Sei sulla pagina 1di 14

Anno Accademico 2008 / 2009

ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE IN BARBAGIA:


IL MULINO GUISO - GALLISAI TRA ‘800 E ‘900

Relatore: Candidata:
Prof. Cristiana Torti Francesca Puddu
INQUADRAMENTO GEOGRAFICO - STORICO

ECONOMIA SARDA NELL’800


•Agricoltura
•Allevamento
•Pesca
•Sfruttamento delle miniere

Veduta di Nuoro a fine ‘800:


Carta geografica della Sardegna in evidenza il Mulino Guiso – Gallisai
PRODUZIONE GRANARIA IN SARDEGNA NELL’800:

• Aratura - aratro in legno;


• Semina - manuale, con grano
selezionato;
• Mietitura - falce sarda;
• Trebbiatura - aggiogamento di buoi
o asini; pedra de trebài;
• Ventilatura - eseguita sull’aia in
giorni di maestrale;
• Misurazione - eseguita con recipienti
tradizionali;
• Conservazione - casa padronale,
recipienti tramandati;
• Macinazione – mola asinaria.
I GUISO – GALLISAI E LA COSTRUZIONE DEL MULINO

•Richiesta d’impianto: 1881


•Inaugurazione: 1884
•Attività all’origine: macinazione;
•Ampliamento: Anni ‘20 del ‘900;
•Nuove attività impiantate:
pastificio, fabbrica di ghiaccio,
produzione elettrica, attività correlate.

Don Francesco Guiso - Gallisai

Il mulino in una delle fasi costruttive, 1922 ca.


LA STRUTTURA, CARATTERISTICHE FISICHE.

A
B

Il corpo A + corpo B ripresi dal Monte Ortobene.


Il corpo A e quello B da differente angolazione.
Il corpo A, ingresso da Via Grazia Deledda Corpo A, sulla destra, e veduta del cortile
Il corpo B dopo l’incendio Il fabbricato dopo le opere di consolidamento.
Il mulino durante l’incendio del 1991.
Il Mulino durante l’incendio; in evidenza la parte di struttura che sarà messa in sicurezza.
IL CICLO PRODUTTIVO

Terzo piano: macchinari in abbandono.


Macchinari in disuso: tramogge e pastificio.

Scivolo per la farina.


Il Mulino del Talco Guiso – Gallisai.
Il Mulino oggi.

•Anni ’60 del “900: dismissione progressiva delle attività;


•2008: acquisto da parte della Regione Autonoma della Sardegna,
per costituirvi il museo dell’identità.