Sei sulla pagina 1di 2

Lo Stav (pronunciato ST-ARV, letteramlmente: Bastone) stato etichettato come arte

marziale, ma l'arte marziale solo una delle componenti dello Stav, l'aspetto marziale non
l'essenza di ci che realmente lo Stav. Lo Stav un sistema olistico per il corpo, la
mente e lo spirito, che contiene, nozioni di mitologia, psicologia e filosofia nordica, nei
tempi antichi era un modo per nascondere agli occhi inquisitori della chiesa la
conoscenza delle rune, nonch un modo per tramandare questa conoscenza. Tutto il
sistema ruota attorno alle sedici rune del Futhark giovane.
Alla base del sistema ci sono le posizioni runiche (Yoga Runico o Ginnastica Runica), un
rituale (esercizio) quotidiano svolto dai praticanti di Stav, che pu essere descritto in modo
semplificato come l'esecuzione delle posizioni runiche con il proprio corpo. Le posizioni
hanno una dimensione meditativa e spirituale ed insegnano anche la corretta respirazione
allo studente oltre che fortificare il corpo.
Le posizioni runiche sono la chiave per comprendere l'arte marziale e il sistema, le
posizioni insegnano i movimenti corretti e le basi della conoscenza delle rune. Lo stato
meditativo ottenuto con le posizioni sviluppa anche la corretta mentalit per le arti marziali.
L'aspetto marziale vero e proprio si focalizza sull'uso delle armi, in esso viene studiato il
maneggio delle armi tipiche della tradizione nordica, sostituite ai nostri giorni con repliche
in legno, le armi studiate possono essere suddivise nel seguente modo, il bastone lungo
(Stav) che misura dai 120 ai 130 cm, l'ascia 95 100 cm, il bastone corto o da passeggio
85 -90 cm, la lancia 170 -180 cm e la daga 30 40 cm, con esse vengono ripetuti
movimenti atti a sviluppare la muscolatura, la resistenza e la memoria muscolare, tali
movimenti abituano il praticante a maneggiare le armi facendogli acquistare dimestichezza
con esse, tali movimenti eseguiti all'inizio da soli portano in seguito il praticante ad
applicare tale conoscenza acquisita a combattimenti simulati ed esercizi in coppia
(sparring). Inoltre affronta da un punto di vista realistico la difesa personale, armata e non
armata, in un approccio moderno alla tradizione antica.
Ci sono cinque versioni differenti delle posizioni all'interno del sistema, uno per ogni classe
o livello. Nella loro forma pi semplice le posizioni sono un modo per insegnare le
posizioni e la conoscenza delle rune.
Nella forma pi avanzata, si insegna allo studente i nomi e i suoni associati alle rune. Le
posizioni sono essenzialmente un modo per trasferire la conoscenza delle rune in modo
sistematizzato e strutturato.
Lo Stav estremamente sistematizzato; non c' altra tradizione nel paganesimo nordico
noto al giorno d'oggi che sia strutturato come lo Stav. Tutto all'interno del sistema segue gli

stessi principi e lo stesso percorso logico. C' una divinit all'interno del pantheon dello
Stav che rappresenta la logica, l'intelletto e l'apprendimento; Heimdall. Heimdall anche
considerato come il punto di connessione tra la divinit e gli umani, nessuna interazione
possibile senza Heimdall. Heimdall ha la funzione di mediatore che aiuta gli esseri umani
ad entrare in relazione con gli Dei della tradizione nordica ed aiuta anche gli Dei a capire
gli esseri umani.
Tutte le rune all'interno del sistema sono importanti per rendere il sistema olistico, tutte le
rune all'interno del sistema Stav hanno connessioni con le divinit, gli animali, le piante,
gli alberi, le varie classi sociali della societ nordica e i colori, e tra le altre cose agiscono
sull'energia vitale. Ma c' una runa che essenziale per lo Stav, la runa Hagal, che
anche nota per essere la runa collegata ad Heimdall.