Sei sulla pagina 1di 15

CADUTA DEI CAPELLI

La caduta dei capelli si può presentare attraverso vari aspetti e anomalie;


le più certamente diffuse sono:

Deficit Alimentare: spesso causato da diete troppo drastiche e non equilibrate, oltre ad una
alimentazione non corretta.

Stress: le continue e ripetute alterazioni fisiche portano ad una irregolare funzionalità


delle attività del capello;
vita non regolare, studio(esami), forti emozioni (dispiaceri), ecc.

Calvizia: alopecia androgenetica.

La salute dei capelli dipende da una buona circolazione sanguigna e da una corretta alimentazione.
Una carenza di qualcuno degli elementi nutritivi indispensabili può causare
la caduta dei capelli., purtroppo però alle volte esiste una predisposizione ereditaria. La struttura dei
capelli è composta essenzialmente da PROTEINE, una carenza di queste nella alimentazione può
rendere i capelli opachi, sottili, e secchi.
L'alimentazione esercita un enorme influenza sul capello
Nei trattamenti che si prefiggono lo scopo di contrastare la caduta dei capelli, vengono sovente associati, per
via generale, minerali come il ferro, il rame e lo zinco; aminoacidi solforati (cistina, cisteina e metionina);
vitamine anti-radicali liberi (C ed E).
Resta di fondamentale importanza una dieta varia e ben equilibrata contenente frutta e verdura di stagione.
Le cause dell'aumentata incidenza dell'alopecia devono essere ricercate nelle profonde modificazioni
ambientali e delle abitudini di vita che si sono verificate negli ultimi anni. L'esposizione ad eventi stressanti,
un'alimentazione scorretta, l'inquinamento atmosferico sono tutti elmenti che concorrono ad abbreviare il
ciclo di vita del follicolo pilifero ed a provocare una precoce caduta dei capelli.
Alcune vitamine (A, E, B5, B6, PP, H) sono sicuramente coinvolte nell'attività follicolare. La
presenza di anomalie dei capelli e dei peli può in certi casi essere ricondotta a carenze vitaminiche
imputabili spesso a drastici regimi dietetici perseguiti con troppa disinvoltura.

Ferro
E' ormai diventato un classico somministrare ferro a chi perde i capelli ed in effetti vi è
concordanza nel ritenere che la carenza di ferro, anche in assenza di anemia, possa essere causa
di defluvio generalizzato in telogen.

Zinco
La carenza di Zinco nell’organismo a portato ad evidenziare un indebolimento della struttura
stessa del capello.

Rame
Per quanto riguarda i capelli sappiamo che il rame è indispensabile per catalizzare
durante il processo di formazione delle melanine.
Il rame inoltre, ha notevole importanza per i processi di cheratinizzazione.

Selenio
Vi sono dati sufficienti per ammettere una correlazione diretta fra stato nutrizionale e stato dei
capelli.

La prevenzione ha un ruolo fondamentale nel rallentare il processo di calvizie comunemente


chiamato “Alopecia-Androgenetica”.

Cos’è l’Alopecia-Androgenetica?

Il termine alopecia, sta ad indicare un'assenza o una riduzione del numero dei capelli o dei peli
corporei nelle aree ove essi sono normalmente presenti. Alopecia è un termine che racchiude
molte patologie, spesso diverse fra loro, anche se quella androgenetica è senza dubbio, la forma
di Alopecia più comune.
Il termine "androgenetica" definisce le cause di questa condizione: "andro", cioè ormoni androgeni
maschili e "genetica", per ciò che riguarda la predisposizione.
L'Alopecia androgenetica però non è una “perdita di capelli progressiva”, ma una “trasformazione
dei capelli” a lento decorso, che si instaura nell'uomo e con aspetti diversi nella donna, spesso
differenti.

Quali sono le cause della Alopecia androgenetica?

Nell'uomo l'Alopecia androgenetica è riconducibile essenzialmente a tre fattori: la predisposizione


genetica, l'età, e l'aumento dell'espressione dei recettori per gli ormoni androgeni, sui follicoli
piliferi).L'ormone incriminato, è un derivato del Testosterone, il Diidrotestosterone (DHT, presente
nell’uomo ma anche nella donna, a livello sierico ed a seguito di trasformazioni a livello del
follicolo): il primo, viene convertito nel secondo ad opera di un enzima presente a livello del
follicolo pilifero, chiamato 5-alfa- reduttasi : questo ormone, va ad agire sullo stesso follicolo e,
quindi, sul capello, riducendolo nelle dimensioni fino a renderlo quasi trasparente ed invisibile ad
occhio nudo (processo di miniaturizzazione). Nei soggetti
con Alopecia androgenetica in fase avanzata, infatti,
i capelli non spariscono del tutto: le aree apparentemente glabre sono ricoperte da una sottile
peluria che rappresentava in precedenza, la capigliaturadi questi soggetti.

Aree androgenetiche del cuoio capelluto

Sono delle aree del cuoio capelluto sensibili (per motivi soprattutto recettoriali) agli influssi "negativi" degli
ormoni androgeni; le altre, quelle "insensibili" vengono risparmiate: per questo la quasi totalità dei soggetti
calvi infatti mantiene solitamente una "corona" di capelli ai lati e posteriormente,

più o meno evidente (che rappresenta la


zona non ormono-dipendente).

Dove interviene la 5-alfa reduttasi

1. Il testosterone è convertito in DHT dall'enzima 5-alfa-reduttasi (5AR)


2. Il DHT attacca i recettori degli androgeni
3. Il DHT causa incremento della caduta dei capelli e una graduale miniaturizzazione del follicolo
4. Il follicolo miniaturizzato col tempo muore e non genera più un capello.
Alcune caratteristiche preventive che l’Aloe svolge sulla cute e capelli.

Shampoo Aloe Jojoba – acquista >>


Azione antinfiammatoria, antibatterica e antifungine
Aiuta nel miglioramento di forfora o seborrea, grazie alla sue caratteristiche adattogene.
Stimola l’azione follicolare.

Aloe Jojoba Conditioning Rinse Balsamo) – acquista >>

L’olio di Jojoba dona morbidezza e lucentezza sia alla cute che ai capelli.
Controlla la carica elettrostatica, nutre lunghezze e punte.
Rende fluida la pettinabilità.

First – acquista >>


Azione antibiotica grazie alla propoli..
Calma rossori e irritazioni grazie alla calendula.
In sinergia con Aloe Gelly aiuta nella prevenzione della caduta.
Utilizzato dopo i servizi tecnici calma eventuali irritazioni, applicato prima della permanente evita un
eccesso di secchezza al capello.
Volumizzante per capelli sottili.

Aloe Vera Gel – acquista >>

Aiuta l’organismo nella stimolazione alla produzione di cheratina.


Minerali, vitamine, aminoacidi essenziali.
Azione antinfiammatoria.
Idrata e dona elasticità alla cute.
Porta equilibro psico-fisico.
Le sue proprietà antimicrobiche, unitamente all’effetto stimolante sulla rigenerazione cutanea, lo
rendono particolarmente indicato per il trattamento del capello e del cuoio capelluto.

Aloe Vera Gelly – acquista >>

Azione antibatterica sulla cute.


Calma rossori e infiammazioni.
Ottimo nutrimento a livello follicolare.
Aiuta nella fase di ricostruzione..
Apporta minerali vitamine e aminoacidi..
Rilassa le tensioni cutanee accumulate durante il giorno.

Aloe Pro Set – acquista >>

Esente da alcol e gas, offre una tenuta leggera a fine piega, se utilizzata a capelli bagnati prima della
piega dona volume e sostegno (sufficienti poche spruzzi).
Facile da togliere con poche spazzolate senza che rimangano residui sui capelli, ottimo integratore di
proteine.
Lucentezza e protezione dagli agenti esterni.

Aloe Styling Gel – acquista >>

Offre una tenuta media ma decisa di fissaggio, protegge dagli agenti atmosferici, non secca il capello,
non crea esfogliazioni dopo il fissaggio, non da prurito, facile da togliere senza residui.

Trattamento Prevenzione:

Shampoo Aloe Jojoba

Aloe Jojoba Condit. RinCADUTA DEI CAPELLI

La caduta dei capelli si può presentare attraverso vari aspetti e anomalie;


le più certamente diffuse sono:

Deficit Alimentare: spesso causato da diete troppo drastiche e non equilibrate, oltre ad una
alimentazione non corretta.
Stress: le continue e ripetute alterazioni fisiche portano ad una irregolare funzionalità
delle attività del capello;
vita non regolare, studio(esami), forti emozioni (dispiaceri), ecc.

Calvizia: alopecia androgenetica.

La salute dei capelli dipende da una buona circolazione sanguigna e da una corretta alimentazione.
Una carenza di qualcuno degli elementi nutritivi indispensabili può causare
la caduta dei capelli., purtroppo però alle volte esiste una predisposizione ereditaria. La struttura dei
capelli è composta essenzialmente da PROTEINE, una carenza di queste nella alimentazione può
rendere i capelli opachi, sottili, e secchi.
L'alimentazione esercita un enorme influenza sul capello
Nei trattamenti che si prefiggono lo scopo di contrastare la caduta dei capelli, vengono sovente associati, per
via generale, minerali come il ferro, il rame e lo zinco; aminoacidi solforati (cistina, cisteina e metionina);
vitamine anti-radicali liberi (C ed E).
Resta di fondamentale importanza una dieta varia e ben equilibrata contenente frutta e verdura di stagione.
Le cause dell'aumentata incidenza dell'alopecia devono essere ricercate nelle profonde modificazioni
ambientali e delle abitudini di vita che si sono verificate negli ultimi anni. L'esposizione ad eventi stressanti,
un'alimentazione scorretta, l'inquinamento atmosferico sono tutti elmenti che concorrono ad abbreviare il
ciclo di vita del follicolo pilifero ed a provocare una precoce caduta dei capelli.
Alcune vitamine (A, E, B5, B6, PP, H) sono sicuramente coinvolte nell'attività follicolare. La
presenza di anomalie dei capelli e dei peli può in certi casi essere ricondotta a carenze vitaminiche
imputabili spesso a drastici regimi dietetici perseguiti con troppa disinvoltura.

Ferro
E' ormai diventato un classico somministrare ferro a chi perde i capelli ed in effetti vi è
concordanza nel ritenere che la carenza di ferro, anche in assenza di anemia, possa essere causa
di defluvio generalizzato in telogen.
Zinco
La carenza di Zinco nell’organismo a portato ad evidenziare un indebolimento della struttura
stessa del capello.

Rame
Per quanto riguarda i capelli sappiamo che il rame è indispensabile per catalizzare
durante il processo di formazione delle melanine.
Il rame inoltre, ha notevole importanza per i processi di cheratinizzazione.

Selenio
Vi sono dati sufficienti per ammettere una correlazione diretta fra stato nutrizionale e stato dei
capelli.

La prevenzione ha un ruolo fondamentale nel rallentare il processo di calvizie comunemente


chiamato “Alopecia-Androgenetica”.

Cos’è l’Alopecia-Androgenetica?

Il termine alopecia, sta ad indicare un'assenza o una riduzione del numero dei capelli o dei peli
corporei nelle aree ove essi sono normalmente presenti. Alopecia è un termine che racchiude
molte patologie, spesso diverse fra loro, anche se quella androgenetica è senza dubbio, la forma
di Alopecia più comune.
Il termine "androgenetica" definisce le cause di questa condizione: "andro", cioè ormoni androgeni
maschili e "genetica", per ciò che riguarda la predisposizione.
L'Alopecia androgenetica però non è una “perdita di capelli progressiva”, ma una “trasformazione
dei capelli” a lento decorso, che si instaura nell'uomo e con aspetti diversi nella donna, spesso
differenti.

Quali sono le cause della Alopecia androgenetica?

Nell'uomo l'Alopecia androgenetica è riconducibile essenzialmente a tre fattori: la predisposizione


genetica, l'età, e l'aumento dell'espressione dei recettori per gli ormoni androgeni, sui follicoli
piliferi).L'ormone incriminato, è un derivato del Testosterone, il Diidrotestosterone (DHT, presente
nell’uomo ma anche nella donna, a livello sierico ed a seguito di trasformazioni a livello del
follicolo): il primo, viene convertito nel secondo ad opera di un enzima presente a livello del
follicolo pilifero, chiamato 5-alfa- reduttasi : questo ormone, va ad agire sullo stesso follicolo e,
quindi, sul capello, riducendolo nelle dimensioni fino a renderlo quasi trasparente ed invisibile ad
occhio nudo (processo di miniaturizzazione). Nei soggetti

con Alopecia androgenetica in fase avanzata, infatti,


i capelli non spariscono del tutto: le aree apparentemente glabre sono ricoperte da una sottile
peluria che rappresentava in precedenza, la capigliaturadi questi soggetti.

Aree androgenetiche del cuoio capelluto


Sono delle aree del cuoio capelluto sensibili (per motivi soprattutto recettoriali) agli influssi "negativi" degli
ormoni androgeni; le altre, quelle "insensibili" vengono risparmiate: per questo la quasi totalità dei soggetti
calvi infatti mantiene solitamente una "corona" di capelli ai lati e posteriormente,

più o meno evidente (che rappresenta la


zona non ormono-dipendente).

Dove interviene la 5-alfa reduttasi

1. Il testosterone è convertito in DHT dall'enzima 5-alfa-reduttasi (5AR)


2. Il DHT attacca i recettori degli androgeni
3. Il DHT causa incremento della caduta dei capelli e una graduale miniaturizzazione del follicolo
4. Il follicolo miniaturizzato col tempo muore e non genera più un capello.
Alcune caratteristiche preventive che l’Aloe svolge sulla cute e capelli.

Shampoo Aloe Jojoba – acquista >>

Azione antinfiammatoria, antibatterica e antifungine


Aiuta nel miglioramento di forfora o seborrea, grazie alla sue caratteristiche adattogene.
Stimola l’azione follicolare.
Aloe Jojoba Conditioning Rinse Balsamo) – acquista >>

L’olio di Jojoba dona morbidezza e lucentezza sia alla cute che ai capelli.
Controlla la carica elettrostatica, nutre lunghezze e punte.
Rende fluida la pettinabilità.

First – acquista >>

Azione antibiotica grazie alla propoli..


Calma rossori e irritazioni grazie alla calendula.
In sinergia con Aloe Gelly aiuta nella prevenzione della caduta.
Utilizzato dopo i servizi tecnici calma eventuali irritazioni, applicato prima della permanente evita un
eccesso di secchezza al capello.
Volumizzante per capelli sottili.

Aloe Vera Gel – acquista >>

Aiuta l’organismo nella stimolazione alla produzione di cheratina.


Minerali, vitamine, aminoacidi essenziali.
Azione antinfiammatoria.
Idrata e dona elasticità alla cute.
Porta equilibro psico-fisico.
Le sue proprietà antimicrobiche, unitamente all’effetto stimolante sulla rigenerazione cutanea,
rendono particolarmente indicato per il trattamento del capello e del cuoio capelluto.

Aloe Vera Gelly – acquista >>

Azione antibatterica sulla cute.


Calma rossori e infiammazioni.
Ottimo nutrimento a livello follicolare.
Aiuta nella fase di ricostruzione..
Apporta minerali vitamine e aminoacidi..
Rilassa le tensioni cutanee accumulate durante il giorno.

Aloe Pro Set – acquista >>

Esente da alcol e gas, offre una tenuta leggera a fine piega, se utilizzata a capelli bagnati prima della
piega dona volume e sostegno (sufficienti poche spruzzi).
Facile da togliere con poche spazzolate senza che rimangano residui sui capelli, ottimo integratore di
proteine.
Lucentezza e protezione dagli agenti esterni.

Aloe Styling Gel – acquista >>


Offre una tenuta media ma decisa di fissaggio, protegge dagli agenti atmosferici, non secca il capello,
non crea esfogliazioni dopo il fissaggio, non da prurito, facile da togliere senza residui.

TRATTAMENTI

Attraverso la combinazione e la sinergia di diversi prodotti possiamo migliorare o trattare


alcune situazioni che coinvolgono più di una persona.
Alcuni prodotti, hanno caratteristiche polivalenti nell’uso e nei vari trattamenti, essi infatti, possono essere
utilizzati grazie alle proprietà dell’Aloe Vera sia per il corpo che per i capelli.

Trattamento Prevenzione:

Shampoo Aloe Jojoba


Aloe Jojoba Condit. Rinse
First.(uso cutaneo)
Aloe vera gel
Artic-Sea Omega 3

Trattamento Anticaduta:

Shampoo Aloe Jojoba


Aloe Jojoba Condit. Rinse

Activator.(uso cutaneo)
First.(uso cutaneo)
Aloe vera gel
Artic-Sea Omega 3
Field of Green

Forte Caduta e Stress Cutaneo:

Aloe Gelly
Aloe vera gel (esterno)
Shampoo Aloe Jojoba
Aloe Jojoba Condit. Rinse

Activator.(uso cutaneo)
First.(uso cutaneo)
Artic-Sea Omega 3
Field of Green
IL RUOLO DELL'ALOE NELLA PREVENZIONE DELLA CADUTA

L'assunzione equilibrata di nutrienti, vitamine minerali e oligoelementi è indispensabile per la salute dei
capelli. La calvizie comune ha, in genere, la particolarità di avere un decorso lungo e graduale che può
peggiorare a causa di infiammazioni, oltre che per effetto di un'alimentazione e di uno stile di vita inadeguati.
Le proprietà nutrienti, purificanti e rigeneranti dell'Aloe Vera sono ideali come trattamento di prevenzione in
buona parte dei problemi che affliggono i capelli.
L'Aloe Vera ha effetti di tutto rilievo contro la caduta dei capelli e inestetismi del cuoio capelluto e della
pelle in generale. Permette inoltre di migliorare e prevenire la forfora. Quando viene assunta interamente in
forma di bevanda, l'Aloe Vera viene assorbita dall'organismo, favorendo la salute delle cellule e quindi dei
tessuti. Ecco perché viene consigliato di integrare nella quotidianità il succo di Aloe Vera.

Il succo d'Aloe possiede diverse sostanze ed una caratteristica in particolare che lo rende molto utile allo
scopo di limitare la caduta dei capelli. Esaminiamo la sua acidità, misurata dal pH. L'Aloe possiede un pH
pari a 5.8, debolmente acido e molto vicino a quella della pelle che si attesta attorno a valori di 5,5. In tal
modo aumenta il suo potere penetrante e l'insieme di nutrienti che rivitalizzano il bulbo pilifero,
rinforzandolo e alimentandone nuovamente la ricrescita.
Ecco come viene limitata la perdita di capelli.
Si consiglia di usare lo shampoo, fare due applicazioni e attendere, prima di risciacquare, almeno 7/8 minuti,
asciugare tenendo il phon lontano e non vicino ai capelli e fare questo massimo a giorni alterni per non
indebolire la capigliatura. Si riattiva, così, il cuoio capelluto e i capelli crescono più sani, forti e luminosi.
É sempre utilissimo bere Aloe vera gel ( 50 ml. due volte al giorno).

Sergio bertani

www.aloeforever.name