Sei sulla pagina 1di 1

TEOLOGIA NATURALE (4TN3)

Ciclo I - Anno 2°
aa. 2015-2016
Rev. Prof. Stephen L. Brock

La teologia naturale, oppure la teologia filosofica, è la parte culminante della scienza metafisica
e, pertanto, di tutta la filosofia. Costituisce infatti la conoscenza più completa e rigorosa della
realtà divina che la ragione umana può raggiungere con la sua sola luce naturale.

Piano orientativo
Argomento Testi (cfr. la Bibliografia sotto)
1. Introduzione: nozione di teologia naturale; i Conc. Vat. I, De fide catholica; S. Tommaso,
suoi rapporti con quella rivelata; riferimenti CDTB, q. 5, a. 4, corp. & ad 3; brani della S.
nei libri sacri. Scrittura; Berti, Il ‘Dio dei filosofi’.
2. Sfondo storico: Platone e Aristotele. Platone, Timeo; Aristotele, Metafisica.
3. Sfondo storico: Agostino e Anselmo. Agostino, De libero arb.; Anselmo, Proslogion.
4. La conoscenza comune di Dio. L’esistenza di San Tommaso, Scg III.38; ST I.2.1-2, I.13.8;
Dio: nota per sé, nota per fede, dimostrabile? Brock, La sapienza naturale …, 257-274.
5. Prima via. Il regresso all’infinito; l’inerzia. S. Tommaso, ST I.2.3; CT 3-4; Brock, 275-291.
6. Quinta via. Disegno intelligente; il male. S. Tommaso, ST I.2.3; Brock, 325, 346-365.
7. La semplicità e la perfezione di Dio. S. Tommaso, ST I.3.1,2,4,7; I.4.1,2.
8. Infinità, immutabilità, unità. S. Tommaso, ST I.7.1; I.9.1; I.11.3.
9. Il Dio personale: intelletto e volontà. S. Tommaso, ST, I.14.1; I.19.1.
10. La creazione e il governo; gli angeli. S. Tommaso, ST I.44.1-4; I.50.1; I.103.1,2.
11. La nostra conoscenza di Dio; i nomi divini. S. Tommaso, ST I.12.2,12,13; I.13.1,2,4,5,6,11.
12. La teologia naturale oggi. Conclusioni. Ratzinger, Il Dio della fede e il Dio dei filosofi.

Lavoro del corso


I testi si trovano nella pagina web del corso; sono da leggere prima della lezione corrispondente.
Valutazione: basata sulla partecipazione nell’aula e un esame parziale e/o esame finale (scritti).

Bibliografia
SACRA SCRITTURA: Sapienza, 13, 1-10; Atti degli Apostoli, 17, 16-34; Lettera ai Romani, 1, 18-25.
PLATONE, Timeo, 28c-31b, 37c-38b.
ARISTOTELE, Metafisica, Lib. 1, cap. 2, 982a4-983a23; Lib. 12, cap. 6-10, 1071b3-1076a4 (estratti).
S. AGOSTINO, De libero arbitrio, Lib. 2 (estratti).
S. ANSELMO, Proslogion, cap. 2.
S. TOMMASO D’AQUINO, Commento al De Trinitate di Boezio (CDTB), q. 5, a. 4, corp. & ad 3.
_________, Compendium theologiae (CT), cc. 3-4.
_________, Summa contra gentiles (Scg), III, cap. 38.
_________, Summa theologiae (ST), I, qq. 2, 3, 4, 7, 9, 11, 12, 13, 14, 19, 44, 50, 103 (estratti).
CONCILIO VATICANO I, Sessione 3: Costituzione dogmatica sulla fede cattolica (estratti).
RATZINGER, Joseph, Il Dio della fede e il Dio dei filosofi. Un contributo al problema della theologia
naturalis, pubblicato da H. Sonnemans, Venezia, Marcianum Press, 2007.
BERTI, Enrico, Il ‘Dio dei filosofi’, in A. Molinaro (a cura di), Chi è Dio?, Herder, 1988, 327-352.
BROCK, Stephen L., La sapienza naturale di Tommaso d’Aquino, pro manuscripto, 2016 (estratti).