Sei sulla pagina 1di 3

IT

DESCRIZIONE Ventilazione ( ) Antigelo ( )


A Pulsante ON/STAND-BY Riscaldamento a potenza minima (1)
B Pulsanti regolazione +/- Riscaldamento a potenza massima (2)
C Pulsante oscillazione 5.1 Ventilazione ( )
D Pulsante funzione “ECO” In questa modalità funziona solo il
ventilatore, per cui l'apparecchio non
E Pulsante timer riscalda l'ambiente.
F Pulsante MODE (per selezionare la 5.2 Antigelo ( )
modalità di funzionamento) In questa modalità l’apparecchio man-
G Ricevitore del telecomando tiene l’ambiente ad una temperatura di
H Lampada spia 7°C (45°F) impedendo il congelamen-
I Griglia di entrata dell’aria to.
J Filtro 5.3 Riscaldamento 1 e Riscaldamento 2
In questa modalità è possibile sceglie-
ALLACCIAMENTO ELETTRICO re la temperatura desiderata premendo
- Prima di collegare la spina alla presa di i pulsanti di regolazione + e - (B).
corrente, verificare che la tensione di rete Riscaldamento 1 (livello di potenza
sia conforme al valore indicato nella targa minimo):
caratteristiche e che la presa e la rete di L’apparecchio funziona alla minima
alimentazione elettrica siano adeguate al potenza, riducendo al minimo il rumo-
carico utilizzato. re e il consumo energetico.
- QUESTO APPARECCHIO E' CONFORME Riscaldamento 2 (livello di potenza
ALLA DIRETTIVA 2004/108/CEE SULLA massimo):
SOPPRESSIONE DELLE RADIOINTERFE- L’apparecchio funziona alla massima
RENZE. potenza per riscaldare rapidamente
l’ambiente.
INSTALLAZIONE
L’apparecchio può essere utilizzato su qualsia- 6. Funzione Eco
si piano d’appoggio rigido purché orizzontale. In questa modalità l’apparecchio regola
Non usare la stessa presa per più apparecchi automaticamente il livello di potenza utiliz-
contemporaneamente. zato per garantire il miglior grado di
confort e riducendo al contempo i consu-
FUNZIONAMENTO ED USO mi energetici. In questa modalità l’appa-
1. Assicurarsi che l’apparecchio sia spento recchio può passare dal livello di riscalda-
prima di inserire la spina nella presa. mento massimo a quello minimo e vice-
2. L'apparecchio emette un segnale acustico, versa più volte in un'ora. La temperatura
e mentre la lampada spia (H) si accende e massima impostata è di 26°C (79°F). Per
rimane accesa per tutto il tempo in cui attivare questa funzione, premere il pul-
l’apparecchio sarà in funzione. sante ECO (D).L’apparecchio inizierà sem-
3. L’apparecchio entra in stand-by e il display pre a funzionare alla potenza massima.
visualizza un punto “G”. 7. Se si vuole che l’apparecchio distribuisca
Se il punto lampeggia, significa che il il flusso d’aria su una superficie più gran-
dispositivo antiribaltamento è stato attiva- de, premere il pulsante oscillazione (C)
to. Vedi paragrafo: “Ulteriori funzioni di ( ). L’apparecchio inizierà ad oscillare a
sicurezza” a pag. 6 destra e a sinistra. Per fermare l’oscillazio-
4. Premere il pulsante ON/STAND-BY (A) per ne nella posizione desiderata, è sufficiente
accendere l’apparecchio. Esso inizierà a premere nuovamente il pulsante oscillazio-
riscaldare l'ambiente in base alle imposta- ne (C).
zioni predefinite. 8. Per spegnere l’apparecchio premere il pul-
5. Premere il pulsante MODE (E) per selezio- sante ON/STAND-BY (A). Il display potreb-
nare una delle seguenti funzioni disponibi- be visualizzare il conto alla rovescia per
li: circa 6 secondi. Per spegnere definitiva-
mente l’apparecchio, staccare la spina

13
dalla presa di corrente. Inserimento e sostituzione delle batterie
NOTA: Il display può visualizzare la temperatu- - Il telecomando è dotato di una batteria al
ra sia in gradi °C che in gradi °F. Per cambia- litio CR2032.
re l’ unità di misura della temperatura, preme- Per far funzio- coperchio
re e tenere premuto il + per alcuni secondi, nare l'apparec- batteria
quindi rilasciarlo. Si prega di tenere presente chio, rimuovere batteria
che, poiché l’apparecchio non è uno strumen- la fascia sul
to di precisione, la temperatura visualizzata coperchio delle
potrebbe non corrispondere a quella reale. batterie, tiran-
dola.
TIMER DIGITALE 24H - Per sostituire le Fig. 2
Questa funzione può essere attivata da qualun- batterie, rimuo-
que modalità di funzionamento. vere il coperchio delle batterie, ruotandolo.
Accensione ritardata: con l’apparecchio in Sostituire la batteria facendo attenzione a
posizione STAND-BY premere il pulsante rispettare la polarità corretta (vedi figura
timer (E) ( ). Il display visualizza il sim- 2).
bolo e quanto tempo manca prima che - Ricollocare il coperchio, ruotandolo verso
l’apparecchio si accenda. Per regolare il la posizione “CLOSE” (CHIUSO).
timer, usare i pulsanti di regolazione + e - - Le batterie scariche devono essere rimos-
(B), quindi attendere alcuni secondi affinché se e smaltite in conformità alla legislazione
la programmazione sia impostata. Il display vigente, perché sono dannose per l’am-
visualizza nuovamente “ ” per la modalità biente.
in stand-by e il simbolo per indicare che
il timer è stato impostato. Una volta rag- MANUTENZIONE
giunta l'ora programmata, l'apparecchio si - Prima di qualsiasi operazione di pulizia,
accende con le stesse impostazioni utilizzate togliere sempre la spina dalla presa di cor-
durante il precedente periodo di funziona- rente.
mento. - Pulire regolarmente le griglie di entrata
Spegnimento ritardato. Con l’apparecchio ed uscita dell’aria durante la stagione di
acceso premere il pulsante timer (E) ( ). utilizzo dell’apparecchio, aiutandosi con
Il display visualizza il simbolo e quanto un aspirapolvere.
tempo manca prima che l'apparecchio si - Non usare mai polveri abrasive o solventi
spenga. Per impostare il timer, usare i pul- per la pulizia dell’apparecchio.
santi di regolazione + e - (B), quindi atten- - Rimuovere la griglia posteriore tirandola
dere alcuni secondi affinché la programma- verso l’esterno (fig. 1). Togliere il filtro
zione sia impostata. Il display visualizza antipolvere che trattiene le impurità dell’a-
nuovamente le impostazioni attuali e il sim- ria aspirata dall’ambiente, soffiarlo legger-
bolo per indicare che il timer è stato mente, quindi riposizionarlo nell’apparec-
impostato. Una volta raggiunta l'ora pro- chio.
grammata, l'apparecchio si spegne automa-
ticamente. Se si vuole tornare in modalità di RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
funzionamento senza il timer, premere due Quando l’apparecchio visualizza “PF” ed emet-
volte il pulsante timer (F). Il simbolo del te un segnale acustico, significa che il sensore
timer scompare dal display. della temperatura è guasto. Se il problema
persiste, rivolgersi ad un Centro di Assistenza.
USO DEL TELECOMANDO Se l’apparecchio si spegne improvvisamente:
Le funzioni del telecomando corrispondono a - Assicurarsi che l’apparecchio sia acceso.
quelle del pannello di controllo. - Assicurarsi che l’apparecchio sia colloca-
Per la descrizione delle funzioni vedere la to in posizione verticale su una superficie
sezione “Funzionamento e uso” alla pagina piana, altrimenti potrebbe essersi attivato
precedente. il dispositivo antiribaltamento.
- Controllare le impostazioni relative alla
temperatura e il timer. L’apparecchio

14
potrebbe essersi spento perché la tempe- AVVERTENZA: per evitare i rischi connessi al
ratura impostata è stata raggiunta, oppu- resettaggio accidentale del dispositivo di sicurez-
re perché il tempo impostato sul timer è za, questo apparecchio non deve essere alimenta-
trascorso. to tramite un dispositivo di accensione/spegni-
mento esterno, come un timer, né collegato ad un
AVVERTENZE circuito che venga acceso e spento regolarmente
- Non utilizzare questo apparecchio nelle dal fornitore di energia.
immediate vicinanze di docce, vasche da
bagno, lavandini, piscine, ecc. Ulteriori funzioni di sicurezza
- Usare l’apparecchio sempre e soltanto in - Dispositivo di sicurezza: l’apparecchio è
posizione verticale. dotato di un dispositivo di sicurezza che
- Non usare l’apparecchio per asciugare la interrompe il funzionamento del termoventi-
biancheria. Non ostruire le griglie di entra- latore in caso di surriscaldamento accidentale
ta ed uscita dell’aria (pericolo di surriscal- (es. ostruzione delle griglie di entrata ed usci-
damento). ta dell’aria, motore che non gira o gira lento).
- Non consentire l’uso dell’apparecchio a Per ripristinare il funzionamento, è necessa-
persone (anche bambini) con ridotte capa- rio staccare la spina dalla presa per alcuni
cità psico-fisico-sensoriali, o con espe- minuti, eliminare la causa del surriscalda-
rienza e conoscenze insufficienti, a meno mento, quindi reinserire la spina.
che non siano attentamente sorvegliate e - Dispositivo di sicurezza antiribaltamento:
istruite da un responsabile della loro inco- un dispositivo di sicurezza antiribaltamento
lumità. Sorvegliare i bambini, assicuran- interrompe il funzionamento qualora l’appa-
dosi che non giochino con l’apparecchio. recchio sia rovesciato, o comunque posizio-
- Per una distanza di 50 cm davanti all’apparec- nato in modo inappropriato tanto da compro-
chio non devono esserci mobili od altri oggetti. metterne la sicurezza. L’apparecchio emette
- Non far funzionare l’apparecchio a ridosso un segnale acustico e il display visualizza un
di pareti, mobili, tende ecc. punto lampeggiante. Dopo essere stato ricol-
- È sconsigliato l’uso di prolunghe. Qualora locato in posizione verticale, l’apparecchio
il loro uso si rendesse necessario, seguire necessita di alcuni secondi prima di riprende-
attentamente le istruzioni accluse alla pro- re a funzionare.
lunga, facendo attenzione a non superare il
limite di potenza marcato sulla stessa. Avvertenze per il corretto smaltimento del pro-
- Se il cavo di alimentazione è danneggiato, dotto ai sensi della Direttiva Europea
esso devo essere sostituito dal costruttore o 2002/96/EC e del Decreto Legislativo n. 151 del
dal suo servizio di assistenza tecnica, o 25 Luglio 2005.
comunque da una persona con qualifica Alla fine della sua vita utile il prodotto
similare, in modo da prevenire ogni rischio. non deve esser smaltito insieme ai rifiuti
- L’apparecchio non deve essere posto urbani. Può essere consegnato presso
immediatamente sotto una presa di cor- gli appositi centri di raccolta differenzia-
rente fissa. ta predisposti dalle amministrazioni
- Non usare questo apparecchio in una stanza comunali, oppure presso i rivenditori che forni-
la cui area di base è inferiore a 4 m2. Prima scono questo servizio. Smaltire separatamente
di riporre l’apparecchio, controllare che sia un elettrodomestico consente di evitare possibili
completamente spento e che la spina sia conseguenze negative per l’ambiente e per la
staccata dalla presa. Quindi avvolgere il salute derivanti da un suo smaltimento inadegua-
cavo intorno alla base. Non riporre in to e permette di recuperare i materiali di cui è
ambienti polverosi. La temperatura della composto al fine di ottenere un importante
stanza dovrebbe essere tra 0 e 30° C (32- risparmio di energia e di risorse. Per rimarcare
86°F). Non porre nulla sopra l'apparecchio. l’obbligo di smaltire separatamente gli elettrodo-
IMPORTANTE: Al fine di evitare surri- mestici, sul prodotto è riportato il marchio del
scaldamenti, non coprire in nessun contenitore di spazzatura mobile barrato. Lo
caso l'apparecchio durante il funziona- smaltimento abusivo del prodotto da parte dell’u-
mento, poiché ciò provocherebbe un tente comporta l’applicazione delle sanzioni
pericoloso aumento di temperatura. amministrative previste dalla normativa vigente.

15