Sei sulla pagina 1di 10

RITI DI INTRODUZIONE Animatore: Sia lodato Nostro Signore Ges Cristo Assemblea: Sempre sia Lodato.

Animatore: Buona sera a tutti i fratelli qui presenti a questa celebrazione della Santa Messa che con molto onore la comunit accademica dellUnioeste, insieme alla

Pastorale Universitaria, ha preparato per i fedeli della Parocchia Rainha dos Apstolos. La comunit cristiana celebra in questo giorno SANTO STANISLAO, vescovo e
martire. Accogliamo il celebrante con il canto di ingresso.

CANTO D INGRESSO

Tardi t'amai, bellezza infinita, tardi t'amai, tardi t'amai, bellezza cos antica e cos nuova. 1.Eppure, Signore, tu eri dentro me, ma io ero fuori; deforme com'ero, guardavo la bellezza del tuo creato. 2.Eri con me, e invece io, Signore, non ero con Te; le tue creature mi tenevano lontano, lontano da Te. 3.Tu mi chiamasti, e la Tua voce squarci la mia sordit; Tu balenasti e fu dissipata la mia cecit. 4.Tu emanasti il dolce Tuo profumo di Te ho fame e sete; Tu mi hai toccato: ed ora io anelo alla Tua pace. SALUTO Celebrante: Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo Assemblea: Amen Celebrante: La pace, la carit e la fede da parte di Dio Padre e del Signore nostro Ges Cristo sia con tutti voi. Assemblea: Benedetto nei secoli il Signore. ATTO PENITENZIALE

Celebrante: Allinizio di questa celebrazione eucaristica domandiamo perdono a Dio dei nostri peccati, con la disponibilit, a nostra volta, di perdonare a chi ci ha offesi. Kyrie eleison, Christe eleison. Kyrie eleison, Christe eleison. Signore, piet, Cristo, piet. Signore, piet, Cristo, piet. Confesso a Dio onnipotente e a voi, fratelli, che ho molto peccato in pensieri, parole, opere e omissioni, per mia colpa, mia colpa, mia grandissima colpa. E supplico la beata sempre vergine Maria, gli angeli, i santi e voi, fratelli, di pregare per me il Signore Dio nostro. Celebrante: Dio Onnipotente abbia misericordia di noi, perdoni i nostri peccati e ci conduca alla vita eterna. Assemblea: Amen. GLORIA Gloria a Dio nellalto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona volont. 1. Noi ti lodiamo, ti benediciamo. Ti rendiamo grazie Signore Dio, re del cielo, Dio Padre onnipotente. 2. Signore Ges Cristo, Agnello di Dio, Figlio del Padre.Tu che togli i peccati del mondo Abbi piet di noi. 3.Tu solo il Santo, tu solo il Signore, Ges Cristo, con lo Spirito Santo nella gloria di Dio Padre. Amen. Amen. COLLETTA Celebrante: O Dio, che al santo vescovo Stanislao hai dato la grazia di concludere con il martrio il suo servizio pastorale, concedi anche a noi, che lo veneriamo come intercessore, di perseverare, forti nella fede, per tutti i giorni della nostra vita. Per il nostro Signore Ges Cristo, Tuo Figlio, che Dio, e vive e regna con Te per tutti i secoli dei secoli. Assemblea: Amen LITURGIA DELLA PAROLA

PRIMA LETTURA (At 5,27-33) Animatore: Di questi fatti siamo testimoni noi e lo Spirito Santo. Dagli Atti degli Apostoli Lettore: In quei giorni, [il comandante e gli inservienti] condussero gli apostoli e li presentarono nel sinedrio; il sommo sacerdote li interrog dicendo: Non vi avevamo espressamente proibito di insegnare in questo nome? Ed ecco, avete riempito Gerusalemme del vostro insegnamento e volete far ricadere su di noi il sangue di quest'uomo. Rispose allora Pietro insieme agli apostoli: Bisogna obbedire a Dio invece che agli uomini. Il Dio dei nostri padri ha risuscitato Ges, che voi avete ucciso appendendolo a una croce. Dio lo ha innalzato alla sua destra come capo e salvatore, per dare a Israele conversione e perdono dei peccati. E di questi fatti siamo testimoni noi e lo Spirito Santo, che Dio ha dato a quelli che gli obbediscono. All'udire queste cose essi si infuriarono e volevano metterli a morte. Parola di Dio. Assemblea: Rendiamo grazie a Dio. SALMO RESPONSORIALE

R. Alleluia, alleluia, alleluia. Benedir il Signore in ogni tempo, sulla mia bocca sempre la sua lode. Gustate e vedete com' buono il Signore; beato l'uomo che in lui si rifugia. R. Il volto del Signore contro i malfattori, per eliminarne dalla terra il ricordo. Gridano i giusti e il Signore li ascolta, li libera da tutte le loro angosce. R.

Il Signore vicino a chi ha il cuore spezzato, egli salva gli spiriti affranti. Molti sono i mali del giusto, ma da tutti lo libera il Signore. R.
Animatore: Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa.

Acclamiamo al Vangelo cantando: CANTO AL VANGELO Alleluia servire ... Alleluia, servire gioia. Alleluia servire ...Alleluia, stare con te Ges. Come l'amico pi grande tu guidi i miei passi, sei lungo la strada e cammini con me. VANGELO (Gv 3,31-36) Celebrante: Il Signore sia con voi. Assemblea: E con il tuo spirito. Celebrante: Dal vangelo secondo Giovanni. Assemblea: Gloria a te, o Signore. Celebrante: Chi viene dall'alto, al di sopra di tutti; ma chi viene dalla terra, appartiene alla terra e parla secondo la terra. Chi viene dal cielo al di sopra di tutti. Egli attesta ci che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza. Chi ne accetta la testimonianza, conferma che Dio veritiero. Colui infatti che Dio ha mandato dice le parole di Dio: senza misura egli d lo Spirito. Il Padre ama il Figlio e gli ha dato in mano ogni cosa. Chi crede nel Figlio ha la vita eterna; chi non obbedisce al Figlio non vedr la vita, ma l'ira di Dio rimane su di lui. Parola del signore. Assemblea: Lode a Te, o Cristo. PREGHIERA DEI FEDELI Celebrante: A Dio, Padre di tutti gli uomini, domandiamo con fede di portare a compimento il suo progetto di amore. Preghiamo insieme e diciamo:

Assemblea: Signore Ges, tu sei la via che ci conduce al Padre. La tua Chiesa abbia lumilt e la costanza di cercare nelle tue parole la strada pi sicura per conoscere e amare il Padre; noi ti preghiamo. Assemblea: Signore Ges, tu sei la via che ci conduce al Padre. Signore Ges, tu sei la piena rivelazione del Padre. Dona lo Spirito a quanti ti cercano, cos che la nostra ricerca di fede ci conduca alla gioia del pieno incontro con Dio; noi ti preghiamo. Assemblea: Signore Ges, tu sei la via che ci conduce al Padre. Signore Ges, tu doni la tua carne per la vita del mondo. Nessuno si senta escluso dalla salvezza che offri a quanti ti cercano con cuore sincero; noi ti preghiamo. Assemblea: Signore Ges, tu sei la via che ci conduce al Padre. Celebrante: Padre, ascolta le nostre suppliche e suscita veri testimoni del tuo amore rivelato al mondo in Cristo tuo Figlio. Egli vive e regna nei secoli dei secoli. Assemblea: Amen. Animatore: Il pane e il vino, nostro cibo quotidiano. Signore, li hai voluti segni della tua nuova alleanza, patto d'amore definitivo e di comunione con noi. Offertorio Guarda questofferta, guarda a noi, Signore, tutto noi toffriamo per unirci a Te. Nella tua mensa, la nostra messa! Nella tua vita, la nostra vita! (BIS) Che possiamo offrirti nostro creator? Ecco il nostro niente, prendilo, o Signor. PRESENTAZIONE SULLE OFFERTE Celebrante: Pregate fratelli e sorelle, perch il mio e vostro sacrificio sia gradito a Dio Padre Onnipotente.

Assemblea: Il Signore riceva dalle tue mani questo sacrificio a lode e gloria del suo nome, per il bene nostro e di tutta la sua santa Chiesa. Celebrante: O Dio, l'offerta che ti presentiamo nella festa del santo vescovo Stanislao, dia gloria al tuo nome, e ottenga a noi il perdono e la pace. Per Cristo nostro Signore. Assemblea: Amen. PREGHIERA EUCARISTICA Celebrante: Il Signore sia con voi. Assemblea: E con il tuo spirito. Celebrante: In alto i nostri cuori. Assemblea: Sono rivolti al Signore. Celebrante: Rendiamo grazie al Signore, nostro Dio. Assemblea: E cosa buona e giusta. PREFAZIO Celebrante: veramente cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di salvezza, rendere grazie sempre e in ogni luogo a te, Padre santo, per Ges Cristo, tuo dilettissimo Figlio. Egli la tua Parola vivente, per mezzo di lui hai creato tutte le cose, e lo hai mandato a noi salvatore e redentore, fatto uomo per opera dello Spirito Santo e nato dalla Vergine Maria. Per compiere la tua volont e acquistarti un popolo santo, egli stese le braccia sulla croce, morendo distrusse la morte e proclam la risurrezione. Per questo mistero di salvezza, uniti agli angeli e ai santi, cantiamo a una sola voce la tua gloria: SANTO Santo, Santo! Il Signore Santo! (BIS) 1. Il popolo canta la sua lode! Il Signore Santo! Lamore piantato sulla terra! Il Signore Santo! 2. Osanna, Osanna al Creator! Il Signore Santo! Benedetto Il suo amor! Il Signore Santo!

PREGHIERA EUCARISTICA Celebrante: Padre veramente santo, fonte di ogni santit, santifica questi doni con leffusione del tuo Spirito, perch diventino per noi il corpo e il sangue di Ges Cristo nostro Signore. Egli, offrendosi liberamente alla sua passione, prese il pane e rese grazie, lo spezz, lo diede ai suoi discepoli, e disse: PRENDETE, E MANGIATENE TUTTI: QUESTO IL MIO CORPO OFFERTO IN SACRIFICIO PER VOI. Dopo la cena, allo stesso modo, prese il calice e rese grazie, lo diede ai suoi discepoli, e disse: PRENDETE, E BEVETENE TUTTI: QUESTO IL CALICE DEL MIO SANGUE PER LA NUOVA ED ETERNA ALLEANZA, VERSATO PER VOI E PER TUTTI IN REMISSIONE DEI PECCATI. FATE QUESTO IN MEMORIA DI ME. Celebrante: Mistero della fede. Assemblea: Ogni volta che mangiamo di questo pane e beviamo a questo calice, annunziamo la tua morte Signore, nellattesa della tua venuta. Celebrante: Celebrando il memoriale della morte e risurrezione del tuo Figlio, ti offriamo, Padre, il pane della vita e il calice della salvezza, e ti rendiamo grazie per averci ammessi alla tua presenza a compiere il servizio sacerdotale. Ti preghiamo umilmente: per la comunione al corpo e al sangue di Cristo lo Spirito Santo ci riunisca in un solo corpo. Ricordati, Padre, della tua Chiesa diffusa su tutta la terra: rendila perfetta nellamore in unione con il nostro Papa Francesco, il nostro Vescovo Don Mauro, e tutto lordine sacerdotale. Ricordati dei nostri fratelli, che si sono addormentati nella speranza della risurrezione, e di tutti i defunti che si affidano alla tua clemenza: ammettili a godere la luce del tuo volto. Di noi tutti abbi misericordia: donaci di aver parte alla vita eterna, insieme con la beata Maria, Vergine e Madre di Dio, con gli apostoli e tutti i santi, che in ogni tempo ti furono graditi: e in Ges Cristo tuo Figlio canteremo la tua gloria. Per Cristo, con Cristo e in Cristo, a te, Dio Padre onnipotente, nellunit dello Spirito Santo, ogni onore e gloria per tutti i secoli dei secoli. Assemblea: Amen.

RITI DI COMUNIONE

Celebrante: Obbedienti alla parola del Salvatore e formati al suo divino insegnamento, osiamo dire. Assemblea: Padre nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volont, come in cielo cos in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Celebrante: Liberaci, o Signore, da tutti i mali, concedi la pace ai nostri giorni, e con laiuto della tua misericordia vivremo sempre liberi dal peccato e sicuri da ogni turbamento, nellattesa che si compia la beata speranza e venga il n ostro salvatore Ges Cristo. Assemblea: Tuo il regno, tua la potenza e la gloria nei secoli. Celebrante: Signore Ges Cristo, che hai detto ai tuoi apostoli: Vi lascio la pace, vi do la mia pace, non guardare ai nostri peccati, ma alla fede della tua Chiesa, e donale unit e pace secondo la tua volont. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Assemblea: Amen. Celebrante: La pace del Signore sia sempre con voi. Assemblea: E con il tuo spirito. FRAZIONE DEL PANE Celebrante: Il Corpo e il Sangue di Cristo, uniti in questo calice, siano per noi cibo di vita eterna. Assemblea: Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi piet di noi. Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi piet di noi. Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, dona a noi la pace. COMUNIONE Celebrante Beati gli invitati alla Cena del Signore. Ecco lAgnello di Dio, che toglie i peccati del mondo. Assemblea: O Signore, non sono degno di partecipare alla tua mensa: ma di soltanto una parola e io sar salvato.

CANTO ALLA COMUNIONE Il Signore ci ha amato come nessun altro mai. Ci conduce nella notte, luce nell'oscurit. Quando il pane dividiamo nella gioia tra di noi, il Signore qui presente col suo amor. il tuo corpo, dato a tutti noi il tuo sangue dato a tutti noi; sei per noi la vita, sei per noi l'amor. O Signore, porta tutti al tuo amor. Il Signore ci ha amato come nessun altro mai per la gente del villaggio egli figlio d'operai e lavora come gli altri il Signore nel sudor e conosce la fatica d'ogni d Il Signore ci ha amato come nessun altro mai il suo amor fu cos grande che mor per tutti noi il suo amor fu cos forte che la morte super dal sepolcro il Signor resuscit. Il Signore ci ha amato come nessun altro mai Ci ha riuniti nel suo nome e nella grazia che ci d. Siamo membra del suo corpo tutti noi del mondo intero, niente pu pi separarci dal suo amor. ORAZIONE DOPO LA COMUNIONE Celebrante: Fortifica, Signore, la nostra fede con questo cibo di vita eterna, perch sull'esempio del santo vescovo Stanislao, professiamo la verit in cui egli ha creduto, e testimoniamo nelle opere l'insegnamento che ci ha trasmesso. Per Cristo nostro Signore. Assemblea: Amen BENEDIZIONE Celebrante: Il Signore sia con voi. Assemblea: E con il tuo spirito. Celebrante: Vi benedica Dio onnipotente, Padre, e Figlio e Spirito Santo. Assemblea: Amen.

CANTO FINALE Giovane donna, attesa dall'umanit un desiderio d'amore e pura libert Il Dio lontano qui vicino a Te voce e silenzio annuncio di novit. Ave Maria, ave Maria. Dio t'ha prescelta qual Madre piena di bellezza ed il suo amor ti avvolger nella sua ombra. Grembo di Dio venuto sulla terra Tu sarai madre di un uomo nuovo.