Sei sulla pagina 1di 4

IstitutoSuperiorediScienzeReligiose

mons.AlfredoBattistiUdine
incollegamentoaccademicoconlaFacoltTeologicadelTriveneto

TESARIO
PER LESAME COMPRENSIVO FINALE
LAUREA IN SCIENZE RELIGIOSE
NUOVO ORDINAMENTO

Anno Accademico 2013/2014

vialeUngheria,2233100UDINEc/oSeminarioArcivescovileSanLuigiScrosoppi

tel.0432.298120fax0432.298119email:info@issrudine.itsitoweb:www.issrudine.it
Il presente tesario valido per coloro che nellanno accademico 2013-2014 concludono
regolarmente la frequenza ai corsi del triennio (nuovo ordinamento) e che potranno sostenere
lesame finale nelle sessioni previste a partire da quella estiva 2014.
Un mese prima dellesame orale deve essere presentata in Segreteria la domanda di
iscrizione, unitamente a due copie dellesercitazione scritta. Se la valutazione dellesercitazione
negativa, il candidato perde il diritto di sostenere lesame orale ed tenuto a rivedere il testo
secondo le indicazioni del relatore. Allatto della presentazione della domanda di iscrizione, va pure
versata la quota prevista dalla Segreteria.
possibile ritirarsi dallesame orale fino ad una settimana prima della sessione desame: in
caso contrario si perde il diritto di sostenere lesame nella sessione successiva. Lindicazione della
data precisa dellesame e lassegnazione delle commissioni vengono stabilite dalla Direzione.
Lesame prevede un colloquio di circa 50 minuti.
Di ciascuna tesi al candidato si richiede di: collocarla dentro e in connessione con larea
tematica del tesario fissato dallISSR di Udine; saperne esporre i contenuti in modo ordinato e i
significati principali in rapporto alla cultura attuale; presentare sinteticamente uno studio relativo
allargomento della tesi, con una valutazione critica.
Prima Tesi
Area a cui si riferisce lelaborato scritto con il docente che ha diretto il lavoro
Seconda Tesi
Sorteggiata tra le seguenti:
1. AREA DI TEOLOGIA POSITIVA: Sacra Scrittura
Paolo di Tarso: contesto, ambiente e teologia prof. S. Romanello
2. AREA DI TEOLOGIA POSITIVA: Storia della Chiesa
La Chiesa nel mondo contemporaneo: dal Concilio Vaticano I al Concilio Vaticano II
prof.ssa A. De Bortoli
3. AREA FILOSOFICO-ANTROPOLOGICA: Filosofia
Metafisica prof. M. Grusovin

1. AREA DI TEOLOGIA POSITIVA: Sacra Scrittura


Paolo di Tarso: contesto, ambiente e teologia prof. S. Romanello

1.1. Paolo. Profilo biografico. La cronologia e le questioni implicate. Il genere epistolare e i


metodi di lettura. Lettere autentiche e lettere della tradizione.

1.2. La cristologia paolina. La cristologia a due stadi e i suoi sviluppi illustrata attraverso testi
significativi (es.: 1Cor 15,3-5; Fil 2,6-11).

1.3. La soteriologia di Paolo. Si presentino alcune categorie significative (giustificazione;


riconciliazione; partecipazione) attraverso alcuni testi significativi (es.: Rm 3,21-4,25; 6,1-14;
8,1-17; Gal 2,15-21).

1.4. Lescatologia paolina e le sue problematiche, come appaiono da testi esemplificativi (es.: Rm
8,18-30; 1Cor 15,1-58).

vialeUngheria,2233100UDINEc/oSeminarioArcivescovileSanLuigiScrosoppi

tel.0432.298120fax0432.298119email:info@issrudine.itsitoweb:www.issrudine.it
BIBLIOGRAFIA:
BARBAGLIO G., La teologia di Paolo. Abbozzi in forma epistolare EDB, Bologna 1999.
ID., Il pensare dellapostolo Paolo, EDB, Bologna 2004.
DUNN J.D.G., La teologia dellapostolo Paolo, Paideia, Brescia 1999.
FABRIS R. ROMANELLO S., Introduzione alla lettura di Paolo, Borla, Roma 2006.
FABRIS R., La tradizione Paolina, EDB, Bologna 1995.
HAWTHORNE G.F., MARTIN R.P., REID D.G. (a cura di), Dizionario di Paolo e delle sue lettere (ed.
italiana a cura di R. PENNA), Paoline, Cinisello Balsamo (MI) 1999.
SANDERS E.P., Paolo e il giudaismo palestinese. Studio comparativo su modelli religiosi, Paideia,
Brescia 1986.

2. AREA DI TEOLOGIA POSITIVA: Storia della Chiesa


La Chiesa nel mondo contemporaneo: dal Concilio Vaticano I al Concilio
Vaticano II prof.ssa A. De Bortoli

2.1. La Chiesa nel XIX secolo. Contesto politico-religioso: il Risorgimento italiano, il


liberalismo, la Questione Romana, i pontificati di Pio IX (in particolare la condanna del
mondo moderno) e Leone XIII (in particolare la questione sociale). Documenti
2.2. Il Concilio Vaticano I. Preparazione, svolgimento, effetti. Documenti
2.3. La Chiesa nel XX secolo. Contesto politico religioso: la crisi modernista, la Chiesa tra
Nazismo e Fascismo con particolare attenzione ai pontificati di Benedetto XV, Pio XI e Pio
XII. La Chiesa Conciliare: Giovanni XXIII e Paolo VI. Documenti
2.4. Il Concilio Vaticano II. Preparazione, svolgimento, effetti. Documenti

BIBLIOGRAFIA:
Manuali:
COMBY J., Per leggere la storia della Chiesa, vol II, Borla, Roma 1986;
FILORAMO G., MENOZZI D., Storia del Cristianesimo, voll. III e IV, Laterza, Bari 2001;
LENZENWEGER J., STOCKMEIER P., AMON K., ZINNHOBLER R., Storia della Chiesa cattolica, San
Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 1989;
MARTINA G., Storia della Chiesa, voll. III e IV, Morcelliana, Brescia 1997.

Opere di consultazione: (nei volumi che trattano largomento della tesi)


FLICHE A., MARTIN V. (EDD.), Storia della Chiesa dalle origini ai giorni nostri, 25 voll., L.I.C.E. :
R. Berruti & C., Torino 1974;
JEDIN H. (EDD.), Storia della Chiesa, 10 voll., Jaca Book, Milano 1976-1985.

Testi di approfondimento:
ALBERIGO G. (EDD.), Storia del Concilio Vaticano II, voll 4, Il Mulino Peeters, Bologna 2012;
ANGELOZZI GARIBOLDI G., Pio XII, Hitler e Mussolini. Il Vaticano fra le dittature. Mursia, Milano
1995;

vialeUngheria,2233100UDINEc/oSeminarioArcivescovileSanLuigiScrosoppi

tel.0432.298120fax0432.298119email:info@issrudine.itsitoweb:www.issrudine.it
BOTTONI G.F., GIUDICI G., PIZZOLATO L., ROUTHIER G., SONCINI V., Concilio, parole ancora vive: i
documenti del Vaticano II cinquantanni dopo, In dialogo, Milano 2012;
DEL MISSIER G. (EDD.), Inaugurazione anno accademico 2012/2013, = Quaderni di Teologia
Supplementi, Udine 2013, pp. 9-117.
SICCARDI C., Paolo VI. Il papa della luce. San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 2008;
ZIZOLA G., Giovanni XXIII. La fede e la politica, Laterza, Bari 2000;

Documenti:
MARTINEZ FERRER L., GUIDUCCI P.L. (EDD.), Fontes. Documenti fondamentali di storia della
Chiesa, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 2005.

3. AREA FILOSOFICO-ANTROPOLOGICA: Filosofia


Metafisica prof. M. Grusovin

3.1. Sapere e conoscere. Il metodo critico


3.1.1. La soluzione fenomenologica
3.1.2. La declinazione realistica della fenomenologia
3.1.3 La declinazione trascendentale della fenomenologia
3.1.4 La declinazione ermeneutica della fenomenologia
3.2. Ci che si conosce, ovvero lente e lessere
3.3. La vocazione teologica dellontologia
3.4. La metafisica della persona

BIBLIOGRAFIA:
ALESSI A., Sui sentieri della verit, LAS, Roma 2001;
ALESSI A., Sui sentieri dellessere, LAS, Roma 2004;
HUBER, C., Critica del sapere, PUG, Roma 1977;
MELCHIORRE V., Essere e parola, Vita e Pensiero, Milano 1993;
MESSINESE, L., Metafisica, ETS, Pisa 2013;
MOLINARO A., Metafisica, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 2000.
MONDIN B., Ontologia e Metafisica, Edizioni Studio Domenicano, Bologna 1999;
RICOEUR P., Filosofia e linguaggio, a c. di D. Jervolino, Guerini e associati, Milano 1994;
VAN INWAGEN P., Metafisica, Cantagalli, Siena 2011.

vialeUngheria,2233100UDINEc/oSeminarioArcivescovileSanLuigiScrosoppi

tel.0432.298120fax0432.298119email:info@issrudine.itsitoweb:www.issrudine.it