Sei sulla pagina 1di 13

data: 15/03/2010

SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000


SISTEMA: LPG
NOME COSTRUTTORE: GM DAEWOO
TIPO DEL VEICOLO: KLAS
MODELLO / CILINDRATA: AVEO - 1399 cc.
CATEGORIA VEICOLO: [M1]
TIPO INIEZIONE: Multipoint
SIGLA MOTORE / POTENZA: F14D4 - 74 kW
NORMATIVA ANTINQUINAMENTO: 2001/116 * 0063 [EURO 4]
APPROVAZIONE R 115: N°: E1 R115-000011

MATERIALE OCCORRENTE:
KIT LPG CHEVROLET AVEO F14D4 Completo 604 700 686

Programma centralina:
Versione OMEGAS PLUS: La centralina elettronica iniezione gas è fornita già programmata.
Copia del file di programmazione della centralina è disponibile sul sito www.landi.it, (area riservata) nella car-
tella che riporta lo stesso nome di questa scheda tecnica (Mappa 2 Omegas Plus).

RICAMBI:
Riduttore di pressione LI02 con EV71 536 731 000
Filtro 161 026 001
Rail iniettori 4 cilindri RGI4 25-65 con sensore 238 200 001
Ugelli collettore (1 pz) 236 679 100
Spola presa MAP compensazione riduttore 278 101 100
Centralina CHEVROLET AVEO F14D4 616 775 000
Commutatore LR 425 301 000
Cablaggio stacca iniettori tipo universale 612 328 001
Cablaggio LRE184 612 347 001
Valvola presa di carica vano rifornimento 613 105 000
Serbatoio toroidale : 42 L 600X200 – I/I 680 811 001
Kit Multivalvola 220/204 – 30° tor. 660 883 001
AVVERTENZE
Oltre alla presente scheda d'installazione consultare il Manuale Componenti e Installazione OMEGAS
Lo schema di montaggio riportato è relativo ad un modello dotato dei seguenti accessori:
X SERVOSTERZO X CLIMATIZZATORE X ABS CAMBIO AUTOMATICO

La presente scheda d’installazione può essere impiegata sia su auto con cambio meccanico che con cambio
automatico.
Prima di iniziare l'installazione consigliamo di verificare la possibilità di posizionare i componenti meccanici
come indicato nella fotografia "F1".
La mancanza di accessori rispetto a quelli sopra indicati non comporta una diversa disposizione dei compo-
nenti meccanici.
La variazione delle lunghezze dei tubi di raccordo tra i vari componenti può alterare il corretto funzionamento
del sistema, consigliamo di mantenere tali lunghezze il più simile possibile a quanto riportato nella scheda.
Nel caso si rendesse necessario variare notevolmente le lunghezze dei tubi di collegamento tra i vari compo-
nenti, preghiamo contattare il Centro Assistenza Tecnica LANDI RENZO.
La validità del serbatoio è generalmente di 10 anni, dalla data di collaudo del veicolo.

Ogni riferimento richiama le norme vigenti del paese di immatricolazione del veicolo.

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
1/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

POSIZIONAMENTO COMPONENTI
MECCANICI
1) Riduttore di pressione
2) Filtro
3) Rail iniettori
4) Ugelli iniettori
5) Presa pressione
Assoluta
IA) Ingresso acqua ridutto-
re
UA) Uscita acqua riduttore

ELETTRICI
B) Positivo alimentazione
C) Sonda Lambda
D) Negativo alimentazione
E) Segnale giri motore
G) Sensore temperatura
motore
J) Commutatore
H) Sottochiave / Cablaggio
esclusione iniettori
L) MAP
10) Centralina

Fig.1

SCHEMA DI COLLEGAMENTO PNEUMATICO


I vari tubi in gomma sono da tagliare secondo le indicazioni riportate sotto.

Tubi Ø 14X22 mm.


riduttore / filtro
Lunghezza mm. 50
filtro / rail iniettori
Lunghezza mm. 450

Tubo Ø 6X13 mm.


rail / ugelli
Lunghezza mm. 80110

Tubi Ø 15X23 mm.


riscaldamento riduttore
100 mm Lunghezza mm. 180
180 mm Lunghezza mm. 210
80 mm
450 mm
90 mm
Tubo Ø 5X10 mm.
Riduttore / collettore
110 mm 50 mm Lunghezza mm. 420

420 mm
210 mm

Fig.2

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
2/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

1) RIDUTTORE DI PRESSIONE
EV) ELETTROVALVOLA GAS
Posizionare il riduttore sulla paratia abitacolo a
lato del servofreno.
Per il montaggio del supporto specifico (vedi
disegno D1), sfruttare i due perni filettati origi-
nali indicati con il riferimento “S”.

D1

Fig.3

Montare il riduttore sul supporto con


l’elettrovalvola “EV” orientata verso il lato pas-
seggero.

Fig.4

TUBAZIONI RISCALDAMENTO RIDUTTORE DI PRESSIONE


Per il collegamento delle tubazioni di riscal-
damento riduttore, rispettare le lunghezze dei
tubi riportati nello schema “Fig.2” di pag. 2.
Tagliare il tubo “TO” che collega il motore al
raccordo sinistro del radiatore abitacolo, a
190mm dal raccordo dell’abitacolo.

Fig.5

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
3/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

Montare alle estremità dei due capi ottenuti,


due raccordi adattatori “RA” (vedi disegno D2).
Collegare il tubo “TI” proveniente dal raccordo
inferiore del riduttore, al tubo proveniente dal
motore, e collegare il tubo “TS” proveniente dal
raccordo superiore del riduttore, al tubo prove-
niente dal radiatore abitacolo.

D2

Fig.6

2) FILTRO
Posizionare il filtro davanti al riduttore di pres-
sione.
In fase di montaggio rispettare il riferimento di
entrata/uscita gas riportato sul filtro stesso.
Per il fissaggio dei tubi gas bassa pressione,
utilizzare le fascette a clip di colore GIALLO.

Fig.7

3) RAIL INIETTORI
Posizionare il rail iniettori gas sopra al rail iniet-
tori benzina.
Fissare il rail iniettori gas con la staffa apposita
(vedi disegno D3) alle vite di fissaggio centrale
del collettore d’aspirazione in corrispondenza
del punto “S”, visibile nell’immagine seguente.
Per il fissaggio dei tubi diretti agli ugelli, utiliz-
zare le fascette a molla.
Collegare il connettore “A” del cablaggio iniet-
tori all’iniettore gas che alimenta il cilindro “1”,
collegare i restanti connettori in sequenza.

Fig.8

D3

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
4/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

4) UGELLI INIETTORI
Effettuare i fori inclinati dietro alla barra degli
iniettori benzina, in corrispondenza dei punti
“4”.
Gli ugelli montati sui rami del collettore dei ci-
lindri 1 e 2, sono speculari agli ugelli montati
sul rami 3 e 4.
Utilizzare una punta Ø 4.75 mm e filettare con
maschio M6 x 1.

ATTENZIONE
Per il fissaggio degli ugelli sui collettori, uti-
lizzare un sigillante frena filetti (o similare).

Fig.9

5) PUNTO PRESA PRESSIONE ASSOLUTA (MAP)


Forare il collettore d’aspirazione a lato del cor-
po farfallato, in corrispondenza del punto “5”,
utilizzare una punta Ø 4.75 mm e filettare con
maschio M6 x1.
Per il fissaggio della spola sul collettore uti-
lizzare un sigillante frena filetti (o similare).
Per il fissaggio del tubo sulla spola e sul ri-
duttore di pressione, utilizzare le fascette a
molla.

Fig.10

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
5/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

10) CENTRALINA GESTIONE CARBURAZIONE


Posizionare la centralina tra la batteria e il pa-
rafango.
Fissare la staffa di fissaggio centralina (vedi
disegno D4) al supporto originale della carroz-
zeria (vedi riquadro), prima posizionando il
perno filettato della staffa nel punto “S1” e poi
serrando la vite fornita, nel foro filettato indica-
to con “S”.

D4

Fig.11

J) COMMUTATORE
Installare il commutatore nella parte centrale
del cruscotto, nel tasto libero a lato del quadro
di controllo dell’aerazione.
Effettuare un foro Ø 12 mm.
Pulire il cruscotto da eventuali residui di pol-
vere e fissare il commutatore con il bi-adesivo.

Fig.12

T) SERBATOIO
Posizionare il serbatoio “T” nel vano ruota di
scorta, mantenendo la multivalvola “MV” verso il
lato posteriore del veicolo.
Utilizzando il serbatoio stesso come dima di fo-
ratura, effettuare 2 fori di Ø 12 mm e un foro di
Ø 50 mm per il passaggio delle tubazioni gas.
Proteggere la carrozzeria con un prodotto anti-
corrosivo.

Fig.13
Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
6/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

Fissare il tubo alta pressione Ø 8 mm con una


fascetta metallica in corrispondenza del punto
“FM”.
Chiudere le fessure tra il passatubi e la carroz-
zeria e tra la staffa di fissaggio e la carrozzeria
utilizzando un prodotto siliconico.
Ad installazione terminata, montare la prote-
zione tubi alta pressione (disegno D8). Rifilare
l’eccedenza delle viti lasciando solo un paio di
spire fuori dai dadi.

Fig.14

D8

V) VALVOLA DI RIFORNIMENTO
Installare la valvola di rifornimento “V”
all’interno del vano rifornimento benzina.
Effettuare un foro Ø 22mm sotto all’imbuto di
rabbocco benzina. Proteggere la carrozzeria
con un prodotto anticorrosivo.

Il riquadro mostra la valvola di rifornimento


all’interno del parafango.

Fig.15

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
7/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

DISPOSIZIONE TUBO GAS ALTA PRESSIONE


Il tubo di alta pressione Ø8 mm, segue
il tubo di rabbocco benzina al quale è
fissato con fascette di plastica, sotto al
pianale segue la curvatura della car-
rozzeria ed entra nel baule.

Il tubo alta pressione Ø6 mm, dal bau-


le segue la curvatura del vano ruota di
scorta, passa sopra alla barra degli
ammortizzatori e segue il tubo di rab-
bocco benzina fino al serbatoio.
Prosegue a lato del serbatoio benzina.
Sotto all’abitacolo segue parallelo ai
tubi freni.
Nel vano motore segue la paratia abi-
tacolo fino al riduttore (fig. 18).

Fissare tra loro, ad intervalli regolari


mediante fascette di plastica, il tubo
alta pressione ed il cablaggio elettrico
diretto alla multivalvola.

(vista dal lato inferiore della vettura)


Fig.16
Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
8/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

Dettaglio del fissaggio tubo gas alta pressione


sotto all’abitacolo.
Fissare il tubo gas alta pressione, tramite fa-
scette metalliche “FM”, sulle viti di fissaggio dei
supporti di fissaggio delle tubazioni originali.

ATTENZIONE
I tubi diretti ai freni posteriori ed il tubo gas non
devono mai essere a contatto fra loro.

(vista della parte inferiore della vettura)


Fig.17
Particolare del percorso del tubo alta pressio-
ne (linea colorata) nel vano motore.
Fissare il tubo gas al fermatubi originale “FO”.

(vista della parte inferiore della vettura)


Fig.18

TARGHETTA IDENTIFICATIVA
Kit predisposti in versione R115
Compilare l’etichetta con pennarello indelebile.
Applicare la targhetta di certificazione diretta-
mente sulla carrozzeria sul pianale del baule.

Fig.19

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
9/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

PROTEZIONI E FISSAGGI
*) Al fine di proteggere parti della carrozzeria che possono essere soggette a fenomeni di corrosione, causati
dai fori di fissaggio dei componenti dell’impianto a gas, si deve utilizzare prodotto anticorrosivo di protezione.
*) Evitare che le vibrazioni del motore provochino lacerazioni alle tubazioni ed al cablaggio elettrico.
*) Fissare i tubi alta pressione a distanze regolari e porre attenzione a eventuali punti critici.
*) Proteggere il cablaggio elettrico che attraversa il motore con il tubo corrugato presente in confezione.

DISPOSIZIONE CABLAGGIO ELETTRICO

B- D
Alimentazioni
C
Sonda lambda
E
Segnale giri motore
F
Alimentazione iniettori
gas
G
Riduttore / sensore
temperatura radiatore
H
Sottochiave- esclusione
iniettori benzina
J
Commutatore
L
Sensore MAP
10
Centralina Gas

Fig.20

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
10/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

COLLEGAMENTI ELETTRICI
Segnale giri motore, Alimentazioni
MAP,
Cablaggio esclusione iniettori,
Sonda Lambda,
Sensore temperatura.

Fig.22

Fig.21

Sottochiave +15

Fig.23

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
11/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

rif. Cablaggio OMEGAS Cablaggio vettura


C Sonda Lambda Effettuare i collegamenti sul connettore a 72 vie della centralina iniezione benzina
reperibile a sinistra della batteria.
Fili VIOLA - collegare al filo MARRONE, pin 10
GRIGIO - non collegare, LASCIARE ISOLATO
E Segnale giri motore Effettuare i collegamenti sul connettore a 72 vie della centralina iniezione benzina
reperibile a sinistra della batteria.
Filo MARRONE - collegare al filo ROSSO, pin 1
L Segnale MAP Effettuare i collegamenti sul connettore a 72 vie della centralina iniezione benzina
reperibile a sinistra della batteria.
Filo ROSSO /GIALLO - collegare al filo BLU, pin 27
G Temperatura motore Effettuare i collegamenti sul connettore a 72 vie della centralina iniezione benzina
reperibile a sinistra della batteria.
Fili ARANCIO - collegare al filo MARRONE, pin 29
NERO - non collegare, LASCIARE ISOLATO
H Sottochiave +15 Effettuare i collegamenti sul connettore NERO vie reperibile nella scatola fusibili
(fig.22).
Filo ROSSO/BIANCO - collegare al filo ARANCIO, pin 2
H Cablaggio esclusione iniettori Effettuare i collegamenti sul connettore a 72 vie della centralina iniezione benzina
benzina reperibile a sinistra della batteria.
BLU – BLU/NERO - interrompere il filo BLU / BIANCO, pin 65
ROSSO – ROSSO/NERO - interrompere il filo BIANCO, pin 63
VERDE – VERDE/NERO - interrompere il filo VERDE / NERO, pin 64
GIALLO – GIALLO/NERO - interrompere il filo MARRONE, pin 66
B Alimentazione (*)
Filo ROSSO /NERO - collegare morsetto positivo batteria reperibile nella scatola fusibili.
D N° 2 fili NERO - collegare al raccordo NEGATIVO della batteria sulla carrozzeria.
NOTA (*) Il portafusibile deve essere collocato in posizione visibile e di facile accesso.
Utilizzare fusibili con una portata massima di 20 A

FILI PRECABLATI
G Riduttore di pressione
Connettore 2 vie - collegare al connettore 2 vie per il pilotaggio dell’elettrovalvola gas
(p1 blu – p2 nero)

Fili BIANCO / BLU - collegare al filo positivo proveniente dall’elettrovalvola della multivalvola serbatoio
BIANCO / NERO - collegare al filo negativo proveniente dall’elettrovalvola della multivalvola serbatoio

BIANCO, NERO - collegare ai rispettivi fili provenienti dall’indicatore livello carburante


VERDE - non collegare, LASCIARE ISOLATO
F Rail Iniettori GAS
cab. rail iniettori A B C D
cilindro motore cilindro 1 cilindro 2 cilindro 3 cilindro 4

Connettore 4 vie - collegare al connettore 4 vie del sensore di temperatura /pressione gas
(p1 nero - p2 arancio/nero – p3 bianco/rosso – p4 blu/nero)
J Commutatore Portare il connettore protetto dal tubo termorestringente in abitacolo e collegare al
Connettore a 4 vie commutatore
- (p1 rosso - p2 nero – p3 blu – p4 marrone)
A Programmazione Lasciare il connettore disponibile al collegamento con il cavo interfaccia PC
Connettore 4 vie - (p1 nero- p2 rosa/nero – p3 rosa – p4 rosso/bianco)

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
12/13
data: 15/03/2010
SCHEDA N°: AVEO_14_08_F14D4_Lm_G_000

Fig.24

Dati, descrizioni e illustrazioni hanno solo valore indicativo e LANDI RENZO S.p.A. si riserva il diritto di apportare,
a suo criterio e senza preavviso, migliorie o modifiche.
13/13