Sei sulla pagina 1di 30

Le Monde diplomatique Culture Addii

DAL 15 GENNAIO IN EDICOLA Dossier PARMA2020 Nel corpo elastico GIANPAOLO PANSA Cambiò lo stile
riforma delle pensioni in Francia; del nostro tempo. «Time Machine» del giornalismo italiano, prima
lavoro in Bielorussia; emergenza al Palazzo del Governatore di perdere la bussola sulla Storia
ecologica; filiera del litio in Bolivia Arianna Di Genova pagina 14 Guido Moltedo pagina 19

quotidiano comunista

 CON "L'EXTRATERRESTRE"
IN FORMATO RIVISTA
+ EURO 2,50
CON LE MONDE DIPLOMATIQUE
+ EURO 2,00

MARTEDÌ 14 GENNAIO 2020 – ANNO L – N° 11 www.ilmanifesto.it euro 1,50

Il summit di ieri a Mosca, padrone di casa Serghei Lavrov foto Pavel Golovkin/Ap

Crs
«La democrazia
che vogliamo»
***

ell’avvilente dibat-

N tito che ha accom-


pagnato l’appro-
vazione della legge sulla
riduzione del numero di
parlamentari si è sentito
quasi solo il refrain sul
taglio dei costi e delle
“poltrone”.
Un dibattito destinato a
riprodursi, enfatizzato, se
ci sarà il referendum con-
fermativo. E non è diffici-
le immaginare come que-
sta stessa richiesta, peserà
nella campagna elettora-
le, e nel voto, per confer-
mare che il No al taglio è
una difesa, consapevole o
meno, della “casta”. O de-
gli interessi, trasversali
agli schieramenti politici,
sulla durata del governo e
della legislatura, e sulla
legge elettorale più con-
veniente a questa o quel-
la forza politica. E’ solo
l’ultimo atto della ridu-
zione della democrazia a
governabilità che, nell’ar-
co di decenni, ha motiva-
to le proposte di riforme
Al vertice di Mosca convocato da Putin con la presenza della Turchia, raggiunta l’intesa per lo stop istituzionali e le leggi
elettorali.
al contingente turco e l’invio di osservatori Onu. Ma il generale Haftar per ora non firma la tregua — segue a pagina 19 —

e non ritira le sue truppe. Conte vede Erdogan: «Il cessate il fuoco è solo il primo passo» pagine 2, 3
Referendum
IL PD A CONCLAVE: «ALLEANZA POLITICA PER IL DOPO VOTO»
Un quesito

«Avanti con il governo. E con i 5 Stelle» inammissibile


Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

GAETANO AZZARITI

II Il segretario Nicola Zinga- Orlando a spiegare il senso Dario Franceschini fanno il NUOVI DIRETTORI ALLE RETI omani la Corte costi-
retti propone a Conte e agli al-
leati un «patto di legislatura»
oltre le regionali del 26 genna-
dell’appuntamento «Oggi per
domani»: «L’orizzonte è una al-
leanza politica con M5s, anche
punto politico: il futuro del Pd
passa comunque per il gover-
no, e se l’Emilia dovesse essere
Rai, si cambia. Oggi le nomine D tuzionale si riunirà
per decidere sull’am-
missibilità del referendum
io. Qualsiasi cosa succeda. Per dopo il voto», dice il vicesegre- una sconfitta, il partito andrà II L’amministratore delegato tre. A Raidue Ludovoco Di Meo, in materia di legge elettora-
allungarsi la vita, il Pd si chiu- tario, «È essenziale che questa al congresso, del resto già an- della Rai, Fabrizio Salini, pre- area Fdi, alla terza rete Silvia le. Com’è noto, infatti, otto
de in conclave nell’abbazia di alleanza si basi su obiettivi po- nunciato, ma senza mettere in senta un pacchetto di nomine Calandrelli. La Lega tuona con- regioni hanno proposto di
Santo Pastore di Contigliano, litici, su programmi non im- pericolo il governo. Comun- per le reti e per le nuove dire- tro «Tele-Pd». Mentre i dem cri- abrogare le norme
nel reatino. Alla fine della pri- provvisati e non velleitari». que qui tutti scommettono sul- zioni di genere. A Raiuno arri- ticano l’ad che ha deciso di rin- — segue a pagina 8 —
ma giornata di lavoro è Andrea Prima Zingaretti, Orlando e la vittoria. PREZIOSI A PAGINA 6 va Stefano Coletta, oggi a Rai- viare le nomine ai tg. PAGINA 6

TEHERAN/WASHINGTON all’interno
Usa/Iran L’Italia in Libia
Giovani contro Khamenei
Esper smentisce il tycoon L’irresponsabilità Dalla cabina Editoria Le edicole chiudono?
di Trump e la mia di regia A Velletri non si arrendono
sfida alla guerra allo strapuntino
FRANCHI, PERSIA PAGINA 10

BERNIE SANDERS ALBERTO NEGRI


Sisma 2016 Caos macerie,
el gennaio 1991 intesa Russia-Turchia

N uno dei miei primi


voti al Congresso fu
contro la guerra in Iraq.
L’ raggiunta con la tregua
di Mosca per una Libia
in via di spartizione è quasi una
nel decreto niente proroghe
MARIO DI VITO PAGINA 9
II Terzo giorno di proteste a Teheran: gio- Lo ricordo bene. pietra tombale sul ruolo dell’I-
vani contro l’ayatollah Khamenei dopo l’ab- Quasi tutti i repubblicani talia e rende irrilevante quello
battimento del Boeing e 176 vittime. La ten- appoggiavano la guerra, europeo. Ancora nel luglio Operai Embraco In lotta:
sione non cala, mentre a Washington il capo come anche parecchi de- 2018 Trump prendeva in giro
del Pentagono Esper smentisce Trump sulle mocratici. Conte parlando, testuali paro- «Presi in giro da due anni»
prove contro Soleimani. Frutto di un’ammi- Io ero contrario. le, di «leadership in Libia».
nistrazione incompetente e indifferente. — segue a pagina 4 — — segue a pagina 3 — MAURIZIO PAGLIASSOTTI PAGINA 9
CATUCCI, CELADA, SABAHI ALLE PAGINE 4, 5
*44/ 

.BSUFEÖ  HFOOBJP  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

%POOF OFM NJSJOP OVPWP DBTP B 1FSVHJB *O  NFTJ TFHOBMBUJ  FQJTPEJ EJ WJPMFO[B EJ HFOFSF

"DDPMUFMMB MB DPNQBHOB TPUUP DBTB


1&36(*" 1SJNP QJBOP
! -IB GBUUB TDFOEFSF TPU
UP DBTB EJDFOEPMF DIF BMUSJ
NFOUJ OPO TF OF TBSFCCF
Trentacinque anni fa la grande nevicata 5VUUB DPMQB EJ VO HVBTUP

BOEBUP & QPJ RVBOEP MFJ Caos a Termini


Í TUBUB B QPSUBUB EJ NBOP Treni in tilt
MIB DPMQJUB DPO VO DPMUFM
MP /PO TPMP TFDPOEP
RVBOUP EFOVODJBUP EBMMB
FOOF JM GJEBO[BUP QPJ
MIB QSFTB BODIF B DBMDJ F
QVHOJ TVM DPSQP F TVMMB UF
TUB NFOUSF MB SBHB[[B FSB
SJWFSTB B UFSSB -BWWPDBUP
EFMMB HJPWBOF -VDB .BPSJ
BVTQJDB MBQQMJDB[JPOF EJ
VOB NJTVSB DBVUFMBSF JO
UFNQJ CSFWJ ¼ B QBHJOB 
& TPMP MVMUJNP DBTP EJ WJP
MFO[B EJ HFOFSF FNFSTP JO $BMBOP MF WFOEJUF BM EFUUBHMJP
6OCSJB *O VOEJDJ NFTJ JO
GBUUJ TFDPOEP RVBOUP Nuova frenata
FNFSTP EBJ EBUJ EFJ DFOUSJ
BOUJWJPMFO[B EJ 1FSVHJB F del commercio
5FSOJ TPOP TUBUF  MF 4J TDJB -FDDF[JPOBMF OFWJDBUB TUV[[JDB MB GBOUBTJB F B 1FSVHJB DÒ RVBMDVOP DIF JOGPSDB HMJ TDJ GPUP (JBODBSMP #FMGJPSF
¼ B QBHJOB 
EPOOF DIF IBOOP DIJFTUP
BJVUP QFS NFUUFSTJ JO TBMWP 1&36(*" BMMBHSJDPMUVSB WJBCJMJUÆ JO UJMU MBHP USBSJP EFMMF UFNQFSBUVSF FTUFSOF JM
EB VO NBSJUP P VO GJEBO[B 5SBTJNFOP HIJBDDJBUP QFS HJPSOJ F JM EJCBUUJUP GV NPMUP DBMEP -6N
UP WJPMFOUP "ODIF JFSJ TP ! 4POP QBTTBUJ  BOOJ EBMMFDDF DFOUSP EJ 1FSVHJB USBTGPSNBUP JO VOB CSJB JOTJFNF B $BMBCSJB .PMJTF F

OP TUBUF FNFTTF EVF DPO [JPOBMF OFWJDBUB DIF JOUFSFTTÖ M6N QJTUB DPO UBOUP EJ TDJ BJ QJFEJ -FDDF #BTJMJDBUB DIJFTF JM SJDPOPTDJNFO  

EBOOF QFS TUBMLJOH F NBM CSJB "NBSDPSE GBUUP EJ WBDBO[F TDP [JPOBMJUÆ EFMMFWFOUP BQQSPEÖ BODIF UP EFMMP TUBUP EJ DBMBNJUÆ Talk show e cucina
USBUUBNFOUJ MBTUJDIF QJÜ MVOHIF EBOOJ FTUFTJ JO DPOTJHMJP SFHJPOBMF EPWF BM DPO ¼ B QBHJOB  'FEFMJ
¼ B QBHJOB  .BSSVDP ¼ B QBHJOB 

5FSOJ -BWPSBUPSJ P GBNJMJBSJ EFJ EFDFEVUJ DIJFEPOP JM SJDPOPTDJNFOUP EFJ EBOOJ EFSJWBUJ EBMMJOPTTFSWBO[B EFMMF SFHPMF OFMMF GBCCSJDIF
Case popolari,
Fdi annuncia legge Nel 2019 trenta cause per l’esposizione all’amianto
" 5FSOJ F QSPWJODJB BCCJOBNFOUP PCCMJHBUPSJP $PSSJFSF EFMM6NCSJB *M 5FNQP  FVSP  

“Prima agli umbri”


0MUSF MB TJFQF 5&3/* (6##*0 1&36(*"
1&36(*"
! 5SFOUB DBVTF DJWJMJTUJDIF L’albero attira 200 mila visitatori Occupazione, a gennaio
! %PQP MB TUSFUUB BOOVODJB
UB EBM TJOEBDP EJ 'PMJHOP 4UF
La ricreazione MBOOP MFHBUF BM SJDPOPTDJNFO
UP EJ EBOOJ QSPEPUUJ EBMMFTQP previsti oltre 4 mila posti
GBOP ;VDDBSJOJ JFSJ 'SBUFMMJ EJ 3PCFSUP 4FHBUPSJ TJ[JPOF EFM MBWPSBUPSF ¼ B QBHJOB 
E*UBMJB IB QSFTFOUBUP MF NPEJ BMMBNJBOUP -P EJDF MBWWPDB
GJDIF BMMB MFHHF SFHJPOBMF QFS ! -BUUVBMF QBOPSBNB UP 1BPMP $SFTDJNCFOJ UJUPMB
MBTTFHOB[JPOF EFMMF DBTF QP QPMJUJDP QSFTFOUB J USBUUJ SF EJ VOB CVPOB QBSUF EFMMF
QPMBSJ BOOVODJBOEP DIF TBSÆ EFMMB DPNNFEJB EFMMBSUF TUFTTF DIF DPOGFSNB MBMMBS
$"45*(-*0/& %&- -"(0
HBSBOUJUB QSJPSJUÆ BHMJ VNCSJ EFMMP QTJDPESBNNB EFMMB NF MBODJBUP EBMM0TTFSWBUPSJP Furti nelle abitazioni
*M DPPSEJOBUPSF ;BGGJOJ i-F GVHB OFM QSJWBUP "DDBOUP OB[JPOBMF  NPSUJ JO 6N
HB $POEJWJEFSFNP UFTUPu B UBMJ BUUFHHJBNFOUJ CSJB OFM  Paese chiama la vigilanza
¼ B QBHJOB  #PSHIJ < DPOUJOVB B QBHJOB  > ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  (SJMMJ ¼ B QBHJOB 

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
-VSMP EJ #BOEFDDIJ 'BCSJ[JP 3BWBOFMMJ
i.J GBOOP MBTDJBSF TJ DPNNVPWF JO UW
MB NJB 5FSOBOBw SJDPSEBOEP JM QBESF
y(7HB7C0*MKMOKL( +"!z!=!#!&

¼ B QBHJOB  $PMPOOB ¼ B QBHJOB 


MARTEDÌ 14 gennaio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Scandalo-mazzette a Firenze Controlli della Polstrada

Parcheggiatori abusivi Guida ubriaco:


“coperti” dagli ausiliari tenta di fuggire
La mente è un perugino dopo lo scontro
Nel QN Minciaroni a pagina 6

Il gigolò s’innamora e diventa stalker


Città di Castello, perseguita una commercialista: all’uomo inflitti due anni e sei mesi di reclusione Scarponi a pagina 5

PERUGIA
REGIONE AL LAVORO: RIVEDERE I CRITERI DI ASSEGNAZIONE
Pazzo di gelosia
massacra di botte
la moglie
CASE POPOLARI
davanti ai figli
A pagina 5
SI CAMBIA
PERUGIA
Inchiesta-corruzione
Coltellata mortale
Quelle sigle per la droga
“sospette” Condannato
nell’elenco a quindici anni
del giudice A pagina 4
Pontini a pagina 7
Perugia

Piomba col cane


nell’appartamento
della ex fidanzata
Nucci alle pagine 2 e 3
e la ferisce
A pagina 5

Terni Problema viabilità

«Commissione Nodo Flaminia


d’inchiesta Quattromila firme
sullo smog» contro il caos
La città è soffocata dalle polveri sottili Le adesioni sono state raccolte in pochi giorni
La Lega: «Bisogna trovare una soluzione» «Vanno migliorati i collegamenti con Terni»
Cinaglia a pagina 19 A pagina 18
1FSVHJB

NBSUFEÖ
 HFOOBJP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

-BSSFTUP
*M SBHB[[P JUBMJBOP Ò TUBUP GFSNBUP EBMMB TRVBESB WPMBOUF B 4BOUB 4BCJOB NBSJKVBOB EB DVJ BWSFCCF QPUV
UP SJDBWBSF PMUSF  EPTJ EJ
Due chili e mezzo di marijuana, giovane in manette TUVQFGBDFOUF *M SBHB[[P HJÆ OP
UP BMMF GPS[F EFMMPSEJOF Í TUBUP
1&36(*" SBHB[[P EJ  BOOJ DIF Í TUBUP TUSBEB RVJOEJ BSSFTUBUP QFS TQBDDJP F
BSSFTUBUP OFJ HJPSOJ TDPSTJ 4VM TFEJMF EFMMB TVB BVUP J QPMJ JFSJ NBUUJOB Í TUBUP QPSUBUP JO
! 0MUSF EVF DIJMJ F NF[[P EJ *M HJPWBOF QFSVHJOP SFTJEFOUF B [JPUUJ IBOOP USPWBUP VO QBD USJCVOBMF QFS JM QSPDFTP QFS EJ
NBSJKVBOB DPOUFOVUJ JO BMDVOJ 4BOUB 4BCJOB Í TUBUP GFSNBUP DIFUUP EJ HSPTTF EJNFOTJPOJ SFUUJTTJNB *M HJVEJDF IB DPOWBMJ
DPOUFOJUPSJ OBTDPTUJ OFM HBSBHF NFOUSF FSB B CPSEP EFMMB TVB DPOUFOFOUF  HSBNNJ EJ NB EBUP MBSSFTUP F MP IB SJNFTTP JO
& RVBOUP IBOOP USPWBUP HMJ BVUPNPCJMF HMJ BHFOUJ EFMMB SJKVBOB 2VJOEJ HMJ BHFOUJ IBO MJCFSUÆ DPO MPCCMJHP EJ GJSNB
BHFOUJ EFMMB TRVBESB WPMBOUF F TRVBESB WPMBOUF TJ TPOP JOTP OP EFDJTP EJ FTUFOEFSF JM DPO 1FS MBMUSP HJPWBOF JOWFDF Í TUB
EFMMB TRVBESB NPCJMF EFMMB RVF TQFUUJUJ RVBOEP IBOOP WJTUP USPMMP BMMB DBTB &E Í MÑ DIF IBO UB EJTQPTUB MB EFOVODJB B QJFEF
TUVSB EJ 1FSVHJB B DBTB EJ VO EVF NBDDIJOF GFSNF MVOHP MB OP USPWBUP  DIJMJ F NF[[P EJ 4FRVFTUSBUB -B ESPHB USPWBUB JO DBTB MJCFSP

0NJDJEJP EJ WJB .BSJP "OHFMPOJ  NJMB FVSP EJ QSPWWJTJPOBMF BM GSBUFMMP EFMMB WJUUJNB

'POUJWFHHF VDDJTP QFS VOB EPTF


*M RVBSUJFSF
QSPCMFNBUJDP
5VOJTJOP DPOEBOOBUP B  BOOJ
EJ 'SBODFTDB .BSSVDP MBSF BMMB QPMJ[JB  HMJ BWFWB
1&36(*"
*M GBUUP TQVUBUP JO GBDDJB F MP BWF
WB JOTVMUBUP JO BSBCP EJ
! 2VJOEJDJ BOOJ & RVF
TUB MB TFOUFO[B FNFTTB JF "DDPMUFMMBUP GVPSJ EBMMB QBMFTUSB DFOEPHMJ iQF[[P EJ Nu
4FDPOEP JM HJQ -JEJB #SVU
SJ OFJ DPOGSPOUJ EJ 4BCFS
;PVBPVJ JM UVOJTJOP FO
* DBSBCJOJFSJ DFSDBOP MBHHSFTTPSF UJ DIF BWFWB DPOWBMJEBUP
MhBSSFTUP EFM FOOF EJGF
OF JO DBSDFSF QFS BWFS VD 1&36(*" TP EBMMhBWWPDBUP 7JODFO
DJTP DPO VOB DPMUFMMBUB JM [P #PDIJDDIJP MhVPNP
DPOOB[JPOBMF .PIBNFE ! 1SPTFHVPOP MF SJDFSDIF EFMMBHHSFTTPSF DIF BWFWB
8FSUBOJ JM  TFUUFNCSF NFSDPMFEÑ TDPSTP IB BDDPMUFMMBUP VO SBHB[[P EJ  iSFBHJUP DPO VOhB[JPOF
EFM  OFM QJB[[BMF EFM BOOJ OFJ QSFTTJ EFMMB QBMFTUSB $PSQVT * DBSBCJOJFSJ TQSPQPTJUBUBNFOUF BH
DFOUSP EJ TNJTUBNFOUP EJ EFMMB DPNQBHOJB EJ 1FSVHJB HVJEBUJ EBM NBHHJPSF HSFTTJWBu BM UFOUBUJWP EFM
1PTUF JO WJB .BSJP "OHFMP 1JFSMVJHJ 4BUSJBOP MP IBOOP JEFOUJGJDBUP HSB[JF BMMB MB WJUUJNB EJ GFSJSMP DPO
OJ 4VM QPTUP EFUUBHMJBUB EFTDSJ[JPOF DIF HMJ Í TUBUB GPSOJUB EBM VOB CPUUJHMJB &SB TUBUP
*M HJVEJDF QFS MVEJFO[B 4PQSB HJPWBOF BHHSFEJUP *M FOOF TJ USPWBWB JO [POB JO TFNQSF JM HJVEJDF B DIJBSJ
QSFMJNJOBSF 1JFSDBSMP BMDVOF TJFNF BMMB GJEBO[BUB RVBOEP VO TVEBNFSJDBOP TJ Í SF J DPOUPSOJ EFMMB WJDFO
'SBCPUUB IB JOPMUSF TUBCJ QBUUVHMJF EJSFUUP WFSTP EJ MFJ F MF IB SJWPMUP EFHMJ BQQSF[[B EB i-F SBHJPOJ EFM EJTTJ
MJUP VOB QSPWWJTJPOBMF EJ EFMMB QPMJ[JB NFOUJ NPMUP QFTBOUJ " RVFM QVOUP JM SBHB[[P IB EJP DIF IB QPSUBUP BMMhBH
 NJMB FVSP QFS JM GSBUFMMP JOUFSWFOVUF SFBHJUP EJDFOEPHMJ EJ TNFUUFSF F MVJ QFS UVUUB SJTQP HSFTTJPOF GBUBMF BQQBJP
F MB DPHOBUB EFMMB WJUUJNB QFS VO GBUUP TUB MP IB DPMQJUP BMMF HBNCF DPO VO DPMUFMMP .FO OP SJGFSJCJMJ B RVFTUJPOJ EJ
*O BVMB FSBOP QSFTFOUJ UVU EJ TBOHVF USF FSB BDDBTDJBUP B UFSSB TBOHVJOBOUF F MB SBHB[[B ESPHB F QPUSFCCFSP BWFSF
UJ JNQVUBUP F QBSUJ DJWJMJ " TJOJTUSB DFSDBWB EJ UBNQPOBSHMJ MB GFSJUB VOB EPOOB SJDIJB SBEJDJ QJÜ QSPGPOEF JO
& UFSNJOBUB MB MFUUVSB EFM MBWWPDBUP NBUB EBMMF HSJEB TJ Í BGGBDDJBUB BMMB GJOFTUSB F IB DPOUSBTUJ MFHBUJ BMMP TQBD
EJTQPTJUJWP JM GSBUFMMP EJ 7JODFO[P DIJBNBUP J TPDDPSTJ DJP EJ TUVQFGBDFOUJ TUB
8FSUBOJ IB NBOJGFTUBUP #PDIJDDIJP HMJBOEPTJ TVMMP TGPOEP
UVUUP JM TVP EJTBQQVOUP QPTTJCJMJ SJWBMJUÆ USB HSVQ
QFS VOB QFOB SJUFOVUB QJ EJ TQBDDJBUPSJ DPOUSBQ
OPO DPOHSVB MBNFOUBO HBSHMJ DIF EBUB MB TDFMUB TDPQQJBUP B OPUUF GPOEB OPO OF BWFWB 1PJ FSB TDF VOB CPUUJHMJB JM FOOF JO QPTUJu -B EJGFTB BWFWB
EP BODIF VOP THVBSEP EJ EFM SJUP BCCSFWJBUP EB QBS USB J EVF TP EBM TVP BQQBSUBNFOUP WFDF BWFWB SFBHJUP DPQFO QSPWBUP B TPTUFOFSF MB UF
TGJEB EFMMJNQVUBUP DIF UF EFMMJNQVUBUP F MBTTFO -VJ FSB BOEBUP TPUUP DBTB EJ VOP EFJ QBMB[[POJ DIF EPMP BMMhBEEPNF DPO VO TJ EFMMPNJDJEJP QSFUFSJO
HMJ BWSFCCF TPSSJTP VTDFO [B EJ BHHSBWBOUJ  BOOJ EFM FOOF DPOEBOOBUP BGGBDDJBOP TVM QJB[[BMF F HSPTTP DPMUFMMP B TDBUUP UFO[JPOBMF NB JM HJVEJDF
EP *OTPNNB JM HJVEJDF F Í VOB QFOB DPOTPOB QFSDIÊ WPMFWB VOB EPTF USB J EVF FSB OBUB VOB DPM MVOHP  DFOUJNFUSJ 6OB MIB FTDMVTB -F QBSUJ DJWJMJ
JM QN .BSJP 'PSNJTBOP 8FSUBOJ FSB TUBUP BNNB[ EJ DPDBJOB NB ;PVBPVJ MVUUB[JPOF -B WJUUJNB BWF WPMUB B UFSSB  BWFWB SBD FSBOP BTTJTUJUF EBMMBWWP
TPOP TUBUJ DPTUSFUUJ B TQJF [BUP OFM MJUJHJP DIF FSB HMJ BWFWB SJTQPTUP DIF WB DFSDBUP EJ DPMQJSMP DPO DPOUBUP VO UFTUJNPOF PDV DBUP $SJTUJBO (JPSOJ

-VPNP JOTFHVJUP EBMMB QPMJ[JB TUSBEBMF FSB VCSJBDP %VSBOUF J DPOUSPMMJ USPWBUP BODIF VO FOOF BMMB HVJEB TFO[B QBUFOUF Scappa da comunità umbra
Provoca un incidente e fugge, fermato 48enne Minore ritrovato a Torino
1&36(*" TUVQFGBDFOUJ * QPMJ[JPUUJ 1&36(*"
HMJ IBOOP TFRVFTUSBUP 
! )B QSPWPDBUP VO JODJ  HSBNNJ EJ IBTIJTI 4P ! 6O NJOPSFOOF TDBQQBUP EB VOB DPNVOJUÆ EJ SFDV
EFOUF FE Í TDBQQBUP NB OP JO UVUUP RVBUUSP MF QB QFSP Í TUBUP SJOUSBDDJBUP EBHMJ BHFOUJ EFMMB 1PMGFS OFM
QPDIJ DIJMPNFUSJ EPQP MP UFOUJ SJUJSBUF EVF MF DBSUF MB TUB[JPOF EJ 5PSJOP
IBOOP GFSNBUP HMJ VPNJOJ EJ DJSDPMB[JPOF F TPOP TUB 1PSUB 4VTB TV VO USFOP
EFMMB QPMJ[JB TUSBEBMF EJ 1F UJ EFDVSUBUJ DPNQMFTTJWB 'SFDDJBSPTTB QSPWFOJFO
SVHJB JO TFSWJ[JP DPOUSP MF NFOUF  QVOUJ UF EB /BQPMJ *M SBHB[[P
TUSBHJ EFM TBCBUP TFSB 4J *OGJOF OFMMhBUUJWJUÆ EJ DPO DIF BMMB WJTUB EFJ QPMJ
USBUUB EJ VO FOOF EJ PSJ USBTUP TUSBHJ J QPMJ[JPUUJ [JPUUJ IB DPNJODJBUP B
HJOF TVEBNFSJDBOB DIF IBOOP BODIF GBUUP VOB JOTVMUBSMJ Í TUBUP EFOVO
BWFWB VO UBTTP BMDPMFNJDP NBYJ NVMUB EJ  FVSP F DJBUP QFS PMUSBHHJP B
QBSJ B   HSBNNJ QFS MJ $POUSPMMJ (MJ BHFOUJ EFMMB TUSBEBMF IBOOP GFSNBUP JO UVUUP  BVUPNPCJMJTUJ SFMBUJWP GFSNP BNNJOJ QVCCMJDP VGGJDJBMF %BHMJ
USP -VPNP Í TUBUP EFOVO TUSBUJWP EFM WFJDPMP B VO BDDFSUBNFOUJ TPOP
DJBUP HMJ BHFOUJ HMJ IBOOP MF OP USPWBUP BMUSF USF QFSTP DJUUBEJOP JUBMJBOP FOOF FNFSTJ B TVP DBSJDP QSFDFEFOUJ QFS PMUSBHHJP B QVCCMJ
SJUJSBUP MB QBUFOUF FE Í TUB /FMMBNCJUP EFJ DPOUSPMMJ OF JO TUBUP EJ FCCSF[[B BM DIF FSB BMMB HVJEB EJ VOhBV DP VGGJDJBMF SBQJOB F BMMPOUBOBNFOUP EB VOB DPNVOJ
UP EJTQPTUP JM GFSNP BNNJ FGGFUUVBUJ TBCBUP TFSB HMJ DPMJDB F VOP Í SJTVMUBUP QP UP TFO[B BWFS NBJ DPOTF UÆ QFS NJOPSJ JO 6NCSJB RVJOEJ EPQP MB EFOVODJB Í
OJTUSBUJWP EFMMBVUPNPCJ BHFOUJ EFMMB TUSBEBMF IBO TJUJWP BMMBTTVO[JPOF EJ HVJUP MB QBUFOUF EJ HVJEB BGGJEBUP BE VOB DPNVOJUÆ QFS NJOPSJ EFMMB QSPWJODJB
5FSOJ

NBSUFEÖ
 HFOOBJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

3JDIJFTUB EJ $BSJTTJNJ
*M DPOTJHMJFSF -FHB i$SJUJDJUË QFS BSJB TVPMP F BDRVB OFM UFSOBOPOBSOFTF -BWPSBSF QFS FMJNJOBSF MF DBVTFw EFMMBSJB DPO EBUJ BMMBSNBOUJ GJ
OP BMMB EJGGJDJMF TJUVB[JPOF EFMMJO
“Inquinamento, istituire una commissione regionale” RVJOBNFOUP JESJDP " RVFTUP TJ
BHHJVOHPOP MF QSFPDDVQB[JPOJ
5&3/* TDPOUSBUF TV EFUUB BSFBu " QSF DIF MBSFB UFSOBOBOBSOFTF TJB QFS MB HFTUJPOF EFJ SJGJVUJ *M MBWP
TFOUBSMB Í JM DPOTJHMJP SFHJPOBMF VOB EFMMF [POF QJÜ JORVJOBUF SP EFMMB $PNNJTTJPOF QVÖ JOGPS
! -B SJDIJFTUB EJ iJTUJUVJSF VOB EFMMB -FHB JM UFSOBOP %BOJFMF $B E*UBMJB DPO DSJUJDJUÆ SJTDPOUSBCJ NBSF MB DJUUBEJOBO[B EFMMB TJUVB
$PNNJTTJPOF EJ JODIJFTUB QFS SJTTJNJ DIF MIB EFQPTJUBUB BMMVG MJ TPQSBUUVUUP QFS RVFM DIF BUUJF [JPOF BNCJFOUBMF SFBMF FE JOEJDB
MJORVJOBNFOUP EFMMBSFB UFSOB GJDJP EJ QSFTJEFO[B i& VOJOJ[JB OF BM TVPMP MBSJB F MBDRVB /FM SF DPOTFHVFOUFNFOUF RVBMJ QP
OB F OBSOFTF DPO JM DPNQJUP EJ UJWB B DPTUP [FSP  TQJFHB $BSJTTJ UFSSJUPSJP SJDBEF JOGBUUJ MB CPOJGJ USFCCFSP FTTFSF MF JOJ[JBUJWF GJOB
JOEBHBSF F SB[JPOBMJ[[BSF GPOUJ NJ  HJÆ TPUUPTDSJUUB EB NPMUJ DPO DB EJ VO TJUP EJ JOUFSFTTF OB[JPOB MJ[[BUF BMMB SJEV[JPOF FE FMJNJOB
DBVTF FE FGGFUUJ JO PSEJOF BMMF QBS TJHMJFSJ EJ NBHHJPSBO[B i° USJTUF MF 5FSOJ1BQJHOP JO HSBWF SJUBS [JPOF EFMMF DBVTFu
UJDPMBSJ DSJUJDJUÆ BNCJFOUBMJ SJ NFOUF OPUP B UVUUJ m DPOUJOVB  EP OFHMJ JOUFSWFOUJ VOB RVBMJUÆ $POTJHMJFSF SFHJPOBMF $BSJTTJNJ -FHB
1(

&Y MBWPSBUPSJ P GBNJMJBSJ EFJ EFDFEVUJ DIJFEPOP JM SJDPOPTDJNFOUP EFJ EBOOJ EPWVUJ BMMFTQPTJ[JPOF

"NJBOUP USFOUB DBVTF BMMBOOP


EJ (JVTFQQF .BHSPOJ DBVTF Í SFTJEVBMF JM HSPTTP UB EBM MBWPSP B DBVTB
5&3/*
 QSPTFHVF $SFTDJNCFOJ  Í EFMMFTQPTJ[JPOF BMMBNJBO
MFHBUP BM SJDPOPTDJNFOUP UPu EJDF (JPBDDIJOP 0MJN
! i$JSDB USFOUB DBVTF MBO EFM EBOOP QBUPMPHJF HSBWJ QJFSJ TFHSFUBSJP QSPWJODJB
OP MFHBUF BMMBNJBOUP EJ BODIF UVNPSBMJ TVCJUP EBM MF EFM TJOEBDBUP 'JTNJD
TDVTTF QSFTTP JM USJCVOBMF MBWPSBUPSF JO TFHVJUP i-F MJOFF "TU NBHHJPSNFO
EJ 5FSOJ & DPTÑ EB VOB WFO BMMFTQPTJ[JPOF BMMBNJBO UF JOUFSFTTBUF  TQJFHB
UJOB EJ BOOJu *M EBUP WJFOF UP *O RVFTUP DBTP WJFOF 0MJNQJFSJ  FSBOP JM USFOP B
EBMMBWWPDBUP MBWPSJTUB 1BP DPOUFTUBUB BMMB[JFOEB MB DBMEP JM DFOUSP GVTPSJP F J
MP $SFTDJNCFOJ VOP EFJ WJPMB[JPOF EFMMF OPSNF EJ USBUUBNFOUJu 0HHJ Í UVUUP B
QJPOJFSJ OFMMB NBUFSJB UJUP TJDVSF[[B TVM MBWPSPu QPTUP NB J MBWPSBUPSJ DPOUJ
MBSF EVORVF EJ VOB CVPOB 6OB DPOGMJUUVBMJUÆ DIF WB B OVBOP BE BNNBMBSTJ QFS
QBSUF EFMMF TUFTTF i"MMJOJ DPOGFSNBSF J EBUJ GPSOJUJ DIÊ MF QBUPMPHJF MFHBUF
EBMM0TTFS BMMBNJBOUP IBOOP VOB MB
WBUPSJP OB UFO[B EJ WFOUJ USFOUBOOJ
'BCCSJDIF UVUUF CPOJGJDBUF [JPOBMF 1SFTTP MB TFEF 6TM EJ WJBMF
.B MB NBMBUUJB IB VOB MBUFO[B TVMMBNJBO #SBNBOUF Í BUUJWP VO BN
UP  NPS CVMBUPSJP DIF EJBHOPTUJDB
DIF QVÛ EVSBSF BODIF EFDFOOJ UJ OFM  MF QBUPMPHJF MFHBUF BMMFTQP
JO 6NCSJB TJ[JPOF BMMBNJBOUP -B QB
[JP  TQJFHB $SFTDJNCFOJ   J DBTJ EJ NFTPUFMJPNB UPMPHJB QJÜ GSFRVFOUF TPOP
MF DBVTF FSBOP EJ EVF UJQJ  RVFMMJ EJ DBODSP BM QPM MF QMBDDIF QMFVSJDIF VOBM
*M QSJNP FSB MBDDFSUBNFO NPOF DBVTBUP EB FTQPTJ[JP UFSB[JPOF BOBUPNJDB DIF
UP EFMMFTQPTJ[JPOF OF BMMBNJBOUP DVJ TJ BH QFSÖ OPO QSPWPDB MFTJPOJ
BMMBNJBOUP DPOUSP M*OQT HJVOHPOP  EJBHOPTJ EJ DBODFSPTF 1PJ DPO NJOP
F M*OBJM DIF SJDPOPTDFWB BM BTCFTUPTJ F DJSDB  DBTJ EJ SF GSFRVFO[B TJ SFHJTUSBOP
MBWPSBUPSF CFOFGJDJ DPOUSJ BMUSF QBUPMPHJF OFPQMBTUJ 5SFOUB DBVTF MBOOP 1SFTTP JM USJCVOBMF EJ 5FSOJ QFS JM SJDPOPTDJNFOUP EJ EBOOJ QSPEPUUJ EBMMFTQPTJ[JPOF BMMBNJBOUP J DBTJ EJ UVNPSF
CVUJWJ JM DJORVBOUB QFS DFO DIF BTCFTUPDPSSFMBUF QFS * HSBOEJ JNQJBOUJ JOEVTUSJB
UP EJ DPOUSJCVUJ GJHVSBUJWJ JO MF RVBMJ WB SJDPOPTDJVUB MB TQJSBUPSJP F EJHFSFOUF USB TUJDPMJ F BMMB MBSJOHFu GJOP BM  MJ IBOOP CPOJGJDBUP J SFQBS
QJÜ SJTQFUUP B RVFMMJ NBUV SFTQPOTBCJMJUÆ EJSFUUB RVFTUJ JM NFTPUFMJPNB QMFV -BNJBOUP Í TUBUP EJDIJBSB i"TU F QPMP DIJNJDP IBOOP UJ 3FTUB MBNJBOUP EJGGVTP
SBUJ JO QSBUJDB VOP TDJWPMP EFMMBNJBOUP i* UVNPSJ DPM SJDP Í JM LJMMFS .B OFM DPSTP UP GVPSJMFHHF OFM  F QFS CPOJGJDBUP HMJ JNQJBOUJ F PH RVFMMP DIF TUB OFJ UFUUJ OFM
DPOUSJCVUJWP DIF TFSWJWB MFHBUJ BMMFTQPTJ[JPOF  EJDF EFMMF DBVTF TPOP TUBUJ BD MF B[JFOEF Í TDBUUBUP MPC HJ UVUUP EPWSFCCF FTTFSF JO MF UFUUPJF OFMMF DBOOF GV
QFS BOEBSF JO QFOTJPOF QSJ BODPSB $SFTDJNCFOJ  TP DFSUBUJ BODIF UVNPSJ MFHBUJ CMJHP EJ CPOJGJDB DIF EJ QSP SFHPMB $JSDB  QFSTPOF NBSJF 2VFMMP QJÜ EJGGJDJMF
NB "EFTTP RVFTUP UJQP EJ OP RVFMMJ EFMMBQQBSBUP SF BMMBNJBOUP BMMF PWBJF BJ UF SPHB JO QSPSPHB Í BSSJWBUP TPOP VTDJUF JO WJB BOUJDJQB EB JOEJWJEVBSF

1SPDFEPOP TFDPOEP J QSPHSBNNJ J MBWPSJ QFS MB SJRVBMJGJDB[JPOF EJ VOP EFJ NPOVNFOUJ TJNCPMP EFMMB DJUUË
Pronti i nuovi mosaici della fontana di piazza Tacito
5&3/* EJTFHOP EJ $PSSBEP $BHMJ DIF IB SBOOP JM OVPWP NPTBJDP JO MBCP
PSB SFDVQFSBUP J TVPJ DPMPSJ FE Í SBUPSJP QFS QPJ BQQMJDBSMP EJSFUUB
! 1SPDFEF B SJUNP TPTUFOVUP JM UPSOBUP BE FTTFSF MFHHJCJMF i'SB NFOUF OFMMB TVB TFEF EFGJOJUJWB
MBWPSP EJ SJTJTUFNB[JPOF EFMMB QPDP m DPOUJOVB 4BMWBUJ  MBTQFU BMMJOUFSOP EFMMB GPOUBOB DPO EFM
GPOUBOB EJ QJB[[B 5BDJUP * SJGMFU UP EJ QJB[[B 5BDJUP DBNCJFSÆ BO MF UFDOJDIF TQFDJBMJ * UFSOBOJ DIF
UPSJ TPOP PSB BDDFTJ TVJ QSF[JPTJ DPSB QFSDIÊ OFM DBOUJFSF TBSÆ QP WPMFTTFSP WJTJUBSF JM DBOUJFSF QPT
NPTBJDJ QFS J RVBMJ B 5FSOJ TJ TUB TJ[JPOBUB VOB HSBOEF TUSVUUVSB TPOP BODPSB QSFOEFSF BQQVOUB
MBWPSBOEP QFS JM EJTUBDDP EFJ WFD NFUBMMJDB TPQSB MB GPOUBOB QFS NFOUP BUUSBWFSTP JM TJUP XFC EFEJ
DIJ NFOUSF B 3PNB TPOP HJÆ BHFWPMBSF JM EJTUBDDP EFM
QSPOUJ RVBTJ DFOUP NFUSJ RVBESB MF QPS[JPOJ EJ NPTBJDP F
UJ EJ RVFMMJ OVPWJ SFBMJ[[BUJ B DV BODIF QFS MB QSPUF[JPOF -PQFSB EJ $PSSBEP $BHMJ
SB EFMM3UJ 5PNBTJ#PS[PNBUJ1B EFMMF UFTTFSF NVTJWF EB -F OVPWF UFTTFSF TPTUJUVJSBOOP
TUPSFMMP i5VUUP TUB QSPDFEFOEP HMJ BHFOUJ BUNPTGFSJDJ *M
TFDPOEP JM DSPOPQSPHSBNNB m EJ WFDDIJP NPTBJDP TBSÆ MF WFDDIJF QPJ FTQPTUF JO VO NVTFP
DF MBTTFTTPSF BJ MBWPSJ QVCCMJDJ DPTÑ USBTQPSUBUP OFM MB
#FOFEFUUB 4BMWBUJ m F BO[J DPOTJ CPSBUPSJP EJ 1BQJHOP QFS JM SF DBUP BM SFTUBVSP DPNQJMBOEP VO
EFSBUP MP TUBUP EJ BWBO[BNFOUP TUBVSP EFGJOJUJWP F MB TVB TVDDFT GPSN BMMJOEJSJ[[P XXXSFTUBVSP
EFJ MBWPSJ DPOUJBNP EJ BDDFMFSB TJWB NVTFBMJ[[B[JPOFu 2VBOUP GPOUBOBUFSOJDPNWJTJUFJODBO
SF J UFNQJu 4POP JOGBUUJ PSNBJ BMMF UFDOJDIF VTBUF B 3PNB QFS J UJFSF *OUBOUP Í TUBUB GJTTBUB QFS
TUBUF DPNQMFUBUF UVUUF MF PQFSF OVPWJ NPTBJDJ MBTTFTTPSF GB TB MVOFEÑ QSPTTJNP VOB SJVOJPOF
QSPQFEFVUJDIF BM EJTUBDDP EFM -BWPSJ JO DPSTP * NPTBJDJ EFMMB GPOUBOB EJ QJB[[B 5BDJUP WFSSBOOP SJQSPEPUUJ GFEFMNFOUF QFSF DIF J UFDOJDJ DIF TUBOOP DV PQFSBUJWB B 1BMB[[P 4QBEB
NPTBJDP FTJTUFOUF SFBMJ[[BUP TV TFDPOEP J EJTFHOJ EJ $PSSBEP $BHMJ EBMMB 3UJ 5PNBTJ#PS[PNBUJ1BTUPSFMMP EJ 3PNB SBOEP MB SFBMJ[[B[JPOF DPNQMFUF 1(
•• 10 MARTEDÌ — 14 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE

Perugia
Fondazione Cassa di Risparmio: progetti per il territorio

Tutto Perugia Bandi a tema, progetti propri, iniziative realizzate con al-
tre Fondazioni. Domani alle 16,30 la Fondazione Cassa di
Risparmio di Perugia presenta gli interventi con e a soste-
gno del territorio per l’anno in corso.

IN BREVE
GRIFO SCHOOL DAYS

Studenti sulle orme dei biancorossi


«Il tifo deve ripartire dai bambini»
«Il tifo deve ripartire dai bambini». Lo ha detto Jacopo Caucci Von Saucken, ideatore
insieme a Gian Luca Laurenzi, del progetto Grifo School Days, arrivato alla seconda
edizione. L’iniziativa è stata presentata ieri alla sala stampa dello stadio Curi, presenti
l’assessore allo sport Clara Pastorelli, il direttore generale del Perugia Calcio Mauro
Lucarini, l’amministratore delegato di Emisfero Giancarlo Paola, che sostiene il proget-
to. Protagonisti circa 400 studenti delle classi V delle elementari con l’obiettivo di
trasmettere e tramandare ai più piccoli l’amore e la passione per la squadra di calcio SENZA STIPENDIO DA AGOSTO
PROVINCIA della propria città, il Grifo, una delle più antiche società calcistiche d’Italia. I bambini
avranno l’opportunità di trascorrere una mattinata al “Curi”, ripercorrendo la storia
del Club. Le mattinate del Grifo School Days saranno otto (a partire da domani fino ad Dipendenti Manital
Parità, arrivano aprile) e si andrà dalla visita del “Museo del Grifo”, in cui si ripercorre la storia e le

consigliera e vice
tante leggende che hanno indossato i colori biancorossi, al contatto diretto con i cal-
ciatori del presente (sia della prima squadra maschile che femminile).
ricevuti dal rettore
L’insediamento
Una delegazione di lavoratori del gruppo Manital
Oggi in Provincia alle 12 (sa- Idea, azienda incaricata del servizio di pulizie a Me-
1 la Pagliacci), la consigliera dicina, i cui addetti non ricevono lo stipendio dal
delegata alle Pari opportunità, mese di agosto, sono stati ricevuti dal rettore Mau-
Erika Borghesi (foto) presenta rizio Oliviero. Con loro alcuni studenti Udu e il le-
Giuliana Astarita, nella sua ve- gale delle maestranze. La crisi del gruppo, è stato
spiegato, ha provocato una serie di ritardi nell’ero-
ste di neo Consigliera di Parità
gazione dei compensi, arrivati al blocco delle retri-
della Provincia e la sua vice, Cri-
buzioni dopo il versamento della mensilità di lu-
stina Gatti. L’avvocato Astarita
glio. «Siamo intenzionati – dice Oliviero – a fare
e la professoressa Gatti sono tutto quanto è in nostro potere per tutelare i lavo-
state nominate con Decreto nu- ratori. Situazione inaccettabile perché lede il dirit-
mero 193 del dicembre 2019 del to al sostentamento delle famiglie coinvolte e la
Ministero del Lavoro e delle Poli- dignità dei dipendenti».
tiche Sociali.

AULA MAGNA DI FILOSOFIA

I neuroni specchio
“Ponte” tra le persone
PORTALE DISINFESTAZIONE USL: IL SERVIZIO NORMATIVA VINO

Il nuovo testo
Blatte e processionarie parla umbro
Gli utenti si informano Le novità
INFANZIA NEGATA per dop e igp
Sono 5.500 gli utenti che hanno chiesto informa-
zioni sulle blatte, e 4.262 si sono preoccupati di “La nuova normativa
Diritti dei minori approfondire la problematica dell’avvelenamento vitivinicola - tracciabilità
da derattizzanti. Per quanto riguarda il controllo semplificazione
Il messaggio Unesco delle processionarie dei pini i visitatori sono stati autocontrollo dopo il
«Cittadini consapevoli» 4.210 e in 3.873 sono stati interessati dalle infesta- Testo unico del vino” sarà
zioni degli acari dei tarli. Altri argomenti visitati i
presentata durante un
2 La situazione dei minori a
trenta anni dalla Conven-
calabroni con 3.498 clic e i pappataci con 2.764
utenti interessati ad approfondire la problemati-
seminario di
Oggi (aula magna Dipartimento di Filosofia alle
9,30 ) si parla di empatia con il seminario “Neuro-
ca. Nel mondo della globalizzazione e dei cambia- approfondimento, ni Specchio: scoperta, sviluppi e prospettive”. Su
zione sui diritti dell’infanzia e
menti climatici gli argomenti legati agli organismi organizzato dagli invito della professoressa Aurora Vecchini, docen-
dell’adolescenza dell’Onu. E’ il
di interesse sanitario risultano particolarmente Agronomi e Forestali te di psicologia dello sviluppo, sarà presente il pro-
tema dell’incontro “Diritti uma-
sentiti dai cittadini e il Portale disinfestazione del- dell’Umbria venerdì alle fessor Leonardo Fogassi, ordinario di Neurofisiolo-
ni, cittadinanza consapevole,
la Usl (Podis) continua ad offrire una gamma di in- 10 Dipartimento di gia dell’Università di Parma, per presentare i risul-
persone di minore età” organiz- formazioni sempre più professionali e adeguate al- tati delle ultime ricerche, alle quali la professores-
Agraria. Intervengono gli
zato dal Club per l’Unesco gio- le richieste. Accessibile anche dalla pagina “Salu- sa Vecchini collabora. Fogassi, con il gruppo di
autori Stefano Sequino,
vedì 16 alle 17, sala sant’Anna. te” del portale della Regione Umbria, passa da Parma, ha scoperto l’esistenza dei neuroni spec-
Luigi Bonifazi e
Partecipano tra gli l’assessore al 180.679 visitatori nel 2018 a 235.983 nel 2019, chio, quei neuroni che permettono di costruire un
Massimiliano Apollonio.
welfare Edi Cicchi (foto). con un incremento del 30% pari a 55.304 utenti. ‘ponte’ fra le persone: azioni, intenzioni, socialità.
MARTEDÌ — 14 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE 19 ••

Terni
Allarme-furti a Montefranco: nuove telecamere in arrivo

Diciassette le telecamere del nuovo sistema di videosor-


veglianza che il Comune di Montefranco sta installando
sulle vie di accesso e agli incroci interni, in particolare
nelle zone in cui si sono verificati furti.

Paura, furgone
contromano ‘Commissione d’inchiesta sullo smog’
La chiede Daniele Carissimi (Lega) mentre le polveri sottili soffocano la città: impietosi i rilievi dell’Arpa
nel sottopasso
TERNI TERNI PREOCCUPAZIONE

«La cittadinanza
Furgone imbocca il sottopasso La città resta nella morsa delle va resa edotta
contromano e si schianta su polveri sottili con un inizio deci-
un’auto. E’ successo ieri intorno della reale situazione
samente choc del 2020 e il con-
alle 11.30 al sottopassaggio di sigliere regionale Daniele Caris- del territorio»
via Battisti, tra le scuole Itis e An- simi (Lega) chiede una Commis-
geloni. Per miracolo non si sono tà dell’aria con dati allarmanti
sione d’inchiesta per l’inquina-
registrati feriti. «Colpevole» un (Terni è la città del centro Italia
mento dell’area ternano-narne-
con i dati peggiori, con 86 gior-
furgoncino, condotto da un se. Impietosi i rilievi delle centra-
nate di media all’anno di sfora-
50enne non di Terni, che ha pre- line dell’Arpa: anche domenica
menti Pm10) fino alla difficile si-
so contromano il sottopassag- il Pm10 ha superato abbondan-
tuazione idrica con 110 km qua-
gio scontrandosi con l’ incolpe- temente i limiti in tutti e cinque drati di aree interessate da feno-
vole auto che si è trovato di fron- gli impianti di riferimento. An- meni di inquinamento delle ac-
te. Illesi i due conducenti. cor più grave il fatto che in 12 que, che determinano la neces-
giorni per ben 11 volte lo smog sità di indagare cause e effetti
abbia superato la soglia di guar- sulla salute. A questo si aggiun-
dia a Maratta e Le Grazie, per 10 gono i timori per la gestione dei
volte a Borgo Rivo e via Carrara.
Sant’Antonio Di fatto dall’inizio dell’anno le
rifiuti a causa della presenza di
importanti impianti e un’indu-
polveri sottili restano costante-
Alla festa anche mente sopra i limiti. Arriva quin- siglio regionale – già sottoscrit- Commissione. E’ tristemente no-
stria pesante che genera minac-
cia ove non controllata». «L’ec-
di a proposito la richiesta di Ca- ta da molti consiglieri di maggio- to a tutti che l’area ternano-nar-
i campanari rissimi, secondo cui la Commis- ranza (Lega, FdI e Tesei Presi- nese sia una delle zone più inqui-
cesso di mortalità generale e
delle patologie tumorali – ag-
sione dovrà «indagare e raziona- dente) che ringrazio, auspican- nate d’Italia, con criticità riscon- giunge Carissimi – sembra ri-
ARRONE lizzare fonti, cause ed effetti in do che possa essere condivisa trabili soprattutto per quel che conducibile alle criticità am-
ordine alle particolari criticità anche da altri colleghi. Un’inizia- attiene suolo, aria e acqua. Nel bientali. Il lavoro della Commis-
ambientali riscontrate». «Una ri- tiva a costo zero, in quanto i fir- territorio ricade infatti la bonifi- sione può rendere finalmente
Domenica prossima si celebre- chiesta – spiega consigliere del- matari rinunciano all’indennità ca di un sito di interesse nazio- edotta la cittadinanza della si-
rà il giorno di Sant’Antonio Aba- la Lega, che ha presentato di funzione e all’ufficio di sup- nale Terni-Papigno, in grave ri- tuazione reale del territorio».
te, con una messa nella chiesa di l’istanza alla presidenza del Con- porto della presidenza della tardo negli interventi, una quali- Stefano Cinaglia
Santa Maria e le tradizionali «so-
nate» del Gruppo Campanari.
Queste ultime sono previste alle
10.45, 11, 11.15 e 11.25 nel campa- Reazioni e timori sulla realizzazione del nuovo presidio zioni di primo livello». In difesa – attacca Pace . Il Pd chiede ‘og-
nile della chiesa di San Giovanni del «nuovo ospedale» interven- gi’ parole chiare sul ‘futuro’ di
Battista. Al termine della celebra-
zione liturgica ci sarà la benedi-
«L’ospedale di Narni-Amelia gono anche il consigliere regio-
nale Thomas De Luca e il Pd di
ciò che un centrosinistra incon-
cludente (ora in buona compa-
zione degli animali con la sfilata
dei cavalli e la distribuzione del-
potenzierebbe l’offerta sanitaria» Narni, che innescano la contro-
replica di Eleonora Pace.
gnia con le amnesie dei novelli
alleati 5 Stelle), non è riuscito a
le tradizionali ciambelle. «Sull’ospedale Narni-Amelia il fare in 25 anni pieni di vacue e
Voci in difesa del progetto Pd si è svegliato dal suo torpore fatue promesse».
Le parole dell’assessore
regionale Coletto hanno
Incontro riacceso le preoccupazioni
con Gherardo
Colombo
TERNI
TERNI
«Il nuovo ospedale di Narni-
Amelia rappresenta un tassello
Il magistrato di Mani Pulite, Ghe-
fondamentale per la sanità ter-
rardo Colombo, sarà a Palazzo
nana e regionale», così il presi-
Gazzoli giovedì alle 10 per un in-
dente della Provincia, Giampie-
contro con gli studenti sul tema
ro Lattanzi, interviene del dibat- Giampiero Lattanzi, presidente
«Educare alla legalità e alla cittadi-
tito acceso dall’assessore regio- della Provincia di Terni
nanza attiva». L’evento è promos-
so dall’associazione Claudio Con- nale Luca Coletto che, incalzato
ti, con il sostegno della Fondazio- dalla consigliera Eleonora Pace dell’Umbria – continua Lattanzi
ne Carit e la collaborazione dell’Uf- (FdI), di fatto ha messo in dub- –, dall’altro integra le prestazio-
ficio scolastico regionale, del Co- bio la realizzazione della fanto- ni sanitarie garantite dall’Azien-
mune e del Cesvol. Saranno pre- matica struttura. «Il progetto da da ospedaliera Santa Maria,
senti 350 studenti delle superiori. un lato potenzia l’offerta sgravandole in parte le presta-
Quotidiano gratuito online Le notizie di lunedì 13/01/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Conte vede Erdogan, al vertice


sulla Libia anche Turchia e Russia
di Luca Monticelli è necessario «garantire un
cessate il fuoco duraturo». Il
ROMA - Il capo del governo li- presidente del Consiglio, che
bico di unità nazionale, Fayez domani incontrerà Al Sisi in
al-Sarraj, e il suo rivale, il ma- Egitto, si è appellato al popolo
resciallo Khalifa Haftar, l'uomo libico: «L'Italia vuole la demo-
forte della Cirenaica, sono a crazia, non mira a ingerenze
Mosca per firmare un accordo che possano condizionare lo
sui termini del cessate il fuoco scenario futuro», ha rimarca-
tra le loro truppe, entrato in vi- to. Infine, il ministro degli
gore ieri dopo 9 mesi di scon- Esteri, Luigi Di Maio, è volato
tri. Intanto, il premier Giuseppe a Tunisi dal presidente Kais
Conte ha incontrato ad Ankara Said dove ha dichiarato la ne-
il presidente turco Recep cessità di coinvolgere la Tuni-
Tayyip Erdogan dove ha an- sia e i Paesi limitrofi alla con-
nunciato che al vertice di Berli- ferenza di Berlino. «Non ci
no di domenica prossima «l'U- può essere una soluzione
nione europea avrà un grande concreta e duratura senza il
ruolo, insieme a Turchia, Rus- coinvolgimento di Paesi vicini
sia e agli attori libici». Conte alla Libia, come l'Algeria e il
ha spiegato che l'Italia lavora Marocco. È insieme che biso-
«per una Libia unita, autono- gna lavorare verso un nuovo
ma e sovrana». Arrivare a un approccio, che coinvolga tutti
processo democratico e alle al tavolo del dialogo», ha evi-
elezioni però «richiederà del denziato il numero uno della
tempo, sforzi e fatica». Adesso Farnesina.

EDITORIALE
RIPARTE DIBATTITO SULLE
Regionali Emilia-Romagna, Big bang • PENSIONI, IL 27 CONFRONTO

o buco nero per il Pd e il Governo TRA GOVERNO E SINDACATI


[ p. 2 ]
di Nico Perrone per il voto disgiunto. Analizzati i farsi. Il segretario Zingaretti spinge SIOT: NON SOLO ZANIOLO,
sondaggi usciti la scorsa settima- per cambiare quasi tutto, per rifor- • OGNI ANNO INFORTUNATI
ROMA - Tra due settimane sapre- na, con il loro candidato presiden- mare dal profondo il Pd, aprirlo al- IN 150MILA
mo. Il 26 gennaio si vota in Emi- te fuori dai giochi, si cercherà di la società civile e ai movimenti co- [ p. 4 ]
lia-Romagna e il risultato segnerà spostare i consensi sulla lista del me le "sardine". Potrebbe cam- JOKER DOMINA LE
il prossimo futuro politico del Go- Movimento e sul candidato del biare anche il nome. Sullo sfondo: • NOMINATION OSCAR, UNDICI
verno e dei partiti della maggio- centrosinistra. Per salvaguardare l'alleanza da ricercare e creare CANDIDATURE
ranza. La vittoria del candidato di il Governo e per avere tempo, a con il M5S, Leu, Verdi e altri per
[ p. 4 ]
centrosinistra, Stefano Bonaccini, livello nazionale, di trovare una arrivare, da alleati, alle prossime
potrebbe trasformarsi nel big ban- nuova linea politica. Per quanto ri- elezioni politiche. Progetto che CONDANNA FINCANTIERI:
• 600.000 EURO PER OPERAIO
g, una poderosa spinta a conti- guarda la Lega, ancora una volta viene osteggiato da chi, in raccor-
MORTO DI AMIANTO
nuare con il Governo Conte 2 e, Salvini si è detto sicuro della vitto- do con l'esperienza Renzi, non
soprattutto, al segretario del Pd, ria: «Per Salvini - spiega un lea- vuole assolutamente spostarsi [ p. 6 ]
Nicola Zingaretti, nel procedere der leghista - la partita è più faci- politicamente più a sinistra. An-
speditamente nella trasformazio- le, lui dice "votatemi così cade il che questa battaglia interna sarà
ne del suo partito in una nuova Governo". Ma si gioca il suo futu- influenzata dal risultato in Emilia--
formazione politica. Al contrario, ro, perché se Bonaccini dovesse Romagna. Per quanto riguarda il
se dovesse vincere la Lega di farcela questi governeranno fino nome del nuovo Pd, con grande
Salvini, immediatamente avremo al 2023 e a quel punto Salvini sa- coraggio e anticipando tutti, Mau-
un 'buco nero' che tutto affosserà rebbe finito». Oggi e domani, in- rizio Martina, già alcuni mesi fa
e al quale sarà difficilissimo sfug- tanto, il Pd ha riunito tutti i suoi di- aveva sottolineato la necessità di
gire. A quanto si è appreso, sotto rigenti, amministratori e ministri una svolta e proposto il nome i
traccia, nel M5S si sta spingendo per discutere, fino a domani, il da "Democratici".
2 Lunedì 13/01/2020

POLITICA

Riparte dibattito sulle pensioni


Il 27 confronto tra Governo e sindacati
di Marta Tartarini sempre difeso Quota 100 dagli
attacchi, arrivati soprattutto da
ROMA - Il superamento di Quota Italia Viva e darà vita ad un co-
100 sarà deciso «sulla base dei mitato di esperti che dia un sup-
dati e del confronto con i sinda- porto scientifico alla proposta del
cati, l'obiettivo è superare la leg- governo. Intanto Cgil, Cisl e Uil
ge Fornero per un sistema più chiedono di permettere il ritiro
equo e flessibile». La ministra dal lavoro a 62 anni con 20 di
del Lavoro Nunzia Catalfo ha fis- contributi o con 41 anni di versa-
sato la data del prossimo incon- menti a prescindere dall’età. Sul
tro con le parti sociali per il 27 tavolo anche il capitolo giovani e
gennaio sul delicato capitolo pre- il riconoscimento del lavoro di
videnza che agita la maggioran- cura. Intanto Matteo Salvini di-
za e su cui Cgil, Cisl e Uil chie- fende la misura e avverte: «Il
dono da mesi di entrare nel meri- Governo annuncia una riforma
to. Domani i leader confederali si per alzare l'età pensionabile. Do-
riuniranno per rilanciare la piatta- vranno passare sui nostri corpi,
forma su pensioni, fisco, investi- se vogliono tornare alla legge
menti e Mezzogiorno. Catalfo ha Fornero faremo le barricate».

POLITICA POLITICA

Il Pd a conclave: alleanza con il M5S Lezione di Diamanti ai Dem: Populismo


o questo Governo non ha futuro e personalismo pericoli mortali
di Alfonso Raimo nuta e del partito e del go- di A.R. la credenza per cui bisogna
verno. L'ipotesi, come ha rassegnarsi a un approccio
CONTIGLIANO - Il Governo Conte detto Goffredo Bettini, è di CONTIGLIANO - Contrordine personalista. «Quando le
non può essere un espediente. O fare del Pd il baricentro di compagni. Il tema sicurezza, inte- persone si sono sostituite
diventa l'incubatore di un'alleanza un campo progressista che so come difesa dei confini dal pe- ai partiti gli hanno tolto il
politica, quella tra il Pd e il M5s, includa anche i Cinque ricolo dello straniero, non è più terreno sotto i piedi», dice
oppure non ha futuro. Dario Fran- stelle, nella versione rive- percepito come un'emergenza Diamanti, mostrando ai
ceschini apre i lavori del semina- duta e corretta che vede in dagli italiani. Di più: i partiti come dem le differenti percen-
rio di Contigliano, nell'abbazia in Giuseppe Conte il candi- il Pd non possono che essere in- tuali nel Paese dal 1954 in
cui un tempo i monaci ospitavano dato naturale alla premier- deboliti da un approccio populista poi. «Dal 2011 è cambiato
i pellegrini della via Francigena. Il ship. Franceschini ricorda ai problemi. E ancora: sono i so- tutto», dice, mostrando la
ministro della Cultura mette i De- che «col sistema propor- cial ad alimentare la sfiducia. Il progressiva riduzione terri-
mocratici di fronte a un bivio. «Il zionale tutto questo è più sociologo Ilvo Diamanti sale in toriale dell'ex granaio ros-
rilancio dell'azione di partito va in- facile. Perché col propor- cattedra al seminario del Pd a so. Peggio ancora sarebbe
sieme al rilancio del governo. Non zionale nessuno da solo Contigliano e tiene a parlamentari rassegnarsi all'antipolitica.
c'è un esecutivo che sia in qual- avrà la maggioranza per e ministri una lezione destinata a «Sarebbe semplicemente
che modo "obbligato". Questo go- governare. Si porrà il tema sfatare molti luoghi comuni della la morte di un soggetto po-
verno va avanti solo se il Pd lo ri- delle alleanze. E allora "nuova" politica. A cominciare dal- litico che interpreta il senti-
conosce come suo fino in fondo», preprariamola prima, non mento opposto: fiducia nel-
dice. Sullo sfondo le elezioni in dopo, che ci si è scannati. le istituzioni e nella politi-
Emilia Romagna e in Calabria, C'è un grande spazio per ca», spiega Diamanti. «La
evidentemente decisive per la te- costruire dei poli e salvare sfiducia negli altri è tanto
il bipolarismo». Il Pd in più elevata - aggiunge -
questo schema può inve- quanto maggiore è il tem-
stire in un nuovo ruolo. po passato sui social e nel
«C'è spazio per una nuova digitale». La vera emer-
vocazione maggioritaria genza «riconosciuta dagli
del Pd. Un partito che ri- italiani è quella economica:
scopre la sua vocazione il lavoro». Quanto alla si-
maggioritaria. Vocazione curezza, il Pd deve stare
valorizzata dal proporzio- attento: «Se insegue su un
nale, perché il partito non determinato terreno può fi-
'appalta' più niente fuori». nire per crederci».
3 Lunedì 13/01/2020

INTERNAZIONALE
me l'assenza di «poteri coerciti-
vi» da parte dell'Alto rappresen-
tante della politica estera e di
sicurezza. Nell'intervista lo
sguardo è però rivolto al futuro.
«Quello che dobbiamo evitare
è procedere in ordine sparso,
cioé metterci anche noi al servi-
zio della logica della guerra per
procura e tra fazioni che ha la-
cerato il Paese dopo lo scelle-
rato intervento nel 2011 - sotto-
linea Castaldo - Oggi è inutile
recriminare su quello che fu
una fuga in avanti in primis
franco-britannica e sulla volontà
Libia, l'Ue riparta a Berlino forse di far prevalere interessi
geo-energetici su quelli della Li-
parla il vicepresidente Castaldo bia, che doveva essere accom-
pagnata verso la democrazia e
il consolidamento delle istituzio-
ni». Secondo il vice-presidente
dell'Europarlamento, l'impegno
dell'Ue dovrebbe andare oltre
la necessaria tregua e puntare
a «un rilancio dell'iniziativa poli-
tica». In quest'ottica si spieghe-
rebbe l'opportunità di «un'inter-
locuzione con Paesi come Al-
geria e Tunisia, che con la Libia
condividono legami economici,
culturali e politici e possono
dunque essere mediatori eccel-
lenti». Castaldo dice poi «fon-
damentale che l'Ue si faccia
promotrice dell'agenda per la
di Vincenzo Giardina matico che vede oggi un cordo gli inquilini dei palazzi Conferenza di Berlino, con un
passaggio ulteriore, con una presidenziali di Ankara e Mo- piano chiaro». Tra le opzioni da
ROMA - «È un segnale negati- missione a Mosca del capo sca nel voler portare avanti valutare ci sarebbe «l'invio di
vo e quasi deprimente dover di governo Fayez Al-Serraj e un'iniziativa congiunta noi co- una forza di interposizione sotto
ravvisare che debba essere del generale Khalifa Haftar, me europei da soli non abbia- egida Onu che possa far ces-
un'iniziativa russo-turca ad an- alla guida delle forze rivali, mo forse né il peso specifico, sare le violenze per evitare epi-
nunciare una tregua in Libia». impegnate da aprile in un'of- né la forza, né la visione stra- sodi terribili, come il bombarda-
Così Fabio Massimo Castaldo, fensiva militare contro Tripo- tegica per poterlo fare». Il vi- mento dell'Accademia militare,
vice-presidente del Parlamen- li. Secondo Castaldo, gli svi- ce-presidente del Parlamento e procedere a riparare al vero
to europeo, in un'intervista rila- luppi degli ultimi giorni ri- Ue sottolinea che a mancare errore del 2011, con il disarmo
sciata all'agenzia Dire. Il riferi- schiano di sancire il fatto «non è la volontà» e che sono delle milizie che operano in ter-
mento è a un tentativo diplo- che «se non si mettono d'ac- invece condizionanti fattori co- ritorio libico».

di V.G.

ROMA - La Germania si sta preparando a ospitare la confe-


renza internazionale sulla Libia questo mese: lo ha detto oggi
un portavoce del governo tedesco, citato da fonti di stampa Conferenza a gennaio
concordanti. Secondo il responsabile, Steffen Seibert, «i pre-
parativi della conferenza sono in corso, dovrebbe comunque
Annuncio con tregua
tenersi a Berlino a gennaio». Secondo Seibert, l'appuntamen- Tra Serraj e Haftar
to di Berlino potrebbe tenersi già domenica, 19 gennaio. «La
cancelliera e il ministro degli Esteri - ha aggiunto il portavoce
- lavorano da settimane a questo processo internazionale».
L'annuncio è stato diffuso nel giorno di una missione a Mosca
del primo ministro libico Fayez Al-Serraj e del generale Khali-
fa Haftar. Attesa la firma di un accordo di cessate il fuoco,
promosso da una mediazione congiunta della Russia e della
Turchia.
4 Lunedì 13/01/2020

CIBO SANITÀ

Siot: Non solo Zaniolo, ogni


anno infortunati in 150mila
Nas compiono 38 anni, nel 2019
sequestri per 1,5 mln e 300 denunce di Carlotta Di Santo sportivi particolarmente ele-
vato e in aumento nel calcio
ROMA - Il dramma sportivo visto l'elevato numero di
di Marco Agostini caserma dei carabinieri Salvo che ha colpito il giocatore praticanti. «Il numero delle
D'Acquisto a Roma. Sempre della Roma e della Naziona- lesioni ai legamenti del gi-
ROMA - «Il Comando dei Ca- nel 2019 i risultati parlano di le Nicolo' Zaniolo, vittima ieri nocchio tra i calciatori è in
rabinieri per la Tutela agroali- oltre 4mila violazioni penali della rottura del legamento aumento proprio per l'alto
mentare è stato costituito nel accertate, oltre 18mila infra- crociato al ginocchio nel cor- numero di quanti praticano
1982. Nel solo 2019 il coman- zioni amministrative e di beni so del big match dell'Olimpi- questo sport- fa sapere
do per la tutela agroalimenta- adulterati sequestrati per oltre co tra Roma e Juventus, e' Francesco Falez, presidente
re, piccolo come consistenza 150 milioni di euro. «Non de- solo la punta dell'iceberg di Siot- Gli infortuni si registra-
organica ma importante nel- ve sorprendere che l'Arma un fenomeno molto piu' este- no infatti a livello amatoriale,
l'attività che svolge, ha de- dei Carabinieri si interessi di so. Ogni anno infatti le di- tra i semi professionisti e tra
nunciato 300 persone, indivi- questi aspetti, la sicurezza storsioni e le rotture del lega- i professionisti del 'pallone'.
duato 500 violazioni ammini- alimentare e la salute, che mento crociato anteriore col- Proprio a causa della natura
strative e ha fatto sequestri sono una parte non indiffe- piscono circa 150mila perso- di questo sport, che compor-
per 1,5 milioni di euro». Lo ha rente della sicurezza com- ne, la maggior parte delle ta salti, torsioni e cambi di
detto il comandante generale plessiva delle comunità», ha quali sono atleti. È quanto ri- direzione improvvisi, oltre ad
dei carabinieri, Giovanni Ni- detto ancora Nistri, che ha sulta dalle statistiche della un forte impatto fisico, le le-
stri, nel corso del convegno concluso: «Un'istituzione co- Siot, la Società italiana di Or- sioni legamento crociato an-
"Salute agroalimentare: dalla me la nostra che deve pro- topedia e Traumatologia, se- teriore sono un incidente co-
sicurezza più qualità", che si durre sicurezza non puo' non condo cui si tratta di un tasso mune sui campi di calcio di
è svolto questa mattina nella interessarsi di questi settori». di incidenza tra gli infortuni tutto il mondo».

CINEMA
Joker domina le nomination Oscar
Il film è candidato in undici categorie
di Lucrezia Leombruni dagnato agli ‘Oscar inglesi’,i
Bafta). Tra queste, Miglior film,
ROMA - Poche settimane ci divido- Miglior regia, Miglior attore pro-
no dall'attesissima notte degli tagonista, Miglior sceneggiatura
Oscar, che è stata anticipata ad ot- non originale, Miglior fotografia
tobre con la consegna di quattro e Miglior colonna sonora origi-
Oscar alla carriera. A ricevere que- nale. Un risultato incredibile che
sto importante riconoscimento so- hanno raggiunto anche C'era
no stati David Lynch, Wes Studi, una volta... a Hollywood di
Geena Davis e Lina Wertmuller. Quentin Tarantino e The Irish-
Oggi, finalmente, sono state svela- man di Martin Scorsese che si
te le nomination della 92ma edizio- sono aggiudicati 9 candidature.
ne degli Academy Award, che si Entrambi sono stati nominati
terrà il 9 febbraio al Dolby Theatre nelle categorie: Miglior film, Mi-
di Los Angeles. A guidare la lista glior regia e Miglior attore non
delle candidature è Joker di Todd protagonista. Seguono con 6
Phillips con protagonista Joaquin nomination Piccole Donne di
Phoenix. Il film, Leone d’Oro all’ul- Greta Geriwig e Jojo Rabbit di
tima edizione della Mostra del Ci- Taika Waititi: entrambi concor-
nema di Venezia, ha ottenuto 11 rono come Miglior film dell’an-
nomination (le stesse che si è gua- no.
5 Lunedì 13/01/2020

LAZIO Roma, anche discarica giunta capitolina. Sono in corso approfondi-


menti, anche con i tecnici di Città Metropoli-
Monte Carnevale a rischio: tana e Regione Lazio, ma la sindaca Raggi
troppi pareri negativi entro le prossime ore dovrà decidere se
confermare la localizzazione a due passi
di Marco Tribuzi dalla ex megadiscarica di Malagrotta oppu-
re cambiare strada e indicare l'alternativa
ROMA - L'ipotesi della discarica di Roma a alla Regione. Su Monte Carnevale pesa
Monte Carnevale torna in bilico. I pareri nega- soprattutto il parere dell'Enac: la vicinanza
tivi della direzione Rifiuti di Roma Capitale, del tra la discarica e l'aeroporto di Fiumicino
dipartimento capitolino Urbanistica, dello Stato può alzare il livello di rischio per gli aerei a
Maggiore della Difesa e dell'Enac rischiano causa della presenza dei gabbiani. Dal
fortemente di rimettere in discussione la scelta 2013, con la chiusura di Malagrotta, si è re-
della cava nella Valle Galeria individuata dalla gistrato un calo del rischio aereo dell'83%.

Salute, allo Spallanzani del protocollo d'intesa siglato questa mat- LAZIO
tina dal sindaco di Roma, Virginia Raggi,
uno sportello di educazione e dal direttore generale dell'istituto nazio-
alimentare e sessuale nale di malattie infettive Lazzaro Spallan-
zani. «Bombardati da messaggi pubblici-
di Mirko Gabriele Narducci tari e informativi di qualunque tipo- ha
detto Raggi- i ragazzi rischiano di perde-
ROMA - Diffondere la conoscenza tra i ragaz- re la bussola e di non capire cosa è giu-
zi dell'importanza di una buona alimentazione sto e cosa sbagliato, specialmente quan-
e sui rischi delle infezioni sessuali, prima tra- do la società ci impone canoni di bellez-
mite uno sportello dedicato all'ospedale Spal- za standardizzati ai quali cerchiamo di
lanzani, poi anche con visite dirette nelle adeguarci anche con comportamenti
scuole da parte di professionisti ed esperti, sbagliati. Per questo questo progetto è
tutti coinvolti a titolo gratuito. Questo l'obiettivo importante».
LAZIO Scuola, ad Amatrice ad aver istituito questa giornata dedicata. La
prima Giornata di alfabetizzazione sismica
prima giornata di si è svolta oggi ad Amatrice nella palestra
alfabetizzazione sismica dell'istituto omnicomprensivo dedicato a
Sergio Marchionne alla presenza tra gli altri
di Ugo Cataluddi del sindaco di Amatrice, Antonio Fontanel-
la. Ai ragazzi è stato spiegato come preve-
AMATRICE (RI) - Quali sono i comportamenti nire situazioni di pericolosità, dando la giu-
da adottare prima, durante e dopo un terremo- sta collocazione nelle proprie abitazioni agli
to? È quello che verrà spiegato il 13 gennaio oggetti pesanti o a quadri e specchi; chiu-
di ogni anno ai ragazzi delle scuole dei territori dendo luce e gas in caso di emergenza; in-
a rischio sismico del Lazio, a partire da oggi. dividuando le aree delle casa dove riparar-
Lo ha stabilito una legge della Regione Lazio, si. E ancora, cosa fare durante l'evento si-
la prima e al momento unica Regione d'Italia smico nei luoghi chiusi o all'aperto.

Sansonetti su Pansa: che in gran parte dipende dalle procu- CAMPANIA


re, oppure costruire libertà è difficile.
O rinasce o giornalismo Deve rinascere un Giampaolo Pansa,
diventa Marco Travaglio sennò il giornalismo diventa robina, di-
venta Marco Travaglio». Così Piero
di Elisa Manacorda Sansonetti, direttore responsabile de 'Il
Riformista', a margine della presenta-
NAPOLI - «Oggi è un giorno triste per il gior- zione del dorso napoletano del quoti-
nalismo italiano perché è morto Giampaolo diano che si è tenuta a villa Sanfelice
Pansa, il più grande maestro che la genera- di Monteforte. «Un giornale - rimarca
zione mia e di Marco Demarco ha avuto. Sansonetti - deve prendere il potere e
Questa cosa, tristissima, ci dice o ricomincia- sbatterlo al muro. Invece generalmen-
mo o il giornalismo è morto: o riusciamo a te i giornali si sbattono al muro, si fan-
rompere con quella unitarietà del giornalismo, no sbattere al muro dal potere».
6 Lunedì 13/01/2020

Palermo, paura per Zeus Lombardia, finendo nelle acque anti- SICILIA
stanti allo scalo. La presenza di un sub
Cane scappa e si getta nei paraggi, tuttavia, è stata provviden-
in acqua: salvato ziale e il cagnolino è stato salvato gra-
zie anche all'intervento del presidente
di Salvo Cataldo dell'associazione Enpa (Ente naziona-
le protezione animali) di Carini, Paride
PALERMO - Tutto era pronto per intraprende- Martorana, che si è tuffato in acqua
re il viaggio che lo avrebbe portato a Milano, per soccorrere il cane. In acqua sono
dove lo attendeva la sua nuova famiglia, ma stati attimi di concitazione, dal momen-
qualcosa ha impaurito Zeus, cane di piccola to che Zeus si era spinto al largo, ma
taglia di origine lampedusana, che è fuggito alla fine tutto è andato per il meglio e
dall'aeroporto di Palermo, dove si trovava in così il cane raggiungerà presto Milano
transito in attesa di salire su un volo per la e la sua nuova famiglia.
LIGURIA Condanna Fincantieri: rata oltre tre anni. Il magistrato ha
condannato la società alla liquida-
600.000 euro per operaio zione di 88.000 euro, a titolo di risar-
morto di amianto cimento per i danni subiti, e di oltre
520.000 euro per la perdita del fami-
di Simone D'Ambrosio liare, in favore della vedova e del fi-
glio dell’operaio che aveva lavorato
GENOVA - Fincantieri deve pagare oltre per 22 anni nel cantiere spezzino e
600.000 euro ai familiari di un operaio tubi- si era occupato anche della ristruttu-
sta di bordo nel cantiere del Muggiano, razione dell'Amerigo Vespucci, unità
morto per un mesotelioma dovuto all'espo- navale della Marina militare che sta-
sizione all'amianto. È quanto ordinato dal zionò a lungo al Muggiano per la bo-
giudice della sezione Lavoro del Tribunale nifica dei materiali di amianto utiliz-
della Spezia, al termine di un’istruttoria du- zati.

Trovato uomo morto solo potuto riscontrarne il decesso. Il LOMBARDIA


corpo, come accertato dai rilievi effet-
in strada, probabilmente tuati dagli agenti di Polizia intervenuti
si tratta di un senzatetto sul posto, non presenta segni di vio-
lenza, e ciò può far pensare che l'uo-
di Nicola Mente mo, di origine straniera, sia deceduto
per cause naturali, forse a causa del
MILANO - Un uomo di 47 anni, con ogni pro- freddo patito questa notte, contrasse-
babilità senzatetto, è stato trovato morto a gnata da temperature al di sotto dello
Milano, all'angolo tra via Colletta e viale Um- zero. Già lo scorso 5 dicembre Milano
bria, di fronte a un supermercato, accanto a era stata scossa dalla notizia della
una panchina. L'allarme al 118 è scattato morte di un senza fissa dimora: un di-
con una telefonata di un passante alle 7 di sabile romeno in carrozzina coperto
questa mattina. Gli operatori sanitari hanno solo da un piumone.
EMILIA ROMAGNA Rilanciare il commercio commercio di vicinato. Tra questi una morato-
ria di almeno 3 anni per l’apertura di nuove
di vicinato, Confesercenti: grandi strutture di vendita e centri commer-
Per 3 anni stop nuovi iper ciali». In parallelo il presidente di Confeser-
centi Emilia-Romagna, Dario Domenichini,
di Redazione sollecita una nuova disciplina che eviti la con-
correnza sleale tra commercio online e offline
BOLOGNA - «La continua emorragia di attività e un «maggior contrasto al dilagare di buro-
commerciali, in particolare di piccole dimensio- crazia e balzelli che penalizzano le piccole
ni, è sotto gli occhi di tutti» e per questo Con- imprese». E anche Vitrines d’Europe, rete
fesercenti Emilia-Romagna ritiene indispensa- europea di associazioni dei commercianti og-
bile «intensificare gli sforzi fino ad oggi com- gi riunita a Bologna chiede che la nuova pro-
piuti e adottare, in sede nazionale ed europea, grammazione 2021-2027 dei Fondi Europei
provvedimenti di ampia portata per rilanciare il premi il rilancio del commercio di prossimità.
7 Lunedì 13/01/2020

SCUOLA

Parte dal Molise Unesco Edu


Il progetto per i giovani (1.000 in tutto)
di Edoardo Romagnoli turali, delle scienze umane e
sociali e della cultura. In parti-
ROMA - Partirà dal Molise l’e- colare quest’anno si lavorerà
vento di apertura di Unesco sui temi dell’agenda 2030 sul-
Edu, il progetto nazionale che lo sviluppo sostenibile. Da
porta i valori Unesco nelle Nord a Sud Italia, saranno 30
scuole di tutta Italia. Il progetto le scuole coinvolte, 5 universi-
prevede la realizzazione di un tà per un totale di oltre 1.000
programma rivolto alle istituzio- studenti e circa 50 partner
ni scolastiche e alle università pubblici e privati. Il 25 gennaio
per ampliare la conoscenza a Isernia l’evento lancio di pre-
degli studenti italiani in merito sentazione. L’evento è patro-
alle attività condotte dall’Une- cinato da: PA social, Osserva-
sco e di stimolarne una mag- torio nazionale sulla comuni-
giore sensibilizzazione. Si in- cazione digitale di PA social e
tende approfondire i temi che Istituto Piepoli, DiCultHer,
riflettono i programmi operativi agenzia di stampa Dire e dire-
sviluppati nei campi dell’educa- giovani.it. Quest’ultima tra-
zione, della comunicazione e smetterà in diretta streaming
informazione, delle scienze na- l’intera manifestazione.

sieme ad opere di artisti


Roma, al liceo I colori della scienza al Macro professionisti, presenta 68
"Tasso" ottimismo In mostra le opere dei ragazzi creazioni artistiche inedite,
al ritorno fra i banchi ispirate a temi scientifici
di Marco Marchese Art&Science Across Ita- realizzate da circa 200
di Marco Vitrotti ly, il progetto europeo studenti di 16 tra licei
ROMA - L'arte incontra la per la diffusione della scientifici, classici e artisti-
ROMA - È stata una giornata facile scienza al Macro Testac- cultura scientifica nelle ci di Roma e provincia.
la prima dopo le vacanze, con ora- cio (Ex Mattatoio) di Roma. scuole superiori italiane, Tra queste anche le opere
rio ridotto, per questo sono soddi- È stata inaugurata la mo- chiude quindi a Roma la degli studenti e le studen-
sfatti i ragazzi del Liceo "Tasso" di stra I colori della scienza, sua quarta tappa locale tesse del 5F del liceo
Roma che sono tornati tra i banchi aperta al pubblico gratuita- (dopo Milano, Genova e "Gullace" di Roma che,
di scuola dopo la pausa natalizia. mente fino al 22 gennaio. Venezia). La mostra, in- nell'ambito di un PCTO
Anche se, dicono molti a diregio- biennale, hanno realizzato
vani.it, restano tanti i punti interro- due installazioni ispirate al
gativi per questo secondo seme- tema dei buchi neri, grazie
stre dell’anno scolastico e su co- alla supervisione della
me sarà l’esame di maturità que- professoressa Laura De
st’anno. Il cambio al vertice del mi- Fulgentis. Le opere della
nistero dell’Istruzione spaventa i tappa romana, che ha
giovani che, come l’anno scorso,
coinvolto complessiva-
si sentono gravati dalle possibili in-
mente 1000 studenti, sono
cognite sulla formula dell’esame fi-
nale. Grande felicità invece per gli
state realizzate con il sup-
orari ridotti di oggi: molti hanno porto dei ricercatori dell'I-
concluso l’attività didattica già alle stituto Nazionale di Fisica
ore 12. Il ritorno a scuola ha chiu- Nucleare e de La Sapien-
so di fatto le feste natalizie per stu- za Università di Roma, per
denti ed insegnanti che, fino a giu- la parte scientifica, e di ar-
gno, avranno molto da lavorare. tisti dell'Accademia delle
Aspettando di scoprire cosa deci- Belle Arti di Roma, per la
derà la nuova ministra. parte artistica.

a cura di Marta Nicoletti


8 Lunedì 13/01/2020

SCUOLA

Giacomo, studente e nuotatore:


«Con lo sport vivo più emozioni»
di Marco Melli mio obiettivo è quello di com-
petere agli "Assoluti" dove
ROMA - «Ho cominciato ad an- posso confrontarmi con i nuo-
dare in vasca all’età di tre anni tatori più forti. Lo sport mi re-
e praticavo altri sport come il gala tante emozioni che non
basket o anche la danza poi, la puoi provare stando a casa
mia passione è stata il nuoto e senza fare nulla - ha dichiarato
continua a esserlo». Giacomo Giacomo - e anche se è uno
Guerra ha 18 anni e frequenta sport individuale riesci ad ave-
l’ultimo anno del liceo Talete di re tanti amici con la squadra
Roma. Gareggia per il Circolo della società. Faccio parte del
Canottieri Aniene e spera pre- progetto del Miur dedicato agli
sto di competere contro Ga- studenti-atleti di alto livello e
briele Detti, campione mondia- posso avere delle agevolazioni
le degli 800 metri stile libero. a scuola che mi aiutano a stu-
«L’ultimo successo l’ho ottenu- diare e praticare il nuoto. Con
to con la staffetta del mio circo- le interrogazioni programmate
lo e siamo arrivati terzi ai cam- e le assenze giustificate riesco
pionati italiani di categoria. Il a gestire tutto».

Aligheri” di Sanremo; “Lo


Sport e Miur, Aurelia: Giornalistiin erba con diregiovani.it Spinolino: il nostro decalo-
«Il nuoto pinnato è la Ecco i vincitori ultimo minicontest go sulla sicurezza stradale”
delle classi 4A, 4D, 5B, 5C,
mia passione» di Marta Nicoletti II grado, hanno lavorato 5D della scuola elementare
di M.M. producendo contenuti gior- 'Spinola' di Genova; “Bulli-
ROMA - Dal disagio giovanile, nalistici per il contest gior- smo, come reagire” di Pao-
ROMA - «A dieci anni ho lasciato il tema complesso dalle mille nalisti in erba promosso da lo Trovato, Giorgio Parato-
nuoto per intraprendere un’altra disci- sfaccettature; al bullismo e al diregiovani.it attraverso il re, Emanuele Marotta, Fe-
plina, il nuoto pinnato. Volevo qualco- cyberbullismo fenomeno in portale La scuola fa noti- derico Vaccaro, Leonardo
sa di diverso e poi nel tempo questo espansione ma che i giovani zia. Ad aggiudicarsi i pre- Musumarra, Danilo Lom-
sport è diventato la mia passione». vogliono combattere; fino al mi: “Parcheggiatevi, ades- bardo dell' IC “Ercole Patti”
Aurelia Cattaruzza ha 17 anni e fre- rispetto delle regole della stra- so tocca noi” di Vincenzo di Trecastagni (CT); “Gior-
quenta il quarto anno del liceo scien- da, scelta di legalità e rispetto Nicolò del Liceo “Alessan- nalismo a scuola, il nostro
tifico "Mamiani" di Roma. Con il suo per se stessi e per gli altri. dro Volta” di Reggio Cala- video-servizio per dire no al
impegno e frequentando la società Sono questi i tre argomenti su bria; “Sicurezza stradale: bullismo” della calsse 3A
sportiva "Belle arti" è riuscita ad ac- cui tanti studenti, dalle scuole prevenire gli incidenti” di dell'IC “Sorelle Agazzi” di
cedere alle finali dei campionati italia- primarie alle secondarie di I e Alice Dosio dell'IC “Dante Milano.
ni assoluti. Lo studio per lei non è
mai stato un problema ma grazie al
programma del Miur, rivolto agli stu-
denti atleti, riesce a gestire con sere-
nità i propri impegni. «Per questo -
ha dichiarato Aurelia – devo ringra-
ziare la preside del liceo per aver ap-
provato e sostenuto questo progetto,
e tutti i docenti che ci sostengono e si
informano sui nostri successi sportivi.
Sono abituata alla fatica e all’impe-
gno costante nello sport e nello stu-
dio, come nella vita in generale. E chi
pratica sport, in modo serio, penso
possa avere una marcia in più».

a cura di Marta Nicoletti


9 Lunedì 13/01/2020

Sentenza Massaro:
Bigenitorialità non
è principio astratto
di S.M.

ROMA - «Una sentenza che farà


giurisprudenza» aveva detto Lo-
renzo Stipa, avvocato di Laura
Massaro, quando la Corte d'Ap-
pello per i minorenni di Roma ha
stabilito che il bambino non fosse
tolto a sua madre. La donna, ac-
cusata di PAS (alienazione pa-
rentale), vede ancora oggi sospe-
L'Omceo Roma accanto alle donne sa la sua potestà genitoriale e un
decreto dell'11 ottobre scorso
contro il femminicidio aveva stabilito che il bambino do-
vesse essere forzatamente collo-
cato presso il padre, che il minore
non vuole vedere, con la presen-
di Silvia Mari donne e contro la violenza di questo convegno Filippo za dei servizi sociali h24 o in ca-
sugli operatori sanitari. «In Anelli, presidente della sa famiglia. La Corte d'Appello ha
detto no, spiegando cosa signifi-
ROMA - È stata celebrata quanto medici - ha spiega- Fnomceo (Federazione chi la bigenitorialità. Le soluzioni
sabato scorso, all’Ordine to nella sua intervista all’a- nazionale dell'Ordine dei prospettate nel decreto di allonta-
dei medici di Roma, «co- genzia Dire - ci troviamo Medici e degli Odontoiatri) namento porterebbero a «situa-
me accade da sette anni» ad essere i primi interlocu- ha rinnovato l’appello affin- zioni fonte di eccessiva sofferen-
la giornata contro il femmi- tori, sia delle donne che ché «una legge aumenti le za per il minore. La bigenitorialità
nicidio. A ricordare i nume- subiscono violenza, sia pene e determini la proce- - si legge nella sentenza - non è
un principio astratto e normativo,
ri di questa tragedia è sta- negli accertamenti di mor- dibilità d'ufficio in modo ta- ma è un valore posto nell'interes-
ta la psichiatra e consiglie- te. Sentiamo il dovere, co- le da perseguire i violenti, se del minore, che deve essere
ra, Rosa Maria Scalise: me sempre, di occuparci di ma - ha chiesto anche - adeguato ai tempi e al benessere
«Ne muore una ogni tre questo problema e soprat- l'avvio di un confronto sulle del bambino». Risulta «velleitario
giorni e le violenze ses- tutto di fare informazione, modalità con le quali è or- ricostruire un rapporto, recidendo
suali avvengono ogni quar- che rappresenta la prima ganizzato il servizio sanita- l'altro, quello con la madre». Un
altro passaggio importante riguar-
to d'ora», ha dichiarato a parte di quella che dovreb- rio nazionale, e sui livelli di da «la sottovalutazione dell' inci-
margine del convegno be essere la prevenzio- sicurezza che oggi non so- denza delle condizioni di salute
Contro la violenza sulle ne». Proprio in occasione no adeguati». del bambino e della sua patologia
autoimmune. Nessuna valutazio-
ne dei rischi - rimprovera la Corte
d'Appello - è stata effettuata dal
A Civitavecchia il cimitero dei feti, è polemica Tribunale». Rimane centrale il tu-
tore, ma la Corte d'Appello stig-
matizza «i ritardi per autorizzare il
di S.M. sitori «hanno capito male e venzione che l'Asl (epoca minore a sport e socialità» e sta-
sbagliato completamente il Zingaretti) ha approvato nel bilisce che la presenza del «pa-
ROMA – «Un'area del cimite- bersaglio. Si tratta - ha spie- dicembre del 2017 con la dre si pieghi a orari e tempi del
ro da destinare all'inumazio- gato dopo l'incontro chiarifi- onlus che per gli spazi in bambino». Queste le ragioni per
ne di prodotti abortivi e feti catore richiesto da parte della questione ha regolarmente le quali, secondo la giudice Fran-
entro il terzo mese di gravi- Consulta delle Donne - di provveduto ad un bonifico di ca Mangano, il bambino non puo'
danza». È questo ad aver un'area di venti metri quadra- 3.000 euro». La Consulta finire dal padre in modo forzoso,
scatenato una fortissima po- ti dove famiglie che hanno af- delle Donne della città parla lasciando una casa normale e fi-
lemica dopo l’annuncio di po- frontato un dramma possano di «criminalizzazione della nendo «in una mansardata» in
chi giorni fa da parte dell'as- trovare, se vogliono, una legge 194 e di un subdolo cui il padre avrebbe lasciato la
sua stanza al bambino per «con-
sessore Manuel Magliani di traccia terrena, oppure pro- attacco alle donne» e chie-
dividerne una con la madre par-
concedere all'associazione cedere all'incenerimento (co- de «con urgenza un incon- zialmente autosufficiente e l'edu-
"Difendiamo la vita con Maria me già avveniva) in base alle tro al Sindaco e all’assesso- catore sul divano letto». Per tanti
Onlus" questo spazio. Secon- loro scelte». «Il fatto è che re alle Pari opportunità»: «si bambini si apre un nuovo scena-
do Robert Vignola, portavoce l'atto trova la sua natura giu- tratta - ha dichiarato - di rio: non è dalla sofferenza e dalla
del sindaco di Civitavecchia, ridica nel Dpr 285/90 (capo I eventi dolorosissimi per noi paura che si ricostruisce un rap-
Ernesto Tedesco, molti oppo- art. 7) , promana da una con- donne». porto genitoriale.

di Silvia Mari e Annalisa Ramundo


10 Lunedì 13/01/2020

EVENTI
Alla Treccani non passano inosservate
le evoluzioni del nostro idioma. La più
famosa enciclopedia in lingua italiana -
edita a cura dell'Istituto dell'Enciclopedia
Italiana fondato a Roma nel 1925 dal
mecenate Giovanni Treccani e Giovanni
Gentile - punta a un nuovo pubblico e a
raccontarsi alle nuove generazioni. È da
questo proposito che nasce Parole delle
canzoni, il ciclo di incontri che ospiteran-
no dialoghi a tema socio-linguistico tra
musicisti e scrittori, intellettuali e studio-
si. Giovedì saranno M¥SS KETA, il per-
sonaggio che dal 2013 incarna la cultu-
ra underground milanese, e Nicola La-
gioia, scrittore e conduttore radiofonico
italiano, dal 2016 direttore del Salone
Internazionale del Libro di Torino, a par-
larci del’evoluzione della nostra lingua
attraverso i testi degli artisti musicali de-
Il format WunderKit che fa degli oggetti l'inne- gli ultimi anni, o mesi.
sco di ricordi, storie e ispirazioni si fa in due,
a Milano e Firenze. Che siano trovati per
strada, autobiografici, presi dalla cassetta de-
gli attrezzi, talismani, totalmente inutili ma Per celebrare il centenario della nascita di Fe-
belli o semplicemente anti-stress, i cinque og- derico Fellini - Rimini, 20 gennaio 1920 - da
getti che di volta in volta un artigiano creativo oggi tornano in sala cinque pellicole in versio-
porterà all'incontro serviranno a parlare del ne restaurata del regista Oscar alla carriera.
proprio percorso personale e professionale. Parliamo de Lo sceicco bianco (Italia, 1952), I
Oggi BASE Milano ospiterà Luca Santese, vitelloni (Italia, 1953), La dolce vita (Italia/Fran-
fotografo e fondatore di Cesura, tra i suoi ulti- cia, 1960), 8½ (Italia, 1963) e Amarcord (Ita-
mi lavori, firmato insieme a Marco P. Valli, c'è lia/Francia, 1974). L'evento - che sarebbe cer-
Realpolitik: il racconto ritratto per ritratto del- tamente piaciuto a Fellini, sostenitore delle vi-
l’attuale scenario politico italiano. Mentre do- sioni nel buio della sala - è stato reso possibile
mani, all'Impact Hub di Firenze, a portare il dall’impegno congiunto di Cineteca di Bologna,
proprio personale kit di mirabilia sarà l'artista
CSC – Cineteca Nazionale e Istituto Luce – Ci-
fiorentina Arianna Papini: scrittrice e illustra-
necittà (in collaborazione con RTI – Mediaset
trice di oltre 150 libri con i quali ha vinto nu-
e Cristaldifilm). Il calendario, in continuo ag-
merosi premi - il Premio Compostela, il Silent
Book Contest, il Premio Rodari e il Premio giornamento, sarà consultabile al sito distribu-
Andersen come migliore illustratrice 2018. zione.ilcinemaritrovato.it.

leonardo

La nuova stagione della Grande Arte al


O Tempo di è il festival di design, danza, musica, teatro, cine- Cinema di Nexo Digital chiude l’anno del-
ma e fotografia del Museo Nazionale Romano. Gli spettacoli, le celebrazioni dedicate al genio del Rina-
gli incontri e le performance si succederanno fino al 24 giu- scimento con il docu-film in qualità ultra
gno tra Palazzo Altemps - new entry tra le location - le Terme HD Leonardo. Le opere, in sala per tre
di Diocleziano e il Planetario. Questa seconda edizione, ripar- giorni da oggi a mercoledì. Sul grande
tita con una formula rinnovata e multidisciplinare dal 27 no- schermo i dipinti del Maestro guideranno
vembre 2019, ha in programma di accogliere un centinaio di il percorso che intende aprire anche alla
musicisti, designer, attori, ballerini, coreografi, registi e artisti vita di Leonardo (1452-1519): l’inventiva,
internazionali. Un modo per promuovere il dialogo tra il patri- le capacità scultoree, la lungimiranza nel-
monio storico e la creazione contemporanea. Mercoledì a Pa- l’ambito dell’ingegneria militare e la capa-
lazzo Altemps sarà il Leone d’oro alla carriera alla Biennale cità di districarsi nelle vicende politiche
Danza 2019, Alessandro Sciarroni, a presentare Pratica futu- del tempo. Per riuscirci il regista Phil
ra: la doppia performance - Don’t be frightened of turning the Grabsky ha fatto tappa in Russia, Germa-
page e Save the last dance for me - appositamente immagi- nia, Francia, Italia, Stati Uniti, Inghilterra,
nata per essere accolta dagli spazi della dimora del 1477. Scozia e Polonia.
11 Lunedì 13/01/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da M.TH.I.

Terza edizione del Premio internazionale


Lydia Biondi: semifinale e finale a Roma
Mercoledì alle 21 il Teatro collaborazione con M.Th.I.,
Argot Studio di Roma ospi- il Teatro Argot Studio e La-
terà la semifinale della terza boratori Permanenti. Il pre-
edizione del Premio Inter- mio ha il Patrocinio del Co-
nazionale Lydia Biondi, mune di Livorno e il soste-
mentre giovedì alle 20 si gno della BCC Roma. Le
svolgerà la finale al Teatro due serate saranno aperte
Torlonia di Roma. Oltre al pubblico e ad ingresso
venti i concorrenti, prove- gratuito.
nienti da diverse regioni ita-
liane e da alcuni paesi eu-
ropei. Solo la metà di questi
saranno ammessi alla fina-
le. In giuria Roberto Della
Casa (presidente), Caterina
Casini, Nando Citarella,
Claudia Balboni, Jacob Ole-
sen. Conduce le serate Pa-
trizia La Fonte. Tre le pro-
poste che, secondo il voto
della giuria, potranno aggiu-
dicarsi i premi in denaro in
palio. L’organizzazione è a
cura dell’associazione MTM
mimoteatromovimento, in

Cerealia Festival 2020: online il contest


per le scuole italiane “I semi del futuro”

In occasione della decima di cittadinanza attiva rispet- di comunicazione attivate saranno poi presentati al
edizione il Festival Cerealia to alla cultura e cura soste- da questi due sistemi ri- pubblico durante il Festival
propone alle scuole di ogni nibile del cibo e dell’am- spetto ai contenuti sensibili nelle varie città coinvolte e
ordine e grado di sviluppare biente per affrontare le sfi- educazione/cibo/ambiente, caricati in seguito sul cana-
un elaborato creativo sul te- de del futuro. In particolare stimolando così una analisi le Youtube. Il contest è
ma guida del festival I semi si vuole far riflettere i giova- critica degli studenti. Le coordinato dalle associazio-
del futuro: l’educazione ali- ni su come i sistemi dei opere realizzate dagli stu- ni Family Smile e M.Th.I. Il
mentare ed ambientale dei media e delle imprese af- denti dovranno essere in- materiale informativo è di-
giovani. Lo scopo è quello frontano i temi ambientali e viate al Festival entro il 31 sponibile sul sito del Festi-
di stimolare buone pratiche alimentari e sulle modalità maggio 2020. Gli elaborati val cerealialudi.org.
12 Lunedì 13/01/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da DOKITA ONLUS

Ma i bambini non sono #tuttiuguali?


Fino al 26 gennaio la campagna solidale
Non è vero che i bambini sono ziare il centro di accoglienza e
tutti uguali. Per i 93 milioni di sostegno per bambini disabili, il
bambini disabili che vivono nei Foyer de l’Esperance, che si tro-
Paesi in Via di Sviluppo ricevere va a Sangmélima, nel Sud del
le giuste cure o andare a scuola Paese, creato nel 1982 da Doki-
non sono diritti ma lussi inacces- ta Onlus, che accoglie attual-
sibili. In Camerun si stima che il mente 50 bambini e adolescenti
23% delle persone dai 2 ai 9 an- orfani, in condizioni di particolare
ni viva con almeno un tipo di di- vulnerabilità e affetti da disabilità
sabilità insorta, nel 65%, a causa motorie. Vogliamo infine miglio-
di malattie come polio, malaria, rare le attività di accoglienza e di
lebbra, morbillo. Mali che, quan- supporto a bambini disabili dei
do non uccidono, lasciano in ere- tre centri che gestiamo nel Pae-
dità alle piccole vittime un futuro se africano, potenziare le attività
di emarginazione e povertà. di ricognizione e monitoraggio
Mancano le strutture sanitarie delle zone rurali circostanti e
adeguate e spesso le barriere ar- continuare a sostenere le attività
chitettoniche e socio culturali ali- di riabilitazione fisioterapica.Dal
mentano sofferenza e isolamen- 1997 il Foyer è gestito da suor
to. Per aiutare questi bambini na- Laura Figueroa, infermiera mis-
sce la campagna solidale di Do- sionaria della Congregazione
kita Onlus “Tutti Uguali”, per sen- delle Figlie dell’Immacolata Con-
sibilizzare l’opinione pubblica sul- cezione, originaria dell'Argentina.
la difficile condizione delle perso- «Una mano tesa che si allunga
ne con disabilità nei paesi in via verso di noi, così vedo l'aiuto che
di sviluppo e raccogliere fondi a arriva dall'Italia - dichiara suor
favore dei minori con disabilità in Laura - . Queste "mani" che par-
Africa. Fino al 26 gennaio 2020 tono dal cuore di tante italiane e
si può sostenere la Campagna italiani che scelgono di sostenere
“Tutti Uguali” con un sms o chia- il nostro progetto e contribuire al-
mata* al numero solidale 45580.I le nostre attività in Camerun. Un
fondi raccolti saranno utilizzati gesto "piccolo" ma che per que-
per rafforzare le attività dei nostri sti bambini rappresenta invece
centri in Camerun. In particolare molto: non lasciateci soli e conti-
le donazioni serviranno a poten- nuate a darci una mano».

Chi siamo Cosa facciamo


“Dokita” in lingua bulu, in Camerun, ricalca il ter- Il nostro impegno è in difesa dei più deboli: i zitutto un fenomeno relativo: una persona
mine tedesco doktor, che indica il medico ma an- bambini, le donne, gli ammalati e le perso- può essere considerata disabile a secon-
che il guaritore. A Sangmélima, nel Sud del Pae- ne che vivono in particolari condizione di di- da di come la società vive le capacità di
se, la popolazione locale diede all'infermiere e sagio ed esclusione sociale. Proprio ai disa- un individuo e a seconda delle barriere, fi-
missionario Clemente Maino (1920-1974), reli- bili l'organizzazione dedica da sempre siche, culturali e mentali che essa stessa
gioso della Congregazione dei Figli dell’Immaco- un’attenzione particolare, in Camerun (dove crea o abbatte. Con la campagna Tutti
lata Concezione (CFIC), il titolo di “Dokita”, ap- Dokita gestisce in collaborazione con dei Uguali, oltre a sostenere concretamente
punto, quando negli anni ’70 portò cure e assi- partner locali un centro per la riabilitazione dei progetti a favore delle persone più vul-
stenza medica a una delle comunità più povere e il confezionamento delle protesi e l'unica nerabili in Camerun, vogliamo anche invi-
dell’Africa, dedicandosi in particolare alla cura scuola per bambini ciechi del Paese) ma tare tutti i cittadini italiani ad una riflessio-
dei malati di lebbra.L’Associazione Volontari Do- anche in India, nelle Filippine e in Albania. ne sui temi dell’uguaglianza, della parità e
kita onlus è nata trent'anni fa proprio su iniziativa Ad oggi, complessivamente, Dokita onlus dell’inclusione sociale, che devono essere
di alcuni amici di Fratel Clemente Maino, con l’o- opera in 13 paesi in 4 continenti (Africa, posti a fondamento del nostro vivere so-
biettivo di portare avanti l’opera da lui iniziata e America Latina, Asia e nell’area dei Balca- ciale» dichiara Mario Grieco, Direttore di
promuovere i diritti umani fondamentali. Nel ni), prestando soccorso ogni anno a più di Dokita Onlus.
1974 muore Clemente Maino e, pochi anni do- 25mila persone in diversi ambiti di interven- *Il valore della donazione sarà di 2 euro
po, nel 1983, si costituisce un gruppo di volontari to: disabilità, salute, minori, educazione, mi- per ciascun SMS inviato da cellulari Wind
laici che, dandosi il nome di Dokita in suo onore, granti e donne in difficoltà. «La capacità di Tre, TIM, Vodafone, PosteMobile, Iliad,
decidono di proseguire l’opera di difesa dei diritti includere le persone più vulnerabili e svan- Coop Voce, Tiscali; di 5 euro per le chia-
umani fondamentali da lui iniziata in Camerun. taggiate, come chi vive con disabilità, dà la mate da rete fissa TWT, Convergenze,
Nel 1988 quel gruppo di volontari dà vita all’As- misura del grado di maturazione e di svilup- PosteMobile; di 5 e 10 euro da rete fissa
sociazione Volontari Dokita onlus che dal 1991 po della società. Questo è ancor più vero se TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone e Ti-
svolge attività di cooperazione allo sviluppo. riflettiamo sul fatto che la disabilità è innan- scali. Partner della Campagna è La7.
00114

€ 2 in Italia — Martedì 14 Gennaio 2020 — Anno 156°, Numero 13 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

Domani con Il Sole Previdenza


Pensioni 2020: Il Governo convoca
la guida facile i sindacati: IL TUO PARTNER
PER
da Quota 100 confronto
a opzione donna il 27 gennaio OTTIMIZZARE IL
COSTO DEL LAVORO
—a 0,5 euro oltre Colombo e Rogari
al quotidiano —a pagina 2

Fondato nel 1865


Quotidiano www.fiabilis.it
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 23896,59 -0,52% | SPREAD BUND 10Y 158,50 +2,60 | €/$ 1,1126 +0,32% | BRENT DTD 66,78 -2,04% | Indici&Numeri w PAGINE 28-31

Parte la stretta A MO SC A SL IT T A L A F IRM A DEL CES S ATE IL F UOCO


ESAM AL-FETORI/REUTERS
PANORAMA

IRAN, NESSUNA PROVA

da 1 miliardo
Morte di Soleimani,
il Pentagono
contraddice

sui crediti
la versione di Trump
Un attacco iraniano imminente a
quattro ambasciate? «Io non ho visto

verso il Fisco
nessuna prova». Il segretario alla dife-
sa Usa Esper contraddice Trump ri-
lanciando dubbi sulle informazioni di
intelligence alla base del raid che ha
portato all’uccisione del generale So-
leimani. E il presidente Usa attacca «i
media fake news e i loro partner de-
Parte la stretta sui crediti fiscali per mocratici»: l’attacco era imminente
ADEMPIMENTI colpire le indebite compensazioni, da «ma non importa a causa del suo orri-
cui è attesa una minor spesa per l’Era- bile passato!». —a pagina 20
Giovedì 16 la prima scadenza rio di 1.084 milioni quest’anno. Gio-
nella quale tenere conto vedì 16 scadono i termini per il versa-
mento delle ritenute da parte dei so-
dei limiti alle compensazioni stituti d’imposta e per i versamenti GOVERNANCE
Iva: è il primo test sulla stretta per cre- L’anno caldo
Niente scambio dare-avere diti Irpef, Ires e Irap oltre 5mila euro
per importi sopra 5mila euro che d’ora in poi devono transitare in dei Cda, cambia
prima della dichiarazione
dichiarazione per essere usati in com-
pensazione. Non solo: scatta per tutti
pelle il 36%
l’obbligo di passare dai canali telema- La pace passa (anche) dalle tribù. L’indicazione chiara arriva dal coordinatore del forum delle tribù. Nella foto una riunione dei principali leader di Piazza Affari
Al debutto anche l’obbligo tici delle Entrate per chi ha un credito
per i privati cittadini di usare
i canali delle Entrate
da portare in compensazione. Non si
potrà più usare l’home banking, pena Libia, Breni: «Nessuna pace Ajeli Breni, coordinatore del forum che riunisce le tribù dei
territori libici, dice: «Senza l’accordo con noi non ci sarà Monica D’Ascenzo —a pag. 16

Edizione chiusa in redazione alle 22


sanzioni da 250 a 2mila euro.
Gaiani, Massara e Parente —a pag. 3
con un’analisi di Enrico De Mita a pag. 23
senza coinvolgere le tribù» pace». A Mosca intanto slitta la firma per il cessate il fuoco,
manca quella di Haftar. Il premier Conte ha incontrato
Erdogan, oggi è in Egitto. Bongiorni e Pelosi —a pag. 4 e 5
I COSTI DELLA POLITICA
Due per mille ai partiti:
Pd, Lega e Fdi sul podio

.salute
SANITÀ
E FRONTIERE
DELLA MEDICINA
Venezia, la sabbia inceppa il Mose Con il 2 per mille dell’Irpef lo scorso
anno (dichiarazione 2018) il Pd è ri-
masto primo partito destinatario con
provvisoria) e dal 2022 (in via de- 8,4 milioni. Segue la Lega per Salvini
INFRASTRUTTURE finitiva) chiuderanno fuori dalla IL NODO DELLE CROCIERE con più di 3 milioni mentre sul podio
Patto per la salute laguna l’acqua alta. Il problema sale anche Fdi con 1,16 milioni rice-

Servizio sanitario:
Dopo le polemiche,
oggi nuovo test sulle dighe
emerso negli ultimi esperimenti
è il rientro delle paratoie colossali Decreto in vista: vuti dai contribuenti. Assente dal-
l’elenco il M5S contrario al sistema di

servono 20mila mobili contro l’acqua alta


in posizione di riposo alla fine
dell’emergenza, per la sabbia che da aprile stop finanziamento. —a pagina 6

infermieri Dopo le polemiche dei mesi scor-


si insinua negli alloggiamenti
vuoti. Episodi momentanei? Ci al transito EFFETTO SUGAR TAX

di famiglia
si, torna sotto i riflettori il Mose, il
sistema chiamato a salvare Vene-
saranno problemi per la funzio-
nalità del porto e il ricambio di ac-
delle maxi Coca Cola, la Sibeg (Catania)
delocalizza in Albania
per assistere
zia dall’innalzamento del mare,
costato finora 5,3 miliardi: oggi
qua della laguna? Se fosse un di-
fetto di progetto servirà una solu-
imbarcazioni Conseguenze negative della sugar
dovrebbe essere sperimentato il zione rapida, diversa dagli incur- alla Giudecca tax: la Sibeg di Catania, controllata
anziani e cronici sollevamento di uno dei quattro
tratti delle dighe a scomparsa che
sori della Marina finora chiamati
per togliere a braccia la sabbia. —Servizio a pagina 7
dalla famiglia Busi, che da 50 anni
produce, imbottiglia e distribuisce
Barbara Gobbi —a pag. 26 dal prossimo autunno (in via Jacopo Giliberto —a pag. 7 prodotti Coca Cola vuole licenziare
151 addetti (pari al 40% della forza
lavoro) e spostare parte della pro-
duzione in un suo stabilimento in

La famiglia Peugeot Atlantia, gli investitori Albania. —a pagina 9

pronta a salire subito fanno appello alla Ue


REFERENDUM
Consulta al bivio: se darà
l’ok, ipotesi Mattarellum
del 2,5% nell’intesa Fca Anche S&P declassa Oggi il Germanicum, la legge elettora-
le proporzionale con soglia di sbarra-
mento al 5% su cui spingono Pd, M5S
l’ambito delle linee guida della fu- nale. Dossier che sarà affrontato nei e Iv, inizierà l’iter parlamentare. Pro-
AUTO sione, annunciate con l’accordo di CONCESSIONI prossimi mesi quando, si spera, le prio il giorno prima della decisione
fine dicembre. L’operazione do- grane italiane saranno se non risol- della Corte costituzionale sull’am-
La giapponese Nissan vrebbe essere perfezionata con l’ac- Il Cda della società nomina te almeno chiarite. Intanto, però, missibilità del quesito della Lega che
punta a sciogliere la joint quisto di titoli posseduti dagli altri Bertazzo ad con deleghe dopo Moody’s e Fitch è stata la volta va nella direzione esattamente oppo-
soci: il Governo francese (Bpifran- di S&P che ha portato il rating di At- sta (maggioritario secco). —a pagina 6
con il gruppo Renault ce) e i cinesi di Dongfeng. Oppure
sulle attività in Italia lantia a junk complicando uno sce-
mediante acquisti sul mercato. Exor nario già difficile. Che però alcuni
La famiglia Peugeot vuole crescere e i francesi comunque si accorde- Atlantia ricompone il vertice con la investitori istituzionali contano di RISPARMIO
nel capitale di Psa-Fca. Jean-Philip- ranno per blindare il 22,5% del co- nomina di Carlo Bertazzo ad ammi- ribaltare rivolgendosi a Bruxelles Nei due anni di Mifid 2
pe Peugeot, rappresentante della losso dell’auto. L’altro big transalpi- nistratore delegato unico della so- contro il Milleproroghe e la norma tengono le grandi banche
holding di famiglia, ha sottolineato no del settore, Renault, sembra in- cietà. Ieri il cda ha aggiunto che il che dimezza il possibile indennizzo
che la dinastia transalpina è pronta vece avviarsi verso un divorzio dal riassetto al vertice sarà completato in caso di revoca della concessione A due anni dal varo della Mifid2, le im-
a esercitare quell’opzione di acqui- suo socio giapponese Nissan. con la scelta di un ceo che si dovrà alla controllata Autostrade per l’Ita- prese di investimento fanno i conti
sto di un altro 2,5% concesso nel- Cianflone e Mangano —a pag. 12 occupare del business internazio- lia. Laura Galvagni —a pag. 12 con la direttiva che ha imposto una
maggiore trasparenza. Secondo uno
studio Excellence Consulting, bene
AP P E L L O AL L A ME RK EL PER ALLEG G ERIRE BAS ILEA 3+ UniCredit e Intesa, in calo gli istituti
medio piccoli; le banche reti miglio-

Ora le banche
L
e banche tedesche si stanno però che il sistema tedesco è tra i rano la redditività delle masse ma cala
mobilitando per chiedere alla più interessati perché ha molte il risparmio gestito. —a pagina 15

tedesche Angela cancelliera Angela Merkel di debolezze e perché le nuove


Merkel spendersi per alleggerire le nuove regole andranno a pesare soprat-
normative bancarie (le cosiddette tutto sulle sue banche e su quelle ILS OLE24OR E.COM
chiedono regole di Basilea 3+) quando la
Germania assumerà la presidenza
francesi. Il pomo della discordia
riguarda i nuovi accordi di Basilea ONLINE
regole più soft di turno dell’Ue nel secondo
semestre dell’anno. Una richiesta
che operano strette sul capitale
delle banche (per renderle più
Fatti, notizie,
approfondimenti,
gallery e video:
simile è arrivata anche dai sistemi solide e per ridurre le ipotetiche l’informazione
bancari di altri Paesi europei (per necessità di salvataggi con soldi diventa Premium
di Morya Longo esempio dalla Francia). Da notare pubblici). —Servizio a pagina 14
MARTEDÌ 14 GENNAIO 2020 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 145 - N. 11

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Le nomination Il caso
Joker in corsa Orari, campi e stress
Gli infortuni nel calcio
per undici Oscar da Zaniolo a Demiral
di Paolo Mereghetti di Dallera, Tomaselli
e Stefania Ulivi a pagina 32 e Valdiserri pagine 34 e 35

Proposte su misura Il progetto di riforma dell’Irpef. Caso Gregoretti, la maggioranza lascia la giunta per protesta

Tassesullavoro,primostop
IL CONFLITTO IN LIBIA
IL FESTIVAL Haftar a Mosca
DELLE LEGGI non firma
ELETTORALI Gualtieri convoca i sindacati sul cuneo. Ma i 5S: serve l’intesa nel governo il piano di Putin:
di Venanzio Postiglione tregua difficile

P
Il ministro dell’Economia Roberto Gual- di Fiorenza Sarzanini
iù del festival di
Sanremo. Per la
tieri apre il tavolo del cuneo fiscale. Pro-
grammato per venerdì un incontro tra go- ● GIANNELLI
varietà dei testi, ma verno e sindacati. Ma si profilano ostacoli LA MORTE DEL GIORNALISTA
anche per il ritorno nella maggioranza. Il Movimento Cinque
del vecchio
cantante, l’ospite che non ti
Stelle frena: serve prima un’intesa. Nella
nuova Irpef, un piano per il taglio delle ali-
Pansa, l’infedele
aspetti, la battuta fuori
contesto. L’obiettivo è
quote. Divampa lo scontro sul caso Grego-
retti. Metà dei componenti della Giunta del
in nome delle idee
sempre lo stesso, l’abito su Senato abbandona i lavori. di Antonio Polito Fayez Sarraj, 59 anni, e Khalifa Haftar, 76
misura, cioè la legge da pagina 2 a pagina 9
elettorale che possa far
vincere (o non perdere), il
meccanismo che favorisca
IL SOTTOSEGRETARIO BUFFAGNI G iampaolo Pansa era un
giornalista infedele. Questo mi S enza l’accordo, sono
i soldati italiani a correre
più rischi. Diplomazie e
le alleanze (dove non ci
sono) o le soffochi (dove ci
«No alle nozze con il Pd» ha insegnato, sia quando mi ha
diretto (a Repubblica) sia quando intelligence al lavoro. Intanto
Haftar e Sarraj, convocati a
l’ho diretto io (al Riformista, si parva
sono), il metodo che forse di Monica Guerzoni licet): che anche il giornalista più Mosca da Putin, non si sono
contraddice il passato ma schierato, e lui lo era, altroché se però incontrati. Inoltre,
chi se lo ricorda più. Valeva
ieri, ma oggi è oggi. E, come
ha scritto Luciano Fontana,
I l viceministro pentastellato, Stefano
Buffagni: «Un’alleanza con il Pd? Il
Movimento è altro. Chi è innamorato dei
lo era, non «appartiene» mai al suo
schieramento, politico e culturale.
continua a pagina 18
Haftar per ora si è rifiutato di
firmare la tregua e ha chiesto
tempo fino ad oggi.
viviamo «la politica dem può anche traslocare». a pagina 4 a pagina 10 Serafini
dell’istante»: una
Repubblica fondata sulla
rapidità. Quindi sull’oblio. ANCHE I NUOVI DIESEL
Sono passati 30 anni dal
Filippine Si teme un’eruzione devastante: 450 mila persone da evacuare
movimento di Segni e da
quel referendum del ’91 che Smog,Romaferma
unmilionediauto
doveva cambiare l’Italia.
Bettino Craxi invitò tutti ad
andare al mare e forse lì,
prima di Tangentopoli e dei
successi della Lega, di Andrea Arzilli
cominciò a perdere il favore
del vento. Arrivò come una
benedizione il Mattarellum:
maggioritario più una
T roppo smog, Roma blocca anche i diesel
euro 6. Oggi, e anche nei prossimi giorni
se i valori non rientreranno nella norma, circa
quota di proporzionale. un milione di veicoli tra diesel e benzina non
Poiché funzionava e potranno entrare in città. Limitazioni al
garantiva l’alternanza, è traffico in Emilia-Romagna, Toscana e Veneto.
stato abolito. Sul Porcellum Valori oltre i limiti a Torino e Milano.
dice tutto il nome. a pagina 17
L’Italicum è rimasto
un’idea. Il Rosatellum
(Rosatellum bis, per i MADE IN ITALY, MANCA LA CABINA DI REGIA
numerosi addetti ai lavori) è
il sistema in vigore: per il 36
per cento maggioritario e Dazi, verdetto Usa
per vino e olio
per il 64 proporzionale. Così
TED ALJIBE / AFP

flessibile e generoso che ha


consentito prima il governo
tra Lega e 5 Stelle, adesso
tra 5 Stelle e Pd, sempre di Giuliana Ferraino e Federico Fubini
ammesso che sia finita qui. Gli abitanti delle Filippine si incamminano verso le barche di legno, sullo sfondo la lava e le colonne di fumo del vulcano Taal, a sud di Manila
Domani o giovedì la Corte
costituzionale decide se
ammettere il referendum
In fuga dal vulcano Taal I piove
n fuga dal vulcano Taal. Dal cielo delle Filippine
cenere, le autorità parlano del rischio
A llarme dazi per il made in Italy, nel
mirino vino e olio. Mentre resta incerto
il fronte con l’Europa, Usa e Cina si preparano
chiesto da otto regioni a
guida centrodestra, con la nell’isola coperta di cenere mila
di una pericolosa eruzione esplosiva e sono 450
le persone da evacuare. L’isola di Luzon è
completamente ricoperta da una coltre grigia e la
a siglare la tregua commerciale. Preoccupa
lo scenario italiano e la caduta dell’export.
spinta decisiva della Lega. Nel governo manca una figura delegata.
continua a pagina 24 di Carlotta Lombardo nube di fumo è alta 15 chilometri. a pagina 13 a pagina 26

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini A letto senza cena
S enza nulla togliere a Rosario Fiorel-
lo, uno dei miei (pochi) intellettuali
di riferimento, il fascino della dieta
che per sua pubblica ammissione lo ha
rimesso al mondo dipende anche dal no-
guru di tendenza, e avrei avuto un’adole-
scenza più serena.
Per noi che fummo mandati a letto
senza cena in italiano, il digiuno serale
resta associato all’idea di punizione. Ma
me. «Dinner cancelling». L’inglese ha si tratta di un blocco che va sciolto, per-
una potenza evocativa straordinaria: ba- ché i vantaggi di tenere disoccupato lo
sta tradurre in italiano i testi di certe can- stomaco nelle ore in cui il metabolismo
00114

zoni dei Beatles («Lei ti ama sì sì sì – Lei ti rallenta sono scientificamente provati,
ama sì sì sì») per accorgersene. Ogni vol- così come certi virtuosi effetti collaterali.
ta che il medico mi dice che per digerire Uno tra tutti, assai apprezzato da chi co-
e invecchiare meglio dovrei digiunare un me il sottoscritto (e, per quanto ne so,
9 771120 498008

paio di sere la settimana, la mia mente anche Fiorello) appartiene al club degli
precipita nella antica palude dei castighi orsi, consiste nell’avere finalmente un
paterni: «A letto senza cena!». Forse, se alibi plausibile per rimbalzare gli inviti a
dopo un quattro in matematica mio pa- cena fuori e restarsene in tinello a digeri-
dre mi avesse intimato «Dinner cancel- re il nulla, in compagnia di una tisana si-
ling!», avrei lasciato la tavola con la sen- lenziosa.
sazione di non essere un reietto, ma un © RIPRODUZIONE RISERVATA
Fondatore Eugenio Scalfari
Salute Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°11 Martedì 14 gennaio 2020 All’interno del giornale In Italia € 1,50

MISSIONE IN LIBIA
l’addio a pansa

Italiani pronti a partire Così scoprii


quel cronista
rompiscatole
Se Putin convince Haftar all’accordo, ci sarà una forza di pace europea a Tripoli con anche i nostri soldati pieno di talento
Oggi Consiglio dei ministri. Il premier Conte: ma prima l’asse tra russi e turchi deve imporre la tregua
di Eugenio Scalfari
Decreti di Salvini, cancellarli o ritoccarli? Il Pd si divide
Il commento Una missione militare della Ue in Li-
bia. Composta da soldati di Italia,
Francia, Spagna e Germania. È que-
La via Emilia/2
S ervono parole d’infanzia — culla
nido gioco famiglia, rimpianto
— per raccontare Scandiano. Città

Mentre l’Ue litiga sta la svolta che è pronta a lanciare


Bruxelles, a patto che regga la tre- Scandiano e la Lega alle porte di Reggio Emilia dove
tutto — le persone le cose la Sinistra,

lo Zar comanda
gua a cui lavorano Mosca e Ankara.
di Castelletti, Ciriaco
D’Argenio, De Marchis, Milella
nel regno di Prodi i preti e le balere — è cambiato
restando com’era. La Lega avanza e
lascia rossa sulla carta solo questa
nel Mare Nostrum Nigro e Vecchio
● alle pagine 2, 3, 6 e 7 di Concita De Gregorio
striscia di pianura.
● alle pagine 8 e 9
Pansa insieme a Scalfari

di Andrea Bonanni Marce in Germania per fermare una miniera nel Paese dei roghi
N on avevo nessuna
intenzione di far
parte dei giornalisti che

S e oggi il generale Haftar, dopo


aver consultato i propri
sponsor negli Emirati e in Egitto,
hanno ricordato la vita da
scrittore di Giampaolo
Pansa. Scrittore di libri e
firmerà gli accordi di Mosca, la di articoli e rubriche
Russia avrà vinto la propria sui giornali.
battaglia di Lepanto e potrà Ma ci ho ripensato:
considerarsi la nuova padrona del Giampaolo Pansa mi
Mediterraneo. Ma anche se si riguarda, sono stato forse
dovesse aspettare fino al vertice di quello che lo ha scoperto,
Berlino, domenica, il risultato quando ancora non aveva
cambierebbe di poco e vedrebbe tirato fuori il meglio
l’Europa ridotta a fare da notaio di e il peggio di se stesso.
un contratto negoziato altrove, tra Era pieno di talento e
due fieri avversari della Ue e dei questo talento oscillava
suoi valori: Putin ed Erdogan. di continuo.
Certo le anime belle, che in Europa Tutte le persone esistenti,
non mancano, potranno di qualunque età e in
compiacersi per la fine di una qualunque secolo
guerra civile che ha seminato abbiano vissuto, portano
decine di migliaia di morti nel se stessi e la propria vita a
nostro cortile di casa. E le anime k Le contestazioni Il dissenso dei giovani di Fridays for Future davanti alla Siemens di Monaco DPA/PICTURE ALLIANCE VIA GETTY confronto con quella dei
meno nobili, che pure abbondano, loro coetanei, ma anche
potranno sperare che i nuovi futuri
equilibri in Libia permettano di
arginare il flusso dei migranti
Clima, protesta senza confini per l’Australia con il passato.
● continua a pagina 33
servizio di Parmeggiani
verso le coste italiane. ● a pagina 32
● continua a pagina 28 di Tonia Mastrobuoni e Marco Mensurati ● a pagina 5

Vertice della Royal Family In corsa i film più visti I premiati da Repubblica

Il sì di Elisabetta Quei professori


a Harry e Meghan che rendono
ma niente fondi viva la scuola
di Antonello Guerrera di Angelo Melone

Elisabetta non vuole lasciare la Ca- Il Joker da Oscar La speranza viene dalle scuole. Quel-

ha già vinto
sa reale britannica nel caos e ieri la di un dialogo possibile tra ragazzi
ha avallato ufficialmente il “divor- e adulti. È il tratto comune degli ol-
zio” di Harry e Meghan dai Wind- tre seicento progetti arrivati dalle
sor. Ma la regina sottolinea che i
due «hanno già espresso il deside-
nelle nomination scuole italiane per il contest “Atlan-
te — Italian teacher award” dedicato
rio di rinunciare ai fondi pubblici». ai docenti e organizzato da Repub-
● a pagina 15 di Crespi, Finos e Nepoti blica@Scuola e United network.
con un servizio di Dan Bilefsky ● alle pagine 34 e 35 ● a pagina 19

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie,
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 –
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00
y(7HA3J0*LKRKLQ( +”!z!=!#!&
Martedì 14 gennaio
2020

ANNO LIII n° 11
1,50 €
San Felice da Nola
sacerdote e martire

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Lettera ai leader dei 4 partiti dopo l’annuncio spagnolo di una lotta totale a questa pratica ■ I nostri temi

Sull’utero in affitto
Il celibato dei preti e come se ne parla
NUOVA ECONOMIA
QUEL MODO Una sostenibilità
CHE FERISCE socialmente
desiderabile
LELLO PONTICELLI

N
ei mesi scorsi, soprattutto in
occasione del Sinodo
sull’Amazzonia, si è fatto un gran
parlare del celibato dei preti. Ora se ne
riparla, e si organizzano clamori e si gioca
un bando assoluto
Richiesta al governo di un movimento trasversale: donne sfruttate, bimbi oggetti
FRANCESCO GESUALDI
Molti dei nostri problemi socia-
li hanno cominciato a struttu-
rarsi negli anni Ottanta quando
nel mondo cominciò a mettere
persino con il fuoco della divisione, in radici la sindrome di «Tina»: l’in-
occasione dell’uscita di un libro che il vito a rassegnarsi perché «non
papa emerito Benedetto XVI ha scritto ANTONELLA MARIANI c’è alternativa» al capitalismo.
insieme al cardinal Sarah. Il dibattito non IL CASO Il Papa emerito Ratzinger in un libro chiede di non cambiare la dottrina
è nuovo, va avanti da anni e ogni tanto «Gentile segretario Nicola Zin- A pagina 3
ritorna, con amplificazioni e garetti... »; non è propriamen-
semplificazioni mediatiche che, stavolta te una lettera di cortesia, quel-
forse più di altre volte, lasciano la che 120 donne, una decina L’ANNIVERSARIO
veramente molto perplessi e feriti. di uomini e una lunga serie di
Partiamo da una semplice domanda: associazioni femminili e fem- Focherini
come e perché si sta parlando del celibato ministe rivolgono al leader del
dei preti? Non si può dare per scontato, Pd. È una richiesta formale di la santità
purtroppo, che il motivo sia quello di chiarimento, sotto forma di u-
capire un po’ meglio come stanno le cose na petizione sulla piattaforma si fa cronaca
e per operare davvero un discernimento change.org che ieri sera aveva
serio, aperto, saggio, prudente. Di certo la già triplicato le adesioni ini- A 75 anni dal martirio nel lager
discussione è legittima, soprattutto se la si ziali: la sinistra italiana è o non nazista di Hersbruck, la sua dio-
fa – diciamo così – non "per emergenza", è contraria all’utero in affitto? cesi di Carpi ricorda Odoardo
ma perché ci sono valori grossi in gioco. È Una domanda che si fa pres- Focherini, giornalista e diretto-
bello che nella Chiesa, a tutti i livelli, si sante dopo che il nuovo ese- re amministrativo dell’«Avve-
possa ragionare, riflettere, valutare tutto cutivo spagnolo ha inserito nel nire d’Italia», beatificato nel
quanto sta a cuore per l’annunzio del suo programma il contrasto 2013. Una figura esemplare e
Vangelo e perché non manchi a nessuno, alle agenzie per la maternità attuale per molteplici profili.
per carenza di preti, la possibilità di surrogata.
nutrirsi dell’Eucaristia o del pane del A pagina 20
perdono. È bello e promettente che nei Bellaspiga e Zappalà a pagina 6
luoghi della formazione, ma anche tra
preti e con i nostri vescovi si possa
condividere, ci si possa confrontare sul INQUINAMENTO Stop alle auto euro 6 e a un’altra discarica
celibato, parlandone con passione e con
rispetto, aspettando con fiducia e rispetto
la parola del Papa nella prossima
Esortazione post-sinodale: riguarda noi,
la nostra vita e la vita del popolo di Dio. È
Roma città chiusa
bello anche il fatto che uomini e donne,
credenti e non credenti, dicano la loro, in
maniera franca, diretta, anche critica,
speriamo sempre in modo laicamente
per smog e rifiuti
dubitante, sapendo anche guardare dal
punto di vista dei credenti e di chi
l’esperienza del celibato la vive. A
cominciare da quello di papa Francesco
«Il celibato dei preti un dono» Roma a un passo dall’emergenza
rifiuti. Domani chiude la discari-
ca di Colleferro. Come si sapeva POLITICA
che più volte – cito qui ciò che disse,
giusto un anno fa, sul volo che lo
riportava a Roma dalla Gmg di Panama –
ha ricordato che il celibato non è un«
E la Chiesa non è divisa da mesi e senza che si sia realiz-
zato e neanche individuato con
certezza un nuovo impianto di
servizio, il rischio è che venerdì e
Conte e Pd: avanti
Il governo diventi
dogma», e che è giusto studiare, riflettere, RICCARDO MACCIONI nodo sull’Amazzonia, si presta a strumenta- sabato i rifiuti restino per strada.
pregare e agire per risolvere in alcune aree lizzazioni. In Dal profondo del nostro cuore Mentre cresce l’ipotesi di un com- una vera alleanza
P
del mondo «il problema pastorale della er capire il senso della pubblicazione, edito da Fayard infatti il Papa emerito Bene- missariamento come nel 2008,
mancanza di sacerdoti» e ha citato, in bisogna partire dalla premessa. L’o- detto XVI e il cardinale Robert Sarah, prefet- nella Capitale esplode anche l’e- Asse premier-Zingaretti-
proposito ciò che avvenne oltre la biettivo infatti, viene scritto, è la ri- to della Congregazione per il culto divino e mergenza polveri sottili: da oggi Franceschini su esecutivo e
"cortina di ferro" durante l’era sovietica. cerca della verità, in uno «spirito di amore per la disciplina dei sacramenti vanno alla radi- nell’area Ztl "Fascia verde" la giun- «progetto politico» tra dem, 5s
Ma ha spiegato e rispiegato di ritenere il l’unità della Chiesa», in «filiale obbedienza ce del celibato sacerdotale, tema di grande ta Raggi ha vietato la circolazione e movimenti. I dubbi della mi-
celibato un «dono per la Chiesa» e per a papa Francesco». Nessun desiderio di crea- attualità a fronte del calo di vocazioni che a tutti i veicoli diesel (anche quel- noranza riformista: non serve
questo di «non essere d’accordo di re spaccature o divisioni, tantomeno di so- sta appesantendo la Chiesa occidentale. li euro 6) e a quelli alimentati a la riedizione dei Ds.
permettere il celibato opzionale». Intanto, stenere la fronda anti-Bergoglio. L’argo- benzina fino ad euro 2.
però, non confondiamo i termini della mento tuttavia, anche alla luce del recente Si- Rizzi nel primopiano a pagina 7 Servizi
questione e chiediamoci: siamo sicuri che Mira e Zaghi a pagina 12 alle pagine 10 e 11
il problema dei preti cattolici di rito latino
sia il celibato? Come mai in certi
ambienti, anche in casa nostra, si è
Per la tregua in Libia
NEGOZIATO LA PROTESTA IN IRAN POPOTUS
insinuato il luogo comune che il celibato
A MOSCA
sia quasi necessariamente espressione o I giovani in piazza Meghan e Harry
fonte di immaturità, frustrazione, disagio,
quando non di patologia? Non che per
alcuni non lo sia o non lo possa essere – e
Haftar alza il prezzo Trump fa il «tifo» i principi «tristi»?
Alfieri, Geronico e Palmas a pagina 5 Molinari e Zoja a pagina 4 Otto pagine tabloid
questo stimola a una sempre più seria
riflessione sul discernimento e sulla
formazione al sacerdozio e nel sacerdozio
–, ma da qui a far passare l’idea che Tu quis es? ■ Agorà SHOAH La «staffetta» della memoria
"abolendo" il celibato o rendendolo Ivano Dionigi
opzionale, si siano risolti i problemi e le
difficoltà, significa rasentare la banalità; SUSANNA TAMARO
I ragazzi ad Auschwitz:
significa far torto a tante vite, rendendosi
incapaci di cogliere i drammi come le Invenire rivoluzione" di Lucrezio, che sarà
osteggiata in ogni modo; come Ma la nostra vita un no all’antisemitismo
gioie, le frustrazioni, come i sogni e la l’homo novus, che, non avendo non è retta dal caso
I
poesia di vite profumate di dono, d’amore l verbo latino invenire, come il precedenti politici illustri, farà
e di Vangelo. Tra l’altro esperti anche in nostro "scoprire", ha un fatica ad affermarsi e conoscerà la Il testo a pagina 24
ambito laico evidenziano da tempo che la duplice valore e orientamento. rovina; come la religio nova dei
vita sessuale di moltissime persone – Significa "trovare", vale a dire cristiani che saranno perseguitati. FILOSOFIA
sposate, conviventi, single, credenti e non recuperare il passato, la memoria, Dimidiati da manicheismi filosofici
credenti – sia attraversata da grandi
insoddisfazioni e difficoltà anche serie,
la storia: il notum che abbiamo
lasciato alle spalle, sotterrato e
e religiosi, sedotti ora da feticci del
passato ora da illusioni futuristiche,
Addio Scruton,
nonostante la "rivoluzione sessuale",
nonostante la si viva in modo sempre più
dimenticato; e significa, altresì,
"inventare", vale adire costruire
sconfitti da ideologie fallimentari di
cui portiamo ancora le ustioni, noi
spirito libero PAOLO FERRARIO

precoce e senza quasi nessun riferimento


a valori e ideali. Nella comunità ecclesiale
nuovi stili di vita, nuovi modelli,
nuovi modi di stare al mondo: il
oggi dovremmo aver appreso
un’altra lezione: quella di
d’Occidente Visti dalla rampa che portava al Krematorium del cam-
po di Auschwitz-Birkenau, i 247 episodi di antisemi-
e tra noi pastori, poi, ci sarebbe da farsi novum, "il mai visto", "il mai confrontare e coniugare il notum Grienti e Guzzetti a pagina 26 tismo italiani del 2019 assumono contorni, se possi-
qualche altra domanda: ci crediamo o no udito", "il mai sperimentato". dei classici, dei padri e dei maestri bile, ancora peggiori e vergognosi. «Nelle scuole si par-
che il celibato è un valore? E la "verginità", Nell’antica Roma, dove vigeva il con il novum dei contemporanei, TERENCE HILL la sempre della Shoah come di cose successe allora,
la "castità" sono parole che indicano vite culto per la tradizione e per dei figli, degli allievi. Il miracolo del come se non ci fossero ripercussioni oggi. E invece
represse o possono entrare in gioco come l’insegnamento dei padri (mos positivo conosce la legge dell’et et, «Don Matteo ha ancora non è così», dice Valeria Mari, 15 anni.
sfumature dell’amore e dell’arte d’amare? maiorum), tutto ciò che era novum
creava incomprensione, sospetto,
la banalità del negativo quella
dell’aut aut.
molto da raccontare» Primopiano
continua a pagina 2 ostilità: come le res novae, "la © RIPRODUZIONE RISERVATA Lupi a pagina 27 a pagina 9
Nemmeno Putin, per adesso, convince Haftar a firmare l’accordo per ritirarsi
La guerra civile libica è un po’ più complicata di come ce l’hanno raccontata y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!z!=!#!&

Martedì 14 gennaio 2020 – Anno 12 – n° 13 a 1,50


a 1,80
-Arretrati:
- Arretrati:
a 3,00
a 3,00
- a-8,00
a 12,00
con ilconeil1,80
libro “Cosa
libro “Piazza
nostra Fontana
spiegataiaicolpevoli”
– Arretrati: eragazzi”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

LA TESINA 300 le parole copiate contro le 4 mila della Madia IL RICATTO Gli azionisti alla battaglia legale contro il governo
Il Bastiancontrario

Caso Azzolina, il software: La finanza internazionale » MARCO TRAVAGLIO

ecco perché non è plagio all’assalto pro Autostrade I


l miglior modo di ricordare
Giampaolo Pansa è leggerlo.
Apro a caso uno dei suoi libri
che preferisco, Carte false del
p Con gli strumenti informatici impiega- p Per scongiurare la revoca della 1986. Pagina 180, “Toro Silente”:
ti per l’ex ministra le differenze tra i due concessione, gli investitori internazionali è il ritratto di Ettore Bernabei, il
casi sono evidenti e vengono conferma- dei Benetton scrivono a Bruxelles speran- boiardo fanfaniano della Rai,
te dagli esperti dell’Università di Pisa do che fermi l’esecutivo come nel 2006 dell’Iri e di tante altre cose. Una
delizia. “Era il braccio armato di
q MARGOTTINI A PAG. 6 q IURILLO E PALOMBI A PAG. 2 - 3 Fanfani, il von Moltke del Bi-
smark di Pieve Santo Stefano. Im-
ponente, l’aria cogitabonda, si
collocava sempre alle spalle del

LA TESTIMONE
suo signore, un po’ per protegger-
I VERBALI DELLA CRONISTA RUSSA ALEKSANDROVA lo e un po’ per essere pronto a rac-
cogliere gli ordini d’attacco. Per
DELLA TASS SUGL’INCONTRI DEI LEGHISTI A MOSCA cui la formazione di battaglia ri-
sultava la seguente. Davanti, co-

CASO RUBLI, IRINA


me ‘Pippo il ricognitore’, avanza-
va saltellando il ben noto Cresci.
Poi, scattante, nervoso, arcigno,
saettante, veniva Fanfani. Infine
lui, Ettore Bernabei, da Firenze,
classe 1921, il militare, lo stratega

INGUAIA SALVINI&C.
delle guerre di potere fanfaniane
e, insieme, il fulmine nelle mani
del dio aretino. Mentre Cresci
parlava, parlava, parlava come
un disco rotto, Bernabei era famo-
so per i suoi mutismi in pubblico.
Pur avendolo avvistato mille vol-
te nei dintorni della Balena Bian-
La giornalista Caso Gregoretti: ca... non ricordo una sua risposta
più lunga di due sillabe. S’aggira-
racconta che la maggioranza va nel patio di Palazzo Sturzo, che
cenò col leader abbandona è le Botteghe Chiare della Dc, co-
me un toro silente, il capoccione
e Savoini la Commissione proteso in avanti quasi a dar cor-
nate, gli oblò ben aperti e la bocca
la sera prima dopo la scelta cucita...”. Questo era Pansa: uno
splendido cronista da marcia-
dell’incontro di parte piede e pittore di strada, atten-
al Metropol in del presidente tissimo ai dettagli (girava sem-
pre col binocolo), cattivo come
cui si parlò del Gasparri pochi, come solo un bastiancon-
trario piemontese di provincia
petrolio e di quel Ora è probabile sa essere. Abbondava in aggetti-
4% per la Lega il rinvio del voto vi, mai uno superfluo. Inventava
soprannomi per rendere meglio
l’idea, e sempre la rendeva. Po-
lemizzava coi colleghi leccaculo
e venduti, benedettamente im-
mune da quell’ipocrisia mafiosa
per cui cane non morde cane e
DEM IN CONVENTO GLI USA E IL POOL giornalista non attacca giornali-
sta. Capiva poco di politica, ma
Il conclave Pd: La Cia dietro tutto dei politici: li radiografava
fino a spolparli e scarnificarli,
buffet d’oro Mani Pulite? leggendo dentro di loro nel pro-
fondo con i suoi aguzzi occhi az-
e freddo porco C’ero anch’io zurri. E scriveva da dio, aveva
sempre scritto da dio. Fin da uno
q MARRA A PAG. 4 q MILOSA E PROIETTI A PAG. 8 - 9 q BARBACETTO A PAG. 15 dei suoi primi reportage per La
Stampa da Longarone, il paese
sepolto nel 1963 dalla frana del
Vajont. Attaccava così: “Scrivo
da un paese che non esiste più”.
RICORDI DI PANSA L’INEDITO Lo scrittore e il regista La cattiveria L’avevo conosciuto nella pri-
mavera del 1997 nella sede
Padellaro: “Beffardo
e dinamitardo”. Fini:
Federico e la maschera Beppe Sala:
“Il Pd deve parlare
dell’Espresso, in via Po a Roma.
Mi aveva chiamato una segreta-

che lo tramutò in Fellini


con i banchieri”. Fassino ria del settimanale: “Posso pas-
“Un cavallo di razza” sta ancora aspettando sarle il condirettore Pansa?”. Al
una risposta mio sì, sobbalzai per la prima
» MANUEL VÁZQUEZ MONTALBÁN WWW.FORUM.SPINOZA.IT volta al telefono per l’esclama-
zione militaresca, stentorea, ca-

I l primo film di Fellini che ho visto è stato La


strada. Ricordo d’aver avvertito in me una cer-
ta dualità: da una parte un distanziamento ideo-
INIZIA LA “MEGXIT ”
vernosa con cui lui iniziava tutte
le conversazioni a distanza:
“Pansa!”. Era in viva voce insie-
logico, nel senso che mi sono subito reso conto di La Regina congeda me al direttore Claudio Rinaldi: i
quanto Fellini rappresentasse l’arresto del neo-
realismo italiano, ma nello stesso momento ho
Harry e Megan, due avevano letto della mia stra-
na partecipazione al raduno fio-

q D’ESPOSITO, FINI E PADELLARO


provato una forte commozione. La stessa che
provai assistendo a Le notti di Cabiria.
ma senza paghetta rentino degli pseudogarantisti
berlusconiani.
A PAG. 20 - 21 A PAG. 22 q PROVENZANI A PAG. 18 SEGUE A PAGINA 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +"!z!=!#!&

Martedì 14 gennaio 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 13 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Storico sorpasso negli Usa


Elogiato solo nella bara
La scomparsa di Pansa
O vai all’altro mondo
o non conti quasi nulla

Le donne lavorano (V.F.) - Nel nostro simpatico Paese, se


vuoi essere considerato più di una mo-
sca fastidiosa, ti tocca almeno morire.
Allorché questo avviene, non rompi più
le scatole alle anime belle, le quali di
fronte alla tua bara sono perfino dispo-

più degli uomini ste a togliersi il cappello e a renderti ono-


re. Giampaolo Pansa non è una eccezio-
ne. Quando era vivo ne ha udite sul suo
conto di tutti i colori: fascista, imbroglio-
ne e via andare. I suoi più accaniti de-
trattori erano proprio i giornalisti, e per-
sino gli editori. La colpa che gli attribui-
In America ci sono 76,2 milioni di lavoratrici: 100mila in più dei maschi rono quasi tutti, non tutti, fu quella di
aver tolto la verginità ai partigiani non-
ché di aver raccontato la verità in un
che hanno meno titoli accademici. Il fenomeno si sta verificando anche qua libro memorabile: “Il sangue dei vinti”,
che non contiene una sola parola sba-
GIULIANO ZULIN non vero, un dato è inconfutabile: negli Stati gliata. Rammento che all’autore fu addi-
Uniti le lavoratrici hanno superato i lavoratori. rittura impedito di presentare pubblica-
Ha ragione Ratzinger Il 21 dicembre 2012 si temeva finisse il mondo.
Ricordate la profezia Maya? In realtà, secondo
È successo a dicembre scorso. Ora negli Usa ci
sono 76,2 milioni di occupate contro i 76,1 mi-
mente la sua al-
ta opera lettera-
i messicani, è terminata un’epoca. Quella do- lioni di occupati. Un sorpasso che si era già ria, tanto per fa-
PRETE SPOSATO minata dagli uomini. E da oltre 7 anni dunque
siamo nell’era delle donne al potere. Vero o
verificato in realtà nel 2010, (...)
segue ➔ a pagina 3
re capire al let-
tore il livello de-
MEZZO ROVINATO mocratico dei
suoi acidi criti-
ci.
VITTORIO FELTRI Pansa crepa, co-

Forse è meglio avere due Papi che uno so-


Polverone sulla ministra Azzolina, accusata di plagio me succede a
chi invecchia e
lo. Dove sbaglia uno di essi interviene l’al-
tro e gli errori si evitano. In questi giorni è
uscito un libro di Ratzinger in cui si ribadi-
Chi non sa copiare la tesi è perduto si ammala, e Giampaolo Pansa
mentre sui so-
cial network, che sono fogne a compu-
sce l’utilità del celibato dei preti. ter acceso, gliene dicono ancora di cotte
È vero che Bergoglio si è limitato a dire, e di crude, i giornaloni lo lodano e lo
se non a proporre, di utilizzare dei vecchi imbrodano esageratamente, celebran-
cattolici, di provata fede, per somministra- dolo anche come analista politico, cosa
re i sacramenti e non che non era di sicuro la sua specialità.
di concedere a tutti i Egli è stato un cronista fenomenale, il
preti di sposarsi. Ma si più bravo in assoluto nel descrivere il
sa come vanno queste mondo nevrotico dei partiti, ma il succo
cose, si apre il rubinet- delle attività di Palazzo non lo ha mai
to, dapprincipio esce assaggiato pur nella convinzione di aver-
solo qualche goccia, lo bevuto.
poi l’acqua non la fer- Insomma un maestro della cronaca di
mi più. Insomma il ri- alto livello, e altresì un narratore storico
schio è che tra un po’ i attento e puntuale, eppure non un
sacerdoti di più o me- esperto della politica. Con rammarico
Joseph Ratzinger no fresca consacrazio- vergo questa nota, però mi dispiace
ne siano autorizzati a maggiormente constatare con quanta
prendere moglie, come succede tra i cosid- ipocrisia egli sia stato trattato dai colle-
detti protestanti. Se così fosse sarebbe una ghi quando era in posizione eretta e an-
calamità per la reputazione della Chiesa. cora di più ora che è defunto. Siamo
I motivi sono semplici, uguali a quelli stati, lui ed io, amici per lunghi anni, poi
che insidiano i matrimoni dei laici, sempre abbiamo litigato per questioni professio-
più rari e funestati da richieste di divorzio. nali meschine.
Il clero umanamente non è diverso dai geo- RENATO FARINA lina. Altro che l’Iran davanti al missile Tuttavia, non ho mai negato la sua enor-
metri, dai ragionieri, cioè da tutti noi, per- contro Soleimani. me statura. Insomma, per eccellere biso-
tanto se dovesse ingarbugliarsi (...) L’Italia, e soprattutto la politica, si è fer- La Azzolina, senatrice dei Cinque Stel- gna decedere.
segue ➔ a pagina 6 mata sgomenta, e non sa come reagire, le, nominata pochi giorni fa alla testa del © RIPRODUZIONE RISERVATA
dinanzi alla bomba di carta che ha colpi- dicastero, è accusata di plagio. (...)
ANTONIO SOCCI to la ministra dell’istruzione Lucia Azzo- segue ➔ a pagina 4 ANDREA CIONCI - GIANLUCA VENEZIANI
➔ a pagina 6 ➔ a pagina 5

Porta il Pd in ritiro ma non si ritira Dimenticati 50mila invisibili Montale semplice ragioniere
Zingaretti in convento I clochard muoiono Quanti Nobel italiani
Speriamo lo trattengano come le mosche erano senza laurea
FRANCESCO SPECCHIA AZZURRA BARBUTO BUONA TV A TUTTI PINO FARINOTTI

San Pastore a Contigliano, nel reatino, è


una splendida abbazia cistercense del 1200
Ci preme segnalare alla col-
lettiva disattenzione l’enne-
I tele-chef Si trova nelle librerie I pre-
mi Nobel – dal 1901 al
con vista sul Terminillo. In questi giorni
ospita il conclave laico meno splendido del-
sima vittima del gelo e della
miseria. Dell’uomo stranie-
aiutano 2019 (Book Time 538 pag.
20 euro): La vita, le scoperte
la storia del centrosinistra. Il Pd, in attesa
dell’ennesima “ripartenza”, (...)
ro trovato rigido e violaceo
su una panchina (...)
a cucinare? e i successi dei premiati in
fisica, chimica, (...)
segue ➔ a pagina 9 segue ➔ a pagina 15 MAURIZIO COSTANZO ➔ a pagina 28 segue ➔ a pagina 27

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 162 - Numero 13 QN Anno 21 - Numero 13

MARTEDÌ 14 gennaio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Piombino Arresti a valanga a Firenze

Uccisa e nascosta La mafia anche


in un sacco a pelo nei parcheggi
Arrestata la nuora Presa la banda
Filippi a pagina 17 Agostini e Spano alle p. 2 e 3 e in cronaca

Allarme spinelli snobbato dai genitori


Centinaia di post dopo la nostra inchiesta. La sorpresa: sono prima di tutto gli adulti a sottovalutare il problema Belardetti e servizi alle p. 4 e 5

Quelli che chiudono gli occhi LAREGI


NADÀILVIALI
BERAALLANUOVAVITADIMEGHANEHARRY Bonetti e Del Ninno DALLE CITTA’
LADUCHESSAAVEVAMINACCI
ATOINTERVI
STEESPLOSI
VE alle pagine 6 e 7
La droga Firenze

e i soliti Violenza in centro


‘benaltristi’ Notti da paura
Ora le commesse
Marcella Cocchi
si licenziano
N on c’è nulla da fare,
appena viene pronun-
ciata la parola canna-
Conte in cronaca

bis scattano le tifoserie. Si ten- Firenze


de sempre a deviare dal cuore
del problema: la marijuana fa
male. E fa male soprattutto per- Nuovo stadio
ché, nel 2020, non sappiamo
quasi nulla della sua composi- La Mercafir
zione e dei suoi effetti tanto va-
riabili. Lo ha detto uno dei 5 torna in pole
massimi esperti al mondo, non-
ché scopritore delle sostanze Ulivelli in cronaca
dell’erba. Ma neanche questo è
bastato a frenare gli ultrà. A sot-
tovalutare il complesso mondo Fiorentina
delle dipendenze non sono so-
lo i giovani ma soprattutto i ge-
Meitè (Torino)

HAVI
NTOLEI
nitori. È successo anche stavol-
ta. Le nostre inchieste sulle
nuove droghe e sul popolo ’che
si avvicina
rolla’ hanno scatenato un dilu-
vio di reazioni. Poi un big
Continua a pagina 4 Marchini nel QS
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +”!z!=!#!&

Ma vola anche Tarantino, con 10 nomination Misura choc nella capitale, stop anche all’Euro 6

La corsa all’Oscar Torna l’incubo smog


Joker contro Irishman Roma ferma tutti i diesel
Pioli a pagina 25 Farruggia a pagina 16
y(7HA3J1*QTTKLP( +"!z!=!#!&

Martedì 14 gennaio 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 13 - € 1,20 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - *Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 www.iltempo.it
S. Felice a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

ORDINANZA CHOC DELLA RAGGI

Vietato circolare con il diesel


Blocco auto per lo smog, si salvano solo i mezzi a benzina da Euro 3 in su, oltre a quelli elettrici
Polemica per il fermo anche delle Euro 6 diesel, vendute per essere meno inquinanti di tante altre
Oggi dentro la fascia verde stop anche ai veicoli
diesel euro 6. L’ha deciso il Campidoglio: «Visto
Mugugni rossi Il Tempo di Oshø il persistere a Roma degli elevati livelli di inqui-
namento da PM10, è stata disposta per la gior-
Musi lunghi
al conclave Pd Meghan mette nel sacco pure la Regina nata di domani, martedì 14 gennaio, la limita-
zione alla circolazione veicolare privata nella
ZTL fascia verde dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle
Dem in convento
per ritrovare unità Alla fine Elisabetta deve abbozzare ore 16.30 alle 20.30 per tutti gli autoveicoli die-
sel da euro 3 fino a euro 6».

E infatti già litigano Di Pietro a pagina 11 Magliaro a pagina 2

Pietrafitta a pagina 5
Gli ultimi modelli
Poca fantasia Con le nuove tecnologie
EZingaretticopia l’impatto è quasi nullo
il nome ai prodiani Massini a pagina 3
Idea«I Democratici»
Peccatofosseillogo I dati
dellalistadi Parisi
Il vero problema?
Termosifoni e allevamenti
a pagina 3

Emergenza infinita

De Leo a pagina 5

Caso Gregoretti
Gasparri frega
i piani dei grillini
Il presidente azzurro
vota contro il rinvio
della pratica Salvini
Di Nitto a pagina 8
Corsa all’ufficio in Campidoglio FONTE LAURENTINA
Svolta nelle rendicontazioni
Si preannuncia una seduta rovente quella odierna in Assemblea
Capitolina. In Aula Giulio Cesare approda infatti la delibera
Treroghiintregiorni
Legge elettorale inerente al palazzo dei gruppi capitolini di via del Tritone 142, di Vicino al campo abusivo
I grillini possono smettere proprietà della società Prelios e il cui contratto d’affitto è stato
Destraintrincea rescisso con anticipo dal Comune di Roma che avrebbe dovuto
nonsirespirapiù
contro il pasticcio di dare la mancia aRousseau liberare gli spazi il 7 gennaio scorso. Roma Capitale ha però
ottenuto una proroga di due mesi.
«No al proporzionale» Borriello a pagina 8 Di Mario a pagina 14 Conti a pagina 16
Fratellid’Italiaguida
larivoltaanti-inciucio
buona tv Passate le Feste, sono tornati, come
è consuetudine, i talk show. È torna-
a tutti to Giovanni Floris con “Di Marte-
dì”, “Carta bianca”, con Bianca Ber-
linguer su Raitre, “Fuori dal coro”
di Maurizio Costanzo su Retequattro con Mario Giorda-
no, “Dritto e rovescio”, sempre su
Retequattro, con Paolo Del Debbio
e, infine, “Quarto grado”, sulla stes-
sa rete, condotto da Gianluigi Nuz-
zi.
Raidue insegue, a mio parere giusta-
mente, il tipo di divertimento un
po’ elitario ma molto piacevole
di “Maledetti amici miei”. Ades-
so è la volta di Ale e Franz,
Gigi e Ros e altri ancora in
a pagina 6 “ImprovviseRai” (...)
segue a pagina 35
9 771124 883008
00114
il Giornale
MARTEDÌ 14 GENNAIO 2020
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVII - Numero 11 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

PERDITEMPO
AGENZIA VIAGGI CONTE&DI MAIO
Il premier in Turchia e il ministro in Tunisia non combinano nulla
Intanto Haftar non firma l’accordo: è ancora guerra in Libia
di Alessandro Sallusti LA CONFESSIONE CHOC
COLLEZIONISTI DI FALLIMENTI

C’
era una volta un’Italia che si muoveva
Vianello: «Ho avuto un ictus
sullo scacchiere internazionale da pro-
tagonista ascoltata e rispettata. Nel
maggio 2002, nella base militare di Pra- Per un anno senza parlare» Pil, consumi, lavoro, spread
tica di Mare, Silvio Berlusconi, dopo un lungo lavo-
ro diplomatico e di convincimento personale, met-
te allo stesso tavolo i capi di Stato e di governo dei
Manila Alfano I 4 megaflop del governo
diciotto Paesi aderenti alla Nato (tra i quali il presi- Massimiliano Scafi e Antonio Signorini
dente americano Bush junior) e il leader russo Vla- COMMERCIANTI NEL MIRINO
dimir Putin: è l’accordo che segna la fine di cin- Piccoli negozi in difficoltà a favore di grande di-
quant’anni di guerra fredda tra Est e Ovest del mon- stribuzione, aziende in affanno. Trionfo del precaria- Quell’autogol
do e la fotografia che lo consegna alla storia immor- to e dei comportamenti opportunistici da parte di
tala una stretta di mano a tre tra Putin, Bush e
Berlusconi. Lo stesso anno, sempre su iniziativa
alcuni datori (utilizzare al massimo i precari e libe-
rarsi dei lavoratori regolari). Tassi di crescita sotto la
della sinistra
personale di Berlusconi, il premier turco Erdogan
mette per la prima volta piede nel cuore del gover-
linea di galleggiamento. Il tutto accompagnato da
un livello di sfiducia dei mercati ormai cronico. Se ci
affossa-negozi
no europeo, partecipando come ospite ai lavori del si attiene ai dati, l’Italia del governo Conte II assomi- di Francesco Forte
G8 che si tenne a L’Aquila. In quell’occasione non glia molto all’incubo dei suoi due azionisti di mag-

I
si parlò di crisi libica perché tre anni prima, nel gioranza. M5s e Pd hanno battezzato l’alleanza in l 2019 è stato per il consuma-
2006, Berlusconi aveva stabilizzato definitivamente nome di una svolta pro sviluppo e pro equità, ma i tore un anno di grande diffi-
i rapporti tra Libia ed Europa (via Italia) con un risultati suggeriscono un’accelerazione lungo la pa- coltà, perché l’economia sta
maxi accordo commerciale ed economico firmato rabola del declino. Intanto il premier punta sul nuo- declinando e nel trimestre settem-
in pompa magna a Roma dal colonnello Gheddafi vo fisco, ma mancano i soldi. Ed è ancora melina bre-novembre 2019, le vendite al
che in cambio si era impegnato a mettere sotto sulle pensioni: al via un tavolo di esperti. dettaglio diminuiscono dello
controllo i flussi migratori. E c’è un importante ruo- 0,1% sia in valore (...)
lo di Berlusconi paciere ascoltato pure nella crisi alle pagine 2-3 segue a pagina 2
tra Russia e Georgia che nel 2008 minacciava di
infiammare mezzo mondo. Il nostro premier, in
quegli anni, si muoveva a tutto campo: nel 2010 è il
primo presidente del Consiglio italiano a parlare VERSO LE AMMINISTRATIVE
alla Knesset, il Parlamento israeliano, e quattro an-
ni prima aveva avuto lo stesso tributo dagli america-
ni che lo ascoltarono a camere congiunte, onore
RITORNO Andrea Vianello, volto noto della Rai
Berlusconi: riscossa in Emilia
A
riservato solo ai grandi leader (Alcide De Gasperi, ndrea Vianello, giornalista già direttore di
Bettino Craxi e Giulio Andreotti).
Questa era l’Italia ai tempi di Berlusconi premier.
Oggi siamo diventati una agenzia viaggi. Conte e Di
Rai3, racconta la sua malattia. «Un anno fa
sono stato colpito da un ictus. Mi sono
svegliato dall’operazione d’urgenza che non riu-
Tajani: la Calabria rinascerà
Maio turisti per caso vanno su e giù per l’Europa e il scivo più a parlare e nemmeno a pronunciare il Pier Francesco Borgia
Nord Africa a consumare il cherosene degli aerei di nome dei miei figli». Oggi Vianello ripercorre que- LA FOTO CHE INGUAIA CALLIPO
Stato (che a Greta solo a vederli le viene l’ittero) e sta terribile esperienza in un libro intitolato Ogni Il centrodestra serra i ranghi in vista delle elezio-
con appresso le telecamere Rai a stringere mani per parola che sapevo. Una sorta di diario di viaggio Il candidato dem ni regionali e punta a una storica doppietta, sia in
fare credere agli italiani distratti di contare qualco- partito dall’inferno fino alla riabilitazione. Calabria che in Emilia-Romagna. Per il numero uno
sa. In realtà, nella migliore delle ipotesi ratificano
accordi decisi da altri, come quello in corso di stesu-
a pagina 18 faceva il tifo di Forza Italia Silvio Berlusconi il voto nella storica
regione rossa ha una tale portata storica che, qualo-
ra sulla Libia sotto dettatura di Putin ed Erdogan
che precede la conferenza di pace che non si terrà a
per il centrodestra ra premiasse il centrodestra, farebbe crollare «una
sorta di regime che si perpetua da mezzo secolo».
Roma bensì a Berlino sotto la regia della Merkel. Felice Manti Ne è convinto anche l’europarlamentare azzurro
Siamo diventati la Cenerentola dell’Europa ma L’INTERVISTA Claudio Martelli Antonio Tajani, reduce a sua volta da una due giorni
all’orizzonte non c’è alcun principe azzurro dispo- Pippo Callipo, l’uomo a cui il Pd in Calabria. Al Giornale l’ex presidente del Parla-
sto a riappaiare la scarpina persa l’ultima volta che «Perché Craxi non è tornato? ha affidato le sorti del centrosini- mento europeo dice: «Ho visto una regione con una
ballammo a una festa importante. Correva l’anno stra calabrese, è un camerata in disoccupazione giovanile al 53%, una burocrazia
2011, ultimo dell’era Berlusconi primo della demo-
crazia sospesa.
Temeva di far la fine di Moro» sonno che qualche anno fa sponso-
rizzava la pasionaria nera Wanda
asfissiante e senza infrastrutture moderne che la
sinistra ha lasciato al collasso. Adesso tocca a noi».
di Stefano Zurlo Ferro (già Msi oggi Fratelli d’Italia).
servizi da pagina 2 a pagina 12 a pagina 10 a pagina 9 a pagina 8
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

LA CONSIGLIERA REGIONALE LOMBARDA MAZZALI MINACCIATA DI MORTE LA REGINA CONSENTE A HARRY E MEGHAN DI LASCIARE LA CASA REALE
In edicola
La donna cacciatrice si può insultare il terzo volume Elisabetta salva la famiglia (e la Corona)
di Giannino della Frattina no alle categorie protette dai salottini di Tony Damascelli dinanzi alla sovrana. La quale ha ascol-
del perbenismo progressista, diventa- tato i desideri di Harry e della consorte

V ietato insultare le donne. A meno


che non siano cacciatrici. E maga-
ri di destra. Allora le si può offendere,
to ormai pensiero non solo dominan-
te, ma addirittura unico.
L’ultima a farne le spese è la consi-
L a regina è anche nonna, dunque,
con il cuore ferito, ha concesso al
nipote di partire. Così vanno le cose
Meghan, riparatasi astutamente in Ca-
nada con il figlio Archie, proprio per
evitare il confronto diretto con la titola-
oltraggiare e forse anche aggredire, gliera di Regione Lombardia Barbara anche nella dimora di Sandringham re del regno.
senza che i soloni del moderno galateo Mazzali, rea non solo di essere stata dove si è tenuto il vertice di casa Wind- Il comunicato di Elisabetta II è caldo
proferiscano verbo o i sindacati scen- eletta nelle liste di Fratelli d’Italia, ma sor, presenti Sua Maestà, il figlio Char- di parole nei confronti dei due, parla
dano in piazza a manifestare solidarie- anche di essere cacciatrice e amica dei les, i nipoti William e Harry, mentre di una discussione che ha portato ad
tà. Sembra girar così il triste mondo cacciatori. E delle tre si fatica a capire radio Londra ha informato che Filip- accogliere le richieste della coppia ma
del politicamente corretto a senso uni- quale potrebbe essere la sua colpa più po, il principe, aveva abbandonato la che, nei prossimi (...)
co, dove i diritti valgono solo per que- grave, visto quello (...) magione, furibondo, a bordo di una
gli animali che nella fattoria sono più Range Rover guidata da una bionda, segue a pagina 14
uguali degli altri, ovvero appartenga- segue a pagina 17 prima che la famiglia si raccogliesse Orsini e Zamberlan a pagina 14
R NAMI

Oscar Le candidature: “Joker” Musica Nella Parigi di fine ’700 Calcio Barcellona il club più ricco
supera Scorsese e Tarantino le avventure del Mozart nero La Juve torna nei magnifici dieci
w w w

FULVIA CAPRARA — PP. 24-25 SANDRO CAPPELLETTO — P. 26 JACOPO D’ORSI — P. 36

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA MARTEDÌ 14 GENNAIO 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 13 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.IN L.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

dopo le tesi divergenti fra Bergoglio e ratzinger sul celibato dei preti relativo all’amazzonia QUELLO CHE LA REALPOLITIK NON VEDE

IL CORAGGIO
Vaticano, il nodo del Papa emerito DEI GIOVANI
DI TEHERAN
Cresce la richiesta di un testo che preveda limiti all’esercizio del magistero del pontefice dimissionario GIANNI RIOTTA
Ma un retroscena svela che Benedetto XVI non avrebbe dato il suo ok alla pubblicazione del libro
DOMENICO AGASSO JR in un libro firmato da Benedetto
«P rassi politica fondata sugli
interessi e non sui senti-
menti o le ideologie»: così la ve-
CITTÀ DEL VATICANO
XVI a possibili aperture ai preti
La scelta della regina: Harry e Meghan nerabile Enciclopedia Treccani

I
l Vaticano appare sempre più sposati diventa nuova benzina definisce la Realpolitik, l’arte di
stretto per “due Papi”. La “coa- sul fuoco. E riapre la “questione governo che si propone, o si illu-
bitazione” rischia troppo spes-
so di creare fratture dentro la
costituzionale” sull’assenza di
una regolamentazione dell’istitu-
possono andarsene, ma senza soldi de, di bandire ogni utopia e scom-
mettere solo sul realismo, come
Chiesa o perlomeno di alimenta- to del pontefice emerito. lo studioso Gustav Diezel disse
re confusione tra i fedeli. Lo stop A PAGINA 2 del cancelliere prussiano Bi-
smarck coniando il termine. I gio-
vani lasciati soli nelle loro prote-
VITA QUOTIDIANA DOPO L’ANNUNCIO CHOC DELL’ADDIO ste per la libertà in Iran, Iraq, Li-
bano, Cina, Russia, Hong Kong,
Preghiera e libri accanto all’inseparabile Georg sono vittime proprio di una ma-
lintesa Realpolitik. Troppi di
A 92 anni si muove solo su una sedia a rotelle noi, nelle democrazie, ci chiedia-
mo pavidi «come sfidare colossi
“Avrei voluto essere chiamato padre Benedetto” dittatoriali, giganti del petrolio,
GIACOMO GALEAZZI — P. 3 armate da conquistatori, confes-
sioni religiose millenarie metten-
do a rischio i mercati, solo per di-
fendere pazzi sognatori?».
Ecco il programma per accedere ai finanziamenti ue CONTINUA A PAGINA 23 STABILE - P. 13

Il piano green di Conte: SONDAGGIO GHISLERI SULL’ANTISEMITISMO

industria, rinnovabili e Cdp C’È UN’ITALIA


CHE NEGA
MARCO BRESOLIN
INVIATO A BRUXELLES IL VERTICE DI CONTIGLIANO
LA SHOAH
MATTIA FELTRI
«N oi siamo pronti e ci stiamo
attrezzando per fare la no-
stra parte». Oggi la Commissione
IL PD CERCA C ome tutti i numeri, anche que-
sti si possono leggere in un
europea svelerà il suo maxi-piano
per gli investimenti ecosostenibili
L’ANIMA senso o nell’altro. Per esempio,
l’1,3 per cento degli italiani pen-
da mille miliardi di euro in dieci an-
ni e autorevoli fonti del governo ita-
IN ABBAZIA sa che la Shoah sia una leggenda
inventata da qualche vecchio col
liano assicurano che Roma si sta FEDERICO GEREMICCA naso adunco. L’1,3 per cento po-
preparando per giocare questa par-
tita. Prima della pausa natalizia c’è
stata una riunione del Ciae, il Comi-
P rima il tentativo di cambiar pas-
so all’azione di governo, poi
l’annuncio di svolte radicali (cam-
trebbe essere una percentuale fi-
siologica di imbecilli totali, e tut-
tavia corrisponde a circa 700 mi-
tato interministeriale per gli Affari bio di nome compreso), quindi un la italiani maggiorenni - più o me-
europei, dalla quale è uscito un do- conclave per cominciare a tratteg- no la popolazione di Palermo,
cumento di dieci pagine dedicato giare il partito che sarà. Discutere quasi quella di Torino - convinti
alla strategia italiana nel quadro non fa mai male, soprattutto in che Hitler non abbia torto un ca-
del Green Deal europeo. Il 14 feb- tempi complessi come quelli attua- pello agli ebrei. Un altro dieci e
braio il testo sarà oggetto di una li. E del resto, con il raduno nell’Ab- mezzo per cento si limita a soste-
nuova discussione, che forse porte- bazia di Contigliano, la sinistra ri- nere che il terribile consuntivo
rà a una leggera revisione alla luce prende un’antica e non inutile tra- (sei milioni di ebrei ammazzati)
degli elementi che verranno presen- dizione di confronto. sia stato fortemente esagerato
tati oggi dalla Commissione Ue. CONTINUA A PAGINA 23 NEIL HALL/EPA/ANSA dalla storiografia.
CONTINUA A PAGINA 5 GIOVANNINI - P. 5 BERTINI, MAGRI, MARTINI E SORGI - PP. 6-7 Il principe Harry e la moglie Meghan Markle VITTORIO SABADIN — P. 14 CONTINUA A PAGINA 9

MATTIA
BUONGIORNO Presunto cugino FELTRI
GIORNATA DI VALUTAZIONI
Terribile scandalo nei Cinque Stelle: si scopre che il candi- trebbe ragionare, se si volesse dare seguito alla filosofia
dato alla presidenza della Calabria, Francesco Aiello, ha giuridica di Gianroberto Casaleggio, ricordata da Morra GRATUITE DIPINTI
un cugino boss della ’ndrangheta. O meglio: aveva, per- per sostanziare l’allontanamento da Aiello: «Al minimo MERCOLEDÌ 15 GENNAIO
ché il boss è morto. Meglio ancora: presunto boss, perché dubbio, nessun dubbio». Di fronte alla scintillante appli-
quando fu ucciso, cinque anni fa, aveva solo piccoli prece- cazione pratica della cultura del sospetto in tendenza ira-
denti. E però, per quanto morto e presunto, era un cugino niana, Aiello - attraverso interviste condotte con la lampa-
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!z!=!#!&

di primo grado, e la prossimità del legame ha inquietato da puntata in viso, e costellate di domande tipo «può
più di un po’ le sentinelle della rettitudine, in particolare escludere che tra i suoi candidati ci siano persone impa-
l’illustre giurista e presidente della commissione antima- rentate coi mafiosi?» - si è difeso in punta di diritto penta-
fia, Nicola Morra, il quale ha ritirato il sostegno ad Aiello. stellato: mio cugino è morto, mi sarei posto il problema se
Ci ha tenuto a precisare, in una botta di garantismo, che fosse vivo e poi all’epoca leggevo Erich Fromm e Alberto Corso Tassoni 56, Torino
«penalmente parlando una parentela non ha rilevanza al- Moravia (boh). E così, al culmine di questa carrellata di Orario continuato 10-18
cuna» (che illuminazione!). E tuttavia, si aggiunge qui, il implacabile e allucinogena onestà, quello dotato di mora- Tel. 011 437 77 70
reato di consanguineità temeraria è qualcosa su cui si po- le più rassicurante si direbbe il mafioso. — dipinti@santagostinoaste.it
.
ANNO V NUMERO 9 www.ildubbio.news
1,5 EURO
MARTEDÌ14GENNAIO2020

EDITORIALE
Addio a Pansa. Quando Berlinguer
Comunque gli disse: «Mosca? Meglio la Nato»
vada, sarà
un successo... FRANCESCO DAMATO A PAGINA 8

IL DUBBIO
CARLO FUSI

I stituzionalmente, è inec-
cepibile: sono elezioni re-
gionali, non coinvolgono gli
equilibri politici nazionali.
Dal punto di vista politico,
invece, le cose cambiano: in-
numerevoli i casi di risulta- DOMANI LA DECISIONE DELLA CONSULTA SULLA RICHIESTA LEGHISTA

Referendum, ultimo miglio


ti amministrativi che han-
no provocato sconquassi
nel Palazzo. Che dunque il
doppio voto di Emilia che
Calabria - più il primo del se-
condo - faccia fibrillare par-

La Corte vaglia la proposta di maggioritario secco


titi, governo e opposizioni
non sorprende. Tuttavia lo
stesso colpisce la spessa co-
lata di cemento che a stretto
giro è arrivata da Zingaret-
ti, Di Maio e per ultimo da
M5S-Pd, fiato sospeso per la sfida in Emilia Romagna
Conte, volta a rinforzare le

L’
traballanti fondamenta del- incrocio è pericoloso: due referendum, il
la maggioranza giallorossa. voto in Emilia Romagna, il tentantivo del- IL PARLAMENTO IL COMMENTO
Un “coretto” a tre con ritor- la Lega di cancellare la quota proporzio-
nello unico: qualunque sia
il risultato elettorale, il go-
nale con una legge elettorale tutta maggioritaria,
mentre grillini e piddini si preparano ad una svol- Tre giravolte Restare a galla:
verno va avanti.
Ai cronisti più smaliziati
tanta assertività sparsa a
ta proporzionale con lo sbarramento al 5 per cen-
to. Nei prossimi quindici giorni si gioca il futuro
della legislatura. Domani la Corte Costituzionale
delegittimanti al Senato
piene mani dai due partiti
maggiori e da palazzo Chigi
valuta la richiesta di referendum leghista sul mag-
gioritario. Matteo Salvini spera di dare uno scos-
da schivare è psicodramma
- della serie (e con un pizzi- sone che porti alle elezioni anticipate. Ma deve
co di ironia) “comunque va- prima passare per il voto in Emilia Romagna e bat- PAOLO DELGADO PINO PISICCHIO
da, sarà un successo” - fa na- tere il governatore uscente Bonaccini. A PAGINA 2 A PAGINA 3
scere il sospetto che i son- ALLE PAGINE 2 E 3
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

daggi non siano poi così lu-


singhieri e che, in sostanza,
si mettano le mani avanti MEDIO ORIENTE E NOI
per non cadere indietro. LE ASSISE DI PD, 5STELLE, ITALIA VIVA E SARDINE
Ma, appunto, sono maligni-
tà. Il caso Regeni
Bisogna prendere per buo-
no l’intendimento dei tre per ritrovare
leader e dunque cercare di
stabilire su quali binari pro-
cederà il convoglio governa-
la credibilità
tivo per arrivare fino in fon-
do alla legislatura. Con il ROBERTO VICARETTI
conclave nel reatino, e tra
poco con il congresso con
cambio di nome al partito,
Zingaretti sembra insegui-
re l’obiettivo di farsi ricon-
G iuseppe Conte e Luigi Di Maio riven-
dicano l’impegno profuso in questi
giorni per tutelare l’interesse nazionale.

LA POLITICA VA A CONGRESSO
fermare alla segreteria indi- Una girandola di telefonate, colloqui,
pendentemente, appunto, viaggi e faccia a faccia: un attivismo che,
dalle conseguenze di possi- tuttavia, deve fare i conti con lo scarso pe-
bili rovesci nelle urne. In so diplomatico italiano ed europeo nel
fondo perdere l’Emilia Mediterraneo di oggi e che ha in Vladi-
nell’immaginario colletti- mir Putin e Racep Tayyip Erdogan i veri
vo equivarrebbe alla caccia- protagonisti. Obiettivo del premier: resti-
ta da Bologna nel 1999 ad tuire all’Italia un ruolo di primo piano
opera di Giorgio Guazzalo- nella crisi libica. Eppure, se vogliamo ve-
ca: una ferita mai più sutu- ramente che la credibilità in politica este-
rata. Per Luigi Di Maio blin- ra dell’Italia sia fuori discussione, Giu-
dare il governo significa seppe Conte dovrebbe avere la forza di
mantenere comunque un pronunciare davanti al presidente egizia-
ruolo politico prioritario no il nome di Giulio Regeni e pretendere
ISSN 2499-6009

anche nel caso dovesse fare verità e giustizia. Il premier arriva in Egit-
un passo indietro da capo to a dieci giorni dal quarto anniversario
politico del MoVimento. GIULIA MERLO A PAGINA 4 del rapimento di Giulio. A PAGINA 5
Per Conte, infine, la partita
si gioca sui contenuti. Aver
evocato il taglio dell’Irpef, PRESCRIZIONE/1 PRESCRIZIONE/2
cometa assieme alla lotta
all’evasione fiscale, vana-
mente inseguita da tutti gli Uccidere la legge Costa? Vaccaro (Ocf): «Bonafede
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!z!=!#!&

esecutivi dagli anni ’90 in


poi, mira a scompaginare la
riva su cui è seduto il centro-
L’ultimo dilemma del Pd ora ascolti gli avvocati»
destra in attesa di veder pas-
sare i brandelli della mag-
gioranza. Al dunque, un
continuo un gioco di annun-
N el calcio si chiama “sudden
death”, morte improvvisa.
Chi segna vince e “uccide” l’avver-
ra, dove si voterà sugli emenda-
menti alla legge Costa, che punta a
sopprimere la nuova prescrizione
ERRICO NOVI che ha chiesto a Bonafede di riuni-
re di nuovo il tavolo sulla riforma
penale: l’avvocatura è sotto attac-
ci. Vince chi farà l’ultimo. sario. Può succedere domani in
commissione Giustizia alla Came-
in vigore da Capodanno.
NOVI SEGUE A PAGINA 7 «S ono d’accordo col presi-
dente del Cnf Mascherin,
co». A dirlo è Alessandro Vaccato,
tesoriere dell’Ocf. A PAGINA 7