Sei sulla pagina 1di 208

BA01485D/06/IT/01.

16 Products Solutions Services


71336289
Valido a partire dalla versione
01.00.zz (Firmware do dispositivo)

Istruzioni di funzionamento
Proline Promass F 300
HART
Misuratore di portata Coriolis

Keep cover
ti

gh
tw
hile
n
ne
öff
ng
nnu
Sp a
• Verificare che la documentazione sia conservata in luogo sicuro e sia sempre a portata di
mano quando si interviene sul dispositivo.
• Peri evitare pericoli al personale e all'impianto, leggere con attenzione il paragrafo
"Istruzioni di sicurezza fondamentali" e, anche, tutte le altre istruzioni di sicurezza
riportate nella documentazione e che sono specifiche per le procedure di lavoro.
• Il produttore si riserva il diritto di apportare delle modifiche alle specifiche tecniche
senza preavviso. L'ufficio Vendite Endress+Hauser locale può fornire maggiori
informazioni e gli aggiornamenti delle presenti istruzioni.

2 Endress+Hauser
Indice

Indice

1 Informazioni sulla 5.3 Smaltimento dell'imballaggio . . . . . . . . . . . . . 21

documentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6
6 Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
1.1 Scopo della documentazione . . . . . . . . . . . . . . . 6
1.2 Simboli usati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 6.1 Condizioni di installazione . . . . . . . . . . . . . . . 22
1.2.1 Simboli di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . 6 6.1.1 Posizione di montaggio . . . . . . . . . . . 22
1.2.2 Simboli elettrici . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 6.1.2 Requisiti di ambiente e processo . . . . 24
1.2.3 Simboli di comunicazione . . . . . . . . . . 6 6.1.3 Istruzioni di montaggio speciali . . . . . 28
1.2.4 Simboli degli utensili . . . . . . . . . . . . . . 7 6.2 Montaggio del misuratore . . . . . . . . . . . . . . . 30
1.2.5 Simboli per alcuni tipi di 6.2.1 Utensili richiesti . . . . . . . . . . . . . . . . 30
informazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 6.2.2 Preparazione del misuratore . . . . . . . 30
1.2.6 Simboli nei grafici . . . . . . . . . . . . . . . . 7 6.2.3 Montaggio del misuratore . . . . . . . . . 30
1.3 Documentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8 6.2.4 Rotazione della custodia del
1.3.1 Documentazione standard . . . . . . . . . . 8 trasmettitore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
1.3.2 Documentazione supplementare in 6.2.5 Rotazione del modulo display . . . . . . . 31
funzione del tipo di dispositivo . . . . . . . 8 6.3 Verifica finale dell'installazione . . . . . . . . . . . 32
1.4 Marchi registrati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
7 Collegamento elettrico . . . . . . . . . . . . . 33
2 Istruzioni di sicurezza generali . . . . . 10 7.1 Condizioni delle connessioni elettriche . . . . . . 33
2.1 Requisiti per il personale . . . . . . . . . . . . . . . . 10 7.1.1 Utensili richiesti . . . . . . . . . . . . . . . . 33
2.2 Destinazione d'uso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10 7.1.2 Requisiti del cavo di collegamento . . . 33
2.3 Sicurezza sul posto di lavoro . . . . . . . . . . . . . . 11 7.1.3 Assegnazione dei morsetti . . . . . . . . . 35
2.4 Sicurezza operativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 7.1.4 Preparazione del misuratore . . . . . . . 35
2.5 Sicurezza del prodotto . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 7.2 Connessione del misuratore . . . . . . . . . . . . . . 35
2.6 Sicurezza informatica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12 7.2.1 Connessione del trasmettitore . . . . . . 36
2.7 Funzioni informatiche di sicurezza specifiche 7.2.2 Connessione del display separato e
del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12 del modulo di funzionamento
2.7.1 Protezione dell'accesso mediante DKX001 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38
protezione scrittura hardware . . . . . . 12 7.3 Garantire l'equalizzazione del potenziale . . . . . 39
2.7.2 Protezione dell'accesso mediante 7.3.1 Requisiti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
password . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12 7.4 Istruzioni speciali per la connessione . . . . . . . 39
2.7.3 Accesso mediante bus di campo . . . . . 13 7.4.1 Esempi di connessione . . . . . . . . . . . . 39
2.7.4 Accesso mediante web server . . . . . . . 13 7.5 Garantire il grado di protezione . . . . . . . . . . . 43
7.6 Verifica finale delle connessioni . . . . . . . . . . . 43

3 Descrizione del prodotto . . . . . . . . . . . 14


8 Opzioni operative . . . . . . . . . . . . . . . . . 44
3.1 Design del prodotto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14
8.1 Panoramica delle opzioni operative . . . . . . . . . 44
8.2 Struttura e funzione del menu operativo . . . . . 45
4 Accettazione alla consegna ed 8.2.1 Struttura del menu operativo . . . . . . . 45
identificazione del prodotto . . . . . . . . 15 8.2.2 Filosofia operativa . . . . . . . . . . . . . . . 46
8.3 Accesso al menu operativo tramite display
4.1 Controllo alla consegna . . . . . . . . . . . . . . . . . 15
locale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
4.2 Identificazione del prodotto . . . . . . . . . . . . . . 16
8.3.1 Display operativo . . . . . . . . . . . . . . . . 47
4.2.1 Targhetta del trasmettitore . . . . . . . . 17
8.3.2 Visualizzazione della navigazione . . . 49
4.2.2 Targhetta del sensore . . . . . . . . . . . . 18
8.3.3 Visualizzazione modifica . . . . . . . . . . 51
4.2.3 Simboli riportati sul misuratore . . . . . 19
8.3.4 Elementi operativi . . . . . . . . . . . . . . . 52
8.3.5 Apertura del menu contestuale . . . . . 53
5 Stoccaggio e trasporto . . . . . . . . . . . . . 20 8.3.6 Navigare e selezionare da un elenco . . 55
5.1 Condizioni di stoccaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 8.3.7 Accesso diretto al parametro . . . . . . . 55
5.2 Trasporto del prodotto . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 8.3.8 Richiamo del testo di istruzioni . . . . . 56
5.2.1 Misuratori privi di ganci di 8.3.9 Modifica dei parametri . . . . . . . . . . . 57
sollevamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 8.3.10 Ruoli utente e autorizzazioni di
5.2.2 Misuratori con ganci di accesso correlate . . . . . . . . . . . . . . . . 58
sollevamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21 8.3.11 Disattivazione della protezione
5.2.3 Trasporto con un elevatore a forca . . . 21 scrittura tramite codice di accesso . . . 58

Endress+Hauser 3
Indice

8.3.12 Abilitazione e disabilitazione del 10.5 Impostazioni avanzate . . . . . . . . . . . . . . . . . 107


blocco tastiera . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 10.5.1 Uso del parametro per inserire il
8.4 Accesso al menu operativo mediante web codice di accesso . . . . . . . . . . . . . . . 108
browser . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59 10.5.2 Valori calcolati . . . . . . . . . . . . . . . . 108
8.4.1 Campo di funzioni . . . . . . . . . . . . . . . 59 10.5.3 Regolazione dei sensori . . . . . . . . . . 109
8.4.2 Prerequisiti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59 10.5.4 Configurazione del totalizzatore . . . . 110
8.4.3 Stabilire una connessione . . . . . . . . . 61 10.5.5 Esecuzione di configurazioni
8.4.4 Accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62 addizionali del display . . . . . . . . . . . 113
8.4.5 Interfaccia utente . . . . . . . . . . . . . . . 63 10.5.6 Configurazione WLAN . . . . . . . . . . 117
8.4.6 Disabilitazione del web server . . . . . . 64 10.5.7 Gestione configurazione . . . . . . . . . 118
8.4.7 Disconnessione . . . . . . . . . . . . . . . . . 64 10.5.8 Uso dei parametri per
8.5 Accesso al menu operativo mediante il tool l'amministrazione del dispositivo . . . 119
operativo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65 10.6 Simulazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121
8.5.1 Connessione del tool operativo . . . . . . 65 10.7 Protezione delle impostazioni da accessi non
8.5.2 Field Xpert SFX350, SFX370 . . . . . . . 68 autorizzati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
8.5.3 FieldCare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68 10.7.1 Protezione scrittura mediante codice
8.5.4 DeviceCare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69 di accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
8.5.5 AMS Device Manager . . . . . . . . . . . . 70 10.7.2 Protezione scrittura mediante
8.5.6 SIMATIC PDM . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70 microinterruttore di protezione
8.5.7 Field Communicator 475 . . . . . . . . . . 70 scrittura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126

9 Integrazione di sistema . . . . . . . . . . . . 71 11 Funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128


9.1 Panoramica dei file descrittivi del dispositivo . . 71 11.1 Lettura dello stato di blocco del dispositivo . . 128
9.1.1 Informazioni sulla versione attuale 11.2 Impostazione della lingua operativa . . . . . . . 128
del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71 11.3 Configurazione del display . . . . . . . . . . . . . . 128
9.1.2 Tool operativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71 11.4 Lettura dei valori misurati . . . . . . . . . . . . . . 128
9.2 Variabili misurate mediante protocollo 11.4.1 Sottomenu "Variabili misurate" . . . . . 129
HART . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71 11.4.2 Sottomenu "Totalizzatore" . . . . . . . . 131
9.3 Altre impostazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73 11.4.3 Sottomenu "Valori ingresso" . . . . . . . 131
9.3.1 Funzionalità della modalità di burst 11.4.4 Valore di uscita . . . . . . . . . . . . . . . . 133
secondo specifica HART 7 . . . . . . . . . 73 11.5 Adattamento del misuratore alle condizioni
di processo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 135
10 Messa in servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76 11.6 Azzeramento di un totalizzatore . . . . . . . . . . 135
11.6.1 Descrizione della funzione parametro
10.1 Controllo funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76 "Controllo totalizzatore" . . . . . . . . . . 136
10.2 Accensione del misuratore . . . . . . . . . . . . . . . 76 11.6.2 Descrizione della funzione parametro
10.3 Impostazione della lingua operativa . . . . . . . . 76 "Azzera tutti i totalizzatori" . . . . . . . . 137
10.4 Configurazione del misuratore . . . . . . . . . . . . 76 11.7 Indicazione della registrazione dati . . . . . . . . 137
10.4.1 Definizione del nome del tag . . . . . . . 78
10.4.2 Impostazione delle unità di sistema . . 78
10.4.3 Selezione e impostazione del fluido . . 81 12 Diagnostica e ricerca guasti . . . . . . . 141
10.4.4 Visualizzare la configurazione I/O . . . 83 12.1 Ricerca guasti generale . . . . . . . . . . . . . . . . 141
10.4.5 Configurazione dell'ingresso in 12.2 Informazioni diagnostiche mediante diodi a
corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83 emissione di luce . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 143
10.4.6 Configurazione dell'ingresso di stato . . 84 12.2.1 Trasmettitore . . . . . . . . . . . . . . . . . 143
10.4.7 Configurazione dell'uscita in 12.3 Informazioni diagnostiche sul display locale . 145
corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85 12.3.1 Messaggio diagnostico . . . . . . . . . . 145
10.4.8 Configurazione dell'uscita impulsi/ 12.3.2 Richiamare le soluzioni . . . . . . . . . . 147
frequenza/contatto . . . . . . . . . . . . . . 89 12.4 Informazioni diagnostiche nel web browser . 147
10.4.9 Configurazione dell'uscita a relè . . . . . 98 12.4.1 Opzioni diagnostiche . . . . . . . . . . . . 147
10.4.10 Configurazione della doppia uscita 12.4.2 Come richiamare le informazioni sui
impulsiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100 rimedi possibili . . . . . . . . . . . . . . . . 148
10.4.11 Configurazione del display locale . . . 101 12.5 Informazioni diagnostiche in DeviceCare o
10.4.12 Configurazione del taglio bassa FieldCare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 149
portata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105 12.5.1 Opzioni diagnostiche . . . . . . . . . . . . 149
10.4.13 Configurazione del controllo di tubo 12.5.2 Come richiamare le informazioni sui
parzialmente pieno . . . . . . . . . . . . . 106 rimedi possibili . . . . . . . . . . . . . . . . 150

4 Endress+Hauser
Indice

12.6 Adattamento delle informazioni 16.9 Relativo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185


diagnostiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 150 16.10 Costruzione meccanica . . . . . . . . . . . . . . . . . 188
12.6.1 Adattamento del comportamento 16.11 Operatività . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 191
diagnostico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 150 16.12 Certificati e approvazioni . . . . . . . . . . . . . . . 196
12.6.2 Adattamento del segnale di stato . . . 150 16.13 Pacchetti applicativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 199
12.7 Panoramica delle informazioni 16.14 Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 200
diagnostiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 151 16.15 Documentazione supplementare . . . . . . . . . . 200
12.8 Eventi diagnostici in corso . . . . . . . . . . . . . . 156
12.9 Elenco diagnostica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 156 Indice analitico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 202
12.10 Registro eventi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 157
12.10.1 Cronologia degli eventi . . . . . . . . . . 157
12.10.2 Filtraggio del registro degli eventi . . 158
12.10.3 Panoramica degli eventi di
informazione . . . . . . . . . . . . . . . . . 158
12.11 Reset del misuratore . . . . . . . . . . . . . . . . . . 160
12.11.1 Descrizione della funzione parametro
"Reset del dispositivo" . . . . . . . . . . . . 160
12.12 Informazioni sul dispositivo . . . . . . . . . . . . . 160
12.13 Revisioni firmware . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 162

13 Manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
13.1 Operazioni di manutenzione . . . . . . . . . . . . . 163
13.1.1 Pulizia delle parti esterne . . . . . . . . 163
13.1.2 Pulizia interna . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
13.2 Apparecchiature di misura e prova . . . . . . . . 163
13.3 Servizi Endress+Hauser . . . . . . . . . . . . . . . . 163

14 Riparazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
14.1 Note generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
14.1.1 Riparazione e conversione . . . . . . . . 164
14.1.2 Note per la riparazione e la
conversione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
14.2 Parti di ricambio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
14.3 Servizi Endress+Hauser . . . . . . . . . . . . . . . . 164
14.4 Restituzione del dispositivo . . . . . . . . . . . . . 164
14.5 Smaltimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 165
14.5.1 Smontaggio del misuratore . . . . . . . 165
14.5.2 Smaltimento del misuratore . . . . . . . 165

15 Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 166
15.1 Accessori specifici del dispositivo . . . . . . . . . 166
15.1.1 Per il trasmettitore . . . . . . . . . . . . . 166
15.1.2 Per il sensore . . . . . . . . . . . . . . . . . 166
15.2 Accessori specifici per la comunicazione . . . . 167
15.3 Accessori specifici per l'assistenza . . . . . . . . . 167
15.4 Componenti di sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . 168

16 Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169


16.1 Applicazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169
16.2 Funzionamento del sistema . . . . . . . . . . . . . 169
16.3 Ingresso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170
16.4 Uscita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 173
16.5 Alimentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 178
16.6 Caratteristiche operative . . . . . . . . . . . . . . . 179
16.7 Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 184
16.8 Ambiente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 184

Endress+Hauser 5
Informazioni sulla documentazione Proline Promass F 300 HART

1 Informazioni sulla documentazione

1.1 Scopo della documentazione


Le presenti Istruzioni di funzionamento forniscono tutte le informazioni richieste durante
le varie fasi della vita operativa del dispositivo: da identificazione del prodotto,
accettazione alla consegna e stoccaggio fino a montaggio, connessione, configurazione e
messa in servizio, inclusi ricerca guasti, manutenzione e smaltimento.

1.2 Simboli usati

1.2.1 Simboli di sicurezza

Simbolo Significato

PERICOLO!
PERICOLO Questo simbolo segnala una situazione pericolosa, che causa lesioni gravi o mortali se
non evitata.

AVVISO!
AVVERTENZA Questo simbolo segnala una situazione pericolosa, che può causare lesioni gravi o
mortali se non evitata.

ATTENZIONE!
ATTENZIONE Questo simbolo segnala una situazione pericolosa, che può causare lesioni minori o di
media entità se non evitata.

NOTA!
AVVISO Questo simbolo contiene informazioni su procedure e altri fatti che non provocano
lesioni personali.

1.2.2 Simboli elettrici

Simbolo Significato

Corrente continua

Corrente alternata

Corrente continua e corrente alternata

Messa a terra
Morsetto collegato a terra che, per quanto riguarda l'operatore, è collegato a terra
tramite sistema di messa a terra.

Messa a terra protettiva


Morsetto che deve essere collegato a terra prima di poter eseguire qualsiasi altro
collegamento.

Collegamento equipotenziale
Collegamento che dev'essere collegato al sistema di messa a terra dell'impianto. Può
essere una linea di equalizzazione del potenziale o un sistema di messa a terra a stella,
a seconda dei codici di pratica nazionali o aziendali.

1.2.3 Simboli di comunicazione

Simbolo Significato

WLAN (Wireless Local Area Network)


Comunicazione tramite una rete locale wireless.

Bluetooth
Trasmissione wireless di dati tra dispositivi posti a breve distanza.

6 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Informazioni sulla documentazione

Simbolo Significato

LED
Il LED è spento.

LED
Il LED è acceso.

LED
Il LED lampeggia.

1.2.4 Simboli degli utensili

Simbolo Significato

Cacciavite a testa piatta

Chiave a brugola

Chiave fissa

1.2.5 Simboli per alcuni tipi di informazioni

Simbolo Significato

Consentito
Procedure, processi o interventi consentiti.

Preferito
Procedure, processi o interventi preferenziali.

Vietato
Procedure, processi o interventi vietati.

Suggerimento
Indica informazioni addizionali.

Riferimento che rimanda alla documentazione

A Riferimento alla pagina

Riferimento alla figura

Avviso o singolo passaggio da rispettare

1. , 2. , 3. … Serie di passaggi

Risultato di un passaggio

Aiuto in caso di problema

Ispezione visiva

1.2.6 Simboli nei grafici

Simbolo Significato

1, 2, 3,... Numeri degli elementi

1. , 2. , 3. … Serie di passaggi

A, B, C, ... Viste

A-A, B-B, C-C, ... Sezioni

Endress+Hauser 7
Informazioni sulla documentazione Proline Promass F 300 HART

Simbolo Significato

Area a rischio di esplosione


-
Area sicura (area non pericolosa)
.
Direzione del flusso

1.3 Documentazione
Per una descrizione del contenuto della documentazione tecnica associata, consultare:
• W@M Device Viewer: inserire il numero di serie riportato sulla targhetta
(www.endress.com/deviceviewer)
• Operations App di Endress+Hauser: inserire il numero di serie riportato sulla
targhetta o scansionare il codice matrice 2D (codice QR) presente sulla targhetta.
Per un elenco dettagliato di tutta la documentazione con il relativo codice →  200

1.3.1 Documentazione standard

Tipo di documentazione Scopo e contenuti della documentazione

Informazioni tecniche Guida per la selezione dello strumento


Questa documentazione riporta tutti i dati tecnici dello strumento e offre
una panoramica degli accessori e degli altri prodotti disponibili.

Istruzioni di funzionamento brevi - Guida per una messa in servizio rapida - Parte 1
Sensore Le istruzioni di funzionamento brevi del sensore sono rivolte a specialisti
incaricati dell'installazione del misuratore.
• Accettazione alla consegna ed identificazione del prodotto
• Stoccaggio e trasporto
• Installazione

Istruzioni di funzionamento brevi - Guida per una messa in servizio rapida - Parte 2
Trasmettitore Le istruzioni di funzionamento brevi del trasmettitore sono rivolte agli
specialisti incaricati della messa in servizio, della configurazione e della
parametrizzazione del misuratore (fino alla messa in servizio).
• Descrizione del prodotto
• Installazione
• Collegamento elettrico
• Opzioni operative
• Integrazione di sistema
• Messa in servizio
• Informazioni diagnostiche

Descrizione dei parametri dello Riferimento per i parametri dell'operatore


strumento Questa documentazione descrive dettagliatamente ogni singolo
parametro del nel menu operativo Esperto. La descrizione è rivolta a
coloro che utilizzano il dispositivo per tutto il suo ciclo di vita operativa e
che eseguono configurazioni specifiche.

1.3.2 Documentazione supplementare in funzione del tipo di


dispositivo
Documenti addizionali sono forniti in base alla versione del dispositivo ordinata: rispettare
sempre e tassativamente le istruzioni riportate nella documentazione supplementare. La
documentazione supplementare è parte integrante della documentazione del dispositivo.

8 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Informazioni sulla documentazione

1.4 Marchi registrati


HART®
Marchio registrato da FieldComm Group, Austin, Texas, USA
TRI-CLAMP®
Marchio registrato di Ladish & Co., Inc., Kenosha, USA
Applicator®, FieldCare®, DeviceCare ®, Field XpertTM, HistoROM®, Heartbeat
TechnologyTM
Marchi registrati o in corso di registrazione del Gruppo Endress+Hauser

Endress+Hauser 9
Istruzioni di sicurezza generali Proline Promass F 300 HART

2 Istruzioni di sicurezza generali

2.1 Requisiti per il personale


Il personale addetto a installazione, messa in servizio, diagnostica e manutenzione deve
soddisfare i seguenti requisiti:
‣ Gli specialisti addestrati e qualificati devono possedere una qualifica pertinente per la
funzione e il compito specifici.
‣ Deve essere autorizzato dall'operatore/responsabile dell'impianto.
‣ Deve conoscere approfonditamente le normative locali/nazionali.
‣ Prima di cominciare il lavoro, leggere attentamente e assicurarsi di aver compreso le
istruzioni contenute nel manuale e nella documentazione supplementare e i certificati
(a seconda dell'applicazione).
‣ Seguire le istruzioni e rispettare le condizioni.
Il personale operativo, nell'eseguire i propri compiti, deve soddisfare i seguenti requisiti:
‣ Essere istruito e autorizzato in base ai requisiti del compito dal proprietario/operatore
dell'impianto.
‣ Seguire le istruzioni contenute nel presente manuale.

2.2 Destinazione d'uso


Applicazione e fluidi
Il misuratore descritto in queste istruzioni è destinato esclusivamente alla misura di
portata di liquidi e gas.

In base alla versione ordinata, il dispositivo può misurare anche fluidi potenzialmente
esplosivi, infiammabili, velenosi e ossidanti.
I misuratori per uso in area pericolosa, in applicazioni igieniche o applicazioni che
presentano rischi addizionali dovuti alla pressione di processo, riportano sulla targhetta il
corrispondente contrassegno.
Per garantire le perfette condizioni del misuratore durante il funzionamento:
‣ Impiegare il misuratore solo nel completo rispetto dei dati riportati sulla targhetta e
delle condizioni generali, elencate nelle istruzioni di funzionamento e nella
documentazione addizionale.
‣ Verificare sulla targhetta se il dispositivo ordinato può essere utilizzato in area
pericolosa (ad es. protezione antideflagrante, sicurezza del contenitore in pressione).
‣ Impiegare il dispositivo solo per i fluidi contro i quali i materiali delle parti bagnate
offrono sufficiente resistenza.
‣ Se il misuratore non è utilizzato alla temperatura atmosferica, rispettare
tassativamente le condizioni di base, specificate nella documentazione associata al
dispositivo: paragrafo "Documentazione".→  8.
‣ Il misuratore deve essere protetto in modo permanente dalla corrosione provocata dalle
condizioni ambientali.

Uso non corretto


Un uso improprio può compromettere la sicurezza. Il produttore non è responsabile per i
danni causati da un uso del dispositivo improprio o diverso da quello previsto.

LAVVERTENZA
Pericolo di rottura con fluidi corrosivi o abrasivi.
‣ Verificare la compatibilità del fluido di processo con il materiale del sensore.
‣ Verificare la resistenza nel processo di tutti i materiali delle parti bagnate.
‣ Rispettare i campi di pressione e temperatura specificati.

10 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Istruzioni di sicurezza generali

AVVISO
Verifica per casi limite:
‣ Nel caso di fluidi speciali e detergenti, Endress+Hauser è disponibile per verificare la
resistenza alla corrosione dei materiali delle parti bagnate, ma non può fornire
garanzie, né assumersi alcuna responsabilità poiché anche minime variazioni di
temperatura, concentrazione o grado di contaminazione nel processo possono alterare
le caratteristiche di resistenza alla corrosione.

Rischi residui
LAVVERTENZA
L'elettronica e il fluido possono provocare il surriscaldamento delle superfici. Pericolo
di ustioni.
‣ In caso di elevate temperature del fluido, prevedere delle protezioni per evitare il
contatto e le bruciature.

LAVVERTENZA
Pericolo di rottura della custodia dovuto a rottura del tubo di misura!
‣ In caso di rottura di un tubo di misura del dispositivo in versione senza disco di rottura,
può essere superata la capacità di carico della custodia del sensore. Questo può
provocare rottura o malfunzionamento della custodia del sensore.

2.3 Sicurezza sul posto di lavoro


In caso di lavoro su e con il dispositivo:
‣ Indossare le attrezzature protettive personali richieste, in base alle normative federali/
nazionali.

In caso di saldatura sulle tubazioni:


‣ Non mettere a terra la saldatrice tramite il misuratore.
Se si lavora con il dispositivo o lo si tocca con mani bagnate:
‣ A causa del maggior rischio di scosse elettriche, si devono indossare i guanti.

2.4 Sicurezza operativa


Rischio di lesioni.
‣ Utilizzare lo strumento in corrette condizioni tecniche e solo in condizioni di sicurezza.
‣ L'operatore è responsabile del funzionamento privo di interferenze dello strumento.
Conversioni al dispositivo
Non sono consentite modifiche non autorizzate al dispositivo poiché possono provocare
pericoli imprevisti.
‣ Se, ciononostante, fossero necessarie modifiche, consultare Endress+Hauser.
Riparazione
Per garantire sicurezza e affidabilità operative continue,
‣ Eseguire le riparazioni sul dispositivo solo se sono espressamente consentite.
‣ Attenersi alle normative federali/nazionali relative alla riparazione di un dispositivo
elettrico.
‣ Utilizzare esclusivamente parti di ricambio e accessori originali di Endress+Hauser.

2.5 Sicurezza del prodotto


Il misuratore è stato sviluppato secondo le procedure di buona ingegneria per soddisfare le
attuali esigenze di sicurezza, è stato collaudato e ha lasciato la fabbrica in condizioni tali da
poter essere usato in completa sicurezza.

Endress+Hauser 11
Istruzioni di sicurezza generali Proline Promass F 300 HART

Soddisfa gli standard generali di sicurezza e i requisiti legali. Rispetta anche le direttive UE
elencate nella Dichiarazione di conformità UE specifica del dispositivo. Endress+Hauser
conferma questo stato di fatto apponendo il marchio CE sullo strumento.

2.6 Sicurezza informatica


Noi forniamo una garanzia unicamente nel caso in cui il dispositivo sia installato e
utilizzato come descritto nelle Istruzioni per l'uso. Il dispositivo è dotato di un meccanismo
di sicurezza per proteggerlo da eventuali modifiche accidentali alle sue impostazioni.
Gli operatori stessi sono tenuti ad applicare misure di sicurezza informatica in linea con gli
standard di sicurezza dell'operatore progettate per fornire una protezione aggiuntiva per il
dispositivo e il trasferimento dei dati del dispositivo.

2.7 Funzioni informatiche di sicurezza specifiche del


dispositivo
Il dispositivo offre varie funzioni specifiche per favorire la sicurezza dell'operatore. Queste
funzioni possono essere configurate dall'utente e, se utilizzate correttamente, garantiscono
una maggiore sicurezza operativa. Le funzioni più importanti sono illustrate nel capitolo
seguente.

2.7.1 Protezione dell'accesso mediante protezione scrittura


hardware
L'accesso in scrittura ai parametri del dispositivo tramite il display locale, web browser o
tool operativo (es. FieldCare, DeviceCare) può essere disabilitato tramite un selettore di
protezione scrittura (DIP switch sulla scheda madre). Quando la protezione scrittura
hardware è abilitata, l'accesso ai parametri è di sola lettura.
Il dispositivo viene spedito con la protezione scrittura hardware disabilitata →  126.

2.7.2 Protezione dell'accesso mediante password


Sono disponibili varie password per proteggere l'accesso in scrittura ai parametri del
dispositivo o l'accesso al dispositivo tramite l'interfaccia WLAN.
• Codice di accesso specifico dell'utilizzatore
Protezione dell'accesso in scrittura ai parametri del dispositivo tramite il display locale,
web browser o tool operativo (es. FieldCare, DeviceCare). In termini di funzionalità, è
equivalente alla protezione scrittura hardware.
• Frase d’accesso WLAN
La chiave di rete protegge una connessione tra un'unità operativa (ad es. computer
portatile o tablet) e il dispositivo tramite l'interfaccia WLAN, ordinabile come opzione.

Codice di accesso specifico dell'utilizzatore


L'accesso in scrittura ai parametri del dispositivo tramite il display locale, web browser o
tool operativo (es. FieldCare, DeviceCare) può essere protetto tramite il codice di accesso
specifico dell'utilizzatore, modificabile (→  125).
Alla consegna, sul dispositivo non è impostato un codice di accesso specifico. Il codice di
accesso è 0000 (aperto).

Frase d’accesso WLAN


La chiave di rete protegge una connessione tra un'unità operativa (ad es. computer
portatile o tablet) e il dispositivo tramite l'interfaccia WLAN (→  66), ordinabile come

12 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Istruzioni di sicurezza generali

opzione. L'autenticazione WLAN della chiave di rete è conforme allo standard


IEEE 802.11.
La chiave di rete, variabile a seconda del dispositivo, è predefinita alla consegna. La chiave
può essere modificata tramite sottomenu Impostazione WLAN in parametro Frase
d’accesso WLAN→  117.

Note generali sull'uso delle password


• Il codice di accesso e la chiave di rete forniti con il dispositivo devono essere cambiati
durante la messa in servizio.
• Per la definizione e la gestione del codice di accesso o della chiave di rete, attenersi alle
regole generali per la creazione di una password sicura.
• L'utente deve gestire con attenzione il codice di accesso e la chiave di rete, garantendone
la sicurezza.

2.7.3 Accesso mediante bus di campo


Quando si esegue la comunicazione tramite bus di campo, l'accesso ai parametri del
dispositivo potrebbe essere soggetto a restrizioni, e consentito in "sola lettura". Questa
opzione può essere modificata tramite parametro Accesso scrittura fieldbus.
Ciò non influisce sulla trasmissione ciclica del valore misurato al sistema di livello
superiore, che è sempre garantita.
Per ulteriori informazioni consultare il documento "Descrizione dei parametri dello
strumento " relativo al dispositivo →  200.

2.7.4 Accesso mediante web server


Il dispositivo può essere comandato e configurato tramite un web browser con il web server
integrato (→  59). La connessione avviene tramite l'interfaccia service (CDI-RJ45) o
l'interfaccia WLAN.
Il dispositivo viene spedito con il web server abilitato. Se necessario, il web server può
essere disabilitato (ad es. dopo la messa in servizio) tramite parametro Funzionalità Web
server.
Le informazioni relative al dispositivo e allo stato possono essere nascoste dalla pagina di
login per impedire accessi non autorizzati.
Per ulteriori informazioni consultare il documento "Descrizione dei parametri dello
strumento " relativo al dispositivo →  200.

Endress+Hauser 13
Descrizione del prodotto Proline Promass F 300 HART

3 Descrizione del prodotto


Il dispositivo comprende un trasmettitore e un sensore.
Il dispositivo è disponibile in versione compatta:
il trasmettitore e il sensore formano un'unica unità meccanica.

3.1 Design del prodotto

1 2 3 4

Ni
Spcht Pow
an un
Do nu te er
en no ngr

öf
er t op öf

f ne
Ne gize fn
so pa den when

n
us s ou
tens vr en
ionir

ter
I/O

un
Nicht
la y
i sp
D

e
ar

ES
C

5
A0029586

1 Componenti importanti di un misuratore


1 Coperchio del vano connessioni
2 Modulo display
3 Custodia del trasmettitore
4 Coperchio del vano dell'elettronica
5 Sensore

14 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Accettazione alla consegna ed identificazione del prodotto

4 Accettazione alla consegna ed identificazione


del prodotto

4.1 Controllo alla consegna


I codici d'ordine sui
documenti di consegna (1) e
A0028673
sull'etichetta del prodotto (2)
corrispondono?
1 1
2 2

A0029314

A0029315

Le merci sono integre?

A0028673

A0029316

I dati della targhetta


Order code:
Ser. no.:
corrispondono alle
informazioni per l'ordine
Ext. ord. cd.:

A0028673

riportate nel documento di


i i

Date:
trasporto?

A0029317

Il CD-ROM, con la
documentazione tecnica (in
A0028673
base alla versione del
dispositivo) e i documenti, è
incluso nella fornitura?

A0029318

• Nel caso una delle condizioni non sia rispettata, contattare l'Ufficio commerciale
Endress+Hauser locale.
• In base alla versione del dispositivo, il CD-ROM potrebbe non essere compreso nella
fornitura! La documentazione tecnica è reperibile in Internet o mediante
l'applicazione Operations App di Endress+Hauser, v. paragrafo "Identificazione del
dispositivo" →  16.

Endress+Hauser 15
Accettazione alla consegna ed identificazione del prodotto Proline Promass F 300 HART

4.2 Identificazione del prodotto


Per identificare il misuratore, sono disponibili le seguenti opzioni:
• Dati riportati sulla targhetta
• Codice d'ordine con l'elenco delle caratteristiche del dispositivo sui documenti di
consegna
• Inserire i numeri di serie riportati sulle targhette in W@M Device Viewer
(www.endress.com/deviceviewer): sono visualizzate tutte le informazioni sul misuratore.
• Inserire il numero di serie riportato sulle targhette in Operations App di Endress+Hauser
o scansionare il codice matrice 2D (codice QR) presente sulla targhetta con Operations
App di Endress+Hauser: sono visualizzate tutte le informazioni sul misuratore.
Per una descrizione del contenuto della documentazione tecnica associata, consultare:
• I capitoli "Documentazione standard aggiuntiva" →  8e "Documentazione
supplementare del dispositivo" →  8
• W@M Device Viewer: inserire il numero di serie riportato sulla targhetta
(www.endress.com/deviceviewer)
• Operations App di Endress+Hauser: inserire il numero di serie riportato sulla targhetta o
scansionare il codice matrice 2D (codice QR) presente sulla targhetta.

16 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Accettazione alla consegna ed identificazione del prodotto

4.2.1 Targhetta del trasmettitore

1 2 3 4 5

Order code:
Ser. no.:
Ext. ord. cd.:
20 6
19
7
18
17
16
15
14 8
i i

Date: 9

13 12 11 10
A0029192

2 Esempio di targhetta del trasmettitore


1 Stabilimento di produzione
2 Nome del trasmettitore
3 Codice d’ordine
4 Numero di serie (ser. no.)
5 Codice d'ordine esteso (Ext. ord. cd.)
6 Classe di protezione
7 Spazio per approvazioni: uso in aree pericolose
8 Dati del collegamento elettrico: ingressi e uscite disponibili
9 Codice matrice 2D
10 Data di produzione: anno-mese
11 Codice della documentazione supplementare sulla sicurezza
12 Spazio per approvazioni e certificati: ad es. marchio CE, C-Tick
13 Spazio per grado di protezione del vano connessioni e dell'elettronica se utilizzato in aree pericolose
14 Versione firmware (FW) e revisione del dispositivo (Dev.Rev.) definite in fabbrica
15 Spazio per informazioni addizionali nel caso di prodotti speciali
16 Campo di temperatura consentito per il cavo
17 Temperatura ambiente consentita (Ta)
18 Informazioni sul pressacavo
19 Ingressi e uscite disponibili, tensione di alimentazione
20 Dati del collegamento elettrico: tensione di alimentazione

Endress+Hauser 17
Accettazione alla consegna ed identificazione del prodotto Proline Promass F 300 HART

4.2.2 Targhetta del sensore

2
Order code: 3
Ser. no.: 4
Ext. ord. cd.: 5

14
13
i i 8
Date:
9
10

12 11
A0029199

3 Esempio di targhetta del sensore


1 Nome del sensore
2 Stabilimento di produzione
3 Codice d’ordine
4 Numero di serie (ser. no.)
5 Codice d'ordine esteso (Ext. ord. cd.)
6 Diametro nominale del sensore; diametro nominale/pressione nominale della flangia; pressione di prova del
sensore; campo di temperatura del fluido; materiale del tubo di misura e del manifold; informazioni specifiche
sul sensore: ad es. campo di pressione del contenitore secondario, specifica di densità a campo ampio
(taratura di densità speciale)
7 Informazioni sull'approvazione per la protezione dal rischio di esplosione, sulla Direttiva per i dispositivi in
pressione (PED) e sulla classe di protezione
8 Direzione del flusso
9 Data di produzione: anno-mese
10 Codice matrice 2D
11 Codice della documentazione supplementare sulla sicurezza
12 Marchio CE, C-Tick
13 Rugosità
14 Temperatura ambiente consentita (Ta)

Codice d'ordine
Il misuratore può essere riordinato utilizzando il codice d'ordine.
Codice d'ordine esteso
• Sono sempre riportati il tipo di dispositivo (radice del prodotto) e le specifiche base
(caratteristiche obbligatorie).
• Delle specifiche opzionali (caratteristiche opzionali), sono indicate solo quelle
relative alla sicurezza e alle approvazioni (ad es. LA) Se sono state ordinate altre
specifiche opzionali, queste sono rappresentate collettivamente mediante il simbolo
segnaposto # (ad es. #LA#).
• Se le specifiche opzionali ordinate non comprendono specifiche di sicurezza e
relative alle approvazioni, sono indicate con il simbolo segnaposto + (ad es.
XXXXXX-ABCDE+).

18 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Accettazione alla consegna ed identificazione del prodotto

4.2.3 Simboli riportati sul misuratore

Simbolo Significato

AVVISO!
Questo simbolo segnala una situazione pericolosa. che, se non evitata, potrebbe causare lesioni
gravi o mortali.

Riferimento alla documentazione


Rimanda alla documentazione specifica del dispositivo.

Messa a terra protettiva


Morsetto che deve essere collegato a terra prima di poter eseguire qualsiasi altro collegamento.

Endress+Hauser 19
Stoccaggio e trasporto Proline Promass F 300 HART

5 Stoccaggio e trasporto

5.1 Condizioni di stoccaggio


Per l'immagazzinamento, osservare le seguenti note:
• Conservare nella confezione originale per garantire la protezione da urti.
• Non togliere le coperture o i coperchi di protezione installati sulle connessioni al
processo. Evitano danni meccanici alle superfici di tenuta e i depositi di sporco nel tubo
di misura.
• Proteggere dalla luce diretta del sole per evitare temperature superficiali eccessivamente
elevate.
• Conservare in luogo asciutto e privo di polvere.
• Non conservare all'esterno.
Temperatura di immagazzinamento: –50…+80 °C (–58…+176 °F),

5.2 Trasporto del prodotto


Trasportare il misuratore fino al punto di misura nell'imballaggio originale.

A0029252

Non togliere le coperture o i coperchi installati sulle connessioni al processo. Evitano


danni meccanici alle superfici di tenuta e i depositi di sporco nel tubo di misura.

5.2.1 Misuratori privi di ganci di sollevamento


LAVVERTENZA
Il centro di gravità del misuratore è più in alto dei punti di attacco delle cinghie.
Rischio di lesioni, se il misuratore dovesse capovolgersi.
‣ Assicurare il misuratore in modo che non possa scivolare o ruotare.
‣ Osservare il peso specificato sull'imballo (etichetta adesiva).

A0029214

20 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Stoccaggio e trasporto

5.2.2 Misuratori con ganci di sollevamento


LATTENZIONE
Istruzioni di trasporto speciali per strumenti con ganci di sollevamento
‣ Per il trasporto dello strumento utilizzare esclusivamente i ganci di sollevamento
presenti sullo strumento medesimo o sulle flange.
‣ Lo strumento deve essere assicurato ad almeno due ganci di sollevamento.

5.2.3 Trasporto con un elevatore a forca


Se per il trasporto si utilizzano casse di imballaggio in legno, la struttura di base consente
di caricare le casse longitudinalmente, trasversalmente o dai due lati utilizzando un
elevatore a forca.

5.3 Smaltimento dell'imballaggio


Tutti i materiali di imballaggio sono ecocompatibili e riciclabili al 100%:
• Imballaggio secondario del misuratore: pellicola estensibile polimerica, conforme alla
direttiva EC 2002/95/EC (RoHS).
• Imballaggio:
– Gabbia in legno, trattata secondo lo standard ISPM 15, conformità confermata dal logo
IPPC esposto.
o
– Cartone secondo la Direttiva europea per imballaggi 94/62/EC; la riciclabilità è
confermata dal simbolo RESY esposto.
• Imballaggio adatto al trasporto marittimo (opzionale): gabbia in legno, trattata secondo
lo standard ISPM 15, conformità confermata dal logo IPPC esposto.
• Trasporto e montaggio dell'hardware:
– Pallet in plastica a perdere
– Cinghie in plastica
– Nastri adesivi in plastica
• Protezione: imbottitura in carta

Endress+Hauser 21
Installazione Proline Promass F 300 HART

6 Installazione

6.1 Condizioni di installazione


Non sono richiesti accorgimenti speciali come i supporti. Le forze esterne sono assorbite
dalla costruzione del dispositivo.

6.1.1 Posizione di montaggio

Posizione di montaggio

A0028772

Per prevenire eventuali errori di misura dovuti all'accumulo di bolle d'aria nel tubo di
misura, evitare le seguenti posizioni di montaggio nel tubo:
• Punto più alto della tubazione.
• Direttamente a monte dello scarico in un tubo a scarico libero.

Installazione in tubi a scarico libero


I seguenti accorgimenti, tuttavia, consentono l'installazione anche in tubazioni verticali
aperte. Una restrizione del tubo o l'impiego di un orifizio con sezione inferiore al diametro
nominale evita il funzionamento a vuoto del sensore durante l'esecuzione delle misure.

A0028773

4 Installazione in un tubo a scarico libero (ad es. per applicazioni di dosaggio)


1 Serbatoio di alimentazione
2 Sensore
3 Orifizio, restrizione tubo
4 Valvola
5 Serbatoio di transito

22 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Installazione

DN Ø orifizio, restrizione tubo

[mm] [in] [mm] [in]

8 ³⁄₈ 6 0,24

15 ½ 10 0,40

25 1 14 0,55

40 1½ 22 0,87

50 2 28 1,10

80 3 50 1,97

100 4 65 2,60

150 6 90 3,54

250 10 150 5,91

Orientamento
La direzione della freccia sulla targhetta del sensore aiuta ad installare il sensore in base
alla direzione del flusso (direzione del fluido che scorre attraverso la tubazione).

Orientamento Raccomandazione

A Orientamento verticale

A0015591

1)
B Orientamento orizzontale,
trasmettitore in alto Eccezioni:
→  5,  24
A0015589

2)
C Orientamento orizzontale,
trasmettitore in basso Eccezioni:
→  5,  24
A0015590

D Orientamento orizzontale,
trasmettitore in posizione laterale
A0015592

1) Le applicazioni con basse temperature di processo possono ridurre la temperatura ambiente. Questo
orientamento è consigliato per mantenere la temperatura ambiente minima, tollerata dal trasmettitore.
2) Le applicazioni con alte temperature di processo possono incrementare la temperatura ambiente. Questo
orientamento è consigliato per non superare la temperatura ambiente massima tollerata dal trasmettitore.

Se un sensore con tubo di misura curvo è installato in orizzontale, adattare la posizione del
sensore alle caratteristiche del fluido.

Endress+Hauser 23
Installazione Proline Promass F 300 HART

1 2
A0028774

5 Orientamento del sensore con tubo di misura curvo


1 Evitare questo orientamento nel caso di fluidi con solidi sospesi: rischio di depositi.
2 Evitare questo orientamento nel caso di fluidi degasati: rischio di accumuli di gas.

Tratti rettilinei in entrata e in uscita


Non sono richiesti speciali accorgimenti per gli elementi che causano turbolenza, quali
valvole, gomiti, giunzioni a T, ecc., a patto che non si verifichino cavitazioni→  24.

A0029322 A0029323

Dimensioni di installazione
Per le dimensioni e le lunghezze d'installazione del dispositivo, v. documentazione
"Informazioni tecniche", paragrafo "Costruzione meccanica"

6.1.2 Requisiti di ambiente e processo

Campo di temperatura ambiente

Misuratore Area sicura –40…+60 °C (–40…+140 °F)

Versione Ex ec, NI –40…+60 °C (–40…+140 °F)

Versione Ex ia, IS • –40…+60 °C (–40…+140 °F)


• Codice d'ordine per "Collaudo, certificato", opzione JP
–50…+60 °C (–58…+140 °F)

Leggibilità del display locale –20…+60 °C (–4…+140 °F)


La leggibilità del display può essere compromessa nel caso di temperature
fuori dal campo consentito.

‣ In caso di funzionamento all'esterno:


Evitare la radiazione solare diretta, soprattutto nelle regioni a clima caldo

Endress+Hauser può fornire un tettuccio di protezione dalle intemperie : →  166

Pressione di sistema
È importante che non siano presenti fenomeni di cavitazione e che i liquidi non siano
degassanti.

24 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Installazione

La cavitazione è causata se la pressione scende al di sotto della tensione di vapore:


• nei liquidi con punto di ebollizione basso (ad es. idrocarburi, solventi, gas liquefatti)
• nelle linee di aspirazione
‣ Verificare che la pressione del sistema sia sufficientemente alta per evitare fenomeni di
cavitazione e degasazione.

A questo scopo sono consigliate le seguenti posizioni di montaggio:


• nel punto più basso di una tubazione verticale
• a valle di pompe (nessun pericolo di vuoto)

A0028777

Coibentazione
Con alcuni fluidi è importante che il calore irradiato dal sensore al trasmettitore sia
mantenuto al minimo. Per garantire l'isolamento richiesto, è disponibile un'ampia gamma
di materiali.

AVVISO
Surriscaldamento dell'elettronica a causa dell'isolamento termico!
‣ Rispettare l'altezza di isolamento massima consentita per il collo del trasmettitore,
affinché la testa del trasmettitore sia completamente libera.

AVVISO
Rischio di surriscaldamento con coibentazione
‣ Assicurarsi che la temperatura sul lato inferiore della custodia del trasmettitore non
superi 80 °C (176 °F)

AVVISO
La coibentazione può anche essere più spessa di quella massima consigliata.
Prerequisito:
‣ Garantire che sul collo del trasmettitore la convezione sia sufficientemente grande.
‣ Garantire che rimanga esposta una superficie sufficientemente ampia del supporto
della custodia. La parte libera serve da radiatore e protegge l'elettronica dal
surriscaldamento e dall'eccessivo raffreddamento.

t
a

A0028853

a Distanza minima dalla coibentazione


t Spessore massimo della coibentazione

La distanza minima a tra trasmettitore e coibentazione è 10 mm (0,39 in). Questo per


assicurare che il trasmettitore rimanga completamente esposto.
Spessore massimo consigliato della coibentazione

Endress+Hauser 25
Installazione Proline Promass F 300 HART

t
[in] [mm]
1.5 40
30
1.0
20 t40(104)
0.5 10
t60(140)
0 0
80 90 100 110 120 130 140 150 [°C]
Tm
200 250 290 [°F]
A0028904

6 Spessore massimo della coibentazione consigliato in base alla temperatura del fluido e alla temperatura
ambiente

t Spessore della coibentazione

Tm Temperatura del fluido

t40(104) Spessore massimo consigliato della coibentazione con temperatura ambiente Ta = 40 °C (104 °F)

t60(140) Spessore massimo consigliato della coibentazione con temperatura ambiente Ta = 60 °C (140 °F)

Spessore massimo consigliato della coibentazione per il campo di temperatura esteso


o la coibentazione
Per campo di temperatura esteso, versione con collo di estensione lungo, codice d'ordine
per "Materiale del tubo di misura" opzione SD, SE, SF, TH o collo di estensione per
coibentazione, codice d'ordine per "Opzione del sensore", opzione CG:

t
[in] [mm]
4 100

3 80
60 t40(104)
2
40
1 t60(140)
20
0 0
80 100 120 140 160 180 200 220 240 [°C]
Tm
200 300 400 [°F]
A0028906

t Spessore della coibentazione

Tm Temperatura del fluido

t40(104) Spessore massimo consigliato della coibentazione con temperatura ambiente Ta = 40 °C (104 °F)

t60(140) Spessore massimo consigliato della coibentazione con temperatura ambiente Ta = 60 °C (140 °F)

Spessore massimo consigliato della coibentazione per il campo di temperature elevate


Per campo di temperatura esteso, versione con collo di estensione, codice d'ordine per
"Materiale del tubo di misura", opzione TT, TU:

26 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Installazione

t
[in] [mm]
2.0 50

1.5 40
30 t40(104)
1.0
20
0.5 10 t60(140)
0 0
160 200 240 280 320 360 [°C]
Tm
300 400 500 600 700 [°F]
A0029903

t Spessore della coibentazione

Tm Temperatura del fluido

t40(104) Spessore massimo consigliato della coibentazione con temperatura ambiente Ta = 40 °C (104 °F)

t60(140) Spessore massimo consigliato della coibentazione con temperatura ambiente Ta = 60 °C (140 °F)

Riscaldamento
AVVISO
L'elettronica può surriscaldarsi a causa dell'elevata temperatura ambiente!
‣ Rispettare la temperatura ambiente massima consentita per il trasmettitore .
‣ Considerare i requisiti di orientamento del dispositivo in base alla temperatura del
fluido .

AVVISO
Rischio di surriscaldamento in fase di riscaldamento
‣ Assicurarsi che la temperatura sul lato inferiore della custodia del trasmettitore non
superi 80 °C (176 °F).
‣ Garantire che sul collo del trasmettitore la convezione sia sufficientemente grande.
‣ Garantire che rimanga esposta una superficie sufficientemente ampia del supporto
della custodia. La parte libera serve da radiatore e protegge l'elettronica dal
surriscaldamento e dall'eccessivo raffreddamento.

Opzioni di riscaldamento
Se il fluido non deve perdere calore in prossimità del sensore, sono disponibili le seguenti
opzioni di riscaldamento:
• Riscaldamento elettrico, ad es. con riscaldatori a fascia elettrici
• Mediante tubi che trasportano acqua calda o vapore
• Mediante camice riscaldanti

Uso di un sistema di riscaldamento con tracciamento elettrico


Se il riscaldamento è regolato mediante controllo dell'angolo di fase o pacchetti di impulsi, i
campi magnetici possono influenzare i valori misurati (= per valori superiori a quelli
consentiti dallo standard EN (seno 30 A/m)).
Di conseguenza, il sensore deve essere schermato dai campi magnetici: la custodia può
essere schermata con lamiere in metallo o acciaio magnetico senza una direzione
preferenziale (ad es. V330-35A).
La lamiera deve rispettare le seguenti caratteristiche:
• Permeabilità magnetica relativa µr ≥ 300
• Spessore d ≥ 0,35 mm (d ≥ 0,014 in)

Endress+Hauser 27
Installazione Proline Promass F 300 HART

Vibrazioni
L'alta frequenza di oscillazione dei tubi di misura assicura che il funzionamento sia corretto
ed il sistema di misura non sia influenzato dalle vibrazioni dello stabilimento.

6.1.3 Istruzioni di montaggio speciali

Disco di rottura
Verificare che il funzionamento e il controllo del disco di rottura non siano ostacolati
dall'installazione del dispositivo. La posizione del disco di rottura è indicata da un'etichetta
incollata di fianco al disco.
La protezione utilizzata per il trasporto deve essere rimossa.
Informazioni importanti per il processo: →  187.
Per informazioni sulle dimensioni, consultare la documentazione "Informazioni
tecniche", paragrafo "Costruzione meccanica"
Gli attacchi filettati presenti non sono adatti per una funzione di risciacquo o di
monitoraggio della pressione, ma sono progettati come sede di installazione del disco di
rottura.
In caso di mancato funzionamento del disco di rottura, è possibile avvitare un dispositivo di
scarico sulla filettatura interna del disco di rottura per eliminare le perdite di fluido.

DN 8 (!⁄#")...150 (6") DN 250 (10")

RUPTURE DISK

2 3 1 2 3

A0028903

1 Etichetta del disco di rottura


2 Disco di rottura con filettatura interna 1/2" NPT e larghezza di chiave 1"
3 Protezione per il trasporto

LAVVERTENZA
Affidabilità funzionale limitata del disco di rottura.
Pericolo per il personale in caso di perdite di fluido!
‣ Il disco di rottura non deve essere rimosso.
‣ Se si impiega un disco di rottura, la camicia riscaldante non può essere utilizzata.
‣ Verificare che il funzionamento e il controllo del disco di rottura non siano ostacolati
dall'installazione del dispositivo.
‣ Prevedere delle misure adeguate per evitare danni e pericoli per il personale in caso si
attivazione del disco di rottura.
‣ Rispettare le informazioni riportate sull'etichetta del disco di rottura.

28 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Installazione

Regolazione dello zero


Tutti i misuratori sono tarati in base alle più recenti tecnologie. La taratura è eseguita alle
condizioni di riferimento →  179. Di conseguenza, generalmente non è richiesta una
regolazione dello zero in campo.
L'esperienza indica che la regolazione dello zero è consigliata solo in casi speciali:
• Per ottenere l'accuratezza di misura massima anche con portate molte basse
• In condizioni operative o di processo estreme (ad es. con temperature di processo molto
elevate o fluidi molto viscosi).

Custodia protettiva

66 (2.6)
280 (11.0) 270 (10.5)

A0029553

Blocco del coperchio


AVVISO
Codice d'ordine per "Custodia", opzione L "Pressofuso, inox": i coperchi per la custodia
del trasmettitore sono forniti con un foro passante per bloccare il coperchio.
Il coperchio può essere bloccato mediante delle viti e una catena o con un cavo, che devono
essere previsti dal cliente.
‣ Si consiglia di utilizzare cavi o catene in acciaio inox.
‣ Se è presente un rivestimento di protezione, si consiglia di utilizzare un manicotto
termoretraibile per proteggere la vernice della custodia.

1
1

1
2 SW 2.5
5 (0.2) min. 15 (0.6)
M3

A0029800

1 Foro passante del coperchio per vite di sicurezza


2 Vite di sicurezza per bloccare il coperchio

Endress+Hauser 29
Installazione Proline Promass F 300 HART

6.2 Montaggio del misuratore

6.2.1 Utensili richiesti

Per il sensore
Per flange e altre connessioni al processo: i relativi utensili di montaggio

6.2.2 Preparazione del misuratore


1. Eliminare tutti gli imballaggi residui utilizzati per il trasporto.
2. Togliere tutte le coperture o i coperchi di protezione presenti sul sensore.
3. Togliere l'etichetta adesiva dal coperchio del vano connessioni.

6.2.3 Montaggio del misuratore


LAVVERTENZA
Pericolo dovuto a tenuta di processo non adeguata!
‣ Garantire che i diametri interni delle guarnizioni siano maggiori o uguali a quelli delle
connessioni al processo e della tubazione.
‣ Verificare che le guarnizioni siano pulite e integre.
‣ Installare le guarnizioni in modo corretto.
1. Garantire che la direzione indicata dalla freccia sulla targhetta del sensore
corrisponda alla direzione del flusso.
2. Installare il misuratore o ruotare la custodia del trasmettitore in modo che gli ingressi
cavo non siano orientati verso l'alto.

A0029263

6.2.4 Rotazione della custodia del trasmettitore


La custodia del trasmettitore può essere ruotata per facilitare l'accesso al vano connessioni
o al modulo display.

30 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Installazione

4.

öf
öf

f ne
f ne

n
n

te r
te r

un
un

Nicht
Nicht
ES
ES C
C
– –

+ +

E E

e
e
ar ar

3 mm 1. 4 mm 3.
2.

A0029993

1. Allentare il fermo di sicurezza sul coperchio del vano connessioni.


2. Svitare il coperchio del vano connessioni.
3. Liberare la vite di fissaggio.
4. Ruotare la custodia fino alla posizione richiesta.
5. Serrare saldamente la vite di fissaggio.
6. Avvitare sul coperchio del vano connessioni
7. Inserire il fermo di sicurezza del coperchio del vano connessioni.

6.2.5 Rotazione del modulo display


Il modulo display può essere ruotato per ottimizzare la leggibilità e l'operatività del display.

öf
öf

f ne
f ne

n
n

te r
te r

un
un

Nicht
Nicht

ES
ES C
C
– –

+ +
ES
C
E – E

e
e

ar ar

3 mm 1. 3.
2.

A0030035

1. Allentare il fermo di sicurezza sul coperchio del vano connessioni.


2. Svitare il coperchio del vano connessioni.
3. Ruotare il display fino alla posizione richiesta: max. 8 × 45° in tutte le direzioni.
4. Avvitare sul coperchio del vano connessioni.
5. Inserire il fermo di sicurezza del coperchio del vano connessioni.

Endress+Hauser 31
Installazione Proline Promass F 300 HART

6.3 Verifica finale dell'installazione


Il dispositivo è integro (controllo visivo)? 

Il misuratore è conforme alle specifiche del punto di misura?


Ad esempio:
• Temperatura di processo→  185
• Pressione di processo (consultare il capitolo "Caratteristiche nominali di pressione-temperatura" 
nella documentazione "Informazioni tecniche")
• Temperatura ambiente
• Campo di misura

L’orientamento scelto per il sensore è corretto ?


• In base al tipo di sensore 
• In base alla temperatura del fluido
• In base alle caratteristiche del fluido (aerato, con solidi sospesi)

La direzione indicata dalla freccia sulla targhetta del sensore corrisponde a quella del fluido che

scorre nella tubazione →  23?

L'identificazione del punto di misura e l'etichettatura sono corrette (controllo visivo)? 

Il misuratore è protetto sufficientemente dalle precipitazioni e dalla radiazione solare diretta? 

La vite di fissaggio e il fermo di sicurezza sono serrati saldamente? 

32 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Collegamento elettrico

7 Collegamento elettrico
AVVISO
Il misuratore non è dotato di un interruttore di protezione interno.
‣ Di conseguenza, collegare il misuratore a un sezionatore o a un interruttore di
protezione per scollegare facilmente il circuito di alimentazione dalla rete elettrica.
‣ Benché il misuratore sia dotato di fusibile, è necessario prevedere una protezione
supplementare dalle sovracorrenti (max. 10 A) nell'installazione del sistema.

7.1 Condizioni delle connessioni elettriche

7.1.1 Utensili richiesti


• Per gli ingressi cavi: usare gli utensili corrispondenti
• Per il fermo di sicurezza: chiave a brugola3 mm
• Spellafili
• Se si usano cavi intrecciati: pinza a crimpare per capocorda
• Per togliere i cavi dal morsetto: cacciavite a testa piatta ≤ 3 mm (0,12 in)

7.1.2 Requisiti del cavo di collegamento


I cavi di collegamento forniti dal cliente devono possedere i seguenti requisiti.

Sicurezza elettrica
In conformità con le relative normative locali/nazionali.

Cavo di messa a terra di protezione


Cavo:2,1 mm2 (14 AWG)
L'impedenza di messa a terra deve essere inferiore a 1 Ω.

Campo di temperatura consentito


Requisito minimo: campo di temperatura del cavo ≥ temperatura ambiente +20 K

Cavo di alimentazione
Il cavo di installazione standard è sufficiente.

Cavo segnali
Uscita in corrente 4 ... 20 mA HART
È consigliato un cavo schermato. Attenersi allo schema di messa a terra dell'impianto.

Uscita in corrente 0/4 ... 20 mA


Il cavo di installazione standard è sufficiente.

Uscita impulsi/frequenza/contatto
Il cavo di installazione standard è sufficiente.

Uscita impulsi doppia


Il cavo di installazione standard è sufficiente.

Uscita a relè
Il cavo di installazione standard è sufficiente.

Endress+Hauser 33
Collegamento elettrico Proline Promass F 300 HART

Ingresso in corrente 0/4 ... 20 mA


Il cavo di installazione standard è sufficiente.

Ingresso di stato
Il cavo di installazione standard è sufficiente.

Diametro del cavo


• Pressacavi forniti:
M20 × 1,5 con cavo ⌀ 6…12 mm (0,24…0,47 in)
• Morsetti a molla:
Sezione del conduttore0,2…2,5 mm2 (24…12 AWG)

Cavo di collegamento per trasmettitore - display separato e modulo di funzionamento


DKX001
Cavo standard
Come cavo di collegamento è possibile utilizzare un cavo standard.

Cavo standard 4 conduttori (2 coppie); trefoli a coppia con schermo comune

Schermatura Rame intrecciato stagnato, coperchio ottico ≥ 85 %

Capacità: cavo/schermo Max. 1 000 nF Per Zona 1, Classe I, Divisione 1

L/R Max. 24 µH/Ω Per Zona 1, Classe I, Divisione 1

Lunghezza del cavo Max. 300 m (1 000 ft), v. tabella successiva

Lunghezza del cavo per l'uso in


area sicura,
Sezione
Area Ex Zona 2, Classe I, Divisione 2
Area Ex Zona 1, Classe I, Divisione 1

0,34 mm2 (22 AWG) 80 m (270 ft)

0,50 mm2 (20 AWG) 120 m (400 ft)

0,75 mm2 (18 AWG) 180 m (600 ft)

1,00 mm2 (17 AWG) 240 m (800 ft)

1,50 mm2 (15 AWG) 300 m (1 000 ft)

Cavo di collegamento disponibile in opzione

Cavo standard 2 × 2 × 0,34 mm2 (22 AWG) cavo in PVC con schermatura comune (2 coppie,
trefoli a coppia)

Resistenza alla fiamma Secondo DIN EN 60332-1-2

Resistenza all'olio Secondo DIN EN 60811-2-1

Schermatura Rame intrecciato stagnato, coperchio ottico ≥ 85 %

Capacità: cavo/schermo ≤200 pF/m

L/R ≤24 µH/Ω

Lunghezza disponibile del 10 m (35 ft)


cavo

Temperatura operativa Se montato in posizione fissa: –50…+105 °C (–58…+221 °F); se il cavo può
muoversi liberamente: –25…+105 °C (–13…+221 °F)

34 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Collegamento elettrico

7.1.3 Assegnazione dei morsetti

Trasmettitore: tensione di alimentazione, ingressi/uscite


L'assegnazione dei morsetti di ingresso e uscita dipende dalla versione del dispositivo
ordinata. L'assegnazione dei morsetti specifica per il dispositivo è riportata su un'etichetta
adesiva nel vano morsetti.

Tensione di Ingresso/uscita 1 Ingresso/uscita 2 Ingresso/uscita 3


alimentazione

1 (+) 2 (–) 26 (+) 27 (–) 24 (+) 25 (–) 22 (+) 23 (–)

Assegnazione dei morsetti specifica per il dispositivo: v. etichetta adesiva nel vano
morsetti.

Assegnazione dei morsetti del display separato e del modulo di funzionamento:


→  38

7.1.4 Preparazione del misuratore


AVVISO
Tenuta non sufficiente della custodia!
L'affidabilità operativa del misuratore potrebbe essere compromessa.
‣ Utilizzare pressacavi adatti corrispondenti al grado di protezione.
1. Se presente, rimuovere il tappo cieco.
2. Se il misuratore è fornito senza pressacavi:
Procurarsi il pressacavo adatto per il relativo cavo di collegamento.
3. Se il misuratore è fornito con pressacavi:
Rispettare i requisiti previsti per i cavi di collegamento →  33.

7.2 Connessione del misuratore


AVVISO
Limitazione della sicurezza elettrica dovuta a errato collegamento!
‣ Far eseguire le operazioni di collegamento solo da specialisti adeguatamente
addestrati.
‣ Attenersi alle normative e ai codici di installazione federali/nazionali applicabili.
‣ Attenersi alle norme di sicurezza vigenti presso il luogo di lavoro.
‣ Collegare sempre il cavo di terra di protezione prima di collegare altri cavi.
‣ Per l' u so in atmosfere potenzialmente esplosive, rispettare le informazioni riportate
nella documentazione Ex specifica del dispositivo.

Endress+Hauser 35
Collegamento elettrico Proline Promass F 300 HART

7.2.1 Connessione del trasmettitore

1
2
3

A0026781

1 Ingresso cavo per tensione di alimentazione


2 Ingresso cavo per trasmissione del segnale, ingresso/uscita 1 e 2
3 Ingresso cavo per trasmissione del segnale di ingresso/uscita; Opzionale: connessione dell'antenna WLAN
esterna, connessione del display separato e del modulo operativo DKX001 o connettore service

3.

öf
öf

f ne
f ne

n
n

te r
ter

un
un

Nicht
Nicht

ES
ES C
C
– –

+ +

E E

ES
C

e
e

ar + ar

4. E

3 mm 1. 3.
2.

A0029813

1. Allentare il fermo di sicurezza sul coperchio del vano connessioni.


2. Svitare il coperchio del vano connessioni.
3. Stringere insieme le linguette dell'alloggiamento del modulo display.
4. Rimuovere l'alloggiamento del modulo display.

Ni Ni
Spcht Pow Spcht Pow
an un an un
Do nu te er Do nu te er
en no ngr en no ngr
öf

öf

er t
f ne

er t
f ne

öf öf
Ne gi op fn Ne gi op fn
so pa zeden when so pa zeden when
n

us s ou er us s ou
tens vr en tens vr en
ionir Powr en ionir
te fn n
un g öf whe
te r

te r

I/O ichtnnun en I/O


un

un

Npa t op

6. S noze d vrir
Doergis ouion
Nicht

Nicht

en patens
Neus
so
I/O
e

ar ar

ES ES
C C
– –

+ +

E E

5.

A0029814

5. Fissare l'alloggiamento del modulo display al bordo del vano dell'elettronica.


6. Aprire il vano morsetti.

36 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Collegamento elettrico

8.
7. 10 (0.4)

öf
f ne
n
ter
un
Nicht
mm (in)

e
ar

ES
C

9. E

A0029815

7. Spingere il cavo attraverso l'ingresso cavo. Per garantire la tenuta stagna, non togliere
l'anello di tenuta dall'ingresso cavo.
8. Spelare il cavo e le relative estremità. Nel caso di cavi intrecciati, montare anche i
capicorda.
9. Collegare la messa a terra di protezione.

11.

öf
f ne
n
22 mm

te r
un
Nicht
24 mm

e
ar

ES
C

10.

A0029816

10. Collegare il cavo in base all'assegnazione dei morsetti.


 Assegnazione dei morsetti del cavo segnali: L'assegnazione dei morsetti
specifica per il dispositivo è riportata su un'etichetta adesiva nel vano morsetti.
Assegnazione dei morsetti della tensione di alimentazione: etichetta adesiva
nel vano morsetti o →  35.
11. Serrare saldamente i pressacavi.
 La procedura di collegamento del cavo è così completata.
12. Chiudere il vano morsetti.
13. Inserire l'alloggiamento del modulo display nel vano dell'elettronica.
14. Avvitare sul coperchio del vano connessioni.
15. Fissare il fermo di sicurezza del coperchio del vano connessioni.

Endress+Hauser 37
Collegamento elettrico Proline Promass F 300 HART

Rimozione di un cavo

3 (0.12)

1.

2.

A0029598

7 Unità ingegneristica mm (in)

1. Per staccare un cavo dal morsetto, utilizzare un cacciavite a punta piatta e spingere
nella fessura tra i due fori del morsetto
2. estraendo contemporaneamente l'estremità del cavo dal morsetto.

7.2.2 Connessione del display separato e del modulo di


funzionamento DKX001
AVVISO
In caso di ordini successivi: il trasmettitore permette il collegamento di un solo
display o unità di funzionamento per volta.
Il display separato e il modulo di funzionamento DKX001 non possono essere collegati
contemporaneamente al display o all'unità di funzionamento esistenti.
‣ Modulo display integrato esistente: scollegare il collegamento elettrico.
‣ Collegare il display separato e il modulo di funzionamento DKX001.
Gnd
Vcc

A B
81 82 83 84
1

2
81 82 83 84
Gnd

A B
Vcc

A0027518

1 Display separato e modulo di funzionamento DKX001


2 Cavo di collegamento
3 Misuratore

Display separato e modulo di funzionamento DKX001 →  166

38 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Collegamento elettrico

7.3 Garantire l'equalizzazione del potenziale

7.3.1 Requisiti
Non sono richieste misure speciali per l'equalizzazione di potenziale.

7.4 Istruzioni speciali per la connessione

7.4.1 Esempi di connessione

Uscita in corrente 4 ... 20 mA HART

1 2 3
4...20 mA

4 5
A0029055

8 Esempio di connessione per uscita in corrente 4 ... 20 mA HART (attiva)


1 Sistema di automazione con ingresso in corrente (ad es. PLC)
2 Schermatura del cavo: la schermatura del cavo deve essere messa a terra da entrambe le estremità per la
conformità ai requisiti EMC; rispettare le specifiche del cavo
3 Collegamento per dispositivi HART →  65
4 Resistore per la comunicazione HART (≥ 250 Ω): rispettare il carico massimo →  173
5 Display analogico: rispettare il carico massimo →  173
6 Trasmettitore

1 2 3 4

4...20 mA

A0028762

9 Esempio di connessione per uscita in corrente 4 ... 20 mA HART (passiva)


1 Sistema di automazione con ingresso in corrente (ad es. PLC)
2 Alimentazione
3 Schermatura del cavo: la schermatura del cavo deve essere messa a terra da entrambe le estremità per la
conformità ai requisiti EMC; rispettare le specifiche del cavo
4 Display analogico: rispettare il carico massimo →  173
5 Trasmettitore

Endress+Hauser 39
Collegamento elettrico Proline Promass F 300 HART

Ingresso HART

1 2 3 4

4...20 mA

2 3
A0028763

 10 Esempio di connessione per ingresso HART con negativo comune (passivo)


1 Sistema di automazione con uscita HART (ad es. PLC)
2 Barriera attiva per l'alimentazione (ad es. RN221N)
3 Schermatura del cavo: la schermatura del cavo deve essere messa a terra da entrambe le estremità per la
conformità ai requisiti EMC; rispettare le specifiche del cavo
4 Display analogico: rispettare il carico massimo
5 Trasmettitore di pressione (ad es. Cerabar M, Cerabar S): v. requisiti
6 Trasmettitore

Uscita in corrente 4-20 mA

1 2

3
4...20 mA
A0028758

 11 Esempio di connessione per uscita in corrente 4-20 mA (attiva)


1 Sistema di automazione con ingresso in corrente (ad es. PLC)
2 Display analogico: rispettare il carico massimo
3 Trasmettitore

1 2 3

4
4...20 mA

A0028759

 12 Esempio di connessione per uscita in corrente 4-20 mA (passiva)


1 Sistema di automazione con ingresso in corrente (ad es. PLC)
2 Barriera attiva per l'alimentazione (ad es. RN221N)
3 Display analogico: rispettare il carico massimo
4 Trasmettitore

40 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Collegamento elettrico

Uscita impulsi/frequenza

1 2

12345
A0028761

 13 Esempio di connessione per uscita impulsi/frequenza (passiva)


1 Sistema di automazione con ingresso impulsi/frequenza (ad es. PLC)
2 Alimentazione
3 Trasmettitore: rispettare i valori di ingresso →  173

Uscita contatto

1 2

A0028760

 14 Esempio di connessione per uscita contatto (passiva)


1 Sistema di automazione con ingresso a relè (ad es. PLC)
2 Alimentazione
3 Trasmettitore: rispettare i valori di ingresso →  173

Doppia uscita impulsiva

1 3

4
A0029280

 15 Esempio di connessione per doppia uscita impulsiva (attiva)


1 Sistema di automazione con doppio ingresso impulsivo (ad es. PLC)
2 Trasmettitore: rispettare i valori di ingresso →  175
3 Doppia uscita impulsiva
4 Doppia uscita impulsiva (slave), con sfasamento

Endress+Hauser 41
Collegamento elettrico Proline Promass F 300 HART

2
1 4

5
A0029279

 16 Esempio di connessione per doppia uscita impulsiva (passiva)


1 Sistema di automazione con doppio ingresso impulsivo (ad es. PLC)
2 Alimentazione
3 Trasmettitore: rispettare i valori di ingresso →  175
4 Doppia uscita impulsiva
5 Doppia uscita impulsiva (slave), con sfasamento

Uscita a relè

1 2

A0028760

 17 Esempio di connessione per uscita a relè (passiva)


1 Sistema di automazione con ingresso a relè (ad es. PLC)
2 Alimentazione
3 Trasmettitore: rispettare i valori di ingresso →  175

Ingresso in corrente

1 2

A0028915

 18 Esempio di connessione per ingresso in corrente 4 ... 20 mA


1 Alimentazione
2 Misuratore esterno (ad es. per la lettura di temperatura o pressione)
3 Trasmettitore: rispettare i valori di ingresso

42 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Collegamento elettrico

Ingresso di stato

1 2

A0028764

 19 Esempio di connessione per ingresso di stato


1 Sistema di automazione con uscita di stato (ad es. PLC)
2 Alimentazione
3 Trasmettitore: rispettare i valori di ingresso

7.5 Garantire il grado di protezione


Il misuratore è conforme a tutti i requisiti del grado di protezione IP66/67, custodia Type
4X.

Terminato il collegamento elettrico, attenersi alla seguente procedura per garantire il


grado di protezione IP66/IP67, custodia Type 4X:
1. Controllare che le tenute della custodia siano pulite e inserite correttamente.
2. Se necessario, asciugare, pulire o sostituire le guarnizioni.
3. Serrare tutte le viti della custodia e avvitare i coperchi.
4. Serrare saldamente i pressacavi.
5. Per evitare che l'umidità penetri nell'ingresso cavo:
Instradare il cavo in modo che formi un'ansa verso il basso prima dell'ingresso cavo
("trappola per l'acqua").

A0029278

6. Inserire dei tappi ciechi negli ingressi cavi non utilizzati.

7.6 Verifica finale delle connessioni


Il misuratore o i cavi sono esenti da danni (controllo visivo)? 

I cavi utilizzati sono conformi ai requisiti? 

I cavi sono ancorati in maniera adeguata? 

Tutti i pressacavi sono montati, serrati saldamente e a tenuta stagna? Il cavo forma una "trappola

per l'acqua" →  43?

Se è presente la tensione di alimentazione, il modulo display visualizza dei valori? 

Endress+Hauser 43
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

8 Opzioni operative

8.1 Panoramica delle opzioni operative

ESC

- + E

1 2 3 4 5 6
A0029295

1 Controllo locale mediante modulo display


2 Computer con web browser (ad es. Internet Explorer) o con tool operativo (ad es. FieldCare, DeviceCare, AMS
Device Manager, SIMATIC PDM)
3 Field Xpert SFX350 o SFX370
4 Field Communicator 475
5 Terminale portatile mobile
6 Sistema di controllo (ad es. PLC)

44 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

8.2 Struttura e funzione del menu operativo

8.2.1 Struttura del menu operativo


Per una panoramica del menu operativo per utenti esperti: documentazione
"Descrizione dei parametri dello strumento" fornita con il dispositivo→  200

Menu operativo per operatori e interventi di manutenzione


Language !
Operatore Funzionamento Language

Parametri 1

Parametri n

Sottomenu 1

Sottomenu n

Configurazione Tag del dispositivo

Procedura guidata 1 / Parametri 1


Manutenzione

Orientato al task
Procedura guidata n / Parametri n

Configur.avanz. Inserire codice di accesso

Parametri 1

Parametri n

Sottomenu 1

Sottomenu n

Diagnostica Parametri 1

Parametri n

Sottomenu 1

Sottomenu n

Menu operativo per esperto


Esperto Parametri 1

Parametri n

Sistema
Orientato alla funzione

Sensore
Esperto

Ingresso

Uscita

Comunicazione

Applicazione

Diagnostica

A0018237-IT

 20 Struttura schematica del menu operativo

Endress+Hauser 45
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

8.2.2 Filosofia operativa


I singoli elementi del menu operativo sono assegnati a determinati ruoli utente (operatore,
addetto alla manutenzione, ecc.). Ogni ruolo utente contiene operazioni tipiche all'interno
del ciclo di vita del dispositivo.
Per l'uso fiscale, dopo che il dispositivo è stato messo in servizio o sigillato, la sua
operatività è limitata.

Menu/parametro Ruolo utente e operazioni Contenuto/significato

Language in base Ruolo "Operatore", • Definizione della lingua operativa


all'operazione "Manutenzione" • Definizione della lingua operativa del web server
Operazioni durante il • Azzeramento e controllo dei totalizzatori
funzionamento:
Funzionamento • Configurazione del display • Configurazione del display operativo (ad es. formato e contrasto del
operativo display)
• Lettura dei valori misurati • Azzeramento e controllo dei totalizzatori

Configurazione Ruolo "Manutenzione" Procedure guidate per la messa in servizio rapida:


Messa in servizio: • Impostazione delle unità di sistema
• Configurazione della misura • Configurazione dell'interfaccia di comunicazione
• Configurazione di ingressi e • Definizione del fluido
uscite • Display I/O/configurazione
• Configurazione dell'interfaccia di • Configurazione degli ingressi
comunicazione • Configurazione delle uscite
• Configurazione del display operativo
• Configurazione del condizionamento dell'uscita
• Impostazione del taglio di bassa portata
• Configurazione del controllo di tubo vuoto
Configurazione avanzata
• Per una configurazione più personalizzata della misura (adattamento a
speciali condizioni di misura)
• Configurazione dei totalizzatori
• Configurazione delle impostazioni WLAN
• Amministrazione (definire codice di accesso, reset del misuratore)

Diagnostica Ruolo "Manutenzione" Comprende tutti i parametri per il rilevamento e l'analisi degli errori di
Rettifica dell'errore: processo e del dispositivo:
• Diagnostica e rettifica degli • Elenco di diagnostica
errori di processo e del Comprende fino a 5 messaggi diagnostici attualmente in sospeso.
dispositivo • Registro degli eventi
• Simulazione del valore misurato Contiene i messaggi di evento generati.
• Informazioni sul dispositivo
Contiene le informazioni per identificare il dispositivo.
• Valori misurati
Contiene tutti i valori misurati attuali.
• Sottomenu Memorizzazione dati con opzione d'ordine "HistoROM
estesa"
Archiviazione e visualizzazione di valori misurati
• Heartbeat
Consente di controllare su richiesta la funzionalità del dispositivo e di
documentare i risultati delle verifiche.
• Simulazione
Serve per simulare valori misurati o valori di uscita.

46 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

Menu/parametro Ruolo utente e operazioni Contenuto/significato

Esperto orientato alla Operazioni che richiedono una Comprende tutti i parametri del dispositivo e consente di accedervi
funzione conoscenza dettagliata del direttamente mediante un codice di accesso. La struttura di questo menu
funzionamento del dispositivo: si basa sui blocchi funzione del dispositivo:
• Messa in servizio delle misure in • Sistema
condizioni difficili Contiene tutti i parametri di ordine superiore del dispositivo, che non
• Adattamento ottimale della riguardano la misura o l'interfaccia di comunicazione.
misura a condizioni difficili • Sensore
• Configurazione dettagliata Configurazione della misura.
dell'interfaccia di comunicazione • Ingresso
• Diagnostica degli errori in casi Configurazione dell'ingresso di stato.
difficili • Uscita
Configurazione delle uscite analogiche in corrente, dell'uscita impulsi/
frequenza e dell'uscita contatto.
• Comunicazione
Configurazione dell'interfaccia di comunicazione digitale e del web
server.
• Applicazione
Configurazione delle funzioni che vanno oltre la misura attuale (ad es.
totalizzatore).
• Diagnostica
Per il rilevamento e l'analisi degli errori di processo e del dispositivo, per
la simulazione del dispositivo e per Heartbeat Technology.

8.3 Accesso al menu operativo tramite display locale

8.3.1 Display operativo

2 XXXXXXXXX F 3

4 1120.50
kg/h

A0029348

1 Display operativo
2 Tag di dispositivo
3 Area di stato
4 Area di visualizzazione per i valori misurati (a 4 righe)
5 Elementi operativi→  52

Area di stato
I seguenti simboli appaiono in alto a destra nell'area di stato della visualizzazione
operativa:
• Segnali di stato→  145
– F: guasto
– C: verifica funzionale
– S: fuori specifica
– M: richiesta manutenzione
• Comportamento diagnostico→  146
– : allarme
– : avviso
• : blocco (il dispositivo è protetto con un blocco hardware )
• : comunicazione (la comunicazione è attiva mediante funzionamento a distanza)

Endress+Hauser 47
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Area di visualizzazione
Nell'area di visualizzazione, ogni valore misurato è introdotto da alcuni tipi di simbolo a
scopo descrittivo:

Variabile misurata Numero del canale di misura Comportamento diagnostico

↓ ↓ ↓

Esempio

È visualizzato solo se è
presente un evento
diagnostico per questa
variabile misurata.

Valori misurati
Simbolo Significato

Portata massica

• Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata

• Densità
• Densità di riferimento

Temperatura

Totalizzatore

 Il numero del canale di misura indica quale dei tre totalizzatori è visualizzato.
Uscita

 Il numero del canale di misura indica quale delle uscite è visualizzata.


Ingresso di stato

Numeri dei canali di misura


Simbolo Significato

Canale di misura da 1 a 4

Il numero del canale di misura è visualizzato solo se è presente più di un canale per il medesimo tipo di variabile
misurata (ad es. Totalizzatore 1...3).

Comportamento diagnostico
Il comportamento diagnostico si riferisce a un evento diagnostico, importante per la variabile misurata
visualizzata.
Per informazioni sui simboli →  146

Il numero e il formato di visualizzazione dei valori misurati possono essere configurati


mediante il parametro "Formato del display" →  101. Funzionamento → Display
→ Formato del display

48 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

8.3.2 Visualizzazione della navigazione

Nel sottomenu Nella procedura guidata

1 1

2 /../Funzionamento 0091-1 3 2 /../Seleziona fluido 3


Mod.oper.a displ Seleziona fluido
Operatore Liquido
Stato di blocco 4
Display 4

5 5

A0013993-IT A0013995-IT

1 Visualizzazione della navigazione


2 Percorso di navigazione fino alla posizione attuale
3 Area di stato
4 Area di visualizzazione per la navigazione
5 Elementi operativi →  52

Percorso di navigazione
Il percorso di navigazione - visualizzato in alto a sinistra nella visualizzazione della
navigazione - è formato dai seguenti elementi:

• Nel sottomenu: Simbolo di omissione per i


Nome dell'attuale/degli
Simbolo visualizzato per il livelli intermedi del menu
attuali
menu operativo
• Sottomenu
• Nella procedura guidata:
• Procedura guidata
Simbolo visualizzato per
• Parametri
la procedura guidata

↓ ↓ ↓

Esempi / ../ Display

/ ../ Display

Per maggiori informazioni sui simboli visualizzati nel menu, consultare il paragrafo
"Area di visualizzazione" →  50

Area di stato
Quanto segue appare in alto a destra nell'area di stato della visualizzazione della
navigazione:
• Nel sottomenu
– Il codice per l'accesso diretto al parametro che si vuole esplorare (ad es. 0022-1)
– Se è presente un evento di diagnostica, il comportamento diagnostico e il segnale di
stato
• Nella procedura guidata
Se è presente un evento di diagnostica, il comportamento diagnostico e il segnale di stato
• Per informazioni sul comportamento diagnostico e sul segnale di stato →  145
• Per informazioni su funzione e immissione del codice di accesso diretto →  55

Endress+Hauser 49
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Area di visualizzazione

Menu
Simbolo Significato

Funzionamento
È visualizzato:
• Nel menu accanto alla selezione "Funzionamento"
• A sinistra nel percorso di navigazione nel menu Funzionamento

Configurazione
È visualizzato:
• Nel menu accanto alla selezione "Configurazione"
• A sinistra nel percorso di navigazione nel menu Configurazione

Diagnostica
È visualizzato:
• Nel menu accanto alla selezione "Diagnostica"
• A sinistra nel percorso di navigazione nel menu Diagnostica

Esperto
È visualizzato:
• Nel menu accanto alla selezione "Esperto"
• A sinistra nel percorso di navigazione nel menu Esperto

Sottomenu, procedure guidate, parametri


Simbolo Significato

Sottomenu

Procedura guidata

Parametri all'interno di una procedura guidata

 Per i parametri nei sottomenu non sono visualizzati simboli.


Blocco
Simbolo Significato

Parametro bloccato
Se visualizzato di fronte al nome del parametro, indica che il parametro è bloccato.
• da un codice di accesso specifico dell'utilizzatore
• da un contatto di protezione scrittura hardware

Funzionamento della procedura guidata


Simbolo Significato

Commuta al parametro precedente.

Conferma il valore del parametro e commuta al parametro successivo.

Apre la visualizzazione per la modifica del parametro.

50 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

8.3.3 Visualizzazione modifica

Editor numerico Editor di testo

1 1

2 20 2 User
0 1 2 3 4 ABC_ DEFG HIJK
5 6 7 8 9 LMNO PQRS TUVW
3 3
XYZ Aa1

4 4

A0013941 A0013999

1 Visualizzazione modifica
2 Area di visualizzazione dei valori inseriti
3 Maschera di immissione
4 Elementi operativi →  52

Immissione dati
I seguenti simboli di immissione sono disponibili nella maschera di immissione dell'editor
di testo e numerico:

Editor numerico
Simbolo Significato

Selezione di numeri da 0 a 9.
0

9
. Inserisce il separatore decimale nella posizione di immissione.

Inserisce il segno negativo nella posizione di immissione.



Conferma la selezione.

Sposta la posizione di immissione di una posizione verso sinistra.

Esce dall'inserimento senza applicare le modifiche.

Annulla tutti i caratteri inseriti.

Editor di testo
Simbolo Significato

Commutazione
Aa1 • Tra lettere maiuscole e minuscole
• Per l'immissione di numeri
• Per l'immissione di caratteri speciali

Selezione di lettere, A...Z.


ABC _

XYZ

Endress+Hauser 51
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Selezione di lettere, a...z.


abc _

xyz
Selezione di caratteri speciali.
"'^ _

~& _
Conferma la selezione.

Commuta alla selezione degli strumenti di correzione.

Esce dall'inserimento senza applicare le modifiche.

Annulla tutti i caratteri inseriti.

Simboli di correzione in
Simbolo Significato

Annulla tutti i caratteri inseriti.

Sposta la posizione di immissione di una posizione verso destra.

Sposta la posizione di immissione di una posizione verso sinistra.

Cancella il primo carattere a sinistra della posizione di immissione.

8.3.4 Elementi operativi

Tasto Significato

Tasto meno
In un menu, sottomenu
Sposta verso l'alto la barra di selezione all'interno di un elenco di opzioni.
In una procedura guidata
Conferma il valore del parametro e ritorna al parametro precedente.
In un editor di testo e numerico
Nella maschera di immissione, sposta la barra di selezione a sinistra (indietro).

Tasto più
In un menu, sottomenu
Sposta verso il basso la barra di selezione all'interno di un elenco di opzioni.
In una procedura guidata
Conferma il valore del parametro e accede al parametro successivo.
In un editor di testo e numerico
Sposta la barra di selezione a destra (in avanti) in una finestra di immissione.

52 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

Tasto Significato

Tasto Enter
Per la visualizzazione operativa
• Premendo brevemente il tasto si apre il menu operativo.
• Premendo il tasto per 2 s si apre il menu di scelta rapida.
In un menu, sottomenu
• Premendo brevemente il tasto:
– Apre il menu, il sottomenu o il parametro selezionato.
– Avvia la procedura guidata.
– Se è aperto, si chiude il testo di istruzioni del parametro.
• Premere il tasto per 2 s per un parametro:
Se presente, apre il testo di istruzioni per la funzione del parametro.
In una procedura guidata
Apre la visualizzazione per la modifica del parametro.
In un editor di testo e numerico
• Premendo brevemente il tasto:
– Apre il gruppo selezionato.
– Esegue l'azione selezionata.
• Premendo il tasto per 2 s conferma il valore del parametro modificato.

Combinazione di tasti Escape (premere i tasti contemporaneamente)


In un menu, sottomenu
• Premendo brevemente il tasto:
– Esce dal livello attuale e accede al successivo livello superiore del menu.
– Se è aperto, si chiude il testo di istruzioni del parametro.
+
• Premendo il tasto per 2 s, si ritorna alla visualizzazione operativa ("posizione HOME").
In una procedura guidata
Esce dalla procedura guidata e accede al successivo livello superiore del menu.
In un editor di testo e numerico
Chiude l'editor di testo o numerico senza applicare le modifiche.

Combinazione dei tasti meno/Enter (premere i tasti contemporaneamente)


+
Riduce il contrasto (impostazione più luminosa).

Combinazione dei tasti più/Enter (premere i tasti contemporaneamente)


+
Aumenta il contrasto (impostazione più scura).

Combinazione dei tasti meno/più/Enter (premere i tasti contemporaneamente)


+ + Per la visualizzazione operativa
Abilita o disabilita il blocco tastiera (solo modulo display SD02).

8.3.5 Apertura del menu contestuale


Grazie al menu contestuale, si possono richiamare i seguenti menu in modo rapido e
direttamente dal display operativo:
• Configurazione
• Backup dei dati
• Simulazione

Richiamare e chiudere il menu contestuale


L'utente si trova nella visualizzazione operativa.
1. Premere  per 2 s.
 Si apre il menu contestuale.

XXXXXXXXXX

20.50
Configurazione
Simulazione
l/h
A0017421-IT

Endress+Hauser 53
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

2. Premere contemporaneamente  + .
 Il menu contestuale si chiude e il display ritorna al display operativo.

Richiamare il menu mediante il menu contestuale


1. Aprire il menu contestuale.
2. Premere  per navigare fino al menu richiesto.
3. Premere  per confermare la selezione.
 Si apre il menu selezionato.

54 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

8.3.6 Navigare e selezionare da un elenco


Per navigare nel menu operativo si possono utilizzare diversi elementi operativi. Il percorso
di navigazione è indicato nell'intestazione, a sinistra. I simboli sono visualizzati vicino ai
relativi menu. Questi simboli sono riportati anche nell'intestazione durante la navigazione.
Per una spiegazione della visualizzazione di navigazione con simboli ed elementi
operativi →  49
Esempio: Impostazione del numero di valori misurati visualizzati su "2 valori"

XXXXXXXXX

20.50
Menu principale 0104-1
Language
1. Italiano
Visual./Funzion.
Configuraz
Menu principale
Language
2. Visual./Funzion.

Configuraz
/ ../Visual./Funzion. 0091-1
Mod.oper.a displ
3. Operatore
Stato di blocco
Display
/ ../Visual./Funzion.
Stato di blocco
4. Display

/ ../Display 0098-1
Formato display
5. 1 val.Car.Gran
Contrasto displ.
Inter. visualiz.
/ ../Formato display 0098-1
1 val.Car.Gran
6. 1 bargr.+1val.
2 valori
1val.Car.gran2val
/ ../Formato display 0098-1
1 val.Car.Gran
7. 1 bargr.+1val.
2 valori
1val.Car.gran2val
XXXXXXXXX
10.50
8. 2s mA
2800
Hz

A0029562-IT

8.3.7 Accesso diretto al parametro


A ogni parametro è assegnato un numero che consente di accedere al parametro
direttamente mediante il display. Inserendo questo codice di accesso in parametro Accesso
diretto, è visualizzato subito il parametro richiesto.
Percorso di navigazione
Esperto → Accesso diretto

Endress+Hauser 55
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Il codice di accesso diretto è formato da un numero a 4 cifre e dal numero del canale che
identifica il canale di una variabile di processo: ad es. 0914-1. Nella finestra di
navigazione, questo codice è visualizzato sulla destra, nell'intestazione del parametro
selezionato.

0914-2 1

A0029414

1 Codice di accesso diretto

Considerare quanto segue per inserire il codice di accesso diretto:


• Gli zero iniziali del codice di accesso diretto non devono essere inseriti.
Esempio: inserimento di "914" anziché "0914"
• Se non si inserisce il numero del canale, è selezionato automaticamente il canale 1.
Esempio: inserire 0914 → parametro Assegna variabile di processo
• Se si deve selezionare un altro canale: inserire il codice di accesso diretto con il
corrispondente numero del canale.
Esempio: inserire 0914-2 → parametro Assegna variabile di processo
Per i codici di accesso diretto ai singoli parametri, consultare la documentazione del
dispositivo "Descrizione dei parametri dello strumento"

8.3.8 Richiamo del testo di istruzioni


Il testo di istruzioni è disponibile per alcuni parametri e può essere richiamato dalla
visualizzazione di navigazione. Il testo di istruzioni contiene una breve spiegazione della
funzione del parametro e quindi supporta una messa in servizio rapida e sicura.

Richiamo e chiusura del testo di istruzioni


L'utente è nella visualizzazione della navigazione e la barra di selezione è su un parametro.
1. Premere  per 2 s.
 Il testo di istruzioni per il parametro selezionato si apre.

Inser.cod.access
Inserire codice accesso
disatt. protez. scrittura

A0014002-IT

 21 Esempio: testo di istruzioni per il parametro "Inserire codice di accesso"

2. Premere contemporaneamente  + .
 Il testo di istruzioni viene chiuso.

56 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

8.3.9 Modifica dei parametri


Per una descrizione della visualizzazione di modifica, che comprende editor del testo
ed editor numerico con i relativi simboli →  51, e per una descrizione degli elementi
operativi →  52
Esempio: Modificare la descrizione del punto di misura nel parametro "Descrizione tag" da
001-FT-101 fino a 001-FT-102

1. /../Configur.avanz. 1496-1 001-FT-101


Inser.cod.access ABC DEFG HIJK
Tag description LMNO PQRS TUVW
001-FT-101 XYZ Aa1@
Def.codice acces

2. 001-FT-101 001-FT-101
ABC DEFG HIJK ABC DEFG HIJK
LMNO PQRS TUVW
3x XYZ Aa1@

3. 001-FT-10
ABC DEFG HIJK

4. 001-FT-10 001-FT-10
ABC DEFG HIJK ABC DEFG HIJK
LMNO PQRS TUVW
1x XYZ Aa1@

5. 001-FT-10 001-FT-10
ABC DEFG HIJK ABC DEFG HIJK
LMNO PQRS TUVW
A a 1 @
1x XYZ Aa1@

6. 001-FT-10 001-FT-10
ABC DEFG HIJK 012 3456 789
=+-* /[] ()
A a 1 @
2x <>{} Aa1@

7. 001-FT-102 001-FT-10
012 3456 789 012 3456 789
=+-* /[] ()
0 1 2 0 1 2
4x <>{} Aa1@

8. 001-FT-10 001-FT-102
012 3456 789 012 3456 789
=+-* /[] ()
0 1 2 0 1 2
2x <>{} Aa1@

9. 001-FT-102 /../Configur.avanz. 1496-1


012 3456 789 Inser.cod.access
=+-* /[] () Tag description
0 1 2 Max.
1x <>{} Aa1@ 001-FT-102
Def.codice acces

A0029563-IT

È visualizzato un messaggio, se il valore inserito è fuori dal campo di valori consentiti.

Endress+Hauser 57
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Inser.cod.access
Valore inserito non valido o
fuori dal range
Min:0
Max:9999
A0014049-IT

8.3.10 Ruoli utente e autorizzazioni di accesso correlate


I due ruoli utente "Operatore" e "Manutenzione" hanno diverso accesso in scrittura ai
parametri se il cliente definisce un codice di accesso specifico dell'utilizzatore. Questo
protegge la configurazione del dispositivo tramite il display locale dall'accesso non
autorizzato →  125.

Autorizzazione di accesso ai parametri: ruolo utente "Operatore"


Stato del codice di accesso Accesso in lettura Accesso in scrittura

Il codice di accesso non è ancora stato definito


 
(impostazione di fabbrica).

Dopo che il codice di accesso è stato definito.  -- 1)

1) Nonostante sia stato definito un codice di accesso, alcuni parametri possono essere sempre modificati e
dunque sono esclusi dalla protezione scrittura, poiché non incidono sulla misura. Fare riferimento al
paragrafo "Protezione scrittura mediante codice di accesso"

Autorizzazione di accesso ai parametri: ruolo utente "Manutenzione"


Stato del codice di accesso Accesso in lettura Accesso in scrittura

Il codice di accesso non è ancora stato definito


 
(impostazione di fabbrica).
1)
Dopo che il codice di accesso è stato definito.  

1) Se viene inserito un codice di accesso errato, l'utente ottiene i diritti di accesso del ruolo utente "Operatore".

Il ruolo con cui l'utente ha eseguito l'accesso è indicato in Parametro Stato accesso.
Percorso di navigazione: Funzionamento → Stato accesso

8.3.11 Disattivazione della protezione scrittura tramite codice di


accesso
Se è visualizzato il simbolo  sul display locale davanti a un parametro, quel parametro è
protetto da scrittura da un codice di accesso specifico dell'utilizzatore e il suo valore non
può essere modificato usando il controllo locale →  125.

Un parametro con protezione scrittura può essere disabilitato mediante controllo locale
inserendo il codice di accesso specifico dell'utilizzatore in parametro Inserire codice di
accesso (→  108) mediante la relativa opzione di accesso.
1. Dopo aver premuto , è visualizzata la richiesta di inserimento del codice di accesso.
2. Inserire il codice di accesso.
 Il simbolo  davanti ai parametri non è più visualizzato; tutti i parametri
precedentemente protetti da scrittura vengono riattivati.

8.3.12 Abilitazione e disabilitazione del blocco tastiera


Il blocco della tastiera consente di bloccare l'accesso all'intero menu operativo mediante
controllo locale. Di conseguenza, la navigazione del menu operativo o la modifica dei valori

58 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

di singoli parametri non è più consentita. Gli utenti possono solo leggere i valori misurati
nella visualizzazione operativa.

Controllo locale mediante Touch Control


Il blocco tastiera si abilita e disabilita mediante il menu contestuale.

Abilitazione del blocco tastiera


Il blocco tastiera si abilita automaticamente:
• A ogni riavvio del dispositivo.
• Se il dispositivo non è utilizzato per più di un minuto nella visualizzazione del valore
misurato.

1. Il dispositivo è nella visualizzazione del valore misurato.


Premere  per almeno 2 secondi.
 Si apre un menu contestuale.
2. In questo menu, selezionare l'opzione Blocco tasti attivo.
 Il blocco tastiera è attivo.

Se si tenta l'accesso al menu operativo e il blocco tastiera è attivo, il display visualizza


il messaggio Blocco tasti attivo.

Disabilitazione del blocco tastiera


1. Il blocco tastiera è attivo.
Premere  per almeno 2 secondi.
 Si apre un menu contestuale.
2. In questo menu, selezionare l'opzione Blocco tasti disattivato.
 Il blocco tastiera è disattivato.

8.4 Accesso al menu operativo mediante web browser

8.4.1 Campo di funzioni


Grazie al web server integrato, il dispositivo può essere controllato e configurato mediante
web browser e interfaccia service (CDI-RJ45) o interfaccia WLAN. La struttura del menu
operativo corrisponde a quella del display locale. Oltre ai valori misurati, sono visualizzate
anche le informazioni di stato, che consentono all'utente di monitorare lo stato del
dispositivo. Inoltre, si possono gestire i dati del misuratore e configurare i parametri della
rete. La connessione WLAN richiede un dispositivo come punto di accesso per abilitare la
comunicazione mediante computer o terminale portatile.
Per maggiori informazioni sul web server, consultare la Documentazione speciale del
dispositivo →  201

8.4.2 Prerequisiti
Hardware del computer
Hardware Interfaccia

CDI-RJ45 WLAN

Interfaccia Il computer deve avere un'interfaccia L'unità di controllo deve avere


RJ45. un'interfaccia WLAN.

Connessione Cavo Ethernet standard con connettore Connessione mediante Wireless


RJ45. LAN.

Schermatura Dimensione consigliata: ≥12" (in base alla risoluzione dello schermo)

Endress+Hauser 59
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Software del computer


Software Interfase

CDI-RJ45 WLAN

Sistemi operativi consigliati • Microsoft Windows 7 o superiore.


• Sistemi operativi per dispositivi mobili:
– iOS
– Android

 Supportato Microsoft Windows XP.


Web browser supportati • Microsoft Internet Explorer 8 o superiore
• Microsoft Edge
• Mozilla Firefox
• Google Chrome
• Safari

Impostazioni del computer


Impostazioni Interfase

CDI-RJ45 WLAN

Diritti utente Per le impostazioni TCP/IP e del server proxy (per regolare indirizzo IP, subnet
mask, ecc.) sono richiesti diritti utenti appropriati (ad es. diritti di
amministratore).

Impostazioni del server proxy L'impostazione del web browser Use a Proxy Server for Your LAN non deve
nel web browser essere selezionata .

JavaScript Il linguaggio JavaScript deve essere abilitato.

 Seinserire
il linguaggio JavaScript non può essere abilitato:
http://192.168.1.212/basic.html nella riga dell'indirizzo del
web browser. Nel web browser si avvia una versione completamente
funzionale ma semplificata della struttura del menu operativo.

 Quando si installa una nuova versione firmware: cancellare la memoria


temporanea (cache) del web browser in Opzioni Internet per attivare
una corretta visualizzazione dei dati.

Connessioni di rete Si devono utilizzare solo le connessioni di rete attive per il misuratore.

Disattivare tutte le altre connessioni di Disattivare tutte le altre connessioni


rete, come quella WLAN. di rete.

In caso di problemi di connessione: →  142

Misuratore
Dispositivo Interfase

CDI-RJ45 WLAN

Misuratore Il misuratore è dotato di interfaccia Il misuratore è dotato di antenna WLAN:


RJ45. • Trasmettitore con antenna WLAN
integrata
• Trasmettitore con antenna WLAN
esterna

Web server Il web server deve essere attivo; Web server e WLAN devono essere
impostazione di fabbrica: ON attivi; impostazione di fabbrica: ON

 Per
sull'attivazione del web server  del web server →  64
informazioni Per informazioni sull'attivazione

→  64

60 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

8.4.3 Stabilire una connessione

Mediante interfaccia service (CDI-RJ45)


Configurazione del protocollo Internet del computer
Le seguenti informazioni si riferiscono alle impostazioni Ethernet predefinite del
dispositivo.
Indirizzo IP del dispositivo: 192.168.1.212 (impostazione di fabbrica)

1. Accendere il misuratore.
2. Collegarlo al computer utilizzando un cavo →  66.
3. Se non si utilizza una seconda scheda di rete, chiudere tutte le applicazioni sul
notebook.
 Applicazioni che richiedono Internet o una rete, come e-mail, applicazioni SAP,
Internet o Windows Explorer.
4. Chiudere tutti i browser Intenet aperti.
5. Configurare le caratteristiche del protocollo Internet (TCP/IP) come definito nella
tabella:

Indirizzo IP 192.168.1.XXX; per XXX tutte le sequenza numeriche eccetto: 0, 212 e 255 → ad
es. 192.168.1.213

Maschera di sottorete 255.255.255.0

Gateway predefinito 192.168.1.212 oppure lasciare le celle vuote

Mediante interfaccia WLAN


Configurazione del protocollo Internet dell'unità di controllo
AVVISO
Se durante la configurazione si interrompe la connessione WLAN, le impostazioni
potrebbero essere perse.
‣ Verificare che la connessione WLAN non si interrompa durante la configurazione del
dispositivo.

AVVISO
Di principio, evitare l'accesso simultaneo al misuratore dalla medesima unità di
controllo mediante l'interfaccia service (CDI-RJ45) e quella WLAN. Potrebbe causare
un conflitto di rete.
‣ Attivare una sola interfaccia service (interfaccia service CDI-RJ45 o interfaccia WLAN).
‣ Se è richiesta una comunicazione simultanea: configurare dei range di indirizzi IP
diversi, ad es. 192.168.0.1 (interfaccia WLAN) e 192.168.1.212 (interfaccia service
CDI-RJ45).

Preparazione
‣ Abilitare la ricezione WLAN sull'unità di controllo.
Stabilire una connessione
1. Selezionare il misuratore utilizzando l'identificativo SSID (ad es.
EH_Promass_300_A802000).
2. Se necessario, selezionare il metodo di criptatura WPA2.

Endress+Hauser 61
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

3. Inserire la password: numero di serie del misuratore definito in fabbrica (ad es.
L100A802000).
 Il LED sul modulo display lampeggia: indica che si può controllare il misuratore
mediante web browser, FieldCare o DeviceCare.

Il numero di serie è riportato sulla targhetta.

Disconnessione
‣ Terminata la configurazione, scollegare la connessione WLAN tra unità di controllo e
misuratore.

Avviare il web browser


1. Avviare il web browser sul computer.
2. Inserire l'indirizzo IP del web server nella riga dell'indirizzo del web browser:
192.168.1.212
 Si apre la pagina di accesso.

1 2 3 4 5

7
8

10

A0029417

1 Immagine del dispositivo


2 Nome del dispositivo
3 Tag del dispositivo (→  78)
4 Segnale di stato
5 Valori misurati attuali
6 Lingua operativa
7 Ruolo utente
8 Codice di accesso
9 Login
10 Reset codice d'accesso (→  121)

Se non è visualizzata la pagina di accesso o se è incompleta →  142

8.4.4 Accesso
1. Selezionare la lingua operativa preferita per il web browser.
2. Inserire il codice di accesso specifico dell'utilizzatore.
3. Premere OK per confermare l'immissione.

62 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

Codice di accesso 0000 (impostazione di fabbrica); può essere modificato dall'operatore

Se per 10 minuti non si eseguono azioni, il web browser ritorna automaticamente alla
pagina di accesso.

8.4.5 Interfaccia utente

1
2

A0029418

1 Barra delle funzioni


2 Lingua operativa
3 Area di navigazione

Intestazione
L'intestazione visualizza le seguenti informazioni:
• Tag del dispositivo
• Stato del dispositivo con stato del segnale →  148
• Valori misurati attuali

Barra delle funzioni

Funzioni Significato

Valori misurati Visualizza i valori misurati del misuratore

• Accesso al menu operativo dal misuratore


• La struttura del menu operativo corrisponde a quella del display locale
Menu
 Per informazioni dettagliate sulla struttura del menu operativo, consultare le
Istruzioni di funzionamento del misuratore

Stato del dispositivo Visualizza i messaggi di diagnostica attivi, elencati in ordine di priorità

• Scambio dati tra PC e misuratore:


– Caricare la configurazione dal misuratore
(formato XML, salvare la configurazione)
– Salvare la configurazione nel misuratore
(formato XML, ripristinare la configurazione)
– Esportare l'elenco degli eventi (file .csv)
– Esportare le impostazioni dei parametri
Gestione dati
(file .csv, creare la documentazione della configurazione del punto di misura)
– Esportare il registro della verifica Heartbeat
(file PDF, disponibile solo con il pacchetto applicativo "Heartbeat verification")
• Se si utilizzano bus di campo, caricare i driver del dispositivo dal misuratore per
eseguire l'integrazione di sistema:
HART: file DD
• Flashing di una versione firmware

Configurazione e verifica di tutti i parametri richiesti per stabilire la connessione con il


Configurazione misuratore:
della rete • Impostazioni della rete (ad es. indirizzo IP, indirizzo MAC)
• Informazioni sul dispositivo (ad es. numero di serie, versione firmware)

Disconnessione Termine della sessione e ritorno alla pagina di accesso

Endress+Hauser 63
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Area di navigazione
Se nella barra delle funzioni è selezionata una funzione, i sottomenu di questa funzione
sono visualizzati nell'area di navigazione. L'utente può quindi esplorare la struttura del
menu.

Area di lavoro
In base alla funzione selezionata e ai relativi sottomenu, in questa area possono essere
eseguite diverse azioni:
• Configurazione dei parametri
• Lettura dei valori misurati
• Richiamo del testo di istruzioni
• Avviare un caricamento/scaricamento

8.4.6 Disabilitazione del web server


Il web server del misuratore può essere attivato e disattivato in base ai requisiti utilizzando
il parametro parametro Funzionalità Web server.

Navigazione
Menu "Esperto" → Comunicazione → Web server

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione Impostazione di fabbrica

Funzionalità Web server Attiva e disattiva il web server. • Disattivo/a Attivo/a


• Attivo/a

Descrizione della funzione parametro "Funzionalità Web server"

Opzione Descrizione

Disattivo/a • Il web server è completamente disabilitato.


• La porta 80 è bloccata.

Attivo/a • Sono disponibili le funzionalità complete del web server.


• È utilizzato JavaScript.
• La password è trasferita in stato criptato.
• Anche le modifiche della password sono trasferite in stato criptato.

Abilitazione del web server


Se il web server è disabilitato, può essere riattivato solo mediante parametro Funzionalità
Web server e le seguenti opzioni operative:
• Mediante display locale
• Mediante tool operativo "FieldCare"
• Mediante tool operativo "DeviceCare"

8.4.7 Disconnessione
Prima di chiudere la sessione, eseguire se necessario un backup dei dati mediante la
funzione Data management (upload della configurazione dal dispositivo).

1. Selezionare l'impostazione Logout nella riga della funzione.


 Si apre la pagina principale con la casella di accesso.
2. Chiudere il web browser.
3. Eseguire un reset delle proprietà modificate del protocollo Internet (TCP/IP) se non
sono più necessarie →  61.

64 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

8.5 Accesso al menu operativo mediante il tool operativo


La struttura del menu operativo nei tool operativi corrisponde a quella del controllo
mediante display locale.

8.5.1 Connessione del tool operativo

Mediante protocollo HART


Questa interfaccia di comunicazione è disponibile nelle versioni del dispositivo con uscita
HART.

4 6

1 2 3 5
A0028747

 22 Opzioni per funzionamento a distanza mediante protocollo HART (attivo)


1 Sistema di controllo (ad es. PLC)
2 Field Communicator 475
3 Computer con web browser (ad es. Internet Explorer) per accedere al web server integrato nel dispositivo o al
computer con tool operativo (ad es. FieldCare, DeviceCare, AMS Device Manager, SIMATIC PDM) e con COM
DTM "CDI Communication TCP/IP"
4 Commubox FXA195 (USB)
5 Field Xpert SFX350 o SFX370
6 Modem VIATOR Bluetooth con cavo di collegamento
7 Trasmettitore

Endress+Hauser 65
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

2 3 6 8

1 4 5 7
A0028746

 23 Opzioni per funzionamento a distanza mediante protocollo HART (passivo)


1 Sistema di controllo (ad es. PLC)
2 Alimentatore del trasmettitore, ad es. RN221N (con resistore di comunicazione)
3 Connessione per Commubox FXA195 e Field Communicator 475
4 Field Communicator 475
5 Computer con web browser (ad es. Internet Explorer) per accedere al web server integrato nel dispositivo o al
computer con tool operativo (ad es. FieldCare, DeviceCare, AMS Device Manager, SIMATIC PDM) e con COM
DTM "CDI Communication TCP/IP"
6 Commubox FXA195 (USB)
7 Field Xpert SFX350 o SFX370
8 Modem VIATOR Bluetooth con cavo di collegamento
9 Trasmettitore

Interfaccia service
Mediante interfaccia service (CDI-RJ45)

A0027563

 24 Connessione mediante interfaccia service (CDI-RJ45)


1 Computer con web browser (ad es. Microsoft Internet Explorer, Microsoft Edge) per accedere al web server
integrato del dispositivo o con tool operativo "FieldCare", "DeviceCare" e COM DTM "CDI Communication TCP/IP"
2 Cavo di collegamento Ethernet standard con connettore RJ45
3 Interfaccia service (CDI-RJ45) del misuratore con accesso al web server integrato

Mediante interfaccia WLAN


L'interfaccia WLAN opzionale è disponibile sulla seguente versione del dispositivo:
Codice d'ordine per "Display; funzionamento", opzione G "Display grafico a 4 righe,
retroilluminato; Touch Control + WLAN"

66 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

3 4 1 2 3 4

5 6
A0028839

1 Trasmettitore con antenna WLAN integrata


2 Trasmettitore con antenna WLAN esterna
3 LED sempre acceso: ricezione WLAN abilitata sul misuratore
4 LED lampeggiante: connessione WLAN realizzata tra unità di controllo e misuratore
5 Computer con interfaccia WLAN e web browser (ad es. Microsoft Internet Explorer, Microsoft Edge) per
accedere al web server integrato del dispositivo o con tool operativo (ad es. FieldCare, DeviceCare)
6 Terminale portatile con interfaccia WLAN e web browser (ad es. Microsoft Internet Explorer, Microsoft Edge)
per accedere al web server integrato del dispositivo o tool operativo (ad es. FieldCare, DeviceCare)

Wireless LAN WLAN secondo IEEE 802.11 b/g (2,4 GHz)

Criptatura WPA2 PSK/TKIP AES-128

Canali configurabili 1…11

Funzioni Punto di accesso con DHCP

Campo con antenna Max.10 m (32 ft)


integrata

Campo con antenna Max.50 m (164 ft)


esterna

Configurazione del protocollo Internet dell'unità di controllo


AVVISO
Se durante la configurazione si interrompe la connessione WLAN, le impostazioni
potrebbero essere perse.
‣ Verificare che la connessione WLAN non si interrompa durante la configurazione del
dispositivo.

AVVISO
Di principio, evitare l'accesso simultaneo al misuratore dalla medesima unità di
controllo mediante l'interfaccia service (CDI-RJ45) e quella WLAN. Potrebbe causare
un conflitto di rete.
‣ Attivare una sola interfaccia service (interfaccia service CDI-RJ45 o interfaccia WLAN).
‣ Se è richiesta una comunicazione simultanea: configurare dei range di indirizzi IP
diversi, ad es. 192.168.0.1 (interfaccia WLAN) e 192.168.1.212 (interfaccia service
CDI-RJ45).

Preparazione
‣ Abilitare la ricezione WLAN sull'unità di controllo.
Stabilire una connessione
1. Selezionare il misuratore utilizzando l'identificativo SSID (ad es.
EH_Promass_300_A802000).
2. Se necessario, selezionare il metodo di criptatura WPA2.

Endress+Hauser 67
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

3. Inserire la password: numero di serie del misuratore definito in fabbrica (ad es.
L100A802000).
 Il LED sul modulo display lampeggia: indica che si può controllare il misuratore
mediante web browser, FieldCare o DeviceCare.

Il numero di serie è riportato sulla targhetta.

Disconnessione
‣ Terminata la configurazione, scollegare la connessione WLAN tra unità di controllo e
misuratore.

8.5.2 Field Xpert SFX350, SFX370

Funzioni
Field Xpert SFX350 e Field Xpert SFX370 sono dei terminali portatili per la messa in
servizio e la manutenzione. Consentono di configurare e diagnosticare i dispositivi HART e
FOUNDATION Fieldbus in area sicura (SFX350, SFX370) e in area Ex (SFX370).
Per i dettagli, consultare le Istruzioni di funzionamento BA01202S

Dove reperire i file descrittivi del dispositivo


V. dati →  71

8.5.3 FieldCare

Funzioni
Tool Endress+Hauser per il Plant Asset Management su base FDT. Consente la
configurazione di tutti i dispositivi da campo intelligenti, presenti nel sistema, e ne
semplifica la gestione. Utilizzando le informazioni di stato, è anche uno strumento
semplice, ma efficace per verificarne stato e condizioni.
Accesso mediante:
• Protocollo HART
• Interfaccia service CDI-RJ45 →  66
• Interfaccia WLAN →  66
Funzioni tipiche:
• Configurazione dei parametri dei trasmettitori
• Caricamento e salvataggio dei dati del dispositivo (upload/download)
• Documentazione del punto di misura
• Visualizzazione della memoria del valore misurato (registratore a traccia continua) e del
registro degli eventi
Per maggiori informazioni su FieldCare, consultare le Istruzioni di funzionamento
BA00027S e BA00059S

Dove reperire i file descrittivi del dispositivo


Vedere le informazioni →  71

Stabilire una connessione


1. Avviare FieldCare e aprire il progetto.
2. In rete: Aggiungi un dispositivo.
 Si apre la finestra Aggiungi dispositivo.

68 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Opzioni operative

3. Selezionare l'opzione CDI Communication TCP/IP dall'elenco e premere OK per


confermare.
4. Cliccare con il pulsante destro su CDI Communication TCP/IP e selezionare l'opzione
Aggiungi dispositivo nel menu contestuale che si è aperto.
5. Selezionare il dispositivo richiesto dall'elenco e premere OK per confermare.
 Si apre la finestra CDI Communication TCP/IP (Configurazione).
6. Inserire l'indirizzo del dispositivo nella barra dell'Indirizzo IP: 192.168.1.212 e
premere Enter per confermare.
7. Stabilire la connessione in linea con il dispositivo.

Per maggiori informazioni, consultare le Istruzioni di funzionamento BA00027S e


BA00059S

Interfaccia utente

2 3 4 5 6 7

Xxxxxx/…/…/
Root del dispositivo: Xxxxxxx Portata massica: 12.34 kg/h
Tag del dispositivo: Xxxxxxx
1 Portata volumetrica: 12.34 m³/h
Stato: Buono

Xxxxxx Unità di portata massica: kg/h


PModalità operativa tool Manutenzione Unità di portata volumetrica: m³/h
+ Funzionamento
– Configurazione
PTag del dispositivo Xxxxxx
– Unità di sistema
P Unità di portata massica kg/h
8 P Unità di portata volum... m³/h
9
+ Seleziona fluido
+ …
+ …
+ Configurazione avanzata
+ Diagnostica
+ Esperto

10 11
A0021051-IT

1 Intestazione
2 Immagine del dispositivo
3 Nome del dispositivo
4 Descrizione tag
5 Area di stato con segnale di stato →  148
6 Area di visualizzazione per i valori misurati attuali
7 Barra degli strumenti di modifica con funzioni addizionali quali salva/ripristina, elenco degli eventi e crea
documentazione
8 Area di navigazione con la struttura del menu operativo
9 Area di lavoro
10 Campo di azione
11 Area di stato

8.5.4 DeviceCare

Funzioni
Tool per collegare e configurare i dispositivi da campo di Endress+Hauser.

Endress+Hauser 69
Opzioni operative Proline Promass F 300 HART

Il metodo più veloce per configurare i dispositivi da campo di Endress+Hauser è quello di


utilizzare il tool specifico "DeviceCare". Insieme ai DTM (Device Type Managers)
rappresenta una soluzione completa e conveniente.
Per maggiori informazioni, consultare la documentazione Brochure Innovazione
IN01047S

Dove reperire i file descrittivi del dispositivo


Vedere le informazioni →  71

8.5.5 AMS Device Manager

Funzioni
Software di Emerson Process Management per controllare e configurare i misuratori
mediante protocollo HART.

Dove reperire i file descrittivi del dispositivo


V. dati →  71

8.5.6 SIMATIC PDM

Funzioni
SIMATIC PDM è un software Siemens unificato e indipendente dal produttore per il
funzionamento, la configurazione, la manutenzione e la diagnostica dei dispositivi da
campo intelligenti mediante protocollo HART.

Dove reperire i file descrittivi del dispositivo


V. dati →  71

8.5.7 Field Communicator 475

Funzioni
Terminale portatile industriale di Emerson Process Management per configurare e
visualizzare il valore misurato a distanza mediante protocollo HART.

Dove reperire i file descrittivi del dispositivo


V. dati →  71

70 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Integrazione di sistema

9 Integrazione di sistema

9.1 Panoramica dei file descrittivi del dispositivo

9.1.1 Informazioni sulla versione attuale del dispositivo

Versione firmware 01.00.zz • Sulla copertina delle Istruzioni di funzionamento


• Sulla targhetta del trasmettitore
• Versione Firmware
Diagnostica → Informazioni sul dispositivo
→ Versione Firmware

Data di rilascio della versione 08.2016 ---


firmware

ID produttore 0x11 ID del produttore


Diagnostica → Informazioni sul dispositivo → ID del
produttore

ID del tipo di dispositivo 0x3B Tipo di dispositivo


Diagnostica → Informazioni sul dispositivo → Tipo di
dispositivo

Revisione protocollo HART 7 ---

Revisione del dispositivo 1 • Sulla targhetta del trasmettitore


• Revisione del dispositivo
Diagnostica → Informazioni sul dispositivo
→ Revisione del dispositivo

Per una descrizione delle varie versioni firmware del dispositivo →  162

9.1.2 Tool operativi


Il file descrittivo del dispositivo, adatto a ogni singolo tool operativo, è elencato nella
successiva tabella con l'informazione su dove reperirlo.

Tool operativo mediante Dove reperire le descrizioni del dispositivo


Protocollo HART

FieldCare • www.endress.com → Downloads


• CD–ROM (contattare Endress+Hauser)
• DVD (contattare Endress+Hauser)

DeviceCare • www.endress.com → Downloads


• CD–ROM (contattare Endress+Hauser)
• DVD (contattare Endress+Hauser)

• Field Xpert SFX350 Utilizzare la funzione di aggiornamento del terminale portatile


• Field Xpert SFX370

AMS Device Manager www.endress.com → Downloads


(Emerson Process Management)

SIMATIC PDM www.endress.com → Downloads


(Siemens)

Field Communicator 475 Utilizzare la funzione di aggiornamento del terminale portatile


(Emerson Process Management)

9.2 Variabili misurate mediante protocollo HART


Le seguenti variabili misurate (variabili del dispositivo HART) sono assegnate alle variabili
dinamiche in fabbrica:

Endress+Hauser 71
Integrazione di sistema Proline Promass F 300 HART

Variabili dinamiche Variabili misurate


(variabili del dispositivo HART)

Variabile dinamica primaria (PV) Portata massica

Seconda variabile dinamica (SV) Totalizzatore 1

Terza variabile dinamica (TV) Densità

Quarta variabile dinamica (QV) Temperatura

L'assegnazione delle variabili misurate alle variabili dinamiche può essere modificata e
assegnata liberamente mediante controllo locale e tool operativo utilizzando i seguenti
parametri:
• Esperto → Comunicazione → Uscita HART → Uscita → Assegna PV
• Esperto → Comunicazione → Uscita HART → Uscita → Assegna SV
• Esperto → Comunicazione → Uscita HART → Uscita → Assegna TV
• Esperto → Comunicazione → Uscita HART → Uscita → Assegna QV
Le seguenti variabili misurate possono essere assegnate alle variabili dinamiche:
Variabili misurate per PV (variabile dinamica primaria)
• Disattivo/a
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura
• Temperatura del tubo trasportante
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Frequenza fluttuazione 0
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0
Variabili misurate per SV, TV, QV (seconda, terza e quarta variabile dinamica)
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura
• Temperatura del tubo trasportante
• Temperatura dell'elettronica
• Totalizzatore 1…3
Il numero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno o più
pacchetti applicativi.
Pacchetto applicativo Heartbeat Technology
Variabili misurate addizionali sono disponibili con il pacchetto applicativo Heartbeat
Technology:
Temperatura del tubo trasportante
Variabili del dispositivo
Le variabili del dispositivo sono assegnate in modo permanente. Possono essere trasmesse
massimo 8 variabili del dispositivo:
• 0 = portata massica
• 1 = portata volumetrica
• 2 = portata volumetrica compensata
• 3 = densità

72 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Integrazione di sistema

• 4 = densità di riferimento
• 5 = temperatura
• 6 = totalizzatore 1
• 7 = totalizzatore 2
• 8 = totalizzatore 3
• 13 = portata massica trasportata
• 14 = portata massica trasportante
• 15 = concentrazione

9.3 Altre impostazioni

9.3.1 Funzionalità della modalità di burst secondo specifica HART 7


Navigazione
Menu "Esperto" → Comunicazione → Uscita HART → Configurazione Burst
→ Configurazione Burst 1…n

‣ Configurazione Burst

‣ Configurazione Burst 1…n

Modalità Burst 1…n →  74

Comando Burst 1…n →  74

Variabile Burst 0 →  74

Variabile Burst 1 →  74

Variabile Burst 2 →  74

Variabile Burst 3 →  74

Variabile Burst 4 →  74

Variabile Burst 5 →  74

Variabile Burst 6 →  74

Variabile Burst 7 →  74

Modo trigger burst →  74

Livello trigger burst →  75

Minimo periodo update →  75

Massimo periodo update →  75

Endress+Hauser 73
Integrazione di sistema Proline Promass F 300 HART

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione / Inserimento Impostazione di fabbrica


dell'utente

Modalità Burst 1…n Attivare la modalità di burst HART per il • Disattivo/a Disattivo/a
messaggio di burst X. • Attivo/a

Comando Burst 1…n Selezione del comando HART da inviare al • Comando 1 Comando 2
master HART. • Comando 2
• Comando 3
• Comando 9
• Comando 33
• Comando 48

Variabile Burst 0 Per il comando HART 9 e 33, assegnare una • Portata massica Portata volumetrica
variabile dispositivo HART o variabile di • Portata volumetrica
processo a variabile burst. • Portata volumetrica
compensata
• Portata massica trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3
• Ingresso HART
• Percent of range
• Corrente misurata
• Variabile primaria
• Variabile secondaria (SV)
• Variabile terziaria (TV)
• Quarta variabile
• Non utilizzato

Variabile Burst 1 Per il comando HART 9 e 33, assegnare una Vedere parametro Variabile Non utilizzato
variabile dispositivo HART o variabile di Burst 0.
processo a variabile burst.

Variabile Burst 2 Per il comando HART 9 e 33, assegnare una Vedere parametro Variabile Non utilizzato
variabile dispositivo HART o variabile di Burst 0.
processo a variabile burst.

Variabile Burst 3 Per il comando HART 9 e 33, assegnare una Vedere parametro Variabile Non utilizzato
variabile dispositivo HART o variabile di Burst 0.
processo a variabile burst.

Variabile Burst 4 Per comando HART 33, assegna una Vedere parametro Variabile Non utilizzato
variabile dispositivo HART o variabile di Burst 0.
processo a variabile burst.

Variabile Burst 5 Per comando HART 33, assegna una Vedere parametro Variabile Non utilizzato
variabile dispositivo HART o variabile di Burst 0.
processo a variabile burst.

Variabile Burst 6 Per comando HART 33, assegna una Vedere parametro Variabile Non utilizzato
variabile dispositivo HART o variabile di Burst 0.
processo a variabile burst.

Variabile Burst 7 Per comando HART 33, assegna una Vedere parametro Variabile Non utilizzato
variabile dispositivo HART o variabile di Burst 0.
processo a variabile burst.

Modo trigger burst Selezionare l'evento che attiva il messaggio • Continuo Continuo
di burst X. • Campo
• Salita
• Caduta
• In carica

74 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Integrazione di sistema

Parametro Descrizione Selezione / Inserimento Impostazione di fabbrica


dell'utente

Livello trigger burst Inserire il valore di attivazione burst. Numero positivo a virgola –
mobile
Il valore di attivazione burst determina il
tempo del messaggio di burst X in
combinazione con l'opzione selezionata in
parametro Modo trigger burst.

Minimo periodo update Inserire l'intervallo di tempo minimo tra due Numero intero positivo 1 000 ms
risposte burst di messaggio uno burst.

Massimo periodo update Inserire l'intervallo di tempo massimo tra Numero intero positivo 2 000 ms
due risposte burst di messaggio uno burst.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

Endress+Hauser 75
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

10 Messa in servizio

10.1 Controllo funzione


Prima di eseguire la messa in servizio del misuratore:
‣ controllare che siano stato eseguite le verifiche finali dell'installazione e delle
connessioni.

• Checklist "Verifica finale dell'installazione" →  32


• Checklist "Verifica finale delle connessioni" →  43

10.2 Accensione del misuratore


‣ Se il controllo funzionale è stato eseguito con successo, attivare il misuratore.
 Se l'avviamento è stato eseguito correttamente, il display locale commuta
automaticamente dalla visualizzazione di avviamento a quella operativa.

Se il display locale non visualizza nulla o appare un messaggio di diagnostica,


consultare il capitolo "Diagnostica e ricerca guasti" →  141.

10.3 Impostazione della lingua operativa


Impostazione di fabbrica: inglese o lingua locale ordinata

XXXXXXXXX

20.50
XX XX
Main menu 0104-1
1. Display language
English
Operation
Setup
Display language 0104-1
2. Ã English
Deutsch
Español
Français
Display language 0104-1
3. Ã English
Deutsch
Español
Français
Hauptmenü 0104-1
4. Sprache
Deutsch
Betrieb
Setup

A0029420

 25 Esempio con il display locale

10.4 Configurazione del misuratore


• Menu Configurazione con le relative procedure guidate comprende tutti i parametri
richiesti per il funzionamento standard.
• Navigazione fino al menu Configurazione

76 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

XXXXXXXXX

20.50
mA
Menu principale 0104-1
Display language
1. Italiano
Visual./Funzion.
Configuraz
Menu principale
Visual./Funzion.
2. Configurazione

Diagnostica
/ ../Configurazione
Ingresso stato
3.
XXXXXXXXX
XXXXXXXXX

A0029700-IT

 26 Esempio con il display locale

In base alla versione del dispositivo, potrebbero non essere disponibili tutti i
sottomenu e i parametri. La selezione può variare a secondo del codice d'ordine.

 Configurazione

Tag del dispositivo

‣ Unità di sistema →  78

‣ Selezione fluido →  81

‣ Analog inputs

‣ Configurazione I/O →  83

‣ Ingresso corrente 1…n →  83

‣ Ingresso di stato 1…n →  84

‣ Uscita in corrente 1…n →  85

‣ Selez. uscita Impulsi/Frequenza/ →  89


Stato 1…n

‣ Uscita relè 1…n →  98

‣ Display →  101

‣ Taglio bassa portata →  105

Endress+Hauser 77
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

‣ Rilevamento tubo parzialmente →  106


pieno

‣ Configurazione avanzata →  107

10.4.1 Definizione del nome del tag


Per consentire una rapida identificazione del punto di misura all'interno del sistema, si può
specificare una designazione univoca mediante il parametro Tag del dispositivo e
cambiare così l'impostazione di fabbrica.

1 XXXXXXXXX

A0029422

 27 Intestazione della visualizzazione operativa con la descrizione tag


1 Descrizione tag

Inserire la descrizione tag nel tool "FieldCare" →  69

Navigazione
Menu "Configurazione" → Tag del dispositivo

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Inserimento dell'utente Impostazione di fabbrica

Tag del dispositivo Inserire il tag del punto di misura. Max. 32 caratteri, come lettere, Promass
numeri o caratteri speciali (es.
@, %, /).

10.4.2 Impostazione delle unità di sistema


In sottomenu Unità di sistema è possibile impostare le unità di misura di tutte le variabili
misurate.
In base alla versione del dispositivo, potrebbero non essere disponibili tutti i
sottomenu e i parametri. La selezione può variare a secondo del codice d'ordine.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Unità di sistema

‣ Unità di sistema

Unità di portata massica →  79

Unità di massa →  79

Unità di portata volumetrica →  79

78 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Unità di volume →  79

Unità di portata volumetrica →  79


compensata

Unità di volume compensato →  79

Unità di densità →  79

Unità della densità di riferimento →  80

Unità di misura temperatura →  80

Unità di pressione →  80

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione Impostazione di fabbrica

Unità di portata massica Selezionare l'unità di portata massica. Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
• kg/h
Risultato
• lb/min
L'unità selezionata è utilizzata per:
• Uscita
• Taglio bassa portata
• Simulazione della variabile di processo

Unità di massa Seleziona unità di massa. Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
• kg
• lb

Unità di portata volumetrica Selezione dell'unità di portata volumetrica. Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
• l/h
Risultato
• gal/min (us)
L'unità selezionata è utilizzata per:
• Uscita
• Taglio bassa portata
• Simulazione della variabile di processo

Unità di volume Selezione dell'unità di volume. Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
• l (DN > 150 (6"): m³)
• gal (us)

Unità di portata volumetrica Selezionare l'unità di portata volumetrica Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
compensata compensata. • Nl/h
• Sft³/min
Risultato
L'unità selezionata è utilizzata per:
Parametro Portata volumetrica
compensata (→  130)

Unità di volume compensato Selezionare l'unità di portata volumetrica Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
compensata. • Nl
• Sft³

Unità di densità Selezionare l'unità di densità. Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
• kg/l
Risultato
• lb/ft³
L'unità selezionata è utilizzata per:
• Uscita
• Simulazione della variabile di processo
• Regolazione della densità (menu Esperto)

Endress+Hauser 79
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Descrizione Selezione Impostazione di fabbrica

Unità della densità di riferimento Selezionare l'unità della densità di Elenco di selezione dell'unità Dipende dal paese di
riferimento. destinazione
• kg/Nl
• lb/Sft³

Unità di misura temperatura Selezionare l'unità di temperatura. Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
• °C
Risultato
• °F
L'unità selezionata è utilizzata per:
• Parametro Temperatura dell'elettronica
(6053)
• Parametro Valore massimo (6051)
• Parametro Valore minimo (6052)
• Parametro Temperatura esterna (6080)
• Parametro Valore massimo (6108)
• Parametro Valore minimo (6109)
• Parametro Temperatura del tubo
trasportante (6027)
• Parametro Valore massimo (6029)
• Parametro Valore minimo (6030)
• Parametro Temperatura di riferimento
(1816)
• Parametro Temperatura

Unità di pressione Selezionare l'unità della pressione di Elenco di selezione dell'unità Specifica per il paese:
processo. • bar a
• psi a
Risultato
L'unità ingegneristica è ottenuta da:
• Parametro Valore di pressione
(→  82)
• Parametro Pressione esterna
(→  82)
• Valore di pressione

80 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

10.4.3 Selezione e impostazione del fluido


Il sottomenu procedura guidata Seleziona fluido comprende i parametri che devono essere
configurati per selezionare e impostare il fluido.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Seleziona fluido

‣ Selezione fluido

Seleziona fluido →  82

Seleziona tipo di gas →  82

Velocità del suono di riferimento →  82

Coeff. di temperatura velocità del suono →  82

Compensazione di pressione →  82

Valore di pressione →  82

Pressione esterna →  82

Endress+Hauser 81
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente / 
Interfaccia utente

Seleziona fluido – Selezionare il tipo di fluido. • Liquido Liquido


• gas

Seleziona tipo di gas L'opzione opzione gas è Selezionare il tipo di gas • Aria Metano CH4
selezionata in parametro misurato. • Ammoniaca NH3
Seleziona fluido. • Argon Ar
• Esafluoruro di
zolfo SF6
• Ossigeno O2
• Ozono O3
• Ossido di azoto
NOx
• Azoto N2
• Protossido di azoto
N2O
• Metano CH4
• Idrogeno H2
• Elio He
• Acido cloridrico
HCl
• Acido solfidrico
H2S
• Etilene C2H4
• Anidride carbonica
CO2
• Monossido di
carbonio CO
• Cloro Cl2
• Butano C4H10
• Propano C3H8
• Propilene C3H6
• Etano C2H6
• altri

Velocità del suono di riferimento Nella funzione parametro Inserire la velocità del suono 1…99 999,9999 m/s 415,0 m/s
Seleziona tipo di gas è del gas a 0 °C (32 °F).
selezionata l'opzione opzione
altri.

Coeff. di temperatura velocità del L'opzione opzione altri è Inserire il coefficiente di Numero positivo a 0 (m/s)/K
suono selezionata in parametro temperatura per la velocità del virgola mobile
Seleziona tipo di gas. suono del gas.

Compensazione di pressione – Attivare la correzione • Disattivo/a Disattivo/a


automatica di pressione. • Valore fisso
• Valore esterno
• Ingresso corrente
1*
• Ingresso corrente
2*

Valore di pressione L'opzione opzione Valore fisso Inserire la pressione di Numero positivo a 0 bar
è selezionata in parametro processo utilizzata per la virgola mobile
Compensazione di pressione. correzione di pressione.

Pressione esterna L'opzione opzione Valore Indica il valore di pressione di Numero positivo a 0 bar
esterno è selezionata in processo esterno. virgola mobile
parametro Compensazione di
pressione.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

82 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

10.4.4 Visualizzare la configurazione I/O


Il sottomenu sottomenu Configurazione I/O guida l'utente sistematicamente attraverso
tutti i parametri che visualizzano la configurazione dei moduli I/O.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione I/O

‣ Configurazione I/O

Numero morsetti modulo I/O 1…n →  83

Informazioni modulo I/O 1…n →  83

Tipo modulo I/O 1…n →  83

Eseguire configurazione I/O →  83

Codice di conversione →  83

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente /  Impostazione di fabbrica


Selezione / Inserimento
dell'utente

Numero morsetti modulo I/O 1…n Visualizza i numeri dei morsetti utilizzati dal • Non utilizzato –
modulo di I/O. • 26-27 (I/O 1)
• 24-25 (I/O 2)
• 22-23 (I/O 3)

Informazioni modulo I/O 1…n Visualizza informazioni modulo I/O inserito. • Non collegato –
• Invalido/a
• Non configurabile
• Configurabile
• Fieldbus

Tipo modulo I/O 1…n Visualizza il tipo del modulo I/O. • Disattivo/a Disattivo/a
• Uscita in corrente *
• Ingresso corrente *
• Ingresso di stato *
• Selez. uscita Impulsi/
Frequenza/Stato *

Eseguire configurazione I/O Eseguire la parametrizzazione del modulo • no no


I/O liberamente configurabile. • Sì

Codice di conversione Inserire il codice per modificare la Numero intero positivo 0


configurazione I/O.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

10.4.5 Configurazione dell'ingresso in corrente


Il sottomenu procedura guidata "Ingresso corrente" guida l'utente sistematicamente
attraverso tutti i parametri che devono essere impostati per configurare l'ingresso in
corrente.

Endress+Hauser 83
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Navigazione
Menu "Configurazione" → Ingresso corrente

‣ Ingresso corrente 1…n

Numero morsetti →  84

Modalità segnale →  84

Valore 0/4 mA →  84

Valore 20 mA →  84

Range di corrente →  84

Modalità di guasto →  84

Valore guasto →  84

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Interfaccia utente /  Impostazione di


Selezione /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Numero morsetti – Visualizza i numeri dei • Non utilizzato –


morsetti del modulo ingresso • 24-25 (I/O 2)
in corrente. • 22-23 (I/O 3)

Modalità segnale Il dispositivo non è approvato Selezionare la modalità del • Passivo Passivo
per uso in area pericolosa con segnale per l'ingresso in • Attivo
tipo di protezione Ex-i. corrente.

Valore 0/4 mA – Inserire il valore per 4 mA. Numero a virgola 0


mobile con segno

Valore 20 mA – Inserire il valore per 20 mA. Numero a virgola Dipende dal paese di
mobile con segno destinazione e dal
diametro nominale

Range di corrente – Selezionare il campo di • 4...20 mA Specifica per il paese:


corrente per l'uscita del valore • 4...20 mA NAMUR • 4...20 mA NAMUR
di processo e il livello • 4...20 mA US • 4...20 mA US
superiore/inferiore per il • 0...20 mA
segnale di allarme.

Modalità di guasto – Definire il comportamento • Allarme Allarme


d'ingresso durante la • Ultimo valore
condizione d'allarme. valido
• Valore definito

Valore guasto Nella funzione parametro Valore da inserire nello Numero a virgola 0
Modalità di guasto è strumento se non è disponibile mobile con segno
selezionata l'opzione opzione il valore d'ingresso dal
Valore definito. dispositivo esterno.

10.4.6 Configurazione dell'ingresso di stato


Il sottomenu sottomenu Ingresso di stato guida l'utente sistematicamente attraverso tutti
i parametri che devono essere impostati per configurare l'ingresso di stato.

84 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Navigazione
Menu "Configurazione" → Ingresso di stato

‣ Ingresso di stato 1…n

Assegnazione ingresso di stato →  85

Numero morsetti →  85

Livello attivo →  85

Numero morsetti →  85

Tempo di risposta ingresso di stato →  85

Numero morsetti →  85

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente /  Impostazione di fabbrica


Selezione / Inserimento
dell'utente

Numero morsetti Visualizza i numeri dei morsetti del modulo • Non utilizzato –
ingresso di stato. • 24-25 (I/O 2)
• 22-23 (I/O 3)

Assegnazione ingresso di stato Selezione della funzione dell'ingresso di • Disattivo/a Disattivo/a


stato. • Reset totalizzatore 1
• Reset totalizzatore 2
• Reset totalizzatore 3
• Azzera tutti i totalizzatori
• Portata in stand-by

Livello attivo Definire il livello del segnale d'ingresso per il • Alto Alto
quale la funzione assegnata dovrà attivarsi. • Basso

Tempo di risposta ingresso di stato Definire il tempo minimo per il livello del 5…200 ms 50 ms
segnale d’ingresso necessario prima che la
funzione selezionata sia attivata.

10.4.7 Configurazione dell'uscita in corrente


Il sottomenu procedura guidata Uscita in corrente guida l'utente sistematicamente
attraverso tutti i parametri che devono essere impostati per configurare l'uscita in corrente.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Uscita in corrente

‣ Uscita in corrente 1…n

Numero morsetti →  86

Modalità segnale →  87

Endress+Hauser 85
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Assegna uscita corrente 1…n →  86

Range di corrente →  87

Valore 0/4 mA →  87

Valore 20 mA →  87

Corrente fissata →  87

Modalità di guasto →  88

Corrente di guasto →  88

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Assegna uscita corrente 1…n – Selezionare la variabile di • Disattivo/a Portata massica


processo per l'uscita in • Portata massica
corrente. • Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del
tubo trasportante *
• Temperatura
dell'elettronica
• Frequenza di
oscillazione 0
• Ampiezza
oscillazione 0 *
• Frequenza
fluttuazione 0
• Smorzamento
oscillazione 0
• Fluttuazione
smorzamento
oscillazione 0
• Segnale
asimmetrico
• Corrente
eccitazione 0

Numero morsetti – Visualizza i numeri dei • Non utilizzato –


morsetti del modulo di uscita • 26-27 (I/O 1)
in corrente. • 24-25 (I/O 2)
• 22-23 (I/O 3)

86 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Range di corrente – Selezionare il campo di • 4...20 mA NAMUR Specifica per il paese:


corrente per l'uscita del valore • 4...20 mA US • 4...20 mA NAMUR
di processo e il livello • 4...20 mA • 4...20 mA US
superiore/inferiore per il • 0...20 mA
segnale di allarme. • Corrente fissata

Modalità segnale – Selezionare la modalità del • Passivo Passivo


segnale per l'uscita in corrente. • Attivo

Valore 0/4 mA Una delle seguenti opzioni è Inserire il valore per 4 mA. Numero a virgola Specifica per il paese:
selezionata in parametro mobile con segno • 0 kg/h
Range di corrente (→  87): • 0 lb/min
• 4...20 mA NAMUR
• 4...20 mA US
• 4...20 mA
• 0...20 mA

Valore 20 mA Una delle seguenti opzioni è Inserire il valore per 20 mA. Numero a virgola Dipende dal paese di
selezionata in parametro mobile con segno destinazione e dal
Range di corrente (→  87): diametro nominale
• 4...20 mA NAMUR
• 4...20 mA US
• 4...20 mA
• 0...20 mA

Corrente fissata Nella funzione parametro Definisce la corrente di uscita 0…22,5 mA 22,5 mA
Range di corrente (→  87) fissa.
è selezionata l'opzione opzione
Corrente fissata.

Endress+Hauser 87
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Modalità di guasto Una delle seguenti opzioni è Selezione azione uscita in • Min. Max.
selezionata in parametro condizioni di allarme. • Max.
Assegna uscita corrente • Ultimo valore
(→  86): valido
• Portata massica • Valore attuale
• Portata volumetrica • Valore definito
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del tubo
trasportante *
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Ampiezza oscillazione 0 *
• Frequenza fluttuazione 0
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento
oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0
Una delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Range di corrente (→  87):
• 4...20 mA NAMUR
• 4...20 mA US
• 4...20 mA
• 0...20 mA

Corrente di guasto Nella funzione parametro Impostare il valore di uscita in 0…22,5 mA 22,5 mA
Modalità di guasto è corrente per la condizione di
selezionata l'opzione opzione allarme.
Valore definito.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

88 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

10.4.8 Configurazione dell'uscita impulsi/frequenza/contatto


Il menu procedura guidata Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato guida l'operatore
sistematicamente attraverso tutti i parametri che possono essere impostati per configurare
l'uscita in corrente selezionata.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Selez. uscita Impulsi/Frequenza/
Stato

‣ Selez. uscita Impulsi/Frequenza/


Stato 1…n

Modalità operativa →  89

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione Impostazione di fabbrica

Modalità operativa Selezione l’uscita quale impulso, frequenza o • Impulsi Impulsi


a scatto. • Frequenza
• Contatto

Configurazione dell'uscita impulsi

Navigazione
Menu "Configurazione" → Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato

‣ Selez. uscita Impulsi/Frequenza/


Stato 1…n

Modalità operativa →  90

Numero morsetti →  90

Modalità segnale →  90

Assegna uscita impulsi →  90

Valore dell'impulso →  90

Larghezza impulso →  90

Modalità di guasto →  91

Segnale di uscita invertito →  91

Endress+Hauser 89
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Modalità operativa – Selezione l’uscita quale • Impulsi Impulsi


impulso, frequenza o a scatto. • Frequenza
• Contatto

Numero morsetti – Visualizza i numeri dei • Non utilizzato –


morsetti del modulo di uscita • 24-25 (I/O 2)
PFS. • 22-23 (I/O 3)

Modalità segnale – Selezionare la modalità di • Passivo Passivo


segnale dell'uscita PFS. • Attivo

Assegna uscita impulsi 1…n Nella funzione parametro Selezione variabile di processo • Disattivo/a Disattivo/a
Modalità operativa è uscita impulsi. • Portata massica
selezionata l'opzione opzione • Portata
Impulsi. volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Valore dell'impulso L'opzione opzione Impulsi è Inserire valore misurato per il Numero a virgola Dipende dal paese di
selezionata in parametro quale si genera un impulso. mobile con segno destinazione e dal
Modalità operativa e una diametro nominale
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita impulsi
(→  90):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Larghezza impulso L'opzione opzione Impulsi è Selezione larghezza impulso in 0,05…2 000 ms 100 ms
selezionata in parametro uscita.
Modalità operativa e una
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita impulsi
(→  90):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

90 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Modalità di guasto L'opzione opzione Impulsi è Selezione azione uscita in • Valore attuale Nessun impulso
selezionata in parametro condizioni di allarme. • Nessun impulso
Modalità operativa e una
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita impulsi
(→  90):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Segnale di uscita invertito – Invertire segnale in uscita. • no no


• Sì

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

Configurazione dell'uscita in frequenza

Navigazione
Menu "Configurazione" → Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato

‣ Selez. uscita Impulsi/Frequenza/


Stato 1…n

Modalità operativa →  92

Numero morsetti →  92

Modalità segnale →  92

Assegna uscita in frequenza →  92

Valore di frequenza minimo →  93

Valore di frequenza massimo →  93

Valore di misura alla frequenza minima →  94

Valore di misura alla frequenza →  94


massima

Modalità di guasto →  95

Frequenza di errore →  95

Segnale di uscita invertito →  95

Endress+Hauser 91
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Modalità operativa – Selezione l’uscita quale • Impulsi Impulsi


impulso, frequenza o a scatto. • Frequenza
• Contatto

Numero morsetti – Visualizza i numeri dei • Non utilizzato –


morsetti del modulo di uscita • 24-25 (I/O 2)
PFS. • 22-23 (I/O 3)

Modalità segnale – Selezionare la modalità di • Passivo Passivo


segnale dell'uscita PFS. • Attivo

Assegna uscita in frequenza Nella funzione parametro Selezione variabile di processo • Disattivo/a Disattivo/a
Modalità operativa (→  89) uscita in frequenza. • Portata massica
è selezionata l'opzione opzione • Portata
Frequenza. volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del
tubo trasportante *
• Temperatura
dell'elettronica
• Frequenza di
oscillazione 0
• Ampiezza
oscillazione 0 *
• Frequenza
fluttuazione 0
• Smorzamento
oscillazione 0
• Fluttuazione
smorzamento
oscillazione 0
• Segnale
asimmetrico
• Corrente
eccitazione 0
• HBSI

92 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Valore di frequenza minimo L'opzione opzione Frequenza è Inserire frequenza minima. 0,0…10 000,0 Hz 0,0 Hz
selezionata in parametro
Modalità operativa e una
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita in frequenza
(→  92):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del tubo
trasportante *
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Frequenza fluttuazione 0
• Ampiezza oscillazione 0 *
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento
oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0

Valore di frequenza massimo L'opzione opzione Frequenza è Inserire frequenza massima. 0,0…10 000,0 Hz 10 000,0 Hz
selezionata in parametro
Modalità operativa e una
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita in frequenza
(→  92):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del tubo
trasportante *
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Frequenza fluttuazione 0
• Ampiezza oscillazione 0 *
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento
oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0

Endress+Hauser 93
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Valore di misura alla frequenza L'opzione opzione Frequenza è Inserire valore misurato per Numero a virgola Dipende dal paese di
minima selezionata in parametro frequenza minima. mobile con segno destinazione e dal
Modalità operativa e una diametro nominale
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita in frequenza
(→  92):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del tubo
trasportante *
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Frequenza fluttuazione 0
• Ampiezza oscillazione 0 *
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento
oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0

Valore di misura alla frequenza L'opzione opzione Frequenza è Inserire valore misurato per Numero a virgola Dipende dal paese di
massima selezionata in parametro frequenza massima. mobile con segno destinazione e dal
Modalità operativa e una diametro nominale
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita in frequenza
(→  92):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del tubo
trasportante *
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Frequenza fluttuazione 0
• Ampiezza oscillazione 0 *
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento
oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0

94 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Modalità di guasto L'opzione opzione Frequenza è Selezione azione uscita in • Valore attuale 0 Hz
selezionata in parametro condizioni di allarme. • Valore definito
Modalità operativa e una • 0 Hz
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita in frequenza
(→  92):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del tubo
trasportante *
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Frequenza fluttuazione 0
• Ampiezza oscillazione 0 *
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento
oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0

Frequenza di errore L'opzione opzione Frequenza è Inserire valore frequenza in 0,0…12 500,0 Hz 0,0 Hz
selezionata in parametro uscita in condizioni di allarme.
Modalità operativa e una
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita in frequenza
(→  92):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del tubo
trasportante *
• Temperatura dell'elettronica
• Frequenza di oscillazione 0
• Frequenza fluttuazione 0
• Ampiezza oscillazione 0 *
• Smorzamento oscillazione 0
• Fluttuazione smorzamento
oscillazione 0
• Segnale asimmetrico
• Corrente eccitazione 0

Segnale di uscita invertito – Invertire segnale in uscita. • no no


• Sì

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

Endress+Hauser 95
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Configurazione dell'uscita contatto

Navigazione
Menu "Configurazione" → Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato

‣ Selez. uscita Impulsi/Frequenza/


Stato 1…n

Modalità operativa →  96

Numero morsetti →  96

Modalità segnale →  96

Funzione uscita di commutazione →  97

Assegna comportamento diagnostica →  97

Assegna soglia →  97

Assegna controllo direzione di flusso →  97

Assegna stato →  97

Valore di attivazione →  97

Valore di disattivazione →  98

Ritardo di attivazione →  98

Ritardo di disattivazione →  98

Modalità di guasto →  98

Segnale di uscita invertito →  98

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Modalità operativa – Selezione l’uscita quale • Impulsi Impulsi


impulso, frequenza o a scatto. • Frequenza
• Contatto

Numero morsetti – Visualizza i numeri dei • Non utilizzato –


morsetti del modulo di uscita • 24-25 (I/O 2)
PFS. • 22-23 (I/O 3)

Modalità segnale – Selezionare la modalità di • Passivo Passivo


segnale dell'uscita PFS. • Attivo

96 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Funzione uscita di commutazione In parametro Modalità Selezione funzione • Disattivo/a Disattivo/a


operativa è selezionata commutazione uscita. • Attivo/a
l'opzione opzione Contatto. • Comportamento
diagnostica
• Limite
• Controllo direzione
deflusso
• Stato

Assegna comportamento • Nella funzione parametro Selezione reazione della • Allarme Allarme
diagnostica Modalità operativa è diagnostica per uscita a scatto. • Allarme + Avviso
selezionata l'opzione • Avviso
opzione Contatto.
• Nella funzione parametro
Funzione uscita di
commutazione è
selezionata l'opzione
opzione Comportamento
diagnostica.

Assegna soglia • Nella funzione parametro Selezione variabili di processo • Portata massica Portata massica
Modalità operativa è per funzioni limite. • Portata
selezionata l'opzione volumetrica
opzione Contatto. • Portata
• Nella funzione parametro volumetrica
Funzione uscita di compensata
commutazione è • Portata massica
selezionata l'opzione trasportato *
opzione Limite. • Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3
• Smorzamento di
oscillazione

Assegna controllo direzione di • L'opzione opzione Contatto Selezione della variabile di • Disattivo/a Portata massica
flusso è selezionata in parametro proceso per il monitoraggio • Portata
Modalità operativa. della direzione del flusso. volumetrica
• L'opzione opzione Controllo • Portata massica
direzione deflusso è • Portata
selezionata in parametro volumetrica
Funzione uscita di compensata
commutazione.

Assegna stato • L'opzione opzione Contatto Selezione stato strumento • Rilevamento tubo Rilevamento tubo
è selezionata in parametro uscita a scatto. parzialmente pieno parzialmente pieno
Modalità operativa. • Taglio bassa
• L'opzione opzione Stato è portata
selezionata in parametro
Funzione uscita di
commutazione.

Valore di attivazione • Nella funzione parametro Indicare il valore misurato per Numero a virgola Specifica per il paese:
Modalità operativa è il punto di inizio. mobile con segno • 0 kg/h
selezionata l'opzione • 0 lb/min
opzione Contatto.
• Nella funzione parametro
Funzione uscita di
commutazione è
selezionata l'opzione
opzione Limite.

Endress+Hauser 97
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Valore di disattivazione • Nella funzione parametro Indicare il valore misurato per Numero a virgola Specifica per il paese:
Modalità operativa è il punto di fine. mobile con segno • 0 kg/h
selezionata l'opzione • 0 lb/min
opzione Contatto.
• Nella funzione parametro
Funzione uscita di
commutazione è
selezionata l'opzione
opzione Limite.

Ritardo di attivazione • L'opzione opzione Contatto Definizione ritardo attivazione 0,0…100,0 s 0,0 s
è selezionata in parametro uscita di stato.
Modalità operativa.
• L'opzione opzione Limite è
selezionata in parametro
Funzione uscita di
commutazione.

Ritardo di disattivazione • L'opzione opzione Contatto Definizione ritardo 0,0…100,0 s 0,0 s


è selezionata in parametro disattivazione uscita di stato.
Modalità operativa.
• L'opzione opzione Limite è
selezionata in parametro
Funzione uscita di
commutazione.

Modalità di guasto – Selezione azione uscita in • Stato attuale Aperto


condizioni di allarme. • Aperto
• Chiuso

Segnale di uscita invertito – Invertire segnale in uscita. • no no


• Sì

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

10.4.9 Configurazione dell'uscita a relè


Il sottomenu procedura guidata Uscita relè guida l'utente sistematicamente attraverso
tutti i parametri che devono essere impostati per configurare l'uscita a relè.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Uscita relè 1…n

‣ RelaisOutput 1…n

Funzione uscita di commutazione →  99

Assegna controllo direzione di flusso →  99

Assegna soglia →  99

Assegna comportamento diagnostica →  99

Assegna stato →  99

Valore di disattivazione →  99

98 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Valore di attivazione →  100

Modalità di guasto →  100

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Funzione relè d'uscita – Selezionare la funzione per • Chiuso Chiuso


l'uscita relè. • Aperto
• Comportamento
diagnostica
• Limite
• Controllo direzione
deflusso
• Uscita digitale

Numero morsetti – Visualizza i numeri dei • Non utilizzato –


morsetti utilizzati dal modulo • 24-25 (I/O 2)
di uscita a relè. • 22-23 (I/O 3)

Assegna controllo direzione di Nella funzione parametro Selezione della variabile di • Disattivo/a Portata massica
flusso Funzione relè d'uscita è proceso per il monitoraggio • Portata
selezionata l'opzione opzione della direzione del flusso. volumetrica
Controllo direzione deflusso. • Portata massica
• Portata
volumetrica
compensata

Assegna soglia Nella funzione parametro Selezione variabili di processo • Portata massica Portata massica
Funzione relè d'uscita è per funzioni limite. • Portata
selezionata l'opzione opzione volumetrica
Limite. • Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3
• Smorzamento di
oscillazione

Assegna comportamento Nella funzione parametro Selezione reazione della • Allarme Allarme
diagnostica Funzione relè d'uscita è diagnostica per uscita a scatto. • Allarme + Avviso
selezionata l'opzione opzione • Avviso
Comportamento diagnostica.

Assegna stato Nella funzione parametro Selezione stato strumento • Rilevamento tubo Rilevamento tubo
Funzione relè d'uscita è uscita a scatto. parzialmente pieno parzialmente pieno
selezionata l'opzione opzione • Taglio bassa
Uscita digitale. portata

Valore di disattivazione Nella funzione parametro Indicare il valore misurato per Numero a virgola Specifica per il paese:
Funzione relè d'uscita è il punto di fine. mobile con segno • 0 kg/h
selezionata l'opzione opzione • 0 lb/min
Limite.

Endress+Hauser 99
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Ritardo di disattivazione Nella funzione parametro Definizione ritardo 0,0…100,0 s 0,0 s


Funzione relè d'uscita è disattivazione uscita di stato.
selezionata l'opzione opzione
Limite.

Valore di attivazione Nella funzione parametro Indicare il valore misurato per Numero a virgola Specifica per il paese:
Funzione relè d'uscita è il punto di inizio. mobile con segno • 0 kg/h
selezionata l'opzione opzione • 0 lb/min
Limite.

Ritardo di attivazione Nella funzione parametro Definizione ritardo attivazione 0,0…100,0 s 0,0 s
Funzione relè d'uscita è uscita di stato.
selezionata l'opzione opzione
Limite.

Modalità di guasto – Selezione azione uscita in • Stato attuale Aperto


condizioni di allarme. • Aperto
• Chiuso

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

10.4.10 Configurazione della doppia uscita impulsiva


Il sottomenu sottomenu Uscita doppio impulso guida l'utente sistematicamente attraverso
tutti i parametri che devono essere impostati per configurare la doppia uscita impulsiva.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Uscita doppio impulso

‣ Uscita doppio impulso

Numero morsetti master →  101

Numero morsetti slave →  101

Modalità segnale →  101

Assegna uscita impulsi 1 →  101

Modalità di misura →  101

Valore dell'impulso →  101

Larghezza impulso →  101

Modalità di guasto →  101

Segnale di uscita invertito →  101

100 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione / Interfaccia Impostazione di fabbrica


utente / Inserimento
dell'utente

Modalità segnale Selezione modalità del segnale per l'uscita • Passivo Passivo
doppio impulso. • Attivo
• Passivo NAMUR

Numero morsetti master Visualizza i numeri dei morsetti master del • Non utilizzato –
modulo di uscita doppio impulso. • 24-25 (I/O 2)
• 22-23 (I/O 3)

Numero morsetti slave • Non utilizzato –


• 24-25 (I/O 2)
• 22-23 (I/O 3)

Assegna uscita impulsi 1 Selezione variabile di processo uscita • Disattivo/a Disattivo/a


impulsi. • Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Modalità di misura Selezione modalità misura uscita impulsi. • Flusso avanti Flusso avanti
• Flusso avanti/indietro
• Flusso indietro
• Compensazione della portata
indietro

Valore dell'impulso Inserire valore misurato per il quale si Numero a virgola mobile con Dipende dal paese di
genera un impulso. segno destinazione e dal diametro
nominale

Larghezza impulso Selezione larghezza impulso in uscita. 0,5…2 000 ms 0,5 ms

Modalità di guasto Selezione azione uscita in condizioni di • Valore attuale Nessun impulso
allarme. • Nessun impulso

Segnale di uscita invertito Invertire segnale in uscita. • no no


• Sì

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

10.4.11 Configurazione del display locale


Il menu procedura guidata Display guida l'operatore sistematicamente attraverso tutti i
parametri che possono essere impostati per configurare il display locale.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Display

‣ Display

Formato del display →  103

Visualizzazione valore 1 →  103

0% valore bargraph 1 →  103

100% valore bargraph 1 →  103

Endress+Hauser 101
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Visualizzazione valore 2 →  104

Visualizzazione valore 3 →  104

0% valore bargraph 3 →  104

100% valore bargraph 3 →  104

Visualizzazione valore 4 →  104

102 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Formato del display È presente un display locale. Selezionare come sono indicati • 1 valore, Caratteri 1 valore, Caratteri
i valori misurati sul display. Grandi Grandi
• 1 bargraph + 1
valore
• 2 valori
• 1 valore Caratteri
grandi + 2 valori
• 4 valori

Visualizzazione valore 1 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato • Portata massica Portata massica
visualizzato sul display locale. • Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del
tubo trasportante *
• Temperatura
dell'elettronica
• Frequenza di
oscillazione 0
• Ampiezza
oscillazione 0 *
• Frequenza
fluttuazione 0
• Smorzamento
oscillazione 0
• Fluttuazione
smorzamento
oscillazione 0
• Segnale
asimmetrico
• Corrente
eccitazione 0
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3
• Uscita in corrente
1
• Uscita in corrente
2*
• Uscita in corrente
3*

0% valore bargraph 1 È presente un display locale. Inserire il valore 0% per la Numero a virgola Specifica per il paese:
visualizzazione bargraph. mobile con segno • 0 kg/h
• 0 lb/min

100% valore bargraph 1 È presente un display locale. Inserire il valore 100% per la Numero a virgola Dipende dal paese di
visualizzazione bargraph. mobile con segno destinazione e dal
diametro nominale

Endress+Hauser 103
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Visualizzazione valore 2 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato • Nessuno/a Nessuno/a
visualizzato sul display locale. • Portata massica
• Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del
tubo trasportante *
• Temperatura
dell'elettronica
• Frequenza di
oscillazione 0
• Ampiezza
oscillazione 0 *
• Frequenza
fluttuazione 0
• Smorzamento
oscillazione 0
• Fluttuazione
smorzamento
oscillazione 0
• Segnale
asimmetrico
• Corrente
eccitazione 0
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3
• Uscita in corrente
1
• Uscita in corrente
2*
• Uscita in corrente
3*
• Contatore Custody
Transfer *

Visualizzazione valore 3 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato Per la picklist, Nessuno/a
visualizzato sul display locale. consultare parametro
Visualizzazione
valore 2 (→  104)

0% valore bargraph 3 È stata eseguita una selezione Inserire il valore 0% per la Numero a virgola Specifica per il paese:
in parametro Visualizzazione visualizzazione bargraph. mobile con segno • 0 kg/h
valore 3. • 0 lb/min

100% valore bargraph 3 È stata eseguita una selezione Inserire il valore 100% per la Numero a virgola 0
in parametro Visualizzazione visualizzazione bargraph. mobile con segno
valore 3.

Visualizzazione valore 4 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato Per la picklist, Nessuno/a
visualizzato sul display locale. consultare parametro
Visualizzazione
valore 2 (→  104)

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

104 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

10.4.12 Configurazione del taglio bassa portata


Il sottomenu procedura guidata Taglio bassa portata guida l'utente sistematicamente
attraverso tutti i parametri che devono essere impostati per configurare il taglio bassa
portata.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Taglio bassa portata

‣ Taglio bassa portata

Assegna variabile di processo →  105

Valore attivazione taglio bassa portata →  105

Valore disattivaz. taglio bassa portata →  105

Soppressione shock di pressione →  105

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Assegna variabile di processo – Selezione della variabile di • Disattivo/a Portata massica


processo per taglio bassa • Portata massica
portata. • Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata

Valore attivazione taglio bassa Una delle seguenti opzioni è Inserire il valore di attivazione Numero positivo a Dipende dal paese di
portata selezionata in parametro per il taglio bassa portata. virgola mobile destinazione e dal
Assegna variabile di processo diametro nominale
(→  105):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata

Valore disattivaz. taglio bassa Una delle seguenti opzioni è Inserire il valore di 0…100,0 % 50 %
portata selezionata in parametro disattivazione per il taglio
Assegna variabile di processo bassa portata.
(→  105):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata

Soppressione shock di pressione Una delle seguenti opzioni è Inserire l'intervallo per la 0…100 s 0s
selezionata in parametro soppressione del segnale (=
Assegna variabile di processo soppressione degli shock di
(→  105): pressione attiva).
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata

Endress+Hauser 105
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

10.4.13 Configurazione del controllo di tubo parzialmente pieno


La procedura guidata Rilevamento tubo parzialmente pieno conduce sistematicamente
attraverso tutti i parametri che devono essere impostati per configurare il monitoraggio del
riempimento del tubo.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Rilevamento tubo parzialmente pieno

‣ Rilevamento tubo parzialmente


pieno

Assegna variabile di processo →  106

Valore inferiore tubo parzialmente →  106


pieno

Valore superiore tubo parzialmente →  106


pieno

Tempo di risposta tubo parzialm. pieno →  106

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Assegna variabile di processo – Selezionare la variabile di • Disattivo/a Disattivo/a


processo per il rilevamento di • Densità
tubo parzialmente pieno. • Densità di
riferimento

Valore inferiore tubo parzialmente Una delle seguenti opzioni è Inserire il valore soglia Numero a virgola 200
pieno selezionata in parametro inferiore per disattivare il mobile con segno
Assegna variabile di processo rilevamento di tubo
(→  106): parzialmente pieno.
• Densità
• Densità di riferimento

Valore superiore tubo parzialmente Una delle seguenti opzioni è Inserire il valore della soglia Numero a virgola 6 000
pieno selezionata in parametro superiore per disattivare il mobile con segno
Assegna variabile di processo rilevamento di tubo
(→  106): parzialmente pieno.
• Densità
• Densità di riferimento

Tempo di risposta tubo parzialm. Una delle seguenti opzioni è Inserire il tempo di attesa 0…100 s 1s
pieno selezionata in parametro prima che sia visualizzato il
Assegna variabile di processo messaggio di diagnostica per il
(→  106): rilevamento di tubo
• Densità parzialmente pieno.
• Densità di riferimento

106 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

10.5 Impostazioni avanzate


Sottomenu Configurazione avanzata con i relativi sottomenu contiene i parametri per
eseguire impostazioni specifiche.
Navigazione al menu sottomenu "Configurazione avanzata"

XXXXXXXXX

20.50
mA
Menu principale 0104-1
1. Language
Italiano
Visual./Funzion.
Configuraz
Menu principale
2. Visual./Funzion.
Configurazione

Diagnostic

/ ../Configurazione
3. Ingresso stato

XXXXXXXXX
XXXXXXXXX
/ ../Configurazione
4. XXXXXXXXX
XXXXXXXXX
Configur.avanz.

/ Configur.avanz. 0092-1
5. Inser.cod.access

Tag dispositivo
****
Def.codice acces

A0029564-IT

Il numero di sottomenu può variare in base alla versione del dispositivo. Alcuni
sottomenu non sono trattati nelle Istruzioni di funzionamento. Questi sottomenu e i
relativi parametri sono descritti nella Documentazione speciale del dispositivo.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata

‣ Configurazione avanzata

Inserire codice di accesso →  108

‣ Valori calcolati →  108

‣ Regolazione del sensore →  109

‣ Totalizzatore 1…n →  110

‣ Attivazione modalità legale

Endress+Hauser 107
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

‣ Disattivazione modalità legale

‣ Conferma SIL

‣ Disattivazione SIL

‣ Display →  113

‣ Impostazione WLAN →  117

‣ Concentrazione

‣ Impostazione Heartbeat

‣ Configurazione back up →  118

‣ Amministrazione →  119

10.5.1 Uso del parametro per inserire il codice di accesso


Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Inserimento dell'utente

Inserire codice di accesso Inserire il codice di accesso per disattivare la protezione di 0…9 999
scrittura dei parametri.

10.5.2 Valori calcolati


Il sottomenu Valori calcolati comprende i parametri per calcolare la portata volumetrica
compensata.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Valori calcolati

‣ Valori calcolati

‣ Calcolo portata volumetrica


compensata

Calcolo portata volumetrica →  109


compensata

Densità di riferimento esterna →  109

Densità di riferimento fissa →  109

108 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Temperatura di riferimento →  109

Coefficiente di espansione lineare →  109

Coefficiente di espansione quadratico →  109

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Interfaccia utente /  fabbrica
Inserimento
dell'utente

Calcolo portata volumetrica – Selezionare la densità di • Densità di Densità di


compensata riferimento per il calcolo della riferimento fissa riferimento calcolata
portata volumetrica • Densità di
compensata. riferimento
calcolata
• Densità
riferimento secon.
tabella API53
• Ingresso corrente
1*
• Ingresso corrente
2*

Densità di riferimento esterna Una delle seguenti opzioni è Visualizzare densità di Numero a virgola –
selezionata in parametro riferimento esterna. mobile con segno
Calcolo portata volumetrica
compensata:
• Ingresso corrente 1 *
• Ingresso corrente 2 *

Densità di riferimento fissa L'opzione opzione Densità di Inserire un valore fisso per la Numero positivo a 1 kg/Nl
riferimento fissa è selezionata densità di riferimento. virgola mobile
nel parametro parametro
Calcolo portata volumetrica
compensata.

Temperatura di riferimento L'opzione opzione Densità di Inserire la temperatura di –273,15…99 999 °C Specifica per il paese:
riferimento calcolata è riferimento per il calcolo della • +20 °C
selezionata nel parametro densità di riferimento. • +68 °F
parametro Calcolo portata
volumetrica compensata.

Coefficiente di espansione lineare L'opzione opzione Densità di Inserire il coefficiente di Numero a virgola 0,0
riferimento calcolata è espansione lineare specifico mobile con segno
selezionata nel parametro del fluido per il calcolo della
parametro Calcolo portata densità di riferimento.
volumetrica compensata.

Coefficiente di espansione L'opzione opzione Densità di Per fluidi con espansione non Numero a virgola 0,0
quadratico riferimento calcolata è lineare: inserire coefficiente di mobile con segno
selezionata nel parametro espansione quadratico
parametro Calcolo portata specifico del fluido per il
volumetrica compensata. calcolo della densità di
riferimento.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

10.5.3 Regolazione dei sensori


Il sottomenu Regolazione del sensore comprende i parametri che riguardano la
funzionalità del sensore.

Endress+Hauser 109
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Regolazione del sensore

‣ Regolazione del sensore

Direzione di installazione →  110

‣ Regolazione dello zero →  110

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione Impostazione di fabbrica

Direzione di installazione Impostare il segno di direzione del flusso alla • Flusso nella direzione freccia Flusso nella direzione freccia
direzione della freccia sul sensore. • Flusso contrario alla
direzione freccia

Regolazione dello zero


Tutti i misuratori sono tarati in base alle più recenti tecnologie. La taratura è eseguita alle
condizioni di riferimento →  179. Di conseguenza, generalmente non è richiesta una
regolazione dello zero in campo.
L'esperienza indica che la regolazione dello zero è consigliata solo in casi speciali:
• Per ottenere l'accuratezza di misura massima anche con portate molte basse
• In condizioni operative o di processo estreme (ad es. con temperature di processo molto
elevate o fluidi molto viscosi).

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Regolazione del sensore
→ Regolazione dello zero

‣ Regolazione dello zero

Controllo regolazione dello zero →  110

Progresso →  110

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione / Interfaccia utente Impostazione di fabbrica

Controllo regolazione dello zero Avvio della regolazione dello zero. • Annullo/a Annullo/a
• Occupato/a
• Errore di regolazione dello
zero
• Avvia

Progresso Visualizza lo stato d'avanzamento del 0…100 % –


processo.

10.5.4 Configurazione del totalizzatore


Nel menu sottomenu "Totalizzatore 1…n" si possono configurare i singoli totalizzatori.

110 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Totalizzatore 1…n

‣ Totalizzatore 1…n

Assegna variabile di processo →  111

Unità del totalizzatore 1…n →  111

Modalità operativa del totalizzatore →  112

Modalità di guasto →  112

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione Impostazione di


fabbrica

Assegna variabile di processo – Selezione della variabile di • Disattivo/a Portata massica


processo per il totalizzatore. • Portata
volumetrica
• Portata massica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Unità del totalizzatore 1…n Una delle seguenti opzioni è Selezionare l'unità della Elenco di selezione Specifica per il paese:
selezionata in parametro variabile di processo per il dell'unità • kg
Assegna variabile di processo totalizzatore. • lb
(→  111)sottomenu
Totalizzatore 1…n:
• Portata volumetrica
• Portata massica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Endress+Hauser 111
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione Impostazione di


fabbrica

Modalità operativa del totalizzatore Una delle seguenti opzioni è Selezione della modalità di • Totale portata Totale portata netta
selezionata in parametro calcolo del totalizzatore. netta
Assegna variabile di processo • Quantità totale
(→  111)sottomenu flusso avanti
Totalizzatore 1…n: • Quantità totale
• Portata volumetrica flusso indietro
• Portata massica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Modalità di guasto Una delle seguenti opzioni è Selezione valore generato dal • Stop Stop
selezionata in parametro totalizzatore in condizione di • Valore attuale
Assegna variabile di processo allarme. • Ultimo valore
(→  111)sottomenu valido
Totalizzatore 1…n:
• Portata volumetrica
• Portata massica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

112 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

10.5.5 Esecuzione di configurazioni addizionali del display


Nel menu sottomenu Display si possono impostare tutti i parametri associati alla
configurazione del display locale.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Display

‣ Display

Formato del display →  114

Visualizzazione valore 1 →  114

0% valore bargraph 1 →  114

100% valore bargraph 1 →  114

Posizione decimali 1 →  114

Visualizzazione valore 2 →  115

Posizione decimali 2 →  115

Visualizzazione valore 3 →  115

0% valore bargraph 3 →  115

100% valore bargraph 3 →  115

Posizione decimali 3 →  116

Visualizzazione valore 4 →  116

Posizione decimali 4 →  116

Display language →  116

Intervallo visualizzazione →  116

Smorzamento display →  116

Intestazione →  116

Testo dell'intestazione →  116

Separatore →  117

Retroilluminazione →  117

Endress+Hauser 113
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Formato del display È presente un display locale. Selezionare come sono indicati • 1 valore, Caratteri 1 valore, Caratteri
i valori misurati sul display. Grandi Grandi
• 1 bargraph + 1
valore
• 2 valori
• 1 valore Caratteri
grandi + 2 valori
• 4 valori

Visualizzazione valore 1 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato • Portata massica Portata massica
visualizzato sul display locale. • Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del
tubo trasportante *
• Temperatura
dell'elettronica
• Frequenza di
oscillazione 0
• Ampiezza
oscillazione 0 *
• Frequenza
fluttuazione 0
• Smorzamento
oscillazione 0
• Fluttuazione
smorzamento
oscillazione 0
• Segnale
asimmetrico
• Corrente
eccitazione 0
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3
• Uscita in corrente
1
• Uscita in corrente
2*
• Uscita in corrente
3*

0% valore bargraph 1 È presente un display locale. Inserire il valore 0% per la Numero a virgola Specifica per il paese:
visualizzazione bargraph. mobile con segno • 0 kg/h
• 0 lb/min

100% valore bargraph 1 È presente un display locale. Inserire il valore 100% per la Numero a virgola Dipende dal paese di
visualizzazione bargraph. mobile con segno destinazione e dal
diametro nominale

Posizione decimali 1 Un valore misurato è Selezionare il numero cifre • x x.xx


specificato in parametro decimali per la visualizzazione • x.x
Visualizzazione valore 1. del valore. • x.xx
• x.xxx
• x.xxxx

114 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Visualizzazione valore 2 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato • Nessuno/a Nessuno/a
visualizzato sul display locale. • Portata massica
• Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del
tubo trasportante *
• Temperatura
dell'elettronica
• Frequenza di
oscillazione 0
• Ampiezza
oscillazione 0 *
• Frequenza
fluttuazione 0
• Smorzamento
oscillazione 0
• Fluttuazione
smorzamento
oscillazione 0
• Segnale
asimmetrico
• Corrente
eccitazione 0
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3
• Uscita in corrente
1
• Uscita in corrente
2*
• Uscita in corrente
3*
• Contatore Custody
Transfer *

Posizione decimali 2 Un valore misurato è Selezionare il numero cifre • x x.xx


specificato in parametro decimali per la visualizzazione • x.x
Visualizzazione valore 2. del valore. • x.xx
• x.xxx
• x.xxxx

Visualizzazione valore 3 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato Per la picklist, Nessuno/a
visualizzato sul display locale. consultare parametro
Visualizzazione
valore 2 (→  104)

0% valore bargraph 3 È stata eseguita una selezione Inserire il valore 0% per la Numero a virgola Specifica per il paese:
in parametro Visualizzazione visualizzazione bargraph. mobile con segno • 0 kg/h
valore 3. • 0 lb/min

100% valore bargraph 3 È stata eseguita una selezione Inserire il valore 100% per la Numero a virgola 0
in parametro Visualizzazione visualizzazione bargraph. mobile con segno
valore 3.

Endress+Hauser 115
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Posizione decimali 3 Un valore misurato è Selezionare il numero cifre • x x.xx


specificato in parametro decimali per la visualizzazione • x.x
Visualizzazione valore 3. del valore. • x.xx
• x.xxx
• x.xxxx

Visualizzazione valore 4 È presente un display locale. Selezionare il valore misurato Per la picklist, Nessuno/a
visualizzato sul display locale. consultare parametro
Visualizzazione
valore 2 (→  104)

Posizione decimali 4 Un valore misurato è Selezionare il numero cifre • x x.xx


specificato in parametro decimali per la visualizzazione • x.x
Visualizzazione valore 4. del valore. • x.xx
• x.xxx
• x.xxxx

Display language È presente un display locale. Impostare la lingua del display. • English English (in
• Deutsch * alternativa, nel
• Français * dispositivo è
• Español * preimpostata la
• Italiano * lingua ordinata)
• Nederlands *
• Portuguesa *
• Polski *
• русский язык
(Russian) *
• Svenska *
• Türkçe *
• 中文 (Chinese) *
• 日本語
(Japanese) *
• 한국어 (Korean) *
• Bahasa Indonesia *
• tiếng Việt
(Vietnamese) *
• čeština (Czech) *

Intervallo visualizzazione È presente un display locale. Impostare il tempo di 1…10 s 5s


visualizzazione dei valori
misurati se il display alterna
tra due valori.

Smorzamento display È presente un display locale. Impostare il tempo di reazione 0,0…999,9 s 0,0 s
del display alle fluttuazioni del
valore misurato.

Intestazione È presente un display locale. Selezionare i contenuti per • Tag del dispositivo Tag del dispositivo
l'intestazione del display locale. • Testo libero

Testo dell'intestazione Nella funzione parametro Inserire il testo Max. 12 caratteri, ------------
Intestazione è selezionata dell'intestazione del display. come lettere, numeri
l'opzione opzione Testo libero. o caratteri speciali
(ad es. @, %, /)

116 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Separatore È presente un display locale. Selezionare il separatore • . (punto) . (punto)


decimale per visualizzare i • , (virgola)
valori numerici.

Retroilluminazione È rispettata una delle seguenti Attiva e disattiva la • Disattiva Attiva


condizioni: retroilluminazione del display • Attiva
• Codice d'ordine per "Display; locale.
funzionamento", opzione F
"A 4 righe, illum.; Touch
Control"
• Codice d'ordine per "Display;
funzionamento", opzione G
"A 4 righe, illum.; Touch
Control +WLAN"
• Codice d'ordine per "Display;
funzionamento", opzione O
"Display separato a 4 righe,
illum.; cavo 10m/30ft;
Touch Control"

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

10.5.6 Configurazione WLAN


Il sottomenu sottomenu WLAN Settings guida l'utente sistematicamente attraverso tutti i
parametri che devono essere impostati per la configurazione WLAN.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → WLAN Settings

‣ Impostazione WLAN

Indirizzo IP WLAN →  118

Tipo sicurezza →  118

Frase d’accesso WLAN →  118

Assegnazione nome SSID →  118

Nome SSID →  118

Applicare cambiamenti →  118

Endress+Hauser 117
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Inserimento Impostazione di


dell'utente /  fabbrica
Selezione

Indirizzo IP WLAN – Inserire indirizzo IP interfaccia 4 ottetti: 0...255 192.168.1.212


dispositivo WLAN. (nello specifico
ottetto)

Tipo sicurezza – Selezionare il tipo di • Non sicuro WPA2-PSK


protezione dell'interfaccia • WPA2-PSK
WLAN.

Frase d’accesso WLAN Nella funzione parametro Tipo Inserire la chiave di rete (da 8 Stringa di caratteri a Numero di serie del
sicurezza è selezionata a 32 caratteri). 8...32 cifre, compresi misuratore (ad es.
l'opzione opzione WPA2-PSK. numeri, lettere e L100A802000)
La chiave di rete fornita
con il dispositivo deve caratteri speciali
essere cambiata durante
la messa in servizio a
scopo di sicurezza.

Assegnazione nome SSID – Selezionare con quale nome • Tag del dispositivo Definizione utente
verrà utilizzato per SSID: tag • Definizione utente
dispositivo o un nome definito
dall'utente.

Nome SSID Nella funzione parametro Immettere il nome SSID Stringa di caratteri a EH_definizione dello
Assegnazione nome SSID è definito dall'utente (max. 32 32 cifre max., strumento_ultime 7
selezionata l'opzione opzione caratteri). compresi numeri, cifre del numero di
Definizione utente. lettere e caratteri serie (ad es.
 Ildall'nome SSID definito
utente può essere speciali EH_Promass_300_A
802000)
assegnato solo una volta.
Se il nome SSID è
assegnato più volte, i
dispositivi potrebbero
interferire tra loro.

Applicare cambiamenti – Usare impostazioni WLAN • Annullo/a Annullo/a


cambiate. • Ok

10.5.7 Gestione configurazione


Terminata la messa in servizio, si può salvare la configurazione attuale del dispositivoo
ripristinare la precedente configurazione.
A questo scopo, utilizzare il parametro parametro Gestione Backup e le relative opzioni
reperibili in Sottomenu Configurazione back up.

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Configurazione back up

‣ Configurazione back up

Tempo di funzionamento →  119

Ultimo backup →  119

Gestione Backup →  119

Stato del backup →  119

Confronto risultato →  119

118 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente / Selezione Impostazione di fabbrica

Tempo di funzionamento Indica da quanto tempo è in funzione il Giorni (g), ore (h), minuti (m) e –
dispositivo. secondi (s)

Ultimo backup Visualizza quando è stato salvato l’ultimo Giorni (g), ore (h), minuti (m) e –
backup nella HistoROM. secondi (s)

Gestione Backup Seleziona azione per la gestione dei dati del • Annullo/a Annullo/a
dispositivo nella HistoROM incorporata. • Eseguire il backup
• Ripristino
• Confronto delle impostazioni
• Cancella dati di Backup

Stato del backup Mostra lo stato corrente di salvataggio dati e • Nessuno/a Nessuno/a
ripristino. • Back up in corso
• Ripristino in corso
• Eliminazione in corso
• Confronto in corso
• Restore fallito
• Back up fallito

Confronto risultato Comparazione dei dati attuali del dispositivo • Serie di dati identica Controllo non eseguito
con HistoROM incorporata. • Serie di dati differenti
• Backup non disponibile
• Dati Backup corrotti
• Controllo non eseguito
• Dataset incompatibile

Descrizione della funzione parametro "Gestione Backup"

Opzioni Descrizione

Annullo/a Non sono intraprese delle azioni e l'utente esce dal parametro.

Eseguire il backup Una copia di backup della configurazione attuale del dispositivo è salvata dalla
memoria HistoROM integrata nella memoria del dispositivo. La copia di backup
comprende i dati del trasmettitore del dispositivo.

Ripristino L'ultima copia di backup della configurazione del dispositivo è ripristinata dalla
memoria del dispositivo nella memoria HistoROM integrata del dispositivo. La
copia di backup comprende i dati del trasmettitore del dispositivo.

Confronto delle La configurazione del dispositivo, salvata nella memoria del dispositivo, è
impostazioni confrontata con la configurazione attuale del dispositivo nella memoria HistoROM
integrata.

Cancella dati di Backup La copia di backup della configurazione del dispositivo è cancellata dalla memoria
del dispositivo.

HistoROM integrata
HistoROM è una memoria non volatile del dispositivo in forma di EEPROM.
Mentre è in corso questa azione, la configurazione non può essere modificata
mediante il display locale ed è visualizzato un messaggio sullo stato di elaborazione.

10.5.8 Uso dei parametri per l'amministrazione del dispositivo


Il sottomenu sottomenu Amministrazione guida l'utente sistematicamente attraverso tutti
i parametri che possono servire a scopo di amministrazione del dispositivo.

Endress+Hauser 119
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Amministrazione

‣ Amministrazione

‣ Definire codice di accesso →  120

‣ Reset codice d'accesso →  120

Reset del dispositivo →  121

Uso del parametro per definire il codice di accesso

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Amministrazione → Definire codice
di accesso

‣ Definire codice di accesso

Definire codice di accesso →  120

Confermare codice di accesso →  120

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Inserimento dell'utente

Definire codice di accesso Limitazione d'accesso in scrittura ai parametri per proteggere la Stringa di caratteri a 16 cifre max., compresi
configurazione del dispositivo contro i cambiamenti non numeri, lettere e caratteri speciali
desiderati.

Confermare codice di accesso Conferma del codice di accesso inserito. Stringa di caratteri a 16 cifre max., compresi
numeri, lettere e caratteri speciali

Uso del parametro per ripristinare il codice di accesso

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Amministrazione → Reset codice
d'accesso

‣ Reset codice d'accesso

Tempo di funzionamento →  121

Reset codice d'accesso →  121

120 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente /  Impostazione di fabbrica


Inserimento dell'utente

Tempo di funzionamento Indica da quanto tempo è in funzione il Giorni (g), ore (h), minuti (m) e –
dispositivo. secondi (s)

Reset codice d'accesso Reset codice d'accesso alle impostazioni di Stringa di caratteri, compresi 0x00
fabbrica. numeri, lettere e caratteri
speciali
 Per ottenere un codice di reset,
contattare l'Organizzazione di
Assistenza Endress+Hauser locale.
Il codice di reset può essere inserito solo
mediante:
• Web browser
• DeviceCare, FieldCare (mediante
interfaccia di servizio CDI-RJ45)
• bus di campo

Uso del parametro per un reset del dispositivo

Navigazione
Menu "Configurazione" → Configurazione avanzata → Amministrazione

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Selezione Impostazione di fabbrica

Reset del dispositivo Reset della configurazione dello strumento – • Annullo/a Annullo/a
sia totale che parziale – a condizioni • Reset impostazioni consegna
definite. • Riavvio dispositivo
• Ricarica dati S-DAT di back
up

10.6 Simulazione
Il menu sottomenu Simulazione consente di simulare diverse variabili di processo in
modalità di processo e di allarme del dispositivo senza una condizione di flusso reale e di
verificare le catene di segnale a valle (valvole di commutazione o circuiti di controllo
chiusi).

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Simulazione

‣ Simulazione

Assegna simulazione variabile misurata →  123

Valore variabile di processo →  123

Simulazione ingresso di stato →  123

Livello segnale ingresso →  123

Simulazione ingresso corrente 1…n →  123

Endress+Hauser 121
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Valore corrente ingresso 1…n →  123

Simulazione corrente uscita 1…n →  123

Valore corrente uscita 1…n →  123

Simulazione uscita frequenza 1…n →  123

Valore di frequenza 1…n →  124

Simulazione uscita impulsi 1…n →  124

Valore dell'impulso 1…n →  124

Simulazione commutazione dell'uscita →  124


1…n

Stato commutazione 1…n →  124

Simulazione uscita relè 1…n →  124

Stato commutazione 1…n →  124

Simulazione uscita impulsi →  124

Valore dell'impulso →  124

Simulazione allarme del dispositivo →  124

Categoria evento diagnostica →  124

Simulazione evento diagnostica →  125

122 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente / 
Interfaccia utente

Assegna simulazione variabile – Selezione variabile di processo • Disattivo/a Disattivo/a


misurata per la simulazione che è stata • Portata massica
attivata. • Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Densità
• Densità di
riferimento
• Temperatura
• Concentrazione *
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Valore variabile di processo Una delle seguenti opzioni è Inserire il valore di simulazione Dipende dalla 0
selezionata in parametro della variabile di processo variabile di processo
Assegna simulazione scelta. selezionata
variabile misurata
(→  123):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura
• Concentrazione *
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Simulazione ingresso di stato – Attiva disattiva simulazione • Disattivo/a Disattivo/a


ingresso di stato. • Attivo/a

Livello segnale ingresso Nella funzione parametro Selezione livello del segnale • Alto Alto
Simulazione ingresso di stato per la simulazione dell'ingresso • Basso
è selezionata l'opzione opzione di stato.
Attivo/a.

Simulazione ingresso corrente 1…n – Attiva e disattiva la • Disattivo/a Disattivo/a


simulazione dell'ingresso in • Attivo/a
corrente.

Valore corrente ingresso 1…n Nella funzione Parametro Consente di inserire il valore 0…22,5 mA 0 mA
Simulazione ingresso corrente per la simulazione.
corrente 1…n è selezionata
l'opzione opzione Attivo/a.

Simulazione corrente uscita 1…n – Commutare la simulazione • Disattivo/a Disattivo/a


dell'uscita di corrente ON e • Attivo/a
OFF.

Valore corrente uscita 1…n Nella funzione Parametro Inserire il valore di corrente di 3,59…22,5 mA 3,59 mA
Simulazione corrente uscita simulazione.
1…n è selezionata l'opzione
opzione Attivo/a.

Simulazione uscita frequenza 1…n Nella funzione parametro Commutare la simulazione • Disattivo/a Disattivo/a
Modalità operativa è dell'uscita di frequenza ON e • Attivo/a
selezionata l'opzione opzione OFF.
Frequenza.

Endress+Hauser 123
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente / 
Interfaccia utente

Valore di frequenza 1…n Nella funzione Parametro Inserire il valore di frequenza 0,0…12 500,0 Hz 0,0 Hz
Simulazione uscita frequenza di simulazione.
1…n è selezionata l'opzione
opzione Attivo/a.

Simulazione uscita impulsi 1…n Nella funzione parametro Attiva e disattiva la • Disattivo/a Disattivo/a
Modalità operativa è simulazione dell’uscita • Valore fisso
selezionata l'opzione opzione impulso. • Valore conteggio
Impulsi. decrementale
 Per opzione Valore fisso:
parametro Larghezza
impulso (→  90)
definisce la larghezza
impulso dell'uscita
impulsi.

Valore dell'impulso 1…n Nella funzione Parametro Inserire il numero degli impulsi 0…65 535 0
Simulazione uscita impulsi di simulazione.
1…n è selezionata l'opzione
opzione Valore conteggio
decrementale.

Simulazione commutazione Nella funzione parametro Commutare la simulazione • Disattivo/a Disattivo/a


dell'uscita 1…n Modalità operativa è dell'uscita di stato ON e OFF. • Attivo/a
selezionata l'opzione opzione
Contatto.

Stato commutazione 1…n – Selezionare lo stato dell’uscita • Aperto Aperto


di stato per la simulazione. • Chiuso

Simulazione uscita relè 1…n – Simulazione scatto dell'uscita • Disattivo/a Disattivo/a


relè on e off. • Attivo/a

Stato commutazione 1…n Nella funzione parametro Selezione stato dell'uscita relè • Aperto Aperto
Simulazione commutazione per la simulazione. • Chiuso
dell'uscita 1…n è selezionata
l'opzione opzione Attivo/a.

Simulazione uscita impulsi – Attiva e disattiva la • Disattivo/a Disattivo/a


simulazione dell’uscita • Valore fisso
impulso. • Valore conteggio
decrementale
 Per opzione Valore fisso:
parametro Larghezza
impulso definisce la
larghezza impulso
dell'uscita impulsi.

Valore dell'impulso Nella funzione parametro Attiva e disattiva la 0…65 535 0


Simulazione uscita impulsi è simulazione dell’uscita
selezionata l'opzione opzione impulso.
Valore conteggio
decrementale.

Simulazione allarme del dispositivo – Commutare l’allarme dello • Disattivo/a Disattivo/a


strumento ON e OFF. • Attivo/a

Categoria evento diagnostica – Selezione di una categoria per • Sensore Processo


l'evento diagnostico. • elettronica
• Configurazione
• Processo

124 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente / 
Interfaccia utente

Simulazione evento diagnostica – Selezione un evento della • Disattivo/a Disattivo/a


diagnostica per simulare • Elenco delle
questo evento. opzioni per gli
eventi diagnostici
(dipende dalla
categoria
selezionata)

Intervallo di memorizzazione – Definire intervallo 1,0…3 600,0 s –


registrazione data logging.
Questo valore definisce
l'intervallo di tempo tra due
singoli punti nella memoria.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

10.7 Protezione delle impostazioni da accessi non


autorizzati
Per proteggere la configurazione del misuratore da modifiche involontarie, sono disponibili
le seguenti opzioni di protezione scrittura:
• Proteggere l'accesso ai parametri mediante codice di accesso →  125
• Proteggere l'accesso al controllo locale mediante blocco dei tasti →  58
• Proteggere l'accesso al misuratore mediante interruttore di protezione scrittura
→  126

10.7.1 Protezione scrittura mediante codice di accesso


Effetti del codice di accesso specifico dell'utilizzatore:
• Mediante il controllo locale, i parametri per la configurazione del misuratore sono
protetti da scrittura e i relativi valori non possono più essere modificati.
• L'accesso al dispositivo è protetto mediante web browser e così anche i parametri per la
configurazione del misuratore.
• L'accesso al dispositivo è protetto mediante FieldCare o DeviceCare (mediante interfaccia
service CDI-RJ45) e così anche i parametri per la configurazione del misuratore.

Definizione del codice di accesso mediante display locale


1. Accedere a Parametro Definire codice di accesso (→  120).
2. Definire una stringa di caratteri a 16 cifre max., compresi numeri, lettere e caratteri
speciali per il codice di accesso.
3. Per confermare, inserire di nuovo il codice di accesso in Parametro Confermare
codice di accesso (→  120).
 Il simbolo  è visualizzato davanti a tutti i parametri protetti da scrittura.

Il dispositivo blocca nuovamente e automaticamente i parametri protetti da scrittura se


non viene premuto alcun tasto per 10 minuti nella visualizzazione di navigazione e
modifica. Il dispositivo blocca automaticamente i parametri protetti da scrittura dopo 60 s
se l'utente ritorna alla modalità di visualizzazione operativa da quella di navigazione e
modifica.
• Se la protezione scrittura dei parametri è attivata tramite un codice di accesso, può
essere disattivata solo con questo codice di accesso →  58.
• Il ruolo con cui l'utente ha eseguito l'accesso mediante il display locale è indicato
dalla funzione →  58 Parametro Stato accesso. Percorso di navigazione:
Funzionamento → Stato accesso

Endress+Hauser 125
Messa in servizio Proline Promass F 300 HART

Parametri che possono essere sempre modificati mediante display locale


Alcuni parametri, che non hanno effetto sulla misura, non sono protetti da scrittura
mediante il display locale. Nonostante sia stato definito un codice di accesso specifico
dell'utilizzatore, possono sempre essere modificati, anche se gli altri parametri sono
bloccati.

Parametri per la Parametri per la


configurazione del display configurazione del
locale totalizzatore

↓ ↓

Language Formato del display Controllo totalizzatore

Contrasto del display Valore preimpostato

Intervallo visualizzazione Azzera tutti i totalizzatori

Definizione del codice di accesso mediante web browser


1. Accedere a parametro Definire codice di accesso (→  120).
2. Max. Definire un massimo. Codice numerico a 4 cifre come codice di accesso.
3. Per confermare, inserire di nuovo il codice di accesso in Parametro Confermare
codice di accesso (→  120).
 Il web browser apre la pagina di accesso.

Se per 10 minuti non si eseguono azioni, il web browser ritorna automaticamente alla
pagina di accesso.
• Se la protezione scrittura dei parametri è attivata tramite un codice di accesso, può
essere disattivata solo con questo codice di accesso →  58.
• Il ruolo con cui l'utente ha eseguito l'accesso mediante web browser è indicato dalla
funzione Parametro Stato accesso. Percorso di navigazione: Funzionamento
→ Stato accesso

Reset del codice di accesso


In caso di smarrimento, il codice di accesso specifico dell'utilizzatore può essere ripristinato
all'impostazione di fabbrica. A questo scopo si deve inserire un codice di reset. In seguito si
potrà ridefinire il codice di accesso specifico dell'utilizzatore.

Mediante web browser, FieldCare, DeviceCare (con interfaccia di servizio CDI-RJ45),


bus di campo
Per ottenere un codice di reset, contattare l'Organizzazione di Assistenza
Endress+Hauser locale.
1. Accedere a parametro Reset codice d'accesso (→  121).
2. Inserire il codice di reset.
 Il codice di accesso è stato ripristinato all'impostazione di fabbrica 0000. Può
essere nuovamente definito →  125.

10.7.2 Protezione scrittura mediante microinterruttore di protezione


scrittura
Diversamente dalla protezione scrittura mediante codice di accesso specifico
dell'utilizzatore, questa protezione consente di bloccare l'accesso in scrittura a tutto il menu
operativo, con esclusione del parametro parametro "Contrasto del display".

126 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Messa in servizio

I valori dei parametri sono adesso di sola lettura e non possono essere più modificati
(eccetto parametro "Contrasto del display"):
• Mediante display locale
• Mediante protocollo HART

1.
Off On
1
2
3
4

A0029630

Impostando il microinterruttore di protezione scrittura (WP) sul modulo


dell'elettronica principale in posizione ON, si attiva la protezione scrittura hardware.
 Nella funzione parametro Condizione di blocco è visualizzata l'opzione opzione
Blocco scrittura hardware →  128. Il simbolo  è visualizzato anche sul
display locale di fianco ai parametri nell'intestazione della visualizzazione
operativa e di navigazione.

XXXXXXXXX

20.50
XX XX

A0029425

2. Impostando il microinterruttore di protezione scrittura (WP) sul modulo


dell'elettronica principale in posizione OFF (impostazione di fabbrica), si disattiva la
protezione scrittura hardware.
 In parametro Condizione di blocco →  128 non sono visualizzate opzioni. Il
simbolo  non è più visualizzato sul display locale di fianco ai parametri,
nell'intestazione della visualizzazione operativa e di navigazione.

Endress+Hauser 127
Funzionamento Proline Promass F 300 HART

11 Funzionamento

11.1 Lettura dello stato di blocco del dispositivo


Protezione scrittura del dispositivo attiva: parametro Condizione di blocco

Funzionamento → Condizione di blocco

Descrizione della funzione parametro "Condizione di blocco"


Opzioni Descrizione

Nessuno È valido lo stato di accesso visualizzato nel parametro Parametro Stato accesso
→  58. È indicato solo sul display locale.

Blocco scrittura hardware Il DIP switch per il blocco hardware è attivato sulla scheda PCB. Blocca l'accesso in
scrittura ai parametri (ad es. mediante display locale o tool operativo).

SIL bloccato È abilitata la modalità SIL. Blocca l'accesso in scrittura ai parametri (ad es.
mediante display locale o tool operativo).

Custody transfer attiva Il DIP switch per la modalità di misura fiscale è attivato sulla scheda PCB. Blocca
l'accesso in scrittura a tutti i parametri (ad es. mediante display locale o tool
operativo).

 Documentazione
Per informazioni dettagliate sulla modalità di misura fiscale, consultare la
speciale del dispositivo

Modalità legale Il DIP switch per la modalità di misura fiscale è attivato sulla scheda PCB. Blocca
attivaParametri definiti l'accesso in scrittura ai parametri definiti (ad es. mediante display locale o tool
operativo).

 Documentazione
Per informazioni dettagliate sulla modalità di misura fiscale, consultare la
speciale del dispositivo

Temporaneamente L'accesso in scrittura ai parametri è temporaneamente bloccato a causa di


bloccato elaborazioni interne del dispositivo (ad es. upload/download dei dati, reset, ecc.).
Non appena termina l'elaborazione interna, i parametri possono essere di nuovo
modificati.

11.2 Impostazione della lingua operativa


Informazioni dettagliate:
• Per configurare la lingua operativa →  76
• Per informazioni sulle lingue operative supportate dal misuratore →  191

11.3 Configurazione del display


Informazioni dettagliate:
• Sulle impostazioni di base per il display locale →  101
• Sulle impostazioni avanzate per il display locale →  113

11.4 Lettura dei valori misurati


Con la funzione sottomenu Valori misurati, si possono richiamare tutti i valori misurati.

128 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Funzionamento

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati

‣ Valori misurati

‣ Variabili misurate →  129

‣ Valori ingresso →  131

‣ Valore di uscita →  133

‣ Totalizzatore →  131

11.4.1 Sottomenu "Variabili misurate"


Il sottomenu Sottomenu Variabili misurate comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali per ogni variabile di processo.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Variabili misurate

‣ Variabili misurate

Portata massica →  130

Portata volumetrica →  130

Portata volumetrica compensata →  130

Densità →  130

Densità di riferimento →  130

Temperatura →  130

Valore di pressione →  130

Concentrazione →  130

Portata massica trasportato →  131

Portata massica trasportante →  131

Endress+Hauser 129
Funzionamento Proline Promass F 300 HART

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Interfaccia utente

Portata massica – Visualizza la portata massica misurata Numero a virgola mobile


attualmente. con segno
Dipendenza
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità di portata massica
(→  79).

Portata volumetrica – Visualizza la portata volumetrica Numero a virgola mobile


calcolata attualmente. con segno
Dipendenza
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità di portata
volumetrica (→  79).

Portata volumetrica compensata – Visualizza la portata volumetrica Numero a virgola mobile


compensata calcolata attualmente. con segno
Dipendenza
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità di portata
volumetrica compensata (→  79).

Densità – Visualizza la densità attuale. Numero a virgola mobile


con segno
Dipendenza
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità di densità (→  79).

Densità di riferimento – Visualizza la densità di riferimento Numero a virgola mobile


calcolata attualmente. con segno
Dipendenza
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità della densità di
riferimento (→  80).

Temperatura – Visualizza la misura della temperatura Numero a virgola mobile


attuale del fluido. con segno
Dipendenza
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità di misura
temperatura (→  80).

Valore di pressione – Visualizza un valore di pressione Numero a virgola mobile


esterno o fisso. con segno
Dipendenza
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità di pressione
(→  80).

Concentrazione Per il seguente codice d'ordine: Visualizza la concentrazione calcolata Numero a virgola mobile
"Pacchetto applicativo", opzione ED attualmente. con segno
"Concentrazione" Dipendenza

 Le opzioni software abilitate


attualmente sono visualizzate in
L'unità ingegneristica è ottenuta da
parametro Unità di concentrazione.
parametro Supervisione opzione
SW attiva.

130 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Funzionamento

Parametro Prerequisito Descrizione Interfaccia utente

Portata massica trasportato Alle seguenti condizioni: Visualizza la portata massica del fluido Numero a virgola mobile
• Codice d'ordine per "Pacchetto trasportato misurata attualmente. con segno
applicativo", opzione ED Dipendenza
"Concentrazione" L'unità ingegneristica è ottenuta da
• L'opzione opzione WT-% o opzione parametro Unità di portata massica
User conc. è selezionata in (→  79).
parametro Unità di concentrazione.

 Leattualmente
opzioni software abilitate
sono visualizzate in
parametro Supervisione opzione
SW attiva.

Portata massica trasportante Alle seguenti condizioni: Visualizza la portata massica del fluido Numero a virgola mobile
• Codice d'ordine per "Pacchetto trasportante misurata attualmente. con segno
applicativo", opzione ED Dipendenza
"Concentrazione" L'unità ingegneristica è ottenuta da
• L'opzione opzione WT-% o opzione parametro Unità di portata massica
User conc. è selezionata in (→  79).
parametro Unità di concentrazione.

 Leattualmente
opzioni software abilitate
sono visualizzate in
parametro Supervisione opzione
SW attiva.

11.4.2 Sottomenu "Totalizzatore"


Il sottomenu sottomenu Totalizzatore comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali di ogni totalizzatore.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Totalizzatore

‣ Totalizzatore

Valore del totalizzatore 1…n →  131

Superamento totalizzatore 1…n →  131

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Interfaccia utente

Valore del totalizzatore 1…n Una variabile di processo è selezionata Visualizza il valore attuale, conteggiato Numero a virgola mobile
in parametro Assegna variabile di dal totalizzatore. con segno
processo (→  111) del sottomenu
sottomenu Totalizzatore 1…n.

Superamento totalizzatore 1…n Una variabile di processo è selezionata Visualizza il superamento attuale del Numero intero con segno
in parametro Assegna variabile di totalizzatore.
processo (→  111)sottomenu
Totalizzatore 1…n.

11.4.3 Sottomenu "Valori ingresso"


Il sottomenu sottomenu Valori ingresso guida l'operatore sistematicamente fino ai singoli
valori di ingresso.

Endress+Hauser 131
Funzionamento Proline Promass F 300 HART

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valori ingresso

‣ Valori ingresso

‣ Ingresso corrente 1…n →  132

‣ Ingresso di stato 1…n →  132

Valori di ingresso per l'ingresso in corrente


Il sottomenu sottomenu Ingresso corrente 1…n comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali per ogni ingresso in corrente.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valori ingresso → Ingresso corrente 1…n

‣ Ingresso corrente 1…n

Valori misurati 1…n →  132

Corrente misurata 1…n →  132

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente

Valori misurati 1…n Visualizza il valore dell'ingresso in corrente. Numero a virgola mobile con segno

Corrente misurata 1…n Visualizza il valore attuale dell'ingresso in corrente. 0…22,5 mA

Valori di ingresso per l'ingresso di stato


Il sottomenu sottomenu Ingresso di stato 1…n comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali per ogni ingresso di stato.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valori ingresso → Ingresso di stato 1…n

‣ Ingresso di stato 1…n

Valore ingresso di stato →  132

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente

Valore ingresso di stato Visualizza il livello del segnale d’ingresso attuale. • Alto
• Basso

132 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Funzionamento

11.4.4 Valore di uscita


Il sottomenu sottomenu Valore di uscita comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali di ogni uscita.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valore di uscita

‣ Valore di uscita

‣ Uscita in corrente 1…n →  133

‣ Selez. uscita Impulsi/Frequenza/ →  133


Stato 1…n

‣ Uscita relè 1…n →  134

‣ Uscita doppio impulso →  135

Valori di uscita dell'uscita in corrente


Il sottomenu sottomenu Valore corrente uscita comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali per ogni uscita in corrente.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valore di uscita → Valore corrente uscita 1…n

‣ Uscita in corrente 1…n

Corrente d'uscita 1…n →  133

Corrente misurata 1…n →  133

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente

Corrente d'uscita 1 Visualizza il valore di corrente calcolato attualmente per l'uscita 3,59…22,5 mA
in corrente.

Corrente misurata Visualizza il valore di corrente misurato attualmente per l'uscita 0…30 mA
in corrente.

Valori di uscita per l'uscita impulsi/frequenza/contatto


Il sottomenu sottomenu Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato 1…n comprende tutti i
parametri richiesti per visualizzare i valori misurati attuali per ogni uscita impulsi/
frequenza/contatto.

Endress+Hauser 133
Funzionamento Proline Promass F 300 HART

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valore di uscita → Selez. uscita Impulsi/
Frequenza/Stato 1…n

‣ Selez. uscita Impulsi/Frequenza/


Stato 1…n

Uscita frequenza 1…n →  134

Uscita impulsi 1…n

Stato commutazione 1…n →  134

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Interfaccia utente /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Uscita frequenza In parametro Modalità Visualizza il valore misurato 0,0…12 500,0 Hz –


operativa è selezionata attualmente per l'uscita in
l'opzione opzione Frequenza. frequenza.

Valore dell'impulso L'opzione opzione Impulsi è Inserire valore misurato per il Numero a virgola Dipende dal paese di
selezionata in parametro quale si genera un impulso. mobile con segno destinazione e dal
Modalità operativa e una diametro nominale
delle seguenti opzioni è
selezionata in parametro
Assegna uscita impulsi
(→  90):
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Stato commutazione L'opzione opzione Contatto è Visualizza lo stato attuale • Aperto –


selezionata in parametro dell'uscita contatto. • Chiuso
Modalità operativa.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

Valori di uscita per l'uscita a relè


Il sottomenu sottomenu Uscita relè 1…n comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali per ogni uscita a relè.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valore di uscita → Uscita relè 1…n

‣ Uscita relè 1…n

Stato commutazione →  135

134 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Funzionamento

Cicli di commutazione →  135

Numero massino cicli di commutazione →  135

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente

Stato commutazione Visualizza lo stato attuale del relè. • Aperto


• Chiuso

Cicli di commutazione Visualizza il numero di tutti i cicli di commutazione eseguiti. Numero intero positivo

Numero massino cicli di Visualizza il numero massimo dei cicli di commutazione Numero intero positivo
commutazione garantiti.

Valori di uscita per la doppia uscita impulsiva


Il sottomenu sottomenu Uscita doppio impulso comprende tutti i parametri richiesti per
visualizzare i valori misurati attuali per ogni doppia uscita impulsiva.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Valori misurati → Valore di uscita → Uscita doppio impulso

‣ Uscita doppio impulso

Uscita impulsi →  135

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente

Uscita impulsi Visualizza la frequenza attuale dell'uscita impulsi. Numero positivo a virgola mobile

11.5 Adattamento del misuratore alle condizioni di


processo
A questo scopo sono disponibili:
• Impostazioni di base utilizzando il menu menu Configurazione (→  76)
• Impostazioni avanzate utilizzando il menu sottomenu Configurazione avanzata
(→  107)

11.6 Azzeramento di un totalizzatore


I totalizzatori possono essere azzerati nella funzione sottomenu Funzionamento:
• Controllo totalizzatore
• Azzera tutti i totalizzatori

Endress+Hauser 135
Funzionamento Proline Promass F 300 HART

Navigazione
Menu "Funzionamento" → Gestione totalizzatore/i

‣ Gestione totalizzatore/i

Controllo totalizzatore 1…n →  136

Valore preimpostato 1…n →  136

Azzera tutti i totalizzatori →  136

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente

Controllo totalizzatore 1…n Una delle seguenti opzioni è Controllare il valore del • Avvia totalizzatore Avvia totalizzatore
selezionata in parametro totalizzatore. • Reset + mantieni
Assegna variabile di processo • Preimpostato +
(→  111)sottomenu mantieni
Totalizzatore 1…n: • Azzera + totalizza
• Portata volumetrica • Preimpostato +
• Portata massica totalizza
• Portata volumetrica • Hold (mantenere)
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *

Valore preimpostato 1…n Una delle seguenti opzioni è Specificare il valore iniziale per Numero a virgola Specifica per il paese:
selezionata in parametro il totalizzatore. mobile con segno • 0 kg
Assegna variabile di processo Dipendenza • 0 lb
(→  111)sottomenu
Totalizzatore 1…n:
• Portata volumetrica

L'unità ingegneristica
della variabile di
• Portata massica processo è specificata per
• Portata volumetrica il totalizzatore in
compensata parametro Unità del
• Portata massica totalizzatore
trasportato * (→  111).
• Portata massica
trasportante *

Azzera tutti i totalizzatori – Azzerare tutti i totalizzatori e • Annullo/a Annullo/a


avviare. • Azzera + totalizza

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

11.6.1 Descrizione della funzione parametro "Controllo totalizzatore"

Opzioni Descrizione

Avvia totalizzatore Il totalizzatore si avvia o continua a calcolare.

Reset + mantieni Il processo di totalizzazione si arresta e il totalizzatore è azzerato.

Preimpostato + mantieni Il processo di totalizzazione si arresta e il totalizzatore assume il valore iniziale,


definito in parametro Valore preimpostato.

Azzera + totalizza Il totalizzatore è azzerato e il processo di totalizzazione si riavvia.

136 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Funzionamento

Opzioni Descrizione

Preimpostato + totalizza Il totalizzatore è impostato al valore iniziale definito in parametro Valore


preimpostato e il processo di totalizzazione si riavvia.

Hold (mantenere) La totalizzazione si arresta.

11.6.2 Descrizione della funzione parametro "Azzera tutti i


totalizzatori"

Opzioni Descrizione

Annullo/a Non sono intraprese delle azioni e l'utente esce dal parametro.

Azzera + totalizza Azzeramento di tutti i totalizzatori e riavvio del processo di totalizzazione. In


questo caso sono cancellati tutti i valori di portata precedentemente totalizzati.

11.7 Indicazione della registrazione dati


Il pacchetto applicativo HistoROM estesa (opzione d'ordine) deve essere abilitato nel
dispositivo per visualizzare la funzione sottomenu Memorizzazione dati. Quest'ultimo
comprende tutti i parametri per la cronologia del valore misurato.
La registrazione dati è disponibile anche mediante:
• Tool per la gestione delle risorse di impianto FieldCare →  68.
• Web browser →  59
Campo di funzioni
• Possono essere archiviati fino a 1000 valori misurati
• 4 canali di registrazione
• Intervallo per la registrazione dei dati regolabile
• Visualizzazione in forma di grafico dell'andamento del valore misurato per ogni canale di
registrazione

A0016357

 28 Grafico di un andamento del valore misurato

• Asse x: a seconda del numero di canali selezionati, visualizza 250...1000 valori misurati
di una variabile di processo.
• Asse y: visualizza il campo approssimativo del valore misurato e lo adatta costantemente
alla misura in corso.
Il contenuto della memoria dati è cancellato, se si modifica la durata dell'intervallo di
registrazione o l'assegnazione delle variabili di processo ai canali.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Memorizzazione dati

‣ Memorizzazione dati

Assegna canale 1...4 →  139

Endress+Hauser 137
Funzionamento Proline Promass F 300 HART

Intervallo di memorizzazione →  139

Reset memorizzazioni →  139

Data logging →  139

Ritardo registrazione →  139

Controllo data logging →  140

Stato data logging →  140

Durata totale registrazione →  140

138 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Funzionamento

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente / 
Interfaccia utente

Assegna canale 1…n Il pacchetto HistoROM estesa Assegnazione della variabile di • Disattivo/a Disattivo/a
è disponibile. processo al canale di • Portata massica
memorizzazione. • Portata
volumetrica
• Portata
volumetrica
compensata
• Portata massica
trasportato *
• Portata massica
trasportante *
• Densità
• Densità di
riferimento
• Concentrazione *
• Temperatura
• Temperatura del
tubo trasportante *
• Temperatura
dell'elettronica
• Frequenza di
oscillazione 0
• Frequenza
fluttuazione 0
• Ampiezza di
oscillazione *
• Smorzamento
oscillazione 0
• Fluttuazione
smorzamento
oscillazione 0
• Segnale
asimmetrico
• Corrente
eccitazione 0
• Uscita in corrente
1
• Uscita in corrente
2*
• Uscita in corrente
3*
• Uscita in corrente
4*

Intervallo di memorizzazione Il pacchetto HistoROM estesa Definisce l'intervallo per la 0,1…999,0 s 1,0 s
è disponibile. memorizzazione dei dati.
Questo valore definisce
l'intervallo di tempo tra i
singoli punti di dati in
memoria.

Reset memorizzazioni Il pacchetto HistoROM estesa Annulla tutti i dati • Annullo/a Annullo/a
è disponibile. memorizzati. • Cancella dati

Data logging – Selezionare il metodo per la • Sovrascrittura Sovrascrittura


memorizzazione dei dati. • Nessuna
sovrascrittura

Ritardo registrazione Nella funzione parametro Data Inserire il ritardo per la 0…999 h 0h
logging è selezionata l'opzione memorizzazione del valore
opzione Nessuna misurato.
sovrascrittura.

Endress+Hauser 139
Funzionamento Proline Promass F 300 HART

Parametro Prerequisito Descrizione Selezione /  Impostazione di


Inserimento fabbrica
dell'utente / 
Interfaccia utente

Controllo data logging Nella funzione parametro Data Avvio e arresto della • Nessuno/a Nessuno/a
logging è selezionata l'opzione memorizzazione del valore • Ritardo + start
opzione Nessuna misurato. • Stop
sovrascrittura.

Stato data logging Nella funzione parametro Data Visualizza lo stato di • Fatto/Eseguito Fatto/Eseguito
logging è selezionata l'opzione memorizzazione del valore • Ritardo attivo
opzione Nessuna misurato. • Attivo
sovrascrittura. • Registrazione
fermata

Durata totale registrazione Nella funzione parametro Data Visualizza la durata totale Numero positivo a 0s
logging è selezionata l'opzione della memorizzazione. virgola mobile
opzione Nessuna
sovrascrittura.

* La visibilità dipende dalle opzioni ordinate o dalla configurazione dello strumento

140 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

12 Diagnostica e ricerca guasti

12.1 Ricerca guasti generale


Per il display locale
Errore Possibili cause Soluzione

Display locale oscurato e assenza di La tensione di alimentazione non Applicare la tensione di


segnali di uscita corrisponde al valore indicato sulla alimentazione corretta →  36.
targhetta.

Display locale oscurato e assenza di La polarità della tensione di Correggere la polarità.


segnali di uscita alimentazione non è corretta.

Display locale oscurato e assenza di Nessun contatto tra i cavi di Controllare la connessione dei cavi
segnali di uscita collegamento e i morsetti. e correggere, se necessario.

Display locale oscurato e assenza di I morsetti non sono innestati Controllare i morsetti.
segnali di uscita correttamente nel modulo
dell'elettronica I/O.
I morsetti non sono innestati
correttamente nel modulo
dell'elettronica principale.

Display locale oscurato e assenza di Il modulo dell'elettronica I/O è Ordinare la parte di ricambio
segnali di uscita difettoso. →  164.
Il modulo dell'elettronica principale
è difettoso.

Il display locale è oscurato, ma il Il display è stato impostato troppo • Aumentare la luminosità del
segnale in uscita è nel campo luminoso o troppo scuro. display premendo
consentito contemporaneamente  + .
• Ridurre la luminosità del display
premendo contemporaneamente
 + .

Il display locale è oscurato, ma il Il cavo del modulo display non è Inserire il connettore in modo
segnale in uscita è nel campo innestato correttamente. corretto nel modulo dell'elettronica
consentito principale e nel modulo display.

Il display locale è oscurato, ma il Il modulo display è difettoso. Ordinare la parte di ricambio


segnale in uscita è nel campo →  164.
consentito

La retroilluminazione del display Si è verificato un evento diagnostico Intraprendere misure correttive


locale è rossa con comportamento diagnostico
"Allarme".

Il display locale visualizza il testo in È stata configurata una lingua 1. Premere  +  per 2 s
una lingua straniera e non è operativa non corretta. ("posizione HOME").
decifrabile. 2. Premere .
3. Impostare la lingua desiderata in
parametro Display language
(→  116).

Messaggio sul display locale: La comunicazione tra modulo • Verificare il cavo e il connettore
"Errore di comunicazione" display ed elettronica è interrotta. tra modulo dell'elettronica
"Controllare l'elettronica" principale e modulo display.
• Ordinare la parte di ricambio
→  164.

Endress+Hauser 141
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

Per i segnali di uscita


Errore Possibili cause Soluzione

Segnale in uscita fuori dal campo Il modulo dell'elettronica principale Ordinare la parte di ricambio
consentito è difettoso. →  164.

Segnale in uscita fuori dal campo di Il modulo dell'elettronica principale Ordinare la parte di ricambio
corrente consentito è difettoso. →  164.
(< 3,6 mA oppure > 22 mA) Il modulo dell'elettronica I/O è
difettoso.

Il dispositivo indica sul display Errore di configurazione Controllare e correggere la


locale un valore corretto, ma il configurazione del parametro.
segnale in uscita non è corretta
anche se nel campo valido.

Il dispositivo non misura Errore di configurazione o il 1. Controllare e correggere la


correttamente. dispositivo funziona fuori dalle configurazione del parametro.
specifiche applicative. 2. Rispettare i valori soglia
specificati in "Dati tecnici".

Per accedere
Errore Possibili cause Soluzione

Accesso di scrittura ai parametri È abilitata la protezione scrittura Impostare il microinterruttore di


negato hardware protezione scrittura, presente sul
modulo dell'elettronica principale,
sulla posizione Off →  126.

Accesso di scrittura ai parametri Il ruolo attuale dell'utente ha 1. Controllare il ruolo utente


negato un'autorizzazione di accesso →  58.
limitata 2. Inserire il codice di accesso
personale corretto →  58.

Nessuna connessione mediante Manca il resistore di comunicazione Installare correttamente il resistore


protocollo HART o non è installato correttamente. di comunicazione (250 Ω).
Rispettare il carico massimo
→  173.

Nessuna connessione mediante Commubox Rispettare la documentazione di


protocollo HART • Connesso non correttamente Commubox.
• Configurato non correttamente
• I driver sono installati in modo  FXA195 HART:
documentazione
non corretto "Informazioni tecniche"
• L'interfaccia USB sul computer TI00404F
non è configurata correttamente

Nessuna connessione con il web Web server disabilitato Mediante il tool operativo
server "FieldCare" o "DeviceCare",
controllare se il web server del
misuratore è abilitato e attivarlo se
necessario →  64.

Impostazione non corretta per 1. Controllare le proprietà del


l'interfaccia Ethernet del computer protocollo Internet (TCP/IP)
→  61.
2. Verificare le impostazioni di rete
con il responsabile IT.

Nessuna connessione con il web Indirizzo IP non corretto Verificare l'indirizzo IP:
server 192.168.1.212 →  61

Nessuna connessione con il web Dati di accesso WLAN errati • Verificare lo stato della rete
server WLAN.
• Ripetere l'accesso al dispositivo
utilizzando i dati di accesso
WLAN.
• Verificare che la WLAN sia
abilitata sul misuratore e
dispositivo operativo →  61.

Comunicazione WLAN disabilitata –

142 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

Errore Possibili cause Soluzione

Nessuna connessione con il web Nessuna rete WLAN disponibile • Verificare se è presente la
server, FieldCare o DeviceCare ricezione WLAN: LED sul modulo
display blu fisso
• Verificare se la connessione
WLAN è abilitata: LED sul
modulo display blu lampeggiante
• Attivare lo strumento.

Connessione di rete non presente o La rete WLAN è debole. • Dispositivo operativo al di fuori
instabile del campo di ricezione: verificare
lo stato della rete sul dispositivo
operativo.
• Per migliorare le prestazioni
della rete, utilizzare un'antenna
WLAN esterna.

Comunicazione parallela WLAN ed • Controllare le impostazioni di


Ethernet rete.
• Abilitare temporaneamente solo
la WLAN come interfaccia.

Il web browser è bloccato e il Trasferimento dati attivo Attendere il termine del


funzionamento non è più trasferimento dati o dell'azione
consentito attuale.

Perdita di connessione 1. Controllare la connessione del


cavo e l'alimentazione.
2. Ricaricare il web browser e
riavviarlo, se necessario.

Il contenuto del web browser è Non è utilizzata la versione ottimale 1. Usare la versione del web
incompleto o di difficile lettura del web server. browser corretta .
2. Cancellare la cache del web
browser e riavviarlo.

Impostazioni non adatte per la Modificare il rapporto dimensione


visualizzazione. carattere/display del web browser.

I contenuti non sono visualizzati nel • JavaScript non abilitato 1. Abilitare il linguaggio JavaScript.
web browser o sono incompleti • Il linguaggio JavaScript non può 2. Inserire http://XXX.XXX.X.XXX/
essere abilitato basic.html come indirizzo IP.

Funzionamento con FieldCare o Il firewall del computer o di rete A seconda delle impostazioni, il
DeviceCare tramite interfaccia impedisce la comunicazione firewall deve essere adattato o
service CDI-RJ45 (porta 8000) disabilitato per consentire l'accesso
a FieldCare/DeviceCare.

Firmware lampeggiante con Il firewall del computer o di rete A seconda delle impostazioni, il
FieldCare o DeviceCare tramite impedisce la comunicazione firewall deve essere adattato o
interfaccia service CDI-RJ45 disabilitato per consentire l'accesso
(tramite porta 8000 o porte TFTP) a FieldCare/DeviceCare.

12.2 Informazioni diagnostiche mediante diodi a


emissione di luce

12.2.1 Trasmettitore
I diversi LED del trasmettitore forniscono informazioni sullo stato del dispositivo.

Endress+Hauser 143
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

1 2 3 4 5

A0029629

1 Tensione di alimentazione
2 Stato del dispositivo
3 Non utilizzato
4 Comunicazione
5 Interfaccia service (CDI) attiva

LED Colore Significato

1 Tensione di Verde Tensione di alimentazione ok


alimentazione
Off Tensione di alimentazione troppo bassa o
disattivata

2 Stato del dispositivo Rosso Errore

Rosso lampeggiante Avviso

3 Non utilizzato – –

4 Comunicazione Bianco Comunicazione attiva

5 Interfaccia service (CDI) Giallo Connessione stabilita

Giallo lampeggiante Comunicazione attiva

Off Nessuna connessione

144 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

12.3 Informazioni diagnostiche sul display locale

12.3.1 Messaggio diagnostico


Gli errori rilevati dal sistema di automonitoraggio del misuratore sono visualizzati in un
messaggio di diagnostica che si alterna al display operativo.

Display operativo in condizione di allarme Messaggio diagnostico

2 1

XXXXXXXXX S XXXXXXXXX S

20.50 S801
Tens. Alim.Bassa
3
4

X XX i Menu

5
A0029426-IT

1 Segnale di stato
2 Comportamento diagnostico
3 Comportamento diagnostico con relativo codice
4 Testo breve
5 Elementi operativi

Se si presentano contemporaneamente due o più eventi diagnostici, il display visualizza


solo il messaggio dell'evento diagnostico che ha la priorità massima.
Altri eventi diagnostici che si sono verificati possono essere visualizzati in :menu
Diagnostica
• Mediante parametro
• Mediante i sottomenu →  156

Segnali di stato
I segnali di stato forniscono indicazioni sullo stato e l'affidabilità del dispositivo
classificando le varie cause dell'informazione diagnostica (evento di diagnostica).
I segnali di stato sono contraddistinti secondo VDI/VDE 2650 e raccomandazione
NAMUR NE 107: F = guasto , C = controllo funzionale, S = fuori specifica, M =
richiesta manutenzione

Simbolo Significato

Guasto
Si è verificato un errore del dispositivo. Il valore misurato non è più valido.

Controllo funzione
Il dispositivo è in modalità di servizio (ad es. durante la simulazione).

Fuori specifica
Il dispositivo è utilizzato:
• Non rispetta le soglie indicate nelle relative specifiche tecniche (ad es. fuori dal campo
della temperatura di processo)
• Non rispetta la configurazione eseguita dall'utente (ad es. portata massima nel
parametro Valore 20 mA)

Richiesta manutenzione
Deve essere eseguito un intervento di manutenzione. Il valore di misura rimane valido.

Endress+Hauser 145
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

Comportamento diagnostico

Simbolo Significato

Allarme
• La misura si interrompe.
• Le uscite segnali e i totalizzatori assumono la condizione di allarme definita.
• È generato un messaggio diagnostico.

Avviso
La misura riprende. Le uscite segnali e i totalizzatori non sono influenzati. È generato un
messaggio diagnostico.

Informazioni diagnostiche
L'errore può essere identificato grazie alle informazioni diagnostiche. Il testo breve aiuta
l'utente fornendo informazioni sull'errore. Il corrispondente simbolo per il comportamento
diagnostico è visualizzato anche sul display locale vicino alle informazioni diagnostiche.

Informazioni diagnostiche

Codice diagnostico

Comportamento Numero
Segnale di stato Testo breve
diagnostico diagnostico

↓ ↓ ↓

Esempio 441 Usc.corrent 1


A0013962 A0013958

NAMUR Numero a 3 cifre


NE 107

Elementi operativi

Tasto Significato

Tasto più
In un menu, sottomenu
Si apre il messaggio con le informazioni sul rimedio.

Tasto Enter
In un menu, sottomenu
Si apre il menu operativo.

146 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

12.3.2 Richiamare le soluzioni

XXXXXXXXX S XXXXXXXXX S

20.50 S801
Tens. Alim.Bassa

X XX i Menu

1.

Elenco diagnost S
Diagnostica 1
1 S801 Tens. Alim.Bassa
Diagnostica 2
Diagnostica 3

2.

2 Tens. Alim.Bassa (ID:203) 3


4 S801 0d00h02m25s 5
Tens. alimentaz. troppo
6 bassa, aumentare tensione

3.

A0029431-IT

 29 Messaggi per le soluzioni


1 Informazioni diagnostiche
2 Testo breve
3 ID assistenza
4 Comportamento diagnostico con codice di diagnostica
5 Ore di funzionamento al momento dell'evento
6 Soluzioni

L'utente visualizza il messaggio di diagnostica.


1. Premere  (simbolo ).
 Si apre l'sottomenu Elenco di diagnostica.
2. Selezionare l'evento diagnostico richiesto con  o  e premere  .
 È visualizzato il messaggio con le soluzioni per l'evento diagnostico selezionato.
3. Premere contemporaneamente  + .
 Il messaggio con le soluzioni si chiude.

L'utente è nel sottomenu menu Diagnostica, in una funzione relativa a un evento


diagnostico, ad es. in sottomenu Elenco di diagnostica o parametro Precedenti
diagnostiche.
1. Premere .
 È visualizzato il messaggio con le soluzioni per l'evento diagnostico selezionato.
2. Premere contemporaneamente  + .
 Il messaggio con le soluzioni si chiude.

12.4 Informazioni diagnostiche nel web browser

12.4.1 Opzioni diagnostiche


Non appena l'utente ha eseguito l'accesso, tutti gli errori rilevati dal misuratore sono
visualizzati nella pagina principale del web browser.

Endress+Hauser 147
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

2 3
A0031056

1 Area di stato con segnale di stato


2 Informazioni diagnostiche→  146
3 Informazioni sui rimedi con ID di servizio

Inoltre, gli eventi diagnostici che si sono verificati possono essere visualizzati in menu
Diagnostica:
• Mediante parametro
• Mediante sottomenu →  156

Segnali di stato
I segnali di stato forniscono indicazioni sullo stato e l'affidabilità del dispositivo
classificando le varie cause dell'informazione diagnostica (evento di diagnostica).

Simbolo Significato

Guasto
Si è verificato un errore del dispositivo. Il valore misurato non è più valido.

Controllo funzione
Il dispositivo è in modalità di servizio (ad es. durante la simulazione).

Fuori specifica
Il dispositivo è utilizzato:
• Non rispetta le soglie indicate nelle relative specifiche tecniche (ad es. fuori dal campo
della temperatura di processo)
• Non rispetta la configurazione eseguita dall'utente (ad es. portata massima nel
parametro Valore 20 mA)

Richiesta manutenzione
Deve essere eseguito un intervento di manutenzione. Il valore misurato è comunque valido.

I segnali di stato sono classificati secondo VDI/VDE 2650 e raccomandazione NAMUR


NE 107.

12.4.2 Come richiamare le informazioni sui rimedi possibili


Le informazioni sui rimedi sono fornite per ogni evento diagnostico allo scopo di garantire
una rapida rimozione delle anomalie. I rimedi sono visualizzati in rosso insieme all'evento
diagnostico e alle relative informazioni.

148 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

12.5 Informazioni diagnostiche in DeviceCare o FieldCare

12.5.1 Opzioni diagnostiche


Tutti gli errori rilevati dal misuratore sono visualizzati nella pagina principale del tool
operativo non appena è stata stabilita connessione.

Xxxxxx/…/…/
Nome del dispositivo: Xxxxxxx Portata massica: 12.34 kg/h
Tag del dispositivo: Xxxxxxx Portata volumetrica: 12.34 m³/h
Stato segnale: Controllo funzione (C)

Xxxxxx
P Diagnostica 1: C485 Simu...
P Information di rimedio: Disattivare...
P Modalità operativa tool Manutenzione Guasto (F)

+ Furzionamento Controllo funzione (C) 2


+ Configurazione Diagnostica 1: C485 Simulazione della variab...
+ Diagnostica Informazioni di rimedio Disattivare la simulazione (Ser...
+ Experto
Non in specifica (S) 3
Richiesta manutenzione (M)

A0021799-IT

1 Area di stato con segnale di stato →  145


2 Informazioni diagnostiche→  146
3 Informazioni sui rimedi con ID di servizio

Inoltre, gli eventi diagnostici che si sono verificati possono essere visualizzati in menu
Diagnostica:
• Mediante parametro
• Mediante sottomenu →  156

Informazioni diagnostiche
L'errore può essere identificato grazie alle informazioni diagnostiche. Il testo breve aiuta
l'utente fornendo informazioni sull'errore. Il corrispondente simbolo per il comportamento
diagnostico è visualizzato anche sul display locale vicino alle informazioni diagnostiche.

Informazioni diagnostiche

Codice diagnostico

Comportamento Numero
Segnale di stato Testo breve
diagnostico diagnostico

↓ ↓ ↓

Esempio 441 Usc.corrent 1


A0013962 A0013958

NAMUR Numero a 3 cifre


NE 107

Endress+Hauser 149
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

12.5.2 Come richiamare le informazioni sui rimedi possibili


Le informazioni sui rimedi sono fornite per ogni evento diagnostico allo scopo di garantire
una rapida rimozione delle anomalie:
• Sulla pagina principale
Le informazioni sul rimedio è visualizzata in un campo separato, sotto le informazioni
diagnostiche.
• Inmenu Diagnostica
Le informazioni sul rimedio possono essere richiamate nell'area operativa dell'interfaccia
utente.

L'utente si trova nel sottomenu menu Diagnostica.


1. Richiamare il parametro richiesto.
2. Sulla destra dell'area operativa, puntatore del mouse sul parametro.
 È visualizzata una descrizione con le informazioni sul rimedio per l'evento
diagnostico.

12.6 Adattamento delle informazioni diagnostiche

12.6.1 Adattamento del comportamento diagnostico


Ogni voce delle informazioni diagnostiche è assegnata in fabbrica a uno specifico
comportamento diagnostico. L'utente può modificare questa assegnazione per
informazioni diagnostiche specifiche nel parametro sottomenu Azione di diagnostica.
Esperto → Sistema → Gestione dell'evento → Azione di diagnostica

A0014048-IT

 30 Esempio con il display locale

Le seguenti opzioni possono essere assegnate al codice diagnostico in base al


comportamento diagnostico:

Opzioni Descrizione

Allarme Il dispositivo arresta la misura. Le uscite segnali e i totalizzatori assumono la condizione


di allarme definita. È generato un messaggio diagnostico.
La retroilluminazione diventa rossa.

Avviso Il dispositivo continua a misurare. Le uscite segnali e i totalizzatori non sono influenzati.
È generato un messaggio diagnostico.

Solo registro di Il dispositivo continua a misurare. Il messaggio diagnostico è visualizzato solo in


entrata sottomenu Registro degli eventi (sottomenu Elenco degli eventi) e non è visualizzato
in alternanza con la visualizzazione operativa.

Disattivo/a L'evento diagnostico è ignorato e non è generato o inserito un messaggio diagnostico.

12.6.2 Adattamento del segnale di stato


Ogni voce delle informazioni diagnostiche è assegnata in fabbrica a uno specifico segnale
di stato. L'utente può modificare questa assegnazione per informazioni diagnostiche
specifiche nel parametro sottomenu Categoria evento diagnostica.
Esperto → Comunicazione → Categoria evento diagnostica

150 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

Segnali di stato disponibili


Configurazione secondo specifica HART 7 (Condensed Status), in conformità NAMUR
NE107.

Simbolo Significato

Guasto
È presente un errore del dispositivo. Il valore misurato non è più valido.
A0013956

Controllo funzione
Il dispositivo è in modalità di servizio (ad es. durante la simulazione).
A0013959

Fuori specifica
Il dispositivo è utilizzato:
• Non rispetta le soglie indicate nelle relative specifiche tecniche (ad es. fuori dal campo
della temperatura di processo)
A0013958
• Non rispetta la configurazione eseguita dall'utente (ad es. portata massima nel
parametro Valore 20 mA)

Richiesta manutenzione
Deve essere eseguito un intervento di manutenzione. Il valore misurato è comunque valido.
A0013957

Non ha effetto sullo stato condensato.

A0023076

12.7 Panoramica delle informazioni diagnostiche


La quantità di informazioni diagnostiche e il numero di variabili misurate coinvolte
aumentano se il misuratore dispone di uno o più pacchetti applicativi.
Il segnale di stato e il comportamento diagnostico possono essere modificati per
alcune voci delle informazioni diagnostiche. Modificare le informazioni diagnostiche
→  150

Numero di Testo breve Rimedi Segnale di Comportamento


diagnostica stato diagnostico
[dalla [dalla fabbrica]
fabbrica]

Diagnostica del sensore

022 Sensore temperatura 1. Controllare, sostituire modulo F Alarm


difettoso elettronico sensore (ISEM)
2. Se possibile controllare
collegamenti sensore e
trasmettitore
3. Sostituire sensore

046 Limite sensore 1. Controllo sensore S Alarm 1)


superato 2. Controllo condizioni processo

062 Connessione sensore 1. Controllare, sostituire modulo F Alarm


guasta elettronico sensore (ISEM)
2. Se possibile controllare
collegamenti sensore e
trasmettitore
3. Sostituire sensore

063 Corrente eccitatore 1. Controllare, sostituire modulo S Alarm


difettosa elettronico sensore (ISEM)
2. Se possibile controllare
collegamenti sensore e
trasmettitore
3. Sostituire sensore

082 Conservazione dei dati 1. Controllare modulo connessioni F Alarm


2. Contattare Service

Endress+Hauser 151
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

Numero di Testo breve Rimedi Segnale di Comportamento


diagnostica stato diagnostico
[dalla [dalla fabbrica]
fabbrica]

083 Contenuto della (‘Reset parametri strumento’) F Alarm


memoria elettronica 1. Riaccendere lo strumento
2. Ricarica HistoROM S-DAT
backup
3. Sostituire HistoROM S-DAT

140 Segnale sensori 1. Controllare, sostituire modulo S Alarm 1)


asimmetrico elettronico sensore (ISEM)
2. Se possibile controllare
collegamenti sensore e
trasmettitore
3. Sostituire sensore

144 Errore di misura 1. Controllare o sostituire il F Alarm 1)


troppo elevato sensore
2. Controllare le condizioni di
processo

Diagnostica dell'elettronica

201 Guasto strumento 1. Riavviare dispositivo F Alarm


2. contattare Endress Hauser

242 Software non 1. Controllare software F Alarm


compatibile 2. Aggiornare il SW o sostituire il
modulo dell'elettronica
principale

252 Moduli incompatibili 1. Controllare la scheda F Alarm


elettronica
2. Cambiare la scheda elettronica

262 Collegamento 1. Controllare, sostituire cavo F Alarm


elettronica sensore collegamento modulo
guasto elettronico sensore (ISEM)
2. Controllare e sostituire ISEM o
elettronica principale

270 Guasto dell'elettronica Sostituire elettronica principale F Alarm


principale

271 Guasto dell'elettronica 1. Riavviare il dispositivo F Alarm


principale 2. Sostituire l'elettronica
principale

272 Guasto dell'elettronica 1. Riavviare dispositivo F Alarm


principale 2. contattare Endress Hauser

273 Guasto dell'elettronica Cambiare elettronica F Alarm


principale

275 Modulo I/O 1…n Sostituire modulo I/O F Alarm


difettoso

276 Modulo I/O 1…n 1. Riavviare il dispositivo F Alarm


guasto 2. Sostituire il modulo IO

283 Contenuto della 1. Reset lo strumento F Alarm


memoria elettronica 2. Contattare Service

302 Verifica strumento Verifica strumento in corso, prego C Warning


attiva attendere

311 Guasto dell'elettronica 1. Non resettare lo strumento M Warning


2. Contattare Service

332 Scrittura HistoROM Sostituire scheda interfaccia F Alarm


incorporata fallita utente
Ex d/XP: sostituire trasmettitore

152 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

Numero di Testo breve Rimedi Segnale di Comportamento


diagnostica stato diagnostico
[dalla [dalla fabbrica]
fabbrica]

361 Modulo I/O 1…n 1. Riavviare il dispositivo F Alarm


guasto 2. Controllare moduli elettr.
3. Sostituire modulo IO o
elettronica principale

372 Elettronica sensore 1. Riaccendere lo strumento F Alarm


(ISEM) difettosa 2. Controllare se il guasto si
ripresenta
3. Sostituire il modulo elettronico
sensore (ISEM)

373 Elettronica sensore 1. Trasferire dati o reset del F Alarm


(ISEM) difettosa dispositivo
2. Contattare il service

374 Elettronica sensore 1. Riaccendere lo strumento S Warning 1)


(ISEM) difettosa 2. Controllare se il guasto si
ripresenta
3. Sostituire il modulo elettronico
sensore (ISEM)

375 Comunicazione I/O 1… 1. Riaccendere lo strumento F Alarm


n: Fallita 2. Controllare se il guasto si
ripresenta
3. Sostituire il modulo rack e il
modulo elettronico

382 Conservazione dei dati 1. Inserire T-DAT F Alarm


2. Sostituire T-DAT

383 Contenuto della 1. Riaccendere lo strumento F Alarm


memoria elettronica 2. Cancellare T-DAT dal
parametro 'Reset strumento’
3. Sostituire T-DAT

387 HistoROM incorporata Contattare assistenza tecnica F Alarm


guasta

Diagnostica della configurazione

303 Modificato 1. Configurazione modulo I/O M Warning


configurazione I/O 1… (parametro ‘Eseguire
n configurazione I/O’)
2. Dopo di che ricaricare
descrizione strumento e
controllare collegamenti

330 Flash file non valido 1. Aggiornamento firmware dello M Warning


strumento
2. Riaccensione dello strumento

331 Aggiornamento 1. Aggiornamento firmware dello F Warning


firmware fallito strumento
2. Riaccensione dello strumento

410 Trasferimento dati 1. Controllare connessione F Alarm


2. Riprovare trasferimento dati

412 Download in corso Download attivo, attendere prego C Warning

431 Regolazione 1…n Funzione trimming uscita C Warning

437 Configurazione 1. Riavviare dispositivo F Alarm


incompatibile 2. contattare Endress Hauser

438 Dataset 1. Controllare file dei dati M Warning


impostati
2. Controllare la configurazione
dello strumento
3. Fare l'upload e il download della
nuova configurazione

Endress+Hauser 153
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

Numero di Testo breve Rimedi Segnale di Comportamento


diagnostica stato diagnostico
[dalla [dalla fabbrica]
fabbrica]

441 Uscita in corrente 1…n 1. Controllare il processo S Warning 1)


2. Controllare le impostazioni
della corrente in uscita

442 Uscita frequenza 1…n 1. Controllare il processo S Warning 1)


2. Controllare le impostazioni
dell'uscita in frequenza

443 Uscita impulsi 1…n 1. Controllare il processo S Warning 1)


2. Controllare le impostazioni
dell'uscita impulsi

444 Ingresso corrente 1…n 1. Controllare processo S Warning 1)


2. Controllare impostazioni
corrente ingresso

453 Portata in stand-by Disattivare portata in stand-by C Warning

484 Modalità simulazione Disattivare la simulazione C Alarm


guasto

485 Simulazione della Disattivare la simulazione C Warning


variabile misurata

486 Simulazione ingresso Disattivare la simulazione C Warning


corrente 1…n

491 Simulazione corrente Disattivare la simulazione C Warning


uscita 1…n

492 Simulazione uscita in Disattivare la simulazione uscita in C Warning


frequenza 1…n frequenza

493 Simulazione uscita Disattivare la simulazione uscita C Warning


impulsi 1…n impulsi

494 Simulazione Disattivare la simulazione uscita di C Warning


commutazione commutazione
dell'uscita 1…n

495 Simulazione evento Disattivare la simulazione C Warning


diagnostica

496 Simulazione ingresso Disattivare simulazione ingesso di C Warning


di stato stato

502 Attivaz./Disattivaz. Seguire sequenza attivazione/ C Warning


modo legale fallita disattivazione modalità legale:
prima Login utente autorizzato,
poi impostare DIP switch modulo
elettronico principale

520 Configurazione HW 1. Controllare configurazione I/O F Alarm


I/O 1…n errata hardware
2. Sostituire modulo I/O
3. Inserire il modulo per doppio
impulso nella sede corretta

537 Configurazione 1. Controllare indirizzo IP nella F Warning


rete
2. Cambiare indirizzo IP

540 Modalità legale fallita 1. Disattiva modalità Custody F Alarm


Transfer
2. Riattiva modalità Custody
Transfer

543 Uscita doppio impulso 1. Controllare il processo S Warning 1)


2. Controllare le impostazioni
dell'uscita impulsi

593 Simulazione uscita Disattivare la simulazione uscita C Warning


doppio impulso impulsi

154 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

Numero di Testo breve Rimedi Segnale di Comportamento


diagnostica stato diagnostico
[dalla [dalla fabbrica]
fabbrica]

594 Simulazione uscita relè Disattivare la simulazione uscita di C Warning


commutazione

599 Logbook modalità 1. Disattivare modalità legale F Warning


legale pieno 2. Cancellare logbook modalità
legale (ultimi 30 valori)
3. Attivare modalità legale

Diagnostica del processo

803 Loop di corrente 1. Controllare cablaggio F Alarm


2. Sostituire modulo I/O

830 Temperatura sensore Ridurre la temperatura ambiente S Warning 1)


troppo elevata del sensore

831 Temperatura sensore Aumentare temperatura ambiente S Warning 1)


troppo bassa del sensore

832 Temperatura Abbassare la temperatura S Warning 1)


elettronica troppo alta ambiente

833 Temperatura Aumentare la temperatura S Warning 1)


elettronica troppo ambiente
bassa

834 Temperatura processo Abbassare la temperatura di S Warning 1)


troppo alta processo

835 Temperatura processo Aumentare la temperatura di S Warning 1)


troppo bassa processo

842 Limite di processo Taglio bassa portata attivo! S Warning


1. Controllare configurazione
taglio basso portata

843 Limite di processo Controllare le condizioni di S Alarm


processo

862 Rilevamento tubo 1. Controllare presenza gas nel S Warning 1)


parzialmente pieno processo
2. Regolare limiti rilevazione

882 Ingresso segnale 1. Controllare configurazione F Alarm


ingresso
2. Controllare sensore esterno o
condizioni di processo

910 Tubi non oscillanti 1. Controllare la scheda F Alarm


elettronica
2. Ispezionare il sensore

912 Fluido disomogeneo 1. Controllare le condizioni di S Warning 1)


processo
2. Aumentare la pressione del
sistema

913 Fluido non idoneo 1. Controllare le condizioni di S Alarm 1)


processo
2. Controllare scheda elettronica o
sensore

944 Monitoraggio: Fallito Controllare le condizioni di S Warning 1)


processo per il monitoraggio
Heartbeat

948 Smorzamento 1. Controllare le condizioni di S Warning 1)


oscillazione troppo processo
elevato

1) Il comportamento diagnostico può essere modificato.

Endress+Hauser 155
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

12.8 Eventi diagnostici in corso


Menu Diagnostica permette all'utente di visualizzare separatamente l'evento diagnostico
attuale e quello precedente.
Per richiamare i rimedi adatti a rimuovere un evento diagnostico:
• Mediante display locale →  147
• Mediante web browser →  148
• Mediante tool operativo "FieldCare" →  150
• Mediante tool operativo "DeviceCare" →  150
Altri eventi diagnostici in corso possono essere visualizzati in sottomenu Elenco di
diagnostica →  156

Navigazione
Menu "Diagnostica"

 Diagnostica

Diagnostica attuale →  156

Precedenti diagnostiche →  156

Tempo di funzionamento dal restart →  156

Tempo di funzionamento →  156

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Prerequisito Descrizione Interfaccia utente

Diagnostica attuale Si è verificato un evento diagnostico. Mostra l’attuale evento diagnostico con Simbolo per
la relativa informazione diagnostica. comportamento
diagnostico, codice
 Secontemporaneamente
si presentano
due o più diagnostico e breve
messaggio.
messaggi, il display visualizza
quello con la massima priorità.

Precedenti diagnostiche Si sono già verificati due eventi Mostra il precedente evento diagnostico Simbolo per
diagnostici. con la relativa informazione comportamento
diagnostica. diagnostico, codice
diagnostico e breve
messaggio.

Tempo di funzionamento dal restart – Mostra da quanto tempo il dispositivo è Giorni (g), ore (h), minuti
in funzione dall’ultima ripartenza. (m) e secondi (s)

Tempo di funzionamento – Indica da quanto tempo è in funzione il Giorni (g), ore (h), minuti
dispositivo. (m) e secondi (s)

12.9 Elenco diagnostica


Possono essere visualizzati fino a 5 eventi diagnostici ancora in attesa nel parametro
sottomenu Elenco di diagnostica insieme alle informazioni diagnostiche associate. Se
sono in corso più di 5 eventi di diagnostica, il display visualizza quelli che hanno la priorità
massima.
Percorso di navigazione
Diagnostica → Elenco di diagnostica

156 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

A0014006-IT

 31 Esempio con il display locale

Per richiamare i rimedi adatti a rimuovere un evento diagnostico:


• Mediante display locale →  147
• Mediante web browser →  148
• Mediante tool operativo "FieldCare" →  150
• Mediante tool operativo "DeviceCare" →  150

12.10 Registro eventi

12.10.1 Cronologia degli eventi


Una panoramica in ordine cronologico dei messaggi di evento generati è reperibile nel
sottomenu Elenco degli eventi.
Percorso di navigazione
Menu Diagnostica → sottomenu Registro degli eventi → Elenco degli eventi

/ ../Elenco eventi F
I1091 Conf. cambiata
I1157 Lista err. mem.
0d01h19m10s
F311 Guasto elettr.

A0014008-IT

 32 Esempio con il display locale

• Possono essere visualizzati max. 20 messaggi di evento in ordine cronologico.


• Se nel dispositivo è abilitato il pacchetto applicativo HistoROM estesa (opzione
d'ordine), l'elenco degli eventi può comprendere fino a 100 inserimenti.
La cronologia degli eventi comprende:
• Eventi diagnostici →  151
• Eventi di informazione →  158
A ogni evento, oltre all'indicazione dell'ora in cui si è verificato, è assegnato anche un
simbolo che indica se l'evento è in corso o è terminato:
• Evento diagnostico
– : occorrenza dell'evento
– : termine dell'evento
• Evento di informazione
: occorrenza dell'evento
Per richiamare i rimedi adatti a rimuovere un evento diagnostico:
• Mediante display locale →  147
• Mediante web browser →  148
• Mediante tool operativo "FieldCare" →  150
• Mediante tool operativo "DeviceCare" →  150
Per filtrare i messaggi di evento visualizzati →  158

Endress+Hauser 157
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

12.10.2 Filtraggio del registro degli eventi


Utilizzando la funzione parametro Opzioni filtro si può definire quale categoria del
messaggio di evento è visualizzata nel sottomenu Elenco degli eventi.
Percorso di navigazione
Diagnostica → Registro degli eventi → Opzioni filtro
Categorie di filtro
• Tutti
• Guasto (F)
• Controllo funzione (C)
• Fuori valori specifica (S)
• Richiesta manutenzione (M)
• Informazioni (I)

12.10.3 Panoramica degli eventi di informazione


A differenza dall'evento diagnostico, l'evento di informazione è visualizzato solo nel
registro degli eventi e non nell'elenco degli eventi.

Numero dell'evento di Descrizione dell'evento


diagnostica

I1000 --------(Dispositivo ok)

I1079 Il sensore è stato sostituito

I1089 Accensione

I1090 Reset configurazione

I1091 Configurazione cambiata

I1092 HistoROM incorporata cancellata

I1111 Errore taratura di densità

I1137 Elettronica modificata

I1151 Reset della cronologia

I1155 Reset della temperatura dell'elettronica

I1156 Errore trend in memoria

I1157 Lista errori in memoria

I1184 Display connesso

I1209 Taratura di densità corretta

I1221 Errore di regolazione dello zero

I1222 Regolazione dello zero corretta

I1256 Display: cambio stato accesso

I1264 Sequenza di sicurezza interrotta!

I1278 Rilevato reset modulo I/O

I1335 Cambiato firmware

I1361 Web server login fallito

I1397 Fieldbus: cambio stato accesso

I1398 CDI: cambio stato accesso

I1444 Verifica strumento: Positiva

I1445 Verifica strumento: fallita

I1447 Registrazione dati riferim. applicazione

I1448 Dati riferimento applicazione salvati

I1449 Salvatag.DatiRiferim.ApplicazioneFallito

158 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

Numero dell'evento di Descrizione dell'evento


diagnostica

I1450 Monitoraggio Off

I1451 Monitoraggio On

I1457 Verifica errore di misura: Fallita

I1459 Verifica modulo I/O: Fallita

I1460 Verifica HBSI fallita

I1461 Verifica sensore: Fallita

I1462 Verifica mod. elettron. sensore: Fallita

I1512 Download ultimato

I1513 Download ultimato

I1514 Upload iniziato

I1515 Upload ultimato

I1517 Custody transfer attiva

I1518 Modalità legale disattiva

I1554 Sequenza di sicurezza iniziata

I1555 Sequenza di sicurezza confermata

I1556 Modalità sicurezza OFF

I1618 Modulo I/O sostituito

I1619 Modulo I/O sostituito

I1621 Modulo I/O sostituito

I1622 Taratura cambiata

I1624 Azzera tutti i totalizzatori

I1625 Protezione scrittura attivata

I1626 Protezione scrittura disattivata

I1627 Registrazione web server eseguita

I1628 Registrazione da display eseguita

I1629 Registrazione CDI eseguita

I1631 Accesso Web Server cambiato

I1632 Registarzione da dispaly fallita

I1633 Registrazione CDI fallita

I1634 Reset parametri di fabbrica

I1635 Reset parametri alla spedizione

I1639 Raggiunto il numero massimo di scatti

I1643 Logbook modalità legale cancellato

I1649 Protezione HW scrittura dati attivata

I1650 Protezione HW scrittura dati disattivata

I1651 Parametri modalità legale cambiati

I1712 Nuovo file flash ricevuto

I1725 SostituitoModuloElettronicoSensore(ISEM)

I1726 Configurazione back up fallita

Endress+Hauser 159
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

12.11 Reset del misuratore


Il parametro Parametro Reset del dispositivo (→  121) consente di ripristinare a uno
stato definito tutta o una parte della configurazione del dispositivo.

12.11.1 Descrizione della funzione parametro "Reset del dispositivo"

Opzioni Descrizione

Annullo/a Non sono intraprese delle azioni e l'utente esce dal parametro.

Reset impostazioni Ogni parametro per il quale è stata ordinata un'impostazione personalizzata è
consegna ripristinato al valore specifico del cliente. Tutti gli altri parametri sono ripristinati
alle impostazioni di fabbrica.

Riavvio dispositivo Il riavvio ripristina tutti i parametri, i cui dati sono salvati nella memoria volatile
(RAM), alle impostazioni di fabbrica (ad es. dati del valore misurato). La
configurazione del dispositivo rimane invariata.

Ricarica dati S-DAT di Ripristino dei dati salvati nella memoria S-DAT. Il registro dei dati è ripristinato
back up dalla memoria dell'elettronica a quella S-DAT.

12.12 Informazioni sul dispositivo


Il menu sottomenu Informazioni sul dispositivo comprende tutti i parametri che
visualizzano diverse informazioni per l'identificazione del dispositivo.

Navigazione
Menu "Diagnostica" → Informazioni sul dispositivo

‣ Informazioni sul dispositivo

Tag del dispositivo →  161

Numero di serie →  161

Versione Firmware →  161

Root del dispositivo →  161

Codice d'ordine →  161

Codice d'ordine esteso 1 →  161

Codice d'ordine esteso 2 →  161

Codice d'ordine esteso 3 →  161

Versione ENP →  161

Revisione del dispositivo →  161

ID del dispositivo →  161

160 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Diagnostica e ricerca guasti

Tipo di dispositivo →  161

ID del produttore →  161

Panoramica dei parametri con una breve descrizione

Parametro Descrizione Interfaccia utente Impostazione di fabbrica

Tag del dispositivo Visualizza il nome del punto di misura. Max. 32 caratteri, come lettere, Promass300/500
numeri o caratteri speciali (es.
@, %, /).

Numero di serie Mostra il numero di serie del dispositivo di Stringa di caratteri a 11 cifre –
misura. massimo, compresi lettere e
numeri.

Versione Firmware Mostra il firmware installato nel dispositivo Stringa di caratteri in formato –
di misura. xx.yy.zz

Root del dispositivo Mostra il nome del trasmettitore. Promass300/500 –

 trasmettitore.
Il nome è riportato sulla targhetta del

Codice d'ordine Mostra il codice d'ordine del dispositivo. Stringa di caratteri composta –
da lettere, numeri e alcuni
 Ilsensore
codice è riportato sulla targhetta del
e del trasmettitore nel campo segni di interpunzione (ad
es. /).
"Order code".

Codice d'ordine esteso 1 Mostra la 1° parte del codice d'ordine esteso. Stringa di caratteri –

 Il codice d'ordine esteso è riportato


anche sulla targhetta del sensore e del
trasmettitore nel campo "Ext. ord. cd.".

Codice d'ordine esteso 2 Mostra la 2° parte del codice d'ordine esteso. Stringa di caratteri –

 Ilanche
codice d'ordine esteso è riportato
sulla targhetta del sensore e del
trasmettitore nel campo "Ext. ord. cd.".

Codice d'ordine esteso 3 Mostra la 3° parte del codice d'ordine esteso. Stringa di caratteri –

 Il codice d'ordine esteso è riportato


anche sulla targhetta del sensore e del
trasmettitore nel campo "Ext. ord. cd.".

Versione ENP Mostra la versione dell'etichetta elettronica Stringa di caratteri 2.02.00


(ENP).

Revisione del dispositivo Mostra la revisione del dispositivo con cui è Numero esadecimale a 2 cifre 1
stato registrato il dispositivo dalla HART
Communication Foundation.

ID del dispositivo Mostra l'ID del dispositivo per Numero esadecimale a 6 cifre –
l'identificazione del dispositivo in una rete
HART.

Tipo di dispositivo Mostra il tipo di dispositivo con cui è stato Numero esadecimale a 2 cifre 0x3B (per Promass 300/500)
registrato il dispositivo dalla HART
Communication Foundation.

ID del produttore Mostra il ID device del costruttore registrato Numero esadecimale a 2 cifre 0x11 (per Endress+Hauser)
dalla HART Communication Foundation.

Endress+Hauser 161
Diagnostica e ricerca guasti Proline Promass F 300 HART

12.13 Revisioni firmware


Data di Versione Codice Firmware Tipo di Documentazione
rilascio firmware d'ordine firmware documentazione
per
"Versione
firmware"

08.2016 01.00.zz Opzione 78 Firmware originale Istruzioni di BA01485D/06/it/01.16


funzionamento

Il firmware può essere aggiornato alla versione corrente o a quella precedente


mediante l'interfaccia service.
Per la compatibilità della versione firmware con la precedente, per i file descrittivi del
dispositivo installati e i tool operativi, rispettare le informazioni sul dispositivo
riportate nella documentazione "Informazioni del produttore".
Le informazioni del produttore sono disponibili:
• Nell'area di download del sito Endress+Hauser: www.endress.com → Downloads
• Specificando quanto segue:
– Radice del prodotto, ad es. 8E3B
– Ricerca testo: informazioni del produttore
– Tipo di fluido: Documentazione – Documentazione tecnica

162 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Manutenzione

13 Manutenzione

13.1 Operazioni di manutenzione


Non è richiesto nessun particolare intervento di manutenzione.

13.1.1 Pulizia delle parti esterne


Quando si puliscono le parti esterne dei misuratori, usare sempre detergenti non aggressivi
per la superficie della custodia o le guarnizioni.

13.1.2 Pulizia interna


Rispettare quanto segue per la pulizia CIP e SIP:
• Utilizzare solo detergenti ai quali i materiali parti bagnate offrono sufficiente resistenza.
• Rispettare la temperatura del fluido massima consentita per il misuratore →  185.

13.2 Apparecchiature di misura e prova


Endress+Hauser offre un'ampia gamma di apparecchiature di misura e prova, come W@M
o test dei dispositivi.
L'Ufficio commerciale Endress+Hauser locale può fornire informazioni dettagliate su
tali servizi.
Elenco di alcune apparecchiature di misura e prova: →  166

13.3 Servizi Endress+Hauser


Endress+Hauser offre un'ampia gamma di servizi per la manutenzione quali ritaratura,
interventi manutentivi o test del dispositivo.
L'Ufficio commerciale Endress+Hauser locale può fornire informazioni dettagliate su
tali servizi.

Endress+Hauser 163
Riparazioni Proline Promass F 300 HART

14 Riparazioni

14.1 Note generali

14.1.1 Riparazione e conversione


Il servizio Endress+Hauser per le riparazioni e le conversioni offre quanto segue:
• I misuratori hanno una progettazione modulare.
• Le parti di ricambio sono raggruppate in kit logici con le relative Istruzioni di
installazione.
• Le riparazioni sono eseguite dall'Organizzazione di assistenza Endress+Hauser o da
tecnici del cliente con adeguata formazione.
• I dispositivi certificati possono essere convertiti in altri dispositivi certificati solo
dall'Organizzazione di assistenza Endress+Hauser o in fabbrica.

14.1.2 Note per la riparazione e la conversione


Per la riparazione e la modifica di un misuratore, rispettare le seguenti indicazioni:
‣ Usare solo parti di ricambio originali Endress+Hauser.
‣ Eseguire la riparazione in base alle Istruzioni di installazione.
‣ Rispettare gli standard, le normative nazionali/locali applicabili, la documentazione Ex
(XA) e i certificati.
‣ Documentare ogni riparazione e ogni conversione e inserirle nel database W@M per la
gestione del ciclo di vita del dispositivo.

14.2 Parti di ricambio


W@M Device Viewer (www.endress.com/deviceviewer):
Qui sono elencate e possono essere ordinate tutte le parti di ricambio per il misuratore con
il relativo codice d'ordine. Se disponibili, gli utenti possono scaricare anche le istruzioni di
installazione corrispondenti.
Numero di serie del misuratore:
• È indicato sulla targhetta del dispositivo.
• Può essere richiamato mediante parametro Numero di serie (→  161) nel
sottomenu sottomenu Informazioni sul dispositivo.

14.3 Servizi Endress+Hauser


Endress+Hauser offre un'ampia gamma di servizi.
L'Ufficio commerciale Endress+Hauser locale può fornire informazioni dettagliate su
tali servizi.

14.4 Restituzione del dispositivo


Il misuratore deve essere reso qualora debba essere riparato o tarato in fabbrica, o se è
stato consegnato o ordinato il misuratore sbagliato. Endress+Hauser, quale azienda
certificata ISO, è tenuta a seguire determinate procedure di legge per la gestione dei
prodotti utilizzati a contatto con i liquidi.
Per assicurare una gestione sicura, veloce e professionale della strumentazione resa,
attenersi alla procedura e alle condizioni di restituzione specificate sul sito Web di
Endress+Hauser all'indirizzo http://www.endress.com/support/return-material

164 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Riparazioni

14.5 Smaltimento

14.5.1 Smontaggio del misuratore


1. Spegnere lo strumento.

LAVVERTENZA
Condizioni di processo pericolose.
‣ Prestare attenzione a condizioni di processo pericolose come pressione all'interno del
misuratore, temperature elevate o fluidi aggressivi.

2. Eseguire le procedure di montaggio e connessione descritte ai paragrafi "Montaggio


del misuratore" e "Connessione del misuratore" procedendo in ordine inverso.
Rispettare le Istruzioni di sicurezza.

14.5.2 Smaltimento del misuratore


LAVVERTENZA
Pericolo per il personale e l'ambiente derivante da fluidi nocivi per la salute.
‣ Assicurarsi che il misuratore e tutte le cavità siano privi di fluidi o residui di fluido
nocivi per la salute o l'ambiente, ad es. sostanze che si siano infiltrate all'interno di
fessure o diffuse attraverso la plastica.

Durante il trasporto rispettare le seguenti note:


‣ Rispettare le normative nazionali e locali applicabili.
‣ Garantire una separazione e un riutilizzo corretti dei componenti del dispositivo.

Endress+Hauser 165
Accessori Proline Promass F 300 HART

15 Accessori
Per il dispositivo sono previsti vari accessori, che possono essere ordinati insieme al
dispositivo o in seguito da Endress+Hauser. Informazioni dettagliate sul codice d'ordine in
questione sono disponibili presso l'ufficio vendite Endress+Hauser locale o sulla pagina dei
prodotti del sito Web Endress+Hauser: www.endress.com.

15.1 Accessori specifici del dispositivo

15.1.1 Per il trasmettitore

Accessori Descrizione

Trasmettitore Trasmettitore di sostituzione o di scorta. Usare il codice d'ordine per definire le


Promass 300 seguenti specifiche:
• Approvazioni
• Uscita
• Ingresso
• Display / funzionamento
• Custodia
• Software

 Per maggiori dettagli, v. Istruzioni di installazione EA01150


Display separato e modulo Il display operativo e di visualizzazione separato DKX001 è disponibile in opzione:
di funzionamento Codice d'ordine per "Display; funzionamento", opzione O "Display a 4 righe,
DKX001 retroilluminato separato; Cavo 10 m (30 ft); Touch Control"
Il display operativo e di visualizzazione separato DKX001 può essere ordinato
anche successivamente tra gli accessori senza il misuratore .

 →Maggiori
 192.
informazioni sul modulo operativo e di visualizzazione DKX001

 Per maggiori informazioni, v. Documentazione speciale SD01763D


Antenna WLAN Antenna WLAN esterna per un campo fino a 50 m (165 ft).
Campo ampio
 Maggiori informazioni sull'interfaccia WLAN →  66.
Custodia protettiva Serve per proteggere il misuratore dalle intemperie: ad es. pioggia, eccessivo
riscaldamento dovuto alla luce solare diretta.

 Per maggiori dettagli, v. Istruzioni di installazione EA01160

15.1.2 Per il sensore

Accessori Descrizione

Camicia riscaldante È utilizzata per stabilizzare la temperatura dei fluidi nel sensore.
I fluidi consentiti sono acqua, vapore acqueo e altri liquidi non corrosivi. Se come
fluido riscaldante si utilizza l'olio, consultare Endress+Hauser.
Le camicie riscaldanti non possono essere utilizzate con sensori dotati di disco di
rottura.

 Per i dettagli, consultare le Istruzioni di funzionamento BA00132D

166 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Accessori

15.2 Accessori specifici per la comunicazione


Accessori Descrizione

Commubox FXA195 Per la comunicazione HART a sicurezza intrinseca con software operativo FieldCare
HART e interfaccia USB.

 Per informazioni dettagliate, v. "Informazioni tecniche" TI00404F


Convertitore di loop HART Serve per valutare e convertire le variabili di processo dinamiche HART in segnali in
HMX50 corrente analogici o valori di soglia.

 funzionamento
Per maggiori informazioni, v. "Informazioni tecniche" TI00429F e Istruzioni di
BA00371F

Fieldgate FXA320 Gateway per il monitoraggio a distanza dei misuratori 4-20 mA collegati mediante
web browser.

 funzionamento
Per maggiori informazioni, v. "Informazioni tecniche" TI00025S e Istruzioni di
BA00053S

Fieldgate FXA520 Gateway per configurazione e diagnostica a distanza dei misuratori HART collegati
mediante web browser.

 funzionamento
Per maggiori informazioni, v. "Informazioni tecniche" TI00025S e Istruzioni di
BA00051S

Field Xpert SFX350 Field Xpert SFX350 è un terminale portatile per la messa in servizio e la
manutenzione. Consente configurazione e diagnostica efficienti dei dispositivi
HART e FOUNDATION Fieldbus in area sicura.

 Per i dettagli, consultare le Istruzioni di funzionamento BA01202S


Field Xpert SFX370 Field Xpert SFX370 è un terminale portatile per la messa in servizio e la
manutenzione. Consente configurazione e diagnostica efficienti dei dispositivi
HART e FOUNDATION Fieldbus in area sicura e in area Ex.

 Per i dettagli, consultare le Istruzioni di funzionamento BA01202S

15.3 Accessori specifici per l'assistenza


Accessori Descrizione

Applicator Software per selezionare e dimensionare i misuratori Endress+Hauser:


• Selezione di misuratori per requisiti industriali
• Calcolo di tutti i dati necessari per identificare il misuratore di portata più adatto:
ad es. diametro nominale, perdita di carico, velocità di deflusso e accuratezza.
• Illustrazione grafica dei risultati del calcolo
• Determinazione del codice d'ordine parziale, amministrazione, documentazione e
consultazione di tutti i dati e dei parametri relativi a un progetto per tutto il ciclo
di vita del progetto.
Applicator è disponibile:
• Via Internet: https://wapps.endress.com/applicator
• Come DVD scaricabile per l'installazione su PC locale.

W@M W@M Life Cycle Management


Migliore produttività con informazioni a portata di mano. I dati importanti per
l'impianto e i relativi componenti sono generati fin dall'inizio della pianificazione e
durante il ciclo di vita completo della risorsa.
W@M Life Cycle Management è una piattaforma di informazioni aperta e
flessibile, con tool online e in situ. L'accesso immediato a dati attuali e approfonditi
da parte degli operatori riduce i tempi di progettazione dell'impianto, velocizza i
processi di approvvigionamento ed estende i tempi di funzionamento dell'impianto.
Combinato con adatti servizi, W@M Life Cycle Management supporta la
produttività in ogni fase. Per maggiori informazioni, visitare
www.endress.com/lifecyclemanagement

Endress+Hauser 167
Accessori Proline Promass F 300 HART

FieldCare Tool Endress+Hauser per il Plant Asset Management su base FDT.


Consente la configurazione di tutti i dispositivi da campo intelligenti presenti nel
sistema, e ne semplifica la gestione. Utilizzando le informazioni di stato, è anche
uno strumento semplice, ma efficace per verificarne stato e condizioni.

 Per i dettagli, consultare le Istruzioni di funzionamento BA00027S e


BA00059S

DeviceCare Tool per collegare e configurare i dispositivi da campo di Endress+Hauser.

 Per maggiori informazioni, consultare la documentazione Brochure


Innovazione IN01047S

15.4 Componenti di sistema


Accessori Descrizione

Registratore videografico Il registratore videografico Memograph M fornisce informazioni su tutte le


Memograph M principali variabili di processo. registrando correttamente i valori misurati,
monitorando i valori di soglia e analizzando i punti di misura. I dati possono essere
salvati nella memoria interna da 256 MB e anche su scheda SD o chiavetta USB.

 funzionamento
Per maggiori informazioni, v. "Informazioni tecniche" TI00133R e Istruzioni di
BA00247R

Cerabar M Trasmettitore di pressione per la misura della pressione assoluta e relativa di gas,
vapore e liquidi. Può essere utilizzato per acquisire il valore della pressione
operativa.

 Per maggiori informazioni, v. "Informazioni tecniche" TI00426P, TI00436P e


Istruzioni di funzionamento BA00200P, BA00382P

Cerabar S Trasmettitore di pressione per la misura della pressione assoluta e relativa di gas,
vapore e liquidi. Può essere utilizzato per acquisire il valore della pressione
operativa.

 funzionamento
Per maggiori informazioni, v. "Informazioni tecniche" TI00383P e Istruzioni di
BA00271P

iTEMP I trasmettitori di temperatura possono essere utilizzati in tutte le applicazioni e


sono adatti per la misura di gas, vapore e liquidi. Possono servire per acquisire la
temperatura del fluido.

 Per maggiori informazioni, v. documentazione "Campi di attività", FA00006T

168 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

16 Dati tecnici

16.1 Applicazione
Il misuratore è adatto esclusivamente per la misura di portata di liquidi e gas.
In base alla versione ordinata, il dispositivo può misurare anche fluidi potenzialmente
esplosivi, infiammabili, velenosi e ossidanti.
Per garantire che il dispositivo conservi le sue caratteristiche operative per tutto il suo ciclo
di vita, utilizzarlo solo per misurare fluidi ai quali i materiali parti bagnate offrono
sufficiente resistenza.

16.2 Funzionamento del sistema

Principio di misura Misura della portata massica sulla base del principio di misura Coriolis

Sistema di misura Il dispositivo comprende un trasmettitore e un sensore.


Il dispositivo è disponibile in versione compatta:
il trasmettitore e il sensore formano un'unica unità meccanica.
Per le informazioni sulla struttura del dispositivo →  14

Endress+Hauser 169
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

16.3 Ingresso

Variabile misurata Variabili misurate dirette


• Portata massica
• Densità
• Temperatura

Variabili misurate calcolate


• Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità di riferimento

Campo di misura Campi di misura per liquidi

DN Campo di misura, valori fondoscala min(F) ...


max(F)

[mm] [in] [kg/h] [lb/min]

8 ³⁄₈ 0…2 000 0…73,50

15 ½ 0…6 500 0…238,9

25 1 0…18 000 0…661,5

40 1½ 0…45 000 0…1 654

50 2 0…70 000 0…2 573

80 3 0…180 000 0…6 615

100 4 0…350 000 0…12 860

150 6 0…800 000 0…29 400

250 10 0…2 200 000 0…80 850

Campi di misura per gas


I valori fondoscala dipendono dalla densità del gas e possono essere calcolati con la
seguente formula:
max(G) =  max(F) · ρG : x

 max (G) Valore fondoscala massimo per gas [kg/h]

 max(F) Valore fondoscala massimo per liquidi [kg/h]

 max(G) <  max(F)  max(G) non può mai essere maggiore di  max(F)

ρG Densità del gas in [kg/m³] alle condizioni operative

x Costante che dipende dal diametro nominale

DN x

[mm] [in] [kg/m3]

8 ³⁄₈ 60

15 ½ 80

25 1 90

40 1½ 90

50 2 90

80 3 110

170 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

DN x

[mm] [in] [kg/m3]

100 4 130

150 6 200

250 10 200

Esempio di calcolo per gas:


• Sensore: Promass F, DN 50
• Gas: aria con una densità di 60,3 kg/m³ (a 20 °C e 50 bar)
• Campo di misura (liquido):70 000 kg/h
• x = 90 kg/m³ (per Promass F, DN 50)
Valore fondoscala massimo possibile:
 max(G) =  max(F) · ρG : x = 70 000 kg/h · 60,3 kg/m³ : 90 kg/m³ = 46 900 kg/h

Campo di misura consigliato


Paragrafo "Soglia di portata" →  187

Campo di portata Superiore a 1000 : 1.


consentito Quantità di portata superiori al valore fondoscala preimpostato non escludono l'unità
dell'elettronica con il risultato, che i valori del totalizzatore sono registrati correttamente.

Segnale di ingresso Valori misurati esterni


Per migliorare l'accuratezza di alcune variabili misurate o per calcolare la portata
volumetrica compensata per i gas, il sistema di automazione può trasmettere in modo
continuo diversi valori misurati al misuratore:
• Pressione operativa per migliorare l'accuratezza (Endress+Hauser consiglia di usare un
dispositivo di misura in pressione assoluta, ad es. Cerabar M o Cerabar S)
• Temperatura del fluido per migliorare l'accuratezza (ad es. iTEMP)
• Densità di riferimento per calcolare la portata volumetrica compensata per i gas
Endress+Hauser può fornire vari trasmettitori di pressione e misuratori di
temperatura: v. paragrafo "Accessori" →  168
Si consiglia di acquisire dei valori misurati esterni per calcolare le seguenti variabili di
misura per gas:
• Portata massica
• Portata volumetrica compensata

Protocollo HART
I valori misurati sono trasferiti dal sistema di automazione al misuratore mediante
protocollo HART. Il trasmettitore di pressione deve supportare le seguenti funzioni
specifiche del protocollo:
• Protocollo HART
• Modalità di burst

Ingresso in corrente
I valori misurati sono scritti dal sistema di automazione nel misuratore mediante l'ingresso
in corrente →  172.

Endress+Hauser 171
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Ingresso in corrente 0/...20 mA

Ingresso in corrente 0/4....20 mA (attivo/passivo)

Range di corrente • 4....20 mA (attivo)


• 0/4....20 mA (passivo)

Risoluzione 1 µA

Caduta di tensione Tipicamente: 0,6…2 V per 3,6…22 mA (passiva)

Tensione di ingresso ≤ 30 V (passiva)


massima

Tensione circuito aperto ≤ 28,8 V (attiva)

Variabili in ingresso • Pressione


consentite • Temperatura
• Densità

Ingresso di stato

Valori di ingresso massimi • –3…30 V c.c.


• Se l'ingresso di stato è attivo (ON): Ri >3 kΩ

Tempo di risposta Regolabile: 5…200 ms

Livello del segnale di • Segnale Low: –3…+5 V c.c.


ingresso • Segnale High: 12…30 V c.c.

Funzioni assegnabili • Off


• Azzera i singoli totalizzatori separatamente
• Azzeramento di tutti i totalizzatori
• Portata in stand-by

172 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

16.4 Uscita

Segnale di uscita Uscita in corrente HART

Uscita in corrente 4...20 mA HART

Range di corrente Può essere impostato su: 4....20 mA (attivo/passivo)

Tensione circuito aperto 28,8 V c.c. (attiva)

Tensione di ingresso 30 V c.c. (passiva)


massima

Carico 250…700 Ω

Risoluzione 0,38 µA

Smorzamento Regolabile: 0,07…999 s

Variabili misurate • Portata massica


assegnabili • Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura

 Ilpiùnumero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno o


pacchetti applicativi.

Uscita in corrente da 0/4 a 20 mA

Uscita in corrente 0/4...20 mA

Valori di uscita massimi 22,5 mA

Range di corrente Può essere impostato su:


• 4....20 mA (attivo)
• 0/4....20 mA (passivo)

Tensione circuito aperto 28,8 V c.c. (attiva)

Tensione di ingresso 30 V c.c. (passiva)


massima

Carico 0…700 Ω

Risoluzione 0,38 µA

Smorzamento Regolabile: 0,07…999 s

Variabili misurate • Portata massica


assegnabili • Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura

 Ilpiùnumero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno o


pacchetti applicativi.

Uscita impulsi/frequenza/contatto

Funzione Può essere impostata come uscita impulsi uscita in frequenza o uscita contatto

Versione Open collector


Può essere impostato su:
• Attivo
• Passiva

Valori di ingresso massimi 30 V c.c., 250 mA (passiva)

Tensione circuito aperto 28,8 V c.c. (attiva)

Endress+Hauser 173
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Caduta di tensione Per 22,5 mA: ≤ 2 V c.c.

Uscita impulsi

Valori di ingresso massimi 30 V c.c., 250 mA (passiva)

Corrente di uscita 22,5 mA (attiva)


massima

Tensione circuito aperto 28,8 V c.c. (attiva)

Larghezza impulso Regolabile: 0,05…2 000 ms

Frequenza di impulso 10 000 Impulse/s


massima

Valore impulso Regolabile

Variabili misurate • Portata massica


assegnabili • Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura

Uscita in frequenza

Valori di ingresso massimi c.c. 30 V, 250 mA (passiva)

Corrente di uscita 22,5 mA (attiva)


massima

Tensione circuito aperto 28,8 V c.c. (attiva)

Frequenza in uscita Regolabile: frequenza fondoscala 2…10 000 Hz (f max = 12 500 Hz)

Smorzamento Regolabile: 0…999 s

Rapporto impulso/pausa 1:1

Variabili misurate • Portata massica


assegnabili • Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura

 Ilpiùnumero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno o


pacchetti applicativi.

Uscita contatto

Valori di ingresso massimi 30 V c.c., 250 mA (passiva)

Tensione circuito aperto 28,8 V c.c. (attiva)

Comportamento di Binario, conduce o non conduce


commutazione

Ritardo di commutazione Regolabile: 0…100 s

174 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Numero di cicli di Illimitato


commutazione

Funzioni assegnabili • Off


• On
• Comportamento diagnostico
• Valore di soglia
– Portata massica
– Portata volumetrica
– Portata volumetrica compensata
– Densità
– Densità di riferimento
– Temperatura
– Totalizzatore 1-3
• Monitoraggio della direzione del flusso
• Stato
– Controllo di tubo parzialmente pieno
– Taglio bassa portata

 Ilpiùnumero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno o


pacchetti applicativi.

Doppia uscita impulsiva

Funzione Doppio impulso

Versione Open collector


Può essere impostato su:
• Attivo
• Passiva

Valori di ingresso massimi 30 V c.c., 250 mA (passiva)

Tensione circuito aperto 28,8 V c.c. (attiva)

Caduta di tensione Per 22,5 mA: ≤ 2 V c.c.

Frequenza in uscita Regolabile: 0…1 000 Hz

Smorzamento Regolabile: 0…999 s

Rapporto impulso/pausa 1:1

Variabili misurate • Portata massica


assegnabili • Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura

 Ilpiùnumero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno o


pacchetti applicativi.

Uscita a relè

Funzione Uscita contatto

Versione Uscita a relè, isolata galvanicamente

Comportamento di Può essere impostato su:


commutazione • NA (Normalmente aperto), impostazione di fabbrica
• NC (normalmente chiuso)

Endress+Hauser 175
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Capacità di commutazione • 30 V c.c., 0,1 A


massima (passiva) • 30 V c.a., 0,5 A

Funzioni assegnabili • Off


• On
• Comportamento diagnostico
• Valore di soglia
– Portata massica
– Portata volumetrica
– Portata volumetrica compensata
– Densità
– Densità di riferimento
– Temperatura
– Totalizzatore 1-3
• Monitoraggio della direzione del flusso
• Stato
– Controllo di tubo parzialmente pieno
– Taglio bassa portata

 Ilpiùnumero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno o


pacchetti applicativi.

Ingresso/uscita configurabile dall'utente


Durante la messa in servizio del dispositivo, è assegnato un ingresso o un'uscita specifica a
un ingresso/uscita configurabile dall'utente (I/O configurabile).
Sono disponibili per l'assegnazione i seguenti ingressi e uscite:
• Selezione dell'uscita in corrente: 4...20 mA (attiva), 0/4...20 mA (passiva)
• Uscita impulsi/frequenza/contatto
• Selezione dell'ingresso in corrente: 4...20 mA (attivo), 0/4...20 mA (passivo)
• Ingresso di stato
I valori tecnici corrispondono a quelli di uscite e ingressi descritti in questo paragrafo.

Segnale di allarme A seconda dell'interfaccia, le informazioni sul guasto sono visualizzate come segue:

Uscita in corrente 0/4...20 mA

4...20 mA
Modalità di guasto Selezione:
• 4…20 mA secondo raccomandazioni NAMUR NE 43
• 4…20 mA secondo US
• Valore min.: 3,59 mA
• Valore max.: 22,5 mA
• Valori liberamente definibili tra: 3,59…22,5 mA
• Valore attuale
• Ultimo valore valido

0...20 mA
Modalità di guasto Selezione:
• Allarme di massimo: 22 mA
• Valori liberamente definibili tra: 0…20,5 mA

Uscita impulsi/frequenza/contatto

Uscita impulsi

Modalità di guasto Selezione:


• Valore attuale
• Nessun impulso

Uscita in frequenza

176 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Modalità di guasto Selezione:


• Valore attuale
• 0 Hz
• Valore definito (f max 2…12 500 Hz)

Uscita contatto

Modalità di guasto Selezione:


• Stato attuale
• Apertura
• Chiuso

Uscita a relè

Modalità di guasto Selezione:


• Stato attuale
• Apertura
• Chiuso

Display locale

Display alfanumerico Con le informazioni sulla causa e gli interventi correttivi

Retroilluminazione La retroilluminazione rossa segnala un errore del dispositivo.

Segnale di stato secondo raccomandazione NAMUR NE 107

Interfaccia/protocollo
• Mediante comunicazione digitale:
Protocollo HART
• Mediante interfaccia service

Display alfanumerico Con le informazioni sulla causa e gli interventi correttivi

Web server

Display alfanumerico Con le informazioni sulla causa e gli interventi correttivi

Diodi a emissione di luce (LED)

Informazioni di stato Lo stato è indicato da diversi LED


Le seguenti informazioni sono visualizzate in base alla versione del dispositivo:
• Tensione di alimentazione attiva
• Trasmissione dati attiva
• Si è verificato un allarme/errore del dispositivo.

 Informazioni diagnostiche mediante diodi a emissione di luce

Taglio bassa portata I punti di commutazione per il taglio bassa portata sono impostabili dall'utente.

Isolamento galvanico Le uscite sono isolate galvanicamente tra loro e dalla terra (PE).

Endress+Hauser 177
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Dati specifici del protocollo ID produttore 0x11

ID tipo di dispositivo 0x3B

Revisione del protocollo 7


HART

File descrittivi del dispositivo Informazioni e file disponibili all'indirizzo:


(DTM, DD) www.endress.com

Carico HART Min. 250 Ω

Variabili dinamiche Lettura delle variabili dinamiche: HART comando 3


Le variabili misurate possono essere liberamente assegnate alle variabili
dinamiche.
Variabili misurate per PV (variabile dinamica primaria)
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura
Variabili misurate per SV, TV, QV (seconda, terza e quarta variabile
dinamica)
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Portata volumetrica compensata
• Densità
• Densità di riferimento
• Temperatura
• Totalizzatore 1
• Totalizzatore 2
• Totalizzatore 3

 Ilo più
numero di opzioni disponibili aumenta se il misuratore dispone di uno
pacchetti applicativi.
Pacchetto applicativo Heartbeat Technology
Variabili misurate addizionali sono disponibili con il pacchetto applicativo
Heartbeat Technology:
Ampiezza di oscillazione 0

 Documentazione speciale Heartbeat Technology →  201


Variabili del dispositivo Lettura delle variabili dinamiche del dispositivo: HART comando 9
Le variabili del dispositivo sono assegnate in modo permanente.
Possono essere trasmesse massimo 8 variabili del dispositivo:
• 0 = portata massica
• 1 = portata volumetrica
• 2 = portata volumetrica compensata
• 3 = densità
• 4 = densità di riferimento
• 5 = temperatura
• 6 = totalizzatore 1
• 7 = totalizzatore 2
• 8 = totalizzatore 3
• 13 = portata massica trasportata
• 14 = portata massica trasportante
• 15 = concentrazione

16.5 Alimentazione

Assegnazione dei morsetti →  35

178 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Tensione di alimentazione Codice d'ordine per massima Campo di frequenza


"Alimentazione"

Opzione D 24 V c.c. ±20% –

Opzione E 100…240 V c.a. –15…+10% 50/60 Hz

24 V c.c. ±20% –
Opzione I
100…240 V c.a. –15…+10% 50/60 Hz

Potenza assorbita Trasmettitore


Max. 10 W (alimentazione attiva)

Consumo di corrente Trasmettitore


• Max. 400 mA (24 V)
• Max. 200 mA (110 V, 50/60 Hz; 230 V, 50/60 Hz)

Mancanza rete • I totalizzatori si arrestano all'ultimo valore misurato.


• La configurazione è salvata nella memoria a innesto (HistoROM DAT).
• I messaggi di errore (comprese le ore di funzionamento totali) sono archiviati.

Collegamento elettrico →  35

Equalizzazione di →  39
potenziale

Morsetti Trasmettitore
Morsetti a molla per sezione del conduttore 0,2…2,5 mm2 (24…12 AWG)

Ingressi cavo • Pressacavo: M20 × 1,5 con cavo ⌀ 6…12 mm (0,24…0,47 in)
• Filettatura per l'ingresso cavo:
– NPT ½"
– G ½"
– M20

Specifiche del cavo →  33

16.6 Caratteristiche operative

Condizioni operative di • Limiti di errore secondo ISO 11631


riferimento • Acqua con +15…+45 °C (+59…+113 °F) a2…6 bar (29…87 psi)
• Specifiche in base al protocollo di taratura
• Accuratezza basata su sistemi di taratura accreditati e tracciati secondo ISO 17025.
Per conoscere gli errori di misura si può utilizzare Applicator il tool per il
dimensionamento dei dispositivi →  167

Errore di misura massimo v.i. = valore istantaneo; 1 g/cm³ = 1 kg/l; T = temperatura del fluido

Endress+Hauser 179
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Accuratezza di base
Elementi fondamentali della struttura →  183

Portata massica e portata volumetrica (liquidi)


±0,05 % v.i. (PremiumCal; codice d'ordine per "Taratura portata", opzione D, per portata
massica)
±0,10 %v.i..

Portata massica (gas)


±0,35 %v.i..

Densità (liquidi)

Alle Taratura di A campo ampio


Condizioni operative di densità standard 1) Specifica di densità 2) 3)
riferimento

[g/cm³] [g/cm³] [g/cm³]

±0,0005 ±0,01 ±0,001

1) Valida sull'intero campo di temperatura e densità


2) Campo valido per taratura di densità speciale: 0…2 g/cm³, +5…+80 °C (+41…+176 °F)
3) Codice d'ordine per "Pacchetto applicativo", opzione EF "Densità speciale"

Temperatura
±0,5 °C ± 0,005 · T °C (±0,9 °F ± 0,003 · (T – 32) °F)

Stabilità punto di zero

DN Stabilità punto di zero

[mm] [in] [kg/h] [lb/min]

8 ³⁄₈ 0,030 0,001

15 ½ 0,200 0,007

25 1 0,540 0,019

40 1½ 2,25 0,083

50 2 3,50 0,129

80 3 9,0 0,330

100 4 14,0 0,514

150 6 32,0 1,17

250 10 88,0 3,23

Versione per alta temperatura: codice d'ordine per "Materiale del tubo di misura", opzione TT,
TU
DN Stabilità punto di zero

[mm] [in] [kg/h] [lb/min]

25 1 1,80 0,0661

50 2 7,00 0,2572

80 3 18,0 0,6610

180 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Valori di portata
Valori di portata come parametro di turndown in base al diametro nominale.

Unità ingegneristiche SI

DN 1:1 1:10 1:20 1:50 1:100 1:500

[mm] [kg/h] [kg/h] [kg/h] [kg/h] [kg/h] [kg/h]

8 2 000 200 100 40 20 4

15 6 500 650 325 130 65 13

25 18 000 1 800 900 360 180 36

40 45 000 4 500 2 250 900 450 90

50 70 000 7 000 3 500 1 400 700 140

80 180 000 18 000 9 000 3 600 1 800 360

100 350 000 35 000 17 500 7 000 3 500 700

150 800 000 80 000 40 000 16 000 8 000 1 600

250 2 200 000 220 000 110 000 44 000 22 000 4 400

Unità ingegneristiche US

DN 1:1 1:10 1:20 1:50 1:100 1:500

[inch] [lb/min] [lb/min] [lb/min] [lb/min] [lb/min] [lb/min]

³⁄₈ 73,50 7,350 3,675 1,470 0,735 0,147

½ 238,9 23,89 11,95 4,778 2,389 0,478

1 661,5 66,15 33,08 13,23 6,615 1,323

1½ 1 654 165,4 82,70 33,08 16,54 3,308

2 2 573 257,3 128,7 51,46 25,73 5,146

3 6 615 661,5 330,8 132,3 66,15 13,23

4 12 860 1 286 643,0 257,2 128,6 25,72

6 29 400 2 940 1 470 588 294 58,80

10 80 850 8 085 4 043 1 617 808,5 161,7

Accuratezza delle uscite


Le uscite hanno le seguenti specifiche di base per l'accuratezza.

Uscita in corrente

Accuratezza ±5 µA

Uscita impulsi/frequenza
v.i. = valore istantaneo

Accuratezza Max. ±50 ppm v.i. (per tutto il campo di temperatura ambiente)

Ripetibilità v.i. = valore istantaneo; 1 g/cm3 = 1 kg/l; T = temperatura del fluido

Endress+Hauser 181
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Ripetibilità di base
Portata massica e portata volumetrica (liquidi)
±0,025 %v.i. (PremiumCal, per portata massica)
±0,05 %v.i.
Portata massica (gas)
±0,25 %v.i.
Elementi fondamentali della struttura →  183

Densità (liquidi)
±0,00025 g/cm3
Temperatura
±0,25 °C ± 0,0025 · T °C (±0,45 °F ± 0,0015 · (T–32) °F)

Tempo di risposta Il tempo di risposta varia a seconda della configurazione (smorzamento).

Influenza della temperatura Uscita in corrente


ambiente v.i. = valore istantaneo

Coefficiente di Max. 1 μA/°C


temperatura

Uscita impulsi/frequenza

Coefficiente di Nessun effetto addizionale. Incluso nell'accuratezza.


temperatura

Effetto della temperatura Portata massica e portata volumetrica


del fluido Se la temperatura per la regolazione dello zero e quella di processo sono diverse, l'errore di
misura tipico del sensore è ±0,0002 % del valore fondoscala/°C (±0,0001 % del valore
fondoscala/°F).

Densità
Se la temperatura per la taratura di densità e quella di processo sono diverse, l'errore di
misura tipica del sensore è ±0,00005 g/cm3 /°C (±0,000025 g/cm3 /°F). Si può eseguire la
taratura di densità in campo.
Specifica di densità a campo ampio (taratura di densità speciale)
Se la temperatura di processo non rispetta il campo valido (→  179), l'errore misurato è
±0,00005 g/cm3 /°C (±0,000025 g/cm3 /°F)

182 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

3
[kg/m ]
18
16
14
12 1
10
8
2
6
4
2
0
-50 0 100 200 300 [°C]

-80 0 80 160 240 320 400 480 560 640 [°F]


A0027453

1 Taratura di densità in campo, ad es. a +20 °C (+68 °F)


2 Taratura di densità speciale

Temperatura
±0,005 · T °C (± 0,005 · (T – 32) °F)

Influenza della pressione La tabella seguente mostra gli effetti dovuti a una differenza tra pressione di taratura e
del fluido pressione di processo sulla precisione della portata massica.
v.i. = valore istantaneo

DN [% v.i./bar] [% v.i./psi]

[mm] [in]

8 3/8 Nessuna influenza

15 ½ Nessuna influenza

25 1 Nessuna influenza

40 1½ –0,003 –0,0002

50 2 –0,008 –0,0006

80 3 –0,009 –0,0006

100 4 –0,007 –0,0005

150 6 –0,009 –0,0006

250 10 –0,009 –0,0006

Elementi fondamentali v.i. = valore istantaneo, v.f.s. = valore fondoscala


della struttura BaseAccu = accuratezza di base in % v.i., BaseRepeat = ripetibilità di base in % v.i.
MeasValue = valore misurato; ZeroPoint = stabilità del punto di zero

Endress+Hauser 183
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Calcolo dell'errore di misura massimo in funzione della portata


Portata Errore di misura massimo in % v.i.

ZeroPoint
³ BaseAccu ⋅ 100 ± BaseAccu
A0021339
A0021332

ZeroPoint ZeroPoint
< BaseAccu ⋅ 100 MeasValue ⋅ 100
±
A0021333 A0021334

Calcolo della ripetibilità massima in funzione della portata


Flow rate Ripetibilità massima in % v.i.

½ ⋅ ZeroPoint
³ BaseRepeat ⋅ 100
A0021340
A0021335

½ ⋅ ZeroPoint ZeroPoint
< BaseRepeat ⋅ 100 ± ½ ⋅ MeasValue ⋅ 100
A0021336 A0021337

Esempio di errore di misura max.

E [%]
2.5
2.0
1.5
1.0
0.5
0
0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 Q [%]
A0028808

E Errore: errore di misura massimo in % v.i. (esempio utilizzando PremiumCal)


Q Portata in %

16.7 Installazione
"Requisiti di montaggio" →  22

16.8 Ambiente

Campo di temperatura →  24
ambiente
Tabelle di temperatura
Se si utilizza il dispositivo in area pericolosa, considerare con attenzione le correlazioni
tra la temperatura ambiente e quella del fluido.
Per maggiori informazioni sulle tabelle di temperatura, consultare la documentazione
separata "Istruzioni di sicurezza" (XA) del dispositivo.

Temperatura di –50…+80 °C (–58…+176 °F)


immagazzinamento

184 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Classe climatica DIN EN 60068-2-38 (test Z/AD)

Classe di protezione Trasmettitore e sensore


• Di serie: IP66/67, custodia Type 4X
• Se la custodia è aperta: IP20, custodia Type 1
• Modulo display: IP20, custodia Type 1
Antenna WLAN esterna
IP67

Resistenza alle vibrazioni • Vibrazione, sinusoidale secondo IEC 60068-2-6


– Picco 2…8,4 Hz, 3,5 mm
– Picco 8,4…2 000 Hz, 1 g
• Vibrazione causale a banda larga secondo IEC 60068-2-64
– 10…200 Hz, 0,003 g2/Hz
– 200…2 000 Hz, 0,001 g2/Hz
– Totale: 1,54 g rms

Resistenza agli urti Urto, semisinusoidale secondo IEC 60068-2-27


6 ms 30 g

Resistenza di impatto Urti dovuti a forti sollecitazioni secondo IEC 60068-2-31

Compatibilità Secondo IEC/EN 61326 e raccomandazione NAMUR 21 (NE 21)


elettromagnetica (EMC) Per informazioni dettagliate consultare la Dichiarazione di conformità.

16.9 Relativo

Campo di temperatura del TA


fluido

A
B

TF
A0031121

TA Temperatura ambiente
TF Temperatura del fluido
A Temperatura del fluido massima consentita a TA max = 60 °C (140 °F); temperature del fluido superiori
richiedono una riduzione nella temperatura ambiente TF (calo di prestazioni)
B Temperatura ambiente massima consentita alla temperatura del fluido massima specificata per il sensore

Endress+Hauser 185
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Sensore Non isolato Isolato

A B A B

TA TF TA TF TA TF TA TF
1)
Promass F 300 60 °C (140 °F) 150 °C (302 °F) – – 60 °C (140 °F) 120 °C (248 °F) 55 °C (131 °F) 150 °C (302 °F)

Promass F 300 2) 60 °C (140 °F) 170 °C (338 °F) 55 °C (131 °F) 240 °C (464 °F) 60 °C (140 °F) 110 °C (230 °F) 50 °C (122 °F) 240 °C (464 °F)

Promass F 300 3) 60 °C (140 °F) 350 °C (662 °F) – – 60 °C (140 °F) 350 °C (662 °F) – –

1) Versione standard (codice d'ordine "Mat. tubo misura", superficie parti bagnate", opzione HA, LA, SA, SB, SC)
2) Versione per temperatura estesa (codice d'ordine "Mat. tubo misura", superficie parti bagnate", opzione SD, SE, SF, TH)
3) Versione per alta temperatura (codice d'ordine "Mat. tubo misura", superficie parti bagnate", opzione TT, TU)

Guarnizioni
nessuna guarnizione interna

Densità 0…5 000 kg/m3 (0…312 lb/cf)

Caratteristiche nominali di Una panoramica delle caratteristiche nominali di pressione-temperatura per le


pressione-temperatura connessioni al processo è riportata nella documentazione "Informazioni tecniche"

Pressione nominale del Il sensore è riempito con gas inerte secco e protegge l'elettronica e i meccanismi all'interno.
contenitore secondario La seguente pressione nominale del contenitore secondario è valida solo per un sensore
completamente saldato e/o un dispositivo dotato di attacchi di pressurizzazione chiusi
(mai aperti/come alla consegna).

DN Pressione nominale del Pressione di rottura del contenitore


contenitore secondario secondario
(progettato con un fattore di
sicurezza ≥ 4)

[mm] [in] [bar] [psi] [bar] [psi]

8 ³⁄₈ 40 580 255 3 698

15 ½ 40 580 200 2 900

25 1 40 580 280 4 060

40 1½ 40 580 180 2 610

50 2 40 580 195 2 828

80 3 25 362 105 1 522

100 4 16 232 85 1 232

186 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

DN Pressione nominale del Pressione di rottura del contenitore


contenitore secondario secondario
(progettato con un fattore di
sicurezza ≥ 4)

[mm] [in] [bar] [psi] [bar] [psi]

150 6 16 232 80 1 160

250 10 10 145 57 826

Nel caso sussista il pericolo di rottura del tubo di misura a causa delle caratteristiche
di processo, ad es. con fluidi corrosivi, si consiglia di usare dei sensori il cui contenitore
secondario sia dotato di speciali "attacchi per il monitoraggio di pressione" (codice
d'ordine per "Opzione del sensore", opzione CH "attacco di pressurizzazione").
Con l'aiuto di queste connessioni, il fluido raccolto nel contenitore secondario può
essere eliminato nell'eventualità di un guasto del tubo di misura. Ciò è particolarmente
importante in applicazioni con gas ad alta pressione. Questi attacchi possono essere
utilizzati anche per la circolazione e/o il rilevamento di gas.
Aprire gli attacchi di pressurizzazione solo se il contenitore può essere riempito
immediatamente con un gas inerte secco. Per il riempimento utilizzare sempre una
bassa pressione relativa. Pressione massima 5 bar (72.5 psi).
Se un dispositivo, dotato di attacchi di pressurizzazione, è collegato al sistema di
pressurizzazione, la pressione nominale massima è definita dallo stesso sistema di
pressurizzazione o dal dispositivo, in base a quale componente ha la pressione
nominale più bassa.
Se, invece, il dispositivo è dotato di un disco di rottura, è quest'ultimo che definisce la
pressione nominale massima →  187.
Per informazioni sulle dimensioni, consultare la documentazione "Informazioni
tecniche", paragrafo "Costruzione meccanica"

Disco di rottura Per aumentare il livello di sicurezza, si può utilizzare una versione del dispositivo dotata di
disco di rottura con pressione di attivazione di 10…15 bar (145…217,5 psi) (codice
d'ordine per "Opzione del sensore", opzione CA "disco di rottura").
I dischi di rottura non possono essere combinati con la camicia riscaldante disponibile
separatamente.
Istruzioni di montaggio speciali: →  28
Per informazioni sulle dimensioni, consultare la documentazione "Informazioni
tecniche", paragrafo "Costruzione meccanica"

Soglia di portata Selezionare il diametro nominale, ottimizzando il campo di portata richiesto e la perdita di
carico ammessa.
Per una panoramica dei valori fondoscala per il campo di misura, v. paragrafo "Campo
di misura"
• Il valore fondoscala minimo consigliato è ca. 1/20 del valore fondoscala massimo
• In molte applicazioni, 20…50 % del valore fondoscala massimo è considerato ideale
• Per i prodotti abrasivi (come liquidi con solidi sospesi), si deve selezionare un valore
fondoscala basso: velocità di deflusso < 1 m/s (< 3 ft/s).
• Per la misura di gas applicare le seguenti regole.
– La velocità di deflusso nei tubi di misura non deve superare la metà della velocità del
suono (0,5 Mach).
– La portata massica massima dipende dalla densità del gas: formula →  170

Endress+Hauser 187
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Perdita di carico Per calcolare la perdita di carico, utilizzare il tool di selezione e dimensionamento
Applicator →  167
Promass F con perdita di carico ridotta: codice d'ordine "Opzione del sensore", opzione CE
"perdita di carico ridotta"

Pressione di sistema →  24

16.10 Costruzione meccanica

Struttura, dimensioni Per le dimensioni e le lunghezze d'installazione del dispositivo, v. documentazione


"Informazioni tecniche", paragrafo "Costruzione meccanica"

Peso Versione del trasmettitore pressofuso, inox: +6 kg (+13 lbs)


Versione del trasmettitore per area pericolosa: +2 kg (+4,4 lbs)
Tutti i valori (peso) si riferiscono a strumenti con flange EN/DIN PN 40.

Peso in unità ingegneristiche SI

DN [mm] Peso [kg]

8 11

15 12

25 14

40 19

50 30

80 55

100 96

150 154

250 400

Peso in unità ingegneristiche US

DN [in] Peso [lb]

3/8 24

½ 26

1 31

1½ 42

2 66

3 121

4 212

6 340

10 882

188 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Materiali Custodia del trasmettitore


Codice d'ordine per "Custodia":
• Opzione A "Alluminio, rivestito": alluminio, AlSi10Mg, rivestito
• Opzione L "Pressofuso, inox": pressofuso, acciaio inox, 1.4409 (CF3M) simile a 316L

Materiale della finestra


Codice d'ordine per "Custodia":
• Opzione A "Alluminio, rivestito": vetro
• Opzione L "Pressofuso, inox": vetro

Ingressi cavo/pressacavi

3
A0020640

 33 Possibilità di ingressi cavo/pressacavi


1 Ingresso cavo con filettatura interna M20 × 1.5
2 Pressacavo M20 × 1,5
3 Adattatore per ingresso cavo con filettatura interna G ½" o NPT ½"

Codice d'ordine per "Custodia", opzione A "Alluminio, rivestito"


I vari ingressi cavo sono adatti per area sicura e pericolosa.

Ingresso cavo/pressacavo Materiale

Pressacavo M20 × 1,5 Plastica/ottone nichelato

Adattatore per ingresso cavo con filettatura interna G ½" Ottone nichelato

Adattatore per ingresso cavo con filettatura interna NPT ½"

Raccordo connettore del dispositivo Connettore M12 × 1


• Ingresso: acciaio inox, 1.4404 (316L)
• Custodia dei contatti: poliammide
• Contatti: ottone placcato oro

Codice d'ordine per "Custodia", opzione L "Pressofuso, inox"


I vari ingressi cavo sono adatti per area sicura e pericolosa.

Ingresso cavo/pressacavo Materiale

Pressacavo M20 × 1,5 Acciaio inox, 1.4404 (316L)

Adattatore per ingresso cavo con filettatura interna G ½"

Adattatore per ingresso cavo con filettatura interna NPT ½"

Raccordo connettore del dispositivo Connettore M12 × 1


• Ingresso: acciaio inox, 1.4404 (316L)
• Custodia dei contatti: poliammide
• Contatti: ottone placcato oro

Endress+Hauser 189
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Connettore del dispositivo

Collegamento elettrico Materiale

Connettore M12x1 • Ingresso: acciaio inox, 1.4404 (316L)


• Custodia dei contatti: poliammide
• Contatti: ottone placcato oro

Sensore
• Superficie esterna resistente ad acidi e alcali
• DN 08…150: acciaio inox, 1.4301 (304)
In opzione: codice d'ordine per "Opzione del sensore", opzione CC: acciaio inox, 1.4404
(316L)
• DN 250:
– Codice d'ordine per "Materiale del tubo di misura", opzione SA, SD, LA (acciaio inox,
1.4404 (316L)):
Acciaio inox 1.4301 (304)
In opzione: codice d'ordine per "Opzione del sensore", opzione CC: acciaio inox, 1.4404
(316L)
– Codice d'ordine per "Materiale del tubo di misura", opzione HA, TH (Alloy C22):
Acciaio inox, 1.4404 (316L)

Tubi di misura
• DN 8...100 (3/8...4"): acciaio inox, 1.4539 (904L);
Manifold: acciaio inox, 1.4404 (316/316L)
• DN 150 (6"), DN 250 (10"): acciaio inox, 1.4404 (316/316L);
Manifold: acciaio inox, 1.4404 (316/316L)
• DN 8...250 (3/8...10"): Alloy C22, 2.4602 (UNS N06022);
Alloy C22, 2.4602 (UNS N06022)
Versione per alta temperatura
DN 25, DN 50, DN 80 (DN 1", DN 2", DN 3"): Alloy C22, 2.4602 (UNS N06022)

Connessioni al processo
• Flange secondo EN 1092-1 (DIN2501) / secondo ASME B 16.5 / secondo JIS B2220:
– Acciaio inox, 1.4404 (F316/F316L)
– Alloy C22, 2.4602 (UNS N06022)
– Flange scorrevoli: acciaio inox, 1.4301 (F304); parti bagnate Alloy C22
• Tutte le altre connessioni al processo:
Acciaio inox, 1.4404 (316/316L)
Versione per alta temperatura
Flange secondo EN 1092-1 (DIN2501) / secondo ASME B 16.5 / secondo JIS B2220:
– Acciaio inox, 1.4404 (F316/F316L)
– Alloy C22, 2.4602 (UNS N06022)
Elenco di tutte le connessioni al processo disponibili →  191

Guarnizioni
Attacchi al processo saldati senza guarnizioni interne

Accessori
Custodia protettiva
Acciaio inox, 1.4404 (316L)

190 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Antenna WLAN esterna


• Antenna WLAN:
Plastica ASA (acrilonitrile stirene estere acrilico) e ottone nichelato
• Adattatore:
Acciaio inox e rame

Connessioni al processo • Connessioni della flangia fisse:


– Flangia EN 1092-1 (DIN 2501)
– Flangia EN 1092-1 (DIN 2512N)
– Scartamento in conformità con NAMUR NE 132
– Flangia ASME B16.5
– Flangia JIS B2220
– Flangia DIN 11864-2 Form A, DIN11866 serie A, flangia piana
• Connessioni clamp
Tri-Clamp (tubi OD), DIN 11866 serie C
• Connessione igienica filettata:
– Connessione igienica filettata DIN 11851, DIN11866 serie A
– Connessione igienica filettata SMS 1145
– Connessione igienica filettata ISO 2853, ISO2037
– Connessione igienica filettata DIN 11864-1 Form A, DIN11866 serie A
• Attacchi filettati VCO
– 8-VCO-4
– 12-VCO-4
Per informazioni sui vari materiali utilizzati per le connessioni al processo →  190

Rugosità Tutti i dati si riferiscono alle parti bagnate.


• Non lucidate
• Ramax = 0,8 µm (32 µin)
• Ramax = 0,4 µm (16 µin)

16.11 Operatività

Lingue Operatività nelle seguenti lingue:


• Mediante controllo locale
Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Olandese, Portoghese, Polacco, Russo,
Turco, Cinese, Giapponese, Coreano, Arabo, Bahasa (Indonesiano), Tailandese,
Vietnamita, Ceco, Svedese
• Mediante web browser
Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Italiano, Olandese, Portoghese, Polacco, Russo,
Turco, Cinese, Giapponese, Coreano, Arabo, Bahasa (Indonesiano), Tailandese,
Vietnamita, Ceco, Svedese
• Mediante tool operativo "FieldCare", "DeviceCare": Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo,
Italiano, Cinese, Giapponese

Funzionalità in loco Mediante modulo display


Sono disponibili due moduli display:
• Codice d'ordine per "Display; funzionamento", opzione F "Display grafico a 4 righe,
retroilluminato; Touch Control"
• Codice d'ordine per "Display; funzionamento", opzione G "Display grafico a 4 righe,
retroilluminato; Touch Control + WLAN"
Informazioni sull'interfaccia WLAN →  66

Endress+Hauser 191
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

A0026785

 34 Funzionamento con Touch Control

Elementi del display


• Display grafico a 4 righe, illuminato
• Retroilluminazione bianca; diventa rossa nel caso di errori del dispositivo
• Il formato per visualizzare le variabili misurate e quelle di stato può essere configurato
caso per caso
• Temperatura ambiente consentita per il display: –20…+60 °C (–4…+140 °F)
La leggibilità del display può essere compromessa nel caso di temperature fuori dal
campo consentito.

Elementi operativi
• Controllo esterno mediante Touch Control (3 tasti ottici) senza aprire la custodia: , ,

• Gli elementi operativi sono accessibili anche in alcune aree pericolose

Mediante display operativo e di visualizzazione separato DKX001


Il display operativo e di visualizzazione separato DKX001 è disponibile in opzione:
codice d'ordine per "Display; funzionamento", opzione O "Display a 4 righe, retroilluminato
separato; Cavo 10 m (30 ft); touch control"
Altre versioni del dispositivo, ad es. con diverso materiale della custodia, diversa
lunghezza del cavo, ecc., possono essere ordinate mediante una codificazione separata
del prodotto DKX001. Il misuratore può essere ordinato mediante:
Codice d'ordine per "Display; funzionamento", opzione M "Nessuno, preparato per
display separato"

A0026786

 35 Operatività mediante display operativo e di visualizzazione separato DKX001

192 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Display ed elementi operativi


Il display e gli elementi operativi corrispondono a quelli del modulo display →  192.
• Il misuratore è sempre fornito con un coperchio cieco se è utilizzato il display
operativo e di visualizzazione separato DKX001. In questo caso, la visualizzazione e
l'operatività non sono possibili sul trasmettitore.
• Il display operativo e di visualizzazione separato DKX001 può essere ordinato
successivamente tra gli accessori senza il misuratore →  166.
• In caso di ordini successivi: il display operativo e di visualizzazione separato DKX001
non può essere collegato contemporaneamente a display o unità di funzionamento
già esistenti. Il trasmettitore permette il collegamento di un solo display o di una
sola unità di funzionamento per volta.

Materiale
Il materiale della custodia del display operativo e di visualizzazione DKX001 dipende dal
tipo di materiale selezionato per la custodia del trasmettitore.

Custodia del trasmettitore Display operativo e di visualizzazione


separato

Codice d'ordine per "Custodia" Materiale Materiale

Opzione A "Alluminio, rivestito" AlSi10Mg, rivestito AlSi10Mg, rivestito

Opzione L "Pressofuso, inox" Acciaio inox pressofuso, 1.4409 (CF3M)


1.4409 (CF3M) simile a
316L

Ingresso cavo
Corrisponde a quanto selezionato per la custodia del trasmettitore, codice d'ordine
"Collegamento elettrico".

Cavo di collegamento
→  34

Dimensioni
Per le dimensioni, nella documentazione "Informazioni tecniche" consultare il
paragrafo "Costruzione meccanica".

Funzionalità a distanza →  65

Interfaccia service →  66

Tool operativi supportati Per l'accesso locale o a distanza al misuratore, possono essere utilizzati diversi tool
operativi. In base al tool operativo utilizzato, l'accesso è possibile con diverse unità di
controllo e un'ampia gamma di interfacce.

Tool operativi Unità di controllo Interfaccia Informazioni addizionali


supportati

Web browser Notebook, PC o tablet • Interfaccia service Documentazione speciale del


con web browser CDI-RJ45 dispositivo →  201
• Interfaccia WLAN

DeviceCare SFE100 Notebook, PC o tablet • Interfaccia service →  167


con sistema Microsoft CDI-RJ45
Windows • Interfaccia WLAN
• Protocollo del bus di
campo

Endress+Hauser 193
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Tool operativi Unità di controllo Interfaccia Informazioni addizionali


supportati

FieldCare SFE500 Notebook, PC o tablet • Interfaccia service →  167


con sistema Microsoft CDI-RJ45
Windows • Interfaccia WLAN
• Protocollo del bus di
campo

Device Xpert Field Xpert SFX Protocolli dei bus di Istruzioni di funzionamento
100/350/370 campo HART e BA01202S
FOUNDATION Fieldbus File descrittivi del dispositivo:
Utilizzare la funzione di
aggiornamento del terminale
portatile

Per il controllo del dispositivo possono essere utilizzati altri tool operativi basati su
tecnologia FDT con un driver del dispositivo come DTM/iDTM o DD/EDD . Questi tool
operativi sono reperibili dai singoli produttori. È supportata l'integrazione a titolo di
esempio nei seguenti tool operativi:
• Process Device Manager (PDM) di Siemens → www.siemens.com
• Asset Management Solutions (AMS) di Emerson → www.emersonprocess.com
• FieldCommunicator 375/475 di Emerson → www.emersonprocess.com
• Field Device Manager (FDM) di Honeywell → www.honeywellprocess.com
• FieldMate di Yokogawa → www.yokogawa.com
• PACTWare → www.pactware.com
I file descrittivi del dispositivo associati sono reperibili all'indirizzo: www.endress.com
→ Downloads

Web server
Grazie al web server integrato, il dispositivo può essere controllato e configurato mediante
web browser e interfaccia service (CDI-RJ45) o interfaccia WLAN. La struttura del menu
operativo corrisponde a quella del display locale. Oltre ai valori misurati, sono visualizzate
anche le informazioni di stato, che consentono all'utente di monitorare lo stato del
dispositivo. Inoltre, si possono gestire i dati del misuratore e configurare i parametri della
rete. La connessione WLAN richiede un dispositivo come punto di accesso per abilitare la
comunicazione mediante computer o terminale portatile.
Funzioni supportate
Scambio dati tra unità di controllo (ad. es. notebook) e misuratore:
– Caricare la configurazione dal misuratore (formato XML, backup della configurazione)
– Salvare la configurazione nel misuratore (formato XML, ripristinare la configurazione)
– Esportare l'elenco degli eventi (file .csv)
– Esportare le impostazioni dei parametri (file .csv, creare la documentazione della
configurazione del punto di misura)
– Esportare il registro di verifica Heartbeat (file PDF, disponibile solo con il pacchetto
applicativo "Heartbeat Verification")
– Versione flash firmware per l'aggiornamento del firmware del dispositivo, a titolo di
esempio

HistoROM gestione dati Il misuratore offre la funzione di gestione dati della memoria HistoROM. La gestione dati
della memoria HistoROM comprende sia l'archiviazione, sia l'importazione/esportazione
dei dati importanti per dispositivo e processo, aggiungendo affidabilità, sicurezza ed
efficienza al funzionamento.
Alla consegna del dispositivo, le impostazioni di fabbrica dei dati configurativi sono
salvate come backup nella memoria del dispositivo. Questa memoria può essere
sovrascritta con un record di dati aggiornato, ad es. al termine della messa in servizio.

194 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Informazioni addizionali sul concetto di archiviazione dati

Sono presenti tre tipi diversi di unità di archiviazione dati, nelle quali sono salvati i dati utilizzati dal dispositivo:
Memoria del dispositivo T-DAT S-DAT

Dati disponibili • Cronologia degli eventi, ad esempio • Memoria dei valori misurati • Dati del sensore: diametro, ecc.
quelli diagnostici (opzione d'ordine "HistoROM estesa") • Numero di serie
• Backup del record con i dati dei • Record dei dati dei parametri • Codice di accesso specifico dell'utilizzatore
parametri correnti (usato dal firmware in (per il ruolo utente "Manutenzione")
• Pacchetto firmware del dispositivo esecuzione) • Dati di taratura
• Driver per l'integrazione di sistema, • Indicatori di massimo (valori min./ • Configurazione del dispositivo (ad es.
ad es.: max.) opzioni SW, I/O fissa o I/O multi)
DD per HART • Valori del totalizzatore

Locazione Fissata sulla scheda dell'interfaccia Può essere innestata nella scheda Nel connettore del sensore, nella parte del
d'archivio utente nel vano connessioni dell'interfaccia utente nel vano collo del trasmettitore
connessioni

Backup dei dati


Automatic
• I dati più importanti del dispositivo (sensore e trasmettitore) sono salvati
automaticamente nei moduli DAT
• Se si sostituisce il trasmettitore o il misuratore: non appena si sostituisce la memoria T-
DAT con i dati precedenti del dispositivo, il nuovo misuratore è pronto a riprendere
subito il funzionamento e senza errori
• Se si sostituisce il sensore: non appena si sostituisce il sensore, i dati del nuovo sensore
sono trasferiti dalla memoria S-DAT al misuratore e il misuratore è pronto a riprendere
subito il funzionamento e senza errori
manuale
Record addizionale con i dati dei parametri (impostazioni dei parametri complete) nella
memoria integrata nel dispositivo per:
• Funzione di backup dati
Backup e successivo ripristino di una configurazione del dispositivo nella memoria del
dispositivo
• Funzione di confronto dati
Confronto della configurazione corrente del dispositivo con quella salvata nella memoria
del dispositivo

Data transfer
manuale
Trasferimento di una configurazione del dispositivo a un altro dispositivo utilizzando la
funzione di esportazione dello specifico tool operativo, ad es. con FieldCare, DeviceCare o
web server: per duplicare la configurazione o per salvarla in un archivio (ad es. a scopo di
backup)

Elenco degli eventi


Automatic
• Visualizzazione cronologica di fino a 20 messaggi di evento nell'elenco degli eventi
• Se è abilitato il pacchetto applicativo HistoROM estesa (opzione d'ordine): sono
visualizzati fino a 100 messaggi di evento nell'elenco degli eventi con marcatura oraria,
descrizioni in chiaro e rimedi
• L'elenco degli eventi può essere esportato e visualizzato mediante diverse interfacce e
tool operativi, ad es. DeviceCare, FieldCare o web server

Endress+Hauser 195
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Data logging
manuale
Se è abilitato il pacchetto applicativo Extended HistoROM (opzione d'ordine):
• Registrazione di fino a 1 000 valori misurati mediante 1...4 canali
• Intervallo di registrazione configurabile dall'utente
• Registrazione di fino a 250 valori misurati ognuno dei 4 canali di memoria
• Esportazione della registrazione del valore misurato mediante diverse interfacce e tool
operativi, ad es. FieldCare, DeviceCare o web server
• Utilizzare i dati registrati del valore misurato nella funzione di simulazione integrata nel
dispositivo, nel sottomenu sottomenu Diagnostica (→  156).

Registro di service
manuale
• Creare fino a 20 eventi specifici dell'utilizzatore con data e testo personalizzato in un
registro separato per documentare il punto di misura
• Utilizzato per interventi di taratura o assistenza, a titolo di esempio, per manutenzioni o
lavori di revisione eseguiti

16.12 Certificati e approvazioni

Marchio CE Il sistema di misura è conforme alle Direttive EU applicabili. Queste sono elencate, insieme
agli standard applicati, nella relativa Dichiarazione di conformità EU.
Endress+Hauser conferma che il misuratore ha superato tutte le prove apponendo il
marchio CE.

Marchio C-Tick Il sistema di misura soddisfa i requisiti EMC della "Australian Communications and Media
Authority (ACMA)".

Approvazione Ex I dispositivi sono certificati per uso in aree pericolose e le relative istruzioni sono riportate
nella documentazione separata "Istruzioni di sicurezza" (XA). La targhetta riporta un
riferimento a questo documento.

Compatibilità sanitaria • Approvazione 3A


• Testato EHEDG

Sicurezza funzionale Il misuratore può essere impiegato nei sistemi di monitoraggio della portata (min., max.,
campo) fino a SIL 2 (architettura a un canale; codice d'ordine per "Approvazione
addizionale", opzione LA) e SIL 3 (architettura multicanale con ridondanza omogenea) ed è
valutato indipendentemente e certificato da TÜV secondo IEC 61508.
Sono possibili i seguenti tipi di monitoraggio in apparecchiature di sicurezza:
• Portata massica
• Portata volumetrica
• Densità
Manuale di sicurezza funzionale con informazioni sul dispositivo SIL →  201

196 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Certificazione HART Interfaccia HART


Il misuratore è certificato e registrato da FieldComm Group. Il sistema di misura soddisfa
tutti i requisiti delle seguenti specifiche:
• Certificato secondo HART 7
• Il dispositivo può comunicare anche con strumenti certificati di altri produttori
(interoperabilità)

Direttiva per i dispositivi in • Con l'identificazione PED/G1/x (x = categoria) riportata sulla targhetta del sensore,
pressione (PED) Endress+Hauser conferma il rispetto dei "Requisiti di sicurezza fondamentali" riportati
nell'Appendice I della Direttiva per i dispositivi in pressione 2014/68/EC.
• I dispositivi senza questo contrassegno (PED) sono stati progettati e costruiti secondo le
procedure di buona ingegneria. Rispettano i requisiti dell'Art. 4, Par. 3 della Direttiva per
i dispositivi in pressione 2014/68/EU. Il campo applicativo è indicato nelle tabelle 6...9
nell'Allegato II della Direttiva per i dispositivi in pressione 2014/68/EC.

Approvazione per Europa:


apparecchiature radio RED 2014/53/EU
Stati Uniti d'America:
CFR Titolo 47, FCC Parte 15.247
Canada:
RSS-247 Edizione 1
Giappone:
Articolo 2 frase 1 voce 19
Su richiesta, approvazioni addizionali specifiche del paese.

Approvazione dello Il misuratore è approvato (in opzione) come contatore gas (MI-002) o componente in
strumento di misura sistemi di misura (MI-005) in servizi soggetti a controllo metrologico legale secondo la
Direttiva europea sugli strumenti di misura (MID) 2014/32/EU.
Il misuratore è qualificato secondo OIML R117 o OIML R137 e possiede un Certificato di
conformità OIML (opzionale).

Certificazioni addizionali Certificazione navale


I certificati validi attualmente sono reperibili:
• Nell'area Download del sito Endress+Hauser: www.endress.com → Downloads
• Specificando quanto segue:
Area di ricerca: Approvazioni e certificati→ Navale

Approvazione CRN
Alcune versioni del dispositivo hanno approvazione CRN. Per ordinare uno strumento con
approvazione CRN, è necessario ordinare una connessione al processo con approvazione
CSA.

Prove e certificati
• Prova di pressione, procedura interna, certificato di ispezione
• Certificato materiali 3.1, parti bagnate e contenitore secondario, certificato di ispezione
EN10204-3.1
• Prova PMI (XRF), procedura interna, parti bagnate, certificato di ispezione EN10204-3.1
• Conferma di conformità con l'ordine secondo EN10204-2.1 e rapporto di collaudo
secondo EN10204-2.2

Endress+Hauser 197
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Prova delle connessioni saldate


Opzione Standard di prova Componente

ISO 23277-1 (PT) ASME ASME NORSOK Tubo di misura Connessione al processo
ISO 10675-1 ZG18 (RT, B31.3 VIII Div.1 M-601
DR)

CF x PT RT

KK x PT RT

KP x PT RT

KR x VT, PT VT, RT

K1 x PT DR

K2 x PT DR

K3 x PT DR

K4 x VT, PT VT, DR

PT = test di penetrazione, RT = test radiografico, VT = test visivo, DR = radiografia digitale


Tutte le opzioni con certificato di ispezione

Altre norme e direttive • EN 60529


Classe di protezione garantita dalle custodie (codice IP)
• IEC/EN 60068-2-6
Influenze ambientali: procedura del test - Test Fc: vibrazione (sinusoidale).
• IEC/EN 60068-2-31
Influenze ambientali: procedura del test - Test Ec: urti dovuti ad applicazioni pesanti,
sopratutto per dispositivi.
• EN 61010-1
Requisiti di sicurezza per apparecchiature elettriche di misura, controllo e laboratorio -
Requisiti generali
• IEC/EN 61326
Emissioni secondo i requisiti Classe A. Compatibilità elettromagnetica (requisiti EMC).
• NAMUR NE 21
Compatibilità elettromagnetica (EMC) dei processi industriali e delle attrezzature di
controllo da laboratorio
• NAMUR NE 32
Salvataggio dati nel caso di mancanza rete in campo e strumentazione di controllo con
microprocessori
• NAMUR NE 43
Livello del segnale unificato per le informazioni di guasto dei trasmettitori digitali con
segnale di uscita analogico.
• NAMUR NE 53
Software dei dispositivi da campo e dispositivi per l'elaborazione del segnale con
elettronica digitale
• NAMUR NE 80
Applicazione della Direttiva per i dispositivi in pressione (PED) alle unità di controllo del
processo
• NAMUR NE 105
Specifiche per l'integrazione dei bus di campo in tool ingegneristici per dispositivi da
campo
• NAMUR NE 107
Automonitoraggio e diagnostica dei dispositivi da campo
• NAMUR NE 131
Requisiti per dispositivi da campo in applicazioni standard
• NAMUR NE 132
Misuratore massico Coriolis

198 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

• NACE MR0103
Materiali resistenti alla corrosione da solfuri negli ambienti aggressivi dei processi di
raffinazione.
• NACE MR0175/ISO 15156-1
Materiali per impieghi in ambienti con acido solfidrico nella produzione di petrolio e gas.
• ETSI EN 300 328
Direttive per componenti a radiofrequenza di 2,4 GHz.
• EN 301489
Compatibilità elettromagnetica e spettro delle radiofrequenze (Radio spectrum Matters -
ERM).

16.13 Pacchetti applicativi


Sono disponibili numerosi pacchetti applicativi per ampliare le funzionalità del dispositivo.
Possono essere utili per gestire aspetti legati alla sicurezza o requisiti applicativi specifici.
I pacchetti applicativi possono essere ordinati a Endress+Hauser con il dispositivo o in un
secondo tempo. Informazioni dettagliate sul relativo codice d'ordine possono essere
richieste all'Ufficio commerciale Endress+Hauser locale o reperite sulla pagina del prodotto
del sito Endress+Hauser: www.endress.com.
Maggiori informazioni sui pacchetti applicativi:
Documentazione speciale del dispositivo

Funzioni di diagnostica Pacchetto Descrizione

HistoROM estesa Comprende funzioni estese per il registro eventi e l'attivazione della memoria del
valore misurato.
Registro eventi:
La capacità di memoria è estesa da 20 (versione standard) fino a 100 inserimenti
di messaggi.
Memorizzazione dei dati (registratore a traccia continua):
• La capacità di memoria è abilitata fino a 1000 valori misurati.
• Possono essere trasmessi fino a 250 valori misurati mediante ognuno dei 4
canali di memoria. L'intervallo di registrazione può essere definito e configurato
dall'operatore.
• Le registrazioni del valore misurato sono accessibili mediante display locale o
tool operativo ad es. FieldCare, DeviceCare o web server.

Heartbeat Technology Pacchetto Descrizione

Heartbeat Verification Monitoraggio Heartbeat


+Monitoring Fornisce dati continui, caratteristici del principio di misura, a un sistema di
Condition Monitoring esterno a scopo di manutenzione preventiva o analisi di
processo. Questi dati consentono all'operatore di:
• Tirare conclusioni, usando questi dati e altre informazioni, sull'impatto che
caratteristiche di processo (come corrosione, abrasione, depositi, ecc.) hanno
sulle prestazioni di misura nel tempo.
• Pianificare in anticipo gli interventi di manutenzione.
• Monitorare la qualità del processo o del prodotto, ad es. sacche di gas.
Verifica Heartbeat
Possiede i requisiti per la verifica tracciabile secondo DIN ISO 9001:2008 Capitolo
7.6 a) "Controllo di apparecchiature di monitoraggio e misura".
• Collaudo funzionale in stato installato senza interrompere il processo.
• Risultati della verifica tracciabili su richiesta, rapporto compreso.
• Processo di collaudo semplice mediante controllo locale o altre interfacce
operative.
• Chiara valutazione del punto di misura (corretto/errato) con collaudo ad elevata
copertura nel contesto delle specifiche del produttore.
• Estensione degli intervalli di taratura in base alla valutazione di rischio
dell'operatore.

Endress+Hauser 199
Dati tecnici Proline Promass F 300 HART

Concentrazione Pacchetto Descrizione

Misura di concentrazione Calcolo e trasmissione delle concentrazioni del fluido


e densità speciale Molte applicazioni utilizzano la densità come valore misurato fondamentale per
monitorare la qualità o controllare i processi. Il dispositivo misura di serie la densità
del fluido e rende disponibile questo valore per il sistema di controllo.
Il pacchetto applicativo "Densità speciale" offre misure di densità a elevata
precisione per un ampio campo di densità e temperatura, soprattutto per
applicazioni soggette a condizioni di processo variabili.
Con il supporto del pacchetto applicativo "Misura della concentrazione", la densità
misurata è utilizzata per calcolare altri parametri di processo:
• Densità con compensazione della temperatura (densità di riferimento).
• Massa in percentuale delle singole sostanze in un fluido a due fasi.
(Concentrazione in %).
• La concentrazione del fluido è trasmessa con unità ingegneristiche speciali
(°Brix, °Baumé, °API, ecc.) per applicazioni standard.

16.14 Accessori
Descrizione degli accessori disponibili per l'ordine →  166

16.15 Documentazione supplementare


Per una descrizione del contenuto della documentazione tecnica associata, consultare:
• W@M Device Viewer: inserire il numero di serie riportato sulla targhetta
(www.endress.com/deviceviewer)
• Operations App di Endress+Hauser: inserire il numero di serie riportato sulla
targhetta o scansionare il codice matrice 2D (codice QR) presente sulla targhetta.

Documentazione standard Istruzioni di funzionamento brevi

Parte 1 di 2: Sensore
Misuratore Codice della documentazione

Proline Promass KA01212D

Parte 2 di 2: Trasmettitore
Misuratore Codice della documentazione

Proline 300 KA01226D

Informazioni tecniche

Misuratore Codice della documentazione

Promass F 300 TI01221D

Descrizione dei parametri dello strumento

Misuratore Codice della documentazione

Promass 300 GP01057D

200 Endress+Hauser
Proline Promass F 300 HART Dati tecnici

Documentazione Istruzioni di sicurezza


supplementare in base al
tipo di dispositivo Indice Codice della documentazione

ATEX/IECEx Ex d/Ex de XA01405D

ATEX/IECEx Ex ec XA01439D

cCSAUS XP XA01373D

cCSAus Ex d/ Ex de XA01372D

cCSAus Ex nA XA01507D

INMETRO Ex d/Ex de XA01468D

INMETRO Ex ec XA01470D

NEPSI Ex d/Ex de XA01469D

NEPSI Ex nA XA01471D

Display separato e modulo di funzionamento DKX001


Indice Codice della documentazione

ATEX/IECEx Ex i XA01494D

ATEX/IECEx Ex ec XA01498D

cCSAus IS XA01499D

cCSAus Ex nA XA01513D

INMETRO Ex i XA01500D

INMETRO Ex ec XA01501D

NEPSI Ex i XA01502D

NEPSI Ex nA XA01503D

Documentazione speciale

Indice Codice della documentazione

Informazioni sulla Direttiva per i Dispositivi in Pressione PED SD01614D

Manuale di sicurezza funzionale SD01727D

Display separato e modulo di funzionamento DKX001 SD01763D

Web server SD01662D

Heartbeat Technology SD01642D

Misura della concentrazione SD01644D

Misura fiscale SD01688D

Istruzioni di installazione

Indice Codice della documentazione

Istruzioni di installazione per le dotazioni di parti di


ricambio  Descrizione
→  166
degli accessori disponibili per l'ordine

Endress+Hauser 201
Indice analitico

Indice analitico
A Caratteristiche operative . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179
Abilitazione della protezione scrittura . . . . . . . . . . . 125 Cavo di collegamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 33
Accesso diretto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55 Certificati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 196
Accesso in lettura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 Certificazione HART . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 197
Accesso in scrittura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 Certificazioni addizionali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 197
Accuratezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179 Checklist
Adattamento del comportamento diagnostico . . . . . 150 Verifica finale dell'installazione . . . . . . . . . . . . . . . 32
Adattamento del segnale di stato . . . . . . . . . . . . . . . 150 Verifica finale delle connessioni . . . . . . . . . . . . . . 43
Ambiente Classe climatica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185
Resistenza agli urti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185 Classe di protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185
Resistenza alle vibrazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185 Codice d'ordine esteso
Resistenza di impatto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185 Sensore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18
Temperatura di immagazzinamento . . . . . . . . . . 184 Trasmettitore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
AMS Device Manager . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70 Codice d’ordine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17, 18
Funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70 Codice di accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
Apparecchiature di misura e prova . . . . . . . . . . . . . . 163 Input errato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
Applicator . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170 Codice di accesso diretto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49
Applicazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169 Coibentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
Approvazione dello strumento di misura . . . . . . . . . 197 Collegamento elettrico
Approvazione Ex . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 196 Commubox FXA195 (USB) . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Approvazione per apparecchiature radio . . . . . . . . . 197 Computer con web browser (ad es. Internet
Approvazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 196 Explorer) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Area di stato Field Communicator 475 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Nella visualizzazione della navigazione . . . . . . . . . 49 Field Xpert SFX350/SFX370 . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Per la visualizzazione operativa . . . . . . . . . . . . . . . 47 Grado di protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
Area di visualizzazione Interfaccia WLAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
Nella visualizzazione della navigazione . . . . . . . . . 50 Misuratore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 33
Per la visualizzazione operativa . . . . . . . . . . . . . . . 48 Modem VIATOR Bluetooth . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Assegnazione dei morsetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35 Tool operativi
Autorizzazione di accesso ai parametri Mediante interfaccia service (CDI-RJ45) . . . . . . 66
Accesso in lettura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 Mediante interfaccia WLAN . . . . . . . . . . . . . . 66
Accesso in scrittura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 Mediante protocollo HART . . . . . . . . . . . . . . . 65
Tool operativo (ad es. FieldCare, AMS Device
B Manager, SIMATIC PDM) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 65
Blocco del dispositivo, stato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128 Web server . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 66
Blocco della tastiera Come identificare il misuratore . . . . . . . . . . . . . . . . . 16
Abilitazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 Compatibilità elettromagnetica . . . . . . . . . . . . . . . . 185
Disabilitazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 Compatibilità sanitaria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 196
Componenti del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14
C Comportamento diagnostico
Campo applicativo Descrizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 146
Rischi residui . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 Simboli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 146
Campo di misura Condizioni di installazione
Esempio di calcolo per gas: . . . . . . . . . . . . . . . . . 171 Coibentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
Liquidi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170 Disco di rottura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
Per gas . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170 Orientamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23
Campo di misura, consigliato . . . . . . . . . . . . . . . . . . 187 Posizione di montaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Campo di portata consentito . . . . . . . . . . . . . . . . . . 171 Pressione di sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
Campo di temperatura Riscaldamento del sensore . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
Campo di temperatura ambiente per il display . . . 191 Tratti rettilinei in entrata e in uscita . . . . . . . . . . . 24
Temperatura del fluido . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185 Tubo a scarico libero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Temperatura di immagazzinamento . . . . . . . . . . . 20 Vibrazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
Campo di temperatura ambiente Condizioni di stoccaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20
Influenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 182 Condizioni operative di riferimento . . . . . . . . . . . . . 179
Campo temperatura di immagazzinamento . . . . . . . 184 Connessione
Caratteristiche nominali di pressione-temperatura . . 186 ved Collegamento elettrico

202 Endress+Hauser
Indice analitico

Connessione dei cavi della tensione di alimentazione . 36 Elenco diagnostica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 156


Connessione dei cavi segnali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36 Equalizzazione di potenziale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
Connessione del misuratore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35 Errore di misura massimo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179
Connessioni al processo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 191
Consumo di corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179 F
Controllo alla consegna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 Field Communicator
Controllo funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76 Funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
Cronologia degli eventi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 157 Field Communicator 475 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
Field Xpert
D Funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
Data di fabbricazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17, 18 Field Xpert SFX350 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
Data di rilascio del software . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71 FieldCare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
Dati specifici della comunicazione . . . . . . . . . . . . . . . 71 File descrittivo del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Dati tecnici, panoramica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169 Funzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
Definizione del codice di accesso . . . . . . . . . . . 125, 126 Interfaccia utente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69
Densità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 186 Stabilire una connessione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
Descrizione comando File descrittivi del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
ved Testo di istruzioni Filosofia operativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46
Destinazione d'uso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10 Filtraggio del registro degli eventi . . . . . . . . . . . . . . 158
DeviceCare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69 Firmware
File descrittivo del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . 71 Data di rilascio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Diagnostica Versione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Simboli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145 Funzionalità a distanza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 193
Dichiarazione di conformità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 Funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128
Dimensioni di installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24 Funzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76
Dimensioni di montaggio AMS Device Manager . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
ved Dimensioni di installazione Field Communicator . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
DIP switch Field Communicator 475 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
ved Microinterruttore di protezione scrittura Field Xpert . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
Direttiva per i dispositivi in pressione (PED) . . . . . . . 197 SIMATIC PDM . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
Direzione del flusso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23, 30
Disabilitazione della protezione scrittura . . . . . . . . . 125 G
Disco di rottura Gestione della configurazione del dispositivo . . . . . . 118
Istruzioni di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28 Grado di protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
Pressione di attivazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 187 Guarnizioni
Display Campo di temperatura del fluido . . . . . . . . . . . . . 186
ved Display locale
Display locale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 191 H
ved Display operativo HistoROM . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 118
ved In condizione di allarme
ved Messaggio diagnostico I
Visualizzazione della navigazione . . . . . . . . . . . . . 49 ID del produttore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Visualizzazione modifica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51 ID del tipo di dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Display operativo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47 Immissione dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
Display operativo e di visualizzazione DKX001 . . . . . 192 Impostazione della lingua operativa . . . . . . . . . . . . . . 76
Documentazione del dispositivo Impostazioni
Documentazione supplementare . . . . . . . . . . . . . . . 8 Adattamento del misuratore alle condizioni di
Documento processo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 135
Funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Amministrazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 119
Simboli usati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Azzeramento del totalizzatore . . . . . . . . . . . . . . 135
Configurazione I/O . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83
E Configurazioni avanzate del display . . . . . . . . . . 113
Editor di testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51 Controllo di tubo parzialmente pieno . . . . . . . . . . 106
Editor numerico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51 Display locale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 101
Elementi fondamentali della struttura Doppia uscita impulsiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100
Errore di misura massimo . . . . . . . . . . . . . . . . . . 183 Gestione della configurazione del dispositivo . . . . 118
Ripetibilità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 183 Ingresso di stato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 84
Elementi operativi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 52, 146 Ingresso in corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83
Elenco degli eventi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 157 Lingua operativa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76
Medium . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81

Endress+Hauser 203
Indice analitico

Regolazione del sensore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 109 Valori calcolati (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . 108


Reset del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 160 Variabili misurate (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . 129
Reset del totalizzatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 135 Web server (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64
Simulazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121 WLAN Settings (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . 117
Tag di dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78 Impostazioni WLAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117
Taglio bassa portata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105 Indicazione della registrazione dati . . . . . . . . . . . . . 137
Totalizzatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 110 Influenza
Unità di sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78 Campo di temperatura ambiente . . . . . . . . . . . . . 182
Uscita a relè . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98 Medium pressure . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 183
Uscita contatto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 96 Temperatura del fluido . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 182
Uscita impulsi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89 Informazioni diagnostiche
Uscita impulsi/frequenza/contatto . . . . . . . . . 89, 91 DeviceCare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 149
Uscita in corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85 Diodi a emissione di luce . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 143
WLAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 117 Display locale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145
Impostazioni dei parametri FieldCare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 149
Amministrazione (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . 121 Panoramica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 151
Configurazione (Menu) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78 Soluzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 151
Configurazione avanzata (Sottomenu) . . . . . . . . . 108 Struttura, descrizione . . . . . . . . . . . . . . . . . 146, 149
Configurazione back up (Sottomenu) . . . . . . . . . . 118 Web browser . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 147
Configurazione Burst 1…n (Sottomenu) . . . . . . . . . 73 Informazioni sul documento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6
Configurazione I/O . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83 Informazioni sulla versione del dispositivo . . . . . . . . . 71
Configurazione I/O (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . 83 Ingressi cavo
Definire codice di accesso (Procedura guidata) . . . 120 Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179
Diagnostica (Menu) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 156 Ingresso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 170
Display (Procedura guidata) . . . . . . . . . . . . . . . . 101 Ingresso cavo
Display (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 113 Grado di protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
Doppia uscita impulsiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100 Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Gestione totalizzatore/i (Sottomenu) . . . . . . . . . 135 Integrazione di sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Informazioni sul dispositivo (Sottomenu) . . . . . . 160 Interfaccia utente
Ingresso corrente (Procedura guidata) . . . . . . . . . . 83 Evento diagnostico attuale . . . . . . . . . . . . . . . . . 156
Ingresso corrente 1…n (Sottomenu) . . . . . . . . . . 132 Evento diagnostico precedente . . . . . . . . . . . . . . 156
Ingresso di stato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 84 Isolamento galvanico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 177
Ingresso di stato (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . 84 Ispezione
Ingresso di stato 1…n (Sottomenu) . . . . . . . . . . . 132 Connessione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43
Ingresso in corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83 Merci ricevute . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15
Memorizzazione dati (Sottomenu) . . . . . . . . . . . 137 Istruzioni speciali per la connessione . . . . . . . . . . . . . 39
Regolazione del sensore (Sottomenu) . . . . . . . . . 109
Regolazione dello zero (Sottomenu) . . . . . . . . . . 110 L
Reset codice d'accesso (Sottomenu) . . . . . . . . . . . 120 Lettura dei valori misurati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128
Rilevamento tubo parzialmente pieno (Procedura Lingue, opzioni operative . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 191
guidata) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 106
Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato (Procedura M
guidata) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89, 91, 96 Mancanza rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179
Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato 1…n Marchi registrati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
(Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 133 Marchio C-Tick . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 196
Seleziona fluido (Procedura guidata) . . . . . . . . . . . 81 Marchio CE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11, 196
Simulazione (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121 Materiali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 189
Taglio bassa portata (Procedura guidata) . . . . . . . 105 Medium pressure
Totalizzatore (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . . 131 Influenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 183
Totalizzatore 1…n (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . 110 Menu
Unità di sistema (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . . 78 Configurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 78
Uscita a relè . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98 Diagnostica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 156
Uscita doppio impulso (Sottomenu) . . . . . . . 100, 135 Per impostazioni specifiche . . . . . . . . . . . . . . . . . 107
Uscita impulsi/frequenza/contatto . . . . . . . . . . . . 89 Per la configurazione del misuratore . . . . . . . . . . . 76
Uscita in corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85 Menu contestuale
Uscita in corrente (Procedura guidata) . . . . . . . . . 85 Chiudere . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
Uscita relè 1…n (Procedura guidata) . . . . . . . . . . . 98 Descrizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
Uscita relè 1…n (Sottomenu) . . . . . . . . . . . . . . . 134 Richiamare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
Valore corrente uscita 1…n (Sottomenu) . . . . . . . 133

204 Endress+Hauser
Indice analitico

Menu operativo Principio di misura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169


Menu, sottomenu . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45 Procedura guidata
Sottomenu e ruoli utente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46 Definire codice di accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . . 120
Struttura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45 Display . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 101
Messa in servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76 Ingresso corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 83
Configurazione del misuratore . . . . . . . . . . . . . . . 76 Rilevamento tubo parzialmente pieno . . . . . . . . . 106
Impostazioni avanzate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 107 Selez. uscita Impulsi/Frequenza/Stato . . . . 89, 91, 96
Messaggi di errore Seleziona fluido . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 81
ved Messaggi di diagnostica Taglio bassa portata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
Messaggio diagnostico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145 Uscita in corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85
Microinterruttore di protezione scrittura . . . . . . . . . 126 Uscita relè 1…n . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98
Misuratore Protezione delle impostazioni dei parametri . . . . . . . 125
Accensione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76 Protezione scrittura
Configurazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 76 Mediante codice di accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . 125
Conversione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164 Mediante microinterruttore di protezione scrittura
Montaggio del sensore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
Preparazione al collegamento elettrico . . . . . . . . . 35 Protezione scrittura hardware . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
Preparazione al montaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 Protocollo HART
Rimozione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 165 Variabili del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Riparazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164 Variabili misurate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
Smaltimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 165 Prove e certificati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 197
Struttura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14 Pulizia
Modalità di burst . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73 Pulizia delle parti esterne . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
Modulo dell'elettronica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14 Pulizia in linea (CIP) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
Modulo elettronica principale . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14 Pulizia interna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
Morsetti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179 Sterilizzazione in linea (SIP) . . . . . . . . . . . . . . . . 163
Pulizia delle parti esterne . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
N Pulizia interna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163
Nome del dispositivo
Sensore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18 R
Trasmettitore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17 Registratore a traccia continua . . . . . . . . . . . . . . . . . 137
Norme e direttive . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 198 Requisiti di montaggio
Numero di serie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17, 18 Dimensioni di installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24
Requisiti per il personale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10
O Resistenza agli urti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185
Operazioni di manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . 163 Resistenza alle vibrazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185
Opzioni operative . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44 Resistenza di impatto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 185
Orientamento (verticale, orizzontale) . . . . . . . . . . . . . 23 Restituzione del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 164
Revisione del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71
P Revisioni firmware . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16