Sei sulla pagina 1di 4

Stagione Sportiva 2008/2009 N°1

RTO del 26 Settembre 2008

ASSOCIAZIOE ITALIAA ARBITRI


Sezione di San Donà di Piave

www.aiasandona.it

SAN DONÀ FISCHIA!


Il giornale degli arbitri sandonatesi
n°1

Ospite della serata:

COMPOETE CRA - CARLO BATTISTELLA


Sezione di Conegliano
OVITÀ

Componenti CDS
Consiglieri:
Presidente - Trevisiol Luigi
Vice Presidente – Tecnico - Moro Vittorino Busicchia Umberto
Vice Presidente Associativo - Perissinotto Andrea Capicotto Alessandro
Segretario - Arzu Alessandro Casellato Giuliano
Cassiere - Valeri Giampietro Cicogna Sergio
Marangon Andrea
CRS: Mucelli Simone
Pasquale Manuel
Presidente - Visintin Bruno Perissinotto Matteo
Componente - Vazzola Federica Sgnaolin Chiara
Componente - Zamuner Massimo Urban Manuel

Antonio Zappi è stato confermato Vice Presidente CRA Veneto.


Antonio Bincoletto è stato nominato Componente del Settore Tecnico dell'AIA.

PROMOSSI

Bruno Donato aa alla CA5D


Liotta Aldo oo aa CA5 5

Aliprandi Efrem ae CRA


Montagner Alex ae CRA
Pizzol Angelisa aa CRA
Urban Manuel ae C5 CRA
Gallo Andrea oo aa CRA

IL FOOTBALL

In Inghilterra, all’inizio del 1863 si contano già 11 squadre che danno vita al Football. Ciò avviene
dopo accese dispute circa alcune regole, soprattutto quelle che devono stabilire se giocare solo con i
piedi o utilizzando anche le mani.
Lo scontro porta alla nascita di due correnti: la prima dell’Università di Rugby che impone il suo
regolamento "mani e piedi" e il contatto anche violento; la seconda chiamata, per la secca
differenziazione, "piede-palla", cioè "foot-ball".
Il 26 settembre dello stesso anno, alla Taverna dei Frammassoni di Londra (Free Masons
Tavern), i rappresentanti delle suddette undici società si riuniscono per dar vita a
un’assemblea con lo scopo di stendere un regolamento definitivo che unifichi in un unico
sport le regole del rugby e quelle del calcio. 5e nasce una disciplina complessa, un ibrido tra
la ruvidezza rugbistica degli sfondamenti e delle galoppate palla in mano e l’eleganza,
anch’essa in verità ruvida, dell’obbligo di manovrare la sfera coi soli piedi e di dover limitare
al minimo i contatti fisici con l’avversario.
LETTERA AL GIORALE

La sezione A.I.A (Associazione Italiana Arbitri) di San Donà di Piave “Guerrino Trastulli” ha
cambiato guida; lo scorso 23 maggio, dopo 4 anni di proficuo lavoro, Giorgio Gobbo ha
consegnato il testimone a Luigi Trevisiol, arbitro benemerito, già vicepresidente nella passata
direzione.
5on semplice il mandato del neoeletto presidente, cui spetta il compito di guidare la nutrita
compagine del Piave, composta da ben 169 associati (tra arbitri in attività e osservatori
arbitrali), che ha sempre ben figurato sia a livello locale che in ambito nazionale.
La conferma degli ottimi piazzamenti che gli arbitri sandonatesi possono vantare a livello
nazionale è uno degli obiettivi principali del nuovo corso; vale la pena ricordare che dietro la
punta di diamante costituita da Oscar Girardi, che da diverse stagioni milita con lusinghieri
riconoscimenti alla CA5 A/B, la sezione può annoverare altresì:
1 arbitro alla CA5/C; 1 arbitro alla CAI (serie A di calcio a 5); 1 arbitro alla CA5/D; 3
assistenti alla CA5/D; e 5 osservatori (di cui 2 in serie A).
Altro aspetto fondamentale riguarda la valorizzazione della “linea verde”. Più del 20% della
forza arbitrale in attività è composta da ragazzi e ragazze al di sotto dei vent’anni che
affrontano ogni domenica le gare loro affidate con passione, volontà e sacrificio.
Il loro entusiasmo va accompagnato, il loro impegno incoraggiato, perché possano crescere e
formarsi come uomini, prima ancora che come arbitri.
Particolare nota di merito ai 9 fischietti “rosa” che stanno ricavandosi un posto di rilievo in
ambito Regionale e a Silvia Greggio che si appresta ad affrontare la sua seconda stagione
come assistente alla CA5/D
La sezione, che a fine annata spegnerà 45 candeline, è ubicata presso lo stadio di rugby
“Davanzo”, in uno spazio piuttosto ristretto ricavato sul retro della tribuna. Già da tempo
l’amministrazione comunale, sempre molto sensibile e ricettiva rispetto alle esigenze delle
associazioni sportive, è stata sollecitata al fine di poter destinare locali più confortevoli e
idonei ad ospitare tutti gli associati.

La uova Venezia
Arbitro salva turista svedese

Jesolo. Salva un turista colpito da crisi epilettica. Donato Bruno, agente di commercio di San
Donà, 28 anni, è intervenuto in un bar vicino a piazza Mazzini dopo che un ragazzo svedese è
caduto a terra in piena crisi epilettica. Bruno, arbitro di calcio della sezione di San Donà , ha
mantenuto i nervi saldi, con rapidità e freddezza ha estratto la lingua del ragazzo che gli
stava ostruendo la respirazione ,cercando in più modi e rianimarlo dallo shock, in attesa che
intervenissero i soccorsi.
Il turista svedese è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Jesolo, nel reparto di pronto
soccorso.
Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio ed è stato dimesso il giorno stesso.
I medici: <<Fondamentali sono stati i soccorsi dell’arbitro sandonatese che hanno consentito
di bloccare la crisi sul nascere mantenendo cosciente lo svedese impedendogli di perdere del
tutto i sensi >>
L’arbitro ha detto: << Ho reagito d’istinto, non sono assolutamente un eroe, sono contento
che sia andato tutto per il meglio.
Il ringraziamento più bello è stata la telefonata della famiglia del ragazzo svedese>>
TEST ATLETICI OTS AGGIORAMETO TESERE A.I.A.

Il recupero dei test atletici per A.E. a A seguito della delibera del Comitato
disposizione del OTS sono fissati per 5azionale del 3 settembre ultimo scorso,
MERCOLEDI' 8 OTTOBRE (18.45 - c/o l'Ufficio Tesseramento dell' A.I.A. ha
palazzetto dello sport di San Donà). avviato una procedura di aggiornamento
delle fotografie da inserire nella prossima
Si raccomanda la presenza emissione delle tessere federali. Pertanto
tutti gli associati con ingresso nell' A.I.A.
antecedente al 30 giugno 2001, sono
invitati a consegnare presso la sezione di
COMPLIMETI!!!
appartenenza una propria foto-tessera
recente entro e non oltre il 20 ottobre 2008.
È arrivato Luca Trevisan, complimenti a
Tutte le sezioni dovranno provvedere ad
mamma Paola e papà Andrea.
inviare le fotografie raccolte presso
l'Ufficio Tesseramento A.I.A. in Via Tevere 9
a Roma.
È arrivato Giovanni Barosco complimenti a
mamma Donatella e papà Francesco.

Lucia e Giorgio Gobbo sposi felici il 07 Agosto ALLEAMETI


2008.
Continuano gli allenamenti presso i poli di
Andrea Cuzzolin si è laureato in economia e San Donà, Ponte di Piave e Jesolo. Vi
commercio. aspettiamo numerosi, allenarsi è
importante!!!
A tutti i colleghi che hanno brillantemente
superato l’ultimo anno scolastico.

PROGETTO “Mello Mattos”

RIMBORSI SPESE Progetto di solidarietà " ARBITRI VE5ETI


A BRACCIA APERTE" a favore dell'
È stato attivato il numero telefonico per istituto "Mello Mattos" di Rio de Janeiro
informazioni sui rimborsi spese:
Adozione a distanza. Rivolgersi al
06 84912346 consigliere Chiara Sgnaolin

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle


CORSI ARBITRI
ore 12.00
Sono aperte le iscrizioni al corso arbitri
2008/2009
PROSSIMA RTO Rivolersi a Sergio Cicogna
La prossima riunione tecnica si svolgerà
venerdì 10 ottobre 2008. Il ritrovo è fissato Sono aperte le iscrizioni al corso arbitri per
all’Hotel Continental alle ore 20:30 per i quiz C5
tecnici (inizio RTO alle ore 21:00) Rivolgersi a Umberto Busicchia

Per comunicare con la redazione: Massimo (3409242214) ; Luca (3343517595)

Potrebbero piacerti anche