Sei sulla pagina 1di 8

!

educazioneislamica.wordpress.com

! Sette abitudini per uneducazione islamica dei gli! !


Quali sono le caratteristiche dei genitori che educano con successo i loro gli? Questa una domanda che molti si chiedono ogni giorno, sia tra quelli che hanno gli che tra chi non ne ha ancora. Ogni musulmano desidera avere dei gli devoti e corretti, ma spesso non sa che metodo seguire nel percorso educativo.! Il primo punto che va compreso che lo scopo fondamentale dell'educazione islamica dei gli diverso dallo scopo dell'educazione in generale. Certamente, alcuni fattori possono essere comuni, ma lo scopo ultimo crescere dei musulmani giusti, non solo crescere bambini che culturalmente si identichino nella cultura musulmana. Molte culture che si trovano nei Paesi a maggioranza musulmana non riettono affatto i valori islamici. Lo scopo dell'educazione islamica quindi raggiungere il Paradiso, e come sappiamo dalla famosa narrazione (!"#$):! Sette saranno sotto l'ombra di Allah al giorno del giudizio quando non ci sar nessuna ombra: un giovane cresciuto lodando Allah [] 1 !
"

I genitori quindi devono desiderare che il proprio glio sia tra questi giovani benedetti, cresciuti lodando Allah. Nel Corano, veniamo informati del fatto che i genitori che hanno gli giusti saranno riuniti in Paradiso:! Coloro che avranno creduto e che saranno stati seguiti nella fede dalla loro progenie, Noi li riuniremo ai loro gli. Non diminuiremo in nulla il

1 #

Riportato da Bukhari e Muslim

#1

merito delle loro azioni, poich ognuno pegno di quello che si sar guadagnato.2!
"

Le caratteristiche pi importanti quindi per educare un glio musulmano sono:!

1. Il timor di Dio (%&'()!


un diritto dei bambini avere dei genitori virtuosi. La prima domanda che i genitori si chiedono quando debba iniziare l'educazione islamica; nell'islam l'educazione (tarbiya) inizia prima della nascita del bambino, come testimonia un aneddoto trasmesso da un sapiente, un cui studente gli chiese come dovesse fare per educare suo glio, a quel tempo un anno di et. L'insegnante gli disse: "sei in ritardo". L'educazione infatti inizia con i genitori; coloro che vogliono gli virtuosi devono lavorare su loro stessi, sulla loro relazione con Allah, la loro conoscenza ed il loro carattere. Questa prima caratteristica non si riferisce al fatto di essere un buon esempio (che si trova al terzo punto in questa lista), ma all'osservazione del legame tra rettitudine dei genitori, e dei gli.! Un esempio della realt di questo legame si trova nella storia di Mos e Khidr nel Corano, nella quale un muro crollato viene riparato in quanto di propriet di due orfani il cui padre era virtuoso. Le prime generazioni di musulmani avevano chiaro il legame tra la storia di Musa e Khidr e la propria condotta, tanto da essere soliti offrire preghiere supererogatorie e recitare ai . )3.! propri gli parte del versetto; "ed il loro padre era virtuoso" ()+ . )6 * ,-)/ . )01 . 2&13.4 5
"

I genitori devono essere sicuri di avere una relazione corretta con Dio, e mettere il loro credo in pratica. Ad esempio, i musulmani sanno che tra i nomi di Allah c' ar-Razzaq - il Sostenitore. Perci i mezzi di sussistenza della famiglia devono venire da fonti halal; la famiglia musulmana che desidera gli virtuosi non pu impegnarsi in usura o altre attivit haram.! Il Profeta parl di un uomo costantemente in viaggio, provato dal suo continuo viaggiare, il quale alz le mani verso il cielo implorando: "O
2 # 3 #

Corano 52:21 Corano 18:82

#2

mio Signore, O mio Signore". Ma il suo cibo era proibito (haram), cos come le sue bevande e i suoi vestiti. Come pu quindi essere accettata la sua preghiera? 4!
"

Questa narrazione spiega chiaramente l'importanza di un sostentamento lecito. Oggi molte famiglie sono concentrate sulla vita di questo mondo, a scapito della vita eterna e dei loro gli; per loro la priorit arricchirsi, risparmiare, ed offrire ai propri gli un futuro professionale migliore. Parte di questo fenomeno la migrazione di famiglie da terre a maggioranza musulmana verso l'Occidente.! Il modo corretto per garantire un futuro ai propri gli tramite il timor di Dio (taqua) e la ducia in Lui (tawakkol). I genitori devono praticare l'esempio del Profeta (Sunna), evitando innovazioni nella pratica della propria religione. I genitori devono anche stare attenti a non sottovalutare i peccati minori:! Il Profeta disse: State attenti ai peccati minori; sono come gente che si accampa in fondo ad una valle, e ciascuno porta un piccolo bastoncino, nch la quantit di bastoncini accumulati gli permette di cuocere del pane. I peccati minori sono simili; quando si accumulano e al peccatore viene chiesto di renderne conto, spacciato.5!
"

!
2. La supplica (7)8 1 )! . 9
L'importanza della supplica (dua') non pu essere enfatizzata abbastanza. Negli insegnamenti islamici, ai genitori viene consigliato di fare dua' ancora prima del concepimento. Questo comportamento descritto nel Corano, riguardo alla nascita di Giovanni il Battista:! Lo esaudimmo e gli demmo Giovanni e sanammo la sua sposa. In verit tendevano al bene, Ci invocavano con amore e trepidazione ed erano umili davanti a Noi.6!
"

4 # 5 # 6 #

Riportato da Muslim Riportato nella Musnad di imam Ahmad Corano 21:90

#3

Come genitori quindi, dobbiamo pregare sinceramente per ottenere gli giusti. A questo riguardo, i genitori musulmani devono ricordare l'importanza della rettitudine al ne di avere le proprie preghiere esaudite.! Un'altra forma di supplica, pi implicita, che i genitori musulmani possono compiere nei confronti dei propri gli la scelta di un buon nome. Il Profeta ci ha consigliato di dare ai nostri gli dei buoni nomi che siano virtuosi, tra i quali Abd Allah (servo di Dio), Abd ar-Rahman (servo del Misericordioso), o i nomi dei Profeti.!

3. Il buon esempio!
Questa l'abitudine pi difcile da sviluppare. un diritto dei bambini musulmani che i genitori diano un buon esempio; in questo campo religiosit e carattere giocano un ruolo chiave.! conoscenza comune in psicologia infantile che l'esempio sia pi importante della parole; chiedere ai nostri gli di fare qualcosa che noi stessi non facciamo , secondo la morale islamica, un comportamento ipocrita:! Presso Allah grandemente odioso che diciate quel che non fate.7!
"

La conseguenza di un genitore che ordina ai gli di fare ci che egli stesso non pratica un glio che, davanti al genitore, si comporter nella maniera desiderata, ma non appena il genitore non sar pi presente, il glio si comporter nella maniera che preferisce. Il buon genitore musulmano invece si sforza di mostrare con il proprio esempio che un comportamento moralmente retto migliore e pi desiderabile per il proprio glio, non un fardello da sopportare per salvare le apparenze.! Uno degli ambiti dove pi importante che i genitori musulmani diano il buon esempio la condotta morale:! Il Profeta disse: "In verit, sono stato inviato per perfezionare il buon comportamento. 8!
"

!
7 # 8 #

Corano 61:3 riportato da Ahmad

#4

Qualora non si sia capaci di mostrare buon carattere spontaneamente, il credente si deve sforzare al punto di "ngere". Ad esempio, nonostante un genitore musulmano possa essere molto arrabbiato con il proprio glio e possa provare nel suo cuore sentimenti negativi, egli deve agire nondimeno in maniera paziente, e parlare al suo glio in maniera conveniente e rispettosa.! Il Profeta disse: "Chiunque nga di essere paziente (con il desiderio di diventare paziente), Allah gli doner la pazienza."9!
"

Un buon carattere pu essere acquisito con lo sforzo quotidiano. I genitori devono essere la pi grande inuenza sui loro gli, afnch diventino affezionati all'Islam. Il comportamento dolce e misericordioso del Profeta nei confronti dei bambini pu essere compreso proprio in questo senso; la gentilezza il metodo preferibile per ottenere ci che si desidera dai bambini, e non alienarli dai valori che si vuole insegnare loro.!

4. Il legame positivo!
diritto del bambino essere amato e trattato in maniera amorevole. Questo ha inizio con l'allattamento, che aiuta il bambino a ricevere contatto con la madre, per due anni. La cultura occidentale si allontanata dall'allattamento per molti anni ed ora tornata ad apprezzarne i beneci. Lallattamento, nellIslam, quindi un diritto del bambino, ovviamente se la madre ne capace. Lallattamento fornisce il bambino del calore materno del quale ha bisogno, e ne aiuta lo sviluppo psicologico.! Scienticamente, i primi cinque anni sono i pi importanti per formare la personalit del bambino. La maggior parte dei problemi adolescenziali hanno origine e causa nella prima infanzia. I bambini hanno bisogno di amore per stabilizzare il carattere; per questo motivo il Profeta ha enfatizzato limportanza di un atteggiamento amorevole nei confronti dei gli:!

9 #

riportato da Bukhari

#5

Il Profeta baci Hassan, ed un Compagno disse: "Ho dieci gli e non ho mai baciato nessuno di loro'. "Il Profeta lo guard e disse: 'A coloro che non mostrano misericordia non sar mostrata alcuna misericordia'.10!
"

Il metodo educativo islamico un metodo misericordioso e gentile. Dirigere ed educare i bambini va fatto in maniera amorevole; i bambini devono ricevere attenzione, e soprattutto devono poter passare tempo di qualit con i loro genitori, tempo nel quale ci deve essere una comunicazione attiva. La comunicazione si stabilisce quando i bambini hanno tempo di conoscere i genitori, e i genitori il tempo di conoscere i propri gli.!

5. Listruzione!
diritto dei bambini musulmani ricevere unistruzione islamica e non solo nelle discipline secolari. La famosa narrazione Profetica:! La ricerca della conoscenza obbligatoria per ogni musulmano.11!
"

si riferisce alla conoscenza islamica. Il primo aspetto riguardo al quale istruire i bambini il credo; ai bambini va insegnata la terminologia islamica, e come secondo passo necessario insegnarli i concetti di Paradiso ed Inferno. In Occidente, la pratica comune non insegnare ai bambini nulla che possa spaventarli, ed intrattenerli con storie che contengono solo elementi positivi e ttizi. Da un punto di vista islamico invece, necessario insegnare ai bambini della ricompensa e della punizione che ci aspettano nellaltra vita, per motivare il loro comportamento. Ovviamente non necessario, quando il bambino piccolo, entrare nei dettagli dellInferno o delle sue punizioni! Quello che importa fargli capire che le azioni hanno conseguenze, e che le conseguenze negative vanno evitate con le azioni buone. ! Il bambino deve inoltre capire il concetto di Giorno del Giudizio, deve sapere che anche se i genitori non lo vedono, Allah lo vede. Questa consapevolezza lo spinger a sforzarsi per comportarsi al meglio in ogni occasione (ihsan).!

10 # 11 #

Riportato da Bukhari Riportato da Tirmidhi

#6

Un altro aspetto importante familiarizzare il bambino con la gura del Profeta, e fare in modo che Egli diventi il loro modello, al posto degli eroi ttizi pi comuni per i bambini in Occidente. A questo ne, i genitori devono preparare lezioni per i loro gli, nei quali possano imparare il rituale dellabluzione (7&:: : : : : : ;&:: : : : : : -<), conoscere meglio le basi del credo (=#:: : >: : ': : : : : : 8) e perfezionare il loro comportamento (?@A4).! I genitori devono sfruttare la duttilissima memoria dei bambini, per facilitargli la memorizzazione del Corano e della conoscenza utile in generale. La metodologia nellinsegnamento del Corano in particolare un ambito nel quale molti musulmani compiono dei gravi errori: obbligano i bambini ad interminabili sedute di memorizzazione, a volte persino dandogli qualche scappellotto se non riescono. Questo metodo ottiene leffetto opposto: estingue lamore del Corano nel cuore del bambino. Come abbiamo gi scritto, usare metodi gentili e misericordiosi parte stessa dellIslam.! Un ultimo modo per incoraggiare listruzione islamica dei gli creare una biblioteca islamica nella casa. Libri, CD, DVD, devono essere presenti quanto pi possibile per incoraggiare i bambini ad imparare attivamente e a ricercare conoscenza per se stessi.!

6. Lambiente positivo!
diritto del bambino vivere in un ambiente positivo; i genitori devono sforzarsi afnch la casa sia libera da conitti di qualsiasi tipo. Come abbiamo gi ricordato, i bambini imparano primariamente tramite lesempio dei loro genitori.! Essere consistenti nel modo in cui si comporta con i gli molto importante; se il bambino percepisce calma e coerenza nellagire dei genitori, questo aiuter a creare un ambiente positivo. Se invece i genitori agiranno in preda allira, o si abbandoneranno ai propri umori, latmosfera in casa sar compromessa.! Lambiente famigliare reso migliore dalla presenza di media islamici (lezioni o lettura del Corano) e di persone pie. Invitare buoni musulmani in casa

#7

molto importante, afnch i nostri gli crescano con lesempio di altre persone, e vengano inseriti in una societ che ne condivide i valori.! Inne, i genitori musulmani devono assicurarsi che lambiente che i gli frequentano al di fuori della casa sia anchesso positivo. Questo pu essere ottenuto inserendo i gli in una scuola islamica, anche se questa fosse di qualit inferiore alle scuole laiche.!

7. Disciplinare sistematicamente!
diritto del bambini essere disciplinati in maniera adatta. Dobbiamo assolutamente evitare di picchiarli, alcuni sapienti sostengono che sia solo permesso sculacciarli leggermente quando raggiungono i dieci anni di vita. In ogni caso, i genitori non devono mai avere comportamenti violenti o in preda alla rabbia, altrimenti i bambini ne avranno paura e li eviteranno.! Il metodo pi efcace per ottenere un comportamento desiderato tramite il rinforzo positivo, cio ricompensando il bambino quando agisce nella maniera desiderata.! Per evitare conitti e ottimizzare lefcacia educativa, necessario che i genitori si familiarizzino con le basi della psicologia infantile. Ad esempio, sapere che i bambini a due anni iniziano a ribellarsi, a cinque imitano quello che osservano e a sei amano ricevere attenzione pu aiutare i genitori a distinguere tra normale stadio dello sviluppo e comportamento negativo.!

!
Queste sette sono le abitudini chiave dei genitori che vogliono crescere dei gli secondo il metodo islamico. Tutti noi dobbiamo valutare il nostro comportamento riguardo a questi parametri, e adeguare ad essi il nostro metodo educativo. ! Chiediamo ad Allah di perdonarci, guidarci e donarci gli giusti.

#8