Sei sulla pagina 1di 11
Istituto Superiore di Scienze Religiose “Mons. Anselmo Pecci” Matera TESARIO Via Lanera, 14 – 75100

Istituto Superiore di Scienze Religiose “Mons. Anselmo Pecci” Matera

TESARIO

Via Lanera, 14 – 75100 MATERA Tel. e Fax 0835/256357 E-mail: issrmt@tiscali.it

AREA DOGMATICA

1. Il Cristianesimo come religione di Rivelazione a partire dall'analisi delle Costituzioni

dogmatiche Dei Filius e Dei Verbum. Bibliografia: S. PlÈ-NlNOT, La Teologia Fondamentale, Queriniana Brescia, 2002, p. 223-258.

2. La Testimonianza: segno di credibilità nella vita e missione della Chiesa.

Bibliografia: Dizionario di Teologia Fondamentale, Testimonianza, a cura di R.LATOURELLE, pp.1312-1331.

3. Dal Gesù storico al Cristo della fede: genesi e sviluppo della cristologia

neotestamentaria; le prime "esposizioni" della fede cristologica della Chiesa nella continuità tra il fondamento biblico e l'approfondimento dogmatico: Nicea, Efeso e Calcedonia. Bibliografia: A. AMATO, Gesù il Signore, EDB, BOLOGNA 2003 6 , pp. 229-310.

4. Unicità ed universalità della mediazione salvifica di Gesù Cristo.

Bibliografia: A. AMATO, Gesù il Signore, EDB, BOLOGNA 2003 6 , pp. 581-612.

5. Definizione della categoria teologica di sacramento: prospettiva antropologica e

fondazione biblica. La centralità dell'Eucarestia nell'articolazione del settenario sacramentale. Bibliografia: SCHNEIDER Theodor, Segni della vicinanza di Dio. Compendio di teologia dei sacramenti, Queriniana, Brescia 3 1989, pp. 7-54. 130-190; oppure dispense del docente La Chiesa celebra il Signore nei segni sacramentali, pp. 4. 14. 18-30. 39-67.

6. Maria figura e modello della Chiesa.

Bibliografia: CONCILIO VATICANO II, Lumen Gentium, cap. 8, DE FIORES, Maria nel mistero di Cristo e della Chiesa.Commento teologico-pastorale al cap. VIII della costituzione Lumen Gentium, Centro Monfortano, ROMA 1995.

7. La Chiesa mistero di comunione.

Bibliografia: G. PHILIPS, La Chiesa e il suo mistero, Milano 1993, pp. 119-196.

8. Chiesa per il popolo o Chiesa del popolo (alcune posizioni delle recenti visioni

ecclesiologiche). Bibliografia: R. BATTOCCHIO- S. NOCETI (a cura di), Chiesa e sinodalità. Coscienza, forme, processi, Milano 2007, un capitolo a scelta.

9. Trinità e Mistero Pasquale: l'amore trinitario di Dio.

Bibliografia: P. CODA, II Dio uno e trino, Paoline 2000, pp. 107-120.

10. "Solamente nel mistero del verbo incarnato trova piena luce il mistero dell'uomo" (GS 22). Orientamenti nella teologia contemporanea.

Bibliografia: Dispense del docente.

AREA BIBLICA

1. Conoscenza di insieme della Costituzione Dogmatica Dei Verbum con particolare

attenzione ai temi dell'ispirazione, del canone e della verità biblica. MANNUCCI V., Bibbia come parola di Dio. Introduzione generale alla sacra Scrittura, Queriniana 1995 14 pp. 23-

54. 127-163; 197-225. 245-269.

2. Generi letterari. Che cosa è un genere letterario? Che cosa è il Sitz im Leben di un genere

letterario? Quali sono i principali generi letterari utilizzati all'interno della Bibbia Ebraica in generale e dei Salmi in particolare?

MANNUCCI V., Bibbia come parola di Dio. Introduzione generale alla sacra Scrittura, Queriniana 1995 14 pp. 89-

94.

3.

Teoria delle fonti J E D P. Principali criteri di identificazione ed ipotesi di collocazione

storica per ogni fonte. Le grandi sezioni e argomenti del Pentateuco. I tre grandi codici legislativi del Pentateuco (codice dell'alleanza, legge di santità, codice deuteronomico). Dove si trovano? Quali sono le caratteristiche principali di ciascuno? I problemi dell'utilizzazione dell'Antico Testamento come fonte per lo studio della storia d'Israele. L'AT è o non è un libro di "storia" o "storiografia" nel senso moderno della parola? Perché? MANNUCCI V., Bibbia come parola di Dio. Introduzione generale alla sacra Scrittura, Queriniana 1995 14 pp.

59-74.

4. Profeti pre-esilici: Amos, Osca, Isaia, Geremia. Conoscenza generale del quadro storico

della loro predicazione. Le grandi sezioni e temi dei libri a loro attribuiti. RÖMER, T. - MACCHI, J.N. - NIHAN, C. (ed.), Guida di lettura dell’Antico Testamento, Bologna:

EDB 2007, pp. 371-379. 349-359. 301-313. 315-325. MARCONCINI, B. (a cura di), Profeti e apocalittici. 2ª Edizione rinnovata, Logos 3, Leumann (Torino): ELLE DI CI 2007 2 , pp. 85-88. 89-98. 99-108. 109-122. 131-134. 143-155. I profeti esilici e post-esilici: Ezechiele, Isaia 40-66, Gioele, Zaccaria. Conoscenza generale del quadro storico della loro predicazione. Le grandi linee del contenuto dei libri a loro attribuiti. RÖMER, T. - MACCHI, J.N. - NIHAN, C. (ed.), Guida di lettura dell’Antico Testamento, Bologna:

EDB 2007, pp. 301-313. 327-333. 337-343. 365-369. 423-435.

MARCONCINI, B. (a cura di), Profeti e apocalittici. 2ª Edizione rinnovata, Logos 3, Leumann (Torino): ELLE DI CI 2007 2 , pp. 157-169. 171-180. 183-186. 192-197. 199-203. 219-222. 236-240.

246-251.

5. I libri sapienziali. Quali sono? Quali sono le domande e le preoccupazioni fondamentali di

questi libri? CAPPELLETTO, G. – MILANI, M., In ascolto dei profeti e dei sapienti. Introduzione all’Antico Testamento II, Padova: Messaggero 2001 3 , pp. 195-212. 214-219. 220-242. 243-268. 269-280. 290- 298. 317-363.

6. I principali generi letterari del NT. Datazione degli scritti del NT. Significato degli

aggettivi seguenti: apocrifo, autentico, pseudoepigrafo. Esempi. Cosa è uno scritto "canonico"? Dare il nome di uno scritto non canonico della letteratura cristiana antica. MANNUCCI V., Bibbia come parola di Dio. Introduzione generale alla sacra Scrittura, Queriniana 1995 14 pp. 75-- 95; 209-228;

7. Che significa la questione sinottica? Quali sono le principali soluzioni proposte? Cosa si

intende per "teoria delle due fonti"? Elencare alcuni dei principali tratti letterari (strutture) e teologici (cristologia, ecclesiologia, escatologia e morale) dei Sinottici. Scopo e messaggio del

libro degli Atti. LACONI M. e collaboratori, Vangeli sinottici e Atti degli Apostoli, Elledici 1999, pp. 84-101; 139- 196; 565-579

8. Segnalare alcuni dei principali accenti teologici delle seguenti lettere di San Paolo:

ITes, 1Cor, 2Cor, Gal, Rm, Fil. Quali sono le lettere "deuteropaoline"? Cosa significa? Le lettere ai Colossesi e agli Efesini. Somiglianze e differenze nei confronti delle altre lettere paoline. Le lettere pastorali. La loro specificità nei confronti delle precedenti. Sfondo ecclesiale e tratti teologici salienti. SACCHI A. e collaboratori, Lettere Paoline e altre lettere, Elledici 1995, pp. 83-231. Jordi Sanchez Bosch, Scritti paolini, Paideia 2001, pp. 359-390. (Per approfondire: BARBAGLIO G., La teologia di Paolo. Abbozzi in forma epistolare, EDB 2001 2 ; Fabris R, La tradizione paolina, EDB 1995).

9.

Come va generalmente presentato il cuore del Vangelo secondo San Paolo?

SACCHI A. e collaboratori, Lettere Paoline e altre lettere, Elledici 1995, pp. 587-623.

10. Divisione, autore e datazione del Quarto Vangelo. Relazione con gli altri Vangeli.

Principali tratti teologici. Cosa significa e designa la parola "apocalisse"? Datazione e

situazione ecclesiale dell'Apocalisse di Giovanni GHIBERTI G. e collaboratori, Opera giovannea, Elledici 2003, pp.33-62; 80-91; 133-155.

AREA FILOSOFICA

STORIA DELLA FILOSOFIA

1- Antichi e medievali

a- Mito, follia, sapienza, filosofia. b- Etica: che cos'è la giustizia. e- Piatone e Aristotele: un confronto. d- Medioevo cristiano, islamico ed ebraico.

2- L'età moderna

a- Anima e corpo b- Se Dio è buono, perché il male ? e- Coscienza, autocoscienza, Io.

3- Filosofia contemporanea

a- La morte di Dio b- Libertà, responsabilità e- Oggettivo-soggettivo f- Immagini critiche della science e della tecnica g- La natura del linguaggio

Bibliografìa essenziale

G. Colli, La nascita della filosofia, Adelphi, Milano 1975.

M. Vegetti - L. Fonnesu, Le ragioni della filosofia, vol. I, Le Monnier, Firenze 2008: pp. 176-194; 276-286; 540-576.

L. Fonnesu - M. Vegetti, Le ragioni della filosofia, vol. II, Le Monnier, Firenze

2008: pp. 188-199; 321-333; 833-838.

L. Fonnesu - M. Vegetti, Le ragioni della filosofia, vol. III, Le Monnier, Firenze

2008: pp. 226-236; 341-344; 469-474; 621-624; 626-634; 678-688.

TESI DI ONTOLOGIA

1. L'istanza metafisica e la sua natura.

2. L'esperienza.

3. Verità, contingenza e causalità.

4. La bontà dell'essere e la sua intima finalità.

5. La bellezza, l'esperienza estetica e la creazione artistica.

6. Il desiderio naturale di vedere Dio.

Bibliografia essenziale Ventorino F., Dalla parte della ragione, Castel Bolognese 2007 2 , capp. 1, 5, 8, 9, 10, 12.

TESI DI ETICA

l. La pienezza della felicità umana secondo S. Tommaso d'Aquino - II fine ultimo dell'essere umano.

2. Legge e coscienza - Le fonti della moralità.

3. L'atto umano e le passioni - Le virtù morali.

4. L'impegno morale nella cultura della persona e della società.

Bibliografia essenziale Mondin B., Etica e politica, EDS Bologna, 2000, pagg. 51-71, 73-89, 110-136 145-156.

AREA MORALE

I - Questioni preliminari

1. La Teologia morale tra storia e tradizione

L. MELINA-J. NORIEGA-J.J. PÉREZ-SOBA, Camminare nella luce dell’amore. I Fondamenti della morale cristiana, Cantagalli, Siena 2008, pp. 25-80.

2. Fonti e metodo della Teologia morale

Ibidem, pp. 81-97.

II – Il Padre, l’amore e la vita buona

1. Esperienza morale, ricerca di senso e ideale della vita buona

Ibidem, pp. 101-179.

2. Il peccato, rifiuto dell’amore e perdita della libertà

Ibidem, pp. 181-211; pp. 435-477.

3. Legge naturale tra creazione e redenzione

Ibidem, pp. 213-235.

III – Il Figlio, la vocazione e la sequela

1. L’incontro con Cristo: chiamata e conversione

Ibidem, pp. 239-265.

2. Virtù teologali e virtù morali

Ibidem, pp. 267-378.

3. Legge morale e legge civile

Ibidem, pp. 401-434.

IV – Lo Spirito Santo, dono e comunione

1. Dono, azione e comunione

Ibidem, pp. 481-517.

2. Grazia e libertà: doni dello Spirito Santo e vita morale

Ibidem, pp.561-596.

3. Coscienza morale e formazione cristiana

Ibidem, pp. 597-628.

V – Fondamento personalistico della Dottrina Sociale della Chiesa

1. Sussidiarietà, solidarietà e bene comune PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE, Compendio della dottrina sociale della Chiesa, LEV, Città del Vaticano 2004, nn. 105-208.

2. Il lavoro umano tra diritti e doveri

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE, Compendio della dottrina sociale della Chiesa, nn. 255-322.

VI – Famiglia, sessualità e procreazione

1. Famiglia, matrimonio e unioni di fatto

PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA FAMIGLIA, a cura di, Lexicon. Termini ambigui e discussi su famiglia, vita e questioni etiche, Edizioni Dehoniane, Bologna 2003, pp. 387- 410; 587-598; 835-851. PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE, Compendio della dottrina sociale della Chiesa, nn. 209-237.

2. Etica della sessualità e procreazione responsabile

C. CAFFARRA, Etica generale della sessualità, Ares, Milano 1992, pp. 9-78.

3. Identità di genere, omosessualità e omofobia

PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA FAMIGLIA, a cura di, Lexicon. Termini ambigui e discussi su famiglia, vita e questioni etiche, pp. 421-429; 447-470; 685-697.

VIII – Dignità della persona umana e bioetica

1. Cultura della vita e tutela della persona umana. Diritto alla vita, aborto, fecondazione

artificiale PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA FAMIGLIA, a cura di, Lexicon. Termini ambigui e discussi su famiglia, vita e questioni etiche, Edizioni Dehoniane, Bologna 2003, pp. 127- 152; 185-190; 239-247; 503-522; 737-743.

2. Eutanasia, accanimento terapeutico e suicidio assistito

AA.VV., Né eutanasia né accanimento terapeutico, « I Quaderni di Scienza & Vita», n. 1.

IX – L’uomo e l’ambiente

1. Salvaguardia dell’ambiente ed ecologia umana

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE, Compendio della dottrina sociale della Chiesa, nn. 451-487.

X – L’uomo e la pace

1. Promozione della pace e giustizia

PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE, Compendio della dottrina sociale della Chiesa, nn. 488-520.

Impostazione tesi

PONTIFICIA FACOLTA’ TEOLOGICA DELL’ITALIA MERIDIONALE ISTITUTO SUPERIORE DI SCIENZE RELIGIOSE “MONS. A. PECCI” - MATERA

TESI DI LAUREA IN SCIENZE RELIGIOSE (oppure TESI DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE RELIGIOSE)

TITOLO TESI

Relatore:

Ch.mo Prof. Nicola TOMMASINI

Candidato:

Mario BIANCHI

ANNO ACCADEMICO 2010/2011

IMPOSTAZIONE TESI

Programma di scrittura:

WORD

Carattere:

TIMES NEW ROMAN

Dimensione:

Tra 12 e 14

Paragrafo:

Interlinea

-1,5 oppure doppia

Prima riga

- 1 cm

Allineamento

- Giustificato

Imposta pagina:

Superiore ………. 3,5 cm

Inferiore ………

Sinistro ………… 3,5 cm Destro …………. 3,5 cm Rilegatura ……… 1,5 cm Posizione rilegatura …. Margine sinistro

3,5 cm