Sei sulla pagina 1di 15

IMPIANTI ANTINCENDIO AD ACQUA SPRINKLER

Ing. Gabriele Boffi

Corso Corso Venezia Venezia 16, 16, Milano Milano - Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 20 aprile aprile 2009 2009
0

Impianti antincendio ad acqua sprinkler - Scopo del lavoro: Protezione di nuovo magazzino di superficie 4.450 mq., altezza di 10,7 m, compartimentato in 2 distinte zone:

Zona 1: Stoccaggio di materiale semilavorato e prodotto finito su scaffali con altezza di impilamento massimo 9,1 m. Zona 2: Stoccaggio di bobine di carta con altezza di impilamento massimo 7,6 m.

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler Tecnologia adottata: Impianto sprinkler ESFR (Early Suppression Fast Response Suppressione veloce, Risposta rapida). Protezione solamente a soffitto. Tecnologia studiata e sviluppata per lestinzione dellincendio e non solo per il controllo dello stesso, come gli sprinkler tradizionali.

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler Dimensionamento impianto sprinkler ESFR ZONA 1


Norma tecnica di riferimento: NFPA 13 Standard for the Installation of Sprinkler System

ZONA 1: stoccaggio materiale semilavorato/finito su scaffali


- Classificazione materiale: Commodity Class III (Table. A.5.6.3) - Merci in deposito: Prodotti in carta - Tipo di stoccaggio: Su scaffalatura - Tabella di riferimento: Table 16.3.3.1 - Ugello spk previsto: ESFR K25 (365) - Pressione di funzionamento: 1,4 bar

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler


Dalla pressione di funzionamento si determina la portata di ogni singolo ugello sprinkler ESFR: Q = k x P dove:
Q = portata acqua (l/min) k = coefficiente di efflusso, caratteristica dellugello ((l/min)/bar1/2) P = pressione (bar)

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler Dimensionamento impianto sprinkler ESFR ZONA 2


Norma tecnica di riferimento: NFPA 13 Standard for the Installation of Sprinkler System

ZONA 2: stoccaggio bobine carta


- Classificazione materiale: Commodity Class III (Table. A.5.6.3) - Merci in deposito: Bobine di carta - Tipo di stoccaggio: Bobine sovrapposte verticalmente - Tabella di riferimento: Table 19.1.2.3 Roll Paper Storage - Ugello spk previsto: ESFR K25 (365) - Pressione di funzionamento: 1,7 bar

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler


Dalla pressione di funzionamento si determina la portata di ogni singolo ugello sprinkler ESFR: Q = k x P dove:
Q = portata acqua (l/min) k = coefficiente di efflusso, caratteristica dellugello ((l/min)/bar1/2) P = pressione (bar)

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler

Dimensionamento impianti antincendio RIEPILOGATIVO

Zona protetta

Tipo impianto

Portata (l/min)

Prevalenza (bar)

Autonomia (min)

Zona 1

Sprinkler ESFR K25

5.258 l/min

4,34 bar

60 min

Zona 2

Sprinkler ESFR K25

5.744 l/min

5,05 bar

60 min

Tutto il sito

Rete idranti UNI 70*

1.200 l/min

90 min

(*) Rete idranti dimensionata per Livello di Pericolosit 3, secondo la norma UNI 10779, con presenza di impianto automatico antincendio.

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler PROGETTAZIONE ESECUTIVA ESFR K25


Dati riepilogativi
- Numero di testine installate per Zona 1: - Numero di testine installate per Zona 2: - Numero di valvole ad umido: - Massima spaziatura tra gli ugelli: - Massima distanza tra gli ugelli: - Distanza deflettore spk dal soffitto: - Temperatura di intervento: n. 312 n. 324 n. 2 diametro 6 7,54 m2 (max ammesso 9,3 m2) 2,90 m (max ammesso 3,1 m) max. 457 mm 74C

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler STAZIONE DI POMPAGGIO PER IMPIANTI ANTINCENDIO


Normativa di riferimento: UNI EN 12845 Sistemi automatici a sprinkler, progettazione, installazione e manutenzione La stazione di pompaggio stata dimensionata per lintervento contemporaneo dellimpianto sprinkler a soffitto ESFR K25 per Zona 2 (5.744 l/min) e della rete idranti esterna UNI 70 (1.200 l/min). La centrale di pompaggio sar in grado di fornire una portata di 6.944 l/min alla prevalenza di 7 bar. E stata fornita una stazione di pompaggio preassemblata in idoneo container, realizzato in accordo alla normativa UNI 11292 Locali destinati ad ospitare gruppi di pompaggio per impianti antincendio caratteristiche costruttive e funzionali .

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

Impianti antincendio ad acqua sprinkler Caratteristiche delle pompe antincendio


La stazione di pompaggio sar essenzialmente composta da n. 1 elettropompa principale, da n. 1 motopompa di riserva, gemella della pompa principale, e da una pompa di compenso (jockey pump).

Gruppo elettropompa
Pompa: Portata: Prevalenza: Velocit: Potenza motore: Tensione/frequenza: Grado di protezione: 8x6 SPP TD15A 6.950 l/min 7 bar 2950 giri/min 132 kW 400 V 50 Hz IP55

Gruppo motopompa
Pompa: Portata: Prevalenza: Velocit: Motore Diesel: Potenza motore: Serbatoio carburante: 8x6 SPP TD15A 6.950 l/min 7 bar 2960 giri/min Clarke JU6H-NL54 119 kW 400 l (in grado di assicurare lautonomia di 6 ore richiesta dalla norma UNI)

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

10

Impianti antincendio ad acqua sprinkler Serbatoio di accumulo acqua per impianti antincendio
Il serbatoio di accumulo acqua stato dimensionato per assicurare il funzionamento dellimpianto sprinkler ESFR K25 per 60 minuti e della rete idranti UNI 70 per 90 minuti. Per specifica richiesta del cliente stato fornito un serbatoio di riserva acqua maggiorato avente capacit utile di 750 m3 (diametro = 10,14 m ; altezza = 9,66 m). Il serbatoio di accumulo acqua direttamente collegato alla stazione di pompaggio. E stato fornito un serbatoio realizzato con pannelli modulari in lamiera di acciaio zincato, con membrana interna in PVC Il riempimento del serbatoio stato effettuato con collegamento dedicato da acquedotto ed installazione di valvola automatica a galleggiante.

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

11

Impianti antincendio ad acqua sprinkler DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA


Impianto sprinkler ESFR K25

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

12

Impianti antincendio ad acqua sprinkler DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA


Stazione di pompaggio preassemblata in container

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

13

Impianti antincendio ad acqua sprinkler DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA


Serbatoio di accumulo acqua

Progettazione Progettazione di di impianti impianti antincendio antincendio -- Palazzo Palazzo Serbelloni Serbelloni 20 aprile 2009 20 aprile 2009

14