Sei sulla pagina 1di 2

Morzello (Morzeddhu alla Catanzarisi)

Aggiungi al mio ricettario 31 Commenti Categoria: Sapori d'Italia - Calabria

Ingrediente principale della ricetta


Le sue Ricette Difficolt : !edia Cottura: 1"# min $repara%ione: 3# min Dosi per & persone

La Carne bovina

Il Morzello ( u' Morzeddhu in dialetto Catanzarese) l'autentico piatto forte della cucina Calabrese, conosciuto un po' ovunque e unico nel sapore e nell'aroma, ottenuto dalla cottura delle interiora e della carne del vitello nel sugo. Le origini del Morzello sono da ricercarsi nella provincia di Catanzaro tra le cittadine di Catanzaro, Tiriolo e Taverna anche se il nome della pietanza deriva dallo spagnolo "al muerzo". La leggenda che circonda la nascita del Morzello narra che una donna di nome Chicchina, dopo aver perso il marito ed essendo rimasta sola con i suoi figli dovette adattarsi a fare i lavori pi umili per tirare avanti. !el periodo di !atale, la donna fu chiamata a pulire il cortile dove venivano macellati gli animali e a raccogliere le frattaglie per poi portarle alla discarica della "iumarella. #oich$ versava in una condizione di miseria, si avvicinava la vigilia di !atale e non sapeva cosa preparare per il pranzo di !atale, decise di pulire tutte le frattaglie e di lavarle per farne una "zuppa di carne". %a allora, u' Morzeddhu diventato uno dei piatti pi amati dai Cala&resi...e non solo.

Ingredienti
Carne &ovina
testa (o biancostato) 500 g

Cipolle
circa 200 gr

'lio
( cucchiai

'rigano
una manciata

#eperoncino
in abbondanza

#omodori
concentrato 150 g

)ale
q.b.

*rippa
+000 g

,ino

+/4 di litro

' Preparazione

$er prima cosa la(ate) scolate e tagliate a listarelle la trippa e a pezzetti la carne*circa " cm+ !ettete l,olio in una pentola abbastan%a grande e fate appassire la cipolla tritata) dopodic-. metteteci dentro la carne di vitellone e la trippa) e lasciate cuocere) a fuoco (i(ace per sbianc-irla sen%a soffriggerla e per permettere e allungate alla il carne tutto diespellere con il proprio calda sug-etto c-e resti a *circa filo 1# della minuti+/ carne/ A 0uesto punto aggiungete il concentrato di pomodoro) il sale *o )se (olete maggiormente insaporire) un dado)) dell,ac0ua

Dopo circa un,ora aggiungete il peperone) tagliato a striscioline sottili *o tritato+c-e ser(ir a dare pi1 sapore al (ostro !or%ello) e il (inorosso) 0uindi continuate la cottura per un,altra ora abbassando il fuoco e aggiungendo ac0ua calda 2uasi a fine cottura) controllate 0uando se (a aggiunto ser(e/ del sale/

3erminata la cottura) passate circa " ore ) togliete il mor%ello dal fuoco e aggiungete una manciata di origano ben sbriciolato e il peperoncino *c-e do(rebbe essere 0uello rosso e piccantissimo di So(erato+ in abbondan%a) e se fa piacere) un po, di olio crudo/

' Consiglio
Da buona Calabrese 0uale sono) (i consiglio di gustare "u' Morzeddhu" nella"pitta"/

La pitta . un tipico pane Calabrese a forma di ciambella schiacciata e con poca mollica c-e de(e essere di(isa in pe%%i abbastan%a grandi *dipende dalla fame c-e a(ete4+ tagliati a loro (olta a libro per poterci mettere posata/ Il (ero Morzello Catanzarese andrebbe mangiato piccantissimo ma) se non (e la sentite di trasformar(i in mangiafuoco) potete tran0uillamente diminuire la 0uantit eliminarlo/ di peperoncino o) se non (i piace il piccante) dentro il Morzello/ 5((iamente la pitta con dentro il Morzello (a mangiata rigorosamente a morsi) sen%a l'ausilio di nessuna

' Curiosit

6n tempo "u' Morzeddhu" era lo "spuntino" degli operai e dei manovali) perci7 per gustarlo al meglio andrebbe mangiato (erso le 1#/3# di mattina) orario in cui (eni(a preparato nelle (arie botteg-e della citt / Se ad agosto siete in Calabria) dalle parti di Catanzaro) non perdete(i la caratteristica "sagra del Morzello" do(e potrete assaggiare il (ero) inimitabileMorzeddhu alla Catanzarisi/