Sei sulla pagina 1di 2

1

ANALISI MATEMATICA 1 2013/14 (cognomi da NICP a PEREZ)



Lezioni: prof. Valeria Chiad Piat, valeria.chiadopiat@polito.it
Esercitazioni: prof. Paola Arnaldi Suria, paola.suria@polito.it
Testo di riferimento per le lezioni: C. Canuto, A. Tabacco, Analisi Matematica , 3^
edizione, Springer, (CT)
Testi di riferimento per le esercitazioni: S. Lancelotti, Esercizi di Analisi Matematica
I, Celid, 2010, (L). Altro testo consigliato: G. Quelali, Esercizi svolti si Analisi
Matematica I, con quesiti di autovalutazione, CLUT 2013.
Altri testi, orario di consulenza, modalit desame: http://didattica.polito.it
Materiale per i prerequisiti: Corso di accompagnamento di matematica .
http://elearning.polito.it/courses/2010_PRE_MATE/document/Videolezioni.html?cidReq=20
10_PRE_MATE
Sito di riferimento per altro materiale didattico: http://didattica-online.polito.it

PROGRAMMA DELLE LEZIONI (ogni lezione di 90 minuti, tot. 40 incontri)
Gioved ore 10-13, Venerd ore 14.30-16, aula 4, sede centrale
Per una migliore comprensione, gli studenti sono invitati a leggere il testo prima delle
lezioni.

LEZ. 1 - Logica: richiami su proposizioni, connettivi logici, predicati, quantificatori. CT 1.2,

LEZ. 2, 3 - Insiemi, prodotto cartesiamo. Insiemi numerici, numeri razionali. Fattoriale e
coefficienti binomiali. I numeri reali. L'assioma di completezza. Il numero e. CT 1.1, 1.5,
1.3

LEZ. 4, 5, 6 - Numeri complessi. Forma algebrica, operazioni di somma, prodotto,
inverso, modulo, coniugato, semplificazione di espressioni algebriche. Confronto con i
vettori del piano. Coordinate polari nel piano, forma trigonometrica, prodotto, potenza.
radice n-esima. Forma esponenziale, teorema fondamentale dellalgebra, risoluzione di
equazioni, sistemi, disequazioni in campo complesso. CT 8.1- 8.3

LEZ. 7, 8 - Relazioni e funzioni. Richiami su relazioni nel piano, funzioni, dominio,
codominio, grafico, immagine e controimmagine di un elemento e di un insieme. Funzioni
iniettive, suriettive, biiettive, funzione inversa, funzioni monotone, funzione composta,
esempi di funzioni elementari CT 1.6, 2.1- 2.6

LEZ. 9 Inotrni. Limiti di successioni. CT 3.1, 3.2.

LEZ. 10, 11, 12 - Limiti di funzioni, continuit, limiti allinfinito, limiti laterali, limiti di
funzioni monotone. CT 3.10-3.12.

LEZ. 13, 14, 15 Unicit e segno di un limite. Teoremi del confronto. Algebra dei limiti.
Principio di sostituzione. Limiti notevoli e forme indeterminate di tipo esponenziale. CT 4.1,
4.2.

LEZ. 16, 17, 18 - Confronto locale di funzioni, simboli di Landau e loro propriet. Uso di
~ ("equivale") in prodotti e quozienti. Principio di eliminazione dei termini trascurabili,
2

confronto dinfiniti ed infinitesimi, ordine di infinito o infinitesimo, parte principale.
Asintoti. CT 5.1-5.3

LEZ. 19 - Ulteriori propriet delle successioni. CT 5.4.

LEZ. 20, 21 - Propriet globali delle funzioni continue in un intervallo. Zeri di funzioni
continue, immagine di una funzione continua su un intervallo, continuit della funzione
inversa, teorema di Weierstrass. CT 4.3.

LEZ. 22, 23 La derivata, interpretazione geometrica e cinematica, la prima formula
dell'incremento finito, regole di derivazione, punti di non derivabilit, derivate laterali. CT
6.1-6.3.

LEZ. 24 - Punti di estremo e punti critici, Teorema di Fermat. Derivate di ordine superiore.
CT 6.4

LEZ. 25, 26, 27 - Teoremi di Rolle e Lagrange, seconda formula dell'incremento finito,
intervalli di monotonia di funzioni derivabili. Derivate successive, convessit puntuale,
studio del grafico di una funzione, regola di de lHopital. CT 6.5-6.7, 6.11

LEZ. 28, 29 - La formula di Taylor con resto di Peano, e con resto di Lagrange. Polinomi
di McLaurin delle funzioni elementari. Applicazioni. Convessit puntuale e cenni alla
convessit globale. CT 7.1-7.4.

LEZ. 30, 31 Primitive ed integrale indefinito. Definizione di primitiva ed esempi.
Integrazione per linearit, per parti, per sostituzione, integrazione di alcune classi di
funzioni irrazionali e trascendenti. Primitive di funzioni razionali. CT 9.1, 9.2. L 8.

LEZ. 32, 33, 34 - Equazioni differenziali: equazioni differenziali del primo ordine a
variabili separabili, omogenee, lineari. Il problema di Cauchy. Equazioni differenziali del
secondo ordine riducibile al primo, lineari a coefficienti costanti sia omogenee che
complete. CT 11.1-11.4.

LEZ. 35, 36, 37 - Integrale definito L'integrale definito secondo Riemann. Classi di
funzioni Riemann-integrabili. Propriet dell'integrale definito. Media integrale e Teorema
della media, Teorema fondamentale del calcolo integrale e corollari. Regole dintegrazione
definita. Applicazioni al calcolo di aree. CT 9.3-9.9.

LEZ. 38, 39, 40 - Integrale improprio. CT 10.1-10.4.


ESERCITAZIONI (ogni esercitazione di 90 minuti = tot. 26 incontri)

Tutto il corso, marted, 0re 16-17.30, aula 4
Squadra A da NICP a PAM, mercoledi ore 8.30-10, aula 1S
Squadra B da PAN a PERE, mercoledi ore 10-11.30, aula 3S
Il programma delle esercitazioni segue quello delle lezioni, con lobiettivo di veder applicati
iconcetti teorici studiati a lezione.