Sei sulla pagina 1di 8

S

t
a
n
d

4
/
2
0
0
4

Stand 03.7/2006 Art. Nr. TDA062

T
T
R
R
-
-
C
C
O
O
N
N
T
T
R
R
O
O
L
L

C Co om ma an nd do o r re em mo ot to o e e s so on nd da a a am mb bi ie en nt te e










Impiego utilizzo
Comando remoto e termostato ambiente per le centraline
CONTROL 601/701









Documentazione tecnica

Istruzioni di montaggio



1 UTILIZZO 2
2 DISPOSIZIONE DEI CIRCUITI 2
3 STRUTTURA MEN E FUNZIONI 3
3.1 Struttura men 3
3.2 Valori impostati 3
3.3 Men dutilizzo 3
4 CONTROLLO E IMPOSTAZIONI DELLE
CONTROL 601/701 SU TR-CONTROL 5
5 MONTAGGIO TR- CONTROL 5
5.1 Ponte Bus-Term 5
5.2 Disposizione collegamento 6
6 DATI TECNICI 8
6.1 Misure apparecchio: 8
6.2 Descrizione morsetti TR-CONTROL 8
Hauptmen
12:33
Men principale
12:33
TK: 75 TR: 20C
TDMA TR CONTROL: Documentazione tecnica e istruzioni di montaggio

2
S
t
a
n
d

0
3
.
7
/
2
0
0
6



1 Utilizzo



I tasti raffigurati del TR-CONTROL hanno le seguenti fun-
zioni:

Tasto Funzione su TR- CONTROL

> Punto del men successivo,
premendo i tasti contemporaneamente < e > si
torna direttamente al men principale.
< Punto del men precedente,
premendo i tasti contemporaneamente < e > si
torna direttamente al men principale.
+
Aumento ossia modifica del valore impostato
-
Diminuzione ossia modifica del valore imposta-
to
P
Tornare al men principale e scelta delle fun-
zioni "Ventilare, accensione party, innalzamen-
to, riduzione e ACS-riscaldamento extra com-
fort
OK
Il valore impostato confermato e memorizzato
con OK, si prosegue nei livelli successivi del
men premendo OK


2 Disposizione dei circuiti

Sonda ambiente attiva:
si/ no
Se impostato Sonda ambiente attiva: si, allora nel me-
n Impostazione riscaldamento delle CONTROL
601/701appaiono i seguenti valori:
Collegare TR-CONTROL al
circuito?
Se si conferma con OK, nel display delle CONTROL
601/701 appare lindicazione Impostare TR-CONTROL.
Per la CONTROL 601 si deve confermare con OK, affin-
ch il circuito sia attivo.
Per la CONTROL 701 ad ogni TR-CONTROL si deve abbi-
nare il circuito corrispondente.
TR-CONTROL per:
circuito 1
Premendo i tasti + o si pu abbinare il circuito corri-
spondente. Ci deve avvenire separatamente per ogni
TR-CONTROL. Dopo il collegamento del TR-CONTROL si
torna al men principale con il tasto P (P).

AVVERTENZA:
Ad ogni circuito pu essere abbinato solo un TR-
CONTROL.
Per la CONTROL 701 ad ogni circuito pu essere abbi-
nato un TR-CONTROL, quindi il rilascio dellindirizzo
(es. circuito 1) avviene solo una volta.


Men principale
12:33
TK: 75 TR: 20C
TDMA TR CONTROL: Documentazione tecnica e istruzioni di montaggio

3
S
t
a
n
d

0
3
.
7
/
2
0
0
6



3 Struttura men e funzioni
Il TR-CONTROL pu essere utilizzato come comando re-
moto e con una sonda ambiente integrata, che pu essere
collegata alle CONTROL 601/701.
3.1 Struttura men
La struttura del men del TR- CONTROL e delle
CONTROL 601/701 identica. Inoltre il men dutilizzo
pu essere attivato dal TR- CONTROL con il tasto P (P).
3.2 Valori impostati
Se il TR-CONTROL stato collegato, allora possono essere
impostati i valori per il men dutilizzo sotto Impostazione
circuito.
Per la CONTROL 701 pu essere impostato sotto Impo-
stazione riscaldamento Limpostazione individuale dei
circuiti: si, poi appaiono i seguenti punti del men nei
corrispondenti circuiti (Impostazione circuito 1...3) e pos-
sono essere impostati separatamente per ogni circuito.
Riscaldamento off a
0...20 K su stanza
Qui pu essere impostato il delta di temperatura tra la
temperatura stanza calcolata e la temperatura esistente
nella stanza, in questo modo la caldaia, la pompa caldaia
e la pompa riscaldamento sono spente e il miscelatore
chiuso. Con la CONTROL 701, con pi TR-CONTROL, so-
no spente prima la caldaia e la pompa caldaia, se tutti i
TR-CONTROL danno il comando. Listeresi di accensione
impostato a 0,5 K.
Se non si desidera uno spegnimento completo
dellimpianto (es. se impostato Riscaldamento off a 20
K su stanza), allora le temperature del sistema nei circuiti
per la riduzione giorno-notte possono essere ridotte sulla
temperatura di mandata calcolata.
Esempio:
Sonda ambiente: Si
Riscaldamento: Off a 1 K su stanza
Temperatura ambiente
desiderata:
20C
Se nella stanza pilota del circuito raggiunta la tempe-
ratura stanza calcolata di 21 C, allora la caldaia, la
pompa caldaia e la pompa circuito si spengono e il mi-
scelatore si chiude. Se sulla CONTROL 701 collegato
un altro TR-CONTROL per un altro circuito, la caldaia e
la pompa caldaia sono spente, solo se entrambe le
stanze pilota hanno raggiunto la temperatura calcolata
della stanza. Il riscaldamento si accende nuovamente
nella stanza pilota al raggiungimento di 20,5C.

Innalzamento T
a: 0...40 C


Innalzamento T
per: 0,5...12 h
Qui pu essere impostato linnalzamento della temperatu-
ra ambiente per un certo tempo.
Riduzione T
a: 0...40 C

Riduzione T
per: 0,5...12 h
Qui pu essere impostata la riduzione della temperatura
ambiente per un certo tempo.
Ventilazione TR calcolato:
0...30 C
Qui impostata la temperatura ambiente media, in questo
modo il riscaldamento deve accendersi di nuovo.
Correttore parete:
-10...+10 C
Qui pu essere modificato il dato della temperatura am-
biente.
3.3 Men dutilizzo

Men principale 15:00
Tk: 80C TR:20C

Si accede al men principale premendo il tasto P. Qui pu
essere rilevata la temperatura del collettore e la temperatu-
ra ambiente con il TR-CONTROL. Se si preme unaltra vol-
ta il tasto P, si torna al men principale.
Con il tasto P si accede anche al men dutilizzo.


TDMA TR CONTROL: Documentazione tecnica e istruzioni di montaggio

4
S
t
a
n
d

0
3
.
7
/
2
0
0
6


Ventilare?
Confermando con il tasto OK si attiva la funzione di venti-
lazione. Cos la pompa circuito si spegne e il miscelatore
si chiude. Al di sotto della temperatura ambiente calcolata
(ventilazione TR calcolato) la funzione di ventilazione si
disattiva e il riscaldamento di nuovo nellesercizio nor-
male.
Interruttore party:
off
Se linterruttore party durante la riduzione notte impo-
stato su On, allora la riduzione notte attiva fino a
quando laccensione party di nuovo impostata su Off.
Se non avviene lo spegnimento dellinterruttore party allo-
ra la riduzione notte di nuovo attiva per la notte succes-
siva.
INDICAZIONI PER CONTROL 701:
Impostando Impostazione individuale dei circuiti:
Si: con le funzioni ventilare e interruttore party il TR-
CONTROL corrispondente si aziona sul circuito abbina-
to.
No: con le funzioni ventilare e interruttore party il TR-
CONTROL corrispondente si aziona su tutti i circuiti.
Riduzione
60 min a 18C
Confermando questa funzione con il tasto OK si pu ridur-
re la temperatura ambiente della corrispondente stanza
pilota. Trascorso un certo tempo il riscaldamento di nuo-
vo in esercizio normale.
Innalzamento
60 min a 22 C
Confermando questa funzione con il tasto OK si pu au-
mentare la temperatura ambiente della corrispondente
stanza pilota. Trascorso un certo tempo il riscaldamento
di nuovo in esercizio normale.
ACS- risc. extra
comfort 65C
Se questa funzione confermata con il tasto OK, allora la
temperatura calcolata per ACS-riscaldamento raggiunge
una volta il valore impostato. In questo modo assicurato
un comfort pi alto di ACS. Questa funzione attiva an-
che durante i periodi di blocco dellora di accensione.
AVVERTENZA:
Per disattivare manualmente le funzioni dutilizzo, si
devono premere i tasti (< o >) o il tasto P (P) e con-
fermare con il tasto OK. Se una delle funzioni dutilizzo
attiva, questa rimane visualizzata nel display, finch
la funzione non disattivata automaticamente o ma-
nualmente.



TDMA TR CONTROL: Documentazione tecnica e istruzioni di montaggio

5
S
t
a
n
d

0
3
.
7
/
2
0
0
6



4 Controllo e impostazioni
delle CONTROL 601/701
su TR-CONTROL
Tutte le funzioni, che sono attive nelle CONTROL
601/701, possono essere impostate dal TR-CONTROL.
Possono essere controllati anche i valori di temperatura e
bilancio.
AVVERTENZA:
Le funzioni delle CONTROL 601/701 sono descritte nel-
la documentazione tecnica e nelle istruzioni per il mon-
taggio.

5 Montaggio TR- CONTROL
AVVERTENZA
Linstallazione ed il montaggio devono avvenire solo
attraverso personale specializzato. Installazioni esegui-
te in modo non corretto e fuori norma esentano
lazienda fornitrice da ogni responsabilit.
La parte superiore dellapparecchio pu essere rimossa
con una leggera pressione sopra e sotto e pu essere
staccata dalla parte sotto.
Con laiuto di viti, la parte sotto dellapparecchio pu
essere fissata sulla parte del muro desiderata.
Dopo aver fissato la parte sopra dellapparecchio ed
avvenuto il collegamento alla centralina, la tensione di
rete della centralina pu essere attivata.
Poi i TR-CONTROL devono essere abbinati al circuito,
vedi pag. 2.
Ora possono avvenire le impostazioni sul TR-CONTROL.
5.1 Ponte Bus-Term
Per la CONTROL 601 e il TR- CONTROL devono essere
infilati i ponti Bus Term . Vedi figura 4 e 5.
Per la CONTROL 701 pu essere abbinato per ogni cir-
cuito un TR- CONTROL, poi questi devono essere configu-
rati. Solo nella CONTROL 701 e nellultimo bus (lultimo
TR-CONTROL nel cavo) devono essere infilati i ponti Bus
Term , i ponti degli altri bus devono essere rimossi (il cen-
trale TR-CONTROL nel cavo). Vedi figura 4 e 6.

Figura 4: TR- CONTROL aperto




Figura 5: CONTROL 601 aperta



Figura 6: CONTROL 701 aperta
TDMA TR CONTROL: Documentazione tecnica e istruzioni di montaggio

6
S
t
a
n
d

0
3
.
7
/
2
0
0
6



5.2 Disposizione collegamento
Collegamento TR-CONTROL alla CONTROL 601:

CONTROL 601

Collegamento TR-CONTROL alla CONTROL 701:






TDMA TR CONTROL: Documentazione tecnica e istruzioni di montaggio

7
S
t
a
n
d

0
3
.
7
/
2
0
0
6




TDMA TR CONTROL: Documentazione tecnica e istruzioni di montaggio

8
S
t
a
n
d

0
3
.
7
/
2
0
0
6




6 Dati tecnici
6.1 Misure apparecchio:
118 x 111 x 28 mm
6.2 Descrizione morsetti TR-CONTROL
La numerazione dei morsetti si riferisce alla scritta nella
parte sotto dellapparecchio.

Morsetto
Nr.
Descrizione
1 BUS- A

2 BUS- B

3 Alimentazione +24V nel morsetto corrispon-
dente della CONTROL 601/701
4 Alimentazione 0V (GND) nel morsetto corri-
spondente CONTROL 601/701
5 Non utilizzato, non inserire nessun cavo

6 Non utilizzato, non inserire nessun cavo





AVVERTENZA:
Le indicazioni fornite in questa documentazione tecnica
non hanno alcuna pretesa di completezza e non sosti-
tuiscono il progetto. Sono possibili modifche ed errori.

























Consolar Solare
Energiesysteme GmbH

Unternehmensbereich
Solare Heizungssysteme

Strubbergstrae 70
D - 60489 Frankfurt
Fon: 069-7409328-0
Fax: 069-7409328-50
info@consolar.com
www.consolar.com














































Sono possibili modifche ed errori.