
le, da lui apprezzati soprattutto
per il principio di funzionamen-
to, simile a quello degli apparec-
chi professionali.
The winner of the Mele Service
Award for 2007 will be declared
on the 31st of March, and the
prize will be handed over in
April. An acknowledgement of
excellence for Meles partners,
this award evidences the great
strategic importance of the com-
panys Customer Service, which
is aimed at providing consumers
with superior quality services.
A survey by Mele reveals that
94% per cent of final consumers
would buy another Mele prod-
uct, and 84% of them would rec-
ommend the Customer Service.
The Service Award project was
presented to all technical assis-
tance centres for Mele electric
appliances during the first half
of the year. Each of them could
choose to take part in it or not.
All participants were guaranteed
the same chances, with assess-
ment criteria based not on busi-
ness volumes but on the quality
of the service. The 42 teams tak-
ing part in the project were re-
quired to fill in two on-line ques-
tionnaires (25 questions about
technical information and 15
about organization). These were
given a score; a pre-established
quality index was added, togeth-
er with a final consumer satis-
faction index. The consistence of
the shop image (shop windows
and signs, delivery vans, uni-
f or ms) was al so assessed.
Meles excellence in service is
the other side of excellence in
products, which has been ac-
knowledged by experts such as
Alain Ducasse, one of the most
esteemed and awarded chefs in
the world, who visited the plant
in Gtersloh, where together
with two equally respected col-
leagues, German chefs Thomas
Bhner and Tim Rauer, he
cooked for guests of Mieles di-
rector, Rheinard Zinkann (see
photo). Alain Ducasse embraces
a cosmopolitan approach to his
work, using recipes from all over
the world, at the same time en-
suring each of his restaurants
makes use of locally grown pro-
duce and a wide range of food
preparation methods. He is par-
ticularly enthusiastic about
Meles steam ovens, which in
his opinion deliver levels of per-
formance very similar to those of
professional ovens.
Service Award 2007 e chef stellati
Service Award 2007 and award-winning chefs
MIELE
Video-interviste ai maestri del design
Video-interviews with the Masters
of Italian Design
Lo scorso marzo sono stati presentati a Milano, presso la libreria
Feltrinelli, i volumetti della collana Design Interviews, composta da
cinque libretti con dvd contenenti le interviste video ad Achille Castiglioni,
Andrea Branzi, Alessandro Mendini, Richard Sapper ed Ettore Sottsass,
maestri che hanno reso celebre nel mondo la storia del design made in
Italy. Liniziativa stata ultimata dal Museo Alessi in collaborazione con
le Edizioni Corraini.
In March this year the Feltrinelli bookshop in Milan was the venue chosen
to launch a series of five books, each accompanied by a video-interview
on DVD, called Design Interviews featuring some of the most important
names in Italian Design: Achille Castiglioni, Andrea Branzi, Alessandro
Mendini, Richard Sapper and Ettore Sottsass. The initiative, published
by Corraini Editions, was overseen by the Alessi Museum.
Collegati al sito www.B2B24.it, il portale
dellinformazione business to business de Il Sole 24Ore.
Aggiornamenti quotidiani sul mondo del building e design
FRIGO 2000 S.r.l.
Tel. 02 66047147 (5 linee r.a.) - Fax 02 66047260
E-mail: info@frigo2000.it Web: www.frigo2000.com
DISTRIBUTORE ESCLUSIVO PER L' ITALIA
Frigorifero BOTTOM MOUNT General Electric - nuova Linea Minimal
General Electric - Linea Minimal... essenziale e allavanguardia
magazine
48
|
ambientecucina
Una politica decisamente
propositiva, quella attuata
dalla fiera di Rimini per il 2008
nel settore casa, che vede
il debutto di due nuove fiere,
una dedicata allarredo
made in Italy e laltra
alloggettistica per la casa.
Dal 29 maggio al 1 giugno,
organizzata da Rimini Fiera
e PadovaFiere, parte la nuova
manifestazione Spazio, nata
per rispondere alle emergenti
esigenze del settore italiano
del mobile e che dichiara di
puntare proprio sulla centralit
di imprenditori, rivenditori e
rappresentanti italiani.
Quasi a seguire, dall8 al 10
giugno si svolger invece
Cam Preview, mostra
anteprima articoli per la casa
e per gli ambienti, realizzata in
collaborazione tra Rimini Fiera
e Givimapi, che presenter in
anteprima le nuove tendenze
di oggettistica, articoli
casalinghi, creazioni di design,
decorazioni di interni, tessuti,
ceramiche, argenti, vetri.
La fiera avr la particolarit
di essere organizzata in tante
piccole preview allinterno dei
padiglioni, corredata da un
fitto programma di workshop,
business meeting, convegni.
Riminis Fair is carrying out a
proactive policy in the home
furnishing sector, with two
new trade shows scheduled
for 2008, one for Made in Italy
furnishing and the other one
for houseware.
From the 29th of May to the
1st of June the new Spazio
event will take place,
organized by Riminis Fair and
Paduas Fair; this event aims
at meeting the needs of the
Italian furniture industry,
and intends to be centred
on Italian entrepreneurs,
resellers and dealers.
Straight afterwards, from the
8th to the 10th of June, the
Cam Preview houseware show
will follow, organised by
Riminis Fair and Givimapi;
here the new trends for
houseware, objectware, design
creations, interior decoration,
textiles, pottery, silver and
glass will be previewed.
The trade show will be divided
into many small exhibitions
within each hall, and will
feature a dense programme
of workshops, business
meetings and conventions.
www. expospazio.com
www.campreviewrimini.it
Due nuovi appuntamenti alla Fiera di Rimini
Two new events at Riminis Fair
EXPO TRADE SHOWS
POGGENPOHL
Lo scorso marzo, in occasione dellinaugurazione della fiera del computer
CeBIT di Hannover, stato assegnato alla nuova Cucina per luomo P7340,
sviluppata da Poggenpohl in cooperazione con Porsche Design, uno dei pi
ambiti premi per il design al mondo, iF gold award 2008, consegnato
allazienda per leleganza formale del modello, ora contrassegnato dal logo
rosso che indica i prodotti di eccellente realizzazione. Lo storico marchio
tedesco di mobili Poggenpohl, presente in oltre 60 paesi del mondo, registra
continui successi di vendita, soprattutto grazie allesportazione.
During the opening of CeBIT computer show in Hannover last March, the new
P7340 Man kitchen developed by Poggenpohl with the cooperation of
Porsche Design was awarded one of
the most longed-for design prizes in
the world: the iF gold award 2008
was given to the company for the
formal elegance of this model,
now marked out by the red logo
of excellence. The historic German
furniture brand Poggenpohl is present
in over 60 countries in the world and is
constantly growing, mainly in exports.
INDESIT COMPANY
stata assegnata a Indesit Company la prima edizione del premio Valore Lavoro
2007 nellambito della Giornata delle Marche per aver considerato le risorse
umane un fattore strategico dellazienda, coniugando innovazione e ricerca
nel pieno rispetto della salvaguardia delloccupazione. Sempre nellottica della
responsabilit sociale dimpresa, ingrediente necessario affinch le politiche
attive del lavoro possano ritenersi efficaci, Indesit Company nel mese di ottobre,
stata riconosciuta come vincitrice della prima edizione del premio Intellectual
Capital Value per lo sviluppo del capitale umano.
Alla Triennale di Milano, nellambito del concorso Movi&Co. per giovani
videomaker, il gruppo marchigiano si aggiudicato il premio per la migliore
colonna sonora originale, per il film Indesit: Can you imagine?.
The first prize Valore Lavoro 2007 was awarded to Indesit Company during the
Marche Day for considering human resources a strategic factor in the company,
and for combining innovation and research with full respect for employment.
In October, again in a perspective of corporate social responsibility, which is
necessary if active employment policies are to be effective, Indesit Company
had won the first Intellectual Capital Value prize for the development of human
capital. During the Milan Triennale, moreover, the group from the Marche region
received the prize for the best original soundtrack of the Movi&Co. Contest
for young video makers, with the film Indesit: Can you imagine?.
premiawards
Induction + hyper-efficiency + innovation =
10
With a heat yield index of 90% (as against 60% for vitreous china electrical hobs and 50% for gas rings), induction is without a doubt
the most advanced and efficient cooking technology, because it transfers heat directly to the cooking receptacle, a method
that also reduces cooking times. The induction method is also completely safe to use: as heat is being generated on the base
of the saucepan, the ring itself remains cold.
Induzione + iperefficienza + innovazione =
10
Con un indice di rendimento del 90% (contro un indice del 60% per i piani elettrici in vetroceramica e del 50% per i piani a gas),
linduzione la pi evoluta ed efficiente tecnologia di cottura, perch offre il vantaggio che il calore viene trasferito direttamente
alla pentola, con una riduzione anche dei tempi di cottura. Linduzione garantisce anche totale sicurezza duso perch
il calore si genera direttamente sul fondo della pentola e la superficie del piano resta fredda.
Una composizione
Frontline Future
AEG-Electrolux
ad induzione composta
con tre moduli da 36 cm
(FM 4863 K-AN Wok,
FM 4800 TY-AN Teppan
Yaki, FM 4803 K-AN)
A Frontline Future
AEG-Electrolux induction
composition with three
36-cm modules
(FM 4863 K-AN Wok,
FM 4800 TY-AN Teppan
Yaki, FM 4803 K-AN)
Linduzione
si moltiplica
per
10
10 modelli, che si differenziano tra loro
per dimensioni, estetiche e funzionalit,
compongono la nuova gamma di piani
cottura ad induzione di AEG-Electrolux,
aggiungendo ai modelli tradizionali una serie
di innovative soluzioni tecnologiche che
migliorano i tipici e gi importanti vantaggi
dellinduzione.
Per cucinare allorientale, ecco il nuovo piano
cottura Wok, FM 4863 K-AN, con il fondo
completamente concavo, pensato per ospitare
perfettamente il wok e realizzare al meglio
fritture e cotture ad alta temperatura.
Il nuovo Teppan Yaki permette di cucinare
carni, pesce e verdure nella migliore
tradizione giapponese, direttamente sulla
piastra dacciaio con spessore 10 mm, che
raggiunge in pochi minuti una temperatura
uniforme (disponibile da 36 cm e da 58 cm).
Induction
multiplied
by 10
10 models, different in terms of their size,
looks and functions, make up the new range
of AEG-Electrolux induction hobs, adding
to the traditional models a new series
of innovative technological solutions that add
yet more features to the already highly
advantageous induction cooking method.
For oriental-style cooking, the new FM 4863
K-AN hob has a fully concave well that
perfectly accommodates a wok for high-
temperature quick-frying. The new Teppan
Yaki, meanwhile, cooks meat, fish
and vegetables in the best Japanese tradition
directly on the 10mm-thick steel plate, which
heats up to an even temperature in minutes
(it comes in sizes of 36 cm or 58 cm).
Il particolare del Wok
ad induzione
FM 4863 K-AN,
con la caratteristica forma
concava per posizionare
la pentola Wok
The ingenious
FM 4863 K-AN wok
hob with a concavity
designed to hold a wok
Estrema flessibilit caratterizza il nuovo piano
ad induzione Maxisense 98001 KF-SN
a sviluppo orizzontale (90 cm di larghezza),
perch ogni singola zona cottura in grado
di ospitare indistintamente pentole
con diametro da 12,5 cm fino a 21 cm.
Maxisense
da
10
e lode
Extreme flexibility is a characteristic feature
of the new horizontally-organised (90 cm
wide) Maxisense 98001 KF-SN induction hob:
each individual cooking area can be used
with pans with diameters of anything
between 12.5 and 21 cm.
Full marks
for Maxisense
numero verde
800 117 511
www.aegbuilt-in.it
Il piano cottura
Maxisense a sviluppo
orizzontale da 90 cm
98001 KF-SN
The horizontally-
organised, 90-cm
Maxisense 98001
KF-SN induction hob
i
n
f
o
r
m
a
z
i
o
n
e

p
u
b
b
l
i
r
e
d
a
z
i
o
n
a
l
e
P
h

>

M
a
u
r
i
z
i
o

M
a
r
c
a
t
o


A
d

>

L
i
n
o

C
o
d
a
t
o

C
o
m
m
u
n
i
c
a
t
i
o
n
www.mkkitchen.com info@mkkitchen.com
MK cucine
S. Giovanni Lupatoto
Verona
T. +39 045 8950000
design Lino Codato
Elettrodomestici
ad incasso
a cura di xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
green
Ovvero, progettare consapevolmente diminuisce i fattori inquinanti. Best up lancia la campagna +LCD CO2 : a che punto sei?
per promuovere lecodesign attraverso l LCD (Life Cycle Design), metodo di intervento progettuale che tiene conto di tutte le
fasi del ciclo di vita del prodotto o servizio. La US-EPA, Environmental Protection Agency, lo definisce cos: Il Life Cycle Desi-
gn ha lo scopo principale di minimizzare il carico ambientale associato al ciclo di vita di un prodotto. I principi fondamentali
sono la valutazione del ciclo di vita del prodotto (dallacquisizione delle materie prime, attraverso la produzione, luso, la gestio-
ne del fine vita); lanalisi per lidentificazione dei requisiti ambientali, economici, culturali e di prestazione; la partecipazione di
tutti i soggetti interessati allattivit di impresa e il lavoro di squadra lungo tutte le fasi. Tra il 1970 e il 2004 le emissioni di
CO2 sono aumentate a livello mondiale dell80%: il 28% solo negli ultimi 20 anni. Per contribuire a ridurre le emissioni il desi-
gn pu fare moltissimo ma oggi, come dice Ezio Manzini, il design continua ad essere assai pi parte del problema che della
soluzione, pi un acceleratore di processi insostenibili che un promotore di nuovi modi di essere e di fare che aiutino le perso-
ne e le comunit a vivere meglio riducendo limpronta ecologica e rigenerando il tessuto sociale. La campagna di Best Up
+LCD - CO2: a che punto sei? viene lanciata attraverso il sito www.bestup.it, il giornale omonimo e uniniziativa patrocinata
dal Comune di Milano con sede alla Fabbrica del Vapore che, come i laboratori dellAssociazione FDV, ha per nucleo il tema
della formazione. I temi della campagna vengono rivolti a una serie di scuole di design attive in Italia che Best Up ha incon-
trato nel suo percorso; liniziativa coordinata con lUniversit la Sapienza di Roma e d luogo ad uno spazio di scambi, con-
sulenze, video e materiali consultabili (a cura di Artbook). Sono programmati incontri fra studenti, designer e docenti, imprese,
cittadinanza ed esperti dei vari settori della ricerca in tema di produzione sostenibile.
In other words what progress are we making in reducing factors that cause pollution? Best Up is launching its +LCD -CO2 : a
che punto sei? (Where Are You At campaign to promote eco-design via the Life Cycle Design method (LCD) which prepares
projects taking into account the lifecycle of the product or service in question. The US Environmental Protection Agency (US-
EPA), supplies this definition of Life Cycle Design: design whose main aim is to reduce to a minimum the effect the lifecycle of
a product has on the environment. The fundamental principles involve evaluating the various phases in a product's lifecycle
(purchasing the raw materials, production, use and disposal), analysing and identifying the environmental, economic, cultural
and performance values of a product; involving all the interested parties in the production process and promoting a team effort
throughout the process. Between 1970 and 2004 CO2 emissions increased by 80% worldwide; 28% in the last twenty years
alone. If the world of design is serious about reducing emissions there is much it can do but in the words of Ezio Manzini,
design continues to be part of the problems instead of being part of the solution. Currently as an industry it is more likely to
accelerate unsustainable processes than promote new ways of working and helping people and communities to live better lives
and reduce the ecological footprint at the same time renewing the fabric of society. The Best Up +LCD -CO2: a che punto
sei? campaign is being launched via its website, www.bestup.it, a newpaper with the same name and an initiative backed by
the Milan City Authority run from the Fabbrica del Vapore site. As with the FDV association's workshops the central theme is
information and training and the campaign is targeting a number of Italian design schools Best Up has encountered in the past.
The idea is being closely followed by Rome's La Sapienza University which is also providing premises and a place to exchange
views, consult experts and view videos and other informative materials (supplied by Artbook). The program consists of meet-
ings between students, designers and teachers as well as companies experts from a variety of sectors doing research into sus-
tainable production techniques and representatives of the general public.
+LCD CO2 A CHE PUNTO SEI? WHERE ARE YOU AT?
di by Clara Mantica e and Giuliana Zoppis*
*fondatrici di BEST UP-circuito dellabitare sostenibile
BEST UP AL SALONE BEST UP AT SALONE
magazine
Best Up al Fuorisalone
alla Fabbrica del Vapore
Via Procaccini 4 Milano
dal 16 al 21 aprile
dalle 10 alle 20 tutti i giorni.
Inaugurazione 16 aprile ore 20.00
e festa della Fabbrica del Vapore
fino alle 24.00.
Best Up at Fuorisalone
Fabbrica del Vapore
4, Via Procaccini, Milan, Italy
from 16th to 21st April
open from 10.00 a.m. to 8.00 p.m.
every day.
The show opens officially
at 8.00 p.m. on April 16th with
a party at the Fabbrica del Vapore
that ends at midnight.
Casa virtuosa e consumo consapevole Sustainable Homes and Smart Consumers
FA LA COSA GIUSTA DO THE RIGHT THING
Giustina, personaggio che guida alle scelte consapevoli
dentro uno scenario che allude alla citt e alla casa,
nata in occasione della partnership fra Best Up, Terre di
Mezzo-Eventi e Legambiente in occasione di Fa la cosa
giusta, la pi importante fiera italiana dedicata al con-
sumo critico che si tiene a Milano dall 11 al 13 aprile in
Fieramilanocity. Nellarea tematica dedicata allabitare
sostenibile allestito il primo nucleo Dire, fare... abita-
re di Fa la cAsa giusta! mostra itinerante dedicata alla
casa sostenibile (che culminer nelledizione 2009)
costituita da 7 stanze virtuose strutturate ad alveare
per alludere alla moria delle api causata dell'effetto
serra e al ciclo di vita del prodotto, fondamento dell'ap-
proccio sostenibile. Parte della mostra verr riproposta
allinterno dello spazio - Best Up alla Fabbrica del Vapo-
re, durante il Salone del Mobile 2008.
Giustina is the face of a new campaign promoted by Best
Up, Terre di Mezzo-Eventi and the environmentalist asso-
ciation Legambiente to raise awareness among house-
holders of the advantages of green living. This fictitious
character will be presenting a series of ideas and sug-
gestions on how to make our homes energy-sustainable
and environmentally correct at the Fa la cosa giusta (Do
The Right Thing) exhibition taking place at Fierami-
lanocity from 11th to 13th April this year. The fair is the
most important showcase event in Italy dealing with
smart consumer practices. In the section dedicated to
sustainable housing Dire, fare... abitare (Say, Do... Live)
the Fa la cAsa giusta! (Do The Right House!) travelling
event, due to end at the 2009 edition, presents seven
environmentally correct rooms built in a beehive-
shaped structure to illustrate the virtues of green living.
The choice is a deliberate one intended as a reference to
the spiralling mortality rate among these useful and
industrious insects caused by the greenhouse effect and
a reminder of the importance of a sustainable lifestyle.
A part of the installation will also be displayed by Best Up
at the Fabbrica del Vapore during the 2008 Salone del
Mobile furniture exhibition.
www.falacosagiusta.org
Immagini di pictures by Tiziana Ferri
>
greenmagazine
52
|
ambientecucina
Sabaf presenta SabafLife, sito di nuova concezione che
vuole essere principalmente uno strumento di dialogo.
Affiancato a quello istituzionale, SabafLife affronter
argomenti di grande attualit nellambito dello sviluppo
sostenibile e dellattenzione allambiente, temi cari
allazienda bresciana che ha fatto del Rapporto annuale
(perfetta sintesi tra bilancio finanziario e bilancio sociale)
uno dei punti di forza per il suo sviluppo industriale.
Lattivazione del sito prevista per la met di aprile, in
concomitanza con la presentazione ufficiale alla stampa.
Sabaf presents SabafLife, a new concept site with
the primary aim of providing a forum for dialogue.
In addition to the institutional site, SabafLife will take on
topical issues associated with sustainable development
and environmental concerns, subjects that the
Brescia-based company considers so vital.
In fact, its dedication is reflected in its annual report,
a perfect synthesis of financial and social budget,
which has become one of its strengths towards industrial
development. The site is expected to debut in mid-April
with an official press launch.
Un sito per lambiente
A Site for the Environment
SABAFLIFE
Il LEGNO DINGEGNO
INGENIOUS WOOD
CONCORSO AWARDS
Alla seconda edizione, il Concorso internazionale
Legno dIngegno invita architetti e designer
(fino ai trentacinque anni) a progettare mobili
contenutivi in legno riciclato o di recupero.
Le iscrizioni scadono il 31 dicembre 2008,
la consegna dei progetti entro il 28 febbraio 2009.
Liniziativa ideata da Rilegno - il Consorzio
Nazionale che coordina, incentiva e promuove la
raccolta, il recupero e il riciclo dei rifiuti di legno
allinterno del sistema Conai. Bando integrale su
www.rilegno.org
The second international Legno dIngegno
(Ingenious Wood) Awards invites young architects
and designers (up to thirty-five years) to design
storage furniture using recycled or reclaimed
wood. The registrations are accepted until 31st
December 2008, and participants have to hand
their designs in by 28th February 2009. The
initiative was the idea of Rilegno, Italys national
consortium which coordinates, provides incentives
for and promotes the collection, reclaiming and
recycling of waste wood in affiliation with Conai,
Italys packaging waste management consortium.
The full version of the notice of competition is
available at www.rilegno.org
Il Bio-tritarifiuti, per smaltire al minimo
Bio-Shredder for Minimum Garbage Dumping
ELECTROLUX
Il Bio-tritarifiuti EGO 23000 X di Electrolux costituito da un sistema brevettato a lame contrapposte, con-
sente di triturare anche i rifiuti organici pi grossi (ossi di pollo) o filamentosi (finocchi, carciofi, banane)
riducendone il volume fino all80%. Durante la fase di triturazione il rifiuto viene nebulizzato con un liqui-
do biologico enzimatico che blocca il processo di fermentazione e la formazione di odori sgradevoli.
In seguito i rifiuti passano nello scomparto di raccolta dove, grazie alla capacit di oltre 18 litri, possono
essere conservati fino ad una settimana. Fare una corretta raccolta differenziata e smaltire il minimo di
rifiuti tramite inceneritore sono obbiettivi possibili che possono contribuire allalleggerimento dellimpatto
ambientale dei nostri consumi. Tra laltro riducendo lutilizzo di borse di plastica, molto inquinanti sia in
fase di produzione, sia di trasporto e smaltimento. EGO 23000 X non immette residui nella rete fognaria,
e inoltre il rifiuto organico pu essere ulteriormente riciclato e utilizzato nel compostaggio.
The EGO 23000 X bio-shredder by Electrolux is a patented garbage disposal system featuring oppos-
ing blades that will reduce the volume of even the largest items of organic waste products (chicken
bones and fibrous substances such as fennel, artichokes and bananas) by up to 80%. During disposal
the waste products are sprayed with a biological enzyme the blocks the fermentation process and
therefore eliminates unpleasant odours. After the initial process the waste is sent to a special com-
partment with a capacity of over 18 litres, where it can be kept for up to a week. Separating waste
products and recycling them correctly and as efficiently as possible is
achievable and can help decrease the impact our consumer society has
on the environment. Not only that but it also reduces the number of plas-
tic supermarket bags in circulation; item that are highly damaging for the
environment during production, transportation and disposal.
EGO 23000 X does not release residue into the city sewage system and
furthermore the organic waste it produces can by recycled once more and
used as compost.
www.electrolux.it
Ecologia gastronomica
Ecological gastronomy
VALCUCINE-POLITECNICO VALCUCINE-POLYTECHNIC
Valcucine e il DIS (Design e innovazione per la sostenibilit) del Politecnico di Milano affrontano
il tema della cucina quotidiana in particolare dellecologia domestica della nuova gastronomia.
Consapevoli che la sostenibilit ambientale e sociale deve anche riflettersi negli stili di vita e nella
pratica quotidiana di ciascuno di noi, gli ideatori del progetto propongono uno scenario di vita
sostenibile ambientato in cucina. necessario ripensare in modo radicale ai nostri modi
di approvvigionarci, produrre, preparare, conservare e consumare il cibo e acquisire un nuovo
saper fare in cucina, fatto di scelte, competenze e di piaceri.
Lo scenario proposto, prende la forma di un allestimento realizzato con gli arredi della linea
Riciclantica che impiegano una nuova anta in vetro dallo spessore di 2 mm, massima espressione
del principio di dematerializzazione nonch, esteticamente, del predominio della leggerezza.
Al Fuori Salone, Zona Tortona, Gallery dello spazio Superstudiopi.
Valcucine and the DIS (Sustainable Design and Innovation Department) at the Milan Polytechnic
have taken on the theme of everyday cooking and specifically the ecological side of domestic food
preparation. The people behind the project, aware that sustainable and social resources must be
mirrored by the day-by-day lifestyle of each one of us, show us a slice of sustainable life situated
in the kitchen. We need to radically re-think how we shop, what we buy, how we preserve and eat
food products and develop new skills in the kitchen. Making the right choices, having the right
know-how and knowing what we really want are fundamental. The installation features furnishings
by Riciclantica and have new two-millimetre thick glass cabinets that are the ultimate in
dematerialisation imprinted with a light and airy look.
FuoriSalone events, Superstudiopi Gallery, Zona Tortona, Milan, Italy
www.valcucine.it - www.sustainable-everyday.net - www.polidesign.net
p
h
o
t
o

c
o
n
t
r
a
t
t
i
c
o
m
p
a
n
y



a
d

d
e
s
i
g
n
w
o
r
k
Modello luce
>Design r&d Cesar, g.v. Plazzogna
Cesar arredamenti spa >www.cesar.it
spazio
ai sensi
elettrodomestici >Finanziamenti agevolati con
Goditi il vero sapore, il tuo forno cuoce anche a vapore.
2 forni in 1. Ogni forno Neff pu essere dotato di un set speciale per la cottura a vapore,
piacere genuino da mettere in tavola. E in aggiunta la funzione Slide& Hide: la maniglia
ruota senza sforzo e la porta scompare.
Pi spazio per le tue fantasie. Quelle che scottano.
La passione
servita.
info@neff.it www.neff.it Per richiedere il catalogo
con tutte le novit Neff
Numero Verde
800 522822
Eurocucina, area FTK - stand A08
dovecomprare world
di by Paola Leone
56
|
ambientecucina
>
EFFETI MILANO
www.misurarredamenti.it
UNA PROPOSTA ESCLUSIVA
AN EXCLUSIVE OFFER
Una location prestigiosa e centralissima,
in via Santa Sofia 21, nel cuore di Milano:
si tratta del celebre showroom Misura, diventato,
dal dicembre scorso, il nuovo esclusivista Effeti,
casa produttrice italiana del settore cucina
che vanta un posizionamento decisamente alto
sia per la qualit del prodotto, parzialmente
realizzato con tecniche semi-artigianali,
sia in relazione al design. La crescita globale
dellazienda quindi evidente anche in termini
di sviluppo della rete distributiva, che si articola
in negozi e centri esclusivi proprio come questo
milanese, dove le cucine della casa toscana
sono le protagoniste assolute dellofferta. Ma
lapertura del nuovo spazio Effeti non solo un
evento importante, la conferma di un legame
sviluppato e consolidato nel corso di lunghi anni
di collaborazione tra il titolare Massimo Elli ed
Effeti che, insieme, hanno realizzato il progetto
del negozio e selezionato i migliori modelli
della collezione, da quelli storici ai pi nuovi,
come Luce, LEvoluzione e Unika, disegnati
da Giancarlo Vegni. Agli arredi Effeti si abbinano
poi gli elettrodomestici di un partner di
eccellenza come Aeg-Electrolux.
Il tutto, entro una galleria luminosa, che si apre
con cinque ampie vetrate su via Santa Sofia
e si sviluppa su una superficie a terra in lamiera
acidata verniciata grigia; al di sopra, un
controsoffitto flottante sostenuto da cavi
dacciaio scandisce landamento longitudinale
dello spazio, 280 metri quadri totali suddivisi tra
il piano terra e il piano superiore, dedicato agli
uffici commerciali e di progettazione. Se quindi
lesclusivit del marchio garantisce la massima
sicurezza in termini di prodotto e assistenza
globale, il negozio, a sua volta, offre al cliente
finale un contesto espositivo unico e un servizio
di progettazione completo e ineccepibile.
A prestigious and very convenient address,
via Santa Sofia 21, in the very heart of Milan:
we are talking about the famous Misura
showroom, which last December became the
exclusive dealer for Effeti, a leading Italian
kitchen manufacturer highly regarded both for
the quality of its products, which are partly hand-
crafted, and for its design. The overall growth
of the company is also reflected in the extension
of its distribution network, which is made up of
its own stores and of exclusive dealers, like the
Milanese one just mentioned, where the Tuscan
manufacturers kitchens are the main attraction.
The inauguration of the new Effeti showroom is
not just an important event, however; it is also
the demonstration of a bond, which has grown
and deepened over many years of collaboration,
between the owner, Massimo Elli, and Effeti who,
working together, designed the store and
selected the best models from the collection,
including both traditional ones and newer ones,
like Luce, LEvoluzione and Unika, designed
by Giancarlo Vegni. The Effeti furnishings are
combined with the household appliances of a
distinguished partner, namely Aeg-Electrolux.
The setting for all this is a very light gallery
which, with its five large windows, overlooks, via
Santa Sofia. The flooring is in acid-etched sheet
metal, painted grey; above this is suspended
a false-ceiling supported by steel cables which
serves to break up the space which extends
longitudinally and amounts to a total of 280
square metres counting both the ground floor
and the first floor, which is given over to sales
and design offices. If the exclusive nature of this
brand constitutes a guarantee of the product and
of the overall service, the store, in turn, offers the
end customer a unique exhibition space and a
complete and faultless design service.
58
|
ambientecucina
|
dovecomprare
|
world
>
SCAVOLINI DUBAI
DESIGN ITALIANO NEGLI EMIRATI
ITALIAN DESIGN IN THE EMIRATES
A Deira, nel cuore di Dubai, in un palazzo in acciaio e vetro, si apre
il centro monomarca Scavolini Kitchen. Vetrate a tutta altezza
e una comunicazione del logo aziendale a grandi lettere inquadrano
gli spazi dello showroom, una superficie di 270 metri quadri
che esprime in modo efficace il concept del prodotto Scavolini.
Sono gi visibili dallesterno gli undici sistemi cucina, i pi recenti
della collezione, definiti dalle superfici glamour e brillanti
di laccature dai colori forti. Unoperazione commerciale curata
nei dettagli e di grande successo, dunque, che si inquadra nella
strategia di forte espansione attuata dallazienda da oltre un
ventennio. Con 300 showroom collocati in 50 paesi in tutto il mondo,
1.000 punti vendita in Italia e una media di 30 nuove aperture
allanno, Scavolini continua a perseguire la politica di ampliamento
del network, che nel 2007 si ulteriormente rafforzato con nuovi
showroom in Portogallo, Estonia, Ucraina e Spagna. Oggi lazienda
conta 150 negozi in Europa, oltre 40 in Russia e nelle Repubbliche
Orientali, 30 nellAmerica del Nord, 15 nellAmerica del Centro
e del Sud e altrettanti in Asia e Oceania, mentre sono in gi corso
importanti e prestigiosi progetti, dagli Usa alla Gran Bretagna e
allIndia. E i risultati, in termini di fatturato, sono in costante crescita:
nel 2007 quello estero cresciuto del 25%, ovvero oltre il 16%
del fatturato complessivo. La strategia, di grande successo,
si fonda anche sullo sviluppo di prodotti studiati secondo i gusti
e le esigenze dei diversi paesi e su una politica di comunicazione
mirata al brand recognition, capace di garantire forte visibilit
ai plus aziendali. Caratteristica comune dei 300 punti vendita esteri
Scavolini - in gran parte dedicati solo al settore cucina e per l80%
monomarca - lelevato livello qualitativo e lo stile in linea
con le ultime tendenze del design internazionale. Anche se il vero
protagonista il gusto italiano che caratterizza layout ricercati,
sia nei punti vendita di grandi dimensioni sia nei pi piccoli,
pensati come vere boutique della cucina. Dove il cliente invitato
ad esplorare e scegliere la carte larredo ideale.
A glass and steel building in Deira, in the heart of Dubai, is the
location for the new single-brand showroom, Scavolini Kitchen. The
showroom, which covers a surface area of 270 square metres and is
framed by full-length windows and by the company logo in large
letters, reflects effectively the Scavolini product concept. The eleven
kitchen systems can already be seen from the outside. They are the
most recent in the collection, characterised by glamorous, shiny
lacquered surfaces in strong colours. This is a carefully orchestrated
and highly successful commercial operation that fits into the strong
strategy of expansion that the company has been pursuing for over
two decades. With 300 showrooms in 50 countries worldwide,
1000 sales outlets in Italy, and an average of 30 new sales outlets
opening each year, Scavolini continues in its bid to extend its
network, which, in 2007, was further strengthened with the addition
of new showrooms in Portugal, Estonia, the Ukraine and Spain.
Today, the company has 150 stores in Europe, over 40 in Russia and
in the eastern European republics, 30 in North America, 15 in Central
and in South America, and as many in Asia and Oceania, while other
important and prestigious projects are already underway from the
USA to Great Britain and India. And the results, in turnover terms,
are constantly on the increase: in 2007 the companys foreign
turnover increased by 25%, to reach 16% of its overall turnover.
The companys highly successful strategy is also based on the
development of products studied to cater for the tastes and
requirements of the different countries and on a communications
policy centred on brand recognition, designed to guarantee that
the companys high added value is widely perceived. A characteristic
shared by Scavolinis 300 foreign point of sales - mainly devoted
to the kitchen sector and, in 80% of cases single-brand operations -
is the high quality standard and the style content, which reflects
the latest international design trends. Having said that, the real
protagonist is the Italian taste that characterises the carefully styled
layouts, and this applies both to the large and to the smaller sales
outlets, which are meant to seem like kitchen boutiques.
Here, the customer is welcome to browse, carefully selecting
his ideal kitchen solution.
60
|
ambientecucina
|
dovecomprare
|
world
>
MK LONDRA
IMPATTO EXTRASIZE
EXTRASIZE IMPACT
Per il nuovo showroom londinese, MK Style ha selezionato
una location unica nella struttura e nelle dimensioni, un luogo
dallatmosfera suggestiva ubicato in un edificio risalente
al periodo vittoriano, nella centralissima zona di Battersea.
Lo showroom si chiama Extrasize e si sviluppa su 500 mq
espositivi, con una vetrina di 35 metri di lunghezza che proietta
direttamente nel paesaggio urbano, e quasi senza filtri, lalto
valore estetico dei nuovi programmi di MK Style. Uno showroom
di primo piano, che trasfonde appieno la profondit di gamma
della collezione, la qualit e la ricerca dei materiali e la lunga
esperienza dellazienda veneta, recentemente coinvolta da
profondo rinnovamento sia rispetto alla struttura produttiva
sia in merito alla differenziazione dei marchi e alla tipologia dei
programmi. Precedentemente nominato MK, il marchio italiano
MK Style si presenta cos al pubblico londinese con un look
di forte impatto, creato a misura per poter catturare lattenzione
di una clientela multiculturale, dalle esigenze e dai gusti pi vari.
Allinterno sono presentate due varianti dellattualissimo sistema
Extra 04, disegnato da Lino Codato: la prima in legno di ebano,
con pensili e cappa Extra in vetro laccato nero; la seconda in
laccato lucido nero e argento antico. Accanto, altri due modelli,
City e Line, proposti rispettivamente in ovangkol naturale,
abbinato a particolari in vetro laccato nero, e in laccato lucido
bianco, con particolari in teak. Ma la grandiosit del marchio
sta soprattutto nella flessibilit dei vari modelli, per cui materiali
e finiture possono essere facilmente interscambiati realizzando
di volta in volta spazi cucina di grande personalit. Per questo
aspetto Extrasize London si avvale della competenza a tutto
campo di uno staff di architetti, il che fa di questa location
un vero strumento di customer care & service aziendale.
MK Style has chosen, for its new showroom in London, a location
that is unique, both architecturally and in terms of its size; it is an
evocative setting in a building that dates back to the Victorian era,
located in the Battersea area, right in the middle of the city.
The name of the showroom is Extrasize and it incorporates 500
square metres of exhibition space, and has a window 35 metres
long that allows the fine aesthetic value of the new MK Style
designs to be projected directly, and practically without filters, into
the surrounding urban area. It is a prestigious setting that conveys
fully the depth of the range, the quality of and close attention
to the materials, and the wealth of experience of this Veneto-based
company, which recently went through a major renovation, both of
its production structure and with regard to the differentiation of its
brands and its project types. Previously called MK, the Italian brand
MK Style thus presents the London public with a high-impact look,
created deliberately to capture the attention of a multicultural
clientele with widely varying tastes and requirements.
Inside the showroom, two versions of the very modern Extra 04
system, designed by Lino Codato, are displayed: the first is in
ebony and features Extra wall units and hood in black lacquered
glass; the second is in shiny black and antique silver lacquer.
Alongside these are two other models, City and Line, shown
respectively in natural ovangkol combined with details in black
lacquered glass, and in shiny white lacquer, with details in teak.
But the real strength of this brand is, above all, the flexibility of the
various models, which allows materials and finishes to be switched
easily to create, each time, kitchen areas full of personality.
In this regard, Extrasize London is able to draw on the all-round
expertise of a staff of designers who help to make this location
a centre specialising in customer care & company services.
62
|
ambientecucina
|
dovecomprare
|
world
>
ERNESTOMEDA CHICAGO www.ernestomedachicago.com
DEBUTTO AMERICANO
AMERICAN DEBUT
il maggiore centro affari e commerciale di Chicago il
Merchandise Mart, struttura dec inserita in uno dei grattacieli
pi imponenti e antichi della citt, sorta nel 1930 e man mano
divenuta punto di riferimento per conferenze internazionali,
seminari ed eventi speciali. Qui, in questo prestigioso contesto,
dove gli stucchi floreali bianchi, le lesene e le colonne in marmo
di inizio secolo si fondono con le moderne partizioni in cristallo e
acciaio, ad ottobre 2007 Ernestomeda ha aperto il primo flagship
store negli Usa, showroom pilota che si sviluppa su circa 200
metri quadrati modulati e ripensati secondo il gusto e lo stile
dellazienda italiana. Il design, che lelemento informatore del
concept di prodotto Ernestomeda, si traduce qui a Chicago - come
anche nel nuovissimo showroom di Los Angeles aperto a gennaio
08 - in uno spazio pensato come una scenografia suggestiva,
giocata sui volumi delle quinte divisorie e dei controsoffitti
sotto cui si snodano i pi nuovi e rappresentativi sistemi darredo
cucina della collezione. Nellarea dingresso in mostra Solaris,
disegnata da Pietro Arosio, sistema darredo unico e peculiare
per la forma avveniristica della struttura affusolata del top
in Corian

, sospeso su gambe in acciaio. In esposizione


anche Elektra, sempre disegnata da Pietro Arosio, programma
caratterizzato dalleleganza compositiva e dallabbinamento
tra materiali di pregio, e qui presentata nella versione
laccato lucido ghiaccio con penisola.
Non poteva mancare nello showroom di Chicago il modello
Barrique, nato dalla collaborazione con Rodolfo Dordoni e ispirato
alla pi antica tradizione italiana della buona tavola e degli ottimi
vini, che evoca, nei materiali e nei legni, come nei colori
e nelle funzioni, i luoghi di unantica ma rinnovata socialit,
dove celebrare ritualit quotidiane e condivise.
Chicagos biggest business and commercial centre is called
Merchandise Mart. Characterised by its art deco architecture,
it is one of the citys most imposing and oldest buildings,
built in 1930 and progressively established as a point of reference
for international conferences, seminars and special events.
Here, in this prestigious setting, where white floral stucco
decorations and turn-of-the-century marble pilaster strips and
pillars blend with modern glass and steel partitions, Ernestomeda,
in October 2007, opened its first flagship store in the USA, which
covers a surface area of around 200 square metres arranged and
presented according to the taste and style of the Italian company.
Design, which is the key element in the Ernestomeda product
concept, is reflected here in Chicago - as in the very new showroom
in Los Angeles opened in January 08 - in a space intended to
provide an effective setting, based on a play of the volumes of the
dividing walls and false-ceilings beneath which are set out the
collections newest and most representative kitchen furnishing
systems. Exhibited at the entrance is Solaris, designed by Pietro
Arosio, which has unique and unusual appearance thanks to the
futuristic lines of the tapering top in Corian, suspended on steel
legs. Also on show is Elektra, again designed by Pietro Arosio,
a system characterised by the elegance of its composition and
by the combination of fine materials.
Here it is shown in the shiny painted ice version with peninsula.
Inevitably, the Chicago showroom also accommodates Barrique,
the model born of the collaboration with Rodolfo Dordoni and
inspired by Italys oldest traditions of fine food and excellent wines,
This model, the materials and in woods used, as indeed in the
colours and functions, recalls those places ideal for old-style,
now rediscovered, conviviality, places of shared everyday rituals.
PLUSMODO
DESIGN JORGE PENSI
Designpreis
der BRD
Nominierung
2007
product design
award 2006
china
award 2006
reddot design
award 2006
Neue Klassiker
award 2005
good design
award 2005
Sapere,
ci che conta.
Rivenditori esclusivisti Poggenpohl: Bari STUDIO POGGENPOHL Via Putignani 95 Tel. 0805228007 - LINEAR C.so B. Croce 153 Tel. 0805426440 Bassano del Grappa
STUDIO POGGENPOHL Via Nonis 2 Marostica (VI) Tel. 042477217 Bergamo ARCHITETTURA & SISTEMI Via Trecourt 3 Tel. 035255977 Bolzano STUDIO POGGENPOHL
Via Argentieri 5 Tel. 0471979906 Milano STUDIO AD Viale B. Maria 2 Tel. 0255017728 Napoli AGOR Via Orazio 138 Tel. 0817143333 Pisa PITTI Arredamenti Via Francesca
Nord 461 Montecalvoli Tel. 0587748041 Roma GEMINA Arredamenti Cucine P.zza Cuba 9/10 Tel. 0685357052 Trento AMBIENTI Via G. a Prato 7 Tel. 0461915853
Varese STUDIO POGGENPOHL Via Cairoli 20 Tel. 03321692727 Rivenditori specializzati Poggenpohl: Aosta KOSEBELLE Loc. Grand Chemin 30 Saint Christophe Tel. 016543307
Ancona REGALOBELLO Via Balbo 31 Fabriano Tel. 07323018 Biella GARDIMAN PIETRO Via delle Fabbriche Nuove 45 Vigliano B.se Tel. 0158129994 Caserta NOVARREDO
Via Provinciale 81 Teverola-Casaluce Tel. 0815048683 Cuneo HARMONY Via Dronero 6 A Tel. 017167844 Firenze PACCIANI Arredamenti Via della Nave 85 Bagno a Ripoli
Tel. 055630749 Forl SALAROLI Via Balzella 4 E Tel. 0543794511 Imperia GRIPPO MOBILI Via Roma 159 Sanremo Tel. 0184506896 Lecco FAMAR Interior Design Via N.
Sauro 36 Cassago Brianza Tel. 039955365 Livorno BARBIERI Ceramiche Via dei Fabbri 10 Tel. 0586409946 Mantova TOSO LOFT Corso Garibaldi 109/119 Tel. 0376392439
Palermo NOVHA Srl Via Croce Rossa 88 Tel. 091521200 Roma GEMINA Arredamenti Cucine Via di Panico 70/71 Tel. 066872921 Torino ARCUT 73 Via S. Secondo 37
Tel. 0115683430 Treviso LA GALLERIA DEL TEMPO Via S. Martino 25 S. Zenone degli Ezzelini Tel. 0423567853 Venezia Mobilificio COR Via Caltana 129 Marano di Mira
Tel. 041479500 Verona AMBIENTI Via Galvani 95 Verona Tel. 045575611 Vicenza ZUFFELLATO Arredatori Via dei Mille 28 Arzignano Tel. 0444670288
POGGENPOHL Ufficio di Rappresentanza Italia Tel. 0471982900 Fax 0471982939 italia@poggenpohl.de www.poggenpohl.it
64
|
ambientecucina
|
dovecomprare
|
world
>
BOFFI BERLINO www.boffi-berlin.de
ECCELLENZA & ELEGANZA
EXCELLENCE AND ELEGANCE
Mostre ed eventi in tutto il mondo, nuove
partnership, apertura di punti vendita esclusivi
sono solo alcune delle novit che caratterizzano
lattivit di Boffi, azienda italiana deccellenza
impegnata da sempre nella produzione darredo
cucina e nella ricerca di design.
E, nellultimo periodo, anche nellespansione
della gi fitta rete vendita.
Solo negli ultimi mesi del 2007 Boffi
ha inaugurato ben sei nuovi spazi espositivi:
Boffi Studio a Praga, Boffi Suisse a Zurigo,
Boffi Studio Geco a Stoccolma e due nuovi
By - By Mnchen e By Lione - gli showroom
nati dalla collaborazione con altre due aziende
italiane deccellenza, Living Divani e Porro.
Tra gli ultimi negozi, in ordine di tempo,
si annovera il Boffi Berlin, showroom storico
di Boffi nella capitale tedesca, che decide
per un rinnovamento globale e si trasferisce
nella Schlterstrae 45, strada centrale vicino
a Kudamm. Aperto il 24 ottobre 2007, il nuovo
spazio espositivo si apre con ampie vetrate
sullelegante strae e si estende su una
superficie di 300 metri quadri in un prestigioso
palazzo del 1911, di cui conserva strutture e
soffitti originali. Il luogo austero ed elegante
come nello stile dellazienda, finito con nuance
naturali a contrasto, dal sabbia al grigio, dal
rossastro al nero, intercettate dal minimalismo
puro dellacciaio e delle pavimentazioni lapidee,
dagli intonaci scuri e dai mattoni a vista delle
vecchie pareti della struttura architettonica.
Qui sono in mostra le pi recenti collezioni di
cucine e di bagni, oltre al sistema interpareti
Anthea, progetto di grande valore estetico e
funzionale, creato per suddividere gli ambienti
e per definire cabine armadi. Per il servizio
al cliente, il Boffi Team di Berlino, composto
da architetti qualificati, progetta e propone
soluzioni pensate ad hoc, per realizzare case
e cucine esclusive.
Exhibitions and events all over the world, new
partnerships, the opening of new exclusive sales
outlets: these are some of the new things that
Boffi, high-profile Italian company and always a
leader in the production of kitchen furnishings
and in design research, has recently been doing.
What is more, it has been busy expanding its
already dense sales network. In the latter part
of 2007 alone, Boffi opened as many as six new
exhibition spaces: Boffi Studio in Prague,
Boffi Suisse in Zurich, Boffi Studio Geco
in Stockholm and two more By venues -
By Mnchen and By Lyon - thereby adding to this
series of showrooms born of its collaboration with
two other leading Italian companies, Living Divani
and Porro. Its most recent new stores include
Boffi Berlin - traditionally the companys flagship
showroom in the German capital - which has
opted for a total makeover and moved to a new
address, Schlterstrae 45, a street in the centre
of the city, close to Kudamm. Opened on October
24, 2007, the new exhibition space with its large
windows overlooks the elegant Schlterstrae
and occupies a surface area of 300 square metres
in a prestigious 1911 building, conserving the
original structure and ceilings. It is an austere and
elegant setting, in keeping with the style of the
company, finished with natural and contrasting
shades, from sand to grey, pale red and black,
broken up by the pure minimalism of the steel
and stone floors, by the dark plaster and the
exposed brickwork of the original walls. Exhibited
here are the most recent collections of kitchens
and bathrooms, as well as the Anthea partition
system, a fine design from the aesthetic and
functional points of view, intended as a means
of dividing up rooms and creating walk-in
wardrobes. The customer service side is looked
after by the Boffi Team in Berlin, which comprises
qualified architects who design and propose ad
hoc solutions for exclusive homes and kitchens.
ALNO Italia SpA - 055 351311 - www.alno.it | Pronto PagineGialle: 89.24.24
UN SAPORE INCONFONDIBILE.
s
t
u
d
i
o
.
c
o
r
a
z
z
a
@
l
i
b
e
r
o
.
i
t
We care about inox
www. artinox.com
Con esperienza,
creativit e
cura artigianale,
trasformiamo
lacciaio
in soluzioni
personalizzate:
piani di lavoro
con vasche quadre
a raggio minimo,
le uniche
con superficie
antigraffio.
T
o
n
o
K
a
m
o
t
o
A
n
t
i
g
r
a
f
f
i
o
DOIMOCUCINE S.P.A.
31040 NERVESA DELLA BATTAGLIA (TV)
VIA SCHIAVONESCA 78 - LOC. BAVARIA - ITALIA
TEL.+39 0422 775611 - FAX +39 0422 882082
WEB_WWW.DOIMOCUCINE.IT - E-MAIL_INFO@DOIMOCUCINE.IT
SISTEMA GESTIONE QUALIT UNI EN ISO 9001
Doimo cucine per la struttura del mobile sceglie di adottare la normativa F****
la pi rigorosa al mondo, per la tutela e il rispetto della salute delluomo.
design: imagodesign
Aspen
A
D
.

i
m
a
g
o
d
e
s
i
g
n


P
H
.

I
n
d
u
s
t
r
i
a

f
o
t
o
g
r
a

Cinquantanni di attivit e, nel 1998, il Compasso dOro per il piano


cottura ribaltabile, oltre ad una segnalazione speciale per il sistema
elettronico aspirante. Queste le credenziali che fanno di Alpes
unazienda leader nel settore della cucina. Funzionalit di ogni
componente, sicurezza nelluso quotidiano, durata dei materiali,
essibilit delle destinazioni, rispetto dellambiente, sono le linee guida
di ogni progetto e il contenuto di ogni prodotto Alpes, assicurate
dalluso esclusivo di un materiale di qualit superiore: lacciaio inox
al nichel-cromo 19/10, utilizzato per legge anche nelle strutture e nei
locali pubblici, come assoluta garanzia digiene e resistenza. Alpes ha la
consapevolezza dellimportanza che ha assunto il risparmio dellacqua
e dellenergia e ci si riscontra in ognuno dei suoi prodotti, esprimendo
cos, pienamente, il proprio know-how e il proprio stile riconosciuto.
Dallalto. Nuovo maxiforno elettrico
multifunzione da 90 cm di larghezza
interamente in acciaio inox al nichel-cromo
19/10. Le cerniere di scorrimento
a estensibilit totale consentono di estrarre
i vassoi senza scottarsi o rovesciare le
teglie. Due le niture interne: acciaio inox
o porcellanata. Porta a triplo vetro.
La capacit di contenimento di 104 litri.
Piano cottura ribaltabile a cinque
fuochi (cm 100x47x7 h) installabile su
top gi esistenti, senza bisogno del foro
per lincasso. La posizione verticale, resa
possibile da un pratico e sicuro sistema
di bloccaggio, consente di disporre
liberamente dello spazio sottostante.
ALPES
Strumenti doggi design Nico Moretto
Bassano del Grappa, Tel +39 0424 513500 Fax +39 0424 36634
commerciale@alpesinox.com www.alpesinox.com
Una grande vasca lavaggio da sottopiano (cm 70x40x20 h)
con pareti interne verticali e angoli a raggio stretto, che offrono una
capienza elevata e una grande comodit duso. La vasca ospita un
tagliere scorrevole in polietilene accessoriato con tegame e cestello
in acciaio inox.
Sotto da sx. Unarea lavaggio professionale composta da una
vasca da sottopiano (cm 40x40x18 h) abbinata alla grande vasca/
bacinella (cm 70x35x8 h) dalla profondit ridotta e di differente
altezza, con tagliere bianco scorrevole in polietilene.
Due vasche tonde, di differenti misure (cm 31 e 51)w, da
incasso semilo. Lala maggiorata della vasca pi grande adatta
per il posizionamento del gruppo rubinetteria. Utili accessori
completano la zona lavaggio: taglieri, cestelli, scolapiatti, tegame
Nuovo piano lavaggio da appoggio/incasso largo 133 cm,
composto da una vasca profonda 22 cm e una grande vasca/
bacinella pi bassa (cm 12) che consente linserimento sottostante
della lavastoviglie. Il bordo perimetrale in appoggio sul top alto
8 cm. La vasca/bacinella completa di scarico.
CM SpA Vi a del l e I ndustri e 133 36050 Carti gl i ano ( VI ) I tal y Tel . +39 0424 592030 Fax +39 0424 598980 www. cm- spa. i t
a
d
g
m
a
s
t
e
r
.
i
t
Il design accattivante e tattile di Punto Plus interpreta il
gusto innovativo per gli elementi di ogni cucina moderna.
Il fascino della modernit
Punto Plus Punto Plus
L A CULTURA DEL L AC CI AI O
PROGETTO
NEGOZIODIQUALIT
AIUTACI A CAPIRE
QUALI SONO I PUNTI
DI FORZA DEL NEGOZIO
DI QUALIT COMPILANDO
IL QUESTIONARIO
Per vincere la sfida della competizione odierna,
il negozio pu puntare su una competenza
professionale che si esprime nella scelta
dei propri partner fornitori e nel servizio
a 360 gradi al proprio cliente.
Se compili il questionario, il tuo negozio entrer
a far parte di una selezione di punti vendita
consigliati da Ambiente Cucina che sar
pubblicata sul sito www.ambientieoggetti.com.
La segnalazione del negozio sar linkata
al tuo sito internet e sar completata
da una documentazione fotografica.
Se entri a far parte del Progetto negozio
di qualit potrai partecipare a una serie
di iniziative che Ambiente Cucina
ha in programma per promuovere
una distribuzione professionale a misura
del consumatore pi esigente.
COME FARE?
PER SPEDIRE IL QUESTIONARIO
Compila il questionario nella pagina
a fianco, ritaglialo e piegalo secondo
le indicazioni (non dimenticare
il punto di colla!) e rispediscilo.
gi preindirizzato e preaffrancato.
Oppure collegati allindirizzo web
www.ambientieoggetti.com, clicca
sullapposito banner e potrai trovare
il medesimo questionario in forma
elettronica, molto semplice da compilare
e ancor pi da spedire dopo averlo
compilato. Non dimenticare di indicare
il tuo indirizzo e-mail!
PER LINVIO DELLE FOTO
Le foto devono essere su file in formato
jpg, a 300 dpi con base di 15 cm.
necessaria una foto dellesterno,
una o due foto dellarea espositiva,
una o due immagini dellarea
dedicata agli elettrodomestici
(se esiste). Possono essere mandate
via mail allindirizzo
anna.alberti@businessmedia24.com
(nelloggetto specificare Progetto
Negozio di Qualit) o su cd spedito
allindirizzo: Ambiente Cucina
Progetto Negozio di Qualit
Il Sole 24 Ore Business Media srl
via Patecchio, 2 - 20141 Milano
Ai sensi degli artt.7 e 10 del Decreto Legislativo 196/2003
La informiamo che i suoi dati personali saranno trattati da
Il Sole 24 Ore Business Media S.r.l., via Patecchio 2, 20141
Milano, Titolare e Responsabile del trattamento, per dare corso
alla elaborazione della presente ricerca di mercato.
A tale scopo il conferimento dei dati anagrafici indispensabile.
I suoi dati saranno altres trattati per eventuali proposte
di abbonamento, a fini statistici e per la trasmissione,
anche per mezzo di posta elettronica, di iniziative editoriali
e/o commerciali de Il Sole 24 Ore Business Media S.r.l.
I suoi dati saranno trattati con le finalit sopra esposte
dalle seguenti categorie di incaricati: addetti dell'Ufficio
Diffusione, addetti al confezionamento e alla spedizione, addetti
alle attivit di marketing, addetti alle attivit di redazione.
Le ricordiamo che in ogni momento Lei ha il diritto di ottenere
l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione e la cancellazione
dei Suoi dati inviando una richiesta scritta a
Il Sole 24 Ore Business Media S.r.l. - Responsabile Trattamento
Dati, via Patecchio 2, 20141 Milano.
RISERVATO AI TITOLARI O RESPONSABILI DI NEGOZI CHE TRATTANO MOBILI PER CUCINA
PROGETTONEGOZIODIQUALIT
SPONSORIZZATO DA CANDY BUILT-IN
PROGETTONEGOZIODIQUALIT
SPONSORIZZATO DA CANDY BUILT-IN
AUTORIZZO IL TRATTAMENTO DEI DATI ANAGRAFICI
FIRMA
1. In quale zona della citt
ubicato il negozio?
(solo una risposta)
F 1. Centrale
F 2. Semicentrale
F 3. Periferica ad alta viabilit
F 4. Periferica
F 5. In un Centro Commerciale
F 6. Altro (specificare)
2. Di quanti mq
la superficie del negozio?
(solo una risposta)
F 1. Fino a 50 mq
F 2. Da 51 a 100 mq
F 3. Da 101 a 300 mq
F 4. Da 301 a 500 mq
F 5. Da 501 a 1.000 mq
F 6. Oltre i 1.000 mq
3. Qual la tipologia
del negozio?
(solo una risposta)
F 1. Generalista
F 2. Specialista in cucina
plurimarca
F 3. Specialista in cucina
monomarca
4. Che peso percentuale
hanno i mobili per cucina
e gli elettrodomestici nel
giro daffari del negozio?
F 1. Mobili per cucina
del fatturato annuo _______ %
F 2. Elettrodomestici
del fatturato annuo _______ %
5. Quante composizioni
di cucina sono
abitualmente presenti
nel negozio?
(solo una risposta)
F 1. Da 1 a 2
F 2. Da 3 a 5
F 3. Da 6 a 10
F 4. Oltre 10
6. Quante volte viene rinnovata
lesposizione di cucine
in un anno?
(solo una risposta)
F 1. Una volta
F 2. Due volte
F 3. Tre volte
F 4. Pi di tre volte
7. Quali marche di cucine
sono presenti nel negozio?
(indicare max. 6 marche)
8. Quali marche
di elettrodomestici
sono presenti nel negozio?
(indicare max. 10 marche)
9. Esiste nel negozio
unarea dedicata
agli elettrodomestici?
(solo una risposta)
F 1. S.
Se S, pu stimare
quanti mq sono dedicati
a questarea? _______ mq
10. Quante volte viene rinnovata
lesposizione di
elettrodomestici in un anno?
(solo una risposta)
F 1. Una volta
F 2. Due volte
F 3. Tre volte
F 4. Pi di tre volte
11. In valore, che peso
percentuale hanno come
fornitori di elettrodomestici
i produttori di mobili
e distributori di
elettrodomestici?
F 1. Produttori di mobili
per cucina _______ %
F 2. Distributori _______ %
12. Quali sono i plus
per cui i clienti sono disposti
a spendere di pi
per gli elettrodomestici?
(solo una risposta)
F 1. Risparmio energetico
F 2. Dimensioni extra
F 3. Prestazioni extra
F 4. Notoriet di marca
F 5. Altro
13. Che tipo di servizi offre
ai suoi clienti?
(possibili pi risposte)
F 1. Rilievi in loco
F 2. Servizi chiavi in mano
(impiantistica, ristrutturazione)
F 3. Su misura
F 4. Progettazione
F 5. Trasporto
F 6. Montaggio
F 7. Finanziamenti
F 8. Assistenza post-vendita
F 9. Garanzia aggiuntiva
F 10. Sostituzione
elettrodomestici da incasso
F 11. Ritiro usato
F 12. Altro (specificare)
14. Quali strumenti utilizza
per la progettazione?
F 1. Software di progettazione
fornito dallazienda
F 2. Software
di progettazione proprio
F 3. Disegno a mano
F 4. Altro
15. Quali strumenti utilizza
per sviluppare il business
del suo negozio?
(possibili pi risposte)
F 1. Vendite promozionali
F 2. Partecipazione a fiere locali
F 3. Eventi nel punto vendita
F 4. Marketing diretto
(volantini, e-mail, etc.)
F 5. Pubblicit (stampa, affissioni,
radio, tv, ecc.)
F 6. Sponsorizzazioni
F 7. Altro (specificare)
16. Qual il vostro
punto di forza?
(possibili pi risposte)
F 1. Lassortimento del prodotto
F 2. La specializzazione
F 3. La progettazione
F 4. Il servizio pre e post-vendita
F 5. Altro (specificare)
DATI ANAGRAFICI NEGOZIO
Ragione Sociale
Indirizzo
Citt CAP Prov
N telefono N fax.
Indirizzo e-mail sito internet
Titolare/Responsabile Punto di Vendita sig./sig.ra

T
A
G
L
I
A
R
E

L
U
N
G
O

L
A

L
I
N
E
A

T
R
A
T
T
E
G
G
I
A
T
A
U
T
I
L
I
Z
Z
A
T
E

I
L

R
E
T
R
O

D
E
L

Q
U
E
S
T
I
O
N
A
R
I
O

C
O
M
E

B
U
S
T
A
,

P
I
E
G
A
T
E

I
L

F
O
G
L
I
O

S
E
G
U
E
N
D
O

L
A

N
U
M
E
R
A
Z
I
O
N
E

PROGETTO
NEGOZIO
DIQUALIT 2
0
0
8
I
L

S
O
L
E

2
4

O
R
E

B
U
S
I
N
E
S
S

M
E
D
I
A

s
r
l

A
m
b
i
e
n
t
e

C
u
c
i
n
a
V
I
A

P
A
T
E
C
C
H
I
O

2
2
0
1
4
1

M
I
L
A
N
O
A
f
f
r
a
n
c
a
t
u
r
a

a

c
a
r
ic
o

d
e
l
d
e
s
t
in
a
t
a
r
io
d
a

a
d
d
e
b
it
a
r
s
i
s
u
l
c
o
n
t
o

d
i
c
r
e
d
it
o
s
p
e
c
ia
le

n
.

7
6
2
5
p
r
e
s
s
o


C
P
D

M
ila
n
o
R
e
c
a
p
it
o

T
ic
in
e
s
e


A
u
t
.

Z
/
9
0
0
6
1
3
/
3
/
T
M
/
4
8

d
e
l
2
6
/
0
1
/
1
9
8
8
)
D
ir
e
z
io
n
e

P
r
o
v
.
le

P
T

M
ila
n
o
N
O
N
A
F
F
R
A
N
C
A
R
E
T
A
G
L
I
A
R
E

L
U
N
G
O

L
A

L
I
N
E
A

T
R
A
T
T
E
G
G
I
A
T
A
4
.
Q
U
A
R
T
A

P
I
E
G
A

A
L
L

I
N
T
E
R
N
O

L
U
N
G
O

T
U
T
T
A

L
A

L
I
N
E
A

V
E
R
T
I
C
A
L
E
3
.
T
E
R
Z
A

P
I
E
G
A

A
L
L

I
N
T
E
R
N
O

L
U
N
G
O

T
U
T
T
A

L
A

L
I
N
E
A

V
E
R
T
I
C
A
L
E
I
N
C
O
L
L
A
R
E

I
N

M
O
D
O

D
A

C
H
I
U
D
E
R
E

C
O
M
E

U
N
A

B
U
S
T
A
1. PRIMA PIEGA ALLINTERNO LUNGO TUTTA LA LINEA ORIZZONTALE
2. SECONDA PIEGA ALLINTERNO LUNGO TUTTA LA LINEA ORIZZONTALE

Polaris S.p.A._24030 Pontida (Bg)_Via Bergamo 1079_T. +39 035.795.002_polaris@polarisspa.com_www.polarisspa.com


Eurocucina_Milano 16_21 aprile 2008_Padiglione 24_Stand G07
CITY...
...bianco e acciaio protagonisti in cucina!
Contraddistinti da elevati standard qualitativi, sia sul piano del design,
vedi il nuovissimo sistema a filo FLUSH, che caratterizza la nuova Serie
di frigoriferi Built-In, che delle prestazioni tecniche presenti allinterno dei
nuovi forni Serie E, gli elettrodomestici per la refrigerazione e la cottura
degli alimenti Sub-Zero/Wolf, distribuiti in esclusiva in Italia da FRIGO
2000 S.r.l., sono progettati per soddisfare le esigenze di un ambiente
cucina di livello superiore. I nuovi forni della Serie E con la nuova maniglia
piatta ricurva in acciaio inossidabile, il pannello di controllo digitale e un
design integrato che consente di installarli a filo nella colonna, si inseriscono
perfettamente nelle cucine pi moderne. I dieci programmi di cottura
sono gestiti dal pannello di controllo digitale che consente facili letture
ed impostazioni. Il pannello dotato di tre livelli di intensit di illuminazione,
tre timer, un orologio a 12 o 24 ore e la scelta tra cinque lingue: Inglese,
Spagnolo, Francesce, Tedesco e Italiano. Qualificati dalla possibilit di
utilizzo di otto + due funzioni differenti di cottura, i forni Wolf impiegano
linnovativo sistema brevettato di controllo elettronico Dual Convection
System che, mediante lattivazione alternata di due ventole indipendenti,
distribuisce il calore in modo uniforme allinterno della cavit del forno,
garantendo sempre cotture perfettamente omogenee. Sono inoltre dotati
di due funzioni esclusive: disidratazione (particolarmente adatta a funghi,
pomodori, ecc.) con una temperatura che varia tra i 43 C e i 71 C;
lievitazione (per il pane, pasta, pizza, ecc.) con una temperatura che varia
dai 29 C ai 43 C. Disponibili sia nella versione singola che nella versione
doppia a colonna. Il nuovissimo sistema FLUSH, della nuova Serie
Built-In, permette di realizzare installazioni con i frigoriferi perfettamente a
filo dei mobili della cucina. Questa nuova Serie rappresenta levoluzione della
Serie 600 proponendo nuove caratteristiche sullaspetto estetico esterno,
interno e funzionale. Il look pi pulito e laumento degli spazi interni sono
stati ottenuti riducendo laltezza della griglia di aerazione (progettata
basculante per facilitarne lapertura) inoltre il nuovo sistema di illuminazione
garantisce una distribuzione pi uniforme della luce ed un pannello di
controllo pi elegante. Allinterno, nel comparto frigorifero i ripiani sono a
tenuta stagna ed stato inserito un cassetto per i cibi confezionati ed
un balconcino per accogliere piccoli barattoli. Nel comparto freezer le
griglie interne sono state completamente ridisegnate per essere
complementari ai ripiani del comparto frigo ed stato inserito il tasto
max ice che consente di produrre fino al 40% in pi di ghiaccio
rispetto allo standard.
Per informazioni
FRIGO 2000 S.r.l.
Tel. 02/66047147 Fax 02/66047260
E-mail: info@frigo2000.it Web: www.frigo2000.it
Sub-Zero/Wolf presenta i moderni Forni della Serie E e la nuova Serie dei Frigoriferi Built-In.
E stato aggiunto anche un innovativo sistema di purificazione dellaria,
originariamente sviluppato presso la NASA, allinterno del comparto
frigorifero per eliminare odori, virus, batteri e gas generati dagli alimenti
conservati al suo interno. Il pioneristico sistema di refrigerazione Dual
System rimane il cuore e lanima dei nuovi frigoriferi della Serie Built-In
garantendo, con lutilizzo di due compressori, la gestione separata delle
temperature nel comparto frigorifero e in quello freezer, in modo da
avere nei due ambienti le giuste condizioni di temperatura e umidit per
la conservazione ottimale degli alimenti. Il sistema, inoltre, regola le fasi
di sbrinamento (no frost) e impedisce lo scambio di odori tra i due
comparti.
Raffinati ed esclusivi, i frigoriferi nella foto accanto, modelli I601R/S
(solo frigorifero) e I601F/S (solo freezer) sono caratterizzati dalle porte
costruite in un unico elemento per migliorare lisolamento e lintegrit
strutturale. Un apposito profilo in acciaio unisce le due cerniere di ogni
porta, per dare maggiore solidit alla struttura e per rendere lapertura
sicura, agevole e scorrevole. Lilluminazione interna intensa, la luce si
diffonde in modo uniforme e la fonte di luce rimane nascosta. Forni modello ICBSO30-2U/S - Scaldavivande modello IWWD30/S
Doppio forno modello ICBDO30-2U/S - Frigorifero modello I650/O
SHOW-ROOM APERTO SOLO SU APPUNTAMENTO. PER INFORMAZIONI TELEFONARE A FRIGO 2000 S.R.L.
Frigorifero modello I601R e Freezer modello I601F
Frigorifero modello I650/S
monitoritalia
di by Franco Rosso | presidente president CeSES
80
|
ambientecucina
CUCINA REALE E
AMBIENTE IDEALE
Quali sono le aspettative degli italiani
nei confronti dellarredo, quanto
contano il design, la marca
e il negozio, cosa desiderano
per il prossimo acquisto
A REAL AND
A PERFECT KITCHEN
What expectations do Italians have
when it comes to furnishings?
How important is the design, brand and
where you shop? What is the next thing
on the Italian consumers wish list?
Il CeSES (Centro Studi Economici Sociali) di Udine ha
recentemente svolto unindagine (realizzata sommini-
strando le interviste attraverso la tecnica del telemarke-
ting e del face to face, raccogliendo 953 contatti com-
pleti su un panel distribuito omogeneamente sullintero
territorio nazionale) per monitorare latteggiamento dei
cittadini nei confronti dellacquisto dellarredo cucina,
dal nord al sud del Paese.
In unepoca incerta, in cui sembrano essere tramontate
le grandi utopie ed essersi eclissati i valori forti, da una
interpretazione attenta delle risultanze dellindagine del
CeSES, prevale unatmosfera che indica che per la stra-
grande maggioranza degli individui il vero senso della
vita, quello che le conferisce valore e sapore, risiede
nella sfera privata. Tant che, immaginata la propria
casa ideale, il consumatore si aspetta una grande cucina
con zona pranzo, anche per gli ospiti, e parallelamente il
75,3% degli intervistati afferma che colloca al primo
posto la funzionalit nella scelta dellarredo cucina,
riservando il secondo posto allestetica con il 25%.
CeSES, the Centre for economic and social studies in Udine,
Italy, recently conducted a survey through telemarketing
and face to face interviews, collecting 953 comprehensive
answer sheets from a panel distributed uniformly through-
out Italy. Its goal was to assess the populations behaviour
when it comes to kitchen furnishings, from the North to the
South of the country. In a moment in time when uncertain-
ty abounds, the sense of utopia has dissipated and sturdy
values have been shaken, the results of a survey conduct-
ed by CeSES on close examination reveal that the true
meaning of life - the valuable meaning that brings the spice
to life - is found in the private sphere for the vast majority
of Italian people. This rings true to such an extent that
when the consumer imagines his or her dream home, it has
a large kitchen with a dining area large enough to accom-
modate guests. Similarly, 75.3% of the people interviewed
claim that functionality is top on the list of considerations
when choosing kitchen fittings, the aesthetics trailing in a
distant second place, being the key factor for just 25% of
respondents. Duration is also a consideration: 73.4% of
people interviewed expect their kitchen to last longer than
15 years. This expectation is coherent with what they are
willing to spend, as 29.1% claim they would spend more on
the kitchen than any other room in the home, and 51.9%
are willing to spend more for the kitchen than any other
room except the living area. Considered together, however,
these two areas delineate the kitchen the consumer
expects in his or her dream home. People are spending
more and more time at home in the kitchen, a place where
they congregate when their day is done and they relax. Sig-
nificantly, 79.4% of the people interviewed prefer to buy
kitchen furnishings and appliances from the same source
to guarantee the utmost coherence for their design. This
choice is not necessarily one that reflects convenient
prices, but it does favour the conceptual flow of a kitchen
project where the location of useful equipment is impor-
tant. But how much time do Italians spend in the kitchen?
The survey by CeSES provides an answer, whilst differenti-
ating the quantity of time perceived as spent in the kitchen
and the quantity of time spent in the area around the
kitchen. Almost 60% of the people interviewed said they
spent a lot of time in the kitchen, but in reality 44.3% of
PRIMA CARATTERISTICA
DI PREFERENZA NELLA SCELTA
MOST IMPORTANT FEATURE
funzionalit function
estetica esthetics
materiale material
colore colour
accorgimenti special features
prezzo price
robustezza sturdiness
marchio brand
Valore percentuale Valore percentuale
72
6
3
1
9
2
6
1
SECONDA CARATTERISTICA
DI PREFERENZA NELLA SCELTA
SECOND MOST IMPORTANT FEATURE
funzionalit function
estetica esthetics
materiale material
colore colour
accorgimenti special features
prezzo price
robustezza sturdiness
marchio brand
Valore percentuale Valore percentuale
24
8
17
1
8
23
3
16
>
monitoritalia
82
|
ambientecucina
the people nationwide spend fewer than three hours a day
(a percentage that rises to 48.7% in the north and falls to
36.9% in the south, where almost 40% of respondents
spend between three and five hours on any given day). A
factor that certainly plays an influential role is the reputa-
tion of the manufacturing company. In fact, company brand
is very influential for 41.5% of the interviewees (a little for
41.9%), while the person who designed the fittings is not
important in 49.1% of cases, and has little influence for
37.9%. Consumers take a similar stance when it comes to
the influence of advertising on their choice of kitchen fur-
nishing and of sources of information and guidance. When
asked, 44.9% said that advertising has little influence
whilst 33.3% claim it has none, and 66.3% turn to retailers
as their source of influential advice, 26.5% resorting to
magazines. It can be inferred that the consumer wants to
be independent in his or her decision making and is imper-
vious to the persuasive effect of advertising. This, however,
appears to be psychological, because a surprising 82.2%
claim that the guidance they receive in a shop is highly
influential on their choice of kitchen. By the same token,
people on average assigned an importance of 8 to the
design ability of the salesman for their decor decisions
when they were asked to assign a number between 1 and
10. Lastly, there is the question of colour: the survey
revealed that people are rediscovering their desire for
colour, in the kitchen as much as anywhere else.
A meaningful 63% of interviewees claim that when it comes
to new kitchen fittings, they want to do something about
the lack of colour in their lives, where all too often elegant
minimalism often becomes intimidating and grey.
E poi c la durata: il 73,4% degli intervistati nutre per la
propria cucina una aspettativa di vita che supera i 15
anni. Unaspettativa coerente con la disponibilit di
spesa, perch il 29,1% afferma che non spenderebbe per
nessun ambiente della casa pi che per la cucina e il
51,9% disposto a spendere pi che per la cucina solo
per la zona giorno: ma si tratta dei due ambienti che uniti
disegnano la cucina che si aspetta il consumatore nella
sua casa ideale.
Una cucina che sempre di pi si afferma come luogo della
casa dove si vive a lungo e tanto e dove si consumano
arrivi e abbandoni. Importante anche laffermazione del
79,4% degli intervistati di preferire nellacquisto dellar-
redo cucina che linserimento degli elettrodomestici
avvenga da parte dello stesso rivenditore per garantire la
massima coerenza del progetto. Una scelta che non riflet-
te sulleventuale convenienza economica, ma che privile-
gia lintimit concettuale di una progettazione della cuci-
na che reclama continuit anche nella messa a punto del-
lattrezzatura operativa.
Ma quanto tempo passano gli italiani in cucina? Lindagi-
ne del CeSES formula una risposta, differenziando la
quantit di tempo percepita come vissuta in cucina e la
quantit di tempo trascorso in questo ambiente. Quasi il
60% degli intervistati afferma di passare molto tempo
in cucina, ma poi - in effetti - a livello nazionale il 44,3%
vi trascorre meno di tre ore al giorno (una percentuale
che sale al 48,7 al nord e si riduce al 36,9% al sud, dove
quasi il 40% vi trascorre da tre a cinque ore).
Nellaspettativa di vita della cucina sicuramente si inseri-
sce con un ruolo importante la fama dellazienda: in
effetti il marchio influisce molto per il 41,5% degli inter-
vistati (poco per 41,9%), mentre la firma del designer
ininfluente nel 49,1% dei casi e influisce poco per il
37,9%. Lo stesso approccio viene vissuto dal consuma-
tore nei confronti dellinfluenza esercitata dalla pubbli-
cit sulla scelta dellarredo cucina e sulle fonti di infor-
mazione e di consiglio.
Il 44,9% degli intervistati afferma che la pubblicit influi-
sce poco e il 33,3% niente, mentre le fonti di consiglio
privilegiate sono per il 66,3% rappresentate dai punti
vendita e per il 26,5% dalle riviste specializzate.
Se ne deduce che il consumatore rivendica una sua auto-
nomia di giudizio e una sua impermeabilit alleffetto
persuasivo della pubblicit: ma un atteggiamento psi-
cologico, di autoemancipazione, al punto che l82,2%
afferma che lassistenza fornita dai punti vendita allin-
terno di un negozio influisce molto sulla scelta di acqui-
sto, mentre nel contempo, esprimendo un voto da 1 a 10
assegnano un punteggio vicino all8 alla capacit proget-
tuale del venditore nei confronti della scelta arredativa.
Infine il colore: lindagine del CeSES registra che ritor-
nata la voglia di colore: anche in cucina.
Il 63% degli intervistati sostiene che - pensando ad un
nuovo arredo cucina - vuole uscire dallincolore della vita
attuale, dove spesso il minimalismo elegante diventa
intimidente e grigio.
Che cos il CeSES Opera a Udine dal 1994 ed un Istituto di ricerca, senza fini di lucro,
nato con lo scopo di effettuare indagini socioeconomiche tese a sostenere lapplicazione del marketing
sulla base delle precise aspettative dei consumatori, favorendo uno sviluppo sperimentale in molti settori
delleconomia. Il CeSES, che negli ultimi 10 anni ha svolto numerose ricerche nel settore
dellarredamento, presieduto da Franco Rosso e ha come segretario generale Maria Gabriella Ferrazza:
insieme sono anche i titolari della Winner, societ di consulenza di direzione, inserita nellalbo esperti
AREA Science Park. Attualmente sta sviluppando una serie di indagini conoscitive tese a monitorare
la percezione e le aspettative nei confronti dellintroduzione della domotica in ambito abitativo.
What is CeSES? CeSES is a non-profit making research institution established in Udine
in 1994, for the purpose of conducting social and economic surveys aimed at supporting marketing
applications on the basis of specific consumer expectations, supporting experimental development in
many aspects of the economy. In the past 10 years, CeSes has conducted numerous research projects
in the furnishing sector. The institutes Chairman is Franco Rosso and its General secretary is Maria
Gabriella Ferrazza. They are also joint owners of Winner, a management advice company, and member of
AREA Science Parks Register of Experts. Currently, the institute is developing a series of surveys that aim
to examine perceptions and expectations for the introduction of home systems.
www.winnermarketing.com
300
250
200
150
100
50
0
niente none poco a little molto a lot
INFLUENZA DELLASSISTENZA DI VENDITA
THE SHOPS INFLUENCE
Il Side-by-Side SBSes 7273 con IceCenter e quattro
differenti zone di temperatura offre le condizioni ideali
per la conservazione di tutti gli alimenti. Il grande
congelatore NoFrost garantisce la conservazione di
tutte le scorte di surgelati ed evita il periodico sbrina-
mento manuale. Nel capace frigorifero ventilato si
possono conservare a lungo gli alimenti freschi. Carne
pesce, frutta e verdura possono essere conservati
tre volte pi a lungo nel vano BioFreshPlus: questo
possibile tramite il controllo di umidit e la tempera-
tura regolabile a -2 /0 /+6 C. LIceCenter fornisce in
ogni momento acqua fresca, ghiaccio in cubetti o
ghiaccio tritato per dissetanti drink.
Liebherr: 3 anni di Garanzia diretta.
Side-by-Side
Eleganti centri di freschezza
BSD s.p.a.
Via E. Mattei 84/11
I 40138 Bologna
www.bsdspa.it
Competenti per passione
www.liebherr.com
Perch il freddo una cosa seria
mondoimpresa
di by Fabio Salvati* | fabiosalvati@lycos.com
84
|
ambientecucina
LINNOVAZIONE
PERVASIVA
Quando non riguarda solo tecnologie
e prodotti, ma anche tutte le altre
dimensioni aziendali, rilanciando
brand e business
PERVASIVE
INNOVATION
When innovation concerns not just
technologies and products, but also
all the other aspects of company life,
relaunching the brand and the business
*Economista,
Fabio Salvati lavora
in Konrad Westrick,
societ internazionale
di consulenza
strategica
con particolare
esperienza
in sviluppo aziendale,
alleanze e M&A,
ristrutturazioni.
*Economist Fabio
Salvati works for
international strategic
consultancy firm
Konrad Westrick.
He has had
particular experience
in corporate
development,
in alliances and M&A,
and in renovation
work.
Quando si parla di innovazione in azienda, il pensiero
corre immediatamente alle nuove tecnologie, soprattutto
informatiche e produttive, e ai nuovi prodotti. Sicuramen-
te si tratta di aspetti fondamentali dellinnovazione.
Ladozione di nuove tecnologie produttive permette di
innalzare la produttivit delle fabbriche e di fabbricare
articoli con caratteristiche nuove.
Migliora in questo modo la competitivit aziendale, sia
dal punto di vista dei costi sia rispetto allappetibilit del
prodotto. Le tecnologie informatiche, oltre a governare il
processo produttivo, spesso aumentano la capacit di
controllo dellazienda e la sua possibilit di rapportarsi in
maniera rapida e attendibile con il mondo esterno, in par-
ticolare con i clienti intermedi e finali, e i fornitori.
I nuovi prodotti, frutto della capacit di ricerca e sviluppo
dellazienda, permettono di servire in maniera pi ade-
guata i mercati esistenti e di crearne di nuovi (creando
risposte a bisogni latenti ma non ancora serviti adeguata-
mente). Tecnologie informatiche e produttive, capacit di
ricerca e sviluppo e creazione di nuovi prodotti sono stret-
tamente interrelate. In molti casi le une non potrebbero
svilupparsi o non avrebbero significato senza le altre.
Non vi quindi dubbio che queste dimensioni dellinno-
vazione siano essenziali per la competitivit aziendale e
la capacit di restare sul mercato nel medio-lungo perio-
do. per anche vero che la dimensione tecnologico-pro-
duttiva non esaurisce il concetto di innovazione, che
invece molto pi ampio e pervasivo.
Linnovazione attiene anche a dimensioni aziendali come
il marketing, le vendite e la gestione dei canali distributi-
vi, i sistemi di governance, le strategie e i modelli di busi-
ness, i modelli di gestione del personale, le modalit di
gestione della supply chain nel suo complesso.
Non si tratta di elementi secondari. anzi vero che spes-
so aziende attive in settori gi consolidati sono riuscite a
fare il salto di qualit grazie allintroduzione di nuovi modi
di fare proprio in questi campi.
Un esempio davvero spettacolare
Facciamo un esempio. Pur partendo da un industria
dello spettacolo considerata ormai in declino come quel-
la circense, Cirque du Soleil diventato un gigante mon-
diale nel campo dellintrattenimento semplicemente lavo-
Whenever the term innovation is used in a company,
thoughts turn immediately to new technologies, especially
IT, manufacturing techniques and to new product develop-
ment ideas. And of course innovation does very often occur
in these areas. The adoption of new manufacturing tech-
nologies makes it possible to raise production levels in fac-
tories and to manufacture articles with new features.
This improves the companys competitiveness, in terms of
both costs and product appeal. Information technology, as
well as governing the whole production process, often
increases a companys control capabilities and its ability to
interact rapidly and reliably with the outside world, espe-
cially with suppliers, middlemen and end consumers.
The new products, the outcome of the firms research and
development efforts, serve the existing markets more effi-
ciently or create new ones, providing responses to latent
needs that were hitherto uncatered for. The fields of infor-
mation and manufacturing technologies, research and
development capabilities and the creation of new products
are closely inter-related. In many cases some could not
happen or would be meaningless without the others.
There is then no doubt that these innovation dimensions
are crucial to a companys competitiveness and its ability to
survive on the market in the medium to long term. It is,
however, also true to say that innovation does not end with
the technological-manufacturing dimension: it is much
more extensive and pervasive. Innovation is linked to other
areas of corporate activity like marketing, sales and man-
agement of distribution channels, systems of governance,
strategies and business models, personnel management
models, and the way the supply chain is organised as a
whole. These are not secondary considerations. It is indeed
often true that firms involved in already well-established
sectors have managed to leap forward in quality thanks to
the introduction of ways of approaching these other areas.
A truly spectacular example
One interesting case history is the Cirque du Soleil.
Despite the fact that it started out in an area of show busi-
ness that was considered to be in decline - the circus - it
went on to become a world giant in the field of entertain-
ment by simply working on its business model and on the
way it marketed itself. The firm started by analysing the
>
BLANCOFLOW 45 S-IF
Dim. est.: 1000x510 mm
BLANCOFLOW 5 S-IF
Dim. est.: 1160x510 mm
I lavelli BLANCOFLOW-IF
sono abbinabili ai
piani di cottura
BLANCO FINOTOP
BLANCOFLOW-IF per incasso FinoTop
TM
linee morbide per un design esclusivo e senza compromessi
Lesclusivo metodo BLANCO FinoTop
TM
permette linserimento di questi lavelli
sia a filotop sia nel tradizionale metodo sopratop, ma con un look filotop.
Il bordo perimetrale da 1 mm, rettificato e smussato in modo da rendere gradevole e
naturale linserimento del lavello in entrambi i metodi, agevola le operazioni di pulizia
senza alcun problema di sicurezza per lutente.
M
o
d
.

B
L
A
N
C
O
F
L
O
W

4
5

S
-
I
F
Per maggiori informazioni:
www.blanco.de
info@blancoitaly.com
02.96.19.08.22/23
mondoimpresa
86
|
ambientecucina
traditional way of doing circuses and redefined the nature
of the entertainment being offered. It eliminated a number
of costly components from the traditional circus (ones
which offered no scope for innovation), such as trained
animals and the use of famous personalities. It then con-
centrated on making the remaining elements - fundamen-
tal to any circus - particularly spectacular: acrobatic per-
formances, clowns, the big top, the lights, the stage set-
ting. These elements were revised and improved upon,
and elements typical of the theatre and cinema were
brought in. The Cirque du Soleil brand name gradually
built itself up around what was a highly innovative show
that was all about entertainment and which was adver-
tised with marketing techniques typical of the most
advanced areas of show business. The brand became syn-
onymous with a completely new approach to entertaining,
one that offered guarantees both to lovers of the tradi-
tional circus and to those more interested in the theatrical
and musical side of the event. The construction of the
brand was the final quantum leap: its use for a series of
different shows that go on simultaneous world tours.
The availability of several different shows at the same time
offered audiences variety and encouraged them to come
back for more, as well as attracting and maintaining tal-
ented circus artists and giving them the opportunity to
appear in a run of different shows, that is to say career
prospects that offered the kind of stability normally found
in more structured businesses than the circus. There is
nothing technologically new in the show. The lights and
choreography are that of the theatre or of the best TV
shows. The artists come from a traditional circus back-
ground. The big top is beautiful, but no more beautiful
than that of the best circuses. What made all the difference
was the innovation in the business model, in marketing
and in the organisation and use of human resources.
Examples could be taken from dozens of other industries
but what matters is the concept. It is dangerous to live
under the delusion that technological and product innova-
tion is everything. They are not the be all and end all: other
more elusive, less tangible aspects such as those
described above count just as much, if not more so.
rando sul suo modello di business e sul marketing.
Lazienda partita dallanalisi del modo tradizionale di
fare circo e ha ridefinito la sua offerta. Ha eliminato alcu-
ne componenti costose, tradizionali e dove non era possi-
bile fare innovazione, come gli animali ammaestrati, gli
show sugli anelli, lutilizzo di star di richiamo.
Ha poi puntato su una estrema spettacolarizzazione degli
elementi rimanenti, valutati fondamentali per un circo: i
numeri acrobatici, i clown, il tendone, le luci e le sceno-
grafie. Questi elementi sono stati rivisti e perfezionati,
con lincorporazione di elementi tipici del teatro e del
cinema. Su uno spettacolo altamente innovativo stato
poi costruito il brand Cirque du Soleil, posizionato sul-
lintrattenimento tout court e comunicato con tecniche di
marketing tipiche della pi avanzata industria dellintrat-
tenimento. Il brand diventato sinonimo di un modo
nuovo di fare spettacolo, marchio di garanzia sia per gli
amanti del circo tradizionale sia degli estimatori del tea-
tro e del musical.
La costruzione di un brand ha permesso di realizzare lul-
timo salto di qualit, ovvero di utilizzarlo su una serie di
spettacoli diversi tra loro che girano in contemporanea
per il mondo. La disponibilit di pi spettacoli permette di
offrire variet allo spettatore, facendolo tornare pi volte,
e di attrarre e mantenere talenti circensi potendoli impie-
gare in pi spettacoli e garantendo loro una prospettiva di
stabilit e di carriera tipiche di business pi strutturati di
quello del circo.
Non c nulla di tecnologicamente nuovo nello spettacolo.
Luci e coreografie sono quelle dei teatri o degli show tv
migliori. Gli artisti sono dei talenti circensi tradizionali.
Il tendone, seppur bellissimo, quello dei circhi migliori.
Quello che ha fatto la differenza stata linnovazione nel
modello di business, nel marketing e nellorganizzazione
e utilizzo delle risorse umane.
Si potrebbero fare tanti altri esempi in decine di industrie
differenti, ma quello che conta il concetto. pericoloso
cullarsi nellillusione che linnovazione tecnologica e di
prodotto siano tutto. Contano molto e sono spesso deci-
sivi, anche elementi pi sfuggenti e immateriali come
quelli descritti.
insintesi
- Quando si parla di
innovazione in azienda,
si pensa solitamente
alle nuove tecnologie
e ai nuovi prodotti.
- Sicuramente si tratta
di aspetti fondamentali,
ma il concetto
di innovazione molto
pi ampio e pervasivo,
e comprende
dimensioni aziendali
come il marketing,
le vendite e la gestione
dei canali distributivi,
i sistemi di governance,
le strategie e i modelli
di business, i modelli di
gestione del personale,
le modalit di gestione
della supply chain
nel suo complesso.
inbrief
- When the term
innovation is
mentioned in a firm
thoughts usually turn
to technologies and
product development.
- These are indeed
fundamental aspects,
but the concept of
innovation is much
more extensive and
pervasive and includes
such company areas
as marketing, sales
and management of
distribution channels,
systems of
governance, strategies
and business models,
personnel
management models,
and the way the
supply chain is
organised as a whole.
http://www.cirquedusoleil.com
http://www.cirquedusoleil.com
Professional performance for the home. Una gamma completa di elettrodomestici per le cucine pi esclusive.
Per maggiori informazioni: I&D Srl - Via San Carlo - 21047 Saronno (VA) - Tel. 02.96.19.08.24/21 - Fax 02.96.23.495 - marketing@vikingitaly.it
www.viking-europe.com
DISTRIBUTORI ESCLUSIVI VIKING
LOMBARDIA: EL.GA. (CO LC LO MB MI PV SO VA) - Tel. 0362.52921
ELIBERG (BG) - Tel. 035.533863
VENETO e TN: ARCO - Tel. 0424.37626
EMILIA ROMAGNA: ELEUN - Tel. 051.6021544
TOSCANA: NINCI - Tel. 0571.931591
LAZIO: S.E.B. - Tel. 06.66415521
CAMPANIA: MARINOX - Tel. 089.302954
Freedom of Expression
Ginova s.r.l.
via Europa s.n.
64023 Mosciano S.A. (TE)
tel.0039.085.8071423 r.a.
fax 0039.085.8071429
www.ginova.com
info@ginova.com
w
w
w
.
f
o
t
o
g
r
a
p
h
.
it
Vai sul sicuro.
Scegli una
Record.
www.recordcucine.com
Finanziamenti
agevolati
5 anni di garanzia
Fattepercucinare.
Venere
Laminato bianco lucido.
Maniglia a passo variabile cromo lucido.
Top Unicolor bianco h 60 bordo teak.
Colonne attrezzate con: lavastoviglie, doppio
forno e frigorifero.
Piano tavolo sagomato in vetro.
comunicazionecampagne
di by Carla Cavaliere
92
|
ambientecucina
QUELLE PAGINE
IN ABITO SCURO
I pi radicati codici del lusso,
anche in pubblicit,
si vestono soprattutto di nero.
Purch sia davvero alta gamma
reale o almeno ideale
AD PAGES
IN BLACK
Deep-rooted codes require black
as the main colour for luxury.
This applies to advertising too,
provided that black really stands
for top of the range, actual or ideal
Qual il colore del lusso? Se si cerca di definire con - forse
eccessiva - univocit una sola cromia che rappresenti opu-
lenza, ricchezza, eleganza, comunque certo che pensia-
mo al nero. Auto di grande cilindrata, gioielli, stilografiche:
questi sono gli oggetti che, anche in pubblicit, non a caso
prediligono labito scuro. Il codice del nero, paradossal-
mente, parla chiaro. Arriva da molto lontano la convenzio-
ne del nero - e prima ancora del blu - che contraddistingue-
va gli abiti da cerimonia e della nobilt, ma in particolare
questa associazione con il lusso parte dal XV secolo, con
luso di abiti scuri alla corte di Borgogna, e soprattutto in
seguito alla corte di Spagna. Ancora oggi, comunque
scuro labito da cerimonia, ancora nero il colore dellele-
ganza tout court e di rappresentanza (dal tubino nero
allo smoking, solo per citare due esempi), e non a caso
(o stato) il total black la divisa della moda minimalista
e di un certo intellettualismo (dalla dolcevita nera degli esi-
stenzialisti in poi). Da tutto questo, dunque, probabilmen-
te deriva il codice che ancora adesso ci fa leggere come ari-
stocratico sinonimo di lusso anche il fondo nero di una
pagina di pubblicit.
Se sfogliamo settimanali di attualit, magazine dei quoti-
diani o riviste femminili, le comunicazioni in nero sono
innumerevoli, ma non mancano e sono comunque interes-
santi anche esempi nel mondo delle cucine, assai pi con-
creto e meno volubile della moda. Addirittura nel prosai-
co mondo degli accessori, tecnici per eccellenza.
Particolarmente significativo il caso di Ronda, gruppo ita-
liano produttore di pannelli dacciaio, che nella pi recente
What is the colour for luxury? If you want to identify the
one colour that stands for opulence, wealth and elegance
(though it might seem quite restrictive to choose just
one), you will certainly think of black.
High-powered cars, jewels, fountain pens: these products
are preferably dressed in black, also in advertising.
Paradoxically the code of black speaks clear. The custom
of using black (and previously blue) dates very long back
in time: this was the colour for ceremonial costumes and
noble peoples clothes. The association with luxury, in
particular, traces back to the fifteenth century, when black
clothes were used at the Court of Burgundy. Later on
black was used more extensively at the Court of Spain.
Even today formal clothes are black. Black means
absolute elegance and is used in official occasions (such
as black sheath dress and tuxedo, just to mention a few
examples). Significantly, total black was also chosen by
the minimalist fashion and certain intellectualist trends
(for example existentialists black polo-neck sweaters).
This is probably why we still associate black with aristoc-
racy and luxury, even when it is used in an advertising
page. Take a look at current affairs magazines or womens
magazines and you will find lots of examples of ads in
black. This trend is also clear in the kitchen industry,
which is more pragmatic and less volatile than clothing
fashion. Even more remarkable is the use of black in the
matter-of-fact, technical sector of kitchen accessories.
The Italian manufacturer of steel panels Ronda, for
instance, tried to achieve a deeper level of communica-
Pagine in nero:
sotto, le campagne
Solisa, Del Tongo,
De Dietrich.
Ad pages in black:
Solisa, Del Tongo,
De Dietrich.
>
comunicazionecampagne
94
|
ambientecucina
tion to stand out from com-
petitors in its latest ad. This
marked a turning point for the
company, as Alessandra Guar-
da points out: We have
recently changed our advertis-
ing agency; we wanted to con-
vey an implicit message, to
hint at it without showing the
steel panels directly. We had
never had a structured com-
munication campaign before:
we just took a picture of a
panel and had no special mes-
sages. This is a big change. We
are very happy about it, as are
our customers and distribu-
tors. Rondas ad page, created
by the Backstage agency
based in Vicenza, features a
neat layout which clearly conveys a message. The ad is
made elegant by its black background, where outlines of
steel panels stand out as a horizon; the metaphorical
meaning is emphasized by an orange slice representing
the sun, and by the headline A new horizon in furnishing.
This advertising page successfully delivers its message by
going beyond a mere technical language and avoiding
making the product look banal. Instead it uses a mature
communication language, which highlights the profes-
sional level of the company and of the brand.
A black background also appears in Solisas and Del
Tongos ad page and in the double ad page for De Dietrich,
the latter featuring a womans hand wearing the Domino
hobs as jewels. Some product catalogues also feature
black as their main colour. This, together with good qual-
ity glossy paper and a careful page makeup, expresses
the positioning of the product. This is the case for the new
Italian catalogue for built-in electric appliances by Mele,
which came together with a global development of the
companys marketing strategy: the use of glossy effects
for paper and high-level printing, as well as the elaborate
graphics combining the red and white of the trademark
with beautiful pictures, heightens the perception of a
high-end product, a sheer jewel electric appliance.
Obviously, sometimes a dark dress is not enough to give
value to communication and, most of all, to a product.
Maybe, after all this black (and black and white) in fash-
ion and in the kitchen, the time for a counterattack has
come. As a variety of shades already brightens up shop
windows and streets (mainly for summer fashion), the
Eurocucina trade show is likely to confirm a need for
colours in furnishings too, as a way of breaking this uni-
formity which is making our homes more and more alike.
Some catalogues here and there show signs of a change.
Catalogues, however, deserve further attention and spe-
cial consideration as they are the first to introduce
changes in communication in the kitchen sector.
pagina pubblicitaria cerca di posizionarsi su un livello di
comunicazione pi intenso e meno omologato rispetto ad
altri concorrenti. Una comunicazione che coincide con una
vera e propria svolta, come ci sottolinea Alessandra Guar-
da, di Ronda: Abbiamo da poco cambiato agenzia pubbli-
citaria e si voleva dare un messaggio non esplicito, senza
per esempio fare vedere il pannello, ma solo suggerire il
prodotto. Prima dora non avevamo mai veramente affron-
tato una comunicazione strutturata: ci limitavamo a foto-
grafare il pannello, senza un forte messaggio, per cui si
trattato di una importante novit, che per stata decisa-
mente apprezzata sia internamente sia dai nostri clienti e
distributori. La pagina Ronda, realizzata dallo studio Back-
stage di Vicenza, adotta una impaginazione limpida e for-
temente comunicativa dei diversi elementi del messaggio.
A cominciare proprio dal fondo nero della pagina, che le
regala una elegante impostazione di lettura, per arrivare
alla chiave simbolica della grafica che evidenzia i profili dei
pannelli, con i relativi spessori, come orizzonti (il cui signi-
ficato metaforico simboleggiato dalla fetta di arancia
solare) in perfetta sintonia di lettura con lhead line Un
nuovo orizzonte nellarredamento. Nel complesso, una
pagina che non solo comunica il prodotto - senza banaliz-
zarlo e senza rimanere nella gabbia della comunicazione
tecnica, utilizzando un linguaggio evoluto della comunica-
zione ma che riesce a evidenziare il livello di professionalit
dellazienda e del marchio. Scelgono il fondo nero, per
comunicare stile e fascia alta, anche le pagine pubblicitarie
di Solisa e di Del Tongo, e soprattutto la doppia pagina di
De Dietrich, in cui i piani della collezione Domino vengono
indossati da una mano di donna come gioielli. Vestono in
nero anche alcuni cataloghi, in cui il colore di fondo,
accompagnato da una carta e da una impaginazione accu-
rata, comunica il posizionamento del prodotto. il caso del
nuovo catalogo italiano Mele della Collezione di elettrodo-
mestici da incasso, che non a caso rientra in una evoluzio-
ne della strategia di marketing rispetto al trade: lutilizzo
del lucido a contrasto (nella carta e nella stampa di alto
livello) e di una grafica accurata che gioca con il bianco e il
rosso (i due colori del marchio), con bellissime immagini,
potenziando la percezione immediata di un prodotto di alto
livello, per lappunto di eldom gioiello. chiaro per che,
in altri casi, l abito scuro non basta - da solo - a dare una
valenza alla comunicazione e soprattutto al prodotto.
Va anche detto che dopo tanto nero (o bianco e nero) visto
nella moda, ma anche in cucina, forse ora arrivato il
momento della riscossa.
Se la moda multicolore - soprattutto estiva - gi nelle
vetrine e nelle strade, forse Eurocucina ci confermer una
voglia di colore anche nellarredo, almeno a tocchi sinto-
matici, per spezzare una uniformit cromatica che, anzich
distinguerci, rende noi e le nostre case - un po tutti uguali.
Dando unocchiata a qualche catalogo, i segnali ci sono.
Ma sui cataloghi, comunque, varr la pena di fare pi avan-
ti un discorso a parte, perch proprio da l stanno arrivando
i segnali pi importanti di un cambiamento di rotta nella
comunicazione in cucina.
La campagna
pubblicitaria Ronda,
che utilizza una
elegante
composizione grafica.
Rondas ad page
features an elegant
graphic layout.
La Cultura dellArmonia e della Funzione
mod. MARYLAND Rovere Moro
* Fino al 31/05/2008 allacquisto di una cucina Spagnol Cucine del valore di 4.990% iva esclusa, completa di frigo, piano
cottura e forno, Spagnol Cucine sconta il prezzo della lavastoviglie dincasso. Regolamento presso i punti vendita che
aderiscono alliniziativa o sul sito www.spagnolcucine.it
Soluzioni personalizzate di credito al consumo.
Per chi acquista una cucina
Spagnol Cucine c in regalo*
una lavastoviglie!
Made in Italy
Chiama il numero verde sotto indicato
per conoscere il rivenditore a te pi vicino,
dove poter ritirare la tua copia gratuita di Cucina & Donna 08,
il praticissimo magazine Spagnol Cucine dove potrai identicarti
nel tuo stile di vita e scegliere la tua cucina.
www.spagnolcucine.it - cucine@spagnol.it
Milano, 16 - 21 Aprile
Eurocucina pad. 24
shopvisual
di by Lilli Bacci e and Elisabetta Scheggi
96
|
ambientecucina
SIAMO CI CHE
VENDIAMO
Dop, doc, sano, ricercato, di tendenza, come linguaggio
trasversale e internazionale, primo elemento di cucitura
fra mondi, culture, il cibo capace di cambiare la cultura
materiale fin dagli albori delle civilt. Nuovi alimenti
significano nuovi modi di stare insieme, nuovi utensili,
nuovi riti collettivi. Perch oggi tutti pensano al cibo?
Perch piacevole, perch permette di restare in casa,
fa stare bene, sfoggio di cultura, di radici, di status
camuffato da understatement, di anti-modernismo,
(anche se vero proprio il contrario); perch assediati
a livello planetario da problemi di energia, di ecologia,
di risorse, di acqua, il cibo di qualit ci offre una pausa,
un conforto e un ristoro. Come dice Vandana Shiva,
oggi scegliere la biodiversit in agricoltura e rifiutare
le multinazionali contro la globalizzazione, ovvero fare
attenzione al tipo di cibo che scegliamo quotidianamente,
genera il respiro di chi pu cambiare il mondo.
Il rapporto tra cibo e ambiente anche il filo rosso
che lega le prossime puntate della rubrica Shop Visual.
Rappresentazioni che diventano il pretesto di un
allestimento a tema utile e funzionale allobiettivo
di un visual persuasivo.
Mangiare, bere, imparare
Mercato, supermercato, luogo dincontro e dacquisto, Ea-
taly unisce ad un concept innovativo, qualit per tutti, un
progetto grafico di estrema efficacia e un display di vendi-
ta che coniuga la semplicit con la bellezza. Eataly une-
sperienza che vale davvero la pena di essere vissuta.
Nata con lintento di dimostrare che anche i prodotti di nic-
chia sono accessibili, Eataly raccoglie un gruppo di piccole
Una riflessione sullinnovativa
proposta di cibi di Eataly,
che coniuga eccellenza e semplicit
sul punto vendita
YOU ARE WHAT
YOU SELL
Protected Designation of Origin, Registered Designation
of Origin; healthy, refined, trendy; an international
cross-language, and the first thing that seamed together
different cultures. Since the dawn of civilization, food has
been able to change peoples material culture: new types
of food means new ways of being together, new tools,
new collective rites. Why is everybody thinking about food
today? Because it is agreeable, it makes people stay
at home and feel good. It is the expression of ones culture
and roots, but also of ones status, disguised as
understatement. It expresses antimodernism, though
being right the opposite. Because today, as we are faced
with a lack of energy, water and resources and as we
struggle against environmental problems, quality food
gives us a break, consolation and relief. In Vandana Shivas
words, today choosing biodiversity in agriculture and
rejecting multinational companies against globalisation -
that is choosing carefully our everyday food - generates
the breath of those who can change the world.
The link between food and environment is the leitmotiv
of the next instalments of the column Shop Visual,
providing a basis for themed displays that effectively serve
the purpose of a persuasive visual merchandising.
Eating, drinking, learning
Market and supermarket, a place to meet and buy, Eataly
combines an innovatory concept, quality for everyone,
with highly effective graphics and a display layout that is
both simple and beautiful. Eataly is an experience worth li-
ving. Eataly was founded to show that even niche pro-
ducts can be accessible. It includes a number of small
A reflection upon the innovatory
offering of food products by Eataly,
combining simplicity and excellence
in the sales point
Siamo ci che
mangiamo la
famosa frase di
Ludwig Feuerbach.
You are what you
eat is the famous
sentence by
Ludwig Feuerbach.
>
companies operating in different sectors of the food and
wine industry, the best of hand-made and traditional pro-
ducts at affordable prices. Eatalys products are guaran-
teed both for quality (controlled by the strategic advisor
Slow Food) and ethics (for example by producing pasta in
areas freed from mafia, by selling chocolate made by inma-
tes of the prison of Turin, or with its stylish plates in bioma-
terial). The pilot project of Turin, featuring 2450 square
meters for the sales surface area and the restaurant in the
old premises of the Vermouth Carpano factory, was fol-
lowed by an outlet in Milan within the Coin at 5 Giornate.
The Turin outlet is large, bright and pleasant, with stands
and shelves displaying everything from fresh basil to gour-
met pasta. The atmosphere is that of a local outdoor
market or a supermarket. Here, however, apart from quan-
tity, variety and freshness, excellent quality is offered at
affordable and even low prices in a comfortable environ-
ment. There are counters of fresh vegetables and charcute-
rie, pasta, oil, bread, beer, different sorts of wines and
cheese, as well as food tasting tables where you can eat
chef delicatessen on sale: meat, cheese, charcuterie and
so on. Everything is carefully prepared and still simple; this
very combination of excellence and simplicity makes this
place a great buying experience.
shopvisual
98
|
ambientecucina
aziende che operano nei diversi settori dellenogastrono-
mia, il meglio delle produzioni artigianali e le propone a
prezzi sostenibili. Eataly vende cibi garantiti sia per qualit
(Slow Food, consulente strategico, controlla e verifica) che
per etica (dalla pasta dal grano coltivato nelle terre libera-
te dalla mafia al cioccolato fatto dai detenuti del carcere di
Torino o agli elegantissimi piatti di materiale bio).
Il progetto pilota di Torino, 2.450 mq per la vendita e la ri-
storazione nella vecchia sede del Vermouth Carpano, se-
guito adesso dallo spazio a Milano, da Coin 5Giornate.
A Torino un luogo grande, bello, luminoso, piacevole, con
bancarelle e scaffali, dove si pu trovare il pi bel basilico
fresco e la pasta pi pregiata con la semplicit e la norma-
lit di un giro a un mercato rionale o a un supermercato.
Soltanto che qui, fermo restando la quantit, la variet e la
freschezza, tutto di qualit superlativa a prezzi sostenibi-
li, addirittura bassi, in un ambiente confortevole, con le
bancarelle per le verdure fresche e i salumi, la pasta e gli
oli, il pane e la birra, i vini e i formaggi, ma anche con punti
di degustazione a tema dove mangiare, cucinate da chef,
le varie specialit in vendita: la carne, i formaggi, i salumi e
cos via. Tutto curato e semplice al tempo stesso, ed
questa costante combinazione di eccellenza e semplicit
che fa di questo luogo una vera esperienza di acquisto.
Pleasure and communication
Every moment at Eataly is an opportunity for pleasant
discoveries. The beauty of the products, for instance.
Tins, jars, and pasta packs tidily lined-up on large shel-
ves are a means of conveying the value of niche brands,
which tell about the origin and qualities of the food.
The sales landscape features such a fine display that
the brands and packaging of regional traditional pro-
ducts, which stand out for their beauty and identities,
are made available to a wider market without being de-
prived as is the case for the products found in common
supermarkets.
Thanks to a highly effective graphic layout, a constant
and discreet communication about the products and
the theme areas is maintained.
What is amazing is that visitors perceive excellence e-
ven without knowing what is behind this project.
This is why Eataly is not only a beautiful place where hi-
gh quality food is sold. It is a philosophy, a quest, a li-
ving choice.
Il piacere e la comunicazione
Ogni momento dentro Eataly occasione di scoperte pia-
cevoli. La bellezza delle merci, ad esempio. I barattoli, i
pacchi di pasta allineati ordinatamente nei grandi scaffali-
pareti diventano mezzi di affermazione del proprio mar-
chio - di nicchia - che racconta la sua origine geografica e
la sua peculiarit alimentare. Il paesaggio della vendita
curato con un display cos ben fatto che i marchi e le con-
fezioni dei prodotti regionali artigianali (quasi sempre bel-
lissimi e capaci di raccontare la loro identit), vengono e-
sposti e messi a disposizione di un mercato pi ampio di
quello di origine, senza per esserne impoveriti come inve-
ce succede ai prodotti inseriti nei normali supermercati.
Con un progetto grafico di grande efficacia viene sempre
fornita una costante e discreta comunicazione sui prodotti
e sulle aree tematiche. La cosa stupefacente che questa
eccezionalit viene percepita dal visitatore anche senza
sapere tutto ci che sta dietro a questo progetto.
Perch Eataly non solo un bellissimo luogo dove compra-
re prodotti alimentari di alta qualit. una filosofia, una ri-
cerca, una scelta di vita.
Oggi possiamo dire
con Vandana Shiva,
economista e
ambientalista
indiana, che la
vera libert poter
decidere cosa
piantare, innaffiare,
mangiare,
vendere.
Now one can say,
with the words of
the economist and
environmentalist
Vandana Shiva,
that Real freedom
today means
having the
possibility to
choose what to
plant, water, eat
and sell.
Il logo ovale DuPont, Corian

, Kevlar

, Tyvek

e DuPont sono marchi commerciali registrati o marchi commerciali di E. I. du Pont de Nemours and Company o sue societ affiliate. Copyright 2008 E.I du Pont de Nemours & Company o sue societ affiliate. Foto Leo Torri per DuPont Corian

.
Inventato da DuPont insieme ad altri straordinari materiali come DuPont

Kevlar

e DuPont

Tyvek

, DuPont

Corian

oggi un marchio mondiale, leader nelle superfici ad alte prestazioni funzionali ed estetiche per design, arredamento e
architettura. Decenni di investimenti e continua innovazione da parte di DuPont nella ricerca scientifica, nella tecnologia, nella
lavorazione, nellestetica hanno reso Corian

, in tutto il mondo, una soluzione di altissima funzionalit, bellezza e prestigio


per migliaia di aziende e per innumerevoli professionisti del design e dellarchitettura, una scelta affidabile e di superiore
qualit, praticit e igiene per milioni di consumatori. I prossimi passi ? La combinazione di Corian

con una variet di sistemi


hi-tech e information technology, ondate di nuovi colori e di creative texture, innovative opportunit di design e sorprendenti
possibilit di personalizzazione.
DuPont

Corian

: una storia di successo


basata sulla creativit e sulla scienza
Corian

Nouvel Lumieres, design Jean Nouvel Z. Island by DuPont Corian

, design Zaha Hadid


Z. Island by DuPont Corian

, design Zaha Hadid Corian

Nouvel Lumieres, design Jean Nouvel


Per ulteriori informazioni :
Numero verde 800-876750 www.corian.it
Corian

Design-Milano Store
via San Nicolao 4, 20123 Milano tel. 02- 86995180
Corian

ha ricevuto la certificazione Indoor Air Quality Certified dal Greenguard Environmental Institute.
Corian

contribuisce alla qualit dellaria negli ambienti interni.


Programma Kite 25 colori
www.treo.it
TANTE IDEE, UNA GRANDE SCELTA
Dal 1 febbraio al 30 giugno 2008
acquistando una cucina completa
di frigo, forno e piano cottura
riceverai in regalo una lavastoviglie
Per informazioni sulle condizioni dellofferta rivolgersi
presso i punti vendita che aderiscono alliniziativa
Pi forte
e dinamica!

Collectione acquista una nuova
dimensione! Autorevole manifesta-
zione internazionale per i beni di
consumo, accoglier per la prossi-
ma primavera estate 1.500 esposi-
tori con svariate novit per ogni
assortimento. Pi iniziative contem-
poranee: Tendence, Young Living,
Outdoor Living, The Design Annual,
unite a Decorate Life!
www.collectione.messefrankfurt.com
info@italy.messefrankfurt.com
Tel. 02-8807781
4 8. 7. 2008
BULTHAUP
|
b1
|
design Ufficio progettazione Bulthaup
selezionecucine
di by Angela Vigan
CONCENTRATA SULLESSENZIALE
CONCENTRATING ON ESSENTIALS
The b3 system, bulthaups flagship kitchen, is
now followed by a brand-new range b1, presented
around the world in early 2008 and aimed at a
new market segment. The new creation, younger
in look, materials and price than the now well-
established b3 system, has pared the kitchen
structure down to the absolute essentials:
the result is a clean-contoured, almost sculptural
design product. Laminate, lacquerwork,
veneering, stainless steel, aluminium and glass
are the quality materials that are manufactured
in a perfect blend of craftsmanship (down to the
very last detail) and high-precision industrial
workmanship, in accordance with the brands
design philosophy. The resulting product has
harmonious proportions and full-height columns,
perfect surfaces, also where the top is rounded
down over the edge, thanks to the use of a new
kind of pre-coloured laminate.
It is ideal for homes with kitchens that open
onto the living area, or for other private contexts
such as offices and ateliers.
104
|
ambientecucina
Valore aggiunto
Prodotto di valore che possiede
tutti i plus del marchio, coniugati
in un look e un prezzo giovani
Added value
An extra-value product featuring
all the advantages the brand
has to offer, with a younger
look and price
>
Presentato in tutto il mondo allinizio del 2008,
il nuovo sistema b1 unalternativa progettuale
pi essenziale rispetto al complesso sistema b3.
La nuova creazione, pi giovane nel look,
nei materiali e nel prezzo, rispetto allaffermato
sistema b3, si concentra sullessenzialit della
struttura dando vita a progetti sobri e lineari,
quasi scultorei. Laminato, superfici laccate,
impiallacciati, acciaio inox, alluminio e vetro sono
i materiali di qualit che nel processo produttivo
realizzano una perfetta fusione tra cura
artigianale dei pi piccoli dettagli e lavorazioni
di elevata precisione industriale, in linea con
la filosofia progettuale del brand.
Il prodotto che ne deriva ha proporzioni
armoniche e colonne a tutta altezza, superfici
perfette anche nei punti di passaggio dai piani
ai bordi arrotondati, grazie
al nuovo laminato tinto in massa. Ideale la sua
collocazione in contesti domestici, in soluzioni
aperte e affacciate alla zona living, in ambienti
privati quali uffici e atelier.
C
O
R
V
IN
O
G
U
A
L
A
N
D
I
p
h
:

D
i
e
g
o

D
e

M
a
r
ti
n
MIRABILIA di Falmec: molto pi di un elettrodomestico.
Mirabilia pi di una cappa per cucina e molto pi di una lampada per il living. Mirabilia
di Falmec un vero oggetto di arredamento moderno: multifunzionale e fashion. Il vetro
si veste di mille decori per seguire il tuo gusto e fare tendenza.
www. f al mec. com
FALMEC MIRABILIA NATURAE
Falmec Spa - 31029 Vittorio Veneto (Treviso) - Tel. +39 0438 5025 - infokappa@falmec.com
NEW CONCEPT
|
GORENJE
selezioneelettrodomestici
106
|
ambientecucina
Seguire o meglio ancora anticipare i cambiamenti del vivere
domestico: questa una delle mission di Gorenje, che trova una
realizzazione particolarmente avanzata nella proposta della Smart
Table, un innovativo tavolo dotato di esclusivo frigorifero integrato.
Le ricerche Gorenje hanno rilevato che ben il 75% degli alimenti
conservati in un frigorifero tradizionale sono pronti per essere
consumati senza bisogno di ulteriori interventi gastronomici.
Come ognuno di noi sa per pratica quotidiana, lutilizzo del frigo
avviene spesso durante i pasti, con numerose andate e ritorno per
estrarre gli alimenti e portarli in tavola. Da qui lidea della Smart
Table, di integrare un frigorifero nel basamento della tavola, per
servire direttamente alimenti e bevande fresche, pronti per essere
consumati. Il design raffinato del tavolo nasconde un frigorifero
integrato esclusivo, azionabile con un telecomando. Il piano in vetro
poggia su un piede cilindrico centrale nel quale racchiuso il
frigorifero, per fare uscire direttamente in tavola pane, latticini,
salumi, prodotti di rosticceria, frutta, legumi, ecc., disposti su
eleganti mensole di vetro che ruotano su s stesse per raggiungere
tutti i commensali. Unapposita area dedicata alla conservazione
e presentazione delle bevande fresche. La Smart Table pu essere
ambientata e utilizzata in casa, in ufficio, in hotel o su uno yacht,
per il comfort pi esclusivo. La Smart Table ha un diametro
di 170 centimetri ed realizzata in legno, vetro, marmo.
To follow or, better still, stay a step ahead of a changing home
lifestyle: this is Gorenjes mission, one which finds a particularly
sophisticated solution in the Smart table, a cutting edge table
fitted with an exclusive built-in refrigerator. Gorenje research has
revealed that 75% of food stored in a conventional fridge is ready
for eating without needing additional preparation in the kitchen.
We all know how often we use the fridge at mealtimes,
as we go back and forth to get the food to put on the table.
This gave the company the idea of integrating the fridge in the base
of the table for serving fresh food and drink directly with the meal.
The sophisticated design conceals an exclusive built-in refrigerator
with remote control. The glass surface rests on the central, cylindrical
base which houses the refrigerator and brings the food straight to
the table - bread, dairy products, prepared meat products, items
from the delicatessen, fruit, vegetables and so on, are presented on
an elegant glass shelf that rotates so everyone can reach what they
need. It also has a designated section for storing and serving
fresh drinks. The Smart Table is perfect for a number of settings:
in the home; in the office; in the hotel, for clients who want
that little bit extra; or on a yacht for sophisticated comfort.
The Smart Table is 170 centimetres in diameter to serve 6 to 8
people comfortably. It is wood, glass and marble and fits perfectly
with all styles of dcor.
IL FRIGORIFERO GI IN TAVOLA
THE FRIDGE IS AT THE TABLE
www.mododesign.it
design: Bucco & Roccabruna
Domina Dominae Regina della casa. Perch Domina donna, padrona della casa. Le forme sinuose,
le curvilinee sporgenze e rotondit. Larmonia del suo profilo il gentile equilibrio del suo dominio.
La matita disegna ci che Domina crea. Domina: Emozioni in linea curva.
Aster cucine s.p.a.,
via Ferraro Manlio s.n.
61100 Villa Fastiggi (PU)
Tel. +39 0721 281276
Fax +39 0721 282280
www.astercucine.it
aster@astercucine.it
selezionedautore
108
|
ambientecucina
DESHOULIERES
PIATTI DA COLLEZIONE
Si chiama Monsieur la linea creata e interpretata
dallo stilista JC de Castelbajac per la collezione
Primavera/Estate Deshoulires, maison francese,
creatrice di tendenze e specializzata nellarte
della tavola dal lontano 1826. Originale e
coloratissima, la divertente collezione esclusiva
comprende piatti piani e piattini dessert ed
venduta in preziosi cofanetti regalo da 4 pezzi.
COLLECTABLE PLATES
Monsieur is the name of the line created and
interpreted by designer JC de Castelbajac for the
Spring-Summer collection of Deshoulires,
the French fashion house that has been famous
for its trendsetting tableware creations since as
long ago as 1826. Original and brightly coloured,
this fun, exclusive collection comprises dinner
and dessert plates sold in attractive gift packs
containing four pieces.
ALLUFLON
DECORI A REGOLA DARTE
Non pentole giovani ma le pentole dei giova-
ni. Questa la filosofia progettuale che sta die-
tro il rilancio del marchio Alluflon, a cura di
BCF Immagine che ha riprogettato anche il
nuovo logo dellazienda. Colorate, comunicative e
accattivanti nei colori e nella grafica, le pentole del
set Art Gallery si ispirano ai capolavori della pittura
moderna e alla Pop Art. Hanno il corpo in alluminio,
rivestimento interno Artech antigraffio, esterno in
lacca con decoro serigrafico e manici e maniglie in
bakelite, realizzati su disegno esclusivo Alluflon.
Nelle immagini, su un vivace sfondo rosso o giallo si
inseguono decori ispirati a Keith Haring e a Mir.
ARTISTIC PATTERNS
Not young cookware but cookware for the young.
This is the philosophy behind the relaunch of the
Alluflon brand, by BCF Immagine, which also rede-
signed the company logo. Colourful, communicati-
ve and attractive in their colours and artwork, the
Art Gallery set of saucepans takes its inspiration
from modern paintings and Pop Art. The pans have
an aluminium body, are coated on the inside in
scratchproof Artech and lacquered on the outside
with screenprinted patterns, and have Bakelite
handles (an exclusive Alluflon design). In the photo,
patterns inspired by Keith Haring and Mir against
a bright red and yellow background.
REFIN CERAMICHE
PARETI CREATIVE CREATIVE WALLS
Attraverso il progetto Pareti dAutore, il laboratorio creativo DesignTaleStudio (DTS), che vede la partecipazione di artisti, progettisti, im-
prenditori, si propone di riscoprire il valore della ceramica fatta a mano, espressione di creativit e di sperimentazione allo stato puro.
Nascono i Tagli dAutore, ovvero opere ceramiche in grande formato, 30x120 cm, per larredo del living e degli spazi pubblici.
Graniglie e smalti ceramici artistici, tecnologicamente allavanguardia, si fondono con essenze doro e dargento dando vita ad ambienti,
unici e ricercati, allinsegna di un nuovo ritorno al decoro.
The Pareti dAutore project from the DesignTaleStudio (DTS) creative workshop brings together artists, designers and business people to
rediscover the values of hand-crafted ceramic: creativity and experimentation at its purest.
The result is the so-called Tagli dAutore series of large ceramic works (30x120 cm) for the home or public spaces. Ground ceramic
and glazes are fused with gold and silver in a hi-tech process that offer a unique new way of adorning the places we inhabit, and mark a
return to the use of decoration.
ELICA
ASPIRAZIONE POP ART POP ART ASPIRATIONS
Un solo prodotto racchiude la purezza del vetro, la forza del quadrato e la perfezione del cerchio: OM, loriginale e sorprendente cappa aspirante
firmata Elica (design Lorenzo Lispi per Elica Collection). Progettata secondo i principi dellOptimized Aspiration System, esclusivo brevetto della-
zienda, la cappa OM disponibile nei colori bianco, nero e Silver, ma pu anche essere personalizzata sulla superficie in vetro temprato e serigra-
fato posteriormente, con i colori, i disegni o le immagini preferite. Nella foto, il modello Om Just riproduce una celebre opera di Roy Lichtenstein.
The purity of glass, the power of the square and the perfection of the circle all in a single product: OM is an original, astounding new hood from Eli-
ca (design Lorenzo Lispi for Elica Collection). Designed according to the principles of the firms exclusive patented Optimized Aspiration System, the
OM hood is available in black, white and silver, but can also feature personalised patterns on the tempered glass surface and screenprinted on the
back, with the chosen colours, patterns or pictures. In the photo the OM model reproduces a famous work by Roy Lichtenstein.
DRIADE
ARCHITETTURE IN TAVOLA
Omaggio e rivisitazione in chiave ironica dei fasti
dellarchitettura italiana, il progetto 100 Piazze
di Fabio Novembre per DriadeKosmos riproduce
in scala, e in forma di vassoio in ottone
argentato, il piano e la facciata di alcune tra le
pi belle piazze del nostro paese, tra cui, piazza
San Carlo a Torino, piazza dellAnfiteatro a Lucca,
piazza della Scala a Milano, le piccole piazze
Palmanova e Venaria Reale a Firenze.
ARCHITECTURE AT THE TABLE
A tribute to and
ironical revisitation
of some of the
great moments in
Italian architecture,
the 100 Piazze
project created
by Fabio Novembre
for DriadeKosmos
consists of a series of scaled-down versions of
some of Italys best-known squares, their plans
and elevations reproduced silver-plated brass
trays. The chosen sites include Piazza San Carlo
in Turin, Piazza dellAnfiteatro in Lucca, Piazza
della Scala in Milan and the smaller Piazza
Palmanova and Piazza Venaria Reale in Florence.
selezionevarianteviola
110
|
ambientecucina
TIFFANI BOUTIQUE
LAVANDA E OLIVA
Ai decori pi classici, Tiffany Boutique, azienda
italiana storica nella produzione di articoli in cera-
mica, affianca nuovi servizi giovani e colorati, pi
accessibili anche nel prezzo.
Lofferta ampia e completa, la variet di pezzi
altrettanto ricca e versatile e le nuances della col-
lezione Spring, nella foto le varianti lavanda e ver-
de oliva, spaziano dalle tinte pi neutre alle gra-
dazioni cromatiche di tendenza.
LAVENDER AND OLIVE
The well-established Italian maker of ceramic wa-
re Tiffany Boutique now offers a line of young, co-
lourful and more affordable items alongside its
more classical pieces. The new, very extensive
range includes a rich, versatile variety of ideas
and the colours chosen for the Spring collection -
the photo shows the lavender and olive versions -
range from very neutral shades to bolder, trendy
hues.
LSA INTERNATIONAL
SCULTURE DI VETRO
La Collezione primavera-estate proposta da LSA
International elegge il viola come colore chiave
della prossima stagione, talvolta in abbinamento
alle raffinate note del verde, ma anche del grigio
e dellinsolita finitura effetto granito.
Realizzati secondo tecniche tradizionali e con
i bordi tagliati a mano, i vasi della serie Nuala,
design Monika Lubkoski-Jonas, si connotano
per la forma fluida e la superficie opaca.
GLASS SCULPTURES
The Spring-Summer Collection presented
by LSA International has chosen purple as
next seasons colour, combined in some cases
with refined touches of green or grey, and
with an unusual granite-effect surface finish.
Produced using traditional techniques and with
hand-cut edges, the vases in the Nuala series
(design Monika Lubkoski-Jonas) are striking
for their fluid form and matt surface.
KITCHENAID
ROBOT DI TENDENZA
Tre nuove raffinate tonalit si aggiungono ai sedici
colori originariamente previsti per il robot multifun-
zione Artisan di KitchenAid, dalle prestazioni profes-
sionali. Apprezzato da gourmet e cultori di una cuci-
na di qualit, questo apparecchio altamente perfor-
mante ora proposto anche nella nuova tinta viola
porpora, oltre che in cioccolato e bronzo metallizza-
to. Potente e silenzioso, grazie al motore a trasmis-
sione diretta, e con una dotazione che pu com-
prendere pi di 10 differenti accessori, il robot Arti-
san ha la carrozzeria in robusto metallo e una ca-
piente ciotola in acciaio inox da 4,83 litri con impu-
gnatura ergonomica.
TRENDY PROCESSORS
Three new sophisticated shades have been added
to the sixteen already chosen for KitchenAids multi-
purpose Artisan food processor. This appliance, whi-
ch offers professional performance features much
appreciated by gourmet chefs and anyone who ca-
res about high-quality cuisine, now also comes in
purple, chocolate and metallic bronze. Powerful yet
whisper-quiet when operating (thanks to its direct-
transmission motor) and equipped with more than
ten different accessories, the Artisan has a sturdy
metal bodywork, a large stainless steel bowl (capa-
city 4,83 litres) and ergonomic handgrip.
SIA
DAL FIORE AL FUCSIA
Colori brillanti che si sposano al rosa,
al violetto e al fucsia, protagonisti
assoluti, danno vita ai fantasiosi
decori floreali della collezione Zest
of Summer, firmata Sia. Perfetto per
una tavola allegra e solare, ma anche
per un picnic allaperto, il set insalata
Flower Zest, nella foto, realizzato
in melamina con vivaci motivi a fiori
su fondo bianco che si ritrovano
anche nel tagliere, nel servizio
da tavola completo e nel cuscino
cilindrico in cotone stampato.
FROM FLORAL TO FUCHSIA
Bright colours combined with pink, violet and fuchsia have given rise
to some highly imaginative floral patterns for Sias Zest of Summer
collection. Perfect for a bright sunny table, or even for an outdoor picnic,
the Flower Zest set (pictured) is made of melamine with bright floral
motifs against a white background that are repeated on the chopping
board, complete table set and printed cotton cylindrical cushion.
TVS
COLORI SUI FUOCHI
Si chiama EasyPretty ed la naturale evoluzione del progetto TVS, sviluppato
allinterno di EasyLab, il laboratorio creativo e di sperimentazione dellazienda.
La collezione esplora 24 nuovi Colors e nuovi Decors che si declinano in 6 te-
mi originali. I colori sono briosi e altamente resistenti, sviluppati nello smalto
porcellanato antimacchia e antiabrasione o nel pratico smalto siliconico che
resiste alle alte temperature. Ergonomici e anticalore, i manici Dolphin firmati
dal designer Takahide Sano. Tra le pi fashion, le tonalit dal viola al rosa al
nocciola.
FIERY COLOURS
EasyPretty is the natural continuation of the TVS project
being developed by EasyLab, the firms creatively experi-
mental design workshop. The collection explores 24 new
Colors and new Decors divided into six original themed
areas. The bright, resistant colours are built into the
stainproof and scratchproof porcelain enamel and into
the silicon enamel designed to withstand high tem-
peratures. The ergonomic, heat-resistant Dolphin
handles are designed by Takahide Sano.
The trendy colours chosen for the series in-
clude purple, pink and hazelnut.
Le pi importanti novit
che Rex Electrolux,
il brand numero uno nellincasso,
propone sulla scena milanese.
Un insieme equilibrato di forme
rigorose e di funzioni a misura
di benessere: del consumatore
e dellambiente
All the very latest that Rex
Electrolux, the leading name
in built-in appliances, brought
to Milan. A set of products
that balance formal restraint
with functional efficiency,
helping to make our lives better
and the environment cleaner
n
e
w
s
EUROCUCINA 2008
Quadro Full Inox
lultima
evoluzione formale
della Linea Quadro.
La maniglia, ricavata
direttamente dalla
porta, sembra quasi
scomparire, esaltando
la linearit e il rigore
delle forme.
La lavastoviglie con
finestra trasparente
si coordina
perfettamente
al forno. Interfaccia
Touch Control.
The stainless steel
Quadro Full Inox
is the latest formal
version of the Linea
Quadro. The handle,
crafted directly out
of the door, almost
disappears from sight,
enhancing the formal
restraint of the linear
contours.
The dishwasher
with see-through door
goes beautifully with
the oven. Touch
Control interface.
Quadro Full Inox
evoluzione lineare
linear development
comfort
in colonna
comfort
in a column
Il forno con apertura
a libro si apre
lateralmente come
un libro, facilitando
laccesso al vano.
Soluzione ergonomica
studiata
appositamente
per linserimento
in colonna. Disponibile
con apertura a destra
e a sinistra.
Folding-door oven
An ergonomic solution
specially designed
to be built into
a tall column unit:
the oven door folds open
to the side like the cover
of a book, making
the inside compartment
easier to access.
The door can open
to the left or right.
benessere
completo
complete
well-being
Il forno a vapore il
pi completo dei forni.
Alle funzioni tipiche
di un modello
multifunzione aggiunge
la cottura a vapore,
che esalta i sapori
naturali dei cibi e ne
preserva le propriet
nutritive.
Per una cucina
pi sana e leggera.
Steam oven
A truly all-rounder
of an oven with not only
all the usual features of
a multifunctional model
but also steam cooking,
a method which brings
out the natural flavour of
food while preserving its
nutritional properties. Ideal
for those who like their
food light and healthy.
Gli elettrodomestici Rex Electrolux sono coperti da una garanzia
completamente gratuita di 2 anni, incluso il diritto fisso di chiamata.
E aderendo alla formula Top Service potete estendere la copertura
del vostro elettrodomestico fino a 6 anni.
Pi profondo e pi
alto rispetto ai modelli
tradizionali, questo
frigocongelatore offre
il 15% di capacit
in pi. Ogni dettaglio
stato studiato
per garantire
la massima capienza.
La tecnologia
Dynamic Frost Free
evita di dover sbrinare
il congelatore e a
differenza del comune
No Frost, che pu
disidratare gli alimenti,
assicura il giusto
grado di umidit
nel vano frigo
per conservare meglio
e pi a lungo i cibi
freschi.
Deeper than traditional
models, this fridge-
freezer also has 15%
more capacity, with no
detail overlooked in the
pursuit of maximum
storage space.
Dynamic Frost Free
technology means the
freezer does not need
to be defrosted, but
unlike traditional No
Frost models which
tend to dry out the
food stored, this model
maintains exactly
the right degree
of humidity
in the refrigerator
compartment, to keep
everything inside
fresher, longer.
SpacePlus
freddo pi profondo
deeper, better cold storage
pronto Rex 0434 558500
www.rexbuilt-in.it
i
n
f
o
r
m
a
z
i
o
n
e

p
u
b
b
l
i
r
e
d
a
z
i
o
n
a
l
e
Il Centro Studi Csil analizza landamento della
congiuntura del settore in due momenti dellan-
no. A settembre vengono rilevati gli andamenti
dei nove mesi precedenti e le prospettive, men-
tre tra febbraio e marzo si rilevano i consuntivi.
In genere i dati di consuntivo non si discostano
molto dai dati di preconsuntivo, ed su questi
che si basa la presente analisi dei winner 2007
del settore cucina.
I PRODUTTORI NEL MERCATO ITALIANO
La crescita delle vendite dei mobili per la cucina
a settembre in Italia risulta pari al 2,4% in quan-
tit, a seguito anche di una notevole incidenza
dellaumento dei volumi registrato nella grande
distribuzione. Fra le imprese maggiori, sono nu-
merose quelle che presentano un andamento in
linea con il settore o leggermente sopra la media
(Scavolini, Stosa). Una prestazione di rilievo vie-
ne segnalata da Cucine Lube, con una crescita a
due cifre, che acquista un valore ancora maggio-
re se consideriamo che un incremento del fattu-
rato intorno al 10% medio annuo ormai la rego-
la da almeno un quinquennio. Lazienda ha diver-
sificato i propri marchi (Cucine Lube, Heral, Faer
per i mobili per la casa) e si colloca nella fascia
media con circa 1.500 punti vendita.
118
|
ambientecucina
I winner della cucina:
export e gdo
The winner kitchen firms:
exports and
large-scale retail
di by Aurelio Volpe - Csil
MARKETS The Csils provisional
closing figures for 2007 reveal
that brands are recording two-figure
growth abroad and increasing sales
in the large-scale retail trade
MERCATI Il preconsuntivo Csil 2007
evidenzia i brand che registrano
una crescita a due cifre grazie allestero
e laumento delle vendite nella grande
distribuzione
ambientecucina
|
119
I MERCATI ESTERI
Se nel mercato italiano la crescita della grande
distribuzione probabilmente comprime i margini
(di certo questo succede per gli elettrodomesti-
ci), i mercati esteri danno ancora grandi soddi-
sfazioni.
Armony del Gruppo Santarossa ha in particolare
unottima presenza nel mercato francese e cre-
sce a due cifre. Comprex produce circa 11mila cu-
cine, le vende nella fascia economica in Italia e
media allestero, dove nel 2007 registra un vero
e proprio boom. Certo, bisogna tenere conto sia
delle variazioni percentuali sia dei valori assolu-
ti. Ad esempio, la crescita Cucine Lube allestero
(con flagship stores in India e in Sud Africa) nel
2007 non mirabolante in percentuale, ma non
dimentichiamo che si parte da una base 2006 di
oltre 20 milioni di euro.
Aziende come Sicc (con la controllata francese
Martival) e Scic crescono allestero a due cifre e
partono da cifre pi contenute, ma comunque ri-
levanti (siamo nellordine dei 10 milioni di euro).
Per Aster, Euromobil, Home, Turi i tassi di cresci-
ta sullestero sono anche superiori (20%), ma in
questo caso si parte da valori assoluti inferiori.
Ad ogni buon conto interessante osservare co-
me la maggior parte delle imprese winner ha
registrato buone performance sia in Italia sia al-
lestero.
The Csil study centre analyses economic trends
in the sector twice a year. The September study
looks back at performance over the previous
nine months and forecasts for the immediate fu-
ture. The February-March period sees the pres-
entation of final data for the past year, which
usually do not differ to any great extent from the
provisional figures issued prior to this.
The available statistics were used to draw up the
following report on the top firms in 2007.
MANUFACTURERS ON THE ITALIAN MARKET
The growth in kitchen furniture sales in Septem-
ber in Italy was 2.4% by quantity, thanks partly
to the considerable increase in volumes sold by
Sono circa 40mila le cucine vendute in Italia dal
Gruppo Lube. Fra gli skill promozionali della-
zienda, il pannello ecologico (MDF anche per
parti interne) e una squadra di Volley di rango in-
ternazionale.
Crescita a due cifre anche per il gruppo Turi.
Si tratta di unazienda relativamente giovane (la
Mobilturi ha ventanni e nel 2000 le si affianca-
ta NetCucine) che va crescendo di pari passo con
la grande distribuzione.
Nel medio-alto di gamma opera Euromobil, an-
chessa protagonista di una crescita a due cifre.
Filotabula oggi probabilmente il suo modello
maggiormente rappresentativo. Ma vogliamo ri-
cordare anche la sincera passione con cui la-
zienda contribuisce alla divulgazione della gran-
de arte con una attivit costante di sponsorizza-
zioni di alto livello. Per citarne una, nel 2007 il
Gruppo Euromobil stato main sponsor di Ar-
te Fiera a Bologna, uno tra gli appuntamenti in-
ternazionali pi importanti dedicato allarte.
In media classifica (ci riferiamo al ranking delle
prime 50 imprese operanti nel mercato italiano)
si segnala una crescita a due cifre per Scic, Ho-
me, Aster.
Scic e Aster operano nella fascia medio-alta e
hanno un peso di mercato lievemente superiore
nel centro-sud. Leggermente pi spostata sul
nord Italia la distribuzione Home, che opera an-
che con il marchio Heron Cucine e attua una rile-
vante campagna pubblicitaria sulle riviste al
pubblico finale.
LA GRANDE DISTRIBUZIONE
Ma a ben guardare i veri winner dellanno sono i
grandi distributori: Ikea, Mete, Semeraro, Emme-
lunga, tutti operatori in crescita sia come numero
di centri attivi nel paese sia come numero di cu-
cine vendute per punto vendita. La grande distri-
buzione dei mobili per la cucina nel 2007, in ba-
se ai dati di preconsuntivo, registra una crescita
dell11% sia in valore sia in quantit. In questo
caso, colpisce sia lentit della crescita (conside-
rando che la distribuzione tradizionale segna il
passo) sia la capacit di tenere fermi i prezzi an-
che in un anno caratterizzato da segnali di ripre-
sa dellinflazione. La quota di mercato della
grande distribuzione nelle cucine oggi sfiora il
25%, come dire che circa 200mila famiglie (gio-
vani, ma non solo) decidono di budgettare per la
loro cucina un primo prezzo e poi, magari,
spendere di pi per un viaggio, o magari per un
frigorifero particolare. In valore, la quota allincir-
ca si dimezza, anche se il conto pu lievemente
complicarsi se vogliamo calcolare in maniera o-
mogenea il valore dei diversi canali (quindi con
trasporto, installazione e cos via).
I PRIMI 10 ESPORTATORI ITALIANI
DI CUCINE 2006 (IN ORDINE ALFABETICO)
E INCIDENZA DELLE ESPORTAZIONI
SULLE VENDITE TOTALI (%)
THE TOP 10 ITALIAN KITCHEN EXPORTERS
2006 (IN ALPHABETICAL ORDER) AND
RATIO OF EXPORTS TO TOTAL SALES (%)
azienda company %
Aran 60
Armony 83
Arrital 46
Boffi 52
Desi 47
Cucine Lube 18
Poliform 50
Scavolini 15
Snaidero 33
Veneta Cucine 15
fonte source: CSIL
the ability to keep prices steady in a year which
saw a rise in inflation.
Large-scale retail has now cornered almost 25%
of the kitchen sales market, which means that
approximately 200,000 families (young people,
but not exclusively) are deciding to budget for a
low-cost kitchen so that they can also afford a
holiday, or perhaps a special kind of refrigerator.
By value, however, this share is more or less
halved, although the calculation is somewhat
complicated if made on a like-for-like basis
across the different channels (taking account,
that is, of transportation costs, installation costs
etc.).
FOREIGN MARKETS
While the growth of large-scale retails involve-
ment in kitchen sales has reduced profits (this is
certainly true when it comes to electrical appli-
ances), foreign markets have yielded more satis-
fying results.
Armony of the Santarossa in particular has an
excellent presence on the French market, where
growth is already in two figures.
Comprex produces some 11,000 kitchens, and
sells them in the economy bracket in Italy and
the middle market abroad, recording a veritable
boom in sales in 2007.
It is of course important to take account of both
percentage variations and absolute values.
For example, the foreign growth in 2007 of
Cucine Lube (which has flagship stores in India
and in South Africa) is not particularly impressive
in percentage terms, but that calculation is made
starting from a 2006 figure of over 20 million eu-
ros.
Firms like Sicc (and its French subsidiary Marti-
val) and Scic have a two-figure growth and start
from lower but nevertheless significant levels
(around 10 million euros).
Aster, Euromobil, Home and Turi recorded higher
percentage growth rates abroad (20%), but their
starting levels were all much lower.
It is interesting, finally, to note that most of the
firms who have done well abroad also performed
well at home.
the large-scale retail trade.
Many of the various top firms showed a trend in
line with or slightly better than that of the sector
as a whole (Scavolini, Stosa).
A particularly good result was recorded by
Cucine Lube, whose two-figure growth is of even
greater significance given that the average in-
crease in sales has been around 10% for at least
the last five years. The firm, which has diversified
its brand names (Cucine Lube, Heral, Faer for
home furnishings), ranks in the middle of the
market with some 1,500 sales outlets. Around
40,000 Lube kitchens were sold in Italy. The
firms promotional highlights include the eco-
friendly panel (MDF also on the inner parts) and
an internationally ranked volleyball team.
The Turi groups growth was also in double fig-
ures. This relative newcomer to the sector (Mo-
bilturi was formed twenty years ago and in 2000
teamed up with NetCucine) is achieving the
same kind of growth as that being seen in the
large-scale retail trade.
Operating at the mid-to-high end of the market is
Euromobil, a third company with a two-figure
growth percentage. Filotabula is currently its
most representative model. But it is also impor-
tant to underline the sincere passion with which
the firm contributes to the popularisation of ma-
jor artistic achievements of the 19th century with
an on-going top-level sponsorship scheme. In
2007, to name just one of the events it is in-
volved in, Gruppo Euromobil was the main spon-
sor of Arte Fiera in Bologna, one of the most
important international events dedicated to art.
Further down the league table (of the fifty top-
ranking firms operating on the Italian market)
growth in double figures was recorded by Scic,
Home and Aster. Scic and Aster operate at the
mid-to-high level, and their market distribution is
slightly more weighted towards central and
southern Italy. A more prominent distribution in
northern Italy, meanwhile, is seen in the case of
Home, which also operates under the Heron
Cucine brand and runs a substantial magazine
advertising campaign aimed at end users.
ITALYS LARGE-SCALE RETAIL TRADE
But it was the large-scale retailers who really
took the prizes last year: Ikea, Mete, Semeraro
and Emmelunga are all growing in terms both of
number of operating outlets and of number of
kitchens sold per point of sale.
Provisional figures for large-scale retails kitchen
furniture sales in 2007 indicate an 11% growth by
value and by quantity. The sheer size of this in-
crease is quite remarkable (especially consider-
ing the doldrums in traditional distribution) as is
120
|
ambientecucina
+11%
LA CRESCITA
DELLA GRANDE
DISTRIBUZIONE
DEI MOBILI
PER CUCINA
NEL 2007,
SIA IN VALORE
SIA IN QUANTIT
THE GROWTH
IN KITCHEN
FURNITURE
SALES
THROUGH THE
LARGE-SCALE
RETAIL TRADE
IN 2007, BY
BOTH VALUE
AND QUANTITY
SCENARI Partendo dallultima indagine Istat, unanalisi
su come gli italiani trascorrono le loro giornate,
come cambiata lattivit fuori e dentro casa
SCENARIOS Starting with the latest Istat
survey, an analysis of how Italians spend
their day and changes to the various
things they do inside and
outside the home
The time factor
Il fattore tempo
ambientecucina
|
123
LA PREPARAZIONE E IL CONSUMO DEI PASTI IN CASA
PREPARATION AND CONSUMPTION OF MEALS AT HOME
di by Fabrizio Gomarasca
Da questo numero pubblichiamo
unindagine commissionata
dalla nostra testata e dedicata
allesperienza e alla percezione
che i nostri connazionali hanno
della cucina. Cominciando
dal consumo dei pasti in casa.
Starting from this issue we publish
a survey commissioned by this
magazine that investigates
the experiences and perceptions
we Italians have of our kitchens.
We begin with a look at attitudes
to eating meals at home.
Come vivono gli italiani la loro cucina,
ambiente che nella casa acquista
importanza crescente? Chi prepara
i pasti e quante volte? Che attivit vi
svolgono? Quanto e come trascorrono
il tempo in questo spazio? Sono
alcune delle domande poste da
unindagine commissionata da
Ambiente Cucina a Tomorrow SWG
di Trieste e i cui risultati saranno
pubblicati nei prossimi sei numeri
della rivista (a partire da questo).
Lindagine Tomorrow SWG si svolta
attraverso un questionario
somministrato via internet a un
campione di 800 soggetti di et
Allinterno della sua famiglia chi si occupa della cucina, di preparare il pranzo e/o la cena?
Who does the cooking in your household, and prepares lunch and/or dinner?
25,5%
27,8%
3,3%
16,6%
26,7%
Swg Tomorrow - Ambiente Cucina
Gli italiani a tavola
Italians and food
esclusivamente Lei
(senza laiuto di nessuno)
yourself only (with no
help from anyone else)
prevalentemente Lei
(con laiuto di altre
persone, ogni tanto
mostly yourself (with
occasional help from others)
sia Lei, sia altre persone
(assieme o alternandosi)
both yourself and others
(together or in turns)
prevalentemente altre
persone (partecipando
anche Lei, ogni tanto)
mostly others (with you
occasionally helping)
esclusivamente altre
persone (senza il suo
aiuto) other people only
(with no help from you)
Campione totale Total sample
800 Rispondenti[base] Respondents [base]
PREPARAZIONE DEI PASTI/PREPARATION OF MEALS
di by Fabio Salvati
Le indagini statistiche sullutilizzo del tempo de-
gli italiani offrono un quadro particolareggiato di
come le persone dividono la loro giornata fra la-
voro, sia retribuito sia non retribuito, attivit fi-
siologiche, tempo libero, spostamenti e istruzio-
ne. Lultima indagine Istat, uscita di recente, si ri-
ferisce al periodo 2002-03. Il suo confronto con
quella precedente, relativa al 1988-89 offre indi-
cazioni interessanti sulluso e la ripartizione del
tempo, libero e occupato, della vita quotidiana
degli italiani.
Le donne lavorano sempre di pi
Prendendo in esame la popolazione italiana di
et superiore ai tre anni, si vede come circa met
della giornata sia dedicata ad attivit fisiologi-
che come dormire, mangiare e la cura della per-
sona, con variazioni minime fra i due sessi.
Il tempo dedicato al lavoro, sia retribuito sia non
retribuito (familiare), presenta invece differenze
rilevanti. Gli uomini vi dedicano il 19,6% del loro
tempo totale mentre le donne ben il 24,6%.
Tale differenza dovuta soprattutto alla divisio-
ne fra lavoro domestico e retribuito. La maggiore
quota di lavoro maschile retribuito (13,5% contro
5,8%) viene abbondantemente compensata dal-
la quota femminile di lavoro non retribuito
(18,8% contro 6,1%). Se si leva il tempo dedicato
agli spostamenti e allo studio, agli uomini rima-
ne il 22,0% della giornata come tempo libero
(5h16) e alle donne solo il 18,6% (4h27).
Se si analizza la sola popolazione occupata, il
tempo totale di lavoro arriva al 30,6% (7h21) del
giorno medio per gli uomini e ben al 35,4%
(8h30) per le donne. La conseguenza una com-
pressione degli altri tempi della vita, in particola-
re quello libero, che scende a 4h1 per gli uomini
lavoratori e a solo 3h10 per le donne.
La condizione familiare influenza molto la durata
del lavoro retribuito. In particolare il fatto di ave-
re figli a carico accresce il carico di lavoro retri-
buito dei padri rispetto a coloro che non hanno
figli. Leffetto opposto sulle donne, che riesco-
no a dedicare pi tempo al lavoro retribuito solo
quando non hanno carichi di familiari (single e
conviventi con i genitori) o se non hanno figli.
Nella classe di et 25-44 la differenza nella dura-
ta media del lavoro retribuito tra madri e non
madri di circa unora. Ci certifica lancora evi-
dente difficolt di accesso al mercato del lavoro
delle donne con figli.
In calo lattivit domestica
Se nellambito del lavoro retribuito la differenza
di genere notevole, si accentua ancor pi nel
campo del lavoro domestico. Le donne dedicano
in media tre ore al giorno in pi degli uomini al
124
|
ambientecucina
lavoro familiare (4h30 contro 1h28). Questa dif-
ferenza gi evidente a partire dai primi anni di
vita e cresce con laumentare dellet.
A partire dai 55 anni gli uomini sembrano colla-
borare di pi al lavoro domestico, in parte per-
ch lasciano quello retribuito e in parte perch
suppliscono al mancato contributo dei figli usciti
di casa. In ogni caso la differenza nellambito del
lavoro domestico diminuisce fra i due periodi.
Il tempo dedicato dalle donne al lavoro domesti-
co cala in tutte le classi di et e per qualsiasi
condizione familiare e lavorativa. Il calo medio
di 24. Per gli uomini invece aumenta in tutte le
classi di et superiori ai 35 anni, in media di 18.
Fra i due periodi esaminati si verificano cambia-
menti della composizione interna del tempo de-
dicato al lavoro domestico. Il calo del tempo do-
mestico dedicato dalle donne tutto a scapito
di attivit come la preparazione dei pasti e la cu-
4h27 minuti donne). Laumento generale rispet-
to al periodo precedente in media di 10, men-
tre per le persone occupate la variazione nulla
e il tempo libero si attesta sulle 3h40. Il tempo
libero a disposizione aumenta in media pi per
gli uomini che per le donne. Anche in questo ca-
so le persone con meno tempo libero sono gli a-
dulti 25-44enni con figli (uomini 3h35 e donne
2h53). In aumento anche il numero di attivit
svolte nella giornata media. Il giorno medio del
2002-03 presenta un numero medio di episodi
(intervalli di tempo in cui si svolge una identica
attivit) pari a 25,4 contro i 20 del periodo prece-
dente. Non solo nella giornata si hanno pi epi-
sodi ma aumentano anche il numero di differenti
attivit svolte (12,2 contro 11,2) e le sovrapposi-
zioni tra pi attivit. Anche in questo caso le
donne hanno unattivit pi variata ed intensa ri-
spetto agli uomini.
ra della biancheria, mentre rimane pi o meno
immutato o aumenta leggermente quello dedica-
to alla cura dei figli. Fra le donne fra i 25 e i 44
anni il tempo per i lavori domestici cala addirittu-
ra di 49 al giorno e quello per la cura dei figli au-
menta di 27. Lo stesso accade per gli uomini.
Una vita veloce e frammentata
Tutte le attivit descritte occupano in media qua-
si l80% del tempo disponibile. Rimangono 4h51
minuti in media di tempo libero (5h17 uomini e
In aumento anche la quantit di tempo impiegata
per gli spostamenti, in media 23 in pi fino a rag-
giungere 1h20. La percentuale di persone che si
spostano almeno una volta al giorno aumenta
drasticamente dal 76,2% all89,7%. Aumenta luti-
lizzo dellauto, nella quale si passano ben 19 mi-
nuti al giorno in pi in media. Laumento degli
spostamenti trova come contropartita una diminu-
zione del tempo passato in casa, pari a ben 38
minuti per le donne e a solo 4 per gli uomini.
Da questi numeri emerge un consumatore che
compresa tra i 18 e i 64 anni.
Quanto alle caratteristiche
socio-demografiche (et, sesso,
area geografica), il campione
rappresentativo della popolazione
italiana. Altre caratteristiche invece
sono specifiche dellindagine, come
il 12,7% di single, il 19,80% di
coppie e il 65% di coppie con figli.
Nel profilo degli intervistati sono
poi rappresentate tutte le categorie
professionali, con una prevalenza
di liberi professionisti (23,4%) e
impiegati pubblici e privati (32,9%),
vale a dire segmenti di popolazione
che hanno una maggiore
dimestichezza con il computer,
attraverso il quale stato
somministrato il questionario.
Da un punto di vista tecnico,
sottolinea Diego Martone, che ha
condotto la ricerca di Tomorrow SWG,
la professione non un parametro
tenuto sotto controllo in fase
di campionatura. Si tratta di un
risultato ex-post, che serve per
a caratterizzare i risultati, i quali
attengono principalmente a quella
parte di popolazione pi dinamica.
Infatti oltre l80% del campione
proprietario di case (il 27% anche di
una seconda casa) e solo il 14% ha
una percezione negativa del proprio
tenore di vita. Il questionario nel suo
complesso era composto da oltre
20 domande. Abbiamo raggruppato
le risposte per temi e verranno di
volta in volta analizzate sia nei risultati
generali sia negli aspetti disaggregati
pi significativi.
Pranzo veloce, cena come rito
Lindagine Istat commentata in queste
pagine indica chiaramente che la
diminuzione del tempo di lavoro
domestico delle donne a scapito
della preparazione dei pasti e della
cura della biancheria.
Nondimeno si consumano in casa
4,3 pasti e 6 cene alla settimana,
anche se gli intervistati si occupano
personalmente di preparare solo
2,7 pranzi e 3,8 cene. La ricerca non
ce lo dice, ma molto probabile che
negli altri casi si faccia ricorso a piatti
pronti, take away, eccetera. In ogni
caso per oltre il 72% delle donne,
contro il 31% degli uomini, lattivit di
preparazione dei pasti effettuata in
esclusiva o con lo sporadico aiuto di
unaltra persona. I dati riguardanti
il consumo dei pasti in casa aiutano
a cogliere alcuni aspetti significativi
dei comportamenti che permeano
la societ italiana, a rappresentare
quasi una brand identity dellitalianit
nei rapporti con la cucina e la tavola.
Dai dati si possono individuare
le due facce della societ italiana
(e ricordiamo che si tratta di quella
per certi versi pi avanzata, affluente
e dinamica). Da un lato abbiamo
il pranzo: nella media del campione
i pranzi in casa sono 4,28 alla
settimana, con il 32% che lo fa sette
giorni su sette e il 26% che lo fa due
volte (presumibilmente il sabato e la
domenica). Questi dati ci dicono in
sostanza che a mezzogiorno si pranza
quasi sempre fuori. Lo confermano
anche le risposte per classe det
(la frequenza cresce con laumentare
dellet) e in maniera inversamente
proporzionale per tasso di scolarit
(pi alto, inferiore il numero dei
pranzi domestici). Anche per quanto
riguarda la distribuzione geografica,
a un Nord che al di sotto della
media del campione fa riscontro
un Mezzogiorno con le isole, che
decisamente sopra, non tanto
nel valore medio, quanto nella
percentuale di chi pranza sempre a
casa. Del resto, se escludiamo le citt
(grandi e medie) con una forte
vocazione al terziario, la grande
provincia italiana in buona parte
abituata a tornare a casa per la
pausa di mezzod. Se poi guardiamo
alla composizione del nucleo
familiare, ovviamente i single non
sono quasi mai a casa per il pranzo,
mentre chi ha figli sostanzialmente
obbligato a farlo. Rimane per tutti
la costante di una percentuale
consistente (mediamente un quarto
del campione) che consuma due
pranzi a casa.
Altro invece il discorso per la cena.
loccasione in cui tutta la famiglia,
che durante la giornata si
frammentata per gli impegni di
ciascun componente (il lavoro, i figli,
gli impegni vari), si ricompone davanti
Allinterno della sua famiglia chi si occupa della cucina, di preparare il pranzo e/o la cena?
Who does the cooking in your household, and prepares lunch and/or dinner?
maschio male femmina female
esclusivamente Lei (senza laiuto di nessuno) 13,8% 37%
yourself only (with no help from anyone else)
prevalentemente Lei (con laiuto di altre persone, ogni tanto 18% 35,3%
mostly yourself (with occasional help from others)
sia Lei, sia altre persone (assieme o alternandosi) 32,6% 23,0%
both yourself and others (together or in turns)
prevalentemente altre persone (partecipando anche Lei, ogni tanto) 29,7% 3,7%
mostly others (with you occasionally helping)
esclusivamente altre persone (senza il suo aiuto) 5,8% 0,9%
other people only (with no help from you)
PREPARAZIONE DEI PASTI/PREPARATION OF MEALS
conduce una vita molto pi frenetica e frammen-
tata rispetto a quindici anni prima. Dorme un po
di meno e si cura un po di pi. pi mobile, in
buona parte a causa del pendolarismo e degli
spostamenti urbani che assorbono una grande
quantit di tempo, e meno presente in casa.
Aumenta il tempo dedicato dai giovani allo studio.
I lavoratori non vedono aumentare il loro tempo li-
bero. Pur con una diminuzione del gap, le donne
si accollano una quota di lavoro nettamente supe-
riore a quella degli uomini, soprattutto a causa del
ridotto contributo di questi ultimi in termini di la-
voro domestico. Le donne hanno di conseguenza
meno tempo libero e tendono quindi a comprime-
re il tempo di lavoro casalingo e a riallocarlo, dedi-
candosi maggiormente ad attivit pi appaganti e
a valore aggiunto, come ad esempio la cura dei fi-
gli, e meno ad attivit routinarie come la prepara-
zione dei pasti e la cura della biancheria.
Per guadagnare tempo
facile intuire quale sia la domanda di beni e
servizi, esplicita o latente, derivante da un tale
quadro. Bisogna offrire soluzioni (combinazioni
di beni e servizi o funzioni duso del prodotto
nuove e/o semplificate) che permettano: di eco-
nomizzare tempo, specie per le attivit casalin-
ghe routinarie e per i movimenti urbani; di sem-
plificarsi la vita; di conciliare lavoro e famiglia,
specie alle donne lavoratrici; di passare tempo di
qualit con i figli e gli altri familiari; di godere al
meglio del tempo libero e di avere cura di s
stessi per recuperare lo stress di una vita sempre
pi frammentata e frenetica. Si tratta di soluzioni
che devono essere offerte sia dal pubblico sia
dal privato, ognuno per la parte di sua compe-
126
|
ambientecucina
day is dedicated to such physiological activities
as sleeping, eating and body care, with little dif-
ference between the sexes.
There are considerable differences, however,
when it comes to the time dedicated to paid and
unpaid (family) work. Men dedicate 19.6% of to-
tal time to work while for women the percentage
rises to 24.6%. This difference is due mainly to
the division between work for which there is no
pay and work for which there is. Mens larger
share of paid work (13.5% as against 5.8%) is
more than made up for by womens greater share
of unpaid work (18.8% compared to 6.1%).
Taking away the time taken up in moving around
and studying, men are left with 22.0% of the day
to themselves (5h16), whereas women have just
18.6% (4h27) of free time. Taking the employed
population only, time spent working rises to
30.6% (7h21) of an average day for men and as
much as 35.4% (8h30) for women. The result is
a reduction in the time available for other a-
spects of life, especially leisure time, which falls
to 4h1 for working men and just 3h10 for wo-
tenza. Tali soluzioni creano mercati con grande
potenziale di crescita. Non un caso se i settori
che crescono maggiormente, nel campo dei beni
come dei servizi, sono quelli che le stanno of-
frendo. Sta alla fantasia di ogni operatore, nel-
lambito dei bisogni soddisfatti dalla sua attivit,
individuare tali soluzioni per innescare nuovi
processi di crescita.
A statistical survey of how Italians spend their ti-
me is good way of getting a detailed picture of
how people divide up their day between work
(paid or unpaid), satisfying biological needs, lei-
sure time, moving around and learning.
The latest Istat survey published recently refers
to the period 2002-03. A comparison of this to
the previous one conducted for 1988-89 gives in-
teresting insights into the changing ways in whi-
ch Italians live out their daily lives, at work, at
home and at play.
Women are working more and more
An examination of the Italian population above
three years of age reveals that around half the
(23.4%) and public and private sector
workers (32.9%), that is to say those
sections of the population that are
most familiar with using computers,
the means through which the
questionnaire was administered.
From a technical point of view,
says Diego Martone, who ran the
Tomorrow SWG investigation,
profession was not a parameter
controlled during sampling. It became
a factor at a later stage, when it
served to characterise the results,
which mainly concern the more
dynamic sections of the population
Indeed over 80% of the sample are
homeowners (27% of them also
owning a second home) and only
14% have a negative perception
of the standard of living.
The questionnaire consisted of more
than twenty questions. We have
grouped the answers according
to subject for analysis in both the
general results and in the breakdown
of the main individual aspects.
Lunch in a hurry,
dinner as a ritual
The findings of the Istat survey
published on these pages clearly
indicate that the reduced amount of
time spent on household tasks means
less energy channelled into preparing
meals and doing the laundry.
Nevertheless 4.3 lunches and
6 dinners are eaten at home each
week, although respondents only
personally prepare 2.7 lunches and
PRANZO LUNCH
In media quante volte nellarco di una settimana le capita di consumare il pasto a casa sua?
On average, how many times a week are you at home when you have lunch?
11,3%
24,6%
0,5%
32,3%
31,3%
da mai a uno
never or once
due twice
da 3 a 6
3 to 6 times
7 (sempre, ogni giorno)
7 times
(every day of the week)
non saprei
don't know
Media Average: 4,3
CONSUMO DEI PASTI/CONSUMPTION OF MEALS
men. The family situation greatly influences the
length of time spent doing paid work. In families
with dependent children fathers work longer
hours than childless men. The opposite is true of
women, who manage to dedicate more time to
paid work when they have no children or other
dependents (single women and those who live
with their parents). In the 25-44 age range the
difference in the average time dedicated to paid
work between mothers and non-mothers is a-
round one hour. This once again testifies to the
difficulty women with children have in getting in-
to the world of work.
Less activities in the home
While the gender gap in the field of paid work is
significant, it is even more so when it comes to
housework. Women dedicate an average of three
hours a day more to household chores than do
men (4h30 as against 1h28).
This difference is already seen at an early age
and increases as life progresses. From the age of
around 55 men seem to help more around the
house, either because they have retired or be-
cause they are taking over from children who ha-
ve left home. At any rate the study of the two pe-
riods showed a reduction in the housework gen-
der gap. The time dedicated by women to hou-
sework is down across all age ranges and family
and working circumstances.
The average fall is 24. For men on the other
hand it increases for all age ranges above
35 by an average of 18. For the two pe-
riods examined a change has been
seen in the breakdown of time for the
various activities. The fall-off in the
time women spend on domestic
activities has mostly affected the ti-
me spent preparing meals and doing
the laundry, while the time dedicated
to looking after the children has remai-
ned unchanged or has if anything risen
slightly. The change is more marked among
women aged between 25 and 44, whose time
al desco e nella quale la cucina
riacquista il suo ruolo centrale.
un rito che si ripete mediamente
6 sere alla settimana. Ma il 52%
del campione (54% donne e 49,8%
uomini) fa len-plein. Anche i
25-34enni sono sensibili alla cena
familiare (l87% la consuma tra le
4 e le 7 volte alla settimana), mentre,
aumentando let, diminuisce anche
la propensione a uscire a cena.*
How do Italians use their kitchens,
a room in the home that is taking on
increasing importance? Who prepares
food there and how often, and what
other activities take place there?
How much time do they spend there
are how do they spend it? These are
just some of the questions asked in
a survey commissioned by Ambiente
Cucina and conducted by the Trieste-
based Tomorrow SWG, the results of
which will be published in the next six
issues of our magazine, starting here.
The Tomorrow SWG survey was
carried out using a questionnaire
sent out on-line to a sample of 800
individuals aged between 18 and 64.
The socio-demographic breakdown
of the group (age, gender, location)
is representative of the Italian
population. Other characteristics,
on the other hand, are specific to
the survey, such as 12.7% single,
19.80% couples and 65% couples
with children. Those interviewed
represent a broad section of
professional categories, with a
prevalence of freelance workers
In media quante volte nellarco di una settimana le capita di consumare il pasto a casa sua?
On average, how many times a week are you at home when you have lunch?
et age scolarit level of education nucleo familiare family
25-34 35-44 45-54 55-64 alta high media medium bassa low single coppie couple famiglie con figli families with children
da mai a uno never or once 16,8% 13,1% 7,50% 6,20% 13,0% 10,6% 8,8% 29,0% 15,6% 6,7%
due twice 23,0% 30,4% 26,6% 16,5% 26,7% 25,0% 16,8% 24,5% 33,2% 22,1%
da 3 a 6 3 to 6 times 35,4% 32,0% 30,1% 26,5% 34,4% 30,5% 25,3% 30,1% 25,2% 33,2%
7 (sempre, ogni giorno) 7 times (every day of the week) 24,0% 23,6% 35,8% 50,3% 25,7% 33,0% 49,10% 14,5% 26,1% 37,5%
non saprei don't know 0,8% 0,8% 0,0% 0,5% 0,3% 0,9% 0,0% 1,9% 0,0% 0,5%
Media Average: 3,93 3,82 4,44 5,12 3,94 4,34 5 2,96 3,71 4,69
CONSUMO DEI PASTI/CONSUMPTION OF MEALS
PRANZO LUNCH
128
|
ambientecucina
spent on housework has fallen by 49 a day while
that on looking after the children has risen by
27. The same phenomenon is seen among men.
A fast-moving, fragmented life
All the activities described above account for a-
round 80% of the total time available. That lea-
ves an average of 4h51 of leisure time (5h17 for
men and 4h27 for women). The general average
increase compared with the earlier period is 10,
whereas for employed people the variation is ze-
ro and leisure time is around 3h40. The amount
of free time available has increased more for
men than for women. Again, the people with lea-
st free time are adults aged 25-44 with children
(men 3h35 and women 2h53). There has also
been an increase in the number of activities car-
ried out in a typical day. On average 2002-03 re-
vealed an average number of episodes (the time
day has increased drastically from 76.2% to
89.7%. There is an increase in the use of cars, in
which people spend on average a good 19 more.
This increase in travel time is offset by a reduc-
tion in the amount of time spent at home: 38
less for women and just 4 less for men.
These figures paint a picture of consumers who
lead a much more hectic and fragmented life
than fifteen years earlier. They sleep a little less
and spend a bit more time looking after themsel-
ves. They are more mobile, mostly because more
now commute (there is indeed much more move-
ment in and out of cities), which also means they
spend less time at home. Young people are spen-
ding more time studying, while the working po-
pulation has not seen an increase in the amount
of leisure time at its disposal. And although the
gap has closed slightly, women still spend more
time working for money than men, especially be-
spent on any particular activity) of 25.4 as com-
pared with 20 in the earlier period. Not only are
there more episodes during the day but the num-
ber of activities themselves has also gone up
(12.2 as against 11.2) with several activities so-
metimes overlapping. In this case too, women
have a more intense and varied day than men.
There is an increase in the amount of time spent
on moving around, which has increased by an a-
verage of 23 to as much as 1h20. The percenta-
ge of people who make at least one transfer a
cause of the lower amount of time men dedicate
to unpaid work in the home. As a result women
have less time to themselves, so they tend to re-
duce the time they spend on housework (such as
food preparation and laundry) to a minimum so
as to have more time for the more gratifying acti-
vities like looking after the children.
Making time
It is not difficult to work out what demand - la-
tent or explicit - for goods and services arises
*Nota informativa ai sensi
dellart. 2 della delibera
n. 153/02/csp dellautorit
per le garanzie
nelle comunicazioni
Soggetto realizzatore:
Tomorrow Swg srl
Committente e acquirente:
Ambiente Cucina
Data di esecuzione:
4-11/02/2008
Tipo di rilevazione:
sondaggio Cawi su
un campione nazionale
stratificato per quote di 800
soggetti (su 2.707 contatti,
pari al 29,5%), di et
superiore ai 18 anni
Il documento completo
disponibile sul sito:
www.agcom.it
*Information supplied
in accordance with art. 2 of
resolution no. 153/02/CSP
issued by the
communications
regulatory authority
Survey conducted by:
Tomorrow Swg Srl
Survey commissioned
and purchased by:
Ambiente Cucina
Date of survey:
4-11/02/2008
Type of survey:
Cawi poll carried out on
a representative national
sample of 800 Italians
(out of 2,707 contacts
made, or 29.5%),
aged 18 years above
The complete document
is available at:
www.agcom.it
3.8 dinners themselves. Although not
stated specifically in the research, it
is very likely that the other cases are
accounted for by ready meals,
takeaways and so on. In any case for
over 72% of women and just 31% of
men, the business of preparing meals
is generally done alone, and only
sporadically with the help of another
person. Figures concerning the
consumption of meals in the home
help us to pick up on some significant
behavioural patterns running through
Italian society, creating a kind of
brand identity of Italian-ness and
attitudes to the kitchen and eating
habits. The findings reveal the two
sides of Italian society (remembering
that we are speaking of the more
advanced, affluent and dynamic
sections of the population). On the
one hand are lunches: on average
the sample consumes 4.28 midday
meals at home, with 32% having
lunch at home seven days a week
and 26% just twice (presumably
Saturday and Sunday). The figures
show clearly, then, that people nearly
always have their midday meal out
of the home. Another aspect of the
phenomenon is the age range
analysis (frequency increases as
people get older) and that of
educational qualifications, which is
inversely proportional (the better
educated we are the less we lunch at
home). And also from a geographical
point of view it is clear that the North
falls below the average and the South
rises above, with the two main islands
decidedly higher not so much with
regard to the average but rather to the
percentage of those who always have
lunch at home. There again, if we
exclude towns and cities, where the
services industry is most fully
developed, the habit of going home at
lunchtime is still a regular facto of life
in the Italian provinces. If we then look
at the make-up of the family, it is not
particularly surprising that singles are
hardly ever at home for lunch, while
people with children are basically
obliged to be. For all groups there is a
sizeable percentage (around a quarter
of the sample) who have two lunches
at home a week. Its a different matter
when it comes to dinners. This is the
occasion in which the whole family,
who during the day were out going
about their various tasks (work,
children and other commitments)
come together at the table: this is
when the kitchen takes on a central
role once again. This ritual usually
takes place six evenings a week. But
52% of the sample (54% women and
49.8% men) dine together every night
of the week. 25-34 year olds also
have a lot of their evening meals at
home with their families (87% do so
four to seven times a week), but as
they get older they tend to go out for
dinner less.*
CENA DINNER
In media quante volte nellarco di una settimana le capita di consumare il pasto a casa sua?
On average, how many times a week are you at home when you have dinner?
1,1%
2,0%
52,1%
0,2%
44,5%
da mai a uno
never or once
due twice
da 3 a 6
3 to 6 times
7 (sempre, ogni giorno)
7 times
(every day of the week)
non saprei
don't know
Media Average: 6,0
CONSUMO DEI PASTI/CONSUMPTION OF MEALS
In media quante volte nellarco di una settimana le capita di consumare il pasto a casa sua?
On average, how many times a week are you at home when you have dinner?
et age scolarit level of education sesso gender
25-34 35-44 45-54 55-64 alta high media medium bassa low maschio male femmina female
da mai a uno never or once 1,8% 1,2% 0,0% 1,5% 0,9% 1,3% 0,9% 0,7% 1,5%
due twice 5,2% 0,8% 1,1% 0,5% 1,6% 2,7% 0,0% 2,4% 1,5%
da 3 a 6 3 to 6 times 56,0% 47,2% 35,9% 36,7% 49,7% 43,1% 35,2% 46,8% 42,3%
7 (sempre, ogni giorno) 7 times (every day of the week) 37,0% 50,9% 62,5% 60,7% 47,7% 52,6% 63,0% 49,8% 54,4%
non saprei don't know 0,0% 0,0% 0,5% 0,5% 0,0% 0,2% 0,9% 0,3% 0,2%
Media Average: 5,49 6,06 6,35 6,21 5,94 5,99 6,32 5,94 6,08
CONSUMO DEI PASTI/CONSUMPTION OF MEALS
CENA DINNER
from this situation. It is important to offer solu-
tions (combinations of goods and services or
new and/or products with new or simplified
functions) which make it possible: to save on ti-
me, especially with regard to the more routine
activities and for movement around towns and
cities; to simplify life; to achieve the right work-
life balance, particularly for working women; to
spend quality time with children and other family
members; to make the most of available leisure
time and spend time looking after oneself to
combat the stresses and strains of our increasin-
gly fragmented and frenetic lives.
The solutions that are needed must come from
both the public and private spheres.
These solutions create markets with great
growth potential.
It is no coincidence that the sectors showing the
strongest growth, goods and services, are those
which are offering them. It is up to the imagina-
tion of each individual operator to identify the
solutions needed to satisfy demand and trigger
new growth processes.
ITALIAN LIFESTYLE Gianni Castellaneta, ambasciatore negli
Stati Uniti dal 2005, ha scelto due brand nazionali di prestigio,
Arclinea e Scholts, per la ristrutturazione della cucina della
propria residenza a Washington, la splendida Villa Firenze
ITALIAN LIFESTYLE Gianni Castellaneta, ambassador
in the United States since 2005, entrusted two prestige Italian
brands, Arclinea e Scholts, with the renovation of the kitchen
in his gorgeous Villa Firenze in Washington
Italian Embassy
di by Raffaella Razzano
Ambasciata Italia
130
|
ambientecucina
IL PROGETTO
Sin dalla fase iniziale Arclinea stata coinvolta nel-
la direzione lavori. Una sfida importante grazie alla
quale lazienda ha potuto valorizzare in pieno tutte
le potenzialit progettuali del modello Italia e so-
prattutto ha potuto interpretare al meglio le esi-
genze della committenza. Demolizioni, rifacimento
di impianti obsoleti, quello elettrico come quello i-
draulico, predisposizione di impianti nuovi, come
laspirazione, sono stati la premessa necessaria
per realizzare unopera qualitativamente ed ergo-
nomicamente ineccepibile. Su una superficie di 70
metri quadri si snodano le tre aree operative in cui
i cuochi possono preparare fino a 250 coperti.
La prima stazione di lavoro, entrando dalla sala da
pranzo, un blocco in acciaio con una vasca incas-
sata, perfetta per la mise en scne dei piatti e per
la fase di preparazione dei cibi caldi. Sovrasta liso-
la la serra domestica, invenzione esclusiva di Ar-
clinea, ubicata in posizione ottimale per luso delle
piante aromatiche. Sulla parete di sinistra si affac-
cia la zona contenimento con una armadiatura dal-
le eleganti ante a vetro specchiate, unica conces-
sione decor a una cucina molto professionale, e
dalla parte opposta un lungo piano in acciaio con
unaltra vasca incassata dove inizia il percorso dei
piatti sporchi che arrivano dalla sala. Con il secon-
do blocco, sempre in acciaio, si entra nel vivo della
zona cottura con tre elementi da 30 cm luno e uno
da 90 cm, per un totale di 10 bruciatori di varia po-
tenza, pi tre elementi professionali da 40 cm.
Allinterno del Rock Creek Park di Washington,
unarea molto vasta, verdissima e collinare che do-
mina la citt, ubicata Villa Firenze, edificata nel
1927 e dal 1976 propriet dello stato italiano e re-
sidenza del nostro ambasciatore negli Stati Uniti.
Con una superficie interna di quasi 2.000 metri
quadri e un parco di 9 ettari, Villa Firenze il cuore
pulsante dellintensa vita di relazioni svolta dal-
lambasciatore italiano che qui riceve i suoi ospiti
con uno stile italiano che, dal 2007, diventato an-
cora pi perfetto grazie alla ristrutturazione del-
lampia cucina che si apre sulla sala da pranzo, in
grado di ospitare anche 250 persone. Per promuo-
vere il design e limmagine del nostro paese anche
attraverso la propria residenza, lambasciatore
Gianni Castellaneta ha voluto infatti coinvolgere
due aziende italiane, entrambe di grande prestigio.
La scelta caduta su Arclinea e, non a caso, sul
modello Italia, disegnato da Antonio Citterio, sim-
bolo, nel nome e nellidea progettuale, di quanto si
voleva in sintesi esprimere e condividere con i nu-
merosi ospiti della villa. Arclinea, che ha sviluppa-
to il progetto e ha diretto i lavori, ha coinvolto
Scholts, marchio di Indesit Company, come part-
ner per gli elettrodomestici e per la realizzazione
dei piani di lavoro su misura (con il risultato straor-
dinario di un piano in acciaio inox di oltre sei metri,
come vedremo) che rivelano tutta la capacit sar-
toriale di unazienda che, pur facendo parte di una
multinazionale, riesce ancora ad esprimere unani-
ma artigianale.
A fianco, la visione
dinsieme della
cucina di Villa
Firenze in cui si
susseguono le aree
operative studiate
per migliorare
i flussi delle varie
fasi di preparazione.
On the left,
an overview of
the kitchen at
Villa Firenze, with
a sequence of work
areas designed
to streamline the
preparation of food.
Sopra, primo piano
sullarea dedicata
alla cottura
interpretata da
Scholts con piani
di cottura a gas
ed elementi
professionali. Sulla
sinistra linnovativo
piano riscaldante.
Above, close-up of
the cooking area,
featuring gas
cookers and
professional
elements
by Scholts.
On the left, the
newly-conceived
heating plate.
Villa Firenze is the core of the ambassadors inten-
se relations, the place where he welcomes his gue-
sts in accordance with the Italian customs. The Ita-
lian character of the villa was further improved
with the renovation of its large kitchen, adjoining
the dining room, which can hold up to 250 people.
With the aim of promoting our countrys design
and image through his own residence too, Ambas-
sador Gianni Castellaneta opted for two presti-
gious Italian companies. The choice fell on Arclinea
and, significantly, on the Italia model designed by
Antonio Citterio; the kitchens very name and desi-
gning principles stand for the values that the Am-
bassador intended to share with the large number
of guests at the villa. Arclinea developed the
project and directed its implementation. It involved
Scholts, a brand by Indesit Company, as a partner
for the electric appliances and the tailor-made
worktop (an exceptional product in stainless steel,
measuring more than 6 meters!).
The final outcome evidences the skills of the ma-
nufacturer, which, although being part of a multi-
national company, is still able to work in line with
traditional craftsman principles.
THE DESIGN
Right from the beginning Arclinea was entrusted
with the implementation of the project. This chal-
lenge gave Arclinea the opportunity to make the
most of the designing potential of the Italia model,
and to best fulfil the client's needs. It was neces-
sary to demolish and remake the old electric and
plumbing installations, and to build new plants su-
ch as the ventilation system, to lay the basis for a
work of perfect quality and ergonomics.
Three work areas are arranged in a 70-square me-
ter room, where the kitchen staff can cook for up to
250 people. The first work area, located at the en-
trance from the dining room, is a steel block inclu-
ding a flush-mounted sink for the preparation of
Nello stesso blocco, lidea innovativa del piano
scaldante, per mantenere i piatti caldi fino al mo-
mento di servirli in tavola, e il frigorifero a casset-
toni, che inserito sotto il piano di lavoro esprime
un nuovo concetto di conservazione. La parete di
sinistra dedicata nella parte alta ai forni, di cui u-
no a vapore con 8 funzioni di cottura pre-impostate
per verdure e pesce che completa il corredo dei
maxi forni professionali. Di fronte, sulla parete di
destra illuminata da una grande finestra, uno dei
capolavori dellabilit nella lavorazione dellacciaio
dello stabilimento Scholts di Refrontolo: un piano
di acciaio in un pezzo solo lungo 6,41 metri con
due grandi vasche dedicate al lavaggio. La terza e
ultima area destinata, infine, alla conservazione
e stoccaggio di verdure e prodotti freddi con grandi
frigoriferi e alla fase di prelavaggio. La sfida - rac-
conta Silvio Fortuna che ha seguito personalmente
i lavori - era anche quella di rendere accogliente e
famigliare una cucina che di fatto deve essere effi-
ciente e professionale come quella di un ristoran-
te. Per questo abbiamo progettato nella seconda i-
sola operativa una zona, di 10,5 metri quadri, che
potesse racchiudere tutte le funzioni di base - la-
vaggio, cottura, conservazione - ad uso della fami-
glia. Alle spalle stata collocata la macchina del
caff, inserita ad incasso, perfetta espressione del-
la tradizione italiana. E di quel suo inconfondibile
aroma, potremmo aggiungere, che scaturisce
dallo spirito conviviale dellItalian lifestyle.
Uno stile che a Villa Firenze si sintetizza con gran-
de ironia nellimmagine che giganteggia nellunica
parete libera: Alberto Sordi, protagonista del film
Un americano a Roma (1954).
Villa Firenze is located in the Rock Creek Park in
Washington, a vast area of green hills overlooking
the city. Built between 1927 and 1976, it is owned
by the Italian state and is the Italian ambassadors
residence in the US. It boasts an internal area of
2,000 square meters and a 9-hectar park.
La sfida del progetto a Villa
Firenze ha coinvolto con
entusiasmo tutte le nostre
maestranze e ha portato alla
realizzazione di unopera fino
a quel momento mai tentata:
un piano di acciaio in un unico
pezzo di oltre 6 metri, 6,41 cm
per lesattezza, con due vasche
incassate. A raccontare con
emozione liter di un progetto
ambizioso e cos prestigioso
come quello per la cucina
dellambasciatore Lamberto
Gentili, responsabile commerciale
in Italia del built-in di tutti i brand
Indesit Company. Con Scholts
siamo abituati ad essere
ambasciatori dello stile italiano
perch lavoriamo con i pi
importanti e qualificati produttori
di mobili italiani. Insieme a loro
emerge lanima artigianale del
nostro marchio Scholts che nello
stabilimento italiano di Refrontolo
produce piani di cottura
su misura con linee dal taglio
sartoriale e caratteristiche di
smussature e saldature uniche.
Il marchio, che pure ha natali
francesi e che ancora oggi ha gli
stabilimenti di produzione avanzati
per la cottura in Francia,
diventato cos lespressione
pi alta della creativit italiana.
Con Scholts cresciamo del
+30% allanno, contro l8% del
Gruppo, ed uno sviluppo che
coinvolge tutta lEuropa. Avendo
omologato i nostri bruciatori a gas
alle normative statunitensi ora
siamo pronti anche a conquistare
negli Stati Uniti tutti coloro che
abbiano una vera e propria
passione per larte di cucinare.
E per un target cos evoluto
abbiamo messo a punto un nuovo
e rivoluzionario sistema di cottura
che presentiamo in anteprima
mondiale a Eurocucina. Una
nuova sfida industriale che ancora
una volta ci ha coinvolto al 100%
e che pensiamo sia un nuovo
capitolo fondamentale della storia
di questo brand che in 80 di vita
ha collezionato primati di ogni
genere: dal primo formo a pirolisi
dEuropa, nel 1969, al primo
piano cottura in vetroceramica nel
1974, al principio della cottura a
induzione proposto gi nel 1979.
SCHOLTS
LE DUE ANIME
DI UN GRANDE
MARCHIO
Zona cucina indipendente 10,5 mq. Spazio utile per un minimo di coperti
10,5 sqm independent kitchen area. Useful area for little setting capacity
Spazio cucina 70 mq
70 sqm kitchen area
La piantina del
progetto mette in
evidenza lo studio
dei flussi di lavoro
che sono stati
razionalizzati
per poter gestire
al meglio fino a 250
to effectively
manage food
preparation for
up to 250 people.
The yellow area
represents the
smaller scale family
kitchen.
coperti. Larea in
giallo evidenzia la
zona riservata alla
cucina famigliare.
The design plan
highlights the
workflows, which
were streamlined
warm food and the final dressing of the dishes.
A home greenhouse hangs over the island unit,
an exclusive creation by Arclinea, where herbs can
be conveniently placed for use. Cupboards and ca-
binets are located on the left side. These feature fi-
ne glass doors, the only ornamental element of a
sheer professional kitchen. On the opposite side, a
long steel worktop is located, featuring another
flush-mounted sink and an area for the dirty plates
coming from the dining room. The second steel
work block is the cooking area, featuring three 30-
cm hobs and one 90-cm hob, with 10 burners of va-
rious power, and three professional 40-cm hobs.
This block also includes the newly-conceived hea-
ting plate, which keeps food warm until it is ser-
ved, and a drawer fridge below the worktop, ex-
pressing a new refrigeration concept. The upper
part of the left wall houses maxi professional o-
vens and one steam oven with 8 pre-set cooking
functions for vegetables and fish. A masterpiece of
The challenge posed by the
project for Villa Firenze involved
our entire staff, who
enthusiastically worked to build
something unprecedented: a
one-piece steel worktop
measuring 6.41 meters and
featuring two embedded sinks.
Lamberto Gentili, sales manager
for built-in products of all Indesit
brands in Italy, recalls with
emotion the development of the
ambitious and prestigious project
for the ambassadors kitchen.
We in Scholts promote the
Italian style abroad. We work
together with the best Italian
furniture manufacturers; they help
us maintaining and enhancing the
craftsmanlike character of our
brand, which produces
customised cooktops in the Italian
manufacturing plant of Refrontolo,
featuring tailor-made lines and
unique chamfers and welds.
Thus a French brand, which still
has its advanced manufacturing
plants for cooktops in France,
has come to express the top of
the Italian creativity. Scholts
grows by a yearly +30% all over
Europe, as against 8% of the
whole Group. After adopting the
US standards for gas burners,
we are now ready to conquer
those consumers in the United
States who have a sheer passion
for cooking. With these mature
target consumers in mind, we
designed a new, revolutionary
cooking system which will make
its world dbut at the Eurocucina
trade show. This is a new
industrial challenge which,
once again, has seen our full
commitment and is, in our
opinion, a key stage for the brand.
In 80 years we collected
a number of records, such as
the first pyrolitic oven in Europe in
1969, the first Pyroceram cooktop
in 1974, and the principle of
induction heating in 1979.
SCHOLTS
THE TWO SOULS
OF A GREAT
BRAND
Scholtes steel processing skill is placed on the op-
posite side, under a large window: a 6-meter work-
top, manufactured at the Refrontolo plant, featu-
ring two large washing sinks. The third work area is
dedicated to prewashing and to the storing and
conservation of vegetables and cold products, with
large refrigeration units. The challenge was ad-
ding comfort and cosiness to this kitchen, which
must also be as efficient and professional as that
of a restaurant - says Silvio Fortuna, who directed
the works - This is why we designed another 10.5-
sq.m island unit, including all the basic functions
for a family: washing, cooking, and refrigeration.
An embedded coffee machine was also installed,
as a full expression of the Italian tradition. And of
its unmistakable aroma, we could add, which is
the result of the convivial spirit of the Italian life-
style, perfectly represented at Villa Firenze by an i-
ronic giant picture of Alberto Sordi, the protagonist
of the film Un americano a Roma (1954).
Dallimponente
sala da pranzo
di Villa Firenze si
entra direttamente
nella cucina firmata
Arclinea e Scholts.
From the imposing
dining room at
Villa Firenze a door
leads to the kitchen,
a design by Arclinea
and Scholts.
scala e di mantenere contemporaneamente quel li-
vello di personalizzazione che il consumatore ri-
chiede. Noi labbiamo affrontata adottando una
standardizzazione dei moduli comuni a tutti i pro-
getti di cucina, nella parte a monte dello stabili-
mento, e dedicando tutte le abilit artigianali e ri-
volte alla personalizzazione nella parte a valle, do-
ve maggiore lintervento della manodopera qua-
lificata e dove si sintetizza il know how aziendale.
Detto cos sembra quasi luovo di Colombo.
Semplice a dirsi, meno a realizzarsi. Per Snaidero
Visitando lo stabilimento di Snaidero a Majano, u-
na struttura di 115mila metri quadrati, c un punto
preciso - alle spalle delle linee delle pre-lavorazioni
e davanti a quelle di finitura e montaggio - che
riassume in un colpo docchio il presente e il futuro
di questa azienda. Lo spiega Paolo Benedetti, di-
rettore dello sviluppo prodotto: Da questo im-
pianto escono ogni giorno 110 cucine di fascia alta.
Ognuna di queste diversa da tutte le altre. Per
unazienda come la nostra la sfida stata quella di
organizzare una produzione industriale su ampia
134
|
ambientecucina
AT THE FACTORY Snaidero, Italys most important company in Europe,
uses a large-scale industrial process that makes full use of synergies
and successfully manages a high degree of personalisation.
The result is a kitchen for life, unique and inimitable
IN FABBRICA Snaidero, il gruppo italiano pi importante dEuropa,
si avvale di un processo industriale su ampia scala che ne valorizza le sinergie
e riesce a gestire perfettamente un elevato livello di personalizzazione.
Il risultato sono cucine per la vita, uniche, inimitabili
La qualit della differenza
Group quality
di by Fabrizio Gomarasca
ambientecucina
|
135
bile e personalizzabile secondo le esigenze del
cliente e sempre pi aperta al living, tendenza
questa che segue levoluzione dellabitare contem-
poraneo, dove gli spazi sono aperti e multifunzio-
nali. Il risultato un prodotto industriale gestito
con una logica completamente artigianale.
La standardizzazione di moduli comuni a tutti i
progetti contribuisce a mantenere i costi di produ-
zione sui livelli di unazienda industriale da un lato
e dallaltro facilita la logica di progettazione, dan-
do vita a una matrice allinterno della quale si inca-
strano le varie caselle, secondo quello che viene
definito concetto di modularit trasversale.
Anche la trasformazione della modularit della cu-
cina, dai classici 45, 60 e 90 centimetri ai moduli
aperti di oggi (per esempio, con il sistema infor-
mativo si gestisce tranquillamente una base da
43,5 cm invece che da 45) ha contribuito a cambia-
re i processi. Fondamentalmente si sono verificati
unesplosione delle varianti e delle possibilit di-
mensionali e un ampliamento dellofferta di fun-
zionalit della cucina, spiega Benedetti.
Abbiamo, per esempio, otto soluzioni dangolo,
tre altezze invece di due, ma con lintervento sulla
standardizzazione abbiamo mirato a fare chiarezza
sul rivenditore, in modo da ritrovare la stessa cuci-
na riprodotta con le stesse dimensioni su tutti i
modelli, garantendo per la forte caratterizzazione
di ogni singolo progetto. In sostanza, lo stesso te-
laio con carrozzerie completamente diverse, in ra-
gione del gusto estetico e delle funzioni (aspirazio-
ne, cottura, lavaggio).
In altre parole, per ogni ordine, esiste un flusso
produttivo che corre, deve ottimizzare i costi e le
quantit, e un flusso che richiede una forte perso-
nalizzazione. Questultimo gestito da un reparto
con quaranta operai dove si producono pezzi di-
versi uno dallaltro. Scomparso il magazzino, tutto
viene realizzato in tempo reale, tanto pi oggi che
si va verso una integrazione tra gli stabilimenti del
gruppo, che diventeranno sempre pi specializza-
ti: a Majano, per esempio, si verniciano le antine
per le aziende del gruppo, antine che saranno pre-
sto prodotte per tutti i marchi in Croazia. Tutto de-
lidentificazione del prodotto con il brand sempre
stato un carattere distintivo della strategia, ma di
fronte allinnalzamento qualitativo e di immagine
dei prodotti di medio livello presenti sul mercato,
stato necessario premere lacceleratore in questa
direzione, intervenendo in misura significativa pro-
prio sulla gestione e sullorganizzazione produtti-
va. Tanto pi che contemporaneamente si avvia-
ta la fase di internazionalizzazione ed espansione
dellazienda con le acquisizioni in Germania (il
marchio Rational), Francia (i marchi Arthur Bonnet,
Comera e le reti in franchising Cuisines Plus e Cui-
sines References), Belgio (il network in franchising
IXINA), Austria (il marchio Regina) e in Croazia (con
la costituzione della SDI, societ croata specializ-
zata nella produzione di semilavorati in legno): un
percorso di crescita che ha fatto del Gruppo Snai-
dero uno dei cinque pi grandi produttori di cucine
in Europa con un fatturato consolidato di 265 mi-
lioni di euro, cui si aggiungono i ricavi dei circa 260
negozi in franchising per circa altri 350 milioni di
euro. Lattenzione dellazienda alla differenziazio-
ne del prodotto era presente gi nei primi anni
Sessanta, quando la cucina moderna era la cucina
americana e il concetto di design ad essa associa-
to era ancora agli albori. La cultura dellazienda e
i costanti investimenti in ricerche sul consumatore
per identificare i vari trend - annota Benedetti - ci
ha permesso di studiare, di sperimentare, di trova-
re le risposte adeguate alle nuove esigenze dei
consumatori. Questo modo di operare ha generato
dei best sellers, ma anche dei concept che, pur
non essendo arrivati sul mercato, hanno contribui-
to a sviluppare delle idee, testare dei materiali,
provare delle nuove soluzioni compositive, che poi
sono state in qualche modo utilizzate e riprese in
altri progetti. E la collaborazione storica con archi-
tetti e designer di fama internazionale quali Pinin-
farina, Gae Aulenti, Lucci e Orlandini, Offredi, Iosa
Ghini, Mangiarotti, un veicolo per rafforzare il
marchio dandogli una crescente valenza di design.
Lulteriore sforzo degli ultimi anni stato quello di
passare da progetti sempre pi chiusi e definiti ne-
gli spazi a una progettualit estremamente flessi-
Anno di fondazione
Incorporated in
1946
Siti produttivi
Manufacturing plants
1
Numero di addetti
Workforce
543
Numero di cucine prodotte
allanno
Number of kitchens produced
per year
22.300
Certificazioni
Certification
Iso 9001, Vision 2000,
Iso 14001, Sa 8000
Numero di clienti in Italia
Number of customers in Italy
450
Numero di clienti allestero
Number of customers abroad
250
Fatturato Snaidero
Snaidero net sales 2006
123.400.000 euro
Fatturato 2006 Snaidero Group
Snaidero Group net sales
248.000.000 euro
Quota export
Percentage exported 27%
SNAIDERO SPA
IN CIFRE IN FIGURES
Da sinistra from the left:
Gioconda di/by Massimo Iosa Ghini,
Skyline di/by Lucci Orlandini,
Idea di/by Pininfarina.
gnificant changes to management and organisa-
tion of the manufacturing process as a whole. Pa-
rallel to this, the firm has been expanding and be-
coming more international with acquisitions in
Germany (the Rational brand), France (the Arthur
Bonnet and Comera brands and the Cuisines Plus
and Cuisines References franchising networks),
Belgium (the IXINA franchising network), Austria
(the Regina brand) and Croatia (with the setting up
of SDI, a Croatian firm specialising in the produc-
tion of semi-finished parts in wood): a process of
growth that has made Gruppo Snaidero one of the
five biggest kitchens in Europe, with a consolida-
ted turnover of 265 million euros, added to which
is the revenue from the approximately 260 franchi-
see stores worth another 350 million euros. The
firm was already involved in product differentiation
back in the early 1960s, when the modern, Ameri-
can-style kitchen and the design concept associa-
ted with it was still in its infancy. Our corporate
culture and the investments we have constantly
made in researching consumer requirements that
helped us to identify the various trends, Benedet-
ti goes on, have enabled us to try out a whole ran-
ge of new ideas that meet consumer needs. This
way of operating has produced some of our top-
selling kitchens, but has also generated ideas and
concepts which, while not appearing on the
market themselves, have helped us to develop i-
deas, test materials and try out new compositions,
which in various ways have filtered through into
other design ideas. And our famous collaborations
with such internationally-acclaimed designers as
Pininfarina, Gae Aulenti, Lucci and Orlandini, Offre-
di, Iosa Ghini and Mangiarotti is a vehicle for the
reinforcement of the brand, adding that all-impor-
tant designer dimension. Other efforts made in re-
cent years include that of passing from products
that are spatially closed and defined to an extre-
ve essere regolato da una disciplina dei tempi e
delle consegne, grazie a una struttura logistica e
allorganizzazione dei trasporti che rispettino i lead
time concordati con i clienti. Cos normale che la
cornice della cucina Florence venga prodotta in
Germania - dice Benedetti - perch l c una delle
nostre aziende specializzata in questo tipo di lavo-
razioni. Vi uno scambio continuo di materiali e di
informazioni in modo che ciascuno possa trarre
vantaggio dalle esperienze delle altre aziende del
gruppo. La gestione dellinformazione anche la
base per ottimizzare il flusso produttivo e di ge-
stione delle consegne. Attraverso una rete extra-
net siamo collegati in tempo reale con i fornitori e i
clienti. Questi ultimi possono sapere in qualsiasi
momento a che punto lordine. Anche i camioni-
sti addetti al trasporto sono muniti di un palmare
attraverso il quale sanno esattamente a che ora
programmata la consegna della cucina. Il tempo di
realizzazione di una cucina Snaidero di quattro-
cinque settimane: una settimana per acquisire lor-
dine, i primi giorni della successiva per le conferme
dordine e per lanciare tutti i materiali, una setti-
mana di produzione, una settimana per il montag-
gio, una settimana di spedizione. Ci sono poi pro-
dotti pi complessi che richiedono pi di una setti-
mana di produzione. In ogni caso, il controllo di
tutto il processo la chiave che consente allazienda
di rispondere adeguatamente alle richieste dei
clienti, con qualit e capacit progettuale finalizza-
te a realizzare cucine uniche e inimitabili.
When you visit the 115-sqm Snaidero plant in
Majano there is one area - behind the pre-proces-
sing lines and in front of the finishing and assem-
bly area - that visually encapsulates the present
and future of this firm. As product development
manager Paolo Benedetti explains: Every day 110
top-range kitchens come off this production plant,
each one of them different from the next. The chal-
lenge for a firm like ours has been to organise in-
dustrial production on a large scale while at the sa-
me time retaining that level of personalisation our
customers demand of us. We have tackled the pro-
blem by standardising the modules that are featu-
red on all our kitchen designs upstream of produc-
tion, and dedicating all the craftsmanship that add
a personal touch downstream, where most of the
skilled workers are and where our corporate know-
how is concentrated.
This might all seem too obvious to need saying.
But actually achieving it is another question alto-
gether. For Snaidero the identification of the pro-
duct with the brand name has always been a di-
stinctive characteristic of the corporate strategy,
but as the quality and image of mid-range pro-
ducts on the market has risen, so it has been ne-
cessary to push further in this direction, making si-
Attraverso
le acquisizioni
abbiamo creato
network di marchi,
di fabbriche
e di aziende
con strutture
organizzative
indipendenti ma
collegate tra di loro,
che, attraverso
la casa madre
in Italia, generano
unorganizzazione
di gruppo
transnazionale.
Edi Snaidero
Presidente
e Amministratore
Delegato del Gruppo
Through these
acquisitions we
have created
networks of brands,
production plants
and firms with
independent but
inter-connected
organisational
structures, which,
through head office
in Italy, generates
a transnational
group organisation
Edi Snaidero
the groups
chairman and
managing director
ambientecucina
|
137
mely flexible approach to kitchen development
that enables the product to be closely tailored to
customer requirements and increasingly open to
the living-room space, in keeping with the latest
trends in contemporary living that have made spa-
ces more open and multi-functional. The result is
an industrial product that is managed with a com-
pletely craft-based logic. The standardisation of
modules common to all the designs helps on the o-
ne hand keep production costs down to the levels
of an industrial concern and on the other fosters a
product development logic that gives rise to an o-
verall framework into which various individual pie-
ces fit as part of an all-round modular concept. The
process has been further developed by the tran-
sformation of the modular kitchen concept based
on the traditional 45-, 60- and 90-cm units into to-
days more open modules, for example with
computer systems that can easily cope with 43.5-
cm rather than 45-cm units. Basically there has
been an exponential growth in the variants, the
choice of sizes and the functional features availa-
ble in kitchens, explains Benedetti. For example,
we now have eight corner solutions and three hei-
ghts rather than two, but by working on standardi-
sation we have tried to achieve clarity at dealer le-
vel so that the same kitchen can be reproduced
with the same dimensions on all models, while
making clear the highly characteristic nature of ea-
ch design. A completely different bodywork can be
fitted to the same basic frame, depending on the
aesthetic effect and functional features (cooking,
washing, fume extraction) the kitchen is to have.
In other words, for each order a production flow
comes into play that optimises costs and quanti-
ties and a flow that requires considerable persona-
lisation. The latter is managed by a division with a
workforce of forty that produces individual item,
each one different from the next. The warehouse
has been eliminated, so everything happens in real
time, all the more important today that things are
moving towards integration between the groups
increasingly specialised plants: Majano, for exam-
ple, is where the cabinet fronts for the groups
firms are painted, fronts which will soon be manu-
factured for all the brands in Croatia. Everything
has to follow a strict timetable and delivery pro-
gramme schedule, which is made possible by a lo-
gistics structure and transport organisation that
respects the lead times agreed upon with custo-
mers. So it is quite normal for the surround of the
Florence kitchen to be made in Germany, says Be-
nedetti, because thats where we have one of our
specialists in that aspect of kitchen making. There
is a continuous exchange of materials and informa-
tion so that each can take advantage of the expe-
rience of other firms in the group.
Information management is also key to optimising
production flow and the management of deliveries.
Through an extranet network we are connected in
real time to suppliers and customers. The latter
can check at any time what stage their orders are
at. Even the truck drivers who transport the fini-
shed products are equipped with palmtops so they
can keep a check on the scheduling for a particular
kitchen delivery. It takes between four and five
weeks to make a Snaidero kitchen: a week to take
and process the order, a few days of the following
week for final confirmation and organisation of ma-
terials, one week for production, one week for as-
sembly and one week for delivery. There are also
more complex products that necessitate produc-
tion times of more than a week. In any case kee-
ping control over the entire process is the key that
enables the firm to respond adequately to custo-
mer requirements, with design qualities and capa-
bilities aimed at creating unique, inimitable kit-
chens.
il controllo di
tutto il processo
chiave che consente
allazienda di
rispondere
adeguatamente alle
richieste dei clienti.
Keeping control
over the entire
process is the key
that enables
the firm to respond
adequately
to customer
requirements.
DESIGN Purezza formale e calore estetico,
vissuto conviviale e laboratorio di atmosfera:
due grandi designer per due modi di intendere la cucina
138
|
ambientecucina
Confronti di stile
Comparing styles
Alfredo Hberli
DESIGN Formal purity versus aesthetic warmth.
Atmosphere laboratory or conviviality.
Two famous designers express two opposite philosophies
for the kitchen
Alfredo Hberli,
argentino di nascita
e svizzero
dadozione, si
occupa di industrial
design collaborando
con le maggiori
aziende italiane
ed estere.
Questanno si
cimenta per la prima
volta con un progetto
di cucina per
Schiffini, che verr
presentato a
Eurocucina 2008.
Alfredo Hberli was
born in Argentina
but lives in
Switzerland.
He is an industrial
designer for major
companies in Italy
and abroad.
The kitchen that
he designed
for Schiffini is going
to be presented
this year during
Eurocucina.
ambientecucina
|
139
di by Fiorella Bulegato e and Rosa Chiesa
Due modi di abitare, due modi di vivere, due mo-
di di progettare.
La cucina, naturalmente. Calda o fredda, vissuta
o rigorosa, conviviale o laboratorio.
Difficile non banalizzare, ma stili di vita e di desi-
gn esistono, e dal minimalismo al nuovo design
caldo ognuno di noi si riconosce, con infinite va-
rianti, in uno di questi due poli.
Quando si parla di stili di vita, in fondo, ci identi-
fichiamo in un concetto di cucina caoticamente
vivibile, o con lo splendore coerente e funzionale
di un laboratorio personalizzato.
Se vero che si rischia di generalizzare traccian-
do linee di demarcazione nette di stile (che in-
vece esistono tra diversi livelli di qualit) ci sem-
brava interessante confrontare due modi diversi
di progettare: quello di Alfredo Hberli, argenti-
no di nascita e svizzero dadozione, che presen-
ter la sua prima cucina, progettata per Schiffini,
a Eurocucina 2008; e quello di Piero Lissoni, ar-
chitetto, art director e designer storico di Boffi.
Dalle brevi interviste, emergono due mondi non
contrastanti, ma apparentemente contrapposti:
Hberli parla di mattarello, di disordine, di ma-
terno, di calore, di anima, di arcaico; Lissoni e-
voca invece le categorie di purezza, silenzio, coe-
renza, linea e atmosfera.
Two home-living styles; two ways of being; two
ways of designing the kitchen.
Warm versus cold, weathered versus rigorous
look, convivial environment versus laboratory.
Although it might sound commonplace, opposite
living and designing poles do exist.
We all identify ourselves in either minimalism or
a new warm design, with their countless varia-
tions. When it comes to the kitchen, after all,
people choose either a chaotic though liveable
environment or the coherent and functional
beauty of a customised laboratory.
When one tries to identify clear boundaries there
is always a risk for generalizations (one has to
admit, however, that boundaries really exist
when it comes to quality). Still, we think it could
be interesting to compare two opposite ways of
designing: that of Alfredo Hberli, born in Argen-
tina but living in Switzerland, who will present
his first kitchen designed for Schiffini at the Eu-
rocucina 2008 trade show; and that of architect
Piero Lissoni, Art Director and designer for Boffi.
From their short interviews two different worlds
emerge which appear to be opposite, but do not
clash with each other: Hberli mentions rolling
pins, untidiness, a maternal character, warmth;
Lissoni, on the other hand, makes reference to
purity, silence, lines, and ambience.
Piero Lissoni
Piero Lissoni,
architetto con
studio a Milano,
ha progettato per
Boffi - azienda
per la quale art
director e designer
dalla met degli
anni Ottanta -
numerose collezioni
di cucine insignite
di premi nazionali
e internazionali.
Piero Lissoni works
as an architect
in Milan.
As Art Director
and designer
for Boffi since
the mid-Eighties,
he designed many
kitchen collections
which were
awarded national
and international
prizes.
Per lei occuparsi di progettazione
di cucine un tema recente.
Qual la sua idea di cucina?
La cucina non deve essere stylish,
la cucina lanima della casa, come
nella mia esperienza, di quarantanni
fa, quando passavo la maggior parte
del tempo con la mia famiglia nella
grande cucina, in Argentina, che era
un mix tra un atelier e un salotto.
La cucina, dove regna un piacevole
disordine, deve invitare alluso, deve
essere una cucina con il mattarello,
un laboratorio dove cucinare.
Con quali elementi, materiali,
dettagli, traduce questa sua idea?
Sono partito, come proprio al mio
metodo progettuale, da una grande
ricerca sui materiali per le cucine e
sono approdato al recupero delluso
del rame, per gli elementi verticali, e
Intervista a interview with Alfredo Hberli
Un piacevole disordine
Untidy and cosy
caratterizzandolo al tempo stesso
attraverso lintroduzione di questi
elementi puntuali. Poi, entro la fine
dellanno, arriver anche una cucina
completamente Hberli.
Quale ruolo ha svolto e svolge la
comunicazione nellaffermazione
del prodotto cucina?
Malgrado mi chieda come verr
accolta dal pubblico, credo che
questa idea di cucina, legata
al recupero della propria storia
personale, sar un successo, anche
perch alle spalle c lesperienza
e la credibilit di unazienda come
Schiffini. In effetti, ho progettato
con ironia una cucina arcaica
ma funzionale.
Designing kitchens is something
new for you. What are
your inspiring principles?
What is your idea of kitchen?
The kitchen does not have to be
stylish. It is the soul of the home,
as it was for me forty years ago,
when I spent most of the time with
my family in our kitchen, which was
something between an atelier and a
living room. My idea is an untidy but
cosy kitchen, conducive to use, a
kitchen with rolling pins, a sort of
workroom where you can easily cook.
What elements, materials
and details do you use to turn
your idea into reality?
I started with an in-depth study
on the different materials used
for kitchens, as is typical for my
designing method. In the end I opted
for copper for the vertical elements
and wood for the worktops. I propose
a laboratory-kitchen, recalling a
tradition of manual work in elements
such as the table clamp, with a touch
of irony, as is typical for Castiglionis
style.
In the light of your recent design
for Schiffini, could we speak
of a warm kitchen style?
Undoubtedly my idea of a kitchen
with rolling pins conveys a feeling of
warmth. This specific design is rich
with copper and wood. Copper was
traditionally used for pots; I wanted
to express that special charm of the
patina resulting from weathering.
Beyond solid wood, stainless steel
is also going to be used, since it is
a good material for a kitchen. The
challenge is using materials that have
fallen into disuse. I am planning
a stone sink, too... I was inspired
by Vico Magistretti, who left a
recognisable mark (you just had
to look at the door design to guess
the kitchen model). For Schiffini
I proposed eight cross-elements,
i.e. ventilation hoods, sinks and
others, to enrich and embellish
standard kitchen models. By the end
of the year, moreover, a new kitchen
will come bearing my name only.
What was and is the role
of communication for the kitchen
as a product?
I wonder what people will think
about this kitchen concept.
I believe, however, that it is going to
be successful, thanks to its reference
to peoples personal history.
Moreover, this kitchen can rely on the
expertise and credibility of Schiffini.
This kitchen I designed with a touch
of irony is old-looking but functional,
and meets consumers real needs.
del legno, per i piani. Ripropongo
una cucina-laboratorio, dove alcuni
pezzi, come il morsetto sul piano,
rimandano direttamente a un mondo
manuale, interpretato con un po
di ironia, alla Castiglioni.
Alla luce del suo lavoro
per Schiffini, si potrebbe parlare
di cucina calda?
Sicuramente la mia idea di cucina
col mattarello calda. In questo
progetto presente una grande
quantit di rame e di legno, il rame
che tradizionalmente si usava per le
pentole. Voglio recuperare lidea e
il fascino della patina che si forma
utilizzando queste superfici. Anche
linox, che un materiale giusto in
cucina, affiancher il legno massello.
La sfida sta nella riproposizione
di materiali oggi poco in uso nelle
cucine. Ipotizzo anche un lavandino
in pietra... Colpito dallesperienza
di Vico Magistretti che ha lasciato
un segno riconoscibile (anche solo
dal disegno di due antine si capiva
il modello della cucina), a Schiffini ho
proposto di disegnare otto oggetti
trasversali - cappe, lavelli e altro - da
inserire in modelli standard di cucine,
per valorizzare il patrimonio esistente,
Though I mostly take large spaces
into consideration, I can design
solutions for very small spaces.
Could the Lissoni-style kitchen
be defined as cold?
I usually define my designs
as simple, silent and provocative.
What I regard as provocative is
Cosa significa per lei progettare
soluzioni e oggetti di design
nellambiente cucina?
Vuol dire tentare di essere onesti,
cercando di esprimersi con linguaggi
che si assomigliano senza essere
uguali, non perdendo mai di vista
il rispetto per lidentit del materiale
con cui si progetta e una certa
leggerezza formale. Oggi invitare
gli amici in cucina normale,
ma quando con Boffi abbiamo
cominciato a ragionarci la cucina
era un luogo chiuso. Le nostre linee
guida rimangono quelle dorigine,
abbiamo riflettuto sulla ritualit e
sul recupero del concetto di purezza
formale. I sistemi realizzati con Boffi
hanno contribuito a modificare
il gusto del consumatore verso
scelte datmosfera.
Guardando la sua produzione si
possono rilevare alcune costanti:
spazi di lavoro ampi, pulizia
formale, dettagli tecnologici.
Quale idea di cucina porta
a queste soluzioni progettuali?
Nonostante il progetto Boffi si rivolga
a una piccola nicchia di mercato,
incredibilmente precisa, e faccia
i conti con lo spazio in un
determinato modo, se lo osserviamo
da un punto di vista ideologico,
quello che conta in realt la
motivazione, il linguaggio. Ragionare
su spazi particolarmente dilatati non
mi impedisce di progettare soluzioni
che possano essere inserite anche
in spazi micronizzati.
La cucina secondo Lissoni
si potrebbe definire fredda?
Amo definire i miei progetti semplici,
silenziosi, provocatori. Dove con
provocazione intendo la capacit
di progettare la quotidianit
cercando di essere coerenti.
nella coerenza che sta la vera
trasgressione, ovvero la capacit
di trovare ogni volta piccoli punti
di rottura.
La cucina secondo Lissoni non
pu essere definita fredda
semplicemente perch bella.
Mi sembrerebbe una banalit.
What does designing objects
and solutions for the kitchen
mean for you?
It means trying to be honest,
using languages that resemble
one another but are not the same,
respecting the identity of the
materials and keeping a certain
formal lightness.
Today having friends in the kitchen
is normal; when Boffi and I started
our reflections about the kitchen,
instead, it was not open to guests.
Our guidelines are still the same,
but we reflected upon rituals and
the concept of formal purity.
The systems that I created together
with Boffi contributed in directing
consumers tastes towards charming
ambience solutions.
Some constant factors can
be identified in your designs:
large work areas, formal purity,
and technological details.
What idea of kitchen is behind
these designing solutions?
Even though Boffi targets a small,
very definite market niche and
handles space in a special way,
in an ideological perspective
what counts is the reason and
the language.
Intervista a interview with Piero Lissoni
Una limpida coerenza
Neat coherence
designing everyday objects
while preserving coherence.
Coherence is the real transgression,
it is the ability to introduce minor
changes.
The Lissoni-style kitchen cannot
be defined as cold just because
it is fine.
It would seem banal to me.
142
|
ambientecucina
NASCE LA NUOVA ECOGENERATION DI ELETTRODOMESTICI DA INCASSO
BOSCH. UN PROGETTO PER CONSUMATORI EVOLUTI CHE RISPETTA
LAMBIENTE E MIGLIORA LA VITA NELLE NOSTRE CASE
HERE COMES ECOGENERATION, THE NEW LINE OF BUILT-IN ELECTRIC
APPLIANCES BY BOSCH. THIS ENVIRONMENTALLY-FRIENDLY PROJECT
TARGETS EVOLVED CONSUMERS AND IMPROVES HOME-LIVING
Il forno a vapore combinato 2F431 Combisteam oven 2F431
ambientecucina
|
143
[ portfolio Bosch Ecogeneration ]
Promessa ecosostenibile
Ecofriendly promise
In 2007 the Celebrity dishwasher by Bosch won
the renowned Ecohitech Award for the category
Environmentally-friendly products.
The exclusive Supereco program guarantees
higher savings and lower consumption,
as well as a 95% recyclability at the product
end of life. Celebrity is the perfect example
of a corporate culture that focuses on product
quality as its main asset.
For the German brand, quality also means
eco-friendly performances. Today eco-compatibility
has become relevant all over the world, but the first awareness
campaigns occurred in Germany. The focus on environmental issues
is one of the greatest qualities of our products; we wish to communicate
our care for the environment in Italy too, where awareness about
sustainability is growing. This is why the Ecogeneration project
was started says Mario Franzino, CEO of BSH Italia.
This project includes product communication and development,
with special initiatives and activities for trade professionals and final
consumers. Ecogeneration actually involves all those people who
pursue an eco-friendly lifestyle by choosing the right electric appliance.
Rather than a target consumer group, they are a sort
of ideal community of people sharing the environmental values
that Bosch expresses in its new built-in products.
The pyrolytic oven, the induction cooktop, the dishwasher,
the over-sized dishwasher, and the electronic fridge-freezer
are products that live up to the claim of high performance,
lower consumption and reduced time for cleaning.
The oven, for example, makes it possible to cook on different
levels at the same time without mixing smells.
The large chamber provides extra room for bigger baking pans.
The dishwasher too allows for a bigger load and a better distribution
of it, whereas the fridge allows for a longer duration of food thanks
to its antiBacteria system against moulds.
Finally, the induction cooktop guarantees cooking speed and therefore
energy and time saving through induction heating which, remarkably,
is the most widespread heating method in restaurants.
These new products will also be presented at Eurocucina, where
the BSH Group will show evidence of the research it carries out for
all its trademarks, and of the progress towards a better world,
which starts in our kitchens and houses.
Nel 2007 la lavastoviglie Celebrity di Bosch ha vinto il prestigioso
Award Ecohitech, per la categoria Prodotti environmental friendly.
Premiata grazie al suo esclusivo programma SuperEco, che garantisce
maggiore risparmio e minori consumi, e per una riciclabilit a fine vita
del 95%, Celebrity il perfetto testimonial di una cultura aziendale
che ha fatto della qualit del prodotto il suo asset principale.
Una qualit che per il brand tedesco si traduce da sempre
in prestazioni ecocompatibili, un tema diventato di grande attualit
in tutto il mondo ma che proprio in Germania ha visto nascere
i primi movimenti di sensibilizzazione.
Lattenzione per gli aspetti ambientali uno dei valori forti che
determinano la qualit dei nostri prodotti e la vogliamo comunicare
anche in Italia, dove sta crescendo lattenzione per il tema della
sostenibilit. In questa ottica nato il progetto Ecogeneration
spiega Mario Franzino, amministratore delegato di BSH Italia.
Un progetto che coinvolge la comunicazione e lo sviluppo prodotto,
da cui prendono vita attivit e iniziative speciali rivolte al trade
e al consumatore finale. Ecogeneration, infatti, sono anche tutte
le persone che si riconoscono in un progetto di vita eco-sostenibile,
a partire dalla scelta dellelettrodomestico.
Una community ideale, in altre parole, ancor pi che un target
di consumatori, che ritrova i valori dellimpegno ecologico anche
nella nuova gamma che Bosch ha creato appositamente per lincasso.
Il forno pirolitico, il piano cottura ad induzione, tutta la gamma di
lavastoviglie, i frigoriferi in classe A+ sono prodotti, allinterno della
gamma Ecogeneration, che mantengono la promessa di prestazioni
molto elevate e contemporaneamente aiutano a risparmiare sui
consumi e sul tempo dedicato alla pulizia. Con il forno, ad esempio,
possibile cucinare su pi livelli contemporaneamente senza mischiare
gli odori e grazie alla cavit spaziosa possibile cucinare con teglie
pi grandi. Carico maggiore e meglio distribuito anche per la
lavastoviglie, mentre il frigorifero mantiene pi a lungo i cibi grazie
al sistema antiBacteria che impedisce la formazione di muffe.
Infine, velocit di cottura e quindi risparmio di tempo ed energia
per la cottura ad induzione che non a caso quella pi utilizzata
nella ristorazione professionale.
Novit che saranno presentate anche sul palcoscenico di Eurocucina,
dove il Gruppo BSH manterr la promessa di una ricerca che coinvolge
tutti i suoi marchi e dove sar tangibile un ulteriore passo avanti
nella progettazione di un mondo migliore.
A partire dalle nostre case e dalle nostre cucine.
Dialogo aperto
con la zona giorno
per Exc, che ha
il suo centro nel
blocco operativo
in acciaio.
Exc, whose design
revolves around the
central steel cooking
block, interacts
openly with the
living area.
144
|
ambientecucina
Il target quello pi elevato, il design di Carlo
Colombo la massima espressione dello stile
contemporaneo italiano e lidea nasce da Eurogroup,
azienda di contract attiva negli Stati Uniti e in America
Latina che annovera tra i suoi clienti developer
prestigiosi. Con un brand che debutta in cucina, ma
che promette presto di esprimere un concetto di living
totale, ego design propone in anteprima due soluzioni
non tradizionali, dai nomi evocativi, Aura ed Exc,
nate per integrarsi perfettamente nella zona living
e per essere esibite. Punto focale di tutte le
composizioni sono i blocchi operativi attorno ai quali
si snodano i giochi di pensili e contenitori che le
completano e possono fungere contemporaneamente
da supporti per tv e hi-fi, o essere utilizzati come
librerie. Exc una cucina raffinata, elegante e di
design, con dimensioni proporzionate alla linea.
Il blocco cucina racchiuso in un involucro in acciaio
o Corian che avvolge piano e fianchi ed dominato
dalla statuaria cappa in acciaio. Essenze naturali,
laccate lucide o opache interpretano con assoluta
pulizia formale i contenitori/librerie. Per Aura il design
valorizzato dai piani in marmo, Corian e Silestone
in cui le aree operative del lavaggio e della cottura
sono sottolineate dallintervento dellacciaio.
La libreria e i contenitori, in essenze naturali,
laccate lucide, opache o in melaminico, rendono
dinamico il passaggio fra cucina e zona living.
Design a misura di ego
[ portfolio ]
IL SEGNO RIGOROSO DI CARLO COLOMBO IL FILO
CONDUTTORE DI , UNA DELLE PROPOSTE
PI INTERESSANTI DI EUROCUCINA. UN NUOVO BRAND
ITALIANO CHE NASCE PER ARREDARE LE CUCINE
DEI PI PRESTIGIOSI BUILDING INTERNAZIONALI
The target is just about as high as it goes, Carlo
Colombos design is the very best in contemporary
Italian style and it all started with an idea by
Eurogroup, a contract supplier operating in the USA
and Latin America that ranks among its clients some
of the worlds leading property developers.
The ego design brand, which started off with kitchen
furnishings but soon intends to expand into the whole
living area, previewed two far-from-traditional ideas
intriguingly named Aura and Exc, both designed
to integrate perfectly into living spaces, remaining
very much on show. The focus of the composition
are the work areas around which appear wall and
storage units that can double as TV and hi-fi supports,
Inserto ribassato
in acciaio per
la zona cottura
del blocco di Aura.
Lowered steel
inserts for the
cooking area
on the Aura block.
or be used as bookcases. Exc is a sophisticated
kitchen, elegantly designed in its size and
appropriately contoured. The kitchen block
is contained in an outer structure of steel or Corian
around the top and sides and dominated by the
statuesque steel hood. The choices for the bookshelf-
storage units, meanwhile, are natural wood, glossy
or matt lacquerwork... and absolute simplicity of style.
On Aura, the design is enhanced by the marble,
Corian and Silestone tops, and the washing and
cooking areas are highlighted by the use of steel.
The bookcase and storage units, in natural wood,
glossy or matt lacquerwork or melamine, create a
dynamic interaction between kitchen and living area.
Design and ego
THE RESTRAINED DESIGN STYLE OF CARLO COLOMBO
COMES ACROSS CLEARLY ON , ONE OF THE
MOST INTERESTING IDEAS SEEN AT EUROCUCINA. A NEW
ITALIAN BRAND CREATED TO FURNISH THE KITCHENS
OF PRESTIGIOUS BUILDINGS AROUND THE WORLD
146
|
ambientecucina
[ portfolio indesit company ]
Una squadra vincente
di marchi, il 2007 ha sancito
il decisivo passaggio da Ariston
a Hotpoint-Ariston, una svolta
motivata dalla necessit
di internazionalizzazione
della marca, in uno scenario
competitivo che, per una
multinazionale come Indesit
Company, non pi lItalia,
ma lEuropa e pi in generale
lintero pianeta come spiega
Italia Casalino, neo direttore
marketing Italia di Indesit
Company. Partendo dal
successo di Ariston in Italia,
leader del mercato, abbiamo
voluto esportare questo
modello allestero. Per fare
questo abbiamo acquisito
Hotpoint, il marchio numero uno
in Inghilterra, che il mercato
pi importante dEuropa, con
lobiettivo di fondere le due
realt di successo in un unico
marchio. Nonostante tutti i
timori iniziali per unoperazione
cos delicata, oggi siamo
pienamente soddisfatti del
risultato e dellalta redemption
che abbiamo registrato da parte
del trade prima e del
consumatore finale dopo.
Oggi il posizionamento dei
marchi del Gruppo chiaro,
come sottolinea Giuseppe
Salvucci, direttore del mercato
Italia Scholts rimane per noi
la marca di fascia alta del
Gruppo che qualifica lofferta
del built-in. Intendiamo
I BUONI RISULTATI
DEL 2007,
LE STRATEGIE
E LE PROPOSTE
INNOVATIVE
DEL 2008
TESTIMONIANO
LA FORZA
DEL GRUPPO
E DEI SUOI TRE
GRANDI BRAND
Linnovazione assoluta
Absolute innovation
Il 2007 stato un anno positivo
e decisamente importante per
Indesit Company. Il Gruppo ha
chiuso lanno con tutti gli indici
in netta crescita: utile netto
+38%, ricavi +5,8%, Ebit +20%,
confermando le stime a rialzo
che erano state comunicate
dallAD, Marco Milani, lo scorso
ottobre. In linea con i risultati
globali aziendali anche il
mercato Italia, che ha raggiunto
il 25% di quota a valore.
Risultati significativi, che
sanciscono lefficacia del lavoro
di squadra, unita ai continui
e importanti investimenti nella
ricerca sul prodotto a supporto
dei marchi: Indesit, Hotpoint-
Ariston e Scholts. E a proposito
incrementare ulteriormente
la gamma per offrire proposte
sempre pi esclusive, come
ad esempio Multiplo, che
lanciamo ad Eurocucina,
ideato dal designer Gargano.
E poi non possiamo dimenticare
il grande vantaggio di un
marchio industriale con una
anima tailor made.
La costruzione di piani di lavoro
in acciaio su misura, che
richiede strategie diverse
rispetto al mass market, ci sta
portando un grande successo
presso i produttori di mobili per
cucina.
Parlando invece di Hotpoint-
Ariston, il brand gioca un ruolo
di leadership nel segmento
medio-alto che ci soddisfa
pienamente, sia nel free
standing sia nel built-in. Indesit,
infine, ha un posizionamento
che definirei
di leadership nel segmento
competitivo del mercato,
soprattutto per quanto riguarda
i prodotti free standing.
La prossima sfida innalzare
il posizionamento del marchio
nel built-in, segmento che fino
ad oggi non ha rappresentato
una priorit per il brand in
oggetto. Ora stiamo impostando
una nuova strada per ampliare
e completare la gamma da
incasso. Il risultato una delle
grandi novit che proponiamo
ad Eurocucina.
Indesit presenta Prime,
la nuova linea estetica firmata
Giugiaro, che ha un design
elegante e innovativo e che
si articola su tutte le famiglie
di prodotto, realizzando un
coordinamento perfetto
della family-line studiata
per ambienti-cucina moderni
e funzionali.
Eurocucina 2008 dunque il
palcoscenico ideale per lanciare
le importanti novit del 2008
su cui si focalizzeranno le azioni
previste durante lanno.
Dopo un 2007 in cui i risultati
di Indesit Company nel built-in
sono stati positivi, con una
crescita superiore a quella
del mercato di circa un punto
percentuale, ci aspettiamo
per Hotpoint-Ariston il
consolidamento della
leadership mentre per Scholts
puntiamo alla crescita della
quota di mercato a volumi.
In ultimo, ma non per
importanza, il miglioramento
della quota a valore di Indesit,
precisa Lamberto Gentili,
direttore commerciale built-in
Italia. Gi leader nel canale
free-standing, Indesit diventer
un brand incasso a pieno titolo
grazie al completamento
dellofferta. Il lancio della nuova
gamma sapr trasferire al
consumatore unimmagine
di rinnovamento e di crescita
del marchio incasso.
arrivata la rivoluzione dellelettrodomestico, si chiama Multiplo
e lha inventata Scholts, il marchio che da sempre propone concetti e
prodotti innovativi. A Eurocucina 2008 Scholts presenta un nuovo prodotto
completamente integrato nel piano, che non necessita pi dellutilizzo delle
pentole, in quanto sostituite dalle vasche gi incluse nellelettrodomestico.
Multiplo si installa come un piano cottura sul top della propria cucina,
ma a differenza di un semplice piano consente di effettuare ben 5 tipologie di
cottura: cottura a vapore, bollitura, cottura arrosto, frittura, bassa temperatura.
Due cotture in contemporanea, senza pentole
Grazie alle due vasche separate possibile effettuare cotture contemporanee,
anche differenti: ad esempio in una far bollire lacqua per la pasta e nellaltra
preparare il condimento. I preziosi accessori, forniti in dotazione, sono
utilizzabili a seconda delle esigenze, per la cottura a vapore, per la frittura
e la bassa temperatura, consentendo di preparare cibi secondo le proprie
preferenze senza alterare le caratteristiche organolettiche degli stessi.
Disegnato da Gargano, Multiplo di Scholts rappresenta un concetto
di cottura che risponde alle esigenze di un consumatore che chiede
maggiore semplicit, praticit e velocit in cucina unita alla possibilit
di cuocere in maniera sana. un prodotto estremamente versatile
e confortevole, caratterizzato da piastre ad induzione e da un design
raffinato, in linea con le attuali tendenze minimaliste delle cucine alto
di gamma, come testimoniano le linee pulite e il touch control grigio,
che si sposa perfettamente con lhi-tech dellacciaio.
Multiplo pu essere installato sia a filo sia a semifilo anche in un top dacciaio
personalizzato, perfettamente allineato al top e sotto il suo coperchio
dacciaio cela tutta la sua incredibile e rivoluzionaria tecnologia per la cottura.
A revolution has come to the world of electrical appliances: its name is
Multiplo and it was invented by Scholts, the brand that has always offered
innovative product concepts. At Eurocucina 2008 Scholts presents a new
product that is completely integrated into the hob and actually does away
with the need for pots and pans as such, since the cooking receptacles are
already part of the appliance. Multiplo is installed like any ordinary kitchen
hob, but goes much further by offering a choice of five cooking types: steam
cooking, boiling, roasting, frying and simmering.
Two types of cooking at the same time, saucepan-free
Thanks to the two separate vats it is also possible to cook in two different
ways at the same time: one receptacle might, say, be boiling water for the
pasta, while the other is cooking the sauce. Various useful accessories are
also supplied with the appliance to assist the various steaming, frying and
low-temperature cooking processes, allowing food to be prepared according
to individual preference, with no loss of flavour or aroma.
Designed by Gargano, Multiplo by Scholts brings a whole new concept
in cooking that responds to the demands of consumers who want to make
their lives in the kitchen easier, quicker and more practical, while of course
producing healthy food. This is an extremely versatile, convenient appliance,
with induction plates and a refined design in keeping with current minimalist
trends at the high end of the kitchen market, as seen in the clean
contouring and the grey touch control that blends perfectly with the hi-tech
look of the steel. Multiplo can be installed flush or semi-flush, even into
specially customised steel tops, with which it aligns perfectly, while beneath
the steel lid is concealed all the revolutionary cooking technology.
Italia Casalino, neo direttore marketing Italia di Indesit Company Italy market manager with Indesit Company
Giuseppe Salvucci, direttore mercato Italia di Indesit Company marketing manager for the Italy market with Indesit Company
Lamberto Gentili, direttore commerciale built-in Italia di Indesit Company sales manager for the built-in Italy market with Indesit Company
148
|
ambientecucina
[ portfolio indesit company ]
A winning team
THE GOOD
RESULTS
RECORDED
IN 2007, AND THE
INNOVATIVE IDEAS
AND STRATEGIES
FOR 2008
DEMONSTRATE
THE STRENGTH
OF THE GROUP
AND ITS THREE
BIG BRANDS
product research in support
of its brands: Indesit,
Hotpoint-Ariston and Scholts.
Still on the subject of brands,
2007 saw the definitive
transformation of Ariston into
Hotpoint-Ariston, a change
motivated by the need to
internationalise the brand,
in a competitive scenario
which, for a multi-national
like Indesit Company,
is no longer Italy, but Europe
and the wider world, as Italia
Casalino, the new marketing
manager for the Italy market
at Indesit Company.
We wanted to take the
success of Ariston in Italy,
where it is a market leader,
and use it as a model for the
foreign market. This is why we
took over Hotpoint, the leading
brand in the UK (Europes most
important market), with the
aim of fusing together these
two successful names into
a single brand. Despite
being initially somewhat
apprehensive about embarking
on such a delicate operation,
we are now totally satisfied
with the result and the positive
feedback we have been getting
from the trade and the end
consumer.
Today the groups ranking is
clear, says Giuseppe Salvucci,
manager for the Italy market:
Scholts remains our groups
Disegnato da Makio Hasuike, Openspace di Hotpoint-Ariston il forno
pi grande e flessibile del mercato, progettato per rispondere meglio alle
nuove esigenze dei consumatori. Openspace garantisce uno spazio interno
ExtraLarge: in dimensioni dincasso standard (60X60), offre 70 litri
di capienza contro i 58 di un forno tradizionale.
il forno pi grande della categoria, con il 20% di spazio interno in pi, ed
lunico forno in grado di cuocere in modo perfettamente uniforme su 4
livelli contemporaneamente: possibile infornare fino a 4 ripiani di pizza
oppure grandi quantit di cibo per molti ospiti. La cavit ExtraLarge
ha 10 funzioni di cottura, di cui 6 universali, utilizzabili per qualsiasi piatto,
e 4 automatiche, che assicurano risultati perfetti per la cottura di pizza,
pane, carne e dolci. Il tutto, in classe A di efficienza energetica.
Non solo Openspace offre una cavit con il 20% di spazio in pi,
ma si moltiplica per due, realizzando letteralmente due forni in uno.
Grande novit di Openspace il separatore isolante, che permette
di dividere lintera cavit ExtraLarge in due spazi di diversa grandezza,
Main Space e Small Space, che possono essere usati separatamente,
per cuocere solo nello spazio funzionale alle proprie esigenze risparmiando
energia e tempo. Quando sono utilizzati insieme, il separatore, facile
da inserire ed estrarre dal forno e lavabile in lavastoviglie, in grado di
assicurare una differenza di temperatura fino a 100. Il forno Openspace
coordinato a tutta la gamma della linea Experience di Hotpoint-Ariston.
2007 was a good year and
an important one for Indesit
Company.
The group closet the year up
in all areas: net profit +38%,
revenue +5,8%, EBIT +20%,
thereby confirming the growth
estimates communicated the
companys managing director,
Marco Milani, last October.
The results for the Italy market
were largely in line with the
overall corporate results:
it closed at 25% by value.
These are significant
achievements that testify
to the efficiency of the
teamwork done, together
with the on-going major
investments being made in
La cottura si fa grande
ambientecucina
|
149
high-end built-in brand name.
We now want to further
increase the range to offer
increasingly exclusive
products, such as Multiplo,
the new idea deisgned
by Gargano which we are
launching at Eurocucina.
Then, we must also remember
the great competitive edge we
gain by offering an industrial
brand with a tailor-made
heart. Our manufacture of
bespoke steel hobs, a process
that demands strategies
different from those we adopt
for the mass market, is making
us extremely popular with
kitchen furniture makers.
As for Hotpoint-Ariston, this
brand occupies a leading
position in the middle to top-
end of the market, where its
results are extremely pleasing
in both the free-standing and
built-in area. Indesit, finally,
occupies what I would also
term a leading position in the
competitive segment of the
market, especially as far as
free-standing products are
concerned. The next challenge
for us to take up will be to
raise our brand profile in the
built-in segment, which has
not been a priority for this
brand thus far. Now we are
embarking on a new path to
extend and complete the built-
in range. The result is going to
be big news at Eurocucina.
Indesit presents Prime, the
new line designed by Giugiaro,
which features and elegant,
innovative design over the
entire product family, offering
a series perfectly coordinated
family-line appliances for
modern, functional kitchens.
Eurocucina 2008 is the ideal
stage on which to launch this
years important new ideas,
an event that will be the focal
point for the work done in
2008. After a 2007 that
brought Indesit Company good
results in the built-in market,
with a growth rate around one
percentage point higher than
that of the market overall,
we now expect Hotpoint-
Ariston to consolidate its
leadership, while for Scholts
we are focusing on the growth
of market share by volume.
We also hope to improve the
by-value ranking of Indesit,
explains Lamberto Gentili, the
sales manager for the built-in
Italy market. Indesit already
leads the way in free-standing
appliances, and will now
complement this by adding
built-in products to the brand.
The launch of the new range
will convey a sense of renewal
to consumers and, more
importantly, one of growth
in the field of built-in
appliances.
Designed by Makio Hasuike, Openspace by Hotpoint-Ariston is the largest,
most flexible oven on the market, designed in response to new consumer
demands. Openspace creates a new extra-large interior capacity: the
standard 60x60 built-in unit offers a capacity of 70 litres, as compared
with the 58 litres of a traditional oven. It is the indeed the largest oven
in its category, with an extra 20% of inside space and is the only oven
capable of cooking perfectly evenly on four levels at the same time: up to
four shelves can bake pizzas simultaneously, or large quantities of food
can be cooked together for large dinner parties. This extra-large oven has
ten cooking functions, six of them universal, which can be used for any
kind of dish, and four automatic functions that ensure perfect results
when baking pizza, cakes and bread, or when roasting meat.
The oven is ranked class A for energy efficiency. Openspace not only
offers 20% more space inside, it is also two ovens in one. The great new
feature of this appliance is the insulated partition that enables the oven
compartment to be divided into a Main Space and a Small Space, for
separate independent use, so only the amount of space actually required
needs to be heated up, which saves on time and energy. When both
compartments are used together, the easy-to-remove, dishwasher-safe
separator, can achieve a temperature difference between the two
compartments as high as 100. The Openspace oven matches
all the other items in Hotpoint-Aristons Experience range.
cooking on a bigger scale
LA RICERCA PROGETTUALE PROPONE SOLUZIONI
DI PRESTIGIO, MODELLI CHE SONO VERI E PROPRI
BIGLIETTI DA VISITA TANTO DEL CONCEPT
ELETTIVO DEL BRAND QUANTO DEL LIFESTYLE
DI CHI LI SCEGLIE
s
Life
DESIGN DEVELOPMENTS ARE LEADING TO THE
CREATION OF SOME TRULY CLASSY SOLUTIONS,
MODELS THAT CONVEY BOTH THE CONCEPT
THAT LIES BEHIND THE BRAND AND THE LIFESTYLE
OF THOSE WHO CHOOSE IT
intema intheme
style
QUANDO IL LUSSO
VISIBILE AGLI OCCHI,
NON PERCH ESIBISCE
IL SONTUOSO
MA PERCH ADOTTA
UN CODICE VIRTUOSO:
INNOVAZIONE,
DESIGN, MATERIALI,
ECOLOGIA,
DETTAGLI
WHEN LUXURY IS VISIBLE
TO THE EYE, NOT
BECAUSE IT COMES
ACROSS AS SUMPTUOUS
BUT BECAUSE
IT EXPRESSES IT IN CODE:
THROUGH INNOVATION,
DESIGN, MATERIALS,
ECO-FRIENDLINESS
AND DETAILS
alta
cusine
cucina
haute
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
153
BINOVA
Designed by Paolo Nava and Fabio
Casiraghi, Continua Ch is based on
the idea of continuity of surfaces,
an effect heightened also by the
groove with the same finish as the
fronts, while the large table, height
adjustable between 90 and 140 cm,
offers the possibility to transform
the space as needs dictate.
The hood, which uses the same
formal idiom, features a glass
volume that protrudes beyond the
wall units and a front panel that lifts
up and down at right angles to
illuminate the surrounding space.
BINOVA
Disegnata da Paolo Nava e Fabio
Casiraghi, Continua Ch si fonda
sulla continuit delle superfici,
conferita anche dalla gola finita
come i frontali, mentre il grande
tavolo regolabile tra 90 e 140 cm
di altezza offre la possibilit
di trasformare lo spazio a seconda
delle esigenze. La cappa concepita
usando lo stesso linguaggio formale,
con volume in vetro sporgente
rispetto ai pensili e un frontale
che si alza e si abbassa
perpendicolarmente illuminando
lo spazio circostante.
154
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
VARENNA
Simple in its geometric volumes
and combination of natural woods
and primary colours, Alea (design
Paolo Piva and Varenna) transforms
the kitchen into a living space
through sheer elegance and style.
The various elements - storage units,
work areas - become geometric
solids with a precise formal
connotation. In the photo,
Alea in gloss white lacquerwork
and walnut, with Zeus table in
walnut (design V. Van Duysen)
and Creta chairs with removable
covers (design C. Colombo).
VARENNA
Essenziale nei volumi e
negli accostamenti materici
tra legni naturali e colori primari,
Alea (design Paolo Piva e Varenna)
trasforma la cucina in spazio living
giocando sulleleganza e lo stile.
I diversi elementi, dai contenitori
alle aree operative, diventano
solidi geometrici dalla connotazione
formale precisa. Nella foto,
Alea in laccato bianco lucido
e noce, con tavolo Zeus in noce
(design V. Van Duysen) e sedie
Creta con rivestimento sfoderabile
(design C. Colombo).
alta
cusine
cucina
haute
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
155
ARCLINEA
Restraint and openness of design
are the characteristic features of
Artusi, the flagship programme of the
collection designed by Antonio Citterio
for total freedom of organisation
in the home kitchen. An example is
the living-room solution with central
island and dining area with oak table
and bench and anodised aluminium
shelves. The compact working area
(180x105 cm; height 99 cm) is fitted
with Arclinea-Scholts hob featuring
professional 5 kW burners, cast-iron
pan stands, deep sink and sliding
chopping board.
ARCLINEA
Rigore e apertura progettuale
connotano Artusi, programma
di punta della collezione, disegnato
da Antonio Citterio per organizzare
cucine domestiche in assoluta
libert. Ne un esempio lambiente
living con isola centrale e zona
pranzo con tavolo e panca in legno di
rovere perlato e mensole in alluminio
anodizzato. La Stufa e cappa Artusi
compatta (180 x 105 cm; h. 99 cm)
dotata di piano Arclinea-Scholts
con fuochi professionali da 5 kW,
griglie in ghisa, lavello profondo
e tagliere scorrevole.
VALCUCINE
The hi-tech, linear simplicity of the
Artematica programmes design is
matched by the chromatic versatility
of Artematica Vitrum, whose doors
are replaced by a 5mm-thick glass
front that can be matt or shiny,
and coloured or acid-etched,
and by a tough but lightweight
aluminium frame.
The sides and worktop, also in
tempered glass (10 mm thick),
are held in place by aluminium trims.
The version pictured is elegant
and characterful, with wall storage
units and contrasting colours.
VALCUCINE
Allalta tecnologia, alla linearit
e alla semplicit formale del
programma Artematica si somma
la versatilit cromatica di Artematica
Vitrum, con ante costituite da un
frontale in vetro (spessore 5 mm)
opaco o lucido, colorato o acidato,
e da un telaio in alluminio resistente
e leggero. In vetro temperato
sono anche le fiancate e i top
(spess. 10 mm) supportati
da trafile in alluminio. Elegante
e di carattere lambiente nella foto,
con contenitori sospesi e toni
a contrasto.
156
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
BULTHAUP
An exceptional context contains
a unique design project, produced
with b3, the archetype of the kitchen-
cum- living space: a six-metre-long
composition with fronts veneered
in slatted applewood, completed
with a large dining table that can
be used equally well when having
friends round for dinner or for
more formal occasions.
This system deliberately avoids the
use of tall units: the bulthaup b3 wall
is long enough to comfortably
accommodate all the electrical
appliances.
BULTHAUP
Un contesto deccezione ospita
un progetto unico, realizzato con b3,
che rappresenta larchetipo
della cucina da vivere: una
composizione di sei metri di
lunghezza con frontali impiallacciati
in melo dogato, che si completa
con il grande tavolo da pranzo
da utilizzare in modo flessibile,
sia per ricevere amici
sia in occasioni importanti.
Per scelta, si rinuncia alle colonne:
la parete bulthaup b3
sufficientemente estesa per
accogliere tutti gli elettrodomestici.
alta
cusine
cucina
haute
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
157
158
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
alta
cusine
cucina
haute
POGGENPOHL
Two top German firms -
Poggenpohl and Porsche Design -
presented the P7340 kitchen,
a futuristic model featuring
an aluminium framework which
can be individually structured,
a purist design and the use
of high-quality material.
The front panels can be brushed
Driftwood pine or Dark Oak.
Mele is the exclusive supplier
of the electrical appliances.
POGGENPOHL
Due aziende tedesche deccellenza,
ovvero Poggenpohl e Porsche
Design, hanno presentato la cucina
P7340, avveniristico modello
caratterizzato da un sistema
dintelaiatura in alluminio
strutturabile individualmente,
da un design puristico e dallimpiego
di materiali di alto pregio. I pannelli
dei frontali sono infatti in pino
spazzolato Driftwood o in rovere
scuro Dark Oak. Fornitrice esclusiva
degli elettrodomestici Mele.
alta
cusine
cucina
haute
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
159
BOFFI
K14, designed as a finite, compact
element, fits seamlessly in to
the Norbert Wangen collection,
retaining the sectional nature of the
K11 modules. The monolithic effect
is heightened by the use of the same
finish for the sides and fronts,
which can be reconstituted wood,
Mat plus lacquerwork, stainless steel
or white Corian

. The worktops are


available either in stone or Corian

,
with hob and flush-fitted CRS,
or stainless steel sink.
BOFFI
pensata come un elemento finito
e compatto la K14, e si inserisce
per continuit nella collezione
Norbert Wangen mantenendo
la componibilit dei moduli della K11.
Leffetto monolitico conferito anche
dalla medesima finitura di fianchi e
ante, a scelta tra legni precomposti,
laccato Mat plus, acciaio inox,
Corian

bianco. I piani di lavoro


sono disponibili in pietra e Corian

,
con piani cottura e lavaggio filotop
CRS, oppure in acciaio inox.
DADA
A room organised by the geometry
of the shelving system designed by
Yabu Pushelberg for use with various
Dada models. This independent
component is a new-concept wall unit
designed to create a harmonious
continuum between the kitchen
and living-room space. It comprises
shelves, backs and divider panels,
sliding fronts and in-shelf lighting
systems. In the photo it is seen in
combination with the Hi-Line kitchen
(design F. Laviani) in black polyester
lacquerwork.
DADA
Un ambiente scandito dalla
geometria del Sistema di mensole
progettato da Yabu Pushelberg per
combinarsi con i vari modelli Dada.
Si tratta di un componente
autonomo, un contenitore a parete
di nuova concezione pensato per
integrare con armonia cucina e zona
giorno. costituito da schienali,
ripiani, pannelli divisori, ante
scorrevoli e mensole predisposte
per lilluminazione. Nella foto
si abbina alla cucina Hi-Line (design
F. Laviani) in laccato poliestere nero.
160
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
EFFETI
Technological, but featuring a warm
choice of surface materials and a
highly expressive style. LEvoluzione
was designed by Giancarlo Vegni
with great attention to the details,
which together constitute the special
quality of the system. The floor units
are raised off the ground by an 8-cm
toe-kick panel, while the slimline
stop combines with the sides
to produce a mono-volume effect.
At the centre, matt white lacquered
storage units; overhead, the built-in
hood; on the wall, tall units
lacquered in lavender.
EFFETI
Tecnologica, ma calda nella scelta
dei materiali di superficie e nelle
modalit espressive, LEvoluzione
disegnata da Giancarlo Vegni
con grande attenzione ai dettagli
che, insieme, costruiscono
le peculiarit del sistema.
Le basi sono quindi elevate
da terra con uno zoccolo di soli 8 cm,
mentre il top sottile si allinea
ai fianchi componendo impianti
monovolumetrici. Al centro,
contenitori in laccato bianco opaco;
a soffitto, la cappa integrata; a
parete, le colonne in laccato lavanda.
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
161
SCHIFFINI
There is almost a graphic sense
to Spezie (design Ludovica + Roberto
Palomba), a system that displays
great formal restraint as expressed
in the purity of the volumes, finished
off with fronts that are perfectly flush
with the top. The only departure
from this is the aluminium handle
at the top of the panel. In the photo,
Spezie in white Corian

, with a large
table - equipped with burners and
water point accessory - from which
the outer elements serving specific
functions lead off.
SCHIFFINI
Unimmagine quasi grafica identifica
Spezie (design Ludovica + Roberto
Palomba), sistema di assoluto rigore
plastico che si esprime attraverso
la purezza dei volumi, costituiti
da ante perfettamente complanari
al filo del top. Unica divagazione,
la maniglia in alluminio allapice
del pannello. Nellimmagine,
Spezie in Corian

bianco, con un
ampio tavolo - dotato di fuochi
e punto acqua accessorio - da cui
si dipartono elementi periferici
con funzioni specifiche.
alta
cusine
cucina
haute
UN DILEMMA BICOLORE
NEL MONDO
DELLE FINITURE:
TOTAL BLACK
PER UN AMBIENTE
LIVING DALL'ELEGANZA
FASHION, O CANDORE
ASSOLUTO
PER UNA RAFFINATEZZA
LUMINOSA
ITS THE BIG DILEMMA
WHEN CHOOSING
FINISHES: TOTAL BLACK
FOR A LIVING SPACE
WITH A FASHIONABLY
ELEGANT FEEL,
OR ABSOLUTE
WHITENESS
FOR LIGHT-FILLED
SOPHISTICATION
black
bianconero
white
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
163
ERNESTOMEDA
Elektra turns into a full-fledged
professional workshop, dominated
by the workstation with extra-thick
stainless steel fronts with
incorporated Less handle,
and a worktop in two parts:
in Corian

Glacier White (6 cm thick)


and in stainless steel. The latter
section has a welded two-tub sink,
induction hob and accessories.
Fume extraction is through
two Nuvola hoods overhead.
The tall units have a shiny ice-white
Glossix lacquerwork finish.
ERNESTOMEDA
Sa trasformarsi in un vero
laboratorio professionale Elektra,
in cui domina la work station con
ante acciaio inox a forte spessore
e maniglia integrata Less. Con un
doppio piano di lavoro: in Corian

Glacier White (spess. 6 cm) e in


acciaio inox. Questo attrezzato con
lavello saldato a doppia vasca, piano
di cottura con piastre a induzione e
accessori. Laspirazione garantita
da due cappe Nuvola integrate a
soffitto. Le colonne sono in laccato
Glossix lucido ghiaccio.
164
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
GINOVA
A young persons kitchen with
a contemporary feel, in which
luminosity and weightlessness
prevail: this is Panama, an island
solution in white melamine,
with snack top and side table and
hood with glass shelves hung from
the ceiling. On the wall a larder unit
with white or glass fronts or open
elements. The model comes in gloss
or matt pastel-coloured or wood-
effect laminates, and in twelve
melamine colours.
GINOVA
Un sistema di gusto giovane
e contemporaneo, in cui prevale
la leggerezza e la luminosit: cos
si presenta Panama, in una soluzione
ad isola in melaminico bianco, con
top-snack e piano tavolo laterale e
cappa con mensole in vetro sospese
a soffitto. A parete, la dispensa con
ante bianche, a vetro, ed elementi
a giorno. Il modello disponibile
in laminati lucidi e opachi color
pastello e tipo legno, e in dodici
varianti cromatiche di melaminico.
bianconero
blackwhite
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
165
CESAR
The marked texture of the magnolia-
coloured yellow pine fronts is the
most striking feature of this version
of the Yara model (design R&D Cesar,
G.V. Plazzogna). Other particular
details include the incorporated
burnished aluminium handle and the
super-slim (1cm-thick) brushed steel
worktop. On the wall, cupboard units
with acid-etched fronts with ecru
lacquer finish and push-pull opening.
Yara is also available in truffle, walnut
and teak.
CESAR
La texture in evidenza delle ante in
legno di yellow pine color magnolia
connota questa versione del modello
Yara (design R&S Cesar, G.V.
Plazzogna). Particolare anche
la maniglia integrata in alluminio
brunito e il top in acciaio inox
spazzolato super-slim, con spessore
1 cm. A parete, armadiatura
con ante in vetro acidato laccato
ecru ed apertura push-pull.
Yara disponibile anche color
tartufo, in noce e in teak.
VENETA CUCINE
The Extra Avant model uses
environmentally-friendly bamboo,
addressing ethical as well as
aesthetic issues by tackling the
problem of eco-sustainability. The
finished product is of an extremely
high quality standard: the matt or
gloss red or black lacquered finish is
highly resistant to scratching and
wear. The model is completed with a
hand-crafted silver-plated aluminium
or glass handle and black Stoneglass
table.
VENETA CUCINE
Impiega un materiale ecocompatibile
come il bamb il modello Extra
Avant, esplorando cos nuove
frontiere etiche, oltre che estetiche,
e affrontando il problema della
sostenibilit. Il risultato finale
di alto livello: la superficie laccata
rossa o nera, lucida o opaca,
altamente resistente ad abrasioni
e usura. Il modello si completa
con la maniglia in alluminio placcato
argento, realizzata artigianalmente,
o in vetro e con il tavolo in vetro nero
Stoneglass.
MESONS
A total (or almost total) black look
for the K_Zen model, whose black
oak version gives rise to highly
glamorous, atmospheric spaces.
The living-room character of the
programme is expressed in the
simplicity of the smooth fronts
with inset handgrip, carved out of
the edge of the panel and featuring
a thin steel trim. The system is
completed and enhanced by the tall
unit system with K_2_K steel fronts;
the worktop and back of the against-
the-wall composition are also steel.
MESONS
Look total black, o quasi, per il
modello K_Zen, che nella variante in
rovere nero d vita a un ambiente
glamour e dallatmosfera suggestiva.
Il carattere living del programma
si esprime nellessenzialit
delle ante lisce con presa a incasso,
ricavata nel bordo del pannello
e caratterizzata da un sottile profilo
in acciaio. Si integrano e
arricchiscono il sistema le colonne
con ante in acciaio K_2_K; in acciaio
anche top e schienale della
composizione a parete.
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
167
bianconero
blackwhite
SNAIDERO
Top-level design work, contrasted
with technological elements deriving
from the cultural background
of its creator: the Venus kitchen,
from Pininfarina Design, is a model
with great emotional appeal that
achieves lively movement of volumes
through variations in height and
depth. The white look enhances
the formal quality of the two floor
and wall units, designed to mirror one
another, while the Led spotlights
add an extra gleam to the glossy
lacquerwork surfaces.
SNAIDERO
Design di alto livello, contaminato
da spunti tecnologici provenienti
dalla formazione culturale di chi
lha creata: si parla della cucina
Venus, firmata Pininfarina Design,
un modello di impatto emozionale
costruito secondo volumi movimentati
da cambi di altezza e profondit.
Il look bianco rafforza il valore formale
dei due blocchi di basi e pensili,
pensati come volumi speculari,
mentre la luce dei faretti a led
fa risplendere le superfici in
laccato lucido.
DEL TONGO
The design of Monos, by Makio
Hasuike, takes lightness of form as its
starting point. Intended as an echo
of the living area of the home, Monos
is defined by black Tabor Parapan,
for the fronts, smoked glass for the
cabinets that stand on the floor units,
and grey oak, for the benches and
table with vertical and outward sliding
top (from 72 to 94.5 cm), which can
line up against the top of the black
Stone Mat island. A slab of smoked
plate glass held up on cables forms
the basis for the Air hood.
DEL TONGO
Il design di Monos, firmata Makio
Hasuike, fa della leggerezza formale
il punto di partenza. Pensata come
una citazione della zona living,
Monos definita da Parapan nero
Tabor, per le ante, da cristallo fum,
per le teche in appoggio sulle basi,
e da rovere grigio, per panche e
tavolo con piano a scorrimento
verticale (da 72 a 94,5 cm) e laterale,
allineabile al top dellisola in Stone
Mat nero. Una lastra in cristallo fum
sostenuta da cavetti costituisce
la cappa Air.
168
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
bianconero
blackwhite
ROSSANA
Designed by Rodolfo Dordoni,
Etna goes beyond the minimalist
concept in favour of an expressiveness
based on the dual notions of design
and decoration. Created for kitchen
spaces that continue into the living
area, it is equipped with work areas
whose high-tech nature is kept
deliberately unobtrusive. This kitchen
features the Immagine patterning on
the white lacquered and glass cabinet
fronts. The central block is also white
lacquerwork, with steel Etna handle
and white Etna Unicolor top with
aluminium surround.
ROSSANA
Disegnata da Rodolfo Dordoni,
Etna supera il concetto di
minimalismo a favore di
unespressivit fondata sul binomio
design-decorazione. Pensata per
spazi cucina in continuit con la zona
giorno, dotata di aree operative
tecnologiche, ma volutamente
non in evidenza. Si distingue per
il decoro Immagine delle ante in
vetro laccato bianco che chiudono
larmadiatura. Il blocco centrale
in laccato bianco, con maniglia Etna
acciaio e top Etna Unicolor bianco
con bordo alluminio.
SPAGNOL
A range of different colour
combinations and absolute linearity
of contour for the new Maryland
programme (design A. Piani), whose
total white glossy lacquerwork finish
reveals itself most strikingly in the
lightweight living space; making
its presence felt at the centre of the
system is the volume of the
aluminium hood. Various materials
are available for this model: teak and
bleached or dark oak, lacquered glass
and a wide range of laminates and
glossy lacquered finishes.
SPAGNOL
Molteplici combinazioni cromatiche
e assoluta linearit per il nuovo
programma Maryland (design
A. Piani), che nel look total white
laccato lucido si mostra in una
delle soluzioni di maggior effetto
realizzando uno spazio living
leggero. Al centro dellimpianto
sporge il volume della cappa
alluminio. Diversi i materiali previsti
per questo modello: il legno teak
e di rovere sbiancato o moro,
il vetro laccato e unampia gamma
di laminati e di laccati lucidi.
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
169
CILIEGIO, NOCE, ROVERE:
LEGNI NAZIONALI
VALORIZZATI
DA LAVORAZIONI
PARTICOLARI
E DA UN DESIGN
SENZA INDECISIONI,
CHE EVIDENZIA
IL CONNUBIO TRA
ATMOSFERA ED ESTETICA
CHERRY, WALNUT,
OAK: THE VERY
BEST ITALIAN TIMBER
WORKED TO BRING
OUT BOLD AND
BEAUTIFUL DESIGN
EFFECTS THAT
ADD ATMOSPHERE
AND AESTHETIC APPEAL
wood
essenza
italian
italiana
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
171
MK
The Extra 04 architecture product
is a system designed by Lino Codato
that features imposing volumes
and bold contours. The fronts,
for example, are 30 mm thick, the
perfect panel thickness in which to
create a fully-incorporated handle.
This is cabinetry craftsmanship
at its finest, involving the use
of walnut, teak, zebrano, ebony
and oak, alternatively available
with lacquered finishes.
The worktops also use quality
materials: Corian

and stone.
MK
un prodotto darchitettura
Extra 04, sistema disegnato da
Lino Codato che si identifica con
volumi importanti e linee decise.
A iniziare dagli spessori delle ante,
di 30 mm, dimensione di eccellenza
che consente di ricavare, allinterno
del pannello, la maniglia ad incasso
totale. Una lavorazione di alta
ebanisteria, che impiega noce,
teak, zebrano, ebano e rovere,
oppure laccati. Per i piani di lavoro
sono utilizzati materiali di pregio
come il Corian

e la pietra.
172
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
MAISTRI
The most characteristic feature
of Katoi (design L. Fedrigoli)
is the textured surface of the
zebrano wood. The model is based
on experimentation and research
aimed at retrieving old craft values,
a value represented above all in
the hand-planed front (patented).
This kitchen has a prominent snack
bar and rectangular hood,
and the washing area on the left
is accompanied by wall units with
alternating bands of crystalline Janus
marble and aluminium.
MAISTRI
Una superficie texturizzata, in legno
zebrano, caratterizza decisamente
Katoi (design L. Fedrigoli), modello
fondato sulla sperimentazione
e su una ricerca volta a recuperare
il valore dellartigianalit,
rappresentato soprattutto dalla
lavorazione dellanta piallata a mano
(brevettata). Lambiente pone in
evidenza il bancone-snack e la cappa
rettangolare, mentre la zona lavaggio
a sinistra corredata da pensili
con fasce alternate in Janus marble
cristallino e in alluminio.
essenza
wood italian
italiana
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
173
ARAN WORLD
Light in both senses of the word,
Dal (design Giampiero Gialanella)
combines protruding glossy white
polymer floor units for the working
area with untreated cherrywood
cabinetry for the larder-fridge unit and
tall drawer unit, which in turn contrast
with the stainless steel oven.
The washing area is both visually
striking and functionally efficient:
the rectangular steel basin stands
on the worktop. Above, wall units
with two-panelled fronts: in wood
and Xenon Bordeaux glass.
ARAN WORLD
Leggera e luminosa, Dal
(design Giampiero Gialanella)
allinea basi sporgenti in polimerico
bianco lucido per larea lavoro,
e contenitori in legno di ciliegio
crudo per larmadio dispensa-frigo
e per le cassettiere a colonna
che si abbinano ai forni inox.
Di forte impatto estetico e funzionale
la zona lavaggio, un bacino
rettangolare in acciaio in appoggio
sul top. Al di sopra, i pensili
con ante a due pannelli: in legno
e in vetro Xenon bordeaux.
BERLONI
Yellow pine cleverly combined
with warm colours like chocolate
(pictured), Provence red or softer
hues such as limewash white,
sea blue and beige.
The Natura model displays
its earthy origins through
a very woody textural quality.
Designed by Telemaco in
collaboration with Berlonis own
in-house design division, Natura
is also available with fronts in
acid-etched glass with wooden
surround.
BERLONI
Luso sapiente del legno di yellow
pine si abbina alla scelta di colori
avvolgenti come il cioccolato - nella
foto - e il rosso Provence fino ai toni
soft del bianco calce, azzurro acqua
o il beige: Natura, modello che
si ispira alla terra e alla materialit
attraverso la texture in rilievo
della particolare qualit lignea.
Disegnata da Telemaco
in collaborazione con lUfficio
Progettazione Berloni, Natura
propone anche ante in vetro
acidato con telaio in legno.
174
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
175
SCIC
Lavish and luminous: these are
the words that come to mind
(420x75 cm) composition created
using System 30, a visually
imposing programme well suited
to contemporary lifestyles.
Made using quality materials,
this solution features coffee-
textured wood for the floor units,
glossy white lacquered wall units
(width 60 cm), satin-finish steel with
Led-lit back. The side snackbar-desk
(160x75 cm; height 94 cm) is in
snow-textured wood.
SCIC
Ricca e luminosa: cos si presenta
la composizione (420 x 75 cm)
creata con System 30, programma
di forte presenza formale pensato
per incontrare lo stile di vita
contemporaneo. Realizzata con
materiali prestigiosi, la soluzione
adotta legno materico caff per
le basi, laccato bianco lucido per
i pensili (largh. 60 cm), acciaio inox
satinato con led luminosi per
lo schienale. Il desk-piano snack
laterale (160 x 75 cm; h. 94 cm)
in legno materico neve.
ELMAR
The Modus system (design Adriani
& Rossi and R.&D. Elmar Cucine)
is shown here with one of the new
extra features on the Elmar collection:
the sliding table, which pulls out from
the side of the island unit. It comes
in lengths of up to 200 cm and is fitted
with its own independent slide-and-
lock system. The teak top matches
the fronts of the island and tall units;
the wall units are glass. The Karbon
aluminium handle is incorporated
into the surround of the front.
ELMAR
Il sistema Modus (design Adriani
& Rossi e R.&S. Elmar Cucine) qui
ripreso con uno dei nuovi plus della
collezione Elmar: il tavolo scorrevole,
estraibile dalla fiancata dellisola.
disponibile fino ad una lunghezza
massima di 200 cm ed dotato
di sistema di scorrimento e di
chiusura autonomo. Il piano in teak
abbinato alle ante dellisola e
delle colonne; i pensili sono in vetro.
La maniglia in alluminio Karbon
integrata nel profilo dellanta.
essenza
wood italian
italiana
176
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
COPAT
Haiti Glass combines the language
of fashion with that of interior design
to create a system that displays
great geometric restraint with a
range of soft finishes in keeping
with the very latest aesthetic trends.
The glass fronts are available in
no fewer than eighteen shades; the
handle is incorporated into the satin-
finish aluminium frame. In the photo,
Haiti Glass with frosted glass fronts,
and tall units that alternate the same
type of glass with dark wood panels.
COPAT
Haiti Glass coniuga il linguaggio
della moda con quello dellinterior
design creando un sistema di forte
rigore geometrico e dalle nuance
morbide, scelte in un ventaglio
di sfumature in tendenza con lo stile
pi attuale. Le ante in vetro sono
disponibili in diciotto tonalit,
mentre la maniglia si integra nel
telaio in alluminio satinato. Nella
foto, Haiti Glass con ante in vetro
sabbia, che nelle colonne si
alternano a pannelli in legno scuro.
essenza
wood italian
italiana
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
177
KEY
Sophisticated shades of white ranging
from pearl grey to ivory characterise
the pure, luminous volumes of Kube.
The row of Gray walnut floor units
against the wall is reflected in the
shiny mirror-finish surface of the wall
units (sand-coloured polyester finish),
while the ivory-coloured stone back
is an added embellishment.
The dining area, with table and bench,
repeats the same wood effect;
the central working island is enclosed
by black polyester partitions.
KEY
Raffinate tonalit di bianco,
che vanno dal grigio perla allavorio,
connotano i volumi puri e luminosi
di Kube. A parete, una linea di basi
in legno di noce Gray si specchia
sulle superfici brillanti dei pensili
in poliestere sabbia, mentre
lo schienale in pietra avorio dona
ulteriore valore allinsieme. La zona
pranzo, con panca e tavolo, riprende
la stessa qualit lignea, mentre
lisola di lavoro centrale racchiusa
da paretine in poliestere nero.
GED
Fiamma (design Giancarlo Fabro)
continues its exploration of the
new classic stylistic genre,
based that is on both traditional
and contemporary aesthetic values.
Fiamma takes a material that
is deeply rooted in Italian culture,
walnut, but presents it in sepia grey,
and uses a framed front with
flush-fitting wood panel, the veining
of which produces a slatted effect.
The quarry-cut stone worktop of the
island unit contrasts with the walnut
peninsula table.
GED
Fiamma (design Giancarlo Fabro)
prosegue il percorso allinterno
dellarea di gusto new classic.
Strutturata quindi secondo
valori stilistici sia tradizionali sia
contemporanei, Fiamma recupera
un materiale radicato nella memoria
come il noce nazionale, ma nella
tonalit grigio seppia, e lanta
a telaio, con un pannello a filo e
finitura ad effetto dogato, conferito
dalle venature lignee. Il top in pietra
a spacco dellisola si confronta con
il tavolo penisola in noce.
178
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
essenza
wood italian
italiana
TONCELLI
The design of the sophisticated
Essential kitchen, created with a
demanding public in mind, revolves
around the island cooking and
washing area, with steel sides
and sliding top which, when closed,
conceals the working area and
hideaway mixer tap from view.
When open it creates a generous
snack bar. This kitchen has Essential
ebony furnishings, which define not
only the contours of the wall and
hanging drawer-type floor units but
also the larder unit with sliding doors.
TONCELLI
Raffinata e destinata ad un pubblico
esigente, Essential esprime
il fulcro del progetto nel blocco
cottura/lavaggio a isola, con fianchi
in acciaio e piano scorrevole che,
una volta chiuso, nasconde la zona
operativa, compreso il miscelatore
a scomparsa. Aperto, diventa
un ampio piano snack. Lambiente
nella foto arredato con Essential
in ebano, che definisce sia la linea
di pensili e di basi a cassettoni
sospese sia larmadio-dispensa
con ante scorrevoli.
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
179
180
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
essenza
wood italian
italiana
ERREBI
With its choice of 124 matt laminate
colours plus 14 gloss laminate
versions Artidea offers a whole range
of kitchens in different colours.
The expressive potential is extended
still further thanks to the two ideas,
imitation open-pore wood, weng
and bleached oak and the new
Microline laminate (pictured),
which has a pleasant-to-touch
textured surface of vertical ribs.
Microline comes in 10 new wood
finishes and 5 plain shades.
ERREBI
Con 124 colori di laminato opaco
pi 14 versioni di laminato lucido
Artidea inventa cucine sempre
diverse, giocando sugli accostamenti
cromatici. Le potenzialit espressive
si ampliano ulteriormente grazie
alle due proposte a imitazione legno
a poro aperto, weng e rovere
sbiancato, e al nuovo laminato
Microline (nella foto), che evidenzia
al tatto una texture a piccole righe
verticali. Microline proposto in 10
nuove finiture legno e 5 tinte unite.
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
181
GATTO
The exotically-named Vanilla kitchen
offers a no-nonsense design and
modular organisation that makes
it ideal for both confined spaces
and large rooms, thanks to the new
functional elements it includes.
One is the island work area with a
tip-up top that reveals the washing
area and hob when not in use as
a snack bar. The floor and wall units
also come in new depths of 65
and 35 cm respectively.
In the photo, Vanilla in natural
oak and grey oak.
GATTO
Nome esotico per la cucina Vanilla,
connotata da un design essenziale
e da una modularit che la rende
ideale in spazi ridotti come in grandi
ambienti, grazie ai nuovi elementi
funzionali. Come lisola di lavoro
con piano a ribalta, che scopre
le attrezzature per il lavaggio
e la cottura divenendo piano snack.
Nuove anche le profondit
di basi e pensili, proposte
rispettivamente da 65 e 35 cm.
Nella foto, Vanilla in legno di rovere
naturale e rovere grigio.
SEGNI EVIDENTI
DI RITORNO A CROMIE
VIVACI: BASTA
UN ELEMENTO,
O UNA SOLA TONALIT
INSOLITA, PER
RISPONDERE
ALLA NUOVA VOGLIA
DI GARBATA ALLEGRIA
THERES NO DOUBT
ABOUT IT: BRIGHT
SHADES ARE BACK. ONE
COLOURED ELEMENT
OR THE PRESENCE
OF AN UNUSUAL HUE IS
ALL IT TAKES TO SATISFY
TODAYS DEMAND
FOR GRACEFUL FUN
tocchicolore
splashcolour
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
183
SCAVOLINI
Develop an innovative kitchen
concept, with the modular demands
typical of an industrial product:
this was the brief with which
Giugiaro Design created Flux,
a model with a powerful identity.
We started with the idea
of creating a curved, dynamic
form for all the storage elements.
Exemplary of this is one of the
hi-tech versions of the model,
a solution with curve-fronted
wall units, which alternate
with glossy lacquered fronts
in purple and white.
SCAVOLINI
Sviluppare un concetto innovativo
di cucina, con i requisiti di
modularit tipici di un prodotto
industriale: con questo
presupposto Giugiaro Design
ha creato Flux, modello dallidentit
forte. Siamo partiti dallidea
di proporre una forma curva
e dinamica per tutti gli elementi
di contenimento. Esemplare
in tal senso una delle versioni
hi-tech del modello, una soluzione
con pensili dalle ante ricurve,
che alterna frontali bianchi e viola
in laccato lucido.
184
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
RECORD
The glossy red tempered glass
(the lacquering is water-based)
on the Lux model helps to create
a bright, lively kitchen space.
The front panels are set in slimline
aluminium surrounds that
incorporate a small handle in the
same material. By contrast, the top
is white laminate (thickness 4 cm)
with aluminium surround. This
kitchen combines with the glass-
topped Corner table (140x80 cm)
and chrome-plated aluminium chairs.
RECORD
Vetro temperato rosso laccato lucido
con vernice ad acqua per il modello
Lux, che costruisce uno spazio
dal carattere vivace. I pannelli delle
ante sono racchiusi da un sottile
telaio in alluminio, che annette
la maniglietta dello stesso materiale.
A contrasto, il top bianco in
laminato (spess. 4 cm) con bordo
alluminio. Si abbina allinsieme
il tavolo Corner (140 x 80 cm) con
piano in vetro e le sedie in tela con
struttura in alluminio cromato.
tocchicolore
splashcolour
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
185
ALNO
A kitchen that makes original and
unusual use of colour combinations,
as seen in the glossy cocoa and coral
finish of the polymethacrylate finish:
Alnolux is seen here in a solution
with cooking and washing areas
at different heights to optimise
ergonomic efficiency, and fully pull-
out drawers with Servosoft cushion-
close mechanism. The island unit is
rounded off with a brown titanium
laminate snack bar held up on a
white painted metal support.
ALNO
Una cucina dagli abbinamenti
cromatici originali, definiti dalla nuova
superficie in polimetacrilato lucido
color cacao e corallo: Alnolux,
qui proposta in una soluzione con basi
per cottura e lavaggio con altezze
diverse, per ottimizzare il lavoro,
e cassetti ad estrazione totale dotati
di sistema ammortizzato di chiusura
Servosoft. Lisola finita con piano
snack in laminato titanio marrone
e sostenuta da una struttura
in metallo verniciato bianco.
ARREX LE CUCINE
Brushed larch, flame red in colour,
for the Anice model, which reveals
the special quality of the wood
thanks to the special open-pore
surface lacquering.
The against-the-wall solution
features an interesting double row
of wall units, with burnished handle
incorporated into the door,
and a horizontal off-the-floor storage
unit below with external silver
structure. Opposite, the cooking
area with two cylindrical stainless
steel hoods.
ARREX LE CUCINE
Legno di larice spazzolato color
rosso fiamma per il modello Anice,
che mostra tutta la bellezza
della qualit lignea grazie
al particolare trattamento della
superficie, laccata a poro aperto.
Interessante la soluzione a parete
della doppia linea di pensili,
con maniglia brunita integrata,
e del contenitore orizzontale
sottostante sollevato da terra,
con struttura esterna argento.
Di fronte, la zona cottura con due
cappe cilindriche in acciaio inox.
IL SEGNO MORBIDO
CARATTERIZZA
ALCUNE CUCINE
CHE SI DEFINISCONO
SOPRATTUTTO NELLE
SOLUZIONI A PENISOLA
E ISOLA. LACCATI
LUCIDI E COLORE
NE ESALTANO
LA PERSONALIT FORTE
ROUNDED CONTOURS
FEATURE PROMINENTLY
ESPECIALLY ON NEW
KITCHENS THAT USE
PIER AND ISLAND UNITS.
COLOURFUL, GLOSSY
LACQUERWORK
ENHANCE THEIR STRONG
PERSONALITY EVEN
MORE
trendcurva
trends curvaceous
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
187
MITON - CUBO DESIGN
Like two Pacific atolls, the Rond
islands in the MT700 system emerge
from the surface and are connected
by a steel bridge that satisfies
all functional demands. Rond
comes in four versions, including
one with built-in welded hob and
sink; the outside is clad in glossy
lacquered panels in four standard
solours or in the RAL range, or with
a wooden veneer. The kitchen
system is designed to match
the storage units against the wall.
MITON - CUBO DESIGN
Come due atolli, le isole Rond
del sistema MT700 emergono
dalla superficie e si collegano
con una passerella in acciaio che
risolve ogni problema di funzionalit.
Rond proposta in quattro varianti,
anche con cottura e lavello a incasso
saldati; esteriormente rivestita da
pannelli in laccato lucido in quattro
colori standard o nella gamma Ral,
oltre che nelle impiallacciature
in legno. Il tutto, coordinabile
con i contenitori a parete.
188
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
DOIMO CUCINE
Unmistakable for its imposing
rounded forms, Sidney (design D. Lo
Scalzo Moscheri) is the model at the
very top of the range for aesthetic
appeal and quality of contruction,
materials and accessories. It boasts
26cm-thick fronts, curved floor and
wall units, horizontal grooved
handgrip, and the same in vertical
for the doors of the tall units. The
pier unit is glossy Chinese beige
lacquerwork with vanilla quartz top;
the organised wall is weng.
DOIMO CUCINE
Inconfondibile per i volumi possenti
e arrotondati, Sidney (design
D. Lo Scalzo Moscheri) il modello
al vertice della gamma per qualit
estetiche e costruttive, materiali,
accessori. Si pregia di ante spesse
2,6 cm, di basi e pensili curvi,
di impugnatura a gola orizzontale
e anche verticale, per lapertura
delle ante delle colonne. La penisola
in laccato lucido beige cinese
con top in quarzo vaniglia,
la parete attrezzata in weng.
trend
trends
curva
CUCINE LUBE
Feminine, as its name suggests,
Katy has the curves of a kitchen
that blends the styles of the 50s-60s
revival with the ergonomic efficiency
of todays most hi-tech kitchens.
Shown here in apple green, it can be
interpreted with a wide palette of
colours available as lacquer finishes,
matt or gloss, and on glass.
CUCINE LUBE
Femminile, come il nome che porta,
Katy ha le curve di una cucina che
sa coniugare un revival degli anni
50-60 con lergonomia delle cucine
tecnologiche pi avanzate.
Proposta qui in verde mela,
pu essere interpretata con
unampia cartella colori declinata
sui laccati, lucidi e non, e sul vetro.
curvaceous
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
189
ASTER
The emotions curve is the tagline
used to present the Domina kitchen,
whose sinuously rounded forms
can create virtually any spatial
configuration. The photo clearly
illustrates how the versatility
of the modules allows for the creation
of visually striking kitchens,
making possible highly original
kitchen solutions. Each composition
can be personalised with fronts
lacquered in various colours
or veneered in cherry.
ASTER
Emozioni in linea curva la headline
di presentazione della cucina Domina,
le cui forme sinuose consentono
qualsiasi tipo di configurazione
spaziale. Nellimmagine evidente
come la versatilit dei moduli
riesca ad adeguarsi ad un ambiente
scenografico, ma difficile,
di una mansarda, realizzando
una soluzione di grande originalit.
Ogni composizione personalizzabile
con frontali laccati in vari colori
o impiallacciati in ciliegio.
LA RASSICURANTE
LIMPIDEZZA DELLA
TRADIZIONE, SEPPURE
RIVEDUTA, VALORIZZATA
E CORRETTA DA NUOVE
LINEE, FLESSIBILIT
COMPOSITIVA E DETTAGLI
PERSONALIZZABILI
THE REASSURING
CLARITY OF TRADITION,
REVISITED AND WITH
ADDITIONAL NEW
FEATURES, OFFERING
FLEXIBILITY OF
COMPOSITION AND
PERSONALISED DETAILS
mood
mood
classico
classic
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
191
STOSA
A traditional image for the new
Beverly programme, a furnishing
programme based on the modernity
of the composition system that
leaves plenty of scope for decoration
on the various elements.
Hence the use of worked cornices
over the wall and tall units, framed
fronts, wall cabinets with English-
style panes, and a chimney-style
hood. Designed to furnish large,
prestigious spaces, Beverly has
fronts in ashwood, open-pore
varnished in hawthorn, coffee,
powder-puff or red.
STOSA
Immagine tradizionale per il nuovo
programma Beverly, una proposta
darredo che si fonda sullattualit
del sistema compositivo lasciando
ampio margine al carattere
decorativo dei diversi elementi.
Ecco quindi cimase lavorate
soprapensili e sopracolonne,
ante a telaio, pensili con vetri
allinglese, cappe a camino.
Creata per arredare grandi spazi
di prestigio, Beverly si mostra
con ante in frassino verniciato
a poro aperto color biancospino
oppure caff, cipria o rosso.
SIEMATIC
Innovative in the production method,
but traditional in its aesthetic
content, Beaux-Arts was created in
collaboration with the American Mik
De Giulio, who was inspired by the
style in vogue in late 19th-century
America. But Beaux-Arts goes much
further: it creates kitchen spaces
also in different styles combining
plain with embellished fronts, and
functional with decorative elements.
In the photo the flannel grey/dark
maple solution, with hob area and
steel hood, and cupboard unit with
drawers and fronts in bevelled glass.
SIEMATIC
Innovativa nella logica produttiva,
tradizionale nei contenuti estetici,
Beaux-Arts nasce in collaborazione
dellamericano Mik De Giulio
ispirandosi allo stile nato in America
alla fine dell800. Ma Beaux-Arts
va molto oltre: crea spazi cucina
dagli stili anche diversi combinando
ante lisce o lavorate, elementi
funzionali e decorativi.
Nellimmagine, soluzione grigio
flanella/acero scuro, con centro
cottura e cappa in acciaio
e armadio con cassettini e ante
in vetro sfaccettato.
192
|
ambientecucina
|
intema inthemes
|
LIFESTYLE
mood
mood
classico
classic
J.CORRADI
With its solid oak structure,
Capri is the ideal solution
for anyone who considers
the hob as the hub
of the kitchen. A flexible area
including such professional elements
as the fry top, grill, powerful gas
burners and deep fat fryer,
which can be incorporated
with the Carrara marble sink
into a single block. It comes
in a choice of four different
modules, from 100 to 260 cm.
J.CORRADI
Con una solida struttura in rovere,
Capri la risposta a chi considera
la zona cottura elemento centrale
della propria cucina.
Unarea flessibile caratterizzata da
elementi professionali come il fry
top, la zona griglia, i bruciatori a gas
di grande potenza e la friggitrice,
che possono essere integrati anche
con il lavello in marmo di Carrara
a blocco unico. Quattro i moduli
in cui pu essere proposto, a partire
da un metro fino a 260 cm.
MINACCIOLO
The structure housing the hob
on this traditionally-inspired kitchen
is constructed like a good old-
fashioned fireplace. The English Mood
system (design G. V. Plazzogna)
uses solid deal treated with special
non-toxic stains. The solution shown
here, in butter white, includes
a tall unit with refrigerator and larder
featuring English-style glass panes,
wooden panelling and stone worktop.
Available also in dawn blue,
peppermint green, hemp
and robbia walnut.
MINACCIOLO
costruita come un antico camino
la struttura che ospita la zona
cottura di questo scenario domestico
legato alla memoria. Protagonista
il sistema English Mood (design
G. V. Plazzogna), che impiega legno
di abete massello tinto con speciali
vernici atossiche. La soluzione
presentata, color bianco burro,
si pregia di colonne frigo e dispensa
con vetri allinglese, boiserie e top
in pietra. Disponibile anche azzurro
aurora, verde lattementa, canapa
e noce robbia.
LIFESTYLE
|
intema inthemes
|
ambientecucina
|
193
PROGETTATI PER DESIGNED FOR
food lovers
Ideal for au gratin
cooking, browning and
keeping food warm,
Meles salamander
is part of the
CombiSet system.
Ideale per gratinare,
dorare e conservare
al caldo,
la salamandra di
Mele fa parte del
sistema CombiSet.
CUCINATECNO
ambientecucina
|
195
Una passione multipla, quella per la cucina.
Un amore dilagante ma non univoco, perch con-
templa richieste e interessi diversi da parte di chi
vuole essere chef per un giorno o tutti i giorni.
Poco tempo a disposizione, richiesta di presta-
zioni professionali, soluzioni ultra versatili: sono
queste alcune delle esigenze di chi ama cimen-
tarsi e realizzare, con ottimi risultati, qualsiasi
piatto, dalle preparazioni pi delicate alle carni
perfettamente rosolate, dal pane fatto in casa al-
le ricette esotiche e appartenenti ad altre cultu-
re, con relativi e specifici strumenti e utensili,
strizzando locchio alla cucina salutista e al ri-
sparmio energetico.
A questo quadro complesso, che sembra inclu-
dere esigenze quasi contrapposte fra loro, oggi
le aziende sono in grado di fornire risposte pi
che adeguate, con strumenti poliedrici, che rac-
chiudono in s varie possibilit di utilizzo, sia per
quanto riguarda i forni sia i nuovi piani cottura, a
gas o a induzione, coniugando realmente le pi
svariate funzioni e richieste dei food lover, ov-
vero quelli che alla cucina chiedono qualcosa di
pi.
Emblematico il caso del forno: sempre meno ap-
prezzato dagli italiani nella comune versione
standard, per i lunghi tempi di riscaldamento e le
complesse operazioni di pulizia a fine utilizzo,
diventato pi semplice da usare e insieme ha
moltiplicato le modalit di cottura, le funzioni, le
misure, ispirandosi, come del resto tutte le pi
recenti tipologie di elettrodomestici, agli appa-
recchi professionali, che nellambito della cottu-
ra forniscono ampi spunti per eguagliare nel-
lambiente domestico loperato degli chef.
Piani cottura per tutti i gusti
Sul fronte dei piani cottura, apparentemente pi
semplici come tecnologia, si assiste ad una ana-
loga evoluzione che li rende ulteriormente facili
da usare, arricchendoli nelle possibilit e nelle
performance, grazie alle gamme ampie e com-
plete dal punto di vista dellestetica, delle di-
mensioni e delle prestazioni.
I piani a gas che pi si avvicinano a quelli profes-
sionali, come quelli realizzati da Viking, sono for-
niti di bruciatori capaci di mantenere temperatu-
re minime, a partire da 0,9 kW, ideale per lo scio-
glimento del cioccolato senza utilizzare il bagno-
maria, o altissime, fino a 8,1 kw, ideali per utiliz-
zare il wok in maniera propria e conforme alluso
che se ne fa in Asia.
Il successo della cucina orientale, decretato dalla
moderna gastronomia in cui si mescolano ingre-
dienti esotici a sapori tradizionali creando origi-
nali combinazioni, ha portato allideazione di
nuovi apparecchi a induzione in vetroceramica
con fondo completamente concavo, apposita-
mente sagomati per contenere il wok, con una
trasmissione immediata del calore alla pentola e
al contenuto.
Con gli ampliamenti di serie dei piani domino
oggi possibile creare la propria cucina su misu-
ra, accostando fra loro diversi elementi, fra cui il
Tepan Yaki (dal giapponese Tepan, che significa
grigliato su una tavola calda), piastra costituita
di by Antonella De Alessandri
BUILT-IN Le ultime soluzioni per chi ama cucinare
con la passione e la cura di uno chef professionista.
Sotto esame piani di cottura, forni e piccoli
The latest ideas for all those who have the same passion
for cooking as professional chefs. Close-up on hobs,
ovens and small electrical appliances
CUCINATECNO
196
|
ambientecucina
Progettati per Designed for
FOOD LOVERS
Viking,
modello Professional
evgrt480-4k.
Bruciatori brevettati
con copri sparti-
fiamma asportabile
in ghisa smaltata,
sistema VariSimmer
TM
che garantisce una
cottura regolare
indipendentemente
dal diametro
della pentola.
Model Professional
evgrt480-4k.
Viking patented
burners with
removable,
enamelled cast-iron
burner caps,
VariSimmer
system that ensures
even cooking
between regardless
of the diameter of
the pan.
AEG-Electrolux
FM 4863 K-AN, FM 4800 TY-AN, FM 4803 K-AN
+Ampliamento di gamma della serie Frontline
Future con il nuovo Teppan Yaki a induzione -
costituito da una piastra dacciaio con spessore
10 mm, capace di raggiungere in pochi minuti
una temperatura uniforme su tutta la superficie,
per cuocere cibi salutari secondo i canoni della
migliore tradizione giapponese - e con linnovativo
piano cottura wok in vetroceramica ad induzione
FM 4863 K-AN, appositamente sagomato
e conformato con fondo completamente concavo
per contenere la pentola per cottura wok.
An extension of the Frontline Future series with
the new induction Teppan Yaki - consisting of a
10mm-thick steel plate that heats up to a uniform
temperature over the whole surface in a matter of
minutes, to cook food healthily in the best Japanese
tradition - and with the innovative FM 4863 K-AN
vitreous china induction wok hob, specially shaped
with a concave base to hold the wok.
hobs
Barazza
Tao 90 cm
+Armonioso gioco di linee curve, tipiche della
gamma Tao. Coordinabile con lavello, rubinetto
e forno, pu essere installato a filo o incasso,
oppure stampato direttamente su top in acciaio.
Solide griglie circolari in ghisa permettono il minor
dispendio termico possibile; invasi profondi per fuochi
indipendenti e organizzazione ergonomica delle aree
cottura. Consumi energetici ottimizzati ed emissione
di sostanze tossiche ridotta di oltre il 50% rispetto
a quanto richiesto dalle normative.
Features the harmoniously curving contours, typical
of the Tao range. Available with matching sink, tap
and oven, it can be flush-fitted or built-in, or even
moulded straight onto the steel worktop. The solid
circular cast-iron pan stands ensure that only as
much heat as is actually required is used.
Energy consumption is optimised and toxic emissions
are reduced by over 50% more than the legal
requirement.
Bosch Elettrodomestici
PCK755MIT
+Dotato di Gas Protec

, un sistema esclusivo per


la sicurezza domestica: il tasto Custode, che blocca
istantaneamente lerogazione del gas e la termocoppia
ultrarapida che riduce al minimo le emissioni. Nuovo
il design delle griglie in ghisa con un supporto stabile
e solido. Con il fuoco wok, il calore viene trasmesso
alle pentole in modo veloce, graduale e uniforme.
Regolazione extra-precisa della fiamma che pu avere
infinite sfumature di delicatezza o vivacit, grazie
alle specifiche manopole.
Equipped with Gas Protect

, an exclusive system for


domestic safety: using the so-called Custodian button
to cut off the gas supply instantaneously, an ultra-rapid
thermocouple that reduces emissions to a minimum.
New design of the cast-iron with a stable, solid base to
cook on. With the wok burner, heat is transferred to the
pan gradually but quickly. Ultra-precise flame control
with special knobs that offer an endless range of
settings from simmer to full flame.
piano cottura
Bosch Elettrodomestici
MUM 8200 Professional
+ Corpo in alluminio; accessori e fruste in acciaio
inox, motore da 1.400 Watt, 7 velocit graduate per
lavorare qualsiasi impasto. Esclusivo meccanismo
dinamico multi motion drive grazie al quale il gancio
per impastare e la frusta non ruotano rigidamente
ma si muovono in tre direzioni su traiettorie ellittiche.
Elegant aluminium body; stainless steel accessories
and beaters, 1400 Watt motor, 7 graded speeds.
Exclusive dynamic multi-motion drive mechanism by
which the dough hook and whisk do not simply rotate
but move in three directions in an elliptical pattern.
Cuisinart
MP14NE Classic Pro
+ Di grande capacit (3,5 lt), dotato di lame
realizzate in acciaio giapponese. Motore asincrono,
ultrasilenzioso e garantito 20 anni. Esclusiva funzione
di impasto: il robot adegua la propria velocit di
lavorazione a seconda della consistenza dellimpasto.
With a large capacity (3.5 litres), it is equipped with
blades made of Japanese steel. The whisper-quiet,
asynchronous motor comes with a 20-year
guarantee. Exclusive mixing technique: the processor
adapts its operating speed to suit the texture of the
mixture.
da una superficie liscia in acciaio, che permette
di cuocere velocemente e con ottimi risultati,
grazie allintenso calore che si trasmette per con-
tatto alla pietanza, il grill-barbecue, la friggitrice,
e la nuova Salamandra, ritenuta dai professioni-
sti lo strumento ideale per gratinare, dorare e te-
nere in caldo le pietanze.
Nelle cucine professionali le salamandre, che ir-
radiano il calore sulla pietanza dallalto, occupa-
no di solito parecchio spazio perch devono es-
sere posizionate sul piano di lavoro, mentre la
nuova versione domestica, proposta da Mele,
quando spenta si incassa nel piano di lavoro
rendendo visibile solo unelegante superficie in
acciaio. Una volta accesa, si solleva automatica-
mente facendo fuoriuscire la base su cui si ap-
poggia la pietanza.
La sicurezza servita
Nei nuovi piani a gas, le griglie in ghisa, oltre ad
essere molto solide e garantire la sicurezza
quando si spostano le pentole, permettono il mi-
nor dispendio termico possibile, cos come gli in-
novativi bruciatori a spirale che distribuiscono
meglio il calore sul fondo della pentola (sempre
Mele), anche con corone pi piccole, o quelli a
fiamma verticale, un accorgimento che trasferi-
sce alla pentola tutto il calore erogato, permet-
tendo un significativo risparmio di energia e una
cottura pi rapida. volta a implementare la si-
curezza la recente funzione anti-scottatura, ovve-
ro la segnalazione che avvisa di non toccare le
griglie per tutto il tempo in cui rimangono molto
calde, anche a bruciatore spento.
Nonostante il costo proibitivo dellenergia elettri-
ca e la bassa portata dei nostri contatori, si sta
diffondendo la pratica cottura a induzione, com-
patibile con contatori da 3.000 Watt, che combi-
na i vantaggi della velocit tipica del gas, con la
semplicit di pulizia e leleganza della vetrocera-
mica, unita a una totale regolazione della tempe-
ratura. Rispetto ai piani elettrici, colpisce la velo-
cit con cui con linduzione raggiunge la tempe-
ratura, addirittura superiore al gas, e la facilit
con cui, passando semplicemente con un panno,
si puliscono i residui di eventuali trabocchi.
I piani ad induzione sfruttano tutti i vantaggi del-
lelettromagnetismo per generare il calore diret-
tamente sul fondo-pentola, nel modo pi rapido
che esista, risparmiando energia elettrica e tem-
po (rispettivamente circa il 15% e il 13% in meno
rispetto a un piano cottura con riscaldamento a
irradiazione).
Traendo spunto dalle cucine industriali, alcuni
piani cottura e forni di alta gamma sono prodotti
in acciaio aisi 304, lo stesso dei modelli profes-
sionali, trattato con soluzioni antimpronta per
implementare la facilit di pulizia, altra peculia-
rit richiesta da un mercato sempre pi orientato
alla scelta di soluzioni esclusive.
CUCINATECNO
198
|
ambientecucina
piccoli elettrodomestici
small electrical appliances
Franke
Neptune 6600035
+Nuovi bruciatori evoluti a doppia e tripla corona che
aumentano sensibilmente le prestazioni, consentendo
di ripartire il calore e regolare la potenza della fiamma.
Grazie alle corone concentriche, si possono scegliere
vari tipi di intensit a seconda delle esigenze di
cottura. Le griglie in ghisa, pi alte rispetto ai formati
standard per proteggere le manopole dal calore
e ottimizzare la cottura, trattenendo il calore verso
linterno, garantiscono stabilit nellappoggio e
robustezza, conferendo allinsieme unestetica
professionale ed elegante. Il bordo Slim a basso
spessore si abbina perfettamente ai lavelli della serie.
New, advanced dual- or triple-crown burners that
considerably enhance performance, allowing for a
better spread of heat and more sensitive flame power
regulation. The concentric rings are designed to offer
a choice of intensities to suit the selected cooking
process. The cast-iron pan stands, which are taller
than the standard format to protect the knobs from
the heat and improve cooking efficiency by keeping
in more heat, provide a sturdy and stable base,
as well as giving the hob an elegant, professional
appearance. The Slim trim perfectly matches the
sinks in the same series.
Fratelli Onofri
HPK85SNX
+ Facilit di pulizia, grazie al piano ricavato
con ununica stampata, non presenta alcun punto
di giunzione o di saldatura. Potente bruciatore
ultrarapido per velocizzare i tempi di cottura.
Caratteristica estetica geometrica.
Easy to clean thanks to the single-moulded surface,
which means there are no joints or welds.
Powerful ultra-rapid burner speeds up cooking times.
Geometrical visual effect.
Jollynox
Omnia 60 cm
+ Disponibile in diverse versioni, con solide griglie
in ghisa, in acciaio inox, decorato, bianco e terra
di Francia, ma anche completamente in acciaio inox,
incluse le griglie. Coordinabile alla serie Omnia e
predisposto per coperchio. Grazie ai bruciatori a
fiamma stabilizzata con piastra ad alto rendimento
termico, le prestazioni migliorano, ottimizzando
anche i consumi energetici e lemissione di sostanze
tossiche, ridotta di oltre il 50% rispetto a quanto
richiesto dalle normative.
Available in different versions, with solid pan stands
in cast iron, in stainless steel, decorated, white
brown, or completely in stainless steel, including the
pan stands. Matches the Omnia series; designed
with cover. Performance is improved thanks to the
stable-flame burners with high heat yield plate,
reducing energy consumption and toxic emissions by
over 50% more than the legal requirement.
KitchenAid
5KSM150PSEER ArtisanTM
+ Movimento planetario originale KitchenAid,
affidabilit, resistenza, facilit duso. Realizzato
interamente in acciaio. Grande capacit.
Original planetary KitchenAid movement, reliable,
sturdy, easy to use. Made entirely of steel.
Large capacity.
Kenwood
KM 023 Titanium
+ Movimento planetario nella rotazione degli utensili
di miscelazione ed impasto. Nuova frusta a K Flexi
con aletta flessibile alle estremit per amalgamare
al meglio gli impasti liquidi e cremosi.
Ciotola con capacit di 6,7 litri.
Planetary movement with mixer utensils using a
rotation-within-the-rotation movement. The new K
Flexi whisk with flexible fin is ideal for liquid or
creamy mixes. The bowl has a capacity of 6.7 litres.
Viking
Mixer Professional 1.000 Watt
+Motore a prestazioni elevate; baricentro abbassato
a garanzia di migliore stabilit e minore ingombro;
provvisto di rotelle posteriori, esclusive di Viking Easy-
glide; tazza inox di 6,5 litri con impugnatura ergonomica
e sistema di bloccaggio a baionetta; 9 kg di peso.
High performance motor; the lowered barycentre gives
improved stability and makes for a more compact
appliance; it features Vikings exclusive Easy-Glide rear
wheels; stainless steel 6-5-litre bowl with ergonomic
handgrip and bayonet-type locking system; weight 9 kg.
hobs piani cottura
Benessere al vapore
La riduzione dei tempi di preparazione, la ricerca
di una cucina pi salutista e la voglia di cimen-
tarsi con ogni tipo di ricetta, dalle pi basilari al-
le pi elaborate, ha portato allo sviluppo di forni
adatti ad ogni tipologia di consumatore: dai sin-
gle in carriera, cui sono dedicati i modelli pi ver-
satili e veloci (come i forni capaci di sdoppiarsi
grazie alladozione di due ventole, rendendosi
disponibili a cuocere velocemente piccole quan-
tit di cibo), ai cuochi pi appassionati, sino alle
famiglie numerose, comprese quelle allargate di
chi ha spesso amici a cena, per i quali sono idea-
li i grandi modelli da 90 cm, anche in versione ri-
bassata da 48 cm, dotati di ogni funzione profes-
sionale, potenti e dalle grandi dimensioni, adatti
a soddisfare ogni esigenza da gourmet.
In risposta allattenzione consolidata per il be-
nessere, aumenta la reperibilit di forni a vapore
che permettono di ridurre di oltre il 35% il tempo
di cottura complessivo, garantendo sempre otti-
me prestazioni con il minore consumo possibile
di energia e pi tempo libero a disposizione. Con
il vapore, che agisce a una temperatura compre-
sa fra i 40C e i 100C, la carne e il pesce manten-
gono una consistenza tenera e succulenta, senza
disperdere i liquidi, e le verdure non perdono
preziose vitamine e sali minerali. La funzione va-
pore ideale anche nella preparazione del pane,
per ottenere la perfetta croccantezza fuori e la
giusta morbidezza allinterno.
Nei nuovi modelli, appositi sensori sono in grado
di controllare lintero processo di cottura, deter-
minando in modo autonomo quanto vapore im-
mettere e a che punto della cottura farlo per ave-
re piatti sempre teneri e gustosi. Inoltre, grazie
alle propriet naturali del vapore, possibile ri-
scaldare e tenere le pietanze in caldo per diverse
ore senza rischiare che si asciughino.
I nuovi modelli di forni a vapore dispongono co-
munque di tutte le possibilit offerte da un forno
multi-funzione tradizionale, come la cottura ad a-
ria calda e la cottura combinata a vapore e aria
calda.
I nuovi forni multifunzione rispondono alle esi-
genze degli appassionati di cucina, che vogliono
esprimere la loro creativit in modo autonomo,
impostando temperature, programmi e tempi di
cottura, e allo stesso tempo facilitano la vita a
chi invece digiuno di gastronomia e preferisce
affidarsi al programmatore digitale elettronico
che consente un completo controllo del ciclo di
cottura e alle ricette preimpostate, che in alcuni
modelli superano le 50 proposte.
Levoluzione della tecnologia applicata ai pro-
grammatori elettronici con touch control ha por-
tato allo sviluppo di nuove soluzioni in grado di
riconoscere la quantit di cibo presente allinter-
no della muffola. cos sufficiente selezionare
solo la tipologia di cibo da cucinare, perch il for-
no possa gestire automaticamente non solo la
temperatura, ma anche il tempo e la modalit di
cottura pi adatta.
Piccole grandi performance
Completano la dotazione delle cucine pi fornite
i performanti piccoli elettrodomestici multifun-
zione, robot e food processor, piccoli solo nelle
dimensioni ma grandi e potenti nei risultati che
permettono di ottenere.
Dotati di movimenti esclusivi, simili a quelli degli
apparecchi professionali, garantiscono la perfet-
ta riuscita di ogni tipo di impasto, oltre a svolge-
re diverse tipologie di funzioni, grazie ai numero-
si accessori specializzati, in dotazione o acqui-
stabili separatamente.
Come ben sanno gli chef, anche i coltelli sono e-
stremamente importanti per raggiungere livelli
deccellenza e trasformare le azioni del cucinare
in una forma darte, e forse non tutti sanno che
pi la lama affilata, meno si rischia di tagliarsi.
Viking offre una selezione di coltelli prodotti a
mano da professionisti artigiani di Solingen in
Germania, dove, dopo la forgiatura, le lame ven-
gono indurite termicamente, quindi lucidate per
ottenere una lama tagliente e appuntita.
Le lame hanno un elevato tenore di carbonio-cro-
mo, lega che consente di ottenere una prestazio-
ne estremamente tagliente e di conservare la
sottigliezza.
Una parte della lama integrata nellimpugnatu-
ra in modo tale da rendere i coltelli pi resistenti
e perfettamente bilanciati, semplificando note-
volmente le operazioni di taglio.
Viking propone anche una batteria professionale
di pentole dalla struttura esclusiva multistrato,
speciale per alimenti, a conduzione del calore ra-
pida e regolare su tutti i piani di cottura, costrui-
te in leghe dalluminio e acciaio inossidabile a
garanzia di una distribuzione rapida e ottimale
del calore, con la superficie interna ed esterna in
acciaio inossidabile 18/10.
The love of cooking is a multi-faceted passion.
A widespread passion but not unequivocal, since
it encompasses a range of different demands
and interests on the part of those who want to
be chefs just for one day, or for ever.
Little time available, insistence on professional
performance features, ultra-versatile solutions:
these are just some of the circumstances of tho-
se who like to try their hand at preparing any
kind of food and achieve excellent results, be it
perfectly brown-roasted meat dishes, home-ma-
de bread or exotic recipes from other cultures
CUCINATECNO
200
|
ambientecucina
Mele
KM 2256 G
+ Incasso a semifilo, con un rialzo di appena 3 mm,
che permette al piano di integrarsi perfettamente
su ogni tipo di top. Quattro bruciatori con fiamma a
spirale, esclusiva di Mele, che, a parit di diametro,
sviluppano una potenza maggiore di un bruciatore
tradizionale, riducendo i consumi e garantendo
maggiore flessibilit nelluso di pentole di piccole
dimensioni. Sistema di regolazione a doppio controllo
Dual Control per gestire con una sola manopola,
in modo indipendente, le tre corone del bruciatore
centrale Dual-Wok. Sofisticato sistema Turn&Go per
semplificare notevolmente laccensione della fiamma.
Semi-flush installation rising just 3 mm above
the worktop, ensuring that the hob fits perfectly
into any kind of worktop. Four burners with spiral
flame, a Mele exclusive, which generate more
power diameter-for-diameter that traditional burners,
reducing energy consumption and ensuring greater
flexibility of use for small-size cookware.
The Dual Control regulation means that only one
know is needed to operate the three crowns
of the Dual-Wok central burner independently.
The sophisticated Turn&Go system considerably
simplifies flame ignition.
hobs
Oranier
Domino Teppan Yaki OR267RA_E
+ Due zone di cottura che possono essere usate
separatamente o singolarmente, conferendo
una grande versatilit di utilizzo, frutto di un attento
studio della cucina giapponese, soprattutto in
relazione alle temperature. Riduzione dei tempi
di preparazione, cucina salutista e possibilit di
sperimentare cucine alternative. Realizzato in acciaio
inox di alta qualit, assolutamente antiaderente.
The two cooker rings can be used separately
or individually, offering great versatility of use,
the result of careful research into Japanese cooking
methods, especially in relation to temperature.
Preparation times are reduced, the cooked food
is healthy and there is plenty of scope for
experimentation with alternative cooking methods.
Made of ultra high-quality, completely non-stick
stainless steel.
Samsung
C61RDST
+ Facile da usare e da pulire, efficiente
per rendimento e prestazioni e funzionale alla cottura
di diverse tipologie di alimento. Particolarmente
interessante la possibilit di regolare la temperatura
ottimale per ogni tipo di cottura, a 40C per
preparazioni delicate, come fondere cioccolato, burro,
oppure lente a bassa temperatura, ideali per sughi
di carne, o alte e potenti per portare a ebollizione
lacqua in pochi minuti. Massima sicurezza per
lutente, possibilit di programmare laccensione
e lo spegnimento, e soprattutto garanzia di un habitat
non inquinato per mancanza di ossigeno, consumato
dalla fiamma dei bruciatori a gas.
Easy to use and keep clean, this hob is efficient
for its heat output and functional and cooking
performance on a range of different foods.
Particularly interesting is the possibility of regulating
the optimum temperature for each type of cooking,
to 40C for delicate operations like melting chocolate
and butter, slow and low temperature to cook meat-
based sauces, or high and powerful to boil water
quickly. Maximum user safety is guaranteed, the on-
off functions can be programmed and the appliance
creates a pollution-free environment by ensuring that
the gas burners do not deplete the oxygen supply.
piano cottura
Rivoluziona completamente
il concept connesso alla
cottura un nuovo prodotto
Scholts, presentato
ufficialmente in occasione
di Eurocucina. Si tratta
di Multiplo, apparecchio
dedicato al consumatore
che chiede maggiore
semplicit, praticit e
velocit, unitamente alla
possibilit di cucinare in
maniera sana. Linnovativo
elemento associato
ad una nuova categoria
di prodotto, la vasca di
cottura, completamente
integrata nel piano,
e che non necessita
pi dellimpiego di pentole,
sostituite dalle vasche
gi incluse
nellelettrodomestico.
Multiplo consente di gestire
in maniera estremamente
semplice la preparazione
dei piatti e di realizzare
diverse tipologie di cottura
contemporaneamente:
cottura a vapore, bollitura,
cottura arrosto, frittura,
bassa temperatura. Si tratta
di un prodotto quindi
estremamente versatile e
confortevole, gestito tramite
piastre a induzione,
dal design elegante in
sintonia con le attuali
tendenze minimaliste,
grazie alla massima pulizia
delle linee e al touch control
grigio che si sposa con
lacciaio inox. E sono
proprio le linee minimaliste
a determinare lattuale
estetica dei forni,
esemplificata da porte
completamente lisce, con
display digitale e comandi
touch control.
A new product from
Scholts, presented
officially at Eurocucina,
turns the concept of
cooking completely on its
head. It is called Multiplo
and is an appliance
designed for consumers
who are looking for more
simplicity in the kitchen, a
practical idea that enables
them to cook quickly and
healthily. This innovative
element is associated with
a new product category, the
cooking vat, completely
built into the worktop and
requiring no pots or pans:
these are replaced by the
tubs that form part of the
appliance. With Multiplo,
managing the preparation
of food is extremely easy
and different cooking
methods can be used at the
same time: steam cooking,
boiling, roasting, frying and
simmering. So it is a highly
versatile, convenient
product, managed by
induction plates, elegantly
designed in keeping with
the current minimalist
trend, sleekly contoured
and with a grey touch
control that goes well with
the stainless steel finish.
Minimalist contouring is
also the basis of the style
for todays ovens with
digital display and touch
controls.
Scholts Nuovo concept New concept
that have their own cookware and utensils, and
increasingly foods that promote health and
cooking that saves on energy.
Responding to this complex situation, with its of-
ten seemingly contradictory requirements, firms
have been coming up with a whole array of
cookery utensil and appliance ideas that range
from ovens of all kinds to the very latest gas and
induction hobs offering a wide range of functions
to satisfy the many and varied needs of food lo-
vers, those who expect that little bit extra from
their kitchens.
Emblematic here is the case of the oven: Italians
appear less and less prepared to accept the
standard versions that have been the norm till
now - they simply take too long to heat up and a-
re very difficult to clean after use - and are
looking instead for ovens which are easy to use
yet offer a variety of different cooking formats
and come in a choice of different sizes, inspired
like so many of the other appliances in the kit-
chen now, by professional appliances.
In short, these days home-cooking enthusiasts
expect to the results they would expect from a
true gourmet chef.
Hobs to suit all tastes
When it comes to stovetops, which on the face of
it at least appear simpler in technological terms,
we are also witnessing a similar evolution: hobs
are becoming easier to use even as they offer
more in the way of performance features, thanks
to the wide range of ideas and choice of styles,
sizes and functions coming onto the market.
Gas hobs are the type that resemble professional
appliances most closely.
Those made by Viking, for example, are equip-
ped with burners that maintain low temperatu-
res, from as low as 0.9 kW, ideal for melting cho-
colate without a bain-marie, to as high as 8.1 kW,
the best level for wok cooking in the manner
found in the Far East.
Indeed it its precisely the success of oriental cui-
sine, which fits so well into the modern gastrono-
mic trend for mixing exotic ingredients with tradi-
tional flavours and creating original combina-
tions, that has led to the creation of new vitreous
china induction appliances with concave ele-
ments shaped to hold woks and designed to en-
sure immediate heat transmission to the pan and
its contents.
With the continuing growth in popularity of the
domino-style hob layout, there is plenty of sco-
pe for kitchens tailored to individual needs, with
various elements brought together as required.
These include the Tepan Yaki (from the Japanese
word Tepan, which means grilled on a hot surfa-
ce), the surface in this case being a steel hot-
plate with a perfectly smooth finish that can be
used to cook quickly and with excellent results,
thanks to the intense heat transmitted on con-
tact between the surface and the food.
Other elements include the grill-barbecue, the
deep fat fryer and the so-called salamander, the
new idea professionals now consider as the ideal
way of creating gratins and crispy tops or kee-
ping food warm.
On professional kitchens salamanders, which ra-
diate heat down onto food from above, usually
take up a lot of space because they have to be
placed on the worktop, whereas the new dome-
stic version from Mele slots into the work top
when not in use leaving nothing on view but a
sleek steel surface.
When the appliance is then turned on, it lifts up
automatically revealing the base on which the
food dish stands.
Safety is served
The cast-iron pan stands on todays new hobs a-
re not only stable and sturdy to make pans safer
and easier to move around, but they also ensure
the least possible heat wastage, as do the inno-
vative new spiral burners, which distribute the
heat on the saucepan bottom more efficiently (a-
gain available from Mele) and also have smaller
burner crowns: other models have a vertical fla-
me, a feature that really does transfer all the
heat generated to the cooking receptacle, cut-
ting cooking times and giving significant energy
savings.
Safety was also a paramount concern in the crea-
tion of the recently introduced anti-burn func-
tion, a signal that warns against touching the
very hot stands even when the heat supply is off,
staying on until they have cooled down.
Despite the prohibitive cost of electrical energy
and the low level of most Italian power supplies,
induction hobs compatible with 3.000 watt me-
ters are nevertheless enjoying growing popula-
rity, combining the advantages of speed associa-
ted with gas cooking with the simple elegance of
vitreous china as well as the possibility of full
temperature regulation.
Unlike electric hotplates, induction rings reach
the required temperature extremely quickly, so
cook even more quickly than with gas, to say
nothing of the added advantage of the ease with
which any spills can be simply wiped away: the
induction hob must surely rank as the easiest
kind of hob to keep clean.
These appliances exploit electromagnetic pro-
perties whereby heat is generated directly on the
base of the saucepan - the quickest heating
CUCINATECNO
202
|
ambientecucina
Sangiorgio
GPI31X
+ Possibilit di cucinare in met tempo e con lo
stesso consumo di un normale piano a gas.
L'induzione trasmette alla pentola il 90% della
potenza assorbita, il 40% in pi rispetto alle altre
fonti di calore e permette una cottura molto flessibile
perch prevede da 9 a 12 livelli di regolazione. Si
possono utilizzare tutte le pentole in ferro, acciaio
smaltato o acciaio inox, mentre non sono utilizzabili
quelle in rame o vetro. Tutti i piani sono compatibili
con contatori da 3.000 W; la funzione Power Control
ripartisce automaticamente le potenze fra le zone
di cottura. Omologato secondo la normativa IP55
per la protezione da infiltrazione di polveri.
Cooking times cut in half and the same consumption
as a standard gas oven. The induction process
transfers 90% of the power to the pan, 40% more
than other heat sources, and makes for highly
flexible cooking given the 9 to 12 levels the heat
can be set to. Surface is suitable for all types of
cookware made of iron, enamelled or stainless steel,
although copper and glass receptacles are
unsuitable. All the hobs are compatible with 3000 W
meters; the Power Control function automatically
divides the power among the different rings.
Approved to IP55 standards for protection against
dust and particle penetration.
hobs
Schock
Silver semifilo inox Silver semi-flushstainless steel
+ Bruciatore dual sulla sinistra, per una maggiore
ergonomia, bruciatori Sabaf autobloccanti.
Fuoco a 4 corone di elevatissima potenza,
con il bruciatore accendibile in diversi modi,
consentendo una piccola potenza quando serve
o una produzione di calore particolarmente forte
quando si ha la necessit di essere pi veloci,
come per bollire lacqua.
Dual burner on the left, for greater ergonomic
efficiency, self-locking Sabaf burners.
Ultra high-power four-crown ring with burner
that can be ignited in different ways, providing
a small amount of power when needed or particularly
intense heat when greater speed is required,
such as when boiling water.
Smeg
PVA750
+ Nuovo design con linee, materiali e colori inediti.
Modello a semifilo incorniciato come un quadro:
quattro profili in alluminio tagliati
a 45 e uniti negli angoli contengono il piano
e ne racchiudono le forme, suggerendo unidea
di unicit ed esclusivit.
New design featuring brand-new contouring,
materials and colours. Semi flush-fitted model
framed like a painting: four aluminium trims cut
at 45 and connected at the croners contain the hob
and enclose its form, giving a sense of uniqueness
and exclusiveness.
piano cottura
Da un grande marchio
francese della cucina,
tanto ricco di storia
( stato fondato ai primi
dell800) quanto oggi
proiettato verso
linnovazione, arriva la
collezione Les Amovibles,
le cui pentole sono
caratterizzate dai manici
rimovibili ed ergonomici,
che si declinano
in serie differenti,
in cui variano
i materiali, la tipologia
del fondo e le specifiche
performance.
Come Classic-Agate,
che si compone di
strumenti di cottura di
pregio, altamente versatili,
con il fondo a triplo
spessore e i manici
e pomelli rimovibili in varie
tonalit di tendenza;
Envelopment, con il fondo
avvolgente, o le pentole
top Multiply in trilaminato
(inox-alluminio-inox
pi fondo incapsulato),
con manici Zenith
in alluminio spazzolato
e coperchi trasparenti.
Anche la serie
CookWay 2, in alluminio
e antiaderente,
caratterizzata dai manici
rimovibili di Cristel,
che permettono di riporre
in maniera ottimale
le pentole, ma anche
di sfruttare al meglio lo
spazio nella lavastoviglie,
in forno e sul piano
di cottura.
From a big French
kitchenware firm with a
long and glorious history
(it dates back to the early
1800s) that now looks
to the future with new,
innovative ideas, comes
the Les Amovibles
collection of cookware
with ergonomic removable
handles, organised into
different series with
various materials, oven-
suitable formats and
performance features.
Examples include
Classic-Agate, a set
of highly versatile, high-
quality cookware items
with triple-thickness base
and removable handles
and knobs, in various
trendy colours;
Envelopment, with its
softly contoured base;
and the Multiply tri-
laminate pans (stainless
steel with aluminium
sandwich filling plus
sealed base), with Zenith
handles in brushed
aluminium and
transparent lids. The non-
stick aluminium CookWay
2 series also features
Cristels removable
handles, so the pans can
be stored tidily away,
stacked efficiently in the
dishwasher, or placed in
the oven or on the hob.
Cristel Les Amovibles
method there is - which means there is a consi-
derable saving on energy consumption
(between 13% and 15% less than traditional heat
radiation burners).
Taking their cue from industrial kitchens, some
top-of-the-range hobs and ovens for the home a-
re now made of aisi 304 steel, the same material
used for the professional versions.
The surface is treated to make it fingermark resi-
stant and thus easier to keep clean, another fea-
ture in great demand in a market very much gea-
red now towards exclusive solutions.
Well-being through steam
The reduction in preparation times, the pursuit
of healthier cooking methods and the desire to
try out ever new kinds of recipes, however sim-
ple or complex, has led to the development of o-
vens designed to appeal to todays wide range of
consumers: single people climbing the career
ladder who need quick and versatile models, like
ovens that can divide into two separate compart-
ments each with their own fan, ideal for cooking
two different small portions together; budding
gourmet chefs; and large or extended families
where there are often people round for dinner,
and for whom there are now the big 90-cm mo-
dels, also available in a lowered 48-cm version:
powerful appliances complete with professional
functions to satisfy every cooking requirement.
Again in response to the now well-established
demand for wellness, more and more steam o-
vens are coming onto the market.
These reduce overall cooking times by more than
35% and offer excellent performance features
with the least possible consumption of energy,
as well of course as more free time for the user.
With steam, which cooks at a temperature of
between 40C and 100C, meat and fish retain a
tender, succulent quality, there is no loss of moi-
sture and vegetables do not lose their all-impor-
tant vitamins and minerals.
The steam-cooking function is ideal also for
bread baking, making it perfectly crispy on the
outside but beautifully soft on the inside. On the
latest models, special sensors oversee the whole
cooking process, establishing exactly how much
steam needs to be fed in and at which point in
the cooking or baking process to ensure that the
cooked food turns out tender and flavoursome.
The natural properties of steam are ideal also for
heating food or keeping it warm even for several
hours without the risk of it becoming too dry.
Todays latest steam ovens do, however, also of-
fer all the features of a traditional multi-function
oven, that is to say the use of ordinary hot air
either alone or in combination with steam.
The new multi-function ovens respond to the de-
mands of cooking enthusiasts who want to ex-
press their creativity to the full, setting the tem-
peratures, programmes and cooking times to
suit their recipes, but at the same time making li-
fe easier for those with less experience of or in-
terest in cooking, who prefer to use the electro-
nic, digital programme control which runs the
cooking cycle automatically with pre-set recipes
of which there is a choice of as many as fifty on
some models.
Technological developments applied to electro-
nic programmes with touch controls have led to
the creation of new solutions that can actually
recognise just how much there is to cook inside
the oven compartment.
So it is enough to simply set the kind of food to
be cooked and the oven does the rest, automati-
cally establishing not only the temperature but
also the most suitable cooking time and method.
Small appliances, big on performance
Completing the range of kitchen aids now availa-
ble are the high-performance small electrical
appliances that are big on results: food mixers
and processors equipped with a whole range of
accessories to transform food into the perfect di-
sh. Their attachments now also operate using ex-
clusive new movements similar to those found
on professional appliances, which also helps to
ensure the success of the recipe being prepared;
other attachments can be bought separately for
even more specialised work.
As every chef knows, sharp knives are of the ut-
most importance if food preparation is to be of
the very highest standard, and contrary to popu-
lar belief the sharper the knife is the less risk
there is of cutting yourself.
Viking offers an excellent selection of professio-
nal knives hand crafted in Solingen, Germany,
where the blades are forged, thermally harde-
ned, polished and sharpened.
The alloy used has a high carbon and chrome
content, which makes for a particularly thin
sharp blade.
Part of the blade is set into the handle to make
the knives sturdier and more balanced, another
aspect that makes the whole cutting process ea-
sier and safer.
Viking also manufactures a set of professional
saucepans made using the exclusive multi-laye-
red metal, specially designed for contact with
food, with rapid, even heat transfer on any kind
of hob, thanks to the combination of aluminium
alloys and steel from which the pans are made.
The inside and outside of the pan are 18/10
stainless steel.
CUCINATECNO
204
|
ambientecucina
Rex Electrolux,
modello FQV 200 XE.
Nuova estetica
Full Inox, che
si caratterizza
per la particolare
lavorazione della
porta, costituita
da ununica lamina
di acciaio da cui
ricavata per
continuit la
maniglia, grazie
alla quale lintera
facciata di forni
e lavastoviglie
si presenta molto
lineare, leggera
e pulita. Cruscotto
completamente
liscio, con display
digitale e comandi
touch control.
Il nuovo forno
a vapore preserva le
propriet nutrizionali
degli elementi,
mantiene inalterate
vitamine e sali
minerali ed esalta
il sapore naturale
del cibo.
Rex Electrolux,
model FQV 200 XE.
New, fully stainless
steel finish: the door
is produced from
a single, specially
worked sheet of
steel from which
the handle is
also seamlessly
fashioned, giving the
entire range of ovens
and dishwashers a
highly sleek, clean
contouring. The
completely smooth
control panel has a
digital display and
touch controls. The
new steam-assisted
oven maintains the
nutritional properties
of food, ensuring
that all the vitamins
and minerals are
preserved as well as
enhancing the
flavour of the dishes
prepared.
Alpes
FI/9
+ Forno potente e di grandi dimensioni, con capacit
della camera di cottura pari a 104 litri nel modello
alto 60 cm, e 83 litri nella versione ribassata da 48
cm. Cerniere di scorrimento a estensibilit totale
per ridurre il rischio di scottature o rovesciamenti
nellestrarre i vassoi. Porta a triplo vetro grazie alla
quale la parte esterna del forno non supera i 50C,
anche ad alte temperature. Blocco sicurezza bambini
con un programmatore che prevede la disattivazione
della manopola funzioni.
A large, powerful oven with cooking chamber
capacity of 104 litres in the 60cm-high model,
and of 83 litres in the 48cm-high version. Fully pull-
out sliding hinges reduce the risk of burns and spills
when removing trays. Triple-glass door ensures that
the outer part of the oven is never hotter than 50C,
even when on full power. Child safety device with
programme to de-activate the functions knob.
ovens
Candy
FIR 715X
+Nuova linea professionale per una cottura da chef,
che utilizza linnovativa tecnologia Ucook (brevetto
Candy), che prende spunto dalle cucine industriali.
Con VarioFan, ad esempio, la velocit della ventola
del multifunzione, variando ogni 30/40 secondi,
fa s che allinterno della cavit del forno si creino
delle turbolenze tali da ottimizzare la distribuzione
della temperatura interna, evitando zone dombra di
temperatura che danno origine a cotture non uniformi.
New professional range for gourmet chef-style cooking,
using innovative Ucook technology (Candy patent),
inspired by industrial kitchens. With VarioFan,
for example, the speed of the multifunction fan,
which varies every 30-40 seconds, creates turbulence
inside the oven to censure optimum internal heat
distribution, with no temperature blind spots
that would give uneven cooling results
(the lower part of food undercooked).
forni
De Dietrich
Matrics Black
+ Schermo con 260mila colori, programma ICS
(Intelligent Cooking System) completamente
automatico, cottura a bassa temperatura (inferiore
a 100C), numerosi piatti e ricette preprogrammate
della guida culinaria, cottura simultanea di diversi
piatti senza mischiare odori e sapori. Il modello
DOP792l ha vinto il premio dell'Industria 2007.
Display totalmente Touch Control a 260.000 colori.
260,000-colour screen, fully automatic ICS
(Intelligent Cooking System) programme, low
temperature cooking (below 100C), numerous
dishes and recipes pre-set in the culinary guide,
simultaneous cooking of different dishes
with no mix of flavours and smells.
The DOP792l model won the 2007 Industry Award.
Touch Control 260,000-colour display.
CUCINATECNO
206
|
ambientecucina
Partendo dallesperienza
nel campo della cottura
professionale di ben tre
generazioni - era il 1922
quando Angelo Po fond
lomonima azienda - la
Steel unazienda che si
messa in gioco rivolgendosi
al domestico proponendo
da due anni in Italia
cucine con il marchio Steel,
tramite il canale dei
distributori e dei centri inox.
Laccoglienza stata
eccellente, tanto che in
meno di un anno abbiamo
potuto costituire una rete
di vendita in tutta Italia -
spiega Attilio Po, di Steel -
Il consumatore rimasto
colpito positivamente,
poich questa nicchia
di mercato risentiva
di scarsa propensione
allinnovazione.
Che cosa c di
realmente professionale
nei vostri modelli
proposti al domestico?
Siamo partiti dai concetti
chiave dei prodotti
professionali (potenza,
flessibilit duso, igienicit,
affidabilit, ergonomia)
e li abbiamo adattati e
integrati ai desiderata del
settore domestico (estetica,
attenzione ai dettagli,
finitura, utilizzo al meglio
dello spazio disponibile).
Tutti gli elementi speciali
(bistecchiere, grill, friggitrici,
piastre, ecc.) sono stati
progettati e realizzati
unitamente alla cucina.
Per questo le nostre
sono cucine integrate.
La flessibilit duso si nota
anche nella soluzione
integrata delle bistecchiere,
riscaldate da una piastra
in vetroceramica a due
elementi indipendenti.
In questo modo possibile
farne anche un uso
parziale, riscaldando
solamente un elemento
e risparmiando energia.
I nostri piani arrivano ad
offrire oltre 18,6 kW di
potenza gas, con altissima
efficienza dei bruciatori,
grazie allutilizzo di
componenti di prima
qualit, realizzati dai leader
nei rispettivi settori
di competenza. I piani
di cottura, infine, sono
stampati con ampie
raggiature che non
consentono allo sporco
di fissarsi ad alcun punto.
I forni sono potenti e
soprattutto hanno un
rapporto potenza/volume
molto buono. Questa
potenza (che noi
chiamiamo specifica
e che misuriamo in Watt/
dm
3
) serve per conoscere
la reazione del forno
in presenza di cotture
particolarmente difficili
(grosse pezzature,
prodotti surgelati). Allatto
dellimmissione di cibi
freddi infatti la temperatura
del forno crolla. Pi la
potenza specifica alta
e pi il forno riesce a
riprendersi velocemente
e tornare a cuocere.
I vostri modelli sono
suddivisi in tre linee.
Da che particolarit
sono contraddistinte?
Sintesi, la prima linea
realizzata dalla Steel,
tecnica e moderna,
di stile europeo. Con una
linea di stile americano-
tradizionale, Genesi si
caratterizza per avere il
piano di cottura a sbalzo
rispetto al corpo macchina
e grandi maniglie in
metallo. La Ascot, di stile
country-rustico, la nostra
punta di diamante: design
sobrio, senza fronzoli e
adattabile ad ogni stile di
cucina, con finiture cromate
o dorate in metallo,
cos come le maniglie e le
manopole, che le donano
grazia e stile, nascondendo
limponente struttura (arriva
a pesare oltre 150 kg).
Starting from its experience
in the field of professional
cooking stretching back
over three generations -
Angelo Po founded the firm
in 1922 - Steel is a firm
that has made a name
for itself by focusing on
products for the home and
for the last two years has
been selling kitchens in
Italy under the brand name
Steel, through the channel
of stainless steel centres
and distributors.
We have been extremely
well received, and in less
than a year we have been
able to set up an Italy-wide
sales network, explains
Attilio Po, of Steel.
Consumers have been
impressed, especially since
this market niche did not
seem very ripe for
innovation.
What is the actual
professional content
of the models you
make for the home?
We started with the key
concepts of professional
products (power, flexibility
of use, hygiene, reliability,
ergonomics) adapting them
and incorporating them
into the desirables of the
home kitchen market
(aesthetic appeal, attention
to detail, finish, making the
most of available space).
All the special elements
(griddle, grill, deep fat fryer,
hotplates, etc.) were
redesigned and produced
together with the kitchen.
Thats why we describe our
kitchens are integrated.
Flexibility of use is seen
also in the built-in griddles,
heated by a vitreous china
hotplate in two separate
parts. In this way it can
also be used partially,
saving energy by heating
up one of the elements
only. Our gas hobs offer a
power level of over 18.6
kW, with extremely efficient
burners manufactured by
the leaders in their fields
using only the very highest
quality materials. Finally,
the hobs are moulded in a
generous size that reduces
the possibility of dirt build-
up to an absolute
minimum.
What are the
professional features
of your ovens?
The ovens are powerful
and have a very good
power-volume ratio. This
power rating (which we call
specific and which we
measure in Watt/dm
3
) is
needed to understand the
reaction of the oven to
particularly difficult cooking
(large items, frozen foods).
If cold food is placed in a
hot oven the temperature
drops immediately. The
higher the specific power
the more quickly the oven
manages to recoup and
start cooking again.
Your models are divided
into three lines. What
distinguishes them
from one another?
Sintesi, the first line made
by Steel, is technical and
modern, European style.
With its traditional
American-style design,
Genesi features a
cantilevered cooking hob
and large metal handles.
Ascot, in the rustic country
style, is our pice de
rsistance: a clean, unfussy
design that blends well
into any kind of kitchen,
with chrome or gilt finishes,
also on the handles and
knobs, creating an overall
effect of grace and style
that belies the imposing
structure of the appliance
(which can weigh over
150 kg).
STEEL Professionalit domestica Domestic professionalism
Cucina Steel,
modello Ascot
A12FF6B. Grande
potenza gas
sul piano lavoro;
flessibilit duso;
affidabilit con
prestazioni elevate;
sicurezza sul piano
attiva e sicurezza
sul forno (porta
fredda). Forno con
elevata potenza
specifica; dotazione
di serie molto
generosa
(3 leccarde
+ 3 griglie forno,
girarrosto, riduzione
griglia per cottura
con pentole wok,
piastra refrattaria
per pizza/focaccia).
Cucina Steel,
model Ascot
A12FF6B.
High level of gas
power on the the
worktop; flexibility
of use; reliability,
high level of
performance
features; safe
active hob and
safe oven (cold
door). Oven with
high specific power;
generous
accessories
supplied
as standard
(3 driptrays + 3 oven
racks, rotisserie,
stand reduction
for wok cooking,
firebrick for pizzas
and buns).
Electrolux
EOC 69400 X - Inspiro
+ Il programmatore Smart permette di semplificare
al massimo e rende diretto e intuitivo il processo
di cottura, selezionando solo la tipologia di cibo
da cucinare, tra 5 categorie. il forno a gestire
automaticamente non solo la temperatura,
ma anche il tempo e la modalit pi adatta, grazie
al riconoscimento della quantit di cibo presente
allinterno della muffola. Dotato di un ampio display
a cristalli liquidi per visualizzare tutte le informazioni
delle diverse fasi di cottura e di un unico comando
centrale girevole per selezionare le funzioni men
allinterno delle singole categorie di cibo.
Smart programme control simplifyies the maximum
and makes direct and intuitive the entire cooking
process with a new way of using the oven
that involves selecting only the kind of food to be
cooked from five categories. The oven does the rest:
selecting not only the temperature but also
the time and most appropriate cooking method,
by recognising the quantity of food present
in the oven compartment.
A generous liquid crystal display visualises all the
information regarding the various stages in the
cooking process, and there is a single central
revolving control to select the menu functions
within the various individual food categories.
ovens
Gaggenau
BO 210
+ Nuova estetica con porta panoramica in vetro
senza frontalino in alto e in basso, di linea piatta,
con display LCD e manopole e pulsanti touch-control.
Capienza interna maggiorata fino a 67 litri.
Modularit del calore, da 50C a 300C, regolabile
a intervalli di 5C, per permettere unelevata scelta
di metodi di cottura. Maggiore raffreddamento della
porta grazie a un nuovo sistema appositamente
studiato. Funzione Thermotest per verificare
in ogni momento la temperatura effettiva raggiunta
allinterno del forno. Pareti interne ricoperte di un
particolare tipo di smaltatura CleanEmail, per evitare
il depositarsi di residui della cottura, garantendo
una pulizia semplice e veloce.
New finish with panoramic glass door and no upper
or lower front panel, flat front, LCD and touch-control
knobs and buttons. Bigger internal capacity of up to
67 litres. The heat can be set from 50C to 300C,
at 5C intervals, for a much more extensive choice of
cooking methods. The door is also kept cooler thanks
to a new specially designed system. The Thermotest
function makes it possible to check the effective
temperature inside the oven at any time. The internal
walls are coated with the special CleanEmail enamel,
which prevents cooking residues clinging to the sides
thereby making it easier and quicker to clean.
Hotpoint-Ariston
Openspace
+ Spazio interno extra large (70 lt, il pi grande
della categoria), nellincasso standard 60x60,
con possibilit di cuocere su 4 livelli
contemporaneamente. Grazie ad un separatore
termoisolante, pu essere diviso in due forni:
uno main e uno small, capaci di funzionare
indipendentemente, a temperature diverse e con
illuminatori alogeni dedicati, con garanzia di notevole
flessibilit e risparmio di tempo ed energia fino al
40%. Sui modelli top di gamma prevista la pulizia
pirolitica fast clean con porta fredda.
Extra-large interior (70 litres, the biggest in its
category), in the standard 60x60 built-in range, with
the possibility of cooking on four levels at the same
time. Thanks to a heat-insulating separator it can be
divided into two ovens - a main oven and a smaller
one - which can be operated independently,
at different temperatures and with their own separate
halogen lights, giving considerable flexibility and
energy savings of up to 40%.
The top-of-the-range models have fast-clean pyrolitic
cleaning and a cold door.
forni
Si autodefinisce calderaio
umanista. Perch per Eugenio
Medagliani, titolare di unazienda
milanese attiva da 160 anni nel
settore delle forniture alberghiere,
la parola attrezzatura fa davvero
rima con cultura.
Da Gualtiero Marchesi ai cuochi
dellultima generazione, a uno a
uno sono passati nel suo negozio
per scovare lattrezzo introvabile,
il consiglio utile, la soluzione
ad un problema di cucina.
Cuochi e non solo, perch
la clientela dellAlberghiera
Medagliani composta anche da
una folta schiera di appassionati
gourmet. Il motivo?
Facile: tutto ci che va bene per
il cuoco - spiega Medagliani - per
lappassionato di cucina fantastico.
Questo campo un po come la
Formula 1: si testano materiali,
si studiano soluzioni tecnologiche
che passano poi nella produzione
di serie.
Quali fra le attrezzature di una
cucina professionale stanno
migrando verso la cucina
domestica?
Le attrezzature elettriche, prima
di tutto, il cui sviluppo ha consentito
di alleggerire la fatica del cuoco
e ha posto le basi per lo sviluppo
della cucina casalinga. A partire
dai forni di casa, che oggi offrono
prestazioni non dissimili da quelle
professionali. Per non parlare dei
forni a microonde o delle piastre
a induzione, dei congelatori e perfino
le celle di conservazione del vino o
gli abbattitori, che ora cominciano
ad essere prodotti anche in formati
adatti ad un uso casalingo.
Oltre a queste, esistono altre
tecnologie o attrezzature passate
da un utilizzo professionale
a quello domestico?
I materiali utilizzati nel pentolame
hanno subito una grande evoluzione.
Un esempio: il cuoco ha continuato
ad apprezzare il rame, ma oggi ha
a disposizione pentole realizzate con
metalli sandwich, accoppiati in
modo tale da favorire lottimale
conduzione del calore e una facile
manutenzione, come il rame abbinato
ad alluminio e acciaio. Anche il
silicone, che cuochi e pasticceri
conoscono da tempo, diventato
comune nelle cucine di casa.
O il sifone, oggi in auge grazie allo
chef spagnolo Ferran Adri e alle sue
spume.
He calls himself a humanist
engineer. Because for Eugenio
Medagliani, who owns a company that
Alberghiera Medagliani Strumenti a misura di gourmet Cooking utensils fit for a gourmet
Eugenio Medagliani,
Alberghiera Medagliani
KitchenAid
KOSS 6610 Forno a Vapore SuperHeated
Steam Standard
Steam SuperHeated Steam
Standard oven
+ Cottura assistita a vapore o a vapore puro
con utilizzo di accessorio dedicato. 35 funzioni:
panetteria, rosticceria, pasticceria e funzioni speciali
(lievitazione, disidratazione, cottura lenta,
preparazione yogurt, ecc). Possibilit di
personalizzare i programmi di cottura.
Steam-assisted or pure steam cooking with the use
of special accessory. 35 functions: bread baking,
rotisserie, cake-baking and special functions (raising,
dehydrating, slow cooking, yoghurt making, etc).
The cooking programmes can be personalised.
Krting
KB 9000 E
+ Estetica pulita e lineare. Programmatore digitale
touch control. Porta ultra fredda (UCD) con triplo
vetro, resistenza circolare. Sistema di raffreddamento
DCS + Smalto Eco Clean. Smalto speciale Ecomail
per pulire la muffola semplicemente con lacqua
(sistema di pulizia Acqua Clean).
Guide telescopiche. Termosonda.
Clean, simply-contoured design. Digital touch
programme control. Ultra cold door (UCD) with
triple glazing, circular coil. DCS cooling system
and Smalto Eco Clean. Special Ecomail enamelling
to clean the inside of the oven with water only
(Aqua Clean system). Telescopic rack runners.
Heat probe.
Neff
B116H6NO
+ NeffContRoll

per scorrere il men delle funzioni e


selezionare la scelta, solo con una leggera pressione.
Con NeffLight

la luce emessa da due lampadine


alogene attraverso un gioco di specchi permette
unilluminazione perfettamente diffusa allinterno
del forno. La Maniglia Slide

ruota seguendo
il naturale movimento della mano. Con il sistema
VarioClou

, la griglia scorre su guide telescopiche


facilitandone lestrazione.
NeffContRoll

runs through the functions menu at the


mere application of slight pressure. With NeffLight

the light from the two halogen bulbs is reflected by


a system of mirrors to perfectly illuminate all parts of
the oven inside. The Slide

handle revolves in a way


that follows the natural movement of the hand.
With the VarioClou

system, the rack slides out on


telescopic runners, making removal of cooked food
easier.
Alberghiera Medagliani
Which professional kitchen
utensils are migrating to the
domestic kitchen?
Above all electric equipment, the
development of which has made the
chefs work a lot easier and has
helped home cooking develop in the
way it has. Take ovens, which now
boast performance features not unlike
those found on professional ovens.
To say nothing of microwaves and
induction hobs, freezers and even the
cooling cabinets for wine that are all
finding their way into the home.
Apart from these are there any
other technologies or types of
equipment that have gone from
professional to domestic use?
The materials used in cookware have
gradually evolved. One example is the
copper that chefs have always liked
using: now there is cookware made
with a metal sandwich,
a combination of copper aluminium
and steel that favours optimum heat
conduction while being easy to keep
clean. And silicon, which chefs and
pastry cooks have been using for a
long time, has now found its way into
the home. Or the siphon, now very
popular thanks to Spanish chef Ferran
Adri and his mousses.
Marina Bellati
1 Ruffoni
Per cotture a bagnomaria perfette,
ecco il contenitore di ceramica
accoppiato al pentolino in rame
entro cui si mette lacqua di cottura.
Ideale per praticit e conduttivit
termica, il rame anche elegante
da portare a tavola. For the perfect
bain-marie, a ceramic container
has been supplying to the hotel trade
for 160 years, the word equipment is
synonymous with culture.
From Gualtiero Marchesi to the
latest generation of chefs,
everyone has been through his
shop to find that elusive utensil,
piece of advice or solution to a
kitchen problem. But its not only
the cooks who come along:
the clientele of Alberghiera
Medagliani also consists of
a whole crowd of gourmets.
The reason?
Its easy, Medagliani explains:
theres nothing like coming up
with something that is of use to
a chef. This field is a bit like
Formula One: you try out
materials and come up with
technological solutions that
then go into series production.
1
2
Siemens
HB36D570
+ Forno a vapore combinato che coniuga i diversi
tipi di cottura in un unico prodotto, assicurando il
massimo dei risultati con ogni pietanza, mantenendo
inalterati il gusto, la freschezza, laroma e le propriet
nutritive dei cibi. Vero ritrovato di tecnologia in soli
45 cm, consente di affrontare ogni tipo di cottura
con il semplice tocco di un tasto, diffondendo
la cucina light come stile di vita, legato al concetto
di cultura giovane e del benessere.
Combined steam oven bringing together different
types of cooking in a single appliance, ensuring best
results for every dish, and preserving the flavour,
freshness, aroma and nutritional properties of food.
An ingenious piece of technology in just 45 cm that
switches from one cooking method to another at the
simple push of a button, helping popularise a lighter
kind of cooking as a lifestyle choice, associated with
youth culture and well-being.
ovens
Whirlpool
Forno 6 Senso con Funzione Vapore AKZ810/IX
Sixth Sense oven with AKZ810/IX Steam Function
+ La tecnologia 6 Senso, grazie alla quale utilizzare
il vapore molto semplice, perch realizza il controllo
dellintero processo di cottura grazie a innovativi
sensori che determinano quanto vapore immettere
e a che punto della cottura farlo per avere piatti
sempre teneri e gustosi. Basta impostare la funzione
6 Senso Vapore, selezionare il tipo di alimento
che si desidera cucinare - per esempio: carne pesce,
verdure ripiene, dolci - e riempire il serbatoio
dacqua di cui dotato il forno.
Sixth Sense technology makes the steam method
very easy to use, because it controls the entire
cooking process using innovative sensors that
establish how much steam to take in and at what
stage in the cooking process to do so to ensure that
dishes come out at their moste delicate and tastiest.
All the suer has to do is set the Sixth Sense Steam
function, select the kind of food being cooked -
meat, fish, stuffed vegetables, cakes - and fill the
water tank with which the oven is equipped.
Wolf
ISO36U/S
+ Mix di tradizione nella cottura professionale,
tecnologia innovativa, facilit di utilizzo e design
raffinato. Grazie al sistema Dual Convection, basato
sulla doppia ventola, il calore, allinterno della cavit
del forno, viene distribuito in modo uniforme per
garantire cotture perfettamente omogenee nella
grande cavit da 125 litri. Il sistema di controllo
elettronico regola in modo alternato lattivazione
delle due ventole interne e delle resistenze
garantendo cos il controllo perfetto delle
temperature. Tre funzioni professionali per focacce
e pizza, con lapposita pietra e temperatura fino
a 286C, disidratazione a 70C, lievitazione a 30.
A blend of traditional professional-style cooking,
innovative technology, ease of use and sophisticated
design. Thanks to the Dual Convection system, based
on a double fan, heat is distributed evenly inside the
oven to ensure perfect even cooking in the large
125-litre compartment. Ther electronic control
system activates each fan alternately and the coil,
thereby ensuring perfect temperature control. Three
professional functions for buns and pizza, using a
special stone, and temperature of up to 286C,
dehydration at 70C, dough raising at 30.
forni
combined with a copper pot in which
the cooking water boils. Highly
practical and offering excellent heat
conduction properties, the copper
is elegant enough to be brought
straight to the table.
www.ruffoni.net
2 Alexander
Le pentole della linea Status
di Alexander sono realizzate
in trilaminato: rame spazzolato
esternamente, uno strato intermedio
in alluminio e acciaio a finitura
lucida allinterno. Un sandwich
di metalli che rende inutile
la tradizionale stagnatura.
Cookware from Alexanders Status
trilaminate range: brushed copper
on the outside, an inner layer of
aluminium and polished steel
on the inside. A metal sandwich
that does away for the traditional
tin-plating process.
ww.alexanderitalia.com
3 Guardini
Dino Salvabudino una linea di
stampi in polietilene e polipropilene
nata per creare perfetti dolci
al cucchiaio. Il tappo-coperchio
permette il rapido afflusso di aria
tra il preparato e le pareti dello
stampo durante la sformatura.
Cos lestrazione del budino
semplice ed efficace.
Dino Salvabudino is a range of
polyethylene and polypropylene
moulds designed to create
the perfect pudding. Its special
cap&lid system ensures a rapid
flow-in of air between the dessert
and the walls of the mould
when the pudding is being turned
out, a process which becomes
effortless and
gives perfect results every time.
www.guardini.com
4 Isi
Thermo Whip
tm
il sifone termico
Isi utilizzato da grandi chef stellati
come Claudio Sadler, Heinz Beck,
Massimiliano Alajmo per preparare
creme, spume, salse di ogni tipo,
che si mantengono in caldo
o in fresco a lungo (mantiene
fresche le preparazioni fredde
per 8 ore e calde per 3 ore).
Isi Thermo Whip
tm
is a heat siphon
used by star chefs like Claudio
Sadler, Heinz Beck and Massimiliano
Alajmo to prepare creams,
mousses and sauces of any kind,
which can be kept warm or cold
for long periods (cold preparations
for eight hours, warm ones
for three).
www.trabo.it 4
3
210
|
ambientecucina
[ portfolio fhiaba ]
Freddo in versione luxury
A luxury version of cold
UN GRANDE MARCHIO
DELLA REFRIGERAZIONE
PROFESSIONALE
DEBUTTA NELLE
CUCINE ALTO
DI GAMMA E PROPONE
DUE NUOVE SERIE
DI APPARECCHI
A LEADING NAME
IN THE PROFESSIONAL
REFRIGERATION
SECTOR BRANCHES
OUT INTO HIGH-END
KITCHENS, WITH
TWO NEW SERIES
OF HOME APPLIANCES
Il lusso che viene dal freddo, anzi, dal freddo
professionale. la particolarit del progetto
Fhiaba che, partendo dalla quarantennale
esperienza nella refrigerazione professionale,
applica soluzioni innovative a Integrated
e StandPlus, due nuove serie di apparecchi
domestici di alto profilo. I frigoriferi Fhiaba, dotati
di certificazione IMQ, sono realizzati internamente
in acciaio inox Aisi 304 con trattamento
antibatterico e sono caratterizzati da un design
iconico e distintivo, realizzato in collaborazione
con Giugiaro Design con lussuose finiture
in alluminio e vetro. Progettati per lincasso
integrale, gli elementi della serie Integrated
di Fhiaba, (frigoriferi/freezer e cantine vini),
possono essere accostati tra loro in diverse
combinazioni e sono disponibili a completa
scomparsa, pannellabili come gli elementi della
cucina, in acciaio, verniciati nei colori Fhiaba o su
campione a richiesta del cliente. Gli apparecchi
della serie StandPlus offrono una totale libert di
scelta rispetto alla tipologia di installazione, che
pu essere sia libera sia a incasso, senza lutilizzo
di alcun mobile di contenimento. Come per la
serie Integrated, possono essere installati pi
apparecchi creando un sistema di conservazione
personalizzato. Entrambe le serie, Integrated e
StandPlus, sono in classe A di efficienza energetica,
e sono dotate di innovative soluzioni tecnologiche,
come, ad esempio, un sofisticato software
di gestione delloperativit dellapparecchiatura,
che possibile personalizzare attraverso il men
interattivo Fhiaba Access: il display digitale
visualizza data, ora e temperature reali per ogni
vano, oltre alle funzioni selezionate dallutente,
mentre il software gestisce autonomamente
i cicli di autosbrinamento in ogni vano, attivando
la ventilazione ProVent, e mantiene il controllo
delle temperature attraverso diverse sonde
allinterno dei vani. Esclusivi anche i cassettoni
TriMode che possono funzionare in modalit frigo,
fresco e freezer e i cassetti Fresco che garantiscono
la corretta conservazione degli alimenti freschi,
refrigerandoli in modo indipendente e mantenendo
livelli di temperature e umidit ideali: da -2 a + 2
gradi con l80% di umidit. Brevettato,
il nuovo sistema EvenLift permette di riorganizzare
velocemente ed efficacemente gli spazi interni
grazie ai ripiani che scorrono su un sistema
a cremagliera posizionato nella parte posteriore
del vano frigorifero. Tutti i modelli sono disponibili
in tre diverse larghezze: 90, 75 e 60 cm,
nella versione per la conservazione di vini
e con IceMaker automatico.
Un dettaglio interno
sullIceMaker e i cassetti
Fresco, che sono inseriti
in un vano refrigerato
in modo indipendente,
per mantenere
temperatura e
umidit ideali per la
conservazione di frutta,
verdura, carni e pesci.
Lacqua utilizzata
per la produzione del
ghiaccio viene purificata
attraverso un sistema
di filtraggio automatico;
il software di gestione
provvede alla pulizia
del sistema di filtraggio
periodicamente,
anche se lIceMaker
non in funzione.
A detail of the internal
IceMaker and of the
Fresco drawers,
independent
compartments that
make it easier to store
fruit, vegetables,
meat and fish at the
right temperature
and humidity level.
The water used
to make ice is filtered
by an automatic
system; the operating
software provides
for regular cleaning
of the filtering system,
even when the
IceMaker is not
working.
ambientecucina
|
211
The luxury that came in from the cold: from
the professional cold storage sector, that is.
This is the origin of the Fhiaba design project
which, drawing on forty years of experience
in professional refrigeration, brings innovative
solutions in the form of Integrated and
StandPlus, two new series of high-profile
domestic appliances. Fhiaba refrigerators,
which carry IMQ certification, are made on the
inside from Aisi 304 antibacterial stainless steel
and are characterised visually by a distinctively
iconic design, produced in collaboration
with Giugiaro Design, featuring luxurious
aluminium and glass finishes.
Designed for fully built-in installation,
the elements in Fhiabas Integrated series
(fridge-freezer and wine cellar) are designed
to be variously combined and can be fully
hidden away using the same panels used
for the rest of the kitchen: in steel, painted
in Fhiabas standard colours, or customised
to the clients needs. The appliances in the
StandPlus series, meanwhile, offer total
freedom of choice on type of installation -
free-standing or built-in - without being fitted
into a furniture unit. And like the Integrated
series, several appliances can be installed
to create a bespoke cold storage system.
Both the Integrated and StandPlus series
are ranked Class A on energy efficiency, and
come equipped with innovative technological
solutions, including a highly sophisticated
appliance management software that the user
can personalise using the Fhiaba Access
interactive menu: the digital display shows the
date, time and current temperature of each
compartment, as well as the functions selected
by the user, while the software manages the
defrosting process independently for each
compartment, activates the ProVent ventilation
system, and controls the various temperatures
by means of a series of probes.
The exclusive TriMode boxes can function
in refrigerator, chiller and freezer mode and
the Fresco drawers ensure correct and separate
conservation of fresh foods, refrigerating
them and maintaining an ideal temperature
and moisture level: between -2 and + 2
degrees and 80% di humidity.
With the exciting new, patented EvenLift
system, the inside space can be quickly
and efficiently reorganised without being
emptied first: the shelves slide up and down
on an adjustable rack system located
in the lower part of the refrigerator.
All models come in three widths: 90, 75
and 60 cm, in the version for wine storing
and with automatic IceMaker.
www.fhiaba.com
L apparecchio
Fhiaba, dotato
dellinnovativo sistema
brevettato EvenLift
di riposizionamento
dei piani interni,
illuminato da punti
luce LED per garantire
la visione ottimale di
tutte le zone del vano.
The Fhiaba appliance
features the patented,
innovative EvenLift
system for the
reorganisation
of the shelves
inside the fridge,
as well as
LED lighting.
212
|
ambientecucina
Irinox attiva
sul mercato dal 1989
e opera in tre ambiti:
quadri elettrici,
abbattitori
di temperatura
per il settore
professionale, home.
Con sede a Treviso e tre
stabilimenti, per un
totale di 15.000 metri
quadrati di area
produttiva, occupa
oltre 200 collaboratori,
e vanta un fatturato
di circa 35 milioni
di euro, con una crescita
media annua del 15%.
Irinox, which has been
in business since 1989,
operates in three
sectors: electrical wiring,
blast chillers for the
professional sector and
home appliances.
Based in Treviso and
with three production
plants covering a total
manufacturing area of
15,000 square metres,
it employs a workforce
of 200, and generates
sales of around
35 million euros a year,
with an average annual
growth of 15%.
Brand conosciuto in tutto il mondo come lo
specialista del freddo rapido professionale,
Irinox vanta una esperienza ventennale da cui
nata linnovativa proposta di Freddy

, il primo
abbattitore di temperatura ad uso domestico.
Una soluzione pensata per coloro che sono attenti
alla qualit dei cibi, che vogliono usare
la tecnologia per essere pi veloci e creativi
in cucina, migliorando quello che viene servito
in tavola. Freddy offre la collaudata tecnologia
del freddo Irinox, utilizzata ogni giorno dai migliori
chef internazionali, per conservare perfettamente
qualit, sapore e aroma degli alimenti nel tempo.
Grazie a un efficiente sistema di raffreddamento e
a una potente ventilazione, la temperatura dei cibi
caldi, appena cotti, viene abbassata velocemente,
bloccando cosi lattivit dei batteri, che la prima
causa di deterioramento dei cibi. Freddy ha tre
funzioni: abbattimento rapido della temperatura
(da +300C a +3C entro 90 minuti),
surgelamento rapido (da +300C a -18C
entro 4 ore) e raffreddamento rapido bevande e
produzione ghiaccio (in pochi minuti). Disponibile
nelle versioni da incasso e libero, Freddy ha forme
compatte ed essenziali (design Decomadesign)
ed costruito completamente in acciaio inox
AiSi 304, 18/10, interno ed esterno, con pannello
comandi touch screen. La collezione Irinox Home
(oltre a Freddy prevede la cantina multitemperature
DiVino e lerogatore di acqua Wave,) si propone
di offrire il massimo dellefficienza delle macchine
professionali su modelli di gusto e di dimensione
domestici. Prodotti innovativi nelle funzioni
e raffinati nel design la cui mission la perfetta
conservazione dei cibi e delle bevande,
per le cucine di nuova generazione.
A brand known throughout the world as a
specialist in professional rapid cooling, Irinox
has used its twenty years of experience in the
field to create the innovative Freddy

, the first
blast chiller designed for home use.
This appliance is designed for anyone who cares
about the quality of food and wishes to use
modern technology to be more creative, more
quickly in the kitchen and achieve better results at
the table. Freddy offers Irinoxs tried and trusted
temperature reduction methods: a technology
used on a daily basis by the best international
chefs that keeps the quality, flavour and aroma
of food intact. Thanks to an efficient cooling and
powerful ventilation system, warm, freshly-cooked
food is chilled or frozen quickly, a process that
halts the action of bacteria, the principal cause
of food deterioration. Freddy has three functions:
blast chilling (from +300C to +3C within 90
minutes), shock freezing (from +300C to -18C
within four hours) and rapid chilling of drinks
and ice making (cubes are ready in a matter of
minutes). Available in both a free-standing and
built-in version, Freddy is compact in size and
unfussy in design (styling by Decomadesign);
it is made entirely of 18/10 AiSi 304 stainless
steel on the inside and outside, and features
a touch screen control panel. The Irinox Home
collection (which as well as Freddy includes
the DiVino multi-temperature wine cellar and the
Wave water dispenser) offers the very best in
high-efficiency professional appliances in a style
suited to the home context. These products, which
combine innovative functions with a sophisticated
look, ensure the kind of perfectly preserved food
and drink that new-generation cuisine demands.
> www.irinoxhome.com
Irinox
Linnovazione che viene dal freddo
Innovation cames in from the cold
[ portfolio irinox ]
PYFA|lS lTA|lA SF| | V|a F|crc||e 12/14 | S6D6D Fcnarc c' Ezze||rc (Vl) | Te|.. +SD D424 SSSSD1 | Fax. +SD D424 SSSSD1 | |rfc@pyran|s|ta||a.ccn | vvv.pyran|sgrc0p.ccn
092!-)3 preserta |e s0e r0cve scrprercert| ganne,
St0c|c, Crysta|cr e Axcr.0r nccc ccnp|etanerte r0cvc c|
|rtercere || |ave||c, graz|e a nater|a|| c| a|ta 0a||t e a| ces|gr
raffratc, c|e cararrc a| |0cgc p|0 |npcrtarte e fre0ertatc
ce||a Vcstra casa, |a c0c|ra, 0r aspettc 0r|cc.
E
L
E
G
A
N
T
crtarte e fre0e
0r|cc.
E
L
E
E
L
E
ertatc tatc
EEE
G
A
E
G
AAAA
N
A
NNN
r
a
g
c
r
TT
axcr
tetragcr
crysta|cr
g|ass 8 stee|
st0c|c
ESSETRE - Via del trebbio s/n - 61043 Cagli (PU) - Tel. +39 0721 781897 - Fax +39 0721 780210 - www.essetreonline.com
Il piacere di creare
spazi in cucina.
La stella nel mobile
Due aziende, un futuro comune.
Mepla-Alfit e Grass diventano GRASS.
Per maggiori e pi rapide innovazioni
con un sensibile vantaggio per il cliente.
Vi aspettiamo alla ZOW dal 25 al 28 febbraio 2008.
Due aziende
sotto una buona stella.
www.grass.at, info@grass.at
a
r
t
w
o
r
k
w
e
b
.
c
o
m
p
h
_
s
a
b
in
e
s
c
h
w
e
ig
e
r
t
Lift_Anta a ribalta
LIFT per anta a ribalta, il pi recente tra i sistemi di apertura per pensili ideato da Salice, utilizzabile con ante in legno o con profilo
in alluminio ed dotato dellesclusivo sistema di chiusura decelerata Smove. LIFT per anta a ribalta conferisce ai mobili un tocco di originalit
ed eleganza e si presta anche a pensili con profondit ridotte, come quelli da bagno. Dal montaggio semplice e veloce, LIFT per anta a ribalta pu essere
utilizzato sia con ante fornite di maniglia, da posizionare a piacere in qualsiasi punto dellanta, sia con ante prive di maniglia abbinato al sistema Push di Salice.
ARTURO SALICE S.p.A. - VIA PROVINCIALE NOVEDRATESE, 10 - 22060 NOVEDRATE (COMO) ITALIA
Tel. +39 031 790424 - Fax +39 031 791508 - www.salice.com - info.salice@salice.com
DEUTSCHE SALICE GMBH
D - 74382 NECKARWESTHEIM
www.deutschesalice.de
DEUTSCHE SALICE GMBH
D - 32051 HERFORD
www.deutschesalice.de
SALICE FRANCE S.A.R.L.
F - 06600 ANTIBES
www.salicefrance.com
SALICE UK LTD.
GB - HUNTINGDON CAMBS PE 29 6FN
www.saliceuk.co.uk
SALICE AMERICA INC.
USA - CHARLOTTE NC.28227
www.saliceamerica.com
SALICE CANADA INC.
CDN - MISSISSAUGA ONT L5L 5Y1
www.salicecanada.com
TECNOLOGIA
DISCRETA
CUCINATECNO
218
|
ambientecucina
Un terzo di resina acrilica, due terzi di minerale di roccia, una combi-
nazione che offre al mercato caratteristiche uniche quali infinita fles-
sibilit progettuale, estetica di grande pregio, estrema facilit nella
pulizia e soprattutto la possibilit di mantenere la sua bellezza co-
stante nel tempo. Nikron disponibile in dimensioni molto grandi e
in due spessori, 3 e 10 mm, per adattarsi ancora meglio a tutte le e-
sigenze. Il 3 mm indicato per ogni tipo di applicazione, verticale e
orizzontale, e soprattutto offre la possibilit di essere accoppiato
con unampia gamma di supporti mantenendo intatta la percezione
visiva data dai materiali ad alto spessore.
Il 10 mm viene usato principalmente per piani da cucina.
One third acrylic resin, two thirds rock mineral, a combination that
offers the market unique properties, such as endless design flexibili-
ty, and an extremely classy finish that is easy to keep clean and
beautiful looking over time. Nikron comes in particularly large sizes
and in two thicknesses, 3 and 10 mm, which further extends the us-
es to which it can be put. The 3 mm version is ideal for most horizon-
tal and vertical applications: it can be combined with a wide range of
support surfaces in a way that creates the visual effect of a much
thicker solid surface. The 10 mm version, on the other hand, is used
mainly for kitchen worktops.
Sempre in Nikron
sono disponibili
una serie di lavelli
e su richiesta
si possono
produrre
anche soluzioni
su misura
per dimensioni
e colori.
Nikron is also used
to make a series
of sinks and,
on request,
to create solutions
in customised
sizes and colours.
nome name Nikron
composizione composition
2/3 di minerale di roccia,
1/3 di metilmetacrilato 2/3 rock mineral,
1/3 methyl methacrylate
caratteristiche characteristics
non poroso, resistente, riparabile, colore
stabile, accoppiabile, termoformabile,
saldabile con giunzioni praticamente
invisibili, altamente igienico not porous,
resilient, repairable, fadeproof,
combinable, thermo-formable, virtually
seamless joinability, extremely hygienic
dimensioni sizes
lastre da mm 1770x1230, 3600x1230,
5300x1230 sheets
spessore thickness 3 or 10 mm
colori colours 27
manutenzione maintenance
detergenti duso comune, spugnetta
abrasiva ordinary household detergent,
light-duty scrub sponge (ScotchBrite

)
applicazioni applications
cucine, bagni, spa, bar, hotel, shop,
barche kitchens, bathrooms, spas, bars,
hotels, shops, boats
distributore esclusivista
exclusive distributor
Sadun srl
via Wagner, 193
20038 Seregno (MI)
tel. +39 0362 2334.1, fax +39 0362
www.sadun.it, info@sadun.it
CARTA DI IDENTIT
IDENTITY CARD
NIKRON
solid surface
focusmateriali
in collaborazione con in collaboration with Sadun
229470
Elletipi srl - Via Lombardia, 4 - 53036 Poggibonsi (SI) - Italia - tel +39 0577 936360 - fax +39 0577 933829 - C.P. 201 - elletipi@elletipi.com - www.elletipi.com
Belli e pratici i portaposate Elletipi si inseriscono comodamente allinterno della vostra cucina. Il nostro
design si prende cura non solo dellestetica ma anche dellottimizzazione degli spazi. La continua
ri cerca di sol uzi oni uti l i ci permette di uni re i n un desi gn moderno una grande prati ci t
dinstallazione e dutilizzo. Grazie ai complementi Elletipi per mobili da cucina lo spazio acquista
una nuova dimensione. Bello spazio Elletipi.
spazio al design
CUCINATECNO
di by Alessandra Coppa
Il meglio della filiera edile si presentata a Made
Expo, il nuovo appuntamento espositivo interna-
zionale dedicato alledilizia e allarchitettura, che si
chiuso lo scorso 9 febbraio a Milano e che ha
proposto unofferta globale del settore, dal proget-
to alla costruzione, dai servizi alle soluzioni tecno-
logiche passando per i materiali e le finiture, pur
mantenendo le specificit dei singoli comparti.
Da subito ha incontrato il favore del mercato com-
posto da progettisti e operatori specializzati: 1.914
espositori, 170.779 presenze di cui 154.754 italiani
e 16.025 stranieri.
Nellambito del Made si rivelata di particolare in-
teresse Skin superfici, darchitettura al padiglio-
ne 11, una mostra percorso dei materiali e delle so-
luzioni tecnologiche per le superfici in architettura
attraverso le culture nel mondo. Superfici intese
come nuove pelli per vestire la casa contempora-
nea, che rifiuta una suddivisione rigida degli am-
bienti sviluppandosi in configurazioni aperte che
rompono la scatola muraria e generano zone di re-
lazione capaci di soddisfare le esigenze espresse
in uno spazio di transito.
In questo senso, registriamo la nuova significativa
ricodificazione in termini spaziali della cucina, che
viene svincolata dalle rigide configurazioni plani-
metriche per lasciare aperta la possibilit di rifor-
mulare giorno per giorno la fisionomia domestica,
perch la soddisfazione dei bisogni dellutente
non debba esaurirsi nellassoluzione delle neces-
sit funzionali ma sia sfaccettata sulle personali at-
titudini nei riguardi dello spazio. In relazione alle
complesse condizioni di vita contemporanee, la
cucina concepita oggi come totalmente integrata
nel disegno dello spazio della casa: aperta, senza
barriere visuali, dotata di grandi banchi snack, pe-
nisole pensate per colazioni brevi e fast food, aree
di lavoro dinamiche ed elettrodomestici che, libe-
rati dagli schemi, diventano protagonisti degli am-
bienti come veri oggetti di design.
Ecco allora che i nuovi materiali, pensati generica-
mente per gli interni, possono tranquillamente tra-
smigrare dalla zona giorno a una cucina che, per
lappunto, sempre pi living.
La materia
delle idee
The matter
for ideas
MADE EXPO
Debutto positivo del nuovo appuntamento
dedicato alledilizia e allarchitettura,
che ha evidenziato gli inediti rivestimenti
per la casa contemporanea
The new event dedicated to building
and architecture made a successful debut
and highlighted brand-new coatings
for the contemporary home
220
|
ambientecucina
Stone Italiana
Serie Metallico, quarzo
in lastre con la presenza
allinterno dellimpasto
di elementi di silicio
metallico, ottenuto
dagli scarti di lavorazione
dellindustria
microelettronica,
da 140x300cm, utilizzabile
per i piani della cucina.
Metallico line - 140x300cm
quartz plates for kitchen
tops, containing
metal silicon elements
from microelectronic
industry scrap.
EFFETTO METALLO
Tra i rivestimenti pi innovativi e altamente hi-te-
ch presenti al Made, parsa evidente una ten-
denza al metallico, che abbiamo visto ripropo-
sto in varie declinazioni, dai materiali resinosi al-
le finiture decorative, dal quarzo al grs porcella-
nato smaltato.
Come la serie Metallico di Stone Italiana (presen-
te a Skin), che la reinvenzione del quarzo impa-
stato con elementi di silicio metallico in lastre
per i piani della cucina e del bagno, per i banconi
bar e le scale, per i pavimenti, i rivestimenti e i
mosaici.
La collezione Steeltech/3D Floor Grs Made in
Florim si ispira invece alla nuova corrente proget-
tuale del design organico, che propone uninter-
pretazione contemporanea della struttura mole-
colare della materia. Si tratta di un rivestimento
modulare tridimensionale dedicato allarchitettu-
ra. Questa innovativa tipologia di prodotto offre
lopportunit di decorare le pareti con una su-
perficie suggestiva, carica di significato materico
per la sua struttura e per leffetto fortemente
metallico e ricco di riflessi della superficie.
Un effetto metallo decisamente decorativo per lo
spazio cucina si pu ottenere attraverso la plasti-
cit dei materiali resinosi di Dega

Art e Dega

Art Spatolato prodotti da Gobbetto e con la fini-


tura a effetto metallico per interni Alpha Design
di Sikkens.
I prodotti Gobbetto sono composti da resine ter-
moindurenti modificate e da additivi che fungo-
no da leganti, in modo tale da ottenere superfici
monolitiche impermeabili, prive di solventi tossi-
ci, nel rispetto dellambiente, resistenti allusura
e facili da pulire.
La linea Dega

Spatolato presenta effetti di spa-


tolatura pi o meno evidenti, mentre la linea De-
ga

Art realizzata con applicazione di tecniche


miste che la rendono unica nel suo genere e con
la possibilit di inserimento di oggetti di varia
natura (pezzi di metallo, pietre macinate, etc.).
The new international exhibition for building and
architecture Made expo came to its end on Feb-
ruary 9th in Milan; it featured a comprehensive
product offering in the designing and building in-
dustry, with an array of separate sections rang-
ing from technology solutions to materials and
finishings.
It was an immediate success in the designer and
industry player market, with 1,914 exhibitors and
170,779 visitors (154,754 from Italy and 16,025
from abroad).
Made expo also included the appealing SKIN -
Architectural surfaces at Hall 11, an exhibition
path displaying materials and technology solu-
tions for surfaces in architecture across global
cultures. Home wall structures are open, creating
connection areas as transit zones with special
needs.
In particular the kitchen space takes on new
shapes which are redeemed from rigid planimet-
ric structures, with the opportunity to change the
home environment day by day. In this way users
needs are not restricted by the fulfilment of func-
tional requirements, allowing for the expression
of personal tastes and needs regarding space.
The complex conditions of contemporary living
require that the kitchen be more integrated in
the home environment: open spaces, no visual
barriers, large counters, peninsula units for s-
nacks and breakfast, dynamic worktops with a
focus on electric appliances, which are free from
traditional patterns and are turned into genuine
design items.
This is how the new materials designed for in-
doors can be easily moved from the drawing
room to the kitchen, which is becoming more
and more a living area.
METAL EFFECT
Among the most innovatory and hi-tech coatings
displayed at Made, there was a clear trend for
metal-like materials in different versions, from
resinous materials to decorating finishings,
quartz and enamelled porcelain stoneware.
For example the Metallico line by Stone Italiana
(exhibitor at Skin), proposing new plates in
quartz mixed with metal silicon for kitchen and
bathroom tops, counters and stairs, floors, coat-
ings and mosaics.
The Steeltech/3D collection by Floor Grs Made
in Florim draws inspiration from the new organic
design stream, providing a contemporary inter-
pretation of the molecular structure of matter.
This is a three-dimension modular coating for ar-
chitecture, an innovatory and attractive wall
coating, featuring a metal effect and reflections.
A highly decorating metal effect for the kitchen is
also provided by the Dega

Art and Dega

Art
Spatolato resinous materials by Gobbetto, and
by the Alpha Design metal-like finishing for inte-
riors by Sikkens.
Gobbetto products are made of thermosetting
resins modified with additives serving as
binders, so that monolithic, water-proof surfaces
are obtained, free of toxic solvents, environment-
friendly, strong and easy to clean.
The Dega

Spatolato line has some spatulated


effects, whereas the Dega

Art line features dif-


ferent techniques which make it unique and al-
low for the insertion of various objects (metal
pieces, ground stones, etc.).
Gobbetto
Dega

Art e Dega

Art Spatolato, resine


termoindurenti modificate
da additivi che fungono
da leganti, in modo tale
da ottenere superfici
monolitiche impermeabili
abbellite con linserimento
di elementi decorativi
o con effetti di spazzolatura.
Disponibili in vari colori,
con finitura lucida,
opaca e satinata.
Spessore medio: 2-3 mm.
Dega

Art and Dega

Art
Spatolato are thermosetting
resins modified with binding
additives which form
monolithic, water-proof
surfaces, embellished
by decorative insertions
or spatulated effects.
Available in a range
of colours with glossy,
opaque or satin finishing.
Average thickness: 2-3 mm.
Floor Grs
Made in Florin
Collezione Steeltech/3D,
rivestimento modulare
tridimensionale
con caratteristiche tecniche
e prestazionali del grs
porcellanato. Adatta anche
per ristoranti e cucine.
In due varianti: Inox (liscio)
e Inox Coral (strutturato).
Formati: 40x80 cm
(liscio e strutturato),
20x80 cm (liscio).
Steeltech/3D collection -
Three-dimension modular
coating featuring the
technical and performance
characteristics of porcelain
stoneware. Also suitable for
restaurants and kitchens,
it comes in versions: Inox
(smooth) and Inox Coral
(patterned). Sizes 40x80 cm
(smooth and patterned),
20x80 cm (smooth).
spazio
CUCINATECNONEWS
222
|
ambientecucina
a place for everything
Con il suo peculiare colore bruno scuro dalle venature
leggermente chiare, il portautensili in weng della linea
Gourmet-line impreziosisce la cucina, adattandosi
perfettamente a qualsiasi interno, grazie anche alla
possibilit di variare le misure sulle esigenze del cliente.
Gli indispensabili utensili in acciaio inox, preziosi per design
e lucentezza, sono incastonati con precisione nelle sagome
del legno, garantendo ordine e praticit.
Nellimmagine, una proposta da 90x50 cm.
Soluzione perfetta per mobili ad angolo, disponibile
per basi da 90 cm, Duetto, che si distingue per lestetica
elegante e funzionale tipica della serie Dolce Vita,
dispone di due carrelli equipaggiati con due livelli
di cesti, alta capacit di carico, con movimento
sincronizzato, massima accessibilit ed efficiente
tecnologia di ammortizzazione.
Le finiture sono personalizzabili in differenti materiali,
in sintonia con le cucine di design.
Lesclusivo dispositivo di apertura e chiusura elettroniche
Sensotronic fa s che il cassetto scorra in modo
assolutamente automatico per tutta la lunghezza
della guida, unendo la tecnologia pi moderna
alla massima maneggevolezza. Una volta montato
nel mobile, sufficiente inserire la chiave di sicurezza
elettronica per permettere al sistema di entrare in esercizio
dopo alcuni secondi. Esercitando una leggera pressione
sul frontale, lelemento estraibile va incontro allutente,
bloccando alloccorrenza ogni movimento, non appena
lo scorrimento automatico incontra un ostacolo.
GRASS
The exclusive Sensotronic electronic opening and
closing device ensures that the drawer slides in and out
absolutely automatically along the whole length
of the runner, combining the very latest technology
with absolute manageability.
Once mounted onto the unit, the user simply inserts the
electronic security key and the system starts to operate
after a few seconds. When gentle pressure is applied
to the front, the extractable part moves outwards
and comes to a stop whenever the automatic slide
movement encounters an obstacle.
Lestetica del raffinato portaposate Domino
definita dal connubio fra lalluminio verniciato
anti-impronta e il rovere tinto moro dei pratici
contenitori e delle vaschette comodamente
estraibili, per potere apparecchiare e servire
in tavola con agio. Il prodotto, modulare, studiato
per cassetti profondi 50 cm, si adatta a svariate
larghezze, da 45, 60, 90, 120 cm, ed strutturato
per essere pulito con facilit.
Proposta in ogni formato e tipologia, dai cassetti
ai cassettoni, la gamma Curve esalta la nobilt
e lautenticit del legno naturale, declinato in forme
nuove e contemporanee. Funzionali e unici, i modelli
dellazienda, disponibili in faggio, tabacco e rovere
grigio, possono essere montati su tutti i tipi
di guida, grazie a un innovativo dispositivo
universale, che semplifica il montaggio
e la regolazione del frontale.
ESSETRE
FGV
TECNOINOX
VALENCASSETTI
With its unusual dark brown colour and slightly lighter
veinings, the weng utensil rack in the Gourmet-line
range enhances the kitchen, adapting perfectly
to any interior design scheme: the system
can in fact be supplied in customised sizes.
The essential utensils, beautifully designed in gleaming
stainless steel, fit exactly into their wood housings,
so everything is kept tidily to hand.
The photo shows a 90x50 cm version.
The perfect solution for corner furnishings, available
for 90-cm floor units, Duetto displays all the elegance
and functional efficiency typical of the Dolce Vita series.
It has two trolleys, fitted with roomy baskets on two levels
and features synchronised movement, total accessibility
and efficient cushioning technology.
The finishes can be personalised in different materials,
to match those featured on designer kitchens.
The aesthetic appeal of the sophisticated Domino
cutlery tray lies in the combination of fingermark-
resistant painted aluminium and the dark-stained
oak of the practical containers and easy to pull
out trays, making the process of laying the table
and serving so much easier. This modular product,
designed for use in 50cm-deep drawers, can
be supplied in various widths (45, 60, 90, 120 cm)
and is easily removed for cleaning.
The Curve drawer range, which comes in all shapes
and sizes, enhances the exquisite, natural quality
of wood, seen here in new, contemporary forms.
These unique, functionally efficient models
come in beech, tobacco and grey oak and can
be mounted onto any type of runner thanks
to an innovative universal device that simplifies
installation and adjustment of the front panel.
allordine
NUOVE
IN CUCINA
la nuova generazione di cassetti
in legno per la cucina che crea la perfetta sintesi
tra estetica e funzionalit. L'innovativo dispositivo
universale integrato nel proflo sagomato in faggio
massiccio naturale, permette di adattare tutti
i frontali, alla pari dei cassetti pi diffusi con
struttura metallica. Una soluzione esclusiva
valenitalia per garantirvi rapidit di montaggio e
precisione nei sistemi di regolazione del frontale.
Disponibile in faggio, tabacco e rovere grigio.
6>iitalia - viale Trento, 132 - 33077 Sacile (PNj - lTALlA
tel. +39 0434 789311 fax +39 0434 733781 - export@valenitalia.it - www.valenitalia.it
6>iitalia, 6>iusa e 6>iest fanno parte di 6>igroup
A
.
D
.

F
|u
|d
_
o
r
e
a
t
|v
e
modern wood drawers and accessories
spazio
CUCINATECNONEWS
224
|
ambientecucina
a place for everything
I porta accessori estraibili si inseriscono negli elementi
di libera installazione per il lavaggio e la cottura, ideati dalla
prestigiosa azienda veneta, e sono una vera opportunit
per chi vuole razionalizzare lo spazio. Lelemento lavaggio,
nellimmagine, completo di un lavello a due vasche con
bordo ribassato e di unit per la raccolta differenziata,
fornita di serie, impreziosito dal porta accessori,
predisposto per riporre il tagliere in faggio evaporato, lo
scolapiatti e il cestello contenitore. Misura 100x65xh90/95. cm.
Idoneo per recuperare superfici necessarie a mantenere
lordine in cucina, sfruttando uno dei ripostigli prediletti,
cio il vano sotto il lavello, New Spazio 2, vivacizzato
dallinconfondibile tocco di arancio dei tappi in plastica,
oggi un articolo fra i pi richiesti del mercato. Il sifone
in polipropilene, per lavelli a due vasche, ha tubature
aderenti alla parete di fondo per aumentare il volume
a disposizione, confermandosi un salva spazio proprio
per la sua abilit nellottimizzare il volume limitrofo.
Nelle cucine moderne, lutilizzo di ante a ribalta
per i mobili pensili sempre pi frequente,
grazie alla loro piacevolezza estetica e alle forme
ergonomiche. Il noto produttore austriaco
di componenti ha sviluppato sistemi di apertura a
ribalta con il massimo comfort duso, raggiungendo
un alto grado di perfezionamento. Il programma
completo Aventos include quattro varianti per
aperture a soffietto, basculanti, verticali o a ribalta,
offrendo, con numerose possibilit dimpiego,
la soluzione giusta per quasi ogni tipo di anta.
BLUM
Tilt-out fronts are proving increasingly popular on
the wall units of modern kitchens: they both look
nice and are ergonomically efficient. In keeping
with this trend, the well-known Austrian
components manufacturer has further perfected
the tilt-out system, making it even more pleasant
to use. The complete Aventos programme includes
four variants for various kinds of tilting and
folding fronts that can be used in many different
ways, offering the perfect solution for virtually
any kind of cabinet front.
Il concetto di cucina contemporanea, presentata
alla scorsa edizione di Zow Pordenone dallindustria
tedesca, illustra il dispositivo Easys, sistema
di apertura per cassetti e cestoni assistito
elettricamente. Le linee dei frontali sono
sottolineate da una suggestiva striscia luminosa
che, al momento dellapertura si spegne, mentre,
allo stesso tempo, si illumina linterno del cassetto
aperto, per visionarne comodamente il contenuto.
Un buon esempio di allestimento pensato per una cucina
"fuoriclasse larmadio estraibile tipo farmacia HSA
power move, modello in cui lapertura viene facilitata
da un azionamento elettrico. Anche quando si hanno
le mani impegnate, grazie alla nuova ferramenta
motorizzata, sufficiente premere o tirare leggermente
il frontale per avviarne lapertura. Larmadio si apre
con leggerezza e, in modo altrettanto semplice, si chiude
grazie al dispositivo integrato di ammortizzazione.
ALPES
LIRA
HETTICH
VAUTH-SAGEL
These pull-out accessory racks, which were designed
by the acclaimed Veneto firm for use with free-standing
washing and cooking elements, offer an excellent
opportunity to rationalise space. The wash unit (pictured),
complete with two-tub sink with lowered edge and waste
separation bins (supplied as standard) is made even more
efficient by the inclusion of the accessory rack, designed
to store the beechwood chopping board, draining rack and
storage basket. It measures 100x65 cm, height 90-95 cm
Ideal for making the most of available surface space
and keeping the kitchen tidy by exploiting that much-used
area under the sink, the New Spazio 2 unit, with its
unmistakable, bright orange plastic caps, is currently one
of the items in greatest demand on the market.
The pipes of the polypropylene u-trap, for two-tub sinks,
lie flat against the back wall, ingeniously creating
more usable space in this key kitchen storage area.
The concept of the contemporary kitchen
is illustrated by the Easys device for electrically-
assisted opening and closing of drawers
of various sizes. The contours of the front are
highlighted by an attractive luminous strip
which goes out when the drawer is opened and
is replaced by lighting inside the drawer interior
which ensures that the contents can be viewed
with ease.
A good example of an installation designed to give a
kitchen a touch of class, the HSA Power Move drawer
unit (reminiscent of those found in pharmacies) is a model
on which the opening mechanism is facilitated by an
electrical device. So, even with both hands full this
motorised drawer can be opened by slightly pulling
or applying gentle pressure to the front. The cabinet,
which opens with similar ease, features a built-in
cushion-close system.
allordine
Semplifica la vita.
Via Circonvallazione 31 - 13018 Valduggia (Vercelli) - ITALY - Tel. 0163 43 88 - Fax 0163 43 88 45
i n f o @ l i r a . c o m - w w w . l i r a . c o m
S.p.A.
il sifone intelligente
SPAZIO 1 SPAZIO 2 NEW SPAZIO 2 SPAZIO 3
I PRIMI NELLO
SPAZIO!
CUCINATECNONEWS
226
|
ambientecucina
BAUMATIC
HAIER
Il freddo a 3D
Introduce una nuova dimensione del
freddo, la linea di frigoriferi Haier 3D,
perch propone una inedita struttura
del freezer a cassettoni indipendenti.
Haier 3D Fridge, che ha ricevuto
il Red Dot Award 2008 per il design
innovativo, offre la possibilit di
organizzare al meglio lo spazio interno
grazie ai due capienti vani freezer
che si aprono come due cassettoni,
dotati di contenitori estraibili,
posizionati sotto il frigorifero
tradizionale, permettendo anche
un pi efficace colpo docchio sul
contenuto. La nuova linea 3D Fridge
in classe A+ e si coniuga in sette
modelli Total No Frost a libera installazione, con profilo di porta
flat, maniglia integrata per il frigo e maniglie esterne per i
cassettoni freezer, in colori di tendenza (acciaio, silver e il nuovo
obsidian) e con dispositivo automatico per il ghiaccio a cubetti.
3D Cold
The Haier 3D line of refrigerators introduces the new dimension of
cold, proposing a unique freezer with individual drawers. Haier 3D
Fridge is the perfect solution for organizing the internal space with
two large freezer compartments that open as drawers, fitted with
removable containers positioned beneath the conventional
refrigerator, organizing the fridge contents so you can find anything
you need at a glance. The new 3D Fridge line is class A+ and
comes in seven, free-installation Total No Frost models, with flat
door profile, integrated fridge handle and handy external handles
for the freezer drawers, in todays most popular colours (steel,
silver and new obsidian), all equipped with an automatic device
that makes certain you never run out of ice cubes.
Nella foto, il modello AFD 630 IX, chiuso e aperto.
In the picture, the AFD 630 IX model, closed and open.
Nuovo forno multifunzione con apertura a libro
Il nuovo forno multifunzione della gamma Pytagora di Baumatic con
apertura a libro si contraddistingue per la grande capacit: ben 65 litri.
In classe A di efficienza energetica, design essenziale, 9 funzioni,
il forno POM9440SS dotato di programmatore Led con indicatore
di temperatura e display, termostato elettronico, grill controllato
termostaticamente. La porta del forno smontabile e a doppio
isolamento termico e gli accessori standard del forno comprendono
portagriglie laterali smontabili, due griglie con sicurezza, una leccarda
con maniglie in vetro. Disponibile come optional il piatto pizza.
New Multi-Function Oven with Folding Doors
The new multi-function oven from Baumatics Pytagora range
has folding doors and a capacity of 65 litres.
The POM944OSS oven is a class A model featuring essential design,
nine baking functions and a Led programmer with temperature
indicator and display, electronic thermostat and temperature-controlled
grill. The oven door is detachable and features dual thermal insulation.
The oven has standard accessories including detachable lateral grill
supports, with two safety grills, and a tray with glass handles.
An optional pizza pan is also available.
SANTAROSSA COMPONENTI
Santarossa S.p.a.
33080 Villanova di Prata (PN) Italy
Via della Chiesa, 111
Tel. +39 (0434) 615511
Fax +39 (0434) 615500
components@santarossa.it
www.santarossa.it
Quality System UNI EN ISO 9001
DESIGN >forma e materia
Da pi di tre decenni il
marchio Santarossa un
sicuro punto di riferimento
dei produttori di arreda-
mento che esigono un
partner evoluto per la pro-
duzione di componenti e
ante per il mobile, con una
gamma che spazia dalle
ante in massiccio, a quelle
intelaiate, a quelle postfor-
mate fino a quelle laccate
in lucido spazzolato.
Semplifica la vita.
Via Circonvallazione 31 - 13018 Valduggia (Vercelli) - ITALY - Tel. 0163 43 88 - Fax 0163 43 88 45
i n f o @ l i r a . c o m - w w w . l i r a . c o m
S.p.A.
Salterello, Logic 2 e Rotologic 2, dispositivi di apertura e chiusura
automatica per lavelli (lacqua defluisce anche con il lavello
pieno di stoviglie). Griglia di pulizia trattieni-rifiuti che evita le
possibilit di ingorghi.
Sono i dettagli che fanno la differenza.
Dettagli di classe.
IL CUORE DEL LAVELLO
Qualit garantita LIRA
N
e
l
l
a
f
o
t
o
:

V
E
R
S
I
O
N
E
C
O
N
P
I
L
E
T
T
A
I
N
A
C
C
I
A
I
O
I
N
O
X

e

G
R
I
G
L
I
A
I
N
A
C
C
I
A
I
O
I
N
O
X
D
O
R
A
T
O
Sistema Ripiani
(in anteprima ad Eurocucina 2008)
COUPON DI ABBONAMENTO

Ritagliare e spedire per posta in busta chiusa allindirizzo Il Sole 24 ORE Business Media srl - ufficio abbonamenti -
via G. Patecchio 2 - 20141 Milano.
Oppure inviare un fax al numero 02 39 64 64 21 o una e-mail allindirizzo abbonamenti@businessmedia24.com
Con bollettino di conto corrente postale n. 28308203 intestato a Il Sole 24 ORE
Business Media s.r.l.
Con carta di credito (escluse carte Electron)
Mastercard VISA CartaSi
American Express Eurocard Diners Club
Numero
Titolare Carta
Scad. Firma del Titolare
Non invio denaro ora. Pagher al ricevimento del vostro avviso.
MODALIT DI PAGAMENTO
1)
2)
3)
Cognome_______________________________________________________________________________
Nome___________________________________________________________________________________
Professione ______________________________________________________________________________
Via ___________________________________________________________________________ n _______
CAP __________________ Citt ______________________________________________Prov. _______
Tel. _________________________________________________ Cell. ______________________________
e-mail __________________________________________________________________________________
Societ
Da compilare solo per ricevere il magazine presso la Sua Azienda
Clausola contrattuale: la sottoscrizione dellofferta d diritto a ricevere informazioni commercia-
li su prodotti e servizi del Gruppo Il Sole 24 ORE. Se non si desidera riceverle barri la seguente
casella.........................................................................................................................F
Per ulteriori informazioni SERVIZIO CLIENTI tel. 02 39.64.61
AMBIENTE CUCINA (6 numeri) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15,00 AC08C
S, desidero abbonarmi per un anno alla rivista Ambiente Cucina.
Offerta valida no al 31/10/2008
LA RIVISTA CHE METTE IN SCENA IL NUOVO DESIGN DELLA CUCINA
AMBIENTE CUCINA
Il bimestrale per linnovazione
e linformazione
Ambiente Cucina da oltre 30 anni la rivista
di riferimento per il settore, un bimestrale
che registra le innovazioni produttive che
riguardano arredi, elettrodomestici da incasso,
complementi, componenti.
Un aggiornamento costante sugli scenari
economici e di mercato del mondo
dellindustria e della distribuzione.
Nuove tendenze per aiutare gli operatori a
leggere e governare meglio la complessit
del mercato.
www.ambientieoggetti.com
Ambiente Cucina una pubblicazione
I
n
f
o
r
m
a
t
i
v
a
e
x
D
.L
g
s
. n
. 1
9
6
/
0
3
(
t
u
t
e
l
a
d
e
l
l
a
p
r
i
v
a
c
y
)
:
A
i s
e
n
s
i d
e
g
li a
r
tt. 7
e
1
0
d
e
l D
e
c
r
e
to
L
e
g
is
la
tiv
o
, la
in
fo
r
m
ia
m
o
c
h
e
i s
u
o
i d
a
ti p
e
r
s
o
n
a
li
s
a
r
a
n
n
o
tr
a
tta
ti d
a
Il S
o
le
2
4
O
R
E
B
u
s
in
e
s
s
M
e
d
ia
S
.r.l. V
ia
P
a
te
c
c
h
io
2
, 2
0
1
4
1
M
ila
n
o
, tito
la
r
e
e
r
e
s
p
o
n
s
a
b
ile
d
e
l tr
a
tta
m
e
n
to
, p
e
r
d
a
r
e
c
o
r
s
o
a
lla

S
u
a
r
ic
h
ie
s
ta
d
i a
b
b
o
n
a
m
e
n
to
. A
ta
le
s
c
o
p
o
il c
o
n
fe
r
im
e
n
to
d
e
i d
a
ti a
n
a
g
r
a
c
i
in
d
is
p
e
n
s
a
b
ile
. I s
u
o
i d
a
ti s
a
r
a
n
n
o
a
ltr
e
s
tr
a
tta
ti p
e
r
e
v
e
n
tu
a
li
p
r
o
p
o
s
te
d
i r
in
n
o
v
o
a
b
b
o
n
a
m
e
n
to
, a
n
i s
ta
tis
tic
i e
p
e
r
la
tr
a
s
m
is
s
io
n
e
, a
n
c
h
e
p
e
r
m
e
z
z
o
d
i p
o
s
ta
e
le
ttr
o
n
ic
a
, d
i in
iz
ia
tiv
e
e
d
ito
r
ia
li e
/
o
c
o
m
-
m
e
r
c
ia
li d
e
l S
o
le
2
4
O
R
E
B
u
s
in
e
s
s
M
e
d
ia
S
.r.l. I s
u
o
i d
a
ti s
a
r
a
n
n
o
tr
a
tta
ti c
o
n
le
n
a
lit
s
o
p
r
a
e
s
p
o
s
te
d
a
lle
s
e
g
u
e
n
ti c
a
te
g
o
r
ie
d
i in
c
a
r
ic
a
ti:
a
d
d
e
tti
d
e
llU
f c
io

A
b
b
o
n
a
m
e
n
ti
e

d
iffu
s
io
n
e
,
a
d
d
e
tti
a
l
c
o
n
fe
z
io
n
a
m
e
n
to

e

a
lla

s
p
e
d
iz
io
n
e
,
a
d
d
e
tti
a
lle

a
ttiv
it

d
i
m
a
r
k
e
tin
g
,
a
d
d
e
tti
a
lle

a
ttiv
it

d
i
r
e
d
a
z
io
n
e
.
L
e

r
ic
o
r
d
ia
m
o

c
h
e

in

o
g
n
i
m
o
m
e
n
to

le
i
h
a

d
ir
itto

d
i
o
tte
n
e
r
e

la
g
g
io
r
n
a
m
e
n
to
,

la

r
e
tti c
a
,
lin
te
g
r
a
z
io
n
e

e

la

c
a
n
c
e
lla
z
io
n
e

d
e
i
s
u
o
i
d
a
ti
in
v
ia
n
d
o

u
n
a

r
ic
h
ie
s
ta

a

Il
S
o
le

2
4

O
R
E

B
u
s
in
e
s
s

M
e
d
ia

S
.r.l.
-

R
e
s
p
o
n
s
a
b
ile

T
r
a
tta
m
e
n
to

D
a
ti
-

V
ia
P
a
te
c
c
h
io
2
-
2
0
1
4
1
M
ila
n
o
. L
a
b
b
o
n
a
m
e
n
to
v
e
r
r

a
ttiv
a
to
c
o
n
il p
r
im
o
n
u
m
e
r
o
r
a
g
g
iu
n
g
ib
ile
d
a
l m
o
m
e
n
to
d
e
lla
r
ic
e
z
io
n
e
d
e
l
p
a
g
a
m
e
n
to
e
a
v
r

la
d
u
r
a
ta
d
i u
n
a
n
n
o
, c
a
lc
o
la
to
s
u
lla
b
a
s
e
d
e
lle
u
s
c
ite
d
i c
ia
s
c
u
n
a
r
iv
is
ta
. Iv
a
a
s
s
o
lta
a
c
u
r
a
d
e
llE
d
ito
r
e
a
n
o
r
m
a
d
e
llA
r
tic
o
lo
7
4
le
tte
r
a
c
)
D
.P
.R
. 2
6
.1
0
.1
9
7
2
. e
s
u
c
c
e
s
s
iv
e
m
o
d
i c
h
e
.
ADI
Tel. 02/33100241 www.adi-design.org
AEG ELECTROLUX
Numero Verde 800 117511
www.aegbuilt-in.it
ALBERGHIERA MEDAGLIANI
Tel. 02/45485571 www.medagliani.it
ALESSI
Tel. 0323/868611 www.alessi.com
ALEXANDER
Tel. 0427/72538/9
www.alexanderitalia.com
ALLUFLON
Tel. 0721/9801 www.alluflon.com
ALNO ITALIA
Tel. 055/351311 www.alno.it
ALPES-INOX
Tel. 0424/513500 www.alpesinox.com
AMANA/SOLISA
Tel. 051/800736 www.solisa.it
ARAN WORLD
Tel. 085/87941 www.aranworld.it
ARCLINEA
Tel. 0444/394111 www.arclinea.it
ARREX LE CUCINE
Tel. 0422/741331 www.arrex.it
ARTINOX
Tel. 0438/4531 www.artinox.com
ASTER CUCINE
Tel. 0721/281276 www.astercucine.it
BARAZZA FRATELLI
Tel. 0438/62888 www.barazzasrl.it
BAUMATIC ITALIA
Tel. 049/9202297 www.baumatic.it
BERLONI MOBILI
Tel. 0721/4491 www.berloni.it
BEST
Tel. 0732/6921 www.best-spa.com
BINOVA
Tel. 075/809701 www.binova.it
BLANCO/I&D BLANCO
Tel. 02/96190822 www.blancoitaly.com
BLOMBERG/ARCELITALIA
Tel. 02/9628991 www.blomberg-it.com
BLUM/O. ELMI
Tel. 02/95740443
www.blum.com - www.elmi.it
BOFFI
Tel. 0362/534238 www.boffi.com
BOSCH ELETTRODOMESTICI
Numero Verde 800-829120
www.bosch-elettrodomestici.it
BULTHAUP ITALIA
Tel. 02/95305115 www.bulthaup.it
CANDY
Tel. 039/20861 www.candy.it
CESAR
Tel. 0421/2021 www.cesar.it
CITTERIO LINE
Tel. 0362 925425 www.citterioline.com
CM
Tel. 0424/592030 www.cm-spa.it
COPAT
Tel. 0434/617611 www.copat.it
CORRAINI EDIZIONI
Tel. 0376/322753 www.corraini.com
COSENTINO ITALIA
Tel. 049 8932513 www.silestone.com
COSMIT
Tel. 02/725941 www.cosmit.it
CRISTEL/LUIGI GALLI
Tel. 02/6691011
www.galliluigi.com - www.cristel.com
CUCINE LUBE
Tel. 0733/840 www.cucinelube.it
CUISINART/ALEXANDER
Tel. 0427/72538/9
www.alexanderitalia.com
DADA
Tel. 02/9720791 www.dadaweb.it
DE DIETRICH/BRANDT ITALIA
Tel. 030/93671 www.dedietrich.it
DEL TONGO
Tel. 0575/4961 www.deltongo.com
DESHOULIERES/MAINO
Tel. 02/6686294
www.groupedeshoulieres.com
DESIGN PARTNERS
Tel. 02/58142520 www.designpartners.it
DOIMO CUCINE
Tel. 0422/775611 www.doimocucine.it
DRIADE
Tel. 0523/818618 www.driade.com
DTS DESIGN TALE STUDIO
www.designtalestudio.com
DUPONT SURFACES ITALIA
Numero Verde 800 876750
www.corian.it
EFFETI
Tel. 055/807091 www.effeti.com
EGO DESIGN
Tel. 02/72095165 www.egodesign.com
ELAM BY TISETTANTA
Tel. 0362/3191 www.elam.it
ELECTROLUX
Numero Verde 800 800 531
www.electrolux.it
ELICA
Tel. 0732/6101 www.elica.com
ELLECI
Tel. 0773/840036 www.elleci.it
ELLETIPI
Tel. 0577/936360 www.elletipi.com
ELMAR
Tel. 0422/849142 www.elmarcucine.com
ERNESTOMEDA
Tel. 0721/48991 www.ernestomeda.it
ERREBI
Tel. 0721/490694 www.errebi.com
ESSETRE
Tel. 0721/781897
www.essetreonline.com
F.LLI ONOFRI-TERIM
Tel. 059/447711 www.terim.it
FABER
Tel. 0732/6911 www.faberspa.com
FALMEC
Tel. 0438/5025 www.falmec.com
FGV FORMENTI & GIOVENZANA
Tel. 0362/9471 www.fgv.it
FHIABA/BARON INDUSTRIES
Tel. 0434/420160 www.fhiaba.com
FLOOR GRES CERAMICHE
Tel. 0536/840111 www.floorgres.it
FOSTER
Tel. 0522/687425 www.fosterspa.com
FRANKE
Tel. 045/6449311 www.franke.it
G.NOVA CUCINE
Tel. 085/8071423 www.ginova.com
GAGGENAU/BSH ELETTRODOMESTICI
Tel. 02/413361 www.gaggenau.it
GATTO CUCINE
Tel. 071/730121 www.gattocucine.com
GeD
Tel. 0422/8441 www.gedcucine.it
GENERAL ELECTRIC/FRIGO 2000
Tel. 02/66047147 www.frigo2000.it
GOBBETTO
Tel. 02/8322269 www.gobbetto.com
GORENJE/KRTING ITALIA
Tel. 040/3752111
www.korting.it/www.gorenje.it
GRASS
Tel. 0043/5578701-0 www.grass.at
GUARDINI
Tel. 011/9952890 www.guardini.com
HCKER
Tel. 0049/5746940-0
www.haecker-kuechen.com
HAIER EUROPE TRADING
Tel. 0332/24511 www.haiereurope.com
HAUSER ITALIA
Tel. 0041/916101177
www.hauserappliances.com
HETTICH ITALIA
Tel. 0438/4781 www.hettich.it
HOOVER/CANDY
Tel. 039/208674 www.hoover.it
HOTPOINT-ARISTON
Numero Verde 800.414414
www.hotpoint-ariston.it
INDESIT COMPANY
Tel. 0732/6611 www.indesitcompany.com
IRINOX
Tel. 0438/5844 www.irinoxhome.com
ISI/TRABO
Tel. 02/58018020 www.trabo.it
J. CORRADI
Tel. 045/8581680 www.jcorradi.it
JOLLYNOX
Tel. 0438/62888 www.barazzasrl.it
KENWOOD/DE LONGHI
Tel. 0422/4131 www.kenwoodworld.it
KEY/SBABO CUCINE
Tel. 0445/864577 www.keysbabo.com
KITCHENAID/WHIRLPOOL ITALIA
Tel. 0332/75911
www.whirlpool.it - www.kitchenaid.com
KRTING ITALIA
Tel. 040/3752111 www.korting.it
KWC ITALIA
Tel. 0444/964820-22 www.kwc.com
LIEBHERR-B.S.DISTRIBUZIONE
Tel. 051/6039111
www.bsdistribuzione.com
LIRA
Tel. 0163/4388 www.lira.com
LSA INTERNATIONAL/MAINO
Tel. 02/6686294
www.lsa-international.com
MAISTRI
Tel. 045/6835111 www.maistri.it
MARMO ARREDO
Tel. 049/9475011
www.marmoarredo.com
MESONS
Tel. 0434/614911 www.mesons.it
MIELE ITALIA
Tel. 0471/666111 www.mieleitalia.it
MINACCIOLO
Tel. 0422/892212 www.minacciolo.it/com
MITON/CUBODESIGN
Tel. 085/871131 www.miton.it
MK CUCINE
Tel. 045/89500O0 www.mkcucine.com
NEFF/BSH ELETTRODOMESTICI
Tel. 02/41336.1 www.neff.it
NEWFORM
Tel. 0163/452011
www.newoform-italy.com
ORANIER ITALIA
Tel. 059/415459 www.oranier.com
PLADOS
Tel. 0733/290592 www.plados.com
POGGENPOHL ITALIA
Tel. 0471/982900 www.poggenpohl.de
POLARIS
Tel. 035/795002 www.polarisspa.com
PYRAMIS
Tel. 337/477385 www.pyramis.eu.com
RECORD CUCINE
Tel. 0421/2026 www.recordcucine.com
REFIN CERAMICHE
Tel. 0522/990499 www.refin.it
ROMAGNA PLASTIC
Tel. 0547/318234
www.romagnaplastic.com
ROSSANA
Tel. 0721/498777 www.rossana.com
RUFFONI
Tel. 0323/61990 www.ruffoni.net
SABAF
Tel. 030/6843001 www.sabaf.it
SADUN
Tel. 0362/2334.1 www.sadun.it
SALICE ARTURO
Tel. 031/790424 www.salice.com
SAMSUNG ELECTRONICS ITALIA
Tel. 02/921891 www.samsung.it
SANGIORGIO/BRANDT ITALIA
Tel. 030/9367.1
www.sangiorgio-elettrodomestici.it
SANTAROSSA COMPONENTI
Tel. 0434/615511 www.santarossa.it
SCAVOLINI
Tel. 0721/4431 www.scavolini.com
SCHIFFINI
Tel. 0187/9501 www.schiffini.it
SCHOCK/GLEM GAS
Tel. 059/959111 www.glemgas.com
SCHOLTS
Tel. 0732/6611 www.scholtes.it
SCIC
Tel. 0521/6655
SCILM
Tel. 049/9404811 www.scilm.it
SIA ITALIA
Tel. 055/4208842
www.sia-homefashion.com
SIEMATIC IN ITALIA
Tel. 0371/200659 www.siematic.com
SIEMENS
Numero Verde 800 018 346
www.siemens.it/elettrodomestici
SMEG ELETTRODOMESTICI
Tel. 0522/8211 www.smeg.it
SNAIDERO
Tel. 0432/063467 www.snaidero.it
SPAGNOL CUCINE
Tel. 0423/9887 www.spagnol.it
STEEL
Tel. 059/645180
www.steel-cucine.com
STONE ITALIANA
Tel. 045/8282222
www.stoneitaliana.com
STOSA CUCINE
Tel. 0578/5711 www.stosa.it
TECNOINOX
Tel. 0362/563327 www.tecnoinoxit.com
TELMA/DELTA
Tel. 0733/290561 www.telmacucine.it
TIFFANI BOUTIQUE
Tel. 0761/5931 www.tiffanigroup.it
TONCELLI
Tel. 0587/635032 www.toncelli.it
TVS
Tel. 0722/3381 www.tvs-spa.it
VALCUCINE
Tel. 0434/517911 www.valcucine.it
VALENCASSETTI
Tel. 0434/789311
www.valencassetti.it - www.valenitalia.it
VARENNA CUCINE
Tel. 031/695401
www.varennapoliform.it
VAUTH-SAGEL/HFELE ITALIA
Tel. 0362/5774400
www.vauth-sagel.de/www.hafele.it
VENETA CUCINE
Tel. 0422/8471 www.venetacucine.com
VIKING/I&D BLANCO
Tel. 02/96190822
www.blancoitaly.com
www.viking-europe.com
WHIRLPOOL ITALIA
Tel. 0332/759111 www.whirlpool.it
WOLF/FRIGO 2000
Tel. 02/66047147 www.frigo2000.com
232
|
ambientecucina
a
z
i
e
n
d
e
i
n
d
i
r
i
z
z
i
L
j
g
n
Y
l
]

;
Y
f
\
q

h
j
]
k
k
g
9
]
j
j
]
9
j
Y
f
9
j
\
m
]
9
j
j
]
p

)
9
j
l
]
[
9
j
l
]

Y
f
l
a
i
m
Y
9
j

L
j
]
;
a
]
k
k
]
;
g
f
[
j
]
l
Y
=
m
j
g
h
d
Y
c
D
m
Z
]
E
a
l
g
f

[
m
[
a
f
]
E
m
f
a
[
[
`
a
H
a
j
Y
e
a
\
]
J
]
[
g
j
\
K
[
Y
n
g
d
a
f
a
K
]
e
h
K
a
[
[
K
a
j
Y
K
h
Y
_
f
g
d

[
m
[
a
f
]
L
g
j
[
`
]
l
l
a
K
l
g
k
Y

[
m
[
a
f
]
N
]
f
]
l
Y

[
m
[
a
f
]
\
Y

d
]
[
[
Y
j
k
a

%
$
)
)
,

h
Y
\
a
_
d
a
g
f
]

>
L
C

k
l
Y
f
\

9
(
/
o
o
o
&
[
Y
f
\
q
&
a
l
h
a

l
]
f
]
j
g

[
g
f
I
'
2
/
&
,

^
m
f
r
a
g
f
a

k
h
]
[
a
Y
d
a
2

K
g
^
l
[
g
g
c
$

K
h
j
a
f
l
]
j
$

K
m
h
]
j
_
j
a
d
d
>
g
j
f
g
E
m
d
l
a
^
m
f
r
a
g
f
]
;
Y
f
\
q
Le maniglie nella loro forma pi bella
La nuova ProDecor Collection
sorprendentemente diversa grazie ad interessanti
dettagli e alla brillantezza del look.
www.hettich.com
Hettich Italia s. r. l.
Via del Lavoro, 25
31013 Codogn - TV
Tel.: 0438 4781
Fax: 0438 478300
E-mail: info@hettich.it
.
.
.
e

d
o
p
o

d
e
v
e

m
e
t
t
e
r
s
i

a

l
a
v
a
r
e
.
A
b
b
i
a
m
o

p
e
n
s
a
t
o

a

c
h
i

h
a

m
o
l
t
i

o
s
p
i
t
i

a

t
a
v
o
l
a
.
.
.
N
u
o
v
o

f
o
r
n
o

a

i
n
c
a
s
s
o

9
0

c
m
.

L
a

s
u
a

s
p
e
c
i
a
l
e

l
a
r
g
h
e
z
z
a

l
o

r
e
n
d
e

i
d
e
a
l
e

p
e
r

p
r
e
p
a
r
a
r
e

p
i
a
t
t
i

d
i

g
r
a
n
d
e
p
o
r
t
a
t
a
.

O
t
t
i
m
o

p
e
r

r
i
c
e
v
e
r
e

c
o
m
p
l
i
m
e
n
t
i

n
o
n

s
o
l
o

p
e
r

l
a

t
u
a

o
s
p
i
t
a
l
i
t

,

m
a

a
n
c
h
e

p
e
r

l
a

t
u
a

c
u
c
i
n
a
.
N
u
o
v
a

l
a
v
a
s
t
o
v
i
g
l
i
e

T
e
c
h
n
a

P
R
O

9
0
.

L
a

s
u
a

s
p
e
c
i
a
l
e

l
a
r
g
h
e
z
z
a

(
9
0

c
m
)

f
a
c
i
l
i
t
a

i
l

l
a
v
a
g
g
i
o

a
n
c
h
e
d
e
i

p
i
a
t
t
i

p
i


g
r
a
n
d
i
.

E
d

e
v
i
t
a

i
l

s
o
l
i
t
o

i
m
b
a
r
a
z
z
o

d
e
g
l
i

o
s
p
i
t
i
,

q
u
a
n
d
o

a
r
r
i
v
a

i
l

m
o
m
e
n
t
o

d
i

l
a
v
a
r
e
.
w
w
w
.
r
e
x
b
u
i
l
t
-
i
n
.
i
t