Sei sulla pagina 1di 44

REV.

4 / 02-2014

PORTABOBINA

MANUALE DI ISTRUZIONI
PER USO MONTAGGIO E MANUTENZIONE
ISTRUZIONI ORIGINALI

Messersì Packaging s.r.l.


Via I Maggio - 8 60010 Barbara (AN) Italy
Tel. +39 071 963861 - Fax +39 071 96386219
Web: www.messersi.com - e-mail: mes@messersi.com
INDICE

INDICE _____________________________________________________________________________ 3

1. MANUALE TECNICO__________________________________________________________________ 5

1.1 NORME DI SICUREZZA GENERALI ___________________________________________________ 6


1.2 MANUALI ALLEGATI _______________________________________________________________ 7
1.3 SIMBOLOGIA _____________________________________________________________________ 8
1.4 CONDIZIONI DI GARANZIA _________________________________________________________ 10
1.5 SPECIFICHE TECNICHE __________________________________________________________ 12
1.6 NORME APPLICATE ______________________________________________________________ 13
1.7 PROTEZIONI ____________________________________________________________________ 14
1.8 MODELLO ______________________________________________________________________ 15
1.9 DIMENSIONI D’INGOMBRO ________________________________________________________ 16
1.10 CARATTERISTICHE TECNICHE ____________________________________________________ 16
1.11 INSTALLAZIONE ________________________________________________________________ 17
1.12 SPAZI MANUTENTIVI ____________________________________________________________ 20
1.13 NOTE AMBIENTALI ______________________________________________________________ 21

2. FUNZIONAMENTO ED USO ___________________________________________________________ 23

2.1 OPERAZIONI PRELIMINARI ________________________________________________________ 24


2.2 AVVIAMENTO DELLA MACCHINA ___________________________________________________ 27
2.3 FUNZIONAMENTO________________________________________________________________ 28
2.4 PRECAUZIONI D’USO _____________________________________________________________ 29
2.5 MANUTENZIONE ESEGUIBILE DALL’OPERATORE _____________________________________ 30

3
4
1. MANUALE TECNICO

5
1.1 NORME DI SICUREZZA GENERALI
Prima di iniziare l’utilizzo del porta bobina, leggere il presente manuale.
Per la sicurezza dell’operatore i dispositivi del porta bobina devono essere tenuti in costante
efficienza.
Questo libretto ha lo scopo di illustrare l’uso e la manutenzione del porta bobina, e l’operatore ha il
dovere e la responsabilità di seguirlo.

ATTENZIONE!

Quanto descritto riguarda la vostra sicurezza.


Conservare con cura questo libretto per ogni ulteriore consultazione tra i vari operatori.

Questa apparecchiatura dovrà essere destinata solo all’uso per il quale è stata concepita, ed ogni
altro uso è da ritenersi improprio.
La Ditta declina qualsiasi responsabilità civile o penale nel caso di incidenti derivanti da eventuali
modifiche apportate all’impianto, successive alla consegna, e non eseguite dal proprio personale
specializzato.
L’apparecchiatura deve essere utilizzata solo da persone addestrate all’uso della stessa.
Prima e durante il lavoro non ingerire alcolici, medicinali od altre sostanze che possono limitare la
necessaria abilità e prontezza ad operare con il porta bobina;
Leggere ed osservare attentamente tutte le avvertenze di pericolo e le norme di sicurezza sul
lavoro emanate dagli enti preposti in ogni nazione;
Leggere ed osservare attentamente tutte le avvertenze di pericolo segnalate dalle apposite
etichette adesive applicate sul porta bobina stesso.
Curare sempre la perfetta pulizia e tenere sempre in efficienza i dispositivi di sicurezza;
Non rimuovere mai le protezioni della reggiatrice;
Arrestare il motore della macchina ed attendere il fermo completo di tutte le parti in movimento
della reggiatrice prima di avvicinarsi ed eseguire qualsiasi intervento;
Eseguire sempre le verifiche, i controlli e le manutenzioni programmate in questo manuale
leggendo attentamente le avvertenze;
Non rimuovere, per nessuna ragione, le etichette adesive poste sulla reggiatrice: in caso di
deterioramento richiederne la sostituzione;
Prima di trasportare l'apparecchiatura leggere attentamente il capitolo “trasporto” di questo
manuale facendo attenzione alle avvertenze riportate.

CONDIZIONI DELL'OPERATORE

L’operatore può azionare il porta bobina solo se dotato dei seguenti requisiti:

REQUISITI FISICI
Buona vista, udito, coordinazione ed abilità per assolvere i compiti necessari per operare con il
porta bobina.

6
REQUISITI MENTALI

Essere attenti ad usare il buon senso per assicurare la propria incolumità e quella altrui. Saper
eseguire correttamente e responsabilmente il proprio lavoro.

ADDESTRAMENTO

Avere letto e studiato questo manuale d’uso e manutenzione.


Avere una buona conoscenza dell’uso e manutenzione della reggiatrice.
Conoscere i limiti operativi della reggiatrice.

ATTENZIONE!

Prima o durante il lavoro non ingerire alcolici, medicinali o altre sostanze che possano
limitare la necessaria abilità ad operare con il porta bobina

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

Durante il lavoro, la manutenzione o riparazione del porta bobina, usare sempre dispositivi di
protezione individuali atti alla prevenzione degli infortuni quali:

- Cuffie;
- Indumenti protettivi contro l’impigliamento;
- Scarpe antinfortunistiche;
- Guanti di protezione.

ATTENZIONE!

Tutti i dispositivi di protezione individuali devono essere marcati CE e totalmente conformi


ai requisiti di legge vigenti.

1.2 MANUALI ALLEGATI


Se il portabobine viene fornito insieme ad una reggiatrice Messersì, alla consegna del porta bobina
oltre al presente manuale sono consegnati i manuali relativi a:

1. MANUALE DELLA TESTA DI REGGIATURA;


2. MANUALE DELLA REGGIATRICE.

7
1.3 SIMBOLOGIA

SIMBOLOGIA MANUALE

In questo manuale per evidenziare rischi e/o manovre pericolose, per attirare l'attenzione
dell’operatore su una particolare operazione o prescrizione, sono stati usati dei particolari simboli.

I principali simboli utilizzati sono i seguenti:

Questo simbolo indica pericolo e verrà utilizzato tutte le volte che sia
coinvolta la sicurezza dell’operatore.

Questo simbolo indica cautela e vuole richiamare l’attenzione su operazioni di


vitale importanza per un funzionamento corretto e duraturo del porta bobina.

Ogni volta che si effettuano operazioni di manutenzione ordinaria o


straordinaria del porta bobina si deve apporre un dispositivo di bloccaggio del
sezionatore.

Questo simbolo indica che si tratta di una nota ambientale.

Leggere il manuale di istruzione prima di effettuare operazioni sul porta


bobina.

8
ETICHETTATURA DEL PORTA BOBINA

Il porta bobina è dotato di etichettatura di attenzione, divieti ed obblighi, inoltre vengono segnalate
specifiche parti per le manutenzioni. Tutte le etichette sono riportate di seguito ed hanno il
seguente significato: Leggere il manuale di istruzione prima di effettuare operazioni sul porta
bobina.

9
1.4 CONDIZIONI DI GARANZIA

Il porta bobina è fornito regolarmente collaudato, ed è garantita:

- 12 mesi

La garanzia decorre dalla data di acquisto indicata sul documento fiscale.

Il documento fiscale di acquisto deve essere esibito al nostro personale tecnico al momento della
riparazione avvenuta durante il periodo di garanzia.

La garanzia si applica solo nei riguardi dell’Acquirente in regola con le norme contrattuali ed
amministrative.

La garanzia decade nei casi in cui:

1) Il porta bobina venga utilizzata in maniera non conforme alle indicazioni del Costruttore,
con negligenza o trascuratezza;
2) Il porta bobina o le sue parti, subiscano modifiche, riparazioni o manomissioni non
autorizzate dal Costruttore;
3) i difetti derivino dall’impiego di ricambi non originali;
4) il porta bobina sia stato riparato da terzi non autorizzati o qualora vengano impiegate
attrezzature, accessori non raccomandati o approvati dalla MESSERSI’, PACKAGING SRL
o venga asportato o modificato il numero di matricola durante il periodo di garanzia.
5) il cliente decida di utilizzare, senza la nostra espressa autorizzazione, reggia le cui
caratteristiche sono diverse da quelle indicate nell'offerta commerciale e nel contratto di
vendita che creino difficoltà al normale funzionamento del porta bobina.

La garanzia non implica l’obbligo di risarcire danni di qualsiasi natura, causati direttamente o non,
dall’uso o dall’installazione del porta bobina.

10
La MESSERSI’ PACKAGING SRL si impegna a riparare o sostituire gratuitamente quelle parti che
entro il periodo di garanzia dimostrassero difetti di fabbricazione; i difetti non chiaramente attribuiti
al materiale o alla fabbricazione verranno esaminati esclusivamente presso la nostra sede.
Se il reclamo dovesse risultare ingiustificato, tutte le spese di riparazione e/o sostituzione di parti
saranno addebitate all’acquirente.
I danni accidentali, per trasporto, per uso non conforme alle avvertenze riportate sul libretto di
istruzioni e comunque dovuti a fenomeni non dipendenti dal normale impiego del porta bobina
sono esclusi dalla garanzia.
Il Cliente si impegna a non adibire il porta bobina ad usi diversi da quelli per cui è stata destinata e
a non modificarne la costruzione o il funzionamento. La mancata osservanza del suddetto vincolo
comporta l’immediata decadenza del diritto di garanzia.

La MESSERSI’ PACKAGING S.r.l. declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone
o cose di qualsiasi natura, derivanti da:

- mancata installazione, da parte del Cliente, di dispositivi di sicurezza.

- cattivo utilizzo o imperfetto uso del porta bobina.

11
1.5 SPECIFICHE TECNICHE
DESCRIZIONE DEL PORTA BOBINA

Il Porta bobina è studiato per agevolare le operazioni di inserimento della reggia.


Viene normalmente impiegato abbinato ad una reggiatrice completa di quadro elettrico;
garantendo lo svolgimento della bobina porta reggia senza aggrovigliamenti e consentendo una
velocità di svolgimento elevata.
Il Porta bobina richiede un ancoraggio al suolo in quanto il peso proprio è insufficiente a garantirne
la stabilità durante il suo utilizzo.

Il porta bobina è essenzialmente costituito:

- Struttura portante (1)


- Porta bobina (2);
- Guide per reggia (3);

1) Struttura portante

La struttura portante è realizzata attraverso profilati di acciaio saldati e verniciati. Alla guida per
reggia inferiore, che scorre rispetto al telaio per mezzo di guide in acciaio, viene fissata la guida
per reggia superiore solidale con la struttura stessa.

2) Porta bobina

Il Porta bobina realizzato viene montato nelle staffe porta bobina presenti sulla struttura portante.
Il suo diametro e la sua dimensione può variare a seconda del tipo di lavorazione.

3) Guide per reggia

Il sistema di distribuzione della reggia è costruito da pulegge, collegate alla struttura portante del
porta bobina da opportuni elementi di fissaggio.
Queste pulegge consentono il corretto tensionamento della reggia.

1
3

DESTRO SINISTRO

12
1.6 NORME APPLICATE
Il porta bobina risponde alle norme di sicurezza:

Elenco delle direttive e relative norme armonizzate e norme tecniche

1. Direttiva macchine 2006/42/CE.

UNI EN ISO 12100:2010 - Sicurezza del macchinario – Principi generali di progettazione –


Valutazione del rischio e riduzione del rischio.

UNI EN ISO 13857:2008 Sicurezza del macchinario - Distanze di sicurezza per impedire il
raggiungimento di zone pericolose con gli arti superiori e inferiori.

UNI EN ISO 13732-1:2009 Ergonomia degli ambienti termici - Metodi per la valutazione della
risposta dell uomo al contatto con le superfici - Parte 1: Superfici calde

EN 60204-1 Sicurezza del macchinario - Equipaggiamenti elettrico delle macchine Parte 1


Requisiti generali.

UNI EN ISO 13850:2008 Sicurezza del macchinario - Arresto di emergenza - Principi di


progettazione

UNI EN ISO 11161:2010 Sicurezza del macchinario - Sistemi di fabbricazione integrati - Requisiti
di base

UNI EN ISO 4414:2012 Pneumatica - Regole generali e requisiti sicurezza per i sistemi e i loro
componenti

2. Direttiva 2006/95/CE (Direttiva bassa tensione).

EN 60204-1 Sicurezza del macchinario - Equipaggiamenti elettrico delle macchine Parte 1


Requisiti generali. - 1992 (revisione della EN 60204-1).

EN 60529 Gradi di protezione degli involucri. (Giugno 1991)

EN 60445 Individuazione dei morsetti degli apparecchi e delle estremità di conduttori disegnati e
regole generali per sistema alfanumerico.

3. Direttiva 2004/108/CE (Direttiva compatibilità elettromagnetica o direttiva EMC).

EN 50081-2 Compatibilità elettromagnetica - Norma generica di emissione. Parte 2: Ambiente


industriale.

EN 50082-2 Compatibilità elettromagnetica - Norma generica di immunità. Parte 2: Ambiente


industriale.

13
1.7 PROTEZIONI
I sistemi di sicurezza del porta bobina sono abbinati ai sistemi di protezione della macchina, il
cliente può decidere se utilizzare le protezioni da noi proposte o se attrezzarsi in maniera
autonoma, sono in particolare:

Protezione meccanica fissa perimetro di lavoro macchina (Pos.1);

Protezione pannello elettrico con interruttore blocca porta (Pos.2);

Protezioni elettriche mobili interbloccali, posti sui pannelli di accesso agli elementi mobili (Pos.3).

Inoltre come protezioni individuali dell’operatore si indicano da adottare:

- Cuffie;
- Indumenti protettivi contro l’impigliamento;
- Scarpe antinfortunistiche;
- Guanti di protezione.

14
1.8 MODELLO
L’unico modello previsto per il porta bobina è quello ad una bobina (porta bobina singolo),
rappresentato nelle figure di questo manuale inoltre i porta bobina possono essere sia "destri" o
"sinistri", simmetrici rispetto ai primi.

DESTRO SINISTRO

15
1.9 DIMENSIONI D’INGOMBRO

B
A

A (mm) B (mm) C (mm) Peso (Kg)


Porta Bobina
450 500 1630 100

1.10 CARATTERISTICHE TECNICHE


DATI TECNICI

- Tipo reggia: PP e PET

- Reggia utilizzabile:

larghezza da 9 a 19 mm,
spessore da 0,6 a 1,27 mm

- Velocità di lancio e recupero reggia: 2,5-5,5 m/sec

16
1.11 INSTALLAZIONE

TRASPORTO

Il trasporto del porta bobina può avvenire su camion, nave, ferrovia ed aereo. Il porta bobina non
presenta un particolare imballo. Tutti gli accessori del porta bobina sono spediti separatamente
dal porta bobina stesso.

ATTENZIONE!

Eseguire accuratamente il fissaggio del portabobine al mezzo di trasporto onde evitare


ribaltamenti.

ACCESSORI

Il porta bobina nella sua messa in opera prevede i seguenti componenti:

- supporto bobina completo di bobina. Peso 15Kg

SOLLEVAMENTO E MOVIMENTAZIONE

ATTENZIONE!

Prima di effettuare il sollevamento tener conto del fatto che il portabobine, senza il supporto
completo e la bobina, pesa intorno ai 55 kg

ATTENZIONE!

Il sollevamento con funi più corte può deformare la struttura del porta bobina.

Il porta bobina può venire sollevato tramite transpallet o muletto attraverso i pallet con cui il porta
bobina è imballato.

Prima di intraprendere qualsiasi azione volta al caricamento del porta bobina, assicurarsi che
l’imballo non sia lesionato.

Se presente il porta bobina questo può essere imballato insieme alla macchina.

17
INSTALLAZIONE

ATTENZIONE!

Si fa presente che per le operazioni di installazione del porta bobina é preferibile che siano
effettuate dal personale autorizzato della nostra ditta.

ATTENZIONE!

Si fa presente che la ditta ritiene il porta bobina funzionate solo se è nella configurazione
qui descritta

ATTENZIONE!

Compatibilmente con le caratteristiche del layout,si raccomanda di non fissare il porta


bobina troppo lontano dalla macchina.

18
Piazzamento del porta bobina

Per un esatto piazzamento del porta bobina sul luogo di lavoro, operare nel modo seguente:

NOTA: Predisporre un opportuna illuminazione della macchina in modo che non ci siano
zone in ombra.

1. Posata a terra e posizionata, il porta bobina deve essere livellata e fissata saldamente al
pavimento tramite delle viti (fig.3) con tappi a pressione, nei punti predisposti sulle piastre
di base (fig.3);
2. Prima di effettuare il fissaggio definitivo del porta bobina serrando le viti, livellarla ponendo
degli spessori al disotto delle piastre di appoggio.

ATTENZIONE!

Questa parte di installazione deve essere effettuata dalla ditta costruttrice.

Fig.3

19
Montaggio delle protezioni

La protezione fornita dal costruttore è


costituita da una serie di profilati (fig.4
pos.A) assemblabili e da pannelli di rete
metallica (fig.4 pos.B).
Questa deve essere montata quando tutta il
porta bobina è stata installata e deve essere
creata sulla sagoma di questa. La
protezione deve essere alta 2m.
Gli elementi si connettono tramite delle viti
autofilettanti sui fianchi (Pos.E).
E' dotato di un unico ingresso (fig.5 Pos.F),
ed inoltre dotata di sensore di blocco
macchina in caso di apertura, con macchina
in moto. Assemblata tutta la struttura viene
inserita la rete metallica.

Fig. 4

1.12 SPAZI MANUTENTIVI


All’installazione del porta bobina bisogna predisporre un’ area necessaria allo svolgimento delle
operazioni di manutenzione come indicato nella figura 5, tenendo presente che il porta bobina è
dotata di prolunga estraibile. Le dimensioni delle protezioni sono consigliate secondo prospetto;
sono pre-visti casi, a seconda degli spazi disponibili, in cui queste dimensioni possono variare.

Fig. 5

20
1.13 NOTE AMBIENTALI
Imballaggio

Non gettare nella spazzatura eventuali parti dell’imballo del porta bobina, ma selezionarli a
seconda del tipo di materiale (Cartone, legno, acciaio, poliestere, ecc...) e smaltirli a
seconda della normativa vigente nel paese di utilizzo del porta bobina.

Fine servizio

Alla fine della vita del porta bobina svuotarla di tutto l’olio contenuto a qualsiasi titolo nella
stessa, togliere tutte le parti in gomma (es. Oring, guarnizioni), inviarla infine alla
rottamazione.

21
22
2. FUNZIONAMENTO ED USO

23
2.1 OPERAZIONI PRELIMINARI
ATTENZIONE!

Prima di iniziare le fasi di avviamento e programmazione della macchina si deve verificare che:

- L’interruttore generale dell’impianto centrale elettrico sia disinserito;


- L’interruttore generale della macchina sia su 0-OFF;
- Tutte le operazioni di piazzamento e allaccio siano state eseguite correttamente.

NOTA: controllare che tutte le protezioni siano montate correttamente

Prima di avviare la macchina, per utilizzare il porta bobina bisogna effettuare le seguenti
operazioni:

1. Inserimento rotolo del portareggia;


2. Caricamento della reggia.

24
INSERIMENTO DEL ROTOLO DI REGGIA

Inserire il rotolo portareggia (fig.6 pos.A) nell'apposita staffa,


e bloccarla con la manopola di fermo (fig.6 pos.B).

Fig. 6

25
CARICAMENTO DELLA REGGIA

Fig. 7

- Sollevare la puleggia inferiore e agganciarla alla catena fissata alla traversa superiore, in tal
modo la bobina di reggia risulta non frenata, fare quindi attenzione a che non si srotoli
inavvertitamente;

- Prelevare la cima (1) della reggia dal portarotoli ed infilarla nella prima guida dei rulli (A) (fig.7);

- Dalla prima guida dei rulli (A), infilare la cima (2) della reggia, nella prima guida dei rulli (B);

- Infilare la cima (3) nella seconda guida dei rulli (A);

- Ruotare la cima (4) ed infilare nella seconda guida dei rulli (B);

- Ripetere questa operazione fino a che la reggia sia passata in tutte le guide dei rulli;

- Far scorrere la reggia nella testa mediante comando da quadro elettrico premendo il pulsante di
lancio dal quadro elettrico.

26
27
2.2 AVVIAMENTO DELLA MACCHINA

NOTA :L'avviamento e la condizione la macchina va eseguito da un tecnico precedentemente


addestrato.

Dopo aver eseguito tutte le operazioni di messa a punto del capitolo precedente, bisogna:

1) Portare l'interruttore generale di alimentazione la macchina in posizione ON.


2) Dare corrente al quadro elettrico girando il sezionatore nella posizione 1.
3) A questo punto il porta bobina è pronto all’uso.

2.3 FUNZIONAMENTO
NOTA: Tutte le operazioni di esercizio, fermata, arresto normale, arresto di
emergenza sono comandate dal quadro elettrico di cui è fornita la macchina.

28
2.4 PRECAUZIONI D’USO

ATTENZIONE! L'apparecchiatura è soggetta a degli sbalzi improvvisi delle guide per reggia
inferiori, quando la macchina associata (orizzontale, verticale, laterale) entra in funzione e richiama
la reggia per effettuare il ciclo di reggiatura; di conseguenza, bisogna prestare particolare
attenzione ad avvicinarsi nel momento del richiamo della reggia, poiché alcune parti del porta
bobina si muovono velocemente.

ATTENZIONE! Fare attenzione a non toccare la reggia quando è in fase di richiamo da parte della
macchina, perchè si muove molto velo-cemente e può causare danni da lacerazione a vestiti o a
persone.

ATTENZIONE! Il porta bobina deve sempre essere avvicinato alla macchina il più possibile,
compatibilmente con le possibilità di sistemazione concesse dal layout esistente, questo per
evitare che la reggia, tirata oppure no, sia di inciampo e di ostacolo al passaggio.

Una volta eseguito l’avviamento della macchina e la sua programmazione, non è più necessario
per la sostituzione della reggia, disinserire l’interruttore generale e spegnere la macchina.

Durante il normale utilizzo, per la sostituzione della reggia è necessario:

1. mettere la macchina in emergenza;

2. inserire il rotolo di reggia sul porta bobina;

3. caricare la reggia sulla macchina;

4. eseguire il RIPRISTINO della macchina;

5. mettere la macchina in MARCIA.

29
2.5 MANUTENZIONE ESEGUIBILE DALL’OPERATORE

OPERAZIONI PRELIMINARI DI SICUREZZA

- Ogni tipo di pulizia o manutenzione va effettuata sempre a macchina ferma.

- Prima di iniziare le fasi di manutenzione del porta bobina si deve verificare che l’interruttore
generale dell’impianto centrale elettrico sia disinserito.

- Prima di iniziare le fasi di manutenzione del porta bobina si deve verificare che l’interruttore
generale della macchina sia su 0 e bloccato con apposito dispositivo, consegnando le
chiavi al responsabile della sicurezza.

- Ogni tipo di pulizia o manutenzione deve essere effettuata sempre da personale


precedentemente addestrato, che abbia letto e compreso tutte le prescrizioni di sicurezza
di questo manuale, consapevoli degli eventuali rischi residui.

- Utilizzare sempre dispositivi di protezione individuali.

- Non eseguire lubrificazioni o manutenzioni su organi in movimento.

- Non spruzzare mai acqua sui quadri elettrici.

NOTA: La macchina è dotata di sistemi di sicurezza, per cui si ha l’arresto immediato ogni
qual volta si accedesse a zone pericolose della macchina.

30
PROGRAMMA DI MANUTENZIONE

Per mantenere l'efficienza del porta bobina ed evitare indesiderati "fuori servizio" si consiglia di
seguire scrupolosamente le operazioni di manutenzione riportate nella tabella, seguendo la
periodicità indicata.

PERIODICITA' DESCRIZIONE

Giornalmente Pulizia porta bobina

Giornalmente Controllo reggia

Settimanalmente Controllo ammortizzatore braccio inferiore.

PULIZIA PORTA BOBINA

NOTA: E' compito dell’operatore fare in modo che il porta bobina sia mantenuta pulita dai materiali
estranei, quali detriti, olio o altro.

A tale scopo e necessario prevedere una fase di pulizia al termine del turno di lavoro, da effettuarsi
a macchina ferma, in condizioni di stabilità.

ATTENZIONE!

L’uso eventuale di aria in pressione, per le operazioni di pulizia, deve essere fatto
indossando occhiali a mascherina di protezione e allontanando le persone che si trovino nei
pressi della macchina e che potrebbero essere, investite da materiali e pulviscolo.

ATTENZIONE!

Non usare acqua in pressione direttamente sulle apparecchiature elettriche.

ATTENZIONE!

E’ vietato l’uso di fluidi infiammabili nelle operazioni di pulizia.

31
Verificare periodicamente lo stato delle targhette e provvedere, eventualmente, al loro ripristino.
Una volta effettuata la pulizia del porta bobina, l’operatore dovrà verificare che non vi siano parti
logorate o danneggiate (nell’evenienza chiedere immediatamente l’intervento tecnico di
manutenzione) o non solidamente fissate (intervenire per quanto nell’ambito delle sue possibilità).

NOTA: L’operatore e l’eventuale tecnico della manutenzione devono indossare idonei indumenti di
lavoro che non presentino parti svolazzanti e non portare su di sé catenine o braccialetti o altro che
possano essere di facile presa di organi meccanici in movimento nel caso di lunga capigliatura
dovranno essere usate retine contro il rischio di impigliamento.

CONTROLLO REGGIA

Controllare lo stato di usura della reggia, se si dovesse riscontrare delle anomalie sostituirla.

CONTROLLO DELL’AMMORTIZZATORE BRACCIO INFERIORE

Per l'eventuale malfunzionamento dell’ammortizzatore della leva del braccio inferiore rivolgersi
direttamente ai tecnici della MESSERSI PACKAGING SRL.

32
33
REV.2 / 11-2013

PORTABOBINA
Dispenser coil
Devidoir
Rollenhalter
Portabobine

CATALOGO PARTI DI RICAMBIO


Spare parts catalogue
Catalogue pièces détachés
Ersatzteilkatalog
Catalogo repuestos

Messersì Packaging s.r.l.


Via I Maggio - 8 60010 Barbara (AN) Italy
Tel. +39 071 963861 - Fax +39 071 96386219
Web: www.messersi.com - e-mail: mes@messersi.com
MPB000100 - MPB000200
Portabobine a braccio oscillante
Porte-bobine avec bras oscillant

MPB000100 MPB000200
MPB000100 - MPB000200
Portabobine a braccio oscillante
Porte-bobine avec bras oscillant 65
3 18

67

62

61

63
MPB000100 - MPB000200
Portabobine a braccio oscillante 2
Porte-bobine avec bras oscillant
42

6
30

29
Dettaglio A
A
4
43
44 41
46 66 38
MPB000100 - MPB000200
Portabobine a braccio oscillante
Porte-bobine avec bras oscillant

N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity

2 MFL009600 Flangia Flange Bride 1


3 MDS013500 Spessore Thickness Epaisseur 1

4 MCU011100 Cuscinetto Bearing Palier 2

5 MAL022200 Albero Shaft Arbre 1

6 MLN000200 Linguetta Keying spline Onglet 1

18 MAL011 Perno Pin Pivot 2

29 MCM002800 Camma Cam Cam 1

30 MVT032400 Vite Screw Vis 1


38 MPE026 Perno Pin Pivot 1

41 MML021 Molla Spring Printemps 1

42 MFO006 Forcella Fork Fourche 1

43 MPE004 Perno Pin Pivot 1 N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity

44 MBL018200 Battuta Block Blague 1 63 GRM00300 Supporto mobile Mobile support Support mobile 1

46 MGH003400 Dado Nut écrou 1 65 GRM00112 Gruppo pulegge Pulley group Poulies groupe 1
61 MFL008400 Disco Disk Disque 1 66 GRM00301 Gruppo freno Breaking group Ensemble de freinage 1

62 MZZ016 Manopola Handle Bouton 1 67 GRM00094 Supporto rotolo Reel support Rouler soutien 1
GRM00300
5 9

N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity

2 MCU007 Cuscinetto Bearing Palier 2

3 MFL009700 Flangia Flange Bride 1


7
4 MDS013600 Spessore Thickness Epaisseur 1
4
5 UNI 5931 Vite Screw Vis 2

6 MGH003300 Dado Nut écrou 1


7 MGH003200 Dado Nut écrou 1

8 ICA014600 Deceleratore Shock absorber Décélérateur 1

9 MVT033900 Vite Screw Vis 2

8
GRM00112
Gruppo pulegge fisso
Groupe fixe poulies
1

N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity 2


1 MPL006 Puleggia Pulley Poulie 6

2 MCU031 Cuscinetto Bearing Palier 12

3 MBL005B Blocchetto di fissaggio Clamping block Bloc de fixation 2


2
4 MPS049 Guida reggia Strap guide Guide pour feuillard 1
1
GRM00301
Gruppo freno portabobine oscillante 3
Groupe frein porte-bobine oscillant 2

10

5
4

8 6

N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity

1 MGM000500 Freno Brake Frein 1

2 MFL009800 Flangia Flange Bride 1

3 MCU001 Cuscinetto Bearing Palier 2

4 MPE018800 Perno Pin Pivot 1


5 MLV003600 Leva Lever Levier 2
9
6 MRO016 Seeger Seeger Seeger 2

7 MPE026 Perno Pin Broche 1


7
8 MVT015 Vite Screw Vis 2

9 UNI 5931 Vite Screw Vis 1

10 UNI 5931 Vite Screw Vis 4

1
GRM00094
Piatto del portabobine
Plateau du porte-bobine
6

3
N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity

1 MFL006 Disco Disc Disque 1

2 MFL007 Disco di sostegno Disc Disque d’appui 1

3 MPT005 Piattino Plate Plat 3

4 MFL003 Flangia Flange Bride 1

5 MPT006 Zanca Clamp Patte 3 1


6 MPE014A Perno Pin Pivot 1

2
MPB000100 - MPB000200
Portabobine a braccio oscillante
Porte-bobine avec bras oscillant

MPB000100

2 N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity

1 MCC200200 Telaio Structure Chassis 1


1
2 MCC200400 Braccio mobile Mobile arm Bras mobile 1

3 MCC200300 Supporto Support Support 1


4 MCR015900 Carter Carter Carter 1
MPB000100 - MPB000200
Portabobine a braccio oscillante
8
Porte-bobine avec bras oscillant

MPB000200

22 17

N° Document number Denominazione Denomination Nom Quantity

1 MCC227800 Telaio Chassis Chassis 1

8 MCC227900 Braccio fisso Fixed arm Bras fixe 1

17 MCR018000 Carter Carter Carter 1

22 MCC228500 Braccio mobile Mobil arm Bras mobile 1