Sei sulla pagina 1di 5

Block Chords

Utilizzando le tonalità di DO+ e LA-, proverò a catalogare tutti i Bloch Chords applicando
questa tecnica nell'armonizzazione a 4 parti (o voci).
Le note dell'accordo sono rappresentate da questo simbolo .+
Non catalogherò le note appartenenti agli accordi di 11.ma (undicesima) e 13.ma
(tredicesima) come note dell'accordo perché rispettano le stesse regole d'armonizzazione che gli
varrebbero se fossero “No Chord” (tra un po' ci arrivo).

TRIADI

TIPOLOGIA D'ACCORDO NOME ACCORDO TOP VOICE 2 VOCE 3 VOCE 4 VOCE


Triade Maggiore (1) DO Do (1) La (6) Sol (5) Mi (3)
Triade Maggiore (1) DO Mi (3) Do (1) La (6) Sol (5)
Triade Maggiore (1) DO Sol (5) Mi (3) Do (1) La (6)
Triade Maggiore (1) DO La (6) Sol (5) Mi (3) Do (1)
Triade Minore (1) LAm La (1) Fa# (6) Mi (5) Do (3)
Triade Minore (1) LAm Do (3) La (1) Fa# (6) Mi (5)
Triade Minore (1) LAm Mi (5) Do (3) La (1) Fa# (6)
Triade Minore (1) LAm Fa# (6) Mi (5) Do (3) La (1)

SETTIME

TIPOLOGIA D'ACCORDO NOME ACCORDO TOP VOICE 2 VOCE 3 VOCE 4 VOCE


SETTIMA DI I SPECIE SOL7 Sol (1) Fa (7) Re (5) Si (3)
SETTIMA DI I SPECIE SOL7 Si (3) Sol (1) Fa (7) Re (5)
SETTIMA DI I SPECIE SOL7 Re (5) Si (3) Sol (1) Fa (7)
SETTIMA DI I SPECIE SOL7 Fa (7) Re (5) Si (3) Sol (1)
SETTIMA DI II SPECIE REm7 Re (1) Do (7) La (5) Fa (3)
SETTIMA DI II SPECIE REm7 Fa (3) Re (1) Do (7) La (5)
SETTIMA DI II SPECIE REm7 La (5) Fa (3) Re (1) Do (7)
SETTIMA DI II SPECIE REm7 Do (7) La (5) Fa (3) Re (1)
SETTIMA DI III SPECIE SIø Si (1) La (7) Fa (5b) Re (3)
SETTIMA DI III SPECIE SIø Re (3) Si (1) La (7) Fa (5b)
SETTIMA DI III SPECIE SIø Fa (5b) Re (3) Si (1) La (7)
SETTIMA DI III SPECIE SIø La (7) Fa (5b) Re (3) Si (1)
SETTIMA DI IV SPECIE (2) DO∆ Do (1) La (6) Sol (5) Mi (3)
SETTIMA DI IV SPECIE DO∆ Mi (3) Do (1) Si (7+) Sol (5)
SETTIMA DI IV SPECIE DO∆ Sol (5) Mi (3) Do (1) Si (7+)
SETTIMA DI IV SPECIE DO∆ Si (7+) Sol (5) Mi (3) Do (1)
NONE

TIPOLOGIA D'ACCORDO NOME ACCORDO TOP VOICE 2 VOCE 3 VOCE 4 VOCE


NONA M. DI I SPECIE (3) SOL7/9 La (9) Fa (7) Re (5) Si (3)
NONA M. DI I SPECIE (3) SOL7/9 Si (3) La (9) Fa (7) Re (5)
NONA M. DI I SPECIE (3) SOL7/9 Re (5) Si (3) La (9) Fa (7)
NONA M. DI I SPECIE (3) SOL7/9 Fa (7) Re (5) Si (3) La (9)
NONA M. DI I SPECIE (4) SOL7/9 Sol (1) Re (5) Si (3) La (9)
NONA m. DI I SPECIE (3) SOL7/9b Lab (9b) Fa (7) Re (5) Si (3)
NONA m. DI I SPECIE (3) SOL7/9b Si (3) Lab (9b) Fa (7) Re (5)
NONA m. DI I SPECIE (3) SOL7/9b Re (5) Si (3) Lab (9b) Fa (7)
NONA m. DI I SPECIE (3) SOL7/9b Fa (7) Re (5) Si (3) Lab (9b)
NONA m. DI I SPECIE (4) SOL7/9b Sol (1) Re (5) Si (3) Lab (9b)
NONA DI II SPECIE (3) REm7/9 Mi (9) Do (7) La (5) Fa (3)
NONA DI II SPECIE (4) REm7/9 Fa (3) Re (1) Do (7) La (5)
NONA DI II SPECIE (3) REm7/9 La (5) Fa (3) Mi (9) Do (7)
NONA DI II SPECIE (3) REm7/9 Do (7) La (5) Fa (3) Mi (9)
NONA DI II SPECIE (5) REm7/9 Re (1) Do (7) La (5) Fa (3)
NONA DI III SPECIE (3) SIø/9 Do# (9) La (7) Fa (5b) Re (3)
NONA DI III SPECIE (6) SIø/9 Re (3) Si (1) La (7) Fa (5b)
NONA DI III SPECIE (3) SIø/9 Fa (5b) Re (3) Do# (9) La (7)
NONA DI III SPECIE (3) SIø/9 La (7) Fa (5b) Re (3) Do# (9)
NONA DI III SPECIE (7) SIø/9 Si (1) Fa (5b) Re (3) Do# (9)
NONA DI IV SPECIE (3) DO∆/9 Re (9) Si (7) Sol (5) Mi (3)
NONA DI IV SPECIE (3) DO∆/9 Mi (3) Re (9) Si (7) Sol (5)
NONA DI IV SPECIE (3) DO∆/9 Sol (5) Mi (3) Re (9) Si (7)
NONA DI IV SPECIE (3) DO∆/9 Si (7) Sol (5) Mi (3) Re (9)
NONA DI IV SPECIE (8) DO∆/9 Do (1) Sol (5) Mi (3) Re (9)

Come noterai:
1) Le triadi, a dispetto del loro nome, sono formate da 4 note (in più ai tre suoni base c'è la
sesta maggiore);
2) Nella settima di I specie, quando canta la tonica l'accordo sostituisce la settima con la sesta;
3) Nelle none, in linea di massima, va tolta la fondamentale (spetta al basso);
4) Nelle none di I specie (Maggiori e minori) quando la tonica è presente nella melodia, va
evitata la settima;
5) Nelle none di II specie, quando canta la terza o la tonica, va evitata la nona;
6) Nelle none di III specie, quando canta la terza va evitata la nona;
7) Nelle none di III specie, quando canta la tonica va evitata la settima;
8) Nelle none di IV specie, quando canta la tonica va evitata la settima;
Le note della scala sono rappresentate da questo simbolo . s
Esse si trovano poste sui tempi deboli tra due note dell'accordo purché quest'ultime siano
contigue alla nota della scala.

Ad esempio:

Se stiamo in un accordo di DO+ e la melodia (Top Voice) suona:

Do, Re, Mi,


Do, Re, Do,
Mi, Re, Mi,
Mi, Re, Do,
Mi, Fa, Sol,
Mi, Fa, Mi,
Sol, Fa, Sol,
Sol, Fa, Mi,
La, Si, Do,
La, Si, La
Do, Si, Do,
Do, Si, La.

La nota centrale è nota della scala e va armonizzata con l'accordo diminuito;


Viceversa
Se stiamo in un accordo di DO+ e la melodia (Top Voice) suona:

Do, Re, Sol,


Do, Re, La,
Mi, Re, Sol,
Mi, Re, La,
Mi, Fa, Do,
Mi, Fa, La,
Sol, Fa, Do,
Sol, Fa, La,
La, Si, Sol,
La, Si, Mi,
Do, Si, Sol,
Do, Si, Mi,

La nota centrale, pur trovandosi tra 2 note dell'accordo è “No Chord” (ancora un po' di
pazienza ché tra un po' ci arrivo) perché le due note dell'accordo non sono contigue.
Le note della scala vanno sempre armonizzate con l'accordo diminuito.

ATTENZIONE:
Ho trattato solo gli accordi di triade.
Se ti va, puoi estendere questa regola a tutti gli accordi ma devi anche sapere che:
Negli accordi di Settima, puoi trovare una nota della scala solo sui gradi II, IV e VI
Negli accordi di Nona, puoi trovare una nota della scala solo sui gradi IV e VI
Negli accordi di Undicesima, puoi trovare una nota della scala solo sul grado VI
Negli accordi di Tredicesima, potresti non trovare una sola nota della scala.
Le note cromatiche sono rappresentate da questo simbolo . c
Esse si trovano poste sui tempi deboli ad un semitono dall'accordo che le segue.
Ti può capitare di trovarle prima di:
Note dell'accordo,
Note della scala,
“No Chord” (vai di fretta?)

Tutte le note cromatiche hanno le stesse caratteristiche dell'accordo che le segue per cui:

In un passaggio dal Si al Do,


se l'accordo posto sotto il Do è una triade formata da Do (Top Voice), La, Sol, Mi,
la nota cromatica (il Si) formerà un accordo costituito da Si (Top Voice), Sol#, Fa#, Re#.

Ossia
L'accordo di DO sarà preceduto da un accordo di SI.

Oppure

In un passaggio dal Do# al Re


se l'accordo posto sotto il Re è una settima di dominante formata da Re (Top Voice), Si, Sol,
Fa,
la nota cromatica (che sarà il Do#) formerà un accordo costituito da Do# (Top Voice),
La#, Fa#, Mi.
Ossia
L'accordo di SOL7 sarà preceduto da un accordo di FA#7.

Se non sono stato abbastanza chiaro, m'arrendo.


Le no chords sono rappresentate da questo simbolo . n
Una nota viene definita “No Chord” quando cade su un tempo forte (o mezzo forte) e non è
una nota dell'accordo sul quale viene posta.
Ecco alcuni esempi:
(T.V. = Top Voice)
(Immagina sempre che la nota della melodia, ossia la No Chord, cada su un tempo forte)
NOME ACCORDO NOTE CHE LO COMPONGONO MELODIA DISPOSIZIONE NOTE
DO Do Mi Sol La Re Re (T.V.), La, Sol, Mi
DO Do Mi Sol La Fa Fa (T.V.), Do, La, Sol
DO Do Mi Sol La Si Si (T.V.), Sol, Mi, Do
DOm Do Mib Sol La Re Re (T.V.), La, Sol, Mib
DOm Do Mib Sol La Fa Fa (T.V.), Do, La, Sol
DOm Do Mib Sol La Si Si (T.V.), Sol, Mib, Do
SOL7 Sol Si Re Fa La La (T.V.), Fa, Re, Si
SOL7 Sol Si Re Fa Do Do (T.V.), Sol, Fa, Re
SOL7 Sol Si Re Fa Mi Mi (T.V.), Si, Sol, Fa
REm7 Re Fa La Do Mi Mi (T.V.), Do, La, Fa
REm7 Re Fa La Do Sol Sol (T.V.), Re, Do, La
REm7 Re Fa La Do Si Si (T.V.), Fa, Re, Do
SIø Si Re Fa La Do Do (T.V.), La, Fa, Re
SIø Si Re Fa La Mi Mi (T.V.), Si, La, Fa
SIø Si Re Fa La Sol Sol (T.V.), Re, Si, La
Do∆ Do Mi Sol Si Re Re (T.V.), Si, Sol, Mi
Do∆ Do Mi Sol Si Fa Fa (T.V.), Do, Si, Sol
Do∆ Do Mi Sol Si La La (T.V.), Mi, Do, Si
SOL7/9 Sol Si Re Fa La Do Do (T.V.), La, Fa, Re
SOL7/9 Sol Si Re Fa La Mi Mi (T.V.), Si, La, Fa
SOL7/9b Sol Si Re Fa Lab Do Do (T.V.), Lab, Fa, Re
SOL7/9b Sol Si Re Fa Lab Mi Mi (T.V.), Si, Lab, Fa
REm7/9 Re Fa La Do Mi Sol Sol (T.V.), Mi, Do, La
REm7/9 Re Fa La Do Mi Si Si (T.V.), Fa, Mi, Do
SIø/9 Si Re Fa La Do# Mi Mi (T.V.), Do#, La, Fa
SIø/9 Si Re Fa La Do# Sol Sol (T.V.), Re, Do#, La
Do∆/9 Do Mi Sol Si Re Fa Fa (T.V.), Re, Si, Sol
Do∆/9 Do Mi Sol Si Re La La (T.V.), Mi, Re, Si
Gli esempi non hanno tenuto presente le note cromatiche degli accordi in questione.
Per le undicesime e tredicesime lascio fare a te.
Se ti va, puoi applicare e trascrivere queste regole a tutte le tonalità.
Ciao!