Sei sulla pagina 1di 17

LE PERDITE DI CARICO

NEGLI IMPIANTI AD ACQUA E ARIA


E
IL DIMENSIONAMENTO DEI MISCELATORI
PER ACQUA CALDA SANITARIA
Ingg. Marco e Mario Doninelli dello studio S.T.C.

Il tema delle perdite di carico lo prenderemo in L’insieme delle nuove tabelle e dei nuovi
esame soprattutto per rivedere e aggiornare dati diagrammi farà parte di un’apposita pubblicazione
e tabelle (relativi alle perdite di carico dell’acqua) e sarà proposto sul sito Internet Caleffi.
riportati sul 1° Quaderno Caleffi. Per rivedere e
L’argomento relativo ai miscelatori lo svolgeremo,
aggiornare, cioè, dati e tabelle che si riferiscono
invece, per vedere come si dimensionano questi
ad una realtà commerciale di circa 15 anni fa, e
componenti che stanno assumendo un ruolo
che pertanto considerano tubi ormai da tempo
sempre più importante nell’ambito della
fuori produzione (ad es. quelli in acciaio dolce),
progettazione degli impianti idrosanitari. Ad essi,
mentre ne ignorano altri apparsi solo negli ultimi
infatti, è ormai affidato non solo il compito di
anni (ad es. quelli multistrato o in acciaio inox).
regolare la temperatura dell’acqua calda, ma
Nell’ambito di tale revisione, estenderemo il anche quello di provvedere alla sicurezza
discorso anche alle perdite di carico dei canali antiscottatura e antilegionella (ved. Idraulica 23).
che convogliano aria. Lo scopo è quello di Presenteremo inoltre (sul sito Internet Caleffi) un
rendere disponibili tabelle e diagrammi delle apposito programma per rendere più facile e meno
perdite di carico per entrambi i fluidi di maggior esposto ad errori il dimensionamento di questi
interesse termotecnico. componenti.
LE PERDITE DI CARICO
NEGLI IMPIANTI AD ACQUA E ARIA
Sono perdite di pressione causate dalle
resistenze che si oppongono al moto di un PERDITE DI CARICO
fluido. Conoscere il loro valore serve NEI TUBI CHE CONVOGLIANO ACQUA
essenzialmente a:
1. dimensionare i condotti che convogliano i
Esamineremo dapprima come possono essere
fluidi;
determinate le perdite di carico continue e poi
2. determinare le caratteristiche delle pompe e quelle localizzate.
dei ventilatori, cioè dei mezzi che servono a
mantenere in movimento i fluidi.
Le perdite di carico possono essere continue o FORMULE DI CALCOLO
localizzate: PERDITE DI CARICO CONTINUE
– quelle continue si manifestano lungo i tratti
lineari dei condotti; Per ogni metro di tubo, le perdite di carico
– quelle localizzate si manifestano, invece, in continue dell’acqua possono essere calcolate con
corrispondenza dei pezzi speciali che fanno la formula:
variare la direzione o la sezione di passaggio del
fluido (ad es. riduzioni, derivazioni, raccordi,
confluenze, valvole, filtri, ecc…). 1 v2
r = Fa · ·ρ· (1)
D 2
Di seguito vedremo come possono essere
determinate queste perdite.
dove:
r = perdita di carico continua unitaria, Pa/m
Fa = fattore di attrito, adimensionale
ρ (1)
= massa volumica dell’acqua, Kg/m3
v = velocità media dell’acqua, m/s
D = diametro interno del tubo, m

Noti il diametro del tubo, la velocità dell’acqua e la


sua massa volumica, il solo parametro che risulta
indeterminato è il fattore di attrito: fattore che
dipende (1) dal regime di moto del fluido, e (2)
dalla rugosità dei tubi.

Regime di moto del fluido

perdite di carico continue Può essere:


perdite di carico localizzate – laminare, quando le particelle del fluido hanno
traiettorie ordinate e fra loro parallele (il moto è
calmo e regolare);
– turbolento, quando le particelle del fluido si
Pur essendo la teoria di base uguale per tutti i
muovono in modo irregolare e variabile nel
fluidi, per evitare possibili confusioni,
tempo (il moto è disordinato e instabile);
considereremo separatamente il caso dei tubi che
convogliano acqua da quello dei condotti che – transitorio, quando il moto non è chiaramente né
convogliano aria. laminare, né turbolento.

Nota(1) – per i valori della massa volumica e della viscosità cinematica dell’acqua ved. alle relative voci del 1° Quaderno Caleffi
Il regime di moto di un fluido è individuabile col Rugosità
numero di Reynolds:
Per i tubi che convogliano acqua si possono
considerare due classi di rugosità: la bassa e la
v·D
Re = (2) media:
υ ❑ la bassa rugosità comprende i tubi in rame, in
acciaio inox e in materiale plastico;
dove: ❑ la media rugosità comprende, invece, i tubi in
acciaio nero e zincato.
Re = numero di Reynolds, adimensionale
v = velocità media del fluido, m/s
D = diametro interno del tubo, m Determinazione del fattore di attrito [ Fa ]
υ (1)
= viscosità cinematica del fluido, m /s 2

In regime laminare [ Fa ] è determinabile con la


In relazione a tale numero, il moto del fluido può seguente formula:
ritenersi:
– laminare per Re minore di 2.000
64
– transitorio per Re compreso fra 2.000 e 2.500 Fa = (4)
– turbolento per Re maggiore di 2.500 Re
Per quanto riguarda il calcolo delle perdite di
carico, il regime transitorio - il cui campo di In regime turbolento è, invece, determinabile con
validità è molto limitato e non sempre risulta la formula di Colebrook: formula che, però,
compreso con certezza nei limiti di cui sopra - è richiede metodi di calcolo per approssimazioni
generalmente assimilato a quello turbolento: successive assai complessi. Motivo per cui nella
cioè al regime con maggior disordine e quindi con pratica si ricorre a formule più semplici.
maggior perdite di carico. Misure di laboratorio e verifiche in merito ci hanno
indotto ad utilizzare la formula di Blasius, sotto
Ponendo Re = 2.000 nella formula (2), è possibile riportata, per i tubi a bassa rugosità:
ottenere la relazione (3) che consente il calcolo
delle velocità (dette critiche) oltre le quali il moto
non è più laminare. Fa = 0,316 · Re -0,25
(5)

2.000 · υ e ad elaborare un’apposita relazione per i tubi a


v* = (3)
D media rugosità:

-0,13 -0,14
Come è facile constatare, tali velocità sono Fa = 0,07 · Re ·D (6)
inversamente proporzionali al diametro dei tubi:
cioè sono più elevate coi tubi piccoli che con quelli
grandi.
Tuttavia, anche per i tubi più piccoli (ved. tab. 1), si Formule utilizzabili per il calcolo
tratta di velocità di gran lunga inferiori a quelle delle perdite di carico continue
che normalmente si riscontrano negli impianti
idrotermosanitari. In tale ambito, pertanto, Ponendo nella (1) i valori di [ Fa ] sopra riportati, è
interessa soprattutto calcolare le perdite di dunque possibile ottenere formule che consentono
carico continue in regime turbolento. di calcolare le perdite di carico continue in base
a parametri direttamente noti o determinabili.
Tab. 1 - velocità critiche dell’acqua [m/s] Per un uso pratico di queste formule va comunque
t υ 1/2” 1” 2” sostituita la velocità del fluido con la relativa
[°C] [m2/s] 16,4 mm 27,4 mm 53,2 mm portata. Le perdite di carico continue sono infatti
10°C 1,30 · 10 - 6 0,16 0,09 0,05
generalmente determinate in base alle portate e
-6
non alle velocità.
50°C 0,54 · 10 0,07 0,04 0,02
Formule così ottenute sono riportate sul 1°
80°C 0,39 · 10 - 6 0,05 0,03 0,01 Quaderno Caleffi.

Nota(1) – per i valori della massa volumica e della viscosità cinematica dell’acqua ved. alle relative voci del 1° Quaderno Caleffi
Quadro riassuntivo Formule per il calcolo delle Perdite di Carico Continue
nei tubi che convogliano acqua

Formula per il calcolo delle Perdite di Carico Continue

1 v2
r = Fa · · ρ·
D 2

r = perdita di carico unitaria, Pa/m D = diametro interno del condotto, m v = velocità media del fluido, m/s
Fa = fattore di attrito, adimensionale ρ = massa volumica del fluido, kg/m3

Formula per il calcolo del Coefficiente d’attrito

Il valore di [ Fa ] dipende
dal tipo di moto del fluido

Moto laminare Moto transitorio-turbolento


v·D v·D
Re = < 2.000 Re = ≥ 2.000
υ υ

Formula di Colebrook
64
Fa =
Re
1
Fa 0,5
= - 2 log10
( k
+
2,51
3.710· D Re · Fa0,5 (
Formula semplificata Formula semplificata
Tubi bassa rugosità Tubi media rugosità
Fa = 0,316 · Re -0,25 Fa = 0,07 · Re -0,13 · D -0,14

Fa = fattore di attrito, adimensionale D = diametro interno del condotto, m k = rugosità assoluta, mm


Re = numero di Reynolds, adimensionale υ = viscosità cinematica, m2/s v = velocità media del fluido, m/s
TABELLE E DIAGRAMMI L’aver a disposizione gruppi di tre tabelle (a 10,
PERDITE DI CARICO CONTINUE 50 e 80°C) per ogni tipo di tubo consente un buon
compromesso fra l’esigenza di procedere in
modo coerente e quella di non complicare
Le formule viste in precedenza possono essere
troppo le cose.
utilizzate per approntare tabelle e diagrammi atti a
rendere praticabile il dimensionamento manuale Nell’ambito del lavoro di revisione e adeguamento di
delle tubazioni. cui in premessa, abbiamo aggiornato tutte le tabelle
del 1° Quaderno, fatta eccezione per quelle
riguardanti i tubi in acciaio dolce, ormai fuori
Tabelle perdite di carico continue [ r ] commercio.
Abbiamo sviluppato, inoltre, nuove tabelle per i
Sono tabelle che danno le perdite di carico tubi in:
continue dell’acqua [ r ] in relazione al diametro – acciaio a pressare,
dei tubi [ D ] e alle portate [ G ] .
– acciaio inox a pressare,
In genere, queste tabelle danno anche le velocità
che servono sia a determinare le perdite di carico – polietilene random (PPR),
localizzate (come vedremo in seguito), sia a tener – multistrato.
sotto controllo i limiti oltre i quali lo scorrere
Un esempio di tali tabelle, che ne evidenzia anche la
dell’acqua può diventare troppo rumoroso e
nuova veste grafica, è riportato a pag. 8.
provocare vibrazioni.
Nel 1° Quaderno Caleffi sono riportate 18 tabelle di
questo tipo: Diagrammi perdite di carico continue [ r ]
– 1 tab. per tubi in polietilene alta densità PN 6
– 1 tab. per tubi in polietilene alta densità PN 10 Le perdite di carico continue, possono essere
determinate non solo con tabelle ma anche con
– 1 tab. per tubi in polietilene alta densità PN 16 diagrammi.
– 3 tab. per tubi in acciaio nero e zincato (pollici) In genere i diagrammi realizzati per tale scopo sono
– 3 tab. per tubi in acciaio nero e zincato (mm) sviluppati in scala logaritmica con perdite di carico
– 3 tab. per tubi in acciaio dolce continue sulle ascisse e portate sulle ordinate.
Fasci di rette fra loro perpendicolari rappresentano i
– 3 tab. per tubi in rame diametri dei tubi e le velocità dell’acqua.
– 3 tab. per tubi in polietilene reticolato
Nel 1° Quaderno Caleffi non abbiamo proposto
Una sola tabella (a 10°C) è proposta per i tubi che diagrammi di questo tipo. Tuttavia, nell’ambito
possono convogliare soltanto acqua fredda. dell’attuale revisione, abbiamo ritenuto opportuno
Gruppi di tre tabelle (a 10, 50 e 80°C) sono, invece, affiancarli alle relative tabelle (ved. esempio riportato
proposti per i tubi che convogliano sia acqua a pag. 9).
fredda che calda.
Gruppi di più tabelle per lo stesso tipo di tubi
servono a tener conto del fatto (deducibile dalle Tabelle con fattori correttivi
formule viste in precedenza) che le perdite di
carico continue dipendono anche dalle variazioni Abbiamo aggiornato anche le tabelle (riportate sul
della temperatura. D’altra parte ciò è intuibile 1° Quaderno) con i fattori di correzione che
considerando che un aumento di temperatura fa consentono di determinare l’incremento delle
diminuire sia la densità che la viscosità dell’acqua: perdite di carico nei casi in cui si utilizzano miscele
cosa che consente all’acqua stessa di scorrere nei antigelo acqua-glicole etilico, oppure quando si
tubi con maggior facilità, cioè con minor perdite di considerano impianti vecchi con tubi incrostati e
carico. corrosi.

Ad esempio (ved. 1° Quaderno) in un tubo a bassa


rugosità con diametro interno 20 mm e portata 800
l/h, le perdite di carico continue unitarie risultano:
– per t = 10°C r 10 = 39,4 mm c.a./m
– per t = 80°C r 80 = 28,3 mm c.a./m
valori che ben evidenziano la necessità di non
trascurare l’influenza della temperatura nel
determinare le perdite di carico continue dell’acqua.
ESEMPIO TABELLA PROPOSTA PER
PERDITE DI CARICO CONTINUE - TUBI IN ACCIAIO

47 r 94Perdite201 di carico371 continua 7771 1/4” 1.166 Diametro 2.196 tubi 4.374 14.015 Portate
13.577 23.813 38.478
0,10 0,12 (o resistenza)0,15 unitaria
0,17 0,21 0,23 0,27 0,33 0,45 Velocità
0,44 0,50 0,57
69 136 292 538 1.126 1.689 3.182 6.337 20.304 19.669 34.499 55.743
0,15 0,18 0,22 0,25 0,31 0,34 0,40 0,47 0,53 0,63 0,73 0,82
85 169 362 668 1.399 2.098 3.952 7.871 12.069 24.431 42.852 69.240
0,19 Perdite
0,22 di carico 0,27 continue
0,31 TUBI
0,38 IN ACCIAIO
0,42 0,49(pollici)0,59- Temperatura
0,66 acqua
0,78 =0,90
80°C 1,02
99 197 422 779 1.631 2.447 4.610 9.181 14.076 28.495 49.978 80.755
0,22 0,26 0,31
r = perdite di carico continue, mm0,37
c.a./m 0,44 0,49G = portate,0,58
l/h 0,69 0,76 0,91 m/s
v = velocità, 1,05 1,19
112 222 476 878 1.838 2.757 5.194 10.344 15.861 32.106 56.312 90.990
0,25 r 0,29Ø 3/8”0,35 1/2” 3/4”
0,41 1”0,50 1 1/4” 0,551 1/2” 2”
0,65 2 1/2” 0,773” 4”
0,86 5” 1,03 6” Ø 1,19 r 1,34
123 2
245G 49525 97 968208 2.026
383 802 3.0391.204 5.726
2.267 11.4036.924 17.485
4.516 14.015 35.39439.720 62.079
24.582 G
2
100.308
0,27 0,32v 0,11
0,39 0,13 0,460,15 0,18
0,55 0,22 0,610,24 0,28
0,72 0,34 0,85 0,38 0,45
0,95 0,521,14 0,59 v 1,31 1,48
G 71 140 301 555 1.162 1.744 3.285 6.542 10.030 20.304 35.612 57.542 G
134 4 266v 0,16570 0,18 1.051 0,22 2.200
0,26 0,32 3.3010,35 6.218
0,41 12.383 0,54 18.987
0,49 0,65 38.435 0,85 67.413
0,75 v 4 108.927
0,29 0,35G 0,42
88 174 0,50374 0,60 1.444 0,66
690 2.166 0,78
4.080 8.126 0,93
12.459 1,03 44.2351,2371.474 G 1,42
25.220 1,61
6 0,19 6
144 285v 612 0,23 1.129 0,28 0,32
2.363 0,39 3.5450,43 0,51
6.678 0,61
13.300 0,68 20.393
0,81 0,93
41.280 1,05 72.403v 116.989
103 203 436 804
0,32 8 0,38v
G
0,46 0,27
0,22 0,530,32 0,64 1.684
0,38
2.526
0,46 0,710,51
4.758
0,83
0,59
9.477 14.531
0,71 0,99 0,79
29.414
1,11
0,94
51.591 83.361 G
1,091,32 1,23 v 1,53 8 1,72
153 304G 115652 229 1.202491 2.517
906 1.897 3.7752.846 7.112
5.362 14.165
10.678 16.372 21.718
33.142 43.96493.926 77.110
58.130 G 124.595
10 10
0,34 0,40 v 0,48
0,25 0,30 0,570,37 0,68
0,43 0,51 0,76 0,57 0,89
0,67 0,80 1,06 0,89 1,18
1,06 1,231,41 1,38 v 1,63 1,84
G 127 253 541 999 2.091 3.138 5.911 11.771 18.049 36.536 64.083 103.545 G
162 12 322v 0,28689 0,33 1.2720,40 2.663
0,47 0,57 3.9940,63 7.524
0,74 14.985
0,88 0,98 22.977
1,17 46.512 1,53 81.580
1,35 v 12 131.817
0,36 0,42G 0,51
138 274 0,60588 0,72 2.271 0,80
1.085 3.407 0,94 12.783 1,12
6.418 19.600 1,25 69.5891,49
39.676 112.442 G 1,72 1,94
14 14
171 338v 0,30725 0,36 1.338 0,44 0,51
2.802 0,62 4.2030,68 0,80
7.918 0,96
15.769 1,06 24.179
1,27 1,47
48.944 1,66 85.845v 138.709
0,37 G 149 295 632 1.165 2.439 3.659 6.894 13.729 21.051 42.612 74.740 120.765 G
16 0,44v 0,54
0,33 0,39
0,63
0,47
0,76
0,55 0,66
0,84
0,73
0,99
0,86 1,03
1,18
1,14
1,31
1,37 1,58
1,57
1,78 v
1,81 16 2,04
179 354G 158760 314 1.402673 2.935 2.598 4.403
1.241 3.897 8.295
7.342 16.520
14.622 22.419 25.330
45.383 51.275
79.599 128.616 89.934
G 145.316
0,39 18 0,47v 0,57 0,41 0,660,50
0,35 0,80
0,58 0,71 0,880,78 1,04
0,92 1,09 1,23 1,22 1,38
1,46 1,681,64 1,90 v 1,90 18 2,14
187 G 167793 332 1.463712 1.313
3.064 2.748 4.596 4.123 7.767 15.469 23.719 26.438
48.013 84.212 136.071 93.867
G
20 370v 0,37 0,44 0,53 0,62 0,75 0,83
8.658
0,97
17.243
1,16 1,29 1,54
53.518
1,78 2,01 v 20 151.671
0,41 0,49G 0,59
176 349
0,69749 0,83 2.892 0,92
1.382 4.339
1,08 16.278 1,29
8.173 24.959
1,44 88.6161,72
50.524 143.186 G
1,98 2,24
194 22 385v 0,39825 0,46 1.523 0,56 3.187
0,65 0,78 4.7820,87 9.008
1,02 17.940 1,36 27.507
1,22 1,62 55.681 2,11 97.662
1,87 v 22 157.802
0,43 24
0,51G 0,61
184 366 0,72784 0,87 3.030 0,96
1.447 4.545 1,13 17.053 1,34
8.563 26.148 1,49 92.8371,79
52.930 150.006 G 2,06
24
2,33
201 399Gv 0,40
193
856 0,48 382
1.5800,58
819
0,68
3.307
1.511
0,82
3.162
4.961 0,91
4.744
1,07
9.346
8.937
1,27
18.614
17.799
1,42
27.291
1,70
28.541
55.245
1,96
96.897 156.566 G
v
57.774 2,21 101.332 163.733
0,44 26 0,53v 0,64 0,50 0,740,61
0,42 0,90
0,71 0,86 0,990,95 1,17
1,12 1,33 1,39 1,48 1,55
1,77 2,041,85 2,31 v 2,14 26 2,41
219 28
434G 200930 397 1.716852 3.591 3.290 5.388
1.572 4.936 10.149
9.298 20.213
18.519 28.394 30.993 62.738
57.478 100.814 162.895 110.040
G
28
177.802
0,48 0,57v 0,44
0,69 0,52 0,810,63 0,74
0,97 0,89 1,080,99 1,16
1,27 1,38 1,51 1,54 1,84
1,68 2,132,01 2,40 v 2,32 2,62
G 208 412 884 1.631 3.414 5.121 9.648 19.215 29.462 59.638 104.603 169.017 G
235 30 466v 0,46999 0,54 1.843 0,66 3.857
0,77 0,93 5.7861,03 10.901
1,21 21.709 1,60 33.287
1,44 1,91 67.382 2,49 118.184
2,21 v 30 190.963
0,51 0,61G 0,74
226 448 0,87960 1,05 3.707 1,16
1.771 5.561 1,36 20.866 1,62
10.477 31.993 1,81 113.5912,16
64.763 183.540 G 2,49 2,81
35 35
250 496v 0,49
1.064 0,59 1.962 0,71 0,83
4.108 1,01 6.1631,12 1,31
11.609 1,56
23.121 1,74 35.451
2,08 2,40 v
71.762 2,71 125.868 203.378
0,55 G 242 481 1.031 1.902 3.982 5.973 11.252 22.410 34.361 69.556 121.999 197.126 G
40 0,65v 0,79 0,63 0,920,77
0,53
1,11
0,90 1,08
1,241,20 1,45
1,41 1,67
1,73 1,87 1,93
2,23 2,57
2,30 2,91 v 2,65 40 3,00
265 525G 1.125 512 2.076
258 1.098 4.346 4.241 6.520
2.026 6.361 12.282
11.984 24.461
23.867 36.595 37.506 75.922
74.078 129.930 209.941 133.163
G 215.165
0,58 45 0,69v 0,84 0,67 0,980,82
0,57 1,18
0,95 1,15 1,311,28 1,53
1,50 1,78 1,83 1,99 2,04
2,38 2,742,44 3,09 v 2,81 45 3,17
G 273 542 1.162 2.143 4.486 6.730 12.679 25.250 38.716 78.372 137.461 222.109 G
292 50 579v 1.240 0,71
0,60
2.2890,86
4.791
1,01 1,22
7.187 1,35
13.540
1,58
26.966
1,89 2,10
41.347
2,51
83.697 3,27 146.800
2,90 v 50 237.200
0,64 0,76G 0,92
301 597 1,081.280 1,30 4.946 1,44
2.363 7.419 1,69 27.836 2,01
13.977 42.681 2,25 151.5382,68
86.398 244.855 G 3,10 3,50
317 60 628v 1.347 0,79 2.485
0,66 0,95 5.203
1,11 1,34 7.8051,49 14.703
1,75 29.283 2,32 44.899
2,08 2,77 90.889 3,61 159.414
3,20 v 60 257.582
0,69 G 327 649 1,171.390 2.566
1,41 5.371 1,56 8.057 15.178
1,84 30.228 2,19 46.348 93.822
2,44 164.5592,92 265.895 G 3,36
70 0,83v 1,00
0,72 0,85 1,03 1,21 1,46 1,62 1,90 2,26 2,52 3,01 3,47 3,92 v 70 3,80
340 675G 1.447 697 2.669
351 1.493 5.588 5.768 8.383
2.755 8.653 15.792
16.301 31.451
32.466 49.779 48.223 97.616
100.766 176.739 285.576 171.214
G 276.648
0,75 80 0,89v 1,08 0,92 1,261,11
0,77 1,52
1,30 1,57 1,681,73 1,97
2,04 2,43 2,35 2,70 2,62
3,23 3,733,13 4,21 v 3,61 80 4,08
362 G 374
1.541 742 2.843 1.590 2.935
5.951 6.143 8.928 9.216 17.361 34.576 53.015 51.358
107.317 188.230 304.142 182.345
G
90 719v 0,82
16.818 33.495 103.962
v 90 294.633
0,79 0,95 1,15 0,98 1,341,18 1,38
1,62 1,67 1,791,85 2,17
2,10 2,58 2,50 2,88 3,44
2,79 3,973,34 4,48 3,85 4,34
G 396 785 1.683 3.105 6.499 9.750 18.367 36.580 56.088 113.537 199.139 321.770 G
383 100 760v 1.630 1,03 3.008
0,87 1,25 6.296
1,46 1,76 9.4451,95 17.793
2,30 35.437 3,05 54.335
2,73 3,64 109.988
4,20 4,74 192.913
v 100 311.710
0,84 1,00 1,21 1,42 1,71 1,89 2,22 2,65 2,95 3,53 4,07 4,59
Se = superficie esterna, m2/m Si = sezione interna, mm2 V = contenuto acqua, l/m P = peso tubo nero, kg/m P* = peso tubo zincato, kg/m

Ø 3/8” 1/2” 3/4” 1” 1 1/4” 1 1/2” 2” 2 1/2” 3” 4” 5” 6” Ø


Øe [mm] 16,7 21 26,4 33,2 41,9 47,8 59,6 75,2 87,9 113 138,5 163,9 Øe [mm]
Øi [mm] 12,7 16,4 21,8 27,4 36,1 42 53,2 68,8 80,7 105 129,5 154,9 Øi [mm]

Se [m2/m] 0,052 0,066 0,083 0,104 0,132 0,150 0,187 0,236 0,276 0,355 0,435 0,515 Se [m2/m]
Si [mm 2] 127 211 373 590 1.024 1.385 2.223 3.718 5.115 8.659 13.171 18.845 Si [mm2]
V [l/m] 0,13 0,21 0,37 0,59 1,02 1,39 2,22 3,72 5,11 8,66 13,17 18,84 V [l/m]
P [kg/m] 0,72 1,06 1,37 2,17 2,79 3,21 4,45 5,68 7,48 10,75 14,86 17,68 P [kg/m]
P* [kg/m] 0,78 1,16 1,48 2,30 2,95 3,40 4,77 6,12 8,03 11,58 16,88 20,02 P* [kg/m]

10-5 CALEFFI 10-5

Ø Diametro nominale tubi Numero di riferimento tabella 10-5


Øe [mm] Diametro esterno tubi
Øi [mm] Diametro interno tubi
Se [m2/m] Superficie esterna
Si [mm2] Sezione interna
V [l/m] Contenuto acqua
P [kg/m] Peso tubo nero
P* [kg/m] Peso tubo zincato
ESEMPIO DIAGRAMMA PROPOSTO PER
PERDITE DI CARICO CONTINUE - TUBI IN ACCIAIO

3,5
” Diametro tubi Velocità
Ø6

m/
s
Perdite di carico continue TUBI IN ACCIAIO (pollici) - Temperatura acqua = 80°C
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 12 14 16 18 20 30 40 50 60 70 80 90 100 200 300 400 500
500.000 500.000
Portate, l/h


400.000 Ø5 400.000
0,8

1,0

1,2

1,4

1,6

1,8

2,0

2,5

3,0

3,5

4,0
m/

m/

m/

m/

m/

m/

m/

m/

m/

m/

m/
300.000 300.000
s

s

Ø4
200.000 200.000


Ø3
0,6
m/

100.000 100.000
s

90.000 90.000
80.000 1/2” 80.000
70.000 Ø2 70.000
60.000 60.000
50.000 50.000
40.000 ” 40.000
Ø6
” Ø2
30.000 30.000


Ø5 1/2”
20.000
Ø1 20.000

” 1/4”
Ø4 Ø1
10.000 10.000
9.000 9.000
8.000 8.000
7.000 ” ” 7.000
6.000 Ø3 Ø1 6.000
5.000 5.000
1/2”
4.000 Ø2 4.000
Ø 3/4”
3.000 3.000


2.000 Ø2 2.000
/2”
Ø1

1/2”
1.000 Ø1 1.000
900 900
/8”
800 4” Ø3 800
700 Ø 1 1/ 700
600 600
500 500
400 400

Ø1
300 300

200 /4” 200


Ø3
0,2

0,4

0,6

0,8
m/

m/

m/

m/
s

100 100
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 12 14 16 18 20 30 40 50 60 70 80 90 100 200 300 400 500

Perdite di carico lineari, mm c.a./m

10-6 CALEFFI 10-6

200 Portate Numero di riferimento diagramma 10-6

12 Perdite di carico lineari


FORMULE DI CALCOLO TABELLE
PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE

Come già detto, queste perdite di carico sono Per determinare il valore delle perdite di carico
dovute alla presenza di pezzi speciali che fanno localizzate, si utilizzano in genere i seguenti tipi di
variare la direzione o la sezione di passaggio del tabelle:
fluido. Possono essere calcolate con uno dei
seguenti metodi: Tabelle
– metodo diretto, coefficienti perdite di carico localizzate [ ξ ]
utilizza coefficienti che dipendono dalla forma e Riportano i valori dei coefficienti [ ξ ] relativi ai
dalle dimensioni dei pezzi speciali; raccordi e componenti più utilizzati negli
– metodo delle portate nominali, impianti idro-termosanitari.
ricorre, per ogni pezzo speciale, al valore della Per alcuni componenti (quali ad esempio: gli
sua portata nominale: cioè alla portata che scambiatori, i collettori, le valvole di zona) è tuttavia
corrisponde ad una perdita di pressione consigliabile derivare i valori di [ ξ ] direttamente
unitaria predefinita (ad esempio 1 bar); dalle specifiche tecniche dei Costruttori, in quanto i
– metodo delle lunghezze equivalenti, loro valori variano troppo fra prodotto e prodotto.
sostituisce, ad ogni pezzo speciale, un tratto di Relativamente a queste tabelle, ci siamo limitati a
tubo lineare in grado di dare le stesse perdite di riproporre, aggiornandole graficamente, quelle già
carico. riportate sul 1° Quaderno Caleffi.
Formule coi rapporti di dipendenza fra questi
diversi metodi di calcolo sono disponibili sul 1°
Tabelle
Quaderno Caleffi.
perdite di carico localizzate [ z ]
In genere, per il dimensionamento dei tubi e
delle pompe si ricorre al metodo diretto, in Sono tabelle che consentono di determinare le
quanto è sufficientemente accurato ed è facile da perdite di carico localizzate [ z ] noti i coefficienti
utilizzare. [ ξ ] e le velocità dell’acqua [ v ] .
Con tale metodo le perdite di carico localizzate si Anche le perdite di carico localizzate, seppur in
possono calcolare con la formula: modo meno sensibile di quelle continue, variano
con la temperatura.
2
v Per poter tenere adeguatamente conto di queste
z=ξ·ρ· (7) variazioni, nel 1° Quaderno Caleffi abbiamo
2 proposto due tabelle: la prima con valori di [ z ]
riferiti ad una temperatura di 80°C, la seconda con
dove: fattori correttivi correlati all’effettiva temperatura
dell’acqua.
z = perdita di carico localizzata, Pa
Ora, invece, ritenendole più facili da utilizzare e
ξ = coefficiente di perdita localizzata,
meno esposte ad errori, proponiamo l’uso di due
adimensionale
tabelle con valori di [ z ] riferiti a 10 e 80°C.
ρ = massa volumica dell’acqua, Kg/m3 Con temperature dell’acqua intermedie (cioè
comprese fra 10 e 80°C) si può utilizzare la tabella
v = velocità media dell’acqua, m/s
che più si avvicina a tali temperature. Non servono
poi ulteriori adeguamenti, dato che gli scostamenti
Esprimendo le perdite di carico localizzate in unità
in gioco non sono molto elevati, in quanto
di misura pratiche (cioè in mm c.a.) la (7) diventa:
dipendono solo dalla massa volumica dell’acqua.
2
v
z=ξ·ρ· (8)
2 · 9,81

Il valore dei coefficienti [ ξ ] può essere sia calcolato


con formule (in casi di geometria semplice) sia
determinato con prove di laboratorio.
ESEMPIO TABELLA PROPOSTA PER
LA DETERMINAZIONE DELLE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE

v Velocità 4
Sommatoria Perdite di carico localizzate
coefficienti ξ 5,9

Perdite di carico localizzate per Σξ = 1÷15 (temperatura acqua = 80°C)


v = velocità, m/s Σξ = sommatoria coefficienti perdite localizzate, adimensionale z = perdite di carico localizzate, mm c.a.

v Σξ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 Σξ v

0,10 z 0,5 1,0 1,5 2,0 2,5 3,0 3,5 4,0 4,5 5,0 5,4 5,9 6,4 6,9 7,4 z 0,10
0,12 z 0,7 1,4 2,1 2,9 3,6 4,3 5,0 5,7 6,4 7,1 7,8 8,6 9,3 10 11 z 0,12
0,14 z 1,0 1,9 2,9 3,9 4,9 5,8 6,8 7,8 8,7 9,7 11 12 13 14 15 z 0,14
0,16 z 1,3 2,5 3,8 5,1 6,3 7,6 8,9 10 11 13 14 15 16 18 19 z 0,16
0,18 z 1,6 3,2 4,8 6,4 8,0 9,6 11 13 14 16 18 19 21 22 24 z 0,18
0,20 z 2,0 4,0 5,9 7,9 9,9 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 z 0,20
0,22 z 2,4 4,8 7,2 9,6 12 14 17 19 22 24 26 29 31 34 36 z 0,22
0,24 z 2,9 5,7 8,6 11 14 17 20 23 26 29 31 34 37 40 43 z 0,24
0,26 z 3,3 6,7 10 13 17 20 23 27 30 33 37 40 44 47 50 z 0,26
0,28 z 3,9 7,8 12 16 19 23 27 31 35 39 43 47 50 54 58 z 0,28
0,30 z 4,5 8,9 13 18 22 27 31 36 40 45 49 53 58 62 67 z 0,30
0,32 z 5,1 10 15 20 25 30 35 41 46 51 56 61 66 71 76 z 0,32
0,34 z 5,7 11 17 23 29 34 40 46 52 57 63 69 74 80 86 z 0,34
0,36 z 6,4 13 19 26 32 39 45 51 58 64 71 77 83 90 96 z 0,36
0,38 z 7,2 14 21 29 36 43 50 57 64 72 79 86 93 100 107 z 0,38
0,40 z 7,9 16 24 32 40 48 55 63 71 79 87 95 103 111 119 z 0,40
0,42 z 8,7 17 26 35 44 52 61 70 79 87 96 105 114 122 131 z 0,42
0,44 z 9,6 19 29 38 48 58 67 77 86 96 105 115 125 134 144 z 0,44
0,46 z 10 21 31 42 52 63 73 84 94 105 115 126 136 147 157 z 0,46
0,48 z 11 23 34 46 57 68 80 91 103 114 126 137 148 160 171 z 0,48
0,50 z 12 25 37 50 62 74 87 99 111 124 136 149 161 173 186 z 0,50
0,52 z 13 27 40 54 67 80 94 107 121 134 147 161 174 187 201 z 0,52
0,54 z 14 29 43 58 72 87 101 116 130 144 159 173 188 202 217 z 0,54
0,56 z 16 31 47 62 78 93 109 124 140 155 171 186 202 217 233 z 0,56
0,58 z 17 33 50 67 83 100 117 133 150 167 183 200 217 233 250 z 0,58
0,60 z 18 36 53 71 89 107 125 143 160 178 196 214 232 250 267 z 0,60
0,62 z 19 38 57 76 95 114 133 152 171 190 209 228 247 267 286 z 0,62
0,64 z 20 41 61 81 101 122 142 162 183 203 223 243 264 284 304 z 0,64
0,66 z 22 43 65 86 108 129 151 173 194 216 237 259 280 302 324 z 0,66
0,68 z 23 46 69 92 115 137 160 183 206 229 252 275 298 321 344 z 0,68
0,70 z 24 49 73 97 121 146 170 194 218 243 267 291 315 340 364 z 0,70
0,72 z 26 51 77 103 128 154 180 205 231 257 282 308 334 359 385 z 0,72
0,74 z 27 54 81 108 136 163 190 217 244 271 298 325 353 380 407 z 0,74
0,76 z 29 57 86 114 143 172 200 229 257 286 315 343 372 400 429 z 0,76
0,78 z 30 60 90 121 151 181 211 241 271 301 331 362 392 422 452 z 0,78
0,80 z 32 63 95 127 158 190 222 254 285 317 349 380 412 444 475 z 0,80
0,82 z 33 67 100 133 167 200 233 266 300 333 366 400 433 466 500 z 0,82
0,84 z 35 70 105 140 175 210 245 280 315 349 384 419 454 489 524 z 0,84
0,86 z 37 73 110 147 183 220 256 293 330 366 403 440 476 513 549 z 0,86
0,88 z 38 77 115 153 192 230 268 307 345 384 422 460 499 537 575 z 0,88
0,90 z 40 80 120 160 201 241 281 321 361 401 441 481 521 562 602 z 0,90
0,92 z 42 84 126 168 210 252 293 335 377 419 461 503 545 587 629 z 0,92
0,94 z 44 88 131 175 219 263 306 350 394 438 481 525 569 613 656 z 0,94
0,96 z 46 91 137 183 228 274 319 365 411 456 502 548 593 639 685 z 0,96
0,98 z 48 95 143 190 238 285 333 381 428 476 523 571 618 666 713 z 0,98
1,00 z 50 99 149 198 248 297 347 396 446 495 545 594 644 693 743 z 1,00

46-2a CALEFFI 46-2a

Numero di riferimento tabella 46-2a


Rugosità
PERDITE DI CARICO NEI CONDOTTI
CHE CONVOGLIANO ARIA Per i condotti che convogliano aria si possono
considerare le classi di rugosità sotto riportate:
Anche nel caso dell’aria, esamineremo dapprima
come possono essere determinate le perdite di Tab. 3
carico continue e poi quelle localizzate. Classi di rugosità
per condotti che convogliano aria

FORMULE DI CALCOLO
Materiale Classe di rugosità ε [mm]
Canali in PVC molto lisci 0,03
PERDITE DI CARICO CONTINUE
Canali in lamiera d’alluminio
Per ogni metro di condotto circolare, le perdite di Canali in lamiera zincata lisci 0,09
carico continue dell’aria possono essere calcolate Canali in acciaio inox
con la formula:
Canali con rivestimento interno rugosi 0,90
1 v 2 in polietilene
r = Fa · ·ρ· (9) Condotti in cemento lisciato
D 2
Tubi flessibili metallici molto rugosi 3,00
Tubi flessibili non metallici
dove: Condotti in cemento non lisciati
r = perdita di carico continua unitaria, Pa/m
Fa = fattore di attrito, adimensionale
Dove [ ε ] rappresenta il valore della rugosità
ρ = massa volumica dell’aria, Kg/m3
assoluta dei condotti: cioè il valore medio delle loro
v = velocità media dell’acqua, m/s irregolarità superficiali (ved. 1° Quaderno Caleffi).
D = diametro interno del condotto circolare, m

Il fattore di attrito dipende (1) dal regime di moto Formule per determinare la massa volumica
del fluido e (2) dalla rugosità dei tubi.
e la viscosità cinematica dell’aria:

Regime di moto del fluido


Pb 273
ρ = 1,293 · ·
In merito valgono le stesse definizioni, relazioni e 1.013 273 + t
considerazioni riportate per l’acqua.
La tab. 2 (sviluppata in analogia alla tab. 1) serve ad
evidenziare che, anche negli impianti ad aria, Pb = - 0,1125 · H + 1.011,5
interessa soprattutto calcolare le perdite di
carico continue in regime turbolento.
1,5
1,53 ( 273 + t )
υ= · 10 -6
·
Tab. 2 ρ 413 + t
velocità critiche dell’aria [m/s]
H = 0 m (quota sul livello del mare)
t υ D [mm] D [mm] D [mm] ρ = massa volumica dell’aria, Kg/m3
[°C] [m2/s] 200 300 400 t = temperatura aria, °C
10°C 1,38 · 10 - 5 0,14 0,09 0,07 Pb = pressione barometrica, mbar
30°C 1,57 · 10 - 5 0,16 0,10 0,08
H = altitudine, m
υ = viscosità cinematica dell’aria, m2/s
50°C 1,76 · 10 - 5 0,18 0,12 0,09
Determinazione del fattore di attrito [ Fa ] TABELLE E DIAGRAMMI
PERDITE DI CARICO CONTINUE
In regime laminare [ Fa ] è determinabile con la
stessa relazione di calcolo riportata per l’acqua. Per poter determinare manualmente queste
In regime turbolento è, invece, determinabile con perdite di carico, abbiamo predisposto ex novo i
la formula di Colebrook, che però richiede, come seguenti diagrammi e tabelle:
già accennato, calcoli assai complessi. Nella pratica
ci si affida pertanto a formule più semplici. Quella di
seguito proposta è di Altshul- Tsal: Diagrammi perdite di carico continue [ r ]

Sono sviluppati in scala logaritmica con portate


ε 0,25

Fa* = 0,11 ·
( D
+
68
Re ) (10)
sulle ascisse e perdite di carico sulle ordinate.
Fasci di rette fra loro perpendicolari rappresentano i
diametri dei condotti e le velocità dell’aria.

dove: I diagrammi proposti sono suddivisi in quattro


gruppi in base alle classi di rugosità definite da
se Fa* ≥ 0,018 Fa = Fa* Tab. 3. Ogni gruppo è poi suddiviso in quattro
se Fa* < 0,018 Fa = 0,85 · Fa* + 0,0028 sottogruppi in base alle temperature e alle quote sul
livello del mare di seguito riportate:
Fa = fattore di attrito, adimensionale
❑ t = 20°C; H = 0 m slm
il diagramma può considerarsi valido quando:
Formule utilizzabili per il calcolo – la temperatura varia fra +5°C e +35°C;
delle perdite di carico continue – l’altitudine non supera i 500 m.

Ponendo nella (9) i valori di [ Fa ] sopra esplicitati, è ❑ t = 50°C; H = 0 m slm


quindi possibile ottenere formule che consentono il diagramma può considerarsi valido quando:
di calcolare le perdite di carico continue nei – la temperatura varia fra +35°C e +65°C;
condotti circolari che convogliano aria. – l’altitudine non supera i 500 m.
È bene comunque semplificare l’uso di queste
formule esprimendo le varie grandezze in unità di ❑ t = 20°C; H = 1.000 m slm
misura pratiche. il diagramma può considerarsi valido quando:
– la temperatura varia fra +5°C e +35°C;
– l’altitudine varia fra i 500 e i 1.500 m.
Condotti rettangolari - diametri equivalenti
❑ t = 50°C; H = 1.000 m slm
Le formule sopra considerate sono valide per
il diagramma può considerarsi valido quando:
condotti circolari. Tuttavia, la loro validità può
– la temperatura varia fra +35°C e +65°C;
essere estesa anche ai condotti rettangolari.
– l’altitudine varia fra i 500 e i 1.500 m.
Per ottenere ciò si deve trasformare la sezione
rettangolare del canale in una sezione circolare I casi considerati servono a tener conto del fatto che
equivalente: cioè in una sezione che, con le stesse le perdite di carico continue dipendono in modo
portate, dà le stesse perdite di carico. sensibile dalla temperatura dell’aria e dalla quota
Una simile trasformazione è ottenibile con la formula sul livello del mare: grandezze che agiscono sui
di Huebscher: valori di densità e viscosità dell’aria.

0,625
(a·b) Tabelle diametri equivalenti
De = 1,30 · (11)
( a · b ) 0,250
Consentono di determinare i diametri equivalenti
dei condotti rettangolari (ved. esempio pag 16).
dove:
Danno, inoltre, i fattori di correlazione fra la
De = diametro di un canale circolare equivalente velocità dell’aria nei condotti equivalenti e in
ad un canale rettangolare, mm quelli rettangolari.
a, b = lati della sezione rettangolare, mm
Quadro riassuntivo Formule per il calcolo delle Perdite di Carico Continue
nei condotti che convogliano aria

Formula per il calcolo delle Perdite di Carico Continue

1 v2
r = Fa · · ρ·
D 2

r = perdita di carico unitaria, Pa/m D = diametro interno del condotto, m v = velocità media del fluido, m/s
Fa = fattore di attrito, adimensionale ρ = massa volumica del fluido, kg/m 3

Formula per il calcolo del Coefficiente d’attrito

Il valore di [ Fa ] dipende
dal tipo di moto del fluido

Moto laminare Moto transitorio-turbolento


v·D v·D
Re = < 2.000 Re = ≥ 2.000
υ υ

Formula di Colebrook
64
ε
Fa =
Re
1
Fa 0,5
= - 2 log10
( 3.710· D
+
2,51
Re · Fa 0,5(
Formula semplificata
ε 0,25

Fa* = 0,11 ·
( D
+
68
Re (
se: Fa* ≥ 0,018: Fa = Fa*
se: Fa* < 0,018: Fa = Fa* · 0,85 + 0,0028

Fa = fattore di attrito, adimensionale D = diametro interno del condotto, m ε = rugosità assoluta, mm


Re = numero di Reynolds, adimensionale υ = viscosità cinematica, m2/s v = velocità media del fluido, m/s
ESEMPIO DIAGRAMMA PROPOSTO PER
PERDITE DI CARICO CONTINUE - CONDOTTI CIRCOLARI LISCI

0
9,0
Velocità Diametro canali

Ø 50
m
/s
8,0
m
/s
Perdite di carico continue dell’aria -- CONDOTTI CIRCOLARI “LISCI” -- t = 50°C, H = 0 mslm
es. canali in lamiera zincata e acciaio inox
50
60
70
80
90
100

200

300

400
500
600
700
800
900
1.000

2.000

3.000

4.000
5.000
6.000
7.000
8.000
9.000
10.000

20.000

30.000

40.000
50.000
60.000
70.000
80.000
90.000
100.000

200.000
Perdite di carico continue, mm c.a./m

2,00 2,00

t = 50°C
0

0
Ø 80

Ø 10

Ø 12

Ø 16

Ø 20

Ø 25

Ø 31

Ø 40

Ø 50
H = 0 mslm

00
0

0
Ø 63

Ø 80

Ø 10
1,00 1,00
9,0
m

0,90 0,90
/s

0,80 0,80
8,0
m
/s

0,70 0,70

50
7,0

Ø 12
0,60 0,60
m
/s

0,50 0,50
6,0

30
m

m
/s

/s
0,40 0,40
5,0

25
m

m
0,30 0,30
/s

/s
00
Ø 15
4,0

20
m

m
0,20 0,20
/s

/s
0,18 0,18
18
0,16 m 0,16
/s
0,14 0,14
16
m
3,0

/s

50
m

0,12 0,12
/s

Ø 17
14
m

0,10 0,10
/s

0,09 0,09
12

0,08 0,08
m
/s

0,07 0,07
00
2,0

0,06 0,06
Ø 20
m

10
/s

m
/s

0,05 0,05

0,04 0,04
1,5
m
/s

0,03 0,03

0,02 0,02
100

200

300

400
500
600
700
800
900
1.000

2.000

3.000

4.000
5.000
6.000
7.000
8.000
9.000
10.000

20.000

30.000

40.000
50.000
60.000
70.000
80.000
90.000
100.000

200.000
50
60
70
80
90

Rugosità k = 0,09 mm
Portate, m3/h

55-2 CALEFFI 55-2


900
1.000

0,03 Perdite di carico lineari Portate Numero di riferimento diagramma 55-2

15
pag. 15
109 133 152 169 183 195 207 217 227 236 245 25
0,94 0,93 0,91 0,89 0,87 0,86 0,84 0,82 0,81 0,80 0,79 0,7
133 164 189 210 229 245 260 274 287 299 310 32
0,93 0,94 0,93 0,92 0,91 0,90 0,89 0,87 0,86 0,85 0,84 0,8
152 189 219 244 266 286 305 321 337 352 365 37
0,91 0,93 ESEMPIO 0,94 PRIMA 0,94 TABELLA 0,93 PROPOSTA 0,92 0,91PER 0,90 0,89 0,88 0,87 0,8
169
DETERMINARE 210 I DIAMETRI 244 273
EQUIVALENTI 299 DEI 322CONDOTTI343 RETTANGOLARI
363 381 398 414 42
0,89 0,92 0,94 0,94 0,94 0,93 0,93 0,92 0,91 0,90 0,90 0,8
183 229 266 299 328 354 378 400 420 439 457 47
0,87 0,91 0,93 0,94 0,94 0,94 0,93 0,93 0,92 0,92 0,91 0,9
195 245 286 322 354 383 409 433 455 477 496 51
0,86 0,90 0,92 0,93 0,94 0,94 0,94 0,93 0,93 0,93 0,92 0,9
b 207Base sezione 260 305 343 378 409 437 650 464 Altezza488 sezione 511 533 55
0,84 rettangolare 0,89 0,91 0,93 0,93 0,94 0,94 0,94 rettangolare 0,94 0,93 0,93 0,9
217 274 321 363 400 433 464 492 518 543 567 58
0,82 0,87 0,90 0,92 0,93 0,93 0,94 0,94 0,94 0,94 0,93 0,9
Canali 227 rettangolari: 287diametri 337equivalenti
381 per420 455
la determinazione 488 518 di carico
delle perdite 547 continue 573 598 62
0,81 0,86 0,89 0,91 0,92 0,93 0,94 0,94 0,94 0,94 0,94 0,9
236 299 352
a, b = dimensioni rettangolo/quabrato, mm
398 Ø = diametro
e
439equivalente,477
mm
511 543 573
f = fattore correttivo velocità
601 628 65
b
0,80
a 100
0,85
150 200
0,88
250 300
0,90
350 400
0,92 450
0,93
500 550
0,93
600 650
0,94 750 0,94
700 800 a
0,94b
0,94 0,9
Ø 109 133 152 169 183 195 207 217 227 236 245 253 261 268 275 Ø
100 245
e
f 0,94 310
0,93 0,91 365 0,89 0,87 4140,86 0,844570,82 0,81 496 0,80 533
0,79 0,77 5670,76 0,75 598 0,74
e
f 628
100 656 68
Ø 133 164 189 210 229 245 260 274 287 299 310 321 331 341 350 Ø
150 0,79
e
f 0,93 0,84
0,94 0,93 0,87
0,92 0,910,900,90 0,91
0,89 0,87 0,92
0,86 0,85 0,93
0,84 0,83 0,93
0,82 0,81 0,94 0,80
e
f 0,94
150 0,94 0,9
152 189 219 244 266 286 305 321 337 352 365 378 391 402 414 Ø
200 253
Øe
f 0,91
321
0,93 0,94
378
0,94 0,93
4290,92 0,91
474 0,90
515
0,89 0,88
553
0,87 0,86
589
0,86 0,85
622 0,84
e
f
653
200 683 71
250 0,77
Øe
f
169 0,83
0,89
210
0,92
244 0,86
0,94
273
0,94
2990,89
0,94
322
0,93
0,90
343
0,93
363
0,92
0,92
381
0,91
398 0,92
0,90
414
0,90
429 0,93
0,89
443
0,88
4570,93
0,87
470 Ø 0,94
0,87
e
f 250 0,94 0,9
300
261
Øe 183 331
229 266 391 299 328 443 354 378490400 420 533 439 573 457 474 610 490 506 644 520 Øe 677
300
708 73
f 0,87 0,91 0,93 0,94 0,94 0,94 0,93 0,93 0,92 0,92 0,91 0,90 0,90 0,89 0,89 f
350
0,76
Øe 195 0,82 245 286 0,86 322 3540,88 383 0,90
409 433 0,91
455 477 0,92
496 515 0,93533 5500,93 567 Ø 0,94
e
350
0,94 0,9
f 0,86 0,90 0,92 0,93 0,94 0,94 0,94 0,93 0,93 0,93 0,92 0,92 0,91 0,91 0,90 f
268
Øe 207 341
260 305 402 343 378 457 409 437506464 488 550 511 592 533 553 630 573 592 666 609 Øe
700 732 76
400 0,84 0,89 0,91 0,93 0,93 0,94 0,94 400
Ø
f
0,75
e 217
0,81
274 321
0,85363 400
0,87 433
0,890,94
464 492
0,94
0,91
518
0,93
543
0,93
0,92
567
0,92
589
0,92
0,92610
0,92
630
0,93 0,91
649 Øe
f
0,93 0,94 0,9
450 450
275
Ø
f 0,82
227
350
0,87
287
0,90 414
337
0,92
381
0,93 470
420
0,93
455
0,94
488
5200,94
518
567 0,94
0,94
547 573
609
0,93
598
0,93 649
622
0,93
644
0,92 687
666
0,92
687 Ø
f 722 755 78
e e
500 500
0,74
f 0,81 0,80 0,86 0,89 0,840,91 0,920,870,93 0,890,94 0,94
0,94 0,90 0,94 0,91
0,94 0,93 0,92
0,93 0,930,93 0,93 f 0,93 0,93 0,9
Øe 236 299 352 398 439 477 511 543 573 601 628 653 677 700 722 Øe
550
282
f 0,80 359
0,85 0,88 424 0,90 0,92 4820,93 0,935340,94 0,94 582 0,94 626
0,94 0,94 6680,94 0,93 706 0,93 f 743
550 778 81
Ø 245 310 365 414 457 496 533 567 598 628 656 683 708 732 755 Ø
600 0,74
e
f 0,79 0,79
0,84 0,87 0,83
0,90 0,910,860,92 0,88
0,93 0,93 0,89
0,94 0,94 0,91
0,94 0,94 0,92
0,94 0,94 0,92 0,93
e
f 0,93
600 0,93 0,9
Ø 253 321 378 429 474 515 553 589 622 653 683 711 737 763 787 Ø
650 289
e
f 0,77 367
0,83 0,86 435
0,89 0,90 4940,92 0,92548 0,93 597
0,93 0,94 643
0,94 0,94 686
0,94 0,94 726 0,94
e
f 763
650 799 83
700 0,73
Øe
f
261
0,76
0,79
331
0,82
391
0,86
0,82443
0,88
490
0,90
0,85 533
0,91
0,870,93 0,93
573
0,92
610
0,89 0,94 0,90
644 677 708
0,94
737
0,94
0,91765
0,94
792
0,94
0,92 818 Ø
0,94
e
f
0,92
700 0,93 0,9
750 295
Øe
f
268
0,75
376
341
0,81
402 445
0,85
457
0,87
506 506
0,89
550
0,91
592
0,92
561 630
0,92
612
666
0,93
700
0,93
659
732
0,94
763 703
0,94
792
0,94
820 744
0,94
847 Ø
0,94
e
f
783
750 820 85
800
0,72
Øe 275 0,78 350 414 0,82 470 5200,85 567 0,87
609 649 0,88
687 722 0,90
755 787 0,91818 8470,92 875 Ø 0,92
e
800
0,93 0,9
f 0,74 0,80 0,84 0,87 0,89 0,90 0,91 0,92 0,93 0,93 0,93 0,94 0,94 0,94 0,94 f
850
301
Øe 282 384
359 424 454 482 534 517 582 626574668 706 626 743 674 778 811 719 842 872 762 901 Øe
802
850
840 87
0,74 0,79 0,83 0,86 0,88 0,89 0,91
Ø
f
0,71
e 289 0,77 367 435 0,81 494 5480,84 597 0,860,92
643 686
0,92
0,88
726
0,93 0,93
763 0,89
799
0,93 0,94
833 0,90866
0,94
8970,91
0,94 f
927 Ø 0,92
e
0,92 0,9
900 0,73 0,79 0,82 0,85 0,87 0,89 0,90 900
Ø
f
313
e 295
399
376 445
473506 561
538 612 659
5980,91
703
0,92
652 0,92
744 783
0,93
703
820
0,93
855
0,93
751889
0,94
921
795 0,94
952 Øe
f
838 878 91
950 950
0,70
Ø
f 0,72 0,76
301
0,78
384
0,82 0,80
454
0,85
517
0,870,83
574
0,88
626
0,850,91
0,90
674 719
0,87
0,92
762
0,92 0,88
802
0,93
840
0,93 0,89
876
0,93
911
0,940,90
944
0,94
976 Ø
f 0,91 0,92 0,9
e e
1000 1000
324
f 0,71 413
0,77 0,81 490 0,84 0,86 5580,88 0,896200,90 0,91 677 0,92 731
0,92 0,93 7800,93 0,93 827 0,94 f 872 914 95
Øe 313 399 473 538 598 652 703 751 795 838 878 916 953 988 1.022 Øe
1100 0,69
f 0,70 0,74
0,76 0,80 0,79
0,83 0,850,820,87 0,84
0,88 0,89 0,86
0,90 0,91 0,87
0,92 0,92 0,89
0,93 0,93 0,90 0,93 f 0,90
1100 0,91 0,9
Ø 324 413 490 558 620 677 731 780 827 872 914 954 993 1.030 1.066 Ø
1200 334
e
f 0,69 426
0,74 0,79 506 0,82 0,84 5770,86 0,876420,89 0,90 701 0,90 757
0,91 0,92 8080,92 0,93 857 0,93
e
f 904
1200 948 99
Ø 334 426 506 577 642 701 757 808 857 904 948 990 1.031 1.069 1.107 Ø
1300 0,67
e
f 0,67 0,73 0,73 0,77 0,770,80 0,830,800,85 0,830,88 0,89
0,86 0,85 0,90 0,86
0,90 0,91 0,88
0,92 0,920,89 0,92
e
f 0,90
1300 0,90 0,9
1400 344
Øe
f
344
0,66
439
439
0,72
522
0,76
522595
0,79
662
0,82
595 724
0,84
781
0,86
662 835
0,87
724
886
0,88
934
0,89
781
980
0,90
1.024
0,91
835
1.066 1.107
0,91 0,92
886 1.146 Ø
0,92
e
f
934
1400 980 1.02
1500 0,66
Øe 353 0,72 452 536 0,76 612 6810,79 745 0,82
805 860 0,84
913 963 0,86
1.011 1.057 0,87
1.100 1.1430,88 1.183 Ø 0,89
e
1500 0,90 0,9
f 0,65 0,71 0,75 0,79 0,81 0,83 0,85 0,86 0,87 0,88 0,89 0,90 0,91 0,91 0,92 f
1600
353
Øe 362 452
463 551 536 629 700 612 766 827681885 939 745 991 1.041
805 1.088 8601.133 1.177 913 1.219 Øe 963
1600
1.011 1.05
f 0,64 0,70 0,74 0,78 0,80 0,82 0,84 0,85 0,87 0,88 0,89 0,89 0,90 0,91 0,91 f
1700
0,65
Øe 371 0,71 475 564 0,75 644 7180,79 785 0,81908 0,83
849 964 1.018 0,85
1.069 1.118 0,86
1.164 1.2090,87 1.253 Ø 0,88
e
1700
0,89 0,9
0,64 0,69 0,74 0,77 0,79 0,81 0,83
Ø
f
362
e 379 463
485 577 551 660 735 629 804 8697000,85
930
0,86
988
0,87
7661.043 0,88
827
1.096
0,89
1.146 885
0,89 0,90
1.195 1.241 939
0,91
1.286 Øe
f
991 1.041 1.08
1800 0,63 0,69 0,73 0,76 0,79 0,81 0,82 1800
0,64
Ø
f
e 387
0,70
496 590
0,74674 751
0,78 823
0,800,84
889 952
0,85
1.012
0,86
0,821.068 0,87
0,84
1.122
0,88
1.174
0,89
0,85
1.224 1.271
0,90
0,87 0,90
1.318 Øe
f
0,88 0,89 0,8
1900 1900
371
Ø
f 0,62
395
475
0,68
506
0,72 564
602
0,75
688
0,78 644
767
0,80
840
0,82
908
7180,83
973
7851.092
0,85
1.034
0,86 849
0,87
1.147
0,88 908
1.200
0,88
1.252 1.301
0,89 964 0,90
1.348 Ø
f 1.018 1.069 1.11
e e
2000 2000
0,64
f 0,61 0,69 0,67 0,71 0,740,74 0,770,770,79 0,790,83 0,84
0,8 0,81 0,85 0,83
0,86 0,87 0,85
0,88 0,890,86 0,89 f 0,87 0,88 0,8
Øe 410 525 625 715 797 874 945 1.013 1.076 1.137 1.195 1.251 1.305 1.356 1.406 Øe
2200 379
f 0,60 485
0,66 0,70 577 0,73 0,76 6600,78 0,807350,81 0,83 804 0,84 869
0,85 0,86 9300,87 0,88 988 0,88 f 1.043
2200 1.096 1.14
0,63 0,69 0,73 0,76 0,79 0,81 0,82 0,84 0,85 0,86 0,87 0,8
80-1a 387 496 590 674 751CALEFFI 823 889 952 1.012 80-1a
1.068 1.122 1.17
0,62 0,68 0,72 0,75 0,78 0,80 0,82 0,83 0,85 0,86 0,87 0,8
395 506 602 688 767 840 908 973 1.034 1.092 1.147 1.20
0,61 0,67 0,71 0,74 0,77 0,79 0,8 0,83 0,84 0,85 0,86 0,8
410 525 Diametro 625 equivalente
715 797 874 Numero 945 di 1.013
riferimento 1.076 tabella 1.137 80-1a 1.195 1.25
0,60 0,66 Fattore 0,70 correttivo
0,73 velocità0,76 0,78 0,80 0,81 0,83 0,84 0,85 0,8

16
pag. 16
PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE Va, infatti, considerato che le tabelle ASHRAE
FORMULE DI CALCOLO riportano più di duecento pezzi speciali e che, per
ognuno di tali pezzi, propongono generalmente un
Nei condotti che convogliano aria, le perdite di elevato numero di [ ξ ] . Ad esempio, solo per la
carico localizzate possono essere determinate con confluenza a 45° sotto riportata (in relazione alle
uno dei tre metodi già considerati in precedenza portate d’aria e alle sezioni dei canali) propongono
per l’acqua. ben 1.458 valori di [ ξ ] .
Anche per l’aria il metodo più utilizzato è quello
diretto, che consente di calcolare le perdite di
carico localizzate con la formula:

2
v
z=ξ·ρ· (12)
2

dove:
z = perdita di carico localizzata, Pa
ξ = coefficiente di perdita localizzata,
È ovvio che un tal numero di dati comporta tempi di
adimensionale
ricerca assai lunghi ed espone facilmente ad errori.
ρ = massa volumica dell’aria, Kg/m3 Inoltre la presenza di troppi dati non consente di
v = velocità media dell’aria, m/s farsi un’idea abbastanza chiara di quanto può
mediamente “costare” (come perdite di carico) un
Esprimendo le perdite di carico localizzate in unità imbocco, una curva o una confluenza. E avere
di misura pratiche (cioè in mm c.a.) la (12) diventa: un’idea sufficientemente chiara di tutto ciò
serve sia a maturare una valida sensibilità
progettuale sia a sapersi “muovere” in cantiere.
2
v
z=ξ·ρ· (13) D’altra parte inseguire con le tabelle ASHRAE la
2 · 9,81 massima precisione teorica possibile, non ha
molto senso pratico dato che i pezzi speciali di
riferimento sono spesso assai diversi da quelli
I valori di [ ξ ] possono essere determinati sia con realizzati nelle nostre officine.
formule sia con prove di laboratorio. Queste le ragioni che ci hanno indotto a proporre
nuove tabelle. In pratica sono quelle che usiamo
per svolgere il nostro lavoro e sono derivate, con
PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE comparazioni e integrazioni, dalle seguenti fonti:
TABELLE Manuale Marelli Aeraulica, Rietschell-Rais,
Kraft-Kurth, Missenard, Porcher, Perrenoud.
Anche per poter determinare manualmente queste
perdite di carico, abbiamo predisposto ex novo
apposite tabelle. Tabelle
perdite di carico localizzate [ z ]
Tabelle Consentono di determinare le perdite di carico
coefficienti perdite di carico localizzate [ ξ ] localizzate [ z ] in base alla conoscenza dei
coefficienti [ ξ ] e delle velocità dell’aria [ v ].
In vero abbiamo avuto non pochi dubbi prima di
Per tener conto del fatto che anche queste perdite
proporre tabelle coi valori di [ ξ ] relativi ai principali
di carico sono influenzate dal variare della
pezzi speciali degli impianti ad aria.
temperatura e della quota sul livello del mare,
In merito, infatti, esistono già tabelle complete e di
sono proposte quattro tabelle relative alle stesse
sicuro valore tecnico: quelle dell’ASHRAE
condizioni previste per le perdite di carico continue.
(American Society of Heating, Refrigeratine and
Conditioning Engineers). Nota:
Tali tabelle presentano, però, limiti pratici che Con i canali rettangolari le velocità da considerarsi
possono comportare inconvenienti tutt’altro che per determinare [ z ] sono quelle effettive e non
trascurabili. quelle che corrispondono alle sezioni equivalenti.

17
ESEMPIO TABELLA PROPOSTA CON VALORI DEI COEFFICIENTI ξ
CANALI CIRCOLARI - DERIVAZIONI E CONFLUENZE

Canali circolari - valori indicativi dei coefficienti ξ - variazioni di sezione e regolatori

Restringimento senza invito Restringimento con invito

A 2 /A 1 ξ
A1 A2 0,2 0,5 A1 A2
0,4 0,4
ξ = 0,2
0,6 0,3
0,8 0,2

Allargamento senza invito Allargamento senza invito

A 2 /A 1 ξ A 2 /A 1 ξ
A1 A2 0,1 0,9 A1 A2 0,1 0,5
0,2 0,7 0,2 0,3
0,4 0,4 0,4 0,2
0,6 0,2 0,6 0,2

Diaframma di equilibrature Tubi e barre che attraversano i canali

e d h d

A = area sezione canale A* = area passaggio diaframma Tubi Barre


A*/A 0,20 0,25 0,30 0,35 0,40 0,45 0,50 0,55 0,60 e/d 0,10 0,25 0,50 h/d 0,10 0,25 0,50
ξ 50 30 20 15 8 7 4 3 2 ξ 0,2 0,6 2,0 ξ 0,7 1,4 4,0

Regolatore a farfalla Regolatore a serranda

α
d
h

α 0° 10° 20° 30° 40° 45° 50° 55° 60° h/d 0,2 0,3 0,4 0,5 0,6 0,7
ξ 0,2 0,6 1,8 4,4 11 21 35 65 105 ξ 30 11 5,2 2,2 1,3 0,5

Rete di protezione Lamiera forata

A = area sezione canale A*/A 0,2 0,3 0,4 0,5 0,6 0,7 A = area sezione canale A*/A 0,2 0,3 0,4 0,5 0,6 0,7
A* = area netta passaggio aria ξ 17 6,5 3,0 1,7 1,0 0,8 A* = area netta passaggio aria ξ 60 22 9,0 4,0 2,2 1,0

90-4 CALEFFI 90-4

18
ESEMPIO TABELLA PROPOSTA PER
LA DETERMINAZIONE DELLE PERDITE DI CARICO LOCALIZZATE

v Velocità 3
Sommatoria Perdite di carico localizzate
0,40
coefficienti ξ

Perdite di carico localizzate per Σξ = 1÷10 (temperatura aria = 50°C - H = 1.000 mslm )
v = velocità, m/s Σξ = sommatoria coefficienti perdite localizzate, adimensionale z = perdite di carico localizzate, mm c.a.

v Σξ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Σξ v

1,0 z 0,05 0,10 0,15 0,20 0,25 0,30 0,35 0,40 0,44 0,49 z 1,0
1,5 z 0,11 0,22 0,33 0,44 0,56 0,67 0,78 0,89 1,00 1,11 z 1,5
2,0 z 0,20 0,40 0,59 0,79 0,99 1,19 1,38 1,58 1,78 1,98 z 2,0
2,5 z 0,31 0,62 0,93 1,24 1,54 1,85 2,16 2,47 2,78 3,09 z 2,5
3,0 z 0,44 0,89 1,33 1,78 2,22 2,67 3,11 3,56 4,00 4,45 z 3,0
3,2 z 0,51 1,01 1,52 2,02 2,53 3,04 3,54 4,05 4,56 5,06 z 3,2
3,4 z 0,57 1,14 1,71 2,29 2,86 3,43 4,00 4,57 5,14 5,71 z 3,4
3,6 z 0,64 1,28 1,92 2,56 3,20 3,84 4,48 5,13 5,77 6,41 z 3,6
3,8 z 0,71 1,43 2,14 2,86 3,57 4,28 5,00 5,71 6,42 7,14 z 3,8
4,0 z 0,79 1,58 2,37 3,16 3,95 4,75 5,54 6,33 7,12 7,91 z 4,0
4,2 z 0,87 1,74 2,62 3,49 4,36 5,23 6,10 6,98 7,85 8,72 z 4,2
4,4 z 0,96 1,91 2,87 3,83 4,79 5,74 6,70 7,66 8,61 9,57 z 4,4
4,6 z 1,05 2,09 3,14 4,18 5,23 6,28 7,32 8,37 9,41 10,5 z 4,6
4,8 z 1,14 2,28 3,42 4,56 5,70 6,83 7,97 9,11 10,3 11,4 z 4,8
5,0 z 1,24 2,47 3,71 4,94 6,18 7,42 8,65 9,89 11,1 12,4 z 5,0
5,2 z 1,34 2,67 4,01 5,35 6,68 8,02 9,36 10,7 12,0 13,4 z 5,2
5,4 z 1,44 2,88 4,32 5,77 7,21 8,65 10,1 11,5 13,0 14,4 z 5,4
5,6 z 1,55 3,10 4,65 6,20 7,75 9,30 10,9 12,4 14,0 15,5 z 5,6
5,8 z 1,66 3,33 4,99 6,65 8,32 9,98 11,6 13,3 15,0 16,6 z 5,8
6,0 z 1,78 3,56 5,34 7,12 8,90 10,7 12,5 14,2 16,0 17,8 z 6,0
6,2 z 1,90 3,80 5,70 7,60 9,50 11,4 13,3 15,2 17,1 19,0 z 6,2
6,4 z 2,02 4,05 6,07 8,10 10,1 12,1 14,2 16,2 18,2 20,2 z 6,4
6,6 z 2,15 4,31 6,46 8,61 10,8 12,9 15,1 17,2 19,4 21,5 z 6,6
6,8 z 2,29 4,57 6,86 9,14 11,4 13,7 16,0 18,3 20,6 22,9 z 6,8
7,0 z 2,42 4,84 7,27 9,69 12,1 14,5 17,0 19,4 21,8 24,2 z 7,0
7,2 z 2,56 5,13 7,69 10,3 12,8 15,4 17,9 20,5 23,1 25,6 z 7,2
7,4 z 2,71 5,41 8,12 10,8 13,5 16,2 18,9 21,7 24,4 27,1 z 7,4
7,6 z 2,86 5,71 8,57 11,4 14,3 17,1 20,0 22,8 25,7 28,6 z 7,6
7,8 z 3,01 6,02 9,02 12,0 15,0 18,0 21,1 24,1 27,1 30,1 z 7,8
8,0 z 3,16 6,33 9,49 12,7 15,8 19,0 22,1 25,3 28,5 31,6 z 8,0
8,5 z 3,57 7,14 10,7 14,3 17,9 21,4 25,0 28,6 32,1 35,7 z 8,5
9,0 z 4,00 8,01 12,0 16,0 20,0 24,0 28,0 32,0 36,0 40,0 z 9,0
9,5 z 4,46 8,92 13,4 17,8 22,3 26,8 31,2 35,7 40,2 44,6 z 9,5
10,0 z 4,94 9,89 14,8 19,8 24,7 29,7 34,6 39,5 44,5 49,4 z 10,0
10,5 z 5,45 10,9 16,4 21,8 27,3 32,7 38,2 43,6 49,1 54,5 z 10,5
11,0 z 5,98 12,0 17,9 23,9 29,9 35,9 41,9 47,9 53,8 59,8 z 11,0
11,5 z 6,54 13,1 19,6 26,2 32,7 39,2 45,8 52,3 58,8 65,4 z 11,5
12,0 z 7,12 14,2 21,4 28,5 35,6 42,7 49,8 57,0 64,1 71,2 z 12,0
12,5 z 7,72 15,4 23,2 30,9 38,6 46,3 54,1 61,8 69,5 77,2 z 12,5
13,0 z 8,35 16,7 25,1 33,4 41,8 50,1 58,5 66,8 75,2 83,5 z 13,0
13,5 z 9,01 18,0 27,0 36,0 45,0 54,1 63,1 72,1 81,1 90,1 z 13,5
14,0 z 9,69 19,4 29,1 38,8 48,4 58,1 67,8 77,5 87,2 96,9 z 14,0
14,5 z 10,4 20,8 31,2 41,6 52,0 62,4 72,8 83,2 93,5 104 z 14,5
15,0 z 11,1 22,2 33,4 44,5 55,6 66,7 77,9 89,0 100 111 z 15,0
15,5 z 11,9 23,8 35,6 47,5 59,4 71,3 83,1 95,0 107 119 z 15,5
16,0 z 12,7 25,3 38,0 50,6 63,3 75,9 88,6 101 114 127 z 16,0

98-1b CALEFFI 98-1b

Numero di riferimento tabella 98-1b

19