Sei sulla pagina 1di 87

TRADUZIONE DEL CAPITOLO 5 DI NAZI HYDRA IN AMERICA DI GLEN

YEADON E JOHN HAWKINS A CURA DI DAVIDE SPAGNOLI.


CORREZIONE BOZZA E NOTE A CURA DI DANILA CUCURNIA E GUIDO
FONTANA ROS DELLA REDAZIONE NOICOMUNISTI.

L'idra nazista in America


INDICE
INTRODUZIONE
PREFAZIONE

CAPITOLO V GLI ANNI DELLA GUERRA

1: IL FALLIMENTO DELLFBI
1
2
3
4

2:RAIMBOW 5 E LA GRANDE SERRATA


1

3: LA BATTAGLIA SUL FRONTE INTERNO


1

4: I NAZISTI CORRONO AI RIPARI


1

5: CORPORATION TRADITRICI
1

6: I NATIVISTI ADOTTANO IL FASCISMO


1
2
BIBLIOGRAFIA

INTRODUZIONE
Quando il fascismo arriver in America sar avvolto in una bandiera americana.
La famosa previsione di Huey Long, un politico americano anticonformista, assassinato negli
anni '30, arrivata cerimoniosamente la mattina dell'11 Settembre 2001, quando degli anonimi
terroristi hanno fatto schiantare quattro aerei di linea sulle World Trade Center Towers, sul
Pentagono ed in un campo in Pennsylvania. Tremila persone morirono tra le fiamme mentre una
nazione guardava la tragedia che si stava svolgendo in stato di shock ed orrore. Prevedibilmente gli
americani si sono raccolti attorno alla bandiera ed all'amministrazione Bush. Il nuovo secolo
americano aveva avuto una nuova Pearl Harbor, ed i media battevano i tamburi di guerra ai
fragorosi applausi dello sciovinismo dei patrioti da salotto.
Nel giro di 45 giorni, il Congresso ha approvato il Patriot Act, chiamandolo erroneamente in
tal modo, senza che nessun deputato avesse letto la legge e la cui stampa stata deliberatamente
ritardata dall'amministrazione Bush per assicurarne l'approvazione. Scritta in gran parte dal
Procuratore Generale John Ashcroft, un attacco su vasta scala ai nostri diritti e delle nostre
libert. Questo atto elimina i nostri diritti sulle perquisizioni ingiustificate, il nostro diritto ad un
legale, il diritto ad un processo. Espande enormemente il potere del governo di spiare senza
mandato i cittadini.
In seguito al continuo attacco alle nostre libert da parte dell'amministrazione Bush, alcuni
autori hanno iniziato a segnalare il carattere fascista del regime ed anche i legami della famiglia
Bush con i nazisti. vero che il nonno di Bush, Prescott, era il banchiere americano di Hitler.
Tuttavia gli Stati Uniti si erano incamminati sulla strada del fascismo prima che il giovane Bush
venisse nominato Presidente. La confusione deriva tanto dal mal riposto orgoglio degli americani
per le loro libert, quanto dall'ignoranza sulla natura del fascismo.
Il fascismo un matrimonio tra le grandi corporation ed il governo. Upton Sinclair definisce
il fascismo come il capitalismo pi l'omicidio, che, alla luce della guerra per il petrolio e per l'Iraq di
Bush, una definizione calzante. La maggior parte delle persone collega il fascismo alla rabbiosa
virulenta polizia nazista e al relativo Olocausto e si dimentica il meno drammatico, ma pi
fondamentale aspetto, di come in uno Stato fascista le corporation controllino il governo.
Dato che il fascismo una rivoluzione dal vertice alla base, fatta da una lite della societ
per acquisire il controllo totale sulla societ capitalistica, non richiede una rivoluzione per le strade,
contrariamente al socialismo, che si muove dal basso verso l'alto, cercando di eliminare le lite per
far riguadagnare alle masse il controllo sulle proprie vite. Inoltre lo Stato di polizia non arriva mai
per primo. Ad Hitler, come a Bush, stato affidato un mandato. Ad Adolf Hitler sono serviti sei anni
per consolidare il suo potere, prima che potesse scatenare le sua forze corazzate contro la Polonia.
Dall'11 Settembre anche Bush ha avuto sei anni per consolidare il suo potere e le sue manovre per
scatenare la potenza militare dell'America contro l'Iraq.
Per decenni il governo degli USA ha fatto una lenta avanzata verso il fascismo, ponendo gli
interessi delle corporation al di sopra di quelli del popolo. Nel secondo mandato Bush ha
accelerato questa tendenza, ha costruito la struttura e l'apparato necessario per un virulento Stato
di polizia, che si caratterizza per tre segni distintivi, che sono gi sotto gli occhi di tutti. La polizia di
Stato e quella federale:
- spiano ed intimidiscono i cittadini;
- sono al servizio del governo centrale anzich dei cittadini.
- rafforzano le politiche del governo centrale invece di perseguire, in primo luogo, i reati criminali.
Le prove per ognuno di questi segni sono abbondanti. Nel primo caso abbiamo ancora le parole di
Bush che ha affermato che continuer a spiare i cittadini senza un mandato, se la pronuncia del
giudice fosse a lui avversa. Quelli che contano sulla maggioranza democratica nel Congresso per

moderare la virulenza del regime di Bush, hanno bisogno di cercare aiuto da qualche altra parte
dato che questo Congresso ha appena approvato l'espansione, illegale ed incostituzionale, dello
spionaggio contro gli americani da parte di Bush. L'aver rivelato che Valerie Plame un agente
della CIA dimostra il cinico disprezzo per la legge e lo spirito vendicativo di Bush e della sua
amministrazione verso quanti la pensano diversamente da lui. La candida considerazione di Bush
che la Costituzione solo un dannato pezzo di carta, dimostra un disprezzo fascista per la libert e
il diritto. Il suo attacco verbale alla Costituzione confermato dai suoi tentativi di governare per
decreto, usando l'incostituzionale Postilla presidenziale1 per modificare, all'atto della firma per la
conversione, una legge che gi stata approvata.
Durante il primo mandato Bush ha emanato pi di 100 di queste Postille presidenziali
rilanciando pi di 500 ricorsi costituzionali. Dato che queste Postille presidenziali non hanno
alcuna base costituzionale, probabile vengano dichiarate incostituzionali; ma se venissero
lasciate operare senza contrasto questo permetterebbe loro di avere, di fatto, forza di legge. Invece
dell'eloquente prosa di Thomas Jefferson o delle argute battute di Ben Franklin, abbiamo le
sconclusionate stupidaggini di un alcolista anonimo renitente alla leva che diventano legge,
aggirando il sistema di pesi e contrappesi saggiamente messo a punto dai Padri fondatori.
La cricca di Bush ha chiesto incessantemente che il Congresso gli accordasse il potere di
dichiarare la legge marziale e inserisse nel bilancio un appalto di 385.000.000.000 dollari per una
sussidiaria della Halliburton, per espandere ed aggiornare i campi di concentramento, alimentando
lo spettro di un'imminente ed apocalittica minaccia alle nostre libert. L'America pu evitare di
gettarsi a capofitto in un virulento Stato fascista o il regime di Bush ha spinto troppo lontano il
paese per evitarlo?
Nel settembre 2006 il Congresso ha approvato il Defense Authorization Act, che permette al
Presidente di dichiarare la legge marziale con poca o, addirittura, nessuna ragione. chiaro che
l'obiettivo dell'amministrazione Bush e del Partito repubblicano di criminalizzare ogni dissenso.
Questo evidente in diversi disegni di legge che i repubblicani hanno presentato al Congresso, e
nei legislatori che vogliono rendere penalmente e civilmente responsabili i manifestanti per
eventuali ritardi che possono causare a corporation o agli individui. evidente
nell'amministrazione Bush la vendetta contro i giornalisti che riferiscono la verit e le loro fonti
confidenziali. anche immediatamente evidente nel crollo degli USA dal 17 al 53 posto, nella
classifica stilata da Journalists Without Borders, per la libert di stampa.
Bush consolidava il suo potere il successivo 9 Maggio 2007 con la diffusione della National
Security Presidential Directive/NSPD 51 e la Homeland Security Presidential Directive/HSPD-20.
Questi ordini delineavano il piano di Bush per affrontare le emergenze catastrofiche. Bush
concedeva a se stesso la responsabilit di assicurare il governo costituzionale, lui era l'unica
autorit per l'intero governo federale e non il solo potere esecutivo! Le direttive definiscono una
emergenza catastrofica come un qualsiasi incidente indipendentemente dalla sua ubicazione, che
si traduca in straordinari livelli di vittime, danni, o distruzioni, che incidano pesantemente sulla
popolazione degli Stati Uniti, sulle sue infrastrutture, sull'ambiente, sull'economia o sulle funzioni
del governo. Con una cos ampia definizione, un altro attacco in stile 11 settembre, un uragano, un
terremoto, un incendio selvaggio o un crollo del mercato azionario potrebbe essere classificato
come emergenza catastrofica e dare il via alla Legge marziale.
Ho suonato il campanello d'allarme sul fascismo strisciante per oltre un decennio, spesso
come una voce solitaria nel deserto. I recenti avvenimenti rendono l'allarme pi pressante. La
costruzione di campi di prigionia accompagnata dal rilascio da parte dell'Esercito di un nuovo
1

NDT: Quando il Presidente degli Stati Uniti firma un disegno di legge trasformandolo in legge, ha la
possibilit d'includere una Postilla presidenziale http://www.wisegeek.com/what-is-a-signingstatement.htm

manuale per l'utilizzo del lavoro dei detenuti. Gli allarmi pi seri sono quelli che provengono da
figure come Paul Craig Roberts, Assistente del Segretario del Tesoro sotto Reagan, che il regime di
Bush sta preparando un'altra false flag operation. Roberts convinto che il regime di Bush
imbastir un altro 11 Settembre con un atto di terrorismo interno che giustifichi l'invasione
dell'Iran e dichiarare la legge marziale. Questo effettivamente un serio allarme dato che proviene
da un addetto ai lavori dei repubblicani conservatori.
Reportage giornalistici hanno rivelato che il Dipartimento per la Sicurezza della Madrepatria
sta addestrando membri del clero ad incoraggiare il proprio gregge a consegnare docilmente le
proprie armi al governo, in linea con Romani 13. Pi recentemente la traduttrice ed informatrice
dell'FBI, Sibel Edmonds, ha rotto l'obbligo federale al silenzio per far conoscere un complotto di
neocon per trafugare materiali per costruire un ordigno nucleare. Questo condurrebbe ad un 11
Settembre nucleare o ad un incendio del Reichstag sul suolo americano per incolpare i paesi
islamici, come nella trama del romanzo [NDT:di Steve Alten+ The Shell Game2. Tutte queste
segnalazioni indicano che la pianificazione di una dittatura hitleriana ha raggiunto una fase
avanzata.
Presto potreste essere di fronte alla scelta pi dura che abbiate mai dovuto prendere,
provare a difendervi o marciare tranquillamente verso i campi come gli ebrei. Speriamo non
dobbiate mai prendere questa decisione. Molte cose potrebbero intervenire per rendere obsoleti i
piani per l'applicazione della legge marziale, ma bisogna essere preparati al peggio.
Come i nazisti, il regime di Bush si preso la briga di far approvare leggi che permettono il
loro comportamento criminale. Queste leggi sono contro tutti i principi di giustizia, civilt e
moralit. Svilire lo Stato di diritto un atto criminale in s.
L'idra nazista in America uno studio penetrante, provocatorio e controverso sulle radici
del fascismo americano. Dai giorni dei briganti e dell'incendio del Reichstag all'atrocit dell'11
Settembre fino all'odierna tirannia del regime di George W. Bush, L'idra nazista in America
mostra le tracce del fascismo globale, avvolto nella bandiera del libero scambio.
Mentre le truppe di Eisenhower sconfiggevano il Terzo Reich sui campi di battaglia
dell'Europa, lo stesso gruppo elitario che aveva costruito la macchina da guerra di Adolf Hitler, ci
faceva perdere la guerra contro il fascismo sul fronte interno. Al centro di questa compatta
confederazione emergono due societ: la Brown Brothers Harriman e la Sullivan & Cromwell.
A partire dal primo, e attraverso il secondo dopoguerra, L'idra nazista in America esplora
sistematicamente le intricate connessioni tra i nazisti, le corporation americane e Wall Street: una
confederazione di traditori che ha armato Hitler, sabotato gli sforzi bellici dell'America, evitato di
finire sotto processo e innescato la Guerra fredda.
Molti lettori troveranno questo libro inquietante. La destra americana cercher di
screditarlo prendendo le distanze dal suo passato appoggio ai nazisti. Qualcuno tenter di
respingere L'idra nazista in America etichettandolo come una teoria cospirativa. Tuttavia i
nomi, le date, i luoghi e gli eventi esaminati in questo libro sono incontestabili. La vera cospirazione
che i fascisti americani, grazie alla complicit dei media, hanno tenuto nascosta questa storia al
pubblico.
Ad esempio, la maggior parte degli americani non sono al corrente del tentativo di di
rimuovere il Presidente Franklin D. Roosevelt, e l'opposizione dei sostenitori dei nazisti nel
Congresso ed in altri rami del governo che fronteggi. In seguito al fallito colpo di Stato capeggiato
dai du Pont, Morgan ed altri industriali americani di spicco, i fascisti americani hanno iniziato a
lavorare dentro al sistema politico, proprio come ha fatto Hitler dopo il Putsch della Birreria 3. Il
2
3

NDT: http://www.mysteriousreviews.com/mystery-book-reviews/alten-shell-game.html#.VJ_yDF4AOA
NDT: Bierhallenputsch Monaco di Baviera 8-9 novembre 1923
http://it.wikipedia.org/wiki/Putsch_di_Monaco

Partito repubblicano, e le associazione ad esso vicine, hanno investito un sacco di soldi


nell'ideologia nazista del corporativismo. Nella campagna per la rielezione di Bush, il Partito
repubblicano, ha utilizzato noti nazisti e finanziato trasmissioni naziste per attrarre gli elettori di
origine tedesca.
Pochi americani sanno che tre giorni prima dell'attacco giapponese a Pearl Harbor, i giornali
di McCormick hanno pubblicato il piano di battaglia segreto Rainbow 5, preparato nel caso in cui gli
Stati Uniti fossero stati costretti ad entrare in guerra in Europa. Il Senatore Burton Wheeler, fascista
e membro del primo gruppo filonazista americano, pass alla stampa il piano segretissimo nel
tentativo di etichettare Roosevelt come guerrafondaio. Nella sua dichiarazione di guerra contro gli
Stati Uniti, Hitler cit il piano come la goccia che fece traboccare il vaso.
Dal 1943, gli alti ufficiali nazisti compresero che avevano perso la guerra, ed iniziarono a
preparare il loro futuro inviando all'estero oro, altri capitali e degli altri agenti. Il loro piano faceva
affidamento sull'irrazionale paura che l'America aveva per il comunismo, nonch sul sostegno da
parte dei sostenitori dei nazisti in altri paesi, in particolare negli Stati Uniti. I nazisti devono essere
stati molto soddisfatti per l'aiuto ricevuto dalla destra USA e dal Partito repubblicano. Infatti dopo
Dwight Eisenhower ogni presidente repubblicano, o le loro famiglie, hanno avuto collegamenti ed
aiuto dai nazisti.
L'estensione del coinvolgimento delle corporation americane con i nazisti non potr mai
essere completamente nota. Molti documenti restano segreti ed altri sono stati indubbiamente
purgati, ciononostante la lista delle corporation americane che consapevolmente e
volontariamente hanno continuato a fare affari con i nazisti durante la Seconda guerra mondiale
supera le 300, ed include Ford, General Motors, General Electric, ITT, Standard Oil of New Jersey,
Chase [Manhattan Bank Ndt], e la pi blu delle blu chip, la IBM.
La portata dell'intrigo nazista negli Stati Uniti viene generalmente sottovalutato, e si
presume essere confinato a pochi rumorosi agitatori di strada come William Pelly ed Elizabeth
Dilling e poche corporation come Ford e General Motors. In realt l'influenza nazista stata
penetrante. Dopo la guerra, ad esempio, John Rogge4, pubblico ministero nel Great Sedition Trial of
19445, ricevette una soffiata dal capitano dell'esercito Sam Harris, un membro del gruppo del
pubblico ministero a Norimberga, riguardante prove indiscutibili che collegavano ex membri del
governo nazista a dei notabili USA.
Rogge si rec in Germania con quattro aiutanti per interrogare Hermann Gring, Joachim
von Ribbentrop ed altri dirigenti nazisti. Quello che Rogge trov era definitivo ed esplosivo:
La nostra indagine ci ha mostrato che abbiamo completamente sottovalutato lo scopo e la
scala delle attivit naziste negli USA. Quando sono andato in Germania pensavo che la pi
grande minaccia per la democrazia americana provenisse dalle macchinazioni di persone
come gli imputati nel [NDT: Great] Sedition Trial (cio dei fascistelli esaltati). Ho scoperto
che una minaccia molto pi pericolosa sta nell'interconnessione tra gli industriali tedeschi e
quelli americani e che alcuni dei pi noti nomi in America sono coinvolti negli intrighi
nazisti.
Quando Rogge ebbe completato il suo rapporto finale un aiutante del Procuratore Generale
Tom Clark, gli chiese di omettere tutti i nomi dei politici e degli uomini d'affari. Rogge rifiut e
present la sua relazione che il Dipartimento di Giustizia non ha mai reso pubblico. Rogge venne
licenziato dopo aver tenuto una lezione sul fascismo allo Swarthmore College, in cui fece i nomi di
4
5

NDT: http://de.wikipedia.org/wiki/O._John_Rogge
NDT: http://en.metapedia.org/wiki/Great_Sedition_Trial_of_1944 ;
http://digitallibrary.csun.edu/backyard/sedition1.html

importanti cittadini degli USA che presumibilmente avevano cospirato con i nazisti per sconfiggere
Roosevelt nelle elezioni del 1940: John L.Lewis, William Rhodes Davis, Senatore Wheeler, l'ex
Vicepresidente James Garner, l'ex capo del servizio postale nazionale James Farley l'ex Presidente
Herbert Hoover.
vero che con un'economia capitalistica, un certo grado di fascismo - la fusione del
governo e del potere delle corporation - presente in ogni paese. Tuttavia, se una tale societ
capitalistica non riesce a controllare il potere delle corporation, alla fine, queste diventeranno
abbastanza potenti per iniziare a controllare il governo. I padri fondatori come Thomas Jefferson,
erano gi consapevoli del pericolo rappresentato dalle corporation:
Spero che sapremo trarre un avvertimento dall'esempio dell'Inghilterra e schiacciare sul
nascere l'aristocrazia delle nostre danarose corporation, che gi osano sfidare il nostro
governo in giudizio rifiutandosi di sottomettersi alle leggi del nostro paese.
Oggi la democrazia americana sotto assedio come mai prima d'ora da parte di un'lite
espressione degli interessi corporativi militari, industriali e petroliferi. Ecco perch cos
importante che tutti quelli che sono preoccupati per il dirottamento della democrazia in America,
uniscano gli sforzi per eliminare questi uomini dal potere.
Speriamo che questo libro aiuti ad educare i lettori circa la vera storia economica del
passato e del presente, essenziale per comprendere come il corpo politico e lo Stato fascista
vengono usati per mascherare l'agenda di questa corporazione. Con questo libro speriamo di
gettare una luce purificante sui dividendi di guerra mietuti dalle classi dominanti in America.
Per essere vittoriosi contro i nemici, i cittadini devono conoscere quei nemici quasi meglio
di quanto conoscano se stessi. I nemici della democrazia americana non conoscono confini:
possono manifestarsi anche qui se la propaganda ripetuta costantemente e rumorosamente.
Vedete, nel mio ambito di lavoro si deve continuare a ripetere le cose pi, pi, e pi volte
ancora per far penetrare la verit, per catapultare una specie di propaganda.
George W.Bush, conferenza tenuta presso la Athena Performing Arts Center, Greece Athena
Middle and High School, Rochester, N.Y., 24 Maggio 2005.
La storia ripete se stessa, e questa volta la cittadinanza americana sbaglia a non riconoscere
i sintomi della malattia fascista. Gli americani non conoscono la vera storia, al di l della
propaganda di libert e democrazia, che ha oramai sostituito le armi di distruzione di massa in
questo lessico cabalistico come razionale per la guerra. saggio per ogni persona che apprezza la
libert e la democrazia capire il trucco della propaganda ripetitiva. Il regime nazista di Hitler era
maestra nell'uso della propaganda per creare dei nemici esterni, mentre le fondamenta della
libert in Germania venivano costantemente distrutte. Un esempio perfetto stato il pastore
Martin Niemller. Per ordine di Hitler, Niemller venne imprigionato ed infine trasferito nel
famigerato campo di concentramento di Dachau fino alla fine della guerra nel 1945. Emerse dagli
anni di prigionia come un simbolo torreggiante della lotta della Chiesa. Durante i suoi viaggi in
America, si rivolto a pi di 200 platee, talvolta concludeva con le celebri parole:
Non molti tedeschi hanno perso il sonno per l'arresto di qualche migliaio di sacerdoti.
Prima vennero per i comunisti e io non alzai la voce perch non ero un comunista. Poi
vennero per i socialdemocratici e io non alzai la voce perch non ero un socialdemocratico.
Poi vennero per i sindacalisti e io non alzai la voce perch non ero un sindacalista. Poi
vennero per gli ebrei e io non alzai la voce perch non ero un ebreo. Poi vennero per me e
allora non era rimasto nessuno ad alzare la voce per me.

nostra speranza che questo libro serva come una chiamata alle armi. Tutti quanti noi, ad
un certo punto della nostra vita, in quanto cittadini coscienziosi, abbiamo fatto un giuramento di
fedelt di servire e proteggere questa nazione da tutti i nemici, esterni ed interni. Questo compito
non pu essere assolto, se ignoriamo le forze della storia che operano nell'ombra.
Come cittadini abbiamo un'arma potente. conosciuta come verit, ma ha poca forza se
non siamo disposti a dire la verit al potere per acquisire una comprensione della bestia
corporativa ed il suo insaziabile appetito, come la si vede attraverso le lenti della storia.
Nel 1943, un gruppo di studenti ed un professore di Monaco di Baviera, formarono la
Societ della Rosa bianca che distribuiva volantini che si opponevano al regime nazista. Quando i
membri vennero catturati li decapitarono per tradimento. Eppure le loro parole vivono, calzanti
oggi come lo erano nella Germania nazista.
Non c' nulla di pi indegno per un popolo civile che lasciarsi "governare", senza alcuna
opposizione, da una cricca di irresponsabili dominati dai propri istinti. Non forse vero che
ogni onesto tedesco oggi si vergogna del suo governo? E chi di noi ha idea delle dimensioni
dell'infamia che un giorno cadr su di noi e sui nostri figli, quando sar caduto il velo dai
nostri occhi e saranno venuti alla luce i crimini pi orribili, infinitamente superiori ad ogni
misura?
Che questo libro serva da avvertimento di quello che sar il futuro degli americani se
questo regime rester incontrastato. In un futuro molto prossimo sarete di fronte ad un'unica
scelta: vivere nella paura o vivere liberi.

PREFAZIONE

George W.Bush, i Neocon e i nazisti: legami che uniscono


(Dalle strade della piccola Beirut)
Numerosi autori hanno comparato le tattiche di Bush con quelle usate da Hitler, mentre
altri hanno documentato la connessione tra Prescott Bush e i nazisti. Tuttavia dietro al regime di
Bush, che ha avviato la trasformazione degli Stati Uniti in uno stato di polizia fascista, c' molto di
pi. Poche persone sanno che il Partito repubblicano negli anni '30 ha finanziato la propaganda
nazista negli USA, o che il Great Old Party (GOP)6 ha impiegato dei nazisti nelle campagne
elettorali. Ancora meno sono consapevoli del fatto che Herbert Hoover7 ha cospirato con gli alti
dirigenti di Berlino per spodestare Roosevelt nelle elezioni del 1940. Altri hanno dimenticato che
George Bush senior, in qualit di Presidente del Partito repubblicano, ha costituito il Patrimonio
dei gruppi etnici come rifugio di ex nazisti, o che ha inserito noti criminali di guerra nazisti tra il
personale della sua campagna elettorale.
Inoltre, poich la convenzione repubblicana di New York si avvicina alla convocazione,
sempre pi evidente che i manifestanti saranno trattati brutalmente. Contro di loro verranno
utilizzate nuove armi, come un Sound Blaster8 sviluppato per l'esercito, gi operativo a New York,
confondendo cos i confini tra le vicende militari e quelle civili. Oltre 50 manifestanti sono stati
strettamente sorvegliati e pedinati, il loro unico crimine di essere oppositori di Bush. Il
governatore repubblicano ha insinuato che la libert di parola non un diritto ma un privilegio che
pu essere revocato. Inoltre vi una massiccia operazione in corso in Florida, e in altri stati, per
negare ai neri il loro diritto di voto. Infine, l'amministrazione Bush sta usando l'allarme terrorismo
per spaventare gli elettori e prepararli alla possibilit di un'elezione annullata. Queste tattiche e
altri simili non sono diverse da quelle impiegate dalle camicie brune di Hitler.
Ci sono numerose connessioni tra la famiglia Bush ed i nazisti. Inoltre la filosofia dei Neocon
nell'amministrazione Bush gi stata connessa al fascismo. Tuttavia nessun articolo ha tentato di
presentare una panoramica delle connessioni tra i fascisti e l'amministrazione Bush. Questo
articolo inizier ad abbozzare le connessioni fasciste tra l'attuale amministrazione del 43
Presidente degli Stati Uniti, George W. Bush e i nazisti usando un approccio su due versanti: le
radici filosofiche di Bush e dei Neocon che possono essere ricondotte a un famigerato fascista
d'America.
Diversi autori hanno notato il collegamento tra i membri pi anziani dell'amministrazione
Bush ed il fascista Leo Strauss. Tuttavia, esplorando ulteriormente le radici filosofiche
dell'amministrazione Bush, vediamo che questa connessione riconduce ai Robber Barons9 e
all'impero della JP Morgan. A causa della naturale congenialit tra i Robber Barons e lo Stato delle
corporation del fascismo, la maggior parte degli industriali pi importanti sono diventati i principali
sostenitori del fascismo in America. Sono stati responsabili di aver portato Hitler al potere e di aver
costruito la macchina da guerra hitleriana.
Strauss viene nominalmente ritratto come un ebreo rifugiato fuggito dalla Germania
nazista. Tuttavia Strauss non era lo sventurato rifugiato ebreo che aveva la pretesa di essere.
Strauss scelse il sionismo all'et di 17 anni. C' una stretta e sinistra connessione tra il sionismo e i
nazisti. Molti sionisti hanno sostenuto Hitler e i nazisti, infatti i nazisti conclusero un accordo per il
trasferimento10 con i sionisti. I sionisti stavano tentando di limitare le scelte disponibili per gli ebrei

NDT: Partito repubblicano


NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Herbert_Hoover
8 NDT: http://www.youtube.com/watch?v=0F7bvhllDeI
9 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Robber_baron
10NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/The_Transfer_Agreement
6
7

d'Europa a due sole: emigrare in Palestina o perire nell'Olocausto11.


Quando era studente Strauss inizi a studiare i filosofi che fornirono le basi al fascismo:
Nietzsche, Heidegger e Schmitt, e ne divenne fedele seguace per tutta la vita. A mano a mano che i
suoi studi progredivano la filosofia e la visione di Strauss diventavano sempre pi fasciste. Il segno
distintivo della sua filosofia era la fede nel governo totalitario. Respingeva tutti i principi della legge
naturale e voleva mantenere le masse ignoranti ed in generale stato di servit.
Strauss lasci la Germania nazista con la calda raccomandazione del filosofo e giurista
nazista Carl Schmitt. Nel 1934 Schmitt era personalmente incaricato di accordare una borsa di
studio della Rockefeller Foundation a Strauss, che gli permise di lasciare la Germania per andare a
studiare, prima in Francia e poi in Inghilterra, da dove arriv negli Stati Uniti nell'autunno del 1937.
In poco tempo fu nominato Ricercatore universitario presso il Dipartimento di Storia della
Columbia University, in seguito, nel 1938, divenne membro del corpo docente presso la New
School for Social Research.
La New School for Social Research era stata fondata nel 1919 dopo che Willard Straight
mor d'influenza [NDT: spagnola?]. Straight era stato un socio di J.P.Morgan. Credeva che la
sicurezza degli Stati Uniti dipendesse dalla flotta britannica e che fosse interesse degli USA entrare
nella Prima guerra mondiale. Allo stesso tempo vedeva la guerra come un'opportunit per i
banchieri e gli industriali americani di realizzare sostanziosi guadagni, a livello internazionale, dalle
spese belliche della Gran Bretagna. Morgan era un anglofilo che credeva nell'entrata in guerra degli
Stati Uniti. Nel 1915 Straight lasci l'impero di Morgan per un posto presso la American
International Corporation, essa stessa associata alla National City Bank.
Nel 1914 Straight e sua moglie Dorothy (Dorothy Payne Whitney), invitarono Herbert Croly
a curare la prima edizione di New Republic, una nuova rivista pubblicata da Straight. Durante la
Prima guerra mondiale J.P.Morgan era ossessionato dai media e tentava di controllarli. Fornendo il
sostegno finanziario per New Republic Morgan si era posto un triplice obiettivo. In primo luogo si
sarebbe potuto tenere aggiornato su quanto la sinistra stava elaborando: aveva un proprio uomo
anche nella stampa comunista. In secondo luogo Morgan pensava che una rivista come New
Republic avrebbe consentito alla sinistra di sfogarsi, agendo quindi come una valvola di sicurezza.
Infine credeva anche che sostenere finanziariamente gli avrebbe dato un potere di veto su ogni
azione della sinistra, nel caso questa fosse diventata radicale.
Il finanziamento di New Republic non era il solo sforzo economico di Morgan di controllare
la stampa. Nel 1915 riun 12 uomini di punta della carta stampata e diede l'incarico di determinare
come si sarebbe potuta controllare la stampa nazionale. Gli esperti furono d'accordo che per
controllare la stampa nazionale tutto quello che serviva era controllare 25 giornali influenti.
Morgan invi immediatamente degli emissari per acquistare la politica editoriale di 25 giornali
selezionati. Morgan ha anche usato il suo denaro per formare l'American Legion per creare un
gruppo di teppisti picchiatori di sindacalisti e comunisti che agirono in maniera incontrollata
durante la Paura dei rossi nel 1919, che terrorizzarono e uccisero numerosi leader sindacali e
dirigenti di sinistra.
Il Council of Foreign Relations (CFR) era un altro gruppo di facciata volto a controllare i
cittadini americani. Durante la Prima guerra mondiale il CFR si evoluto al di fuori del gruppo della
Rhodes Roundtable. La maggior parte dei primi membri erano dipendenti della Morgan che
avevano incontrato i loro omologhi inglesi durante la Conferenza di pace di Parigi. Il CFR era un
gruppo ponte tra gli uomini della Morgan e quelli della Rockefeller, con Rockefeller che forniva la
maggior parte del sostegno finanziario. Quando la sua potenza economica sorpass quella di
J.P.Morgan, Rockefeller domin sempre di pi il CFR. Percy Rockefeller, un membro degli Skull and

11

http://www.jewsagainstzionism.com/antisemitism/nazisupport.cfm

10

Bones12 che faceva parte del consiglio del Morgan Garanty Trust ha ulteriormente rafforzato il
ponte tra le dinastie Morgan e Rockefeller.
La New Republic s'inserisce certamente negli sforzi compiuti da Morgan per controllare i
media. Inizialmente, tutti i contributi esterni dovevano essere approvati all'unanimit dal comitato
di redazione. La New School for Social Research segu le impronte di New Republic. La vedova di
Straight e la moglie di un altro socio di J.P.Morgan, Thomas Lamont, hanno contribuito alla
fondazione della New School. Due anni pi tardi, nel 1921, Alvin Johnson, vice caporedattore di
New Republic venne nominato Direttore della New School. Strauss rimase collegato alla Morgan e
alla New School for Social Research per dieci anni. Nel 1948 accett un posto alla fondazione
Rockefeller all'Universit di Chicago.
Non solo Strauss fu promotore dell'ideologia fascista, ma la sua entrata negli Stati Uniti ed il
suo lavoro, per la maggior parte della sua vita, venne sostenuto finanziariamente da due delle pi
potenti famiglie fasciste americane. Mentre i rapporti della Standard Oil, di propriet dei
Rockefeller, con i nazisti durante la Seconda guerra mondiale hanno permesso alla famiglia
Rockefeller di sostenere che essi non erano stati personalmente coinvolti, altre azioni da parte
della stessa famiglia confermano la loro ideologia fascista. stata la Fondazione Rockefeller che ha
fornito i fondi per la maggior parte delle ricerche naziste sull'eugenetica, inclusi i fondi per la
ricerca sui gemelli condotta nei campi di concentramento da Mengele.
Da questo punto in avanti le connessioni tra Strauss ed i Neocon nell'ambito
dell'amministrazione Bush sono note. Numerosi altri Neocon che hanno prestato servizio
nell'Amministrazione Bush o nell'American Enterprise Organization, che ha finanziato il Project for
the New American Century (PNAC), erano studenti di Strauss. Non solamente questo poteva essere
riscontrato nel loro approccio dittatoriale, ma poteva anche essere visibile nella loro forte visione
in favore dIsraele. Un aspetto interessante che proprio durante il mandato di Strauss
all'Universit di Chicago, si sono laureati tanto David Rockefeller quanto John Ashcroft.
La famiglia Rockefeller ha giocato un ruolo chiave non solo nel finanziamento di Strauss, ma
anche nella distruzione delle economie del Terzo mondo. La famiglia Rockefeller ha usato
l'Universit di Chicago, e le numerose altre fondazioni della famiglia, per promuovere una politica
economica di rovina. Le economie del laissez-faire promosse dalla Scuola di Chicago nel passato
hanno fallito numerose volte, ed stata una delle principali cause del crollo del mercato azionario
e la conseguente Grande depressione del 1929. I principali obiettivi della famiglia Rockefeller sono
proprio queste politiche economiche, che spianano la strada al fascismo globale e al dominio delle
corporation.
Questo evidente nel sostegno di David Rockefeller agli accordi di libero scambio del World
Trade Organisation e della World Bank. Questi accordi e queste organizzazioni hanno impoverito la
gran parte dell'emisfero sud del pianeta con le loro draconiane richieste di privatizzazioni e tagli
delle spese sociali. Inoltre questi accordi commerciali riducono efficacemente il ruolo dei governi in
modo da rafforzare le politiche delle corporation. Tutti questi accordi di libero scambio contengono
una clausola per la costituzione di un tribunale composto dalle corporation stesse per risolvere
tutte le controversie, incluse le azioni contro il governo. La clausola aggira efficacemente il sistema
giudiziario dei paesi firmatari. In effetti queste clausole conferiscono una sovranit suprema alle
corporation multinazionali che cos non rispondono a nessuno. Grazie queste clausole le
corporation sono libere di richiedere leggi ambientali, del lavoro ed altre ancora che sono dannose
per la corporation e le causano delle perdite finanziarie, il che si traduce in massicci accordi contro
il governo e il sovvertimento delle leggi necessarie.
Uno dei principali fautori di questi accordi di libero scambio Dick Cheney, che aveva
promesso a David Rockefeller che avrebbe consegnato un accordo per un intero emisfero entro la
12NDT:

http://it.wikipedia.org/wiki/Skull_and_Bones

11

fine dell'amministrazione Bush.


Questi accordi commerciali incostituzionali sono diventati un luogo comune come risultato
dell'abilit di Rockefeller di mantenere un monopolio nella teoria economica. Per comprendere
come abbiano potuto acquisire un tale controllo bisogna che ci portiamo indietro agli anni '20.
Durante gli anni '20 emersero due economisti: Ludwig von Mises e Friederich A.Von Hayek.
Entrambi furono aiutati dal denaro di Rockefeller. Von Mises visit gli Stati Uniti nel 1926. Il giro
delle universit americane venne sponsorizzato dalla Laura Spelman Rockefeller Foundation ed
stato molto positivo per la promozione della visione della scuola economica austriaca.
Nel 1950 von Hayek venne portato negli Stati Uniti per insegnare all'Universit di Chicago.
Non insegn economia, divenne professore del Committee on Social Thought. Questa era una
posizione estremamente pericolosa per un uomo con la visione di von Hayek. Nel 1945 venne
pubblicato il libro di von Hayek The Road to Serfdom. Questo libro scritto male, era un attacco al
concetto di Stato-nazione. Von Hayek sosteneva che lo stato-nazione era un ostacolo alla pace, e
che il socialismo aveva portato a sistemi totalitari, in cui i cittadini vengono trattati come servi della
gleba. Al posto dello stato-nazione von Hayek proponeva un'autorit sovranazionale o una
federazione mondiale dell'lite finanziaria. Questa lite avrebbe poi dovuto essere libera di
governare il mondo secondo i propri interessi. Nel 1947 von Hayek cre la Mount Pelerin Society,
messa in piedi dall'lite finanziaria europea come primo passo verso l'autorit sovranazionale di
von Hayek. Negli anni successivi la Mount Perelin Society stata influente nella creazione di
numerosi gruppi di esperti conservatori, che promuovono le politiche di libero mercato per
l'Establishment. La societ si espansa fino ad includere i seguenti gruppi di esperti: la Heritage
Foundation nel 1973, il Fraser Institute nel 1974, il Manhattan Institute nel 1977 ed il Pacific
Institute for Public Policy Research nel 1978.
L'influenza dell'Universit di Chicago sull'economia moderna senza precedenti. Dal 1969
la maggior parte dei vincitori dei premi Nobel per l'economia sono stati assegnati a sostenitori del
libero commercio, nonostante gli spettacolari fallimenti delle economie del laissez-faire.
Gli economisti che osano pubblicare articoli che si oppongono al pensiero dell'Universit di
Chicago vengono rapidamente ridicolizzati, le loro opere respinte, e le loro carriere distrutte. Tutto
questo una testimonianza della potenza della famiglia Rockefeller e del suo controllo
sull'economia e sul libero pensiero.
La connessione tra l'Universit di Chicago ed il fascismo stata rinnovata negli anni '70 nel
Cile di Pinochet. Sono stati i Chicago Boys, gli studenti di Milton Friedman, che distrussero
l'economia, riducendo i cittadini in stato di servit, del Cile fascista di Pinochet, dove i dissidenti
venivano eliminati dagli squadroni della morte della destra. In accordo con la visione di von Hayek,
alle corporation venne attribuito lo status sovranazionale mentre gli stati-nazione ridotti a meri
collaborazionisti dello Stato delle corporation per rafforzarne a loro le leggi. Questa la stessa
agenda del World Trade Organization, dell'International Monetary Fund e dei cosiddetti accordi
per il libero scambio. Molti Neocon di Bush sono ulteriormente legati a von Hayek dal loro credo
in Mandeville. (von Hayek rigettava l'idea che l'uomo sia stato creato ad immagine di Dio e faceva
risalire la sua ascendenza filosofica al satanista dell'inizio del XVIII secolo Bernard Mandeville).
A questo punto diventa chiaro che le radici della filosofia dell'amministrazione Bush sono
chiaramente piantate nell'ideologia fascista e nel suo dogma dello Stato corporativo. Che queste
radici provengano da due delle famiglie pi ricche conferma che il fascismo una rivoluzione
dall'alto verso il basso da parte dell'lite per mantenere il proprio controllo ed il proprio potere. Le
radici fasciste del regime di Bush vengono manifestate dal lato operativo della sua filosofia,
attraverso il Psychological Strategy Board diretto da Nelson Rockefeller, e da C.D.Jackson che,
nell'amministrazione Eisenhower, aveva l'incarico della guerra psicologica. Tanto Bruce che Howell
Jackson partecipavano al progetto PNAC, il progetto del regime di Bush.
Un ritorno ai partner di JP Morgan fornisce il collegamento operativo tra l'amministrazione

12

Bush e il fascismo. Thomas Lamont era una figura di spicco nel complotto fascista del 1934 teso a
rimuovere Roosevelt dal proprio incarico. Il complotto prevedeva di affidare al generale dei marine
in pensione Smedley Butler il comando della forza armata - in gran parte costituita da uomini
dell'American Legion per assumere il controllo della Casa Bianca. A Roosevelt sarebbe stata data
la possibilit di dimettersi e di cooperare con i congiurati. Se Roosevelt avesse rifiutato di lasciare
che gli imprenditori conquistassero il potere, allora i cospiratori l'avrebbero ucciso.
Tuttavia, Butler era un uomo d'onore, e fece trapelare le informazioni riguardanti il
complotto contro Roosevelt. Roosevelt sapeva di non poter semplicemente respingerlo, dato che
era collegato a diversi grandi industriali e banchieri. Per sventare il complotto Roosevelt fece
trapelare alcune informazioni alla stampa. La conseguente reazione di commozione alle prime
pagine dei giornali, impedirono ai congiurati di proseguire oltre.
Butler descriveva cos la sua carriera militare:
La guerra solo un racket. Racket ritengo sia la migliore descrizione, come cio qualcosa
che non ci che sembra alla maggioranza delle persone. Solo un ristretto gruppo sa di
cosa si tratta. fatta per il vantaggio di pochi a scapito delle masse... Nel 1914 ho aiutato a
rendere il Messico, specialmente Tampico, sicuro per gli interessi petroliferi americani. Ho
aiutato a rendere Haiti e Cuba un posto decente per la riscossione delle entrate da parte dei
ragazzi della National City Bank, ho aiutato a violentare una mezza dozzina di repubbliche
centroamericane per gli interessi di Wall Street. La lista dei crimini lunga. Nel 1909-1912
ho aiutato a purificare il Nicaragua per la banca internazionale Brown Brothers (dove ho gi
sentito quel nome?). Nel 1916 ho portato la luce nella Repubblica Dominicana per gli
interessi americani sullo zucchero. In Cina ho contribuito a far s che la Standard Oil potesse
agire indisturbata.
Un terzo socio di J.P.Morgan, Henry Davidson, finanzi lo Yale Aviation Club, del quale suo
figlio, Trubee, era membro. Molti membri del club dell'aviazione erano anche membri della societ
sergeta di Yale, gli Skull and Bones. Il club si fece una certa fama durante la Prima guerra mondiale.
Robert Lovett guid l'unit durante la guerra. Artemus Gates era un altro membro. Trubee venne
ferito in un incedente durante l'addestramento e non vide mai il combattimento.
L'aspetto pi interessante di questo gruppo di universitari appassionati di aviazione quanti
di loro abbiano poi servito nella Seconda guerra mondiale nel Comitato di Selezione Mirata. Henry
Simpson, Segretario alla Guerra ed ex Skull & Bones, nomina John McCloy come suo Assistente
Segretario alla Guerra come responsabile dell'intelligence. Robert Lovett viene nominato
Assistente Segretario all'aviazione da Guerra. Direttamente sotto Lovett c'era Trubee Davison.
Davison ha ricoperto la carica di vice capo del personale addetto agli aerei d'attacco classificati
all'A-1. Artemus Gates ha servito come Assistente Segretario l'aviazione della Marina Militare.
James Stillman Rockefeller ha prestato servizio presso l'Airborne Command e presso il Centro
Airborne come assistente capo del personale.
Chiaramente il Dipartimento della Guerra, ed in particolare il Comando aereo aveva un
numero insolitamente alto di personale proveniente dall'unit dell'aviazione di Yale e dagli Skull &
Bones. Inoltre tutti questi individui avevano degli estesi legami con le societ di Wall Street, che
ebbero una storia per aver fatto affari con i nazisti. Certamente questi individui erano in grado
d'influenzare la selezione degli obiettivi nella campagna aerea contro la Germania. Lovett per tutta
la vita stato un sostenitore di ci che equivale ai bombardamenti terroristici, il bombardamento
dei centri civili.
La campagna aerea contro la Germania si concluse con la distruzione dell'80% delle case. La
produzione industriale venne ridotta del 20%. Peraltro la maggior parte del calo della produzione
industriale non avvenne a causa del danneggiamento delle fabbriche stesse, ma per i ritardi e le

13

carenze del sistema di trasporto, messo in seria difficolt dai bombardamenti. Per esempio,
Colonia era una citt individuata per un massiccio attacco di bombardieri. Mentre la citt giaceva in
rovina, gli impianti della Ford e della I.G. Farben non vennero distrutte dalle bombe ma ebbero
danni minori. A Berlino, una citt ridotta in macerie dai bombardamenti, gli Alleati scelsero come
proprio quartier generale l'edificio della IG Farben. Era sfuggito a tutti i bombardamenti ed aveva
subito danni minori.
Robert Lovett e Prescott Bush erano entrambi Skull & Bones e dipendenti della Brown
Brothers and Harriman. Infatti molti direttori di vertice e soci della Brown Brothers and Harriman
erano degli Skull & Bones. Era una delle principali societ di Wall Street ad avere ampi rapporti con
i nazisti.
Alla Brown Brothers and Harriman gli affari con i nazisti erano cos estesi che Prescott Bush
aveva 23 societ sequestrate per aver commerciato con il nemico. Cinque erano state sequestrate
a Bush nel 1942, altre 18 poco dopo l'inizio del conflitto. Le 18 imprese avevano avuto il permesso
di operare durante la guerra solo perch il loro sequestro era stato giudicato dannoso per lo sforzo
bellico, e il proseguimento delle loro attivit presentava un rischio ridotto per gli alleati.
Prima che le societ venissero poste sotto sequestro, Prescott Bush aveva assunto i fratelli
Dulles per nascondere la propriet nazista delle aziende. Ogni finestra di negabilit stata chiusa
ermeticamente nel momento stesso in cui Bush ha reclutato i fratelli Dulles per nascondere la
propriet nazista. A questo punto la cosa diventa tradimento, tanto da parte di Bush quanto dei
fratelli Dulles. E questo conferma che entrambe le parti sapevano che il proseguimento delle
operazioni da parte di tali societ erano in violazione della politica degli Stati Uniti e del Trade with
Enemy Act. Inoltre, questo conferma che entrambe le parti hanno liberamente scelto di aiutare i
nazisti quando gli Stati Uniti erano in guerra contro la Germania nazista.
Lo studio legale di Wall Street, Sullivan & Cromwell, assunse entrambi i fratelli Dulles. Nel
corso degli anni '30 e per i primi anni '40, i fratelli Dulles sono stati impegnati a coprire la propriet
nazista di numerose corporation ed i loro accordi di cartello con la I.G.Farben. Non solo il loro
lavoro stato un tradimento in s e per s, ma questo ha anche ritardato la produzione di
materiale bellico e munizioni.
Oltre a violare il Trade with Enemy Act, con le sue 23 societ sequestrate, Prescott Bush
stato un leader del movimento eugenetico americano. Il movimento eugenetico americano
riuscito a far passare delle leggi sulla sterilizzazione in molti stati per chiunque fosse stato giudicato
incapace. Queste leggi sono servite come base per le leggi di Norimberga varate dai nazisti. Gran
parte della ricerca eugenetica nazista stata finanziata, anche durante la guerra, principalmente
con i soldi della Rockefeller Foundation e della Carnegie Foundation, ma anche con quelli della
Harriman.
Dopo la guerra, John Foster Dulles, con l'aiuto del denaro di Rockefeller, ha condotto un
tour mondiale nei paesi del terzo mondo sottolineando il pericolo dell'espansione di popolazione
di razze non ariane. George Bush, il figlio di Prescott, ha seguito le orme del padre promuovendo il
controllo della popolazione nei paesi del terzo mondo attraverso le Nazioni Unite. Nella sua prima
corsa politica, George Bush ha fatto una campagna tutta contro il Civil Rights Act del 1964, e in
qualit di membro del Congresso ha avvertito del pericolo costituito dai troppi bambini neri.
Mentre il controllo della popolazione pu essere un obiettivo lodevole, nelle mani della famiglia
Bush diventa un altro strumento eugenetico teso ad eliminare le razze non ariane. Inoltre Cold
Springs Harbor, il centro di ricerca eugenetica degli anni '20 e '30 ancora operativo. Attualmente
un centro guida del progetto genoma umano. Mentre il progetto genoma fornir senza dubbio
molti benefici medici futuri, Cold Springs resta saldamente sotto il controllo delle stesse famiglie
coinvolte nel movimento eugenetico americano. Gli attuali direttori, William Gerry ed Allen Dulles
Jebsen sono, rispettivamente, i nipoti di Harriman ed Allen Dulles.
Il progetto genoma offre la copertura ideale per sviluppare un genoma specifico per

14

un'arma biologica, un'arma con l'unico scopo di perpetrare un genocidio su vasta scala. Tale arma
stata descritta dal PNAC come uno strumento politicamente utile. Il PNAC la road map che
George W. Bush sta seguendo in quanto Presidente di guerra.
Questo non l'unico collegamento tra la Rockefeller Foundation e dei programmi
discutibili. Nel 1931, con il finanziamento della Rockefeller Foundation, il Dr. Cornelius Rhoads
infett dei soggetti umani con delle cellule di cancro. Pi tardi Rhoads fond delle strutture federali
per la guerra biologica nel Maryland, Utah, e Panama chiamate Atomic Energy Commission. L
Rhoads inizi una serie di esperimenti di esposizione alle radiazioni di soldati americani e pazienti
civili negli ospedali.
Dopo la guerra Allen Dulles affront un'inchiesta per tradimento. Mentre Dulles era furbo
abbastanza per sfuggire alle accuse, uno di quelli che lo aiutarono a coprire i suoi crimini fu Richard
Nixon. Mentre era ancora in servizio in marina, a Nixon venne affidato l'incaricato di visionare dei
documenti sottratti ai tedeschi. Il contenuto di queste carte rivelava che Allen Dulles era un
traditore. Per aver insabbiato questi documenti Dulles accett di finanziare la prima campagna
elettorale di Nixon, che benefici di cospicui contributi da parte di una grande banca collegata alla
Brown Brothers & Harriman.
I documenti insabbiati da Nixon rivelano che i nazisti avevano un piano per ritornare che
ruotava attorno ai loro amici nazisti, o ad altri simpatizzanti fascisti, negli altri paesi ed in
particolare negli Stati Uniti a cui offrirsi durante la ricostruzione della Germania. I documenti
evidenziano che, alla fine del 1944, i nazisti speravano in una vittoria repubblicana nelle elezioni
presidenziali, perch cos avrebbero potuto ottenere pi facilmente la pace. La seconda parte del
loro piano era volto a provocare una guerra tra gli USA e l'URSS, che avrebbe permesso ai nazisti di
riprendere il potere in Germania senza l'intervento degli Stati Uniti.
Politicamente Eisenhower era sordo da un orecchio e ingenuo. Quando John Foster Dulles
lo contatt in Europa per correre per le presidenziali del 1948, Eisenhower non aveva ancora
formulato alcuna idea sulla gestione della politica estera, ed stato facilmente influenzato dall'idea
di Dulles, che, in caso di un'aggressione sovietica, fosse necessaria una massiccia ritorsione
nucleare. Questa idea valse a Dulles l'incarico a Segretario di Stato. Mentre da un lato Eisenhower
non era nazista, e nelle lettere alla moglie esprimeva il suo odio per i nazisti ed i tedeschi, dall'altra
parte permetteva ai nazisti americani, come i fratelli Dulles, di acquisire un grande controllo sulla
sua amministrazione. Eisenhower nomin Allen Dulles direttore della CIA, mentre Prescott Bush e
John Lovett giocavano con lui a golf. Prescott Bush fu anche la forza trainante per selezionare
Richard Nixon come vice nella corsa per le presidenziali di Eisenhower. Nelson Rockefeller venne
nominato a capo del Psychological Strategy Board. Numerosi dipendenti della Sullivan e della
Cromwell, le due societ pi coinvolte con i nazisti, ebbero importanti incarichi
nell'amministrazione Eisenhower.
Anche John McCloy e il generale Draper, entrambi provenienti dall'ex Control Council of
Germany, ricoprirono importanti ruoli. Nulla stato lasciato al caso per la rinascita dei nazisti. Nella
Germania del dopoguerra, le tre pi figure pi potenti, Johyn McCloy, capo del Control Council for
Germany, Lewis Douglas, a capo della Divisione delle Finanze nello stesso organismo ed il
Cancelliere Konrad Adenauer, erano tutti cognati: ognuno di loro aveva sposato una figlia di
Fredrick Zinsser, un socio di J.P.Morgan.
Mentre i nazisti americani riuscirono a conquistare il parziale controllo dell'amministrazione
Eisenhower, alimentando cos il fuoco della Guerra fredda, non riuscirono ad assicurarsi il controllo
totale. Anche se questi nazisti americani riuscirono ad ingannare il vecchio e stanco generale, non
riuscirono mai ad ingannarlo completamente. Anche dopo aver subito un debilitante attacco di
cuore, il vecchio generale rifiut di consegnare le redini del potere a Richard Nixon, un uomo che
detestava. Prima di lasciare l'incarico Eisenhower si rese conto che era stato ingannato, e ci ha
lasciato il suo avvertimento, piuttosto criptico, sul complesso militare-industriale indicando il

15

pericolo costituito dal dominio delle multinazionali.


Dal 1960 l'avvertimento di Eisenhower stato in gran parte inascoltato. Iniziando con
l'ascesa del fascismo e dell'litarismo all'interno dell'amministrazione Reagan, l'esercito continua
ad assorbire la porzione pi grande del bilancio, il benessere sociale stato on gran parte
eliminato, cos come lo era nella Germania nazista. Oggi sotto il regime di George W. Bush chiaro
che le multinazionali del complesso militare-industriale controllano il paese. Questo permette di
pagare con milioni di dollari il pensionamento di Dick Cheney dalla Hulliburton, frutto del
sovrapprezzo della Hulliburton per servizi per la guerra in Iraq mai portati a termine. Nel frattempo
molti soldati vengono inviati a combattere senza giubbotto antiproiettile.
Un recente documento desecretato del NSC rivela che il personale della stessa NSC stato
istruito a cooperare pienamente con la Energy Task Force di Dick Cheney in quanto considerata
fusione di due aree della politica non collegate: la revisione delle politiche operative degli stati
canaglia come l'Iraq, e le azioni riguardanti la cattura di nuovi od esistenti giacimenti di petrolio e
gas. Questo documento indica che la Energy Task Force di Dick Cheney in realt era un tavolo di
discussione sui piani geostrategici per il petrolio, in cui il tema della guerra era inserito nel contesto
di capitani dell'industria petrolifera, seduti al tavolo con Cheney per stendere grandi piani globali.
Questo confermerebbe i progetti di Bush per il cambio di regime in 60 paesi ed il suo sostegno alle
forze ribelli che si oppongono al governo democratico del Venezuela, nonch la crescente ostilit
dell'amministrazione Bush nei confronti dell'Iran.
Troppe persone sono ancora convinte che il fascismo non possa accadere qui. successo
oggi. La Gestapo saldamente al suo posto sotto forma del Dipartimento di Giustizia di John
Ashcroft. L'FBI non serve pi a proteggere i cittadini, viene invece utilizzata per difendere questo
regime, per esempio mettendo il bavaglio a Sibel Edmonds. L'FBI non pi principalmente
incaricata di svolgere indagini criminali, ma viene invece utilizzata per rafforzare le politiche di
questo regime ed infine, l'FBI ed altre agenzie federali e l'esercito sono incaricate di spiare
illegalmente tutti quanti si oppongono a questo regime. Inoltre, Porter Goss, il deputato che Bush
ha posto a capo della CIA, ha introdotto una legislazione che consente alla CIA di condurre
operazioni nel territorio degli Stati Uniti, incluso gli arresti arbitrari di cittadini statunitensi.
Il complesso militare-industriale di Ike, il documento del PNAC, la World Trade Organization,
gli accordi di libero scambio ed il regime di George W. Bush sono tutte parti dell'Idra - il mitologico
serpente dalle nove teste - nazista in America.
Se George Bush dichiara l'allarme rosso, o la legge marziale, o se riesce a rubare un'altra
elezione sarete tra i primi ad essere inviati nei campi di concentramento? Ci andrete
tranquillamente come agnelli? Permetterete alla Gestapo di portare via il vostro vicino, vostra
moglie, vostro figlio o vostra figlia? Vivreste vicino ai forni crematori, nascondendo la testa nella
sabbia come fecero i tedeschi? O vi opporreste al regime contribuireste a ristabilire la repubblica
costituzionale?
Il tempo per decidere adesso, domani potrebbe essere troppo tardi. Lo stato corporativo
del fascismo risorto dalle ceneri dell'11 Settembre, come una gigantesca fenice. Consumer tutto
quanto le si oppone. Il Quarto Reich risorto. Attenzione. La tua vita e le tue libert da essa
dipendono da questo.
Glen Yeadon

21 Agosto 2004, Portland, Oregon

16

CAPITOLO 5
Gli anni della guerra,
Magic e Pearl Harbor

1. Il fallimento dell'FBI
Il giorno in cui Hitler scatenava le sue forze corazzate contro la Polonia segnava formalmente
l'inizio della Seconda Guerra Mondiale, l'1 settembre 1939. La guerra avrebbe sferzato il
continente europeo per altri 6 anni, una nuova orribile guerra che come risultato avrebbe visto
perire milioni di persone. Si trattato di una guerra brutalmente selvaggia; nel solo Olocausto
perirono pi di sei milioni di ebrei.
Per la prima volta nella storia l'intera popolazione civile poteva diventare un obiettivo da
distruggere, una cosa resa possibile dalla nuova tecnologia. La guerra si sarebbe allargata al Nord
Africa, alla Cina fino al Pacifico del sud.
Nessun singolo evento del XX secolo ha prodotto pi cambiamenti geopolitici della Seconda Guerra
Mondiale. Praticamente ogni paese d'Europa ha visto un cambio di governo durante o dopo la fine
della guerra; il cambiamento dei governi non rimasto confinato all'Europa: con il disfacimento
dell'Impero Britannico sono nati nuovi governi e nuove nazioni in tutto il mondo. Gli Stati Uniti
sono stati quindi sospinti dalla posizione di nazione di secondo livello a quello di una delle due
superpotenze e leader mondiale.
Sul piano nazionale la Seconda Guerra Mondiale ha innescato molti cambiamenti. Per la
prima volta nella storia gli Stati Uniti hanno dovuto mantenere un grande esercito permanente. In
quanto unico paese fra gli Alleati sfuggito ai danni su larga scala, gli USA ben presto diventano una
potenza economica. Inoltre, con il riaccendersi della paura per la minaccia rossa, gli Stati Uniti
dicono addio alla politica isolazionista scegliendo invece un'attiva politica interventista che rasenta
l'imperialismo.
Per l'America la guerra inizia solo il 7 dicembre 1941, il giorno dell'infamia13. Per gli
americani si trattato di una guerra su due fronti, probabilmente simboleggiati al meglio dai
marines che issano la bandiera sul monte Suribachi14 e dai GI15 (che sbarcano sulle spiagge della
Normandia. Per quegli americani che l'hanno vissuta negli Stati Uniti, la guerra ha significato
tessere annonarie, unit di raccolta dei rottami metallici e di altri materiali che scarseggiavano e le
immagini di Rosie la rivettatrice16.
13 13NDT:

Il 7 dicembre 1941, 350 aerei giapponesi con un attacco di sorpresa distrussero 4 corazzate su 8,
infliggendo gravi danni alle altre. Lattacco avvenne nel porto americano di Pearl Harbor senza alcuna
dichiarazione di guerra. http://it.wikipedia.org/wiki/Attacco_di_Pearl_Harbor
14 NDT: Famosa foto di guerra ritraente i marines che issano la bandiera USA su questa montagna dellisola
di Iwo Jima conquistata dopo una durissima battaglia.
http://en.wikipedia.org/wiki/Raising_the_Flag_on_Iwo_Jima
15 NDT: G.I. sta ad indicare il tipico soldato semplice americano. G sta per governement= governo e I per
issued=fornitura, quindi significa fornitura governativa ed era una sigla che compariva sia sul vestiario
che sullequipaggiamento
16 NDT: Si tratta di una immagine che divent licona delle operaie USA impiegate nellindustria bellica.
http://it.wikipedia.org/wiki/Rosie_the_Riveter

17

questo il fronte interno della guerra grossolanamente frainteso dagli americani di oggi, la
maggior parte dei quali crede erroneamente che il paese fosse totalmente unito dallo sforzo
bellico, ma nulla potrebbe essere pi lontano dalla verit. I fascisti americani rimanevano attivi e
nelle aule del Congresso esisteva una forte opposizione alla guerra. Lo sforzo bellico stato
ostacolato dai numerosi accordi di cartello tra societ americane e la IG Farben17 tedesca. Bench i
fascisti degli Stati Uniti non fossero in grado di creare delle diffuse lotte razziali, erano invece in
grado di creare un sufficiente tumulto nazionale tale da ostacolare lo sforzo bellico.
Per comprendere i tanti eventi della Seconda Guerra Mondiale, sia sul campo di battaglia
che sul fronte interno, necessario dare un breve sguardo all'arma pi letale degli Alleati. I segni di
quest'arma sono dietro ogni titolo di giornale pubblicato per tutta la durata della guerra; le tracce
della sua presenza, sul fronte interno, possono anche essere trovate in eventi nazionali. Questa
notevole arma non ha incendiato, n lasciato cadere bombe: semplicemente era la nostra capacit
di violare il codice giapponese. Nondimeno, avvolta da un velo di segretezza, Magic18 stata
senza dubbio l'arma finale degli Alleati.
Bench ogni studioso della seconda guerra mondiale conosca l'importanza di Magic, pochi
sono a conoscenza del modo bizzarro ed infantile con cui i militari hanno gestito le informazioni da
questa prodotte. Frank Rowlett, del Service Signal Intelligence, viola il codice giapponese il 20
settembre del 1940. La rivalit tra l' esercito e la marina portano ad una bizzarra gestione delle
informazioni da passare a Roosevelt. Il traffico di Magic era troppo grande perch i crittografi
dell'esercito potessero gestirlo da soli. Perci i decrittatori della marina condividevano il compito di
decifrare i messaggi: ogni servizio aveva un ufficiale che decideva quali messaggi fossero da
passare all'amministrazione. Questo era il compito del Colonnello dell'esercito Rufus Bratton e di
Alwin Kramer della marina. La distribuzione era limitata al Presidente, ai Segretari di stato, di
guerra e di marina, al Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, ai direttori dell'intelligence militare e
navale ed ai capi delle operazioni navali e della pianificazione bellica.
La natura bizzarra con cui i messaggi decrittati erano consegnati a Franklin Delano
Roosevelt (FDR)19 nasceva dalla rivalit tra la marina e l'esercito. Dopo un prolungato duello tra i
due rami militari viene raggiunta una sorta di soluzione. Nei mesi dispari i messaggi decifrati
sarebbero stati consegnati al Presidente da un corriere dell'esercito, nei mesi pari da uno della
marina.
Il livello di assurdit sarebbe aumentato nel luglio 1941. Nel giugno del 1940 il colonnello
Bratton aveva notato un messaggio decrittato di Magic nel cestino di Pa Watson20. Watson era
l'aiutante militare di FDR, incaricato di gestire gli appuntamenti con il Presidente. Lui solo
determinava chi avrebbe visto il Presidente. Watson, che aveva commesso una distrazione con il
messaggio decrittato, non era neppure nella lista di quelli approvati per vedere le decifrature di
Magic. Lo zelante colonnello riferiva la disattenzione di Watson al suo superiore, il Generale
Sherman Miles21, che stabiliva che alla Casa Bianca non potevano pi essere affidati i messaggi
decrittati. Per il resto del mese di giugno FDR ricevette le decifrature dal corriere della marina.
NDT: Colosso della chimica, formata dalla fusione delle pi grandi industrie chimiche tedesche dellepoca.
Giuoc un ruolo chiave nel portare i nazisti al potere per sostenerne lo sforzo bellico, ricavando enormi
profitti dal saccheggio delle risorse dei paesi invasi e dallo sfruttamento dei 18 milioni di lavoratori
schiavi.
http://it.wikipedia.org/wiki/IG_Farben http://it.wikipedia.org/wiki/Processo_all'IG_Farben
http://www.profit-over-life.org/guide/content.html
18 NDT: Magic fu un progetto USA di criptoanalisi che permise di violare il codice di comunicazione dei
giapponesi. http://en.wikipedia.org/wiki/Magic_(cryptography)
19 NDT: In questo libro spesso viene usata la sigla FDR per indicare il Presidente USA Franklin Delano
Roosvelt.
20 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Edwin_%22Pa%22_Watson
21 NDT: Sherman Miles era il capo dellIntelligence dellesercito.
http://en.wikipedia.org/wiki/Sherman_Miles
17

18

Tuttavia, a partire da luglio, l'esercito non consegn alcun messaggio decifrato alla Casa Bianca. Ad
agosto la marina riesce ad elaborare un nuovo accordo con l'esercito: il corriere della marina
avrebbe letto il decifrato al Presidente e poi lo avrebbe riassunto, tuttavia gli era proibito mostrare
la reale decifratura al Presidente.
Una perdita ben pi grave si ebbe all'interno del Dipartimento di Stato. Secondo lo schema
di distribuzione di Magic solo il Segretario di Stato, Cordell Hull22, poteva ricevere le
intercettazioni. Hull, tuttavia, distribuiva copie a sei dei suoi aiutanti, uno dei quali condivideva la
decifratura con quattro ulteriori membri della Divisione dell'Estremo Oriente. Con cos tante copie
da distribuire, all'interno del Dipartimento di Stato, queste venivano ciclostilate. Joseph Dugan era
l'uomo incaricato dell'uso del ciclostile ed era un rigoroso isolazionista oppositore di FDR. Dugan
discusse e mostr anche i messaggi intercettati ad un suo amico all'interno del Dipartimento di
Stato. L'amico di Dugan, tuttavia, era al soldo di Hans Thomsen23, l'incaricato d'affari tedesco a
Washington, che aveva cospirato per far perdere a FDR le elezioni del 1940. Thomsen rifer a
Berlino che gli americani avevano violato il codice giapponese.
Sorprendentemente, il 6 maggio, Magic decifr un messaggio di Oshima24 che da Berlino
riferiva a Tokyo del rapporto di Thomsen circa la violazione del codice. Ancora pi notevole, dopo
un'indagine condotta in maniera disinvolta, i giapponesi stabilirono che il loro codice era
inviolabile, continuando cos ad utilizzare il codice decrittato. Nel mese di novembre Roosevelt,
stanco del modo psicotico in cui i messaggi decifrati di Magic gli venivano consegnati, chiese di
vedere il testo completo dei messaggi e ordin che gli fossero consegnati solo dal corriere della
marina.25
I codici violati da Magic e Ultra26 conducono direttamente ad uno degli aspetti pi
controversi della Seconda Guerra Mondiale: Roosevelt ha avuto un preavviso dell'attacco a Pearl
Harbor? la controversia ha imperversato per oltre 60 anni. Il primo a far emergere tale questione
fu il Chicago Tribune. Lo stesso giornale schierato contro Roosevelt che pubblic i Rainbow 5, piani
segreti di guerra, lo stesso che verr accusato di tradimento per aver rivelato la posizione e il
nome delle navi coinvolte nella battaglia di Midway e lo stesso che, alla fine della guerra, fece
naufragare il piano per rendere l'OSS27 un'agenzia permanente. Le prove pi significative raccolte
fino ad oggi suggeriscono che tale avvertimento non ci fu. Fino all'ora del bombardamento di Pearl
Harbor, la Casa Bianca e gli strateghi militari, prevedevano che l'attacco si sarebbe verificato in
altre parti del Pacifico.
Dopo la guerra alcuni autori, dall'altra parte dell'Atlantico, hanno inventato una storia
simile: secondo gli scrittori inglesi gli Alleati erano disposti a ricorrere a delle scelte estreme per
proteggere il segreto di Magic e di Ultra. Gli autori inglesi hanno sostenuto che Churchill venne
preavvisato dell'attacco a Coventry28. Secondo l'immaginazione iperattiva di questi autori Churchill
era disposto a permettere la distruzione della citt piuttosto che far sapere ai tedeschi che il loro
codice era stato violato. Bench Ultra fosse a conoscenza che un massiccio attacco fosse stato
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Cordell_Hull
NDT: http://turtledove.wikia.com/wiki/Hans_Thomsen
24 NDT: Hiroshi Oshima, ambasciatore giapponese a Berlino.
http://en.wikipedia.org/wiki/Hiroshi_%C5%8Cshima
25 Roosevelts Secret War, Joseph Persico, Random House, 2001, p. 103-107.
26 NDT: ULTRA sta ad indicare un progetto di decrittazione delle comunicazioni tedesche ad opera
dellintelligence britannica.
http://en.wikipedia.org/wiki/Ultra
27 NDT: L'Office of Strategic Services (OSS) era un servizio segreto statunitense operante nel periodo della
seconda guerra mondiale.
http://it.wikipedia.org/wiki/Office_of_Strategic_Services
28 NDT: Questa citt inglese fu teatro di uno dei pi pesanti bombardamenti nazisti.
http://it.wikipedia.org/wiki/Bombardamento_di_Coventry
22
23

19

pianificato, l'intercettazione venne completamente decrittata solo tre giorni dopo l'attacco e anche
allora il luogo dell'attacco non era menzionato. Anche il messaggio finale dei giapponesi non dava
il nome del luogo dell'attacco.
Mentre non ci sono abbastanza colpe da distribuire in giro, almeno il Generale Shorts29 e
l'Ammiraglio Kimmel30, devono condividere la maggior parte della colpa: stato il loro comando
che ha omesso di intraprendere azioni appropriate in seguito al messaggio di allerta. Tale
messaggio avrebbe dovuto avvertire entrambi gli ufficiali della necessit di attivare pienamente
delle misure difensive come la contraerea, gli aerei da ricognizione in volo in ogni momento e
sparpagliare la flotta. Washington condivide una parte di colpa per non aver dato seguito al
messaggio di allerta e per non essersi assicurato che fossero state prese le opportune misure.
Inoltre una gran parte della colpa pu essere posta sull'insana rivalit tra esercito e marina nel
modo in cui gestivano Magic. Il 6 dicembre era il giorno in cui la decrittazione spettava all'esercito,
ma la marina ritard l'invio dell'intercettazione all'esercito. Ulteriore tempo fu sprecato dato che i
decodificatori dell'esercito erano gi partiti per il week-end. Un ulteriore ritardo si ebbe perch
l'intercettazione fu quindi restituita alla marina per la decodifica.
Infine gran parte della colpa pu semplicemente essere addebitata all'arroganza americana
vecchio stile. Nessuno, dal Presidente in gi, credeva che il Giappone avrebbe potuto attaccare il
suolo americano. Nessuno credeva che i siluri avrebbero potuto essere utilizzati a Pearl Harbor. Gli
esperti navali semplicemente respingevano l'idea perch credevano che il pescaggio del porto
fosse troppo basso. Nessuna rete venne stesa prima dell'attacco per proteggere le navi dai siluri.
Eppure, di tutte le bombe sganciate a Pearl Harbor, i siluri sono stati probabilmente responsabili di
aver causato pi danni delle bombe convenzionali.

1
Nel novembre del 1941, nel tentativo di rafforzare la sicurezza, Roosevelt aveva inviato un
suo uomo sulla costa occidentale per valutare la fedelt dei residenti giapponesi. Per questo
incarico John Carter aveva selezionato Curtis Munson, un uomo d'affari di Chicago. Roosevelt
aveva impiegato Carter, giornalista, essenzialmente come spia e aveva creato una piccola rete
d'intelligence speciale con lui a capo. Munson rifer che dal 90 al 98 per cento dei giapponesi erano
fedeli. Tuttavia la relazione di Munson aveva avvisato FDR sui rischi che correvano dighe, ponti,
centrali elettriche e altri obiettivi non sorvegliati. Roosevelt spese molto tempo a preoccuparsi per
la possibilit di spionaggio, come era avvenuto durante la prima guerra. Non riusciva a scrollarsi di
dosso l'immagine di un altro Black Tom31 che sabotava lo sforzo bellico.
Nel periodo immediatamente successivo al bombardamento di Pearl Harbor, Donovan
contribu a rafforzare i timori di Roosevelt per una quinta colonna. Riferiva al Presidente che
sabotatori tedeschi stavano per sbarcare sulle coste dell'America sostenuti e aiutati da bande di
truppe d'assalto americane. Donovan trasmise anche una relazione a FDR in cui sosteneva che
soldati giapponesi travestiti da civili erano stati mobilitati per attaccare San Diego. Inoltre Donovan
riferiva che Los Angeles correva il rischio di subire un imminente attacco aereo giapponese. Forse
l'affermazione pi devastante sulla lealt giapponese venuta dal Segretario alla Marina Frank
Knox. Il 15 dicembre Knox viene citato per aver affermato:
29
30
31

NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Walter_Short
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Husband_E._Kimmel
NDT: Si tratta di unisola di New York dove un deposito di munizioni salt in aria nel 1916. Si sospett un
attentato ad opera di agenti tedeschi.
http://en.wikipedia.org/wiki/Black_Tom_explosion

20

Penso che l'operato pi efficace della quinta colonna per tutta la guerra sia stato fatto alle
Hawai.32
Immediatamente dopo il bombardamento di Pearl Harbor la Costa occidentale era in preda
al panico: civili locali formarono gruppi di sorveglianti che andavano su e gi per la costa da San
Diego a Seattle. Anche l'esercito mise in atto una sorveglianza costiera armata. Tanto gli osservatori
dell'esercito quanto quelli civili erano inclini a sparare per primi. L'aggravarsi delle notizie contribu
ulteriormente alle condizioni quasi isteriche che si vivevano lungo la costa. Il 23 dicembre un
sottomarino giapponese affond una petroliera a soli sei miglia in mare aperto dopo aver lasciato il
porto di San Luis. Le Filippine erano cadute ed i giapponesi avevano ormai un pieno controllo del
sud del Pacifico. Ulteriori avvistamenti sottomarini giapponesi si ebbero in particolare al largo della
costa dell'Oregon. Il 23 febbraio 1942 un sottomarino giapponese emerse ad un miglio dalla costa
e colp la Richfield Oil Company. La notte seguente i cieli di Los Angeles assomigliavano a quelli
della celebrazione del quattro luglio tanto erano illuminati da proiettori, proiettili traccianti e fuoco
antiaereo, poich una paura incontrollata attanagli la citt che temeva di essere sotto attacco. Un
attacco che non c'era.
Pi a nord, nello Stato di Washington, improvvisamente si blocc una linea di alimentazione
da una delle dighe. Le armerie e i negozi di ferramenta nelle citt colpite dal blackout ebbero una
giornata d'oro nella vendita di munizioni. Le strade ben presto si vuotarono di maschi adulti, dato
che tutti erano nei boschi a caccia di giapponesi. Appena l'energia elettrica venne ripristinata
questi patriottici cacciatori di giapponesi tornarono a casa alla spicciolata. Miracolosamente
nessuno di loro sub lesioni maggiori di un ego ferito gravemente. La societ elettrica aveva
individuato il problema e riparato il danno. La linea di alimentazione attraversava una zona
piuttosto paludosa che veniva utilizzata come pascolo dal proprietario. A quanto pare le mucche
avevano trovato che uno dei pali della linea era un comodo grattatoio. Nella morbida terra bagnata
il palo aveva iniziato ad inclinarsi ed infine a sradicarsi.
Mentre la tensione e la paura continuavano a montare nella Costa Occidentale, Roosevelt
era sottoposto ad una forte pressione per intervenire sul problema percepito dei giapponesi
residenti nella West Coast. La richiesta di internamento era capeggiata dal Generale DeWitt33 capo
dell'esercito nella costa occidentale, da Culbert Olson34 Governatore della California e da Earl
Warren35 Procuratore Generale della California. Anche i governatori di Washington e Oregon erano
decisamente per l'internamento. Negli anni '20 entrambi questi stati erano focolai di sostegno per
il Klan36. Solo un singolo stato a ovest del Mississippi, il Colorado, avrebbe tollerato che i
giapponesi americani restassero liberi. La pressione politica raggiunse un punto febbrile e
Roosevelt firm l'Ordine Esecutivo 9066 il 19 Febbraio 1942, che diede inizio ad una delle pi
amare saghe d'America: l'internamento di cittadini americani di origine giapponese.
Molte persone amano scaricare la colpa esclusivamente su Roosevelt, nel tentativo di
screditarlo, ma lui non ha agito nel vuoto. Le pressioni politiche erano immense, ma le vere radici
di questa triste saga si trovano pi in profondit nelle radici del razzismo americano. Le radici del
razzismo anti-giapponese possono essere ricondotte ad un rapporto del 1924, redatto dal
Dipartimento del Lavoro durante l'amministrazione Coolidge37, rimasto segreto fino allo scoppio
della guerra. All'epoca l'Oriental Exclusion Act38 era pendente al Congresso e la relazione fu
Roosevelts Secret War, p. 167.
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/John_L._DeWitt
34 NDT: Veramente nel link riportato viene detto che Olson si schier contro la deportazione dei giapponesi.
http://en.wikipedia.org/wiki/Culbert_Olson
35 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Earl_Warren
36 NDT: Si intende il Ku Klux Klan. http://it.wikipedia.org/wiki/Ku_Klux_Klan
37 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Calvin_Coolidge
38 NDT: Provvedimento del 1924 che proibiva lingresso e la concessione della cittadinanza agli asiatici.
http://northamericanimmigration.org/223-oriental-exclusion-act-united-states-1924.html
32
33

21

soppressa. Il Senatore Democratico del Tennessee, Thomas Stewart, Pubblico Ministero nel
processo Scopes39, pubblic il rapporto. Il rapporto era uno studio condotto sullo sciopero
contro i piantatori di zucchero nelle Hawaii. Osservava che i giapponesi alle Hawaii si stavano
insediando in prossimit delle aree militari strategiche, comunque mettendo a rischio la difesa
nazionale. I Senatori Stewart, Maybank della Carolina del Sud e Rufus Holman dell'Oregon,
dichiararono che la relazione avrebbe dovuto essere resa pubblica e la nazione messa in guardia
sulle difese compromesse delle Hawaii.
Le radici del razzismo nei confronti degli asiatici si possono far risalire, oltre che all'Atto di
esclusione del 1924, al 1882. In quell'anno il Presidente Chester A. Arthur40 firm il Chinese
Exclusion Act41 che impediva l'immigrazione di cinesi per dieci anni. Nel 1892 la legge venne
prolungata per altri dieci anni e nel 1902 venne resa permanente. Nel 1907 gli Stati Uniti strinsero
un accordo con il Giappone per limitare l'immigrazione giapponese ed impedire agli immigrati
giapponesi di ottenere la cittadinanza. Senza la cittadinanza gli immigrati non potevano legalmente
possedere della terra.
Bench, in ultima analisi, si debba porre il fardello per l'emissione del decreto interamente
sulle spalle di Roosevelt, le radici di tale azione provengono dal sordido passato razzista
dell'America.
Politicamente gli anni della guerra sono stati l'inizio della trasformazione e della
polarizzazione di entrambi i maggiori partiti politici. Prima della guerra entrambi i partiti avevano
avuto ali conservatrici e progressiste. Alla fine degli anni '60 i due partiti erano stati
completamente polarizzati: il partito repubblicano divenne il partito dei conservatori e quello
democratico dei progressisti. Inoltre, durante questi anni, proprio come entrambi i maggiori partiti
iniziarono un'evoluzione, cos fecero i fascisti.
Durante gli anni della guerra i fascisti americani furono costretti a cambiare le loro tattiche
due volte. Il primo cambiamento avvenne con il bombardamento di Pearl Harbor. Il secondo
cambiamento inizi quando tutti si resero conto che la Germania nazista sarebbe stata sconfitta e
che era solo questione di tempo prima che fosse costretta ad arrendersi. Questo secondo
cambiamento inizi intorno alla met del 1943.
Il bombardamento di Pearl Harbor costrinse i fascisti americani a cambiare bruscamente le
loro tattiche per preservare la propria ideologia. L'America stava combattendo, non stava
mollando. Per i sostenitori del fascismo manifestazioni pubbliche e parate erano ormai fuori
questione. La militanza a tali gruppi si ridusse rapidamente e rimasero solo i fascisti fanatici. Il
nucleo fascista duro entr nell'anonimato; inizi una vera e propria guerra di propaganda a tutto
campo. Il programma fascista fu avvolto nella falsa bandiera del patriottismo con una nuova dea da
adorare: l'America; Lady Liberty, simbolo della libert americana fin dai tempi coloniali, venne
selvaggiamente brutalizzata nel processo di cambiamento. Prima di guardare questa
trasformazione del fascismo necessario comprendere la portata dell' infiltrazione fascista nella
societ americana del tempo.
Nel mese di novembre del 1940 FDR istitu la Settimana Nazionale della Bibbia. La
National Bible Association42 organizz le celebrazioni e l'evento continua tutt'oggi. Tale gruppo
sembra essere piuttosto innocuo e sano, ma non tutto come sembra. La National Bible
NDT: Processo intentato dalla Stato del Tennessee contro John Scopes, insegnante in una scuola pubblica
che fu accusato di violazione del Butler Act che rendeva illegittimo ogni insegnamento evoluzionistico.
http://en.wikipedia.org/wiki/Scopes_Trial
40 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Chester_Arthur
41 NDT: http://ocp.hul.harvard.edu/immigration/exclusion.html
39

42

NDT: http://nationalbible.org/

22

Association ha un programma elitario ed radicata nel National Committee for Religious Recovery
(NDT: Comitato Nazionale per il Ristabilimento della Religione) fondato nel 1940 a New York, per la
promozione di interessi economici. Newsweek43 descrive il National Committee come un gruppo di
alcune persone di Wall Street. Nel 1941 il National Committee ha cambiato il suo nome in The
Laymens National Committee (NDR: Comitato Nazionale dei Laici).
Il primo presidente del National Committee for Religious Recovery fu Lambert Fairchild. Le
sue seguenti parole possono descrivere al meglio il programma del National Committee:
Per Dio e per la Nazione, state per vedere la religione e gli affari formare una solida
falange. Non permettete a nessuna demagogia comunista di dirvi qualsiasi altra cosa; voi
siete i titolari della sicurezza che volete per i vostri investimenti. 44
Con quelle parole Fairchild stava tentando di fondere gli interessi commerciali con quelli
religiosi. Il suo discorso fornisce un tema comune alla conversione dei gruppi nativisti45 in gruppi
che adottano il fascismo come centro della propria ideologia. La partecipazione dei gruppi religiosi,
bench simile alla campagna della Paura Rossa46 del 1919, fu molto pi ampia. Durante la Paura
Rossa gli elementi religiosi nativisti rimasero in gran parte indipendenti dai finanziamenti delle
corporation. Questa conversione dal nativismo al fascismo ha coinvolto un collegamento diretto tra
il finanziamento da parte del mondo degli affari e i fascisti.

2
Fairchild aveva stretti legami con diverse organizzazioni fasciste tra le quali l'American
Bund47, il Christian Mobilizers48 ed il Christian Front49. Dopo che Newsweek rese pubblici i suoi
legami filo-nazisti, Fairchild venne sostituito da Howard Kiroack, anch'egli con diversi legami con i
gruppi filo-fascisti. Ma il libro di Carlson che d la misura massima del coinvolgimento con i
gruppi filo-nazifascisti tanto di Fairchild quanto di Kiroack50. Nel 1945 il gruppo assegn un Annual
Award of Merit (NDT: Premio Annuale al Merito) al magnate della stampa filo-fascista William
Randolph Hearst51.
La National Bible Association ha mantenuto stretti legami con gli elitari, come evidenziato
dalla lista dei suoi presidenti succedutisi nel corso degli anni che includeva tra gli altri: William
Grede (Grede Foundation), Charles Hook (Armco Steel), Edward Werle (New York Stock Exchange),
J. Peter Grace (WR Grace & Co), C. Fred Fetterolf (Alcoa) e Richard DeVos (Amway). In altre parole,
la maggior parte degli ultimi direttori erano amministratori delegati di grandi corporation piuttosto
che importanti leader religiosi.
NDT: Newsweek una rivista generalista statunitense, fondata nel 1933.
http://atheists.org/flashline/bibwk9.htm . Nota a pag. 205 del libro
45 NDT: nativismo s. m. [der. Di nativo]. Ogni concezione filosofica (detta pi comunem.innatismo) che
ammette il carattere nativo, innato di idee, attitudini, facolt, qualit, opponendosi, nella teoria della
conoscenza, al sensismo e allempirismo: il n.platonico, cartesiano, leibniziano. In questo caso, il
termine in inglese assume un significato diverso: indica una posizione politica che
privilegia in modo assoluto lo status dei nativi di una nazione rispetto agli immigrati.
46 http://it.wikipedia.org/wiki/Paura_rossa
47 NDT: Il nome completo American- German Bund
http://en.wikipedia.org/wiki/German_American_Bund
48 NDT: http://en.metapedia.org/wiki/Christian_Mobilizers
49 NDT: http://en.metapedia.org/wiki/Christian_Front
50 The Plotters, John Roy Carlson, E.P. Dutton, 1946. Nota a pag. 205 del libro.
51 NDT: Uno dei pi accesi sostenitori del nazismo. Affetto da una grave patologia anticomunista orchestr la
campagna stampa dellinizio degli anni 30 contro lURSS incentrata sullinvenzione del genocidio degli
ucraini per mezzo di una carestia volutamente provocata dal Cremlino.
http://it.wikipedia.org/wiki/William_Randolph_Hearst
43

44

23

Questo esempio delle radici fasciste di un gruppo religioso indicativo della portata
dell'influenza fascista negli Stati Uniti dell'epoca. Nessuna organizzazione o istituzione era esente
da infiltrazioni fasciste. In un ambiente basato sul capitalismo il fascismo insidioso, i suoi tentacoli
arrivano ad infettare tutti i gruppi e le organizzazioni. Dopo che strinse un'alleanza con l'American
Bund, il Klan invit i propri membri ad iscriversi ai sindacati nel tentativo d'istigare scioperi per
fermare la produzione bellica. Anche la stampa e il Congresso ebbero la loro quota di fascisti
americani.
Dato che la vera forza del movimento fascista negli Stati Uniti era rappresentato dai leader
delle corporation americane e dai loro compari di Wall Street, l'evoluzione del fascismo americano
ha seguito due linee prevedibili: una divenne violentemente antisindacalista, l'altra fanaticamente
anticomunista. Questa trasformazione del fascismo avvenuta in gran parte attraverso i vari gruppi
finanziati dai leader delle corporation che fornirono sostegno finanziario a tutti i tipi di gruppi
fascisti, dalla violentissima Black Legion52 al pi sommesso American First53.
La maggior parte dei vari gruppi fascisti rimase attiva durante la guerra e continu a
ricevere finanziamenti dai leader delle corporation americane. Trovarono molti alleati nella loro
lotta per promuovere la causa fascista all'interno della stampa, del Congresso e nei vari enti
governativi tra cui l'FBI di Hoover.
Per comprendere questa trasformazione del fascismo nella principale corrente della societ
americana necessario dare un breve sguardo alle radici dell'antisindacalismo. Tanto
l'antisindacalismo quanto l'anticomunismo risalgono alla fine della prima guerra mondiale e sono
probabilmente tipicamente americani per come si sono radicati nel nativismo e nell'emigrazione.
Donner descrive questa trasformazione del movimento antisindacale come segue:
Le radici dell'impulso anti-sovversivo sono state alimentate dalla minaccia. Il suo potere si
rafforzato con il passare del tempo e alla fine degli anni venti la sua influenza era
diventata pervasiva e popolare. Il bolscevismo, in vaste zone del paese abitate da americani
timorati di Dio, stato percepito come l'Anticristo venuto a combattere una battaglia
escatologica con i figli della luce. Una versione leggermente secolarizzata, ampiamente
condivisa nelle zone rurali e nelle piccole cittadine americane, che postulava un conflitto
apocalittico tra persone rette e decenti e il radicalismo straniero, satanico, immoralmente
incarnato. Il nemico era percepito con i conati d'orrore evocati dal grido biblico "Impuro".
54

Il sindacalismo cominci ad essere considerato nella stessa maniera. Era un concetto


estraneo importato da stranieri pigri e sporchi. Il processo a Sacco e Vanzetti venne celebrato nel
1920. Nonostante le testimonianze collocassero Vanzetti in un luogo diverso da quello della rapina,
entrambi furono giudicati colpevoli e condannati a morte. Un fattore prevalente, che la giuria non
poteva trascurare, erano le idee politiche di Vanzetti.55 Il processo stato essenzialmente una
cristallizzazione di quanto espresso sopra.
Le radici dell'antisindacalismo si possono far risalire alla guerra civile e all' Agenzia
Pinkerton56. Subito dopo la Guerra Civile i datori di lavoro hanno utilizzato l'agenzia come arma
contro i sindacati.57 La Pinkerton ebbe il maggior successo negli anni '70 del XIX secolo, quando
sconfisse i Molly Maguires58 nella vertenza della Reading Railroad59. Il passaggio, da un
NDT: Gruppo di terroristi razzisti. http://en.wikipedia.org/wiki/Black_Legion_(political_movement)
NDT: Gruppo di pressione contro lentrata in guerra degli USA
http://en.wikipedia.org/wiki/America_First_Committee
54 The Age of Surveillance, Frank Donner, Vintage Books, 1981, p. 46-47.
55 http://www.english.upenn.edu/~afilreis/88/sacvan.html
56NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Pinkerton_National_Detective_Agency
57 The Age of Surveillance, Frank Donner, Vintage Books, 1981, p. 30
58 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Molly_Maguires
59 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Reading_Company
52
53

24

intervento in una vertenza sindacale allo spionaggio dei lavoratori, fu breve. Le agenzie come la
Pinkerton furono trasformate in uno strumento istituzionalizzato per la lotta di classe. Dal
momento che il sindacalismo era coinvolto nelle vicende politiche dell'epoca, la sorveglianza
dell'attivit sindacale abbracciava invariabilmente anche obiettivi politici. Divenne di moda, e
politicamente conveniente per i politici schierati dalla parte dei proprietari, associare il sindacato
alla violenza, alla cospirazione e alla rivoluzione comunista.
Gran parte della violenza non era il risultato delle attivit dei sindacati, ma dei datori di
lavoro. Sono stati i datori di lavoro che hanno accumulato lacrimogeni e fucili mitragliatori
Thompson, sono stati i datori di lavoro che hanno invitato lo sceriffo locale ad assassinare i membri
della IWW60 a Everett61, nello stato di Washington e sono stati i datori di lavoro ad istigare le
violenze a Lawrence62, in Massachusetts.
stato nel corso degli anni '30 che i gruppi religiosi fondamentalisti e anticomunisti hanno
cominciato ad assumere un sapore fascista. La trasformazione di questi gruppi nativisti in fascisti
era spesso sottile. Per esempio, i gruppi antisindacali andavano dalla semplice opposizione dei
sindacati, alla promozione e protezione delle corporation, dei monopoli e dei cartelli. La
trasformazione dei gruppi religiosi fondamentalisti fu caratterizzata da un aumento della visione
antisemita. In quasi tutti i gruppi nativisti la trasformazione fu caratterizzata da uno spostamento
dall'isolazionismo all'interventismo globale.
Al lavoro dietro le quinte c'erano potenti forze che proteggevano i fascisti. Come in
Germania, in cui i leader delle grandi corporation, con un accordo dietro le quinte, posero Hitler
nell'ufficio di Cancelleria. I sottoscrittori dell'accordo dietro le quinte erano i leader delle
corporation americane, che disponevano di un tale sfrenato potere e che potevano tentare un
complotto contro FDR, nel tentativo di installare un governo fascista in America. Anche se i
partecipanti erano noti e le prove schiaccianti, Roosevelt venne lasciato praticamente privo di
potere quando tent di portare i cospiratori di fronte alla giustizia e alla fine non vennero effettuati
arresti.
Inoltre il governo era impreparato ad affrontare il fascismo e la minaccia che costituiva. Il
Congresso fece un debole tentativo di fare i conti con la minaccia rappresentata dal fascismo, con
la creazione di una commissione d'indagine sul fascismo. Il comitato venne prontamente
sequestrato da Martin Dies63 e trasformato in un comitato contro i rossi64. Qualsiasi sforzo
d'indagare sul fascismo veniva prontamente sabotato. A differenza del comunismo, il fascismo non
rappresentava alcuna minaccia per l'America delle corporation. In realt il fascismo era di aiuto alle
corporation e sarebbe stato protetto.
L'unica altra agenzia governativa che aveva la possibilit e la capacit di effettuare delle
indagini nazionali era l'FBI, guidata dal santo protettore della destra, J. Edgar Hoover.65 gi stato
usato abbastanza inchiostro per descrivere in dettaglio le idee razziste e antisemite di Hoover e
quindi questo aspetto non verr ulteriormente discusso. Tuttavia un fitto mistero avvolge ancora
Hoover e il suo ruolo nel fascismo negli anni della guerra. Hoover sempre stato noto per essere
politicamente molto ambizioso e alla ricerca di potere e controllo. La sua prima vera esperienza
avvenne con il precursore dell'FBI odierna, nella repressione dei Palmer Raids66 all'inizio degli
NDT: Organizzazione sindacale su posizioni rivoluzionarie
http://en.wikipedia.org/wiki/Industrial_Workers_of_the_World
61NDT: Massacro di operai in sciopero. http://en.wikipedia.org/wiki/Everett_massacre
62 NDT: Ennesimo sciopero soffocato nel sangue
http://en.wikipedia.org/wiki/1912_Lawrence_Textile_Strike
63 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Martin_Dies,_Jr.
64 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/House_Un-American_Activities_Committee
65 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/John_Edgar_Hoover
66 NDT: Allinizio degli anni20 vi fu unondata di arresti e di espulsioni fra i socialisti e gli anarchici emigrati
in USA. Questa repressione prende il nome dal Procuratore Generale Alexander Mitchell Palmer .
60

25

anni '20. Le prove mostrano che Hoover ha partecipato alla repressione con enorme entusiasmo e
che ha percepito l'anticomunismo e l'antisindacalismo come un mezzo per promuovere la sua
carriera e aumentare il suo potere. Donner riassume la vera eredit di Hoover come segue:
Al di l del nativismo, l'anticomunismo, il super-patriottismo, la religione e il
conservatorismo politico, hanno forgiato un'ideologia del capitalismo alla maniera
Americana, un progetto per il fascismo americano.67
Ci sono abbondanti prove sulla simpatia di Hoover per il fascismo. I legami politici pi
evidenti di Hoover erano con i rispettabili gruppi conservatori super patriottici, tra cui diverse
organizzazioni di veterani: Daughters of the American Revolution68, l'American Security Council69
(un gruppo fondato a met degli anni '50 da militanti di tre gruppi filonazisti attivi negli anni '30) e
la Freedom Foundation70. Hoover manteneva legami con varie chiese di destra o conservatrici.71
Fino alle elezioni del 1940 Hoover trascorse pi tempo a spiare gli agenti britannici e comunisti che
non gli agenti nazisti. Gi nel 1939 Roosevelt aveva permesso agli agenti britannici di fare delle
intercettazioni di americani sospettati di aiutare la causa nazista. Lo specialista dello spionaggio Sir
William Stephenson,72 meglio conosciuto come Intrepid, diresse l'operazione britannica. All'epoca
in cui gli Stati Uniti entrarono in guerra Stephenson aveva scoperto una rete di legami finanziari tra
i nazisti e gli americani.
Le intercettazioni erano ovviamente illegali e le prove raccolte in questo modo non erano
ammissibili in tribunale, ma fornirono agli inglesi un mezzo per fermare il flusso del sostegno
finanziario americano a Hitler. Nella maggior parte dei casi, ci significava intercettare le spedizioni
vitali di materiale bellico verso la Germania. Tuttavia ci sono prove che, in alcuni casi in cui il danno
allo sforzo bellico britannico era grave, gli agenti di Intrepid assassinarono agenti fascisti negli Stati
Uniti. Alcune prove indicano che William Rhodes Davis73, un petroliere del Texas, potrebbe essere
stato avvelenato dall'operazione di Intrepid.
Roosevelt comunque aveva in programma di far trapelare ai media le informazioni raccolte
dalle operazioni britanniche dopo la guerra, per generare un clamore pubblico sul tradimento
compiuto. Grazie al clamore pubblico che ne sarebbe risultato, Roosevelt avrebbe potuto avviare
un'indagine completa senza aver paura di danneggiare lo sforzo bellico. Come parte di questo
piano segreto tra il Presidente e l'intelligence britannica, Roosevelt aveva deliberatamente posto gli
individui sospetti in posizioni in cui avrebbero potuto essere facilmente monitorati. Non fu per
caso che, dopo la sua nomina all'OSS, l'ufficio di Allen Dulles74 a New York fu posto direttamente
un piano sotto all'ufficio intercettazioni britannico. La nomina di Dulles fu una mossa deliberata
che lo mise in una posizione per cui sarebbe stato tentato di continuare ad aiutare i nazisti. Dopo la
guerra Roosevelt aveva in programma di usare queste informazioni per perseguire Dulles, ma si
verificarono due eventi imprevisti che affossarono il piano di FDR; in primo luogo qualcuno avvis
Dulles. La fuga di notizie comunemente attribuita al vicepresidente Henry Wallace75 e questa
sembra essere stata la motivazione del cambio del vicepresidente nelle elezioni del 1944; in
secondo luogo la morte di Roosevelt affoss del tutto il piano poich Truman76 non ne fu mai
informato. Dulles non era il solo obiettivo di Roosevelt: molti altri ricchi investitori di Wall Street
http://en.wikipedia.org/wiki/Palmer_Raids
The Age of Surveillance, Frank Donner, Vintage Books, 1981, p. 125.
68 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Figlie_della_rivoluzione_americana
69 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/American_Security_Council_Foundation
70 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/International_Freedom_Foundation
71 The Age of Surveillance, Frank Donner, Vintage Books, 1981, p. 118.
72 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/William_Stephenson
73 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/William_Rhodes_Davis
74 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Allen_Welsh_Dulles
75 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Henry_A._Wallace
76 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Harry_Truman
67

26

erano nel mirino di FDR, tra cui anche Joseph Kennedy77. L'ex giudice della Corte Suprema Arthur
Goldberg78 conferm che Dulles era stato nominato prima della morte di FDR. 79
Mentre le relazioni di Roosevelt con J. Edgar Hoover apparivano armoniose, i rapporti di
FDR con i servizi segreti britannici forniscono un indizio rivelatore sul fatto che il Presidente non si
fidava di Hoover e che sospettava della sua lealt.

3
Oltre all'ufficio britannico d'import/export, al numero 30 della Rockefeller Plaza, c'era la
sede della Western Continents Corporation, fondata da George Muhle il 14 agosto 1941, l'azienda
dichiarava di svolgere un lavoro di ricerca e analisi sull'import/export. La Relazione Dun e
Bradstreet80 riporta un breve riassunto della vita di Muhle. Nel riassunto compare in elenco come
tesoriere della societ anche un membro del Council of Foreign Relations81, William Diebold Jr..
Ci che la relazione Dun e Bradstreet omette di sottolineare che George Muhle era un
nome fittizio. George Muhle era infatti George Muhle Mertens. Una parte significativa della vita di
Mertens era stata omessa dalla sintesi, altrimenti corretta, di Dun e Bradstreet. Dal 1926 al 1927
Mertens era stato a capo dell'Ufficio Indagini per le Attivit Anti-democratiche in Germania.
L'ufficio era un'organizzazione di intelligence del governo, nata per contrastare le organizzazioni di
destra e sinistra in Germania. Mertens era stato estromesso da tutti gli incarichi
nellamministrazione nazista da Goering e accusato di alto tradimento.
Per un po' di tempo, nel 1936, Mertens aveva lavorato per la Commerz Bank a Berlino.
L'ingresso di Mertens negli Stati Uniti stato possibile grazie all'intervento di Prentiss Gilbert82,
Consigliere dell'ambasciata americana a Berlino. Gilbert, che era collegato alla Schering
Corporation83, credeva che i nazisti l'avessero venduta ai legittimi proprietari, per poi scoprire che
era puramente una copertura per continuare l'attivit nazista.
Mertens contatt l'amministrazione Roosevelt attraverso Adolf Berle84 il quale lo indirizz a
Francis McNamara della divisione Alien Property del Dipartimento di Giustizia. McNamara,
sentendosi legalmente legato, mise infine Mertens in contatto con Donovan85 e William
Stephenson. Fu l'organizzazione di Stephenson che forn i soldi per formare la Western Continents.
Nel 1942 il controllo della Western Continents fu trasferito da Stephenson a Donovan; da
quel momento Mertens riusc a mappare la struttura commerciale nazista negli Stati Uniti e il suo
rapporto con il Sicherheitsdienst86 (SD). Inoltre Mertens present un elenco delle societ di
copertura naziste in Sud America e come interagivano con i loro cugini nordamericani; Mertens
present anche un resoconto dettagliato sul SD e sulle disposizioni finanziarie personali del
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Joseph_P._Kennedy
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Arthur_Goldberg
79 The Secret War Against The Jews, John Loftus, Mark Aarons, St Martin's Griffin, 1994, p. 73-76
80 NDT: Si tratta di una societ che fornisce informazioni commerciali.
http://en.wikipedia.org/wiki/Dun_%26_Bradstreet
81 NDT: Potente associazione di lobbisti che influisce pesantemente sulle decisioni di molti governi.
http://it.wikipedia.org/wiki/Council_on_Foreign_Relations
82 NDT: Notizia della morte di Prentiss Gilbert
http://news.google.com/newspapers?nid=950&dat=19390225&id=6d5PAAAAIBAJ&sjid=r1QDAAAAIB
AJ&pg=3487,2893178
83 NDT: Grande azienda farmaceutica che diede origine alla Bayer. Fu tra le fondatrici dellinfame IG Farben.
http://en.wikipedia.org/wiki/Schering_AG
84 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Adolf_A._Berle
85 NDT: Si tratta di William J. Donovan che in seguito fu il pi famoso dirigente dellOSS.
http://en.wikipedia.org/wiki/William_J._Donovan
86 NDT: Il servizio di informazioni delle SS. http://it.wikipedia.org/wiki/Sicherheitsdienst
77

78

27

premier fascista francese Pierre Laval87 e dei suoi soci, compresa la Banca di Worms.88
Le informazioni ottenute da Mertens dimostrano che l'operazione di Stephenson non fu
solo un successo, ma si estese anche molto lontano, includendo i livelli di vertice di governi
stranieri simpatizzanti con i nazisti.
Arthur Goldberg, prima della sua morte, conferm che Roosevelt aveva messo Allen Dulles
sotto sorveglianza. Durante la guerra Goldberg prestava servizio nella divisione lavoro dell'OSS.
Sembra quindi probabile che l'OSS, o almeno una delle sue branche, sia stata coinvolta nel piano
segreto di Roosevelt nel mettere sotto sorveglianza le persone sospettate di aiutare la causa
nazista. Il coinvolgimento dell'OSS nel piano sarebbe stato illegale in quanto il suo statuto gli
vietava di spiare all'interno degli Stati Uniti. Le prove sarebbero state inammissibili in tribunale, ma
erano in linea con il piano di Roosevelt di far trapelare l'informazione alla stampa e utilizzare il
clamore pubblico per chiedere un'indagine completa. Il coinvolgimento dell'OSS indicherebbe che
il complotto era di pi vasta portata e che molti simpatizzanti nazisti erano sotto un attento
controllo.
Tuttavia questo piano con il coinvolgimento degli inglesi era solo uno dei tanti in cui
Roosevelt faceva affidamento su altri servizi d'intelligence. Roosevelt spesso chiedeva ai suoi amici
di intraprendere missioni speciali per lui. Molte di queste missioni dei suoi amici si concludevano
con un fallimento, come il viaggio di Vincent Astor nel Sud del Pacifico. Un'altra recluta nella rete di
spionaggio privata di FDR era John Carter uno scrittore della rivista Time Magazine.89
Joseph Kennedy era un altro individuo, che come Dulles, fu messo in una posizione dove
poteva essere attentamente controllato. Roosevelt aveva inviato l'irlandese in Inghilterra come
ambasciatore. Il figlio di Churchill, Randolph, conferm che Kennedy era sotto sorveglianza
elettronica. La sorveglianza rivel che un umile impiegato ai codici, di nome Tyler Kent, aveva
passato documenti segreti ad Anna Wolkoff.90 La Wolkoff aveva poi passato le informazioni al
ministro degli esteri italiano che, a sua volta, le avrebbe trasmesse al ministero degli Esteri nazista.
Kent, un cittadino americano, fu processato in segreto all' Old Bailey91 il 23 ottobre 1940, e fu
condannato a sette anni di carcere.92
Nel corso di un fine settimana trascorso nella propria tenuta ad Hyde Park, Roosevelt
interruppe bruscamente la carriera di ambasciatore di Kennedy. Il licenziamento fu un
provvedimento molto insolito per FDR e centrato sulle differenze di opinioni dei due uomini.
molto improbabile che all'epoca Roosevelt lo avrebbe licenziato se l'operazione di monitoraggio
nei confronti di Kennedy avesse rivelato un qualche legame con i nazisti. Roosevelt avrebbe
semplicemente aspettato fino al dopoguerra quando Kennedy ed il resto dei simpatizzanti nazisti
avrebbero dovuto affrontare la giustizia.
La sorveglianza attuata da Hoover nei confronti dei britannici stata pi di una manovra
attendista. Quella del capo dell'FB, era una posizione che lo lasciava in gran parte neutrale a favore
dei nazisti. Questo attendismo di Hoover era dovuto alle sue aspirazioni eccessivamente ambiziose.
John Loftus93 sostiene che le forze fasciste all'interno del partito repubblicano offrirono a Hoover
la poltrona di procuratore generale, una posizione a cui ambiva, se Roosevelt fosse stato sconfitto
nelle elezione del 1940.94
Con la rielezione di Roosevelt, Hoover dovette affrettarsi a ricucire buoni rapporti con la
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Pierre_Laval
The Last Hero, Anthony Cave Brown, Vintage Books, 1982, p. 207-211.
89 NDT: Settimanale Usa fondato nel 1923. http://en.wikipedia.org/wiki/Time_(magazine)
90 NDT: Spia nazista di origine russa. http://en.wikipedia.org/wiki/Anna_Wolkoff
91 NDT: Tribunale penale di Londra. http://it.wikipedia.org/wiki/Old_Bailey
92 Roosevelt's Secret War, Joseph Persico, Random House, 2001, p. 27-31.
93 NDT: Ex membro dellIntelligence dellesercito, ricercatore, autore di diversi testi sui legami tra nazismo
e corporation americane. http://en.wikipedia.org/wiki/John_Loftus
94 The Secret War Against The Jews, John Loftus, Mark Aarons, St Martins, 1994, p. 74.
87

88

28

Casa Bianca offrendo documenti sui simpatizzanti nazisti. Tuttavia Hoover aveva speso cos tanto
tempo a spiare gli inglesi e ad inseguire i sospetti comunisti, che non era stato in grado di redigere
un indice centralizzato dei presunti filonazisti. Hoover and poi ad elemosinare agli archivi della
Anti-Defamation League95. Gli inglesi, naturalmente, disponevano di documenti migliori che
rifiutarono di condividere con Hoover e con l'FBI temendo che gli elementi di destra all'interno
dell'ufficio avrebbero fatto trapelare le informazioni sull'operazione d'intercettazione telefonica.
Quindi, chiaro che l'MI696, all'epoca il miglior servizio segreto del mondo, credeva che l'FBI fosse
infestata da nazisti o da loro simpatizzanti.
Molti hanno attribuito l'opposizione ed il rifiuto di Hoover di collaborare con l'OSS, ai suoi
obiettivi estremamente ambiziosi per l'FBI. In realt il vero problema erano la sua permalosit e la
sua tendenza a tenere il rancore. Piuttosto l'opposizione di Hoover all'OSS risale agli anni '20.
Durante gli anni '20, Coolidge nomin William Donovan Assistente Procuratore Generale. Nella sua
permanenza presso il Dipartimento di Giustizia, Donovan venne a conoscenza delle intercettazioni
attuate da Hoover su telefoni di politici e trascin il giovane Hoover davanti al Procuratore
Generale Stone. Hoover, a causa di questo incidente, fu quasi licenziato e non dimentic mai chi lo
mise in imbarazzo.97
Tuttavia il sabotaggio e l'ostruzionismo di Hoover della nascente rete d'intelligence prima e
durante la guerra fu ancora pi dannoso; gran parte della cosa stata confermata da Dusko
Popov98. Popov, un'esperta spia britannica che aveva guadagnato la fiducia dei nazisti, stava
giocando il ruolo di agente doppio. Nel 1941 i tedeschi lo inviarono negli Stati Uniti per
riorganizzare e gestire la propria rete di spionaggio. Per un doppio agente era l'occasione della vita
per ingannare su vasta scala i nazisti. Hoover per disapprovava lo stile di vita da playboy di Popov
e si rifiut di aiutarlo a mantenere la copertura.
Fatto ancora pi eclatante, Popov aveva portato con s dalla Germania importanti
documenti d'intelligence che comprendevano l'interesse giapponese nelle difese e nelle
fortificazioni di Pearl Harbor. Questa informazione era nelle mani di Hoover appena quattro mesi
prima del bombardamento. Hoover difficilmente era in grado di comprendere l'importanza delle
informazioni, n poteva trovare un loro impiego per un vantaggio personale. Senza questa
possibilit, egli seppell prontamente il rapporto senza trasmetterlo al Dipartimento della Guerra o
alla Casa Bianca.99
All'interno dei documenti di Popov erano inclusi alcuni microfilmati sui tedeschi. Questa
informazione gli procur un vantaggio personale e nell'aprile del 1946 Hoover pubblic un articolo
sul Reader's Digest100 cercando di accreditarsi presso i lettori, sostenendo di essere riuscito a
catturare i microfilm segreti ad una spia nemica. Hoover mentiva: glielo diede un agente
britannico, ma pi schiacciante ancora l'articolo conteneva un diagramma che rendeva pubblica la
fonte di Popov, un diplomatico brasiliano. Alla fine della guerra, nel 1946, il Sud America fu meta di
molti criminali di guerra nazisti. Nel suo sforzo di cercare i riflettori, Hoover aveva bruciato un'utile
fonte d'informazione che avrebbe potuto fornire notizie sui criminali di guerra in America latina.

NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Anti-Defamation_League
NDT: Si tratta del Servizio di Informazioni britannico
http://it.wikipedia.org/wiki/Secret_Intelligence_Service
97 The Old Boys, Burton Hersh, Charles Scribner, 1992, p. 35.
98 Agente doppio dei nazisti e degli inglesi. http://it.wikipedia.org/wiki/Du%C5%A1an_Popov
99 The Age of Surveillance, Frank Donner, Vintage Books, 1981, p. 86.
100 NDT: Celebre mensile USA. Visceralmente anticomunista. http://it.wikipedia.org/wiki/Reader's_Digest
95

96

29

4
Il Reader's Digest ha sempre avuto propensione verso l'estrema destra tanto che George
Seldes, in Facts and Fascism, gli dedica un intero capitolo.101 Seldes accusa DeWitt Wallace102, il
proprietario del Reader's Digest, di aver detto al suo staff che non voleva che Hitler venisse
sconfitto, che l'editore dei giornali del gruppo Hearst era filo-hitleriano e che il Reader's Digest
aveva sempre pubblicato propaganda fascista e antisindacale.103 La seguente citazione di Facts and
Fascism riassume il parere di Seldes sul Reader's Digest e il suo proprietario:
Finge di essere una rivista imparziale, che seleziona i migliori articoli da tutte le altre
riviste, ma in realt una pubblicazione abilmente manipolata per diffondere le opinioni
reazionarie di uno sconosciuto, ma molto potente, che risponde al nome di DeWitt Wallace
... DeWitt Wallace una canaglia o uno stupido. O cos stupido che non sa didiffondere il
fascismo, o una canaglia machiavellica che ha messo a punto un metodo meraviglioso e
sinistro, di gran lunga superiore a qualsiasi Herr Goebbels conosciuto.104
A quanto pare Hoover nei nazisti non ci trovava nulla di sbagliato tanto politicamente
quanto moralmente. Solo tre giorni prima del bombardamento di Pearl Harbor, il 4 dicembre 1940,
Hoover ruppe infine i rapporti con l'Interpol, un'agenzia che all'epoca era controllata dai nazisti, e
lo fece solo sotto la spinta di altri dirigenti superiori dell'FBI che avevano interrotto i rapporti con
l'associazione.
In breve, il vertice dell'FBI non ha visto alcun pericolo nel fascismo, ma ha mantenuto un
odio viscerale per il comunismo e la Russia, cos come per FDR, il New Deal e la sinistra. Durante la
guerra, e fino al 1954, ufficiale superiore dell'intelligence dell'FBI fu D. Milton Ladd105, che
sosteneva in tutta seriet che FDR fosse un agente del Comintern.106
Durante gli anni della guerra la politica del FBI con Hoover era apertamente ostile verso il
nostro alleato russo e la sinistra in generale, New Deal compreso. Nessun tentativo fu fatto dal
Procuratore generale o da chiunque altro al Dipartimento di Giustizia di mettere la museruola a
Hoover. Era ben nota la propensione di Hoover a conservare i dossier sui suoi nemici nel Congresso
e su tutta la burocrazia federale. Sembra certo che Hoover registrasse i suoi nemici, o potenziali
tali, in misura molto maggiore di quanto si sappia. A titolo d'esempio, Hoover conserv per un
periodo di oltre dieci anni un dossier su Frank Murphy107, anche dopo la nomina di Murphy a
Procuratore Generale nel 1938, che conteneva elementi sprezzanti sulla sua vita privata.
Questa vasta raccolta di dossier segreti permise a Hoover di trasformare l'FBI in una enorme
macchina di propaganda. Ancora pi iniquamente Hoover fu l'unico responsabile per la
trasformazione dell'agenzia, nata per la lotta alla criminalit, in un'operazione d'intelligence
interna basata su di un odio viscerale per la sinistra. Dal 1940 al 1945 Hoover fece una cinquantina
di interventi sui pericoli del comunismo, molti dei quali apertamente critici verso i suoi superiori e i
Facts and Fascism, George Seldes, In fact Inc., 1943, p. 158-184.
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/DeWitt_Wallace
103 Il lettore deve essere consapevole che il Readers Digest ancora un focolaio di reazionari di destra.
L'attuale editore, Eugene Lyons, stato un dirigente di entrambi i gruppi estremisti di destra, il
Christian Anti-Communism Crusade, e l'American Enterprise Institute and Accuracy in the
Media. In pi la Wallace Foundation ha fatto numerose donazioni all'American Enterprise Institute. Qui
la cosa importante per il lettore mostrare come i filo-fascisti degli anni '30 stanno ancora oggi
esercitando una certa influenza.
104 Facts and Fascism, p. 158.
105 NDT: http://vault.fbi.gov/D%20Milton%20Ladd%20
106 The Age of Surveillance, p. 86-87.
107 NDT: Veniva ricattato da Hoover in quanto omosessuale. http://en.wikipedia.org/wiki/Frank_Murphy
101

102

30

loro valori. Hoover fu in grado di trasformare l'FBI in un vasto sistema di formazione dell'opinione
pubblica.108
Per tutta la sua vita i capri espiatori preferiti di Hoover erano i comunisti. Egli sostenne la
caccia alle streghe di Joe McCarthy109 dei primi anni '50. Allo stesso modo, cerc disperatamente di
accomunare i leader dei diritti civili degli anni '60 e i manifestanti oppositori della guerra del
Vietnam, con il comunismo. La persecuzione della sinistra da parte dell'FBI negli anni '60,
attraverso l'operazione COINTELPRO110, fu una grave ingiustizia. Tuttavia, proprio come per i
Palmer Raids, l'effetto di tali operazioni fu quello di indebolire la sinistra della leadership, lasciando
un vuoto di forze moderate che consent al fascismo di crescere negli anni '30 e di nuovo negli anni
'80. In qualsiasi altro paese del mondo i Palmer Raids, la caccia alle streghe di McCarthy e il
COINTELPRO sarebbero stati condannati come purghe.
E neppure il ruolo dei media pu essere ignorato in una qualsiasi di queste purghe. I media
hanno soffocato la storia di COINTELPRO con una mancanza assoluta di reportage. Ancora oggi i
media si accontentano di presentare McCarthy nel ruolo del patriota invece che di un potente
tiranno pazzo. Come risultato finale abbiamo avuto decenni sprecati nella repressione politica e
nella crescita del potere delle corporation.
Con questi punti di vista antagonistici del direttore e del vertice dell'FBI, il perseguimento
dei fascisti e degli eversori soffr immensamente. Con il Dipartimento di Giustizia ostacolato dalla
mancanza d'interesse verso i fascisti da parte dell'FBI, la maggior parte di quelli condotti in giudizio
per sedizione, fu scagionata. In ogni caso quelli erano solo dei ragazzini: il potere e il denaro dietro
di loro non fu mai indagato, n l'FBI ebbe mai alcun interesse a indagare i dirigenti ed i soldi
utilizzati per sostenere i gruppi fascisti. Durante la guerra non ci fu alcun arresto in massa di
fascisti, a differenza degli arresti in massa di Palmer Raids successivi alla prima guerra mondiale, o
nel seguente periodo del maccartismo.
Hoover si sforz anche di estendere la diffusione della propaganda oltre l'FBI. Negli anni
'40, Hoover pass delle informazioni a Padre John F. Cronin111. Nel corso degli anni '40 Cronin fu il
vicedirettore del Social Action Department of the National Catholic Welfare Conference (NDT:
Dipartimento di Azione Sociale della Conferenza Nazionale Cattolica del Welfare). Con l'aiuto di
Hoover, Cronin divenne un esperto di comunismo e, in seguito, stretto collaboratore di Richard
Nixon112. Cronin venne segretamente incaricato dalla Chamber of Commerce di scrivere e
distribuire opuscoli critici sui sindacati, sul comunismo e sulla sinistra in generale. L'opuscolo del
1947, Communism Within the Labor Movement (NDT: Il comunismo all'interno del movimento
operaio), spinse a richiedere ai leader sindacali di firmare un affidavit113 sul fatto di non essere
comunisti.114 Nessuno dovrebbe nutrire l'errata convinzione che l'FBI sia un'agenzia di lotta contro
la criminalit. Non , n mai stata tale. sempre stata la Gestapo d'America, con la missione di
distruggere la sinistra. Questo protocollo si estende dai Palmer Raids ai COINTELPRO degli anni '60
e fino ai nostri giorni.
Un altro individuo che aiut i fascisti fu Ralph H. Burton115, capo consulente alla Houses
Military Affairs Committee116 (NDT: Commissione per gli Affari Militari del Congresso). Burton era
un razzista e un antisemita, con una lunga storia di vicinanza ad associazioni fasciste. Ad un certo

The Age of Surveillance, p. 98-99


http://it.wikipedia.org/wiki/Joseph_McCarthy
110NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/COINTELPRO
111 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/John_Francis_Cronin
112 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Richard_Nixon
113 NDT: Una dichiarazione giurata.
114 The Age of Surveillance, p. 174.
115 NDT: http://www.nndb.com/people/404/000054242/
116 NDT http://en.wikipedia.org/wiki/United_States_House_Committee_on_Armed_Services
108

109NDT:

31

punto divent l'avvocato di William Ludecke117, che si vantava di essere il numero due nazista di
Hitler negli Stati Uniti. Burton fu anche consigliere speciale della DAR durante i giorni della
repressione contro i rossi e stretto collaboratore di Walter Steele118, direttore della fascista
National Republic119.
A met degli anni '30 Burton diventa consigliere generale del Father Coughlin's National
Union of Social Justice120 (NDT: Unione nazionale di Padre Coughlin per la Giustizia Sociale) in
Maryland. Anche il figlio di Burton aveva stretti legami con i fascisti. Suo figlio Robert era spesso
ospite presso l'Ambasciata giapponese e fu spesso visto in compagnia di altri nazisti sotto
sorveglianza. Nel 1939 Burton era un investigatore per il sottocomitato WPA121 ed era determinato
a dimostrare che il WPA era controllato e diretto dagli ebrei per loro beneficio.
Resta un mistero come sia stato possibile che un uomo come Burton, con note simpatie
naziste, sia stato in grado di mantenere una posizione sensibile come la sua, quando il paese era in
guerra con la Germania nazista. Inoltre ci sono stati centinaia di altri Burton. Intanto chi aveva
anche una pur minima sfumatura di socialismo o comunismo era rapidamente rimosso da qualsiasi
posizione all'interno del governo.
Mentre lavorava per la Commissione Affari Militari, Burton si diede da fare per essere una
spina nel fianco degli ufficiali dell'esercito. Visionava gli elenchi di quanti proposti per il rinvio del
servizio militare, tralasciando i cognomi etnici, europei, irlandesi e altri ancora, in cerca di quelli
ebraici. Burton allora chiamava la locale commissione di leva, chiedendo che questi ebrei venissero
arruolati.
Il ruolo pi dannoso giocato da Burton fu il far naufragare l'Armys Orientation Course (NDT:
il Corso di Orientamento dell'Esercito), in seguito conosciuto come Program #64. Il Corso di
Orientamento era stato istituito per insegnare alle reclute le ragioni per le quali stavano lottando e
per contrastare la propaganda fascista all'epoca in circolazione. In un primo momento il corso di
orientamento era di natura generale, ma dal momento che sempre pi reclute chiesero
informazioni pi precise divenne un corso specializzato. Il Program #64 conteneva la seguente
definizione del fascismo:
<<Se non comprendiamo il fascismo e non lo riconosciamo quando lo vediamo, potrebbe
sorgere di nuovo, sotto un'altra etichetta e provocare un'altra guerra. Il fascismo un modo
per governare un paese, il modo in cui l'Italia, la Germania e il Giappone sono stati
governati. Il fascismo l'esatto opposto della democrazia. Le persone dominano i governi
democratici, ma i governi fascisti dominano il popolo. Il fascismo il governo di pochi e per
pochi. L'obiettivo il sequestro e il controllo della vita politica, sociale , economica e
culturale dello Stato. Perch ? Il modo di vita democratico interferisce con i loro metodi e
desideri per: 1. Fare degli affari ; 2 . Vivere con gli altri uomini; 3. Avere l'ultima parola nelle
materie che riguardano gli altri cos come in quelle che riguardano s stessi. I principi
fondamentali della democrazia sono tali per la soddisfazione dei propri desideri, per questo
la democrazia funziona! Chi non un membro del loro gruppo deve fare quello che loro
dicono. Essi non consentono alcuna libert civile e uguaglianza di fronte alla legge. Fanno le
loro regole e le cambiano quando vogliono. Se non ti piace, cos.
Si mantengono al potere con l'uso della forza, in combinazione con la propaganda, sulla
base di idee primitive di sangue e di razza, con l'abile manipolazione della paura e dell'odio
e con false promesse di sicurezza. La propaganda glorifica la guerra e ribadisce che
NDT: http://www.spartacus.schoolnet.co.uk/Kurt_Ludecke.htm
NDT: http://en.metapedia.org/wiki/Walter_S._Steele
119 NDT: Rivista anticomunista degli anni 50. http://en.metapedia.org/wiki/National_Republic
120 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/National_Union_for_Social_Justice_(organization)
121 NDT: WPA sta per Works Progress Administration, uno dei programmi governativi intrapresi da FDR per
combattere la Grande Depressione http://www.indiana.edu/~liblilly/wpa/wpa.html
117

118

32

intelligente e realistico essere spietati e violenti>>.122


difficile immaginare che una tale affermazione potesse provocare un'esplosione di
proteste a Capitol Hill123. Discorsi indignati furono fatti nelle aule del Congresso. Clare Hoffman124
del Michigan e John Rankin 125del Mississippi furono indignati per il Program #64 cos come lo
furono altri membri del Congresso filo-fascisti. Tali esplosioni d'indignazione dei fascisti di Capitol
Hill portarono presto al dissolvimento dei corsi di orientamento pi considerati. In effetti i filofascisti al Congresso non volevano che i soldati conoscessero la verit su ci per cui stavano
combattendo e morendo.
Ci fu un altro fattore che contribu in questo periodo: la generale mancanza di educazione
scolastica del GI medio che sottoline la necessit di programmi come i Corsi di Orientamento
dell'esercito. Nel 1947 il livello medio di istruzione per tutti gli adulti era di soli 8,6 anni 126, il 75%
non aveva completato la scuola superiore. Nel 1947, secondo un sondaggio Gallup127, solo il 19%
degli elettori aveva una visione del Wagner act128 generalmente corretta. Un altro 69%
semplicemente non lo conosceva e il resto dava risposte sbagliate.
Anche nel 1951 solo l'8% degli adulti poteva definire in modo adeguato i significati dei
termini monopolio, causa antitrust, dello Sherman Act129 e interlocking directories130 131. Il basso
livello di istruzione lasciava l'80% degli americani altamente influenzabili dalla propaganda di
chiunque. In breve, la maggioranza degli elettori avrebbe potuto essere ingannata da chi era in
grado di gridare pi forte. Lo stesso blocco filo-fascista nel Congresso avrebbe presto sostituito il
Corso di Orientamento con un programma di anti-comunismo.

2: Rainbow 5 e la Grande Serrata


Proprio come il sostegno al fascismo si cristallizzato tra i gruppi nativisti durante gli anni
della guerra, cos successo tra i membri isolazionisti filofascisti del Congresso. Nel capitolo
precedente abbiamo visto la rimozione di Maloney dalla Pubblica Accusa degli estremisti da parte
di Wheeler e come i parlamentari del Congresso filofascisti abbiano contribuito a far mancare le
prove anche nei confronti dei fascisti minori.
Padre Coughlin132, assieme a tanti altri, non fu nemmeno incriminato. Tuttavia fu alla vigilia
della guerra con la Germania che Wheeler si rivel un traditore e un fascista. Il 4 dicembre 1941 il
giornale filofascista Chicago Tribune133, e la sua pubblicazione sorella il Washington Times

Its a Secret, Henry Hoke, Pamphlet Press, 1946, p. 70-73


NDT: Zona di Washington dove ha sede il Congresso degli USA
http://en.wikipedia.org/wiki/Capitol_Hill
124 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Clare_Hoffman
125 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/John_E._Rankin
126 NDT: Corrispondente alla nostra Media Inferiore
127 NDT: Azienda USA specializzata in sondaggi
http://en.wikipedia.org/wiki/Gallup_(company)
128 NDT: Il nome ufficiale era National Labor Relations Act (Legge sui rapporti nazionali di lavoro). Fu una
delle pi significative leggi del New Deal realizzato dal presidente Franklin D. Roosevelt negli anni trenta
e determin una profonda trasformazione della normativa sul lavoro
http://www.pbmstoria.it/dizionari/storia_mod/w/w001.htm
129 NDT: Prima legge antitrust degli USA
http://it.wikipedia.org/wiki/Sherman_Antitrust_Act
130 NDT: Un consiglio d'amministrazione di una corporation che include uno o pi membri che siedono
simultaneamente nei consigli d'amministrazione di altre corporation.
131 Uneasy Partners: Big Business in American Politics 1945-1990, Kim McQuid, John Hopkins Press, 1994,
p. 36-37.
132NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Charles_Coughlin
133 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Chicago_Tribune
122
123

33

Herald134, pubblicarono il piano top secret Rainbow 5135.


Rainbow 5 era il piano di battaglia messo a punto dallesercito nel caso in cui fosse
scoppiata la guerra. La pubblicazione del piano o una fuga di informazioni, sarebbe stato
l'equivalente del rendere pubblico o far trapelare l'ordine di battaglia del Pentagono durante la
guerra fredda. Senza dubbio renderlo pubblico fu un atto di tradimento. Nel discorso della
dichiarazione di guerra di Hitler contro gli Stati Uniti, l'11 dicembre 1945, questo fu il colpo di
grazia: (NDT: evidente refuso, lanno esatto il 1941)
Senza nessun tentativo di una smentita ufficiale, in America ci stato rivelato il piano del
presidente Roosevelt con il quale, al pi tardi nel 1943, la Germania e l'Italia avrebbero
dovuto essere attaccate in Europa con mezzi militari.136
Per quanto possa sembrare incredibile, nonostante unindagine dellFBI, nessuno stato
accusato di tradimento o sedizione: n il Chicago Tribune, n Wheeler e neppure l'ufficiale
dell'esercito che ha consegnato il piano a Wheeler. Ricordate che questo era il piano di battaglia
nel caso in cui fosse scoppiata la guerra. Era top secret e ne erano state prodotte meno di una
dozzina di copie.
L'autore del rapporto era il colonnello Albert Wedemeyer137. Wedemeyer era stato educato
presso la Scuola di Guerra Tedesca. Mentre era a Berlino aveva preso in affitto un appartamento
con un membro del partito nazista. A Berlino Wedemeyer divent amico intimo del generale
Ludwig Beck138, capo dello Stato Maggiore tedesco. Wedemeyer era anche amico di Lindbergh e
gli fece da interprete durante il suo viaggio in Germania. Ma Wedemeyer era anche amico stretto
del generale Robert Woods139, il Presidente di American First.140 Wedemeyer aveva anche
partecipato a diverse riunioni di America First, nonostante il programma del gruppo fosse
dichiaratamente filofascista e avversa alla guerra.
Hoover era convinto che fosse stato Wedemeyer a far trapelare i piani e a darli a Wheeler.
Nota particolare: Reagan, nel 1980, resuscit la carriera di Wedemeyer nominandolo consigliere
militare speciale.
Ecco un altro dei tanti collegamenti apparentemente innocenti tra Reagan e i nazisti. Presi
singolarmente si potrebbero facilmente liquidare come un errore di valutazione. Tuttavia se messi
tutti insieme danno unimmagine di Reagan come se il Presidente fosse o estremamente ingenuo e
stupido o un filofascista.141
Un indizio su come siano trapelati i dossier lo si trova nel libro A Man Called Intrepid, in cui
il racconto di Sir William [Stephenson NDT] implica che fosse stato autorizzato a far trapelare il
piano.142 Come gi accennato FDR permise agli inglesi di mantenere la vigilanza su alcuni
personaggi, noti per essere vicini ai nazisti, in particolare quelli legati a Wall Street. Nel suo piano
NDT: http://www.washtimesherald.com/
NDT: http://ariwatch.com/Links/RainbowFive.htm
http://en.wikipedia.org/wiki/United_States_color-coded_war_plans
136 American Swastika, Charles Higham, Doubleday, 1985, p. 135.
137NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Albert_Coady_Wedemeyer
138 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Ludwig_Beck
139NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Robert_E._Wood
140 American Swastika, p. 136-138.
141 Un'altra associazione, apparentemente innocente, tra i fascisti e Reagan stato il suo rifiuto di autorizzare
l'estradizione richiesta da Jim Garrison di Edgar Eugene Bradley, un predicatore di destra di North
Hollywood, California e assistente part-time di Carl McIntire, il predicatore fondamentalista che aveva
fondato l'American Counsel of Christian Churches. Questa stata l'unica volta nella storia della California
che un governatore ha rigettato una richiesta di estradizione. Nella teoria dell'assassinio di JFK, il gruppo
di McIntire gioca un ruolo centrale. Ci che noto che Bradley identific se stesso come un Agente del
Servizio Segreto al Vice-Sceriffo Roger Craig a Dallas il giorno dell'assassinio subito dopo l'esplosione dei
colpi fatali. Altrettanto si deve notare che Bradley, su questo incidente, ha presentato e vinto una causa
per diffamazione. http://www.ratical.org/ratville/JFK/WTKaP.html
142 American Swastika, p. 147.
134
135

34

per intrappolare i fascisti, Roosevelt avrebbe nominato persone vicine ai nazisti in posizioni di
potere in modo che potessero essere pi facilmente controllate. Dopo la guerra FDR aveva
programmato di far trapelare alla stampa le informazioni cos raccolte. Con l'indignazione pubblica
che ne sarebbe risultata, le prove avrebbero poi potuto portare ad un verdetto di colpevolezza per
aver sabotato lo sforzo bellico e aiutato i nazisti.
Due degli individui nominati per essere controllati erano Allen Dulles e Nelson
Rockefeller143. Il piano di Roosevelt, una volta terminato il conflitto, era dincriminarli per
tradimento e sedizione. Anche Wheeler potrebbe benissimo essere stato un altro dei sorvegliati.
Con i legami di Wheeler con i Rockefeller attraverso Anaconda, una societ che produsse per il
nostro esercito e per i nostri alleati uno scadente cavo di rame, sembra certo che Roosevelt
avrebbe avuto qualche grosso pesce da friggere se fosse vissuto oltre la fine della guerra.
Laver fatto arrivare al Chicago Tribune il piano Rainbow 5, rassicurava Wheeler che questo
sarebbe stato pubblicato. Il Tribune era apertamente filofascista prima del bombardamento di
Pearl Harbor e rabbiosamente contrario a Roosevelt. Il Chicago Tribune fu successivamente
accusato di tradimento per aver pubblicato i nomi delle navi coinvolte nella battaglia del Mar dei
Coralli144.
La carriera di Wedemeyer, tuttavia, merita un pi attento controllo. Wedemeyer faceva
parte di un circolo militare estremamente antisemita. Pochi anni dopo la guerra Wedemeyer
scrisse, in una lettera al suo amico colonnello in pensione, Truman Smith145, che inglesi, sionisti e
comunisti, avevano reso inevitabile lingresso dell'America in guerra. Pi tardi, Wedemeyer,
dichiar che la maggior parte delle persone legate al comunismo allinizio erano ebrei.
Egli afferm inoltre che i consiglieri ebrei di Roosevelt avevano fatto tutto il possibile per
diffondere veleno e odio contro i nazisti e che durante la sua frequentazione della Scuola di Guerra
in Germania nel 1936, leggendo il Die Frankfurter Zietung146 e Die Berliner, gli si erano aperti gli
occhi sul numero di ebrei nel governo americano. Entrambi i giornali erano controllati dai nazisti 147.
Nel 1937 Wedemeyer legava la carenza di cibo in Germania alla questione ebraica. Usando
un addetto alla cancelleria dell'ambasciata, Wedemeyer scrisse agli amici respingendo la scarsit di
cibo come causata dalle cattive condizioni climatiche e dal cattivo raccolto. Sosteneva anche che gli
ebrei di altri paesi avessero comprato enormi quantit di generi alimentari e avessero deviato
intenzionalmente le spedizioni dalla Germania.
Ancora nel 1958 Wedemeyer stava ancora esprimendo idee filonaziste: ignorando
completamente l'ideologia razziale nazista descriveva il Lebensraum148 semplicemente come un
movimento nazionale per acquisire dello spazio vitale. Nelle sue argomentazioni Wedemeyer usava
le stesse analogie storiche utilizzate dai propagandisti nazisti, paragonando le invasioni ed
espansioni tedesche verso oriente con l'espansione verso occidente dellAmerica. (NDT punto
cardine dell'ideologia nazista...)
Le due persone che ebbero la pi grande influenza sulla carriera di Wedemeyer furono
Truman Smith e il suocero di Wedemyer, il Sottocapo di Stato Maggiore Stanley Embrick149. Nel
1939 Embrick fu il pi dichiarato generale isolazionista. Un breve sguardo agli amici di Wedemeyer,
allinterno del circolo militare, fornisce un utile disamina delle convinzioni di molti degli alti ufficiali
militari prima della guerra. Molti di quegli ufficiali nutrivano simpatie filofasciste e un odio estremo
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Nelson_Rockefeller
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Battaglia_del_mar_dei_Coralli
145 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Truman_Smith_(officer)
146 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Frankfurter_Zeitung
147 The Jewish Threat, Joseph Bendersky, Perseus Books, 2000, p. 232,238, 274-279.
148 NDT: Si tratta del concetto di spazio vitale mutuato dai nazisti dalla geopolitica di Mackinder e di
Haushofer http://it.wikipedia.org/wiki/Lebensraum
149 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Stanley_Dunbar_Embick
143

144

35

verso gli ebrei. Tali idee, radicatesi tra gli ufficiali dagli anni 20, avrebbero poi inciso sulla condotta
della guerra cos come nel periodo post-bellico.
Nel 1939 Smith era funzionario diplomatico a Berlino e lanci un allarme affinch non fosse
permesso che la questione ebraica interferisse nelle relazioni tedesco-americane. Dopo il suo
ritorno a Washington, nel 1939, Smith divent lo specialista per la Germania del generale George
C. Marshall150. Smith ebbe delle lunghe conversazioni con Lindbergh, come del resto faceva anche
il colonnello Hamilton, il capo della sezione tedesca del G2151. Le idee isolazioniste di Lindbergh
erano ben note, dal momento che laviatore continuava le trasmissioni radiofoniche propagandiste
di queste idee. Due settimane dopo l'invasione tedesca della Polonia Smith invi un messaggio
confidenziale in cui Roosevelt offriva a Lindbergh una posizione governativa nel settore
dell'aviazione, se avesse interrotto le sue trasmissioni radiofoniche. Sia Smith che Lindbergh
sbeffeggiarono lofferta di Roosevelt.
Nel novembre del 1939 lassistente di Smith all'ambasciata di Berlino, il maggiore Percy
Black torn a Washington. Black era stato al seguito dell'esercito tedesco in Polonia. Come Smith,
egli parlava entusiasticamente della prospettiva di una soluzione negoziata. Ancora pi inquietante
fu il suo non considerare la brutalit nazista. Nel maggio 1940 l'invasione nazista della Francia
rivel quanto Black si sbagliasse.
Wedemeyer si oppose alla creazione dello Stato di Israele, come del resto fecero Black e gli
altri membri della sua cerchia di amici. Dopo il ritiro Wedemeyer divent un autore per la John
Birch Society152 e membro dellAmerican Security Council, un gruppo formato nel 1950 da ci che
restava di tre gruppi filofascisti degli anni 30.
L'aspetto pi sorprendente della pubblicazione del piano Rainbow 5 che l'accusa di
tradimento non fu mai sostenuta, neppure dopo la fine della guerra. La maggior parte degli
americani era ignara del fatto che i piani fossero stati fatti trapelare ed un altro esempio di come i
fascisti di alto livello negli Stati Uniti fossero immuni da procedimenti giudiziari. Questo breve
sguardo a Wedemeyer e alla sua cerchia di amici rivela che anche all'interno dell'esercito vi era un
gruppo di ufficiali simpatizzanti per la causa fascista.
Tuttavia la maggior parte del sostegno al fascismo e all'opposizione alla guerra venne dai
leader delle corporation. Dietro il complotto, per impadronirsi della Casa Bianca ed installare un
governo fascista, cerano i leader delle corporation. Furono i leader delle corporation che
costruirono la macchina da guerra del Terzo Reich, come conferm la dichiarazione
dellambasciatore degli Stati Uniti in Germania, William Dodd153. E furono i leader delle
corporation che fecero una serrata per impedire la produzione di munizioni di guerra, prima per il
programma Lend Lease154 (NDT: spiegare cos') e in seguito per le nostre truppe una volta che la
guerra fu dichiarata.
Tra il 1940 e il 1945 ci fu una drammatica evoluzione delle tattiche impiegate dai fascisti
americani negli USA. La prima fase di questa evoluzione fu caratterizzata dalla serrata durante
l'estate del 1940. Prima di questo momento, e per tutto il resto del 1940, le corporation si
opposero all'entrata degli Stati Uniti nella guerra in Europa. Fu organizzata una considerevole
opposizione contro il programma Lend Lease di Roosevelt e le corporation rifiutarono diversi
contratti per la fornitura di munizioni da guerra alla Gran Bretagna. Un esempio fu il rifiuto di un
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/George_Marshall
NDT: Si trattava di ununit di analisti del servizio di informazioni alle dipendenze del Comando delle
Forze Alleate
152 NDT: Organizzazione di destra ferocemente anticomunista
http://en.wikipedia.org/wiki/John_Birch_Society
153 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/William_Dodd_(ambassador)
http://it.wikipedia.org/wiki/Il_giardino_delle_bestie_-_Berlino_1934
154 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Lend-Lease
150
151

36

contratto per costruire motori Rolls Royce per la RAF da parte della Ford Motor Company. Altre
aziende si nascondevano dietro i termini degli accordi di cartello con la IG Farben e altre societ
tedesche; fu il caso della Du Pont che riforn gli inglesi di cartucce di qualit inferiore carenti di
tetrazina155. Tuttavia l'aspetto di gran lunga pi dannoso di questa fase fu la serrata del 1940,
rivelatore della compiacenza delle corporation nei confronti della Germania nazista.
Il bisogno di aerei era una delle necessit pi urgenti viste le nuvole minacciose di guerra
che si stavano aggregando all'orizzonte. La produzione di aerei richiedeva enormi quantit di
alluminio, ma la produzione di alluminio negli Stati Uniti era controllata da un monopolio detenuto
dalla Aluminum Company of America (Alcoa)156. Alla fine del 1920 lAlcoa aveva firmato un
accordo di cartello, per mezzo di un espediente, con interessi tedeschi. LAlcoa era controllata e di
propriet di Andrew Mellon157, uno dei partecipanti al complotto contro FDR che con fermezza
ritard laumento della produzione. George Seldes registr i seguenti giudizi sullAlcoa:
Se l'America perder la guerra pu ringraziare la Aluminum Corporation of America
il Segretario degli Interni Harold Ickles158, 26 giugno 1941.
Con l'accordo di cartello con la I.G. Farben controllata da Hitler (NDT: era la I.G. Farben che
controllava Hitler) lAlcoa sabot il programma sullalluminio dellaviazione militare degli Stati Uniti.
Il Comitato Truman ascolt una testimonianza dove il rappresentante dellAlcoa, A.H. Bunker, capo
da un dollaro all'anno159 della sezione alluminio della OPM160, imped di lavorare sul nostro
programma da 600.000.000 di dollari, per espandere la produzione di alluminio. Il deputato Pierce
dellOregon nel maggio 1941 disse:
Ad oggi 137 giorni o il 371/2% [NDT: 185,5%] della produzione di un anno stato sprecato
nel tentativo di proteggere la posizione monopolistica dellAlcoa. Questo ritardo tradotto in
aeroplani significa 10.000 caccia o 1.665 bombardieri [NDT: in meno]. Questa,
naturalmente, la risposta ai ragazzi che sono a Guadalcanal e in Tunisia, non
l'assenteismo, la settimana di 48 ore o gli aumenti salariali per soddisfare il costo della
vita.161
Non solo l'Alcoa possedeva quasi tutti gli impianti che producevano alluminio, ma
controllava anche la maggior parte dellestrazione della bauxite di alta qualit. La produzione di
alluminio richiede enormi quantit di energia elettrica e lAlcoa controllava gran parte dellenergia
idroelettrica. In una trasmissione radiofonica del 22 marzo 1941, l'Assistente Segretario di Stato,
Adolf Berle dichiarava:
Il Signore Onnipotente ha creato il continente del Nord America, in modo che la maggior
parte dell'acqua del quarto di nord-est del continente formi torrenti e fiumi che fluiscano in
quell'enorme raccolta di serbatoi che chiamiamo Grandi Laghi. Questa una quantit
enorme di acqua, che arriva al mare attraverso ununica grande gora che il fiume San
Lorenzo. Se l'acqua viene sfruttata, diverr la pi grande ed economica fonte di energia
elettrica disponibile in tutto il mondo.162
NDT: http://www.treccani.it/enciclopedia/tetrazina/
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Alcoa
157 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Andrew_Mellon
158 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Harold_L._Ickes
159 NDT: Gli uomini da un dollaro all'anno erano dirigenti delle corporation e del governo che aiutavano il
governo a mobilitare e gestire l'industria americana durante i periodi di guerra, in particolare durante la
Prima e la Seconda Guerra Mondiale, e la guerra di Corea. La legge degli Stati Uniti proibisce al governo di
accettare i servizi dei volontari non pagati. Va anche detto per pur ricevendo uno stipendio nominale di un
dollaro all'anno, ci sono anche altre forme di compensazione. Ad esempio, nel 2010-11 il fondatore e
Presidente del Consiglio d'amministrazione di Oracle, Larry Ellison ha s percepito uno stipendio di solo 1
dollaro all'anno, ma ha guadagnato pi di 77 milioni di dollari in altre forme di compensazione.
160 NDT: http://www.usa.gov/directory/federal/office-of-personnel-management.shtml
161
Facts and Fascism, p. 262.
162 Business As Usual, I.F. Stone, Modern Age Books, 1941, p. 63.
155

156

37

1
Tuttavia il San Lorenzo era inutilizzato e tale sarebbe rimasto. Andrew Mellon
possedeva tutte le terre dalla parte americana e gran parte di quelle dalla parte canadese
del tratto delle International Rapids. Lungo questo percorso di 49 miglia163, il fiume scende
di 92 piedi164 e potrebbe essere utilizzato per generare energia elettrica ad un costo di
0,001 dollari per chilowattora. Solo opposizioni all'ultimo minuto da parte dei governatori
di New York, Charles Hughes 165nel 1907 e Alfred Smith 166 nel 1926, impedirono allAlcoa di
esercitarne il controllo assoluto. Nel 1940 Roosevelt non era ancora riuscito a far approvare
al Congresso un trattato negoziato da Herbert Hoover 167 per lo sviluppo congiunto del San
Lorenzo. La lobby dellAlcoa era troppo forte. Sia lOntario *NDT: Canada] e New York
traevano energia elettrica dalle cascate del Niagara. Lenergia elettrica prodotta in territorio
canadese era gestita da una societ pubblica che la faceva pagare ai cittadini dellOntario
0,85 dollari per chilowattora. Sul lato di New York lenergia elettrica era prodotta da
unazienda privata, la Niagara Hudson,168 ed il suo costo era di 1,59 dollari per
chilowattora.169
Questo esempio di una azienda conglomerata, che truffa i newyorkesi vendendo
lenergia elettrica a quasi il doppio del costo del servizio pubblico canadese, dovrebbe
ricordarci che alcuni beni e servizi sono troppo preziosi per essere messi nelle mani di
privati e devono restare in quelle pubbliche. Soprattutto alla luce della scarsit di energia in
California, creata artificiosamente durante i mesi invernali del 2001, queste truffe sui prezzi
erano una cosa minuscola rispetto ai profitti che l'Alcoa realizzer durante la guerra. In una
causa antitrust tenutasi nel 1940 il governo dichiar in maniera succinta che i profitti pi
alti dellAlcoa provenivano dalla produzione di fogli di leghe 24S e XA 24S, entrambi i quali
erano ampiamente utilizzati per la costruzione di aerei. Secondo il Dipartimento di
Giustizia, in quanto fornitore unico di queste leghe, lAlcoa realizz un incremento dei
profitti del 181%.170 Laccordo di cartello dellAlcoa con una societ tedesca nel 1920
permise alla Germania di produrre 165.600 tonnellate di alluminio nel 1938, mentre il
totale della produzione negli Stati Uniti era solo di 103.129 tonnellate. Inoltre Alcoa aveva
investito molto in impianti in Norvegia, Ungheria, Italia e Spagna, due dei quali erano paesi
decisamente fascisti e due erano caduti sotto lo stivale del Terzo Reich. Non mai stata
compiuta alcuna indagine sui rapporti tra lAlcoa ed i nazisti.
Mellon, non solo controllava la produzione di alluminio attraverso lAlcoa, ma cerc
anche dimpedire a tutti i concorrenti dentrare nella produzione attraverso i suoi compari
presso l'Office of Production & Management OPM171 (Ufficio di Produzione e
Management). E.R. Stettinius172, Amministratore delegato della U.S. Steel, era a capo
NDT: Equivalgono a 178,9 Km
NDT: Equivalgono a 28,o416 m
165 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Charles_Evans_Hughes
166 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Al_Smith
167 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Herbert_Hoover
168NDT:
http://www.lipsitzponterio.com/JobSites/City/Buffalo/NiagaraMohawk/HistoryandInformation/History
ofNiagaraMohawk
169 Business As Usual, p. 64.
170 Business As Usual, p. 73
171 NDT: http://www.ibiblio.org/hyperwar/ATO/Admin/OPM/OPM-Duties/
172 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Edward_Stettinius,_Jr.
163

164

38

dellOPM ed era responsabile della Sezione Materiali Industriali. Stettinius scrisse dei
rapporti raggianti in cui assicurava che era disponibile un adeguato approvvigionamento di
materie prime. Molti dei materiali come antimonio, manganese, mercurio, tungsteno,
nichel, cromo e stagno provenivano dalle isole del Sud Pacifico e dalla Malesia ed erano
esposti ad un taglio dei rifornimenti; n cerano adeguati approvvigionamenti a portata di
mano per una fornitura di due anni, cos l'acquisto dei materiali non cominci fino al 1940.
Nel maggio del 1941 la verit sulla scarsa disponibilit di questi metalli venne portata alla
luce da una relazione della Metals Reserve Corporation. Il rapporto dettagliava la quantit
acquistata, la quantit in transito e la quantit erogata. Nel caso della mica il rapporto
mostrava un acquisto di 500 tonnellate provenienti dallIndia, ma alla data della relazione
nulla era ancora stato spedito. Nel caso dello zinco, un materiale indispensabile nella
produzione di cartucce dottone, il rapporto era fosco. L'unico quantitativo ordinato era da
Terranova per 50.000 tonnellate (meno del rifornimento per un solo mese). Di zinco se ne
consumavano 70.000 tonnellate al mese (7.000 tonnellate in pi rispetto alla produzione
nazionale). Un migliaio di cartucce calibro 30 richiedevano 16 libbre [NDT: 7,3 Kg ] di zinco,
per 1.000 cartucce da 75 mm ci volevano 3800 libbre [NDT: 1723 Kg ] di zinco. Durante la
guerra la produzione di munizioni per armi leggere raggiunse i 4.000.000.000 di pezzi al
mese.173
Forse il miglior esempio di come gli uomini da un dollaro all'anno come Stettinius
ostacolarono lo sforzo bellico quello dellalluminio. All'inizio della guerra c'era un solo
raffinatore per lalluminio: lAlcoa. Nel 1941 la produzione annuale massima di alluminio
dellAlcoa era di 642 milioni di libbre [NDT: 289.000 tonnellate] all'anno. Con il piano
Roosevelt, per la produzione di bombardieri, la nazione richiedeva la produzione di 1,6
miliardi di libbre [NDT: 720.000 tonnellate] all'anno.
Allepoca la Reynolds Aluminum174 era una piccola azienda ultima arrivata rispetto
allAlcoa. Reynolds era solo unazienda che fabbricava prodotti in alluminio e non aveva mai
prodotto un solo lingotto di alluminio vergine. Prevedendo la penuria di alluminio ed
incapace di ottenere una fornitura completa di alluminio dallAlcoa, Reynolds decise
dipotecare tutti i suoi beni per iniziare la raffinazione dellalluminio nei propri impianti se il
governo gli avesse prestato il denaro. Nel giro di un mese la Reconstruction Finance
Corporation (RFC) approv un prestito per 15.000.000 di dollari, successivamente cresciuto
a 20.000.000 di dollari.175
Reynolds ben presto ebbe un impianto a Lister, Alabama, che produceva 40.000.000
di libbre [NDT: 18.000 tonnellate] e un altro impianto a Longview, Washington, che
produceva 60.000.000 di libbre [NDT: 27.000 tonnellate], ma la richiesta di prestito da parte
di Reynolds incontr una notevole pressione. W. Averell Harriman e una delegazione di
funzionari del dipartimento della guerra esercitarono una forte pressione sul Segretario
Ickles perch venisse negato a Reynolds uno stanziamento di energia elettrica da
Bonneville. Stettinius e il suo consulente Grenville Holden, dietro le quinte si opposero
all'ingresso di Reynold nella raffinazione dellalluminio.176
Anche se Reynolds persever nel suo tentativo, nonostante le obiezioni e i rapporti
sottobanco di Stettinius e Holden con l'aiuto di Ickes, gli altri non ce la fecero. Per
proteggere lAlcoa, Stettinius e Holden, bloccarono gli altri concorrenti in grado di utilizzare
nuovi metodi nella produzione dellalluminio. Nel marzo 1941 la Bohn Aluminum Company
cerc un finanziamento per la produzione di alluminio che gli venne negato da Holden.
Business As Usual, p. 30-34.
NDT: http://investing.businessweek.com/research/stocks/private/snapshot.asp?privcapId=300073
175 Business As Usual, p. 84.
176 Business As Usual, p. 89.
173

174

39

Anche se lOPM aveva scodellato milioni di dollari per aiutare le aziende ad espandersi per
sostenere lo sforzo bellico, Holden rispose a Bohn :
L'esercito non disposto a finanziare l'espansione della capacit industriale con i
fondi del governo fino a quando ogni azienda non sia in grado di espandersi con
fondi privati.
Tuttavia Holden non era interessato a far espandere la produzione di alluminio anche
quando cerc di entrare nel mercato una societ privata Svizzera.177 Nel tentativo di
proteggere lAlcoa, Holden si oppose anche all'uso del minerale di bassa qualit: lAlcoa
controllava tutto il minerale di alta qualit. Con l'aumento della domanda di alluminio per la
produzione di bombardieri, il solo minerale di alta qualit si sarebbe esaurito in due anni in
Nord America.
Dal maggio allottobre 1940 le corporation americane furono impegnate in una
serrata: guidati dall'industria dell'aviazione, i contratti della difesa non vennero firmati fino
a quando alle corporation non fossero stati concessi privilegi fiscali speciali. A differenza
dello sciopero, la serrata delle corporation americane, ebbe il sostegno dei mezzi di
informazione, del Dipartimento della Guerra e della Marina e della nuova Commissione
della Difesa. Gli scioperi dei lavoratori venivano immediatamente accolti con l'accusa di
tradimento. Del resto non venne indetto alcun sciopero contro qualsiasi corporation
dellaeronautica prima che iniziasse la produzione di aerei.
Uno sguardo alla tabella delle navi in servizio al 31 gennaio 1941 conferma la seria
mancanza di navi da guerra della Marina. In tre delle cinque categorie il tonnellaggio totale
era miseramente al di sotto del tonnellaggio autorizzato dal Congresso nel 1934.
Autorizzate nel 1934

In servizio178

Corazzate

525.000 ton

464.300 ton

Portaerei

135.000 ton

134.800 ton

Incrociatori

343.700 ton

328.973 ton

Cacciatorpediniere

190.000 ton

217.390 ton

Sommergibili

68.298 ton

107.960 ton

Ancora pi rivelatrice dell'inadeguatezza degli appalti per la costruzione di navi da guerra


per la Marina, un confronto diretto della nostra flotta con le flotte delle potenze
dell'Asse.179

Business As Usual, p. 98-102.


Business As Usual, p. 20.
179 Business As Usual, p. 21.
177

178

40

I
gennaio
1941
US

ASSE

I gennaio
1943
US

ASSE

Corazzate

1
5

20

1
8

2
8

Portaerei

Incrociatori

3
7

75

4
5

1
0
1

Cacciatorpediniere

1
5
9

27
1

2
1
9

3
2
5

Sommergibili

1
0
5

28
4

1
3
3

5
0
0

Con l'eccezione dei cacciatorpedinieri, nel biennio dal 1941 al 1943, l'industria
navale degli Stati Uniti aveva appena superato le perdite subite nel primo anno di guerra.
Fortunatamente, la Marina Reale inglese era all'altezza nel compito di dominare i mari.
Nel maggio 1940 l'editorialista finanziario del New York Sun si stup del fatto che gli
inglesi applicassero il 100% delle imposte ai profitti. Le corporation americane, che avevano
costruito la macchina da guerra di Hitler in violazione del trattato di Versailles, non avevano
fretta di armare gli Stati Uniti o i suoi alleati. Nel numero del 29 luglio 1940 del Barrons
Financial Weekly si riferiva che l'atteggiamento di alcune industrie della difesa che devono
avere la garanzia di un profitto stanno rovinando molte disposizioni di Washington: si sono
schierati a loro favore anche i Dipartimenti della Guerra e della Marina. A differenza dei
soldati, che erano stati arruolati e costretti a servire e difendere il loro paese per la misera
somma di 21 dollari al mese, l'industria aeronautica raccoglieva milioni di dollari.
Nel giugno 1940 il Congresso rivide la legge Vinson-Trammell del 1934 per limitare i
profitti sui competitively bid contracts180 all8% e al 7% su altri contratti. Roosevelt firm il
disegno di legge il 28 giugno 1940, ma entro il 10 luglio dovette arrendersi alle corporation
americane e alla loro serrata.
Inoltre, oltre a far togliere i limiti sui profitti, le corporation americane chiesero ed
ottennero una legislazione che per cinque anni consentiva alle imprese la costruzione di
nuovi impianti o attrezzature per ammortizzare l'investimento. LAssistente al Segretario di
Guerra, Louis Johnson, invi una lettera a tutti i produttori di aerei chiedendo che la
produzione iniziasse immediatamente, anche se al nuovo disegno di legge sarebbero stati
necessari 60 giorni per essere approvato dal Congresso. I produttori di aerei attesero
lapprovazione del Parlamento.
Nonostante le speciali agevolazioni fiscali le corporation americane scelsero
dinvestire una minima parte del proprio denaro in nuovi impianti e attrezzature,
preferendo lasciare che fosse il governo a finanziare direttamente l'espansione. Entro il 13
180

NDT: Un metodo con cui una societ o un'organizzazione governativa che desiderano vendere titoli sul
mercato primario sceglie una banca di investimento per la vendita sulla base del miglior prezzo presentato
da altre banche d'investimento interessate.

41

aprile 1941 l'importo totale dei fondi privati investiti nel potenziamento delle varie
industrie della difesa era una quota minuscola, come indicato nella tabella sottostante.
Carri armati e veicoli

24%

Aerei

16%

Armi da fuoco e loro


parti

12%

Munizioni

6%

Costruzione di navi

3%

Dei 2.800.000.000 di dollari previsti per lampliamento delle strutture della difesa, il
capitale privato contribu solo per 773.000.000 di dollari [NDT: cio il 27,6%]. La spesa
media del governo per ampliare gli impianti fu di 6.000.000 di dollari, mentre la spesa
media del capitale privato, nonostante i cinque anni di ammortamento, fu di 60.000 dollari
[NDT: cio l'1%]. In breve le corporation americane tenevano in ostaggio il mondo libero. I
dati nella tabella di cui sopra sono una testimonianza sufficiente a seppellire il mito che
siano state le imprese private a costruire l'America e a farla diventare una fortezza della
democrazia. Resta il fatto che il tutto fu realizzato con i soldi del contribuente.
Settore dopo settore, la storia stata fu molto simile a quella dell'alluminio. Nel
settore critico delle macchine utensili, le corporation americane continuarono ad andare a
rilento e a ritardare la produzione di guerra. Circa 15 milioni di ore di lavoro su macchine
utensili avrebbero potuto essere messe a disposizione dalla General Motors, se questa
avesse rinunciato al cambio di un modello. Se l'intera industria automobilistica avesse
rinunciato al cambio dei modelli nel 1942, oltre 30 milioni di ore lavorative su macchine
utensili avrebbero potuto essere impiegate per lo sforzo bellico. La General Motors promise
di rinunciare a cambiare modello e immediatamente dopo and avanti comunque con un
cambio di modello.
In contrasto con l'appello di Roosevelt per la piena produzione, una ispezione dopo
laltra si trovarono macchine utensili inattive. Secondo il numero di marzo di Monthly Labor
Review, una pubblicazione del Dipartimento del Lavoro, gli arresti di produzione per il fine
settimana erano all'ordine del giorno. Un sondaggio effettuato su 45 impianti di macchine
utensili trov che solo 14 di questi lavoravano su tre turni [ossia il 31% NDT] e altri 19 su
due [NDT: cio il 42%]181. Inoltre il numero degli addetti al secondo turno era inferiore del
20% al turno normale. Negli impianti con tre turni solo il 25% dei lavoratori erano stati
impiegati nel secondo e terzo turno. I funzionari del sindacato AFL Machinist attribuivano il
maggior ostacolo al forte anti-sindacalismo della Metal Trade Association che aveva paura
ad assumere nuovi lavoratori sindacalizzati. Nel maggio 1941 uno studio del Bureau Labor
Statistics rivel che un'alta percentuale di lavoratori aveva lasciato il settore industriale
delle macchine utensili a causa delle repressive condizioni di lavoro. Non c'era mancanza di
lavoro. Su undici categorie di operatori di macchine utensili qualificati, solo quattro
presentavano potenziali carenze di lavoro. A complicare ulteriormente la penuria di
macchine utensili era la diffusa riluttanza dell'industria a subappaltare il lavoro a piccole
officine. Questa riluttanza delle corporation americane era protetta dagli uomini da un
dollaro l'anno.
181

NDT: Questo implica che 12 impianti, cio il 27%, lavoravano su un solo turno!

42

Non esiste esempio migliore del caso di Beaver County, Pennsylvania per
comprendere come la Commissione Difesa abbia ignorato le piccole imprese. I leader della
comunit e del lavoro di Beaver County, interessati allo sforzo bellico, prepararono un
libretto di sessanta pagine in cui dettagliavano le strutture, unitamente all'offerta della
forza lavoro, disponibili per la produzione. L'opuscolo venne consegnato alla divisione di
Sidney Hillman, responsabile del settore lavoro della Commissione Difesa, unica divisione
attivamente interessata ad appaltare i contratti della difesa alle piccole imprese. Il libretto
di Beaver County venne ignorato dalla Commissione Difesa. Le strutture delle piccole
imprese di Beaver County rimasero inutilizzate. Le strutture produttive messe a
disposizione da Beaver County non erano affatto inconsistenti. C'erano cinque moderne
officine che combinate erano in grado di gestire grandi contratti e sette ulteriori impianti
con una produzione parzialmente disponibile per le leghe di ferro, per l'acciaio, per l'ottone
e per l'alluminio. Erano disponibili anche: sette stabilimenti per la produzione di tubi e
tubazioni, due impianti in grado di produrre parti di macchine utensili, due impianti che
potevano gestire gli scarti di metallo, quattro impianti in grado di gestire l'acciaio leggero,
due ulteriori impianti che avrebbero potuto produrre rivetti, bulloni e dadi, cinque impianti
in grado di gestire tutti i tipi di casse da imballaggio in legno. Ma solo nel maggio 1941
che Beaver County ricevette il suo primo contratto di subappalto e anche allora il contratto
era semplicemente per un importo 1.500 dollari per dadi e bulloni, nonostante le suppliche
di Roosevelt perch venissero utilizzati tutti gli impianti di produzione disponibili.
Gli uomini da un dollaro l'anno della Commissione Difesa e dell'OPM non erano
interessati ad appaltare il lavoro alle piccole imprese. Cercarono invece di proteggere le loro
ex aziende, molte delle quali avevano sottoscritto accordi di cartello con la IG Farben. Con
la morsa sulla produzione bellica la nazione era tenuta in ostaggio. Entro la fine della guerra
solo 150 grandi corporation avevano reso operativo l'80% degli impianti di guerra costruiti
con i soldi del governo. 31 corporation gestivano da sole il 50% degli impianti costruiti dal
governo. Le 100 pi grandi avevano reso operativo il 75% di quegli impianti.182
Le statistiche sul lavoro confermano come le pi grandi corporation abbiano utilizzato la
guerra a scapito delle piccole imprese. Nel 1939 le imprese con meno di 500 dipendenti
impiegavano il 52% di tutti i lavoratori addetti alla produzione. Cinque anni pi tardi questa
percentuale era scesa al 38%. Nel 1939 le aziende che impiegavano pi di 10.000
dipendenti rappresentavano meno del 13% di tutti i lavoratori, ma nel 1944
rappresenteranno il 31% della forza lavoro. Solamente nel caso dell'alluminio la RFC
finanzi un concorrente per spezzare il monopolio della produzione e solo all'inizio della
trasformazione verso un'economia di guerra. Nel 1940, con la guerra che infuriava in
Europa, le grandi imprese erano in una condizione di vantaggio. Roosevelt era incapace di
affermare il controllo sulla produzione di guerra, come testimonia la vicenda
dell'abrogazione della revisione della legge Vinson-Trammell183. Gli uomini venivano
arruolati per servire il loro paese, ma il capitale era esente da questo progetto. Ogni
tentativo di arruolare anche il capitale veniva accolto con immediate accuse di comunismo
da parte dei gruppi di destra e filo-nazisti. In realt la sicurezza della nazione era tenuta in
ostaggio dalle stesse corporazioni che avevano costruito la macchina da guerra di Hitler e la
cui direzione e propriet sosteneva molti dei gruppi filo-fascisti.

182
183

Uneasy Partners, p. 23-24.


NDT: Legge che permise la costruzione di ulteriori navi da guerra per fronteggiare la marina nipponica.
http://it.wikipedia.org/wiki/Carl_Vinson

43

3:La battaglia sul fronte interno


Mentre il bombardamento di Pearl Harbor costrinse molti gruppi filo-fascisti come America
First ad entrare in clandestinit o a cambiare tattica, le corporation americane continuarono a
ritardare la messa a punto della produzione per le necessit della guerra. A met del 1942 le
notizie erano davvero pessime:i panzer di Rommel scorrazzavano in tutto il Nord Africa ed erano
arrivati a 60 miglia dal Nilo; sul fronte orientale le forze di Hitler erano alle porte di Stalingrado; la
Luftwaffe stava riducendo in macerie Londra; i convogli partiti dagli Stati Uniti con destinazione
Inghilterra scomparivano sotto le onde dell'Atlantico ad un ritmo allarmante; le Filippine erano
cadute in mano giapponese.
stato il nostro momento pi buio della guerra, il colpo pi devastante che ci stato
portato. In questo assalto non venne affondata alcuna nave, non venne perso alcun aereo e nessun
soldato venne ucciso. Questo era un diverso tipo di aggressione: era il terzo fronte, quello della
guerra sulle spiagge di casa. Si tratt di una battaglia per la conquista delle menti degli americani,
una battaglia che le persone libere difficilmente possono permettersi di perdere.
Accompagnato da un motivetto elettorale e ammantato di una falsa bandiera di
patriottismo, Lammot du Pont184 nascondeva cos la propria vicinanza al fascismo. Celate dietro
questo sottile velo di falso patriottismo della libera impresa, c'erano le radici del fascismo, il
dominio delle multinazionali.Inizia cos la truffa pi eclatante mai perpetrata ai danni del popolo
americano, perch in realt du Pont era vestito di fascismo, ma mostrava una faccina sorridente
per fare appello al popolo americano. Per realizzare questa orribile truffa della libert vennero
dispiegate tutte le risorse per un assalto in piena regola ai diritti del popolo americano per il resto
del secolo. Questo era il terzo fronte dimenticato della guerra, la battaglia per la conquista della
mente del cittadino americano. Sotto la bandiera di questa nuova dea irresponsabile della libera
impresa, venne lanciato un attacco su pi fronti contro le nostre libert. Un fronte avrebbe messo
in dubbio il patriottismo di chi non sottoscriveva il corporativismo sfrenato, un altro avrebbe
attaccato il sindacalismo e il terzo attacco sarebbe stato lanciato contro il socialismo e il
comunismo.
Questo evento, spesso dimenticato, lanciato da uno dei fascisti pi noti del suo tempo
fondamentale per la comprensione del fascismo nellAmerica del dopoguerra. Esso segna
chiaramente l'inizio delladozione dellideologia fascista da parte della destra nel paese.Prima che
le truppe di Eisenhower cominciassero a marciare in tutto il Nord Africa e prima che i Marines
iniziassero una sanguinosa avanzata da un'isola all'altra, atollo dopo atollo, verso il cuore del
Giappone, un terzo fronte di guerra infuriava nel territorio americano: quello per il controllo della
mente delle persone.
Tragicamente gli sforzi eroici della guerra contro il fascismo andarono perduti velocemente
quanto il Terzo Reich si sbriciol in cenere. Mentre i nostri eserciti erano vittoriosi sui campi di
battaglia d'Europa e del Pacifico del Sud, la battaglia interna sarebbe andata perduta. La nuova dea
della libera impresa, in America, avrebbe dovuto sostituire la democrazia. La guerra contro il
fascismo sarebbe stata perduta. Invece di corporation che servono l'interesse generale della
societ, la societ sarebbe stata ora costretta a servire l'interesse generale delle corporation.
Nel 1942 il lessico americano venne ampliato: mai prima d'allora era stato utilizzato il
termine libera impresa. Non esiste un tale diritto elencato nella Costituzione, n la Costituzione
concede alcun diritto alle corporation. Sebbene i padri fondatori credessero in un'economia basata
sul capitalismo, non erano cos pazzi da permettere che scambi proseguissero senza
regolamentazione.Con un terzo della popolazione che al tempo della rivoluzione era costituita da
ex servi sotto contratto delle societ britanniche, le corporation erano strettamente
184

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Lammot_du_Pont_II

44

regolamentate, da un dettagliato capitolo sul diritto societario. Tuttavia le corporation non


regolamentate erano esattamente quello che du Pont voleva nel suo appello per la libera impresa.
La migliore sintesi della libera impresa nellimmagine di Lammot du Pont, proviene da un discorso
che tenne prima di una riunione segreta per una risoluzione del comitato per la National
Manufacturers Association (NAM)185, del 17 settembre 1942.
Il modo di vedere la questione questo:ci sono denominatori comuni per vincere la
guerra e la pace? Se ci sono,allora,nel 1943 dovremmo farlo con entrambi.Che cosa
sono? Vinceremo la guerra riducendo le imposte sulle imprese,sulle fasce di reddito
alte,e aumentando le tasse sui redditi pi bassi,eliminando il potere dingerenza dei
sindacati su come produrre nell'industria, su come trattare con i dipendenti o
qualsiasi altra cosa, distruggendo tutte le agenzie governative che si frappongono
alla libera impresa186
Le parole di du Pont sono chiaramente un tradimento quando fa appello alla distruzione di
qualsiasi agenzia governativa che lo intralci nel suo fine. lo stesso ordine del giorno seguito da
Hitler quando assunse il potere. Inoltre, mentre entriamo nel XXI secolo, lo stesso programma
che viene proposto oggi dai repubblicani e dalla destra.
I media iniziarono subito ad esaltare le virt della libera impresa e a cantarne le lodi.
Nessun accenno mai stato fatto al finanziamento che du Pont dava alla filo-nazista Liberty League
o alla Black Legion. Nessun accenno mai stato fatto al coinvolgimento di du Pont nel complotto
fascista contro la Casa Bianca un decennio prima. Questo stato un attacco in piena regola contro
il New Deal e il governo. La tempistica di questa campagna per la libera impresa ha coinciso con le
elezioni imminenti. L'elezione avrebbe ridotto notevolmente la maggioranza dei Democratici. In
effetti le elezioni lasciarono il Congresso sotto il controllo dei Repubblicani e dei Conservatori
Dixiecrats187.
Per tutti gli anni '20 e '30 la du Pont e altri fabbricanti di munizioni, furono coinvolti nelle
inchieste del Congresso sui profitti di guerra. Quando la battaglia di Midway infuriava la du Pont
stava gi coprendo i propri crimini sui profitti di guerra e sui propri rapporti con i nazisti durante la
guerra. Ancora una volta nei media non si parlato dei profitti di guerra, n vi mai stato alcun
accenno alla natura repressiva della libera impresa come previsto dalla du Pont.
Le principali catene dei media invece sbandieravano la libera impresa come la nuova
divinit da adorare. Tuttavia, per quanto detto nel capitolo precedente e nellinizio di questo,
dovrebbe essere chiaro che le grandi catene di giornali e mezzi di comunicazione erano
apertamente filo-fasciste,come viene evidenziato dai giornali di Hearst che pubblicavano gli inediti
della pi famigerata propaganda nazista. Allo stesso modo la Chamber of Commerce, l'American
Legion e la Nazional Association Manifactures (NAM) adottarono rapidamente la falsa dea della
libera impresa, in particolare la NAM la diffuse tramite la radio con il suo portavoce Fulton
Lewis188. Lewis era uno degli alleati di Hoover fra i media ed era spesso il destinatario delle
informazioni che Hoover faceva trapelare dall'FBI. Questo divent una forma standard di attacco da
parte di Hoover e dell'FBI contro gruppi o individui. In mancanza di informazioni adatte a far
condannare, Hoover cercava di distruggere gli individui facendo trapelare voci ai suoi alleati della
stampa.189 Una tattica rapidamente adottata da politici del calibro di Nixon e Joe McCarty.
NDT: http://www.nam.org/
NDT: Queste parole quante volte le abbiamo sentite e non sono la politica economica dei nostri giorni?
187 NDT: Si tratta di membri del Partito Democratico che, provenendo da alcuni stati del SUD, hanno idee
sovrapponibili a quelle dei Repubblicani.
188 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Fulton_Lewis
189 Hoover and the Un-Americans, Kenneth OReilly, Temple University Press, 1983, p. 141.
185

186

45

Al centro della propaganda di questi messaggi cera la NAM. Seldes190, probabilmente il


miglior giornalista investigativo del XX secolo, dedica due capitoli alla NAM e al suo portavoce
Fulton Lewis.191 La NAM era guidata da Frederick C. Crawford192, che nel corso degli anni '30 era
stato direttore delle Associated Industries, un'agenzia di crumiraggio. L'attivit della NAM stata
studiata da almeno tre commissioni del Congresso. Il Comitato Garrett port alla luce la sua attivit
di lobby segreta e riprovevole. La lobby oper per sconfiggere i membri del Congresso che si
opponevano alla sua politica di crumiraggio illegale e alle altre attivit. Le conclusioni della
Commissione La Follette sono state gi presentate nel capitolo precedente e non saranno discusse
ulteriormente. La Commissione d'Inchiesta O'Mahoney ha dimostrato che 200 imprese industriali e
50 famiglie finanziarie possedevano,controllavano e governavano gli Stati Uniti.Di queste famiglie
tredici erano le pi potenti.
Nella stessa riunione segreta in cui ci venne approvata la risoluzione del comitato, in cui pi
sopra citato du Pont, la NAM elabor il suo futuro programma. La piattaforma inclusa era una
lotta contro tutti i comitati di gestione dei rapporti di lavoro. Tali comitati erano stati una parte
importante nei contratti della produzione al tempo di guerra. Questi furono indispensabili per
superare gli ostacoli e le strozzature nella produzione. Liberare Wall Street da tutte le restrizioni ed
espellere le donne dall'industria dopo la guerra, erano obiettivi che occupavano un posto di rilievo
nella piattaforma della NAM.Si noti la somiglianza inquietante degli obiettivi di du Pont per forzare
luscita delle donne dal posto di lavoro e l'opposizione di Hitler alle donne nei luoghi di lavoro.
Era allarmante la richiesta per il lancio di un programma di propaganda nelle scuole e nei
college e l'eliminazione di tutti i programmi sociali del New Deal; ancora pi allarmante la minaccia
di sabotare la produzione bellica, minando cos il prestigio di Roosevelt, qualora non fossero state
soddisfatte le richieste della NAM di far pagare ai poveri le tasse a sostegno del conflitto mondiale.
Un rapido sguardo ai nomi dei funzionari della National Industrial Committee,il braccio per
la propaganda della NAM, e ci si trova di fronte ad una lista di who's who [NDT: Vale a dire una
specie di superleneco] di fascisti.J.H.Rand, presidente della Remington Rand, usava i giornali per
diffondere menzogne sul labor durante gli scioperi. Walter D. Fuller, presidente della Curtis
Publishing, era l'uomo responsabile per l'atteggiamento filo-fascista del Saturday Evening Post. Il
filo-franchista e filo-fascista H.W. Pretis, presidente della Armstrong Cork, era nellelenco del
procuratore generale Jackson come anti-americano. Howard Pew, della Sun Oil, era stato
presentato dal senatore Gillette come uno dei principali finanziatori del Partito Repubblicano in
Pennsylvania.Pew era anche un grande finanziatore per le Sentinels, i Crusaders e altri gruppi filofascisti. Con la sua minaccia di ritirare un grosso contratto pubblicitario, Pew stato responsabile
del fatto che negli anni 40 il New York Times andato a finire in mani repubblicane. Colby Chester
e William Warner, rispettivamente a capo della General Foods e della McCall Corporation,
guidavano la NAM durante il periodo in cui l'inchiesta La Follette193 trov la NAM colpevole di
avere delle spie alle proprie dipendenze.
Nell'audizione del Congresso del 2 marzo 1938 venne mostrata la prova che la NAM era
controllata e finanziata da 207 imprese. A guidare l'elenco delle imprese erano General Motors, du
Pont, Chrysler, National Steel e la Pennsylvania Railroad. I maggiori finanziatori della NAM erano
anche i principali finanziatori di una serie di gruppi filo-nazisti come l'American Liberty League, i
Crusaders, le Sentinels of the Republic e la National Economy League. Nel rapporto del Senato
prodotto dal senatore Black dal titolo Comitato speciale per indagare sulle attivit di lobbying,
vengono citate delle lettere di membri delle Sentinels che affermavano: La vecchia linea degli
americani da 1.200 dollari l'anno vuole un Hitler, il New Deal comunista e il tradimento
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/George_Seldes
Facts and Fascism, George Seldes, In Fact, 1943.
192 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Frederick_C._Crawford
193 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/La_Follette_Committee
190
191

46

ebraico vero.194
Il potere celato dietro la NAM era lo Special Conference Committee: dodici corporation
costituivanoun'organizzazione segreta d'affari destinata a distruggere i sindacati ed a promuovere
il programma della NAM. Le dodici aziende in questione erano: ATT, Bethlehem Steel, E.I. Du Pont
de Nemours, General Electric, General Motors, Goodyear Tire, International Harvester, Irving Trust,
la Standard Oil of New Jersey, US Rubber, United Steel e Westinghouse.68 Si incontravano negli
uffici della Standard Oil al numero 30 della Rockefeller Plaza. Con una sola probabile eccezione:
tutte queste corporation erano nell'elenco di quelle che fornirono armi ai nazisti.
Nel194,il professore della Columbia, Robert Brady, ha cos descritto lo Special Conference
Committee:
La linea pi importante delle politiche all'interno della NAM, insomma, sembra
essere riconducibile direttamente o indirettamente a questa cricca all'interno dei
consigli dell'organizzazione Da nessun'altra parte vengono mostrate cos
chiaramente le posizioni dominanti nella NAM, come quelle dei membri della Special
Conference Committee, in cui nacquero le tecniche delle pubbliche relazioni, che
vennero nutrite e portate a fioritura all'interno di questi ranghi.
Si incontravano negli uffici della Standard Oil, al numero 30 della Rockefeller Plaza195.
Il rapporto sulle libert civili, prodotto da una commissione del Senato guidata da La
Follette e Thomas, descriveva lo Special Conference Committee come una coalizione segreta a
sostegno diretto delle specifiche forme di cartello industriale della Colorado Fuel and Iron, la
corporation di Rockefeller, coinvolta nel massacro di Ludlow.196
Secondo Seldes le tredici famiglie pi potenti degli Stati Uniti e membri della NAM, erano le
seguenti: Ford, du Pont, Rockefeller, Mellon, McCormick, Hartford, Harkness, Duke, Pew, Pitcairn,
Clark, Reynolds e Kress. Di queste cinque erano coinvolte nel complotto contro Roosevelt: du Pont,
Mellon, Pew, Pitcairn e Clark.197
Con la possibile eccezione di tre, tutte queste famiglie avevano stretti legami con il fascismo
e armarono Hitler.
La NAM era pi di una semplice portavoce dell'elite fascista: era anche un gruppo ponte tra
classi. Proprio come in Germania, il vero potere dietro il movimento nazista erano i ricchi
finanziatori. Le legioni di camicie brune che costituivano la maggioranza dei membri nazisti
provenivano dalle classi inferiori, tuttavia, venivano controllate e dirette dalle classi superiori che
tracciavano le politiche del partito. Lo stesso vale per il movimento fascista negli Stati Uniti. Il
seguente esempio mostra come la NAM colm questo divario tra classi con la Black Legion e,
ancora pi importante,tra i gruppi nativisti e il fascismo.

1
Gli aderenti alla Black Legion della contea di Oakland, nel Michigan, erano in maggioranza
lavoratori non qualificati o semi-qualificati, immigrati nella zona di Detroit dalle colline del Sud e
One Thousand, p. 292.
One Thousand, p. 253.
196 NDT: Il Massacro di Ludlow, Colorado, 20 aprile 1914, 21 morti - di cui 12 tra donne e bambini - fu il
risultato finale della feroce repressione degli scioperi dei minatori da parte delle guardie private pagate
dai proprietari delle miniere, con alla testa la Colorado Fuel and Iron Company.
197 One Thousand Americans, George Seldes, Boni & Gaer, 1947, p. 252.
194
195

47

non erano abituati ad un ambiente urbano. L'insicurezza e la monotonia del lavoro in fabbrica li
rese desiderosi di far parte di un'organizzazione che prometteva il potere e l'avventura. La
seguente citazione caratterizza la media dei membri della Black Legion:
Egli proviene da una piccola fattoria del Sud. E' andato alle scuole elementari, non
ha conseguito alcun diploma di scuola superiore. Sposato, padre di due figli, lavora
nell'edilizia o svolge un lavoro non qualificato in un impianto siderurgico o alla
catena di montaggio nell'industria automobilistica; non mai riuscito ad adattarsi
con la vita cittadina o al lavoro industriale. La sua pi grande preoccupazione
quella di ottenere e di mantenere un posto di lavoro per il bene della sua famiglia.
Per la generale insicurezza dei tempi gli si aggiunta la paura che gli stranieri
possano soppiantarlo. Detroit ha avuto una numerosa popolazione di manodopera
immigrata e questo ha offerto un'ulteriore giustificazione per la tradizionale
avversione nativista ai gruppi stranieri198.
I livelli superiori della NAM facevano riferimento alla natura estranea dei sindacati,
definendoli non-americani e anti-americani e giocando soprattutto sulle paure presenti nella
mente del membro medio della Black Legion. In questo modo la NAM divenne un ponte tra classi e
tra vari gruppi nativisti, con il fascismo che agiva sulle paure dei lavoratori non sindacalizzati.
Questo non l'unico esempio in cui la NAM agiva come gruppo ponte: molti dei pi alti funzionari
della John Birch, tra cui Robert Welch, erano dirigenti della NAM; questa associazione verr
descritta pi dettagliatamente in un capitolo successivo. Con la Birch Society, la NAM cre un
gruppo di estremisti di destra controllato da ex funzionari della NAM, che piacevano ai poveri e alla
classe media. La catena di librerie della John Birch Society, alla fine degli anni '50 e nei primi anni
'60, era specificamente indirizzata a questa categoria di persone ed veniva utilizzata come centro di
propaganda per l'estrema destra. Invece del collegamento diretto, come tra Birch Society e NAM,
la Black Legion era indipendente dalla NAM, anche se in larga misura era diretta e controllata dalle
case automobilistiche di Detroit.
Con un potere quasi illimitato le corporation furono in grado di creare e finanziare numerosi
fronti per nascondere il loro sostegno al fascismo. Spesso questi fronti avevano una pretesa di
rispettabilit, come abbiamo visto nel capitolo sugli anni '20 e l'American Legion. Mentre la NAM
era in prima linea nella propaganda della nuova inutile idea della libera impresa, si affermarono
altri gruppi, in particolare la Chamber of Commerce. Ricordiamo dal capitolo degli anni '20 che
sotto la direzione di Pa Watson della IBM, la Chamber of Commerce assunse un carattere fascista e
sostenne sia Hitler che Mussolini.
La Chamber of Commerce l'autrice del rapporto del 1934 Combattere le attivit
sovversive negli Stati Uniti,che diventato il modello per la repressione della sinistra negli anni
'50 e l'era McCarthy199. La relazione chiedeva l'approvazione di una legislazione anti-sovversiva,
compresa una legge sulla sedizione e sollecitava la creazione di un'agenzia speciale all'interno del
Dipartimento di Giustizia per investigare le attivit sovversive, con particolare attenzione ai
comunisti.
Nel 1948 la Chamber of Commerce pubblic un opuscolo intitolato Programma per
un'azione anti-comunista della Comunit. Questo opuscolo conteneva istruzioni dettagliate per lo
sviluppo e il mantenimento di un archivio, che altro non era che una lista nera 200. Archivi del
genere hanno le loro radici nel nativismo e fungono da risorsa ideologica vitale per i promotori
The Politics of Unreason, p. 158-159.
The Age of Surveillance, p. 50.
200 The Age of Surveillance, p. 417.
198
199

48

delle corporation americane; queste liste nere sono comuni tra i vari gruppi che compongono
l'estrema destra a partire dalla fine della guerra. La Church League e l'American Security Council
erano due dei maggiori redattori di queste liste nere. Un capitolo successivo sui vari gruppi della
destra fornir un resoconto pi dettagliato sulle liste nere.
Sotto molti aspetti la campagna di du Pont per la libera impresa fu un successo globale.
Ancora pi notevole fu il tempo relativamente breve in cui fu realizzata. La stampa censur tutti gli
sforzi che si opponevano a questa campagna fascista. Un esempio la censura dello State of the
Union Address di Roosevelt dell'11 gennaio 1944 in cui il Presidente propose un disegno di legge
per una Dichiarazione dei diritti economici in questi termini:

Il diritto di un lavoro utile e remunerativo nelle industrie, nei negozi, nelle fattorie o
nelle miniere della nazione.
Il diritto di guadagnare abbastanza per avere cibo, vestiario e svago adeguati.
l diritto di ogni agricoltore a coltivare e vendere i propri prodotti ad un prezzo che
dia a lui ed alla sua famiglia una vita decente.
Il diritto di ogni piccolo o grande uomo d'affari, al commercio in un clima di libert
dalla concorrenza sleale e dal dominio dei monopoli in patria o all'estero.
Il diritto di ogni famiglia ad una casa dignitosa.
Il diritto a cure mediche adeguate e alla possibilit di raggiungere e godere di buona
salute.
Il diritto ad un'adeguata protezione dalle paure economiche della vecchiaia, della
malattia, degli infortuni e della disoccupazione.
Il diritto ad una buona istruzione.201

I media, tuttavia, censurarono questo discorso come fecero con il Discorso sul secolo
dell'uomo comune del vicepresidente Wallace. da notare come il successo dei Repubblicani e
della destra estrema si sia basata sul negare queste libert fondamentali al popolo americano.
Sessant'anni dopo il popolo americano non ha ancora ottenuto una sola di queste libert. La destra
si oppose attivamente alla modifica della legge che prevedeva l'aumento del minimo salariale; la
famiglia contadina fu rapidamente sostituita con le corporation che si occupavano di agricoltura ed
il welfare fu ridotto a livelli inadeguati. Non abbiamo ancora un sistema sanitario nazionale che
garantisca il diritto fondamentale di tutti a cure mediche adeguate. L'ex sindaco di New York, Rudy
Giuliani202, ha adottato un programma per cui se i senzatetto rifiutano di lavorare sar loro negato
un tetto e perderanno la potest sui figli, che verranno loro sottratti e allevati in istituzioni da stato
fascista. L'economia dominata dalle grandi imprese, le grandi societ controllano
congiuntamente l'economia. Inoltre i repubblicani e la destra stanno febbrilmente cercando di
distruggere uno dei programmi di maggior successo creati da FDR: la Social Security. George W.
Bush ha addirittura eliminato il pagamento degli straordinari. Questo il triste stato dell'America di
oggi. Se i repubblicani possono concedere miliardi di dollari a vantaggio del benessere delle
corporation, ma non sono in grado di risparmiare un centesimo per un cittadino povero,
condannano in realt milioni ad una vita di povert, senza alcuna speranza di migliorare se stessi.
Nelle elezioni del 1946 i repubblicani conquistarono la maggioranza sia al Senato che alla
Camera. Iniziarono immediatamente ad attaccare i progressisti ed i sindacati su tutti i fronti; in una
sola seduta vennero presentate non meno di 200 leggi antisindacali. La legge Taft-Hartley203
emerse dalla mischia e venne approvata nonostante il veto del Presidente Truman. Il repubblicano
201NDT:

http://www.ssa.gov/history/fdrstmts.html#billofrights
http://it.wikipedia.org/wiki/Rudolph_Giuliani
203 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Taft-Hartley_Act
202NDT:

49

del New Jersey, Fred Hartley204, propose il disegno di legge alla Camera. Hartley era stato, se non
addirittura un fascista dichiarato, pi che ben disposto verso il regime di Hitler e del Giappone fino
al giorno in cui venne bombardata Pearl Harbor205. La legge limitava fortemente l'attivit dei
sindacati e dava alle corporation il diritto di interferire con l'organizzazione delle unit sindacali e la
propaganda tra i propri dipendenti. Il disegno di legge fu scritto da lobbysti delle grandi
corporation come General Electric, Allis-Chalmers, Inland Steel, J.I.Case e altre grandi
multinazionali. Vennero aggiunti numerosi emendamenti a favore delle piccole imprese al fine di
garantire il passaggio nonostante il veto di Truman. Questo provvedimento divenne presto noto
come la Slave Labor Act (legge del lavoro da schiavi). Cos, in quattro brevi anni, l'agenda fascista
della du Pont prese a marciare rapidamente cancellando i diritti dei lavoratori e tracciando una
rotta sulle regole dettate dalle corporation. Inoltre il gruppo filofascista Christian America, nella
seconda met degli anni '40, era riuscito a far passare le leggi del right to work206 in diversi stati del
Midwest e del Sud.
L'approvazione della legge Taft-Hartley stata strettamente associata agli scioperi della
Allis-Chalmers del 1946 e 1947. Il CIO Local 248207, dopo aver attraversato dei periodi difficili, era
riuscito ad unire i propri iscritti ed a consolidare cos il sostegno nei confronti del sindacato. I
membri della Local 248 potevano cos guardare a futuri aumenti salariali e migliori condizioni di
lavoro. La Allis-Chalmers aveva anticipato la fine della guerra e si stava rovinando a causa di un
duro confronto con il sindacato per demolire il sindacalismo in Wisconsin.
Proprio come i media giocarono un ruolo importante nel colpire i sindacati durante la
Paura Rossa del 1919 cos ora, ancora una volta, alimentavano le fiamme di un'altra Paura
Rossa. Il Milwaukee Sentinel, un giornale del gruppo Hearst, avrebbe giocato un ruolo
fondamentale: il 23 settembre 1946 pubblic una serie di articoli contro un supposto ruolo dei
comunisti nel Local 248. Uno speechwriter *NDT:scrittore di discorsi] della Allis-Chalmers scrisse
segretamente l'articolo. La direzione dell'azienda ottenne subito un altro sostegno da Charles
Wilson, il capo della General Electric ed ex vicepresidente del War Production Board, che dichiar:
Il problema degli Stati Uniti pu essere capziosamente riassunto in due parole:
Russia all'estero e sindacato in casa
Charles Wilson, ottobre 1946
La Allis-Chalmers metteva assieme componenti del comunismo e del sindacalismo per
spezzare uno dei pi importanti scioperi del dopoguerra degli USA. A capo della direzione della
Allis-Chalmers c'erano degli estremisti di destra, Maz Babb e Walter Geist; i successivi presidenti
erano stati leader del gruppo filonazista America First. Harold Story era a capo delle relazioni
industriali della Allis-Chalmers e fu determinante per aver inserito alcune disposizioni nella TaftHartley. Dopo aver lasciato l'azienda Story fu eletto nel Consiglio della Milwaukee School ed guid
le forze contrarie all'integrazione.
Il dopoguerra stato caratterizzato da un'ondata di anti-sindacalismo da parte dei gruppi
filo-fascisti. In diversi stati vengono approvate legislazioni right to work grazie ad un'intensa
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Fred_A._Hartley,_Jr.
NDT: http://www.igc.org/lpa/lpv26/lp05.htm
206 NDT: Negli USA per poter lavorare, in genere, necessario essere iscritti ad un sindacato, ma questa legge
che dietro la facciata di un nome che richiama l'ampliamento della libert, Diritto al lavoro, nasconde
un attacco ai sindacati favorendo la rinuncia alla tutela sindacale da parte dei lavoratori i quali,
ovviamente, si trovano in stato di enorme inferiorit rispetto all'azienda, E difatti uno dei primi effetti
dell'estendersi di questa a 24 degli stati USA ha avuto come primo effetto che il minimo salariale non
cresciuto per decenni, a fronte di un aumento esponenziale di produttivit e redditivit per le aziende. In
sostanza il Right to work altro non che un sistema di sfruttamento dei lavoratori.
207 NDT: Si tratta di una sede locale di un sindacato.
204
205

50

attivit di lobbying da parte del gruppo fascista Christian America, incentrato sulla famiglia texana
dei Kirby. Nel 1950 il sindacato aveva chiaramente perso, anche se ci sarebbero voluti altri otto
anni prima che gli iscritti al sindacato raggiungessero il picco pi basso.
All'epoca il Freedom Train208 cominciava a muoversi per tutta l'America e nel 1947 una
delle libert propagandate fu il diritto alla libera impresa; due delle libert a cui FDR teneva
particolarmente furono sostituite con questa libert inesistente. Prima che il Freedom Train avesse
completato il suo viaggio attraverso il paese, il diritto di assemblea dei sindacati era stato
drasticamente ridotto con l'approvazione della Taft-Hartley. Nessuna menzione verr fatta dei
diritti dell'Economic Bill di FDR. Per ironia della sorte una delle altre libert, quella di parola,
sarebbe stata messa sotto i piedi negli anni successivi da Joe McCarthy. La libert di religione verr
utilizzata nella guerra sul fronte interno a favore della libera impresa e del fascismo. L'inclusione di
una mostra nelle Stazioni Freedom non aveva altro scopo se non quello di diffondere la
propaganda della falsa dea della libera impresa.
Il secondo attacco al comunismo fu ancora pi di un successo: l'adozione dei principi
fondamentali del fascismo nel 1942 da parte della destra in America spingeva il mondo sull'orlo di
un olocausto nucleare durante la Guerra Fredda. Si arrivava ad uno dei decenni pi repressivi nella
storia del paese: gli anni '50 e il maccartismo. Questo abbraccio del fascismo da parte della destra
fu guidato da due fazioni: i ricchi industriali all'interno del paese e la fiducia della CIA nei criminali
di guerra nazisti nel dopoguerra. In un successivo capitolo dettaglier il ruolo di Wall Street, della
CIA e dei criminali di guerra nazisti; il resto del capitolo si concentrer sul ruolo dei fascisti
americani.
Questo complotto contro la libert da parte di du Pont non avrebbe avuto successo senza
l'aiuto dei parlamentari filo-nazisti. Fu il parlamentare filo-fascista Fred Hartley uno degli autori
della legge antisindacale Taft-Hartley Act. Inoltre ci furono altri deputati filo-fascisti che diressero
l'attacco contro il comunismo che fu in realt un attacco contro qualsiasi ideologia a sinistra del
fascismo, proprio come nella Grande Paura Rossa del 1919.

4 : I nazisti corrono ai ripari


Forse il deputato pi influente nel favorire la libera impresa di du Pont fu Martin Dies. Come
gi detto nel capitolo precedente Dies sabot la ricerca dei fascisti da parte della commissione
della Camera ed invece inizi una caccia alle streghe contro i rossi. Vale la pena ricordare che fu un
comitato repubblicano, guidato da alcuni dei pi influenti industriali del Minnesota, a chiedere a
Dies di studiare l'influenza comunista nel partito Farmer-Labor209. Tanto l'FBI quanto il comitato
Dies furono colpevoli di perseguire i rossi invece dei fascisti. Entrambi esaminarono alcuni fascisti,
ma l'enfasi fu posta nell'investigazione sui comunisti.
Ironia della sorte i comunisti rappresentavano una minaccia molto inferiore rispetto ai
fascisti. I risultati delle elezioni del 1936 lo possono facilmente testimoniare. Nel 1936 il candidato

208
209

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Freedom_Train
NDT: Il Minnesota Farmer-Labor Party (FL) stato un partito della sinistra americana in Minnesota,
attivo tra il 1918 e il 1944. Durante la Grande Depressione il FL stato largamente egemone sulla scena
politica del Minnesota, stato uno dei movimenti di maggior successo come terzo partito a livello di stato
nella storia degli Stati Uniti e la pi lunga durata come filiale del movimento nazionale Farmer-Labor. Al
suo apice negli anni '20 e '30, erano membri del partito tre governatori del Minnesota, quattro senatori
degli Stati Uniti, otto deputati degli Stati Uniti e la maggioranza nella legislatura del Minnesota. Nel 1944,
Hubert H. Humphrey ed Elmer Benson lavorarono per far confluire il FL nel Partito Democratico dello
Stato, formando il Minnesota Democratic-Farmer-Labor Party.

51

filo-fascista Lemke210 ottenne 8.882.479 voti, undici volte il voto complessivo del candidato211
comunista, infatti il voto andato al Partito Comunista nel 1936 diminu del 20% rispetto alle
precedenti elezioni del 1934. Altri sondaggi dellepoca confermano che la minaccia proveniva dalla
destra e dal fascismo, non dal comunismo o dalla sinistra. Un sondaggio tra i professori universitari
del tempo rivela una profonda intolleranza delle universit conservatrici: il 35% dei professori
ometteva fatti dai libri di testo che potevano portare a critiche di ordine sociale. Un altro sondaggio
ha rilevato che il 48% degli insegnanti era favorevole all'espulsione degli stranieri che criticavano la
Costituzione.212
Hoover si era allontanato da Dies dopo che questi accus l'FBI di aver combinato un
pasticcio con l'arresto di massa dei veterani della guerra civile spagnola213 e il conseguente rigetto
delle accuse mosse nei loro confronti. L'arresto di questi veterani, che volontariamente erano
partiti per combattere il fascismo, mentre la destra continuava ad appoggiare la causa di Hitler, si
pone come una delle pi grandi ingiustizie del XX secolo. Il loro arresto si fond unicamente sulla
base delle loro opinioni politiche dal momento in cui la maggior parte dei membri della Brigata
Abraham Lincoln era sia socialista che comunista214. La loro unica colpa erano le opinioni politiche.
Questi veterani della brigata Abraham Lincoln soffrirono per tutta la vita per mano di Hoover e
dell'FBI. Ancora nel 1990 l'FBI li teneva sotto sorveglianza. Dies arriv perfino al punto di accusare
di comunismo il Procuratore Generale Jackson citando il suo supporto a gruppi come lAmerican
League for Peace and Democracy e la League of American Writers in quanto fronti comunisti.
Cos, per favorire la libera impresa di du Pont, venne utilizzato lo stesso capro espiatorio
impiegato dopo la prima guerra mondiale per proteggere gli interessi dell'lite dei ricchi,
invocando le orde minacciose dei rossi senza Dio. Con il fascismo fanaticamente contrario al
comunismo, al socialismo e al progressismo, questo enfatizz ed incoraggi i gruppi fascisti. Uno
dei primi gruppi accusati di essere infiltrati dai comunisti furono i sindacati, proprio come avvenne
dopo la prima guerra mondiale. Uno dei primi e principali obiettivi di Dies all'interno del
movimento operaio fu Harry Bridges 215. Bridges venne infine deportato nel 1945 dopo dieci anni
di vessazioni da parte del Comitato Dies e dell'FBI. Dies estese il suo attacco a Bridges per arrivare

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/William_Lemke
I Find Treason, Richard Rollins, William Morrow, 1941, p. 81.
212 http://newdeal.feri.org/students/end.htm
213 NDT: 1936-1939
214 Hoover, p. 70.
215 Harry Bridges (28 luglio 1901-30 marzo 1990) leader sindacale americano del Longshore International
and Warehouse Union (ILWU). stato perseguitato dal governo degli Stati Uniti nel corso degli anni '30,
'40, e '50. La sua condanna emessa da una giuria federale per aver mentito sulla sua appartenenza al
Partito comunista stata ribaltata dalla Corte Suprema nel 1953. Essendo di origine australiana cercarono
di tappargli la bocca facendolo espellere come straniero indesiderato dal paese. Nel 1939, l'audizione della
Commissione per le espulsioni non si ritenne qualificata ad espellere Bridges perch il suo profilo non
rientrava con quanto previsto dall'Alien Act del 1918. Lo Smith Act del 1940 venne scritto apposta perch
le autorit lo potessero espellere, e cos, Bridges, compare di nuovo in una audizione di fronte alla
Commissione per le espulsioni nel giugno 1941. In settembre il Presidente della Commissione ne
raccomanda la sua espulsione, ma il Board of Immigration Appeals (BIA), ribalta la sentenza. Nel maggio
1942 viene di nuovo accusato di attivit anti-americane. Il Procuratore generale Biddle, rigett la
decisione del BIA ed ordin l'espulsione di Bridges, il quale si appell alla Corte Distrettuale e alla Corte
d'Appello, ma la Corte Suprema, il 18 giugno 1945 diede ragione a Bridges, il quale, nello stesso anno
divenne cittadino statunitense. Ma nel 1948 il governo federale tent di nuovo di espellerlo revocandogli
la cittadinanza per aver mentito sulla sua appartenenza al partito Comunista. Venne anche condannato a
cinque anni di carcere, ma Corte Suprema, nel 1953, capovolse la decisone del governo, il quale cerc di
farlo espellere attraverso una causa civile, celebratasi tra il giugno e il luglio del 1955, che gli revocasse la
cittadinanza. Il giudice per si espresse in favore di Bridges. Il governo, questa volta, non frappose
appello.
210
211

52

al segretario del sindacato, Frances Perkins 216e travolgerlo217.


Dies e il suo comitato attaccarono anche il New Deal, allargando l'attacco al comunismo per
includere elementi progressisti. Un obiettivo all'interno del New Deal fu la moglie del Presidente,
Eleanor. Lavorando dietro le quinte l'FBI fece trapelare ai pubblicisti di destra informazioni
denigratorie su di lei218.
Altri obiettivi di Dies furono la nomina a candidato democratico per l'elezione a
governatore della California di Culbert Olson 219 e il senatore degli Stati Uniti Sheridan Downey 220.
In questo caso Harper Knowles 221port le accuse dinanzi alla commissione dal settore privato.
Knowles afferm di essere un rappresentante della Radical Research Division dell'American
Legion, in realt, rappresentava un'organizzazione fascista collegata: l'Associated Farmers Inc.222 La
Radical Research Division venne creata nel 1920 durante la Paura Rossa. La Radical Research
Division prendeva di mira i sindacalisti e qualsiasi gruppo di sinistra che venisse percepito come
una minaccia per gli affari. La maggior parte di questi gruppi di ricerca radicali all'interno della
Legion furono formati dopo la prima guerra mondiale e furono parzialmente responsabili di aver
soffiato sul fuoco della Grande Paura Rossa del 1919.
L'avversario repubblicano di Downey alle successive elezioni era un proprietario terriero
miliardario e membro dell'Associated Farmers. Un obiettivo dell'Associated Farmers era di vietare il
libro di John Steinbeck Grapes of Wrath223 dalle biblioteche pubbliche della California. Knowles in
seguito fond la Western Research Foundation 224, un'operazione di lista nera che figurava ancora
attiva e in primo piano negli anni '70 e '80225.
Un esempio finale far comprendere meglio quanto Dies fosse psicopatico e quale fosse la
portata della sua isteria rossa. Il caso si centra sulle accuse mosse da JB Mathews 226sull'influenza
comunista nel movimento dei consumatori. Mathews e Fred Schlink erano stati avvocati dei
consumatori fino a quando i dipendenti sindacalizzati di Schlink formarono la rivale Consumer
Union. Mathews programm la pubblicazione [NDT: del suo articolo denigratorio della rivale
Consumer Union227] nel 1939, in concomitanza con una decisione della Federal Trade Commission
216

http://www.aflcio.org/About/Our-History/Key-People-in-Labor-History/Frances-Perkins-1880-1965

Hoover, p. 50-51.
Hoover, p. 52.
219 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Culbert_Olson
217

218

220

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Sheridan_Downey

221

NDT:
https://books.google.it/books?id=irgpGACppy0C&pg=PA193&lpg=PA193&dq=Harper+Knowles&source
=bl&ots=Bn3QmG5VCC&sig=LztIWoVtTHLQnBDtHdNLZdmkYC0&hl=it&sa=X&ei=rJyeVKehAcf0Uv2
PgqAL&ved=0CGIQ6AEwDA#v=onepage&q=Harper%20Knowles&f=false

222

NDT: http://newdeal.feri.org/survey/39b12.htm

223

NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Furore_%28romanzo%29

224

NDT:
https://books.google.it/books?id=5BOrAwAAQBAJ&pg=PT258&lpg=PT258&dq=Western+Research+Fo
undation+knowles&source=bl&ots=2mXEtMdgA&sig=LOFddpWaE4lWiwTyaNqbarw__h8&hl=it&sa=X&ei=u5eVM29GoWuU6eJgKAL&ved=0CCYQ6AEwAQ#v=onepage&q=Western%20Research%20Foundation%2
0knowles&f=false

Hoover, p. 53.
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/J._B._Matthews
227 NDT: Half-way to Communism with the League of Women Shoppers A met strada verso il
comunismo con la Lega delle donne acquirenti
225

226

53

228

(FTC) sulla sospetta pubblicit fraudolenta della rivista Good Housekeeping del gruppo Hearst.
Almeno un produttore afferm che il marchio di qualit, che la rivista apponeva ad alcuni prodotti
selezionati, poteva essere ottenuto semplicemente inserendo annunci pubblicitari su Good
Housekeeping. Altri produttori sostenevano che il marchio avrebbe potuto essere revocato se i loro
annunci fossero stati cancellati. La FTC decise di agire a causa delle lamentele di rivenditori e
produttori. Hearst lanci una massiccia campagna pubblicitaria anticomunista e Dies minacci di
aprire un'inchiesta sui gruppi di consumatori229. Poich queste casalinghe e altri produttori
minacciavano le corporation americane, vennero etichettati come comunisti per essere screditati.
Semplicemente a Dies non pass neppure per la testa che queste casalinghe avrebbero potuto
avere legittime lamentele su un prodotto. Erano dei rossi senza Dio e il loro movimento doveva
essere messo a tacere.
Con la nazione coinvolta in una guerra globale e con tutte le risorse destinate a vincerla,
l'FBI e il Comitato Dies dispersero forze e denaro nella caccia ai comunisti. Come sempre si
focalizzarono principalmente sui comunisti lasciando perlopi indisturbati i fascisti. Solo pochi
fascisti di basso livello vennero incriminati per sedizione e ancora meno vennero riconosciuti
colpevoli. N ci fu alcuno sforzo ad indagare sulle corporation che commerciarono con i nazisti
dopo la Commissione Truman. Le scarse risorse disponibili spese per perseguire i rossi avrebbero
potuto essere meglio utilizzate contro la fonte di finanziamento dei gruppi fascisti e le corporation,
che continuavano a rifornire la macchina da guerra di Hitler.
Nel 1944 Dies scelse volontariamente di non essere rieletto. Questa tuttavia non sarebbe
stata la fine della sua attivit di uomo di estrema destra. Verso la fine degli anni '50 e '60 fu uno dei
redattori di American Opinion 230, il giornalaccio pubblicato dalla John Birch Society. Un altro dei
redattori era Hans Sennholz 231, un ex pilota della Luftwaffe che insegnava economia al Grove City
College 232. Questa istituzione veniva generosamente sovvenzionata da J. Howard, direttore
esecutivo della Pew Sun Oil 233e grande benefattore dei gruppi di estrema destra per tutti gli anni
'40 e fino alla sua morte234.
Alla convocazione del nuovo Congresso, il 3 gennaio 1945, il razzista del Mississippi, John
Rankin235, propose una modifica alle regole del Congresso rendendo il Dies Committee un
comitato permanente e aumentando i suoi membri a nove. Nacque cos il comitato congressuale
pi famoso di tutti i tempi. Il Committee for Un-American Activities (Comitato della Camera per le
attivit antiamericane), che attraverser la storia degli USA per altri 30 anni prima di essere
finalmente smantellato a met degli anni '70 in seguito agli scandali Watergate e COINTELPRO. A
differenza del Dies Committee, Hoover e l'FBI avrebbero cooperato pienamente con il nuovo
comitato, utilizzato per riciclare informazioni ottenute illegalmente da intercettazioni telefoniche,
perquisizioni illegali e altri metodi d'indagine discutibili e incostituzionali. Un capitolo successivo
tratter gli abusi dellHAUC e del maccartismo. Per ora sufficiente sapere che l'HAUC, come il Dies
Committee, era interessato solo a distruggere la sinistra; gli estremisti di destra e i fascisti
228

NDT: http://www.ftc.gov/

229

Hoover, p. 54-55.
NDT: http://www.jbs.org/society-news/american-opinion-foundation-a-progress-report

230
231

NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Hans_Sennholz

232

NDT: http://www.gcc.edu/Pages/Grove-City-College.aspx

233

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/J._Howard_Pew

234

The Radical Right, Benjamin Epstein & Arnold Foster, Vintage, 1967, p. 207-208
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/John_E._Rankin

235

54

sarebbero stati protetti dalle corporation americane.


Anche se la campagna fascista di du Pont per la libera impresa fu un successo globale nella
lotta per il controllo del Congresso a scapito dei progressisti, nelle elezioni del 1942, il nuovo anno
fece emergere un cambiamento nelle sorti della guerra. Le truppe di Hitler erano intrappolate a
Stalingrado. Le truppe di Montgomery avevano sconfitto Rommel a El Alamein. Nel Sud del Pacifico
la marina militare statunitense aveva affrontato e sconfitto la flotta giapponese a Midway e nel
Mar dei Coralli. La Germania ed i suoi alleati dell'Asse erano chiaramente sconfitti; sarebbe stata
solo una questione di tempo prima che fossero costretti ad arrendersi agli alleati.
Con l'imminente sconfitta della Germania nazista attesa gi dal 1943, le corporation
americane hanno dovuto coprire le loro tracce. Le stesse corporation colpevoli di aver ritardato la
produzione bellica con la serrata e la sponsorizzazione di gruppi filo-fascisti negli USA, erano anche
colpevoli di aver consapevolmente commerciato con i nazisti durante la guerra. Era dunque
necessario un grande cambiamento di tattica per proteggere se stessi da accuse di sedizione o
tradimento una volta concluso il conflitto. Il cambiamento di tattica fu chiaramente delineato da
tre aspetti importanti. Il primo segnato dallinizio dellindividuazione di coloro che all'interno del
governo si erano risolutamente opposti al fascismo. Molti di coloro che all'interno
dellamministrazione Roosevelt, o nelle sale del Congresso, si appellavano alla completa distruzione
del fascismo, furono screditati, costretti a dimettersi o individuati per essere sconfitti nelle elezioni
grazie agli aiuti delle corporation americane. Nel breve arco di questo e dei precedenti capitoli
abbiamo visto come diversi scrupolosi funzionari pubblici, che avevano combattuto con passione
contro il fascismo, furono licenziati o altrimenti screditati per mano dei fascisti americani.
Di seguito riportato un campione di queste persone e la data del loro licenziamento.
L'elenco non da intendersi completo: centinaia di altri hanno subito la stessa sorte.

Antifascista

Anno di rimozione

William Maloney

1942

John Rogge

1946

Estate Wells

1943

Jerry Voorhis

1946

Norman Littell

1944

Harry Dexter White

1948

Il secondo fu contrassegnato da un netto cambiamento di atteggiamento apertamente


ostile e aggressivo, verso il nostro alleato russo, da parte della destra americana guidata da J. Edgar
Hoover. Hoover attravers il paese per tenere conferenze contro i mali del comunismo. Come
notato in precedenza Hoover tenne molti discorsi contro il comunismo nel periodo 1941-1945.
Ogni discorso era sempre pi incendiario e la minaccia da fronteggiare sempre pi urgente,
conferenza dopo conferenza. Il Comitato per le attivit antiamericane della Camera intensific gli
attacchi contro i comunisti e questo port al maccartismo. Alla fine molti dei nazisti reclutati dalla
CIA intensificarono le azioni per fare crescere il senso di paura tra la gente.
Infine il cambiamento di tattica fu segnalato da uno sforzo frenetico per una pace
negoziata. Mentre in passato ci furono degli sforzi per una pace negoziata, in particolare lo sforzo
del petroliere del Texas William Rhodes Davis 236nel 1940, i nuovi sforzi erano chiaramente
236

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/William_Rhodes_Davis

55

contrassegnati dallinizio della copertura del comportamento proditorio delle corporation


americane. In questo periodo venne avviato il piano di pace pi significativo tra Allen Dulles e il
principe Hohenlohe 237. Il ruolo di Dulles ed i suoi legami con i nazisti viene esposto pi in dettaglio
nei capitoli successivi, ma per il momento sar sufficiente ricordare questo tradimento da parte di
Dulles. Nel 1943 Dulles d il via ad una serie dincontri con il principe nazista Hohenlohe. Dulles
falsamente affermava di parlare per conto di Roosvelt e si accord con Hohenlohe che la Germania
del dopoguerra diventasse leader della produzione industriale per mantenere una barriera contro
la Russia. Dulles stava mentendo perch Roosevelt aveva appoggiato il Piano Morgenthau 238che
chiedeva il completo smantellamento dell'industria tedesca.
Dulles concord con il Principe che sarebbe stato insopportabile per qualsiasi europeo
pensare che gli ebrei sarebbero potuti tornare e che non ci doveva essere alcuna tolleranza verso
un ritorno degli ebrei a posizioni di potere. Dulles dichiar anche che gli americani erano rimasti i
soli a continuare la guerra per sbarazzarsi degli ebrei e che c'erano persone in America che erano
intenzionate ad spedire gli ebrei in Africa.

1
Nel corso dei suoi colloqui con Hohenlohe, Dulles rivel l'intero piano di battaglia per
l'Europa informando il principe nazista che gli alleati non sarebbero sbarcati in Spagna, ma dopo
aver conquistato la Tunisia, sarebbero avanzati verso i campi petroliferi di Ploiesti (Romania), per
tagliare i rifornimenti tedeschi di petrolio. L' informazione secondo cui non era in programma
nessuna invasione della Spagna fu particolarmente utile ai nazisti perch significava che il
rifornimento del tungsteno, minerale vitale per i nazisti, dalla penisola iberica era sicuro. Dulles
inform Hohenlohe che gli Alleati avrebbero invaso la Sicilia per tagliare fuori Rommel239.
In altri incontri Dulles parl dell'azione del Vaticano nei negoziati. I capitoli successivi
dettaglieranno il ruolo del Vaticano nella resa di Wolff e nell'aiutare i criminali di guerra nazisti a
fuggire dall'Europa e dalla giustizia. Nella ricostruzione della Germania, Dulles disse di dare la
preferenza alla Baviera e descrisse un discorso di Goebbels come un'opera di genio.
Notando che parlava per s e per gli altri elementi della destra in America, Dulles parl con
disprezzo di Churchill e degli inglesi nei loro colloqui con i russi sui Balcani. Alla conclusione dei
colloqui, Dulles richiese che l'ambasciata americana a Madrid fosse di aiuto a Hohenlohe in
qualsiasi momento.
Dulles trascorse pi tempo a regalare il piano di battaglia degli alleati che a discutere la
proposta tedesca sul trattato di pace. In effetti Dulles pu aver guadagnato tempo nella speranza di
ritardare la fine della guerra. Era ben consapevole delle molte corporation americane che stavano
ancora facendo affari con i nazisti i quali, a loro volta, desideravano guadagnare tempo per sperare
di poter avere una pace negoziata, o almeno abbastanza tempo per portare via i beni illeciti dei
nazisti dalla Germania.
Dulles in Svizzera poteva contare su diversi americani che con i nazisti erano volenterosi

237

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Max_von_Hohenlohe

238

NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Piano_Morgenthau

239

American Swastika, p. 191-193.

56

collaboratori. Alexander Kreuter 240era il collaboratore americano dei nazisti che, quando i nazisti
entrarono a Parigi, arianizz la French Worms Bank; Kreuter era altres collegato a Dillon Read la
cui societ di Wall Street [la Read & Co.241], finanzi Hitler fino al 1934.
Un altro complice di Dulles era Gerhardt Westrick 242 socio dello studio legale tedesco
associato ad entrambi i fratelli Dulles. Westrick garantiva le attivit di molte aziende americane
durante la guerra contro la nazionalizzazione. Il suo collega era Heinrich Albert243, capo delle
attivit della Ford in Germania. Dopo il bombardamento di Pearl Harbor, Albert riceveva gli ordini
per costruire autocarri per l'esercito tedesco direttamente da Edsel Ford244 a Dearborn, nel
Michigan245. Nella lista dei collaboratori di Dulles c'era anche lambasciatore americano a Berna,
Leland Harrison246, che autorizzava le spedizioni di petrolio nemico attraverso la Svizzera, nonch il
petrolio americano per alimentare l'esercito tedesco.
Mentre i colloqui tra Dulles e il Principe nazista vennero avviati dai tedeschi quando videro
che il Terzo Reich stava crollando in cenere intorno a loro, i contenuti erano molto simili al
precedente piano di pace del 1940 di Davis. L'unica grande differenza era che Himmler invece di
Gring avrebbe sostituito Hitler. In entrambi i casi i nazisti sarebbero rimasti al potere e avrebbero
ricevuto l'aiuto degli Stati Uniti perch la Germania divenisse un bastione contro la Russia. Non
chiaro se Dulles abbia mai presentato il suo piano di pace alla Casa Bianca, ma tali piani erano
accolti con freddezza dalla Casa Bianca perch Roosevelt era irremovibile nel rimuovere i nazisti da
qualsiasi posizione di potere in Germania.
Questo non fu l'unico sforzo di pace sviluppato nel 1943 da parte di coloro che affermavano
di rappresentare Roosevelt. Il capo dell'OSS, Bill Donovan, svilupp un altro sforzo chiamato
Progetto M247. Nel mese di luglio Donovan ordin a Theodore Morde248, ex giornalista del Reader
Digest, di organizzargli un incontro con il capo dell'OSS locale, a Il Cairo. Da l Morde si rec in
Turchia per incontrare un altro agente dell'OSS ed entr in contatto con von Papen, attraverso
l'agente di von Papen, Posth. L'incontro con von Papen venne organizzato. L'unica condizione per la
pace nel disegno di Morde era l'arresto di Hitler. Il piano era lo stesso piano che Dulles aveva
sviluppato in precedenza. Sarebbero terminati tutti gli accordi di aiuti con l'Unione Sovietica e la
Germania sarebbe diventata una forza dominante militarmente e industrialmente.
Tornato a Washington Morde si scontr con l'autore dei discorsi di Roosevelt, sostenendo di
essere stato autorizzato dal generale Hurley 249per sviluppare il piano di pace che aveva proposto
ai tedeschi. Il buon generale denunci immediatamente le affermazioni di Morde.
Il generale continu dichiarando che le azioni di Morde erano solo un subdolo tentativo di
promuovere il Reader's Digest. In una nota del 29 ottobre 1943 Donovan esortava FDR a prendere

240

NDT: http://www.american-buddha.com/hig.tradingwithenemy12.htm

241

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Dillon,_Read_%26_Co.

242

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Gerhardt_Alois_Westrick

243

http://en.wikipedia.org/wiki/Heinrich_Albert

244

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Edsel_Ford

245

American Swastika, p. 191-193


NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Leland_B._Harrison

246
247

NDT: www.archives.gov/iwg/declassified.../directors-microfilm-roll-list.pdf

248

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Theodore_Morde
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Patrick_J._Hurley

249

57

in seria considerazione il piano di Morde. Roosevelt annull immediatamente il piano250.


Durante l'estate, in Spagna, George Earle251, avanzava un piano simile. Earle era un ricco
anticomunista. Dopo che il piano Morde venne annullato, il barone Kurt von Lersner252 propose un
nuovo piano ad Earle. In questo nuovo piano Lersner affermava di avere l'appoggio e
l'approvazione di un gruppo di ufficiali tedeschi. Questo gruppo di ufficiali, con l'appoggio
dellufficiale responsabile della divisione di cavalleria di Hitler253, nella Prussia orientale, avrebbe
rapito Hitler e fatta una proposta di pace con una sola condizione: che all'Unione Sovietica venisse
impedito di entrare in Germania. Roosevelt nuovamente rifiut la proposta.
Nel 1943, attraverso un avvocato di New York, Abram Stevens Hewitt, vennero sviluppati
altri piani di pace. Come Morde e Earle, Hewitt sosteneva falsamente di essere un rappresentante
di Roosevelt. Il piano era ancora una volta simile ai piani avanzati da Dulles e Morde. All'inizio del
1944 venne tentato un altro piano attraverso Gabrielle Chanel254, la magnate del profumo. Chanel
venne denunciata come agente tedesco dalla sua amica Lombardi255. La Chanel aveva tentato di
utilizzare i contatti della Lombardi con la famiglia reale britannica per far avanzare il proprio piano
di pace.
Queste trattative segrete e non autorizzate rivelano come Dulles ed altri sarebbero stati
disposti a fare qualsiasi cosa pur di sabotare lo sforzo bellico. Una cosa era comune a tutti questi
negoziati: i nazisti avrebbero dovuto restare al potere in Germania. Nel 1943 la Germania nazista
era stata chiaramente sconfitta sul campo di battaglia. Le battaglie di Stalingrado e di El Alamein
erano stati i punti di svolta della guerra. Allen Dulles e gli altri rivelarono la loro situazione
disperata con il tentativo di coprire la collaborazione dei ricchi industriali delle corporation
americane con la Germania nazista. Nessun altro motivo pu spiegare la loro disponibilit a correre
il rischio di farsi accusare di tradimento o sedizione, dato che nessuna di queste trattative
richiedeva libere elezioni in Germania. In effetti i piani centrati sulla ricerca di un sostituto pi
appetibile di Hitler, assicuravano un governo che sarebbe stato amichevole per i collaborazionisti
delle corporation americane.
Cosa ancora pi odiosa, questi colloqui segnano l'inizio della Guerra Fredda. Non solo i
nazisti sarebbero stati lasciati al potere, ma sarebbero anche stati riarmati per costituire un
bastione contro i russi. Le corporation dell'America e i ricchi industriali dovevano essere protetti a
tutti i costi dai loro nemici, reali e immaginari. La guerra era stata molto vantaggiosa per le
corporation americane e una nuova guerra contro i sovietici sarebbe stata altrettanto redditizia. I
vantaggi e i profitti del commercio con la Russia, sarebbero stati piccola cosa in confronto. In
effetti, pur di gonfiare il bilancio, l'America delle corporation era disposta a rischiare un'altra
guerra che n il popolo americano n quello russo volevano, anche se questo significava spingere il
mondo sull'orlo di un olocausto nucleare.
Tanto Donovan quanto Dulles provenivano da Wall Street. Donovan era un avvocato di Wall
Street di primo piano e fu coinvolto nelle attivit del Drug Inc. cartel *NDT: il complesso
dellindustria farmaceutica+. Il ruolo di Dulles nei cartelli era pi esteso e sar dettagliato nel
capitolo seguente. Tanto Donovan quanto Dulles erano a conoscenza del vasto coinvolgimento
delle societ americane con i nazisti ed entrambi erano in posizioni ideali per coprire i crimini delle
multinazionali americane.
American Swastika, p. 194-195.
http://en.wikipedia.org/wiki/George_Howard_Earle_III
252 NDT: http://de.wikipedia.org/wiki/Kurt_von_Lersner
253 Qui lautore molto impreciso, non si capisce quale sia la divisione di cavalleria della Prussia orientale di
Hitler . Nellesercito tedesco allinizio del conflitto esistevano parecchie divisioni di cavalleria. Allepoca
dei fatti narrati la 1 divisione di cavalleria della Prussia orientale era diventata la 24 divisione corazzata
che era dislocata sul fronte orientale. Si trattava di ununit dlite.
254 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Coco_Chanel
255 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Vera_Bate_Lombardi
250

251NDT:

58

Nel corso del 1943 la produzione bellica raggiunse il picco ed in seguito diminuir fino alla
fine della guerra. La fase critica nella produzione bellica era stata raggiunta e superata. Tuttavia,
con il calo degli ordini militari, emerse un nuovo problema: la riconversione in un'economia di
consumo. Gli ordini alle piccole imprese venivano annullati. Una volta che i loro contratti militari
erano stati annullati, le piccole imprese volevano tornare a produrre beni per il consumatore.
Questo diede il via ad una tempesta di proteste tra gli uomini da un dollaro all'anno con il War
Production Board 256(WPB), con il quale affermarono che permettere alle piccole imprese di
rientrare immediatamente nel mercato dei beni di consumo era ingiusto ed avrebbe sottratto affari
alle imprese di maggiori dimensioni, mentre queste avrebbero dovuto ottemperare i loro contratti
militari. In effetti le grandi imprese chiesero che se prima della guerra avevano una quota del 20%
del mercato, avrebbero dovuto avere una quota del 20% durante la riconversione. Le stesse
aziende che si erano impegnate in uno sciopero delle attivit produttive all'entrata in guerra degli
USA, ora chiedevano che la riconversione avesse luogo solo dopo la fine della guerra.
Donald Nelson257 era il presidente del WPB. Nei primi mesi del 1943 il Dipartimento per la
Guerra tent di licenziare Nelson. I Segretari della Guerra e della Marina, rispettivamente Stimson
e Knox, con i loro sottosegretari Patterson e Forrestal, avevano programmato un incontro con
Roosevelt per chiedere il licenziamento di Nelson e la sua sostituzione con Bernard Baruch 258.
Baruch era la scelta delle grandi imprese. Il suo piano di guerra poggiava sul presupposto che
l'industria avrebbe dovuto avere il diritto di determinare quali controlli fossero necessari e di
amministrare come meglio credevano. Il fine ultimo di tale follia era che le grandi imprese
avrebbero finito per avere il pieno controllo dell'economia. Il piano Baruch includeva la legislazione
speciale per prevenire l'uso delle leggi antitrust e sanzionare un esercizio fanatico di quel potere. In
effetti questo avrebbe garantito un potere alle grandi imprese sull'economia, superiore a quello del
governo nel regolare il commercio259. Con il licenziamento di Eberstadt 260, il Dipartimento della
Guerra propose Baruch come assistente; Nelson evit cos di essere licenziato. Questi in seguito
port Charles Wilson, il presidente di GE, ad assumere l'incarico di co-presidente del WPB.
Al centro della controversia erano Donald Nelson e Charles Wilson, co-presidenti del
WPB261. Nell'autunno del 1943 Wilson fece un discorso di avvertimento contro il pensiero fascista
tra i ranghi pi alti delle grandi imprese262. Il Dipartimento della Guerra sostenne le fila dei grandi
uomini d'affari. Il 7 luglio Nelson ricevette una lettera dall'ammiraglio William Leahy263 che diceva:
Siamo turbati per il ritardo esistente nella produzione bellica che, se continua,
potrebbe richiedere la revisione dei piani strategici il che potrebbe prolungare la
guerra. In considerazione delle importanti operazioni offensive in corso su tutti i
fronti, essenziale in questo momento che non ci sia alcun rilassamento nella
produzione bellica e che i deficit nelle consegne possano essere superati il prima
possibile. L'emissione di ordini in questo momento che interessino la nostra capacit
di produrre materiale bellico non coerente con tutta la prosecuzione della

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/War_Production_Board
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Donald_M._Nelson
258 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Bernard_Baruch
259 The War Lords of Washington, Bruce Catton Harcourt, Brace and Co 1948, p. 102.
260 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Ferdinand_Eberstadt
261 NDT: https://books.google.it/books?id=PPCAgAAQBAJ&pg=PA32&lpg=PA32&dq=Charles+Wilson+WPB&source=bl&ots=eJ_z3FJLuk&sig=A5k
bYWE41XaVid8g9f3DEeAYp58&hl=it&sa=X&ei=L8CeVNjiPMLlUsTagKgL&ved=0CD0Q6AEwBA#v=on
epage&q=Charles%20Wilson%20WPB&f=false
262 The War Lords Of Washington ,Bruce Catton, Harcourt, Brace and Co, 1948, p. 244
263 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/William_D._Leahy
256
257

59

guerra264.
Con una mossa insolita la lettera venne pubblicata il 9 luglio. Naturalmente la lettera era un
appello al pubblico e non a Nelson, in quanto i contratti erano gi stati annullati dal Dipartimento
della Guerra e altri non erano stati rinnovati. Leahy sperava che il panico avrebbe spinto il pubblico
ad opporsi alle politiche del WPG sulla riconversione.
Nel 1944 quelli che sostenevano le linee guida fasciste delle corporation avevano
chiaramente preso il sopravvento. Nel gennaio del 1944 Charles Wilson propose il matrimonio dei
militari con l'America delle multinazionali. Wilson sugger che ogni grande corporation nominasse
un ufficiale di collegamento con le forze armate, con la nomina di un colonnello, o un grado
superiore, della Riserva. L'ufficiale di collegamento avrebbe dovuto coordinare la produzione
industriale per soddisfare le esigenze dei militari. Gli esperti di questa proposta di matrimonio
affermarono:
Prima di tutto [ la preparazione ] di questo programma deve essere sotto la
responsabilit del governo federale e deve essere intrapreso ed amministrato dal
dirigente del settore esecutivo, dal Presidente come Comandante in Capo e dai
Dipartimenti della Guerra e della Marina. Di pari importanza il fatto che questo
deve essere, una volta per tutte, un programma continuo e non una creazione
d'emergenza, infatti uno dei suoi oggetti sar eliminare, per quanto possibile, le
emergenze. Il ruolo del Congresso sar limitato alla votazione dei fondi necessari ...
in questo programma il ruolo dell'industria sar quello di rispondere e collaborare ...
nell'esecuzione della parte assegnata ad essa, l'industria non deve essere ostacolata
dalla caccia alle streghe politiche, o gettata alla frangia isolazionista fanatica
contrassegnata dall'etichetta di mercanti di morte265.
Notate come Wilson svilisca il ruolo del Congresso assegnandogli il solo ruolo di fornitore
dei fondi necessari. Nell'ambito di un tale sistema non sarebbe possibile alcuna indagine del
Congresso. Si sarebbero dovuti rimuovere completamente i pesi e contrappesi previsti dalla
Costituzione. Nell'ambito di un tale sistema la frode sarebbe diventata diffusa poich non ci
sarebbero state indagini del Congresso sul costo, ad esempio, di 800 dollari per il sedile del WC o
su altri oggetti ancora.
La guerra era stata un buon affare per le grandi multinazionali come precedentemente
dimostrato dall'incremento delle cifre relative all'occupazione delle grandi corporation. I profitti
per queste stesse societ era salito alle stelle, ad altezze vertiginose, e le imprese pi grandi erano
dell'idea di assicurarsi che avrebbero continuato a farlo.
Comunque ancor pi inquietante il fatto che prima che le truppe di Eisenhower
prendessero d'assalto Omaha Beach e le spiagge della Normandia, la guerra contro il fascismo, sul
fronte interno, era perduta. Le parole di Wilson abbracciavano il cuore profondo del fascismo e del
potere che aveva governato la Germania nazista: l'alleanza militare-industriale. In effetti la
proposta di Wilson era la stessa linea d'azione dell'Alto Comando dell'Economia tedesco che
permise alla Germania di condurre una guerra totale.
La proposta di Wilson costitu la base stessa della cosa che cos tanto fece allarmare
Eisenhower un decennio pi tardi: il complesso militare-industriale. Questo sarebbe diventato il
centro nevralgico da cui poteva essere combattuta la Guerra Fredda. La proposta di Wilson voleva
rimuovere ogni supervisione delle corporation da parte del Congresso, a cui sarebbe stata tolta
264
265

The Warfare State, Fred Cook, Collier, 1962, p. 76-77.


The Warfare State, Fred Cook, Collier, 1962, p. 76-77.

60

l'approvazione di nuovi sistemi d'arma, indagando sull'appropriazione indebita di fondi e


indagando sui profitti commerciali. Queste parole rendono eleganti i dibattiti di Hamilton,
Madison, Jefferson e degli altri padri fondatori che concessero al Congresso l'esclusiva di dichiarare
la guerra e un tacito adeguato finanziamento.
C'era anche un'altra crisi di fronte alle grandi multinazionali. Nel volgere del 1944 divenne
sempre pi chiaro che le potenze dell'Asse sarebbero state sconfitte ed era solo una questione di
tempo prima che si arrendessero. Gli ordini di munizioni da guerra continuavano a diminuire. Una
volta finita la guerra ci sarebbe stato da agguantare un'enorme offerta di fabbriche e di impianti di
produzione costruiti con i finanziamenti del governo. Le stesse grandi corporation che si erano
impegnate nello sciopero del blocco della produzione, e avevano tagliato fuori le piccole imprese
dal coinvolgimento nella produzione bellica, volevano mantenere la propriet di tali strutture.
Tuttavia queste strutture erano state costruite esclusivamente con fondi statali, perch le grandi
imprese si erano rifiutate d'investire nello sviluppo delle loro strutture per lo sforzo bellico. Il valore
del surplus in palio dovuto alla guerra era immenso: 60.000.000.000 di dollari. In realt il governo
federale alla fine della guerra possedeva il 10% della capacit industriale.
All'ordine del giorno delle grandi corporation c'era la necessit di costringere il governo a
cedere il controllo di questi impianti o altrimenti affrontare un concorrente temibile. Allo stesso
modo le multinazionali non volevano che questi impianti cadessero nelle mani delle imprese pi
piccole. Si sarebbe trattato di una svendita per le grandi corporation, che truccarono con successo
il processo di offerta per escludere le imprese pi piccole. Offerte competitive, da imprese diverse
da quelle che avevano fatto andare gli impianti durante la guerra, solo raramente vennero
autorizzate. Con le imprese concorrenti eliminate con successo dal processo di offerta vennero
accettate le offerte al ribasso delle grandi multinazionali. Il governo ricevette un centesimo per
ogni dollaro che aveva investito. Nel caso d'impianti siderurgici integrati costruiti dal governo, una
corporation, la US Steel 266, ottenne la propriet degli impianti con un ribasso del 71%. Appena
quattro societ ricevettero tutti gli impianti per la sintesi della gomma e dei polimeri sintetici. Alla
fine due terzi di tutti gli impianti costruiti dal governo sono andati a sole 87 grandi corporation 267.

5: Corporation traditrici
Con la fine della guerra le grandi multinazionali dovevano fronteggiare altri problemi. Molte
avevano raggiunto le loro grandi dimensioni grazie ad accordi di cartello con le imprese tedesche
che diedero loro i diritti di produzione in esclusiva negli Stati Uniti, mentre le imprese tedesche
continuavano a detenere i brevetti. Centrale nel piano di Truman fu l'eliminazione della capacit
della Germania di fare la guerra e lo smembramento della IG Farben con il trasferimento dei
brevetti in mano ai tedeschi. Un dirigente della US Steel Corporation con ampi legami con Schmitz
e Krupp tent d'invertire la politica di Truman. Il dirigente, per vietare le ispezioni, chiese
un'immediata apertura dell'Ufficio tedesco dei brevetti. L'apertura dell'ufficio brevetti, con un
divieto di fare ricerche, sarebbe stato disastroso per lo smembramento dei cartelli e per la
denazificazione268.
La fine della guerra avrebbe anche rivelato i molti crimini delle corporation americane che
rifornirono volentieri i nazisti di munizioni da guerra. Durante la guerra si verificarono rapporti tra
le corporation americane e i nazisti, con conoscenza diretta da parte delle sedi delle multinazionali
americane e molte volte della direzione dalla sede centrale. Dimenticate le idiozie secondo cui
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/United_States_Steel
Uneasy Partners, p. 23-24.
268 Trading with the Enemy, p. 222.
266
267

61

queste povere aziende furono costrette a collaborare con i nazisti. In generale niente potrebbe
essere pi lontano dalla verit. Molte di queste aziende sono andate alla ricerca di misure
straordinarie per mantenere il controllo delle loro attivit in Germania collaborando pienamente
con i nazisti, anche se si trattava di una violazione della legge e di tutti i principi morali.
Ancora una volta i media avrebbero giocato un ruolo centrale nel nascondere al popolo
americano la verit sulle corporation americane. Perpetrando un'altra Paura Rossa nel Paese,
nascosero la verit. Le parole usate da Charles Wilson durante lo sciopero Allis-Chalmers269
parlavano di due soli problemi: i sindacati e il comunismo. Queste due questioni avrebbero
costituito la struttura dei temi nei media per il decennio successivo. Membri dei sindacati
sarebbero stati costretti a firmare giuramenti di fedelt, come lo sarebbero stati i dipendenti statali
e anche gli insegnanti. La Russia era una nuova minaccia e non ci sarebbero state inchieste dei
media sui camion da costruzione della Ford per i nazisti o di qualsiasi altra corporation americana
che avesse aiutato i nazisti...
Fino a poco tempo fa i media hanno portato il popolo americano a credere che solo una
manciata di corporation americane avesse mai investito in Germania o trattato direttamente con i
nazisti, ma un recente articolo cita che il numero di multinazionali americane coinvolte nelle
forniture ai nazisti risale a pi di 300270. Tuttavia anche questo articolo, mentre particolarmente
dannoso per la Chase Bank, cos come per Ford e la General Motors, vergognosamente
apologetico delle corporation americane e chiaramente impreciso su altre relazioni. Si cerca
vergognosamente di scagionare uno dei fascisti pi noti in America durante la guerra, du Pont,
suggerendo che egli non invest nella Germania nazista dopo gli anni '30. La realt che du Pont
aveva diversi accordi di cartello con i nazisti e fu apertamente un sostenitore filofascista in questo
paese.
Un altro recente articolo proveniente da ricercatori tedeschi afferma che 26 delle prime 100
aziende negli Stati Uniti erano colpevoli di gravi crimini di guerra. Un rapporto particolarmente
dannoso per Ford e per la General Motors indica che gli avvocati americani hanno ora una prova
diretta che entrambe le societ, dopo aver collaborato a stretto contatto con i nazisti, abbiano
consapevolmente utilizzato il lavoro degli schiavi. Gli avvocati stanno valutando la presentazione di
una possibile class action271. Inoltre questa notizia conferma che molti dei legami tra le
multinazionali americane e i nazisti cominciarono negli anni '20 (come presentato in un capitolo
precedente).
Il primo articolo di cui sopra dettaglia le azioni di John Foster Dulles e Sullivan & Cromwell
che contribuirono a nascondere la propriet nazista della controllata statunitense della Bosch.
Nascosero la reale propriet con la stesura di un contratto di voto di sindacato rendendo la
Enskilda Bank di Wallenberg un proprietario fittizio. Ecco un altro esempio della pratica di Tarn272
da parte della I.G. Farben. La frode ha funzionato per tutta la durata della guerra, ma nel 1948 la
filiale americana della Bosch venne costretta ad essere messa all'asta. Questa solo una delle
tante frodi in cui sono coinvolte le azioni di Sullivan & Cromwell, cos come quelle di entrambi i
fratelli Dulles.
Questi articoli forniscono buoni esempi di comportamenti illeciti da parte delle corporation
americane. L'uso di schiavi per il lavoro da parte di Ford e General Motors e il sequestro dei conti
degli ebrei dalla filiale di Parigi della Chase Bank, sono tipici dei reati commessi dalle multinazionali
americane durante la guerra. Per comprendere appieno come tali crimini contro l'umanit siano
rimasti impuniti per mezzo secolo, bisogna seguire il percorso del denaro che inizia con la Bank for
NDT: https://ir.lib.osaka-kyoiku.ac.jp/dspace/bitstream/123456789/1680/1/rekisikenkyu20_p1-22.pdf
NDT: http://newsweek.washingtonpost.com/nwsrv/issue/24_98b/printed/int/eur/ovbz0324_2.htm
271 Reuters news wire, US Firms Connection to Nazis Detailed, 14/01/99.
272 NDT: Il verbo tedesco Tarnen significa mimetizzare, camuffare, mascherare
269
270

62

International Settlements (BIS) [NDT: Banca dei Regolamenti Internazionali-BRI]273. Uno sguardo
allintrigo finanziario internazionale dipinge un quadro vivido del pericolo costituito dalla World
Trade Organization (WTO)274 e di come essa sia in effetti un rischio per la libert a livello globale.
In origine le banche centrali di tutto il mondo, tra cui la Federal Reserve, nel 1930 hanno
creato la BRI. La BRI originariamente stata ispirata da Hjalmar Horace Greeley Schacht275 che in
seguito divenne il ministro nazista dellEconomia e presidente della Reichsbank. Schacht era
cresciuto a Brooklyn e mantenne forti collegamenti con Wall Street; egli previde l'ascesa di Hitler e
l'avvento della Seconda Guerra Mondiale. Anche prima che Hitler salisse al potere Schacht faceva
pressione per la creazione di un istituto che avrebbe mantenuto le comunicazioni e le collusioni tra
i leader finanziari del mondo in caso di guerra. Cos, nello Statuto della BRI/BIS stato scritto che
la stessa sarebbe stata immune da sequestro, anche se i proprietari fossero stati in guerra.
Uno dei proprietari della BRI fu laffiliata della Morgan, la First National Bank di New York. I
Morgan avevano estese connessioni con la BRI. Lo scopo della BRI, stabilito al momento della sua
fondazione, era quello di rifornire gli Alleati con i risarcimenti della Prima Guerra Mondiale come
parte del Piano Young276. Owen Young era un banchiere della Morgan. I Morgan furono coinvolti
nel complotto fascista contro Roosevelt del 1930 277. Inoltre Wendell Willkie 278 stato nel
consiglio di amministrazione della BRI ed era il candidato scelto dal gruppo di fascisti nativi per
spodestare Roosevelt.
Qui il punto cruciale del potere. Immune dal sequestro, la banca era libera di agire a suo
piacimento sotto chiunque ne avesse il controllo. I cittadini di altri paesi, e in effetti anche i governi
di altri paesi, erano impotenti a contrastare la banca o le sue azioni. Al contrario, la banca era libera
di tenere il mondo in balia dei suoi autocrati cavalieri finanziari.
La concessione di tali poteri a qualsiasi istituzione, nella migliore delle ipotesi
sconsideratezza al massimo grado e un errore che non dovrebbe mai essere ripetuto. Tuttavia,
dopo pi di 50 anni, il mondo deve ancora impararlo. Attualmente i cavalieri finanziari del mondo
hanno ancora una volta riprogettato la BRI nella forma di Accordo Multilaterale sugli Investimenti
(MAI279), il GATS280 e gli altri accordi di libero scambio. In effetti, tutti questi cosiddetti accordi di
libero scambio ignorano il Bill of Rights281 e ritengono un paese responsabile per qualsiasi perdita
che una corporation possa subire per qualsiasi azione legale avviata dal paese o dai suoi cittadini.
Inoltre questi accordi commerciali impediscono ad un Paese di ritirarsi, valutando sanzioni per le
perdite dei profitti fino a 20 anni dal ritiro di quel Paese. Ancora una volta i media stanno giocando
il ruolo di cagnolino obbediente ai loro padroni delle corporation. I media hanno fatto un buon
lavoro uccidendo la storia del MAI e le sue ramificazioni di cui la maggior parte degli americani non
ha sentito parlare. Il lettore invitato a diventare consapevole delle conseguenze negative del MAI
e degli altri accordi di libero scambio e di opporsi a loro prima che un'altra istituzione fascista
possa scatenare l'orrore su un mondo ignaro.
Il pericolo rappresentato dal NAFTA282 e dagli altri cosiddetti accordi di libero scambio pu
273NDT:

http://it.wikipedia.org/wiki/Banca_dei_regolamenti_internazionali
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Organizzazione_mondiale_del_commercio
275 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Hjalmar_Schacht
276 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Piano_Young
274

NDT: http://www.huppi.com/kangaroo/Coup.htm
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Wendell_Willkie
279 NDT: Per conoscere di quale scempio faccia il MAI della nostra democrazia e quali gravi rischi corrano le
nostre economie con questo accordo Cfr. http://ccinzia.tripod.com/campaigns/mai.html
277

278

NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/General_Agreement_on_Trade_in_Services
NDT: Il Bill of Rights stato scritto in Inghilterra nel 1689. Con questo atto il parlamento limitava
sensibilmente le prerogative del re, riservando al parlamento stesso il controllo sulle finanze.
282 NDT: http://tradegameblog.com/2013/12/20/venti-anni-di-nafta-un-disastro-per-i-lavoratori/
280
281

63

essere meglio comunicato con l'esempio della causa Metalclad contro il Messico. Metalclad, una
societ di smaltimento rifiuti statunitense, aveva comprato una discarica chiusa nello stato del
centro nord di San Luis Potos che in passato era stata afflitta da dei problemi. L'acquisto
comprendeva un accordo per l'eliminazione dei problemi passati e delle perdite. Il sito giace sulla
cima di una falda acquifera sotterranea che fornisce l'acqua ad una buona porzione di questa arida
regione. Il governatore di San Luis Potos fece effettuare un audit ambientale [NDT: perizia] sul sito.
L'audit concluse che il sito avrebbe potuto contaminare la rete idrica sotterranea e quindi si rifiut
di lasciare che la Metalclad riaprisse il sito283.
La Metalclad in seguito present una denuncia contro il Messico per 90.000.000 di dollari ai
sensi del Capitolo 11 del NAFTA. Il tribunale istituito ai sensi del NAFTA assegn alla Metalclad
16.700.000 dollari di risarcimento. Il punto cruciale della sentenza che sotto questi accordi di
libero scambio il costo delle normative ambientali venne spostato dalle aziende ai governi per
bypassare il sistema giuridico dei paesi firmatari. In altre parole, il costo delle normative ambientali
e di bonifica fu socializzato liberando le aziende da questi costi. Tali accordi di libero scambio sono
incostituzionali in quanto hanno istituito un tribunale di corporation come arbitro finale in ogni
controversia che non riconosce il sistema giudiziario di uno qualsiasi dei paesi firmatari.
Con lo scoppio della guerra la BRI era sotto il controllo di Hitler. Il Consiglio di
Amministrazione della BRI includeva: Thomas McKittrick284, un associato dei Morgan, Herman
Schmitz285, capo della IG Farben, Kurt von Schrder286, capo della JH Stein Bank di Colonia e
principale finanziatore della Gestapo, Walther Funk287, presidente della Riechsbank e Emil Puhl288,
vicepresidente della Riechsbank. Nel maggio del 1946, al processo di Norimberga, Walter Funk
testimoni che a Puhl era stato offerto un posto importante alla Chase a New York poco prima di
Pearl Harbor. Tale offerta da parte della Chase a un banchiere nazista leader rivela il cinico
disprezzo di qualsiasi principio morale della Chase. Sicuramente in una data cos tarda, con l'Europa
gi coinvolta in guerra, la Chase non poteva essere ignara delle atrocit e dell'aggressivit dei
nazisti.
Il primo presidente della BRI fu Gates McGarrah289 ex della Chase National Bank. Durante i
primi due anni dopo l'entrata al potere di Hitler, McGarrah fu determinante nel finanziamento dei
nazisti attraverso il BRI. Nel 1940 McKittrick tenne una riunione presso la Riechsbank con Kurt von
Schrder e la Gestapo per discutere i modi per continuare a fare affari nel caso che scoppiasse la
guerra. Il 5 febbraio 1942, due mesi dopo il bombardamento di Pearl Harbor, la Riechsbank e i
governi della Germania e dell'Italia approvarono ordini che permisero a McKittrick di rimanere a
capo della BRI. Uno dei documenti di autorizzazione semplicemente dichiarava: Le opinioni di
McKittrick sono da noi conosciute in modo sicuro 290. In risposta, McKittrick, con gratitudine,
organizz un prestito di diversi milioni di franchi svizzeri ai governi fantocci dei nazisti della Polonia
e dell'Ungheria291. Il 7 settembre 1942, McKittrick pubblic la prima relazione annuale dopo Pearl
Harbor che lesse in una stanza vuota, in tal modo poteva riferire a Washington che gli
amministratori nazisti non erano presenti. Il rapporto era pura propaganda nazista ipotizzante una
pace immediata a favore della Germania con una considerevole distribuzione di oro americano per
stabilizzare il marco tedesco. Nella primavera del 1943 McKittrick and a Berlino, in violazione
283

NDT: http://newsweek.washingtonpost.com/nwsrv/issue/24_98b/printed/int/eur/ovbz0324_2.htm

NDT: http://de.wikipedia.org/wiki/Thomas_McKittrick
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Hermann_Schmitz
286 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Kurt_Baron_von_Schr%C3%B6der
287 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Walther_Funk
288 NDT: http://de.wikipedia.org/wiki/Emil_Puhl
289 NDT: http://jaxrevenge.blogspot.it/2007/12/gates-mcgarrah-banker-grandfather-to.html
290 Trading with the Enemy, Charles Higham, Barnes & Noble, 1995, p. 1-19.
291 NDT: http://www.bis.org/publ/arpdf/archive/ar1942_it.pdf
284
285

64

della legge degli Stati Uniti, dopo l'incontro con Leon Fraser della First National Bank di New York e
i capi della Federal Reserve. La sua missione era quella di procurare ad Emil Puhl un rapporto
segreto dell'intelligence sui problemi finanziari e gli orientamenti di alto livello negli Stati Uniti292.
Il 26 marzo 1943 il deputato progressista della California Jerry Voorhis present una
risoluzione della Camera dei Rappresentanti chiedendo un'inchiesta sulla BRI. Il Congresso non
riusc a prendere in considerazione la questione. Voorhis era un rappresentante progressista
californiano e sostenitore del New Deal e un avversario implacabile del fascismo. Nel 1945 Voorhis
attacc la politica di inserire uomini che erano stati funzionari di societ americane legate alla IG
Farben presso l'Ufficio del Governo Militare (OMG). L' OMG era stato incaricato della distruzione
della I.G. Farben. Una persona assegnata allOMG era il colonnello Frederick Pope. Prima della
guerra Pope era stato un amministratore o funzionario superiore di pi di una affiliata americana
della IG Farben293.
Ovviamente, se tanto sulla BRI quanto sulla IG Farben fossero state aperte le indagini del
Congresso, il rischio era che sarebbero stati smascherati gli scambi commerciali di molte
corporation americane con i nazisti. Quelle che erano state di sostegno ai nazisti avevano una sola
scelta: Voorhis doveva essere eliminato. La cabala dei sostenitori nazisti scelse Richard Nixon per
correre contro Voorhis nelle elezioni del 1946.
All'epoca Nixon era sconosciuto al di fuori della California e, all'interno della California, solo
un politico di secondo piano. Eppure Nixon ricevette un sostegno finanziario da parte dell'impresa
di Wall Street Sullivan e Cromwell294. Con un grande sostegno finanziario Nixon sconfisse
facilmente il membro del Congresso bollandolo come comunista. Nixon, in seguito, disse la
seguente frase ad un sostenitore di Voorhis:
<<Naturalmente so che Jerry Voorhis non un comunista, ma dovevo vincere.
Questa la cosa che non capisci. L'importante vincere>>.295 296
Il sostegno finanziario iniziale a Nixon e la copertura che lui diede ai criminali di guerra
nazisti saranno ulteriormente approfonditi in un capitolo successivo. Nel gennaio dell'anno
successivo, il membro del Congresso dello stato di Washington John Coffee297, present una
risoluzione simile a quella di Voorhis. Nonostante le proteste continue che ne chiedevano lo
scioglimento il BRI sopravvisse. Quanto a McKittrick dopo la guerra venne ampiamente
ricompensato per il suo comportamento da traditore con la nomina a vice presidente della Chase
National Bank.
Due delle pi grandi banche americane avevano avuto ampi rapporti con la Germania
nazista: la Chase Bank di propriet di Rockefeller e la National City Bank di New York controllata
dalla Morgan. Entrambe le banche gestivano conti per molte delle corporation americane che
durante la guerra commerciavano con la Germania nazista come la Standard Oil, la Sterling
Products, la General Aniline & Film e la ITT.
Responsabile degli affari europei per Chase era Joseph Larkin298, un membro dei Cavalieri
di Malta299 e simpatizzante fascista. (Un numero anomalo di nazisti e loro sostenitori erano
membri dei Cavalieri di Malta). Larkin, come McKittrick, ha una lunga storia di sostegno ai nazisti.
Trading with the Enemy, Charles Higham, Barnes & Noble, 1995, p. 1-19.
Treason's Peace, Howard Amruster, Crossroads, 1947, p. 494-495.
294 The Arrogance of Power, Anthony Summers, Viling, 2000, p. 63.
295 NDT: http://www.time.com/time/magazine/archive/1994/940502/940502.cover.obituary.html
296 NDT: http://jamesbradfordpate.wordpress.com/category/political-philosophy/page/8/
292
293

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/John_M._Coffee
NDT: http://www.american-buddha.com/hig.tradingwithenemy2.htm
299 NDT: http://nwo-truthresearch.blogspot.it/2011/03/cavalieri-di-malta-introduzione.html
297

298

65

Forse il primo esempio di un aiuto di Larkin ai fascisti risale al 1936 quando egli rifiut di aprire un
conto da 4 milioni di dollari per i Lealisti della Spagna (ndt:Governo Repubblicano Spagnolo).
Quando un conto simile venne aperto nella filiale di Parigi egli fece ritirare il deposito dalla stessa
filiale. Tuttavia Larkin accett volentieri dopositi da Franco e dalla Reichsbank.

1
Con l'avvicinarsi della guerra,i legami tra i Rockefeller e il governo nazista divennero ancora
pi solidi. Nel 1936 la Schroder Bank di New York stipul un accordo di collaborazione con i
Rockefeller formando la Schroder, Rockefeller and Company Investment Bank. La rivista Time lo
descrisse come il sostegno economico dell'Asse Roma-Berlino. Sia Allen che John Foster Dulles
erano avvocati per la neonata banca d'investimenti. Allen Dulles era anche nel consiglio
d'amministrazione della Schroder Bank. Sei mesi dopo l'inizio della guerra in Europa Larkin assicur
25 milioni di dollari al governo nazista. Ad accompagnare il denaro c'era un resoconto dettagliato
sulle attivit e sui precedenti di diecimila simpatizzanti nazisti negli Stati Uniti. In sostanza il
governo nazista stava offrendo ai simpatizzanti la possibilit di acquistare marchi contro dollari ad
un prezzo scontato attraverso la Chase Bank. Questo schema era aperto solo a chi voleva tornare in
Germania; il risultato fu una corsa all'acquisto di marchi tedeschi.
Il sostegno della Chase ai nazisti andato anche oltre in aperto massimo disprezzo del
governo degli Stati Uniti e della parola tradimento. Nel maggio del 1940 il mercante di diamanti di
New York, Leonard Smit 300, inizi un contrabbando di diamanti industriali verso la Germania
nazista attraverso Panama. Roosevelt aveva emesso un provvedimento per il congelamento di tutte
le somme inviate in Europa. Pochi giorni dopo, su richiesta di Smit, la Chase sblocc il suo conto e
permise ai fondi di fluire a Panama e poi alla Germania nazista.
In un altro caso, il 17 giugno 1940, mentre la Francia stava crollando, il capo del
Dipartimento del Tesoro, Morgenthau emise un ordine, con l'approvazione di FDR, al fine di
bloccare i conti francesi nel paese, per evitare che i nazisti saccheggiassero tali fondi. In poche ore i
funzionari della Chase sbloccarono i conti ed i fondi andarono in Sud America e poi alla Germania
nazista.
Il 23 giugno 1941 l'FBI rifer a Morgenthau che il loro controllo dei fondi attraverso la Chase
Bank aveva mostrato diversi pagamenti alle compagnie petrolifere americane da parte dei nazisti.
C'erano prove schiaccianti che la Standard Oil riceveva denaro dal governo nazista. Le
pubblicazioni filonaziste della tedesco-americana Commerce Association divulgarono le
connessioni tra la Chase Bank, Emil Puhl e la Riechsbank per tutto il 1940. Inoltre le stesse
pubblicazioni rivelarono che la Riechsbank aveva mantenuto conti tanto con la Chase quanto con la
National City Bank.
Larkin fece degli sforzi estremi per garantire che la filiale di Parigi rimanesse aperta anche
dopo il bombardamento di Pearl Harbor. Durante la guerra Larkin permise al noto collaborazionista
nazista Carlos Niedermann301 di gestire la filiale di Parigi. Dal maggio del 1942 Harry Dexter White
302
aveva trovato la prova che Niedermann stava applicando le restrizioni naziste al prelievo dei
fondi di propriet di cittadini di origine ebraica.
Probabilmente White stato uno dei pi importanti economisti del governo nel
dopoguerra. stato l'architetto del Fondo monetario internazionale (FMI). Tuttavia, a causa delle
sue politiche economiche liberali, cos come della sua instancabile ricerca dei rapporti finanziari
NDT: http://www.american-buddha.com/hig.tradingwithenemy2.htm
NDT: http://www.globalresearch.ca/american-banks-funded-the-nazis/31983
302 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Harry_Dexter_White
300
301

66

delle grandi imprese con i nazisti, doveva essere rimosso. Nel 1948 White fu ingiustamente bollato
come agente dell'Unione Sovietica. Uno dei suoi principali accusatori era Whittaker Chambers303
che potrebbe essere stato un agente nazista. Anche nei nastri Venona304, recentemente pubblicati,
non esistono prove conclusive che White fosse un agente sovietico, come invece affermano diversi
libri. White mor per un attacco di cuore tre giorni dopo aver testimoniato davanti al Comitato per
le Attivit anti-Americane (HUAC)305.
Ulteriori prove dimostrano che Larkin stava ancora dirigendo le attivit della filiale di Parigi
almeno sei mesi dopo il bombardamento di Pearl Harbor. Infatti la filiale di Parigi aveva i conti
americani bloccati pur mantenendo attivi i conti nazisti. Un rapporto del Tesoro in data 20
dicembre 1944 rivel che Niedermann era un collaboratore nazista e che il fatto era noto a Larkin.
La relazione ha inoltre rivelato che Larkin era a conoscenza che i nazisti prevedevano di utilizzare
questi conti dopo la guerra come strumento della politica tedesca negli Stati Uniti.
Con la piena consapevolezza di Larkin la filiale di Parigi della Chase Bank gest il conto di
Otto Abetz 306, l'ambasciatore nazista a Parigi. Il conto di Abetz fu utilizzato come un imbuto per
versare ingenti somme di denaro nei conti di diverse aziende francesi che stavano collaborando
con i nazisti. I soldi, in alcuni casi, furono utilizzati per sostenere la tortura del popolo francese. Tra
la filiale di Parigi e l'ufficio di New York vennero mantenute comunicazioni costanti. La seguente
citazione da una lettera di Albert Bertrand 307della Chase di Vichy a Larkin nel 1942 attesta la
spudorata comunicazione e collaborazione tra la Chase e i nazisti:308
<<L'attuale base del nostro rapporto con le autorit tedesche soddisfacente come il modus
vivendi trovato tra le autorit tedesche ed i Morgan. Abbiamo cercato ansiosamente e in
realt ottenuto il deposito sostanziale dei fondi tedeschi ... questi fondi sono stati investiti da
Chase nelle banche del Tesoro francese per la realizzazione di reddito aggiuntivo>>309.
Dopo la guerra gli investigatori di Morgenthau a Parigi trovarono la prova di ulteriori
scioccanti collaborazioni della Chase con i nazisti. Scoprirono che, al momento della caduta di
Parigi nel giugno 1940, S.P. Bailey, un cittadino degli Stati Uniti e il direttore della sede di Parigi si
offrirono di liquidare immediatamente la succursale in un gesto patriottico verso Larkin, il quale
licenzi prontamente il Signor Bailey e al suo posto nomin un noto collaboratore nazista. Nel
1946 Larkin nomin il collaborazionista Albert Bertrand come membro del Consiglio
d'amministrazione della Chase di Parigi.
Oltre ai gi citati rapporti della Standard Oil con i nazisti, il Maggiore Charles Burrows, dei
servizi segreti militari, il 15 Luglio 1941 invi un rapporto al Dipartimento della Guerra sulla
Standard Oil segnalando che stava inviando petrolio da Aruba nelle Antille olandesi alle isole
Canarie. Parte della sua relazione dice quanto segue:
<<La Standard ... sta dirottando circa il 20% dell'olio combustibile all'attuale governo
tedesco. Circa sei navi che operano su questa rotta hanno fama di essere presidiate
soprattutto da ufficiali nazisti. Alcuni marinai hanno riferito all'informatore che hanno visto
sottomarini nelle immediate vicinanze delle Isole Canarie e hanno saputo che i sottomarini
facevano l rifornimento. L'informatore ha inoltre dichiarato che a tutt'oggi la Standard Oil
Company non ha perso navi per siluramento come invece successo ad altre societ
americane le cui navi operano per altri porti>>310.
NDT: fu anche iscritto al Partito Comunista USA. Probabilmente un agente doppio
http://en.wikipedia.org/wiki/Whittaker_Chambers
304 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Venona_project
305 NDT: http://www.imf.org/external/pubs/ft/wp/2000/wp00149.pdf
306 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Otto_Abetz
307 NDT: http://www.american-buddha.com/hig.tradingwithenemy2.htm
308 Trading with the Enemy, p. 20-31.
309 Trading with the Enemy, p. 27.
310 Trading with the Enemy, p. 38-39
303

67

Nel 1941 era ben noto che la Standard Oil riforniva i nazisti del carburante vitale. Il blocco
britannico si sviluppava per l'intera lunghezza tra il Nord e il Sud America fermando, ove possibile,
navi dirette verso la Germania. Per eludere il blocco inglese Farish inviava il combustibile in Russia
e poi lo faceva trasportare per tutta l'Asia tramite la Ferrovia Transiberiana ai Panzers di Hitler in
attesa. Una volta che Hitler invase la Russia, Farish ide un altro itinerario per eludere il blocco
inviando il petrolio a Vichy nel Nord Africa.
William La Varne, un dipendente del Dipartimento del Commercio, scopr i dettagli dei
rapporti della Standard Oil con la linea aerea fascista, LATI311. La LATI non era soggetta a far salire a
bordo gli ispettori per le ricerche del blocco britannico e fu usata per trasportare spie nelle
Americhe, cos come per il trasporto di grandi quantit di propaganda e farmaci in America Latina,
il tutto indirizzato alla Sterling Products. Solo la Standard Oil avrebbe potuto rendere possibili
questi voli, visto che i viaggi dall'Europa al Sud America richiedevano un rifornimento, a meno che
la compagnia aerea non avesse a disposizione il combustibile ad alto numero di ottani controllato
dalla Standard Oil. Per rifornire la compagnia aerea Farish cambi la registrazione di molte delle
sue navi da tedesche a panamensi. Il Sotto Segretario della Marina e vice presidente della General
Aniline & Film (un'altra societ con una vasti intrallazzi con i nazisti), James Forestal concedeva
prontamente l'immunit.
Il 31 marzo 1941, Summer Welles, un dipendente del Dipartimento di Stato present una
relazione dettagliata delle stazioni di rifornimento delle navi naziste in Sud e Centro America. Alla
testa fra i fornitori c'era la Standard Oil di New Jersey e California. Il 5 maggio 1941 la legazione
statunitense a Managua, Nicaragua, segnal che le controllate della Standard Oil stavano
distribuendo propaganda nazista. Ulteriori indagini di John Muccio del Consolato degli Stati Uniti
rivelarono che la Standard Oil stava distribuendo propaganda nazista in tutto il mondo 312. Tali
erano i rapporti della Standard Oil in un momento in cui Nelson Rockefeller era al suo posto di
Coordinatore degli affari inter-americani, un'agenzia di intelligence con la missione di fermare
l'influenza nazista in Sud America.
Nel 1944 l'America era seriamente a corto di petrolio. L'imminente invasione del D-Day ne
avrebbe richiesto una quantit ancora maggiore e una fornitura stabile. La mancanza di petrolio
sarebbe stata causa dell'annullamento dell'invasione pianificata o avrebbe messo in pericolo le
truppe a terra se non si fosse provveduto rapidamente. In quel momento l'estrazione di un barile
di petrolio in Arabia costava 20 centesimi per la perforazione e altri 21 centesimi per le royalties a
Ibn Saud, 10 centesimi al barile per il trasporto e altri 15 centesimi di royalties per lo sceicco del
Bahrein313. Ma, prima dell'invasione, W.S.S. Rodgers della Texas Company ed Henry Collier della
Standard Oil of California informarono Icke314 che il prezzo per il governo sarebbe stato di 1,05
dollari al barile. Questo era quasi il doppio del prezzo corrente. L'offerta era prendere o lasciare.
Icke fu costretto ad accettare315
La minaccia di interruzione della fornitura se il governo degli Stati Uniti fosse intervenuto fu
esplicita. Ancora pi grave il fatto che Rodgers e Collier non pagarono alcuna imposta sul reddito
sui loro profitti illeciti perch avevano registrato la loro azienda alle Bahamas. Il loro profitto fu di
120.000.000 di dollari a fronte di un investimento di 1.000.000 di dollari.
Tale comportamento non fu solo criminale, ma fu un tradimento. La Standard Oil mise il
NDT: LATI (Linee Aeree Transcontinentali Italiane) era una linea area transatlantica che operava tra
lItalia ed il Sud America tra il 1939 e il 1941. Anche se la destinazione transatlantica stata annullata nel
dicembre 1941, in seguito allentrata in guerra degli USA, la societ esistita fino al 1956.
312 Trading with the Enemy, p. 38-39.
313 NDT: Per un totale di 66 cent/barile
314 NDT: Si tratta del Generale Dwight D. Eisenhower. Allepoca FDR laveva nominato responsabile dello
sbarco in Normandia
315 Trading with the Enemy, p. 84
311

68

proprio tornaconto davanti agli interessi del paese. Ben volentieri mise in pericolo le vite dei
soldati e fece perfino correre il rischio di una sconfitta in Europa. In realt la Standard Oil ricatt
l'amministrazione di FDR in nome dei guadagni privati. Nessun addebito per sciacallaggio di guerra
venne mai depositato. Come disse Seldes: i ragazzoni316 sono immuni da procedimenti
giudiziari.
La grande fazione di antisemiti e di simpatizzanti nazisti all'interno del Dipartimento di Stato
rese possibili tali accordi. Uno dei simpatizzanti nazisti con un elevato grado di influenza nel
Dipartimento di Stato era William Bullitt317, che condusse una vendetta personale contro il gi
citato Summer Welles. Welles era la forza pi potente all'interno del Dipartimento contro il
fascismo e fu implacabile nella ricerca di nazisti, ma aveva una debolezza che Bullitt sfrutt, era
bisessuale. Bullitt cospir con Hoover nel 1940 per indagare su Welles. Nel mese di settembre
Hoover assunse due facchini della Pullman perch flirtassero a bordo di un treno con Welles, di
ritorno da Washington dopo aver partecipato al funerale di William Bankhead, una volta che fosse
stato ubriaco. Gli agenti di Hoover presero nota delle sue conversazioni da ubriaco e degli atti
sessuali. Si dovette arrivare fino al 1943 prima che FDR richiedesse le dimissioni sotto la pressione
di Bullitt. L'allontanamento di Welles consent ai simpatizzanti nazisti il pieno imperio nel
Dipartimento di Stato e fece deragliare la sua promettente carriera. Ancora una volta uno strenuo
oppositore del fascismo era stato rimosso dal potere. Tuttavia FDR era cos indignato per Bullitt che
la sua influenza era stata resa impotente.
All'inizio del 1942 il rappresentante della Standard Oil di Berlino, Karl Lindenmann318,
tenne una serie di incontri urgenti con i due direttori di American ITT in Germania, Walter
Schellenberg319 e il barone Kurt von Schroder. Schellenberg era anche il capo del controspionaggio
della Gestapo320 e von Schroder era un direttore della BRI. Come risultato di questi incontri,
Gerhardt Westrick, il Presidente del Consiglio damministrazione di ITT nella Germania nazista vol
a Madrid per incontrare Sosthenes Behn321 il fondatore di ITT. L'incontro sincentr su come si
potessero migliorare i legami tra Gestapo e ITT, come la ITT avrebbe potuto migliorare l'intero
sistema telefonico nazista e una serie di armamenti da guerra. Westrick era anche un socio di John
Foster Dulles, che non solo rappresentava la ITT, ma aveva servito anche come agente Ford, GM,
Standard Oil, la Texas Company, Sterling Product e la Davis Oil Company, tutte quante colpevoli di
aver commerciato con i nazisti.
Il governo fascista aiut Behn grazie al suo sistema di assicurare il futuro di quei politici, con
grandi promesse di posti nei suoi consigli di amministrazione. Un esempio fu il suo presidente
spagnolo, il Duca d' Alba322, uno dei maggiori sostenitori di Franco e di Hitler. Behn era
strettamente legato al Circolo degli Amici della Gestapo attraverso Henry Mann della National City
Bank. Behn aument le sue donazioni al Circolo degli amici dopo Pearl Harbor. Oltre a possedere la
ITT, Behn acquis una quota del 28% della Focke-Wulf. Con l'aiuto di ITT, Focke-Wulf fu in grado di
migliorare la precisione delle squadriglie di bombardieri tedeschi e pi tardi ebbe un piede nel
progetto V2 che minacciava l'Inghilterra.
Dopo il bombardamento di Pearl Harbor, Behn stipul un accordo con il governo nazista,
NDT: Si tratta delle corporation.
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/William_Marshall_Bullitt
318 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Standard_Oil
319 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Walter_Schellenberg
320 NDT: Non vero, Schellemberg faceva parte del Reichssicherheitshauptamt (RSHA), lufficio centrale per
la sicurezza del Reich che coordinava lSD Sicherheitsdienst, il servizio di sicurezza delle SS, la Gestapo e
la Kriminalpolizei.
316
317

321NDT:
322

http://www.reformation.org/wall-st-ch5.html
NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Jacobo_FitzJames_Stuart,_XVII_duca_d%27Alba

69

che essenzialmente era una collaborazione di una societ americana con i nazisti. L'accordo vietava
ai nazisti di acquisire le quote di ITT, ma questo valeva per gli amministratori dei paesi nazisti. Behn
e i suoi amministratori fecero ripetute richieste per avere una licenza che permettesse alle sue
aziende il commercio con i nazisti in paesi neutrali. Morgenthau rifiut tutti i tentativi, ma, in
aperta sfida al governo degli Stati Uniti, Behn procedette comunque.
Oltre a fornire ben 50.000 spolette al mese per proiettili d'artiglieria e bombe alla
Germania nazista, Behn gestiva una rete di comunicazione mondiale che continu a servire come
canale per la propaganda nazista durante la guerra. Le operazioni della ITT in Sud America erano
infestate da nazisti, che spesso erano in posizioni di comando. Tuttavia, forse l'atto pi grave della
ITT durante la guerra, fu il fornire ai nazisti apparecchiature di comunicazione altamente
sofisticate. Queste apparecchiature consentirono ai nazisti di violare il codice diplomatico degli
Stati Uniti. Nel 1945 venne istituita una speciale commissione del Senato, con Burton Wheeler323
come presidente, sulle comunicazioni internazionali. In appendice al rapporto cera un ampio
dossier che rivelava la compropriet di RCA e ITT con Germania e Giappone. Nessuno not
l'importanza della relazione. Come sempre i ragazzoni che avevano sostenuto i nazisti erano
immuni da procedimenti giudiziari. Infatti, poco dopo la fine del conflitto, Behn ricevette milioni di
dollari in pagamento per i suoi impianti nella Germania nazista danneggiati dalla guerra, gli stessi
impianti che fabbricarono i proiettili di artiglieria che piovevano sui soldati in Normandia e in tutta
la guerra324.
Non si pu parlare della Germania nazista senza menzionare la IG Farben, il gigante chimico
responsabile della produzione del Zyklon, il gas utilizzato nei campi di concentramento. Nel 1929,
Hermann Schmitz, co-presidente della IG Farben insieme a Max Ilgner, Walter Teagle, Edsel Ford e
Charles Mitchell della National City Bank, istitu la struttura americana della Farben. Nel 1931,
Herbert Hoover ospit Schmitz alla Casa Bianca per condividere la sua opinione che la Russia
doveva essere schiacciata. Hoover aveva perso i suoi ampi possedimenti petroliferi nella
rivoluzione russa. Schmitz, attraverso la National City Bank, fu in grado di vendere 13.000.000 di
dollari di obbligazioni in una mattinata; una grande impresa nel bel mezzo della depressione!
Nel 1932, Schmitz un le sue forze con quelle di Kurt von Schroder della BRI. Schroder era
un nazista fanatico e direttore della banca privata JH Stein. Schroder era anche un uomo delle SS
strettamente legato a Wintrop Aldrich della Chase Bank, Walter Teagle della Standard Oil e Behn
della ITT. Schroder era anche la persona che aveva organizzato l'incontro tra Hitler e von Papen che
port alla nomina di Hitler come cancelliere. Schroder fu essenziale anche nella creazione del
Circolo degli Amici dell'Economia, un fondo per la Gestapo sotto il controllo di Himmler. Anche i
rappresentanti della ITT e della Standard Oil ne erano membri.
I.G. American era proprietaria di General Aniline & Film e di Ozalid, unazienda prototipo.
General Aniline & Film forniva la tintura kaki in dotazione all'esercito e il colorante blu alla marina.
Questo dava agli agenti di vendita di Schmitz la copertura perfetta per spiare le basi militari
americane. Collegata attraverso General Aniline cera anche Agfa Ansco, unenorme corporation
che produce pellicole. Questa azienda, in seguito, forn i mezzi all'esercito e alla marina per i film
riservati sull'addestramento e per le fotografie delle installazioni segrete. Ogni progetto veniva
inviato a Berlino da Ozalid. Nel 1939, con la guerra che infuriava in Europa, tutti i riferimenti alla IG
erano stati lasciati cadere e la corporation fu trasposta nella IG Chemie, una societ svizzera
controllata dal cognato di Schmitz, con l'aiuto della National City Bank di New York e della Chase
Bank. Il consiglio di amministrazione della nuova societ includeva ancora William Weiss della
Sterling Products, Edsel Ford ed, al posto di Teagle, James Forestal che stava per diventare
sottosegretario della Marina. Un altro membro del consiglio damministrazione era l'ex procuratore
323
324

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Burton_K._Wheeler
Trading with the Enemy, p. 93-115

70

generale Homer Cummings325, principale avvocato difensore della corporation recentemente


trasformata. Cummings forn a Thomsen326, Charg dAffaires del governo nazista, i piani di
Roosevelt per la Germania. In un telegramma con dicitura Top Secret per la Germania da
Thomsen, Cummings aveva rivelato i piani di FDR per affrontare la Germania. Alla fine, per tutta la
durata della guerra, la societ stata posta sotto il controllo del governo. La General Aniline & Film
fu posta sotto la direzione di Leo Crowley327 un amico delle grandi corporation e dell'alta finanza.
Norman Littell328, un avvocato antitrust dell'ufficio del procuratore generale, persegu
inesorabilmente la Sterling Products, soprattutto lo irritava il fatto che la Sterling avesse trattenuto
il brevetto della Bayer per latabrine, un sostituto del chinino. Migliaia di soldati morirono
inutilmente di malaria per la mancanza di chinino o di atabrine. Il chinino divenne particolarmente
scarso dopo l'occupazione giapponese delle Indie Orientali Olandesi. Tuttavia, latabrine era
liberamente disponibile per coloro che erano sulla lista dei Proclaimed Customers329 in Sud
America, ma Crowley si rifiut di distribuirlo per l' utilizzo da parte dei soldati americani.
Come per molti altri acerrimi antinazisti, i nemici di Littell infine, costrinsero FDR a
licenziarlo. Tuttavia, proprio prima della sua morte, Roosevelt chiese di incontrare Littlell nello
Studio Ovale. FDR disse a Littell che avrebbe voluto vedere Biddle messo sotto accusa per
tradimento, ma che nella sua condizione fisica indebolita il compito sarebbe stato troppo difficile.
Nel 1945 Littell trov un qualche sostegno nel Congresso per un'indagine sulla Sterling Drug. Al
Smith del Wisconsin e Jerry Voorhis della California presentarono le accuse di Littell nel
Congressional Record e chiesero un'indagine su larga scala. L'inchiesta non ebbe mai luogo. Nel
giro di pochi giorni dalla delibera, Biddle, silenziosamente rassegnato e non senza ironia, assunse il
posto di procuratore a Norimberga330
Cos Littell affront la stessa sorte toccata a molti degli altri antinazisti all'interno
dell'amministrazione Roosevelt, costretti a dimettersi con una carriera terminata con un naufragio
a causa delle pressioni di forze invisibili. Il processo di eliminazione degli antifascisti pi attivi da
parte del governo prosegu negli anni '50, culminando forse con il processo ad Alger Hiss331.
Ancora una volta la maggior parte dei filo-nazisti riuscirono a riabilitarsi con successo grazie
alle stesse forze invisibili dotate di pi potere del presidente stesso. Come gi notato in questo
capitolo molti dei banchieri filo-nazisti, dopo la fine della guerra, ricevettero un ventaglio di
promozioni tra cui scegliere. Molti membri del Congresso filo-nazisti rimasero in carica per anni
dopo la guerra. Anche l'editore filo-nazista Dewitt Wallace, durante l'amministrazione Nixon, fu
ricompensato con un pernottamento nella camera da letto di Lincoln per aver orientato in favore di
Nixon il Reader's Digest e per le sue grandi donazioni alla campagna elettorale. (Da notare il
silenzio dei repubblicani su questo durante il mandato di Clinton). Wallace diede personalmente a
Nixon pi di 100.000 dollari dellepoca. Nel frattempo il giornalaccio di Wallace riusc a contribuire
ancora di pi contrabbandando denaro attraverso le Bahamas332
Non una sola societ, o uomo d'affari americani, colpevole di aver fornito materiale bellico
ad Hitler durante la guerra fu mai processato in oltre 50 anni dalla fine del conflitto.

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Homer_Stille_Cummings
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Hans_Thomsen
327 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Leo_Crowley
328 NDT: http://www.justice.gov/enrd/4780.htm
329 NDT: Si tratta di una lista di clienti ammessi allacquisto di un determinato prodotto. In questo caso la
Sterling Products vendeva latabrina nei paesi del Sudamerica ma non negli USA.
330 Trading with the Enemy, p. 130-153.
331NDT: https://files.nyu.edu/th15/public/home.html
332 The Arrogance of Power, p. 401.
325

326

71

6: I Nativisti adottano il Fascismo


Oltre ad una campagna di propaganda ben finanziata dalle forze filo-fasciste all'interno
degli Stati Uniti e l'inclinazione decisamente filo-nazista di molte delle principali catene di giornali
della nazione, la mancanza distruzione fu un fattore che contribu allo sviluppo di sentimenti
razzisti. Nel corso degli anni 30 la maggior parte degli americani mancava di una formazione
scolastica superiore. Anche il tipico GI aveva solo un diploma di terza media, giustificando cos la
necessit del Programma di Orientamento dell'Esercito accennato in precedenza. Le tabelle che
seguono, tratte da uno studio del 1964, dettagliano il rapporto tra il razzismo, l'educazione e la
religione333

con pregiudizi Reddito annuo

Educazione

con
pregiudizi

Media inferiore

60%

Meno di $ 5.000

53%

Media superiore

50%

$ 5.000-9.999

44%

Universit non completata

32%

$10.000-14.999

44%

Laurea

27%

$15.000 e oltre

40%

Religione

con
pregiudizi

Impegno
religioso

con
pregiudizi

Et

con
pregiudizi

Cattolica

39%

Basso

38%

sotto i 35

44%

Protestante progressista

46%

Moderato

38%

35-54

45%

Fondamentalista

53%

Alto

62%

54 e oltre

55%

Altri sondaggi hanno dimostrato che l'anti-semitismo e l'intolleranza rispecchiano i risultati


della tabella di cui sopra. Si noti che le modeste conquiste fatte dal movimento per i diritti civili,
fino al momento dello studio, hanno ridotto il livello di pregiudizio. Questo evidente osservando
il livello di pregiudizio per et. Vediamo che quanti percepiscono un reddito pi basso sono pi
propensi ad avere dei pregiudizi, una visione coerente con il profilo dato in precedenza per il tipico
membro della Legione Nera, che aveva una scarsa educazione e proveniva dalle regioni collinari del
sud. Allo stesso modo, la Legione Nera era composta principalmente da membri con un alto livello
di impegno per la loro religione fondamentalista.
I tre principali elementi che avevano effetti sull'aumento del livello di pregiudizio erano:
bassi livelli di istruzione, un consistente impegno religioso e il tipo di religione corrispondente al
profilo dei membri della Legione Nera. Non solo l'effetto del gruppo religioso incideva sul livello di
pregiudizio, ma questo cresceva anche quando aumentava il livello di impegno, il che implica che la
333

The Politics of Unreason, Seymour Lipset & Earl Raab, Harper &Row, 1970, p. 435.

72

religione in s era intrinsecamente razzista. Considerando la stretta relazione tra il Klan e la


religione presentata in un capitolo precedente, questo non dovrebbe rappresentare una sorpresa.
Osservando il livello di pregiudizio si pu vedere che i fondamentalisti esibiscono il pi alto grado di
pregiudizio in linea con la massiccia concentrazione di tali religioni nel sud.
Il lettore non dovrebbe essere sorpreso da una tale implicazione: le chiese e la religione
sono state utilizzate come strumenti per far rispettare la segregazione nel Sud, con l'aumento della
Religione Identitaria334 nelle mani di predicatori filo-nazisti come Gerald Smith e altri.
L'aumento del razzismo negli anni '80 si verific dopo l'aumento del fondamentalismo negli
anni '70. Esiste un'abbondante offerta di prove che consolidano la relazione tra livelli crescenti di
razzismo negli anni '80 e l'aumento del numero dei fondamentalisti. Uno di questi elementi di
prova il divieto di darsi appuntamenti interrazziali per gli studenti della Bob Jones University, un
problema emerso nelle primarie del 2000. Non un caso che la destra sia impegnata in frenetici
sforzi per eliminare l'Affirmative Action335 e si sforzi di far passare la legislazione contro il reato
d'odio.
Anche se siamo entrati nel XXI secolo, le prove di razzismo nella religione abbondano
ancora. Guardate ai predicatori d'odio, a persone come Pat Robertson336 e Jerry Falwell337. Un
altro indicatore la posizione adottata di recente dai Battisti, al loro congresso nazionale, di
convertire e salvare gli ebrei. Questo non implica che un gran numero di fedeli siano bigotti, ma
piuttosto che il fanatismo esiste nei leader e nei seguaci fanatici di quella che diventata nota
come la destra religiosa.
Questo gruppo di fondamentalisti ha portato avanti una campagna ventennale di terrore
contro cliniche abortiste con una guerriglia urbana a bassa intensit, facendo attentati alle cliniche
e uccidendo il personale. Se questa campagna di terrore, invece di essere diluita nell'arco di un
ventennio, fosse stata compressa in una notte sola, non sarebbe diversa dalla Kristallacht338 che
terrorizz gli ebrei per mano dei nazisti - e con gli elettori che sull'onda di questi attentati chiesero
giustizia. L'utilizzo della guerriglia urbana a bassa intensit spalmata nel corso degli anni ha cullato
gli americani in un falso senso di sicurezza rispetto al pericolo incarnato da questi gruppi. Un gran
numero di persone si abituata ad un pericoloso stato di accettazione della violenza e delle azioni
di questi terroristi, scrollandosi di dosso le notizie di un altro attentato ad una clinica per aborti.
Questa accettazione della violenza diretta verso le cliniche abortiste diventata evidente
dopo la distruzione del World Trade Center l'11 settembre 2001. In seguito agli attacchi al World
Trade Center e al Pentagono, lettere contenenti spore di antrace vennero consegnate a diversi
organi d'informazione e a membri di sinistra del Congresso. Ma anche le cliniche per l'aborto, e i
centri per la pianificazione delle nascite, ricevettero un diluvio di tali lettere minatorie. Anche se
nessuno ha dimostrato che contenessero spore di antrace, l'FBI ha mostrato scarso interesse ad
indagare sui colpevoli. Di fatto, i centri per l'aborto hanno ricevuto minacce attraverso la posta per
diversi anni con nessuna reazione da parte dell'FBI.
Nemmeno nei media c' lo stesso senso d'indignazione come quello che stato espresso
nel corso degli attentati legati ai Weathermen339 negli anni '60 e '70. Tuttavia per un singolo
intervento dell'Earth Liberation Front (ELF)340 s'impiegano grandi quantit d'inchiostro sulla
NDT: Religione basata esclusivamente sul razzismo che emerge dai predicatori di odio come Gerald Smith
e Gerald Swift negli anni '30
335 NDT: L'operato dei governi in materia di uguaglianza razziale, di genere, sessuale e sociale
336 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Pat_Robertson
337 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Jerry_Falwell
338 NDT: La Notte dei Cristalli, il pogrom antisemita attuato dai nazisti nella notte tra il 9 e il 10 novembre
1938 in Germania, Austria e Cecoslovacchia
339 NDT: Si tratta di un'organizzazione terroristica della sinistra radicale che fece utilizzo di metodi di
protesta violenta in reazione alla politica estera degli Stati Uniti d'America. Attiva nel periodo 1969-197
340 NDT: stato accusato di essere un movimento terrorista ecologista internazionale clandestino.
334

73

stampa. I media sono colpevoli di condizionare il pubblico americano nel credere che l'unica
minaccia provenga da sinistra, ma Oklahoma City341 si erge a testimonianza del fatto che la vera
minaccia proviene da destra.
Come gruppo i fondamentalisti mostrano tutti i principali tratti del fascismo: dell'avversione
alla sinistra, dell'anti-socialismo, dall'anti-comunismo, all'anti-sindacalismo, dal nazionalismo
estremista al massimo statalismo. Per fugare ulteriori eventuali dubbi quella che segue una
citazione di un predicatore fondamentalista in visita alla Casa Bianca dopo il ritorno dal Guatemala
nel 1980:
L'esercito non massacra gli indigeni. Massacra demoni e gli indigeni sono posseduti dal
demonio; sono comunisti. Consideriamo Fratello Efrain Rios Montt come il Re Davide del
Vecchio Testamento. il re del Nuovo Testamento342
La citazione qui sopra un'immagine speculare della guerra dei nazisti contro gli ebrei. Il
primo passo per la soluzione finale dei nazisti era la demonizzazione degli ebrei, per poi passare ad
attaccare apertamente le aziende ebraiche, le abitazioni e le sinagoghe. A questi attacchi faceva
seguito il sequestro dei beni. Solo allora venivano creati i campi di concentramento. proprio
questo processo che rende cos pericolose le dichiarazioni della citazione pi sopra. Il razzismo
una caratteristica appresa; i suoi primi passi sono utili per desensibilizzare la societ. Inoltre,
lasciato senza controllo, una volta che il processo di desensibilizzazione terminato, gli attacchi
aperti ai gruppi minoritari procedono, seguiti dal genocidio come risultato finale. Se ci sono dubbi
su cosa accadrebbe se la destra religiosa salisse al potere in questo paese rileggete la citazione pi
sopra ancora una volta.
L'esempio precedente della conversione della Legione Nera da un gruppo essenzialmente
nativista in un gruppo fascista ugualmente valido per ci che passa oggi come la destra religiosa.
Infatti l'associazione di vari gruppi religiosi nativisti con l'ala destra della politica americana risale
alla fondazione della repubblica. Questa notazione sorprendente e dovrebbe spingere ad una
riflessione. Il progressismo in questo paese sempre stato associato al progresso e al
cambiamento, mentre il conservatorismo sempre stato associato al mantenimento dello status
quo. Non sono altri gruppi che siano pi statalisti dei vari gruppi religiosi fondamentalisti. Al primo
segno di cambiamento invocano una sanguinosa crociata contro ci che percepiscono come l'opera
del diavolo portata avanti con un violento attacco attraverso comportamenti atei.
La storia degli Stati Uniti piena di esempi di gruppi religiosi nativisti che si allineano nello
spettro politico con l'ala destra. Forse il miglior esempio potrebbe essere il movimento anticattolico del XIX secolo, dagli anni '20 fino a tutti gli anni '50, che termin con il Know-Nothings343.
Le varie fazioni di questo movimento anti-cattolico, prima di riuscire a formare un proprio partito,
si allinearono con il partito conservatore Whigs. In sostanza si trattava di un' unione di convenienza
tra l'lite conservatrice e i bigotti, mossa dal timore che gli immigrati cattolici si stessero allineando
con i democratici liberali del tempo. Il movimento anti-cattolico non era semplicemente un cartello
elettorale buono per la battaglia delle urne. In diversi momenti esplodeva la violenza, come ad
esempio la rivolta del 1844 a Filadelfia 344, in cui venne bruciata una chiesa cattolica. Anche in
questo caso i membri del movimento anti-cattolico in questo periodo provenivano dalle classi

341

http://untori.noblogs.org/post/2008/09/01/earth-liberation-front-ogni-notte-e-una-notte-per-la-terra
NDT: Attacco terroristico avvenuto il 19 aprile 1995 contro l'edificio federale Alfred P. Murrah, nel centro
di Oklahoma City. Nell'attentato morirono 168 persone (tra cui 19 bambini) e 680 rimasero ferite.
http://www.ilpost.it/2011/07/23/lattentato-di-oklahoma-city/

Roads to Dominion, p. 238.


NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Know_Nothing
344 NDT: http://philadelphiaencyclopedia.org/archive/nativist-riots-of-1844/
342
343

74

inferiori345 La loro influenza sulle elezioni e sulle varie legislazioni oltre lo scopo di questo libro.
A testimonianza dello zelo del bigottismo religioso negli Stati Uniti, i Know-Nothings furono
il terzo pi grande partito mai riunitosi. Riuscirono ad eleggere numerosi funzionari a Washington,
nonch alle Camere degli stati. La fine dei Know-Nothings avvenne solo attraverso il loro
successo346 quando il Partito Repubblicano infine li assorb. Il movimento anti-cattolico continu
dopo lo scioglimento dei Know-Nothings proseguendo nel XX secolo con l'elezione di JFK. In realt,
negli anni '80 del XIX secolo, da parte di molti membri del Partito Repubblicano e di gruppi di
estrema destra, la causa della guerra civile fu attribuita ai cattolici. Anche l'assassinio di Lincoln, da
parte di alcuni, stato descritto come un complotto cattolico.
Attualmente l'infiltrazione nel Partito Repubblicano della destra religiosa niente di pi che
una pericolosa replica di quanto appena detto. In questo paese la storia piena di esempi di
fanatismo religioso utilizzato come agente di repressione. Con i Repubblicani concentrati a
distruggere il benessere sociale e le reti assistenziali, oltre che a permettere alle chiese di
distribuire gli aiuti federali, il futuro apparirebbe estremamente desolante se il paese dovesse mai
entrare in un'altra recessione economica prolungata, come quella degli anni '80. In realt, George
W. Bush ha permesso al Texas di sostenere strutture basate sulla fede religiosa, come centri di
trattamento per le tossicodipendenze, servizi per l'infanzia e servizi assistenziali. Questo contatto
tra religione e governo severamente vietato dalla Costituzione. Comunque, nei suoi sforzi per
assecondare la destra religiosa, Bush ha compiuto un ulteriore passo esentando tali servizi basati
sulla fede religiosa da ogni regolamentazione: sono liberi di operare come vogliono347 Sono liberi di
operare in edifici non sicuri, senza assunzione di personale qualificato e liberi di abusare dei diritti
di coloro che fingono di aiutare.
Ancora pi inquietante l'accordo segreto siglato nel 2001 tra l'Esercito della Salvezza e
l'amministrazione di George W. Bush. In tale accordo l'Esercito della Salvezza ha accettato di fornire
fino a 110.000 dollari al mese per organizzare gruppi di pressione a favore dell'iniziativa basata
sulla fede di Bush. In cambio l'amministrazione Bush ha deciso di esonerare l'Esercito della Salvezza
da tutte le leggi antidiscriminatorie federali e statali per l'assunzione dei gay348 Tali negoziati segreti
sono abbastanza vergognosi. Comunque, l'Esercito della Salvezza membro di un gruppo pi
ampio di fondamentalisti che cercano di minare i diritti dei gay. Il sito web dell'Esercito della
Salvezza ospitato dal portale cristiano del web Christianity.com349. Questo portale web ospita
altri siti anti-gay come Exodus International e il Christian Broadcast Network di Pat Robertson.
Questo portale web non serve semplicemente come un host web, ma in realt c' una
commistione tra i vari partner di Christianity.com. Anche se i media hanno riportato i negoziati
segreti, successivamente hanno presto insabbiato la storia o l'hanno relegata alle ultime pagine.
Nessuna menzione stata fatta della notizia sull'alleanza dell'Esercito della Salvezza con l'antigay
Christianity.com.
Pi inquietante il fatto che Bush ha scelto due uomini legati al Manhattan Institute della
The Politics of Unreason, p. 47-61.
NDT: Che per non permise loro di vincere le elezioni presidenziali del 1856
347 NDT: http://washingtonpost.com/wp-dyn/politics/news/postseries/texasrecord/A85052000May4.html. L'URL originale non d pi l'articolo, che potrete comunque trovare come anteprima di
un libro all'URL:
http://books.google.it/books?id=jCkA2kIZwhoC&pg=PA151&lpg=PA151&dq=%22CORPUS+CHRISTI,+T
ex.+%E2%80%93%E2%80%93+Over+the+door+of+one+churchbased%22&source=bl&ots=_4NJkUvlW&sig=2xy9ZFj_5eUl5Ex81hhhY9iSZHw&hl=it&sa=X&ei=D5tSU5iSI8a9yQP264DQBw&ved=0CDYQ6AE
wAQ#v=onepage&q=%22CORPUS%20CHRISTI%2C%20Tex.%20%E2%80%93%E2%80%93%20Over%
20the%20door%20of%20one%20church-based%22&f=false
348 https://www.au.org/media/press-releases/white-house-salvation-army-strike-secret-deal-ondiscrimination-through-faith
349 http://uspolitics.about.com/library/weekly/aa071001a.htm
345

346

75

CIA350, John J. DiIulio Jr. e Stephen Goldsmith. Tali azioni possono favorire solo la connessione tra i
fondamentalisti, i predicatori dell'estrema destra e la CIA. John J. DiIulio Jr. e Stephen Goldsmith
sono anche collegati con Charles Murray, autore del razzista The Bell Curve. Inoltre Murray era un
consulente del Wisconsin Welfare Reform Program351 di Tommy Thompson352
Il rimescolamento della religione con il governo, come propone Bush, non si mai
affermato senza conseguenze catastrofiche, come le seguenti citazioni servono a ricordarci:
Cos, bene armati e confidando nel buon Dio e nella incrollabile stupidit degli elettori, si
pu iniziare la lotta per la "riforma" (come si vuol dire) dello Stato353.
Le scuole laiche non possono essere tollerate perch tali scuole non hanno istruzione
religiosa e unistruzione morale generale senza un fondamento religioso costruita sullaria;
di conseguenza la formazione del carattere e la religione devono derivare dalla
fede...abbiamo bisogno di gente che creda354
I Know-Nothings non sono stati il primo gruppo religioso bigotto a penetrare la politica
americana. Forse il primo fu quello degli Illuminati nel 1790. Il mito di un gruppo segreto originario
della Germania, con l'obiettivo di distruggere di tutte le religioni, stato smentito molte volte in
passato. Eppure questo mito ancora popolare oggi se facciamo una retrospettiva fra gli odierni
circoli della destra, in particolare tra quelli che appartengono alla Religione dell'Identit, e i
principali gruppi di estrema destra che l'hanno adottata. Un altro gruppo vittima di fanatismo
religioso in tutta la storia di questo paese la massoneria.
Il fanatismo antisemita inizia seriamente solo nella seconda parte del 1800, quando sempre
pi ebrei immigrati dall'Europa dell'Est entrano nel paese. Questo coincide, grosso modo, con gli
inizi della Religione dell'Identit negli Stati Uniti, una religione basata esclusivamente sul razzismo
che emerge da predicatori di odio come Gerald Smith e Gerald Swift negli anni '30. Questi due
predicatori d'odio e Padre Coughlin predicavano i pericoli costituiti dai banchieri internazionali,
una parola in codice che indica gli ebrei.
Sia Smith che Swift sono stati fondamentali nello sviluppo di quella che diventata la
Religione dell'Identit. Smith era sia un membro delle Silver Shirts355che strettamente collegato
con Huey Long356. Non sorprende quindi che la Religione dell'Identit sposi i tratti del fascismo di
oggi. La natura fascista di coloro che seguono la Religione dell'Identit pu essere chiaramente
vista nei gruppi di estrema destra che l'hanno adottata, come i Posse Comitatus357, l'Aryan
Nations358 ed altri.
Pi interessante come gli elementi pi tradizionali della destra religiosa vengano
indottrinati con l'agenda fascista e adottino un punto di vista favorevole alle aziende diventando
selvaggiamente antisindacali. Come gi accennato in questo capitolo i fondamentalisti in passato
350
351

NDT: http://www.manhattan-institute.org/
NDT: Gli standard di responsabilit e di controllo sono praticamente inesistenti. Non stiamo vedendo
servizi decenti prestati alla collettivit o una diminuzione della povert o dei senza tetto. Per
approfondire la questione http://www.dailykos.com/story/2012/10/27/1151184/-Tommy-ThompsonMaximus-and-Welfare-Privatization-in-Wisconsin

352

New Bush Office Seeks Closer Ties to Church Groups, Frank Bruni and Laurie Goodstein, NY Times,
January 29, 2001.

353

Adolf Hitler, Mein Kampf vol . 2 Capitolo 1

NDT: Adolf Hitler, 26 aprile 1933, da un discorso fatto durante i negoziati che portano alla Concordato
Germania nazista-Vaticano del 1933
355 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Legione_d%27argento_d%27America
356 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Huey_Pierce_Long
357 NDT: Si tratta di comitati di cittadini maschi di et superiore ai 15 anni cui lo sceriffo pu chiedere aiuto
in situazioni di pericolo per lordine pubblico
358 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Aryan_Nations
354

76

sono stati allineati con la destra ed erano statalisti. In passato i fondamentalisti a volte sono stati
allineati ed altre volte contrari alle imprese che facevano grandi affari. Come gruppi, i
fondamentalisti e le imprese sono statalisti per natura ed naturale per i due gruppi schierarsi uno
a fianco dell'altro piuttosto di opporsi l'un l'altro.

1
Altri autori hanno attribuito questa stretta associazione a due fattori: il timore rabbioso
degli atei rossi e le grandi donazioni finanziarie. L'isteria rossa, nata al termine della prima guerra
mondiale, stata scatenata utilizzando la paura dei fondamentalisti per gli atei rossi. All'epoca i
sindacati venivano descritti come aventi una natura collettivista, socialista e comunista. Allo stesso
modo i demagoghi etichettavano i sindacati come estranei e antiamericani. Inoltre, dopo la prima
guerra mondiale, ogni scoperta di elementi rossi all'interno del neonato movimento operaio,
alimentava ancora di pi le fiamme. Nei Palmer Raids359 arrestarono pi di 6.000 persone, ma alla
fine ne deportarono meno di 600, la prova, semplicemente, non era abbastanza consistente da
giustificare la deportazione o altre accuse. Durante gli anni '20, l'IWW360 venne sempre pi
associata al socialismo e al comunismo che alle attivit sindacali.
Durante la fine degli anni '30, i gruppi religiosi nativisti e fondamentalisti fecero propria
l'ideologia fascista. Prima di adottare il fascismo, l'ideologia di questi gruppi, era incentrata sul
bigottismo e l'isolazionismo. Il seme del razzismo e del fanatismo sempre stato un marchio di
garanzia dei gruppi nativisti negli Stati Uniti. Tra le due guerre i due maggiori gruppi nativisti erano
il Klu Klux Klan e i Proibizionisti. Il Klan e il suo rapporto sia con il razzismo che con la religione,
sono gi stati trattati nei capitoli precedenti. Nel movimento proibizionista c'era un sottile
elemento di bigottismo anti-cattolico.
Comunque, dopo la guerra, tutti i gruppi nativisti fondamentalisti adottarono una visione
globale, con molti gruppi che chiedevano apertamente una nuova guerra contro l'URSS. Oltre ad
una visione globale, questi stessi gruppi fondamentalisti diventarono fanaticamente anti-sindacali e
anti-progressisti, adottando un punto di vista favorevole alle corporation. La maggior parte degli
autori, semplicemente ascrive questa conversione alle grandi donazioni delle corporation e un
timore rabbioso verso il comunismo ateo.
Anche se le grandi donazioni in denaro da parte delle corporation e la paura rabbiosa del
comunismo ateo, sono stati certamente grandi fattori in questa conversione, diversi altri elementi
sono stati ugualmente importanti. L'abbandono dell'isolazionismo a favore del confronto diretto
con il comunismo, segna una linea guida, una sorta di linea di divisione tra un gruppo
tradizionalmente fondamentalista e uno che propaganda l'ideologia fascista. Anche durante la
Paura Rossa del 1919, i gruppi fondamentalisti (anche se rabbiosamente contrapposti al
comunismo), non riuscirono ad invocare un confronto diretto. Credevano invece nella fortezza
America come un bastione contro l'orda degli atei rossi.
Studiando l'adozione del fascismo da parte dei gruppi fondamentalisti, non pu essere
sottovalutata l'importanza dei predicatori di odio nel corso degli anni '30. Nella destra religiosa
ancora evidente l'influenza di Gerald Winrod361 e Gerald Smith362. L'attuale movimento
359

NDT: I Palmer Raids furono un tentativo del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti di arrestare e
deportare i radicali della sinistra dal paese. I raid e gli arresti avvennero tra il novembre 1919 ed il gennaio
1920, sotto la guida del procuratore Generale A. Mitchell Palmer.
http://www.spartacus.schoolnet.co.uk/USApalmerR.htm

360

NDT: www.iww.org
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Gerald_Burton_Winrod

361

77

fondamentalista deve molto al lavoro di Billy Hargis363. Infatti, le Crociate Cristiane degli anni '50 e
dell'inizio degli anni '60 di Hargis, hanno avuto un enorme impatto nel plasmare il movimento
fondamentalista di destra o religioso. La carriera di Hargis servita in molti modi come un ponte
tra il fascismo e i gruppi fondamentalisti di oggi. Inoltre un rapido sguardo alla carriera di Hargis
mostra chiaramente il legame tra il fascismo e il fondamentalismo.
Politicamente Hargis meglio conosciuto per le sue rabbiose posizioni anticomuniste.
Comunque la sua carriera punteggiata da collegamenti a gruppi fascisti negli anni '30 e '40. Nel
1956 Hargis distribu due opuscoli: uno intitolato La nostra crisi politica del 1956 e l'altro
Stevenson364 e Kefauver365. Entrambi sono stati una chiave di volta alle elezioni; nel secondo
opuscolo tent di etichettare Stevenson e Kefauver come comunisti.
Nel numero di ottobre 1959 di Christian Crusade, Hargis afferma inequivocabilmente che
aveva chiesto l'aiuto di Winrod per iniziare il suo programma radiofonico. Nel numero di dicembre
del 1956 di Christian Crusade, informa il lettore di un incontro che ha avuto con l'editore del noto
giornale fascista American Mercury366. Il Mercury viene in gran parte finanziato dal fondatore del
Fondo Pioneer, Wickliffe Draper367. Draper era un razzista estremista. Nel 1967 la famiglia Draper
divent la pi grande azionista della Rockwell International, un appaltatore che aveva un contratto
diretto con la difesa. Come Draper, Hargis era un razzista anche se denunciava ad alta voce,
definendoli bugiardi, chi lo etichettava come tale.
Tuttavia le idee razziste di Hargis erano evidenti nella sua Anti-Communist Leadership
School del 1962. Uno dei relatori invitati, R. Carter Pittman, dichiar che la differenza principale tra
i negri in America e in Congo che in Congo mangiano pi persone bianche368.
Inoltre Hargis cos descrisse l'iniziale movimento per i diritti civili degli anni '50: la
segregazione e il razzismo sono questioni artificiali istigate dai comunisti. Hargis us la sua
Christian Crusade per mettere in circolazione un pacchetto di informazioni sul Civil Rights Act369
del 1964. Il pacchetto stato descritto come contenente:
1. I fatti nudi e crudi riguardanti questa proposta;
2. La somiglianza del progetto di legge con la Piattaforma del Partito Comunista dAmerica del
1928;
3. Come il disegno di legge soddisfi molte delle richieste di Manifesto del Partito Comunista di
Karl Marx;
4. I documenti filo-comunisti degli autori e sostenitori di questa legge.370
Durante la segregazione nelle scuole di Little Rock371, Hargis distribu un opuscolo scritto
dal fascista Joe Kamp372. Hargis stato anche un membro del razzista Liberty Lobby373 e diversi
altri gruppi estremisti di destra. Nel 1961 Hargis acquist l'archivio di Allen Zoll374. Zoll era stato un
associato di Gerald Smith e aveva fondato l'American Patriots Inc., un gruppo fascista che era sulla
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Gerald_L._K._Smith
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Billy_James_Hargis
364 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Adlai_Ewing_Stevenson_II
365 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Estes_Kefauver
366 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/The_American_Mercury
367 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Wickliffe_Draper
368 The Strange Tactics of Extremism, p. 199
369 NDT: http://library.clerk.house.gov/reference-files/PPL_CivilRightsAct_1964.pdf
http://it.wikipedia.org/wiki/Civil_Rights_Act_%281964%29
370 NDT: The Strange Tactics of Extremism, p.197.
371 NDT:
http://mlkkpp01.stanford.edu/index.php/encyclopedia/encyclopedia/enc_little_rock_school_desegrega
tion_1957/
372 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Joseph_P._Kamp
373 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Liberty_Lobby
374 NDT: http://en.metapedia.org/wiki/Allen_Zoll
362
363

78

lista di sorveglianza da parte del procuratore Generale375


La persistente influenza di Winrod e Smith evidente nella carriera di Hargis. Sia Winrod
che Smith gettano una lunga ombra d'influenza sul movimento fondamentalista. Entrambi erano
stretti collaboratori di Harvey Springer376 di Englewood, Colorado. Springer era ben lungi
dall'essere solo un povero predicatore di paese; fu una delle voci pi influenti del movimento
fondamentalista. Fu uno dei membri fondatori del Consiglio Internazionale delle Chiese cristiane
(ICCC) e membro del suo comitato esecutivo fino alla sua morte. La ICCC si oppose al progressista
World Council of Churches (Consiglio Mondiale delle Chiese), sbeffeggiandolo come infiltrato dai
comunisti. Un altro associato sia di Smith che di Winrod era Kenneth Goff377, capo della National
Organization of Christian Youth (Organizzazione Nazionale della Giovent Cristiana). Winrod era
collegato a divers378i altri fondamentalisti che erano apertamente fascisti come Riley, il fondatore
della Northwestern di cui abbiamo parlato in un capitolo precedente. Winrod era anche
strettamente collegato con Harry Hodge, un membro di spicco della fascista Christian American
Association. Hodge ha usato la sua amicizia con Martin Dies per intercedere per conto di Winrod
per evitare che il Comitato Dies indagasse su Winrod379.
Nel corso degli anni '40 ci sono stati molti altri predicatori fondamentalisti che
propagandavano le tesi naziste. Ad esempio: William D. Herrstrom380 di Minneapolis, editore della
Bible News Flashes, era estremamente antisemita, anti-britannico e filo-fascista. Dopo la guerra
Herrstrom divenne uno dei primi negazionisti dell'Olocausto. Altri fondamentalisti che predicarono
l'ideologia nazista negli anni '30 e '40 includono: Harry Grube di Mobile, Alabama, R.M. Parr di
Detroit, Michigan, Glen Smith di Palmer Lake, Colorado, S.J. Grear di Denver, Colorado, C.K.
Peterson di Phoenix, in Arizona, e W.C. Love di Hazel Park, Michigan.
Mentre molti dei principali teologi del movimento fondamentalista degli anni '30 e '40
erano veri fascisti, molti altri si sono coinvolti con il seme del fascismo e dell'antisemitismo.
Comunque ci sono fattori aggiuntivi per l'adozione del fascismo da parte del movimento
fondamentalista.
La paura del comunismo ateo come stato caratterizzato dalla Paura rossa.
Le grandi donazioni finanziarie da parte dei capi delle corporation.
La fondazione di gruppi religiosi fascisti come, ad esempio, l'American Bible
Association.
La fondazione di gruppi religiosi da parte dei capi degli imprenditori, per
esempio, la Church League.
Una brama di potere dall'interno.
L'uso della CIA e dell'FBI dei gruppi religiosi.
Si noti che il sesto fattore applicabile principalmente al periodo successivo alla seconda
guerra mondiale e sar affrontato nei capitoli successivi, anche se l'associazione di alcuni dei
gruppi religiosi con Hoover e l'FBI gi stato accennato. Il primo fattore gi stato interamente
analizzato tanto in questo capitolo quanto nei capitoli precedenti. L'epurazione dei dirigenti
progressisti e di sinistra negli anni '20 ha prodotto un ulteriore fattore che deve essere considerato.
Si dissolse ogni influenza progressista che poteva essere presente, lasciando questi gruppi nelle
mani dei principali estremisti di destra. Impoveriti di qualsiasi forza moderata, questi gruppi
fondamentalisti divennero pi sensibili all'ideologia fascista.
Il passato disseminato da vari esempi di imprenditori che effettuarono grandi donazioni
The Strange Tactics of Extremism, Harry & Bonardo Overstreet., W.W. Norton, 1964, p. 196-201.
http://en.metapedia.org/wiki/Harvey_Springer
377 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Kenneth_Goff
378 NDT: http://en.metapedia.org/wiki/Christian_American_Association
379 The Nazis Go Underground, Curt Riess, Doubleday, 1944, p. 126-127.
380 NDT: http://en.metapedia.org/wiki/William_D._Herrstrom
375

376NDT:

79

finanziarie ai vari gruppi ecclesiali. Forse uno dei maggiori donatori contemporanei di vari gruppi
religiosi di destra Bunker Hunt381. Ma anche la famiglia Coors figura in primo piano nelle
donazioni a varie organizzazioni religiose conservatrici. Potrebbero anche essere citati numerosi
esempi avvenuti in passato; il seguente esempio sar sufficiente riguardo queste donazioni e i piani
politici collegati. L'esempio la concessione di 50.000 dollari fatta alla Christian Freedom
Foundation382 di Howard Kershner383 nel 1950 da Howard Pew, Presidente del Consiglio
d'amministrazione della Sun Oil. Il consulente economico della Christian Freedom Foundation,
altri non era che Percy Greaves. Greaves era un ricercatore del New Jersey Representative Fred
Hartley, uno dei due firmatari della celebre legge Taft-Hartley, divenuto in seguito membro del
consiglio della Liberty Lobby. Nel 1950 l'obiettivo primario della fondazione Kershner era di
indottrinare il clero con punti di vista anti-comunisti e libertari radicali384 che essenzialmente altro
non sono che il darwinismo sociale, la stessa filosofia che sottoscrisse Hitler.
Un altro esempio di sponsorizzazione della religione da parte delle corporation il caso
dell'Harding College385 di Searcy, Arkansas. Dopo il suo ritorno dalla Cina, il dottor Benson, assunse
la presidenza dell'Harding. LHarding gestito dalla Chiesa di Cristo, che si oppone alle dottrine pi
moderne, tra cui la teoria dell'evoluzione di Darwin. Benson cominci a scrivere e parlare di
fondamentalismo per attrarre un pubblico sempre pi vasto.
Solo dopo la guerra Benson inizi a promuovere l'agenda della libera impresa di du Pont,
che port al massimo livello. Il suo tema principale era che il sistema della libera impresa sarebbe
sparito a meno che le corporation americane non fossero riuscite a propagandare ai cittadini i
fondamenti del loro modo di vivere. Benson ebbe un colpo di fortuna il giorno in cui Alfred
Sloan386, presidente della General Motors, sent una sua invettiva antisindacale fondamentalista:
quel giorno Sloan decise infatti di finanziare Benson. Nel 1949 Sloan lasci un regalo di 300.000
dollari in eredit ad Harding College. Poco dopo altri industriali seguirono l'esempio con pi
denaro. Tra questi c'erano Charles Hook, presidente della Acme Steel e la Falk Foundation387. Nel
1961 il fondo patrimoniale di Harding era pari a 6.000.000 di dollari, praticamente tutti quanti
provenienti da donazioni delle corporation. Benson si oppose a tutta la legislazione sociale; era
violentemente anti-sindacale e attaccava qualunque cosa pensasse avesse odore di socialismo, che
equiparava al progressismo. Dopo la donazione da parte di Sloan, Benson fond una filiale della
propaganda di Harding conosciuta come il National Education Program388. Il suo unico scopo era
quello di produrre film di propaganda a sostegno delle sue idee fasciste. I maggiori consumatori di
questi film provenivano da colossi industriali quali GE, US Steel, Olin Mathieson Chemical
Company e Lone Star Cement389. GE ha fatto ampio uso di questi film: li mostrava ai propri
dipendenti e li promuoveva in tutte le corporation americane.
Non esiste migliore esempio di fascisti fondatori di gruppi religiosi dell'American Bible
Association, di cui si parlato nella parte iniziale di questo capitolo. Questo non l' unico esempio
del capitolo; ad esempio stato dimostrato che Christian America, fondata da fascisti che
ruotavano attorno alla famiglia Kirby del Texas, fu responsabile dell'approvazione delle norme
antisindacali in materia di diritto al lavoro, nel Midwest e nel Sud. Altri esempi sono Padre
Coughlin, Gerald Smith, e Gerald Swift, i predicatori d'odio attivi nel corso degli anni '30 e i gruppi
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Nelson_Bunker_Hunt
NDT: http://www.seekgod.ca/cff.htm
383 NDT: http://www.nytimes.com/1990/01/03/obituaries/h-e-kershner-98-a-longtime-worker-in-childrens-causes.html
384 Roads to Dominion, p. 98-99.
385 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Harding_University
386 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Alfred_Sloan
387 NDT: https://www.ihrfg.org/funder-directory/falk-foundation
388 NDT: The Warfare State, Fred Cook, Collier, 1964, p. 297-298.
389 Men of the Far Right, Richard Dudman, Pyramid, 1962, p. 132.
381

382

80

filo-fascisti che ognuno di loro aveva fondato, come i Crusaders. La Religione dell'Identit che si
evoluta dagli anni '30, ha radici che affondano nella terra del fascismo.
Gli uomini d'affari fondarono altri gruppi religiosi, come la Church League390 formata nel
1937. La Church League stata co-fondata dai tre seguenti soggetti: G.W. Robnett391, noto per
essere un membro dell'estrema destra, F.L. Loesch, presidente della Chicago Crime Commission e
Henry P. Crowell392, presidente del consiglio d'amministrazione di Quaker Oats. La Church League
aveva sede a Wheaton, Illinois. Per due decenni il direttore operativo fu G.W. Robnett, un
pubblicitario il cui Institute for Special Research compil dossier sui sospetti comunisti e i
simpatizzanti. Gli altri due fondatori temevano l'influenza di Roosevelt sulla formazione delle corti
giudiziarie e quant'altro fosse legato al New Deal393. I sostenitori finanziari della Church League
comprendevano la Hearst Foundation, la Coors Foundation, Howard Phillips e il generale Robert
Woods.
Infine abbiamo il gruppo di leader religiosi ingordi di potere. La religione negli USA
sempre stata un grande business in s. L'entit della ricchezza delle chiese e dei movimenti religiosi
sempre stato un piccolo sporco segreto, di cui poche persone sono a conoscenza. Le chiese sono i
pi grandi proprietari terrieri dopo il governo,in questo paese. La portata della loro ricchezza
sconvolgente. Nel 1928 i contributi a sole venticinque denominazioni religiose superarono i
400.000.000 di dollari. In aggiunta a questo reddito le chiese hanno avuto ulteriori introiti per
132.000.000 di dollari dai fondi permanenti e dai lasciti. La tabella seguente mostra una parte di
quella ricchezza e quindi il potere che va di pari passo con il denaro394.

Denominazione

Valore nel 1926

Battisti

$469.835.000

Congregazionalisti

$164.212.000

Metodisti

$654.736.000

Presbiteriani

$443.572.000

Episcopali

$314.596.000

Un rapido sguardo alla tabella determina un valore totale di tali denominazioni religiose a
circa 2.000.000.000 di dollari. Ovviamente il valore del dollaro nel 1926 aveva molto pi potere
d'acquisto di oggi. Per mettere in prospettiva i dati della tabella basti pensare che il bilancio
federale del 1926 era solo di 2.900.000.000 di dollari.

NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Church_League_of_America
NDT:http://archives.chicagotribune.com/1970/01/15/page/54/article/g-w-robnett-church-leaguefounder-dies
392 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Henry_Parsons_Crowell
393 Power on the Right, William Turner, Ramparts, 1971, p. 134.
394 http://www.infidels.org/library/historica...dreiser/church_and_wealth_in _america.html
390
391

81

2
Con una tale ricchezza arriva il potere e la brama di averne sempre pi. Forse oggi il miglior
esempio di brama di potere, da parte di un gruppo in maggioranza religioso, il Council for
National Policy (CNP)395, un gruppo segreto di estremisti di destra che opera nell'ombra,
fortemente determinato ad ottenere il controllo del paese e ad imporre una teocrazia. Un altro
buon esempio potrebbe essere quello di Pat Robertson intrinsecamente legato al CNP. Robertson
ha venduto parte del suo impero radiotelevisivo, The Family Channel396, a Rupert Murdoch397 per
1.900.000.000 di dollari. Nella sua ricerca di potere Robertson, nel 1988, partecip alle primarie
repubblicane per le elezioni presidenziali e promise di controllare il candidato repubblicano alla
nomination per le presidenziali nel 2000. Sfrutt il fatto di essere un predicatore d'odio e us il suo
impero radiotelevisivo per far avanzare i propri punti di vista e quelli del CNP.
La controparte di Robertson dagli anni '40 in poi pu essere meglio caratterizzata da Carl
McIntire398. McIntire fu espulso dalla Chiesa presbiteriana nel 1936 per la sua opposizione alle
tendenze progressiste. Nel 1941 costitu l'American Council of Churches399 per unire i vari
fondamentalisti ed opporsi a qualsiasi liberalizzazione sia religiosa che politica. Le sue opinioni
erano essenzialmente quelle espresse al giorno d'oggi dalla destra religiosa: anti-comunismo
estremo, anti-socialismo, anti-progressismo, anti-cattolicesimo, anti-sindacalismo, anti-semitismo,
razzismo e dalla parte degli imprenditori. A met degli anni '60 McIntire stato superato da altri
leader della destra religiosa. Tuttavia, durante gli anni '40 e '50, McIntire ha contribuito a plasmare
la destra religiosa nel modello in cui si ora evoluta.
Nel 1941 McIntire si fatto promotore di una petizione presso la Federal Communications
Commission400 per dividere il tempo di trasmissione radiofonica assegnato ai protestanti tra i
fondamentalisti e la linea principale del Federal Council of Churches401. Anche se ben presto
stato superato dalla pi ampia National Association of Evangelicals402, McIntire svolse un ruolo
fondamentale nell'ottenere e sfruttare il tempo di trasmissione. L'Ora della Riforma del XX
Secolo di McIntire, fu trasmesso per anni prima di essere superato dai nuovi fondamentalisti degli
anni '60. Forse la pi grande Ora di McIntire fu quella nei primi anni '50 con la sua stretta
vicinanza a McCarthy e Hoover dell'FBI. Tuttavia l'impatto pi duraturo di McIntire fu nel favorire le
carriere di altri tre fondamentalisti: Billy James Hargis, il dottor Fred Schwartz e il Maggiore Edgar
Bundy403.
Anche se in questo capitolo e in quelli precedenti abbiamo dimostrato che l'influenza
fascista nel movimento religioso fondamentalista era diffusa, l'influenza fascista si era estesa alle
sale del Congresso e anche in elementi del complesso militare degli Stati Uniti. Dovrebbe tuttavia
essere evidente che i capi delle corporation americane hanno guidato il movimento fascista negli
Stati Uniti.
I due capitoli precedenti hanno rivelato che il sabotaggio economico e la creazione di
disordini civili, erano parte integrante del piano di battaglia nazista fin dai primi giorni; nessuno d
questi piani avrebbe potuto avere alcun successo senza la partecipazione volontaria delle
corporation americane. Furono i dirigenti delle corporation americane che volontariamente
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Council_for_National_Policy
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Television_networks_preceding_ABC_Family#The_Family_Channel
397 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Rupert_Murdoch
398 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Carl_McIntire http://www.carlmcintire.org/
399 NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/American_Council_of_Christian_Churches
400 NDT: http://it.wikipedia.org/wiki/Federal_Communications_Commission
401 Roads to Dominion, p. 95-97.
402 NDT: http://www.nae.net/ http://en.wikipedia.org/wiki/National_Association_of_Evangelicals
403 Spiritual Warfare, Sara Diamond, South End Press, 1989, p. 46-47.
395

396

82

sottoscrissero accordi di cartello con la IG Farben e che fin dall'inizio ostacolarono lo sforzo bellico.
Allo stesso modo furono i leader delle corporation americane a finanziare molti dei gruppi filofascisti prevalenti negli anni '30.
Furono queste stesse societ americane a costruire la gran parte della macchina da guerra
del Terzo Riech. GM e Ford costruirono quasi il 90% di tutti i veicoli da tre tonnellate e quasi il 70%
di tutti i camion medi e pesanti per il Riech. 97 GM costru inoltre migliaia di bombardieri per la
Luftwaffe. Quando le forze americane liberarono gli impianti Ford di Colonia e Berlino, trovarono i
lavoratori stranieri confinati dietro il filo spinato. I registri mostrano che quasi la met della forza
lavoro dello stabilimento di Colonia della Ford proveniva dal lavoro degli schiavi. Spudoratamente,
dopo la guerra, GM e Ford chiesero il risarcimento danni per i bombardamenti alleati sui loro
impianti. Nel 1967 la GM ricevette 33.000.000 di dollari per i danni subiti al suo impianto di
Russelshiem.
A differenza delle imprese, i deportati costretti a lavorare come schiavi per Ford, devono
essere ancora risarciti. La questione sar lasciata cadere nel silenzio man mano che le vittime del
lavoro forzato moriranno, visto che la maggior parte di questi hanno oramai 80 anni. Le
corporation continueranno a nascondersi dietro la falsa affermazione che non avevano il controllo
sui loro investimenti in Germania. Tali affermazioni sono un imbroglio. Quasi tutte le societ
americane hanno fatto di tutto per mantenere il controllo dei loro impianti in Germania. Tanto
Edsel Ford quanto Robert Sorenson, un funzionario di alto rango a Dearborn, negli anni della
guerra sono stati direttori della Ford Werke AG404. Inoltre, una volta scoppiata la guerra, Edsel Ford
invi ordini in Francia poich la Ford stava costruendo autocarri per i nazisti.
Lo stesso vale per quasi tutte le altre societ americane che avevano investimenti in
Germania. Molti avevano mezzi straordinari per mantenerne il controllo, spesso tramite societ
fantasma in Svizzera. Queste stesse aziende cercarono l'aiuto dei fratelli Dulles per nascondere i
loro accordi sleali al governo USA. Gi compiendo questo primo passo per controllare o per
nascondere i loro rapporti con i nazisti, queste corporation diventarono traditrici del loro paese,
criminali di guerra e moralmente responsabili per il conseguente Olocausto e per la morte di
migliaia di soldati.
Finora questo libro ha presentato un'abbondanza di prove sul comportamento da traditore
da parte delle corporation americane. Con le nubi della guerra che si profilavano all'orizzonte, le
corporation americane cercarono di ritardare il giorno della resa dei conti, ritardando la
produzione bellica con la Grande Serrata del 1941. Dopo l'attacco a Pearl Harbor i fascisti nativi
non levarono le tende e non andarono a casa. Le corporation americane cercarono ancora i mezzi
per ritardare la produzione di munizioni da guerra. Le maggiori corporation sostanzialmente
eliminarono tutte le piccole e medie imprese impegnate nella produzione di munizioni. Allo stesso
modo non riuscirono ad utilizzare le loro strutture di produzione a pieno regime poich sospesero
il lavoro per il fine settimana ricorrendo solo, sul secondo turno e su quello notturno, a gruppi di
lavoro ridotti all'osso. Molti posti di lavoro non furono ricoperti, non per mancanza di lavoratori
qualificati, ma a causa della politica delle corporation. Una tale politica stata fatta per sbarrare
l'assunzione dei neri fino a quando Roosevelt ordin alle corporation con avevano contratti per la
difesa di assumerli.
Nell'ora pi oscura della guerra, il 1942, i fascisti nativi scatenarono un assalto in piena
regola contro la patria. Una delle famiglie pi famose del paese aveva rivestito il fascismo con una
faccina sorridente e lo aveva etichettato con lo spot elettorale della libera impresa. Nel 1943,le
sorti della guerra si erano spostate; la sconfitta della Germania nazista era solo una questione di
tempo. Di fronte all'evidenza della sconfitta della Germania nazista, l'America delle corporation e
dei fascisti nativi, cambi nuovamente tattica. Venne messa in campo una tempesta di proposte di
404

NDT: http://www.religioustolerance.org/fin_nazi.htm

83

pace. Comune a tutte queste proposte era il fatto che i nazisti sarebbero rimasti al potere, solo
Hitler sarebbe stato rimosso. Anche a partire da questo momento i fascisti nativi iniziarono una
campagna per eliminare coloro che erano fermamente contrari al fascismo.
Nel 1944 gli stessi giornali che erano filo-fascisti prima di Pearl Harbor scatenarono un blitz
dei media per una pace anticipata o facile con la Germania. I giornali erano pieni di articoli ed
editoriali che proponevano condizioni di pace che lasciavano i nazisti al potere. Per oscurare
ulteriormente il loro precedente sostegno ai nazisti, i fascisti nativi, aumentarono gli attacchi
contro il comunismo. Molte di quelle persone che si erano dedicate alla guerra contro il fascismo
vennero etichettate come comunisti e rimossi dalle loro posizioni. Entro la fine della guerra il
sentimento anticomunista raggiunse nuovamente proporzioni febbrili. Forse l'esempio perfetto per
illustrare questo punto la sconfitta di Jerry Voorhis da parte di Richard Nixon.
Tuttavia Roosevelt rimase irremovibile. Non ci sarebbe stata una pace facile per i nazisti. L'
unica pace accettabile era la resa incondizionata. Allo stesso modo FDR era fermo nel suo impegno
di portare tutti coloro che avevano sostenuto la causa nazista davanti alla giustizia. A questo
proposito Roosevelt aveva permesso al British Intelligence di spiare gli americani. Le informazioni
acquisite non erano utilizzabili in tribunale, ma gli inglesi avrebbero potuto usarle per bloccare le
spedizioni di munizioni da guerra e il flusso di denaro ai nazisti.
Nell'operazione guidata dal maestro britannico di spionaggio INTREPID, Bill Stephenson,
erano state scoperte prove schiaccianti che fin dal primo giorno di attivit di spionaggio dei fascisti
americani, questi avevano favorito la causa nazista. Una delle prime organizzazioni infiltrate dalle
spie britanniche fu l' America First. Gli agenti britannici infiltrati appresero che America First aveva
ricevuto finanziamenti diretti da Ulrich von Gienanth dell'ambasciata tedesca e da Gunther
Hansen-Sturm. Quest'ultimo aveva pagato al deputato Hamilton Fish405 un assegno, di cui
Stephenson era riuscito ad ottenere una copia. Ad un raduno di America First, Stephenson
organizz un gruppo di infiltrati antifascisti che tenevano in mano un'esca: una cartolina con le
parole Il Fuehrer ti ringrazia per la tua fedelt, con delle camere che immortalavano il
momento406.
Gli agenti britannici raccolsero rapidamente una messe d'informazioni su quanti rifornivano
i nazisti. Oltre a dissotterrare i tanti tentacoli della I.G. Farben, gli agenti britannici raccolsero
informazioni che implicavano la Chase National Bank of New York la quale faceva affari e
commerciava con i nazisti. Stephenson ottenne informazioni secondo le quali il dottor Kurt
Heinrich Rieth407 alloggiava nell' hotel di New York Waldorf Astoria, per negoziare la vendita della
sussidiaria ungherese della Standard Oil ai nazisti. Il padre di Rieth era il rappresentante della
Standard Oil ad Anversa. Stephenson diffuse la notizia alla stampa e presto Rieth venne espulso
per aver falsificato il suo visto. Il gruppo di Stephenson colleg anche William Rhodes Davis alla
fornitura di petrolio ai nazisti. Si sono fatte delle congetture sul fatto che gli agenti britannici
potrebbero aver avvelenato Davis. Davis mor per un avvelenamento accidentale. Il gruppo di
Stephenson noto per aver ucciso negli Stati Uniti alcuni sostenitori chiave dei nazisti quando
rappresentavano una grave minaccia per gli interessi britannici.
Nel 1941 Stephenson ampli le sue operazioni speciali, creando una sezione che poneva
una particolare attenzione per il Sud America. Poco dopo scopr un complotto, guidato da Arnulf
Fuhrmann408, teso ad instaurare un regime fascista in Uruguay. Nel maggio 1941 una trama simile
venne scoperta in Bolivia. Entrambi i complotti furono sventati.
In breve il gruppo di Stephenson scopr una grande quantit di informazioni su quanti
negoziavano con i nazisti. Vi erano implicati molti americani di primo piano del governo e
NDT: http://en.wikipedia.org/wiki/Hamilton_Fish_III
Room 3603, H. Montgomery Hyde, Ballantine, 1962, p. 80-81.
407 NDT: http://de.wikipedia.org/wiki/Kurt_Rieth
408 NDT: http://es.wikipedia.org/wiki/Plan_de_invasi%C3%B3n_nazi_al_Uruguay
405

406

84

dell'industria. Nessuna delle informazioni acquisite sarebbe stata ammissibile in tribunale, tuttavia,
Roosevelt prevedeva di rendere pubbliche le informazioni dopo la guerra. L'indignazione risultante
sarebbe quindi stata utilizzata per fare pressione sul Congresso al fine di un'indagine completa.
In un crudele scherzo del destino Roosevelt mor un mese prima che la Germania nazista si
arrendesse. Tragicamente questo piano mor con lui. Nessuna delle informazioni trapel mai alla
stampa. Non ci sarebbe stata una pubblica indignazione. Il pubblico sarebbe rimasto all'oscuro del
tradimento delle corporation d'America. Non ci sarebbero stati processi di uomini d'affari per
commercio con i nazisti. L'8 maggio 1945, durante la trasmissione alla Nazione, il Presidente
Truman lesse un bollettino annunciando al paese la resa incondizionata della Germania.
Questa un'ora grave eppure gloriosa. Vorrei soltanto che Franklin D. Roosevelt fosse
vissuto abbastanza per vedere questo giorno. Il Generale Eisenhower mi informa che le forze
armate tedesche si sono arrese alle Nazioni Unite. Le bandiere della libert sventolano
nuovamente sull'Europa. La nostra lotta non cesser fino a quando anche le forze
giapponesi di mare e di terra non lasceranno le armi, arrendendosi incondizionatamente.
Possiamo ripagare il nostro debito a Dio, ai nostri morti e ai nostri figli solo attraverso il
nostro lavoro - attraverso la devozione perpetua alle responsabilit che ci attendono. Se
potessi dirvi una sola parola di consiglio per i mesi a venire, quella parola sarebbe 'lavorate,
lavorate e lavorate ancora'. Dobbiamo lavorare per finire la guerra. La nostra una vittoria
a met. L'Occidente libero, ma l'Oriente ancora sottomesso alla schiavit e alla sleale
tirannia dei giapponesi. Quando l' ultima divisione giapponese si sar arresa senza
condizioni, solo allora sar stato completato il nostro lavoro di combattimenti. Dobbiamo
lavorare per fasciare le ferite della sofferenza, costruire una pace duratura, una pace
radicata nella giustizia e nel diritto. Possiamo costruire una tale pace solo attraverso un
duro, faticoso, scrupoloso lavoro di comprensione e operando con i nostri alleati in pace
come abbiamo fatto in guerra.
Il lavoro futuro non meno importante, meno urgente, meno difficile del compito che ora
stato felicemente realizzato. Chiedo ad ogni americano di restare al proprio posto fino a
quando non avremo vinto l'ultima battaglia. Fino a quel giorno, nessuno abbandoni il suo
posto o allenti i propri sforzi409.
Alla notizia che la minaccia nazista era stata eliminata in Europa, nonostante le suppliche di
Truman, le persone riempirono Times Square. Sarebbero passati altri quattro mesi prima che nel
Pacifico fosse stato liberato. I nastri sfilati dalle telescriventi e usati come coriandoli avrebbero
riempito le strade per i soldati che tornavano.
Anche se le forze alleate erano vittoriose sui campi di battaglia d'Europa e nel Pacifico del
Sud, tragicamente la guerra contro il fascismo era stata persa sul fronte interno. Nelle elezioni del
1946 i repubblicani presero il controllo di entrambe le camere del Congresso. Fedeli alla loro
agenda di attivit in favore delle grandi corporation e al loro passato sostegno ai fascisti, avrebbero
inondato il Congresso di oltre 200 leggi anti-sindacali. Il riabilitato Fred Hartley, che aveva
sostenuto il Giappone e la Germania fino al momento in cui Pearl Harbor venne bombardata,
sarebbe diventato il co-autore della legge antisindacale Taft-Hartley Act. Il gruppo fascista
Christian America avrebbe svolto con successo azione di lobby in diversi Stati del Sud e del
Midwest facendo passare le leggi antisindacali Right to work laws. Si potrebbe sostenere che tali
misure non fossero un fascismo conclamato, ma un segnale di pericolo di un fascismo strisciante.
Tali iniziative come le misure anti-sindacali sono state solo i primi passi mossi su un pendio
scivoloso verso il fascismo. Comunque, ogni volta che il governo vara una legge ponendo i diritti
409

NDT: http://www.ibiblio.org/pha/policy/1945/450508c.html

85

delle corporation o delle lite davanti a quelli del popolo, il suo un atto di fascismo o pi
propriamente un altro passo verso il fascismo.
Il fascismo un problema intrinseco ad ogni economia basata sul capitalismo. La sua insidia
sta nella fatto che mentre le corporation crescono e diventano sempre pi potenti, vengono
approvate sempre pi leggi che le favoriscono, mentre i diritti delle persone vengono calpestati. Il
fascismo non mai apparso all'improvviso nel suo stato totalitario in piena regola: ad Hitler ci sono
voluti sei anni per consolidare il suo potere in uno stato completamente fascista. Il fascismo
assume sempre il potere con passi graduali. Distrugge i nostri diritti uno alla volta finch
improvvisamente sboccia il fascismo in piena regola, una societ totalitaria controllata dalle lite
delle corporation.
Migliaia di criminali di guerra e filo-fascisti sono stati autorizzati ad emigrare negli Stati Uniti
nonostante il divieto di Truman. La fiducia della CIA nei criminali di guerra nazisti, insieme all'odio
dei fascisti nativi per il comunismo e qualunque cosa sia progressista, potrebbe spingere il mondo
verso il baratro di un olocausto nucleare. Per i capi fascisti delle corporation americane la Guerra
Fredda sarebbe servita a coprire i loro passati rapporti con i nazisti. Per i collaboratori dei nazisti
era molto pi di una possibilit per salvare la loro miserabile pelle. Se avessero potuto provocare
una guerra tra le due superpotenze, USA e URSS, i nazisti avrebbero potuto quindi avere la
possibilit di reinstaurare uno stato nazista in Germania.

BIBLIOGRAFIA
The Age of Surveillance, Frank Donner, Vintage Books, 1981.
Facts and Fascism, George Seldes, In fact Inc., 1943.
The Plotters, John Roy Carlson, E.P. Dutton, 1946.
Roads to Dominion, Sara Diamond, Guilford Press, 1995.
Hoover and the Un-Americans, Kenneth OReilly, Temple University Press, 1983.
Uneasy Partners: Big Business in American Politics 1945-1990, Kim McQuid, John Hopkins Press,
1994.
The Politics of Unreason, Seymour Lipset & Earl Raab, Harper &Row, 1970.
Men of the Far Right, Richard Dudman, Pyramid, 1962.
Power on the Right, William Turner, Ramparts, 1971.
The Radical Right, Benjamin Epstein & Arnold Foster, Vintage, 1967.
Spiritaul Warfare, Sara Diamond, South End Press, 1989.
The Warfare State, Fred Cook, Collier, 1964.
Its a Secret, Henry Hoke, Pamphlet Press, 1946.
American Swastika, Charles Higham, Doubleday, 1985.
Treason's Peace, Howard Amruster, Crossroads, 1947.
The War Lords Of Washington ,Bruce Catton, Harcourt, Brace and Co, 1948.
The Arrogance of Power, Anthony Summers, Viling, 2000.
One Thousand Americans, George Seldes, Boni & Gaer, 1947.
The Secret War Against The Jews, John Loftus, Mark Aarons, St Martins, 1994.
The Jewish Threat, Joseph Bendersky, Perseus Books, 2000.
Business As Usual, I.F. Stone, Modern Age Books, 1941.
I Find Treason, Richard Rollins, William Morrow, 1941.
The Old Boys, Burton Hersh, Charles Scribner, 1992.
The Warfare State, Fred Cook, Collier, 1962.
The Strange Tactics of Extremism, Harry & Bonardo Overstreet., W.W. Norton, 1964.
The Nazis Go Underground, Curt Riess, Doubleday, 1944.

86

Room 3603, H. Montgomery Hyde, Ballantine, 1962.


Roosevelt's Secret War, Joseph Persico, Random House, 2001.
The Last Hero, Anthony Cave Brown, Vintage Books, 1982.

87