Sei sulla pagina 1di 1

SERATATA

IN SOLIDARIETA’
CON IL POPOLO
PALESTINESE

RACCONTI
DALLA
PALESTINA
Il 15 maggio 1948 i palestinesi
ricordano la “Nakba” (catastrofe),
cioè l’inizio della loro cacciata dalle
proprie terre. E’ il giorno in cui il
popolo palestinese diventa una
nazione di rifugiati, in cui inizia l’esodo forzato di milioni di persone, costrette a
vivere ancora oggi in campi profughi, delle specie di campi di concentramento in cui
nulla viene garantito e in cui la popolazione vive con la continua paura di essere
vittima delle violenze dell’esercito israeliano.
Negli ultimi 60 anni fra guerre e rappresaglie dell’esercito israeliano il popolo
palestinese ha costruito la propria vita intorno alla necessità di resistere
all’oppressione e alla violenza di uno degli eserciti più potenti al mondo, una
condizione che fa della resistenza una pratica quotidiana, che non si può
comprendere attraverso gli occhi delle telecamere dei paesi occidentali ma solo
attraverso i propri occhi o di quelli di chi certe situazioni le ha vissute e condivise.

Per discutere assieme e conoscere meglio la situazione in Palestina ci racconteranno


della loro esperienza:

GIORGIO CATTANEO, dell’associazione Jalla di Milano e del Quincho di Bolzano,


cooperante-volontario che segue da diversi anni il conflitto israelo-palestinese
attraverso progetti nei campi profughi palestinesi . E' stato osservatore internazionale
durante le elezioni presidenziali del 2005 nei Territori occupati.

RENATO DANIELI E RODOLFO ZANVETTOR, dell’associazione “Los


Quinchos” di Bolzano che sostiene progetti per l’infanzia in Nicaragua;
testimonieranno del loro recente viaggio in Palestina e parleranno del progetto che da
quest’anno segue l’associazione nei territori occupati.

MERCOLEDI’ 10 DICEMBRE // ORE 20.30


INCONTRO - DIBATTITO // AL PAPPERLAPAPP – BZ

Dietro al duomo di Bolzano. Durante la serata si raccoglieranno fondi per la


costruzione di una clinica in Palestina.