Sei sulla pagina 1di 17

*44/ 

.FSDPMFEÖ  NBHHJP  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*M 3JFTBNF SJHFUUB MF SJDIJFTUF EJ #PDDJ %VDB F 7BMPSPTJ i$Ò BODPSB QFSJDPMP EJ JORVJOBNFOUP QSPCBUPSJPw

4BOJUË DPOGFSNBUJ HMJ BSSFTUJ


1SJNP QJBOP 1&36(*"

5SFHVB TPMP EVSBOUF MB NJTTJPOF B 5VOJTJ Stipendi non pagati, operai salgono sulla gru ! *M QFSJDPMP EJ JORVJOB
NFOUP QSPCBUPSJP SFTUB
2VJOEJ MF FTJHFO[F DBVUFMBSJ
Di Maio e Salvini TPOP BODPSB BUUVBMJ FE FTJ
separati in casa TUFOUJ & RVFTUP JM NPUJWP
QFS DVJ (JBOQJFSP #PDDJ
&NJMJP %VDB F .BVSJ[JP 7B
MPSPTJ JOEBHBUJ OFMMB NBYJ
JODIJFTUB TVJ DPODPSTJ USVD
DBUJ OFMMB TBJOUÆ QFSVHJOB
SFTUBOP BHMJ BSSFTUJ EPNJDJ
MJBSJ -P IBOOP EFDJTP J HJV
EJDJ EFM USJCVOBMF EFM 3JFTB
NF EJ 1FSVHJB *OUBOUP OFMMB
NBHHJPSBO[B Í TFNQSF QJÜ
DBPT QFSDIÊ MF SJWFMB[JPOJ
EFM DPOTJHMJFSF QPMJUJDP EFM
MB HPWFSOBUSJDF DIF IB BN
NFTTP EJ BWFS SJDFWVUP PSEJ
OJ EB .BSJOJ EJ DPOTFHOBSF
MF CVTUF DPO MF USBDDF EJ VO
DPODPSTP GBOOP USBCBMMBSF JM
SFTQJOHJNFOUP EFMMF EJNJT
¼ B QBHJOB  TJPOJ *O NPMUJ TFNCSBOP WP
MFS SFTQJOHFSF MF EJNJTTJPOJ
EFMMB HPWFSOBUSJDF NB MB TJ
6O NJMJPOF F  NJMB MF EPNBOEF UVB[JPOF Í PSB QJÜ DPNQMJDB
UB F BMDVOJ DPOTJHMJFSJ DPNF
Rottamazione, la Lega "UUJMJP 4PMJOBT F 4JMWBOP 3P
promette la proroga NFUUJ QVOHPMBOP J EFN
¼ B QBHJOB  F 
¼ B QBHJOB  -B QSPUFTUB " 1FSVHJB USF PQFSBJ FHJ[JBOJ TPOP SJNBTUJ QFS RVBTJ  PSF JO DJNB BE VOB HSV EB USF NFTJ BTQFUUBOP MP TUJQFOEJP ¼ B QBHJOB  "OUPMJOJ .BSSVDP F 3PTBUJ

2VBUUSP BOOJ QFS TUBMLJOH FE FTUPSTJPOF QFS VO FOOF DIF TJ Ò GBUUP EBSF  NJMB FVSP EB VOB FOOF NJOBDDJBOEPMB BODIF EJ NPSUF 1&36(*"

Ricatta l’ex fidanzata con foto hard, condannato Multe, indagati


assessori e consiglieri
¼ B QBHJOB 
410-&50
! 
 5&3/* '0-*(/0
(6##*0
 
 Cantamaggio più forte della pioggia ! 6O DJORVBOUPUUFOOF Í Tonti a capo della Fondazione Carifol



TUBUP DPOEBOOBUP B RVBUUSP Lega, troppi uomini
BOOJ QFS TUBMLJOH FE FTUPS



TJPOF OFJ DPOGSPOUJ EFMMB Saltano due candidati



  ¼ B QBHJOB 
TVB FY VOB USFOUBTFUUFOOF
  
-VPNP IB SJDBUUBUP F NJ

   


OBDDJBUP EJ NPSUF MB EPOOB "44*4*


  
 DPOWJODFOEPMB B EBSHMJ RVB

  TJ  NJMB FVSP F MIB QPJ Calendimaggio, scelte

 
 VNJMJBUB JOWJBOEP TVF GPUP

 OVEB B QBSFOUJ F BNJDJ le Madonne Primavera

 

   ¼ B QBHJOB  .BHHJ ¼ B QBHJOB  'BCSJ[J ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB 

4QPSU
$"-$*0 70--&:
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

*M (SJGP DPO JM $JUUBEFMMB 4JS QBSUF MB DBDDJB


& MB TGJEB EFDJTJWB BM TFDPOEP TDVEFUUP
QFS MB [POB QMBZ PGG $IF TGJEB DPO MB -VCF

¼ EB QBHJOB  6SBT ¼ BMMF QBH  F  .FSDBEJOJ


MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019
Anno 161 - Numero 119
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

SCANDALO SANITÀ CONFERMATO IL PROVVEDIMENTO DEI DOMICILIARI

Concorsopoli: la scure del Riesame


Arresti per Bocci, Duca e Valorosi
PONTINI · Alle pagine 2 e 3

«RIPULIAMO
Dichiararono il falso, politici nei guai
IL CAMPACCIO» Palazzo dei Priori, sono cinque i consiglieri indagati SERVIZIO
· A pagina 4
TOP al lavoro in
S fabbrica, negli studi
professionali o negli
uffici, ma l’amore per la città
RIPARTE IL PROGETTO
non conosce pause. Così
questa mattina l’associazione
Via dei Priori lancia
l’iniziativa “puliamo i luoghi
dei rioni Porta Santa
Susanna e Porta Eburnea”.
«Appuntamento alle 9 al
parco del Campaccio – spiega
Antoietta Taticchi – per
distribuirci compiti e attrezzi.
Il lavoro consisterà nel: Torna“Perugia sicura”
ripulire da scritte o adesivi
muri, serrande, verniciare Più controlli per punire
muri e, dove possibile,
sradicare parietaria e erbe chi guida ubriaco
infestanti. La Gesenu ci darà
del materiale, sacchetti, · A pagina 5
guanti, scope e rastrelli e
passerà poi a raccogliere i
rifiuti. Consigliamo a tutti di ERA STATO ASSOLTO
portare raschietti, solventi
stracci o carta. Concludiamo
con un pic-nic».
Sentenza ribaltata
Quattro mesi di pena
al torturatore di gatti
·A pagina 5

ESTORSIONE A SPOLETO
Pubblica le foto
della ex nuda
Stalker condannato
·A pagina 22

VERSO
LE ELEZIONI

Candidati
e liste
Ecco i nomi
delle sfide
Il 26 maggio
saranno 63
per le poltrone
i comuni
chiamati
di sindaco
alle urne
· Da pagina 7 a pagina 13
1FSVHJB

NFSDPMFEÖ
 NBHHJP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

-B TFOUFO[B
-VPNP BWFWB BQQFTP MBOJNBMF WJDJOP B VOB TDVPMB 1FS MVJ VOB QFOB EJ  NFTJ F JM SJTBSDJNFOUP EFMMB -BW RVFTUB EFMJDBUB WJDFOEB QSPDFT
TVBMF F GJOBMNFOUF HJVTUJ[JB Í TUB
Uccide e scuoia un gatto, condannato in appello UB GBUUB m EJDIJBSB (SB[JFMMB (PSJ
m DJ BVHVSJBNP DIF RVFTUB DPO
1&36(*" OBOEPMP B RVBUUSP NFTJ EJ SFDMV TFOUFO[B EJ QSJNP HSBEP m EJ EBOOB GBDDJB EB BQSJQJTUB BGGJO
TJPOF F BM SJTBSDJNFOUP EFM EBO DIJBSB *MBSJB *OOPDFOUJ SFTQPOTB DIÊ J SFBUJ DPOUSP HMJ BOJNBMJ OPO
! -B $PSUF EJ "QQFMMP EJ 1FSV OP B -BW QBSUF DJWJMF CJMF OB[JPOBMF -BW "SFB "OJNBMJ SJNBOHBOP JNQVOJUJu -B NBDB
HJB SJCBMUB MB TFOUFO[B EFM 5SJCV i&TQSJNJBNP TPEEJTGB[JPOF QFS 'BNJMJBSJ m NB TFSWPOP QFOF QJÜ CSB FTJCJ[JPOF EFM HBUUP TDVPJBUP
OBMF EJ 1FSVHJB DIF BWFWB BTTPM MB TFOUFO[B EFMMB $PSUF EJ "QQFM TFWFSF FE FGGJDBDJ QFS DPMPSP DIF SJTBMF B GJOF TFUUFNCSF  6O
UP EBM SFBUP EJ VDDJTJPOF EJ BOJ MP EJ 1FSVHJB SFTB QPTTJCJMF BO NBMUSBUUBOP F VDDJEPOP BOJNB FQJTPEJP DIF BWFWB TDPTTP HMJ
NBMJ VO VPNP BDDVTBUP EJ BWFS DIF HSB[JF BMMJTUBO[B DIF BCCJB MJu 1JFOB TPEEJTGB[JPOF BODIF BNBOUJ EFJ GFMJOJ F OPO TPMP QFS
VDDJTP TDVPJBUP F BQQFTP VO HBU NP QSFTFOUBUP BMMB 1SPDVSB DPO EBMMB -BW EJ 1FSVHJB i"CCJBNP MJOBVEJUB WJPMFO[B
UP WJDJOP B VOB TDVPMB DPOEBO DVJ TJ DIJFEFWB EJ BQQFMMBSF MB TFHVJUP EB WJDJOP PHOJ GBTF EJ $PSUF EBQQFMMP 4FOUFO[B SJCBMUBUB -(

3FDBQJUBUP MBWWJTP EJ DPODMVTJPOF EFMMF JOEBHJOJ B $BMBCSFTF 1FSBSJ 'SPOEVUJ $FODJ F .JHOJOJ

$POTJHMJFSJ F BTTFTTPSJ NPSPTJ


*MMFDJUJ
B QBMB[[P EFJ 1SJPSJ
"EFTTP SJTDIJBOP JM QSPDFTTP
EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ UJWB EFMMBUUP OPUPSJP EFQP NVOF P MB QSPWJODJB PWWFSP
. 'SBODFTDB .BSSVDP TJUBUB QSFTTP MB TFHSFUFSJB WFSTP JTUJUVUP PE B[JFOEB
EFM DPOTJHMJP DPNVOBMF JO EB FTTJ EJQFOEFOUJ Í TUBUP
1&36(*"
PDDBTJPOF EFMMB QSJNB TF MFHBMNFOUF NFTTP JO NPSB
! &SBOP JODPNQBUJCJMJ EVUB EFM DPOTJHMJPu EFTUJOB PWWFSP BWFOEP VO EFCJUP
DPO MB DBSJDB EJ DPOTJHMJFSF UB QFS MFHHF BMMFTBNF EFMMB MJRVJEP FE FTJHJCJMF QFS JN
F BTTFTTPSF NB IBOOP GBU DPOEJ[JPOF EFHMJ FMFUUJ QPTUF UBTTF F USJCVUJ OFJ SJ
UP iDBSUF GBMTFu QFS FOUSBSF .FOUSF J EJSFUUJ JOUFSFTTBUJ HVBSEJ EJ EFUUJ FOUJ BCCJB
JO DPOTJHMJP DPNVOBMF EJ FSBOP OFMMF DPOEJ[JPOJ EJ SJDFWVUP JOWBOP OPUJGJDB[JP
1FSVHJB & MB UFTJ EFMMB 1SP NPSPTJUÆ EJ DVJ TPQSB /FM OF EFMMBWWJTP EJ NFTTB JO
DVSB DIF IB DIJVTP MJODIJF MB TUFTTB TFEVUB EPQP JM EF NPSBu .JHOJOJ BWFWB VOB
TUB TVM DBTP EFJ DPOTJHMJFSJ QPTJUP EFMMB EJDIJBSB[JPOF DBSUFMMB JOTPMVUB EB 
NPSPTJ TPTUJUVUJWB IBOOP BODPSB FVSP OPUJGJDBUB JM  QFS
4POP JOEBHBUJ JOGBUUJ QFS GBM "TTFTTPSF 'SBODFTDP $BMBCSFTF $POTJHMJFSF DPNVOBMF "SNBOEP 'SPOEVUJ VOB WPMUB EJDIJBSBUP JM GBMTP 1FSBSJ DFSBOP   FVSP
TP JO BUUP QVCCMJDP FSSPSF JO NFSJUP BMMB MPSP DPOEJ[JP DBSUFMMB EFM  QFS $FODJ
EFUFSNJOBUP EBMMBMUSVJ JO OF SJTQFUUP BJ USJCVUJ B WB   FVSP DBSUFMMB EFM
HBOOP F GBMTJUÆ JEFPMPHJDB SJP UJUPMP

EVF BTTFTTPSJ F USF DPOTJ OPO QBHBUJ


HMJFSJ EJ NBHHJPSBO[B EFM & DPTÑ IBO $POUJ TBMEBUJ
$PNVOF EJ 1FSVHJB *M DBQP OP BODIF JO (MJ JOEBHBUJ IBOOP SFHPMBSJ[[BUP
HSVQQP EJ '* "SNBOEP EPUUP HMJ BM
'SPOEVUJ MBMUSP DPOTJHMJF USJ DPOTJHMJF MF MPSP QPTJ[JPOJ
SF GPS[JTUB (JVTFQQF $FO "TTFTTPSF SJ B BQQSPWB
DJ MBTTFTTPSF B[[VSSP BM .BTTJNP 1FSBSJ SF MB EFMJCFSB EJ DPOWBMJEB  TVMMF TQBMMF EJ 'SPO
QFSTPOBMF .BTTJNP 1FSBSJ 1FS MB 1SPDVSB HMJ JOEBHBUJ TPOP EFMMB QSPQSJB FMF[JPOF EVUJ OPWF DBSUFMMF EB
DIF BM NPNFOUP EFJ GBUUJ BDDVTBUJ EJ GBMTP QFS OPO BWFS iJEFPMPHJDBNFOUF GBMTB OFM   FVSP EBM  BM
QFS DVJ JOEBHBUP FSB DPOTJ DPNVOJDBUP BM NPNFOUP MB QBSUF JO DVJ OPO SJMFWBWB  QFS $BMBCSFTF  
HMJFSF TFNQMJDF
JM DPMMFHB EFMMB OPNJOB MB QSFTFO[B MB DBVTB EJ JODPNQBUJCJMJUÆ FVSP EJWJTJ JO USF DBSUFMMF
EJ HJVOUB DPO EFMFHB BJ MBWP EJ NVMUF OPO QBHBUF F OPO QSPDFEFWB BMMBWWJP EFM  F EFM  2VF
SJ QVCCMJDJ 'SBODFTDP $BMB EFMMB DPOUFTUB[JPOFu 1FS TUVMUJNP OPNJOBUP BTTFT
CSFTF F 4UFGBOP .JHOJOJ [B EFM DPOTJHMJP DPNVOBMF USJCVUJ OPO QBHBUJ EBJ DPOTJ UFJ[[BUP OFM MVHMJP  .B DVJ TBSFCCF TDBUUBUP FOUSP TPSF EBMMJOJ[JP EFMMB DPOTJ
DBQPHSVQQP EFJ 'SBUFMMJ GJSNBUP EBM WFSUJDF EJ 1BMB[ HMJFSJ JO RVFTUJPOF .PSPTJ J DPOTJHMJFSJ BM NPNFOUP WFOUJ HJPSOJ MPCCMJHP EJ SJ MJBUVSB SJTQFUUP BHMJ BMUSJ
E*UBMJB 4POP UVUUJ EFM DFO [P EFJ 1SJPSJ -FPOBSEP 7B UÆ JTDSJUUF B SVPMP DIF JO CB EFMMFMF[JPOF JM QSJNP UVS NVPWFSF MB DBVTB EJ JODPN RVBUUSP IB DPNNFTTP JM GBM
USPEFTUSB EFMMB DPBMJ[JPOF SBTBOP FMFUUP TFNQSF DPO TF BM UFTUP VOJDP EFHMJ FOUJ OP EFM  NBHHJP F JM CBMMPU QBUJCJMJUÆ QFOB MB EFDBEFO TP TFNQSF JO CBTF BMMF DPO
DIF TPTUJFOF JM TJOEBDP '* -B OPUJ[JB EFMMJODPNQB MPDBMJ BSUJDPMP  DPNNB UBHHJP EFMMh HJVHOP EFM [B EBMMB DBSJDB EJ DPOTJHMJF UFTUB[JPOF EFM NBHJTUSBUP 
VTDFOUF F SJDBOEJEBUP BM TF UJCJMJUÆ FSB FNFSTB EPQP VO TFJ
TPOP DBVTB EJ JODPNQB 
IBOOP iBUUFTUBUP GBM SF *M 5VFM BMMBSUJDPMP  OFMMBUUP EJ BDDFUUB[JPOF
DPOEP NBOEBUP "OESFB 3P EPQQJP BDDFTTP BUUJ EFM 1E UJCJMJUÆ /FMMBHPTUP TDPSTP TBNFOUFu  TFDPOEP MB 1SP QBSMB DIJBSP Í JODPNQBUJCJ EFMMB DBSJDB EJ BTTFTTPSF EB
NJ[J QVSF MVJ '* *M GBTDJDP F EFJ DJORVF TUFMMF BMMJOJ[JP RVBUUSP TV DJORVF IBOOP DVSB  iMJOTVTTJTUFO[B EFM MF iDPMVJ DIF BWFOEP VO EF QBSUF EFM TJOEBDP JOEVDFO
MP Í TUBUP BQFSUP B TFHVJUP EFM  EB DVJ FSBOP TBMUB TBMEBUP MF SJTQFUUJWF QPTJ[JP MB DBVTF EJ JODPNQBUJCJMJUÆ CJUP MJRVJEP FE FTJHJCJMF SJ EP JO FSSPSF MP TUFTTP 3PNJ
EFMMFTQPTUP EFMMB QSFTJEFO UF GVPSJ WFDDIJF DBSUFMMF EJ OJ NFOUSF .JHOJOJ IB SB OFMMB EJDIJBSB[JPOF TPTUJUV TQFUUJWBNFOUF WFSTP JM DP [J

4Ö BM QSPHFUUP FTFDVUJWP EFM QSJNP TUSBMDJP 1PJ UPDDIFSË BM DPOTPMJEBNFOUP EFM USBUUP JO WJB EFMMB $VQB
Un milione per il percorso pedonale lungo le mura etrusche
1&36(*" [JPOF EJ QBSUJ TJHOJGJDBUJWF EFMMF NVSB 4BO #FOFEFUUP 6OBSFB EFMJNJUBUB B
F EFJ TJUJ DPOOFTTJ
 *M TFDPOEP TUSBM OPSEPWFTU EBMMB TDBMB NPCJMF EFM QBS
! -B HJVOUB DPNVOBMF IB BQQSPWB DJP DIF WFSSÆ TVDDFTTJWBNFOUF SFBMJ[ DIFHHJP 1FMMJOJ B TVEFTU EB QJB[[B
UP JM QSPHFUUP FTFDVUJWP QFS JM QSJNP [BUP SJHVBSEFSÆ JM DPOTPMJEBNFOUP EFM %SBHP F EBM DPTJEEFUUP iGPTTP EFM
TUSBMDJP GVO[JPOBMF QFS SFBMJ[[BSF JM QFS NJMB FVSP QBSUF EFM GJOBO[JB MB $VQBu PDDVQBUP EBM 1BSDP EFMMB
QFSDPSTP QFEPOBMF MVOHP QBSUF EFMMF NFOUP NJOJTUFSJBMF
TUSVUUVSBMF EFMMF $VQBSFMMB
F TVM MBUP B OPSEFTU EB
NVSB FUSVTDIF & QSFWJTUP VO JNQF NVSB DIF IBOOP FWJEFO[JBUP EFMMF DSJ USBUUJ NFEJPFWBMJ FE FUSVTDIJ EFMMF
HOP FDPOPNJDP EJ   NJMJPOJ -JOUFS UJDJUÆ OFMMB QBSUF EFM USBDDJBUP QPTUB NVSB DJUUBEJOF 0HHJ MBNCJUP EJOUFS
WFOUP Í GJOBO[JBUP QFS   NJMJPOJ EBM MVOHP WJB EFMMB $VQB -PCJFUUJWP Í WFOUP Í DPTUJUVJUP EB VOBSFB WFSEF
.JOJTUFSP EFMMB *OGSBTUSVUUVSF F USB SFBMJ[[BSF VO QFSDPSTP QFEPOBMF MVO DIF EBMMVTDJUB EFMMB TDBMB NPCJMF BSSJ
TQPSUJ F QFS  NJMB FVSP EBMMB 'PO HP JM USBDDJBUP EFMMF NVSB BOUJDIF EJ WB GJOP BMMFY DIJFTB EJ 4BO #FOFEFUUP
EB[JPOF $BTTB EJ 3JTQBSNJP RVFTUB 1FSVHJB QFS JM iUSBUUP EFMMB $BOBQJOBu F EBMMF TDBMF EFMMB $BOBQJOB GJOP B
TFDPOEB TPNNB TFSWJSÆ BMMJMMVNJOB JO DPSSJTQPOEFO[B EFMMFY DIJFTB EJ QJB[[B EFM %SBHP
5FSOJ

NFSDPMFEÖ
 NBHHJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU


1BMB[[P 4QBEB SJWFEF MB DPOWFO[JPOF DPO MB 1SPWJODJB F JODBTTB VO  JO QJá -B TUSVUUVSB SJDFUUJWB Ò TUBUB QPTUB TPUUP TFRVFTUSP
EBHMJ JOUSPJUJ EFMMB DBTDBUB DVJ WBOOP BHHJVOUJ J QSPWFOUJ EFMMB UBTTB EJ TPHHJPSOP
Clienti anche di 60 anni
*M UVSJTNP QPSUFSË nell’ostello a luci rosse
VO NJMJPOF F NF[[P -F JOEBHJOJ
-F EPOOF
DIF TJ

OFMMF DBTTF DPNVOBMJ


QSPTUJUVJWBOP
OPO FSBOP
HJPWBOJTTJNF
$BSTVMBF *M TJUP SPNBOP OFM CBOEP EFMMB DBTDBUB FE BUUJSBWBOP
EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ UVSBMJ EJ RVFTUP DPNQSFOTP VPNJOJ
5&3/*
SJP VOB EFMMF TGJEF GPOEB iNBUVSJw
NFOUBMJ EFMMBUUVBMF BNNJ
! 6O NJMJPOF F NF[[P OJTUSB[JPOF DPNVOBMF 4UJB
'SVUUB JO RVFTUJ UFSNJOJ JM UV NP HJÆ SBHJPOBOEP TVMMB
SJTNP BM $PNVOF EJ 5FSOJ ANFTTB B TJTUFNB EJ RVFTUJ 4PUUP TFRVFTUSP
DJGSB EJ TPTUBO[B DIF PWWJB EVF MVPHIJ OFMMBNCJUP EJ -PTUFMMP
NFOUF WFEF MB DBTDBUB EFMMF VO DJSDVJUP CFO PSHBOJ[[BUP i*M $FSRVFUPw
.BSNPSF GBSF MB QBSUF EFM DIF DPJOWPMHFSÆ BODIF JM MB JO WJB EFM 5PSEP
MFPOF J EBUJ EFM  WBOOP HP EJ 1JFEJMVDP F JM QPMP NV B #PSHP 3JWP
JO UBMF EJSF[JPOF $PO MB TFBMF EFM $BPTu 2VFTUP F
OVPWB DPOWFO[JPOF QFS MB BODIF BMUSP i*O DJUUÆ TJ QFO 5&3/*
HFTUJPOF F MB WBMPSJ[[B[JPOF TB EJ JOTUBMMBSF EFJ UPUFN JO
EFM TJUP EFMMF .BSNPSF 1B GPSNBUJWJ QFS J UVSJTUJ F VO ! "WFWBOP USB J  FE PMUSF J  BOOJ J iDMJFOUJu DIF
MB[[P 4QBEB IB PSB SJWJTUP MB JOGPQPJOU 1PJ TJ HVBSEB PM SVPUBWBOP BUUPSOP B i*M $FSRVFUPu MPTUFMMP EJ #PSHP
SJQBSUJ[JPOF EFHMJ VUJMJ DPO USF QFS 6NCSJB +B[[ 4QSJOH 3JWP  TUBO[F BM QSJNP QJBOP EJ VO QBMB[[P EJ WJB
MBMUSP FOUF QSPQSJFUBSJP MB BE FTFNQJP TBSÆ OPTUSB DV EFM 5PSEP
QPTUP TPUUP TFRVFTUSP EBMMB .PCJMF
1SPWJODJB DIF GJOPSB JODBT SB QPUFO[JBSF MB QSFTFO[B OFMMPQFSB[JPOF i-VQBOBSFu DIF IB QPSUBUP BMMB EF
TBWB JM  EFJ QSPWFOUJ 0H $BTDBUB EFMMF .BSNPSF "UUSBUUJWB UVSJTUJDB OVNFSP VOP EFM UFSSJUPSJP EFMMFWFOUP B 5FSOJ JOJ[JBO OVODJB EFJ UJUPMBSJ EVF GSBUFMMJ UFSOBOJ EJ  BOOJ F 
HJ TJ DBMB BM  JO RVBOUP EP B PSHBOJ[[BSDJ NPMUP BOOJ BDDVTBUJ EJ iBWFS UPMMFSBUPu MB QSFTFO[B EJ EPO
OFHMJ BOOJ TJ MFHHF OFMMB FVSPQFP QMVSJFOOBMF EFMMB F JO QBSUJDPMBSF MB QPTTJCJMJ UFNQP QSJNB TFO[B EVO OF EFEJUF BMMB QSPTUJUV[JPOF OFMMB MPSP TUSVUUVSB SJDFUUJ
DPOWFO[JPOF TPOP TUBUJ $BTDBUB QSFWFEF MB QPTTJCJMJ UÆ EJ VOB HFTUJPOF F EJ VOB RVF EPWFS BSSJWBSF B NFUUF WB %BMMF UFTUJNPOJBO[F SBDDPMUF EBHMJ BHFOUJ TBSFCCF
DPOTJTUFOUJ HMJ JOWFTUJNFOUJ UÆ EJ HFTUJSF BODIF $BSTVMBF CJHMJFUUB[JPOF JOUFHSBUB DPO SF VOB GJSNB TV DPTF HJÆ TUB FNFSTP DIF
TPTUFOVUJ EB 1BMB[[P 4QBEB m EJDF (JVMJ m F DJ DPOTFOUF MBSFB BSDIFPMPHJDB DPTUJUVJ CJMJUF EB BMUSJ 1FS JM SFTUP J J DMJFOUJ OPO
MB DVJ RVPUB TBMF RVJOEP EJ QPUFS HFUUBSF MF CBTJ QFS TDF B OPTUSP BWWJTP JM QSJNP QSPHSBNNJ TJ TUVEJBOP NB (JSP EBGGBSJ TBSFCCFSP
BMM VO VMUFSJPSF TWJMVQQP UVSJTUJ BVTQJDBCJMF UBTTFMMP QFS VOB  SJNBSDB  TJBNP HJÆ B NBH 5SB J  F J  FVSP BM HJPSOP NBJ TUBUJ SF
i*M $PNVOF  TQJFHB MBTTFT DPDVMUVSBMF EJ RVFTUJ HJPJFM WJTJPOF B SFUF F EJ QJÜ WBTUP HJP MFTUBUF Í PSNBJ B SJEPT HJTUSBUJ F QBT
TPSF BM 5VSJTNP "OESFB (JV MJ EFM OPTUSP UFSSJUPSJP -JO SFTQJSP EFJ CFOJ OBUVSBMJTUJ TP F OPO BCCJBNP MB CBD QFS DJBTDVOB EFMMF iQSPGFTTJPOJTUFw TBWBOP EB
MJ m IB FGGFUUVBUP JOUFSWFOUJ TFSJNFOUP EJ OVPWJ TFSWJ[J DJ BSDIFPMPHJDJ TUPSJDJ F DVM DIFUUB NBHJDBu WBOUJ BMMJO
QFS NJHMJPSBSF F BNNPEFS HSFTTP TFO[B NBJ FTTFSF GFSNBUJ i-B TUSVUUVSB OPO IB
OBSF MBSFB EFMMB $BTDBUB TFSWJ[JP EJ QPSUJFSBUPu IB TQJFHBUP JM MFHBMF EFJ UJUPMB
BE FTFNQJP Í TUBUP SFBMJ[[B SJ
 *O HFOFSF MBHHBODJP TBSFCCF BWWFOVUP USBNJUF
UP JM UPVSJTU PGGJDF MJO BQQPTJUJ BOOVODJ TV TJUJ PO MJOF %POOF MB DVJ FUÆ TJ
GPQPJOU TPOP TUBUJ TJTUFNB TBSFCCF BHHJSBUB JOUPSOP BMMB DJORVBOUJOB JO HSBEP
UJ QBSDIFHHJ F MJOUFSB PSHB RVJOEJ EJ BUUJSBSF DMJFOUFMB OPO QSPQSJP HJPWBOJTTJ
OJ[[B[JPOF HFTUJPOBMF "M NB 6OB EJ MPSP IB SJGFSJUP EJ GSFRVFOUBSF MB TUSVUUVSB
$PNVOF TPOP BGGJEBUF UVUUF EB NFTJ JOUSBUUFOFOEP JO NFEJB SBQQPSUJ HJPSOBMJFSJ
MF BUUJWJUÆ BNNJOJTUSBUJ DPO VOB EFDJOB EJ DMJFOUJ *M HJSP EBGGBSJ QFS DJBTDVOB
WPDPOUBCJMJ QSPHFUUVBMJ TBSFCCF TUBUP USB J  F J  FVSP BM HJPSOP
NBOVUFOUJWF EJ EJSF[JPOF .-4
MBWPSJ OPODIÊ UVSJTUJDPQSP
NP[JPOBMJ EFM TJUPu
1VOUBSF TVM UVSJTNP EVO
RVF BODIF JO DPOTJEFSB[JP *FSJ TPOP BSSJWBUF MF MFUUFSF BJ EJQFOEFOUJ NBMHSBEP MF BTTJDVSB[JPOJ
OF EFHMJ VMUFSJPSJ QSPWFOUJ
DIF BSSJWBOP EBMMB UBTTB EJ
TPHHJPSOP TJ WB EB  B  FV
SP B TFDPOEB EFMMB UJQPMPHJB
DONA IL 5X1000
Licenziamenti tra 60 giorni
EFMMB TUSVUUVSB SJDFUUJWB

OFM  JM $PNVOF IB JODB ALL’ASSOCIAZIONE “I PAGLIACCI” alla Camera di Commercio
NFSBUP EBM  NBHHJP BM 
EJDFNCSF
 NJMB  FV 5&3/*
SP -B TUJNB QFS JM  TF
DPOEP JM EBUP DPOUFOVUP OFM
MB EFUFSNJOB GJSNBUB EBMMB
C.F. 91055840556
SENZA COSTI AGGIUNTIVI NELLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI
! *FSJ BMMB WJHJMJB EFM 1SJNP .BHHJP J EJQFOEFOUJ EJ
6OJPODBNFSF 6NCSJB TJ TPOP WJTUJ SFDBQJUBSF MF MFUUF
EJSJHFOUF 4UFGBOJB 'JOPD SF DIF QSFBWWJTBOP JM MPSP MJDFO[JBNFOUP DIF BWWFSSÆ
DIJP QBSMB EJ  NJMB FVSP USB  HJPSOJ -P BOOVODJB M6TC F JM DPOUFTUP Í MBDDPS
EB BDDFSUBSF OFM QJBOP GJ QBNFOUP USB MF $BNFSF EJ $PNNFSDJP EFMM6NCSJB
NI
OBO[JBSJP EFMMBOOP JO DPS
d g o ra , 24 - TER OFMMBNCJUP EFM RVBMF
Via P o 528
TP %B SJDPSEBSF DIF MF FO
6 9 3 5 8 - 0744/368 liacci.org FSB TUBUP BTTJDVSBUP DP
USBUF FDPOPNJDIF EFSJWBOUJ 338/22 ww.ipag NF MB OPSNBUJWB QSF
EBMMB UBTTB EJ TPHHJPSOP TP u co @ li b ero.it - w WFEFTTF FE JNQPOFTTF
OP EFTUJOBUF B GJOBO[JBSF ale.piedil ne i pag
liacci iMB UVUFMB EFJ MJWFMMJ PD
s oc iazio
iJOUFSWFOUJ JO NBUFSJB EJ UV u As DVQB[JPOBMJ EFMMB DPO
SJTNP DPNQSFTJ RVFMMJ B TP seguici s UJOVJUÆ F EFM USBTGFSJ
TUFHOP EFMMF TUSVUUVSF SJDFUUJ NFOUP EFMMF GVO[JPOJ
WF OPODIÊ JOUFSWFOUJ EJ NB F EFJ DPNQJUJ
OVUFO[JPOF GSVJ[JPOF F SF EFMM6OJPOF SFHJPOBMFu i"M EJ MÆ EJ CVPOJ QSPQPTJUJ 
DVQFSP EFJ CFOJ DVMUVSBMJ FE TDSJWF M6TC  PHHJ DÍ JM GBUUP EFMMF MFUUFSF SJDFWVUF EBJ
BNCJFOUBMJ UFSSJUPSJBMJ PMUSF MBWPSBUPSJ DPO AMJDFO[JBNFOUP QFS HJVTUJGJDBUP NPUJ
DIF J SFMBUJWJ TFSWJ[J QVCCMJ WP PHHFUUJWP QFS DFTTB[JPOF BUUJWJUÆ RVFMMF BUUJWJUÆ F
DJ MPDBMJu -JOUFOUP EFM $P GVO[JPOJ QVCCMJDIF DIF QFSÖ OPO QPTTPOP DFTTBSF
NVOF Í RVJOEJ TGSVUUBSF BM QFSDIÊ MF OPSNF EJ MFHHF JNQPOHPOP JM MPSP USBTGFSJ
NBTTJNP MF QPUFO[JBMJUÆ EFM NFOUP F DPO FTTF EFM QFSTPOBMF DIF MF TWPMHFu
UFSSJUPSJP i*M OVPWP CBOEP 1(
•• 2 PRIMO PIANO PERUGIA MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019

L’INCHIESTA-CHOC
I RISCONTRI L’ANNOTAZIONE DELLA FINANZA

«Questa è l’amica di Bocci»


Il factotum e la busta chiusa
– PERUGIA – nella sede di Umbria Domani
«QUESTA è l’amica di Bocci è stato il factotum dell’allora
(omissis). E lei lo ha chiamato, è onorevole: un pensionato che
stato un’ora a descrivergli lui quel- doveva aprire la sede dell’asso-
lo che doveva scrivere (omissis) e ciazione di via della Pallotta 9.
intanto a lui ieri l’ha chiamato «Ricevetti una telefonata da
Bocci perché non sapeva come fa- Valorosi il quale doveva depo-
re sò scritte complesse e lui è anda- sitare una busta... quando Valo-
to via alle 2 e mezza da Bocci. rosi è arrivato, ho aperto la se-
Ha ripreso la mattina che era an- de e ha depositato la busta
dato da Bocci per scrivergli un pò chiusa su una scrivania all’in-
d’appunti per sta ragazza. Questo terno dei locali. Non conosce-
me l’ha detto lui stamattina sotto vo il contenuto». Il padre di
al garage». E’ ancora Emilio un’altra candidata raccoman-
Duca a parlare in riferimento a data da Bocci ha solo confer-
una candidata segnalata mato che l’onorevole «mi ha
dall’ex sottosegretario. La Fi- detto di scrivergli su un foglio
nanza ha sentito la madre del- il nome di mia figlia. Dopo
la ragazza che non ha inteso ri- non ho saputo nulla. Mia figlia
spondere. Chi invece ha spiega- mi ha informato che non ave-
to di aver “portato una busta” va vinto.

La difesa Arresti confermati per Bocci, Duca e Valorosi


di ERIKA PONTINI Cassazione ma, sul piano pratico, te anche sul fronte delle interditti- berto Ambrogi che aveva confes-
– PERUGIA – poco cambierebbe visto che la mi- ve: il gip Valerio D’Andria ha ri- sato davanti ai pm di aver passato
«È innocente» CADE il reato di favoreggiamen-
sura resta in piedi per 60 giorni gettato la richiesta di revoca avan- le tracce d’esame.
dalla data dell’emissione e quindi zata dall’avvocato Luciano Ghir-
«Non è facile spiegare come to nei confronti di Gianpiero Boc- fino al 12 giugno prossimo. ga per Cristina Conte, a capo del «IL RIESAME ha annullato l’ac-
mai il Tribunale abbia ci, ma l’ex sottosegretario all’In- Lunedì intanto i pm Mario For- personale del Santa Maria. L’uni- cusa di favoreggiamento contesta-
escluso la gravità indiziaria terno resta agli arresti domicilia- misano e Paolo Abbritti hanno co che può tornare al lavoro è Ro- ta a Bocci ma, d’altronde, come
in relazione al più grave ri, come pure i direttori Emilio abbiamo sempre sostenuto, il rea-
reato di favoreggiamento e Duca e Maurizio Valorosi. Per i to non è configurabile»: così l’av-
tuttavia ritenere che la giudici del Riesame – presidente I PM NON MOLLANO vocato David Brunelli, difensore
cessazione della misura a Giuseppe Narducci, Alberto Ave- Abbritti e Formisano hanno dell’ex segretario del Pd umbro e
carico di Gianpiero Bocci noso e Emma Avella – se liberi gli del direttore amministrativo
impugnato per Barberini dell’ospedale perugino Valorosi.
costituisca un concreto ed indagati possono inquinare le pro-
ve. Un macigno per la difesa che “Deve tornare ai domiciliari” «Il tribunale del Riesame ha signi-
attuale pericolo ficativamente attenuato il quadro
per l’acquisizione o la puntava a scardinare le esigenze
cautelari senza manco affrontare impugnato la revoca dei domici- cautelare nei confronti di Emilio
genuinità della prova» Duca ritenendo l’insussistenza
spiegano David Brunelli e il merito dei gravi indizi di colpe- liari dell’ex assessore Luca Barbe- del pericolo di reiterazione dei
Alessandro Diddi. «Bocci volezza e che pone la strada pro- rini da parte del gip Valerio D’An- reati ipotizzati. Secondo i giudici
risponde soltanto per tre cessuale tutta in salita. dria chiedendo di ripristinare la resta in piedi soltanto l’esigenza
episodi di rivelazione di misura sia per il pericolo di inqui- cautelare riferita al ritenuto peri-
segreto d’ufficio, sulla base IL PROVVEDIMENTO è stato namento probatorio che per la rei- colo di inquinamento probatorio
di conversazioni di altre depositato ieri mattina ma per le terazione del reato ponendo a fon- in relazione al quale la durata mas-
persone; si ricorda che motivazioni occorrerà attendere damento anche il fatto che Barbe- sima è individuata in 60 giorni a
nessuna telefonata diretta lo 45 giorni e comprendere il ragio- rini non si sia dimesso da consi- partire dal 12 aprile» ha commen-
coinvolge» namento seguito dai giudici della gliere ma solo da assessore. tato l’avvocato Francesco Falci-
libertà. La difesa può ricorrere in Per adesso le difese escono sconfit- EX ASSESSORE Luca Barberini nelli.

LA DIFESA «NON È VERO CHE ORLANDI NON ERA CONTENTO E IL FIGLIO

La Zenzeri si dimette e replica:


– PERUGIA – tenderà tutelarsi in ogni sede per le dichiarazioni
rese da Ambrogi – spiegano i legali – e precisa che
SERENA ZENZERI, divenuta direttore ammini- non corrisponde a verità che alla stessa fu tolto l’in-
strativo (e indagata nell’ambito di Concorsopoli) carico ad interim della Direzione Economato per-
ha deciso di dimettersi dall’incarico di direttore chè “non erano contenti della sua condotta” anzi
amministrativo, dall’ufficio anticorruzione e da nell’anno in cui lei ha ricoperto quell’incarico
componente procedimenti disciplinari, area diri- (2015) la stessa ha raggiunto “completamente gli
genza. Zenzeri – difesa dagli avvocati Claudio obiettivi assegnati come risulta da nota a firma del
Lombardi e Luca Gentili – però ha replicato anche Direttore Amministrativo diretta al Direttore Ge-
alle dichiarazioni a verbale di Ambrogi. «La Dotto- nerale Walter Orlandi con protocollo del
ressa Zenzeri è particolarmente amareggiata e in- 10/12/2015. Altrettanto non corrisponde a verità
0
VOLONTARI PULISCONO I BOSCHI CANTAMAGGIO CON IL FREDDO
E’ STATA Montoro l’ultima tappa NONOSTANTE il tempo deciosamente
dell’Eco dei Boschi, l’iniziativa di incerto, tanti ternani non hanno voluto
associazioni e Comune di Narni per mancare al tradizionale appuntamento
ripulire dai rifiuti il territorio. Tanti i con il Cantamaggio e la sfilata dei carri
volontari che nello scorso fine allegorici lungo le vie del centro. Nel
settimana hanno dedicato tempo rinnovato e ’multiforme’ Cantamaggio
all’ambiente e alla natura, con il ternano, gli appuntamenti celebrativi
supporto dell’assessorato al settore. proseguiranno per tutto il mese.

Sulle donne c’è anche violenza ‘economica’


L’Ordine dei commercialisti offre consulenze gratuite. Patto con Comune e associazioni
– TERNI – resa di prime informazioni ed ad operatrici/i che operano sul do specifiche modalità d’invio»,
orientamento, non comportan- contrasto alla violenza sulle don- mentre l’associazione Libermen- CASO PASSERELLA TELFER
ACCORDO tra Ordine dei dot-
do per l’Ordine e per i professio- ne ed ai loro figli minori». te Donna «s’impegna, nei giorni
tori commercialisti e degli esper-
ti contabili della provincia di
Terni, Comune (in particolare
nisti che vi prenderanno parte,
assunzione di obbligazioni in DAL CANTO loro il Comune,
dedicati, ad individuare una pro-
pria operatrice che possa parteci-
L’ira di Melasecche
l’assessorato al welfare rappre-
sentato da ) e associazione Libe-
merito ad ipotetici conferimenti
di incarichi; l’Ordine potrà rea-
la Direzione servizi sociali del
Comune stesso ed i Centri anti-
pare alla attività di consulenza
prevista e pre-concordata dalle dopo l’esposto
ramente Donna, in nome dei
Centri antiviolenza, per fornire
lizzare incontri rivolti a gruppi
di donne vittime di maltratta- violenza del sistema regionale
«segnaleranno all’Ordine le
parti». L’accordo durerà un an-
no e sarà rinnovato senza diver-
sa disposizione degli enti coin-
presentato in Procura
menti e/o violenza, iniziative
assistenza alle donne vittime di eventuali necessità emerse e/o di- volti». – TERNI –
pubbliche di sensibilizzazione
violenza ‘economica’. Nell’ambi- chiarate dalle donne, concordan- Ste.Cin.
ed incontri informativi rivolti L’ESPOSTO in Procura, dopo quello
to del protocollo d’intesa l’Ordi-
alla Corte dei Conti, del Centro Studi
‘Malfatti’ sulla demolizione della
PROTOCOLLO passerella Telfer manda su tutte le furie
Centurini l’assessore ai lavori pubblici, Enrico
Al vaglio degli esperti Melasecche. «L’ennesimo volgare attacco
avvii o cessazioni di attività al Comune, da parte di generali che
e problematiche fiscali utilizzano quel titolo pur non avendo
mai fatto in vita loro i generali e che oggi
ne dei commercialisti e degli
Area destinata ai cani presiedono improbabili Centri studi, o da
qualche impiegato del Comune abituato
esperti contabili «metterà a di- Nasce in viale Centurini ad offendere in modo becero gli
sposizione esperti per fornire al- un’area riservata ai cani. Lo amministratori
le donne vittime di maltratta- ha deciso il Consiglio dell’ente pubblico
menti e violenze consulenze gra- comunale su proposta della da cui percepisce lo
consigliera Monia Santini stipendio - tuona
tuite che avverranno presso la se- Melasecche – , non
de dell’Ordine; le consulenze sa- (Lega). L’area sarà preoccupa molto il
ranno orientate a fornire infor- autogestita dal Comitato sottoscritto, ma
mazioni sulla violenza definibi- civico proponente secondo dispiace che certi
gli obblighi e le soggetti gettino
le come ‘economica’ e verteran- responsabilità elencate dal
no su questioni di avvio o cessa- fango su chi fa il
regolamento e dalla proprio dovere con
zione di attività produttive e pro- convezione che i residenti scienza e coscienza,
blematiche di carattere economi- adesso andranno a stipulare che siano
co – fiscale; l’attività professiona- con il Comune. impiegati, tecnici, Enrico Melasecche
le verterà esclusivamente nella ASSESSORE Marco Cecconi, responsabile delle politiche sociali funzionari,
dirigenti o assessori».
«IO, LA GIUNTA, tutto il personale
Allarme inquinamento acustico, problemi di udito per 18mila che ha lavorato alle fasi drammatiche nel
mettere in sicurezza la Valnerina -
continua – respingiamo in modo
– TERNI – presenta un problema di grande importan- sia colpisce circa 18mila persone nel di- sdegnato questo modo di procedere
za economica, sanitaria e sociale. stretto ternano che corrisponde al 14% cir- indegno di una città civile. Tutte le
LA PERDITA di udito interessa nel terri- ca della popolazione della provincia, rispet-
torio ternano 18mila persone cioè il 14% operazioni, dal giorno della chiamata in
DA QUI l’importanza di informare e for- to alla media nazionale che si attesta poco emergenza che ci fecero i vigili del fuoco,
della popolazione, rispetto alla media na- mare la classe medica cui si rivolge il con- sopra l’11%. Ciò è riconducibile all’impat- fino al momento della calata a terra, sono
zionale dell’11%. L’ipoacusia da inquina- vegno, coordinato per la parte scientifica to dell’industrializzazione pesante e all’in- avvenute con serietà, senso di
mento acustico è al centro del convegno dal dottor Santino Rizzo, direttore del Di- vecchiamento della popolazione così come responsabilita ed al massimo delle
che si svolgerà il 4 maggio, dalle 8.30 alle partimento di chirurgia testa collo e dei tes- all’inquinamento acustico e all’uso scorret- capacità dell’ente, con il Comune che si è
14, al Centro congressi dell’hotel Garden. suti molli di Otorinolaringoiatria to di dispositivi elettronici, che determina- confrontato al proprio interno e con gli
Un tema particolarmente attuale conside- dell’Azienda ospedaliera Santa Maria. «Se no un continuo aumento dell’ipoacusia sia altri attori istituzionali senza la minima
rato che il rumore è oggi il principale fatto- in Italia sono circa 8 milioni i soggetti ipoa- tra gli adulti che tra i giovani, con una dia- prevaricazione ma con senso del dovere».
re di inquinamento di natura fisica e rap- cusici - ricorda il dottor Rizzo -, l’ipoacu- gnosi ancora troppo spesso tardiva».

ALTA VELOCITÀ IL COMUNE CONTRO LA REGIONE E I SUOI IMPEGNI DISATTESI


«FrecciaRossa a Terni, fuori dall’isolamento»
– TERNI – quanto in suo potere, in coordinamento con la Re-
IL CONSIGLIO comunale approva all’unanimità gione Umbria, per contribuire a dare seguito alla de-
un atto d’indirizzo sull’attivazione del servizio Frec- libera assembleare regionale n. 182 del 11 luglio
ciaRossa sulla linea Terni-Perugia-Milano, uno de- 2017, a tutela dell’immagine, degli interessi e dei di-
gli impegni disattesi dalla Giunta regionale nono- ritti della città di Terni e del suo territorio, ancora in
stante una delibera dell’assemblea umbra che fin dal attesa di veder rispettati gli impegni pubblicamente
luglio 2017 impegnava l’amministrazione a dotare assunti oltre un anno or sono. Inoltre intende solleci-
anche Terni dell’alta velocità. «Il documento appro- tare ogni iniziativa che permetta alla provincia terna-
vato - spiega l’amministrazione comunale - ha l’in- na di uscire dall’isolamento, qualora non dovesse es-
tento di restituire a Terni la giusta centralità nei col- sere possibile prevedere il passaggio dell’alta veloci-
legamenti con gli atri territori, per una crescita im- tà alla stazione ternana, vista anche l’opportunità
parziale di tutta la regione attraverso lo sviluppo del- del passaggio del Frecciarossa per Milano alla stazio-
la rete ferroviaria. L’atto impegna la Giunta a fare ne di Orte».
0
In ricordo di Valentino Culture Visioni
ALL’INTERNO Valentino Parlato
RITRATTI Addio al poeta Les Murray, SINGLETON Addio anche al regista
due anni fa ci ha lasciato. Un inserto nei suoi versi cantò l’Australia di «Boyz’n the Hood», primo
a lui dedicato per ricordare le tante metropolitana, agreste e aborigena afroamericano nominato all’Oscar
lotte intraprese e ancora in corso Gaetano Prampolini pagina 14 Giulia D’Agnolo Vallan pagina 17

quotidiano comunista

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019 – ANNO XLVIII – N° 103 www.ilmanifesto.it euro 1,50

ATTACCO AL VENEZUELA. MADURO: «CHAVISTI IN PIAZZA», SCONTRI CON I POCHI MILITARI GOLPISTI
25 Aprile

Guaidó chiama al golpe anti-Maduro Caro Presidente,


servirebbe
una parola chiara
II Un nuovo tentativo di golpe Juan Guaidó, a tre mesi dalla sua la Forza armata bolivariana, il ge- Appello della destra alla rivolta armata a Caracas
va in scena in Venezuela, ma, an- autoproclamazione a presiden- nerale Vladimir Padrino López,
che stavolta sembra destinato a te ad interim, a recuperare la ri- gela le speranze golpiste: «L'eser- Un messaggio che arriva da Washington ROSSANA ROSSANDA
fallire. Senza il sostegno della po- balta internazionale dopo il ridi- cito è fermo a difesa della Costi-

N
polazione e senza l'auspicata mensionamento delle ultime tuzione e delle sue autorità legit- ROBERTO LIVI on dimentichere-
frattura nelle Forze armate boli- settimane. E mentre il governo time». E l'Operazione libertà lan- mo facilmente

«È
variane, tutto si riduce a una pic- Usa corre a esprimere il pieno so- ciata da Guaidó fallisce ancora l’ora» di un golpe con- tamente da Washington, dai questo 25 aprile
cola rivolta di un ridotto nume- stegno al popolo venezuelano una volta. È il primo Maggio ve- tro il presidente costi- falchi dell’Amministrazione nel quale abbiamo assisti-
ro di militari guidato dalla fran- «nella sua richiesta di democra- nezuelano più lungo e incerto. tuzionale Nicolás Ma- Trump che subito hanno chia- to a un rigurgito di pre-
gia più estremista dell'opposizio- zia e di libertà», il ministro della CLAUDIA FANTI, ALBERTO NEGRI duro. Il messaggio inviato ieri mato all’insurrezione popolare. senze fasciste, culminate
ne. Un'azione utile semmai a Difesa e comandante in capo del- ALLE PAGINE 12, 13 da Juan Guaidó proveniva diret- — segue a pagina 13 — con la cerimonia di Pre-
dappio, nonché con la
foto Nacho Doce decisione di un vice pri-
mo ministro Salvini a
non assistere a quello
che ha definito un derby
tra fascisti e nazisti (in-
tendendo assimilare i co-
munisti al nazismo).
Mi sono trovata definita
nazista dunque anche io,
regolarmente iscritta fra
i partigiani di Como. Non
avrei mi creduto che arri-
vassimo a questo punto.
Il bravo Zingaretti non
ha mosso ciglio.
Ma non possiamo dimen-
ticare che questo sfogo
ripugnante dei fascisti di
ogni tipo è stato prepara-
to da diversi mesi di pre-
senze fasciste, alle quali
gli antifascisti o cosiddet-
ti tali hanno perlopiù
obiettato, con la più gran-
de mitezza che: “Beh,
non esageriamo, non è il
fascismo, non perdiamo
la testa”.
— segue a pagina 18 —

Lavoro
Il formidabile
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

balzo all’indietro
Piero Bevilacqua PAGINA 19

Economia
Sarà un 1°Maggio nel segno del lavoro povero e intermittente, della crescita del debito Perché si è perso
pubblico. Nel cupo panorama, l’Istat parla di uscita dalla recessione tecnica (+0,2 del Pil), il il treno 4.0
governo si esalta, le opposizioni rispondono con «Italia fanalino di coda in Europa» pagine 2, 3 Mauro Gallegati PAGINA 19

IL SOCIOLOGO DE MASI GIULIO REGENI biani


«Ridurre l’orario di lavoro Nasce la commissione
è inevitabile, e di sinistra» che affianca la procura

II «Il lavoro è sempre più sdrucciolato», II Istituita ieri dalla Camera con voto qua-
intervista al sociologo Domenico De Masi, si unanime la Commissione monocamerale
critico con il «reddito» dell’M5S con cui di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni con
collaborò: «Per 3 anni andava dato senza il compito di individuare le responsabilità
condizioni, non siamo in Germania». Otti- politiche dell’omicidio. Il presidente della
mista invece sul futuro: la tecnologia ci co- Camera, Roberto Fico: «Andiamo avanti fi-
stringerà a cambiare, il problema è distri- no alla verità per un nostro ragazzo tortura-
buire. FRANCHI PAGINA 2 to e ucciso in Egitto». MARTINI A PAGINA 7
y(7HA3J1*QTTKLP( +;!"!\!z!#

Mercoledì 1 maggio 2019 € 1,20


S. Giuseppe artigiano Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – A Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 119 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50– a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

Berlusconi in terapia intensiva


Paura per il Cavaliere, operato d’urgenza per un blocco intestinale. Poi a tarda sera
i medici del San Raffaele tranquillizzano: intervento riuscito, uscirà fra qualche giorno
■ Paura per Silvio Berlusconi. Il Cavaliere

Il presidente biancoceleste nell’Abitacolo ieri è stato operato d’urgenza al San Raffaele


di Milano per un blocco intestinale dopo
avere accusato dolori all’addome nella not-
La video-intervista sulla web-tv del Tempo te di lunedì. L’intervento è perfettamente
riuscito e l’ex presidente del Consiglio, riferi-
scono i sanitari, «ora sta bene». Il leader di
Forza Italia, tuttavia, dovrà trascorrere qual-
che giorno di degenza in ospedale,rinun-
ciando agli impegni in programma per la
campagna elettorale.
Solimene ➔ a pagina 7

IL TEMPO di Oshø

Recessione finita
Pil su dello 0,2%
Lotito: «Converto i romanisti alla Lazio» Antonelli ➔ a pagina 3

Bechis ➔ alle pagine 4 e 5

Nominata Gerarda Pantalone


Sentenza della Cassazione: «Il nucleo familiare è radicato sul territorio e ben noto alla popolazione» La «lady di ferro» di Salvini
è il nuovo prefetto di Roma
«Il clan Casamonica? Un’associazione mafiosa» Carta ➔ a pagina 6

■ Il clan Casamonica è «un’associazione di


stampo mafioso». Lo sottolinea la terza se-
Ma gli aggressori sono liberi zione penale della Cassazione in una senten- Piazza San Giovanni bloccata Scontro finale tra Guaidò e Maduro
za depositata ieri e con cui ha dichiarato
A dodici anni dallo stupro inammissibili i ricorsi di 18 indagati - tra cui
diversi esponenti della famiglia Casamonica
Concertone del 1° maggio Guerriglia in Venezuela
aspetta ancora giustizia e alcuni della famiglia Spada - contro l’ordi-
nanza del Riesame di Roma.
Ecco le strade da evitare Carri armati nelle strade
Parboni ➔ a pagina 19 Mariani ➔ a pagina 17 Costa e Fraja ➔ a pagina 25 Laghi ➔ a pagina 11

Da oggi tornano pioggia, vento e crollano le temperature

Non mettete via i cappotti, farà freddo


■ Non mettete via i piumini! È il consiglio del
metereologo alla vigilia del ponte del primo mag-
gio che prevede, a partire dalla giornata di oggi,
un netto calo delle temperature e l’arrivo di una
perturbazione che porterà un po’ in tutta Italia
pioggia e vento. Oggi è allerta gialla nel Lazio.
Gentile ➔ a pagina 12

Domani, come tutti i quotidiani, il Tem-


po non sarà in edicola. Tornerà venerdì 3.
A tutti i nostri lettori auguri di
BUON 1° MAGGIO
T1 CV PR T2 ST XT PI

Grande Torino A Lisbona settant’anni dopo Il presidente Fifa “Quello squadrone


Ecco gli ultimi istanti di vita degli Invincibili simbolo di riscatto per l’Italia intera”
ROBERTO CONDIO — PP. 14 E 15 GIANNI INFANTINO — P. 23

LA STAMPA MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1,50 € II ANNO 153 II N. 119 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB - TO II www.lastampa.it

DALLA CRISI ALL’IMPASSE INTERVISTA ESCLUSIVA AL PRIMO MINISTRO UNGHERESE STAMPA


PLUS ST+
IL CASO SIRI
IMPRIGIONA
I VICEPREMIER
Orban: patto con Salvini CINEMA
CAPRARA, MARTINELLI E SALEMI

MARCELLO SORGI

D
opo aver messo a rischio la
tenuta del governo per due
per una nuova Europa Dalla Bardot
alla Cardinale:
stregati dalle dive

Il Ppe si allei con le destre


settimane, il caso Siri rischia PP. 24-25
di trascinare nel ridicolo il presi-
dente del consiglio. Incaricato dal
suo vice Di Maio di incontrare il sot-
tosegretario - accusato di aver pre-
so una tangente da un imprenditore
socio di un altro legato al boss della
“Matteo è un eroe: lui ha fermato le migrazioni dal mare, io dalla terra”
mafia Messina Denaro - per con-
vincerlo a dimettersi, sia pure con
la promessa di tornare al governo ALBERTO SIMONI LA RISPOSTA DELL’EX PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE
INVIATO A BUDAPEST
CONTINUA A PAGINA 23
iktor Orban, l’uomo che vuole Prodi: “Questo populismo è destinato a esaurirsi
V riscrivere la geografia del pote-
re della Ue, arriva puntuale nella sa- Trump e la Brexit ci hanno reso più europeisti”
LA FESTA DEL PRIMO MAGGIO la della biblioteca dell’ex monastero DONNE CHIESA MONDO
FABIO MARTINI — P. 5
dei carmelitani. — PP. 2-3
IL LAVORO DOMENICO AGASSO JR

Il mensile del Papa


CHE SERVE affidato
AL PAESE Venezuela: Guaidó tenta la rivolta, Maduro schiera l’esercito a un’ex femminista
TEODORO CHIARELLI P. 13

rimo maggio, festa del lavoro.

P Facile a dirsi a chi, sempre me-


no, un lavoro dignitoso ce l’ha.
Ma cosa c’è da festeggiare in un Pae-
se dove il tasso di disoccupazione è
al 10,2% rispetto al 6,4% della me-
dia Ue a 28 e dove i giovani senza oc-
cupazione sono al 30,2%, uno su tre,
un dato umiliante se raffrontato alla
media europea del 14,5%?
CONTINUA A PAGINA 23

LE STORIE
IL CAPO DELL'AUTORITÀ SUPERVISIONE BCE
PIERMARIO FERRARO
Enria: le crisi bancarie
vanno gestite dall’Ue Vercelli, la gara
Ci servono più fusioni delle lumache
ALESSANDRO BARBERA — P. 18
sul modello inglese
P. 30

MARCELLO GIORDANI
AI LETTORI
Novara, Manzoni
Domani, per la festività del Primo rinunciò al Parlamento
Maggio, i quotidiani non usciranno.
La Stampa tornerà in edicola il 3 per la balbuzie
maggio. Il sito www.lastampa.it sarà REUTERS P. 30
sempre aggiornato. Buona festa. Sostenitori di Guaidó sfidano i militari a Caracas GUANELLA, MASTROLILLI E SFORZA — PP. 8-9

BUONGIORNO Bastone e garrota MATTIA


FELTRI

Una trentina d’anni fa il camerata Giorgio Pisanò fondò violenti e stupratori (la responsabilità penale è personale,
Fascismo e Libertà che, nonostante il nome e nonostante e non di gruppo politico o etnico o religioso). Come si ve-
varie denunce, non fu sciolto: contrariamente a quanto si de, di indole antidemocratica ce n’è parecchia, e non solo
crede, in Italia non è vietato essere fascisti, se non si perse- da una parte. Semmai, a proposito di indole, si direbbe più
90501

guono finalità antidemocratiche. Per sciogliere Casa- delineata a destra dalle reazioni allo stupro che dallo stu-
Pound bisognerebbe dunque dimostrarne l’obiettivo di pro in sé: una specie di bolero del cattivismo acefalo. Se-
reintrodurre una dittatura, e non pare facile, e ancora più condo Luigi Di Maio gli stupratori, peraltro ancora presun-
accidentata è la strada scelta dal Pd e da altre propaggini ti, devono marcire in galera. Giorgia Meloni ha fatto un
9 771122 176003

di sinistra, con poco raziocinio e ancor meno liberalismo, passo in avanti: castrazione chimica. Matteo Salvini ha
di chiedere la messa al bando prendendo l’occasione dello messo assieme le due proposte: sia galera sia castrazione
stupro di Viterbo come prova dell’innata violenza, neces- chimica. Chi poteva fare meglio? Ovvio, il leader di Casa-
sariamente elevata a metodo di lotta politica. Sembra tan- Pound, Simone Di Stefano: castrazione (non chimica, pro-
to il teorema opposto, di destra o superdestra, per il quale prio taglio secco) e lavori forzati. Per capire l’aria, non è
l’immigrazione va bloccata perché fra gli immigrati ci sono necessario aspettare che dicano garrota. —
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!"!\!z!#

Mercoledì 1 maggio 2019 € 1,50* DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 119 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Sciuponi del 1° maggio Silvio ricoverato ancora una volta


Berlusconi ormai sta di più
Il destino degli stupratori
Se sono di destra
in ospedale che ad Arcore vanno sul giornale

In fumo 800.000 € SALVATORE DAMA ➔ a pagina 8 Se sono immigrati


vanno a casa
PIETRO SENALDI

per il concertone
Ieri una brutta vicenda di
cronaca si è guadagnata
l’apertura di molti autore-
voli quotidiani. Altri l’han-
no messa con grande evi-
denza in prima pagina. Noi
di Libero, e pochi altri, non
l’abbiamo fatto. Si tratta

Paga Rai, cioè noi E allora perché si candida con +Europa?


Daverio si lascia andare:
dello stupro di una donna
da parte di due militanti
ventenni di CasaPound,
uno dei quali consigliere
comunale in un paese del
Viterbese. L’aggressione è
stata lunga ed efferata e i
due scemi, che sono stati
I sindacati festeggiano con i nostri soldi. E il Comune «Juncker ritardato mentale» immediatamente espulsi
dal partito neofascista,
di Roma, senza quattrini, deve pulire a sue spese FAUSTO CARIOTI ➔ a pagina 9 l’hanno pure ripresa con il
telefonino.
In Italia ci sono circa 11
RENATO FARINA stono, e per i camerieri dei denunce di violenza al gior-
ristoranti, ma soprattutto per no e si calcola che più di
Salvini ci pensi Il Concertone! È arrivato si-
lenzioso come un basilisco.
i pensionati, che goduria.
L’andazzo è cominciato il
seicentomila donne le ab-
biano subite; altrettante so-
Ha aperto la bocca e si è ingo- 1990. L’inventore si chiama no le vittime di tentato stu-
Le Province iato 800mila euro. In gran
parte della Rai e dell’Eni. La
Maurizio Illuminato, un im-
prenditore di Catania, che se
pro. Numeri impressionan-
ti, ciononostante siamo
erano utili Rai la paghiamo noi. L’Eni è
in gran parte dello Stato. Al
lo creò e da allora ce l’ha rifila-
to. Nacque al tempo in cui il
quasi un Paese modello in
Occidente. La Svezia, la
Ora non più Comune di Roma tocca ripu-
lire, occuparsi della sicurez-
Partito comunista era in lacri-
me dopo il crollo del Muro e
Norvegia, la Finlandia, na-
zioni che non perdono oc-
za: altri 200mila euro. Che si stava trasformando in Pds. casione per darci lezione
VITTORIO FELTRI soddisfazione per i lavoratori Non c’erano più (...) su come si trattano le signo-
delle fonderie, che ancora esi- segue ➔ a pagina 2 re registrano 7-8 volte i no-
Renzi abolì le Province, ma appena stri stupri in rapporto alla
appena. Gli enti furono ridotti a con- Lo sfogo di Ambra Angiolini sulle cantanti popolazione. Pure Germa-
tenitori di spese e continuarono a nia, Francia, Gran Breta-
sperperare denaro. Tanto valeva, a
parità di costi, tenerle in vita visto Italia fuori dalla recessione: crescita a +0,2 Stufa delle femministe gna e Stati Uniti sono mol-
to peggio di noi.
che servivano ai cittadini, per la ma-
nutenzione delle strade e non solo. L’occupazione aumenta «Basta polemiche sciocche» Malgrado nel campo sia-
mo una nazione più virtuo-
Invece furono formalmente soppres- GIANLUCA VENEZIANI ➔ a pagina 3 sa di altre che si ritengono
se pur continuando a mantenere in
piedi gli organici del personale, e se-
guitando a retribuire i dipendenti.
Ma solo per gli stranieri più civili, progressiste e de-
mocratiche, è palese che,
se i giornali dessero conto
Una operazione priva di senso e In dieci anni, 760mila posti in più (+45%) di tutte le violenze com-
piena di controsensi. L’ex sindaco di messe sulle donne in Italia,
Firenze, non pago di aver combinato per loro e 640mila in meno (-3%) per noi non si occuperebbero che
questo pasticcio, propose la cancella- di quello. Pertanto viene
zione del Senato allo scopo di intro-
durre nel nostro ordinamento il co-
ATTILIO BARBIERI Caffeina operata una scelta. È stata
data grande enfasi allo stu-
siddetto monocameralismo. Ma A marzo gli occupati sono cresciuti Primo maggio: pro di due studentesse
non ebbe il coraggio di andare fino ancora: in un mese ce ne sono 60mi- in Italia, festa americane avvenuto un an-
in fondo e si limitò a diminuire i seg- la in più. E il tasso complessivo di del lavoro tradi- no e mezzo fa a Firenze a
gi di Palazzo Madama assegnando i occupazione è risalito al 58,9%, ripor- to e dei fannul- opera di due carabinieri in
rimanenti a cani e porci. Ecco due tando il numero totale delle persone loni. quanto le donne erano sta-
motivi per cui il Matteo toscano (...) che lavorano a un soffio (...) Emme te abusate da (...)
segue ➔ a pagina 4 segue ➔ a pagina 4 segue ➔ a pagina 11

L’ottantenne colonna della tv racconta la sua vita e il suo futuro


Maurizio Costanzo: «Se non lavoro, muoio»
FABRIZIO BARBUTO ANDREA SPINELLI: LA MIA TERAPIA È CAMMINARE
È prossimo agli 81 anni, Mauri-
zio Costanzo, ma ha tanto di
L’uomo che ferma il tumore al pancreas
quel vigore da riuscire a stringe- ALESSANDRO GONZATO guarito. Quel maledetto tu-
re tre generazioni in un solo ab- more al pancreas c’è ancora.
braccio, le stesse che ha tirato La forza di continuare a vive- Le cure sono servite a contra-
su con quella tv che ha fatto la re Andrea l’ha trovata dopo il starlo, ma il fisico, inevitabil-
storia del costume nazionale. sedicesimo ciclo di chemiote- mente, (...)
Come nessun altro (...) rapia. No, purtroppo non è segue ➔ a pagina 16
segue ➔ a pagina 27

* Con: Rivista "INVESTIRE" - € 4,00 (solo Milano città e Provincia di Milano). Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50
MERCOLEDÌ

01
05
19ANNO 44
Fondatore Eugenio Scalfari N° 103

PRIMO MAGGIO In Italia


€ 1,50

“Un solo
sindacato
Roma

Min 12˚C
Max 18˚C

Milano

per il lavoro”
Min 8˚C
Max 22˚C

Parla Landini, leader Cgil: “Non ci sono più le ragioni politiche


per dividerci da Cisl e Uil. Dobbiamo tutelare i nuovi mestieri”

Dopodomani La mafia a Cannes


Oggi cortei in tutte le città. L’Istat: leggera ripresa, Pil a +0,2%
L’editoriale Roberto Mania Le idee

IL GIORNO «Le ragioni storiche, politiche e


partitiche che portarono alla di- QUEL VALORE
DEI DIRITTI visione tra i sindacati non esisto-
no più. Oggi possiamo avviare
DIVENTATO
MUTANTI un nuovo processo di unità tra
Cgil, Cisl e Uil». Così Maurizio
UN DIMINUTIVO
Ezio Mauro Landini, segretario generale del- Michela Murgia

Venezuela
la Cgil, in un’intervista a Repub- Caracas, un manifestante d’opposizione davanti a un bus in fiamme

P A
REUTERS
robabilmente dobbiamo blica. «Deve nascere dal basso, vent’anni mi capitava,
prendere atto che non dagli apparati burocratici». per le vie del mio paese,
la Repubblica non riesce pagina 7 di guardare i necrologi
più a fondarsi sul lavoro, come AMATO, CONTE e RHO, pagine 6 e 8 e dalle scarne righe dei testi
impone la Costituzione di cordoglio provare
disegnando il modello a immaginare qualcosa
della nuova Italia. L’appello di Repubblica del defunto. L’alfabeto del lutto
E contemporaneamente
dobbiamo domandarci se il
lavoro definisce ancora la nostra Caro ministro
sul fronte familiare era ricco,
allora come oggi: da morti tutti
diventano gli affettuosi mariti La battaglia finale
Guaidó sfida Maduro
società, le sue relazioni interne,
le sue trasformazioni e la sua cifra ecco le firme e amorosi padri della cui
scomparsa il triste annuncio
complessiva: anche se in forma
radicalmente diversa dal passato dell’Italia andava forse dato mentre
erano in vita. La nota che mi
in cui siamo cresciuti. Se non è
più la misura delle persone e che non vuole incuriosiva però non era tanto
quell’ipocrisia postuma, Federico Rampini
delle classi, è comunque il metro
di riferimento del nostro modo perdere la storia quanto il fatto che spesso
sull’annuncio comparisse Blindati “socialisti” contro civili indifesi: dopo Budapest ’56, Praga ’68, con Libro
di vivere, di ordinare il tempo, anche la qualifica Tienanmen ’89, si rischia un orrido remake a Caracas. Un regime che si A. Angela
€ 11,40
di interpretare un ruolo sociale? DARIO OLIVERO professionale del morto. dice di sinistra maneggia la forza militare per reprimere il suo popolo.
continua a pagina 31 I pagine 34 e 35 continua a pagina 30 I pagina 4. MASTROGIACOMO e MENSURATI, pagine 2 e 3

È in terapia intensiva Il personaggio

Berlusconi, paura in ospedale C’era una volta Beppe Grillo


Prezzi di vendita
all’estero:
Austria, Germania

“Operato, ora sta bene” La nobiltà dell’irrilevanza


€ 2,20 – Belgio,
Francia, Isole
Canarie,
Lussemburgo,
Monaco P., Grecia,
Malta, Olanda,

Francesco Merlo Slovenia € 2,50 -


Croazia
KN 19 – Regno
Unito GBP 2,20 –

H
Svizzera CHF 3,50
a annunciato che parteciperà al congresso
dei terrapiattisti, i mattoidi convinti che
la terra non è sferica, e il suo annuncio,
che ha stentato a diventare una notizia di poche
righe e poca ironia, ha definitivamente svelato
la triste grandezza di Beppe Grillo.
Silvio Berlusconi, 82 anni pagina 30

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è stato AVVISO AI LETTORI


operato per un’occlusione intestinale all’ospedale Domani Repubblica non sarà in edicola
San Raffaele a Milano. Repubblica.it sarà sempre aggiornato
CORICA, DE MARCHIS e MONTANARI, pagina 11 Ai lettori un augurio di buon 1° maggio

Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 - Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 - Sped. Abb. Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 Febbraio 2004 - Roma - Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Milano - via Nervesa, 21 - Tel. 02/574941, e-mail: pubblicita@manzoni.it
MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 144 - N. 103

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Spagna, lo scrittore Falcones IntervistaconUrbanoCairo


«Sánchezèunlottatore «IvaloridelGrandeTorino
Lapaceverràdallagente» neldnadeigranatadioggi»
di Aldo Cazzullo di Roberto De Ponti a pagina 45
a pagina 10 con un commento di Daniele Dallera

LA RIVOLTA GUAIDÓ: I SOLDATI CON ME. MADURO: È UN GOLPE

Blindato sulla folla


Venezuela nel caos
di Rocco Cotroneo IL COMMENTO

V enezuela nel caos. Il pre-


sidente dell’Assemblea
Un popolo
nazionale Guaidó ha lanciato
un videomessaggio alla na-
stremato
zione accompagnato da Leo-
poldo López (storico leader
che chiede aiuto
dell’opposizione a Maduro) li- di Franco Venturini
berato dagli arresti domicilia-
ri con un blitz degli uomini
fedeli allo stesso Guaidó. Il
Paese è sull’orlo della guerra
S tanco di aspettare, il
«presidente
dell’opposizione» Juan
civile, le prossime ore saran- Guaidó ha giocato ieri
no decisive per capire con chi mattina tutte le sue carte.
si schiereranno i vertici mili- Sono passati ormai più di tre
tari. Guaidó: «Sono con me». mesi da quando Guaidó ha
Maduro: «Un golpe». Durante sfidato il «presidente del
le proteste alcuni blindati si potere» Nicolás Maduro e si è
sono mossi verso la folla, una autoproclamato suo legittimo
persona è stata investita. Oltre successore. Cinquanta Paesi
cinquanta i feriti. Tra i mani- lo hanno riconosciuto (non
festanti ci sarebbero stati un- l’Italia, ma più per i contrasti
dici arresti. tra Lega e 5Stelle che per una
alle pagine 2 e 3 vera scelta di politica estera).
A Caracas, in Venezuela, il momento in cui un blindato delle forze armate fedeli a Maduro si lancia contro i sostenitori di Guaidó e travolge un manifestante Sarcina continua a pagina 2

Ma serve cautela I dati e le scelte Scontro in consiglio dei ministri sull’autonomia. Slitta ancora la decisione su Siri ILPRESIDENTEDELLACAMERA

Italiafuoridallarecessione
UN SEGNALE Fico:«Regeni?
LaparoladiAlSisi
POSITIVO nonvaleniente»
PER TUTTI Tra i giovani la disoccupazione è in calo. Salvini: «È urgente la flat tax» di Giovanni Bianconi
di Dario Di Vico

C ❞
Il Pil è cresciuto dello 0,2%, tornando positi-
ominciamo con una
premessa di
vo dopo due trimestri negativi. L’Italia è così
uscita dalla recessione. Lo certifica l’Istat. In ● GIANNELLI BLOCCO INTESTINALE

metodo. Se il Pil calo anche la disoccupazione giovanile. Salvi- Berlusconi


cresce più del ni: ora la flat tax. Ma è scontro il consiglio dei
previsto, seppur di ministri dell’autonomia. Slitta ancora la deci- operatod’urgenza
un solo decimale, a gioirne
non dovrebbe essere solo il
governo - come è logico - ma
sione su Siri.

DIETRO I NUMERI
da pagina 4 a pagina 9
«Orastabene» S u Regeni «ora servono i
fatti», dice al Corriere il
presidente della Camera

La spinta dell’export
anche l’opposizione e le parti di Simona Ravizza Roberto Fico. «La parola di Al
sociali. Un’Italia che fosse Sisi non vale nulla». «Nuovo
ripiombata nella recessione
non avrebbe recato vantaggio
alcuno né alle ragioni del Pd, di Federico Fubini
S ilvio Berlusconi è stato
operato d’urgenza
all’ospedale San Raffaele
impulso dalla Commissione
d’inchiesta».
a pagina 7
né a quelle della di Milano dopo che, l’altra
Confindustria e tantomeno
dei sindacati. Si sarebbero
solo create le condizioni per
L’ Italia è fuori dalla recessione, l’area euro
non la rischia più, ma restano tante
tessere da mettere a posto nel puzzle di una
notte, aveva accusato dolori
addominali. Gli esami hanno
evidenziato una occlusione
Ai lettori
PerlafestadelPrimoMaggio
rendere ancora più fragile il ripresa ancora illeggibile. È come se gli stessi intestinale. L’intervento è iquotidianidomaninonsaranno
nostro sistema economico e italiani che hanno trovato un lavoro in questo riuscito, le condizioni del inedicola.IlCorrieredellaSera
più probabile la nostra ultimo mese o dall’inizio dell’anno non torneràinedicolavenerdì3
presidente sono definite maggio.Ilsitocorriere.it
colonizzazione. credessero ai propri occhi. «buone». saràregolarmenteaggiornato
continua a pagina 30 continua a pagina 5 a pagina 9

28 @?!?864 8 78546 IL CAFFÈ


di Massimo Gramellini Nuovo Cinema Inferno
*:03+%<: 0 =9;>:
S e combino qualcosa che reputo buo-
no e me ne vanto con gli amici, sono
un narciso. Ma se combino qualcosa
di orribile, mi riprendo con il telefonino
mentre lo faccio e poi sparo il filmato
stessi carnefici.
Andiamo a Manduria, vicino a Taran-
to, dove una banda di adolescenti inari-
diti dalla noia si accanisce a telefonino
sguainato su un anziano fragile e indife-
nell’iperspazio affinché tutti ammirino so. Nei video, che con decisione discuti-
la mia malvagità, che cosa sono? Anzitut- bile la polizia di Stato ha reso di pubblico
to un fesso, verrebbe da suggerire, dal dominio, si vedono quei ragazzini infie-
90501

momento che proprio quelle immagini rire sul pover’uomo. Gli lanciano i cap-
serviranno a inchiodarmi alle mie re- potti addosso, come se fosse un attacca-
sponsabilità. Una spiegazione suggesti- panni. Lo riempiono di ceffoni e di inso-
va, ma forse non esaustiva. Ci dev’essere lenze. Lui urla e chiede aiuto, loro sghi-
9 771120 498008

qualche altro demone a spingere un de- gnazzano e continuano l’opera di


linquente a squarciare deliberatamente umiliazione. Uno schifo da nascondere
il muro di omertà e di mistero che da anche a sé stessi. E invece quei tangheri
sempre accompagna gli atti delittuosi. sembrano andarne fieri. Non si limitano
/9=&+ *: )030,,+ *+&..:-% Ormai non esiste fattaccio di cronaca che a riprendere le torture inferte a un iner-
"1 0)>:3& "$#' ( #" %&--0:+ "$"$ non si porti dietro un fardello di prove me.
inconfutabili raccolte e diffuse dagli continua a pagina 19
€ 2,50* in Italia — Mercoledì 1 Maggio 2019 — Anno 155°, Numero 119 — www.ilsole24ore.com *solo per gli acquirenti edicola e fino ad esaurimento copie: in vendita abbinata Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
obbligatoria con i Focus de Il Sole 24ORE (Il Sole 24ORE € 2,00 + Focus € 0,50)

Fisco e immobili Oggi con Il Sole


L’ex convivente Leggi e sentenze
con figli riscrivono
non assegnatario le regole
evita di pagare l’Imu sulla casa
Pasquale Mirto —a 0,5 euro oltre al quotidiano
—a pagina 18

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 21881,33 +0,43% | SPREAD BUND 10Y 256,00 -1,80 | €/$ 1,1218 +0,61% | BRENT DTD 71,88 +1,35% | Indici&Numeri w PAGINE 22-25

Pil +0,2 % in tre mesi NAV I DI LUS S O IN BORS A PANORA MA

RISCHIO GUERRA CIVILE

(metà dell’eurozona)
Venezuela nel caos:
Guaidò chiama
i militari alla rivolta

Crescono gli occupati


Sempre più tesa la situazione in Ve-
nezuela: in un video in cui appare
affiancato da militari, il presidente
dell’Assemblea nazionale, Juan
Guaidò, ha esortato l’esercito a met-
tere fine al regime di Maduro. Che ha
L’Italia archivia la recessione tecnica: reagito inviando mezzi blindati con-
CONGIUNTURA l’economia è cresciuta nel primo tri- 1 ° MAG GIO tro i manifestanti: «È un golpe». Nu-
mestre dello 0,2% rispetto al prece- merosi feriti a Caracas. —a pagina 15
Finita la recessione tecnica
Istat: «Moderato recupero
dente. Un dato sottolineato dal gover-
no: per Tria ora «la stima 2019 può es- STIRPE: «DARE
TENSIONI LEGA-M5S
nel primo trimestre»
sere superata». Di Maio: «Direzione
giusta, avanti come un treno». Salvini: PRIORITÀ Faccia a faccia Conte-Siri
Tria: supereremo le stime
«Bene, adesso la flat tax. Più prudente
l’Istat: «Nell’ultimo anno sostanziale
AL LAVORO» Il premier prende tempo
Di Maio: direzione giusta ristagno del Pil, il livello nel primo tri- «Aspettate il termine del percorso. Si
mestre è invariatorispetto a inizio Nicoletta Picchio assumerà una decisione e verrà co-
Salvini: bene, ora la flat tax 2018». E Confindustria rileva che nel- —a pagina 4 municata a tutti. La mia giacca non
l’Eurozona «l’economia cresce più del si lascia tirare più di tanto». Lo ha
Confindustria: in Italia costo del debito. In Italia è l’opposto». detto Conte sul caso Siri. Il premier
l’economia cresce meno Nel primo trimestre la crescita del Pil
nella zona euro è stata dello 0,4%. LA BONTÀ ha visto lunedì sera il sottosegretario
accusato di corruzione. —a pagina 5
rispetto al costo del debito Notizie positive anche dal mondo
del lavoro: marzo registra un incre- DEL MODELLO
A marzo +60mila lavoratori, mento di 60mila occupati su febbraio;
il tasso di disoccupazione scende giù
LOMBARDO BANCHE
disoccupazione al 10,2%
e quella giovanile al 30,2%
al 10,2% e cala anche quella giovanile
al 30,2%, minimo da ottobre 2011. Attilio Fontana
Carige, nessun
—Servizi e analisi alle pagine 3-4 —a pagina 13 piano per ridurre
del 50%
QUOTA 100 E REDDITO DI C IT T ADIN AN Z A i dipendenti
La boutique della nautica. I cantieri spezzini costruiscono yacth dal 1958 e sono controllati dalla famiglia Perotti

Piano Inps per assumere 4.728 lavoratori


Casadei e de Forcade —apag.10

Davide Colombo —a pagina 4


Sanlorenzo Yachts verso Piazza Affari
Carlo Festa —a pag. 9 IL VERTICE DI TUNISI
Italia-Tunisia, asse comune
su Libia e lotta al terrorismo

Il Fisco nei conti correnti personali Decreto crescita al traguardo Il rafforzamento del vincolo di ami-
cizia e cooperazione, la linea comune
sulla lotta al terrorismo e la soluzio-

1,3 2,5
ne pacifica in Libia: sono i risultati
del vertice intergovernativo italo-tu-
LOTTA ALL’EVASIONE DL IN GAZZETTA nisino di Tunisi. Presenti in missio-

Parte la Superanagrafe:
Direttiva Mef Credito alle Pmi per le
Agevolazioni ne 48 aziende italiane. —a pagina 15

Entrate e Gdf useranno Riscossione fiere all’estero. Ridotto Investimenti MILANO


le informazioni sui risparmi
mirata su il bonus per i 18enni
hi-tech: Berlusconi operato d’urgenza
La Superanagrafe dei conti correnti (e
dei rapporti finanziari), annunciata
già dal decreto salva-Italia del gover-
milioni
Le domande che sono state
debitori solvibili
e crediti
Il decreto crescita, pubblicato sul-
la Gazzetta Ufficiale del 30 aprile,
è in vigore da oggi. Novità dell’ul-
milioni
La soglia in milioni di euro
calcolo
a ostacoli
per occlusione intestinale
Silvio Berlusconi è stato operato ieri
sera per una occlusione intestina-
no Monti come arma finale contro presentate dai contribuenti al tim’ora un credito di imposta per degli investimenti per i quali le: l’operazione è perfettamente riu-
l’evasione, può partire anche nei con- 30 aprile per l’adesione alla recuperabili le Pmi che partecipano a fiere al- si applica l’ammortamento per il bonus scita, e sarà dimesso nei prossimi
fronti delle persone fisiche dopo le rottamazione ter e al «saldo l’estero. Tra le coperture, taglio di maggiorato fino a quota 170 giorni. Il presidente di Forza Italia
prime sperimentazioni nei confronti e stralcio» —Servizio a pagina 2 100 milioni del bonus cultura per per cento Cioccarelli e Gavelli —a pag. 17 aveva accusato dolori addominali la
delle Srl. Mobili e Parente —a pag. 2 i diciottenni. Fotina —a pag. 16 notte scorsa. —a pagina 5

Intesa Sanpaolo, no a maxi fusioni


Utili 2019 previsti in crescita LA GESTIONE
DEL CAPITALE
UMANO

CREDITO NEL M ONDO

Il ceo Messina: «Non ci


sono sinergie possibili Investimenti
con altri gruppi europei» diretti esteri
Intesa Sanpaolo oggi è fuori dai Offerte in stallo per la in picchiata
giochi relativi a possibili aggrega- compagnia e i commissari
zioni, anche a livello internazio- non hanno ancora deciso Gelata sugli investimenti Nasce
nale. A ribadirlo è il ceo, Carlo sulla proroga del termine diretti esteri a livello mondia-
Messina, a valle dell’assemblea le: secondo stime Ocse, nel nel Mezzogiorno
dei soci che ha votato a favore del-
la lista che lo vedeva candidato al Trasporti
2018 i flussi sono diminuiti del
27% sull’anno precedente, una nuova
ruolo di ad in tandem con il presi- scendendo così all’1,3% del Pil impresa su tre
dente Gian Maria Gros-Pietro.
«Non abbiamo dossier sul tavolo
Alitalia, globale, il minimo dal 1999. Il
crollo degli investimenti
perché non ci sono sinergie pos-
sibili tra noi e altri gruppi euro-
spunta diretti esteri - sia per l’Ocse
che per il Wto - è un ulteriore
Un’Italia che corre a due velocità e,
complice la crisi, vede accentuare i di-
pei». E la strada tracciata dal Pia-
no di impresa al 2021 è chiara:
l’ipotesi sintomo della perdita di spinta
della globalizzazione, tra
vari territoriali a svantaggio del Sud.
Il tasso di occupazione supera i livelli
prevede un percorso stand-alone,
con il mantenimento di un payout
Invitalia nazionalismi, protezionismo
e guerre dei dazi. Queste
del 2008 solo al Nord e al Centro. Ep-
pure nel Sud nasce una nuova azienda
dividend a livelli top in Europa. Gianni Dragoni ultime connesse alla politica su tre. E il saldo tra aziende nate e
Per quest’anno l’obiettivo è supe- —a pagina 9 protezionistica Usa. quelle cessate è positivo per 18.700
rare l’utile 2018. Davi —a pag. 11 Di Donfrancesco —a pag. 14 unità. Giorgio Pogliotti —a pag. 21
1.926.000 lettori (dati Audipress 2018/III)
LE SEI STORIE DEI DESIDERI IN EDICOLA A € 8,50 IN PIÙ

MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019 | € 1,50 | Anno 161 - Numero 119 | Anno 20 - Numero 119 | www.lanazione.it FIRENZE

LA PROCURA LIGURE SEQUESTRA CARTE E DOCUMENTI

Careggi, anche Genova


ora indaga sui medici
BROGIONI e ULIVELLI · In Cronaca

Berlusconi operato, ora sta meglio


CHI USA LA DROGA/1
AVVELENA
ANCHE TE
di MICHELE BRAMBILLA
Occlusione intestinale. Lo staff: «Pronto in poche ore per i comizi elettorali» COLOMBO
· A pagina 9
OLTI ANNI FA il
M ministero stabilì un
premio per i medici
che convincevano i propri
CONTE TRA DUE FUOCHI

pazienti a smettere di
fumare. Ricordo che durante
la riunione di redazione un
collega noto per incenerire
un paio di pacchetti di
Marlboro al giorno protestò:
«Ma perché premiare chi fa
smettere di fumare e non chi
fa smettere di drogarsi?».
«Ma è semplice», risposero
tutti: «Perché tu avveleni
anche chi non fuma».
· A pagina 4
Siri verso l’addio
CHI USA LA DROGA/2
Intanto si litiga
sulla flat tax
UN BUCO POLIDORI · A pagina 8
NEL CUORE
Francesco RALLENTA IL LAVORO
di CHIARA DI CLEMENTE Chiri
cozzi
REDO che ci siano
eRi
Li
cc
c
i
c
,
ardo Il Pil risale
«C persone il cui
nucleo è incrinato
praticamente fin dal
arr
es
pers
aVit
t
t
at
i
upr
erbo
o
ma l’Italia
è in stallo
principio, e che nonostante
tutti gli sforzi, il coraggio, la
buona volontà, non siano in DAVITERBOANAPOLIEAMANDURI A Servizi e intervento di FURLAN · A p. 6
grado di vivere davvero, e LEVI
OL ENZERI
PRESECOI
TELEFONINI
L’
UL TI
MOSFREGI
OALLEVITTI
ME HA VIOLATO I SUOI DOVERI
che uno dei modi in cui la
vita, che vuole vivere, si apre
RdC

un varco dentro di loro,


potrebbe essere la malattia».
RUGGIERO, G.ROSSI, BELARDETTI e commento di CARBUTTI · Alle pagine 2 e 3
Insultò la polizia,
Lo scrive Carrère ne ‘Le vite
maestra licenziata
degli altri’: la malattia di cui
parla non è solo il tumore
che ha colpito la sorella della
sua donna.
Rivolta in Venezuela, assalto a Maduro Il giudice conferma
· A pagina 5 Guaidò chiama i militari al golpe. Il dittatore resiste, battaglia per le strade PIOLI · A pagina 10 Servizio · A pagina 13

DOMANI, come UNA SERIE SU SKY


tutti i giornali,
il nostro quotidiano
non uscirà
per la festa
del Primo maggio:
sarà
di nuovo
in edicola Cortellesi
venerdì
L’informazione
detective
continua
sui portali locali e su
con ironia
y(7HA3J1*QSQPTQ( +;!”!\!z!# www.quotidiano.net DEGLI ANTONI · A pagina 26
9 771124 883008
90501
il Giornale
MERCOLEDÌ 1 MAGGIO 2019
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVI - Numero 102 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

VALORI STRAVOLTI
VERSO LE EUROPEE Il Primo maggio

BERLUSCONI NON MOLLA così diventa


la festa
dei fannulloni
Ieri il ricovero per un malore, poi il messaggio: di Francesco Forte

«Sono in forma e pronto per la campagna elettorale» I


l Primo maggio dovrebbe
essere la festa del Lavoro,
ma questo governo ha il re-
Con il leader di Forza Italia Silvio Ber- IL LIBRO DEL GIORNALISTA IN GIAPPONE COMINCIA L’ERA DI NARUHITO cord del programma del non
lusconi, costretto suo malgrado in un let- lavoro. E quindi può celebrare
to del San Raffaele, è il suo vice Antonio la festa dell’ozio e del rinvio.
Tajani che davanti agli eurocandidati a Cinquant’anni dopo Perché la parola imperatore Le fanno da vessillo i due prov-
villa Gernetto suona la carica: «Senza For- vedimenti bandiera del «gover-
za Italia il centrodestra non vince». Vespa sbarca sulla Luna risveglia un fascino eterno no del cambiamento». In pri-
mis il reddito di cittadinanza
Cramer, Fazzo e Sorbi di Nino Materi di Giordano Bruno Guerri che compete anche a residen-
alle pagine 4-5 a pagina 20 a pagina 16 ti e pseudo residenti in Italia,
che decidono di non lavorare
perché conviene più che lavo-
L’INTERVENTO rare. E l’assunzione di miglia-
ia di tutor di questi titolari di
UN’ALTRA EUROPA diritto all’ozio retribuito anzi-
ché aiutare i bisognosi, dare
sussidi di disoccupazione, a
IL SOGNO POSSIBILE chi il lavoro lo ha perso e crea-
re lavoro in Italia, con investi-
di Silvio Berlusconi menti, flat tax graduale sui
redditi da lavoro e retromar-
Pubblichiamo il testo integrale cia per i tributi patrimoniali di-
dell’intervento che il presidente di struttori di risparmio dei ceti
Forza Italia Silvio Berlusconi operosi. Al secondo posto la
avrebbe dovuto pronunciare ieri a «Quota 100» per andare «a ri-
Villa Gernetto durante la presenta- poso» prima del tempo, col be-
zione dei candidati alle Europee. neficio di una pensione mag-
giore di quella che compete
col calcolo contributivo. Si po-

Q
uesta volta – per la prima vol- trebbe fare una cosa equa,
ta - siamo alla vigilia delle ele- mandandoli a casa con la pen-
zioni europee che non sono ALLUNAGGIO L’astronauta Buzz Aldrin il 21 luglio 1969 DINASTIA Naruhito con la principessa Masako sione corrispondente (...)
soltanto un grande sondaggio
sulla politica nazionale, ma segue a pagina 9
servono davvero a disegnare il futuro Bulian a pagina 9
dell’Europa. Un futuro che riguarda da FAIDE DI PALAZZO DOPO IL CASO SIRI
vicino tutti gli italiani, perché – anche se
non lo volessimo – quello che accadrà
dell’Europa influenzerà in modo determi-
nante il destino dell’Italia, cambierà il fu-
Conte ricatta Salvini sulla flat tax all’interno
turo personale di ciascuno di noi e delle
nostre famiglie.
E il governo festeggia per una crescita dello 0,2 di Pil RIVOLTA DI GUAIDÓ

Se i nostri figli o i nostri nipoti vivranno Caos Venezuela:


meglio o peggio di noi, se vivranno in un Francesca Angeli
mondo libero e sicuro o al contrario gravi- L’ANALISI è guerra civile
do di pericoli, se potranno trovare un Caso Siri derubricato a «varie
buon lavoro ben retribuito o invece do-
vranno andare a cercare lontano un futu-
ed eventuali» in Consiglio dei mi-
nistri e temporaneamente accan-
Le pistole scariche di Lega e M5s di Paolo Manzo
con Robecco alle pagine 14-15
ro adeguato alle loro capacità, tutto que- tonato con un invito a tenere il di Augusto Minzolini la di Montecitorio semideserta sul
sto dipenderà da ciò che sarà dell’Europa profilo basso da parte del pre- caso Regeni, si lascia andare a una LA VIOLENZA DI MANDURIA

P
molto più che dai governi nazionali. mier Giuseppe Conte. Che ades- revisioni sul futuro dell’«ani- lectio magistralis sul pragmatismo
Per questo ho deciso di basare questa so ricatta il leader leghista sulla ma governativa» dei 5stelle. in politica. «Sul caso Regeni il Parla- Quei silenzi
campagna elettorale non tanto sui conflit- flat tax, proprio la misura cara al Lunedì nel tardo pomeriggio, mento fa il suo lavoro, ma non pen-
ti e sui teatrini di una politica nazionale, sottosegretario del Carroccio. nel bel mezzo di piazza del Parla- so che si caverà un ragno (...) dietro l’orrore
decisamente di basso profilo, quanto mento, Manlio Di Stefano, sottose-
sull’impegno per spiegare agli italiani la a pagina 7 gretario agli Esteri, reduce da un’au- segue a pagina 7 di Tony Damascelli
posta in gioco nei grandi equilibri della servizi da pagina 6 a pagina 8 con G. Bassi a pagina 19
politica mondiale che si stanno trasfor-
mando. Non sono discorsi lontani e
astratti di geopolitica; al contrario è in
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

gioco la vita, la prosperità, la sicurezza di LA TRAGEDIA DI IMOLA LA STORIA DI ALESSANDRO RISTORI


SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

tutti noi.
La sicurezza, la pace, la libertà, il benes- Da 25 anni orfani di Senna Lo showman che piace ai vip
sere nella storia sono sempre dipese da
quello che accadeva nel mondo intorno E del morto del giorno prima «Canto per regine e rockstar»
a noi e soprattutto in Europa e nel Medi-
terraneo. E molto spesso si è trattato di di Benny Casadei Lucchi di Paolo Giordano
conflitti devastanti. AI LETTORI
Oggi questo vale in misura assai mag-
giore del passato, in un mondo nel quale
la tecnologia ha annullato le distanze. I
V enticinque anni dopo, Roland è po-
co più di un fastidio, un impegno da
onorare, un pensiero distratto, qualcuno
In occasione del-
la festività del Pri-
mo maggio, do-
S i chiama Alessandro Ristori e nel
mondo lo annunciano con lo slo-
gan «No Ristori no party». Più che una
missili nucleari dei quali minaccia di do- diventato qualcosa da rammentare in mani il Giorna- vita da sogno, la sua è una vita da so-
tarsi un Paese lontanissimo come la Co- fretta e senza partecipazione, quasi fosse le, come tutti gli gnatori perché lui scorrazza cantando
rea del Nord potrebbero colpire le città un indirizzo scarabocchiato da consegna- altri quotidiani, per il mondo in posti che sono da favo-
europee prima che gli Stati Uniti, contro i re a chi cerca ben altro. Perché se ad ogni non sarà in edico- la con gente da favola (o da gossip,
quali sarebbero rivolte. La Cina è dall’al- ricorrenza si vuole arrivare ad Ayrton la. L’appuntamen- spesso è lo stesso). «Sono un portatore
tro capo del mondo eppure (...) Senna, per magnificarne (...) to è per venerdì 3 sano di Novecento», spiega (...)
maggio.
segue alle pagine 2-3 segue a pagina 31 segue a pagina 27
Il concerto del 1° Maggio a Taranto è nato nel 2013 per attirare l’attenzione
sull’Ilva e l’inquinamento. Qualcosa si muove, ma la gente continua a morire y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!"!\!z!#

Mercoledì 1 maggio 2019 – Anno 11 – n° 119 a 1,50 -Arretrati: a 3,00


e -1,50
a 8,00 con il libro e
– Arretrati: “Il gesto”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

VENEZUELA Scontri con i manifestanti (decine di feriti) e conflitti a fuoco tra polizia ed esercito
LA LETTURA Franza e Spagna

Guaidó tenta un mezzo golpe e spera LE METAFORE


DELLA POLITICA:
» MARCO TRAVAGLIO

in Trump. Ma rimane solo (per ora) A


furia di guardarci l’om-
SINISTRA, PENSA belico e attendere l’Apo-
ALL’ELEFANTE calisse (che pare un’al-
tra volta rimandata, dopo i dati di
ieri su Pil e occupazione), ri-
p Il leader dell’opposizio- » GIANRICO CAROFIGLIO schiamo di perdere di vista ciò
ne tenta la prova di forza La cattiveria che accade attorno a noi. In Spa-
con l’obiettivo di chiamare
in causa gli Stati Uniti. I mi-
litari non lo seguono e an-
Berlusconi ricoverato per
una colica renale: i medici
N el 1651 Thomas Hob-
bes tentò di bandire
dal linguaggio politico
gna vince il centrosinistra tradi-
zionale ed europeista, il Psoe
(anche se non ha i numeri per go-
che la piazza non è affolla- gli impongono il riposo. Non “l’uso metaforico delle vernare da solo), perché fa o pro-
ta. Ma Washington avverte: solo i medici, ma anche gli parole”. Ma le metafore mette l’opposto delle politiche
valutiamo tutte le opzioni infermieri, gli ausiliari, i politiche non sono scom- del suo omologo italiano e
pazienti, i parenti in visita... parse, anzi. dell’austerità europea: patrimo-
q CANNAVÒ, CATTANO E ZUNINI WWW.FORUM.SPINOZA.IT A PAGINA 7 niale dell’1% sulle rendite oltre
A PAG. 8 - 9 Blindati e molotov I pro-Guaidó fronteggiano la polizia Ansa 10 milioni, aumento dell’Irpef
locale per i più ricchi (+2% per
redditi superiori ai 13 mila euro e

VITA DI GOVERNO Conte chiede le dimissioni al sottosegretario che rifiuta


+4% per gli over 300 mila), Tobin
tax dello 0,2% sulle transazioni
finanziarie delle imprese sopra il

Non solo Siri, rissa totale: M5S


miliardo di capitale, “tassa digi-
tale” per le multinazionali del
web, aumenti alle pensioni e al
salario minimo (lì ne hanno uno)
da 735 a 900 euro al mese, misure

pronto sul conflitto d’interessi


per le fasce più deboli come i bo-
nus sulla bolletta dell’elettricità,
impegno a demolire la controri-
forma del lavoro del 2012 (il Jobs
Act spagnolo, realizzato però dal
centrodestra, non dal centrosi-
nistra), riduzione delle tasse u-
Mannelli p Il Consiglio dei ministri niversitarie, lotta all’evasione,
registra lo stallo nell’esecu- A OTTOBRE Escluso anche il vertice Fmi politiche per la casa e per l’am-
tivo e Siri resta al suo biente, incentivi alle auto elettri-
posto, per ora. Intanto si
riapre la discussione sulle
commistioni tra politica
Governo tecnico? Draghi che e alle energie rinnovabili, au-
mento del 6,7% dei fondi per la
ricerca. Il tutto coperto con gli
e affari: pronta la legge 5
Stelle che divide gli alleati
ha altri piani dopo la Bce aumenti di imposte ai ricchi, con
la lotta all’evasione e lo sfora-
mento del deficit concordato da
q DE CAROLIS E MASCALI Rajoy con l’Ue per il 2019 (non
A PAG. 2 - 3 più 1,3%, ma 1,8%).
In Francia, per sopravvivere
alla morsa piazze-Le Pen (di
INCARICO D’ORO nuovo prima nei sondaggi), l’i-
dolo degli europeisti acritici
La consulente Emmanuel Macron arriva a di-
chiarare che quelle dei Gilet gial-
del premier li sono “giuste rivendicazioni” e
lui ha sbagliato a “sottovalutar-
divide il Csm le”. E si impegna ad allargare la
democrazia diretta, a introdurre
In scadenza Mario Draghi (72 anni) è a Francoforte dal 2011 Ansa una quota proporzionale del
q A PAG. 5 20% nell’Assemblea nazionale, a
q FELTRI A PAG. 4 varare un piano ecologico parte-
INCIUCI AMMINISTRATIVI cipato, a non alzare l’età pensio-
IL “TURBAMENTO” +0,2 DI PIL: MERITO DELL’EXPORT nabile (oggi a 62 anni), a indiciz-
Il Nazareno bis Pd-Miccichè CHE UNISCE zare le pensioni sotto i 2 mila eu-

da Gela al “sogno” Carfagna LA LEGA E I DEM Fine recessione, torna la crescita ro netti all’inflazione, a garantire
un reddito universale ai poveri, a
ridurre le tasse sul ceto medio e
q A PAG. 4
q PROIETTI A PAG. 6 q TOMASO MONTANARI A PAG. 13 perfino a riformare drastica-
mente l’Ena, la scuola di ammi-
nistrazione ritenuta troppo eli-
taria. Nel nostro povero Paese,
DRAMMI SOCIAL Non solo Pamela Prati e Alfonso Signorini LIBRO DI PADELLARO chiunque osi dire o fare cose del
genere viene bollato come “gril-
Il gesto di Almirante
Ostaggi di un amore fantasma e Berlinguer
lino” o “comunista” o “populi-
s t a”, “nemico delle imprese”,
“del Pil” e della “crescita”, anche
» SELVAGGIA LUCARELLI a Sara Varone e chissà a quanti
altri. Ha confessato di esser-
contro il terrorismo se l’unico grande Paese europeo
che cresce – la Spagna – lo fa e-

E fu così che anche Alfon-


so Signorini ammise
“JesuisPamelaPrati”. An-
si fatto fregare, insomma, da
qualcuno che su Facebook
si era costruito un’identità
q BUTTAFUOCO A PAG. 14 sattamente con quella ricetta:
lotta alle diseguaglianze, redi-
stribuzione della ricchezza, aiu-
che lui, direttore di una te- maschile fascinosa e inesi- PRIMO MAGGIO ti alle classi sociali sterminate
stata di gossip, sgamato 55en- stente. Ci sarebbe da riderci dalla crisi finanziaria, dal ceto
ne capace di fiutare inciuci e amo- su, ma a questo punto, mettendo
Domani il Fatto non sarà medio ai precari, dai vecchi ai
razzi altrui, è cascato nella trappola insieme i pezzi del puzzle, la vicenda in edicola. Ci ritroviamo nuovi poveri. Una ricetta molto
delle agenti di Pamela Prati, e ha am- comincia a sembrare un fenomeno 2.0 venerdì 3 maggio. Buona più simile al contratto gial-
messo di essersi innamorato di un uo- i cui contorni sarebbero quelli di una lo-verde che alle “riforme”mon-
mo inesistente. Cosa che a quanto pa- vera truffa sentimentale. Festa dei Lavoratori! tiane e renziane.
re è accaduta anche a Manuela Arcuri, SEGUE A PAGINA 21 SEGUE A PAGINA 24
Mercoledì 1 maggio 2019 ANNO 95 - N. 119 - € 1,50* IN ITALIA
EDIZIONE NAZIONALE www.corrieredellosport.it

A GIUGNO ANCHE LA SIGNORA DEVE VENDERE Douglas Costa

LA JUVE
Necessario fare
subito plusvalenze
per 40/50 milioni Pjanic

I gioielli sul mercato


Dybala il più prezioso
Mandzukic

FA CASSA La Roma prepara


Bonsignore
e un commento
di Roberto
Perrone
8-9
Alex Sandro

Cuadrado

la corte di Conte
Petrachi, Totti
e De Rossi i suoi
punti fermi,
ma l’Inter va
in pressing:
Antonio tentenna
Maida 16-17

Gazidis-Gattuso
Milan sotto torchio

L’AJAX BATTE TUTTI


L’ad rossonero
a confronto
con la squadra:
vuole l’Europa
Semifinali Champions, dopo le vittorie di Madrid e Torino arriva Ancona, De Pauli Berlusconi
Marcotti
Polverosi e Zara è stato operato
anche quella in casa del Tottenham (0-1). Stasera Barça-Liverpool 2-7
Guadagno 10-11

BRESCIA E LECCE SENNA PER SEMPRE


AI LETTORI
Domani il Corriere dello Sport-Stadio,
come tutti gli altri quotidiani

MATCH POINT A IL MITO NON MUORE


non sarà in edicola per la festività
del primo maggio. Ai lettori
appuntamento a venerdì
Turno infrasettimale di B: promozione con un grande giornale. Venticinque anni fa il tragico incidente di Imola
Potrete continuare
se vincono e il Palermo non fa tre punti a seguirci sul nostro sito quel maledetto primo maggio cambiò la Formula 1
ISSN CARTA 2531-3266

www.corrieredellosport.it
Calzone e Vannini 22-25 Solms 30-31
DIGITALE 2499-5541

MERCOLEDÌ 1 MAGGIO, 21:00

1.90 BARCELLONA Quote soggette a continue variazioni. Per le quote


aggiornate vai su www.bet365.it. Il gioco è vietato ai
minori, può creare dipendenza patologica e
90501

disturbi da gioco d’azzardo. Probabilità di vincita su

3.80 PAREGGIO www.adm.gov.it e www.bet365.it.


Hillside (New Media Malta) Plc Concessione n. 15253
9 772531 326409

4.20 LIVERPOOL