Sei sulla pagina 1di 8

Schema dei tempi in inglese

Forma
Il tempo verbale Uso Indicatori
affermativa/negativa/interrogativa
always, every,
 azione ripetuta nel presente never, normally,
Simple Present A: He speaks.  di validità generale often, seldom,
N: He does not speak.  azioni consecutive sometimes, usually,
Presente I: Does he speak?  azioni determinate nel futuro ecc...
(orari di partenza) Frase con If di I
tipo (If I talk, …)

Present
Progressive
at the moment, just,
A: He is speaking.  azione in corso
just now, Listen!,
Forma N: He is not speaking.  azione limitata nel tempo
Look!, now, right
progressiva del I: Is he speaking?  azione pianificata nel futuro
now
presente

 azione unica/ripetuta nel


yesterday, 2
passato
Simple Past minutes ago, in
A: He spoke.  azioni che si susseguono nel
1990, the other
N: He did not speak. passato
day, last Friday
Preterito I: Did he speak?  azione nuova che interrompe lo
Frase con If di II
svolgimento di un'azione in
tipo (If I talked, …)
corso

Past  azione continuata svoltasi nel


passato
Progressive A: He was speaking.
 azioni che si svolgono
N: He was not speaking. while, as long as
contemporaneamente
Forma progressiva D: Was he speaking?
 azione in corso che viene
del preterito interrotta da un'azione nuova
 per sottolineare il risultato
finale/la fine di un'azione
Present Perfect  azione passata che dura fino al
Simple presente already, ever, just,
A: He has spoken.
 azione appena compiuta never, not yet, so
N: He has not spoken.
 azione compiuta con influenza far, till now, up to
Perfetto I: Has he spoken?
sul presente now
 azione che, al momento del
parlare, si è svolta: mai, una
volta o ripetutamente
 viene sottolineata l'azione (lo
Present Perfect sforzo, la lunghezza, e non il
all day, for 4 years,
Progressive A: He has been speaking. suo risultato finale
since 1993, how
N: He has not been speaking.  azione che inizia nel passato e
long?, the whole
Forma progressiva I: Has he been speaking? che continua fino al presente
week
del perfetto  azione compiuta nel passato
con influenza sul presente
 azione che si svolge prima di
Past Perfect un determinato evento nel
passato already, just, never,
Simple  a volte si usa al posto del Past not yet, once, until
Versione passata del A: He had spoken.
Perfect Progressive that day
present continuous N: He had not spoken.
 sottolinea che un'azione si è Frase con If di III
I: Had he spoken?
svolta prima di un determinato tipo (If I had
Trapassato prossim momento nel passato (e ha talked, …)
o influenza su quel momento nel
passato)
Past Perfect A: He had been speaking.  azione che si svolge prima di for, since, the
Progressive N: He had not been speaking. un determinato evento nel whole day, all day
Forma
Il tempo verbale Uso Indicatori
affermativa/negativa/interrogativa
passato (passato nel passato)
 a volte si usa al posto del Past
Forma progressiva I: Had he been speaking? Perfect Simple
del trapassato  sottolinea l'azione stessa e la
prossimo sua durata
in a year, next …,
Future I  eventi che si svolgeranno nel tomorrow
futuro e che non sono Frase con If di I
Simple A: He will speak. influenzabili tipo (If you ask her,
N: He will not speak.  decisione spontanea she will help you.)
Futuro semplice I: Will he speak?  supposizioni che riguardano il Supposizioni: I
(con "will") futuro think, probably,
perhaps
Future I Simple  intenzione già esistente per
A: He is going to speak.
un'azione futura in one year, next
N: He is not going to speak.
Futuro semlice (con  conclusioni logiche su azioni week, tomorrow
I: Is he going to speak?
"going to") future

Future I Progressive
P: He will be speaking.  un'azione che si starà svolgendo
in one year, next
N: He will not be speaking. (durata) nel futuro
Forma progressiva week, tomorrow
I: Will he be speaking?  un'azione certa o scontata
del futuro semplice
Future II Simple A: He will have spoken.  azione che sarà già compiuta in
by Monday, in a
N: He will not have spoken. un determinato momento nel
week
Futuro anteriore I: Will he have spoken? futuro

Future II
Progressive  azione che sarà già compiuta in
A: He will have been speaking. for …, the last
un determinato momento nel
N: He will not have been speaking. couple of hours, all
futuro
Forma progressiva I: Will he have been speaking? day long
 sottolinea la durata dell'azione
del futuro anteriore

Conditional I
Frase con If di II
Simple A: He would speak.
tipo
N: He would not speak.  Azioni che potrebbero accadere
(If I were you, I
Condizionale I: Would he speak?
would go home.)
presente
Conditional I
Progressive
A: He would be speaking.  Azioni che potrebbero accadere
N: He would not be speaking.  sottolinea l'azione stessa e la 
Forma progressiva I: Would he be speaking? sua durata
del condizionale
presente
Conditional II Frase con If di III
Simple A: He would have spoken. tipo
 Azioni che si sarebbero potute
N: He would not have spoken. (If I had seen that, I
svolgere nel passato
Condizionale I: Would he have spoken? would have
passato helped.)

Conditional II
Progressive  Azione che si sarebbe potuta
A: He would have been speaking.
svolgere nel passato
N: He would not have been speaking. 
Forma progressiva  sottolinea l'azione stessa e la
I: Would he have been speaking?
del condizionale sua durata
passato

Periodo ipotetico
Il periodo ipotetico, o condizionale, viene usato per speculare su cosa potrebbe succedere, cosa sarebbe potuto succedere o cosa
vorremmo che succedesse. In inglese, quasi tutti i periodi ipotetici contengono la preposizione if. Molte frasi al condizionale
impiegano verbi al passato. Questo uso viene definito "il passato irreale" perché viene usato un verbo al passato anche se la frase
non si riferisce ad un'azione che si è effettivamente svolta nel passato. Esistono cinque modi principali per formare una frase al
condizionale in inglese. In tutti e cinque i casi, i periodi ipotetici sono composti da una proposizione introdotta da if  e da una
proposizione principale. Molte frasi negative al condizionale presentano una costruzione equivalente introdotta da unless invece
che da if.

Periodo Uso Tempo proposizione introdotta Tempo proposizione principale


ipotetico da if

Tipo 0 Verità di carattere generale Simple present Simple present

Tipo 1 Condizione possibile e Simple present Simple future


conseguenza probabile

Tipo 2 Condizione ipotetica e Simple past Present conditional o present


conseguenza probabile continuous conditional

Tipo 3 Condizione passata improbabile Past perfect Perfect conditional


e conseguenza probabile al
passato

Tipo misto Condizione passata improbabile Past perfect Present contditional


e conseguenza probabile al
presente

Esempi:

Il periodo ipotetico 0 viene impiegato quando il tempo a cui si riferisce la frase è adesso o sempre e la
situazione è reale e possibile. 
IF YOU HEAT ICE, IT MELTS.
Il periodo ipotetico 1 viene impiegato per riferirsi a un tempo presente o futuro quando la situazione è
reale. Il periodo ipotetico 1 si riferisce a una condizione possibile e alle sue probabili conseguenze.
IF IT RAINS TODAY YOU WILL GET WET.
Il periodo ipotetico 2 viene impiegato per riferirsi a un tempo presente o qualsiasi e la situazione è irreale.
Queste frasi non si basano su fatti. Il periodo ipotetico 2 viene impiegato per fare riferimento a una
condizione ipotetica e alla sua probabile conseguenza.
IF YOU WENT TO BED EARLIER YOU WOULD BE LESS TIRED.
Il periodo ipotetico 3 viene impiegato per riferirsi a un tempo passato e la situazione contraria alla realtà. I
fatti su cui si basa la frase sono il contrario di quanto viene espresso. Il periodo ipotetico 3 viene impiegato
per riferirsi a una condizione passata non reale e alla sua possibile conseguenza passata.
IF YOU HAD STUDIED YOU WOULD HAVE PASSED THE EXAM.
Il periodo ipotetico misto è usato per esprimere un tempo passato e una situazione che continua nel
presente. I fatti su cui si basa sono il contrario di quanto viene espresso. Il periodo ipotetico misto viene
usato per riferirsi a una condizione passata irreale e alla sua probabile conseguenza nel presente.
IF I HAD WORKED HARDER AT SCHOOL I WOULD HAVE A BETTER JOB NOW.

LA FORMA PASSIVA

Come formare il passivo

Le forma passiva si costruisce con il verbo to be + il past participle del verbo principale.
Di seguito un esempio della struttura al present simple del verbo to help:

ACTIVE
I help
you help
he/she/it helps
we help
you help
they help

PASSIVE
I am helped
you are helped
he/she/it is helped
we are helped
you are helped
they are helped

DISCORSO DIRETTO ED INDIRETTO IN INGLESE

Discorso diretto: “Mamma, sto imparando l’inglese!”, dice Marco.

Discorso indiretto: Marco dice alla mamma che sta imparando l’inglese.
In inglese…

He says: “Mommy, I am learning English.”

Nel discorso indiretto le parole sono riferite, ma non riportate fedelmente.

He says he is learning English.

Discorso indiretto al presente

Se il verbo che introduce la frase riferita è al tempo presente, i tempi dei verbi nel discorso indiretto non
subiscono alcuna trasformazione:

  DISCORSO DIRETTO

Present She says: “I speak French”.

Present continuous He says: “I am going to school”.

Simple past She says: “I drank some milk”.

Future present He says: “I will work with my father”.

Discorso indiretto al passato

Quando il verbo che introduce la frase riferita è al tempo passato, nel discorso indiretto cambiano i tempi
verbali, gli aggettivi dimostrativi, gli avverbi di tempo e di luogo.

TEMPI VERBALI CHE VARIANO

DISCORSO DIRETTO DISCORSO INDIRETTO

Present Past simple

Tom said to Sue: “I have a new pc.” Tom said to Sue he had a new pc.

Present continuous Past continuous


He said: “I am playing football”. He said he was playing football.

Present perfect Past perfect

She said: “James has just left.” She said James had just left.

Present perfect continuous Past perfect continuous

Luke said: “I have been talking for hours”. Luke said he had been talking for hours.

Past simple Past perfect

He said: “I ate an apple”. He said he had eaten an apple.

Future Conditional

He said: “I will pass this exam”. He said he would pass the exam.

Future continuous Present conditional continuous

Mary said: “I will be sleeping”. Mary said she would be sleeping.

Imperative Infinitive

The policeman said: “Stop your car.” The policeman said to stop my car.

TEMPI VERBALI CHE NON VARIANO

Nel discorso indiretto alcuni tempi e modi verbali restano invariati, ossia  past continuous, il past perfect
continuous, past conditional, past perfect, present conditional.

Ecco un esempio:

“I was playing the piano when the phone rang”, said Sam.      

Sam said he was playing the piano when the phone rang.

VERBI MODALI

DISCORSO DIRETTO DISCORSO INDIRETTO


Can could

May might

Shall should

Will would

Must must/had to

Esempi:

He asked: “Can you come with me?”

He asked if I  could  come with him.

My boyfriend asked me: “Will you dance with me?”

My boyfriend asked if I would  dance with him.

                                                                                 

AGGETTIVI DIMOSTRATIVI, AVVERBI DI LUOGO E DI TEMPO

DISCORSO DIRETTO DISCORSO INDIRETTO

this That

these Those

now Then

today that day

tonight that night


yesterday the previous day

tomorrow the following day

next week/month/year the following week/month/year

last week/month/year the last week/month/year

here There

this place that place