Sei sulla pagina 1di 10

- 21 -

S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Regolazione : funzioni generali
Presenza di una cisterna solare :
La presenza di una cisterna solare automaticamente rilevato dal termistore solare connesso al pannello di controllo del circuito
principale (in posizione X32).
In questo caso, ogni, richiesta di accensione ritardata del bruciatore viene applicato per 30 secondi.
Protezione antigelo:
La funzione antigelo si attiva se la temperatura partenza riscaldamento raggiunge i 12C.
la pompa parte per 10 minuti e la valvola 3 vie si posiziona in misto (posizione centrale della valvola per irrigare sia il circuito riscalda-
mento che lo scambiatore a piastra):
- Se la temperatura scende al di sotto dei 7C, il bruciatore si accende fnch la temperatura raggiunge i 35C.
- Se la temperatura rimane tra 7 e 15C, il bruciatore si accende dopo 30 minuti per risalire a 35C.
- Se la temperatura supera 15C, la pompa gira 30 minuti poi si ferma.
Protezione contro il surriscaldamento e limitazione della temperatura:
I termistori mandata/ritorno proteggono la caldaia contro il surriscaldamento tramite:
- un controllo della temperatura mandata massima (97C)
Condizioni complementari legate alla portata nellimpianto:
- un controllo della velocit di aumento della temperatura (10K/s max).
- un controllo dalla differenza di temperatura mandata-ritorno:
- se questi T (mandata-ritorno) < 30K => il bruciatore si blocca per 10 minuti a potenza massima
- se T (mandata-ritorno) < 35K => visualizzazione dell'errore F23 dapprima temporaneo. Se il problema si ripete 5 volte,
la caldaia si blocca e un reset diventa necessario.
(Nota : se il bruciatore arriva a funzionare per almeno 60 secondi, il contatore viene azzerato)
T < 12C
V3V posizione mista +
Pompa ON per 10 min.
T = 7C
Bruciatore ON
T = 35C
Post-pulizia
pompa 30 min.
7C < T < 15C
Pompa 30 min
Poi
bruciatore ON
fno a 35C
T > 15C
Pompa 30 min
Pompa OFF
V3V in posizione iniziale
- 22 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
reset
1
2
3
Accesso ai menu installatore e Assistenza clienti :
l display ha nascosto i menu accessibili inserendo un codice.
Questo codice interessa due gruppi di professionisti:
- l'istallatore che deve confgurare l'apparechio al momento dell'stallazione => codice 96
- il servizio Assistenza clienti che potrebbe aver bisogno di cambiare dei pezzi e poi confrgurare nuovamente l'apparecchio=>
codice 35
l menu installer d accesso ad ina lista limitata di elementi mentre il menu Assistenza clienti d accesso a tutti gli elementi (stallazione
+ Assistenza clienti).
Accesso al menu Istallazione e Assistenza clienti :
- Premere il tasto mode (1) per 7 secondi circa; la confgurazione del display verr modifcata.
- Premendo il tasto + o - (2 o 3), selezionare codice 35.
- Confermare premendo il tasto mode (1).
l display mostra la prima riga del menu.
Per cambiare un valore :
- Modifcare il valore del dato premendo tasti + o - (3) sul boiler.
- l cambiamento effettivo automaticamente e accettato dopo 3 secondi.
Per ritornare allo schermo iniziale premere il tasto mode (1) per 3 secondi.
Dopo 15 minuti di inattivit, lo schermo ritorna al mode normale di funzionameto

reset VAL
kW
Data Valore dato
reset
Inserire codice
35 o 96
- 23 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Dettagli dei menu Installatore e Assistenza clienti :
Codice Parametro Unit Descrizione
Regolazione
di fabbrica
Parametro
modicabiIe
d.00 Potenza massima riscaldamento kW
Selezionare un valore minimo ed un valore massimo per
la potenza di riscaldamento.
F30 : 20
F35 : 25
si
d.01
Regolazione del tempo di postpulizia
pompa dopo riscaldamento
min. Scegliere un valore compreso tra 2 e 60 minuti 5 si
d.02
Regolazione del tempo di
bloccaggio del bruciatore dopo un
funzionamento in riscaldamento
(anti-corto cicli)
min.
Impedisce le accensioni / spegnimenti frequenti in
riscaldamento (questa funzione non agisce in funzione
sanitaria).
Scegliere un valore compreso tra 2 e 60 minuti
20 si
d.03 Gestione sanitaria NTC (NTC1) C
Visualizzare la temperatura dello sbocco dello scmbiatore
di calore a piatto
- solo lettura
d.04 Temperatura del serbatoio (NTC3) C
Visualizzazione della temperatura dellacque nella
cisterna
- solo lettura
d.09
Consegna mandata riscaldamento
(valore calcolato).
C
Visualizzazione della temperatura mandata riscaldamento
calcolata dal TA eBus in funzione della temperatura
esterna e della pendenza prescelta

solo lettura
d.10 Funzionamento della pompa interna
0 = pompa arrestata
1 = la pompa alimentata (gira)
solo lettura

valori su sfondo colorato sono accessibili solamente attraverso il menu Assistenza clienti (codice d'accesso = 35)
Questa temporizzazione (detta anti cortociclo) impedisce l'accensione immediata in riscaldamento dopo un arresto del bruciatore a seguito della
consegna o del TA. Dipende dalla temperatura di consegna riscaldamento:
- a 80C, fssa (2 minuti)
- a 10 C, regolabile da 2 a 60 minuti dal dato d02 del menu installatore
Regolazione di fabbrica: 20 minuti.
Alcuni valori di temporizzazione :
Regolazione dati d02
Temperatura di
consegna
riscaldamento
2 5
(regolazione
di fabbrica)
10 20
80 C 1 min 1 1 1
60 C 130 230 4 730
40 C 1'45 330 7 1330
30 C 2 4'15 815 1630
80 70 60 50 40 30 20 10
0
60
50
40
30
20
10
Tempo
(minuti)
Temperatura di consegna riscaldamento (C)
d02 = 60
d02 = 20
d02 = 2
- 24 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Codice Parametro Unit Descrizione
Regolazione
di fabbrica
Parametro
modicabiIe
d.11
Funzionamento della pompa
riscaldamento aggiuntivo
(comandata dalla scheda opzione)
0 = la pomp in arresto lettura
1 = la pompa comandata
solo lettura
d.12 Stato pompa sanitaria interna.
0 = pompa arrestata
1 = pompa azionata (in funzionamento)
solo lettura
d.13 Inutilizzato
d.16
Richiesta riscaldamento tramite
termostato ON / OFF (collegato ai
morsetti RT del connettore X17)
-
0 = contatto aperto (nessuna richiesta)
1 = contatto chiuso (richiesta riscaldamento in corso) NB :
se il contatto shuntato, la visualizzazione sempre a 1
- solo lettura
d.17
Tipo di regolazione (su mandata o
su ritorno)
C
0 = regolazione per la mandata
1 = regolazione per il ritorno
- si
La regolazione sul ritorno ha un interesse per gli impianti a pavimento radiante diretto a debole inerzia (senza serbatoio tampone): questo tipo di
regolazione permette di evitare di fermare il bruciatore per la consegna riscaldamento raggiunta troppo rapidamente.
Quando la regolazione sul ritorno attivata, allora il controllo del bruciatore modifcato: il bruciatore bloccato per 5 minuti a potenza minima in
seguito la regolazione di potenza autorizzata.
d.18
Funzionamento della pompa
riscaldamento
-
Modalit di funzionamento :
0 = Con bruciatore
1 = Continuo con T.A.
2 = permanente in inverno
1 si
d.19 Velocit della pompa -
Modalit di funzionamento:
0 = Bruciatore acceso; velocit automatica in riscaldamento,
max in sanitaria, min quando il bruciatore fermo.
1 = Velocit min. in riscaldamento, mass. in sanitario
2 = Velocit automatica in riscaldamento, mass. in
sanitario
3 = Velocit mass. in riscaldamento e in sanitario
2 si
Funzionamento della velocit automatica:
Ad ogni accensione del bruciatore in riscaldamento, la pompa gira a velocit ridotta per almeno 30 secondi. Se la differenza di temperatura mandata
/ ritorno raggiunge 20 K, allora la pompa passa a velocit mass. Fino all'arresto del bruciatore (anche se la differenza di temperatura diminuisce). Lo
stesso ciclo si ripete allaccensione successiva.
d.20
Consegna acqua calda sanitaria
max.
C
La temperatura acqua calda sanitaria mass. consigliata
di 60C. Scegliere un valore tra 50C e 60C.
60 si
Nota : la consegna sanitaria regolabile dall'utente da 38 a 60C. Regolazione di fabbrica = 55C.
d.21
ndica se la caldaia in modalit Eco
o normale.
-
1 nessuna modalit Eco
0 Eco mode
- solo lettura
d.22
Richiesta acqua calda da NTC3 /
NTC6.
-
0: nessuna richiesta acqua calda domestica
1: richiesta acqua calda domestica
- solo lettura
d.23 Richiesta riscaldamento -
0 = nessuna richiesta di riscaldamento
1 = richiesta riscaldamento in corso
- solo lettura
d.25
Richiesta riscaldamento della
cisterna attivata sia dallinterfaccia
(modalit acqua calda) qia da un
termostato e-bus.
-
La confgurazione del prodotto permette o non permette
il riscaldamento del serbatoio (Exacontrol 2009 con
programmazione del sanitario):
0 = non autorizzazione riscaldamento serbatoio
1 = autorizzazione riscaldamento serbatoio
- solo lettura
I 2 menu seguenti vengono visualizzati se una scheda opzione (non fornita) installata sullapparecchio.
d.27 Funzione rel 1 -
Assegnazione di una funzione al rel 1 della scheda opzione :
1 = non applicabile a questo prodotto
2 = Pompa riscaldamento aggiuntiva
3 e 4 = non applicabile a questo prodotto
5 = valvola gas esterna
6 = messaggio di errore esterno
1 si
valori su sfondo colorato sono accessibili solamente attraverso il menu Assistenza clienti (codice d'accesso = 35)
- 25 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
24
V
2 1
Codice Parametro Unit Descrizione
Regolazione
di fabbrica
Parametro
modicabiIe
d.28 Funzione rel 2 -
Assegnazione di una funzione al rel 2 della scheda opzione:
1 = non applicabile a questo prodotto
2 = Pompa riscaldamento aggiuntiva
3 e 4 = non applicabile a questo prodotto
5 = valvola gas esterna
6 = messaggio di errore esterno
2 si
d.33
Consegna di velocit di ventilatore
(valore calculato)
tr/min Moltiplicare il valore letto per 100 per ottenere dei tr/min - solo lettura
d.34 Velocit reale del ventilatore tr/min.
Visualizzazione della velocit del ventilatore entre 0 e 99
Moltiplicare il valore visualizzato per 100
solo lettura
d.35 Posizione della valvola 3 vie
100 = sanitario
0 = riscaldamento
40 = posizione mediana
solo lettura
I menu seguenti vengono visualizzati quando un sistema solare collegato allapparecchio.
d.39
Temperatura dellarrivo del circuito
solaire
C
Visualizza la temperatura misurata dalla sonda situata
sullarrivo del circuito solaire
- solo lettura
d.40 Temperatura mandata riscaldamento C Visualizzazione della temperatura mandata riscaldamento - solo lettura
d.41 Temperatura ritorno riscaldamento C Visualizzazione della temperatura ritorno riscaldamento - solo lettura
I menu d.43, d.45 e d47 vengono visualizzati solamente se una sonda esterna via cavo collegata alla morsettiera X17 della scheda principale.
d.43 Curva riscaldamento
Scelta della curva di riscaldamento in funzione della
temperatura esterna (vedi dettagli alla pagina seguente)
1.2 si
d.44 Controllo di ionizzazione
coef.
de 0
1000
Pi questo valore basso (bruciatore acceso), migliore
il rilevamento. Ci nonostante tale valore dipende da
molteplici parametri (qualit del gas, elettrodo,...)
- solo lettura
d.45 Piede di curva riscaldamento C (vedi dettagli alla pagina seguente). Sparisce se TA e-bus 20 si
d.47 Temperatura esterna C Visualizza la temperatura misurata dalla sonda esterna - no
I menu d50 e d51 sono regolati di fabbrica.
d50 Correzione di velocit minima
tr/
min/10
Il valore indicato da moltiplicare per 10 e da aggiungere
alla velocit minima teorica per ottenere la velocit
minima necessaria.
Ad es: d50 = 15 => Vmin = 1200 + 150 ossia 1350 tr/min
A seconda
dell
apparecchio
se : da 0
a 99
d51 Correzione di velocit massima
tr/
min/10
Il valore indicato da moltiplicare per 10 e da sottrarre
alla velocit massima minima teorica per ottenere la
velocit massima necessaria.
Ad es: d51 = 11 => Vmax = 6300 - 110 ossia 6190 tr/min
A seconda
dell
apparecchio
se : da 0
a 99
Le velocits min. e mass. sono proprie ad ogni apparecchio.
Dipendono dalle tolleranze di fabbricazione dei componenti.
Non c' quindi possibilit di fornire una regolazione universale.
La regolazione di fabbrica indicata sull'etichetta presente sul silenziatore.
Questa regolazione da inserire nuovamente solo in caso di sostituzione
da parte dell.
Assistenza clienti della scheda principale e della scheda interfaccia.
In caso di sostituzione di una delle due schede, la nuova scheda copia
i dati dellaltra scheda.
1 XXXX = velocit min. del ventilatore
2 YYYY = velocit mass. del ventilatore
I valori su sfondo colorato sono accessibili solamente
attraverso il menu Assistenza clienti (codice d'accesso = 35)
- 26 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Menu installatore: la funzione sonda esterna
La regolazione si fa tramite 4 parametri:
- La pendenza della sonda da scegliere sulla curva sottostante (1):
Per conoscere la pendenza da selezionare, bisogna conoscere la temperatura minima regionale che servita per il calcolo
dellinstallazione. Scegliere la pendenza che permette di ottenere la consegna riscaldamento massima alla temperatura mi-
nima regionale.
(vedi esempio seguente).
1
50
60
70
80
90
30
40
15
20
4.0
0.2
0.6
1.2
3.0
1.5
1.0
2.0 2.5 3.5
28
38 25
Temperatura
riscaldamento
(C)
Consegna
riscaldamento
Temperatura esterna (C)
- La correzione del piede di curva (2) :
Questo parametro serve a correggere la temperatura ambiente se la temperatura reale diversa dalla temperatura attesa.
La regolazione di fabbrica (20) corrisponde ad una temperatura ambiente stimata. Questo valore pu essere aumentato (fno a
25C) o diminuito (fno a 15C).
Ad es. temperatura desiderata= 20C, temperatura reale= 19 C => regolazione a 21C per rilevare la curva.
50
60
70
80
90
30
40
15
20
4.0
0.2
0.6
1.2
3.0
1.5
1.0
2.0 2.5 3.5
25
16
2
Nota: se Ia sonda esterna associata ad un termostato ambiente moduIante, iI piede deIIa curva si adatta automaticamente.
Esempio:
Sia un impianto dotato di radiatori calcolato secondo la norma europea NFEN 442 (Delta T tra aria e acqua = 50 gradi) : la temperatura massima in
riscaldamento sar allora di 73C (regolazione di fabbrica). Sia una temperatura minima regionale di -6C.
Tracciando sul diagramma qui sopra la verticale a partire dalla Temp. -6C, poi orizzontale a 73C, si arriva alla pendenza 2.0.
Con un termostato
ambiente e-bus (Exacontrol
E ... ) la pendenza da
impostare sul termostato.
Questa regolazione non
appare pi nel menu della
caldaia.
Con un termostato am-
biente e-bus (Exacontrol
E ... ) il piede di curva si
adatta automaticamente
alla necessit. Questa
regolazione non appare pi
nel menu della caldaia.
- 27 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Codice Parametro Unit Descrizione
Regolazione
di fabbrica
Parametro
modicabiIe
d.62
offset notturno
(Funzione diversa per il termostato
comfort e economia energetica)
C
Riduce il rendimento del riscaldamento a seconda
dello stato del TA 24V es: se d62 parametrato a 20,
Parametro = 65C se TA 24V acceso
Parametro = 65-20 C = 45C se TA 24V spento
0 = funzione non attiva
0
si
0 a 30C
d64 Tempo medio daccensione bruciatore S
Per questi due valori, viene calcolata una media sulle 100
ultime accensioni.
0 solo lettura
d65
Tempo mass. daccensione
bruciatore
S 0 solo lettura
d.67
Tempo restante prima della fne
dellanticorto ciclo
min.
Visualizza il tempo rimanente prima della fne
dellanticorto ciclo
- solo lettura
d68
Numero d'accensioni mancate al
primo tentativo
- 0 solo lettura
d69
Numero d'accensioni mancate al
secondo tentativo
- 0 solo lettura
d.71
Consegna mass. della mandata
riscaldamento
C
Selezionare un valore tra 50 e 80C (Regolazione di
fabbrica = 75C)
75 si
Nota : la consegna riscaldamento rglable par l'utente di 10 73C. Regolazione fabbrica = 60C.
d.80
Tempo di funzionamento in
riscaldamento
blocco
100h
Tempo di funzionamento del bruciatore (blocco di 100h).
1 = 100 ore
0 solo lettura
d.81 Tempo di funzionamento in sanitario
blocco
100h
Tempo di funzionamento del bruciatore (blocco di 100h).
1 = 100 ore
0 solo lettura
d.82
Numero d'accensioni del bruciatore
in riscaldamento
blocco
100 all.
1 = 100 accensioni - solo lettura
d.83
Numero d'accensioni del bruciatore
in sanitario
blocco
100 all.
1 = 100 accensioni - solo lettura
d.85 Potenza minima kW
Permette di aumentare la potenza minima quando la
confgurazione dell'installazione rende l'accensione del
bruciatore diffcile (in C43p ad es.)
- si
d.90
Rilevamento di un termostato
dambiente eBUS
-
0 = Non rilevato
1 = Rilevato
- solo lettura
d.93 Regolazione del Codice prodotto - Codice prodotto 2 si
Codice prodotto : Thema condens F25 => 25 Thema condens F AS 12 => 21
Thema condens F30 => 26 Thema condens F AS 25 => 12
ThemaFast condens F 25 => 27 Thema condens F AS 30 => 11
ThemaFast condens F 30 => 28
d.94
Reinizializzazione dellelenco dei
codici errore
-
Questa funzione permette di reinizializzare lelenco dei
codici errore apparsi sullapparecchio.
0 = No
1 = Reinizializzazione dei guasti
0 si
d.95 Versione software C
Fornisce la versione di:
1. la scheda principale
2. la scheda visualizzatore (interfaccia)
- solo lettura
d.96 Ritorno ai parametri di fabbrica -
Questa funzione riporta i parametri alle regolazioni di
fabbrica
1 si
valori su sfondo colorato sono accessibili solamente attraverso il menu Assistenza clienti (codice d'accesso = 35)
- 28 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Manu Istallazione e Assistenza clienti per tema :
Parametro Codice
Sola
lettura
Potenza bruciatore
Potenza massima riscaldamento d.00 x
Temporizzazioni
Tempo di post pulizia pompa d.01
Temporizzazione anticorto cicli d.02
Tempo anticorto ciclo restante d.67 x
Temperatura
Gestione sanitaria NTC (NTC1) d.03 x
Temperatura del serbatoio (dotato di una NTC) o
del microaccumulo
d.04 x
Consegna mandata riscaldamento d.09 x
Consegna acqua calda sanitaria max. d.20
Temperatura dellarrivo del circuito solaire d.39 x
Temperatura mandata riscaldamento d.40 x
Temperatura ritorno riscaldamento d.41 x
Temperatura esterna d.47 x
Consegna mass. di mandata riscaldamento d.71
Pompa
Funzionamento della pompa interna. d.10 x
Funzionamento pompa aggiuntiva d.11 x
Stato pompa sanitaria interna. d.12 x
Funzionamento della pompa d.18
Velocit della pompa d.19
ControIIi deIIe richieste d'ingresso
Richiesta riscaldamento par un TAON / OFF d.16 x
ndica se la caldaia in modalit Eco o normale. d.21 x
Richiesta acqua calda da NTC3 / NTC6. d.22 x
Richiesta riscaldamento d.23 x
Richiesta riscaldamento della cisterna attivata
sia dall'interfaccia (modalit acqua calda) qia da
un termostato e-bus.
d.25 x
Offset notte d.62
Rilevamento termostato d'ambiente eBUS d.90 x
Parametro Codice
Sola
lettura
Regolazione
Tipo di regolazione (mandata o ritorno) d.17
Curva riscaldamento d.43
Piede di curva riscaldamento d.45
Ventilatore
Consegna di velocit di ventilatore d.33 x
Velocit reale del ventilatore d.34 x
Correzione di velocit minima d.50
Correzione di velocit massima d.51
Accessori
Funzione rel 1 d.27
Funzione rel 2 d.28
statistiche
Tempo medio d'accensione bruciatore d.64 x
Tempo mass. d'accensione bruciatore d.65 x
Numero d'accensioni mancata al 1 tentativo d.68 x
Numero d'accensioni mancate al 2 tentativo d.69 x
Tempo di funzionamento in riscaldamento d.80 x
Tempo di funzionamento in sanitario d.81 x
Numero d'accensioni del bruciatore in
riscaldamento
d.82 x
Numero d'accensioni del bruciatore in sanitario d.83 x
Varie
Posizione della valvola 3 vie d.35 x
Controllo di ionizzazione d.44 x
Regolazione del Codice prodotto d.93
Reinizializzazione dell'elenco dei codici errore d.94
Versione software d.95 x
Ritorno ai parametri di fabbrica d.96
- 29 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Stato deII'apparecchio
Questa funzione permette di conoscere ad ogni istante in quale fase di funzionamento si trova lapparecchio.
Per visualizzare questo menu:
Premere sul tasto della modalit per pi di 3 secondi.
Lo schermo visualizza lo stato dellapparecchio S.XX.
Premere sul tasto modalit per pi di 3 secondi per uscire dal menu.
Stato Modali Riscaldamento
S.00 Nessuna richiesta riscaldamento
S.01 Pre-pulizia ventilatore
S.02 Pre-pulizia pompa
S.03 Accensione
S.04 Bruciatore acceso
S.05 Post pulizia pompa / ventilatore
S.06 Post pulizia ventilatore
S.07 Post pulizia pompa
S.08 Temporizzazione anti cortociclo dopo riscaldamento
Stato RiscaIdamento sanitario (soIamente suIIe versioni AS associate ad un serbatoio)
S.20 Ciclo di preriscaldamento
S.21 Pre-pulizia ventilatore
S.23 Accensione
S.24 Bruciatore acceso
S.25 Post pulizia pompa / ventilatore
S.26 Post pulizia ventilatore
S.27 Post pulizia pompa
S.28 La caldaia blocca il riscaldamento del serbatoio dopo un ciclo di riscaldamento (per 1 minuto).
Stato Messaggi particolari
S.30
Stato di default, nessuna richiesta riscaldamento, n sanitario. Se un T.A. EBUS collegato sulla caldaia,
verifcare que lo shunt presente sui morsetti 3 e 4 della scheda principale della caldaia.
S.31 Modalit di funzionamento "Acqua calda solamente"
S.32 Ciclo di controllo: la velocit del ventilatore in fase di funzionamento fuori tolleranza.
S.34 Modalit di funzionamento "Protezione antigelo"
S.35 La velocit della ventola durante l'avvio, al di fuori del range previsto. Attesa della ventola.
S.36 Il termostato per il riscaldamento ambiente vietato
S.37 L'operazione velocit della ventola, fuori tolleranza.
S.38 Potenza ridotta a causa di troppe perdite di condotti di scarico.
S.39 Contatto pavimento radiante aperto.
S.41 Pressione d'acqua troppo elevata
S.53
Ciclo d'attesa: differenza di temperatura tra la mandata e il ritorno riscaldamento troppo elevato. Se AT > 30,
forzatura a Pmin.
S.54
Ciclo d'attesa: mancanza d'acqua nellimpianto / aumento di temperatura tra la mandata e il ritorno riscaldamento
troppo elevato.
S.96 Test del Sensore di temperatura del ritorno riscaldamento.
S.98 Test des collettori di temperatura mandata e ritorno riscaldamento.
- 30 -
S p e c i f i c h e t e c n i c h e . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
F o r m a z i o n e Te c n i c a
Modalit di test:
Attivando queste diverse modalit di test, si possono attivare delle funzioni speciali sullapparecchio.
Premere sul tasto avvio/arresto per spegnere lapparecchio.
Premere per pi di 5 secondi sul tasto e il tasto avvio/arresto.
Lo schermo visualizza la prima modalit di test P01.
Premere sul tasto o della modalit per scegliere la modalit di test desiderata (P.01, P.02, ...).
Premere su per lanciare la modalit di test.
Il numero di modalit di test PX e On lampeggiano sullo schermo.
La modalit di test verr automaticamente arrestata dopo 15 minuti.
Una volta terminato, premere su Reset per uscire dalla modalit Test.
Codice
n
Parametro Descrizione
P.01
Forzatura del bruciatore
a potenza regolabile in
riscaldamento
Lapparecchio funziona ad una potenza regolabile di Pmin. a 100% utilizzando i tasti o
dopo un accensione riuscita.
P.02
Forza il bruciatore alla
potenza d'accensione.
Questa funzione permette di Controllare laccensione del bruciatore.
P.03
Forzatura del bruciatore a
potenza regolata in d00 in
riscaldamento
Lapparecchio funziona alla potenza mass. riscaldamento regolata.
P.05
Riempimento
dellapparecchio
La valvola 3 vie in posizione centrale,
La pompa e il bruciatore si fermano per riempire lapparecchio.
P.06 Degassaggio dellimpianto
La funzione attivata per una durata di 5 minuti.
--> La valvola 3 vie se posiziona in riscaldamento.
--> La pompa funziona in cicli di avvio di 5 secondi / arresto 5 secondi.
Assicurarsi che il depuratore sia aperto.
P.07
Degassaggio
dellapparecchio
La funzione attivata per una durata di 5 minuti (4 minuti in sanitario, 1 minuto in
riscaldamento).
--> La pompa funziona in cicli di avvio di 5 secondi / arresto 5 secondi. Assicurarsi che il
depuratore sia aperto.
Questa funzione pu attivarsi automaticamente al momento del riempimento: se la pressione
misurata dal Sensore passa da 0 a 0,5 b, la scheda lo interpreta come un riempimento
e lancia quindi la funzione degassaggio dellapparecchio per evitare laccensione del
bruciatore mentre lo scambiatore sarebbe pieno daria.
In tal caso, lindicazione della pressione sul visualizzatore diventa lampeggiante.