Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R L’inchiesta GIOVEDÌ 26 APRILE 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 23

QUANTA NOBILTÀ TRA I BOMBER PASSATI DA QUI


GOL ALLA 37ª GIORNATA GOL A FINE CAMPIONATO RECORD ALLA 37ª GIORNATA RECORD A FINE CAMPIONATO

1200 1189
?
Migliori marcatori (esclusi playoff-playout) 1164 1175
1146 Lapadula 27
Spinesi 22 gol Bucchi 29
Milito 21 Bellucci 25 Piovaccari 23 Cacia 24 1124
Godeas 28 1103 Ardemagni 23
1098 Spinesi 23 Del Piero 20
Granoche 24 Eder 27 Immobile 28 Tavano 21
1099 Granoche 20 Pazzini 23
1077 Ceravolo 20
Marazzina Antenucci, Sau 21 Sansovini 20 1074
1061 e Cellini 23 Tavano 24 Bianchi, Sforzini 1063
1044 Pellissier 22 Barreto 23 Caracciolo e Sansone 20 Mancosu 26 1021
e Pinilla 24 Tavano 22
Ardemagni Pavoletti
e Mastronunzio e Babacar 20
22 1032
1000
1031 1013
Caputo 24
Godeas 985 Immobile 25 Ardemagni 20 984 Donnarumma,
973 e Granoche 24 960 Sau 21 960 Di Carmine
Lapadula 23 e Montalto 20
Spinesi 19 Cellini 21 Tavano 21 Pinilla 24 Mancosu 22
949
Barreto 20 Bianchi 23 Granoche
Antenucci 922 e Maniero 18
900 e Eder 22
892 Piovaccari 19 893
Bucchi 25 Del Piero Pazzini 23
Bellucci 20 e Bellucci 16

800
gol 2004-05 2005-06 2006-07 2007-08 2008-09 2009-10 2010-11 2011-12 2012-13 2013-14 2014-15 2015-16 2016-17 2017-18
ABBIAMO PRESO IN CONSIDERAZIONE I CAMPIONATI DA QUANDO LA SERIE B È TORNATA A 22 SQUADRE GDS

Sarà record di gol? Ci pensano loro


1Non soltanto la super coppia Caputo-Donnarumma: anche Di Carmine e Montalto inseguono la storia
due attaccanti hanno però la I FANTASTICI QUATTRO zavorra, poi è arrivata la Terna-
Marco Guidi
LA SITUAZIONE
passione per il gol e insieme ● Da sinistra, i leader nella classifica dei marcatori in Serie B: na. E come per magia, l’anoni-
stanno trascinando l’Empoli in 24 GOL Francesco Caputo (Empoli), 30 anni mo attaccante di Erice si è tra-

G
ià quattro cannonieri a A. Caputo è il capocannoniere 20 GOL Alfredo Donnarumma (Empoli), 27 anni, Samuel Di Carmine sformato in un bomber impla-
quota 20 o più gol, 1.063 con 24 gol e può puntare al re- (Perugia), 29, e Adriano Montalto (Ternana), 30 LAPRESSE-GETTY-IPP cabile: 20 gol non li aveva mai Domani gli anticipi
reti in 37 giornate. La Se-
rie B è un film da oscar. Nel mi-
cord di 29 stabilito da Bucchi a
Modena nel 2005-06. Dopo tre
segnati manco in C, dove si era
fermato a 10. Oggi segna in tut-
a Venezia e a Bari
rino il record di segnature, da tornei (quattro, se contiamo ti i modi: testa (7, primo del tor- Sabato altre 9 gare
quando nel 2004-05 si è tornati che un campionato lo ha saltato neo), destro (4) e sinistro (9).
● La Serie B questa settimana per
al girone a 22 squadre. Per ora per squalifica) consecutivi in la 38a giornata prevede due
il primato appartiene alla sta- doppia cifra, ha scavalcato per IL REDIVIVO Alla Fiorentina anticipi domani e nove gare
gione 2007-08: 1.189 gol. Allo- la prima volta la cima delle 20 era considerato un enfant pro- sabato, senza posticipi, perché il
ra, dopo 37 turni, si era però segnature. Lì dove si è arrampi- dige. Esordio a 18 anni in A e la prossimo turno sarà martedì 1
fermi a 1.031 reti, con tre bom- cato anche Donnarumma, cen- stagione dopo in Europa. Poi maggio (con l’anticipo Palermo-
ber oltre il tetto delle 20 marca- travanti nel sangue, seconda Samuel Di Carmine si è perso. Bari lunedì 30). Ecco la situazione
dopo 37 giornate:
ture: Godeas e Granoche (24), punta per applicazione. In car- Per fortuna non nel North CLASSIFICA Empoli p. 76; Parma
più Cellini (21). Oggi i nomi riera ne aveva messi 22 a Tera- Dakota, come il personaggio da e Palermo 63; Frosinone 62;
che leggiamo più frequente- mo, nell’allora Lega Pro, quan- oscar interpretato da Leo Di Ca- Venezia, Bari e Perugia 57;
mente nel tabellino marcatori do giocava con Lapadula. A Sa- prio, ma tra squadre e piazze Cittadella 55; Foggia 51; Carpi 49;
sono invece Caputo, Donna- lerno si divideva il bottino con diverse. Qpr, Gallipoli, Frosino- Spezia 47; Brescia 46; Salernitana
rumma, Di Carmine, Montalto. Coda, oggi a Empoli con Capu- ne, Cittadella, Juve Stabia... Il 44; Cremonese 43; Pescara 42;
Conferme e sorprese di un’an- to. Chi fa coppia con lui, fa il lungo girovagare lo ha portato Avellino, Entella e Novara 40;
Ascoli e Cesena 39; Ternana 37;
nata da cinema. boom. Capito Caputo? a Perugia, dove a ridosso dei 30 Pro Vercelli 34.
anni ha trovato la pace. I 20 gol PROSSIMO TURNO Domani, ore
LA STRANA COPPIA Francesco ROCKY Mancino, ha fatto la ga- sono già il record personale e 19 Venezia-Palermo (andata 0-0);
Caputo produce birra, Alfredo vetta, fallito spesso e si è rialza- non è finita qui. Come non è fi- ore 21 Bari-Entella (1-3); sabato,
Donnarumma è goloso di gela- to. Chi vi ricorda? No, non è nito il film del campionato. Se ore 15 Ascoli-Perugia (0-1), Carpi-
to. Detta così, sembra difficile Rocky Balboa. Storia simile, meriterà una statuetta, lo sa- Avellino (1-1), Cesena-Frosinone
(3-3), Cittadella-Foggia (3-1),
vederli come una coppia affia- sport sbagliato. Adriano Mon- premo il 18 maggio. Intanto Empoli-Novara (1-1), Pro Vercelli-
tata, un po’ come Jack Lemmon talto ne ha mangiata parecchia mettiamoci in poltrona a go- Parma (0-3), Salernitana-Brescia
e Walter Matthau nel capolavo- di polvere. Lo scorso anno alla derci lo spettacolo... (0-2), Spezia-Cremonese (0-1) e
ro di Gene Saks. In comune i Juve Stabia lo definivano una © RIPRODUZIONE RISERVATA Ternana-Pescara (3-3).

Serie C R La finale di Coppa Italia

L’Alessandria è in trionfo
SVANTAGGIO La partita si era

LA SITUAZIONE
messa bene per la Viterbese, in
gol dopo 11’ con Baldassin, le-
sto a trafiggere Pop, chiamato

Marconi incubo Viterbese all’ultimo a sostituire Vannuc-


chi. Per tutto il primo tempo
l’Alessandria ha accusato il
colpo, poi nella ripresa s’è sca-
Livorno e Lecce, la B è vicina
Ecco cosa serve per la festa
1Grande tripletta son 5,5, Calderini 5,5. (Micheli, Cen-
ciarelli, Mbaye, Zenuni, Sanè, Pandolfi,
tenato Marconi. Dopo un’oc-
casione di Nicco (ottimo Ian- ● Dopo il Padova, nella penultima Feralpi Salò* 46; Pordenone* 45;

dell’attaccante, già Pini, Atanasov, Mosti). All. Sottili 6.


ARBITRO Volpi di Arezzo 7.
narilli), fallo di mani di Sini e
giornata potrebbero essere
promosse in Serie B altre due
Renate 44; AlbinoLeffe 43; Triestina e
Ravenna 42; ; Fermana 38; Gubbio*
rigore trasformato dall’attac- squadre. Sabato il Livorno se 36; Fano 34; Teramo e Santarcangelo
decisivo nella gara NOTE paganti 4.691, incasso non
comunicato. Ammoniti Peverelli, Cal- cante grigio. Che 2’ dopo si è aumenta anche di un solo punto il (-1) 33; Vicenza (-4) 30. Domenica,
derini, Marconi e Celjak. Angoli 3-3. esaltato con una sforbiciata in vantaggio sul Siena, domenica il ore 14.30 Fano-Teramo (andata 1-2),
d’andata, dopo la area: ribaltato il risultato. La Lecce se mantiene il +4 (o se il Feralpi Salò-Triestina (1-2), Mestre-
Nicola Pilotti Trapani perde e il Catania non Santarcangelo (1-2), Ravenna-Südtirol
rete di Baldassin ALESSANDRIA
rete della tranquillità al 34’,
quando Marconi in area prima
vince). Questa la situazione dopo
36 giornate (*turni di riposo
(0-0), Reggiana-Padova (0-0), Renate-
Fermana (1-3), Sambenedettese-
ha controllato e poi ha infilato mancanti) e il prossimo turno: AlbinoLeffe (1-0, diretta su Rai Sport)

A
ALESSANDRIA-VITERBESE 3-1 distanza di ben 45 anni, l’esterrefatto Iannarilli GIRONE A Livorno p. 66; Siena 64; e Vicenza-Bassano (1-0); riposano
MARCATORI Baldassin (V) all’11’ p.t.; l’Alessandria torna a Pisa* 61; Carrarese 54; Pordenone e Gubbio.
Marconi (A) al 13’ su rigore, al 16’ e al vincere la Coppa Italia PROTESTE Lo stadio Mocca- Alessandria 53; Monza e Viterbese GIRONE C Lecce p. 71; Trapani e
34’ s.t. di Serie C dopo il primo sucecs- gatta è esploso di gioia e ha 52; Piacenza 48; Lucchese* 44; Catania 67; Juve Stabia 51; Monopoli e
ALESSANDRIA (4-3-3) Pop 6,5; Olbia, Pistoiese e Pontedera 43; Rende 49; Cosenza 48; Casertana 47;
so del 1973 a Roma contro applaudito l’Alessandria, che Giana 42; Arzachena 38; Pro Francavilla e Sicula Leonzio 45;
Celjak 6,5, Piccolo 6,5, Giosa 6,5,
l’Avellino. La vittoria nella fi- L’esultanza di Michele Marconi, ora nei playoff avrà un piazza- Piacenza 35; Gavorrano 33; Cuneo Siracusa (-5) 44; Matera (-9) 43;
Barlocco 6,5; Nicco 7 (dal 44’ s.t.
Ranieri s.v.), Gazzi 7, Gatto 6,5; Gonza- nale contro la Viterbese porta 28 anni, eroe di Coppa LAPRESSE mento privilegiato e ritenterà 32; Arezzo (-15) 31; Prato 26. Catanzaro* 41; Reggina e Bisceglie 39;
lez 6 (dal 36’ s.t. Blanchard s.v.), Mar- alla ribalta Michele Marconi, l’assalto alla B. Rabbia e delu- Sabato, ore 16.30 Arezzo-Pisa Fidelis Andria (-3) 36; Paganese 32;

45
coni 8 (dal 39’ s.t. Fischnaller s.v.), attaccante spesso bistrattato sione invece in casa Viterbese, (andata 3-2), Cuneo-Monza (0-1), Racing Fondi 27; Akragas* (-9) 6.
Sestu 7. (Ragni, Lovric, Sciacca, Gjura, ma stavolta strepitoso. Dopo con qualche battibecco in tri- Giana-Gavorrano (0-3), Livorno- Domenica, ore 17.30 Akragas-Racing
Fissore, Usel, Bellazzini, Chinellato, Carrarese (3-2), Olbia-Viterbese Fondi (andata 0-3), Bisceglie-
aver deciso la gara di andata buna e con il presidente Ca- (0-1), Pistoiese-Alessandria (1-3), Casertana (1-0), Francavilla-Cosenza
Kadi). All. Marcolini 6,5. (1-0), Marconi ha firmato nel milli che ha avuto parole du-
VITERBESE (4-3-3) Iannarilli 6,5; Pontedera-Prato (1-0), Pro (1-4), Juve Stabia-Siracusa (0-0),
Celiento 6,5, Rinaldi 6, Sini 6, Peverelli
ritorno una tripletta ribaltan- ● Gli anni di distanza dalla rissime - ma non giustificate Piacenza-Arzachena (1-0) e Siena- Lecce-Paganese (1-1), Matera-Catania
5,5 (dal 29’ s.t. De Sousa s.v.); Baldas- do la rete ospite. E dopo la par- prima edizione della Coppa dai fatti - verso l’arbitro, prote- Piacenza (2-1); riposa Lucchese. (1-1, diretta su Sportitalia), Rende-
sin 6,5 (dal 22’ s.t. Bizzotto 5,5), Di tita i tifosi hanno festeggiato Italia di Serie C, che venne vinta stando con Gabriele Gravina GIRONE B Padova p. 59; Fidelis Andria (1-3), Sicula Leonzio-
Paolantonio 6, Benedetti 6; Vandeput- con il presidente Di Masi pro- dall’Alessandria: era il 1973 e prima della premiazione. Sambenedettese 52; Reggiana 51; Reggina (3-0) e Trapani-Monopoli
Südtirol 49; Bassano* 47; Mestre e (0-0); riposa Catanzaro.
te 5,5 (dal 22’ s.t. Mendez 6), Jeffer- prio in piazza... Marconi. oggi i grigi si sono ripetuti © RIPRODUZIONE RISERVATA