Sei sulla pagina 1di 2

PROGRAMMA DI ANALISI MATEMATICA A

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCATRONICA


DOCENTI: VALENTINA TADDEI E LUCA FERRARI

Definizione assiomatica dell’insieme dei numeri reali. Insiemi limitati e illimitati, maggiorante e
minorante, massimo e minimo, esistenza di estremo superiore e inferiore di insiemi limitati (con
dimostrazione). Funzioni reali di variabile reale: monotonia, limitatezza.
Topologia in R^n: definizione di intorno, insieme aperto e chiuso, punto interno, di accumulazione,
di frontiera, di chiusura.
Definizione di limite di una funzione e di una successione numerica e suo significato geometrico,
teoremi di unicità (con dimostrazione), caratterizzazione sequenziale, permanenza del segno,
confronto, prodotto tra una funzione limitata e una infinitesima, definizione di limite destro e
sinistro, operazioni nell’insieme dei numeri reali esteso, algebra dei limiti, forme indeterminate,
limiti di funzioni composte, limiti di funzioni monotone, infiniti e infinitesimi, graduatoria tra
infiniti, limiti notevoli (con dimostrazione per il seno), definizione di “o piccolo” e sue proprietà,
definizione di funzioni asintotiche, condizioni per l’esistenza dell’asintoto verticale, orizzontale e
obliquo.
Definizione di continuità di una funzione, classificazione dei punti di discontinuità, teorema degli
zeri (con dimostrazione), di Weierstrass, dei valori intermedi.
Definizione di derivata di una funzione e suo significato geometrico, retta tangente, classificazione
dei punti di non derivabilità, derivate delle funzioni elementari, derivazione della funzione
composta ed inversa, operazione con le derivate, relazione tra continuità e derivabilità (con
dimostrazione), derivate successive. Massimi e minimi relativi e assoluti , teorema di Fermat (con
dimostrazione), punto stazionario, flesso orizzontale, teorema di Rolle (con dimostrazione) e di
Lagrange e sue conseguenze. Definizione di funzione convessa e concava e sua caratterizzazione in
funzione della derivata prima e della derivata seconda, punto di flesso obliquo, classificazione dei
punti stazionari di una funzione convessa e concava (con dimostrazione). Studio del grafico di una
funzione. Teorema di De L’Hopital. Differenziale e suo significato geometrico.
Polinomio di Taylor con resto nella forma di Peano e nella forma di Lagrange, polinomi delle
funzioni elementari e calcolo di limiti, approssimazione di una funzione mediante polinomio.
Serie numeriche: definizione, condizione necessaria per la convergenza (con dimostrazione), criteri
della radice, del rapporto, del confronto, serie geometrica (con dimostrazione), serie armonica
generalizzata (con dimostrazione), serie a segni alterni, assoluta convergenza, criterio di Leibnitz,
sviluppi in serie di Taylor.
Definizione di integrale alla Riemann di una funzione limitata su un intervallo limitato e suo
significato geometrico, proprietà dell'integrale, condizioni sufficienti per l’integrabilità, teorema
della media (con dimostrazione), definizione di primitiva e di funzione integrale (con
dimostrazione), teorema fondamentale del calcolo integrale, integrale indefinito, integrali
immediati, formule di integrazione per sostituzione e per parti, scomposizione in fratti semplici e
integrazione di una funzione razionale fratta e calcolo dell’area di una regione piana.
Integrale generalizzato di funzioni illimitate: definizione, funzioni test, proprietà, criterio del
confronto. Integrale generalizzato di una funzione su un dominio illimitato: definizione, funzioni
test, proprietà, condizione necessaria, criterio del confronto. Assoluta convergenza. Criterio
integrale per le serie.
Definizione di equazione differenziale di ordine n in forma normale. Definizione di problema di
Cauchy e di soluzione. Equazioni a variabili separabili (con dimostrazione). Equazioni lineari del
primo ordine (con dimostrazione). Equazioni lineari di ordine n: spazio vettoriale delle soluzioni di
un’equazione omogenea, equazione caratteristica e calcolo dell’integrale generale di un’equazione
omogenea a coefficienti costanti, metodo di somiglianza per il calcolo di una soluzione particolare.