Sei sulla pagina 1di 19

Raccolta delle migliori frasi di BRUCE LEE....

Più di 300
Imperdibili Aforismi !!!!

Le migliori frasi di Bruce Lee, tratte dai seguenti libri :

"Pensieri che colpiscono, Gli aforismi di Bruce Lee per la vita di tutti
i giorni"

"La mia Via al Jeet Kune Do, Volume 1 "

Sulla luce interiore:

Non importa come, ma devi lasciare che la tua luce interiore ti guidi
fuori dalle tenebre

L'intangibile rappresenta la potenza reale dell'Universo. e' il seme del


tangibile

Guarda attraverso le illusioni... Osserva: qui non c'è nessuno da


affrontare, solo un'illusione attraverso cui guardare. Sii consapevole
delle illusioni!

sul "raggiungimento" della libertà:

Chi dice che dobbiamo "raggiungere" la libertà? La libertà è sempre


stata con noi,non è qualcosa da ottenere come un risultato dopo aver
apllicato formule specifiche. Noi non dobbiamo "diventare" nulla,
dobbiamo semplicemente "essere".

Non potrete mai chiamare il vento, ma potete lasciare la finestra aperta...

Noi non diveniamo, noi siamo. Non sforzatevi di divenire. Siate!

L'essenziale è fare le cose, non i risultati di esse. Non esistono


attori, solo l'azione, come non esiste un soggetto che sperimenta, ma
solo l'esperienza
Lascia cadere le tue resistenze interne.
Sei un'entità fluida, capace di adattarti alle circostanze esterne, o
sei ancora attaccato ai tuoi predeterminati modelli di scelta?

Il problema è nell'anticipazione della sofferenza .

Non è tanto la sofferenza in sè ad affliggere i sensi, quanto


l'anticipazione della sofferenza stessa.

Essere "rinati".
Lascia cadere e dissolvi i blocchi interni: una mente condizionata non è
mai libera; spazza via e dissolvi tutta la tua esperienza, e "rinasci"

La fiducia è il mantenimento di quella disposizione "Animica" grazie


alla quale i propri scopi possono inverarsi nel loro equivalente fisico

NON CERCARE, MA LASCIA CHE ACCADA.

- Non cercarLO, poiché ARRIVERà QUANDO MENO TE LO ASPETTI.

LASCIATI ANDARE , SENZA CERCARE Né FUGGIRE

Non è necessario coltivare alcuna speciale educazione, al di fuori del


quotidiano carosello della vita...

SOLO CHI FA IMPARA !!

Quando sei sveglio , devi esserlo completamente e avere la


consapevolezza di ogni cosa: è un meraviglioso esercizio mentale

Fate ogni giorno almeno un passo definito verso il vostro obiettivo


La percezione è consapevolezza continua - Non è un solo momento di
percezione che ci occorre, ma una consapevolezza costante, uno stato di
attenzione continua che di per sé non ha fine

Il possesso di qualsiasi cosa inizia con la mente

La meraviglia è nell'osservare: non è un ideale, un fine da desiderare;


l'osservazione è già uno stato dell'"essere" , non del "divenire"

...

Sii un tranquillo osservatore di ciò che accade intorno a te

Nella ricerca della verità, è necessario che investighiate in modo


autonomo, non affidandovi alle opinioni di qualcun altro o a un semplice
libro -

Vivere per l'amore della vita: Devi realizzare il fatto che tu


semplicemente "vivi" e non "vivi per" .

Per essere libero ognuno deve affrontare i mostri che si porta dentro

"Io non credo nel sistema, e nemmeno nel metodo. E senza sistema, senza
metodo, cosa c'è da insegnare?"

"Smettila di perdere tempo recitando un ruolo o perdendoti dietro ai


concetti. Piuttosto, impara a REALIZZARTI, a realizzare il tuo
potenziale. La cosa più importante è ascoltare: ascoltare, comprendere,
essere aperti, è sempre la stessa cosa."

"Il bambino guarda le cose tutto il giorno senza battere le ciglia e


questo perché i suoi occhi non sono focalizzati su alcun oggetto
particolare. Lui va senza sapere dove sta andando e si ferma senza
sapere cosa sta facendo. Si immerge nell'ambiente e fluisce con esso.
Questi sono i principi della salute mentale."

Svuota la tua mente. Sii senza forma. Senza limiti, come l'acqua...Se
metti dell'acqua in una tazza, l'acqua diverrà tazza.. la metti in una
bottiglia, diventa come la bottiglia. In una teiera, diventa come la
teiera. L'acqua può fluire o spezzare. Sii come acqua amico mio...
Le preoccupazioni sono uno spreco di energia Non sprecate energie
preoccupandovi in anticipo. Ricordate, amici, di godervi i vostri
progetti così come la loro realizzazione, perché la vita è troppo breve
per dissiparla con energie negative.

Abbiamo più fede in ciò che imitiamo che nelle nostre creazioni

"La tua abilità istintiva va ben temprata con ricerche interiori ed


autocritiche."

Lo spirito e la mente non potranno mai svilupparsi se permettiamo ad


altri di subentrare al posto nostro, giudicare le nostre esperienze e
decidere che cosa deve essere giusto o sbagliato...

Il significato della vita è nel fatto che essa dev'essere "vissuta", non
tramandata e concettualizzata, né irrigidita in un modello di sistema

Dal momento che la vita è un processo in continua evoluzione, si deve


fluire in questo processo e scoprire come realizzarsi ed espandersi

L'essenza della vita è il libero movimento dello spirito

"Non c'è alcuna illuminazione da conquistare e nessun motivo per ottenerla."

"Cercare l'opposto di un sistema significa entrare in un altro


condizionamento."

"Quando consideri una cosa senza attribuirle il colore dei tuoi desideri
e delle tue preferenze la vedi nella sua semplicità originaria."
"Maggiore è l'avvicinamento alla vera Via, minore è lo spreco espressivo."

"Ogni giorno qualcosa di meno, non qualcosa di più: sbarazzati di ciò


che non è essenziale".

"Le circostanze? Al diavolo, le creo io le circostanze!"

"Non fermarti all'idea di andare, ma vai subito."

Non la convinzione, non il metodo, ma la percezione è la via della


verità. E' uno stato di consapevolezza naturale, duttile e non critico

Il vuoto vivo vive poiché tutte le forme nascono da esso, e chiunque


realizzi questo vuoto si riempie di vita, di potere e dell'amore di
tutti gli esseri.

Vi dirò il mio segreto per liberare la mente dai pensieri negativi.


Quando un tale pensiero entra nella mia mente, lo visualizzo come se
fosse scritto su un pezzo di carta. Quindi gli do mentalmente fuoco e lo
visualizzo mentre brucia fino a diventare cenere. Il pensiero negativo è
distrutto, e non entrerà più.
"Siate sognatori pratici sostenuti dall'azione."

IL CARATTERE: Una volta che hai un carattere, hai sviluppato un SISTEMA


rigido. Il tuo comportamento è pietrificato, prevedibile, e perdi la
capacità di interagire liberamente con il mondo e con tutte le tue
risorse. Sei predisposto a interagire con gli eventi in un solo modo,
cioé nel modo dettato dal tuo carattere. Sembra quindi un paradosso
quando dico che la persona più ricca, la più produttiva, la persona
creativa è quella che non ha un CARATTERE. Nella nostra società, noi
ESIGIAMO che una persona debba avere un carattere, e soprattutto un
«buon» carattere, perché così è prevedibile, può essere controllata, e
così via.

La paura nasce dall'incertezza. Quando siamo assolutamente certi del


nostro valore sia della nostra mancanza di valore diventiamo
praticamente impassibili di fronte alla paura. La sensazione di non
avere il minimo valore può diventare fonte di coraggio.

"Il vuoto mentale è uno stato di pienezza in cui la mente funziona


liberamente e facilmente, senza la sensazione di un secondo specchio o
di un ego che le sta sopra con un bastone."

Il wu-wei è spontanea superiorità. Il wu-wei è azione spontanea senza


premeditazione e garantisce l'armonia dello spirito con la natura. Per
il wu-wei non esiste alcuna vera violenza, con il risultato che pace e
libertà scaturiscono da ogni turbamento. E' il nutrimento dello
spirito, lasciato a se stesso, in modo che possa trovare stabilità.
Wu-wei significa "non intraprendere alcuna azione": tutti i tentativi
compiuti per uno scopo sono destinati a fallire.
"Se farai un asino di te stesso, ci sarà sempre qualcuno pronto a
cavalcarti."

"Per cambiare, per diventare un'altra cosa, dobbiamo prima sapere cosa
siamo."

L'unicità di tutta la vita è una verità che può essere pienamente


compresa solo quando viene eliminata per sempre la falsa nozione di un
sé individuale, con un destino separato dal Tutto!

La vita è qualcosa per cui non esiste risposta, che dev'essere compresa
di momento in momento: la risposta che potremmo trovare sarebbe
inevitabilmente conforme allo schema di ciò che pensiamo di sapere

"Ad essere assolutamente sinceri, in verità io non credo in Dio. Se c'è


un Dio, è dentro di noi. Non devi chiedere a Dio di darti delle cose
materiali, perché Egli guida la tua vita interiore."

Pensa al passato in termini di ricordo di eventi e risultati piacevoli,


proficui e soddisfacenti. Pensa al presente in termini di sfide e
opportunità, e di ricompense che otterrai con l'applicazione dei tuoi
talenti e delle tue energie. Quanto al futuro, è un tempo e un luogo in
cui ogni ambizione meritevole che possiedi sarà alla tua portata.

Per comprendere e vivere l'oggi, è necessario dimenticare tutto ciò che


riguarda ieri. Muori continuamente a ogni esperienza recentemente
acquisita, mantenendoti in uno stato di consapevolezza di CIO' CHE E'

Equilibra i pensieri con l'azione - Se passi troppo tempo a pensare a


una cosa, non riuscirai mai a portarla a compimento

Il pensiero astratto ti rende cieco di fronte alla vita - Se sei


occupato con il tuo COMPUTER MENTALE, la tua energia verrà assorbita dal
pensiero, e non potrai più vedere né udire. Invece di guardare
direttamente i fatti, ci si aggrappa alle forme (teorie) e si rimane
sempre più invischiati , fino a lasciarsi INTRAPPOLARE in un
inestricabile GROVIGLIO.

Non pensare: SENTI.

La sensazione esiste qui e ora, quando non viene interrotta e


anatomizzata da idee e concetti. Nel momento in cui smettiamo di
analizzare e ci lasciamo andare, possiamo incominciare a vedere e a
sentire davvero come un tutto unico. Non c'è più chi agisce e chi
subisce l'azione, ma l'azione in sé e per sé. Solo allora io riesco a
percepire pienamente la sensazione, senza doverla chiamare con questo o
quel nome: alla fine , la sensazione e io ci fondiamo per diventare una
cosa sola, e dopo non percepisco più l'"io" separato dal "tu", e l'idea
di trarre vantaggio da qualcosa rispetto a un'altra cosa diviene
assurda. Quanto a me, io non ho altro ego (per non parlare del pensiero)
che l'unicità della cosa di cui sono consapevole in un dato momento

L'uomo di oggi è il risultato dei suoi pensieri di ieri

Egli è, poiché pensa di "Essere"

Il fine dell'uomo è lazione e non il pensiero, per quanto nobilissimo

Sapere non basta: dobbiamo applicare ciò che sappiamo. Volere non
basta: dobbiamo Agire !!

In questo mondo ci sono moltissime persone che non riescono ad arrivare


al nocciolo della questione e non fanno altro che parlare
intellettualmente (e non emotivamente) di come farebbero questo o
quello: ne parlano, senza tuttavia realizzare mai nulla

Wu-wei è azione naturale - L'idea fondamentale del Tao-te-Ching è il


NATURALISMO, inteso nel senso di wu wei (NON AGIRE), il cui vero
significato è quello di non compiere alcuna azione innaturale, essere
spontanei, cioè "mantenere tutte le cose nel loro stadio naturale",
consentendo loro di trasformarsi spontaneamente"-; in tal modo il Tao
"non intraprende alcuna attività e tuttavia nulla viene lasciato incompiuto"

.... Nella vita ordinaria il wu-wei viene espresso mediante il "produrre


e coltivare le cose senza prenderne possesso" e nel "compiere l'opera
senza esserne orgogliosi": quindi, questa "via" naturale si pone come
completamento a tutte le vie artificiali come regolamenti, cerimoniali e
così via. Questa è la ragione per cui i taoisti non amano le formalità e
gli aritifici.

Una lezione sull'attitudine :

Immaginate di tornare a casa e di scoprire che dei tizi hanno picchiato


un vostro amico. Per prima cosa, vi mettete a pensare a quello che
dovete fare. Poi passate a figurarvi il come. Supponete invece di
tornare a casa e che, non un amico, ma vostra madre è stata picchiata.
Wham ! Non ci pensate due volte, questa è l'attitudine pura

Noi viviamo in clichè e comportamenti prestabiliti,continuando a


recitare sempre la stessa parte.

Per elevare il nostro potenziale dobbiamo VIVERE E RIESAMINARE OGNI


ISTANTE COME SE FOSSE IL PRIMO

Il grande errore consiste nel voler anticipare il risultato dell'impegno...

non dovreste preoccuparvi di come finirà, lasciate solo che la natura


faccia il suo corso, ed i vostri strumenti colpiranno nel momento giusto

La storia dei millepiedi:

La fluidità di cui vai alla ricerca può essere ottimamente descritta con
la storia del millepiedi.

Chiesero alla creatura dalle molte zampe come facesse a camminare su


tutti i suoi piedi. Quando si mise a pensare a come riuscisse a compiere
ciò che stava facendo tutti i giorni, inciampò e cadde. E quindi la vita
dev'essere un processo naturale, nel quale lo sviluppo della mente non
può sconvolgere il naturale flusso della vita

Se voglio dominare me stesso devo prima accettare me stesso procedendo


d'accordo e non contro la mia natura!
Quando un dito indica le stelle, non devi concentrarti su di esso,
perché altrimenti non potrai notare tutta la gloria del cielo!

La vita è qualcosa che non trova risposta...deve essere compresa momento


per momento!

Se il mio cuore dice che ho ragione... andrò avanti contro migliaia e


decine di migliaia di avversari!

L'arte di morire.

Come ogni altro, tu vuoi percorrere la via della vittoria,senza però


accettare quella della sconfitta.

Accettare la sconfitta - imparare a morire- significa esserne liberati.


Quando lo accetti,sei libero di fluire e armonizzarti. La fluidità è la
via verso una mente vuota: devi liberare della tua mente ambiziosa e
imparare l'arte di morire.

.....

Per vivere oggi devi dimenticare ieri.

Per comprendere e vivere l'oggi è necessario dimenticare tutto ciò che


riguarda ieri.

Muori continuamente a ogni esperienza recentemente acquisita,


mantenendoti in uno stato di consapevolezza acritica di CIO' CHE E'

Vivere significa creare.

Vivere è esprimersi, e per esprimerti devi creare. La creazione non è


mai mera ripetizione. Vivere significa esprimersi liberamente nella
creazione.

Rimuovi tutti gli ostacoli psichici.

Affinchè la mente possa esplicare tutte le sue innate capacità fino


all'estremo limite, elimina tutti gli ostacoli psichici
Le preoccupazioni sono uno spreco di energie.... Non sprecate energia
preoccupandovi in anticipo. Ricordate, amici, di godervi i vostri
progetti così come la loro realizzazione, perché la vita è troppo breve
per dissiparla con le energie negative

L'adattabilità è vita.

Sii duttile.Quando un uomo è vivo, è elastico, cedevole, quando è morto


diviene rigido. L'adattabilità è vita e la rigidità è morte, sia che si
parli del corpo, della mente o dello spirito dell'uomo.

Pensa al futuro come un tempo e un luogo in cui ogni ambizione che valga
la pena possedere è alla tua portata

Sii vigile, chiedi e troverai La cosa più importante per voi è essere
vigili,chiedere e scoprire, in modo da risvegliare il vostro stesso
spirito di iniziativa

Parlare ad ascoltare

La maggior parte delle persone parla senza ascoltare.Ben pochi ascoltano


senza parlare. E' assai raro trovare qualcuno che sappia parlare e
ascoltare

Il vuoto è il punto di partenza. Per bere la mia acqua devi innanzitutto


vuotare la tua coppa. Amico mio, lascia cadere le idee fisse e i
preconcetti, e sii neutro. Sai perchè questa coppa è tanto utile? Perché
è VUOTA!

Il valore delle domande sciocche.

Un uomo saggio impara da una domanda sciocca più di quanto uno sciocco
possa imparare da una risposta saggia

Cos'altro possiamo chiedere alla vita, oltre a essere autentici?

Di realizzare il proprio potenziale, invece di dissipare energie nella


realizzazione di un'immagine dispersa, non autentica, e nello spreco
della propria energia vitale. Abbiamo molto lavoro da fare,che richiede
dedizione e molta, molta energia
Il successo non è fortuna.

Non credo nella pura fortuna: tu ne sei l'artefice.

Devi essere consapevole delle opportunità che ti si offrono e sfruttarle.

Sii sempre concentrato sui tuoi obiettivi.

Mantieni sempre i tuoi pensieri fissi sulle cose che vuoi e lontani da
quelle che non vuoi

La Via della "non Via"

Quando c'è una via, proprio in ciò sussiste la limitazione. E quando c'è
una circonferenza essa chiude in trappola, e se chiude in trappola, si
corrompe; e ciò che è corrotto , è senza vita. L'uomo è in crescita
costante. E quando viene limitato da un modello prestabilito di idee o
da una Via per fare le cose, ecco che smette di crescere. La più alta
forma di arte è la non arte. La forma migliore è la non forma.
Nell'educazione all'arte marziale deve esserci un senso di libertà. Una
mente condizionata non è mai una mente libera. Condizionamento
significa limitare una persona entro la cornice di un particolare sistema.

In solitudine sei meno solo.

La solitudine rappresenta unicamente un'opportunità per lasciarti andare


e trovare te stesso. Nella solitudine sei meno solo, fanne buon uso

Ogni uomo deve cercare da solo la realizzazione : nessun maestro può


offrirgliela

Lascia che lo spirito cresca attraverso il quotidiano.

Lascia uscire lo spirito.

Elimina tutti i pensieri di ricompensa, tutte le speranze di lode e le


paure di critica, tutta la consapevolezza del tuo sé corporeo. E, chiuse
infine le porte della percezione sensoriale, lascia uscire il tuo
spirito come vuole!
Sulla paura di non essere stimati dagli altri.

Il sé interiore è il vero sé. Per poter realizzare il tuo vero sé devi


essere disposto a vivere senza dipendere dall'opinione altrui. Quando
sarai del tutto autosufficiente, potrai lasciar cadere la paura di non
essere stimato dagli altri

Arresta il chiacchiericcio mentale negativo.

Se pensi che una cosa sia impossibile, lo diventerà. Il pessimismo


spunta le armi di cui hai bisogno per vincere!

La chiave per la liberazione è dentro di noi.

Ogni uomo lega se stesso con i ceppi dell'ignoranza, della pigrizia,


della preoccupazione per se stesso e della paura. Deve liberarsi,
accettando il fatto che siamo in questo mondo, e quindi "d'estate
sudiamo,d'inverno tremiamo"

Se ti poni sempre dei limiti su ciò che sei e ciò che puoi fare,sarebbe
meglio che tu fossi morto...

Infatti ciò si rifletterà nel tuo lavoro, nella tua morale e in tutto il
tuo essere. Non ci sono limiti ma solo piani. Tuttavia non devi
fermarti, ma devi andare oltre. Se questo ti uccide, ti uccide.

Simulate inferiorità e date corda alla sua arroganza (importanza


personale)... L'arroganza lo rovinerà...

(Tutta l'arte marziale non è altro che una schietta espressione del
corpo con in mezzo una quantità di insidie)

Il cambiamento è dall'interno all'esterno

si comincia abbandonando i vecchi atteggiamenti, non modificando le


condizioni esterne

Ritorsione contro un bluff:

Non ho mai incontrato un uomo presuntuoso che non scoprissi essere


intimamente a disagio.
Il massimo nel disporre la propria abilità sta nell'essere senza una
forma accertabile. Non solo perché la vacuità non può mai essere
circoscritta, ma anche per il fatto che la flessibilità non può essere
spezzata - l'azione - e le armi più penetranti non possono sopraffarvi,
né un esperto può fare piani contro di voi

Ogni uomo è ciò che è grazie ai pensieri dominanti cui consente di


occupare la propria mente.

... DIMENTICATEVI DELLA MENTE: QUANDO NON AVETE L'ANSIETà DI ESSA, LA


MENTE COMINCERà AD APRIRSI E AD ESSERE PRONTA A REAGIRE LIBERAMENTE AD
OGNI SITUAZIONE. PUò FARLO, DAL MOMENTO CHE ESSA NON è ATTACCATA O
CONFINATA... Quando la mente non è confinata in un punto, è ovunque.
Conoscete quella storiella del millepiedi che passeggiava beatamente,
fino a che un altro insetto lo fermò per scoprire come facesse a
camminare con centinaia di zampe? Bene, il millepiedi si fermò e
cominciò a decrivere coscientemente in che modo procedessero i suoi
passi. E sapete cosa accadde? Il millepiedi cadde sbattendo il muso a
terra.

Liberandosi della tradizione, ci si libera anche dei pregiudizi.

Libri, insegnati, genitori, la società intorno a noi, tutti ci dicono


cosa pensare, ma non come pensare. -

"Si comincia abbandonando i vecchi atteggiamenti, non modificando le


condizioni esterne."
"Per liberare te stesso, osserva attentamente ciò che fai normalmente,
senza condannare né approvare: limitati a osservare."

"Se ti limiti a guardare senza giudicare, la meraviglia è


nell'osservare. Non è un'ideale, un fine da desiderare: l'osservazione è
già uno stato dell'“essere”, non del “divenire”."

La mente intelligente è una mente CURIOSA: non è soddisfatta dalle


spiegazioni né dalle conclusioni, e non si abbandona alle Convinzioni e
alla fede, perché anche le Convinzioni sono un'altra forma di conclusione.

"Non aggrapparti alla parzialità, per quanto fantastica: osserva le cose


dal punto di vista della TOTALITÀ."

"Per poter percepire la totalità, bisogna porsi totalmente al di fuori


di essa."

La vita ci educa: la vita stessa è il nostro maestro, e noi siamo in uno


stato di continuo apprendimento

"La mente intelligente è in continuo apprendimento, senza mai giungere a


conclusioni: gli stili e i modelli sono giunti a una conclusione, quindi
hanno cessato di essere intelligenti."

Uno stile prestabilito con regole fisse, intrappolato, in catene,


legato, non può mai comprendere il nuovo, l'originale, l'increato. Il
metodo distrugge la freschezza, la novità, la scoperta spontanea.

Ti avviso che la negatività molto spesso, senza che ce ne accorgiamo, si


avvicina a noi. Ogni tanto è d'aiuto fermare i pensieri (il
chiacchericcio delle preoccupazioni, delle anticipazioni ecc., nella tua
mente) e poi, una volta che ti sei rinfrescato, andare avanti
coraggiosamente.
"La verità non ha una sua via. La verità è viva e perciò mutevole."

"Non essere mai rigido o teso, ma sii pronto e flessibile."

"Ti donerò la mia anima, ma ti prego, tu non darmi solo la tua mente."

"Chi altri meglio di noi stessi può dominarci? E' difficile trovare un
miglior maestro quando si è ben capaci di dominarsi."

"Bisogna sempre sforzarsi di migliorare. Il limite è il cielo."

"Il desiderio di cambiamento si basa sul fenomeno dell'insoddisfazione.


Ogni volta che vuoi cambiare qualcosa di te, o che vuoi cambiare il tuo
ambiente, alla base c'è sempre l'insoddisfazione."

Dimentica la tua mente e divieni un tutt’uno col lavoro. Se una persona


intende in qualche modo far sfoggio della propria arte, cesserà di
essere un buon artista, perché la sua mente "si fermerà" ad ogni suo
movimento. In tutte le cose, è importante dimenticare la propria "mente"
e diventare un tutt’uno con il lavoro che si sta svolgendo.

Quando voi volete muovervi, siete già in movimento, e quando vi muovete


siete decisi a muovervi. Non un centimetro di più né uno di meno di
quanto avete deciso! Deve accadere che se voglio dare un pugno, io già
lo sto vibrando, ragazzi. Ed io lo sto facendo! Tale è il tipo di cose
in cui dovete allenarvi, divenire una sola cosa con ciò. Voi pensate -
ciò accade.

"Che si tratti o meno di una divinità, io percepisco questa grande


forza, questo potere intatto, questo qualcosa dinamico che è dentro di
me. Questa sensazione sfida ogni descrizione, e non esiste nessuna
esperienza alla quale paragonarla. È qualcosa di simile a una forte
emozione combinata con la fede, ma molto più intensa."

"Nel corso delle epoche, la fine è sempre stata la stessa per gli eroi
come per le persone normali. Tutti sono morti e gradualmente sono
svaniti dalla memoria dell'uomo."

La nostra visione della verità cambia con il cambiamento. Dal momento


che sono un uomo in continuo mutamento e in costante crescita, ciò che
per me era vero un paio di mesi fa potrebbe non esserlo più adesso.

"La verità suprema non ha simboli, non ha stile, e non è sovrumana."

"Se si ama non c'è bisogno di avere un'ideologia dell'amore."

"Insieme a ogni avversità, giunge una benedizione".

"La sconfitta è uno stato mentale: nessuno viene mai sconfitto, a meno
che non abbia accettato la sconfitta come una realtà."

"Lascia cadere e dissolvi i blocchi interni. Una mente condizionata non


è mai libera: spazza via e dissolvi tutta la tua esperienza, e "rinasci"."

E' l'individuo ad avere la massima importanza, non il sistema. Ricorda:


l'uomo ha creato il metodo, non il metodo l'uomo; quindi, non cercare
di adattarti a tutti i costi agli schemi precostituiti di qualcuno,
modelli che indubbiamente saranno idonei per lui, ma non necessariamente
per te.

"Questa sera vedo qualcosa di totalmente nuovo, e questa tensione viene


vissuta dalla mente; ma domani l'esperienza diventa meccanica, perché
voglio ripetere la sensazione, il piacere implicito in essa. La
descrizione non è mai reale. È reale cogliere la verità nell'istante,
perché LA VERITà NON HA FUTURO."
I CONCETTI OSTACOLANO LE SENSAZIONI: Non pensare: SENTI. La sensazione
esiste qui e ora, quando non viene interrotta e anatomizzata da idee o
concetti. Nel momento in cui smettiamo di analizzare e ci lasciamo
andare, possiamo cominciare a vedere e a sentire davvero come un tutto
unico. Non c'è più chi agisce e chi subisce l'azione, ma l'azione in sé
e per sé. Solo allora io riesco a percepire pienamente la sensazione,
senza doverla chiamare con questo o quel nome: alla fine, la sensazione
e io ci fondiamo per diventare una cosa sola, e dopo non percepisco più
l'"io" separato dal "tu", e l'idea di trarre vantaggio da qualcosa
rispetto a un'altra cosa diviene assurda. Quanto a me, io non ho altro
ego (per non parlare del pensiero) che l'unicità della cosa di cui sono
consapevole in un dato momento.

"Quando sei sveglio, devi esserlo completamente e avere la


consapevolezza di ogni cosa: è un meraviglioso esercizio mentale."

"E' la compassione più che il senso di giustizia che può evitarci di


fare del male ai nostri simili."

“Accettazione della morte. Nel momento in cui abbandoniamo la fantasia


di un'eterna primavera, l'eterno volgere di estate e inverno diviene una
benedizione.”

"La maggiore abilità proviene da un livello pressoché inconscio."

"Intelligenza è comprensione di se stessi."

"La maturità è lo sviluppo che conduce dal sostegno ambientale


all'autosostegno."

"Non essere misterioso né complicato, ma aperto e semplice. Così,


mediante la sincerità con se stesso, un sé aperto porta a rapporti
autentici."

"L'intelligenza è stata definita capacità di adattare se stessi


all'ambiente o di adattare l'ambiente alle proprie necessità."

Esiste il QUI e ORA, e per comprenderlo è necessaria una sola cosa:


apertura, libertà, la libertà di essere aperti e non vincolati da idee,
concetti o altro. Possiamo anche continuare a provare, analizzare,
frequentare conferenze e così via, fino a farci venire un esaurimento:
tutto ciò non ci sarà della minima utilità, perché solo quando smettiamo
di pensare e ci lasciamo andare potremo cominciare a vedere e a
scoprire. Quando la nostra mente è serena, quando ci abbandoniamo a una
pausa occasionale dalla sua febbrile attività, solo allora,
nell'intervallo tra due pensieri, potrà balenare un lampo di
COMPRENSIONE: comprensione, che non è pensiero.

"L'allenamento non opera su un oggetto, ma sullo spirito e sulle


emozioni di un essere umano. Per agire su sfere così delicate occorrono
intelligenza e discernimento."

"E quando morirò, e quando me ne sarò andato Ci sarà un altro bambino


nato In questo mondo da crescere, per andare avanti"

L'orgoglio enfatizza l'importanza della superiorità della propria


condizione agli occhi degli altri. Nell'orgoglio ci sono paura e
insicurezza, perché si mira ad essere molto considerati e, una volta
raggiunta tale condizione, automaticamente si viene presi dalla paura di
perderla. Inoltre, la protezione della propria condizione sembra essere
l'esigenza più importante da soddisfare, e ciò crea ansia.

Spero di non possedere mai, Né d'esser posseduto. Non aspiro più al


paradiso, Soprattutto non temo più l'inferno. Il rimedio alla mia
sofferenza L'avevo in me fin dall'inizio, Ma non l'ho preso. Il mio
malessere proviene da dentro, Ma non l'ho considerato Fino a questo
momento. Ora mi accorgo che non troverò mai la luce Se, come una
candela, non divento il mio stesso combustibile Consumando me stesso.

Esiste soltanto la capacità di aiutare se stessi. Attraverso la mia


ricca esperienza personale e l'impegno nello studio, sono giunto a
scoprire che, in ultima analisi, l'aiuto più grande ci viene da noi
stessi, da nessun altro: fare del proprio meglio, dedicarsi anima e
corpo a un certo compito, tutto ciò sembra non avere fine e rappresenta
un processo in continua evoluzione.

"Non seguo assolutamente nessuna religione: credo che la vita sia un


processo e che l'uomo sia il prodotto di se stesso. Lo spirito
dell'individuo è determinato dalle abitudini di pensiero dominanti in lui."

"La fonte di tutti i problemi nelle religioni è da attribuire a


dottrine, regole e pregiudizi."