Sei sulla pagina 1di 1

Estratto da Pocket Manual Terapia 2016 - www.pocketmanualterapia.

com
Seguici su www.facebook.com/PMTerapiabartoccioni o Twitter: Terapia Bartoccioni

15. DERMATITE ERPETIFORME DI DUHRING


Per approfondire Jakes, BMJ 348, g2557; 2014

una malattia cutanea infiammatoria caratterizzata da rash pruriginoso papulovescicolare, localizzato sulle superfici estensori del gomito, ginocchia, avambracci prossimali, cuoio capelluto e glutei. Pu rappresentare la prima manifestazione di celiachia e nel 75% dei pazienti presente una iniziale enteropatia
da glutine in assenza di sintomi (Jakes, BMJ 348, g2557; 2014). Al contrario,
solo il 24% dei pazienti celiaci sviluppa la dermatite erpetiforme (Jakes, BMJ
348, g2557; 2014). Pertanto, la rimozione del glutine dalla dieta andr presa in
considerazione in ogni caso poich rappresenta lunico mezzo per garantire la
risoluzione di questa condizione (Jakes, BMJ 348, g2557; 2014). La risposta
alla dieta pu essere ritardata anche di 1-3 anni, ma normalizza il rischio di possibili complicanze della enteropatia sottostante, tra cui losteoporosi, anemia e
il rischio di linfoma intestinale che 100 volte superiore in questi pazienti (3%
vs 0,03%).
Per apportare sollievo sintomatico del rash e migliorare rapidamente il prurito,
il farmaco di scelta il Dapsone (vedi cap 59 par 14). Effetti collaterali: anemia
emolitica, agranulocitosi, reticolocitosi, leucopenia, metaemoglobinemia e neuropatia periferica. Il farmaco abbastanza sicuro, se impiegato propriamente,
iniziando con 50 mg/die e aumentando lentamente fino a 100150 mg/die (Mutasim, Current Therapy 2006) per alcuni mesi; una volta ottenuto il controllo
della malattia, il Dapsone potr essere sospeso gradualmente (Jakes, BMJ 348,
g2557; 2014).
Farmaco di seconda scelta, in caso di intolleranza o allergia al Dapsone, la
Sulfapiridina iniziando con 0,5 g 3 volte/die aumentabili a 2-3 g/die. meno
efficace ma ha anche minori effetti collaterali. Mantenere il paziente ben idratato
per evitare cristallizzazioni a livello urinario.