Sei sulla pagina 1di 1

Note su Es – Lv – Nm

Es
1,8 vs 1,15 il nome dl faraone non è riportato nè qui nè alla sua morte 2,23 mentre troviamo quello
delle levatrici (sic) che sono timorate di Dio.
Le esitazioni di Mosè 3,11 e 4,1 come fosse un'eco di 2,14?
Yhwh usa miracoli fisici (legna che non brucia 3,2 bastone che diventa serpente 4,3 e anche 4,6-9)
per presentarsi come credibile!
4,19-20 prefigurazione di un episodio della vita di Gesù?
4,21 sembra quasi che Yhwh voglia impedire al faraone di “credere”.
4,23 perché cercare di far morire Mosè??
6,14-27 interrompe la narrazione, perché è inserito lì? Ormai è già un po' che Aronne e Mosè sono
in scena.
8,15 anche i maghi capiscono che c'è in gioco qualcosa di più grande, perché indurire il cuore del
faraone (un versetto con questo tema ricorre alla fine di ogni piaga)?
11,9 può essere una possibile risposta? Cioè per rafforzare la sua immagine agli occhi degli Ebrei?
Confronta anche 14,4 e 14,31.
Stesso ragionamento per i ministri 10,7.
Così come è ricorrente la scena del faraone che riconosce di aver sbagliato, chiede preghiera a
Yhwh per lui, ma poi non mantiene la parola!
Di tutta questa vicenda delle piaghe c'è qualche riscontro extra biblico?
Che senso ha la spoliazione? 3,21.22 e 12,35-36
12,42 Dio veglia?
13,1.11 l'importanza dei primogeniti
13,19 collegamento con Gn
17,14.16 per salvare Israele Dio condanna alla morte molti altri. Commentare questo fatto.
18,1-12 come si può interpretare? La conversione di Ietro?
18,13-27 un suggerimento da fuori il popolo? C'è un'apertura nella visione di -Israele?
19,10 (e molti altri) in generale mi sembra che traspaia un'immagine di Dio che tiene ai sacrifici.
19,3 e 19,20 hanno due dinamiche rovesciate; può significare qualcosa?
20,25 perché la renderebbe profana? Il lavoro dell'uomo renderebbe profano una creazione di Dio?
21,1-23,19 norme abbastanza dettagliate anche per ambiti della vita specifici.
25-31 molto dettagliato, toglie quasi il fiato.
32,25-29 episodio molto duro, difficile leggerlo come compimento sembra più da interpretare come
superamento.
31,28 vs 34,4 Mosè prepara le tavole, prima agiva solo Dio, può significare qualcosa?
35-39 perché ripetere tutto di nuovo, solo v.42?
40,38 si conclude quasi senza fine. Ti aspetteresti di girare pagina e continuare.
Lv
8,11.35 anche 12,2 13,4 numero sette, ha a che fare con la creazione?
11,1 perché esistono animali puri e impuri, non era buona la creazione? Anche questo conseguenza
del peccato?
14,34 il Signore manda la lebbra?
Gran parte dei capitoli incominciano con la formula “il Signore parlò a Mosè”
ritorna spesso l'idea che bisogna distinguersi dagli altri 18,3 20,22
Nm
2,2 ordinare tutta la vita intorno al Signore
2,11 attenzione sui primogeniti
10,29 perché chiede a Obab di fermarsi se c'è il Signore che li guida 10,33?
11 iniziano una serie di rivolte e Dio perdona e manda castighi.
12,6 c'erano già i profeti?
20,12-13 in cosa Mosè e Aronne hanno mancato?