Sei sulla pagina 1di 2

Corso di Laurea in Ingegneria Chimica

Esame di Fenomeni di Trasporto

I prova di esonero - 25 novembre 2018

La soluzione è riportata in dettaglio per il compito a); alla fine sono riportati brevemente i risultati anche del compito b)

1. La vernice comincia a scorre quando ⌧P = ⌧0 .


Da un equilibrio macroscopico delle forze agenti sul film di vernice nella direzione parallela al piano si ha
⌧ p = ⇢`g sin ✓
Quindi il fluido inizia a scorrere se
⌧0 100
sin ✓ = = = 0.358 ✓ = 21
⇢`g 0.95 ⇥ 0.3 ⇥ 980

Se lo strato di fluido ha uno spessore `0 maggiore di ` si avrà


una ⌧ p > ⌧0 e ⌧ = ⌧0 in corrispondenza di
⌧0 0
y = y⇤ = ` =`
⌧P
Nello strato tra y = ` e y = `0 il profilo di velocità è dato da

dv
⌧ ⌧0 = ⇢g sin ✓y ⌧0 = ⇢g sin ✓ (y `) = µ
dy

mentre per y < y⇤ la velocità si mantiene ostante.


Integrando con la condizione y = `0 v = 0 si ottiene
⇢g sin ✓ h 0 2
i
` ` (y `)2 = v
2µB
La velocità massima si ha per y = `
⇢g sin ✓ 0 2
vmax = ` ` = 0.46 cm/s
2µB

Nel problema b) si chiede di determinare lo spessore limite


⌧0 150
`= = = 0.62 cm
⇢g sin ✓ 0.95 ⇥ 980 ⇥ sin(⇡/12)
Se un strato di vernice di spessore `è applicato su un piano che forma un angolo di 30° con l’orizzontale si ha
⌧ p = ⇢`g sin ✓0 > ⌧0
quindi la vernice scorre verso il basso. Per ⌧ > ⌧0 , cioè per
⌧0 ⌧0
y>` = = y⇤ = 0.32 cm
⌧ p ⇢g sin ✓0
si ha
dv
⌧ ⌧0 = ⇢g sin ✓0 (y y⇤ ) = µ
dy
Integrando con la condizione al contorno v = 0 per y = ` fino a y = y⇤ si ha
⇢g sin ✓0
vmax = (` y⇤ )2

da cui !2
⇢g sin ✓0 2 y⇤
vmax = ` 1 = 32 cm/s
2µB `
2. Nel film polimerico l’ossigeno (componente A) di↵onde e si consuma per la reazione con il composto di sacrificio B. Il
flusso di A è quindi dato da
dJA
= g0 J A = g0 x + C 1
dx
dcA g0 C1
= x
dx Dp Dp
g0 2 C1
cA = x x + C2
Dp Dp
Le costanti di integrazione possono essere calcolate dalle condizioni al contorno

BC1 x=0 cA = c0 =) C2 = c0

g0 ` D p g0 ` D p
BC2 x=` cA = 0 =) C1 = + c0 JA = g0 x + + c0
2 ` 2 `
g0 2 g0 ` x
cA = x x c0 + c0
Dp 2D p `
Per evitare che l’atmosfera interna si arricchisca progressivamente di ossigeno è necessario che non si abbia flusso di
ossigeno uscente dal film polimerico. Quindi è necessario che per x = ` si abbia JA = 0. Si ricava quindi
s
2D p
`= c0
g0

Per la reazione che avviene all’interno del film, il componente B si consuma progressivamente e per un tempo

c0B
t=
g0
il componente B si esaurisce e il film non ha più il suo e↵etto barriera (dopo un breve transitorio, il flusso di ossigeno
che esce dal polimero diviene JA = DP c0 /` e di consguenza la concentrazione di ossigeno nell’ambiente interno inizia ad
aumentare)
In alternativa, il tempo t può essere ricavato considerando che il flusso di ossigeno entrante nel polimero (x = 0) è
!
g0 ` D p 1 g0 `2 2D p c0
JA0 = C1 = + c0 = + D p c0 =
2 ` ` 2 `

Pertanto nel tempo t sono entrati nel polimero JA0 t moli di O2 per unità di superficie; queste all’interno del polimero hanno
reagito con B determinando un consumo di J0 t moli di B. Poichè inizialmente il polimero contiene c0B ` moli di B, B si
esaurisce al tempo
c0 ` c0 `2 c0
t= B = B = B
J0 2D p c0 g0

Nel problema b) si chiede di determinare il valore limite di g0 per avere JA = 0 per x = `. Si ha

2D p
g0 = c0
`2

Per ricavare il tempo, vale quanto riportato precedentemente

c0 `2
t= =
g0 2DP