Sei sulla pagina 1di 2

Associazione

Waira

In collaborazione con Associazione Tawantin

Associazione
Wiraqocha

Vi invitano

Luned 23 febbraio - inizio ore 20:30


Alla conferenza di Juan Nuez del Prado

Leredit degli Inkas inclusivit ed integrazione come


possibile risoluzione dei conflitti culturali.
c/o Centro Balducci
Piazza della Chiesa, 1 Zugliano (UD)

In meno di un centinaio danni, gli Inkas trasformarono un piccolo regno


regionale in un impero che copriva due terzi del Sud America, ricorrendo
raramente alluso della guerra. Limpero Inka del XVI sec., caso unico
nella storia, aveva sconfitto povert e carestie grazie allutilizzo di
un particolare sistema redistributivo della ricchezza e a un
altrettanto sofisticato sistema di integrazione culturale. Entrambi
questi fattori erano originati da un particolare approccio culturale basato
sulla maggiore importanza della comunit rispetto allindividuo. Durante la
conferenza si analizzeranno i fattori sopra citati per proporre una possibile
soluzione ai conflitti socio-culturali cos presenti ai giorni nostri.

Don Juan Nuez del Prado nato a Cuzco, laureato in antropologia si interessato
di: antropologia sociale, religioni mondiali comparate, studio comparativo delle civilt,
scienze dellorganizzazione sociale. Ha insegnato presso l'Universidad Nacional San
Antonio Abad del Cuzco. Per pi di 10 anni, stato lapprendista del pi famoso
guaritore spirituale del Cuzco: Don Benito Qoriwaman, indio di Wasau. Dopo la morte
del suo maestro, Don Juan Nunez del Prado continua lopera di diffusione degli
insegnamenti che affondano le loro radici nelle tradizioni iniziatiche degli Incas. Ha
ricevuto insegnamenti ed iniziazioni da molti maestri appartenenti sia alla nazione QEro
(la pi tradizionale comunit indigena del Per) che dalla comunit di Cuzco. Tra i
Maestri spiccano Don Andrs Espinoza e Don Melchorre Deza. Nel 1996 e nel 1997
stato professore ospite della Virginia Commonwealth University di Richmond Virginia
USA -, dove ha insegnato: Cosmologia e Psicologia nelle Ande e Evoluzione delle
civilt andine. Dal 1997 insegna la tradizione spirituale delle Ande del Per negli Stati
Uniti, Italia, Spagna, Belgio, Olanda, Svezia, Danimarca, Francia, Regno Unito, Islanda e
guida gruppi nei pi importanti siti sacri della zona di Cuzco per la grande iniziazione
dellHatun Karpay.

Le associazioni organizzatrici dell'evento sono impegnate da anni in un costante


e amorevole lavoro di salvaguardia e trasmissione della Tradizione Andina.
L'associazione Tawantin, che stata fondata da Roberto Sarti a Roma nel 2002, si occupa della diffusione
della tradizione andina in Italia, condivide gli insegnamenti ricevuti, tenendo conferenze e
seminari, in aula ed in siti archeologici, in Italia e allestero, oltre a guidare gruppi nei pi
importanti siti sacri della zona di Cuzco (Per) per la grande iniziazione dellHatun Karpay.
Roberto, a seguito di una serie di esperienze con il cristianesimo e linduismo, ha incontrato nel
1997 don Juan Nuez del Prado, maestro di quarto livello della tradizione andina, ne
diventato allievo ricevendone liniziazione. Ha ricevuto inoltre, dal 2000 al 2007, liniziazione da altri maestri
andini, quali Don Mariano Apaza, Don Umberto Sonqo e Doa Bernardina, tutti maestri di quarto livello
della nazione QEro, la comunit indigena che pi ha mantenuto lintegrit degli insegnamenti della
tradizione incaica. www.tawantin.it

Waira-aiar nasce nel settembre 2007 come centro di studi su tecniche andine, energie sottili, radioestesia
e geobiologia. Il termine Waira nella lingua quechua degli altipiani del Per significa
vento (tradotto in lingua friulana con aiar, vocabolo che indica anche lacero, albero
dalle possenti radici che nemmeno il vento pi forte in grado di sradicare). Lacero,
logo dellassociazione, simboleggia la concretezza necessaria nella ricerca, affinch
non si ceda a facili illusioni ed eccessi a volte presenti nel variegato mondo della New
Age. Il nostro intento quello di integrare nella quotidianit conoscenze lontane e
pratiche millenarie provenienti da culture antiche di tutto il mondo, senza che questo comporti la necessit
di abbracciare culti o costumi estranei al territorio e alla societ da dove proveniamo. Una ricerca interiore
da svolgersi senza dimenticare le nostre radici, simboliche e culturali. www.waira.it

L'Associazione Wiraqocha (nome che indica la parola del Dio metafisico in lingua quechua) nata nel
2000, per volont di un gruppo di persone che dal 1998 aveva cominciato a seguire i corsi sulla
Tradizione Andina con Elizabeth Jenkins (allieva diretta di Juan Nuez Del Prado e autrice del
best seller internazionale Il ritorno dellInka). L'Associazione opera nel Nord Est d'Italia,
collaborando direttamente con la Wiraqocha Foundation americana e le altre Associazioni
Internazionali ad essa connesse, sostenendo progetti a favore dei Q'eros, gli eredi degli Incas.
Concetta Esposito e Paola Ferraro (allieve dirette di Elizabeth Jenkins, Juan Nuez Del Prado e
di molti altri maestri della Tradizione), con l'aiuto volontario e libero di tutti i soci, promuovono la crescita
individuale e collettiva, conducendo seminari e organizzando con i maestri Andini viaggi iniziatici in Per.
www.inkaspirit.it

Informazioni
Antonio: 333 7625741 antnucci@gmail.com
Sara 348 465 4293 newluna@hotmail.it