Sei sulla pagina 1di 1

SERIE B WIN LA SFIDA DI SABATO

SERIE B WIN LA SFIDA DI SABATO L’ATTACCANTE Daniele Vantaggiato, 26 anni, è al Padova dal

L’ATTACCANTE

Daniele Vantaggiato, 26 anni, è al Padova dal gennaio 2010. Nel Torino 11 presenze e zero gol LIVERANI

gennaio 2010. Nel Torino 11 presenze e zero gol LIVERANI IL TECNICO Franco Lerda, 43 anni,

IL TECNICO

Franco Lerda, 43 anni, tecnico del Toro. Contro il Padova nel 2009 ha perso i playoff per la B FOTOPRESS

il Padova nel 2009 ha perso i playoff per la B FOTOPRESS IL MANAGER Rino Foschi,

IL MANAGER

Rino Foschi, 64 anni, da luglio d.s. del Padova dopo aver lavorato per un anno al Toro LIVERANI

Padova-Torino incroci pericolosi

Lerda contro la squadra che gli ha negato la B Foschi, Vantaggiato e i brutti ricordi in granata

GUGLIELMO LONGHI 5RIPRODUZIONE RISERVATA Il Padova fermò la
GUGLIELMO LONGHI
5RIPRODUZIONE RISERVATA
Il Padova fermò la

d Storie di incroci pericolosi, di ex in campo e fuori, di ricordi e malintesi. Un allenatore che trova chi gli ha negato la B, un attaccante che rivede la maglia che gli ha portato malissimo, il capocannoniere che sfida il suo predecessore. E poi un d.s. che per ritrovare la serenità è scap- pato da una situazione caotica. Padova-Torino di sabato sera vi- ve tra emozioni forti.

Lerda e i playoff Due stagioni fa, Franco Lerda guidava una squa- dra senza soldi e con tanta pas- sione, che stupiva perché lotta- va per la promozione tra diffi- coltà pazzesche, pagandosi viaggi e alberghi. La Gazzetta aveva fatto i conti in tasca a quel gruppo straordinario che era la Pro Patria: proprio la tra- sferta di campionato a Padova, per esempio, era costata a tecni- co e giocatori 3.500 euro. Eppu- re, contro ogni logica, Lerda era rimasto in testa per 28 gior- nate, arrivando al secondo po- sto e alla finale playoff. Andata a Padova, 14 giugno 2009, il giorno dopo Sant’Antonio: la Pro Patria conquista un prezio- so 0-0. Al ritorno, visto il piazza- mento migliore le sarebbe ba-

corsa dell’ex tecnico della Pro Patria, L’attaccante è rinato

e il d.s. ha cancellato

un anno difficile

stato replicare il pari. E invece una settimana dopo un altro Sant’Antonio (Di Nardo) segna la doppietta che significa serie B. Lerda strappa comunque la sufficienza perché, è il giudizio della Gazzetta, «l’approccio al- la gara stavolta è giusto Non è colpa sua se i giocatori fanno gli splendidi invece di concretiz- zare».

A zero col Toro Un bilancio falli- mentare: undici partite, zero gol. Vantaggiato è transitato dal Toro senza lasciare traccia, facendo molta panchina e de- buttando da titolare, il 22 set- tembre 2009, proprio nella par- tita persa in casa contro il Pado- va. Un segno del destino. Ma gli alibi non mancavano: era arri- vato, chiamato da Foschi, dopo aver saltato tutta la preparazio- ne per le conseguenza di un gra- ve infortunio al ginocchio subi- to a Parma. E poi non era sem- plice sostituire uno come Bian-

chi avendo caratteristiche di-

verse da lui. Ma a gennaio l’in- cubo finisce: Vantaggiato va al Padova.

Succi vs Bianchi Il cigno contro Rolandinho, il nuovo capocan- noniere contro il vecchio. Davi- de Succi è in testa con 15 gol e ha cancellato il disastro Bolo- gna, zero gol in dieci partite, dunque leggermente meglio di Vantaggiato. In questo campio- nato l’esplosione, mentre Bian- chi, 26 gol l’anno sorso (2 nei playoff) vive mesi tribolati, ma è comunque a quota 7: sabato riprenderà la rincorsa.

Foschi gioie e dolori «Così era im- possibile continuare», dice Ri- no Foschi il giorno dell’Epifa- nia, esattamente un anno fa, la- sciando il Torino. Stava succe- dendo di tutto in quei giorni: le voci di scommesse sulla sconfit- ta in casa col Crotone, Di Miche- le in rotta con la società, i malu- mori dei tifosi. Foschi era arri- vato nel gennaio 2009 per ripor- tare la pace tra squadra e Novel- lino, ora va via anche perché non accetta la convivenza col nuovo team manager Petrachi che poi sarebbe diventato l’uo- mo mercato. E il 30 giugno 2010 il presidente Cestaro an- nuncia soddisfatto il nuovo d.s. del Padova.

MERCATO

Affari Vicenza Miramontes va alla Triestina

MERCATO Affari Vicenza Miramontes va alla Triestina (ni.bin.) Il Vicenza è pronto a chiudere con l’esterno

(ni.bin.) Il Vicenza è pronto a

chiudere con l’esterno Statella,

in arrivo da Grosseto via Bari, e

tratta con il Pescara, che per

avere Tonucci ha proposto Mazzotta (via Lecce) e Sembroni. La Triestina sta definendo l’arrivo di

Miramontes (foto LAPRESSE) dalla Cremonese in cambio di Toledo, ha chiesto Esposito al Verona (che dice no) in cambio

di Godeas e registra la frenata

del Grosseto su Allegretti, visto l’infortunio di Consonni

(out 3 mesi): l’affare però si può riaprire se in Maremma arriva Pestrin (Salernitana). In attesa

di Budel (Brescia) e Rivas

(Bari), il Toro blocca Casoli (Spezia). Il Piacenza prima di tesserare Damiano Zenoni deve dare Calderoni all’Ascoli o al

Varese, che a breve tessera lo

svizzero Crettenand (Sion), già

al lavoro da alcuni giorni con

Sannino. Per l’attacco del Modena torna caldo il nome di Greco (Grosseto). E' ufficiale da parte del Portogruaro

l’ingaggio dello svincolato difensore Cibocchi (ex Colligiana). Il Padova infine è vicino all’attaccante sloveno Velikonja, 22 anni, del Nova Gorica.

LA SITUAZIONE La classifica

dopo 20 giornate: Novara p. 42; Atalanta 39; Siena 37; Varese 35; Torino 32; Livorno* e Reggina 31; Vicenza 29; Pescara 28; Padova* 27; Empoli 25; Crotone 24; Cittadella e AlbinoLeffe 23; Grosseto 22; Modena 21; Ascoli (-5) e Sassuolo 20; Frosinone 19; Piacenza e Portogruaro 18; Triestina 17. (* una gara in meno). Il prossimo turno. Domani ore (20.45):

Frosinone-Livorno. Sabato (ore 15): Crotone-Portogruaro, Empoli-Vicenza, Modena- Novara, Pescara-Cittadella, Piacenza-Varese, Reggina- Sassuolo, Siena-AlbinoLeffe, Triestina- Ascoli; ore 20.45:

Padova- Torino. Lunedì 10 (ore 20.45): Atalanta-Grosseto.

GIOVEDÌ 6 GENNAIO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT R

23

LEGA PRO

PRIMA DIVISIONE IL RECUPERO DEL GIRONE A

Il Monza scappa Ma il Pergo rimedia

PERGOCREMA-MONZA

1-1

GIUDIZIO ++ MARCATORI Ferrario (M) su rigore al 9' p.t.; Daleno (P) al 42' s.t. PERGOCREMA (3-4-3) F. Russo 7; L. Ricci 6, Romeo 6, Daleno 6,5; Ghidotti 6, Basile 5,5 (dal 15' s.t. A. Profeta 5,5), Galli 6,5, Rizza 5 (dal 10' s.t. Lolaico 6,5); Mammetti 5, Maccan 5 (dal 29' s.t. Angiulli s.v.), Simeoni 5. (Ingrassia, Mugelli, Tobanelli, Trovò). All. Maurizi 6. MONZA (4-3-1-2) Marcandalli 6; Uggè 5,5, Cudini 6, Fiuzzi 6, Barjie 6; Oualembo 6 (dal 35' s.t. Campisi s.v.), Prato 6, Iacopino 6; S. Seedorf 6 (12' s.t. Bugno 5,5); Ricci 6,5 (dal 44' s.t. N. Russo s.v.), Ferrario 7. (Maggioni, Tuia, C. Seedorf, Campinoti). All. Verdelli 6.

ARBITRO Tidona di Torino 6,5. NOTE paganti 600, abbonati 280, incasso non comunicato. Ammoniti Galli, Oualembo e Romeo. Angoli 9-4.

DARIO DOLCI

CREMA (Cr) d Un pareggio che serve poco quello tra Pergocre- ma e Monza nel recupero del-

GIRONE A

SQUADRE

PT

G

V

N

P

RF

RS

GUBBIO

37 18 12

1

5 25 15

SORRENTO

34 18 9

7

2 32 20

SPAL (-1)

32 18 9

6

3 27 16

ALESSANDRIA

31 18 8

7

3 23 14

REGGIANA

27 18 7

6

5 25 22

LUMEZZANE (-1)

24 18 6

7

5 18 17

ALTO ADIGE

24 18 6

6

6 20 22

SPEZIA

23 18 5

8

5 20 18

SALERNITANA (-2)

23

18

7

4

7 22 25

RAVENNA

23 18 5

8

5 17 18

VERONA

21 18 4

9

5 21 16

CREMONESE

21 18 4

9

5 17 18

BASSANO

20 18 5

5

8 13 16

COMO

20 18 4

8

6 15 19

PAVIA

19 18 4

7

7 15 22

PERGOCREMA

19 18 3 10 5 16 16

MONZA

15 18 3

6

9 18 31

PAGANESE

11 18 3

2 13 9 28

PROSSIMO TURNO

domenica, ore 14.30 ALTO ADIGE-GUBBIO (0-4) BASSANO-RAVENNA (1-1) COMO-VERONA (2-0) CREMONESE-ALESSANDRIA (0-1; lunedì 10, ore 20.45) LUMEZZANE-SALERNITANA (1-0) MONZA-SPAL (0-0) PAGANESE-PAVIA (0-1) SORRENTO-PERGOCREMA (0-0) SPEZIA-REGGIANA (1-1)

(0-1) SORRENTO-PERGOCREMA (0-0) SPEZIA-REGGIANA (1-1) GIRONE B Il girone B domenica riparte così (ore 14.30):

GIRONE B

Il girone B domenica riparte così (ore 14.30): Andria-Gela (1-2), Benevento- Lanciano (0-1), Cavese-Nocerina (0-0), Cosenza-Ternana (0-0), Foligno-Juve Stabia (2-0), Lucchese-Foggia (3-2), Pisa-Barletta (1-1), Siracusa-Viareggio (0-1), Taranto-Atletico Roma (0-1). Questa la classifica: Nocerina p. 41; Atletico Roma e Benevento 34; Juve Stabia e Lanciano 27; Foggia (-1) e Taranto 26; Cosenza 25; Siracusa 24; Ternana 23; Viareggio e Gela 22; Lucchese, Pisa e Barletta 18; Cavese (-5) e Andria 17; Foligno (-1) 15.

la 18ª giornata. Dopo una gros- sa opportunità sprecata dal cremasco Basile, i brianzoli so- no passati al 9’con un rigore conquistato da Ricci (fallo di Russo) e realizzato da Ferra- rio. Il Pergocrema ha accusato il colpo e ci ha messo un po’ prima di riprendersi, tanto che allo scadere di primo tem- po Russo ha dovuto compiere un grande intervento per evita- re che Seedorf raddoppiasse.

La risposta Nella ripresa il co- pione è cambiato e il Pergocre- ma ha giocato stabilmente nel- la metà campo ospite creando occasioni con Ghidotti, Galli, Angiulli e Maccan. Il pareggio è arrivato al 42’ con Daleno (te- nuto in gioco da Iacopino) che ha ribadito in rete un colpo di testa di Galli respinto dal palo.

MERCATO

Tris Cremonese:

Cattaneo, Toledo e Gasparetto

Si muove la Cremonese , che piazza una bella tripletta di rinforzi: definito l’ingaggio di Cattaneo (Benevento), per l’attacco sono in arrivo Gasparetto (Chievo) e Toledo (Triestina, in cambio di Miramontes). Due rinforzi anche per la Paganese , che prende il difensore Urbano (ex Vicenza) e l’esterno Santarelli (Cavese). Il Ravenna sta definendo l’arrivo di Zappacosta dal Pescara. Lo svincolato Cardona (ex Ternana) ha firmato per la Lucchese. Un attaccante al Siracusa: è Chiaria (Melfi). Il Gubbio tratta Scardina del Como e Ledesma del Crotone.

Il Taranto ha ceduto in

prestito il finlandese Taulo al

Bellinzona. La Cavese tratta Conti del Palermo. Seconda:

Luppi (Pescara) va al Gavorrano , Acoglanis (ex Juve Stabia) all’ Avellino.

SOCIETA’ Si allunga la lista dei deferimenti: c’è anche il Cosenza, sempre per mancati pagamenti di stipendi

e contributi. Nuova crisi alla

Lucchese: si è dimesso il presidente Giuliani. Infine la

Pro Patria, che avrebbe trovato un proprietario: è il cremonese Massimo Pattoni, rappresentante di una fiduciaria con altri soci.

SERIE D

f Di Napoli frena il Mantova, Vacca dagli arresti domiciliari al gol nella Turris, il Monterotondo crolla in casa

18

a GIORNATA

GIRONE A

(20 a giornata)

ALBESE-CHIERI

2-1

BORGOROSSO-ACQUI

DERTHONA-SARZANESE

3-1

1-1

GALLARATESE-RIVOLI

3-0

LAVAGNESE-BORGOSESIA

0-0

NOVESE-CUNEO

0-3

SAINT CHRISTOPHE-VIGEVANO

6-1

SANTHIA'-ASTI

0-1

SEREGNO-CHIAVARI

3-0

SETTIMO-AQUANERA

1-2

CLASSIFICA Saint Christophe, Asti e Borgose- sia p. 39; Aquanera 38; Cuneo 35; Santhià 34; Seregno 33; Lavagne- se 31; Acqui 30; Gallaratese e Chie- ri 29; Rivoli 27; Chiavari 25; Dertho- na 24; Novese 23; Sarzanese 22; Vigevano 17; Albese e Borgorosso 16; Settimo 6.

PROSSIMO TURNO

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Acqui-Saint Christophe (1-0); Aquane- ra-Gallaratese (1-1); Asti-Borgorosso (2-1); Borgosesia-Derthona (1-1); Chia- vari-Settimo (4-2); Chieri-Santhià (0-2); Cuneo-Lavagnese (1-2); Rivo- li-Novese (1-2); Sarzanese-Albese (2-1); Vigevano-Seregno (2-1).

GIRONE B

CANTU' SANPAOLO-PONTISOLA

2-0

CASTELNUOVOSANDRA'-SOLBIATESE rinviata

CASTIGLIONE-TRENTO

1-1

COLOGNESE-CARATESE

1-1

DARFO-VIRTUS VECOMP

rinviata al 12

INSUBRIA-MANTOVA

1-1

LEGNAGO-OLGINATESE

0-1

VILLAFRANCA-CASTELLANA

1-1

VOGHERA-ALZANOCENE

4-0

CLASSIFICA Mantova p. 37; Voghera e Cologne- se 32; Pontisola 31; Legnago e Can- tù San Paolo 28; Darfo* 27; Olgina- tese e AlzanoCene 26; Castiglione 23; CastelnuovoSandrà** 22; Insu- bria 21; Castellana 20; Virtus Vecomp* 19; Villafranca 18; Carate- se 15; Solbiatese* 14; Trento* 12. (* una gara in meno).

PROSSIMO TURNO domenica 9 gennaio, ore 14.30 AlzanoCene-Legnago (0-0); Carate- se-CastelnuovoSandrà (3-2); Castella- na-Insubria (0-2); Mantova-Castiglione (2-2); Olginatese-Cantù San Paolo (0-0); Pontisola-Villafranca (2-1); Sol- biatese-Voghera (1-0); Trento-Darfo (1-1); Virtus Vecomp-Colognese (0-2).

GIRONE C

KRAS REPEN-ESTE

1-3

OPITERGINA-BELLUNO

0-1

SAN PAOLO-ROVIGO

2-1

SANDONA'JESOLO-PORDENONE

1-2

TAMAI-MONTECCHIO

3-1

TORVISCOSA-MONTEBELLUNA

0-0

TREVISO-SANVITESE

2-0

UNION QUINTO-CHIOGGIA

VENEZIA-CONCORDIA

sospesa

3-0

CLASSIFICA Treviso e Venezia p. 37; Tamai 33; Rovigo 31; SandonàJesolo 29; Por- denone e San Paolo (-1) 28; Sanvi- tese (-1) 27; Chioggia* 26; Union Quinto* e Este 23; Kras Repen, Montebelluna e Opitergina 18; Montecchio, Belluno e Concordia 15; Torviscosa 14. (* una gara in meno).

PROSSIMO TURNO

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Belluno-San Paolo (3-0); Chioggia-Ta- mai (2-1); Concordia-Union Quinto (0-2); Este-Venezia (1-2); Montebellu- na-SandonàJesolo (1-2); Montec- chio-Treviso (0-3); Pordenone-Kras Repen (0-3); Rovigo-Torviscosa (1-0); Sanvitese-Opitergina (2-0).

GIRONE D

BORGO A BUGGIANO-FIORENZUOLA 2-0

CASTELFRANCO-VEROLESE MEZZOLARA-CAMAIORE PAVULLESE-FORCOLI PIZZIGHETTONE-BAGNOLESE PONTEDERA-CARPENEDOLO ROSIGNANO-CASTEL SAN PIETRO RUDIANESE-RUSSI TUTTOCUOIO-PONSACCO

0-0

2-0

3-0

2-2

1-0

0-0

0-0

1-0

CLASSIFICA Borgo a Buggiano p. 43; Pontedera e Camaiore 33; Pizzighettone 29; Ca- stelfranco e Forcoli 28; Rudianese 27; Pavullese e Mezzolara 26; Tutto- cuoio 25; Bagnolese e Ponsacco 24; Rosignano 22; Fiorenzuola 20; Carpe- nedolo 18; Russi 17; Castel San Pietro 11; Verolese 6.

PROSSIMO TURNO

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Bagnolese-Rudianese (3-2); Camaio- re-Tuttocuoio (1-1); Carpenedolo-Castel- franco (0-4); Castel San Pietro-Pizzi- ghettone (0-2); Fiorenzuola-Pontedera (0-2); Forcoli-Rosignano (1-1); Ponsac- co-Pavullese (0-1); Russi-Borgo a Bug- giano (0-1); Verolese-Mezzolara (1-2).

GIRONE E

GIRONE F

(20 a giornata)

GIRONE G

GIRONE H

GIRONE I

(20 a giornata)

AREZZO-SESTESE

2-3

ATESSA VDS-RENATO CURI

1-0

BUDONI-SANLURI

2-0

ANGRI-NARDO'

2-1

CITTANOVA-NISSA

0-2

CASTEL RIGONE-MONTERIGGIONI

2-1

CESENATICO-TERAMO

1-3

CASTIADAS-ARZACHENA

1-2

BATTIPAGLIESE-GAETA

0-0

FORZA E CORAGGIO-SAPRI

2-1

FORTIS JUVENTUS-DERUTA

1-1

FOSSOMBRONE-BOJANO

2-2

CYNTHIA-BACOLI

0-0

CAPRIATESE-GROTTAGLIE

1-2

HINTERREGGIO-ACIREALE

1-1

MONTEVARCHI-ORVIETANA

0-0

LUCO CANISTRO-RIMINI

0-0

FIDENE-GUIDONIA

3-1

CASARANO-OSTUNI

4-0

MARSALA-ROSSANESE

1-1

PERUGIA-SANSEPOLCRO

1-0

REAL RIMINI-MIGLIANICO

1-3

MONTEROTONDO-APRILIA

1-5

FORTIS TRANI-BOVILLE ERNICA

1-4

NOLA-CASERTANA

0-6

PIANESE-GROUP CITTA' DI CASTELLO 2-2

RECANATESE-JESINA

2-0

PORTO TORRES-TAVOLARA

2-3

FRANCAVILLA F.-POMIGLIANO

0-2

NOTO-EBOLITANA

0-3

PONTEVECCHIO-FLAMINIA

1-0

SAMBENEDETTESE-CIVITANOVESE

0-0

SELARGIUS-ANZIOLAVINIO

1-2

FRANCAVILLA S.-ARZANESE

2-2

SAMBIASE-MODICA

5-1

SPOLETO-SCANDICCI

2-2

SANTARCANGELO-ATL. TRIVENTO 4-0 SANTEGIDIESE-OLYMPIA AGNONESE 1-0

VIRIBUS UNITIS-ASTREA

3-0

ISCHIA-PISTICCI

1-1

TURRIS-MAZARA

5-0

TODI-SPORTING TERNI

1-0

ZAGAROLO-VITERBESE

2-1

MURGIA-SANT'ANTONIO ABATE

3-1

VALLE GRECANICA-MESSINA

4-0

 

VENAFRO-FORLI'

3-2

ha riposato REAL NOCERA

CLASSIFICA Castel Rigone e Perugia p. 42; Todi 41; Pianese 29; Spoleto, Sansepolcro e Group Città di Ca- stello 28; Pontevecchio e Monte- varchi 27; Flaminia 25; Sporting Terni 22; Scandicci 21; Sestese 18; Orvietana 17; Deruta 15; Arez- zo 13; Fortis Juventus 11; Monte- riggioni 10.

CLASSIFICA Teramo p. 44; Rimini 41; Santarcangelo 38; Santegidiese (-1) 33; Jesina 32; Re- nato Curi 31; Real Rimini 30; Sambene- dettese 29; Olympia Agnonese 28; Civi- tanovese, Atessa VdS, Forlì*, Luco Ca- nistro e Recanatese 26; Atletico Triven- to 23; Venafro 22; Miglianico e Fossombrone* 15; Cesenatico 14; Boja- no 8. (* una gara in meno).

CLASSIFICA

CLASSIFICA

CLASSIFICA

Monterotondo p. 38; Viribus Uni- tis 33; Zagarolo 31; Aprilia e Ba- coli 30; Fidene 28; Viterbese 27; Porto Torres 26; Anziolavinio e Astrea 25; Arzachena 23; Budoni 22; Sanluri e Cynthia 19; Selar- gius 18; Guidonia 16; Tavolara 14; Castiadas 11.

Arzanese p. 38; Casarano e Gae- ta 34; Ischia e Nardò 31; Pomiglia- no e Murgia 30; Boville Ernica 27; Fortis Trani 26; Grottaglie 23; Pisticci 22; Capriatese, Francavil- la S. e Sant'Antonio Abate 21; Francavilla F. 17; Battipagliese 16; Angri 14; Ostuni 5.

Ebolitana p. 43; Casertana e Nis- sa 39; Forza e Coraggio 38; Valle Grecanica 33; Sambiase 32; Tur- ris 31; Sapri 30; Noto 29; Hinter- reggio 27; Real Nocera* 26; Mes- sina (-3) 23; Cittanova 22; Acirea- le 20; Marsala e Modica 16; Maza- ra 14; Rossanese 11; Nola 6.

PROSSIMO TURNO

PROSSIMO TURNO

PROSSIMO TURNO

PROSSIMO TURNO

PROSSIMO TURNO

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Deruta-Montevarchi (1-5); Flaminia-To- di (1-1); Group Città di Castello-Castel Rigone (1-4); Monteriggioni-Spoleto (0-4); Orvietana-Arezzo (1-1); Sansepol- cro-Fortis Juventus (1-1); Scandicci-Pe- rugia (1-1); Sestese-Pontevecchio (1-2); Sporting Terni-Pianese (1-2).

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Atletico Trivento-Santegidiese (2-2); Boja- no-Recanatese (0-1); Civitanovese-Fossom- brone (0-0); Forlì-Sambenedettese (0-0); Jesina-Santarcangelo (1-2); Miglianico-Ates- sa VdS (1-2); Olympia Agnonese-Real Rimini (1-1); Renato Curi-Luco Canistro (3-1); Rimi- ni-Cesenatico (1-0); Teramo-Venafro (2-1).

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Anziolavinio-Viribus Unitis (4-2); Apri- lia-Fidene (1-1); Arzachena-Budoni (3-1); Astrea-Monterotondo (1-1); Ba- coli-Zagarolo (2-2); Guidonia-Cynthia (2-1); Sanluri-Selargius (3-0); Tavola- ra-Castiadas (4-1); Viterbese-Porto Torres (0-0).

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Arzanese-Capriatese (1-0); Boville Er- nica-Francavilla F. (3-0); Gaeta-For- tis Trani (1-0); Grottaglie-Casarano (0-2); Nardò-Murgia (1-3); Ostuni-Bat- tipagliese (2-4); Pisticci-Angri (0-2); Pomigliano-Ischia (1-1); Sant'Antonio Abate-Francavilla S. (1-1).

domenica 9 gennaio, ore 14.30 Acireale-Cittanova (1-2); Caserta- na-Turris (2-2); Ebolitana-Nola (2-0); Mazara-Marsala (2-2); Messina-Forza e Coraggio (1-3); Modica-Hinterreggio (1-1); Nissa-Real Nocera (2-0); Rossa- nese-Sambiase (0-1); Sapri-Noto (2-3); riposa Valle Grecanica.