Sei sulla pagina 1di 4

Quindicinale gratuito a cura del Rangers Rugby Vicenza

Paolo (Aughy) Faggionato - Enzo (Sangio) Sangiovanni


Francesco (Bubu) Bianchi - Roberto (Mastro Don) Busa - Giovanni (Kibubu) Semini

RUGBY VALEGGIO
DOMENICA 26 OTTOBRE ore 15.30
Finalmente primi!!!

Primo successo casalingo, dopo i due arrembaggi esterni delle


precedenti domeniche, e vetta in solitaria della classifica per la
nostra prima squadra.
Non succedeva da qualche stagione… certo la serie C non è l'Alpe
d'Huez della palla ovale, ma guardare comunque tutti dall'alto
anche di una collina berica rinfranca lo spirito e rafforza gli ardori
agonistici!
Domenica scorsa all'Angelo Gobbato si è rivisto il Vicenza dei
tempi migliori di fronte ad un pubblico accorso numerosissimo
sugli spalti, grazie anche alla bella giornata dal clima primaverile.

Mischie ordinate travolgenti e una volontà di andare oltre che era da


tempo latitante in questa squadra.
Si deve però ancora crescere in molti aspetti del gioco, alcuni errori
di trasmissione della palla e ancora troppe ingenuità da
“aggiustare”, ma l'inizio pare promettente e la strada segnata Classifica dopo la 4a giornata
sembra essere finalmente quella giusta, per un doveroso, quanto
tutto da conquistare, immediato ritorno dall'inferno… Avanti Rangers Rugby Vicenza 16
tutta!! Rugby Altovicentino 14

Per quanto riguarda i campionati delle “sorelle minori”, riposo The Monster Rugby 11
forzato per i ragazzi dell'Under 15 dovuto al ritiro del Trento, turno Sudtirolo Rugby 10
di riposo programmato per l'Under 17 ed ancora una bella vittoria
per i ragazzi dall'Under 19 che battono il Trieste in casa con un West Verona Rugby 10
rotondo punteggio di 95 a 0 (5 punti in più non sarebbero Rugby Trento 8
guastati…)
Rugby CUS Verona 8
Seconda partita consecutiva casalinga oggi al Gobbato per i Rugby Frassinelle 6
seniores, nuovamente contro una squadra veronese, questa volta
tocca al Valeggio, società di recente costituzione, giovane ma tosta, Rugby Valeggio 0
e ben determinata ad interrompere l'egemonia biancorossa… Rugby Villadose -4
imperativo mantenere la vetta della classifica e continuare la
striscia positiva in vista delle partite più impegnative. Rugby Valpolicella -2

I NOSTRI AVVERSARI

“Era una notte fredda e buia, buona solo per dormire o per
rinchiudersi qualche ora al pub in compagnia di una buona pinta.
Dopo tanto tempo Igor incontrava il suo vecchio compagno di
scuola, il Bambu, il tallonatore del Cus Verona. Di pinte se n'erano
scolate forse più di 2 a testa, a dire il vero qualcuno parla di 5, ma le
versioni sono discordanti ancora oggi” (tratto dal sito
www.rugbyvaleggio.com). Quanti siano stati effettivamente i
boccali di buon luppolo (di sicuro non pochi!) non si saprà forse
mai... ciò che è certo, invece, è che, passata la bala, dopo qualche
giorno ai due si aggiunsero altri 6 coraggiosi pionieri... e poi altri
ancora! Così è nato il Rugby Valeggio, dall'entusiasmo di un
gruppo di amici, con un ovale in mano ed un sogno che è diventato
realtà il 02 giugno 2005 con la prima storica partita! Applausi e
sostegno, dunque, a questa “giovane” ma determinata società, cui
auguriamo (magari dalla prossima...) un campionato ricco di
soddisfazioni e vittorie!
VUOI MAGGIOR BENESSERE PER LA TUA COLONNA VERTEBRALE ?
Giovanni Garavello VUOI ALLENARE LE TUE POTENZIALITÀ NELLO SPORT E NEL LAVORO
Osteopata - Formatore CON IL METODO PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA ? CHIAMA ORA AL 0444414619
RIVOLGITI A CENTRO EQUILIBRIO OFFRIAMO SEDUTE DI RIEQUILIBRIO POSTURALE O AL3384090012 OPPURE VISITA
cell. 338 4090012 WWW.CENTROEQUILIBRIOS.COM
SCARPE SPORTIVE FATTE SU MISURA INTERVENTI SPORTIVI D'URGENZA
www.bodywork.it SEDUTE DI MANIPOLAZIONE CERTICFICATA PER LA TUA COLONNA VERTEBRALE
INCONTRI COACHING
PER IL VOSTRO TERZO TEMPO LE REGOLE SPERIMENTALI STAGIONE 2008/2009
RISTORANTE
GUADAGNO TERRITORIALE

LOCANDA
Abbiamo già detto, nel passato numero, della volontà dell'IRB
(International Rugby Board) di introdurre da questa stagione
alcune regole sperimentali, dette ELV (acronimo inglese per
Experimental Law Variations), che favoriscano la continuità della
fasi di gioco nel corso della partita.
BAR La rimessa laterale o touch, comportando un'inevitabile
Via Guglielmo Marconi, 22 - Carmignano di Brenta (PD)
Tel. 049 - 5958777 interruzione della partita, rappresenta proprio una delle situazioni
di gioco maggiormente interessate dalle nuove modifiche.
I RUOLI NEL RUGBY Lo scopo è quello di dissuadere i giocatori dall'utilizzare, con
Il Tallonatore troppa frequenza come in passato, il calcio di liberazione in touch.
Altro che balòn, caro il nostro Liga, né ce ne Con il nuovo regolamento è, infatti, possibile conseguire un
vogliano i tanti cugini ricchi col vizio del tuffo guadagno territoriale attraverso il calcio diretto in touch effettuato
artistico, la vita dura mica è quella del mediano dalla propria area dei 22 metri, solo quando il pallone viene portato
(del calcio ovviamente...), è quella del all'interno della stessa area dalla squadra avversaria. In altri
tallonatore, maglia col N. 2 spiaccicato lì, tra le termini, se si passa indietro il pallone nei propri 22, per poi
spalle e la gobba, orecchie di clintoniana calciarlo direttamente in touch, non si ottiene alcun vantaggio
memoria... “Sempre lì, lì nel mezzo...” e per di territoriale, in quanto la rimessa in gioco sarà effettuata all'altezza
più abbracciato a due piloni, non c'è di che del punto da dove è stato calciato il pallone, a meno che un
vantarsi, non è un bel vivere, e onestamente avversario non abbia toccato l'ovale oppure si siano verificati un
neanche un gran vedere! Però però... che gran placcaggio, una ruck o una maul prima del calcio stesso.
bel ruolo, ragazzi! Grande coraggio per Tale regola sperimentale è stata introdotta, in sostanza, per
affrontare l'ingaggio in mischia con le mani impedire alla squadra in difesa di avvantaggiarsi ingiustamente
legate ai piloni, sperando che i dolmen non si rispetto a chi attacca, favorendo i calci tattici (cioè che restano in
crepino, e poi giù, a tallonare l'ovale nelle campo) e premiando la capacità di contrattacco delle squadre.
proprie mischie o a rubarlo in quelle
avversarie, con il piede, magari con lo stinco, “Teste Ovali” by Kibubu
col naso, o come capita (mercì Lovato)... con
furbizia e tempismo, mai senza cuore! E via, LA TRIZONA
sempre in sostegno, un po' piloni magri ed un
po' centri tracagnotti, forza fisica e tecnica Il miglior film di tutti i tempi, “L'allenatore nel pallone”,
accurata, istinto e risolutezza, tra i primi ad descriveva la scelta tattica di Oronzo Canà: lo schema 5-5-5.
arrivare dove serve, tra gli ultimi ad andarsene, Per i calciatori è una fantasia, noi rugbysti lo facciamo!
e ancora grande manualità per lanciare in Andiamo con calma: vi ricordate le partite anni '90? Ad ogni
touch, o per dirimere qualche controversia... placcaggio si formava un raggruppamento con tutti gli 8 di
Gente dinamica- in tutti in sensi- e un po' mischia.
incosciente, lavoro di fioretto ma più spesso di Un punto d'incontro, 8 persone. Un secondo punto, ecco arrivare
randello, senza fronzoli e poco appariscente, tutta la mischia: prima le terze, poi le seconde, quindi i piloni...
che però quando manca... te ne accorgi... e cioè: talvolta le seconde, straordinariamente i piloni. Se guardate le
anche gli avversari! (dedicata al mitico Pelle) partite ora (si anche questa di oggi) noterete che nei punti
d'incontro non si va più tutti insieme e spesso (cosa inaudita) vanno
Most Valuable Player in ruck anche i 3/4! Quanti vanno? Teoricamente ne bastano solo 5:
Sponsored by Enoiteca Berealto
uno che placca l'avversario, un secondo cerca di rubare la palla, un
“Man of the match” della scorsa partita casalinga: terzo e quarto a “guardia” e un quinto in copertura.
Paul Stanica Cinque. Altro punto d'incontro, altri 5. E così via.... 5-5-5. Correre
(Rangers RugbyVicenza) correre correre.
Fortuna che, di tanto in tanto, ci si trova a fare raggruppamenti con
mischiaioli avversari, allora si fa mucchio: 6 anche 8 a spintonarsi
(festa!). Ma è solo per nostalgia, subito la palla esce e tocca correre
correre correre. Si scrive “rugby moderno”, si legge “fatica”.

Via Almerigo Da Schio, 19

Serramenti in 36051 Olmo di Creazzo (VI)


Tel. 0444 340133 (R.A.)

alluminio e PVC fax 0444 522834


info@siafserramenti.it
www.siafserramenti.it
APPUNTAMENTI DA NON PERDERE

Dopo due domeniche veramente intense si tira un po' il fiato: solo


(si fa per dire...) due incontri casalinghi in programma il 26 ottobre.
Turno di riposo, infatti, per i ragazzi dell'Under 19, mentre quelli
della 17 saranno impegnati in trasferta a Villadose (inizio ore
11.00). L'appuntamento è, quindi, al “Gobbato” di Via
Sant'Antonino alle 10.00 con la nostra Under 15 opposta ai cugini
padovani del Rugby Valsugana, per un match di grande intensità e
sicuro interesse.
NON SOLO PIZZA E AMPIA SELEZIONE Terzo tempo in clubhouse aspettando l'incontro tra i seniores ed il
DI BIRRE TEDESCHE E BELGHE Valeggio Rugby (ore 15.30). Vi aspettiamo sempre numerosi!

Per ulteriori aggiornamenti: www.rugbyvicenza.it

LA SQUADRA DI OGGI
Under 11 Rangers Rugby Vicenza

Sono più di trenta.

Sono sempre scatenati, affamati di pallone ovale.

Sono contenti solo se possono fermare un avversario grande e grosso.

Si divertono a lottare e a placcare.

Sono dei duri e “quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare”.

Sono i nostri BARRACUDA, predatori insaziabili e feroci: gli Under 11.

I loro nomi: Allegro Mattia, Belluomini Massimiliano, Boccaccio Riccardo, Candiago Michele, Capraro
Giacomo, Carlan Simone, Corte Alessandro, De Cao Matteo, Dalla Pozza Andrea, Donadello Alex, Facci
Sebastiano, Foralosso Riccardo, Fusetti Nicola, Gallinaro Andrea, Giordino Alberto, Maran Marco, Maran
Matteo, Marola Giacomo, Moro Alberto, Poggiana Stefano, Poscoleri Sebastiano, Rasotto Giordano, Rizzato
Marco, Ronconi Edoardo, Ronconi Francesco, Rossato Davide, Schiavo Mattia, Seganfreddo Francesco,
Seraglio Marco, Testolin Giovanni, Tommasin Jacopo, Vinci Alessandro.
Li accompagnano in questa splendida avventura gli educatori Mauro Maran, Massimiliano Schiavo, Carlo
Zambonin.
Uniamoci tutti al loro grido di guerra: “In campo per la gloria, morte o vittoria!”.

VIENI A GIOCARE CON NOI

Per tutti coloro che vogliono iniziare a divertirsi con la palla ovale l'appuntamento è al campo “A. Gobbato”
Via S. Antonino (Ponte Marchese). Tel.0444 - 923349 - e-mail: info@rugbyvicenza.it
Per i bambini tra i 7 e i 12 anni (nati tra il 1996 ed il 2002) il ritrovo è fissato ogni sabato alle 14.30.
I ragazzi nati dal 1995, invece, si trovano ogni venerdì alle ore 18.30.