Sei sulla pagina 1di 5

4/2/2018 Solfeggio: I Movimenti della Mano

SOLFEGGIO: I
MOVIMENTI DELLA
MANO.

I principali movimenti della mano nel solfeggio.

UN BUON DIRETTORE
DIRIGE LA SUA ORCHESTRA
MUOVENDO
SAPIENTEMENTE LE MANI
NELL’ARIA, DANDO FORMA
AD UN’IDEA MUSICALE.
Nel solfeggio, oltre a saper leggere le note ed interpretarle, è
molto importante saperle collocare all’interno della battuta.

Ad esempio mentre si stà suonando è basilare sapere se la nota


che esce dal nostro strumento o dalla nostra voce stia all’inizio, al

http://solfeggiomusicale.com/solfeggio-movimenti-mano/ 1/5
4/2/2018 Solfeggio: I Movimenti della Mano

centro o alla ne della battuta.

Solo così si può dare una linea musicale che renda la nostra
canzone o il nostro brano interessanti.

PER FARE TUTTO CIÒ, NEL


SOLFEGGIO CI È DI GRANDE
AIUTO IL MOVIMENTO
DELLA MANO NELL’ARIA.
Ogni ritmo, ogni tempo, ogni spartito può essere letto meglio,
soprattutto se lo vediamo per la prima volta, conoscendo il
movimento della mano.

I movimenti si dividono in due grandi gruppi:

Movimenti Con Suddivisione

Movimenti Senza Suddivisione

Nei movimenti con suddivisione si suddivide ogni piccolo


movimento che fa la mano (a seconda dei casi si suddivide per 2 e
per 3).

Nei movimenti senza suddivisione si


eseguono i movimenti dettati dal tempo
scritto ad inizio brano.
Facciamo subito un esempio per dare forma a questo concetto
del solfeggio:

Nel caso di un brano in cui il valore di ogni battuta sarà 4/4

se volessimo suddividere una battuta i movimenti totali saranno


8:

http://solfeggiomusicale.com/solfeggio-movimenti-mano/ 2/5
4/2/2018 Solfeggio: I Movimenti della Mano

se non volessimo suddividere, i movimenti saranno 4.

Forse ti starai chiedendo: ma a cosa serve


suddividere nel solfeggio se faccio più
movimenti?
La domanda è lecita, e la sua risposta ti schiarirà di molto le idee!

Basti pensare che alcuni brani, scritti in 4/4, hanno talmente tante
note dentro che per capire come incastrarle necessiterebbe una
lente di ingrandimento; non perché sono scritte molto piccole (il
che può capitare) ma perché hanno bisogno di essere ordinate
all’interno della nostra mente.

Ecco perché in questi casi torna utile se non addirittura


fondamentale l’utilizzo della suddivisione nel solfeggio.

In altri casi invece anche se siamo in 4/4, il tempo di metronomo


di un brano è così rapido, che per solfeggiare a ritmo i movimenti
necessitano una sempli cazione; infatti in alcuni casi un 4/4 si
può solfeggiare in 2 movimenti.

Andiamo a vedere nel dettaglio tutti i casi dei movimenti della


mano nel solfeggio.

TEMPI SEMPLICI:

Il movimento della mano nel 2/4

come puoi notare i movimenti principali sono 2, uno in battere


(cioè ad inizio battuta) ed uno in levare (cioè a ne battuta)

Il movimento della mano nel ¾

http://solfeggiomusicale.com/solfeggio-movimenti-mano/ 3/5
4/2/2018 Solfeggio: I Movimenti della Mano

qui i movimenti principali sono 3: uno in battere, il secondo verso


destra, ed l terzo in levare

Il movimento della mano nel 4/4

in questo caso i movimenti principali sono 4 : uno in battere,


secondo a sinistra terzo a destra e quarto in levare

TEMPI COMPOSTI:

Il movimento della mano nel 3/8

Il movimento della mano nel 6/8

Il movimento della mano nel 9/8

http://solfeggiomusicale.com/solfeggio-movimenti-mano/ 4/5
4/2/2018 Solfeggio: I Movimenti della Mano

Il movimento della mano nel 12/8

Questi sono i tempi che si trovano più spesso


nei brani, perciò ora hai a disposizione
un’ottima guida per dei movimenti della
mano nel solfeggio che ti permetterà di
leggere la musica suonare o cantare con
molta più facilità.

0
COMMENTI

© Copyright - Solfeggio Musicale

http://solfeggiomusicale.com/solfeggio-movimenti-mano/ 5/5