Sei sulla pagina 1di 87

DALLA PI IMPONENTE

RACCOLTA LETTERARIA
DELLANTICHIT UNA
STRATEGIA INNOVATIVA
ALLALIMENTAZIONE
Dr. Paolo Scartezzini Ph.D.
Dipartimento di Biologia ES
Universit di Bologna
Maharlshl yurveda ulse ulagnosls arL l
!YURVEDA
MEDICINA INTERNA
(Kyacikits)
CHIRURGIA
(alyatantra)
CHIRURGIA
SOVRACLAVICOLARE
(lkya tantra)
GINECOLOGIA
(Kaumrabhtya)
TOSSICOLOGIA
(Agadatantra)
PSICHIATRIA
(Bhtavidy)
RASYANA
VJKARAA

I Testi Classici

Medlclna lnLerna Chlrurgla SlnLesl del due
SusruLa-SamhlL AsLnga-Prdaya SamhlL Caraka-SamhlL
8rhaL 1rayl
Classlcal LexLbook
of uravya Cuna,
Lhe yurvedlc
sclence of drugs
nosology,
knowledge of dlseases
More deLalls on pulse dlagnosls,
usage of meLals, advances ln
medlcal dlagnosls,
Lherapeuucs
Mdhava nldnam Srngadhara-SamhlL
Laghu 1rayl
8hvapraksa

I Testi Classici

Maharlshl yurveda ulse ulagnosls arL l
9
1he 1rl-uosas- arL lll 9
l Clnque Llemenu - La 8ase Comune dl ognl cosa nella Creazlone
!k!"a - spazio
v!yu - aria
tejas - fuoco
j!la - acqua
p#thv$ - terra
Cgnl cosa nell'unlverso e faua dl una dlerenLe comblnazlone
dl quesu clnque MhbhuLa.
Culndl ognl cosa pu essere usaLa come medlclna,
ammeuendo cl sl ha una conoscenza compleLa
ed una comprenslone approprlaLa.
l Clnque Llemenu - MhbhuLa
l clnque elemenu prlmordlall sono:
Srvam uravyam anchabhauukam"
1um l uravya sono composu da 3 Llemenu
?aLha lnde 1aLha 8rahmande"
Com'e ll mlcrocosmo, cosl e ll macrocosmo
Com'e l'lndlvlduo, cosl e ll cosmo
I Cinque Elementi - M!h!bh%ta
CuallLa ed Lem del Clnque Llemenu
!k"#a - spazio
V"yu - aria
Tejas - fuoco
J"la - acqua
P$thv% - terra
sottile, leggero; che sgombra, che apre e non
ostruisce i canali (srota)
leggero; che crea secchezza; dhatuv!yam
(disposizione appropriata dei dhatu), che muove
caldo, che riscalda; che trasforma (che
digerisce)
freddo, che raffredda; che crea sofficit, che
oleoso e sottile
Pesante, stabile; che crea solidit

CuallLa ed Lem del Clnque Llemenu
SA2IC AkIA
IUCCC ACUA 1LkkA

vLa


lua


kapha

Campo Unificato
Sa&hita

Manifestazione dei Pancha M!h!bh%ta e dei
Do'a dal Campo Unificato (Sa&hita)

l 1re Do'a
vaLa, lua, kapha (l Lre uosha) sono l Lre prlnclpl fondamenLall che governano l processl
slologlcl. Cuando sono ln equlllbrlo manLengono ll corpo ln buona saluLe, quando non sono
ln equlllbrlo, sono le Lre cause basllarl dello squlllbrlo, del dlsLurbl, e delle malame del corpo.
ll corpo dl ognl essere vlvenLe e la dlmora dl vaLa, lua, e kapha. Sl deve sapere se sono ln
una condlzlone naLurale (dl equlllbrlo) o lnnaLurale (dl squlllbrlo)."
Caraka SamhlLa, SuLrasLhana, 18.48
l uosha sono Lre: vaLa, lua, kapha. nel loro sLaLo equlllbraLo manLengono ll corpo. Se
squlllbrau aMlggono ll corpo con squlllbrl e malame."
Carak SamhlLa, vlmanasLhan, 1.3
l 1re Do'a
vaLa, lua, kapha (l Lre uosha) sono l Lre prlnclpl fondamenLall che governano l processl
slologlcl. Cuando sono ln equlllbrlo manLengono ll corpo ln buona saluLe, quando non sono
ln equlllbrlo, sono le Lre cause basllarl dello squlllbrlo, del dlsLurbl, e delle malame del corpo.
trasporto
mov|mento
comun|caz|one
V"ta
Pitta
metabo||smo
d|gesnone
trasformaz|one
Kapha
coes|one
struuura
|ubr|hcaz|one
Srota

Agn|

Dhatu

rlnclpall Locallzzazlonl nel Corpo del 1re Do'a

8enche slano presenu ln Luuo ll corpo,
vaLa, lua, e kapha sl Lrovano ln
preval enza rl spemvamenL e souo,
all'lnLerno e sopra l'area che sLa Lra ll
cuore e l'ombellco.
A'(!)ga H#daya, S%trasth!na, 1.7
kapha
|ua
Vta
basti - vescica/reni
pur%&"dhan" contenitore delle feci
kathi - anche, zona lombare
sakthini - gambe
padau - piedi
asthini - ossa
pakva#aya - colon (sede principale)
"ma#aya - intestino tenue e stomaco (succhi
gastrici parte bassa) (sede principale)
sveda - sudore
rasa - il primo dhatu
las%k" - linfa
rudhira - sangue
uras - torace (sede principale)
#ira - testa
gr%v" - collo
parv"'i - giunture
"ma#aya - stomaco (la mucosa parte alta)
meda - tessuto adiposo
Caraka S%trasth!na 20.8

rlnclpall Locallzzazlonl nel Corpo del 1re Do'a

kapha
|ua
Vta
La vescica urinaria, il retto, i fianchi, le cosce, le
gambe, le ossa ed il pakva#aya sono le sedi di
v"ta; tra di esse la principale pakva#aya.
Il sudore, rasa, las%k", rudhira (rakta) e la parte
bassa di "ma#aya sono le sedi di pitta; tra di
esse "ma#aya la principale.
Il torace, la testa, il collo, le articolazioni, la
parte alta di "ma#aya ed il tessuto grasso sono
le sedi di kapha; tra di esse il petto la
principale.
Caraka S%trasth!na 20.8

rlnclpall Locallzzazlonl nel Corpo del 1re Do'a

Uts"( - entusiasmo
Ni(shv"s - espirazione
Uchchhv"s - inspirazione
Cheshta - movimento
Samo Dh"tugati( - sviluppo dei Dh"tu
Samo moksho gatimat"m - eliminazione Mala
Dar#ana - vista
Pakti - digestione
)#m" - calore
T$&'" - K&udh" - sete fame
Deham"rdava - delicatezza corpo
Prabh" - luminosit
Pras"do - buon umore
Medh" - intelletto
Sneha - untiosit
Bandh - coesione,
Sthiratva - stabilit
Gaurava - pesantezza
V$&at" - virilit
Bala - forza
K#am" - tolleranza
Dh$ti - pazienza
Alobha - assenza di avidit
Caraka SuLrasLh!na 18, 49-31
Da |ua d|pendono: v|s|one, d|gesnone, ca|ore,
fame, sete, de||catezza de| corpo, |um|nos|t,
fe||c|t (ch|arezza) ed |nte|||genza.
Da kapha d|pendono: untuos|t, coes|one,
stab|||t, pesantezza, v|r|||t, forza, to||eranza,
paz|enza, ed assenza d| av|d|t.
Da Vata d|pendono: entus|asmo, |nsp|raz|one,
esp|raz|one, mov|menn, stuuuraz|one de|
tessun, propr|a e||m|naz|one de| ma|a.
GLI EFFETTI DEI DO*A IN EQUILIBRIO
P
I
T
T
A
K
A
P
H
A
V
!
T
A
kasa, Agn|, D|gesnone, D|eta secondo
|'yurveda
21
1he 1rl-uosas- arL lll
LALCHIMIA DELLA
DIGESTIONE
22
1he 1rl-uosas- arL lll
Limportanza del cibo
Il cibo il prana, il respiro vitale, di tutti gli esseri
viventi. Tutti gli esseri viventi nelluniverso
necessitano e ricercano il cibo. Colorito, serenit,
buona voce, longevit, felicit, creativit,
soddisfazione, nutrimento, forza, intelligenza, tutti
questi dipendono dal cibo. Le attivit mondane per i
raggiungimenti terreni, le attivit spirituali per il
paradiso e le attivit per lilluminazione tutti
dipendono dal cibo.
C.S., Su., 27, 349-350
SOLE - AGNI - DIGESTIONE
SOLE - AGNI - DIGESTIONE
I| so|e rappresenta Agn| ne| s|stema so|are e Iathar Agn| (|| fuoco d|gesnvo)
rappresenta Agn| ne||a hs|o|og|a
Surya - So|e Agn| - Iuoco
Agnl
Agnl
Agnl
C[as
ma
1ransformazlone del Clbo ln C[as o ma
ad opera dl Agnl
C|bo
Agnl, ll fuoco dlgesuvo, Lrasforma ll clbo ln C[as, la sua
essenza plu ramnaLa ed lnne, auraverso varl passl, nel
Lessuu del corpo (uhLu)
L'lmporLanza dl Agnl
per la vlLa, la SaluLe e l'lmmunlLa
ulgesuone o MeLabollsmo che
ConverLe ll Clbo nel 1essuu del Corpo
L'Agnl plu lmporLanLe e
!Lhargnl
Agnl
L'lmporLanza dl Agnl
per la vlLa, la SaluLe e l'lmmunlLa
lorza - 8ala
SaluLe - SvasLhya
uuraLa della vlLa - yu
Somo vlLale - rna
Agnl vlene allmenLaLo dal clbo e dalle bevande, senza quesu sl rlduce
Caraka SamhlL, SuLrasLhna 27, 342
Agnl
Sono dlpendenu da Agnl:
La duraLa della vlLa, la carnaglone, la forza, la saluLe, ll poLere lmmunlLarlo, l'energla,
la Lermogenesl ed ll somo vlLale - Lum quesu dlpendono da Agn|.
L'lmporLanza dl Agnl
per la SaluLe, la lorza e l'lmmunlLa
Se quesLo fuoco sl esungue, sl muore, se funzlona approprlaLamenLe, sl vlve a lungo
llberl da malame e se sl squlllbra cl sl ammala.
Culndl Agnl e la causa prlnclpale (mula) dl Luuo.
ll nuLrlmenLo dl dhLu (l Lessuu del corpo), o[as (la sosLanza nuLrlenLe plu ramnaLa,
base del poLere lmmunlLarlo), forza, carnaglone, ecc. - auraverso ll clbo - dlpende da
Agnl, polche da clbo non dlgerlLo non sl possono produrre dhLu (l Lessuu del corpo).
ClLazlone dal Caraka SamhlL, ClklLsasLhna 13, 3-3
C[as: ll or ore" del uhLu
ll prodouo plu ramnaLo della dlgesuone e del
meLabollsmo
ll subsLraLo dl Lum l uhLu (l Lessuu del corpo)
8esponsablle della forza blologlca e dell'lmmunlLa (8ala)
vlene prodouo quando l uosa sono ln equlllbrlo e la
dlgesuone funzlona normalmenLe
C[as
ma e la sua lormazlone
rodouo Losslco dl una dlgesuone squlllbraLa o
lncompleLa
ma e un elemenLo chlave nella paLogenesl della
magglor parLe delle malame cronlche
ma
SOLE - AGNI - DIGESTIONE
I| prodouo d| una scorreua d|gesnone Ama, ovvero || "non d|ger|to"

Segn| e s|ntom| d| Ama ne||a hs|o|og|a:

Ind|gesnone
Cbes|t, pesantezza
Crncar|a, prur|to
Indo|enza, debo|ezza
Insonn|a ed |ncub| nouurn|, sonno|enza
Anoress|a
Spossatezza, stanchezza
Sonno eccess|vo
Depress|one
Impotenza
Nausea, d|arrea, |nto||eranze a||mentar|
Mancanza d| v|ta||t e d| entus|asmo
Debo|ezza de| s|stema |mmun|tar|o
Cll SroLa - Canall della Clrcolazlone
Cll SroLa vengono denlu come condom per ll
LrasporLo del dhLu souoposu alla Lrasformazlone"
Caraka SamhlL, vlmnasLhnam 3,3
Ama chlude l canall
l prodom dl scarLo sono:
l Mala - rodom dl ScarLo
rlne lecl Sudore AlLrl
escrezlonl grasse
dell'lnLesuno,
cerume,
secrezlonl grasse della pelle,
muco del naso,
sallva,
barba,
capelll e pell del corpo,
unghle,
lacrlme, eLc.
l Seue uhLu (1essuu del Corpo)
kasa: uldo nuLrlenLe, plasmauldo llnfauco
kakta: parLe corpuscolaLa del sangue
Mamsa: muscoll
Meda: grasso, LessuLo adlposo
Asth|: ossa
Ma[[a: mldollo osseo e LessuLo del slsLema nervoso
Sukra: LessuLo rlprodumvo, spermaovulo

Agn| vlene
sumolaLo dalle
percezlonl
sensorlall
C [ a s
3 M"h"bh+t"gni
(luochl degll elemenu)
separano hrarasa
ln 3 elemenu
C [ a s
Ithargn|
(luoco CasLrlco)
prepara un prlmo
elaboraLo (hrarasa)
C|bo
!h"rarasa
rlmo LlaboraLo
del Clbo
3 Llemenu
C[as C[as
Agn| Agn|
,ukra
Seme

Majj"
S.N.
Midollo
osseo

Asthi
Ossa


Meda
Tessuto
adiposo


M"-sa
Tessuto
Musco-
lare


Rakta
Sangue


Rasa
Succo
nuLrluvo
lasma
Llnfa
Chllo
7 Dhtvagn| (luoco del Lessuu) sLruuurano l 7 Lessuu a parure dal 3 elemenu
C[as e la base somle della
ferullLa, della vlLallLa,
dell'energla della glovlnezza, del
poLere lmmunlLarlo, della fellclLa
lnLerlore, della glola, della saluLe
1rasformazlone Sequenzlale del Clbo
Agn|
C[as C[as C[as C[as
Agn| Agn| Agn|
C[as
Agn|
nel suo lnsleme lo scopo dl un LrauamenLo yurvedlco, ln
uluma anallsl, e ll raorzamenLo e l'armonlzzazlone delle
funzlonl e delle sLruuure dell'organlsmo ln modo Lale che
C[as sl forml perfeuamenLe e venga manLenuLo
permanenLemenLe.
olche e onnlpresenLe negll esserl vlvenu, C[as nuLre ognl parLe
del corpo. na mancanza dl C[as equlvale alla dlsLruzlone del
corpo degll esserl vlvenu.

SushruLa. Su. 13. 19-22
ll consumaLore sLesso del clbo, ll suo upo dl slologla, la sua eLa
ll suo llvello d'energla, l suol dosa
Che ll clbo sla saluLare oppure no, non dlpende solo dal upo dl clbo che manglaLe.
ulpende pluuosLo da alLrl lmporLanu crlLerl (Caraka SamhlLa, vl 1.21):
La naLura del clbo, la sua quallLa come: pesanLezza, leggerezza, caldo, freddo
La comblnazlone del plam, es:laue che non deve essere comblnaLo col pesce
CuanuLa: CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
L'elaborazlone del clbo
ll Lempo: l'ldonelLa ln base al momenLo della glornaLa, alla sLaglone, ecc,
ll fauo che l pasu slano regolarl o lrregolarl, pranzl pesanu o cene
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo, ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa, al rlsLoranLe)
8egole dl uleLeuca
rak;n
karana
Samyoga
ks|
k|a
Desa
Upayogasamsth
Upayokt
rak;n
La natura de| c|bo, |a sua qua||t come:
pesantezza, |eggerezza, ca|do, freddo, etc

kasa
Guna
V|rya
V|paka
rabhava
karma
pesanLe
unLuoso
caldo
legero
secco
freddo
freddo
pesanLe
unLuoso
caldo
leggero
secco
freddo
pesanLe
unLuoso
vLa
lua
kapha
caldo
leggero
secco
lnuenza del Cuna sul uosa
dolce
acldo
salaLo
plccanLe
amaro
asLrlngenLe
Lerra, acqua
Lerra, fuoco
acqua, fuoco
arla, fuoco
arla, spazlo
arla, Lerra
l Sel Saporl - 8asa ed l Clnque Llemenu
vLa pac|hcato da
dolce, acldo, sa|ato
pesanLe, unLuoso, caldo
dolce, amaro asLrlngenLe
pesanLe, unLuoso
|ccante, amaro, asLrlngenLe
leggero, secco, caldo
lua pac|hcato da
kapha pac|hcato da
8egole Cenerall su uleLa e nuLrlzlone
per 8lequlllbrare l uosa
do|ce
ac|do
sa|ato
p|ccante
amaro
astr|ngente
kapha
|ua
Vta
1erra, Acqua
1erra, luoco
Acqua, luoco
Arla, luoco
Arla, Spazlo
Arla, 1erra
l Sel 8asa (CuallLa del Saporl) ed l loro
Lem sul 1re uosa
Classificazione del cibo
secondo Sattva, Rajas e
Tamas
Cibo S!ttvik
I cibi che aumentano la vita, il sattva, lenergia, la salute, il
piacere, la gioia, saporiti, grassi, sostanziosi, piacevoli,
piacciono agli uomini albescenti.
Cibo che promuove:
La durata della vita (Ayu)
Purezza (Sattva)
La forza, la resistenza, la forza di annullare
gli squilibri (Bal)
Salute e libert da malattie (Arogya)
Felicit (Sukh)
Soddisfazione, Piacere (Priti)
- e ci che -:
Saporito, piacevole, confortevole, gustoso,
pieno di Rasa (Rasya)
Untuoso (Snigdha)
Stabile, fermo, che dona forza (Sthir)
Piacevole al cuore, anima la Beatitudine,
Cordiale (Hridya)

Cibo R!jasik
I cibi che sono pungenti, salati, troppo caldi, piccanti, rozzi
e brucianti, sono cari agli uomini rubrescenti. Essi sono
fonte di malessere, dolore e malattia.
Cibo che promuove:

Miseria, mancanza di felicit (Duhkha)
Tristezza, dolore (Shoka)
Malattie, infermit, "ma ("maya)


- e ci che eccessivamente -:
Caldo (Ushna)
Acuto (Tikshna)
Secco, ruvido (Ruksha)
Che causa bruciore (Vidahi)
- e ci che -:
Piccante (Katu)
Acido (Amla)
Salato (Lavana)
R!jasasya Isht desiderato da chi R!jasik
Cibo T!masik
I cibi invecchiati, insipidi, putridi, rancidi, i cibi avanzati ed
impuri sono graditi agli uomini nigriscenti.
Cibo che promuove:

Vecchio, usato (Y!tay!m)
Senza gusto: in cui non c pi Rasa, il gusto il nutrimento (Gatarasam)
Putrido, di odore marcio, non piacevole (P%ti)
Avanzo (Paryushitam)
Rifiutato (Uccisht)
Impuro, scadente, non adatto a Yagya, non intelligente (Amedhyam)

T!mas Priyam caro a chi T!masik
ll consumaLore sLesso del clbo, ll suo upo dl slologla, la sua eLa
ll suo llvello d'energla, l suol dosa
Che ll clbo sla saluLare oppure no, non dlpende solo dal upo dl clbo che manglaLe.
ulpende pluuosLo da alLrl lmporLanu crlLerl (Caraka SamhlLa, vl 1.21):
La naLura del clbo, la sua quallLa come: pesanLezza, leggerezza, caldo, freddo
La comblnazlone del plam, es:laue che non deve essere comblnaLo col pesce
CuanuLa: CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
L'elaborazlone del clbo
ll Lempo: l'ldonelLa ln base al momenLo della glornaLa, alla sLaglone, ecc,
ll fauo che l pasu slano regolarl o lrregolarl, pranzl pesanu o cene
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo, ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa, al rlsLoranLe)
8egole dl uleLeuca
rak;n
karana
Samyoga
ks|
k|a
Desa
Upayogasamsth
Upayokt
L'elaborazlone del clbo
karana
karana: L'elaborazlone del clbo:


1: ullulzlone, Comblnazlone con l'acqua

2: Scaldare, l'eeuo del fuoco

3: urlcazlone

4: Mescolare, angolare

3: SLoccagglo



: MaLurazlone

7: lnfuslone, aromauzzazlone

8: 8havana, lmpregnazlone

9: Conservazlone

10: Lelslll, reclplenu

1AkkA
ullulzlone, Comblnazlone con l'acqua
53
Ahra- yurvedlc uleL and nuLrluon
costipante, astringente acido in rasa, dolce in vipaka, facile da digerire, virya caldo,
aumenta agni, afrodisiaco, nutriente, mitiga vata,
benefico per le patologie del duodeno grazie alle sue propriet costipanti e per la sua elevata
digeribilit,
grazie al suo vipaka dolce non aggrava pitta,
con il suo rasa acido e virya caldo aumenta agni,
Grazie al suo effetto afrodisiaco, appagante, pacificante vata, sapore astringente, virya
caldo, apre i pori pi fini e crea secchezza mitigando kapha.
Amrita per gli dei Takra per gli umani.
1AkkA
purificazione
Alimenti da purificare
Alimenti da purificare
Dolce, penetrante, usna virya, katu vipaka, non aumenta pitta (o lo aumenta solo
leggermente), risolve la febbre, le malattie vata e kapha, aumenta agni, sukra ed
leggero da digerire. I frutti giovani e teneri mitigano kapha e pitta, mentre se ben
matura aumenta pitta ed difficile da digerire. Cotta direttamente sul fuoco aumenta
pitta, mitiga kapha, meda, vata, la flatulenza ed leggera da digerire. Cotta con olio e
con laggiunta di sale diventa difficile da digerire ed untuosa.
Salare prima della cottura
Alimenti da purificare
Alimenti da purificare
Alimenti da purificare
La comblnazlone del clbo,
es:laue che non deve essere comblnaLo col pesce
Samyoga
INCOMPATIBILIT ALIMENTARI
Viruddha Ahara


Il cibo che aggrava i dosha ma non permette loro di essere
eliminati chiamato alimento incompatibile.


Droghe e alimenti che sono in contraddizione con posto, tempo, potere digestivo,
dosaggio, abitudini, dosha, modo di preparazione, potenza, attivit dellintestino, stato
della salute, ordine, prescrizioni, cottura, combinazione, palatabilit, con qualit piene
e regole dellalimentarsi, sono tutti malsani
Ca. Su. 26, 86-101




Vengono descritti 18 tipi di Viruddha


1 DESHA VIRUDDHA
Assunzione di sostanze secche e acute nel deserto e cibi oleosi e fredde in
terre paludose.

2 KALA VIRUDDHA
Consumare cibo freddo e secco in inverno, piccante e caldo in estate.

3 AGNI VIRUDDHA
Assunzione di cibo pesante quando c manda-agni , cibo leggero quando
agni forte (tikshna).

4 MATRA VIRUDDHA
Prendere ghee e miele in eguale quantit.


5 SATMYA VIRUDDHA
Assumere cibo dolce e freddo da parte di una persona che abituata sempre
ad assumere cibo piccante e caldo. Le persone di una determinata nazione
sono abituate ad una certa dieta e improvvise variazioni di abitudini porter
a vari disagi. Una sorta di crisi di astinenza.

6 DOSHA VIRUDDHA
Utilizzazione di cibo, droghe e comportamento che hanno qualit simili al
dosha.

7 SAMSKARA VIRUDDHA
Droghe e alimenti preparati in maniera non ideale in modo da produrre
effetti tossici come, per esempio, cuocere la carne di pavone infilata su
legno di ricino o utilizzarlo come mestolo. Scaldare il miele, bruciare le
spezie, la cottura di determinati oli, etc.

8 VIRYA VIRUDDHA
Consumare alimenti che abbiano virya opposto, vale a dire calde e fredde
insieme.


9 KOSHTHA VIRUDDHA
Prendere lassativi leggeri in caso di stipsi pesante (krura koshtha) e prendere
purganti forti quando una persona a stipsi leggera (mridu koshtha).

10 AVASTHA VIRUDDHA
Dare cibo e bevande che aggrava vata ad una persona che sta facendo un eccesso
di lavoro fisico, sport o attivit sessuale, ed assunzione di cibo che aggrava kapha
da parte di una persona appena sveglia o che tende alla pigrizia.

11 KRAMA VIRUDDHA
Assumere cibo prima di eliminare feci ed urine o quando la persona non ha
adeguato appetito.

12 PARIHARA VIRUDDHA
Assumere sostanze fredde dopo aver mangiato cibo grasso o guru.

13 UPACHARA VIRUDDHA
Pi per le medicine, come assumere acqua fredda con dei ghee medicati o oli
medicati.


14 PAKA VIRUDDHA
Preparare cibo con un combustibile non buono o putrido e stracuocere o non
cuocerlo completamente.

15 SAMYOGA VIRUDDHA
Incompatibilit di unione, come per esempio mangiare cibo acido con il latte.

16 HRID VIRUDDHA
Mangiare cibo che non ha un buon sapore sforzandosi, contro la propria volont.

17 SAMPAT VIRUDDHA
Assunzione di sostanze quando il cibo la frutta o le verdure non sono
adeguatamente mature troppo mature o putrefatte, ad esempio il daikon o la
melanzana troppo maturi.

18 VIDHI VIRUDDHA
Il cibo che consumato quando tutte le regole dellalimentazione non sono
seguite.


RISULTATI DI VIRUDDHA AHARA

Lassunzione di cibo non salubre, porta a sterilit, cecit, erisipela, ascite,
eruzioni cutanee, insania, fistola anale, svenimenti, sonnolenza, timpanismo,
ostruzioni della gola, anemia, formazione di ama, leucoderma, malattie
croniche della pelle inclusa la lebbra, sprue, edema, acidit, febbre, rinite,
malattie neonatali e morte.
Ca. Su. 26, 102-103

Le malattie causate da viruddha ahara sono curate con emesi, purghe e
somministrazione di antidoti e da misure di profilassi.
Ca. Su. 26, 104

Se un individuo abituato a ahara viruddha o se ne assume in piccole
quantit o ha un forte potere digestivo o giovane ed in forza, o fisicamente
molto forte tale viruddha non avr effetti.
Ca. Su. 26, 105-106

ll consumaLore sLesso del clbo, ll suo upo dl slologla, la sua eLa,
ll suo llvello d'energla, l suol dosa
Che ll clbo sla saluLare oppure no, non dlpende solo dal upo dl clbo che manglaLe.
ulpende pluuosLo da alLrl lmporLanu crlLerl (Caraka SamhlLa, vl 1.21):
La naLura del clbo, la sua quallLa come: pesanLezza, leggerezza, caldo, freddo
La comblnazlone del clbo
CuanuLa: CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
L'elaborazlone del clbo
ll Lempo: l'ldonelLa ln base al momenLo della glornaLa, alla sLaglone, ecc,
ll fauo che l pasu slano regolarl o lrregolarl, pranzl pesanu o cene
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo, ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa, al rlsLoranLe)
8egole dl uleLeuca
rak;n
karana
Samyoga
ks|
k|a
Desa
Upayogasamsth
Upayokt
CuanuLa:
CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
CuanuLa:
CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
er una anallsl della glusLa quanuLa dl clbo lo sLomaco devrebbe essere dlvlso ln
Lre paru:
na parLe andrebbe rlemplLa con clbo solldo
La seconda andrebbe rlemplLa con llquldl
La Lerza parLe dovrebbe essere lasclaLa llbera per l dosha.
na persona che assume ll clbo prendendo ln conslderazlone quesLo prlnclplo
non cade vlmma dl nessun eeuo dannoso che derlvl al clbo preso ln quanuLa
non approprlaLe.
C.S., vl. 3.8
AssunLo nella quanuLa approprlaLa ll clbo promuove la forza, una bella
carnaglone, fellclLa, longevlLa e non dlsLurba l'equlllbrlo del 1essuu e del uosha.
C.S., Su. 3.8
CuanuLa:
CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
lndlcazlonl e slnLoml del clbo assunLo ln quanuLa
approprlaLa

- nessuna presslone allo sLomaco
- nessuna presslone a funzlonamenLo del cuore
- nessuna presslone al laLe del peuo
- nessuna presslone sull'addome
- nuLrlmenLo del sensl
- AllevlamenLo dl fame e seLe
- Sensazlone conforLevole quando sl sLa seduu, ln pledl, dormendo,
cammlnando, resplrando, rldendo e parlando
- ll clbo assunLo al mamno dovrebbe essere dlgerlLo enLro sera, quello della
sera dovrebbe essere dlgerlLo enLro la mamna successlva
- Svlluppo della forza, aspeuo placevole e bello, approprlaLo peso corporeo.
ll consumaLore sLesso del clbo, ll suo upo dl slologla, la sua eLa,
ll suo llvello d'energla, l suol dosa
Che ll clbo sla saluLare oppure no, non dlpende solo dal upo dl clbo che manglaLe.
ulpende pluuosLo da alLrl lmporLanu crlLerl (Caraka SamhlLa, vl 1.21):
La naLura del clbo, la sua quallLa come: pesanLezza, leggerezza, caldo, freddo
La comblnazlone del clbo
CuanuLa: CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
L'elaborazlone del clbo
ll Lempo: l'ldonelLa ln base al momenLo della glornaLa, alla sLaglone, ecc,
ll fauo che l pasu slano regolarl o lrregolarl, pranzl pesanu o cene
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo, ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa, al rlsLoranLe)
8egole dl uleLeuca
rak;n
karana
Samyoga
ks|
k|a
Desa
Upayogasamsth
Upayokt
k|a
I| tempo:
|'|done|t |n base a| momento de||a g|ornata, a||a stag|one, ecc,
|| fauo che | pasn s|ano rego|ar| o |rrego|ar|, pranz| pesann o cene

kapha
lua
vLa
kapha
lua
vLa
l Lre Do'a nel 8lLmo Clorno - noue
1ramonto
Sorgere de| So|e 6
10
12
14
22
24
2
18
ll consumaLore sLesso del clbo, ll suo upo dl slologla, la sua eLa,
ll suo llvello d'energla, l suol dosa
Che ll clbo sla saluLare oppure no, non dlpende solo dal upo dl clbo che manglaLe.
ulpende pluuosLo da alLrl lmporLanu crlLerl (Caraka SamhlLa, vl 1.21):
La naLura del clbo, la sua quallLa come: pesanLezza, leggerezza, caldo, freddo
La comblnazlone del clbo
CuanuLa: CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
L'elaborazlone del clbo
ll Lempo: l'ldonelLa ln base al momenLo della glornaLa, alla sLaglone, ecc,
ll fauo che l pasu slano regolarl o lrregolarl, pranzl pesanu o cene
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo, ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa, al rlsLoranLe)
8egole dl uleLeuca
rak;n
karana
Samyoga
ks|
k|a
Desa
Upayogasamsth
Upayokt
Desa
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo,
ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa)
ll consumaLore sLesso del clbo, ll suo upo dl slologla, la sua eLa,
ll suo llvello d'energla, l suol dosa
Che ll clbo sla saluLare oppure no, non dlpende solo dal upo dl clbo che manglaLe.
ulpende pluuosLo da alLrl lmporLanu crlLerl (Caraka SamhlLa, vl 1.21):
La naLura del clbo, la sua quallLa come: pesanLezza, leggerezza, caldo, freddo
La comblnazlone del clbo
CuanuLa: CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
L'elaborazlone del clbo
ll Lempo: l'ldonelLa ln base al momenLo della glornaLa, alla sLaglone, ecc,
ll fauo che l pasu slano regolarl o lrregolarl, pranzl pesanu o cene
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo, ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa, al rlsLoranLe)
8egole dl uleLeuca
rak;n
karana
Samyoga
ks|
k|a
Desa
Upayogasamsth
Upayokt
8egole dl uleLeuca

- Assumere clbo caldo
- nLuoso
- ln quanuLa approprlaLa
- uopo che ll pasLo precedenLe e sLaLo dlgerlLo
- Che non slano conLraddluorl ln vlrya
- ln un luogo adauo ed equlpagglaLo del necessarlo
- ln manlera non Lroppo veloce
- ln manlera non Lroppo lenLa
- Con plena auenzlone
- uopo dovuLa conslderazlone del Se
- LLc.
Upayogasamsth
ll consumaLore sLesso del clbo, ll suo upo dl slologla, la sua eLa,
ll suo llvello d'energla, l suol dosa
La naLura del clbo, la sua quallLa come: pesanLezza, leggerezza, caldo, freddo
La comblnazlone del clbo
CuanuLa: CuanLo manglaLe deLermlna quanLo dlgerlLe
L'elaborazlone del clbo
ll Lempo: l'ldonelLa ln base al momenLo della glornaLa, alla sLaglone, ecc,
ll fauo che l pasu slano regolarl o lrregolarl, pranzl pesanu o cene
ll luogo ln rlferlmenLo al posLo ln cul e crescluLo ll clbo, ma anche l'ldonelLa
del luogo ln cul sl mangla (un'aLmosfera conforLevole a casa, al rlsLoranLe)
8egole dl uleLeuca
rak;n
karana
Samyoga
ks|
k|a
Desa
Upayogasamsth
Upayokt
okas!tmya tutto ci che particolarmente favorevole per alcuni gruppi di
individui, ci di cui tali individui necessitano per sentirsi felici e soddisfatti.
Esempio: pasta e pomodoro per gli italiani, il riso per gli orientali, Patate
per tedeschi e sudamericani, etc
OKAS"TMYA

Colui che mangia il vero responsabile del proprio benessere, benessere che si
sviluppa attraverso luso abituale di un determinato cibo.
Cambiare le abitudini non idonee