Sei sulla pagina 1di 276

PaoloCastellina

Centogiorni
conMarco
Meditazioniquotidiane
sulvangelosecondoMarco

Edizioni
TempodiRiforma
2009

TuttelecitazionibiblichesonotrattedallaversioneNuovaRivedu
ta,ediz.SocietBiblicadiGinevra,1994.
Ulterioririflessionibibliche,predicazioni,studiedarticolidelpast.
PaoloCastellina,sonopresentinelsitowebhttp://www.riforma.
net
Emailpaolocastellina@gmail.com
Quest'operastatarilasciatasottolalicenzaCreativeCommons
AttribuzioneNoncommercialeNonoperederivate2.0Inghilterra
&Galles.Perleggereunacopiadellalicenzavisitahttp://creative
commons.org/licenses/byncnd/2.0/uk/ospedisciunaletteraa
CreativeCommons,171SecondStreet,Suite300,SanFrancisco,
California,94105,USA.
ISBN9781409278610
Aprile2009
2

Introduzione
Queste riflessioni sull'intero vangelo secondoMarco, desiderano
essereunincoraggiamentoaleggereemeditare,confedeeinspi
ritodipreghiera,laParoladiDioognigiorno.L'ideainizialeerali
mitarleacento(unbelnumerotondo),mapoi,conl'esigenzadi
rilevaretuttelecosechemisembravanoimportantisenzaperque
stoestenderetroppounasingolariflessione,hopreferitoaumen
tarneilnumero:112...alprezzodi100!
Lehopubblicatelaprimavoltasulmiositowebwww.riforma.net
neiprimitremesiemezzodel2009.Potrebberopureessereconsi
derateminipredicazioni,baseperunulterioreampliamento.
Questeriflessionisono,inprimoluogo,ilrisultatodelmioimpe
gnopersonaleall'incontroquotidianoconilSignore,impegnoche,
secondoleSuestessepromesse,sirivelatopermemoltofecon
do.Insecondoluogo,l'averlevoluteoffrireailettoridelmiosito
permestatoerimane(continuandoconaltrilibridellaBibbia)
uno stimolo alla costanza, alla perseveranza, virt che talvolta
sentoinmemancare.Interzoluogoquesteriflessionidesiderano
essereunmioulteriorecontributoallacomunecrescitanellafede
per coloro che, fedelmente, da anni, seguono quanto scrivo sul
miositosu moltiaspettidellateologiacristianariformatanella
qualemi identifico.beneriflettereteologicamente,lavoraree
rielaborare,perpoterlisempremeglioapplicare,suiconcettidella
fedecristiana.Ancorameglio,per,interagireconlafontepri
mariadellateologia,cioconlaBibbiastessa.Nonsarebbevera
menteteologiariformata,infatti,sechilapratica,silimitasseala
vorareconfontisecondarie,conriflessionialtrui(perquantovali
de),conmaterialedisecondamanoenoninteragisseinmodo
privilegiatoconlamateriaprima,valeadirelaParoladiDio,le
SacreScritture.attraversodiesse,infatti,cheDiocontinuaari
velarciilSuopensieroe,soprattuttoilSignoreeSalvatoreGes
Cristo.attraversolaletturaelameditazionefiduciosaedinspi
3


ritodipreghieradelleSacreScritturecheDiocontinuaadimparti
reagentedituttoilmondo,ancoraoggi,vitanuovaedasuscitare
iniziativealodeegloriadelSuonome.Iddiocertamentesicom
piacediavvalersidelministerodeidottoridellafedecristiana,ma
parla soprattutto attraverso gli scritti canonici dell'Antico e del
NuovoTestamento.
Questeriflessionivoglionoessereunostimoloallaletturadevo
zionale della Bibbia. Non sostituiscono il personale e diligente
studioesegeticodellaBibbia,mavoglionoaccompagnarechidella
Bibbia,comedeveessere,desiderafarneilproprioquotidianocibo
spiritualepernutrirelapropriavitadifede.L'apostoloPietroscri
ve: Comebambiniappenanati,desiderateilpurolattespirituale,
perchconessocresciateperlasalvezza(2Pietro2:2);edancora
Paolo:...finoachetuttigiungiamoall'unitdellafedeedellapiena
conoscenzadelFigliodiDio,allostatodiuominifatti,all'altezza
dellastaturaperfettadiCristo(Efesini4:13).
Ritengocheilmetododausarsiaquestoriguardo,debbaessere:
(1)PreghieraincuisichiedeaDio,loSpiritoSantodiilluminarci
quandoleggiamoiltestobiblicodelgiorno,diaiutarciacompren
derloperapplicarnel'insegnamentoinmododiligentenellanostra
vitadituttiigiorni;(2)Letturaattentadeltestobiblicoproposto
(possibilmenteadaltavoceepidiunavolta);(3)attentarifles
sionepersonale(qualilsignificatodicicheleggoecomepo
trebbeapplicarsiallamiavita?);(4)letturadeicommentiproposti
in questo libro, per stimolare ulteriori riflessioni (il contribuito
dell'esperienzadialtricristianipureimportante).(5)Annotarsi
inchecosacisembracheIddiociabbiaparticolarmenteparlato
nellameditazionedeltestobiblicoequaliconseguenzepratiche
ciproponiamodiaveresuquellabase.L'idealesarebbeanchefare
tuttoquestoconun'altrapersona,ancheseillavoroindividuale
insostituibile. Inoltre, questo esercizio potrebbe (tempo e luogo
permettendo)esserebeneintegratodal cantodeiSalmi(il mio
sitowebpureneproponediverseepraticheraccolte).
Questomiolavorononcita,senonraramente,altrefontisenonla
4


Bibbia:fruttosolodellemieriflessioniedesperienzefinquifat
te.Nonpossotacere,per,cheessostatoispiratodalleoperedei
commentatori bibliciclassici, comeMatthew Henry, JohnGill,
CharlesH.Spurgeon,F.B.Meyeredaltri,checonsiderodeimae
strinell'artedelcommentodevozionalealleSacreScritture.
Mipropongoinfine,Diovolendo,suincoraggiamentodimiamo
glie,Alison(conlaqualespessohodiscussoquestimieicommenti
echecertamenteriflettonoanchequantoleihaosservato)dipro
durrediquest'operaunacorrispondenteversioneinlinguaingle
se.Alison,chenonmifamaimancareilsuoapprezzamentoeso
stegno,ritiene,infatti,chequestemieriflessionipossanofaredel
beneancheailettoridelsuoPaese,l'Inghilterra,chepuremiospi
ta.Perch,midice,occuparsisolodegliitaliani,quandoabitied
operiinquestopaese?.Forseperchilmiocuorerimanecomun
queinItalia?Lacosacomprensibile,manonsemprebuonase,
difatto,appunto,sonoinunPaesedifferenteeingradodiintera
gireefficacementeconisuoiabitanti...
PaoloCastellina,Pasqua2009

1
Buonenotizieperchihasete
"IniziodelvangelodiGesCristo,FigliodiDio"(Marco1:1).

LaBibbiainiziailsuoraccontodicendo: "NelprincipioDiocrei
cielielaterra"(Genesi1:1).IlvangelodiGiovanni,associandoin
dissolubilmenteGesCristoaDio,specificadicendo: "Nelprinci
pioeralaParola,laParolaeraconDio,elaParolaeraDio"(Gio
vanni1:1).
All'iniziodiunnuovoperiododellanostravitaediogninostro
progettoerisoluzione,facciamobenearammentarcichealprinci
pio(edallafine)diognicosac'Dioel'eternoSuoFiglio,Ges
Cristo,ilSalvatoredelmondo.Eglistaallabasediognicosaedel
tempostesso,dicuisovrano.Lavita,inognisuoaspetto,inogni
suomomento,hasensosoloinLui.Lanostravita,peresseresigni
ficativa,vavissutanellaSuaprospettiva.Eglil'AelaZ(...etutte
lealtreletteredell'alfabetofradiesse):"Iosonol'alfael'omega,il
principioelafine.Achihaseteiodargratuitamentedellafonte
dell'acquadellavita"(Apocalisse21:6).
"Abbiamosete"diunavitasignificativaedeternae"lafontedel
l'acquadellavita"sitrovaproprioqui,nell'Evangelo: "Iniziodel
vangelodiGesCristo,FigliodiDio"(Marco1:1)."Evangelo"signi
fica"buonenotizie",buonenotizie"perchihasete".
Ilmessaggiodell'Evangelobuonanotiziaperchciindirizzaa
Coluichesolopusalvarelanostravitadallafutilitedallecon
seguenzedelpeccato:GesdiNazareth,ilCristo.DiLuil'Antico
Testamentoparlacome"ilServodell'Eterno",ColuisulqualeIddio
PadrehapostolapienezzadelSuoSpiritoedha"investitoogni
cosa":"Eccoilmioservo,iolososterr;ilmioelettodicuimicom
piaccio;iohomessoilmiospiritosudilui,eglimanifesterlagiusti
ziaallenazioni"(Isaia42:1).Gliapostoli,quandoLoproclamano
7


specificano:"...valeadire,lastoriadiGesdiNazaret;comeDiolo
hauntodiSpiritoSantoedipotenza;ecom'egliandatodappertut
tofacendodelbeneeguarendotuttiquellicheeranosottoilpotere
deldiavolo,perchDioeraconlui"(Atti10:38).
Gesancora"vaattorno"nelnostromondo(attraversol'operadei
Suoi discepoli fedeli) "facendo del bene" e guarendo, liberando
uominiedonnesottoilpotereedinfluenzadelmaligno.Potranno
anchenegarlooriderediquesto,maquantisonociechidifronte
allarealtdelmalecheliavvinghiaelicondiziona,privandolidi
ogniautenticalibertspirituale.SoloCristoGespurendercili
beri.Gesstessodice:"SedunqueilFigliovifarliberi,sareteve
ramenteliberi"(Giovanni8:36).
Gesl'eternoFigliodiDioche"..spoglisstesso,prendendofor
madiservo,divenendosimileagliuomini"(Filippesi2:7)inGesdi
Nazareth.affidandocicompletamenteaLui(laSuavita,laSua
morte,laSuarisurrezione),seguendoilsuoinsegnamentocon
fiduciosaubbidienza,chenoipotremoilluminarelanostravitadi
senso edi prospettiva. Non lasciamoci distrarre da niente e da
nessuno:questalacosapiimportante.

PREGHIERA
SignoreIddio,all'iniziodiunnuovoanno,riconsacroaTe,Signore
deltempoedellavita,mestesso,imieicarietuttocichepossiedo.
InTetrovoilsensoeladirezionedellamiaesistenza.Fa'sche,nu
tritocostantementedallaTuaParola,iopossaesseredibenedizione
perglialtri,testimoniandofedelmentedell'Evangelocomeautentico
discepolodiGesCristo,mioSignoreeSalvatore.Amen.

2
Un'attentapreparazione
2SecondoquantoscrittonelprofetaIsaia:Ecco,iomando
davantiateilmiomessaggeroapreparartilavia...3Vocedi
unochegridaneldeserto:"PreparatelaviadelSignore,rad
drizzateisuoisentieri".4VenneGiovanniilbattistaneldeser
topredicandounbattesimodiravvedimentoperilperdonodei
peccati.5EtuttoilpaesedellaGiudeaetuttiquellidiGerusa
lemmeaccorrevanoaluiederanodaluibattezzatinelfiume
Giordano,confessandoiloropeccati.6Giovannieravestitodi
pelodicammello,conunacinturadicuoiointornoaifianchi,e
sinutrivadicavalletteedimieleselvatico. 7 Epredicava,di
cendo:Dopodimevienecoluichepifortedime;alquale
iononsonodegnodichinarmiasciogliereillegacciodeicalza
ri.8Iovihobattezzaticonacqua,maluivibattezzerconlo
SpiritoSanto(Marco1:28).

LavenutadelSalvatoreGesCristononstataimprovvisaedina
spettata.Ilsuoluogoedilsuotempocorrispondonoesattamentea
quanto il Signore Iddio, nella Sua sapienza, aveva pianificato:
"...quandogiunselapienezzadeltempo,DiomandsuoFiglio,nato
dadonna,natosottolalegge"(Galati4:4).
AquelmomentoIddiogiungeattraversoun'attentapreparazione.
Lastoriadell'anticopopolodiIsraeleedilmessaggiodeiprofeti
nesegnanoletappe.Tuttofinalizzatoall'avventodelCristo,il
Messia:laLeggeediProfeti,maancheglialtriscrittidell'Antico
Testamento.Giovanni,ilbattista[cioil"battezzatore"]l'ultimo
deiprofeti,l'ultimaautorevolevocedell'AnticoTestamento.Ilsuo
aspetto,lasuavita,ilsuomessaggioinequivocabilmentelomani
festanocometale.
Ilmondodell'AnticoTestamentocedeal"piforte",Gliinferiore,
manonsuperfluo.Eccoperchrimaneimportanteleggereestu
9


diarel'AnticoTestamento.Bisognafarlo"nell'otticadiCristo",ma
laParoladiDio,Cristostesso,riecheggiaattraversodiesso.Esso
fapartedella"spiegazione"diCristoedelsuonecessarioappro
fondimento.IvangeliciannuncianoCristoe,attraversodiessiLo
riceviamocomenostroSignoreeSalvatore.Poidobbiamoappro
fondirelaSuaconoscenzastudiandonelepremessenell'AnticoTe
stamentoeleconseguenzedaglialtriscrittidelNuovoTestamen
to.TuttalaBibbiaquindiispirataedutile.Nulladiessada
scartare."OgniScritturaispiratadaDioeutileainsegnare,ari
prendere,acorreggere,aeducareallagiustizia,perchl'uomodiDio
sia completo e ben preparato per ogni opera buona" (2 Timoteo
3:1617).
Giovanni,ilbattistapredica "unbattesimodiravvedimentoperil
perdonodeipeccati".EglimettedavantialsuouditoriocicheDio
esigenellaSualeggemorale,glifaprenderecoscienzadellesue
graviinadempienzeedellefataliconseguenzechecomportano.
coschesuscitalaconsapevolezzadelbisognodelSalvatore.Uo
miniedonnegiungonocosalravvedimentoel'acquadiquelbat
tesimosegnodellapurificazionechetroverannoaccogliendoil
SalvatoreGesCristo.simileacicheavvienenellapredicazio
nedell'Evangelo.VieneprimaannunciatalaLeggemoralediDio
perfarciprenderecoscienzadeinostripeccati,delleloroconse
guenzeedelbisognocheabbiamodelSalvatoreGesCristo.Con
fessandoinostripeccatiedabbandonandoli,accogliamocos,nel
lanostravita,ilCristo,ilqualeciriconciliaconDioeciapre,nella
comunioneconLui,aprospettivedivitasignificativaedeterna.
ilCristoche"cibattezza",ciimmerge,nellavitadelloSpiritoSan
to.

PREGHIERA
TilodoeTiringrazio,oSignore,perlasapienzachehaiavutoquan
dohaidispostoognicosanellastoria,enellamiavita,perportare
uominiedonne,perportareme,alSalvatoreGesCristo.Ricevo
10


l'interaTuaParolaconattenzioneedimpegnoastudiarladiligente
mente.L'annunciodellaTualeggemimetteincrisi,mamiportafi
duciosamenteallagraziachemimanifestiinCristo.Aiutamiades
seretestimonediquestoEvangeloconlemieparoleeconunavita
chevicorrisponda.Amen.

3
L'impegnodiDioeilnostro
9InqueigiorniGesvennedaNazaretdiGalileaefubattez
zatodaGiovanninelGiordano.10Auntratto,comeegliusci
vadall'acqua,videaprirsiicielieloSpiritoscenderesudilui
comeunacolomba.11Unavocevennedaicieli:Tuseiilmio
dilettoFiglio;intemisonocompiaciuto. 12 Subitodopolo
Spiritolosospinseneldeserto;13eneldesertorimaseperqua
rantagiorni,tentatodaSatana.Stavatralebestieselvatichee
gliangeliloservivano(Marco1:913).

Giovanni "predicava unbattesimo diravvedimentoperilperdono


deipeccati"(1:3).Gesfracolorochevannoadascoltarelapre
dicazionediGiovanniechesisottopongonoaquestorito.Forse
cheGes,ilFigliodiDio,ColuinelqualeIddioPadresicompiace,
habisognodiconfessareisuoipeccatiediravvedersene?Nodi
certo.Cosfacendo,Gesavalla,conferma,conlaSuapresenza,
l'autenticitdelministerodiGiovannie,partecipandoall'attodel
battesimo,"dilbuonesempio"dicicheciascunodinoideve
fare:valeadirericonoscerechedavantiaDiosiamopeccatori,in
vocareilSuoperdono,determinarsidiabbandonare,nellanostra
vita,tuttocicheaDiodispiace.
PartecipandoalbattesimodiGiovanni,inoltre,Ges,ilFigliodi
Dio,manifestadiesserevenutopercondividereappienolacondi
zioneumana,di"simpatizzare"completamenteconnoi,dicom
prenderci:"Infattinonabbiamounsommosacerdotechenonpossa
simpatizzareconnoinellenostredebolezze,poicheglistatotenta
11


tocomenoiinognicosa,senzacommetterepeccato" (Ebrei4:15).
GesvienecomelarispostadiDioacoloroche,riconoscendod'es
serepeccatoriedinvocandoilperdonodiDio,prendesudiSil
nostropeccatoelesuegraviconseguenze,perliberarceneegua
dagnarcilanostracompletariabilitazionedifronteaDio.Affidan
dociaLuicompletamentesiamoperdonatieristabilitinellacomu
nionesalvificaconDio.Infatti: "DioerainCristonelriconciliare
consilmondo,nonimputandoagliuominilelorocolpe"(2Corinzi
5:19).
QuandoGessisottoponealbattesimopredicatodaGiovannisi
manifestatuttalapienezzadiDio,tuttelePersonedellaSantaTri
nitsonopresentiecoinvolte:DioPadre(nelraccontolavocedal
cielo), Dio Figlio (nella Persona di Ges), Dio lo Spirito Santo
(rappresentatodaunacolombachescendesuGes).L'interaes
senza di Dio impegnata a provvedere salvezza. Dio Padre la
provvedee"laorganizza",DioilFiglio"laesegue",DioloSpirito
Santol'applicaefficacementeaglielettiquandoliattiraaCristo,
impartiscelorolacapacitarispondereall'Evangeloconilravve
dimentoelafede,elisospingenelcamminodellavitacristiana.
Eccocosche,primadiiniziareilSuoministeroterreno,Gestra
scorreunperiodo"dipreparazione"neldeserto.Lesueintenzioni
edilmetodosceltoperoperaresalvezzasonosfidatedaSatana,
l'avversariodiDio,che,tentandoGesapercorrereunastradadi
versa,tentadiboicottarloedirenderlaineffcace.Ipropositidisal
vezzadiDio,per,sonoinvincibili,nienteenessunopufrustrar
li:"...cosdellamiaparola,uscitadallamiabocca:essanontorna
ameavuoto,senzaavercompiutocicheiovoglioecondottoa
buonfinecipercuil'homandata"(Isaia55:11).

PREGHIERA
SignoreIddio,TilodoeTiringraziodiavereimpegnatotuttoTestes
sonell'organizzare,eseguireedapplicareallamiapersonalagrazia
della salvezza. qualcosa di assolutamente stupefacente, perch
12


nienteditutto questo ioavreipotutominimamentemeritare. Nel
ravvedimentoenellafede,nell'ubbidienzaenell'impegno,vogliodi
mostrarmenericonoscente.Vogliopercorrereseriamente ilsentiero
che, dietro a Cristo, appartiene ad ogni Suo autentico discepolo.
Amen.

4
Unmessaggioscomodomasalutare
DopocheGiovannifumessoinprigione,GessirecinGa
lilea, predicando il vangelo di Dio e dicendo: "Il tempo
compiutoeilregnodiDiovicino;ravvedeteviecredeteal
vangelo"(Marco1:1415).

Giovanni,l'ultimoprofetadell'AnticoTestamento,chepredicava:
unbattesimodiravvedimentoperilperdonodeipeccati,messo
inprigione?Perchmai?PerchevidentementeGiovanninonera
come tanti predicatori d'oggi, irrilevanti e che non scomodano
nessuno,anzi,chediconosoloquelchelagentehapiacereofa
comododisentire.LaparoladiGiovannimettevaincrisileperso
nechel'udivano:denunziava,infatti,conforzaipocrisiaedingiu
stizia,tuttocicheDioconsiderapeccatoeddacondannare.Da
vantiadessanonsipotevarimanereindifferentioneutrali.Co
stringevaadunapresadiposizione:ol'accoglienza,equindiil
ravvedimento,ilcambiarementalitel'emendarelapropriavita
conformandolaallavolontrivelatadiDio,oppurel'apertaopposi
zione.
Leautoritpoliticheereligiose,alloracomeoggi,nontollerano
cheilorosporchiaffarisianomessiinluceetantomenointen
donorinunciarvi,...cheDiosiad'accordooppureno!Giovanniera
unavocescomodachedovevaesseremessaatacere.Cosera
statopermoltiantichiprofeti,cossarebbestatoperGesstessoe
permoltiSuoidiscepolifedelidiogniepoca.L'EvangelodiGes
Cristo,per,puesseremessoatacereconsuccesso?No:nessuno
13


s'illuda.Noncisonomairiuscitienonciriuscirannomai,quale
chesiailmetodochescelgonopersopprimerlo.Inunmodooin
unaltrotornaafarsisentireperchlavocedell'Iddioonnipoten
te,vocedigiudizioedisalvezza.
MarcoquisintetizzacoslapredicazionediCristo:"Iltempocom
piutoeilregnodiDiovicino;ravvedeteviecredetealvangelo.
Essametteinrilievocomelastoriaumana,elastoriadiciascuno,
nonsiaqualcosadicasualeoppurequalcosachesiainmanono
stra.EssarispondeallapianificazioneecostantecontrollodiDio,
checosrealizzasovranamenteiSuoipropositi.L'avventoel'opera
delCristostabiliscelasovranitdiDiosulcreatoechiamalecrea
tureumaneasottomettersiadessa.IlregnodiDiosimanifesta
nell'operadiCristoedattraversolacomunitdeiSuoidiscepoli
quandovivenelsuospiritoeinfiduciosaubbidienzaaiSuoico
mandamenti.
L'Evangelocomportasempredueelementi:ravvedimentoefede,
all'inizioedurantelavitacristiana.Nonamoreabuonmercato,
maimpegnomorale.L'Evangelol'annunciodellagraziaediDio,
manonavrebbesensoparlaredigraziasenzalaconsapevolezza
chesiamosottopostiallaLeggediDioedellaSuagiustacondanna
inquantoSuoitrasgressori.L'Evangelograzia,manoninvistadi
poterfarecichemegliociaggrada,mainvistadellavolenterosa
egioiosasottomissioneallaSuavolont,consapevolichesolonel
lavolontdiDiolavitaumanarealizzata,compiutaveramente.
ConilravvedimentonoidobbiamodaregloriaalnostroCreatore
cheabbiamooffeso;conlafededobbiamodaregloriaalnostro
Redentorechevenutoasalvarcidainostripeccati.
PREGHIERA
SignoreIddio:Tiringraziod'avermifattoconoscereilmessaggiodel
l'Evangelo,messaggiodigiudizioedisalvezza.Loaccolgovolentieri
nonsoloquandomiparlad'amore,maanchequandomimettein
crisi e mi spinge a cambiare. Anche questo espressione del Tuo
amore.Amen.
14

5
ComeCristo,cosiSuoidiscepoli
MentrepassavalungoilmarediGalilea,eglivideSimonee
Andrea, fratello di Simone, che gettavano larete in mare,
percheranopescatori.Gesdisseloro:"Seguitemi,eiofar
divoideipescatoridiuomini".Essi,lasciatesubitolereti,lo
seguirono.Poi,andandounpo'pioltre,videGiacomo,figlio
diZebedeo,eGiovanni,suofratello,cheanch'essiinbarca
rassettavanolereti;esubitolichiam;edessi,lasciatoZebe
deoloropadrenellabarcaconglioperai,seneandaronodie
troalui(Marco1:1620).

IruolicheGesimpersonaechevenutoasvolgeresonodiversi.
Signore e Salvatore sono quelli maggiormente riconosciuti. Qui
vediamoGeschecominciaasvolgereilSuoruolodiMaestronel
l'attodiraccoglierelaSuaclasse,iSuoistudenti,iSuoidisce
poli.SipotrebbemegliodirecheEglisiailcapomastrocheracco
glieiSuoiapprendisti,perchessidovrannoapprenderedaLui
nonsolonozioniteoriche,maancheartipratiche.Lafedecristia
na,infatti,nonsoltantoconoscere,maancheesoprattuttoprati
care,unostiledivitanellaqualedobbiamoimpratichirci.
Ges stesso, poi, che sceglie i Suoi discepoli. Un giorno dir
loro:Nonsietevoicheavetesceltome,masonoiochehosceltovoi,
evihocostituitiperchandiateeportiatefruttoeilvostrofruttori
manga;affinchtuttoquellochechiederetealPadre,nelmionome,
egli ve lo dia (Giovanni 15:16). Oggi nel mondo evangelico si
mettemoltol'accentosulconcettodiscegliereCristo.Bisogne
rebbemeglioaccentuareilfattocheprimadituttoCristo(Dio)a
scegliere.Nessunoinoi,inrealt,avrebbesceltoCristo(alleSue
condizionididiscepolato),senonfosseprimaloSpiritoSantoad
averciportatoascegliereLui.Nell'episodiostessoquiraccontato,
ilfattochequeipescatoriimprovvisamentelascinotuttoperse
15


guireCristosarebbedeltuttoinesplicabileestupefacentesenon
fosseperl'efficaceiniziativadiCristo.Gesdice:Nessunopuve
nireamesenonloattirailPadre,chemihamandato;eiolorisu
sciternell'ultimogiorno(Giovanni6:44).
GesraccoglieiSuoiprimidiscepolinonfracultoridireligione,
nfrastudentiditeologia,mafragentecomunedelpopolo.Infat
ti,Diohasceltolecosepazzedelmondopersvergognareisapienti;
Diohasceltolecosedebolidelmondopersvergognareleforti (1
Corinzi11:27).Perquestol'ApostoloPaoloscrive:...noiabbiamo
questotesoroinvasiditerra,affinchquestagrandepotenzasiaat
tribuitaaDioenonanoi(2Corinzi4:6).
PerquantolasceltadiGesnonsiacasualendipendadallano
stramaggioreominoredignitaquestocompito,interessante
comequiGesscelgaSuoidiscepolifrauominidiligentinelleloro
attivitechecollaboranogliuniconglialtri.Gessicompiace
dell'industriositedunitecertamentequestecaratteristicheGli
sarannomoltoutili!Anchel'accostamentofrapescaeoperaevan
gelisticanoncasuale.Nonsitratterpidipescimadicreature
umane.Nondovrannopioraraccoglierepersstessi,malofa
rannoperilRegnodiDio.Questapescanonsarpiun'attivit,in
fondo,disfruttamentoeconsumo,madiservizioedivita.Ges
disse:Illadrononvienesenonperrubare,ammazzareedistrugge
re;iosonvenutoperchabbianolavitael'abbianoinabbondanza
(Giovanni10:10).ComeCristocosdovrannofareiSuoidiscepoli
edinviati.
Idiscepolilascianoilloropadrenellabarca.Nonsarabbandona
to.Avrisuoioperai.LachiamatadiGesnonimplicacheilla
vorosecolaresiainferioreaquellofattoperLui.Ilprimorima
nenecessarioevaconsideratopureunavocazionealserviziodel
Signore(lovediamoaltrovenelNuovoTestamento),mal'opera
delSignorenondovrpiesserelasciataaspecialisti:anche
deisemplicipescatorinesarannocoinvolti.

16

PREGHIERA
Tiringrazio,SignoreGes,nonsoloperavermichiamatoasalvezza,
maperchmivuoicoinvolgerenellaTuaoperacomeoperaiodelre
gnodiDio.Dammidipoterlofarecondiligenzaedimpegno,incol
laborazioneconimieifratelliesorellenellafede.Amen.

6
Comeunochehaautorit
21VenneroaCapernaum;esubito,ilsabato,Ges,entrato
nellasinagoga,insegnava.Essisistupivanodelsuoinsegna
mento,22perchegliinsegnavalorocomeunochehaauto
ritenoncomegliscribi(Marco1:2122).

GesinizialasuamissionediMaestronellacittadinadiCaper
nauminGalileapartecipandoalcultocomunitarionellalocalesi
nagoga.lchesubitosidistingueperl'autorevolezzadelsuoin
segnamento.Notiamo:

Gesnontemporeggia,nonperdetempo:subitodiligente
mente si applica all'opera alla quale era stato chiamato.
Coglie la prima opportunit per predicare l'Evangelo. La
prontezzaelagenerositdiGessidimostranonsolonel
sovvenireaibisognimaterialidellagente(comevedremo),
maancheaquellispirituali,nelfarconoscereespiegarela
ParoladiDio.Questounbenealtrettantosenonpipre
zioso.NutrirsienutrireconlaParolarivelataessenziale
quantolasaluteedilsostentamentodelcorpo:nonbiso
gnatrascurarlooritenerloaccessorio.
LapresenzadiGesnellasinagoganelgiornodelSignore,non
strumentale.Gesonora,sebbenenoninmodolegalistico,l'im
portanzadelgiornodelSignore(ungiornosanto,speciale)come
ilgiornoincuicomunitariamenteilSuopopolosiincontracon
17


Dio.GesonoraconlaSuapresenzailgiornoparticolarmentede
dicatoall'incontroconDio(nellapreghiera,nelcantodeiSalmi,
nell'ascoltoriflessivodellaParoladiDio).SenoiabbiamoloSpiri
todiCristodobbiamofare,dovunquesiapossibile,altrettanto.
Nelcultocomunitarioinsinagoga,l'anzianochelopresiedeva,in
vitavachiunquesisentissedifarlo,adintervenireecommentareil
testobiblicodelgiorno.Gesnoneraunsacerdotelevita,nun
addetto a questo servizio nella comunit, eppure lo troviamo
mentresiavvalediquestaopportunitperrivolgersiadessa.Que
stopuresarl'usanzadellachiesacristianadelleorigini.Non
qualcosadicuiabusare.Tuttodeveesserefattoconordineeara
gionveduta,mal'Apostoloesorta:Quandoviriunite,avendocia
scunodivoiunsalmo,ouninsegnamento,ounarivelazione,oun
parlareinaltralingua,oun'interpretazione,sifacciaognicosaper
l'edificazione.Sec'chiparlainaltralingua,sianodueotrealmas
simoafarlo,el'unodopol'altro,equalcunointerpreti.Senonvi
chiinterpreti,taccianonell'assembleaeparlinoasstessieaDio(1
Corinzi14:2628).Inognicasol'EvangelodiCristochedevees
serepredicato,laParolacheedifica,edipresentidevonoessere
dispostiariceverlaeadapprenderedaessa: ...sepuregliavete
dato ascolto e inlui siete stati istruiti secondo la verit che in
Ges(Efesini4:21).
Gesnonpredicacomecomegliscribiconnoioseripetizionidi
paroleimparateamemoriaesenzasentimento,conmaterialedi
secondamanofattodicitazionidaeruditicommentari,tradizio
ni,disquisizioniintellettualisudettaglidellaLeggefatteconipo
critamoralismo(magariconlunghenoteapidipagina).Ges
insegnaconautorit,autorevolmente,comechiconoscesiala
mentediDioperesperienzadiretta,sialacondizioneumana.Lo
fa con umana compassione e comprensione per chi ascolta, in
modovivoeinteressante.Ges,pursenzaaverstudiato,conosce
afondosiaDioelaSuaParolachel'essereumano,lasuacondi
zioneesituazione,rapportandomagistralmenteleduecose.Quel
lediGesnonsonoparolealvento,formalieripetitive,piebana
18


lit,omeliemoralistichechelascianoiltempochetrovano.Egli
nonpredicacolpevolizzandol'uditorio,ma,purmettendoinri
lievocichepeccato,accompagnandochiascoltaalperdonoe
allaguarigione.Dipendedall'ambiente,maChenoiasipudire
ditantepredicazionichesisentonooggi,quantalegalisticadisu
manit,vuoteastrazioniedisquisizioni,irrilevanticommenticri
tici.Abbiamobisognodipredicatoriimpregnatidellospiritodi
Cristo, di esperienza, compassione e comprensione, capacit di
trasmettereediaccompagnareadapplicare.PreghiamocheilSi
gnorefacciasorgeretalipredicatorianchenellanostragenerazio
ne.

Preghiera
SignoreIddio,voglioesserediligentenellavocazioneallaqualemi
haichiamato,diligentenelparteciparealcultocomunitario,diligen
tenellamiadisponibilitadascoltareedimparare,diligentenelcon
dividereconglialtriquantoTumiinsegni.Tipregodidarcicomuni
tcristianeepredicatoricheveramentevivanoloSpiritodiCristo.
Sonocosrareoggi,purtroppo.DacciunrisveglioaffinchilTuopo
polo,inquestagenerazione,possagoderediadeguatonutrimento
spiritualeecrescerenellafedeenell'impegno.Amen.

19

7
Sottomentitespoglie
23 "Inquelmomentositrovavanellalorosinagogaunuomo
possedutodaunospiritoimmondo,ilqualepreseagridare:24
Chec'franoiete,GesNazareno?Seivenutopermandarci
inperdizione?Iosochisei:IlSantodiDio!25Geslosgrid,
dicendo:Sta'zittoedescidacostui!26Elospiritoimmondo,
straziandoloegridandoforte,uscdalui.27Etuttisistupiro
noesidomandavanotradiloro:Checos'maiquesto?un
nuovoinsegnamentodatoconautorit!Eglicomandaperfino
aglispiritiimmondi,edessigliubbidiscono!28Lasuafama
si divulg subito dappertutto, nella circostante regione della
Galilea"(Marco1:2328).

Erauna"pacifica"riunionediculto,un'assembleadipiicredenti,
nellasinagogadiCapernaum.Checifaceval,inunariunionedi
persone religiose ("Chi avrebbe mai potuto anche solo
sospettarlo?")"unuomopossedutodaunospiritoimmondo"?Non
forseverochegliuomini"possedutidaspiritiimmondi"nonvan
noalculto,masonobencontentidistarsenefuori,nelmondo,"a
farsigliaffaripropri"senzadarsipensierodiDio?Eppurelarealt
cheanchenellechiese,persinoinpostidiresponsabilit,vipos
sonoessere,nascostisottomantellidi"religiosarispettabilit",uo
miniedonne"possedutidaspiritiimmondi",uominiedonnela
cuivitanongovernatadaDio,madaSatana.
Nonc'nulladipeggiodiun"servitorediSatana"sottomentite
spoglie.l,nellachiesa,fortedelsuo"diritto"astarci(benca
muffato),mafardituttopercondizionarelacomunitacammi
naresuviedicomodo,delsuocomodo,nonsulleviedell'Evange
lo.Lemotivazionidellasuapermanenzainchiesapossonoessere
svariate,manonsonoquellegiuste.
Comefarepersmascherare"l'uomopossedutodaunospiritoim
20


mondo"?Predicarel'Evangelo,predicareCristo,vivereepromuo
verelapresenzadiCristoedelSuoSpirito.Questoproprio"l'uo
mopossedutodaunospiritoimmondo"nonlosopporta.Predicate
Cristoe"l'uomopossedutodaunospiritoimmondo"reagircon
veemenza,griderforte,fardituttoperimpedirlo,persinocom
plotteraffinchchiviveepredical'Evangelosiaemarginatoed
escluso!VivereepredicareCristo,infatti,perluiunaminaccia,
un'attentatoalperseguimentodeisuoiverifini,personalienella
comunit.
Tu,credente,tupastore,chepredichil'Evangelo,"...seiforsevenu
toinquestacomunitperrovinarla,per'mandarlainperdizione'
conletueideeeversive?".vero:"Chec'franoiete"chepredi
chiCristo?Nulla."Inquestachiesa...nonsipredicaCristo,ma'l'e
vangelomoderno'!"(qualunqueaspettopossaprendere).
L"l'uomopossedutodaunospiritoimmondo"nonignorante,sa
comelecoseveramentestanno:"Iosochisei:ilsantodiDio":
perquestochestabenattentoachenonsipredichienonsiviva
Cristo,"MaloSpiritodiceesplicitamentecheneitempifuturialcu
niapostaterannodallafede,dandorettaaspiritiseduttorieadot
trinedidemni,sviatidall'ipocrisiadiuominibugiardi,segnatida
unmarchionellapropriacoscienza"(1Timoteo4:12).
Ges,per,nonsilasciaintimidire:Sta'zittoedescidacostui!,
dicerivolgendosial"l'uomopossedutodaunospiritoimmondo".
Gesdistinguecosifral'uomo(cheunapoveravittimadellospi
ritoimmondo)elospiritoimmondostesso,perchl'uomoda
salvare,daliberare,daricuperareperDio.Questoimportante,
perchsepurenecessarioopporsiai"falsidottori",bisognase
possibiletendereallororicuperoe,comunque,pregareperessi
affinchsianoliberatidalleforzenegativechelicondizionano.
Lalottapuessereintensa."Strazioegrida"possonoancheessere
presenti,malapersistenzadichiviveeannunciaCristoallafine
prevale.Alloraglialtrifedeli,primamagariignaridellapresenzae
dell'influenzadel"l'uomopossedutodaunospiritoimmondo",stu
pirannoesifarannodelledomande(cosacheprimanonsifaceva
21


no).Alloralagloriael'autoritdell'Evangelosaresaltataeulte
riormentepromossa.Ges,l'Evangelo,laveritproclamatadalle
SacreScritture,potente,autorevole.pipotentepersinode
glispiritiimmondi,perquantoarrogantiefortipossanoessere.
Non dobbiamo dubitarlo. Non dobbiamo lasciarci intimidire. A
questoEvangelo,aquestoCristo,hannoubbiditonelcorsodella
storiapersinospiritichesicredevanoinvincibili
ChelafamadiGes,allora,chelagloriadell'Evangelo,sidiffonda
dovunquenellaregioneanoicircostante,attraversolanostrafe
deltalCristodeivangeli.

PREGHIERA
Signore,tusaiquantocirattristivederechieseogruppichefanno
professionedireligiosit,dominatidaspiritiavversiaCristo.Con
fessiamoche,difronteatuttoquesto,siamoaffrantieimpotenti.
Purconsapevolichequestisonoi"tempifuturi"diapostasiadicui
parlanoleScritture,dacciladeterminazionedivivereediproclama
reconforzaCristoeilSuoEvangelo,sicuridellaSuapotenzaatra
sformarelarealtealiberarecolorochesonooppressiecondiziona
tidaSatana.Dacci,infine,divigilareanchesunoistessi,affinch
nemmenounangolodellanostramente,animaecorpo,siacontrol
latadaaltrichenonsialoSpiritoSantodiDio.Amen.

22

8
Sipufare
29 Appena usciti dalla sinagoga, andarono con Giacomo e
GiovanniincasadiSimoneediAndrea. 30LasuoceradiSi
moneeraalettoconlafebbre;edessisubitoglieneparlarono;
31 egli,avvicinatosi,lapreseperlamanoelafecealzare;la
febbrelalasciedellasimiseaservirli(Marco1:2931).

Ilcultodomenicalepernoinormalmentesisvolgelamattinaeter
minaall'oradipranzo.Sitrattadiunpranzoche,nellanostracul
turaritenutoimportanteperlafamiglia.Qualcunolodevepre
parare,soprattuttosecisonoospiti,enonpotrcosrecarsiin
chiesa.L'importanza,per,diparteciparetuttialcultodomenicale
imponeunmododiversodiorganizzarelacosaecisonomodi
creativiesoddisfacentiperfarlo.
All'uscitadelcultoaCapernaum,SimoneeAndreavorrebberoin
vitare Ges a casa loro. Un grande onore veramente. La cosa,
per,inquelcaso,erainappropriata.LasuoceradiSimoneera
alettoconlafebbre(probabilmentequalcosadiunacertagravi
t).Immaginatevilediscussionifraquestidueuominieledonne
dicasa...Cheidea,portareunospiteincasainquestasituazio
ne, tipica inavvedutezza dei maschi 'che non pensano'!. Essi,
per,ciavevanopensato.Eranodeltuttoconsapevolidellasi
tuazioneeproprioperquestosubitoglieneparlaronoedinvita
noGesugualmenteacasaloro.Nonpensanosoloasstessi
pretendendocheledonneliservanocomealsolito,mainvitano
GesaffinchEglisioccupi,comefar,diquelladonnamalata.Se
purespessoverochegliuominisonoegoistiepretenziosi(la
fedecristianapuedevecorreggerlo),nonsembraesserequesto
ilcaso!Entratiincasa,nonsimettonoatavola...maGes,infran
gendomagarileregolesociali,sirecadirettamentedoveladonna
giaceva malata, compassionevolmente la prende per mano e la
23


Suapotenzadivitaesalutelaguarisce.
Ilfattoche,subitodopo,ladonnasimiseaservirlinondevesu
scitareinnoicommentideltuttofuoriluogo,madevefarcipensa
recomequestosiaespressionedellariconoscenzadiquestadon
na,bencontentadiprovvedereaGeseaglialtripropriodopo
cheessiavevanopensatoaleieprovvedutoarisolverelasuapar
ticolaresituazione.Immaginiamocicospureunbelpranzofestivo
dovetutti fannolaloroparte ecertamente Gesinessoaveva
servitopiditutti.
sempreilmomentogiustoquandosiinvitaGesnellanostra
vita!

PREGHIERA
SignoreIddio,iononsonodegnochetuentriincasamia.Quanto
spesso,infatti,sonobenlungidall'avereilcaratterediCristo,premu
rosoeservizievole.InsegnamiadesseresempremegliocomeLuie,
dopoaverpartecipatoalcultocheTidovuto,occuparmicongioia
deglialtri,comenaturalesuaconseguenza.Amen.

24

9
LalottadiGescontinua
32Poi,fattosisera,quandoilsolefutramontato,glicondus
serotuttiimalatiegliindemoniati;33tuttalacitteraradu
nataallaporta.34Eglineguarmoltichesoffrivanodidiverse
malattie,escaccimoltidemnienonpermettevalorodipar
lare,perchloconoscevano.35Poi,lamattina,mentreeraan
coranotte,Gessialz,usceseneandinunluogodeserto;e
lpregava. 36 Simoneequellicheeranoconluisimiseroa
cercarlo; 37e,trovatolo,glidissero:Tuttiticercano.38Ed
eglidisseloro:Andiamoaltrove,perivillaggivicini,affinch
iopredichianchel;perquestoinfattisonovenuto.39Eand
pertuttalaGalilea,predicandonellelorosinagogheecaccian
dodemni(Marco1:3239).

L'integrit,lasalutefisica,mentaleespiritualedellacreaturauma
namessaduramenteallaprovada"agenticontaminanti"divaria
naturachespessoraggiungonoilloroscopo:quellodialienarlae
distruggerla.Lastoriadellamedicinatestimoniadellalottadell'u
manit per combattere e sconfiggere gli innumerevoli mali che
l'affliggono.
Lamedicinahafattograndiprogressi.Quando,per,essariduce
ognicosaadunproblemadichimicae(chimicadelcorpoochimi
ca delcervello) essa ostinatamente miope sul fatto che molti
problemidell'umanitsonod'ordinespirituale.Leforzespirituali
dellamalvagit,benchtalvoltasiabbiaabusatoesiabusidique
stoconcetto,esistonoesonoall'opera.Essehannobuongiocopro
prioquandolesinegaaffermando,magari,chesiano"concezioni
primitivedellarealt".
FaremmocosmeglioaprenderesulserioGesche,perguariree
liberarel'essereumano,operavaguarendomalifisiciespirituali,
decontaminando la carne e decontaminando lo spirito, quando
25


essoerapredadelleforzespiritualidellamalvagit.Achihaocchi
pervedereglichiarocheSatanasiaall'operaancoraoggicome
nonmaiperdistruggereindividuiesociete,seglifossepossibile,
tuttal'umanit.SololaprovvidenzadiDiotieneafrenoSatanae
gli impedisce di realizzare i suoi propositi. Che avverr, per,
quandoDioallenter,dandocoscorsoalSuogiudiziofinalesul
l'umanitribelle,questifreni? "Oravoisapetecichelotrattiene
affinchsiamanifestatoasuotempo.Infattiilmisterodell'empiet
giinatto,soltantoc'chioralotrattiene,finchsiatoltodimezzo"
(2Tessalonicesi2:67).
Idmoni"conosconoGes":sannocheEglihalaforzadisconfig
gerli,anzi,chesiailsolochepossafarlo.Eglinonpermettelorodi
parlare perch sa di quante menzogne essi sarebbero capaci di
direpurdiallontanareuominiedonnedaCristo.Enoi,"conoscia
moGes"?SappiamocheEglipotenteperintervenireconeffica
ciaperliberarcidalmale?InteressateviaLuievedretequantefor
zevorrebberoimpedirvelo.PersisteteafarloeSatananonpotr
piresistere."SottomettetevidunqueaDio;maresistetealdiavolo,
edeglifuggirdavoi"(Giacomo4:7).
interessantecomeGes"lamattina,mentreeraancoranotte,
Gessialz,usceseneandinunluogodeserto;elpregava".
EglisachelacomunioneconDioPadrenellapreghieralafonte
dellerisorsespiritualipercombattereefficacementeilmale.Fa
remmobeneaseguireilSuoesempiosevogliamoesserealtrettan
tovittoriosisulmalecheall'operanellanostravitaechevorreb
bedistruggerci.Nonlodobbiamofare,per,solopernoistessi,
maancheperglialtri.Gespregavaperaverelaforzanecessaria,
maintercedevapureperiSuoi.Cosdobbiamofarenoi:"Pregate
gliuniperglialtriaffinchsiateguariti;lapreghieradelgiustoha
unagrandeefficacia"(Giacomo5:16).
Ges,allafinedelnostrotestodice:"Andiamoaltrove,perivillag
givicini,affinchiopredichianchel;perquestoinfattisonove
nuto".Eglicontinuaadirloancoraoggi,perchlaSuaoperanon
terminata.Eglidice:"Andiamoaltrove,incasadellettoredique
26


stemeditazioni,perchancheperquestosonovenuto,perportar
gliimieidonidigraziaediliberazione".

PREGHIERA
Tiringrazio,Signore,perl'instancabileoperadelSalvatoreGesCri
stochegiuntofinoameperportarelaSuagraziaeleSuevirtsa
lutari.Desiderostarglivicinosempre,nonsoloperessereliberatoe
protetto,maancheperimpararedaLuichecosasignificaseguirlo
sullaviadelservizioversol'umanitsofferente.Amen.

10
Compassione
40Vennealuiunlebbrosoe,buttandosiinginocchio,lopreg
dicendo:Sevuoi,tupuoipurificarmi!41Ges,impietositosi,
steselamano,lotocceglidisse:Lovoglio;siipurificato!.
42 Esubitolalebbraspardalui,efupurificato.43Geslo
congedsubito,dopoaverloammonitoseveramente, 44 egli
disse:Guardadinondirenullaanessuno,mava',mostratial
sacerdote,offriperlatuapurificazionequelcheMoshapre
scritto; questo serva loro di testimonianza. 45 Ma quello,
appenapartito,simiseaproclamareeadivulgareilfatto,tan
tocheGesnonpotevapientrareapertamenteincitt;mase
nestavafuoriinluoghideserti,edaognipartelagenteaccor
revaaluiGes(Marco1:4045).

Visonomalaticontagiosidacuisistaallalarga.Visonopersone
chechepermotivipiomenogiustificati,sonoevitate.Visono
malati"incurabili"e"terminali"difronteaiqualicisentiamoimba
razzatienonsappiamocosadire...Visonoanzianiedisabili(spes
sogravementetali).Sono"icondannati"dellanostrasociet,sop
portati,tollerati...Qualcunoproponeva(eancorapropone)dieli
minarli"pernonfarlisoffrire"omeglio,"perchnonsianodipeso
27


allasociet",perchnoncidisturbino,perchnoncimettanoin
imbarazzo... Proponiamo "la dolce morte": Uccidere per piet?
Certo, le regole assolute di "strenua difesa della vita", qualsiasi
vita,possonoessereancorapidisumanedella"soluzione".Dipen
de.Nonfaciledeciderechecosasiapicompassionevole.Ges
avevacorsoilrischiodi"impietosirsi".Ges"stendelamano",lo
tocca.unrischiochedobbiamocorrereanchenoi,"mettendoci
neipanni"dell'infermo.Ilpidellevoltenonsappiamocomegua
rirlo;anchelanostraamorevolepresenza,testimonianza,parole,
per,possonoessergliterapeutiche.Dobbiamoepossiamovaluta
relasituazioneconattenzioneedamoreedagire"nelnome"e
nellospiritodiGes.ComeavrebbeagitoGes?
Quiillebbroso,buttandosiinginocchiodavantiaGes,Loimplo
radiguarirlo,dipurificarlodallacontaminazionechelorendeun
emarginatonellasociet.esprimecoslasuafedenellacapacitdi
Gesdiguarirlo.Nonpretende,per,laguarigione.Rispettalaso
vranavolontdiDioinGesche,perqualchemotivochemagari
noncomprende,maaccetta,potrebbeanchenonguarirlo.Ilri
spettoperlasovranavolontdiDio,cicheLuidispone,altret
tanto impressionante che la sua fede. Dobbiamo imitare la sua
fede,masappiamoimitarepureilrispettoperlavolontdiDio
chepotrebbeancheesserediversadallanostra?
Ges, cos, acconsente, compassionevolmente, a purificarlo. Gli
imponeperilsilenzioforseperchlaSuamissionenonsiafrain
tesa,sfruttata,abusata,comespessosuccedeancheoggi.L'entu
siasmoconseguenteallasuaguarigione,per,pifortedell'in
giunzionecheGesglirivolgeedivulgailfattodappertutto,co
stringendoGesaritirarsi"peravereunmomentodipace".Trop
pospessopretendiamodaDiosenzaconsiderareiSuoidiritti,le
Sueesigenze,iSuoipropositi.Nondobbiamopensarediessereal
centrodelmondo,Lui,dio,chedeveavereilprimato,anchese
eventualmente questo non ci convenisse, non ci fosse comodo.
Dobbiamoimparareanchequesto.
28

PREGHIERA
SignoreIddio,aiutamiadesserecompassionevolecomehaimanife
statod'essereinGese,soprattutto,acercaredivederelecoseda
unaprospettivapivastadelmiopersonaletornaconto.Aiutamiad
essereumiledifronteaTe,senzapretenderenulla,rispettandotifi
duciosamente.Amen.

11
L'importanzadiandareediportareaGes
1 Dopoalcunigiorni,GesentrdinuovoinCapernaum.Si
seppecheeraincasa,2esiraduntantagentecheneppurelo
spaziodavantiallaportalapotevacontenere.Egliannunziava
lorolaparola.3Evenneroaluialcuniconunparaliticoporta
todaquattrouomini.4Nonpotendofarlogiungerefinoaluia
causa della folla, scoperchiarono il tetto dalla parte dov'era
Ges;e,fattaviun'apertura,calaronoillettucciosulqualegia
cevailparalitico.5Ges,vedutalalorofede,dissealparaliti
co:Figliolo,ituoipeccatitisonoperdonati.6Eranosedutil
alcuniscribieragionavanocosincuorloro:7Perchcostui
parlainquestamaniera?Eglibestemmia!Chipuperdonarei
peccati,senonunosolo,cioDio?8MaGescapsubito,con
ilsuospirito,cheessiragionavanocosdentrodiloro,edisse:
Perchfatequestiragionamentineivostricuori?9Checosa
pifacile,direalparalitico:"Ituoipeccatitisonoperdonati",
oppuredirgli:"lzati,prendiiltuolettuccioecammina?" 10
Ma,affinchsappiatecheilFigliodell'uomohasullaterraau
toritdiperdonareipeccati,11iotidico(dissealparalitico)
lzati,prendiiltuolettuccio,evatteneacasatua.12Ilpara
liticosialzsubito,preseilsuolettuccioeseneandviain
presenzaditutti;sicchtuttisistupivanoeglorificavanoDio,
dicendo:Unacosacosnonl'abbiamomaivista(Marco2;1
11).
29


Dueaspettidiquestoraccontomicolpisconoparticolarmente.Il
primol'attivasolidarietversounsofferentemanifestatadaco
lorocheavevanoportatoquelparaliticoaGes,ecomeGesri
spondeallacondizionediquell'uomo,occupandosiprimaditutto
delsuorapportoconDio.
Amicioparentichesiano,quellepersonesonodeterminatedipor
tareaGes,peressereguarito,illorocaro.Nonc'nienteenessu
nochepossafermarle,nessunostacolo,fisicoosocialechesia,
nullachelispaventi,nullacheliintimidisca.Nonhannopaura
dellecritichendiessereimportuni,"devono"arrivareaGes,co
stiquelchecosti.Ges"vede"lalorofedeel'evangelistal'additaa
modello.Qualisonoinostri"timori"dimanifestarepubblicamente
lanostrafedeinGes?Lafedechevale,lafede"produttiva"una
fedecheagisce:"Infatti,inCristoGesnonhavalorenlacirconci
sionenl'incirconcisione;quellochevalelafedecheoperapermez
zodell'amore"(Galati5:6).Lafedechesalvanonsolounarealt
interiore,privata,maunafedechehailcoraggiodiesporsi,di
compromettersi,diproclamareapertamente:"...infatticonilcuore
sicredeperottenerelagiustiziaeconlaboccasifaconfessioneper
esseresalvati"(Romani10:10).
Ges,poi,nelrispondereallasituazionecheGlipresentata,d
prioritall'aspettospiritualedelproblema.Lamalattia,infatti,ha
unaspettospirituale.Lamalattia,vero,nonsempredovutaal
peccato,matutti"hannounproblema"chedevonorisolvereprima
diognialtracosa,indipendentementedallelorocondizionifisiche,
ilproblemadelpeccatocheciseparadaDioechecicondanna.
L'amoreelamisericordiadiGessimanifestainprimoluogolibe
randocidacicheciimpediscelacomunionepersonaleconDio.
Gescipurificadainostripeccati.LaSuavita,laSuamorte,la
Suarisurrezione,ildonodelloSpiritoSanto,sonotuttifinalizzati
aliberarcidallefataliconseguenzedelnostropeccato,riconciliarci
conDio,epurificarcidatuttocicheguastaecorrompelanostra
vita.Ges,soloGes,hailpoteredifarequestopernoi,Egli"ha
autoritperperdonareipeccati".Egli"L'AgnellodiDio,chetoglie
30


ilpeccatodelmondo!" (Giovanni1:29).C'chipensadi"esserea
posto"edinonaverebisognodelSalvatoreGesCristo.CheilSi
gnoreloilluminielosalvidallasuacecitspirituale.C'chivaa
Gesnonperilmotivopiimportante:peresseresalvatoepurifi
catodaisuoipeccati.VediamolecosedallaprospettivadiGesed
alloraancheinostriproblemidialtroordine,perquantograndi
sianoecifaccianosoffrire,potrannoeventualmenteessererisolti,
alloravedremo"cosemaiviste"alodeegloriadiDio!
Fraparentesi,cisonoancheoggi"scribi"diognitipo,abilineiloro
"ragionamenti"echeneganoovanificanoinqualchemodol'auto
ritelapotenzadiGes.Iloro"ragionamenti"sonoscrittiinlibri
moltodiffusi,sonoespostiinlezionieconferenzeacclamate,ven
gonopropagandatedaimedia.Comecristianipossiamoedobbia
moreagire,rispondereatuttoquestoconlanostratestimonianza
eparola. "GlorificateilCristocomeSignoreneivostricuori.Siate
sempreprontiarendercontodellasperanzacheinvoiatuttiquel
lichevichiedonospiegazioni.Mafateloconmansuetudineerispet
to,eavendolacoscienzapulita;affinchquandosparlanodivoi,ri
manganosvergognatiquellichecalunnianolavostrabuonacondot
tainCristo"(1Pietro3:1516).

PREGHIERA
SignoreIddio,TiringraziocheinCristolamiavitastata,esar
purificatadaognipeccatoeche,tramiteLuiepermeritoSuo,ora
sonoin comunione conTe. Mitengostrettoa Luiaffinchniente
guastiecorrompalamiavita.Dammiladeterminazioneedilcorag
giodiproclamaresempresenzapaura,conlaparolaeconl'esempio,
cheCristoilmioSalvatoreeSignoreportandoaltriaLui.Amen.

31

12
Ricercatieredenti
13Gesuscdinuovoversoilmare;etuttalagenteandava
dalui,edegliinsegnavaloro.14E,passando,videLevi,figlio
d'Alfeo,sedutoalbancodelleimposte,eglidisse:Seguimi.Ed
egli,alzatosi,losegu.15MentreGeseraatavolaincasadi
lui,moltipubblicaniepeccatorieranoanch'essiatavolacon
luieconisuoidiscepoli;poichcen'eranomolticheloseguiva
no.16Gliscribicheeranotraifarisei,vedutolomangiarecon
i pubblicani e con i peccatori, dicevano ai suoi discepoli:
Comemaimangiae[beve]conipubblicanieipeccatori?17
Ges,uditoquesto,disseloro:Nonsonoisanichehannobiso
gnodelmedico,maimalati.Iononsonvenutoachiamaredei
giusti,madeipeccatori(Marco2:1317).

Alloracomeoggi,colorochefannopartedell'istituzionereligiosa,
cheneseguonoleistanzemoralieleregole,echepartecipano
allesueattivit,sonoconsiderate(oconsideranosstesse)inge
nere"personeperbene".Coloroche,invece,apertamenteesenza
vergognadisprezzanol'istituzionereligiosaelesueregolecerimo
niali e morali non sono considerate "persone per bene" ma dei
malfamati,gentedicattivareputazione.
Lasocietdeipiiisraeliticonsideravaquestiultimicome"peccato
ri".Fraquestivieranocolorochecontravvenivanoallamoralit
stabilitaguadagnandosidavivereinmodoillecito,comecriminali,
prostituteochilavoravaperleforzeoccupantistraniere,inparti
colarecomeesattoridelleimposte(i"pubblicani").Questiesattori
nonsolocontribuivanoasostenerecosglioccupantiromani,ma
spessononavevanoscrupolonemmenoasfruttareulteriormente
laloroposizionearricchendosiaspesedellorostessopopolo.Non
sorprende,quindicheipubblicanifosserocosodiatidaipieso
cialmenteevitati.
32


IlfattocheGes,personaevidentementemoraleereligiosa,non
soloaccettassegliinvitidipersonemalfamatemacheaddirittura
leandasseacercarechiamandoleaseguirlocomeSuoidiscepoli,
eracosascandalosaper"lepersoneperbene".PerloroGesavreb
bedovutocondannarleerifiutarsidiaverceneachefare.Ges,
per,noneravenutopercondannare,mapersalvare.Eglidice:
"Iononsonvenutoagiudicareilmondo,maasalvareilmondo"
(Giovanni12:47).Certo,Gesnonapprovavalaloroimmoralite
leingiustiziechecommettevano,maaccettalalorocompagniaeli
vaacercareproprioperricuperarliaDioedallagiustizia,per"sal
varli".Cosspessodifatto,avverr.Levi,figliod'Alfeo,esattoredi
ingiuste imposte e collaborazionista del nemico, si ravvede dei
suoimisfatti,cambia,diventandomoltoprobabilmentelostesso
Matteo,redattoredelprimovangelo.LostessoavvieneperZac
cheo,pressolacuicasaGessiautoinvita,cosacheavrl'effetto
ditrasformarecompletamentelavitadiquell'uomo. "Zaccheosi
feceavantiedissealSignore:Ecco,Signore,iodolametdeimiei
beniaipoveri;sehofrodatoqualcunodiqualcosaglirendoilqua
druplo.Gesglidisse:Oggilasalvezzaentratainquestacasa,
poichanchequestofigliod'Abraamo;perchilFigliodell'uomo
venutopercercareesalvarecicheeraperduto"(Luca19:810).Lo
stessoavvieneperSaulo,chediventailfamosoPaolo:"...primaero
unbestemmiatore,unpersecutoreeunviolento;mamisericordiami
statausata,perchagivoperignoranzanellamiaincredulit" (1
Timoteo1:13).NeeravalsalapenacheGessifosseinteressatoa
questepersone,nonvero?Gesilmedicochecuraimalati.
Chepoitra"isani","igiusti",la"genteperbene"sitrovinospesso
presuntuosiipocritialtraquestionecheGestratterasuotem
po.forsepidifficileperquesti,rispettoallepersoneapertamen
teempieedimmorali,vederelarealecondizionedellorocuore,i
loropeccatisegreti,confessarli,chiedereperdonoeravvedersene.
Questoilproblema:abbassarelaloropresunzioneeportarliari
conoscereche,aldildelleapparenzesociali,aldildelperbeni
smo,anchelorohannobisognodiGescomeloropersonaleSi
gnoreeSalvatore."Tuttihannopeccatoesonoprividellagloriadi
33


Diomasonogiustificatigratuitamenteperlasuagrazia,mediante
laredenzionecheinCristoGes"(Romani3:2324).

PREGHIERA
SignoreIddio,portamiadavereunaconcezioneonestaerealistica
della mia condizione morale e spirituale, affinch io segua Cristo
comeilmedicodellamiavita.TiringraziocheEglimihacercatoe
mihatrovatopersalvarmi.Tipregodiaiutarmipurequandoiomi
interessodellepersoneche maggiormentehannobisognodiessere
salvateeredenteaffinch,tramitelamiaparola,esempioedisponi
bilitversodiloro,essesianoattirateaCristo.Amen.

13
Festeggiareodigiunare?
18IdiscepolidiGiovannieifariseieranosolitidigiunare.Al
cuniandaronodaGeseglidissero:PerchidiscepolidiGio
vannieidiscepolideifariseidigiunanoeituoidiscepolinon
digiunano?19Gesdisseloro:Possonogliamicidellosposo
digiunare,mentrelosposoconloro?Finchhannoconslo
sposo,nonpossonodigiunare.20Maverrannoigiorni,chelo
spososarlorotolto;eallora,inqueigiorni,digiuneranno.21
Nessunocuceunpezzodistoffanuovasopraunvestitovecchio;
altrimentilatoppanuovaportaviailvecchio,elostrapposifa
peggiore.22Nessunomettevinonuovoinotrivecchi;altrimen
tiilvinofascoppiaregliotri,eilvinosiperdeinsiemecongli
otri;mailvinonuovovamessoinotrinuovi (Marco2:18
22).

Nell'ambitodellafedediIsraele,lapraticadeldigiunoerasoprat
tuttoespressionediravvedimentoperipropripeccati,cordoglioe
tristezza.Cisiprivava(temporaneamente)delcibonecessarioper
esprimere mortificazione, negazione di s stessi (abnegazione),
34


nonsolodelpropriopiacere,maanchedicichesostienelavita
stessa. Era consapevoleespressione della propria lontananzada
Dio(fontediognibene),accoratarichiestadelSuoperdonoedel
Suointervento.Era,percosdire,richiestadibenedizionimancan
ti.
NonpotevanoesserequestiisentimentideidiscepolidiGesin
Suapresenza.LacomunioneconGeseralagioiadellacomunio
neconDioristabilita,digrazia,diperdono,diristabilimento,di
abbondantibenedizioniricevuteedagodere.Noneraattesa,ma
compimentodellepromessediDio,esaudimentodellapreghiera
pereccellenzadelpopolodiDio.StareconGeseraoccasionedi
gioiaedifesta:"Possonogliamicidellosposodigiunare,mentrelo
sposoconloro?"(19).
C'unmomentoperognicosa:beatochisadistinguerlo.Ilnostro
untemposiaditristezzachedigioia.Ilcristianononpuche
esprimere tristezza e contrizione per i propri peccati quando li
confessaedinvocailperdonodiDio(efabeneasottolinearlocon
ildigiuno,ancheseGesnonstabilisceperquestoregolepreciseo
lo considera obbligatorio), Il cristiano, per, ha motivo di fare
granfestaquandocelebralaredenzionechehainCristoGesed
pi che legittimato a goderne tutte le benedizioni. "Lo sposo",
per,perilmomento,cistatofisicamentetoltoe,pregandoin
attesadelSuoritorno,hapurespazioperundigiunodipreghiera
incuiinvoca"Tornapresto,oSignore".
Pericristiani,inognicaso,ildigiunofapartedel"cultovolonta
rio".Infatti,ildigiuno,ins,nonnemmenoprivodirischi,in
quantopotrebbeoscurareiprincipidell'Evangelo,bendiversidal
lepratichereligiosedellereligioni:"Quellecosehanno,vero,una
parvenzadisapienzaperqueltantocheinessedicultovolontario,
diumiltediausteritneltrattareilcorpo,manonhannoalcun
valore;servonosoloasoddisfarelacarne"(Colossesi2:23).
IltempodellachiesadiCristo"vinonuovoinotrinuovi":nonsi
pusemplicementeconsiderarecomenormativoquantoprescrit
tonell'AnticoTestamento,madeveesserevistonellaprospettiva
35


edallalucedell'insegnamentoedesempiodiCristoGesedegli
Apostoli.

PREGHIERA
SignoreIddio,tichiedoperdonoperch,nell'esprimereilmioravve
dimentoelamiafede,spessosonotropposuperficiale.Prendolecose
perscontateerischiodiconsiderarelaTuagraziacomequalcosadi
troppo"abuonmercato".Dammiserietediligenzafinoaconside
rarelapraticadeldigiunocomefacevanoGesegliApostoli.Nel
contempodammilagioiadaesprimeresenzavergognadellacele
brazionedellaTuagraziainCristoGes,inattesadelSuoritorno.
Amen.

36

14
IldonoelagraziadelGiornodelSignore
23Inungiornodisabatoeglipassavapericampi,eisuoidi
scepoli,stradafacendo,simiseroastrapparedellespighe.24I
fariseiglidissero:Vedi!Perchfannodisabatoquelchenon
lecito?25Edeglidisseloro:Nonavetemailettoquelchefece
Davide,quandofunelbisognoedebbefame,egliecoloroche
erano con lui? 26 Com'egli, al tempo del sommo sacerdote
Abiatar,entrnellacasadiDioemangiipanidipresentazio
ne,cheanessunolecitomangiaresenonaisacerdoti,ene
diedeancheaquellicheeranoconlui? 27 Poidisseloro:Il
sabatostatofattoperl'uomoenonl'uomoperilsabato;28
perciilFigliodell'uomosignoreanchedelsabato (Marco
2:2327).

Adifferenzadelleoziosefalsedivinitpagane(chefannolavorare
altriperloro),Iddio,ilDioveroevivente,ilDiodiAbraamo,Isac
coeGiacobbe,ilDiodelnostroSalvatoreGesCristo,unDio
chelavora,attivo,operante,creativo."Gesrisposeloro:IlPadre
miooperafinoadora,eanch'ioopero"(Giovanni5:17).
FattiadimmagineSua,noiabbiamoilprivilegiodicondividere
conDioanchequestacaratteristica:averel'onoreedilprivilegiodi
lavorare,diprodurre.Illavoro,l'attivitlavorativa,unconcetto
deltuttopositivoegratificanteperlafedecristiana.Illavorodi
ventaqualcosadiingrato,unamaledizione,soloacausadelpec
cato.ilpeccato,laribellioneagliordinamentidivini,cherovina
ognicosa.Comelagioiadellaprocreazione,dopoeacausadel
peccato,diventadolorosoperladonna,eigenitoriingenere,in
variomodo,cosillavorodiventafaticaimproba,fisica,mentalee
spirituale:"Mangeraiilpaneconilsudoredeltuovolto,finchturi
torninellaterradacuifostitratto;perchseipolvereeinpolvereri
tornerai"(Genesi3:19).LaribellioneumanafascheDiomaledi
37


cacicheoriginalmente,perl'essereumano,erabello,positivo,
appagante.
Dio,per,nonsolounDiochelavora,maunDiocheancheca
pacedifermarsiregolarmenteedapprezzareilriposoelosvago
gratuito.DioancheunDiochesiriposa:"Ilsettimogiorno,Dio
compl'operacheavevafatta,esiriposilsettimogiornodatutta
l'operacheavevafatta.Diobenedisseilsettimogiornoelosantific,
perchinessoDiosiriposdatuttal'operacheavevacreataefatta"
(Genesi2:23).Ilsettimogiorno,doposeigiornidilavoro,findal
l'inizio,ungiornobenedettodiriposo.Essorimaneungiornodi
riposo(comandato!)anchedopoilpeccato.LostessoDiodigiusti
zia che sanziona con una condanna la ribellione ed il peccato
umano,ancheunDiodigraziacheconcedesollievoallavoro
maledetto: "Ricrdatidelgiornodelriposopersantificarlo.Lavora
seigiorniefa'tuttoiltuolavoro,mailsettimogiornodiriposo,
consacratoalSIGNOREDiotuo;nonfareinessonessunlavoroordi
nario,ntu,ntuofiglio,ntuafiglia,niltuoservo,nlatuaser
va,niltuobestiame,nlostranierocheabitanellatuacitt;poi
chinseigiorniilSIGNOREfeceicieli,laterra,ilmareetuttoci
cheinessi,esiriposilsettimogiorno;perciilSIGNOREhabe
nedettoilgiornodelriposoelohasantificato"(Genesi20:811).
Ilsettimogiorno,ilgiornodiripososettimanale,undonodiDio
eunagraziapersinoperilpeccatore.congioiosagratitudine
versoDiochenoiaccogliamoquest'istituzione.Beaticoloro,beata
quellasocietcheonora,stabilisce,apprezzaeconcedeungiorno
diripososusette,afamiliari,servitori,stranieriepersinoalbe
stiame!"Ilsabatostatofattoperl'uomo".
ForsecheGes,neltestobiblicodioggi,contravvieneall'ordinan
zadivinaalriguardodelriposo?No,Gessicontrapponeadun
usolegalisticoedoppressivodelripososettimanale.Ifarisei(di
"farisei"cenesonopurtropposempre)avevanominuziosamente
regolamentatocicheinquelgiornosipotevaononsipotevafare
eloavevanotrasformatodagioiaafardello.Comeognialtraordi
nanzadivina,essavaosservataresponsabilmentenoninmodori
38


gido.NelgiornodelriposoIddiocertopermettequeilavoriequel
leattivitchesononecessarieenonrimandabili.Iddiovipermette
cichebenefical'essereumanoperch"Ilsabatostatofattoper
l'uomoenonl'uomoperilsabato".Ilgiornodelriposoanostro
servizioenondevediventareunpadroneoppressivo!
L'unicoSignoreepadroneCristo,etuttovavistonellaSuapro
spettiva,tutto,giornodelriposocompreso,vavissutonelSuospi
rito.Ilgiornodelriposovavissutoninmodoanarchico,nin
modooppressivo.soloquandolosivivenellospiritodiCristo
chediventa"comedeveessere".

PREGHIERA
Signoreiddio,Tiringrazioperildonochecihaifattodelgiornodel
riposo.Tiringrazioperchessounagraziaancheperipeccatori.
AiutamiatrascorrerequestogiornonellospiritodiGesCristo,mio
SignoreeSalvatore.Amen.

15
Sclerosidelcuore
"1Poi[Ges]entrdinuovonellasinagoga;lstavaunuomo
cheavevalamanoparalizzata.2El'osservavanopervederese
loavrebbeguaritoingiornodisabato,perpoterloaccusare.3
Eglidisseall'uomocheavevalamanoparalizzata:lzatil
nelmezzo!4Poidomandloro:permesso,inungiornodi
sabato,faredelbeneofaredelmale?Salvareunapersonao
ucciderla?Maquellitacevano. 5 AlloraGes,guardatilitut
t'intornoconindignazione,rattristatoperladurezzadelloro
cuore,disseall'uomo:Stendilamano!Eglilastese,elasua
manotornsana. 6 Ifarisei,usciti,tennero subitoconsiglio
conglierodianicontrodilui,perfarlomorire"(Marco3:16).

Credocheancheavoisiacapitatodiavereachefareconpersone
39


inflessibiliche"nonsentonoragioni",personeche"diligentemente"
sisentonoindoverediapplicarerigorosamenteunaregolasenza
tener conto n delle circostanze, n delle persone coinvolte. In
lororiconosciamo"trattidisumani".Nell'applicazionerigorosadi
quellaregolaessisisentono"giusti"eindubbiamentesicuriepro
tetti;infatti,cosfacendo,"nonvoglionocorrererischi".Sitrattadi
unamanifestazionedicichenellaBibbiatroviamodefinitacome
"durezzadicuore".
ilcasodellecontestazionichei"farisei"fannoaGes.Comeab
biamoosservatoieri,ilripososettimanalestatodatoperessere
dibeneficioperl'uomo,nond'aggravio.ilbenedellapersona
umanachedeveessereprioritarioenonsemprel'applicazionedi
unaregola(perquantoutile)lopromuove.
Ilproblemadella"durezzadelcuore"indubbiamenteunproble
madiffuso.LaParoladiDiofamoltevolteriferimentoaquesta
particolarecondizioneincuiputrovarsiunuomoounadonna.
"Durezzadicuore"nell'originalegrecochiamata:"sclerocardia"
(letteralmente"sclerosidelcuore").
Il termine "sclerosi" interessante. La medicina chiama sclerosi
"l'addensamentoeaumentodicompattezzadellestrutturediso
stegnodiunorgano,peraumentoquantitativoeretrazionedel
connettivofibroso,pocovascolarizzatoecostituitodafibrecolla
geneispessite,fuseinfascigrossolani".Questadefinizionequasi
incomprensibileperiprofani,ma"sclerosi"pu,figurativamente
anchesignificare:"perditadicapacitdiadattamentoaimutamen
ti",dacui,"durezzadicuore":"mancanzadiflessibilitoelastici
t",inflessibilit,insensibilit,asprezza,severit,incapacitades
serecomprensiviecompassionevoli,ostinazione,caparbiet,catti
veria.
La"durezzadicuore"unamalattiadellospiritoumano?Esitoa
chiamarla"malattia",perchlamalattianonnecessariamente(o
deriva)daunacolpamorale.Unamalattialasipucompassione
volmentetollerare,mentrela"durezzadicuore"cosadellaquale
cisipuecisideveindignare,comefaquiGes.La"durezzadi
40


cuore"colpevoleedacondannare.Lacosa,altempostesso,rat
tristamolto(comepurequiessarattristaGes),perchnonuna
condizione che si possa curare, umanamente irrimediabile.
Quandoilcuoreumano,gifontediognimale(vediMarco7:14
23),siindurisce,puemetteresolovelenietramareomicidi.La
durezzadelcuoreilnostronemico,epufarcisembrarepersino
inutileGes.
Difrontealla"durezzadicuore"sipossonosoloprenderedelle
"misuredicontenimento"permoderarneleconseguenzenegative,
come,adesempio,ildivorziounamisura("maleminore")per
venireacapodiunrapportoormaicompromesso["perladurez
zadelvostrocuorecheMosscrissepervoiquellanorma" (Marco
10:5)].
La"durezzadicuore",strettamentelegataall'incredulit(Marco
16:14;Romani2:5),appartieneall'essenzadelpeccato.Significa
rifiutarediravvedersiedicredereallepromessediDio(Salmo
95:8;Ebrei3:815:4:7).Essocaratterizzal'ostinataindisponibilit
adaprirsiall'amorediDio(2Cronache36:13;Efesini4:18)edil
suocorollarioinsensibilitaibisognidelprossimo(Deuterono
mio15:7;Efesini4:19).
Venireacapodella"durezzadicuore" agliuominiimpossibile,
manonaDio;perchognicosapossibileaDio (Marco10:27).
Essa,infatti,puesseresanatasoloconunradicale"trapiantodi
cuore",comeprometteIddiostessoquandopreannuncialagrazia
della conversione del cuore, della rigenerazione spirituale, resa
possibilequandoloSpiritodiCristooperasullapersonalituma
na."Iodarlorounmedesimocuore,metterdentrodilorounnuo
vospirito,toglierdallorocorpoilcuoredipietra,emetterinloro
uncuoredicarne(...)Vidaruncuorenuovoemetterdentrodi
voiunospiritonuovo;toglierdalvostrocorpoilcuoredipietra,evi
daruncuoredicarne"(Ezechiele11:19;36:26).

41

PREGHIERA
Signore,tiringrazioperavermi dato,conlamiaconversionea
Cristo,unnuovocuore,uncuorechevolentieriTiamaeTiserve.
Fa'scheessogiammaisiindurisca,nonesprimiallatentazione
maliberamidalmale,affinchioamiTeeilmioprossimocome
Cristo,dituttocuore.Amen.

16
Distanzadisicurezza
7PoiGessiritirconisuoidiscepoliversoilmare;edalla
Galileaunagranfollalosegu;8edallaGiudea,daGerusa
lemme,dallaIdumeaedaoltreilGiordanoedaidintornidi
TiroediSidoneunagranfolla,udendoquantecoseegliface
va,anddalui.9Eglidisseaisuoidiscepolicheglitenessero
sempreprontaunabarchetta,pernonfarsipigiaredallafol
la.10Perch,avendoneguaritimolti,tuttiquellicheaveva
noqualchemalattiaglisiprecipitavanoaddossopertoccarlo.
11 Eglispiritiimmondi,quandolovedevano,sigettavano
davantialuiegridavano:TuseiilFigliodiDio!12Edegli
ordinavaloroconinsistenzadinonrivelarelasuaidentit
(Marco3:712).

LapotenzadiguarigionediGesriconfermata,laSuapopolarit
diventasemprepigrande,laSuaidentitnonlasciaspazioad
equivoci. Ne rendono testimonianza persino "gli ambienti" dai
qualimenosel'aspetterebbe,quellodegli"spiritiimmondi"!Ges,
per,nonperseguelapopolaritatuttiicosti,nondice"bastache
siparlidime:chiunquelofacciavabene!".Ges"mettedeipalet
ti",Egliintendemettereuna"distanzadisicurezza"fraLuieiSuoi
"sostenitori".Gespersinovuolechevenganomessedelle"tran
senne",percosdire,fraLuiel'irruenzadellafolla"pernonfarsi
pigiare".facile,infatti,essereequivocati,facileesseresfruttati,
42


usatiinmodoinopportuno.Gespersinofuggequandoalcunivor
rebberofarlore:"...Ges,quindi,sapendochestavanopervenirea
rapirloperfarlore,siritirdinuovosulmonte,tuttosolo"(Giovan
ni6:15).
Gesintendemettereancheoggiunanecessaria"distanzadisicu
rezza"fraLuiemoltideiSuoipretesisostenitori:dobbiamo,infat
ti,starelontanidacolorocheabusanodelnomediGesperservi
resoloilorofini,ilorointeressi.Quanti"spiritiimmondi",infatti,
visonofracolorochepuregridanoepredicano:"TuseiilFigliodi
Dio"!Questononcidevesorprendereoscandalizzare:lostessofe
nomenoc'eraancheallora.Dobbiamoaverediscernimento.
Visonointerechieseedorganizzazioni"cristiane"coniloro"emi
nenti" ecclesiastici e leader che abusano e sfruttano il nome di
Ges(vantandograndicose)perilorofinidipotere.Visono"po
polari"predicatoriedevangelistichegridanoesbraitanoilnome
diGesaiqualiGesordinerebbeditacereechenoifaremmo
meglioanonandarliadascoltareefinanziarli.Ilorogiochiim
mondispessosonostatismascheratiedeitribunalihannocondan
natoiloroinganni.
Comenontutticolorochedicono"Signore,Signore!"sonovericri
stianichefannolavolontdiCristo,cosnontutticoloroche"pre
dicanoCristo"sonodaascoltareeseguire.Unachiesavalel'altra?
Unamessa,unculto,unariunionereligiosatuttolastessacosae
"vabene"?UnqualsiasipredicatoretelevisivochesiriferiscaaCri
stodaascoltaree"vabene"?"Bravoquelprete...bravoquelpre
dicatore!"...unmomento;usiamodiscernimento!Saranche"bra
vo",machi,checosadice,checosasottintende,checosana
sconde?Abbracciamocituttiquanticonunbel"ecumenismo"?No,
grazie.Nonlapaceatuttiicostiesenzadiscernimento!Gesdis
se: "Guardate di non farvi ingannare; perch molti verranno in
nomemio,dicendo:"Sonoio";e:"Iltempovicino".Nonandate
dietroaloro"(Luca21:8).
Mirendocontochetuttoquestosiapifacileadirsicheafarsi.Il
discorsoindubbiamente"rischioso"mabisognafarlo.Comeave
43


rediscernimento?Icaosoggipigrandechemai.Latentazione
pigrandequelladi"ritirarcinelprivato".Potremmoanchecer
tamentefarlo,acondizionechequestasiaun'opportunitperpre
gare,studiareconattenzionelaParoladelSignore,approfondire,
conoscere,leggere,confrontare...Dobbiamoacquisiresanefacolt
critiche:nonpossiamopermettercidinonfarlo.

PREGHIERA
SignoreIddio,leggocomeilTuoFiglioloGesCristo,mioSignore,
SalvatoreeMaestro,usassenelSuoministeroterrenoprudenzaedi
scernimento.Tichiedoperdonoperlamiafaciloneriaedingenuit.
Tipregodidarmiilnecessariodiscernimentoedopportunitdico
noscereedapprofondire.Cheilcaosdiquestomondononmiconfon
da,intimidiscaoscoraggi.TienimistrettoaTe.Amen.

17
MinistridiCristo
13PoiGessalsulmonteechiamasquellicheeglivolle,
edessiandaronodalui.14Necostitudodicipertenerlicons
15epermandarliapredicareconilpoterediscacciareidem
ni. 16 Costitu dunqueidodici, cio: Simone,al qualemise
nomePietro;17Giacomo,figliodiZebedeoeGiovanni,fratello
diGiacomo,aiqualiposenomeBoanerges,chevuoldirefigli
deltuono;18Andrea,Filippo,Bartolomeo,Matteo,Tommaso,
Giacomo,figliodiAlfeo,Taddeo,SimoneilCananeo19eGiuda
Iscariot,quellochepoilotrad(Marco3:1319).

Quantoavvieneinquestotestopresentatrattidivalenzasimbolica
chenondevonosfuggirci,altrimentirischiamodinoncompren
derneilmessaggio.
Ges"salesulmonte".Dire"monte"significadireil"luogoelevato"
dalquale"dominare"sututtoesututti.E',percosdire"lareggia"
44


dalla quale il Sovrano autorevolmente parla, legifera, governa,
convoca,assegnaincarichi.IddioconvocaMossulMonteSinai
perchegliricevalaSuaLeggeelaproclamiedamministrialpo
polo.GesilRe,ilSignore,chesicompiacedichiamare"perte
nerlicons"ecoinvolgerlinell'esecuzionedeiSuoiregaliproposi
ti,"quellicheeglivuole",quellichesarannoiSuoiministri.Essi,
cos,"vannoalui".Sarebbeimpensabilemettereindiscussionela
Suavolont,leSuescelte.EglihaildirittodelSovranoedessilo
riconosconoeGliubbidisconoconfiducia.l,sulmonte,presso
diLui,ilSignore,cheessiricevonol'incaricodi"predicare",ciodi
portarenelmondolaSuaParola.purelcheessiricevonolapo
tenza,l'autorit(delegata)diesercitarelaSuapodest,forza,le
risorse"militari"percombattereesconfiggereinemicidelSuore
gno"ilpoterediscacciareidemoni".
ColorocheilSignoreGesconvoca,consacraeinviasonododici
dinumero.Ilnumero12rimandalanostraattenzionealle12tri
bchecostituisconoilpopoloelettodiDio,Israele.DioReedha
ilSuopopolo.Eglihasempreavuto,findall'inizio,unpopoloelet
tosucuigovernare.ConGeseinGes,Dio"ristruttura",riorga
nizza,riformailSuoregno,costituiscelachiesacristiana,compo
staoranonpidaunasolaetnia,madagentediogninazione.Gli
apostolisono12persignificarecosil'interaastensionedelpopolo
diDio.Essihannociascuno"giurisdizione"suunapartediesso.
NessunapartedelpopolodiDiosarprivadiministridiDioche
"loamministrano"aSuonome.Inogni"provincia"delSuoregno
visono"funzionari"delRe.
"luichehadatoalcunicomeapostoli,altricomeprofeti,altricome
evangelisti,altricomepastoriedottori,perilperfezionamentodei
santiinvistadell'operadelministeroedell'edificazionedelcorpodi
Cristo,finoachetuttigiungiamoall'unitdellafedeedellapiena
conoscenzadelFigliodiDio,allostatodiuominifatti,all'altezza
dellastaturaperfettadiCristo;affinchnonsiamopicomebambi
nisballottatieportatiquaeldaogniventodidottrinaperlafrode
degliuomini,perl'astuzialoronelleartiseduttricidell'errore;ma,
45


seguendolaveritnell'amore,cresciamoinognicosaversocoluiche
ilcapo,cioCristo.Daluituttoilcorpobencollegatoebenconnes
somediantel'aiutofornitodatuttelegiunture,traeilpropriosvi
lupponellamisuradelvigorediognisingolaparte,peredificares
stessonell'amore"(Efesini4:1115).
Nonsitratta,infine,di"anonimifunzionari",madipersoneconil
proprionome,personalit,carattere,storia,talenti,dicuiilSigno
retieneconto,rispettaedotadiulterioricapacit.Egliliconosce
ciascunopernome.Interessante,inoltre,cheadalcunidiloroEgli
diaunsoprannomeperevidenziarnelapersonalitoperindicare
cichedevonoessere.Simone,adesempio,riceveilsoprannome
di"Pietro"perrichiamarloaquellafermezzacheforseeglinonha,
machedovrcomeapostolo,sviluppare.
Nonabbiamooggilospaziopersvilupparetuttiquestiricchissimi
temiconleloroimplicazioni.Ringraziamo,per,ilSignoreche
EgliciprovvedeSuoiministri.Preghiamoperloro,sosteniamoli,
perchsianoquellocheilSignoresiaspettadaloro.Nonun
compito facile. Certo possiamo anche, se necessario, "criticarli",
madobbiamofarloinmodocostruttivo.

PREGHIERA
SignoreIddio,TiringrazioperchTu,nellaTuasapienza,comeRe
delTuopopolo,loorganizziaffinchsiafunzionaleaiTuoipropositi.
TiringrazioperiministridellaTuachiesa.Pregoperloroaffinch
sianoconservatifedeli,nonsiscoragginoedabbianosempretutte
quellerisorsecheservonoloroperbensvolgerelafunzioneallaquale
Tulichiami.MisottomettovolentieriacolorochesonofedelialTuo
mandato.Dammi,infine,diservirtidiligentementeneicompitiche
Tuhaiaffidatoamepersonalmente.Amen.

46

18
Ilpeccatoimperdonabile
20Poientrinunacasaelafollasiradundinuovo,cosche
eglieisuoinonpotevanoneppuremangiare.21Isuoiparenti,
uditoci,venneroperprenderlo,perchdicevano:fuoridi
s. 22 Gliscribi,cheeranoscesidaGerusalemme,dicevano:
EglihaBelzeb,escacciaidemniconl'aiutodelprincipedei
demni.23Maegli,chiamatilias,dicevaloroinparabole:
ComepuSatanascacciareSatana?24Seunregnodiviso
inparticontrarie,quelregnononpudurare.25Seunacasa
divisainparticontrarie,quellacasanonpotrreggere.26Se
dunqueSatanainsorgecontrosstessoeddiviso,nonpu
reggere,madevefinire.27D'altrondenessunopuentrarenel
lacasadell'uomoforteerubarglilesuemasserizie,seprima
nonavrlegatol'uomoforte;soltantoalloraglisaccheggerla
casa.28Inveritvidico:aifiglidegliuominisarannoperdo
natituttiipeccatiequalunquebestemmiaavrannoproferita;
29machiunqueavrbestemmiatocontroloSpiritoSanto,non
haperdonoineterno,mareodiunpeccatoeterno.30Egli
parlava cos perch dicevano: Ha uno spirito immondo
(Marco3:2030).

Isuoiparenti...venneroperprenderlo,perchdicevano:fuori
dis(20).certamentepossibilenoncomprendere,equivocare
sull'identitdiGeselavalenzadellasuaopera.Ilvocabolario,
con"equivocare"dilseguentesignificato:sbagliarenellinterpre
tareparole,comportamentiofatti,capireunacosaperunaltra.
Sinonimodi"equivocare":fraintendere,prenderefischiperfia
schi,prendereluccioleperlanterne,travisare.Nonunpeccatoin
sstessoedcertamenteperdonabile,giustificabile,seunatteg
giamentosincero,apertoe disponibileadapprofondireulterior
mente.GrazieaDio,anchel'ignoranzaeilpregiudiziopossonoes
seresuperati.DiversidiscepolidiGes,aqueltempo,purespesso
47


non comprendevano o travisavano tante cose che Ges diceva.
"Gesglirispose:Tunonsaioraquellocheiofaccio,malocapirai
dopo"(Giovanni13:7);"...ilConsolatore,loSpiritoSanto,cheilPa
dremandernelmionome,viinsegnerognicosaeviricordertut
toquellochevihodetto"(Giovanni14:26).Paoloeraunavversario
diGesprimadiessereilluminatosudiLuieconvertito:"Prima
erounbestemmiatore,unpersecutoreeunviolento;mamisericordia
mistatausata,perchagivoperignoranzanellamiaincredulit"
(1Timoteo1:13).
"EglihaBelzeb,escacciaidemniconl'aiutodelprincipedeide
mni...Haunospiritoimmondo..."(22).Altracosal'ostinatori
fiuto,pienodiostilitecattiveria.L'atteggiamentodichi"proprio
nonvuolesaperne"diGesenemmenodispostoaconsiderare
"ipoteticamente"quellocheEglidice,anzi,cheattribuiscel'opera
diGesaSatanastesso.Gesquirispondedicendochelacosa
deltuttoillogica.AiSuoiavversari,per,nonimportalalogica,
nonimportanoleevidenze,nonimportano iragionamenti, non
voglionostareneppureadascoltare.Nonc'peggiorciecodichi
nonvuolevedere.
L'uomoriccodicuiGesciparlainunaltrotesto,capiscesolo
quandoormaitroppotardi(nell'aldil)cheDioavevaragione
quandogliparlavaancheattraversolastraziantecondizionedel
poveroLazzaro,affamato,allasuaporta.Avevapreferitoignorar
la,nonvedere."comodo"farfintadiniente,giustificareilpro
priocomportamentoempioedegoista.Quandosirendecontodel
leconseguenzeeternedellapropriaostinazione,questivorrebbe
cheLazzarocomparissedall'aldilperavvertireisuoifratelliche
sicomportavanoallostessomodo."Tiprego,dunque,opadre,che
tulomandiacasadimiopadre,perchhocinquefratelli,affinch
attestiloroquestecose,enonvenganoancheloroinquestoluogo
ditormento".Abraamodisse:"HannoMoseiprofeti;ascoltino
quelli.Abraamorispose:"SenonascoltanoMoseiprofeti,nonsi
lascerannopersuadereneppureseunodeimortirisuscita""(Luca
16:2728).
48


BastanoleScritturepercomprenderechiGeseperchsiave
nuto,maleascolterannoimoderni"scribi"cheritengonodinon
averbisognodiLuiecheanzi,insultandoloecomplottandoper
farlomorire,vorrebberofarlotacere?Questalabestemmiacon
troloSpiritoSanto,lacuivocepureodono,machesolovogliono
soffocare.Sarannoperdonati?No,illoropeccatosenzaremissio
ne.

PREGHIERA
Signore,cisonotantecosecheancoranoncomprendo,maTidofi
ducia.MiaffidoallaveritdellaTuaParola,allaPersonadiCristo,
mioSignoreeSalvatore.InvocoilTuosantospiritoaffinchmiillu
miniemisospingaafaresempremegliolaTuavolont.Amen.

19
Rapportifamiliari
31Giunserosuamadreeisuoifratelli;e,fermatisifuori,
lomandaronoachiamare.32Unafollaglistavasedutain
torno,quandoglifudetto:Eccotuamadre,ituoifratellie
letuesorellelfuoricheticercano.33Eglirisposeloro:
Chimiamadreechisonoimieifratelli?34Girandolo
sguardosucolorocheglisedevanointorno,disse:Ecco
miamadreeimieifratelli!35Chiunqueavrfattolavo
lontdiDio,mifratello,sorellaemadre(Marco3:31
35).
Coraggio...sesieteincompresi,emagariancheosteggiati,daivo
strifamigliariacausadelvostroimpegnoecoerenzaalseguitodi
Cristo,sieteinbuonacompagnia!Geslostatoperprimo.Nel
testodiieri,"Isuoiparenti(...)venneroperprenderlo,perchdi
cevano:fuoridis"(Marco3:21).
NonchiaroperchquioralamadreeifratellidiGesl'avessero
49


mandatoachiamare,maevidentecheGesnontrovachesiaun
motivovalidoperacconsentireallalororichiesta,anzi,quasilidi
sconosce,li"ripudia"!forseinnervositodallaloroimportunit,
dalfattochehacosepiimportantidafarecheoccuparsidelle
cosecheessivorrebberocheEglisi occupasse? Moltoprobabil
mentecos.Sembranodarglidelpazzo,delfanatico,delperdi
tempo!"Tornaacasaalavorarechec'bisognodite,pelandrone!
Perdigiorno!Scansafatiche!".Altroche"Geslavoratore!".
QuiMaria,lamadrediGes,inquestocomepureinaltritestidei
vangeli,noncifabellafigura!Sembranonrendersicontodichi
siasuofiglio,diqualesialasuamissione.Questononostantel'an
nunciodell'angeloprimadellasuanascita(Luca1:2637),lepro
feziesudiLuidurantelaSuainfanzia(Luca1:2536),lo"strano"
Suocomportamentounavolta,quand'eraragazzoaltempio(Luca
1:4152).Forseconsapevoledei"guai"incuisistavapercacciare
cacciandoe,concomprensibilespiritomaterno,vorrebbeimpedir
glielo?Probabilmente.AnchePietrovorrdissuadereGesdall'an
dareallacroce,"MaGes,voltatosi,disseaPietro:Vatteneviada
me,Satana!Tumiseidiscandalo.Tunonhaiilsensodellecosedi
Dio,madellecosedegliuomini"(Matteo16:23).
InognicasononlaMariamitizzatadalCattolicesimo,masem
plicementeunamadre,nonmeglionpeggioditantealtre.Nel
NuovoTestamentolatroviamosoltantopifraicristianidiGeru
salemme(chesiprendonocuradilei)eunfratellodiGesguida
la comunit. Meno male, senn c'era da disperare sui parenti!
Inoltre,intuttoilrestodelNuovoTestamento(documentodibase
dellafedecristiana)nonc'unsingoloriferimentosuMaria.Quel
chesenedirneisecolisuccessivinonchemitologiainfluenzata
dalpaganesimo.Lostessopudirsidellapregiudizialenegazione
chepureilCattolicesimofa,cheGesabbiaavutofratellinaturali,
giustificataconabilisofismi.
LamadrediGes,iSuoifratelli,laSuafamiglianaturale,messa
daGesinsecondopianorispettoalleesigenzedelRegnodiDio.
Certo,GesfartuttoilnecessarioperprovvedereaSuamadre(si
50


vedaadesempiol'affidamentochenefaaGiovanni,primadimo
rireincroce,inGiovanni19:27),maipropositidiDiosonopi
vastidellasempliceosservanzadeidoveriversolanostrafamiglia
naturale.
Gesmetteinevidenzaquiquantosiaimportantelacomunitcri
stiana(pichelafamiglia!)equandosiaprioritariofare,inogni
caso,lavolontrivelatadiDio.LafamigliadiGesilsuopopolo
fedele,colorocheloascoltanoconattenzioneefiduciaeGliubbi
discono.NellafamigliadiGesentranoafarparteuominiedon
neallorch,rispondendoall'annunziodell'Evangelo,sonoadottati
daDiocomeSuoifigliefiglieeresicoerediconCristodeibenidi
famiglia! Onoriamo allora la nostra famiglia naturale come la
Scritturaciinsegna,maonoriamoancoradipilafamigliaspiri
tualediCristo,inostrifratelliesorellenellafede,vivendoinpace
conloroeconlorocollaborandoperlacausadiCristo.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringraziodiavermichiamatoafarparteedinseri
to, per Tua grazia, nella Tua famiglia spirituale come Tuo figlio
adottivo.Sostienimiestimolami,Teneprego,adonorarlaconla
miapresenza,contributoedimpegnofedele.Nelcontempo,Signore,
dammisapienzapertrattareconlamiafamiglianaturalecomesi
conviene,testimoniandoadessaamoreecoerenzaconlamiaconfes
sionedifede.Amen.

20
ChicapisceleparabolediGes?
1Gessimisedinuovoainsegnarepressoilmare.Unagran
follasiradunintornoalui.Perciegli,montatosuunabar
ca,visedettestandoinmare,mentretuttalafollaeraaterra
sullariva. 2 Egliinsegnavaloromoltecoseinparabole(...)
51


10 Quandoeglifusolo,quellicheglistavanointornoconi
dodicilointerrogaronosulleparabole.11Eglidisseloro:A
voi dato di conoscere il mistero del regno diDio; ma a
quellichesonodifuori,tuttovieneespostoinparabole,af
finch: 12 "Vedendo,vedanos,manondiscernano;udendo,
odanos,manoncomprendano;affinchnonsiconvertano,ei
peccatinonsianoloroperdonati".13Poidisseloro:Nonca
pitequestaparabola?Comecomprenderetetuttelealtrepa
rabole?(...)33Conmolteparabolediquestogenereespone
valorolaparola,secondoquellochepotevanointendere.34
Nonparlavalorosenzaparabola;mainprivatoaisuoidisce
polispiegavaognicosa"(Marco4:1,1013,3334).

Ges "insegnava loro molte cose in parabole" (2). Se andiamo a


consultareilvocabolarioolawikipediapercercareilsignificato
deltermine"parabola",troviamoadesempio:"...nellantichitclas
sica,parallelochesistabilivaperchiarireunargomentopidifficile
accostandoloaunopichiaroepinoto;ciascunodeibreviracconti
dicuisiservivaCristoperspiegareinmodochiaro,conesempitratti
dalla vita di tutti igiorni, verit di fede o insegnamenti morali";
comepure:"Laparabolaunraccontobreveilcuiscopospiegare
unconcettodifficileconunopisempliceodareuninsegnamento
morale".
Spiegareunconcettodifficileconun'illustrazionechelosemplifi
chi? Inrealtnoncos! Quic'unfondamentaleequivocosu
checosasiala"parabola",almenonell'usochenefaGes.Ges
usaleparabole non perrenderepifacilicerticoncetti,ma per
renderlipioscuri,piambigui,perdiscriminare,perselezio
nare il suo uditorio ! Il testo biblico di oggi evidenzia questo
chiaramente.GesdiceaiSuoidiscepoli,cioalcircolodipersone
cheLoseguonoconfiduciaedubbidienza,desiderandoimparare
daLui:"AvoidatodiconoscereilmisterodelregnodiDio;maa
quellichesonodifuori,tuttovieneespostoinparabole"(11).
I"misteridelregnodiDio"sonoimmediatamenteaccessibiliaco
lorocheversoGessonototalmentedisponibilieprividipregiudi
52


zi,ma aglialtri,colorochenonGlisonodisponibilieche,anzi,
spessoGlisonoostili,questi"misteri"vengonoespostiattraverso
l'ambiguitdellaparabola.Laparabola,infatti,nondicechia
ramenteche cosaGesintenda . Perch Ges con alcuni na
scondeenonspiega?Lodiceiltesto:"...affinch:"Vedendo,veda
nos,manondiscernano;udendo,odanos,manoncomprendano;
affinch non si convertano, e i peccati non siano loro perdonati"
(12).
Questoconcettopusembrarestupefacenteperalcuni,maquesta
un'ulterioreevidenzadicomeDio(eGesconLui) discrimini
frailSuouditorio.Adalcunidatodicapire,adaltrino.Non
dipendedallaloromaggioreominoreintelligenza,madall' ele
zione .L'apostoloPaoloafferma: "QuellocheIsraelecerca,nonlo
haottenuto;mentrelohannoottenutoglieletti;eglialtrisonosta
tiinduriti"(Romani11:7)[verbomodopassivo,non"hannoindu
rito",ma"sonostatiinduriti"].Gesquicitailprofetacheafferma
comealcunivedanomanondiscernino,odanomanoncompren
dano,affinchNONsiconvertano.
Lagraziadellaconversionepreclusaadalcuni!Perch?Per
chnessunolamerita!SeDiosceglie,adinsindacabileSuogiudi
zio,disalvarequalcuno,pergrazia!Questopotrnonpiacere,
maesattamentecicheGesetuttoilNuovoTestamentoinse
gna.Gesdice:"Inquellastessaora,Ges,mossodalloSpiritoSan
to,esultedisse:Iotirendolode,oPadre,Signoredelcieloedella
terra,perchhainascostoquestecoseai[acolorochesiritengo
no]sapientieagliintelligenti,elehairivelateaipiccoli!S,Pa
dre,perchcostipiaciuto!"(Luca10:21).
Ipresuntuosiscribiefariseiche,pienidipregiudizicontroGes,
coglievanoognioccasioneperfarlocadereinfalloechecomplot
tavanocontrodiLui,checosaavrebberocapitodalleparabole?
Nulla,nullacheavrebberopotutousarecontroGesperaccusar
lo."Chivuolcapirecapisce",diceunmododidireitaliano.Lapa
rabolaimplicariflessioneedisponibilit,comepure,senzadubbio,
l'ulteriorespiegazionedapartediGes.Alpopoloindistintamente
53


Gesparlaconparabole,difatti,"Nonparlavalorosenzaparabola;
mainprivatoaisuoidiscepolispiegavaognicosa"(34).Lostesso
valeperlapredicazionedell'Evangelo,lasalvezzaattraversol'ope
radiCristoincroce:"...noipredichiamoCristocrocifisso,cheperi
Giudeiscandalo,eperglistranieripazzia;maperquellichesono
chiamati,tantoGiudeiquantoGreci,predichiamoCristo,potenzadi
DioesapienzadiDio"(1Corinzi1:23,24).
PREGHIERA
SignoreIddio,iovengoaTeedallaTuaparolaconcompletadisponi
bilitesenzapregiudizi.NoncomprendoognicosamavengoaTe
confiduciaaffinchTumiinsegniediopossacapiresempremeglio
laverit.TiringraziochelaTuagraziahaabbattutoinmeognire
sistenzaversoilTuofiglioloGesCristoedilSuoEvangeloaffinch
iofacciapartedeiTuoiesiasalvato.Nonlomeritavoinalcunmodo,
oSignore.Chegraziastupefacente!Amen.

21
Unsemevivente
[Ges]dicevaloronelsuoinsegnamento:3Ascoltate:ilse
minatoreuscaseminare. 4 Mentreseminava,unapartedel
semecaddelungolastrada;egliuccellivenneroelomangiaro
no.5Un'altracaddeinunsuolorocciosodovenonavevamolta
terra;esubitospunt,perchnonavevaterrenoprofondo; 6
maquandoilsolesilev,fubruciata;e,nonavendoradice,
inarid.7Un'altracaddefralespine;lespinecrebberoelasof
focarono,edessanonfecefrutto. 8 Altreparticadderonella
buonaterra;portaronofrutto,chevennesuecrebbe,egiunse
roadareiltrenta,ilsessantaeilcentoperuno.9Poidisse:
Chihaorecchiperudireoda.(...)14Ilseminatoreseminala
parola. 15 Quelli che sono lungo la strada, sono coloro nei
qualiseminatalaparola;equandol'hannoudita,subitovie
neSatanaeportavialaparolaseminatainloro. 16 Ecos
54


quellichericevonoilsemeinluoghirocciosisonocoloroche,
quandoodonolaparola,laricevonosubitocongioia; 17 ma
nonhannoinsradiceesonodicortadurata;poi,quando
vengonotribolazioneepersecuzioneacausadellaparola,sono
subitosviati.18Ealtrisonoquellichericevonoilsemetrale
spine;ciocolorochehannouditolaparola;19poigliimpegni
mondani,l'ingannodellericchezze,l'aviditdellealtrecose,pe
netratiinloro,soffocanolaparola,checosriesceinfruttuosa.
20 Quellipoichehannoricevutoilsemeinbuonaterrasono
colorocheodonolaparolael'accolgonoefruttanoiltrenta,il
sessantaeilcentoperuno(Marco4:39,1420)

uno"sport"comuneinquestomondodisprezzareevilipendere
laBibbiaeilmessaggiodell'Evangelo.vero,vichi,purprofes
sandosicristiano,neabusainmoltemaniereecoscontribuiscead
aumentarenelmondoildisprezzoperDioepercichesanto,
"InfattiilnomediDiobestemmiatopercausavostratraipagani,
comestascritto"(Romani2:24CEI).
Laparola,ilmessaggio,l'annunciodellaBibbia,per,comeun
semevivoche,quand'seminato,nonsenestainerte,indifferen
te,passivo,ma,vibrandodivita,cresce,simuove,genera.Essoha
unenormepotenzialediproduttivitquand'seminatoedaccolto
nellasocietumana,nelcuoreumano.Essocadenellerealtpi
diverse, in situazioni e persone qualitativamente diverse e pu
fruttare"iltrenta,ilsessantaeilcentoperuno"(20),maindub
biamentepotenteedefficace.
LaParoladiDio,quandoEglilamanda,attraversol'operadifedeli
Suoiservitori,nonmaisuperflua,inutile:"...cosdellamiapa
rola,uscitadallamiabocca:essanontornaameavuoto,senza
avercompiutocicheiovoglioecondottoabuonfinecipercuil'ho
mandata"(Isaia55:11).LafiduciacheilpopolodiDiofedeleha
sempreavutoversolaParola,senzamaistancarsidiseminarlaper
ognidove,nonmaivenutameno.L'Apostolocosesortailsuo
discepoloTimoteo:
"Tiscongiuro,davantiaDioeaCristoGeschedevegiudicareivivi
55


eimorti,perlasuaapparizioneeilsuoregno:predicalaparola,in
sistiinognioccasionefavorevoleesfavorevole,convinci,rimprovera,
esortaconognitipodiinsegnamentoepazienza.Infattiverriltem
pochenonsopporterannopilasanadottrina,ma,perpruritodi
udire,sicercherannomaestriingrannumerosecondoleproprievo
glie,edistoglierannoleorecchiedallaveritesivolgerannoallefa
vole.Matusiivigilanteinognicosa,sopportalesofferenze,svolgiil
compitodievangelista,adempifedelmenteiltuoservizio" (2Timo
teo4:15).
Attenzione,per:quandodico"fiducianellaParoladiDio"nonin
tendolasuperstiziosacredenzadialcunichelefrasidellaBibbia
dipersabbianounasortadipoteremagicotaledaeventualmen
tetrasformarechicapitassedileggerle(alcuni,infatti,"evangeliz
zano"lasciandoingiroacasofrasidellaBibbiastampatesupicco
lestriscedicarta...).Per"fiducianellaParoladiDio"intendo"fidu
cianelDiodellaParola",fiduciainDioilqualeancoraoggisceglie
dirivelarsiattraversolafedelecomunicazionedelmessaggiobibli
co.LasceltadelleparoleodellefrasidellaBibbiadausare,cosi
purecomeillinguaggiocheusiamo,deveessereilpipossibile
comprensibilealpubblicocheloriceve,evitandoconcettidifficili
edequivocabili,comepureevitandoilpipossibileil"gergoevan
gelico" (salvo spiegarlo). vero chebisogna seminare, secondo
questaparabola,dovunqueeconfiducia,masempreinmodoin
telligente...
PREGHIERA
Signoreiddio,attraversolaTuaParolachehaiagitosudimeper
portarmialravvedimentoedallafedeinCristo.TiringrazioeTi
loropercolorocheTuhaiutilizzatoperchiamarmiaTe.Fa'sche
anch'iofedelmenteeconintelligenzanonsolocontinuianutrirmi
dellaTuaParola,macheiolaseminiconfiducia,sicurochenonan
drmaisprecatamasarodichiarandolasalvezzaodichiarandola
perdizionedimolti.Amen.
56

22

Pubblicit
21Poidicevaancora:Siprendeforselalampadapermetter
lasottoilvasoosottoilletto?Nonlasiprendeinvecepermet
terlasulcandeliere?22Poichnonvinullachesianascosto
senonperesseremanifestato;enullastatotenutosegreto,se
nonperesseremessoinluce. 23 Seunohaorecchiperudire
oda(Marco4:2123).

Oggipichemaiiltempodellapubblicit:sifaagarapermet
tereinmaggioreevidenzailproprioprodottodavendereolepro
prieideedadiffondere.Sispendonomoltisoldiperlapubblicit.
Recentementeanchegliateipubblicizzanoagrandiletterelaloro
negazionediDioelaloroambizioneavolervivereallegramente
senzascrupolidicoscienzaesensidicolpa.Certo,sonoliberidi
farlo,ma...questostrano:noncidovrebbeesserebisognooggi
di pubblicizzare l'ateismo, visto che gi la grande maggioranza
dellapopolazionevivecomeseDiononesistesse!Questapubblici
tsolorivela,inrealt,cheipromotoridiquestacampagnasono
lorochenonriesconoaliberarsidell'ideadiDio,ideacheeviden
tementeliassilla,com'naturale,perchilcuoreumanononpo
trmaitrovarepacefintantochenonriposainDio.Perquantosi
tentidisoffocareilpensierodiDioelaveritdeviandol'attenzio
nedellagentesullamenzogna,laluceriescesempre,primaopoi,
afarsistradasmascherandol'inganno.LalucediDiobrillaforte
sulcandelieredellacoscienzaumana.LalucediDiobrilla,non
puesserenascostaosoffocata,essaprevarr,nonostanteitenta
tiviumanidinasconderladallavista,anzi,nemetterinlucetutta
lavanitelafutilit.
Abbiamoperanche,comecristiani,laresponsabilitdell'annun
zio,dellaproclamazioneesplicitadell'EvangelodiCristoconlate
stimonianzaapertadellenostreparoleedellanostravita,perla
Suagloria.L'apostoloPietro,descrivendoladignitedicompiti
57


deicristiani,dice:"Voisieteunastirpeeletta,unsacerdoziorega
le,unagentesanta,unpopolocheDiosiacquistato,perchpro
clamiatelevirtdicoluichevihachiamatidalletenebreallasua
lucemeravigliosa"(1Pietro2:9).Alcentrodelnostroannuncio,
dellanostra"pubblicit"cideveessereCristo,laSuapersona,la
Suaopera,leSuevirtefficaciancoraoggi,nonlanostrachiesa,
nonlanostrapersona,pienadiincoerenzeecontraddizioni.No
stro dev'essere il diligente impegno dimostrato esemplarmente
dall'apostoloPaolo,quandoscrive;"...abbiamorifiutatogliintrighi
vergognosienoncicomportiamoconastuzianfalsifichiamolapa
rola di Dio, ma rendendo pubblica la verit, raccomandiamo noi
stessiallacoscienzadiogniuomodavantiaDio.Seilnostrovangelo
ancoravelato,velatoperquellichesonosullaviadellaperdizio
ne,pergliincreduli,aiqualiildiodiquestomondohaaccecatole
menti,affinchnonrisplendalorolalucedelvangelodellagloriadi
Cristo,chel'immaginediDio.Noiinfattinonpredichiamonoistes
si,maCristoGesqualeSignore,equantoanoicidichiariamovo
striserviperamorediGes;perchilDiochedisse:Splendalaluce
fraletenebre,quellocherisplendneinostricuoriperfarbrillare
lalucedellaconoscenzadellagloriadiDiocherifulgenelvoltodi
GesCristo"(2Corinzi4:16).

PREGHIERA
Signoreiddio,nullatinascostoetuttosarrivelatodallaTualuce
sfolgorante.Fa'sicheconlamiavitacoerenteeconlamiaparola
fedele,ioproclamiteedilTuoEvangeloapertamentesenzatemere.
Illuminaregliangolibuidelmiocuoreedelmondopotranchees
seresgradito,malaTualuceasalvezzanostraediquestooscuro
mondo.Amen.

58

23
Discernimento e diligenza
24Dicevaloroancora:Badateacicheudite.Conlamisura
conlaqualemisuratesaretemisuratipurevoi;eavoisar
datoanchedipi;25poichachihasardato,achinonha
sartoltoanchequellocheha(Marco4:2425).

Neltempodellapubblicit,comeabbiamoosservatoieri,siamo
sommersidamessaggidiognitipo.Potremmoanchedirediesser
cenefattal'abitudineedinonascoltarlinemmenopi,madobbia
mofaremoltaattenzioneanoistessi,perch,anchesepensiamo
dinonascoltarli,essisiinsinuanonelnostrosubconscioecicondi
zionanoinmodomoltosottile.Perquestoassolutamenteneces
sariosvilupparefacoltcritiche,attentodiscernimento.Ges,cos,
ciavvertedicendo:"Badateacicheudite".lostessodiquanto
cidicel'Apostolo:"Esaminateognicosaeriteneteilbene"(1Tes
salonicesi 5:21), e "Aborrite il male eattenetevi fermamente al
bene"(Romani12:9).
Inmodoparticolarequestaesortazioneriguardacolorocheodono
l'Evangelo,laParoladiDio:essononunmessaggiocometanti
altri:cicheilnostroCreatoreeSignorevuolecomunicarci.Non
possiamopermettercidiignorarloperchdaquellochenefaccia
modipendelanostravitastessa.Gesribadiscequiquelchecidi
cevapocoprima:"Seunohaorecchiperudireoda"(Marco4:23),
gliorecchisonofattiperascoltareaffinchlamentediligentemen
tevaluti.Esaminatequestomessaggioconattenzione,considerate
benequantoviudite,"prendetenenota",riflettete.Peralcunila
predicazione "qualcosa da sopportare", come chi per qualche
motivovainchiesama,seavessepotutoscegliere,noncisarebbe
andato... qualcosa, pensa, "che non vale la pena di prestarci
troppaattenzione"edallora,mentreascoltano,laloromentevaga
altrove.Puanchedarsichecisianopredicatoriinetti,maquesto
59


nonunascusapernonascoltarecondiligenza,"Poichilmondo
nonhaconosciutoDiomediantelapropriasapienza,piaciutoa
Dio,nellasuasapienza,disalvareicredenticonlapazziadella
predicazione"(1Corinzi1:21).perquestaragioneche,indipen
dentementedallaqualitdelpredicatore,quandoodolapredica
zioneioprestodiligenteattenzione,prendonota,cercodiidentifi
carneipunti,lastruttura,leimplicazionidiquantoascolto....al
menoperrispettodichiparla!
Perrafforzarequestaesortazione,quiGesaggiunge:"Conlami
suraconlaqualemisuratesaretemisuratipurevoi",nelmodoin
cuinoitrattiamoDio,Diopuretratternoi...SeLoprendiamose
riamente,comedovremmo,Egliforsenoncionorer?
Diocihaaffidatodeitalenti(inparticolarerisorseintellettualie
sensifunzionanti),dobbiamoutilizzarliesvilupparli.Lostesso
perlaconoscenza:senefacciamousoperlagloriadiDioeilbe
neficiodialtri,essacrescersensibilmente."poichachihasar
dato"(25).Doniegraziemoltiplicanoquandolesiesercita,eDio
promettedibenedirelamanodellapersonadiligente:"Lamano
dei diligenti dominer, ma la pigra sar tributaria" (Proverbi
12:24).Se,per,nonfacciamousodicichecistatodato,lo
perderemo(comeunmuscolononusatochesiatrofizza)perch
comesecisiastatodatoinvano,comesenonl'avessimo:"Chi
nonhasartoltoanchequellocheha".Sotterrareuntalento(Vedi
Matteo25:14ss)enoninvestirlosignificatradirelafiduciadichi
cel'hadatoevuoldirepregiudicarselo.Doniegrazienonusate
arrugginiscono!
PREGHIERA
Signore,tiringraziopertuttiidonietalentichetumiahaidato.
Voglioutilizzarliconriconoscenza,affinchtunonmel'abbiadati
invanoedeventualmentemelitolga.Tiringrazioancheperlemie
potenzialicapacit,aiutamiasvilupparleperlaTuagloria,peril
benedeglialtrieperilmiostessobene.Cheiosoprattuttoascoltidi
60


ligentementelaTuaparolapredicataoscritta,perchcosicheTu
haidecisodiparlarmi.Amen.

24
Senza fretta e senza ansia
26Dicevaancora:IlregnodiDiocomeunuomochegettiil
semenelterreno,27edormaesialzi,lanotteeilgiorno;il
semeintantogermogliaecrescesenzacheeglisappiacome.28
Laterradasstessadilsuofrutto:primal'erba,poilaspiga,
poinellaspigailgranobenformato.29Quandoilfruttoma
turo,subitoilmietitorevimettelafalceperchl'oradellamie
tituravenuta(Marco4:2629).

Ges,conquesteparabole,desideraevidenziareilmodoincuina
sceesisviluppailregnodiDionelmondo.QuandolaParoladi
Cristotrovailbuonterrenodiunapersonachel'accoglievolentie
ri,isuoibuonieffettinontardanoamanifestarsi.Diquestopos
siamoesseresicuri.L'operadiDioneglielettinonsarfrustratada
nienteedanessuno,manontuttoaccadesubito,c'unosviluppo
gradualedicosebuone,coscomegradualelosviluppodelgra
no.Nondobbiamoaspettarcituttosubito,macivuoleilsuotem
po.L'operadellagraziainun'animacominciadallepiccolecose,
comedice,inaltrocontesto,ilprofeta:"Chipotrebbeinfattidi
sprezzareilgiornodellepiccolecose?"(Zaccaria4:10).Apprezzia
moanchelepiccolecosebuone,quellegrandiverrannoasuotem
poe,inognicaso,iltrionfodell'operadiDiosarcompletosoloin
cielo.
Ilseminatore,ministrodiCristo,semina,trasmetteconfiduciala
ParoladiDio.Nonstainansia,comesetuttodipendessedalui.
Quandohacompiutoilsuodovere,quandohasvoltocichegli
compete,puancheandareadormiretranquillo!C'chinonrie
sceadormire,tuttopreoccupato,perchpensa"Comepotrfar
crescerequelseme?",checosapotrescogitareperspingerequelle
61


personeallequalihopredicatolaParola,aprodurrebuonifruttidi
vitacristiana?No,ilministrodiCristocheconoscelapotenzialit
delsemee,soprattutto,conosceDio,nonstainansia.Hafiducia
nel seme, ha fiducia in Dio. Il raccolto sar garantito quando,
comeedoveDiohastabilito.L'importantecompierediligente
menteefedelmenteilnostrocompito.Cisonocosechepossiamo
edobbiamocompierenoi,ilrestocompitodiDio.
Vianchecertamentediversitdioperazionisvoltedapersonedi
verse.Nontuttopuedevedipenderedaunasolapersona,dal
soloministro(evangelistaopastorechesia).Quistalafunzione
dellacomunitcristiana.Diodtalentiecompitidiversiadogni
credenteperservireallosviluppoeprogressodelregnodiDionei
singolicredenti,individualmenteecomegruppo.
L'Apostoloscrive:"Checos'dunqueApollo?Echecos'Paolo?
Sonoservitori,permezzodeiqualivoiavetecreduto;elosononel
modocheilSignorehadatoaciascunodiloro.Iohopiantato,
Apollohaannaffiato,maDiohafattocrescere;quindicoluiche
piantaecoluicheannaffianonsononulla:Diofacrescere!Ora,
coluichepiantaecoluicheannaffiasonounamedesimacosa,ma
ciascunoriceverilpropriopremiosecondolapropriafatica"(1
Corinzi3:58)."luichehadatoalcunicomeapostoli,altricome
profeti,altricomeevangelisti,altricomepastoriedottori,peril
perfezionamentodeisantiinvistadell'operadelministeroedell'e
dificazionedelcorpodiCristo,finoachetuttigiungiamoall'unit
dellafedeedellapienaconoscenzadelFigliodiDio,allostatodi
uominifatti,all'altezzadellastaturaperfettadiCristo(...).Dalui
tuttoilcorpobencollegatoebenconnesso(...)traeilpropriosvi
lupponellamisuradelvigorediognisingolaparte,peredificare
sstessonell'amore"(Efesini4:1116).
PREGHIERA
Signore,TiringrazioperquantiTuoifiglioli,Tuoiministri,haiusato
estaiusandoperaverfattonascereeperfarcrescereinmeilregno
diDio.Cheiosemprelionoricomesiconviene.Tiringrazio,inoltre,
62


perchnell'operadelTuoregnoTuvuoicoinvolgereancheme.Fas
cheiolimettaabuonfruttosvolgendodiligentementeicompitiche
miaffidisecondoitalentichemihaidato.Farognicosaperbene
allaTuagloriaepoipotrriposareconfiducia,sapendocheseiTua
farcrescere.Amen.

25
Unsemeinsignificante?
30Dicevaancora:AcheparagoneremoilregnodiDio,o
conqualeparabolalorappresenteremo?31Essosimilea
ungranellodisenape,ilquale,quandolosiseminatoin
terra,ilpipiccolodituttiisemichesonosullaterra;32
maquandoseminato,cresceediventapigrandedituttii
legumi;efadeiramitantograndi,cheall'ombraloroposso
noripararsigliuccellidelcielo(Marco4:3032).

Signore,quellochetiproponiimpossibile!":quantevolteidisce
polidiGesavrebberousatoquestaosimiliespressionidifronte
alla"impossibilit"disanare,dirisolverei"casidisperati"cheGli
eranopresentati.Quantimalati"inguaribili"nellorocorpo,nella
loromente,nellorospirito...nonsolomalati,maanchepersone
gimorte!Ognivolta,per,Gesliavrebbesorpresi,anzi,scon
certati,conlaSuapotenza.PerLuinienteparevaessereimpossibi
le.PerLuituttoera"Sipufare".Chedire,poi,deiSuoipropositi,
delleSueambizioni,dellaSuamissioneinquestomondo?Difron
teallepotenzediquestomondo,difronteallaterrificantepotenza
diSatanachecontrollacuoriementid'interepopolazioni,chemai
avrebbero potuto fare loro, pochi e completamente privi di
risorse? "Si pu fare", per, ancora sarebbe stata la risposta di
Ges.perquestocheGesliincoraggia,nonsolooperandol'ap
parentemente impossibile, ma raccontando loro parabole come
quelladeltestodioggi,delgranellodisenape,"ilpipiccolodi
tuttiisemichecisonosullaterra",eppure...
63


Unavolta,quandoiSuoidiscepoligliconfessanodiesserestatiin
capaci di risolvere unproblema che era stato loro sottoposto e
Glienechiedonolaragione,Eglirisponde: "...acausadellavostra
pocafede;perchinveritiovidico:seavetefedequantoungranel
lodisenape,potretedireaquestomonte:"Passadaquial",epas
ser;enientevisarimpossibile"(Matteo17:20).Un'altravolta,di
fronteall'impossibilitdistaccareilcuorediunuomodall'asservi
mentoallesuericchezzeedalsuoegoismo,Gesrisponde:Certo,
"...pifacileperuncammellopassareattraversolacrunadiun
ago,cheperunriccoentrarenelregnodiDio.Edessisemprepi
stupiti dicevano tra di loro: Chi dunque pu essere salvato?.
Gesfisslosguardosudiloroedisse:Agliuominiimpossibi
le, ma non a Dio; perch ogni cosa possibile a Dio" (Marco
10:2527).
Ancora, di fronte all'oggettiva impossibilit di far pervenire un
uomoounadonnaallasalvezzapersinoattraversol'impegnodei
suoisforzivirtuosi,l'Apostoloscrive: "Cicheeraimpossibilealla
legge,perchlacarnelarendevaimpotente,Diolohafatto;man
dandoilproprioFiglioincarnesimileacarnedipeccatoe,amotivo
del peccato, ha condannato il peccato nella carne" (Romani8:3),
cio,l'operadiGesrendepossibilecicheimpossibilealleope
reumane.lagraziadiDioinGesCristo,esoloinLuieconLui.
vero,l'EvangelodellagraziadiDioinGesCristo,quandose
minatoinuncuoreumano,nellasocietumana..."...machepen
sate possa fare: ci vuole ben altro!", dice la "sapienza" umana.
"Provate,",per,aseminarlo,nesaretesorpresi.Infatti,"...quando
seminato,cresceediventapigrandedituttiilegumi;efadei
ramitantograndi,cheall'ombraloropossonoripararsigliuccelli
delcielo".
Quandol'EvangelodiCristovissutoepredicatoessosidiffonde
nelsuocuoreed"attraversolesuevene"raggiungetuttoilsuo
corpoe,attraversolesuemembrasidiffondenellasociet.Non
c'opposizionechepossaresistergli!"...coslachiesa,pertuttala
Giudea,laGalileaelaSamaria,avevapace,ederaedificata;e,cam
64


minandoneltimoredelSignoreenellaconsolazionedelloSpirito
Santo,crescevacostantementedinumero"(Atti9:31).
Ladiffusionediuncristianesimocontraffattopareirresistibile?La
veritdell'Evangelo,per,prevarrsudiesso.Ladiffusionedifal
sereligionicomel'Islampareirresistibile?Laveritdell'Evangelo,
per,prevarrsudiesso.Ladiffusionedell'empietedell'ateismo
pare irresistibile? La verit dell'Evangelo, per, prevarr su di
esso.Gesdisse: "Ilvostrocuorenonsiaturbato;abbiatefedein
Dio,eabbiatefedeancheinme!"(Giovanni14:1).

PREGHIERA
Signore,hofedeinTe,masovvieniallamiaincredulitdifondoche
mifavederelecoseinunaprospettivasbagliata,gigantiinvincibili
quandoTu,invece,seiilpiforte,ilpifortedituttoeditutti!Ri
consacroaTetuttalamiavita,confiducia.Amen.

65

26
Paura+Paura+Paura=....
35Inquellostessogiorno,allasera,Gesdisseloro:Passia
moall'altrariva.36Idiscepoli,congedatalafolla,lopresero,
coscom'era,nellabarca.C'eranodellealtrebarcheconlui.37
Edeccolevarsiunagranbuferadiventochegettavaleonde
nellabarca,tantochequestagisiriempiva.38Eglistavador
mendosulguancialeapoppa.Idiscepolilosvegliaronoegli
dissero:Maestro,nont'importachenoimoriamo? 39 Egli,
svegliatosi,sgridilventoedissealmare:Taci,clmati!Il
ventocessesifecegranbonaccia.40Eglidisseloro:Perch
sietecospaurosi?Nonaveteancorafede? 41 Edessifurono
presidagrantimoreesidicevanogliuniglialtri:Chidun
quecostui,alqualepersinoilventoeilmareubbidiscono?
(Marco4:3541).

Lapauraunacondizione,osentimento,naturalepertuttinoi
umani.Difronteacicheciminaccia,essaciallertaecispingea
cercarelenecessariecontromisureperproteggerci,perdifenderci.
Allapaurasubentral'ansiaquandonontroviamoimodiedimezzi
peraffrontarelasituazionedipericolo,oquellicheabbiamonon
sembranoessercid'aiuto.Puesserelapauradiaffrontaresoffe
renzaemorte,pauradell'incognitochepensiamonascondereulte
rioriminacce,anchesolopauraditrovarcieventualmenteinsitua
zionidipericolo.Puessereanchelapauradisbagliareediessere
poigiudicatinegativamente,rimproverati.Lepaurepossonoesse
retanteepiomenofondate,maciaccompagnanocostantemen
te,inquellachesempredipi"lagiungla"diquestomondo.La
paura,cos,ciparalizza,ciblocca,ciimpediscediagire.
SebbeneIddio,nellaSuaParola,cicomandidinonmetterenoi
stessiinutilmenteinsituazionirischiose,diagireinmodosaggioe
responsabileedipremunirsidiadeguateassicurazioniincasodi
66


necessit,pureegliciincoraggiaspessoadavventurarcianchein
situazionipotenzialmentepericolosenonsoloperchcelocoman
da,masoprattuttoperchLuiciaccompagna.Eilcasodeltesto
biblicodioggi.Iltempononpromettevabene,eppureEglidice
aiSuoidiscepoli:Passiamoallaltrariva.PotevanofidarsidiLui.
Egliavevadimostratodisaperpadroneggiarepraticamentesutut
tocicheattentaallintegritumana:necessitfisicheespirituali,
malattiediognitipo,addiritturalamorte.OraGesavrebbedi
mostratopotenzapersinosulleforzedellanatura.Forsecheque
stosarebbestatotroppoperLui?Probabilmentelopensano,per
ch partono quella sera gi indubbiamente preoccupati. Infatti
congedatalafolla,(immaginiamocipiuttostorapidamente),lo
presero, cos com'era, nella barca. Non cera infatti tempo da
perdereprimachelasituazioneatmosfericaprecipitasse...
Quellochetemevano,cos,accade.Sarebbestatomeglioriman
darelapartenza,probabilmentepensavano,Sarebbestatopi
saggio,manonavevanoavutoilcoraggiodicontraddireGes.La
situazionediventaallucinante:Eccolevarsiuna granbufera di
ventochegettavaleondenellabarca,tantochequestagisiriem
piva.Perdipi,comesenientefosse,Gesstavadormendosul
guancialeapoppa.Parevaesserecaduto,infatti,perlastanchez
za,inunsonnoprofondo.
Questasituazionedrammaticalifacadereinunaconcatenazione
dipaureche,comeunaspiralediscendente,falorodimenticare
tuttelelezionichefinoraavevanoappresoconGesesuGes.
Sitrattaditretipidipaura:(1)lapauradicadereinacquaedan
negarvi,diperderelavita;(2)lapauracheGes,irresponsabile
nelfarlipartireepersinoora,perqualchemotivononfaccianulla
perloro,chenonsiaingradodigestirelasituazione,ochedorma
tantodanonaccorgersidiquelchestaaccadendo;(3)lapaura,di
fronteallareazionediGes(checomunqueavevalasituazione
sottocontrollo,noioralosappiamo),dinonesserestatiall'altezza
diquellochedaloroEglisisarebbeaspettato(lapauradiessere
inqualchemodopunitioppurerespinti,vistalaSuastupefacente
potenza).
67


Non solo paura, quindi, ma anche gran timore, terrore, cio
megapaura(potremmotradurrecosiltermineoriginalegreco
qui usato). Quel giorno essi avrebberoimparato una lezione di
straordinariaimportanza:Gesmeritalapicompletafiducia,in
ognicircostanza.LafedeinGestaledafarcivincereognipau
ra:bisogno,malattia,Satana,lamorte,lecircostanzedellavita...
Certo,siamochiamatiadagireconsensodiresponsabilit,mase
Ges ci chiama ad agire anche in situazioni oggettivamente ri
schiose,nondobbiamopresumerediesserepisaggidiLui.Egli
sarconnoieprovvederadognievenienza.Nonabbiamomotivo
nemmenoadaverepauradiLuinemmenoseconlenostreincoe
renzeescarsafedeLodeludiamo.ApparteniamoaLuienullaci
potrsepararedalSuoamore.
Chediremodunqueriguardoaquestecose?SeDiopernoichi
sarcontrodinoi?ColuichenonharisparmiatoilproprioFiglio,
malohadatopernoitutti,noncidonerforseanchetuttelecose
conlui?ChiaccuserglielettidiDio?Diocoluicheligiustifica.
Chilicondanner?CristoGescoluichemortoe,ancorpi,
risuscitato,alladestradiDioeancheintercedepernoi.Chicise
parerdall'amorediCristo?Sarforselatribolazione,l'angoscia,
lapersecuzione,lafame,lanudit,ilpericolo,laspada?(...)Infat
tisonopersuasochenmorte,nvita,nangeli,nprincipati,n
cosepresenti,ncosefuture,npotenze,naltezza,nprofondi
t, n alcun'altra creatura potranno separarci dall'amore di Dio
cheinCristoGes,nostroSignore(Romani8:3139).

PREGHIERA
Signore,tusaiquantoiosiasemprestataunapersonapaurosa.Tu,
per,mihaiaccoltomisericordiosamentefraiTuoiemiaccompagni
sempre,assicurandomidelTuoamoreedellaTuapresenza.Questo
pichesufficienteperfarmivincereognipaura.Cheiotiubbidisca
sempreeconfiducia.Amen.
68

27

Unasocietcontaminatadapurificare
1 Giunseroall'altrarivadelmare,nelpaesedeiGeraseni. 2
AppenaGesfusmontatodallabarca,glivennesubitoincontro
daisepolcriunuomopossedutodaunospiritoimmondo, 3 il
qualeavevaneisepolcrilasuadimora;nessunopotevapite
nerlolegatoneppureconunacatena.4Poichspessoerastato
legatoconceppieconcatene,malecateneeranostatedalui
rotte,eiceppispezzati,enessunoavevalaforzadidomarlo.5
Dicontinuo,notteegiorno,andavatraisepolcriesuperi
monti,urlandoepercotendosicondellepietre.6Quandovide
Gesdalontano,corse,glisiprostrdavanti 7 eagranvoce
disse:Chec'frameete,Ges,FigliodelDioaltissimo?Ioti
scongiuro,innomediDio,dinontormentarmi.8Ges,infat
ti,glidiceva:Spiritoimmondo,escidaquest'uomo! 9 Ges
glidomand:Qualiltuonome?Eglirispose:Ilmionome
Legioneperchsiamomolti.10Elopregavaconinsistenza
chenonlimandasseviadalpaese.11C'eralungranbranco
diporcichepascolavasulmonte.12Idemnilopregaronodi
cendo:Mandacineiporci,perchentriamoinessi.13Eglilo
permiseloro.Glispiritiimmondi,usciti,entrarononeiporci,e
ilbrancosigettgiaprecipizionelmare.Eranocircaduemila
eaffogarononelmare.14Equellichelicustodivanofuggirono
e portarono la notizia in citt e per la campagna; la gente
andavederecicheeraavvenuto.15VennerodaGesevide
rol'indemoniatoseduto,vestitoesanodimente,luicheaveva
avutolalegione;es'impaurirono.16Quellicheavevanovisto
raccontaronolorocicheeraavvenutoall'indemoniatoeilfat
todeiporci.17EdessicominciaronoapregareGeschesene
andasseviadai loro confini. 18 Com'egli salivasullabarca,
l'uomocheerastatoindemoniatolopregavadipoterstarecon
lui. 19 Gesnonglielopermise,maglidisse:Va'acasatua
daituoi,eraccontalorolegrandicosecheilSignoretihafat
te,ecomehaavutopietdite.20Edegliseneandecomin
69


ciaproclamarenellaDecapolilegrandicosecheGesaveva
fatteperlui.Etuttisimeravigliavano"(Marco5:120).

QuestoraccontodiMarcomoltovivace,riccodicircostanzee
particolari.Nonsitrattadiunsempliceesorcismocomeglialtri.
Essocompostodadiversescene,comeundrammainminiatura.
Cometalepotrebbedistrarrelanostraattenzionedilettorimoder
nisuquestioninonpertinentieperderemmoilmessaggioperstra
da...Difattoilraccontomoltoevocativo:cidicemoltecosesu
Ges,laSuaopera,elacondizioneumana.Valelapenanonlimi
tarelanostrariflessionesoloadoggi,matrattarnealtriaspettian
cheinquellicheseguono.
IlpaesedeiGerasenisitrovavanell'ambitodiunaconfederazione
didiecicittadinedilinguagreca(laDecapoli)chegodevanodiau
tonomiacomunale,lacuipopolazioneeraprevalentementepaga
na.QuilaprimaregionepaganavisitatadaGes.Alienidalla
fedeedagliidealidiIsraele,iGerasenisifacevano,senzatanti
scrupoli,"gliaffaripropri".Litroviamoinfattioccupaticongrandi
allevamentidimaiali(quicen'unodiduemilacapi).unalleva
mentocheevidentementestavaloromoltoacuore,anzi,cheil
valoreprincipaledellalorovita,piimportanteancoradellasoli
darietsociale(rappresentataquidal"poveropazzo",incatenato,
emarginatoedifficilmente"gestibile"),ecertamentepiimportan
tediGesstesso,"elementodidisturbo"chepoi"incoraggiano"ad
andarsenevia.
GeseiSuoidiscepoli,cos,lascianoilterritorio"protetto"dalla
fedediIsraeleperrecarsiinunazonaabitatadaunapopolazione
cheviveesplicitamentenelpaganesimo.LafiguradiGesel'eser
ciziodellaSuapotenzasalvatrice,nonriguardasologliIsraeliti
(nonunaloro"questioneinterna"),mahavalenzauniversale.
Egli"ilSalvatoredelmondo"(Giovanni4:42;1Giovanni4:14).
L'accentodeltestomessosusituazioni,luoghiepersoneche,se
condolafedeebraicasonodaconsiderarsi"contaminate",sporche
e"impure",dallequalibisognavastareallalargaecheprevedeva
70


no,pergliisraelitiritualidipurificazione(seneavesseroavutoin
qualche modo a che fare). Qui il vangelo non interessato ad
avallareilconcettoisraelitadiimpuritrituale,maadevidenziare
"la sostanza" della contaminazione.Essa prodotta dal peccato
(fomentatodaSatana).Geslacondannaela"risolve".Gesnon
sene sta alla larga ma vi entradentro direttamente ("mette le
maniinpasta"),edaffrontalasituazionedipetto.Tuttoquida
"purificare":nonsolol'uomopossedutodaunospiritoimmondo
(unuomolacuivitacontaminatamoralmenteespiritualmentee
questolostadistruggendo),maancheilpaesedeiGerasenistesso
(unpaesedigentepaganachenonconoscenDionlaSualegge
digiustizia).
Notiamoquianchecomequestuomoabitifraisepolcri(vivecome
mortoinunmondodimorti)e"ungranbrancodiporci"(un'eco
nomia assunta ad idolo e basata sull'ingiustizia). Ges collega
espressamenteglispiritiimmondiconiporci.Gescondannacos
unasocietingiustaedisumana.Essacontrollatadalnemicodi
Dio,macheessinonpensinochelacosa,allafinedeiconti,con
vengaloro,essacomunque"nonpaga","nonrende"comelorosi
aspetterebbero, difatti, "il branco si gett gi a precipizio nel
mare"(13).Ges"purifica"l'uomocheGlisiprostradavantidagli
spiritiimmondielaregionestessadaiporci...IGeraseni,per,a
Gespreferisconoiloroporci...
Potremmoquigiocareconl'espressioneitalianacorrispondentee
dire:IGerasenivoglionocontinuareafare"iloroporcicomodi".
Gesnonpermetteall'uomoguaritodiseguirlo,mavuolecheri
mangainquellasociet,comecostantesuaistanzacriticaeriman
doaGes:"Va'acasatuadaituoi,eraccontalorolegrandicose
cheilSignoretihafatte,ecomehaavutopietdite"(19).

PREGHIERA
SignoreIddio,ilpeccatocontaminaognicosaintornoameelaren
debruttaesporca.TiringraziocheTunonTeneseirimastolontano,
disgustato,abbandonandoloalsuodestino,comeavrebbemeritato,
71


macheseivenutoquaggiperpurificareinCristoancheme,chene
facevoparte.Continua,Teneprego,questoperadipurificazionenel
lamiavita,liberandomidatuttocicheTidispiaceechemipriva
dellebenedizionidiunavitainperfettacomunioneconTe.Amen.

28
Lavittimadiunasocietingiusta,sma...
Leggiancora:Marco5:120.

RiprendiamolariflessionesultestodiMarco5checiparladellin
demoniatodiGerasa,riflettendosullafiguradiquestuomo.Lasua
situazionepureunaparaboladitantocheavvieneoggipurenel
lanostrasocietmoderna.
QuandoGesscendedallabarca,subito"unpazzo"(unindemo
niato)Glivaincontro.EcomesegiLoconoscesseeglisiprostra
davanti.Certo,idemonichedimoranoinlui"sanno",avvertono
spiritualmentechiGes,mac'unasostanzialedifferenzafra
Gesedaltriche,scendendodallelorobarche,magariinquello
stessoluogo,andavanoatrattared'affariconiGeraseni.Certoessi
nonavrebbero"persotempo"con...pazziemendicantifastidiosi,
dacuicerto"nonsenericavanulla"!Forsel'uomopossedutoda
unospiritoimmondovolevaparlareconqualcuno.InGestrova
qualcunoche,invecedirespingerlo,lostaadascoltareelacui
compassioneedisponibiliteradiventatacosanota.Lasuagente
nonavevatempoperlui,impegnataneiloroaffariequestodisa
bilelorodifastidio,perquestol'avevaemarginatoecercatodi
incatenerlo.
"Ilpazzo"abitavainqualchecavernanaturaleoartificiale,postain
mezzoaigiardinioaicampi,unpostotranquilloeabbastanzaiso
lato.Sitrattavaevidentementediunluogopocofrequentatodalla
popolazionelocale,laqualeanziavrpensatoaquestasoluzione
permegliotutelarsi:espellerlodallacitt,relegandolopressoun
72


cimitero!Lasuaforza,per,noneracomune:eracosesagitato
che,puressendostatopivoltelegato,primaaipiedi,poianche
allebraccia,conceppiecatene,avevasempreinfrantogliunie
spezzatolealtre.Volevanotenerloincatenefinchnonfossegua
rito.Peruncertotempolasocietsieraillusadiaverlo"domato";
solodopol'ultimoinsuccessonessunoavevapiriprovatoainca
tenarlo.Indubbiamentenonpassavainosservato,anzi,rifiutavadi
"starsenebuono"enascosto!Quest'uomo,continuamente,nottee
giorno,conlamassimaesasperazione,vagavatraisepolcriesui
monti(trala"morte"ela"vita",lanostracondizione),gridandoa
perdifiatotuttoilsuoodioperl'esistenza.Perdipisipercuoteva
condellepietre(5),eraautolesionista.Era,cos,purevittimadis
stesso.Nonloavevanoreclusoperchviolentoneirapporticongli
altri,mapertimorechelodiventasse.Dacom'descritto,pareche
quest'uomosoffrissediunafortelacerazionefrailsuoinappagato
desideriosoggettivoelarealtesterna,aluiostile.
Ilvangeloquisembrasuggerirechequest'uomounapoveravitti
madellasocietincuivive.Eglilarespingeenerespinto,ma
"assorbe"idemonichelafannodapadronenellasuasocietmate
rialistaedidolatraegiungecosallafollia(inunmodooinunal
trotendonosoloallasuadistruzione).Queidemoni,losconvolgo
noperchnonriesceadaccettare"ivalori"dellasuasociet,socie
tchegiudicarepulsivaedalienante.Nonvolendosiintegrarein
unsistemachenonaccetta,visiopponenelmodocheoggiver
rebbegiudicatopsicotico,ciosenzafreniecontrolli.Lasuacon
testazione alla societ in cui vive non quindi costruttiva, ma
istintiva,primitiva,semplicementeindividualistica.
Geschiedendoglicomesichiama,glivuolefarprenderecoscien
zachel'identitchehaassuntodaidemonidacuidominato
alienanteedistruttiva.C'inluiunasortadisfasamentofralasua
consapevolezzachelasocietincuivivemalataedalienanteela
suacapacitpositivaditrasformarelecose.Lasuareazionenon
costruttiva,maautodistruttiva.
Inoltre,ilfattocheidemoniinluisiamomolti"unalegione"sem
73


braindicarechefosserodiversiapensarlacomelui,machesolo
luilomanifestassepagandodipersona.Lasua"follia"eraforsel'e
sigenzadapartesuadimanifestare,didimostrarelasuaopposi
zione allo stile di vita dei suoi concittadini "soddisfatti" di s?
Quelladel"pazzo"eracosforseunaprovocazioneirrazionalecon
trolasuagente.Geslostaadascoltare.Lasuaprotesta,per,
devepercorrerealtrevie.
Primadeveessereliberatointeriormentemedianteloperachesolo
Gespufareinlui:allorapotrtornarefraisuoiconunospirito
edunapotenzanuova.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringraziochetusiavenutodallemiepartieche
Tisiapresotempoproprioperme,ascoltandomieprendendoticura
dime.Sentotuttoilpesodelpeccatoedellingiustiziachemicircon
da,evorreigridarecontrodiessa.Anchio,per,devoessereliberato
interiormente.Solodopopotrfareunadifferenzanelmioambien
te.Operainmecondecisione.Amen.

29
Solidarietantieconomica?
Leggiancora:Marco5:120.

Eccociallaterzariflessionesusulraccontoevangelicodellalibera
zionedellindemoniatodiGerasa.Cisonoaltriaspettidiquanto
quiavviene,chedobbiamoesaminare.
IldialogocheavvienefraGese"ilpazzo"sembraessereparte
della"terapia"diGestesaaliberarlodaidemonidicuieravitti
ma,emanazionedellasuastessasociet,perpoirimandarlofrala
suagenteadimostrarecostruttivamentecomelasuacriticaalla
suasocietdovesseprenderebenaltrapiega.Ges,cos,quiguari
74


scesiaisingolichelasocietdallasindromeautodistruttivachesi
sviluppasiatraisostenitoridiquestasocietedisuoicritici.In
dubbiamentequelladiGesuna"criticasociale"deltuttodiver
sadaquellechesonocomuniinquestomondo!
Aquestopuntoesplodonolecontraddizionidellasituazione,eper
ilmeglio.Iltestosembraimplicitamentericonoscerecheidemoni
provengono,comeabbiamodetto,dallasocietstessa,sonoun'e
manazionedelsuostiledivita"sporco"e"capitalista".Idemoni,
cacciatidaquell'uomochenevienecosliberato,voglionotornare
dadovesonovenuti,daibenimaterialidellaregione,maritornan
dovilidistruggono.Unasocietbasatasolosui"valori"deldenaro
edelmaterialismononpureggere.Primaopoi"esplode",vain
pezzi,chesiaesso(diremmooggi)capitalismoocomunismo(en
trambimaterialistici).
"Ilpazzo",cossiprendeunarivincitasuoisuoicompaesaniche
l'avevanoemarginato,dimostrandosipersonadotatadiquelladi
gnitcheessigliavevanonegato.Lasuaguarigione"costa"ladi
struzionediinnumerevolibeni,cosicomelasolidarietindubbia
mente"antieconomica"edimplicadapartesua,notevoli,ma
necessarisacrifici.Geschesirendecosresponsabiledelladi
struzionediqueibeni.DellacosanesarannopoiconsapevoliiGe
rasenistessi,cheinviterannoGesadandarsenecome"nonconve
niente"alleloroambizioniestiledivita.
Eccocosche,finalmente,"l'indemoniato"lotroviamo"seduto,ve
stitoesanodimente,luicheavevaavutolalegione"(15).Lacosa
"spaventa"lapopolazione,checosvedepregiudicatiipropri"inte
ressi".Ilprezzodapagareperlasalutediunloroconcittadinoper
lorotroppoalto...Primaloroavevanopauradellafollia,oradel
laguarigione...Primatemevanodicontagiarsi,oratemonodido
versiricrederesui"valori"incuiinvestonolalorovita.Ilfattoche
lecosesianocambiatecosall'improvvisolisconcerta,lisgomen
ta:"ilmatto"nonpilostesso!Ritrovaunanormalitcheperli
lasciaindubbiosenonfosseloropiconvenutocheluirimanesse
"matto"oindemoniato...Lasanitdiquell'uomoscomoda,per
75


ch ora, parlando razionalmente di quel che gli avvenuto, li
avrebbe automaticamente non solo criticati nel loro precedente
comportamentoversoquell'uomo,maavrebbepurecriticatolosti
ledivitacheessinonavrebberocomunqueavutointenzionedi
cambiare!
piconveniente,dunque,tenersiipazziedemarginarli,chefar
guarireipazziepermetterelorodiparlarenormalmenteecoses
seresconfessati?Quellaguarigionesirivelaunattentatoallasicu
rezzaeconomicadiquellagente,dellorostiledivita.Lasuagua
rigionenonviene,peraltronemmenoriconosciutacometale:l'uo
mocontinuaadessereconsiderato"l'indemoniato".

PREGHIERA
Signore,apprendodallostessocomportamentodiGescomelamore
costifatica,sacrificio,impegno,anchedenaro.Nonpermetterecheio
miritiridaquestosacrificioperchlessereumanoedilsuobenevale
pideldenaroedelrisparmio.Cicheinvestitonellamoreritorne
rinprofittibenpigrandidiquellimonetari.Trasformamisempre
dipi,oSignore,adimmaginediCristo.

30
Unanuovaidentit
Leggiancora:Marco5:120.

Unultima riflessione riassuntiva su questo ricco episodio dellE


vangelosecondoMarco.
Selorileggete,dovresservichiaroiltipodifalsitcheilfollege
rasenocondannavagirandonudoperimonti,iltipodilogicache
contestava urlando a squarciagola: era l'ipocrisia dei rapporti
umani basati unicamente sul profitto o l'interesse individuale.
Eccoperchspezzavaiceppielecatene,perdimostrarelasuair
76


riducibile diversit alla rassegnazione dei pi, la sua invincibile
smania di libert totale, assoluta, estranea a qualsiasi forma di
compromesso,insofferenteaqualsiasiformadicoercizione.Ecco
perchgridavailsuoodiocontrol'esistenza,control'ambientein
cuiavevatrascorsoilsuopassatoeche,aduncertomomento,gli
eraapparsoipocrita,formale,falso.Correvaapinonpossosui
montiperessereliberodall'orrendacupidigiadichivendesestes
soperguadagnaretutto,peresserelibero"nudo"com'eradagli
schemiedalleconvenzioni,daiformalismiedalleetichettedella
suagente.
Egli tuttavia era consapevole anche di un altro fondamentale
aspetto:conilsuoatteggiamentodeviante,eglinonavevaottenu
toaltrocheildisprezzodichil'avevasegregatoinquelghetto,la
fintacompassionedichiavevagravementeammalatolapropriali
bertnonnell'eccezionedellafolliama,quelchepeggio,nella
normalitdellavitaquotidiana.Eccoperchsimartoriavailcorpo,
siinfliggevadasoloicolpidellapropriasconfitta.Lasuaerauna
folliachelocostringevaadesserevittimadellesuestessedebolez
ze:quantopilasuacaricaaggressivapretendevad'essereconvin
cente, tanto pi doveva pagare il prezzo d'una insopportabile
emarginazione.
Quest'uomosieraribellato,nell'irragionevolezzadeisuoipensieri,
nell'istintivitdellesueemozioni,chepurpartivanodaunfondo
diverit."Legione"avevavistogiusto:difronteallaprovadeipor
ci,lacoscienzadeigerasenisisarebberivelatapi"immonda"del
lasua.
L'exfollenonamavastareconlasuagente.Nellafolliapensava
d'essersiritrovato,d'averrealizzatolesueinconsceaspirazionialla
felicit,maladisperazione,lasolitudineel'autolesionismodimo
stravanopropriol'illusorietdellasceltacompiuta.Affermandoir
razionalmentelapropriaidentit,lapropriapresenzachesonsi
potevaignorare,inunadinamicadimeracontrapposizione,aldil
diqualsiasiformadisocialitemediazione,allafineeglieragiun
toaodiaresestesso,anonsapersiaccettare.
77


Gesnonl'avevaguaritodall'incapacitdi"essere",madall'impos
sibilitdi"diventarlo",liberandolodalpregiudiziodicredereche
lacupidigiaaltruifossel'unicafontedelsuomaleocheilrapporto
mercantilefosseunicamentecaratterizzatodaesositespecula
zione.Gesricostruiscelasuaidentitsunuovebasi.
Gesglioffreunaprospettivadivitanuova,senzastrapparlodal
suoambientenaturaleesociale:loinvitaariprendereilrapporto
congliamicidiuntempoeconiparenti,ariconciliarsiconloro,
perchsolofacendocomunitch'eglipotrvincerelasituazione
conflittuale,antagonisticadellasuaregione.Gesloesortaconfi
duciaatornarenella"abitazionedomestica",perspiegareai"suoi"
il significato del sacrificio dei maiali, ovvero la misericordia di
Ges.

PREGHIERA
SignoreIddio,inTesoltantoiopossotrovarelamiaidentitpivera
eassumereilruolochepimicompete:figlioloadottivoedamatodi
Dio,rifattoadimmaginediCristo,impegnatonellasocietatesti
moniarenuovivalori,unmododipensareedessereincomunione
conTe.Aiutamiatrovarecoslamiacollocazionenellasocietcome
TuotestimoneeservitoredelTuoregno.Amen.

78

31
Oltreognilimite
"21EssendopassatodinuovoGesall'altrariva,glisiradun
attornomoltafolla,edeglistavalungoilmare.22Sirecda
luiunodeicapidellasinagoga,dinomeGiiro,ilquale,vedu
tolo,glisigettaipiedi 23 elopregavaconinsistenza:La
miafigliolettaagliestremi;vieniaimporlelemaniperchsia
guaritaeviva.24Gesandconlui.Moltafollaloseguivae
glisistringevaintorno(...) 35 Mentreancoraparlava,dalla
casa del capo della sinagoga vennero a dirgli: Tua figlia
morta.PerchdisturbiancorailMaestro?.36MaGes,udito
quanto dicevano, disseal capodella sinagoga: Nontemere,
continuasoloadaverfede!.37Enonpermiseanessunodise
guirlofuorchaPietro,GiacomoeGiovanni,fratellodiGiaco
mo.38Giunseroallacasadelcapodellasinagogaedeglivide
trambusto e gente che piangeva e urlava. 39 Entrato, disse
loro:Perchfatetantostrepitoepiangete?Labambinanon
morta,madorme.40Edessiloderidevano.Maegli,cacciati
tuttifuori,preseconsilpadreelamadredellafanciullae
quellicheeranoconlui,edentrdoveeralabambina.41Pre
salamanodellabambina,ledisse:Talitkum,chesignifica:
Fanciulla,iotidico,alzati!.42Subitolafanciullasialzesi
mise a camminare; aveva dodici anni. Essi furono presi da
grandestupore. 43 Gesraccomandloroconinsistenzache
nessunovenisseasaperloeordindidarledamangiare"(Mar
co5:124;35:43).

Haisuperatoognilimite",diceilgenitoreol'insegnanteadungio
vanerestioeribelleadognidisciplinaechegodeafareciche
nonpermesso,aumentandonesempredipi"ladose".Ilvolere
superareilimiticonsentitifapartedellanostranatura,anzi,sta
tadasemprelatentazionedell'essereumanosindaquandoSata
naavevapropostoadAdamoedEva:"Diosachenelgiornochene
79


mangerete,ivostriocchisiaprirannoesaretecomeDio"(Genesi
3:5).EsserecomeDio,per,nonlopotremomaiessereedandare
oltreilimiticonsentitilofacciamosoloanostrodanno.C',per,
unmodobuonopersuperareinostri(attuali)limiti,cioquellodi
essereliberatidaCristodalleconseguenze(limitanti)deinostri
peccatiediventaregradualmentequelcheeravamodestinatiad
essereneiprogettioriginalidiDiopernoi.
Dopoessereandatouscitodailimitialloraconsentitiedavereaf
fermatolasovranitdiDio(equindilaSuaoperadisalvezza)an
chenelterritorio(straniero)deiGeraseni,Ges"passadinuovo
all'altrariva"(21).forsesegnocheEgliintenderitornareinpa
rametriconosciuti,"sicuri"edaccettabili?Nonproprio,perchin
questaoccasioneEglidimostradisaperandare"oltreadognilimi
te"conosciuto,quellodellamortestessa.
LaSuafamadicompassionevoleguaritoreeraormairiconosciuta
anche"fraicapidellasinagoga",fraileaderreligiosidelpopolo.
EccochecosGiairo,unodiloro,sirivolgeaGesimplorandolodi
intervenireaguarirelasuafigliolettamalata,ormaiagliestremi,
imponendolelemani.Quella"estremit",per,nonc'uomoche
possa superare, difatti, poco dopo, giunge la notizia che quella
bambina,nelfrattempo,eramorta.Glimandanocosadire:Tua
figliamorta.PerchdisturbiancorailMaestro?(35).Ognispe
ranzaormaiperduta,nemmenoilpigrandefraiguaritoripo
trfarcipinulla!
QuandoGespretendedisuperareanchequellimite,qualla
reazione?"Essiloderidevano"(40),difatti,perGeslamortesi
milealsonno.Dice:"Labambinanonmorta,madorme"(39).Ai
limiti dell'umanamente possibile vi sono solito strepiti e pianti.
SembracheGes(comerisultaanchedaaltritesti)nonlisopporti
molto...Unavolta,infatti,difronteall'incapacitdeiSuoidiscepo
liascacciareunospiritoimmondo,Gesrisponde:"Ogenerazione
incredulaeperversa,finoaquandosarconvoievisopporter?
Conducimiquituofiglio"(Luca9:4041).Nelnostrocaso:"Caccia
tituttifuori,preseconsilpadreelamadredellafanciullae
80


quellicheeranoconlui,edentrdoveeralabambina"(40),ela
restituisceallavita,frailgrandestuporegenerale(42).
Gesdavverol'impossibilediventapossibile."Agliuominiimpos
sibile,manonaDio;perchognicosapossibileaDio"(Marco
10:27).InGessimanifesta,inmodounicoedirripetibile,Dio
stessoeconGessipuveramente"superareognilimite",natural
mentenelbene.ConGesedinGessonoavvenuteedavvengo
noancoracoseumanamenteinimmaginabili.Unavecchiaseriete
levisivaeraintitolata"Aiconfinidellarealt"edimmaginavacose
irreali.ConGesedinGes,perlarealtestendeisuoiconfi
ni.
Nonandiamotantoallaricercadelsensazionale,delleguarigioni
fisiche(chepossonoancheesserecontraffatteofinalizzatenonal
beneultimodellapersona).Ges,guarendoerisuscitandodava
dei segni (unici) della realt futura. Non dobbiamo necessaria
mentepretenderediripeterequestecose.Ilpigrandemiracolo,
per,rimanequellodellaconversioneaCristodiunapersonain
durita,egoistae"impermeabile"all'Evangelo.Sembravaimpossibi
le, ma Paoloconfessaedice: "prima erounbestemmiatore, un
persecutoreeunviolento"(1Timoteo1:13).Diol'haconvertitoe
nehafattounapersonanuova,"oltreognilimite"dell'immaginabi
le.Puavvenireedavvieneancoraoggi.PreghiamocheilSignore
concedailmiracolodellaconversioneaCristo:quelchepicon
ta.

PREGHIERA
SignoreIddio,TiringraziocheinCristoTutispingioltrel'umana
mentepossibile.Tiringrazioperchilpeccato,lamalattiaelamorte
nonsonoconfiniinsuperabili.Quiesicuramentenelnuovocieloe
nellanuovaterraessisonosuperati.dammiilcoraggioditestimo
niarelafedeinTeanchesequalcunodovesseperquestomettermiin
ridicoloodirechecredoacoseimpossibili.Nonlosono.Amen.
81

32

Trasfusionidisangue...
25Orunadonna,chedadodiciannieraaffettadaemorragia
26eavevamoltosoffertoperoperadimoltimedici,spendendo
tuttiisuoiaverisenzanessunvantaggio,anzipeggiorando,27
uditoparlarediGes,vennetralafolla,allesuespalle,egli
toccilmantello.Dicevainfatti: 28 Seriusciranchesoloa
toccareilsuomantello,sarguarita.29Esubitolesifermil
flussodisangue,esentnelsuocorpocheerastataguaritada
quel male. 30 Ma subito Ges, avvertita la potenza che era
uscitadalui,sivoltallafolladicendo:Chimihatoccatoil
mantello?.31Idiscepoliglidissero:Tuvedilafollachetisi
stringe attorno e dici: Chi mi ha toccato?. 32 Egli intanto
guardavaintorno,pervederecoleicheavevafattoquesto.33E
ladonnaimpauritaetremante,sapendocicheleeraaccadu
to,venne,glisigettdavantieglidissetuttalaverit.34Ges
rispose:Figlia,latuafedetihasalvata.Vainpaceesiiguari
tadaltuomale(Marco5:2534).

Ancheinquestoepisodiodelvangelotroviamounasortadicom
piacimento(costruttivo)nelmettereinlucefavorevolelatrasgres
sionediregolestabilite,l'andare"oltreilimiti".Atrasgrediredeli
beratamenteleregolenon,inquestocaso,Ges,maunadonna,
afflittapermoltotempodapersistentiperditedisangue,chepren
del'iniziativa(provocatoria)diandareatoccareGesper"strap
pargli"quellaguarigionechepensadinonpoterenormalmenteot
tenere.
Questeperditedisangue(moltodipidelnormaleciclomestrua
lechegirendevaunadonna"impura")eranotalidaemarginarla
completamente.Lagentedovevafareattenzioneanontoccarla,
altrimentiavrebbedovutosottoporsiacomplicatiritualidipurifi
cazione.Nonsoloperrispettodelleregole,maancheperpaura
superstiziosa e pregiudizio, nessuno molto probabilmente aveva
82


pitoccato,nemmenosfiorato,questadonna.Neanchel'avrebbe
fattosuomarito.Sappiamoquantopuesserefrustranteealie
nantela"deprivazionesensoriale",ilcontattofisicoaffettivoman
cante,equestoeracontinuatoperbendodicianni,comesenon
bastassel'indebolimentoperleperditedisangue!Sicuramenteper
leiera"cosadaimpazzire"!
Lepersonepossonoessereoggipiomenoriservate,manonfac
ciamomancareaglialtriilnostroamorevoleabbracciodiincorag
giamento:"Salutatevigliuniglialtriconunsantobacio"(1Corinzi
16:20).Oltreatutto,frustrazionedopofrustrazione,questadonna
avevatentatodiguarireintuttiimodi.Sicuramentebenestante,
"avevamoltosoffertoperoperadimoltimedici,spendendotuttii
suoiaverisenzanessunvantaggio,anzipeggiorando"(26).Allora
certamentelamedicinaeraarretrataeprimitiva.Inognicasoil
vangelometteconquestoinevidenzaquantoquestadonnafosse
delusadallasociet,delusadallareligionechestabilivasenzaal
cunacompassionelesueregole,delusadaimediciedaiguaritori.
Spesso"iguaritori"diquestomondononsolononguarisconove
ramente,masolotisfruttanosenzascrupolo!Eracosumanamen
teprivadisperanza.Ladisperazioneumana,per,unlimiteche
puesserevalicatoinCristoeconCristo.
Quella donna aveva sentito parlare di Ges, Qualcuno che mai
avevadelusoalcunocheGlisifosserivolto.Gesstavapassando
dallesueparti.Nonc'tempodaperdere.Bisognaandaree"toc
carlo"!Eccocoscheprendel'iniziativadisfidareleregolestabilite
edandareatoccareGes.Avevaforsepensato:"Chemiimportano
leregole!Voglioguarire!CredocheGespossafarlo.Gesun
uomoedunisraelitaosservante,certononverrebbedame,don
na,perimpormilesuemanieguarirmi.Glisottrarrdinascosto,
cos,laSua potenzaandandoioatoccarlo".Potremmopensare
chelasuafossesolosuperstizioneoautosuggestione,maGes,
"...avvertitalapotenzacheerauscitadalui,sivoltallafolladi
cendo:Chimihatoccatoilmantello?"(30).la"imposizionedel
lemani"nonunritomagico,mailcontattoamorevoleesolidale
sicuramente terapeutico e questa donna se lo procura! In un
83


modooinunaltro,ilcontattofiduciosoconGesdecisivo.La
follaLostringetutt'attorno,ma"nonlotocca".Tantisiinteressano
diGesancoraoggi,manonstabilisconoconLuiuncontattorisa
nante.
Eccocoscomequestadonnache,perdendosangue,perdevaener
giavitale,daGesriceveunasortadi"trasfusionedisangue".Non
acasoilNuovoTestamentodice:"Masecamminiamonellaluce,
com'egli nella luce, abbiamo comunione l'uno con l'altro, eil
sanguediGes,suoFiglio,cipurificadaognipeccato"(1Giovan
ni1:7).Dellarealtproclamatadaquest'ultimoversetto,laguari
gionedelladonnadalleperditedisanguepotrebbeessereillustra
zioneeparabola.

PREGHIERA
Signore,miaccostoaTeconfiducia.TiringraziodelTuoabbraccio
amorevolee,soprattutto,TiringraziochehaiversatoilTuosangue
sullacroceperfarscheiofossiperdonatoeguarito.Cheio,come
Tuodiscepolo,possaportareunsimilecontattoterapeuticoatante
personechehannobisognodelmioamoreedellamiasolidariet.
Amen.

84

33
Allabasedituttolafiducia!
1Partitoquindidil,andnellasuapatriaeidiscepolilose
guirono.Venutoilsabato,incominciainsegnarenellasinago
ga. 2 E molti ascoltandolo rimanevano stupiti e dicevano:
Dondeglivengonoquestecose?Echesapienzamaiquesta
cheglistatadata?Equestiprodigicompiutidallesuemani?
3 Noncostuiilcarpentiere,ilfigliodiMaria,ilfratellodi
Giacomo,diIoses,diGiudaediSimone?Elesuesorellenon
stannoquidanoi?.Esiscandalizzavanodilui. 4 MaGes
disseloro:Unprofetanondisprezzatochenellasuapatria,
traisuoiparentieincasasua.5Enonvipotoperarenessun
prodigio,masoloimposelemaniapochiammalatieliguar.
6Esimeravigliavadellaloroincredulit.Gesandavaattorno
perivillaggi,insegnando(Marco6:16).

LadoppianaturaeidentitdiGesdiNazarethhasempreposto
problemiedancoraponeproblemiatantagente.Gesunperso
naggiostorico,unuomovissutoinundeterminatoluogoedinde
terminatotempo,conun'ascendenzanaturale:"Noncostuiilcar
pentiere,ilfigliodiMaria,ilfratellodiGiacomo,diIoses,diGiudae
diSimone?Elesuesorellenonstannoquidanoi?"(3).
GesdiNazareth,per,nascondeunarealtsoprannaturaleche
rivelataacoloroche"hannoocchipervedere".Moltiancoraoggi
dicono: "Ges di Nazareth un personaggio indubbiamente
straordinario(comevisonostatievisonoancora)masempree
solounuomocometanti"ecosLoliquidanodistanziandosene.
Neapprezzanomagarilevirt,"l'esempio",manonlicoinvolge
"pidiqueltanto"(questoperloropuessereanchecomodo).
SesidicelorocheinGessinascondeDiostessoche,inLui,in
modounicoedirripetibile,sifauomoperoperarelatrasformazio
neelasalvezzaeternadiuominiedonneinognitempoepaese,
85


essidicono,magari,chesitrattisolodiunmito,di"un'esagerazio
ne"promossadagruppidipoterepoliticoereligiosoperipropri
fini.No,l'apostoloPaoloaffermaalriguardodiGes,insintonia
con tutti gli autori del Nuovo Testamento: "...riguardo al Figlio
suo,natodallastirpediDavidesecondolacarne,costituitoFigliodi
DioconpotenzasecondoloSpiritodisantificazionemediantelari
surrezionedaimorti,GesCristo,nostroSignore.Permezzodilui
abbiamoricevutolagraziadell'apostolatoperottenerel'obbedienza
allafededapartedituttelegenti,agloriadelsuonome"(Romani
1:35).
L'identitprofondadiGes,primasolo"intuita"daiSuoidiscepoli,
diventaprogressivamentelorosemprepichiara.BenchGesab
biadatotanteprovedinonessere"unofraitanti",madiessere,
inmodounicoedirripetibile,Dioconnoi,essenonpossonoessere
utilizzatecome"proveinconfutabili"perpersuaderequalcuno.Al
loracomeoggi,infatti,questeprovesonomessesistematicamente
inquestionedapersonescettiche,increduleeconpregiudizi,qua
lunquecosasidicaloro.SololoSpiritoSantolipotrilluminare.
In presenza di scetticismo, incredulit e pregiudizio l'opera di
Gesnonpotrcheessereancheoggilimitata,nonperchquesto
vanifichilaSuapotenza,maperchlafede,lafiduciainLui,sta
allabasediogni"transazione",franoieLui,chevogliaaver"suc
cesso". "Enonvipotoperarenessunprodigio,masoloimposele
maniapochiammalatieliguar"(5)."Orsenzafedeimpossibile
piacergli;poichchisiaccostaaDiodevecrederecheegli,echeri
compensatuttiquellichelocercano"(Ebrei11:6).

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiaccolgonellamiavitaconfiducia,nonperilvan
taggiocheeventualmentenepotreiavere,maperquelcheTusei.
DammidipoteronorarelaTuagloriaelaTuamaestconfiduciosa
ubbidienzaedicrescerenellaconoscenzadellaTuapersonaedamo
re.Amen.
86

34

Lenostreresponsabilit
7 AllorachiamiDodici,edincominciamandarliaduea
dueediedeloropoteresuglispiritiimmondi. 8 Eordinloro
che,oltrealbastone,nonprendesseronullaperilviaggio:n
pane,nbisaccia,ndenaronellaborsa; 9 ma,calzatisoloi
sandali,nonindossasseroduetuniche. 10 Edicevaloro:En
tratiinunacasa,rimanetevifinoacheveneandiatedaquel
luogo. 11 Se in qualche luogo non vi riceveranno e non vi
ascolteranno,andandovene,scuotetelapolveredisottoaivo
stripiedi,atestimonianzaperloro.12Epartiti,predicavano
chelagentesiconvertisse,13scacciavanomoltidemni,unge
vanodioliomoltiinfermieliguarivano(Marco6:713).

Come"apprendistidelmastroartigiano"idiscepolidiGesquidi
ventano"apostoli",cio,letteralmente"inviati".LelezionidiGes
nonsonosololezioniteoriche,maanchepratiche.Purnonavendo
ancora"completatoilorostudi"(Gescontinuerpersonalmente
laSuaoperaancoraperqualchetempo,edessiancoranonhanno
ricevutolapienezzadelloSpiritoSanto)essipossonoedevonoco
minciareaimpratichirsiinquellachesarlalorofuturamissione
diministridell'Evangelo.
Benchinquestotestovisianoespressiconcettiimportanti,non
dobbiamonecessariamentetrarredaisuoidettagliregoleuniver
salinormativeperogniattivitevangelistica(l'evangelizzazione).
Dovranno,dueperdue(buonaregolapraticapersovvenireilimiti
del singoloevangelista),fareunbrevegiro dialcunesettimane
nellaregionelorocircostante,frailorocompatrioti.Nelnomee
conlapotenzadiGes,essidovrannochiamareuominiedonneal
ravvedimento edallafedeinCristo, attaccandofrontalmentele
forzedelmale.Nonservirannolorovaligieeprovviste:potranno
goderetemporaneamente, ma con discrezione, della generosa e
grataospitalitdeisimpatizzanti.
87


Ilmessaggiocheportano,l'EvangelodiCristo,nonsonoproposte
o"consiglipergliacquisti",maun'ambasciata,uncomandodelRe
deire.Potrancheessereignoratoorespinto,malacosanonri
marr senza conseguenze per i suoi destinatari ribelli. In ogni
caso,imessaggeriavrannofattoillorodovereelaresponsabilit
di aver respinto un annuncio cos importante, sar interamente
deidestinatariincreduli(vediEzechiele33:18).
L'azionediscuotersilapolveredisottoaipiedi(bencompresaa
queitempi)sarebbeservitalorodiespressivosegnoinquestosen
so.Diffondereconlaparolael'esempiol'Evangeloessererespon
sabilitpermanentedellacomunitcristianachecosubbidisceal
mandatodelSignoreGes:Ognipoteremistatodatoincieloe
sullaterra.Andatedunqueefatemieidiscepolituttiipopolibattez
zandolinelnomedelPadre,delFiglioedelloSpiritoSanto,inse
gnandoloroaosservaretuttequantelecosechevihocomandate.Ed
ecco,iosonoconvoituttiigiorni,sinoallafinedell'etpresente
(Matteo28:1820).
IlcommentatoreMatthewHenry,suquestotestorileva:"Sebbene
gliapostolifosseroconsapevolidellalorograndedebolezzaenon
siattendesserovantaggimondani,inobbedienzaalloroMaestroe
dipendendo dalla Sua forza, essi partono [in missione]. Non
avrebberointrattenutolagentesolleticandolalorocuriosit,mali
avrebberoesortatiaravvedersidailoropeccatievolgersiaDio.I
senvitoridiCristopossonosperaredivolgeremoltidalletenebrea
Dio,ediguarireanimeconlapotenzadelloSpiritoSanto"(Mat
thewHenry,ConciseCommentaryontheBible"Mark6:713)1.
1 Testooriginaledellacitazione:"Thoughtheapostleswereconscious
tothemselvesofgreatweakness,andexpectednowordlyadvantage,
yet,inobediencetotheirMaster,andindependenceuponhisstreng
th,theywentout.Theydidnotamusepeoplewithcuriousmatters,
buttoldthemtheymustrepentoftheirsins,andturntoGod.The
servantsofChristmayhopetoturnmanyfromdarknessuntoGod,
andtohealsoulsbythepoweroftheHolyGhost"(MatthewHenry,
ConcisecommentaryontheBible"Mark6:713).
88


Questoimportante:trasmetterel'Evangelononintrattenerela
gentesuscitandolalorocuriositcon"effettispeciali",sovvenireai
bisognichepensanod'avere(chespessononincludonoilCristo),
intavolare discussioni teoricheodispute, ma,facendodelbene,
promuovendolaliberazionedatuttocicheguastaesporcala
vitaeladignitumana,"predicarelaconversione",ciochiamare
adunaradicalerevisionedelmododipensareedivivereinvista
dell'avventodelregnodiDio,dimostrandocheinCristotuttoci
desiderabileepossibile.
Evangelizzarenontantodireallagente"Diotiama",machiama
realravvedimentoedallafedeinCristocomeunicaviad'uscita
dalleconseguenzetemporaliedeternedeipropripeccati.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringraziochel'EvangelodellagraziadiDiomiha
raggiuntoattraversol'operafedeledeiTuoiinviati.Lihoaccolticon
fiduciaedisponibilitcomepurehoaccoltoseriamenteilloromes
saggiodiravvedimentoedifedenellaPersonaedoperadelTuoFi
glioGesCristo.Tipregodiaiutarmiavincereognitimoreeaco
municareamiavoltaadaltriancorailTuoEvangelo.Amen.

35
Nontiilludere:nontilascermaiinpace!
"14 Il re Erode sent parlare di Ges, poich intanto il suo
nomeeradiventatofamoso.Sidiceva:GiovanniilBattista
risuscitatodaimortieperquestoilpoteredeimiracolioperain
lui.15Altriinvecedicevano:Elia;altridicevanoancora:
unprofeta,comeunodeiprofeti.16MaErode,alsentirne
parlare,diceva:QuelGiovannicheiohofattodecapitareri
suscitato!. 17 ErodeinfattiavevafattoarrestareGiovannie
loavevamessoinprigioneacausadiErodade,mogliedisuo
fratelloFilippo,cheegliavevasposata. 18 Giovannidicevaa
89


Erode:Nontilecitotenerelamogliedituofratello.19Per
questoErodadegliportavarancoreeavrebbevolutofarloucci
dere,manonpoteva,20perchErodetemevaGiovanni,sapen
dologiustoesanto,evigilavasudilui;eanchesenell'ascoltar
lorestavamoltoperplesso,tuttavialoascoltavavolentieri. 21
Venneperilgiornopropizio,quandoErodeper ilsuocom
pleannofeceunbanchettoperigrandidellasuacorte,gliuffi
cialieinotabilidellaGalilea.22Entratalafigliadellastessa
Erodade,danzepiacqueaErodeeaicommensali.Allorailre
disseallaragazza:Chiedimiquellochevuoieiotelodar.
23Elefecequestogiuramento:Qualsiasicosamichiederai,te
ladar,fosseanchelametdelmioregno.24Laragazzausc
edisseallamadre:Checosadevochiedere?.Quellarispose:
LatestadiGiovanniilBattista.25Edentratadicorsadalre
fecelarichiestadicendo:Vogliochetumidiasubitosuunvas
soiolatestadiGiovanniilBattista. 26 Ilredivennetriste;
tuttavia,amotivodelgiuramentoedeicommensali,nonvolle
opporleunrifiuto.27Subitoilremandunaguardiaconl'or
dinecheglifosseportatalatesta.28Laguardiaand,lodeca
pitinprigioneeportlatestasuunvassoio,ladiedeallara
gazzaelaragazzaladiedeasuamadre.29IdiscepolidiGio
vanni,saputalacosa,vennero,nepreseroilcadavereelopose
roinunsepolcro"(Marco6:1429).

SullavicendadiGiovanniilbattezzatorenelcorsodellastoriaessa
hasempreattiratol'interessedimolti:sonostatidipintiquadri,
scrittiromanzieprodottiinterifilm.Ivangelilaraccontanomolto
bene.lastoriapureditantipredicatorifedelinelcorsodellasto
ria,siadell'anticopopolodiDio,chedellachiesacristiana.la
provachelaparoladiDio,quand'annunciatafedelmente,tocca
le coscienze e brucia, brucia tanto da essere insopportabile per
moltiche,purdifarlatacere,riesconoafareliminarefisicamente,
inunmodooinunaltro,ilpredicatorechel'annuncia.
Neanchequesto,per,servirloro:anchemorti,ipredicatoridella
ParoladiDioparlanoancorae"nontilascianoinpace"."Perfede
90


AbeleoffraDiounsacrificiopieccellentediquellodiCaino(...),
benchmorto,egliparlaancora"(Ebrei11:4).
Strano,vero?Gi,siilludonocolorochevorrebberofartacerela
ParoladiDio.Essainsopprimibilee"nontilascerinpace"fin
tantochenonraggiungeilsuoscopo:condannareilpeccatoesal
varedaessoilpeccatore."InfattilaparoladiDioviventeedeffi
cace,piaffilatadiqualunquespadaadoppiotaglio,epenetrante
finoadividerel'animadallospirito,legiunturedallemidolla;essa
giudicaisentimentieipensieridelcuore"(Ebrei4:12).
Giovanni,davivo,spaventavaErode,eGiovannilospaventavaan
cordipidamorto.Erodeavevaaccoltomoltecosedellapredica
zionediGiovanni.Nonbasta,per,osservare"qualcosa"dellaPa
roladiDio,bisognaseguirlanellasuainterezzaanchenellecose
"piscomode".EroderispettavaGiovannifintantochenonlotoc
canellafaccendadiErodiade.Allostessomodomoltiamanola
buonapredicazione,bastaperchestialontanodalloro...peccato
favorito.Quelpeccatononconfessatoedabbandonato,per,loro
derfinoallamorte!Sopprimereirichiamidellapropriacoscienza
possibilepersolofinoaduncertopunto.
PoveroGiovanni.Comedisse,peruncommentatore:"meglio
cheipeccatoriperseguitinoiministridiDioperlalorofedelt,
piuttostochemaledirliineternoperlaloroinfedelt.Inognicaso,
benchleviediDiosianoinsondabili,possiamoesseresicuriche
EglisemprericompenseriSuoiservitoripercichedevonosop
portareoperquelcheperdonoperamorSuo.

PREGHIERA
SignoreIddio,confessochemoltevoltelaTuaParolamiscomodae
difficiledaaccettare.Spessomitoccasulvivoemispingeacambia
re.Nonvoglio,Signore,per,trovarepiscuseopeggio,cercaredi
sopprimereiTuoirichiami.Anchesepufarmale,perilmiobene.
Tiprego,infine,peripredicatorifedeli,affinchTulisostengaebe
nedica,comepureperipredicatoriinfedeli,affinchsiravvedanoe
91


Tiservanoveramente.Amen.

36
Orariposateviunpo'
30GliapostolisiriunironoattornoaGesegliriferironotut
toquellocheavevanofattoeinsegnato.31Edeglidisseloro:
Veniteindisparte,inunluogosolitario,eriposateviunpo.
Erainfattimoltalafollacheandavaevenivaenonavevano
pineancheiltempodimangiare. 32 Allorapartironosulla
barcaversounluogosolitario,indisparte.33Moltiperlivi
deropartireecapirono,edatuttelecittcominciaronoadac
correrelapiedieliprecedettero(Marco6:3033).

Quanteattivit,quantiincontri,quantispostamenti,quantostress
perGeseperiSuoidiscepolifinora.Neancheunsolounmo
mentodipace.
"C' poco tempo", Ges sembrerebbe pensare, "non dobbiamo
sprecareneancheunistante,avanti...avanti...".coschelapensa
Ges?.No,diligenzaesensodiresponsabilitincludeancheilsen
sochetuttonellefedelimanidelSignorecherealizzatuttiiSuoi
propositiatempoealuogo.Nondobbiamostareinansia.C'spa
zioperilriposoel'inazione,anzi,necessarioproprioperpoter
operareconefficacia.EccocoscheGesinvitaiSuoidiscepolia
riposarsiperunpo':Veniteindisparte,inunluogosolitario,eri
posateviunpo'.
LaParoladelSignoresospingeilcristianoacompiereiproprido
verilavorativi,qualunqueessisiano,conimpegno,dedizione,one
steseriet.LaRiformaprotestante,prendendosulserioilmes
saggiobiblico,vedeillavoro"secolare"comeunavocazionedivi
na.Essarifiuta,infatti,ladistinzionefra"sacro"e"secolare",lavo
ro"normale"elavorofatto"perilSignore".Ognilavorounatto
diservizio,resoaDio.perlaSuagloria,eperglialtri.Ilcristiano
92


fedeleallaBibbiacompieognilavoro,ancheilpi"umile",conde
dizione,"comeperilSignore"."Servi,ubbiditeinognicosaaivostri
padronisecondolacarne;nonservendolisoltantoquandovivedono,
comeperpiacereagliuomini,maconsemplicitdicuore,temendoil
Signore"(Colossesi3:22).
Ilcristiano,per,non...unostacanovista[chimostraeccessivo
zelonellosvolgereilpropriolavoro].Deveancheriposare.Una
voceinnoiincertimomentigrida:"Orabasta,fermatieriposa",e
bisognaascoltarequestavoceetrovaremododirigenerareilcor
poelospirito,senzaaveresensidicolpa.Geslosapevae,perS
eperiSuoidiscepoli,nonostantel'urgenzadellavorochedoveva
nocompiere,dice:"Adessostacchiamoperunpo:Veniteveneora
indisparte,inunluogosolitario,eriposatevi"
Riposo,per,vuoldireanchegoderedelsilenzioedellaquieteper
percepire la voce del Signore che proprio nel silenzio ci parla.
Oggisiamoimmersiintropporumore.Comesenonbastasse
semprepicomunechelagentevadaingiroconauricolaried
ascoltimusicaincontinuazione.comeseciimpermeabilizzassi
mopernonudireilSignorecheciparla.Quandostiamoadascol
tarlo?nelsilenzio,infatti,cheudremolavocediDio. "Diogli
disse:Va'fuoriefermatisulmonte,davantialSIGNORE.EilSI
GNOREpass.Unventoforte,impetuoso,schiantavaimontiespez
zavaleroccedavantialSIGNORE,mailSIGNOREnoneranelven
to.E,dopoilvento,unterremoto;mailSIGNOREnoneranelterre
moto.E,dopoilterremoto,unfuoco;mailSIGNOREnoneranel
fuoco.E,dopoilfuoco,unsuonodolceesommesso" (1Re19:11
12).

PREGHIERA
CherenderalSignorepertuttiibeneficichemihaconcesso?Bene
dir,lodereringrazierTetuttiigiornidellamiavita.Tuseide
gno,oSignorediognionore,lodeebenedizione.Amen.
93

37

Senzapastore?
34Sbarcando,videmoltafollaesicommosseperloro,per
cheranocomepecoresenzapastore,esimiseainsegnare
loromoltecose(Marco6:34).

Vichiorgogliosamenteaffermadinonaverbisognodiunaguida
moraleespiritualeperchritienediessereautonomo,autosuffi
cienteeresponsabile,salvopoicaderepredadiabilimanipolatori
cheglifannofarequelchevoglionoilludendolomagarid'essere
libero.Altri,invece,sonosottopostiaguideinetteedoppressivee
nonsannocomeliberarseneetrovarevalidealternative.Altrian
cora,infine,sonoabbandonatiasstessisenzachenessunosene
occupi.
vero,noinonsiamopecoreenonvogliamoessere"pecoroni":
siamouominiedonnechiamatiadessereresponsabilipernoistes
si.L'individualismo,per,cosvalorizzatonelnostrotempo,non
giustonsano:viviamonelcontestodiunasocieteabbiamone
cessariamentebisognodiessereguidatiecuratiinmodosaggio,
maturoecompetente.Questovaleancheesoprattuttonell'ambito
dellanostravitaspirituale,individualmenteecomecomunitcri
stiane.Nonstiamooraadiscuterequalesiailmodomiglioreper
gestirelacomunitcristiana(seilcongregazionalismo,ilpresbite
rianesimool'episcopato):ciascunohaisuoivantaggiesvantaggi.
Certononvogliamodittaturedialcuntipo,maunaguidaneces
saria.Ges"sicommuove",sirattrista,perchvedeintornoas
masseumanesbandateesfruttate,enehacompassione.Farebbe
altrettantooggidifronteallevittimedelledittature,dell'inettitu
dineodell'individualismo,lanostragenerazione.Eccocosche:
"...simiseainsegnareloromoltecose".DelSuoinsegnamentoab
biamoancorabisogno.
InprimoluogoGesilPastoredicuiabbiamobisogno,ilbuon
94


pastore.Eglipuevuoleprendersicuradinoi.Icristianisonoco
loro,sbandatieperduti,sonostatitrovatieraccoltidall'Unicoche
fedelmentesioccupadiloroperiltempoeperl'eternit."Eravate
infatticomepecoreerranti,maorasietetornatialpastoreecustode
delleanimevostre"(1Pietro2:25).Gesancoraoggidice:"Iosono
ilbuonpastore;ilbuonpastoredeponelasuavitaperlepecore.Ma
ilmercenario,chenonpastoreeOrilmercenariofugge,perch
mercenarioenonsicuradellepecore.Iosonoilbuonpastore,eco
noscolemieacuinonappartengonolepecore,vedevenireillupo,
abbandonalepecoreefugge;eilluporapisceedisperdelepecoree
lemieconosconome,comeilPadreconoscemeeioconoscoilPadre,
edepongolamiavitaperlepecore"(Giovanni10:1115).
Ges,poi,raccoglieleSue"pecore"nell'ambitodellacomunitcri
stiana.Essachiamataaprendersicuradichinefapartesecondo
leistruzionidiCristo,dellaParoladiDio.Inessaoperanonondei
successoridiCristo(Cristorimaneilsommopastoreenondelega
ilsuocompitoanessuno)madeiresponsabililocali(chepossono
esserechiamati"anziani",pastorio"vescovi",ciosovrintendenti)
chedevonoseguirefedelmenteeconcompetenzaleistruzionidi
Cristo:"Esortoglianzianichesonofravoi,iochesonoanzianocon
loroetestimonedellesofferenzediCristoechesonoanchepartecipe
dellagloriachedev'essererivelata:pasceteilgreggediDiochefra
voi,sorvegliandolononperforza,mavolentieri,nonperaviditdi
guadagnomadibuonavolont,enoncomesignoreggiandosucolo
rochevisonoaffidati,maessendoimodellidelgregge.Equando
apparirilsommopastore,riceveretelacoronadellagloriachenon
appassisce"(1Pietro5:14).
Nella comunit cristiana non ci devono essere leader, fuehrer,
duci...enemmenoqualcunochesifacciachiamare"padre":"Non
chiamatenessunosullaterravostropadre,perchunosoloilPa
drevostro,quellocheneicieli.Nonvifatechiamareguide[in
altretraduzioni"maestri"o"dottori"],perchunasolalavostra
Guida,ilCristo"(Matteo23:9,10).
95

PREGHIERA
Tiringrazio,Signore,percherocomeunapecoraerranteetumi
haitrovatoeportatoafarpartedelTuogregge.Tipregoperlamia
comunitcristiana(ogruppodicredenti)affinchsiacondottain
modovalidoecompetenteefedeledaunapersonaveramenteconsa
crataaTeedalTuopopolo.Tiringraziopertuttocichemiprovve
diinCristo.Amen.

96

38
LesfidediCristo
35Essendosiormaifattotardi,glisiavvicinaronoidiscepoli
dicendo:Questoluogosolitarioedormaitardi;36conge
daliperci,inmodoche,andandoperlecampagneeivillaggi
vicini,possanocomprarsi damangiare. 37 Maeglirispose:
Voistessidatelorodamangiare.Glidissero:Dobbiamoan
dar noi a comprare duecento denari di pane e dare loro da
mangiare?. 38Maeglireplicloro:Quantipaniavete?An
dateavedere.Eaccertatisi,riferirono:Cinquepanieduepe
sci. 39 Allora ordin loro di farli mettere tutti a sedere, a
gruppi,sullerbaverde.40Esedetterotuttiagruppiegruppetti
dicentoedicinquanta. 41 Presiicinquepanieiduepesci,
levgliocchialcielo,pronunzilabenedizione,spezzipanie
lidavaaidiscepoliperchlidistribuissero;ediviseiduepesci
fratutti.42Tuttimangiaronoesisfamarono,43eportarono
viadodici cestepienedipezzi dipaneeanchedeipesci. 44
Quellicheavevanomangiatoipanieranocinquemilauomini
(Marco6:3544).

Chepretesa,Signore!Darenoidamangiareatuttaquestagente?
assurdo!".Iltemadel"andareoltreilimitidelnormalmentepos
sibile"sembraessereuntemasulqualeilvangeloinsiste.Indub
biamente facciamo fatica ad accettarne l'idea. Si potrebbe dire:
"FinchsitrattadiCristo,Luievidentementeingradodifarlo,
manoi...chepossiamofarenoi?".Ilmenochesipossadireche
...manchiamodi"fantasia"ecreativitperchanchesenzaanda
re nel miracolistico potremmo senz'altro fare molto di pi di
quellochepensiamo.
Epoi,comecristiani,abbiamoCristoaccantoanoi,conleSueri
sorse,nonvero?forsequestosolo"unmododidire",unareal
t"belladacredere",madifattoinconseguente,irreale?Difatto,
pavidicomesiamo,esitiamoadaffidarciaCristonellospingerci
97


"oltreilimiti"forseperchtemiamodicaderenelleillusionidei
"fanatici"edei"settari".Certo,questorischioc',com'erasuccesso
adalcunidicuiparlalaScritturaecheavevanocercatodicacciare
deglispiritimaligniinnomediGes,mafallisconomiseramente
perchnoneranoincondizionedifarlo.Eppurec'chihaosato
edosa"l'impossibile",hasuccessoe"passaallastoria".Perchnon
potremmoesserenoifraquesti?
Nel nostro episodio Ges, con grande pazienza e compassione
(primaperisuoidiscepoliinetti),insegnalorounalezioneimpor
tante:ilpocopuesseremoltiplicatopidiquantopensiamo,an
che senza aspettarci necessariamente miracoli grandiosi come
questo.Cominciamoconquellocheabbiamoepotremmoavere
delle"sorprese",potremmopersinoavanzarne.
Ges,dunque,insiemeacolorocheGliappartengono,Coluiche
provvedeperquestaumanitbisognosaespessoingrata.Inogni
epocavisonosemprestaticristianifedelichehannoseguitoGes
sullaviadelservizioamorevoleegenerosoenonsisonolasciati
intimidiredanienteedanessuno.Chenoisipossaesserecosnel
lanostragenerazione.

PREGHIERA
SignoreIddio,lesfidechemilanciinCristomitalvoltamispaventa
no.Aiutamiavincerelamiatimiditeacominciareaservirtianche
conilpococheeventualmenteioavessi,sicurocheilbenechepotr
fare,pergraziaTua,moltiplicher.Amen.

98

39
Lachiesa:cheimpresa!
"45Ordinpoiaidiscepolidisaliresullabarcaeprecederlosull'altra
riva,versoBetsida,mentreegliavrebbelicenziatolafolla.46Appena
liebbecongedati,salsulmonteapregare.47Venutalasera,labarca
erainmezzoalmareedeglisoloaterra.48Vedendolipertuttiaffati
catinelremare,poichavevanoilventocontrario,giversol'ultima
partedellanotteandversodilorocamminandosulmare,evolevaol
trepassarli.49Essi,vedendolocamminaresulmare,pensarono:un
fantasma,ecominciaronoagridare,50perchtuttiloavevanovisto
ederanorimastiturbati.Maeglisubitorivolselorolaparolaedisse:
Coraggio,sonoio,nontemete!.51Quindisalconlorosullabarcae
ilventocess.Ederanoenormementestupitiinsestessi,52perchnon
avevanocapitoilfattodeipani,essendoillorocuoreindurito"(Marco
6:4552).

GesordinaaiSuoidiscepolidisalireinbarcaediprecederlosul
l'altrarivaattraversandoilmare.un'immaginedellachiesacri
stianacheattraversailmareinfidoetempestosodiquestomondo.
Prenderviposto(nellabarcadellachiesa)unprecisocomando
delSignore,comepureSuocomandoprocedereremando(impe
gnandovisi).
Spessononuncompitofacilefarpartedellachiesaedimpegnar
visifacendolaavanzarepergiungereldoveilSignorelavuolefar
arrivare.IlSignoreGessembramancareetuttodipenderesolo
danoi,soprattuttoquandoc'"ventocontrario"."Ventocontrario"
possonoesserele"difficoltambientali"esterne:conquantaforza,
infatti,ilmondofaopposizioneinmoltimodiallachiesa.Spesso,
per,ledifficoltsonopureinterne:magaria"remare"sonosolo
pochiediquestogiustamentesenelamentano;quantediscussio
ni, poi, possiamo immaginare avvenissero anche fra i discepoli
mentreremavano!Cipareallorauncompitoingratofarpartedel
lachiesaeoperareinessa.Possiamoimmaginarepersinoqualcu
99


nodeidiscepolitentatoditornareindietroaterraabbandonando
labarcae"l'impresa",eunaltromagari,desiderareremaredasolo
rinunciando alla presenza degli altri che "sono pi d'imbarazzo
ched'aiuto".
Sonotentazionidaresistere,perchcosvorrebbediredisubbidire
alSignore.Allora"stringiamoidenti"estoicamenteciimpegnia
mocomesetuttodipendessedanoi,facendocimagaridall'ansia,
dimentichidellechiarepromessediCristo: "SeDiopernoichi
sarcontrodinoi?ColuichenonharisparmiatoilproprioFiglio,
malohadatopernoitutti,noncidonerforseanchetuttelecose
conlui?ChiaccuserglielettidiDio?Diocoluicheligiustifica.
Chilicondanner?CristoGescoluichemortoe,ancorpi,ri
suscitato,alladestradiDioeancheintercedepernoi.Chicisepa
rerdall'amorediCristo?Sarforselatribolazione,l'angoscia,la
persecuzione, la fame, la nudit, il pericolo, la spada?" (Romani
8:3135).Ges,infatti,nonha"abbandonatolabarca".ISuoidi
scepolinondevonodimenticarecheEgli"salitosulmonteapre
gare",intercedendoperloro:questodev'esserelorodiconforto.
Nessunopensichelapreghierasiacomodaedunsottrarsiall'im
pegno:lapreghierafapartedell'impegno(Viricordatecomeuna
voltaGes,nelpregare,sudassesangue?).Gesnonhaabbando
natolaSuabarca.Egli"alladestradiDioeancheintercedeper
noi".
Nonc'difficoltchepossaostacolareCristoadapparireaccanto
alSuopopolo,quandogiungel'orastabilita.AlloraEglicalmale
loropaure,sifaconoscereloro,nonprima,per,diesserestato
alquantoequivocatocircalaSuaidentit.SpessolaSuapresenza,
infatti,nonvienericonosciuta:nellaParola,neileordinanzedel
BattesimoedellaCena,nelvoltodicolorochelachiesachiama
taasoccorrere.GrazieaDio,per,nonostantetutto,ipisensibili
epercettivispiritualmentericonosconolapresenzaconfortantedi
Ges:noneranostatiabbandonatiCoraggio,sonoio,nonteme
te!.
QuelGescheavevaordinatolorodiprecederli,orasembraoltre
100


passarli!Lenostrepauresonocossoddisfatte,seinostrierroridi
giudiziosonocorretti.CheidiscepoliabbianoCristoconloroe
tutto andr bene. La presenza di Cristo deve essereperseguita,
per,attraversolostudiodellaParolaedellapreghiera,perchal
cunevoltelachiesacristianavieneintesacomeun'impresadeltut
toumanadoveCristoelaspiritualitnonsembratrovarespazio,
senonsolomarginale.
Questosuccedequandoilcuoredeidiscepoli"siindurisce"enon
sirammentanopidichecosaIddiohaoperatoperloronelpassa
to.Alloracomeseleloroattualidifficoltfosseronuove!Consi
deriamoalloraanchenoilastoriadellachiesa,confrontiamocicon
essaedimpariamonelelezioni!

PREGHIERA
Signore,vogliamoprendereseriamenteilcomandodiGesdisalire
sullabarcadellachiesaeremare.Spessomoltodifficilefarlo,ma
possiamogoderedelTuoaiutoedintercessione,dellaTuapromessa
presenza.Glichiediamoperdonoperilnostrospiritorinunciatarioe
timoroso;,perdonoperilnostroindividualismoegelosie;perdono
perlenostreinutilidiscussioni;perdonoquandopensiamodipoter
fartuttoconlesolenostreforzeperchsembracheTul'abbiaabban
donata.Grazie,oSignore,dinonaverabbandonatolaTuabarca!
Amen.

40
Soloesempredelbene
53Compiutalatraversata,approdaronoepreseroterraaGensaret.
54Appenascesidallabarca,lagenteloriconobbe,55eaccorrendoda
tuttaquellaregionecominciaronoaportarglisuilettucciquellichesta
vanomale,dovunqueudivanochesitrovasse.56Edovunquegiungeva,
invillaggiocittocampagne,ponevanoimalatinellepiazzeelopre
101


gavanodipoterglitoccarealmenolafrangiadelmantello;equantilo
toccavanoguarivano(Marco6:5356).
AccostarsiaGessempreinqualchemodo"terapeutico".Averea
chefareconLuianchesoloperpoco(comealloratoccareanche
solo la frangia del Suo mantello), quand' fatto con fiducia, fa
sempredelbene.Certo,lasituazionemigliorequelladeldisce
polo,dichisiimpegnaconLuieversodiLui,maancheogginu
merosesonoletestimonianzecheconfermanocomeancheoccu
parsiinminimapartediGes,possafaredelbene.
Qualchetempofaholettodipersonaleaddettoallalavorazionedi
unfilmsuGestestimoniarecomeilsolofattodiesserciloavesse
colpitoeinqualchemisurabenedetto.Comequestosiapossibile
nonso,maundatodifatto!ForsedipendepropriodachiGes
edallaSuamissione,cioquelladifaredelbene.Occuparsi"dire
ligione"(indiscriminatamente)nonfa,per,sempredelbene.Non
facevabeneamolti"religiosi"deltempodiGes,edaquellicheli
stavanoadascoltare,perchimponevanoaifedelipesantifardelli
["Edeglidisse:Guaiancheavoi,dottoridellalegge,perchcari
catelagentedipesidifficilidaportare,evoinontoccatequeipesi
neppureconundito!"(Luca11:46)].Giustificatisonoquindimol
tospessoipregiudizichemoltioggihannoversolareligioneele
pratichereligiose,anche"cristiane".ConGes,per,noncorrono
rischi!
Nonveroquelchemoltisembranoanchecredere,ciochequa
lunquecosasicredavadabene,o"Tutticredonoinqualcosa"e
questolirendepicontenti...Pudarsichelirendapicontenti
perunpoco,macredereallamenzogna,coltivaredellesupersti
zioni,alungoandare"nonpaga",ecertamente"nonsalva"presso
Dio.DiohapostoleSuecondizionirispettoacichedavveropu
"salvare" una persona: faremmo meglio a prenderle sul serio.
Quelle"condizioni"sitrovanoinGesCristo.
NonmaiquindicosaindifferenteaccostarsiaGes,soprattutto
se fatto "con buone intenzioni", con disponibilit. Non mai
102


"sprecato"anchequelpocochesifaperfarconoscere,perpresen
tareunapersonaaGes,perportarlaaLui.Quell'interessemagari
dapprimasuperficialeputrasformarsiperquellapersona,prima
opoi,in"unrapportosalvifico",equestocichepiconta!"Tut
tiquellicheilPadremidverrannoame;ecoluichevieneame,
nonlocaccerfuori"(Giovanni6:37).

PREGHIERA
Signore,findapiccoloTumihaisempreattirato,equandosonove
nutoaTenonsonorimastodeluso,anzi,nonsonomaistatodeluso
daTenelcorsodellamiavitacristiana.Mihannodelusoerattrista
to,piuttosto,moltechieseepersonereligioseedaloromisonoallon
tanatoperchnonhoriconosciutoinesselaTuavoce,laTuapresen
za.Fa'scheiotirendasemprebuonatestimonianza:cheperilTuo
FiglioGesCristo,iopossaessere"unabuonapubblicit".Amen.

41
TradizionieParoladiDio
1Allorasiradunaronovicinoaluiifariseiealcuniscribivenutida
Gerusalemme. 2 Essividerochealcunideisuoidiscepoliprendevanoi
pasticonmaniimpure,ciononlavate.3(PoichifariseietuttiiGiu
deinonmangianosenonsisonolavatelemanicongrandecura,se
guendolatradizionedegliantichi; 4 equandotornanodallapiazza
nonmangianosenzaessersilavati.Visonomoltealtrecosecheosserva
nopertradizione:abluzionidicalici,diboccaliedivasidirame).5I
fariseiegliscribiglidomandarono:Perchituoidiscepolinonseguo
nolatradizionedegliantichi,maprendonociboconmaniimpure?.6
EGesdisseloro:BenprofetizzIsaiadivoi,ipocriti,comscritto:
Questopopolomionoraconlelabbra,maillorocuorelontanoda
me. 7 Invanomirendonoilloroculto,insegnandodottrinechesono
precettidiuomini.8AvendotralasciatoilcomandamentodiDioviat
teneteallatradizionedegliuomini(Marco7:18).
103


Nelcapitolo7(123)Gessiconfrontaconitradizionalistireligio
sidelsuotempo.Perragionipratichesuddivideremolanostrari
flessione sull'argomento su tre giorni, evidenziandone alcuni
aspettifratantichesipotrebberotrattare.Inevidenzaquimisem
branotrepuntiimportanti:
1)GesoperaunachiaradistinzionefratradizionereligiosaePa
rolarivelatadiDio.Imodernistudisullosviluppodellareligionee
dellafedeebraicocristianainparticolare(accoltidaqueicristiani
chesivantanodileggerelaBibbia"inmodoscientifico"),nonfan
nounasostanzialedifferenzafral'originedellaBibbiaelosvilup
podelletradizionireligiosedelcristianesimo.Applicandol'ideolo
giaevoluzionistaallostudiodellareligione,consideranolaBibbia
comel'accumularsiditradizionireligiosechesonostatepoiaccol
tecomenormativeedeventualmenteconsiderate"ParoladiDio".
MentreilProtestantesimoconservatore"congelerebbe"latradizio
nealprimosecolod.C.conlachiusuradelCanone,ilCattolicesi
moaccoglieedintegraglisviluppisuccessividellafedecristiana
comealtrettantoautorevoli.AmenodinonconsiderareGesstes
so"ignorante"oconsapevolmenteingannevolesuquesto"fatto",
Gesdistinguechiaramenteemetteincontrapposizioneciche
tradizioneumanaecicheParolarivelatadiDio(l'AnticoTesta
mentoprimaepoigliApostolidesignatidaDioascrivereilNuovo
Testamento).Eccocosicomelalettura"scientifica"dellaBibbiala
relativizzaelametteinquestione,facendocosecoallatentazione
primordialediSatana(Genesi3).
2)C'unafondamentaledifferenzafraseguiredelletradizionire
ligioseedunautenticorapportopersonaleconDiofattodifiducia
edubbidienzaallaSuavolontrivelata.Quantagente,ancheoggi,
siconsiderareligiosaed"apostoconDio"quandosegue,beneo
male,iprecettitradizionalidellasuachiesadiappartenenza,le
suepraticheocredenze,enonhaalcunrealerapportopersonale
conDio(unimpegnodipreghieraedubbidienzaallavolontrive
latadiDio).ingannatae,inbuonafede,siautoinganna.Ilvan
gelo suona cos per loro un campanello d'allarme, una salutare
104


"sveglia".
3)Gescondannailformalismoreligioso.Selacategoriadiperso
neacuimiriferivoprimasipudire"inbuonafede",cisonotra
dizionalistieformalistireligiosimoltopiinmalafede.Gesli
considera"ipocriti".Portanosolounamascheradireligiosit,men
treillorocuorebenlontanodaDio.Lalororeligione,illorose
guiredelletradizionireligiose,solounaconvenienzasocialeper
servireaqualcheloromalcelatointeresse.
"CercateilSIGNORE,mentrelosiputrovare;invocatelo,mentre
vicino. Lascil'empiolasuaviael'uomoiniquoisuoipensieri;si
convertaeglialSIGNOREcheavrpietdilui,alnostroDiochenon
sistancadiperdonare"(Isaia55:67).

PREGHIERA
SignoreIddio,fa'chesempremeglioioprendaseriamenteilTuoFi
glioGesCristo,abbiaconLuiunrapportopersonaleveroeprofon
doemisottopongaallaSuacritica.Nonvoglioesserecriticoversola
Tuaparola,macriticoversomestessoeletradizionireligioseeintel
lettualidellamiachiesa,verificandoleattentamenteconlatuaParo
laerespingendodecisamentequantononneconforme.Acuisciin
me,Teneprego,sensocriticoediscernimento.Amen.

105

42
L'artedidistorcereleScritture...
9Dicevaloroancora:Comesapetebeneannullareilcomandamento
di Dio per osservare la tradizionevostra! 10 Mos infatti ha detto:
Onoratuopadreetuamadre;e:Chimaledicepadreomadresiacon
dannatoamorte.11Voi,invece,seunodiceasuopadreoasuama
dre:QuelloconcuipotreiassistertiCorbn(valeadire,unoffertaa
Dio),12nonglilasciatepifarnientepersuopadreosuamadre,13
annullandocoslaparoladiDioconlatradizionechevoivisietetra
mandata.Dicosesimilinefatemolte(Marco7:913).

Dicevaloroancora:Comesapetebeneannullareilcomandamento
diDioperosservare latradizionevostra! (9).Gli antichigiudei
eranomoltoabiliagiustificarelelorotradizioniedideeconsofi
sticateargomentazioni,torcendoleSacreScritture.Essi,cos,di
sattendevanoconlacoscienzapulitacicheDiovicomanda.Lo
stessocapitaoggi:spessocidimostriamomoltobraviagiustificare
inostricomportamentiedideeportandolaParoladiDiodallano
straparte!Conabilimanipolazioniriusciamoafarledirequelche
vogliamonoi,dimostrandocheessaintendemagariilcontrario
dicicheessapalesementeafferma.
Quantirinomatiteologi,allostessomodo,sonoespertinelragio
nareenellospiegarelaScritturaegiungonoafardireallaParo
ladiDioilcontrariodicicheessaintende.Pretendendodiessere
guidadellechiese,inrealt,coniloroabiliragionamenti,torco
noleScrittureservendogliinteressidiideologieestranee.capi
tatoecapitaancoramoltospesso:guerre,razzismo,nazismo,co
munismo,femminismo,sincretismoecc.hannotrovatochi,incer
cadiconsensi,riuscivaagiustificarequestecoseconlaBibbia
allamano.ForsechelaBibbiacomeplastilinaesiprestaagiu
stificarequalsiasicosa,bastaesserebravinell'artedimanipolarla?
No.L'abusochesipufarediunacosabuona,nonneinvalidal'u
106


solegittimo.
AvolteleSacreScritturepossonoesseredistorteinbuonafede,
quandononciavvediamodeinostripresuppostiche,comeocchia
licoloratioinadatti,cifannovedereinessecosechenoncisonoo
inmododistorto;altrevoltequestedistorsionisonooperatecon
sapevolmenteeinmalafede.Nonsemprefacileidentificarela
manipolazioneillecita:ilverosensodelleScrittureesisteedac
cessibile:nondobbiamodisperarepensandodinonessereallal
tezza di comprenderle rettamente, altrimenti Iddio non ce le
avrebbedatecomeregolaautorevoledellanostrafedeedellano
stracondotta.Enecessario,per,unostudiodiligentedellaParola
diDio,fattoinspiritodipreghieraeconfrontandolaScritturacon
la Scrittura, perch essa sempre coerente con s stessa, per
quantoalcunipossanodiredino.DobbiamoleggerlanelloSpirito
diCristo,equestoaccessibileachiunque.Dobbiamoresisterea
chi pretende di essere lindiscutibile esperto di Sacre Scritture.
Spessolepretesediquestiespertipossonoesseresmascherate
identificandoipresupposticheliportanoadirequelchedicono,e
cheinvalidanoilororagionamenti.esaminateognicosaeritenete
ilbene(1Tessalonicesi5:21).
L'apostoloPietrofariferimentoacolorocheanchealloratorceva
noiconcettiespressidall'apostoloPaolonellesuelettere:...e
questoeglifaintuttelesuelettere,incuitrattadiquestiargo
menti.Inessecisonoalcunecosedifficiliacapirsi,chegliuomini
ignorantieinstabilitravisanoaloroperdizionecomeancheleal
treScritture(2Pietro3:16).Instabiliperchseguonoletenden
zediquestomondo,sonoignorantidelSignore,prividelSuo
Spirito;nonsonoradicatinellafedenell'inerranzadelleScritture
comeParoladiDioesoggetti adogniventodidottrina (Efesini
4:14).
Lenostretradizioni(religioseointellettuali)possonocosan
nullarelaParoladiDio.CheIddiocidiadileggerlainmodoog
gettivo.NonavrebbepotutoessereunaletturacorrettadellaBib
bia,fattasecondoloSpiritodiCristo,quellachenegavalasolida
107


rietversoiproprigenitoribisognosiinforzadelprincipioperil
qualelerisorseconsacrateaDiosonoinalienabili.Gescertamen
teavrebbeprivilegiatolasolidarietel'amoreversochinelbiso
gnoprimadiqualsiasialtraesigenza,perquantoreligiosapotesse
apparire.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tipregodidarmidiscernimentopersapervalutarein
modoappropriatochisipresentasseamecomeespertonelcom
prenderelaTuaparolaelofacesseinmodofraudolentoedinganne
vole.Aiutami,per,anchearendermicontopuredeglistessimiei
presuppostiqualorainfluisseroinmodonegativosullamiacorretta
letturadelleScritture.Amen.

108

43
Laterapiadecontaminantedicuiabbiamobiso
gno
"14Poi,chiamatalafollaas,dicevaloro:Ascoltatemituttie
intendete:15nonc'nullafuoridell'uomocheentrandoinlui
possacontaminarlo;sonolecosecheesconodall'uomoquelle
checontaminanol'uomo.16Seunohaorecchiperudireoda.
17Quandolascilafollaedentrincasa,isuoidiscepoligli
chieserodispiegarequellaparabola.18Eglidisseloro:Nean
chevoisietecapacidicomprendere?Noncapitechetuttoci
che daldi fuori entra nell'uomo non lo pucontaminare,19
perchnonglientranelcuoremanelventreesenevanellala
trina?.Cosdicendo,dichiaravapuri tuttiicibi. 20 Diceva
inoltre:quellocheescedall'uomochecontaminal'uomo;21
perchdaldidentro,dalcuoredegliuomini,cheesconocatti
vipensieri,fornicazioni,furti,omicidi, 22 adultri,cupidigie,
malvagit, frode, lascivia, sguardo maligno, calunnia, super
bia,stoltezza.23Tuttequestecosecattiveesconodaldidentro
econtaminanol'uomo"(Marco7:1423).

IlGiudaismodeltempodiGesprevedevaritualidipurificazione
spessomoltocomplessi.Ilmondoeraconsideratosporco(intuttii
sensi)epienodiagenticontaminanticheattentavanoall'integrit
dellapersona.Quandononerapossibilestarnelontano(imaggio
riagenticontaminanti,moralmenteespiritualmente,eranoidenti
ficatinelpaganesimo),dopoessernestatiincontatto,eranecessa
riodecontaminarsi,ripulirsi,purificarsi.
Tuttoquestononsoloportavaadingiustipregiudiziefobie,ma
ancheancheadunvuotoformalismo.Questiritualidipurificazio
nediventavanopichealtrosegnaleindicatorediperbenismo:chi
liseguivaeraconsideratounapersonaapostoequindiqueste
osservanzetendevanoanutrireipocrisia.GeseiSuoidiscepoli,
109


benchinlineadiprincipiocondividesserol'ideachelacontami
nazionemoraleespiritualeinquestomondosiaunarealt,dacui
lanecessitdipurificarsene,noneranocosfanaticicomeglialtri
alriguardo:Gesinsegnavaadavereunragionevoleeresponsabi
lediscernimento.
CicheGessoprattuttoquimetteinrilievochementreisuoi
contemporaneieranocosattentiallecontaminazionicheproveni
vanodall'esterno,essinonsiavvedevanochelacausamaggioredi
contaminazione era in loro, nel loro stesso cuore. Quando un
uomoounadonna,infatti,infrangecichelaleggemoralediDio
condannae,invecediconfessareedabbandonarequestipeccati,
compiacentelicoltiva,essidiventanoperlasuavitaunacausadi
contaminazionemoltopigrandediunaqualsiasicosachepro
vengadall'esterno.Questipotentiagenticontaminantisonoidenti
ficatidaGescome:cattivipensieri,fornicazioni(abusisessualie
volgarit),furti,omicidi,adultri(infedeltconiugale),cupidigie
(avidit),malvagit(meschinit),frode(inganni),lascivia(com
portamentiindecenti),sguardomaligno(invidia),calunnia(insul
ti),superbia,estoltezza.Iritualidipurificazionecheessipratica
vano,difatto,nonavevanoalcunaefficaciaperpurificarlidalle
conseguenzedituttoquesto,anzi,diventavanouncomodoprete
stopersentirsiaposto,puliti,mentreinrealtnonloerano.
Comepossonoesseretrattatiquestiagenticontaminantiperesser
nepurificati?PrimadituttoGesinsegnaaiSuoidiscepoliarico
noscerlicomeessisianopeccaticheoffendonoDioecomportano
pernoieglialtriconseguenzeletali;poiaconfessarliaDioerisol
versiadabbandonarli.Gesl'agentedipurificazione,ilsoloef
ficace,delqualenoituttiabbiamobisogno.Eglinonsolociguada
gnailperdonodiDio,maColuicheneiSuoidiscepolioperauna
gradualeterapiadidecontaminazionenell'ambitodellacomuni
tcristiana.questaladecontaminazionedicuiabbiamobisogno
echeilbattesimorappresenta.Facciamomoltaattenzioneanon
caderenoistessinelvuotoedinutileritualismochequiGescon
danna:nonilbattesimoounaqualsiasialtracerimoniarituale
110


checipossapurificare,mal'effettivoimpegnoasottoporsiallate
rapiadipurificazionecheGesvuoleattuare innoinell'ambito
dellacomunitcristiana,checosdevediventareautenticacomu
nitterapeutica.

PREGHIERA
SignoreIddio,liberacidalformalismoingannevoleedimpegnaciin
un'autenticaoperadipurificazionedelnostrocuoredatuttociche
guastanoi,inostrirapporticonglialtriesoprattuttoinostrirap
porticonTe.Amen.

44
Consapevoli di esserne indegni
"24PoiGespartdileseneandversolaregionediTiro.
Entrinunacasaenonvolevafarlosapereanessuno;ma
nonpotrestarenascosto. 25 anzisubito,unadonnalacui
bambinaavevaunospiritoimmondo,avendouditoparlaredi
lui,venneeglisigettaipiedi.26Quelladonnaerapagana,
sirofeniciadinascita;elopregavadiscacciareildemonioda
suafiglia.27Gesledisse:Lasciacheprimasianosaziatii
figli,perchnonbeneprendereilpanedeifigliperbuttarlo
aicagnolini.28S,Signore,ellarispose,maicagnolini,
sottolatavola,mangianolebricioledeifigli. 29 EGesle
disse:Perquestaparola,va',ildemoniouscitodatuafi
glia.30Ladonna,tornataacasasua,trovlabambinacori
catasulletto:ildemonioerauscitodalei"(Marco7:2430).

Dobbiamofareunpiccolosforzoperentrarenell'ordinediideedel
contestonelqualeanchel'episodioevangelicodioggisipone.Po
tremmo,infatti,facilmentefraintenderepersinoleparolediGes
inquestoracconto.Ges,infatti,quipotrebbeaddiritturasembrar
cisgarbatoedingiustonelrispondere,nelmodochefa,alladonna
111


paganacheumilmentesiaccostaaLuiconfedeperchiederglila
guarigionedellasuafigliolaafflittadaunospiritoimmondo.
Notiamoinquestoraccontoalcunipuntirilevanti:
(1)Lospiritoimmondodalqualeafflittalafigliolettadiquesta
donnatestimoniadellacontaminazionemoraleespiritualedella
culturaincuivive.Ilpeccatocontaminavalasuasociet,come
ognialtrasociet,emietevalesuevittime.Ilmondo(elostiledi
vitadicuinoisiamocompiacenticomplici)contaminaancheino
strifigliespessotragicamente.
(2)Questadonnasoffre(personalmentetoccatanellasuastessa
famiglia)diquestatragicarealt,neconsapevoleenevuolees
sereliberata.Vieneasaperecosdell'effettivopoterepurificatore
diGese,benchEglisianascosto,LovaacercareeLotrova
(...nonpotrestarenascosto,24).Prenderecoscienzadellareal
tedelleconseguenzedelpeccatocideveportareacercareinCri
stolasoluzionecheinLuinascosta.EglisifartrovaredachiLo
cerca!
(3)BenchiGiudeiabusinodelconcettodicontaminazioneedel
fattocheessisonoilpopoloelettodiDio,Gesconfermalavalidi
tdiquesticoncetti.Lafedeebraicaprimaecristianapoigiusta
mentediscriminante.
(a)Diohaedhasempreavuto,nell'ambitodiquestauma
nit condannata dal peccato, un Suo popolo, eletto per
grazia a salvezza. Questo popolo oggetto dell'amore
esclusivodiDio,diparticolaribenedizioniedsicuramen
te privilegiato. Non vero che Dio ami tutti allo stesso
modo:laBibbialotestimoniaedinquestoEgliperfetta
mentegiusto.
(b)Lacontaminazionemoraleespiritualedell'essereumanoun
fatto.IlpeccatocontaminalacreaturaumanaeGesvenutoper
purificarla.
(4)L'insistenzaelafededelladonna,inuncertoqualsenso,la
112


qualificaariceverelebenedizionidiCristoevieneassunta(no
nostanteprovengadalpaganesimo)comeparteintegrantedelpo
polodiDio.InCristoilpopolodiDiosiestendedallastirpeebrai
caagentediognitipoenazione.
(5)GiudeieGentili(ebreienonebrei)sonocosaccomunatidalla
stessarealtdipeccato,entrambisonochiamatiariconoscerei
guastidaessoarrecatiecheGeslarispostadellalororisoluzio
ne.Nonc'salvezzaaldifuoridiGesdiNazareth,cheilCristo,
ilMessia,npergliebrei,npertuttiglialtri.

PREGHIERA
SignoreIddio,vengoumilmentealTuoFiglioloGesCristo,cos
comeavevafattoquestadonnasirofenicia.Sodinonaverediritto
naturalealcunoaltuoamoreedalleTuebenedizioni,maTiprego
diconcedermilagraziadipoterfarparteanch'iodelTuopopolo
eletto.Voglioesserepurodaognipeccatoeliberodatuttelesue
conseguenze.Amen.

45
Orecchieaperteall'Evangelo
"31GespartdinuovodallaregionediTiroe,passandoper
Sidone,tornversoilmardiGalileaattraversandoilterritorio
dellaDecapoli. 32 Condusserodaluiunsordocheparlavaa
stento; elopregaronochegliimponesselemani. 33 Eglilo
condusse fuori dalla folla, in disparte, gli mise le dita negli
orecchieconlasalivaglitocclalingua;34poi,alzandogli
occhialcielo,sospireglidisse:Effat!chevuoldire:Apri
ti!.35Eglisiaprironogliorecchi;esubitoglisisciolselalin
guaeparlavabene.36Gesordinlorodinonparlarneanes
suno;mapilovietavaloroepilodivulgavano;37ederano
pienidistuporeedicevano:Eglihafattoognicosabene;isor
dilifaudire,eimutilifaparlare"(Marco7:3137).
113


Ges,inquestoepisodio,ritornanellaDecapoli,abitataprevalen
temente,comeabbiamogivistoinprecedenza,daunapopola
zionepagana.LaSuafamasieraginotevolmentediffusaemala
ti e bisognosi in gran numero guardavano a Lui con speranza.
EccocoschealcuniportanofiduciosamenteaGesunsordomu
to,delqualeEglivolentierisioccupadandoglilacapacitdiudire
ediparlarefluentemente.Gesoperatuttoquestoinprivato,ma
lagentenonpufareamenodidiffondereancoradipilabuona
notiziaalriguardodiGesedelleSuestraordinarieopere.Egli
nonfaaltrochebene,tuttoquelcheGesfafattoperbene.
Anchenelcasosottopostooggiallanostraattenzione,necessario
andareoltrealfattoinsstessoedesterneilsignificatonelsuo
contestooriginario,comepurenellanostrastessasituazione.
Unaprimariflessionechesipotrebbefarealriguardoriguardala
sorditspirituale.Predicarel'Evangeloindispensabile:unno
stro preciso mandato. Spesso, per, la predicazione raggiunge
orecchiesordechenoncomprendono,perlequaliilmessaggio
cristianoprivodisenso.Oltretutto,ilparlare,ilcomunicaredi
questanostrasocietinarticolato,confuso,contraddittorio.Si
dicechenellasocietpostmodernaleparoleperdanocompleta
mentedellorosignificatooggettivo,echetuttodiventisoggettivo,
relativo,confuso.Ciascunodloroilsensochevuole(nonsicon
cepiscepiunsignificatounivocoedoggettivoperlenostreparole
econcetti).Ilrisultatofinale,inquestomodo,solounaBabilo
nia.Ilnostrotempopostmoderno,adireilvero,nonmeno
Babiloniadiquantofosserosensatiedintellettualmentequali
ficati(dalpuntodivistadiDio)dellostessomodernismo!
Inunasociet,allora,cossordaedinarticolata,Gesnonutiliz
zaprimariamenteunacomunicazioneverbale,mausailtattoela
vista!comesequivolessedirechespessoleparolenonsono
tantoefficaciquantovorremmoechedovremmopureusare(forse
inprimaistanza)altrimetodidicomunicazione,farusodialtri
sensi.Nonchelaparolanonsiaimportante,maGesfaappello
adaltrisensi(vistaetatto)perrimettereinfunzionelacapacit
114


uditivaelafavella.Quandoquestaristabilita,alloradiventave
ramenteirrefrenabilecomequelladell'exsordomutochecomincia
improvvisamenteaparlarebene!

PREGHIERA
OSignore,spessolapredicazione,anchequandofattabene,rag
giunge orecchie sorde. Dammi diintegrarla conquell'amore che
coinvolgetuttiglialtrisensiedallora,grazieaTe,questositrasfor
mernelmiracolodiorecchieaperteedilinguescioltecheproclama
nolaTuaverit.

46
Compassioneecreativit
1Inqueigiornic'eradinuovounafollagrandissima,epoich
nonavevanodamangiare,Ges,chiamatiasidiscepoli,disse
loro:2"Iohopietdiquestagente;poichdatregiornistacon
meenonhadamangiare.3Selirimandoacasadigiuni,ver
rannomenoperstrada;perchalcunidilorosonovenutida
lontano".4Isuoidiscepoliglirisposero:"Comesipotrebbemai
saziarli di pane qui, in un deserto?" 5 Egli domand loro:
"Quantipaniavete?"Essidissero:"Sette".6Egliordinallafol
ladiaccomodarsiperterra;epresiisettepani,dopoaverreso
grazie,lispezzediedeaidiscepoliperchlidistribuisseroalla
folla;edessilidistribuirono.7Avevanoanchepochipesciolini;
edegli,dopoaverdettolabenedizione,comanddidistribuire
anchequelli. 8 Tuttimangiaronoefuronosaziati;edeipezzi
avanzatisiraccolserosettepanieri.9Eranocircaquattromila
persone.PoiGesliconged(Marco8:19).

la seconda volta che Ges compie il miracolo di moltiplicare


paneepescipersfamarelamoltitudinecheLosegue.Lecircostan
zesonolestessedell'episodioprecedente(Marco6:35).Fraidue
115


raccontivisonoalcunedifferenze.
Nelprimoraccontolenecessitdeimolticonvenutivengonorile
vatedaidiscepolidiGes,iqualipoivengonosfidatidaGesa
provvedereessistessi,anzi,acontaresuGesancheperl'umana
menteimpossibile.Nelsecondoracconto,Gesstessoche,rile
vandosimilinecessitdapartedellafollacheeraalloraconvenu
ta,manifestalorolaSuacompassione.Indubbiamente,lacompas
sionelanotadominantedelministeroterrenodiGesedeiSuoi
discepoli.Cisideveseriamentecosdomandareselacompassione
siaaltreslanotadominantedelnostroesserecristianiedelleno
strecomunitcristiane:nonpuesserealtrimenti,sianeiriguardi
dellepersoneintornoanoichenell'ambitodellastessacomunit
cristiana.Cosdunque,finchneabbiamol'opportunit,facciamo
delbeneatutti;maspecialmenteaifratelliinfede(Galati6:10).
Sonoforseindifferenteepretenzioso,oppuresonocomeGes?
Insecondoluogo,laripetizionedelmiracolometteinparticolare
rilievocomelabontdiDioinCristosiadavveroinesauribile.Al
SuopopoloIddiocontinuaadire: Datempilontanil'Eternom'
apparso.'S,iot'amod'unamoreeterno;percitiprolungolamia
bont(Geremia31:3).LabontdiCristodavveroinesauribile:
EgliripetequestomiracolopermostrarecomeEglisiasemprelo
stessonelsoccorrerecolorocheLoseguonoeenelsupplireailoro
bisogni.Coscomeinostribisognienecessit,ancheiSuoifavori
sirinnovano.IlpopolodiDiolosperimentaancoraoggi,purcon
sapevoledinonmeritareunasimilebont.
Interzoluogo,nelprimomiracolo,Gesavevausatotuttoilpane
disponibile,cinquepani,persovvenireatuttiiSuoiospiti,ecos
faora.Ineffetti,inquestimiracolihannounamatematicapiutto
stostrana:cinquepanipercinquemilauominiedodicicestedi
avanzi.Quisettepaniperquattromilapersoneesettepanieridi
avanzi.Nonstiamoaspecularesuunpossibilemessaggiosegre
to.Pensiamopiuttostocometuttopossaedebbaessereadattato
allecircostanze.Sonoioelasticoecreativonelmiomododiaf
frontarelesituazioniincuimitrovo?
116


Inquartoluogo,isegnidellagraziaedellabontdiDioversoil
Suopopolosonodavveromolti:quantospessovero,perchece
nedimentichiamoedisperiamonellenostreafflizioni.Inoltre,ise
gnicheGesdavadellaSuadivinaidentiteranoaltresmolti:
quanti,alloracomeoggi,siostinanoanontrarneledovutecon
clusioni?Questosariltemadellariflessionedidomani.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tichiedoperdonoperlamiaindifferenza,egoismoe
pretenziosit.Insegnamiadesserecompassionevoleecreativocome
Ges,nelcuinomeelevoversodiTelamiapreghiera.Amen.

47
Passareoltre
10E,subito,salitosullabarcaconisuoidiscepoli,anddalle
partidiDalmanuta.11Alloravenneroifariseiesimiseroadi
scutereconlui,chiedendogli,permetterloallaprova,unsegno
dalcielo.12Maegli,dopoaversospiratonelsuospirito,disse:
"Perch questa generazione chiede un segno? In verit io vi
dico:nessunsegnosardatoaquestagenerazione". 13 E,la
sciatili,saldinuovosullabarcaepassall'altrariva(Marco
8:1013).

sicuramentenecessarioaverediscernimentoenonfarsiincan
taredafalsicristi.LostessoGescenemetteinguardia:Sorge
rannofalsicristiefalsiprofetiefarannosegnieprodigipersedurre,
sefossepossibile,ancheglieletti(Marco13:22).Ilsensocritico
per,pudiventarepatologicoefarcisospettaredituttoeditutti,
soprattutto quando vogliamo difendere le nostre posizioni, rite
nendolealdisopradiognicontestazione,perfette,assolute.Di
pi,mettereindiscussionequalunquecosa,pudiventareunvero
epropriovizio,ungiocointellettuale,checiimpedisce(equesto,
117


avolte,pufarecomodo)diaccoglierelaveritedagireinbase
adessa.Forseeraquestol'atteggiamentodiquestiedaltrifarisei,
espertidireligioneeligiosservantidiquellacheconsideravano
l'ortodossia.
Mentregranpartedellapopolazione(cheessidisprezzano)viene
a Lui con disponibilit e fiducia, non rimanendone delusi, essi
vengono,infatti,aGesperdiscutereconLuiepermetterloalla
prova.Glichiedonounsegnodalcielo,unaprovaincontestabi
le,provenientedaDio,cheEgliveramentequelchelasciainten
de d'essere.Nonneaveva,per,dategiabbastanzadi prove?
Checosaavrebberoancoravoluto?
Ineffetti,Gesera,secondoilorocanoni,sicuramentenonorto
dosso,fuoridaglischemi,nonclassificabile,anticonformista,di
scutibile.AvrebbeGesvolutodiscuteredellaSuaidentitedel
Suooperatoconcoloroche,per,noneranodispostiametterein
discussionesstessieche,anzi,eranociechineiloropregiudizi?
No, non avrebbero avuto da Lui alcun (altro) segno. Con loro
Ges non a ansioso di giustificare S stesso n cerca la loro
approvazione.Anchel'ApostoloPaolodir: Amepoipochissimo
importadiesseregiudicatodavoiodauntribunaleumano(1Co
rinzi4:3).
IlprofondosospirodellospiritodiGes(scuotendotristementela
testa)eraperladurezzadellorocuore,lamalignitdellaloro
mente,l'insinceritdellelorointenzioni.Essi,infatti,nonavevano
acuorelaricercadellaverit,masolosiproponevanodifarloca
dereinunatrappola.Ges,cos,proprioColuicheaccoglieuomini
edonneeliguarisce,passalorooltre,lilasciaaboccaasciutta
comeunagenerazioneperversaedindurita,unaconlaqualenon
nevalevalapenadidiscutere.Allostessomodo,nondobbiamo
neanchenoistareinansiaperconvincereatuttiicosticoloroche
pregiudizialmentecisonoavversieche,difatto,nonhannoalcu
naintenzionediprenderesulserioedesaminarecichesiamoin
Cristoechecosaciproponiamonelnostroimpegno.Passiamool
tre.Ilmondovasto.Nonabbiamobisognodellaloroapprovazio
118


ne.

PREGHIERA
SignoreIddio,dammisensodidiscernimento,maguardamidall'at
teggiamentoipercriticodicoloroche,mettendoindiscussioneogni
cosa,prendonoquestocomel'atteggiamentopiconvenientepernon
metteresstessiindiscussione.Amen

48
Responsabilitefiduciarispettosa
14Idiscepoliavevanonellabarcasolounpane,perchaveva
nodimenticatodiprendernedeglialtri. 15 Egliliammoniva
dicendo:"GuardatevidallievitodeifariseiedallievitodiEro
de!".16Edessisidicevanogliuniaglialtri:"perchnonab
biamopane".17Gesseneaccorseedisseloro:"Perchstatea
discutere del non aver pane? Non riflettete e non capite
ancora?Aveteilcuoreindurito? 18 Aveteocchienonvedete,
aveteorecchienonudite?Enonviricordate? 19 Quandoio
spezzaiicinquepanipericinquemila,quantecestepienedi
pezziraccoglieste?"Essidissero:"Dodici".20"Quandospezzaii
settepaniperiquattromila,quantipanieripienidipezzirac
coglieste?"Essirisposero:"Sette".21Edicevaloro:"Noncapite
ancora?"(Marco8:1421).

DopobendueepisodiincuiGesmoltiplicapaniepescipernutri
relafollacheL'avevaseguito,idiscepolidiGesancoranoncom
prendono bene la lezione che ne devono trarre. E diceva
loro:'Noncapiteancora?'"(21).Quantoavvieneoracheripartono
inbarcaperproseguirelamissione,sarperloroun'occasioneim
portantediripasso.Comedeglistudentilentidicomprendonio
anchepernoispessonecessariocheIddioripetutamenteciinse
gnilezionibasilaridivitacristiana,affinchessesiradichinobene
119


innoi.Ineffetti,testicomequellidioggicipossonosembrarepar
ticolarmenteenigmatici!Questa,per,nonunascusapernon
approfondire:Ges,infatti,comefaperiSuoidiscepolidiallora,
potrebbeperquestoammonirci,esasperatoperlanostralentezza
eppuredisposto,coninfinitapazienza,aripeterelalezione.
Idiscepoliriprendonoilviaggioenonprovvedonoperilloroso
stentamento(eranointredici)cheunsolopane.Avevanodimen
ticatodiprendernealtri(14).Percheranostatinegligentinel
provvedere il cibo necessario? Forse perch presumevano che
Ges,inqualchemodo,avrebbeprovveduto,aspettandosicosun
altrosegnomiracoloso.Gessembraquiinsegnarealoroedanoi
chenellaprospettivacristianaresponsabilitpersonaleefiducia
nell'interventoprovvidenzialediDio,vannosemprediparipasso.
Essi avrebbero dovuto pensare di provvedere loro stessi, tanto
quantopossibile,ilnecessario,manonavrebberodovuto,inogni
caso,stareinansia,fiduciosicheGes,inqualchemodo,avrebbe
lorosopperito.Icristiani,infatti,nonpretendonocheDiomiraco
losamenteprovvedaalleloronecessitmaresponsabilmente,per
quantopossibile,fannocicheumanamentenecessario.Hanno
perfiduciacheDioprovvederlorose,comeenellamisurane
cessaria,secondolepromessedellaSuagraziasovrana.
ResponsabilitefiduciasicontrapponecosallievitodeiFariseie
diErode,cioapreteseedincredulit:pretesenell'interventomi
racolosodiDioefondamentaleincredulitcheEglilovogliaolo
possafare.Sitrattadiunlievitocorruttorechefermentapure
inmolticristianioggi.Daunaparte,infatti,visonocoloroche
presumonocheDiointervengamiracolosamente(doveequando
essidicono),pensandocosdipoterlomanipolare,e,nelcontem
po,noncredonocheEglilopossafare(perquantosorprendente
questopossaapparire).C'infattiunastrettacorrelazionefrala
pretesa(cheDiointervenga)el'incredulit.Quantisono,infatti,
colorochenonottenendoilmiracolochesiaspettavanoperdono
lafede!Icristianiautentici,per,anchequandoDiononrisponde
nelmodocheavrebberovoluto,continuanoadaverfedeinLui,ri
120


spettandolasovranaesaggiavolontdiDio,anchequandononla
comprendessero.
Dio,dunque,provvede,masiaspettadanoisensodiresponsabili
tefiduciarispettosanell'interventodiDio.

PREGHIERA
SignoreIddio,confessiamodiesserespessodeidiscepoliduridi
comprendonio...Dacci,tenepregodipoterciimpegnareresponsa
bilmentee,nelcontempo,avendofiducianellaTuaoperaprovvi
dente.

49
GesguarisceunciecoaBetsaida(1)
22GiunseroaBetsaida;fucondottoaGesuncieco,elopre
garonochelotoccasse. 23 Egli,presoilciecoperlamano,lo
condussefuoridalvillaggio;glisputsugliocchi,poselemani
sudilui,eglidomand:'Vediqualchecosa?'.24Egliaprgli
occhiedisse:'Scorgogliuomini,perchlivedocomealberiche
camminano'.25PoiGesglimisedinuovolemanisugliocchi;
edegliguardefuguaritoevedevaognicosachiaramente.26
Geslorimandacasasuaeglidisse:'Nonentrareneppure
nelvillaggio'(Marco8:2226).

Ancheinquestoepisodiodelvangelosipuscorgere,perchiha
occhiingradodivederlo(possiamoquibendirlo),moltopiche
lasempliceguarigionediunuomoafflittodacecit.laparabo
lacheillustracomeunuomoounadonna,attraversolagraziadi
DioinGesCristo,giungaadapriregliocchisullapropriacondi
zione di peccatore, veda in Cristo il proprio Salvatore, e, dopo
averricevutodaLuilagraziadellasalvezza,vedaognicosasotto
unanuovaluce.Cichequestotestorivelamolto.Divideremo
coslariflessionesugiornatediverse.Tratteremodel:(1)ilciecoe
121


lasuacondizione;(2)l'elezione;(3)Diofausodimezzi;(3)gra
dualitnell'operadiDio;(4)Gesabbandonaunacittimpeni
tente.
Ilciecoelasuacondizione. L'umanit,nelsuostatonaturale,
sindaltempodellaCaduta,incondizionedicecitspirituale.Lo
possiamo verificare ogni giorno attorno a noi. Uomini e donne
nonvedonoquantoessisianomiserevolipeccatoricondannatie
destinatisoloalpeggio.NonvedonoCristoqualeEgliveramen
te,nlagloriadellaSuapersona,nl'entitdellagraziacheLui
porta.NonvedonoquantolaSuaoperadisalvezzasiaperloroin
dispensabileedinsostituibile.SonociechirispettoalfattocheCri
stosialaviadellavitaedellapaceerispettoallapotenzadelleve
ritespressedall'Evangelo,comepuredellagloriadelmondoave
niredicuiCristoanticipazione.Quest'uomononsembraessere
particolarmenteinteressatoadunapossibilecuraperlasuacecit
edeveessereportatoaCristodaisuoiamici,sensibilialcasoesol
lecitiperlui.CospercolorocheDiononhaspiritualmenterige
nerato:sonoinsensibiliallorocaso,disinteressatiallacuraperla
lorocecit,nonsenedannopensieroenoncercanodiesserneli
berati.logico,quindi,chenonsiavvalganodeimezzicheper
questosonoprovveduti,matoccaailoroamici,parentiecono
scenti,spiritualmenterisvegliatialbisognodiCristoedellaSua
grazia,aportarliaLui,sottoponendoliaimezzidellagraziaepre
gandoperloro.EssipreganoaffinchCristoesercitisudiluila
Suapotenzasalvificaeglidiavistaspirituale,affinchsirenda
contoinqualecondizionesitroviequantoegliabbiabisognodi
Lui.
L'elezione.LaprimacosacheCristoquicompie,condurloper
manofuoridalsuovillaggio,separarlodaglialtri.Separatisono
coloroaiqualiIddioconcedelagraziadell'elezioneasalvezzaed
efficacementecoschiamaeconduceaS.Essisonocoloroche
DiohaaffidatoaCristoaffinchsianosalvati. Iopregoperloro;
nonpregoperilmondo,maperquellichetumihaidati,perch
sonotuoi(Giovanni17:9).ColorosuiqualiCristooperasalvezza
122


sonoportatifuoriconLui,affinchnonabbianopicomunione
conleopereinfruttuosedelletenebre.Nonvimettetecongliinfe
delisottoungiogochenonpervoi;infatticherapportoc'trala
giustiziael'iniquit?Oqualecomunionetralaluceeletenebre?(2
Corinzi6:14).

PREGHIERA
SignoreIddio,tiringraziodiavermielettoasalvezzaperlaTuagra
zia,chiamatoafarpartedelTuopopoloechemihaiapertogliocchi
sullamiacondizioneesulbisognocheavevodiCristo.un'operadel
tuttoimmeritata.FaschesempreioTenesiariconoscente.Amen.

50
GesguarisceunciecoaBetsaida(2)
22GiunseroaBetsaida;fucondottoaGesuncieco,elopre
garonochelotoccasse. 23 Egli,presoilciecoperlamano,lo
condussefuoridalvillaggio;glisputsugliocchi,poselemani
sudilui,eglidomand:'Vediqualchecosa?'.24Egliaprgli
occhiedisse:'Scorgogliuomini,perchlivedocomealberiche
camminano'.25PoiGesglimisedinuovolemanisugliocchi;
edegliguardefuguaritoevedevaognicosachiaramente.26
Geslorimandacasasuaeglidisse:'Nonentrareneppure
nelvillaggio'(Marco8:2226).

Dopoavertrattatoieri,diquestoepisodio:(1)ilciecoelasua
condizione;(2)l'elezione;tratteremooggi,econcluderemo,con:
(3)Diofausodiimezzi;(3)gradualitnell'operadiDio;e:(4)
Gesabbandonaunacittimpenitente.
L'usodimezzi.Perguarirequest'uomoGesfausostrumentaledi
personeegesti.Iddiospessoscegliedioperareindirettamente:per
realizzareiSuoipropositi,Eglifausodimezzi,strumenti,media
zioni.Quelcheaccadehasempreunacausaprima,Dio,eduna
123


causaseconda,glistrumentidicuifauso.Causasecondasonoco
lorocheGlihannoportatoquest'uomocieco,comepurequilaSua
salivaeleSuemani.CausasecondapurelaSuadecisionediav
valersidellanostrapreghieraperagire.Imezzi,per,nonhanno
un'efficaciaasstantesenzalapotenzacheEgliscegliediimparti
reloro,laSuavolontdigrazia.Persinol'usodellaParolanonsa
rebbesufficienteinsstessosenzalaSuavolontdiavvalersene.
Nientedimagicoodiautomatico,dunque.Imezzidellagrazia
nonhannounpoteredipersstessienonpossonoesseremanipo
latidallanostravolont.RammentatelarichiestadiSimonMago?
"'Dateancheamequestopotere,affinchcoluialqualeimporrle
maniricevaloSpiritoSanto'.MaPietroglidisse:'Iltuodenaro
vadaconteinperdizione,perchhaicredutodipoteracquistare
condenaroildonodiDio'(Atti8:19,20).
Gradualit.Quest'uomo,quandoricevelavista,hadapprimauna
visione imperfetta delle cose. Non poteva distinguere bene una
cosadall'altra.Cos,nelleprimefasidellaconversione,l'animail
luminatahaancoraunavisioneimperfettadellecose,inparticola
rediCristo,dellagloriaedellapienezzadellaSuapersona,dell'ef
ficaciadelSuosangue,dell'eccellenzadellaSuagiustizia,dellaca
pacit,disponibiliteSuaadeguatezzacomeSalvatore;especial
mentediquelledottrinedell'Evangelopiprofondeedistintive.
Comequest'uomo,pitardi,haunavisionechiaraedistintadelle
cose,cosconivericredentiinCristo.Vedonosempremegliole
cosedallaprospettivadiDio,finchungiorno,levedrannocom
pletamentecoscomesono:Carissimi,orasiamofiglidiDio,ma
nonstatoancoramanifestatocichesaremo.Sappiamochequan
d'eglisarmanifestatosaremosimilialui,perchlovedremocom'e
gli(1Giovanni3:2).Icredentinell'AnticoTestamentovedevano
lecose,manontantochiaramentecomequellidelNuovoTesta
mento.L'oggettodellepromesseedellelorosperanzeeralontano
daloro. Tutticostorosonomortinellafede,senzariceverelecose
promesse,malehannoveduteesalutatedalontano,confessandodi
essereforestieriepellegrinisullaterra (Ebrei11:13).Mosstesso
avevaunvelosulsuovolto.Pernoi,per,questovelostatotolto
124


edistinguiamochiaramentelagloriadelSignoreGesCristoele
veritdell'Evangelo....nonfacciamocomeMos,chesimettevaun
velosulvolto,()sinoalgiornod'oggi,quando leggonol'antico
patto,lostessovelorimane,senzaessererimosso,perchinCristo
cheessoabolito(2Corinzi3:1314).Oggivediamosoloinparte
comeattraversounanticospecchio. Poichoravediamocomein
unospecchio,inmodooscuro;maalloravedremofacciaafaccia;
oraconoscoinparte;maalloraconoscerpienamente,comeanche
sono stato perfettamente conosciuto (2 Corinzi 13;12). Quanto
chiaramentevedremolecosenellaNuovaGerusalemme,laddove
nonsarpinecessarioilsoleelaluna,maCristo;Lacittnon
habisognodisole,ndilunachelaillumini,perchlagloriadi
Diolaillumina,el'Agnellolasualampada(Apocalisse21:23).
Lasciatiallorodestino.Geslorimandacasasuaeglidisse:
"Nonentrareneppurenelvillaggio".Gesquiproibisceaquest'uo
moguaritodiattardarsinelsuovillaggiosoprattuttoperchisuoi
abitantieranonotoriamenteincreduliedimpenitenti.Cristoaveva
operato meraviglie fra di loro, eppure non si erano ravveduti,
anzi,avevanodisprezzatoLui,laSuadottrinaediSuoimiracoli.
Gesdecidecosdiritirarsidaloro.AllostessomodoCristotratta
connazionielocalitchepersistentementerespingonol'Evangelo.
EgliglielosottraeordinandoaiSuoiministridinonpredicarglielo
pi,dinonpicondividereconlorolabuonanotiziadellavitae
dellasalvezzainLui.CoseraaccadutoaiGiudeiimpenitenti:Ma
PaoloeBarnabadisseroconfranchezza:"Eranecessariocheavoi
perprimisiannunziasselaParoladiDio;mapoichlarespingetee
nonviritenetedegnidellavitaeterna,ecco,cirivolgiamoaglistra
nieri(Atti13:46).AllostessomodoDioavevaminacciatolachie
sadiEfeso:Mahoquestocontrodite:chehaiabbandonatoiltuo
primoamore.Ricordadunquedadoveseicaduto,ravvediti,ecompi
leoperediprima;altrimentiverrprestodateerimuoveriltuo
candelabrodalsuoposto,senontiravvedi (Apocalisse2:4,5).Il
destinodiquellapopolazionechepersistentementerespingeilSi
gnoreerastabilitoginell'AnticoTestamento:Ebbene,oravifar
conoscerecichestoperfareallamiavigna:letoglierlasiepeevi
125


pascolerannolebestie;abbatterilsuomurodicintaesarcalpe
stata.Nefarundeserto;nonsarpinpotatanzappata,vicre
scerannoirovielespine;darordineallenuvolechenonvilascino
caderepioggia(Isaia5:56).
Inaltreparole,IddioordinaaiSuoiministridinonpredicarvipi
l'Evangelo.determinatoaritirarsidaloro,dinonaverpiache
fareconloro.EccocoscheCristoeiSuoidiscepolisiallontanano
daquelluogo,com'dettonelversettochesegue.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringrazio perl'ampiezzaelaprofonditdellasa
pienzachemiriveliinCristo.Cheioabbiasempremaggiorediligen
zaedesideriodiapprofondirlaedicomunicarlapressochiunqueio
riscontriapertoariceverla.Fascheiolofacciaconcompetenzaed
umilt.Amen.

126

51
LaSuaidentitelanostra
"27PoiGesseneand,conisuoidiscepoli,versoivillaggidi
CesareadiFilippo;stradafacendo,domandaisuoidiscepoli:
"Chidicelagentecheiosia?".28Essirisposero:"Alcuni,Gio
vanniilbattista;altri,Elia,ealtri,unodeiprofeti.29Eglido
mandloro:"Evoi,chiditecheiosia?"EPietroglirispose:"Tu
seiilCristo".30Edegliordinlorodinonparlarediluianes
suno"(Marco8:2730).

Conoscerelanostraidentit,"saperechisiamo",moltodipiche
vederecichedicedinoilanostracartadiidentitoilpassapor
to,perquantogiimportantequestosia.Oggiisistemidiricono
scimentobiometricopossonoidentificarelenostrecaratteristiche
biologicheecomportamentali,manonciaiutanoasapere"chisia
mo",qualesiailsensodellanostravita.Indubbiamenteoggisiamo
difronteadunanostramarcatacrisidiidentit.Laglobalizzazio
nerendesempredipiirrilevantelanostraidentitnazionale,l'e
cumenismoel'ateismoquellareligiosa.Ledistinzionidiclasseedi
reddito in tempo di livellamento sociale e crisi economica non
sonorilevanti.Lanostraidentitprofessionale,inperiododidi
soccupazione,quantomailabile,cospurecomeinostrititolidi
studio.chiarochelanostraidentitnonpuesseredeterminata
dallafutilitdell'adesioneadunasquadrasportiva`...Sepoidia
mo retta allo scientismo evoluzionista, noi non saremmo che il
prodottodelcaso,"animali"nonpirilevanticheformiche,"vuoti
aperdere".
IdiscepolidiGesdiNazareth,per,hannotrovatoeancoratro
vanoinLuilaloroveraidentit.Salvatidallafutilitedall'anoni
mato,essitrovanoneglieterniprogettidiDioperilcreatoeper
ciascunodiloroilsensodellalorovita.Nonsonopianonimepe
dine,mapersoneconosciutepersonalmenteedamate,dotatedi
127


dignit, individualit e funzioni uniche nel quadro dei progetti
eternidiDioconGesedinGes.
SeguendoconfiduciaGesdiNazareth,essiintendonocheEgli
nonunofratantiecometanti,mailCristo,ciol'Unicoedil
soloconsacratodaDiodall'eternitcomeilSalvatoredelmondo,
ilSalvatoredelgenereumano.Egli"ilCristo",cio,letteralmen
te,"l'unto",ilconsacratodaDioallafunzionediRepereccellenza,
Sacerdotepereccellenza,eProfetapereccellenza,secondoanes
suno,senzaprecedentiesenzasuccessori,irripetibile,Coluiche
"vantainnumerevolitentatividiimitazione"echenessunomai
riuscitoaduguagliareemaieguaglier.Egli,Ges,ilCristo,Co
luichedeterminalanostraidentitedestino,temporaleedeter
no.OgnicreaturaumanasiconfrontaesiconfronterconLui,che
lovogliaoppureno.Nell'ApocalisseGesafferma:"Iosonol'alfae
l'omega,ilprimoel'ultimo,ilprincipioelafine.Beatiquellichela
vanolelorovestiperaverdirittoall'alberodellavitaeperentrare
perleportedellacitt! Fuoriicani,glistregoni,ifornicatori,gli
omicidi,gliidolatriechiunqueamaepraticalamenzogna.Io,Ges,
homandatoilmioangeloperattestarviquestecoseinsenoallechie
se.IosonolaradiceeladiscendenzadiDavide,lalucentestelladel
mattino"(Apocalisse22:1316).
L'Apostolo Paolo riassume l'identit di Ges comedi Colui che,
"..puressendoinformadiDio,nonconsiderl'essereugualeaDio
qualcosaacuiaggrapparsigelosamente,maspoglisstesso,pren
dendoformadiservo,divenendosimileagliuomini;trovatoesterior
mentecomeunuomo,umilisstesso,facendosiubbidientefinoalla
morte,eallamortedicroce.PerciDiolohasovranamenteinnalza
toeglihadatoilnomechealdisopradiogninome,affinchnel
nomediGessipieghiogniginocchioneicieli,sullaterra,esotto
terra,eognilinguaconfessicheGesCristoilSignore,allagloria
diDioPadre"(Filippesi2:611).
Che ciascuno di noi, seguendo Ges con fiducia, comprenda la
SuaidentiteinLuitrovilapropriaidentitefunzione.unacer
tezza!Eglicidiceancheoggi:"Chidunquemiriconoscerdavanti
128


agliuomini,anch'ioriconoscerluidavantialPadremiochenei
cieli"(Matteo10:32).

PREGHIERA
SignoreIddio,Tuseivenutoacercarmipersonalmenteperredimer
misalvandomidallafutilitdellavitainquestomondodecadutoe
condannato.Tumihaimostratol'Eternoamorechehaipermeemi
hairestituitoalladignitedallasensatezza,dandomiunprecisopo
stodaoccupareneiTuoieterniprogetti,l'unicacosacheveramente
mirendarealizzato.Tenesonoriconoscente.Aiutamiaconoscerti
sempremeglioeaparlareaglialtridiTe,dellaTuaidentitecentra
litperildestinod'ognicreaturaumana.Amen.

52
AvereilsensodellecosediDio
"31PoicominciainsegnarelorocheeranecessariocheilFi
gliodell'uomosoffrissemoltecose,fosserespintodaglianziani,
dai capi dei sacerdoti, dagli scribi, e fosse ucciso e dopo tre
giornirisuscitasse.32Dicevaquestecoseapertamente.Pietrolo
presedaparteecominciarimproverarlo.33MaGessivolt
e,guardandoisuoidiscepoli,rimproverPietrodicendo:"Vat
teneviadame,Satana!TunonhaiilsensodellecosediDio,
madellecosedegliuomini". 34 Chiamataaslafollaconi
suoidiscepoli,disseloro:'Seunovuolveniredietroame,ri
nunziasstesso,prendalasuacroceemisegua.35Perchchi
vorrsalvarelasuavita,laperder;machiperderlasuavita
peramormioedelvangelo,lasalver.36Echegiovaall'uomo
seguadagnatuttoilmondoeperdel'animasua? 37 Infatti,
chedarebbel'uomoincambiodellasuaanima? 38 Perchse
unosisarvergognatodimeedellemieparoleinquestagene
razioneadulteraepeccatrice,ancheilFigliodell'uomosivergo
gnerdiluiquandoverrnellagloriadelPadresuoconisanti
129


angeli'"(Marco8:3138).

curiosochepropriolostessoPietro,cheprimaavevacompreso
edespressoapertamentelaveritcheGesilCristo,ilSignore,il
Salvatoredelmondo,enon"unaqualsiasi"fraletantefigurereli
giose,seppuremeritevoli,oravengafortementerimproveratoda
Gesdi"nonavereilsensodellecosediDio".Ilmenochesipossa
direalriguardocheancheilmigliorefraicredentipurehains
stessomoltecontraddizionierisentesempreinqualchemododel
lasuanaturadipeccatorechegliimpediscedivedereognicosa
nellaprospettivadiDio.Nonforseveroche,comecredenti,com
prendiamosmoltecose,maaltrefacciamoancorafaticaa"dige
rirle"?
Unadiquestecose"difficiliadigerire",anchepermolticheprofes
sanolafedecristiana,lanecessitdelsacrificioespiatoriodiCri
stosullacroce.LaScritturaafferma,infatti,cheGeshapersonal
mentepagato,morendoincroce,laconseguenzapenaledeipec
catidicoloroepercolorochesiaffidanoaLui,tantocheessine
sonoliberati,sonoriconciliaticonDioedestinatiall'eternabeati
tudineincomunioneconDio.Gesquidiceespressamenteche
"eranecessario"cheLuisoffrisse,morisseepoirisuscitasse.Oggi
cisonopersinodegli"eminentiteologi"chemettonoindiscussione
erespingonoquestoconcetto,proponendo"interpretazionialter
native"dellavicendadiGeschemuoreincroce.Adun"eminente
teologo"diquestogenereGespureoggidirebbe:"Vatteneviada
me,Satana!TunonhaiilsensodellecosediDio,madellecose
degliuomini".
Ilprincipiodelsacrificioespiatorio,inoltre,devediventarepure,
peridiscepolidiGes"unostiledivita".Dobbiamoimparare,in
fatti,peramorediDioedelnostroprossimo,a"rinunziareanoi
stessi"ea"prenderelanostracroce",cioadesseredisposti,anche
dolorosamente, a rinunciare ai nostri interessi per dedicarci al
benedellealtrepersone,comeavevafattoGes.Bench.infatti,
l'autopreservazionesiapertuttinoiunistintonaturale,dobbiamo
130


pureesseredispostiametterearischiolanostrastessavitaper
amore di Ges e del Suo Evangelo. Potremmo, infatti, vivendo
egoisticamente,pregiudicarcilanostrastessaanima,cosachevale
moltodipidelnostrostessocorpo.Permoltisembrachequesto
nonimporti.Neganoquestarealtosiilludonoche"allafinetutto
comunqueandrlorobene".Ancheinquestocaso,dimostranodi
nonavere"ilsensodellecosediDio"(chevedelecoseinmodo
moltopirealisticodituttoilnostro"realismo").
possibile,infine,chequalcuno"sivergogni"diGesedellaSue
parole"inquestagenerazioneadulteraepeccatrice"?Capitamolto
spessoquandocisitrattiene,perpauradiesserederisiorespinti,
dimanifestaredistaredallapartediGesedelleveritcheEgli
insegna.Oggi,inoltre,la"correttezzapolitica"imponechesiten
ganolenostreideepernoistessi,inprivato,astenendocidalpro
clamarleedall'esporle.Diconochesidebbafare"perrispettodelle
altreposizioni".Inrealtsolol'ideologiadominantechevuoleri
manereincontrastata.Ilcristiano,atempoeamodo,nontemedi
esprimereeviverelesueidee,qualunquenesiailcosto,chepiac
ciaononpiaccia.SiamodispostiarischiareperGes?Selarispo
stachediamono,allora"ancheilFigliodell'uomosivergogner
dinoquandoverrnellagloriadelPadresuoconisantiangeli'".

PREGHIERA
SignoreIddio,insegnamieradicainme,teneprego,"ilsensodelle
tuecose",l'unicavisionerealisticapossibiledelmondo.Aiutamia
comprenderemeglioilsensodellamorteerisurrezionedelTuoFiglio
GesCristo.Aiutamiapraticarenellamiavital'amoresacrificale
perTeeperglialtri,dispostopureperquestoasoffrire,sefossene
cessario.Cheiomaimivergognidite!Amen.

131

53
Chegustohalamorte?
"Dicevaloro:Inveritvidicochealcunidicolorochesonoqui
presentinongusterannolamorte,finchnonabbianovistoil
regnodiDiovenutoconpotenza"(Marco9:1).

Questoversetto,difatto,concludeilcapitoloprecedente,incui
Gespreannuncia,conlaSuamorteerisurrezione,laSuagloriosa
futuravenuta:inGeseconGes,infatti,ilRegnodiDiosimani
festairresistibilmente.LagloriadiCristo,per,nonsisarebbema
nifestatasoltantoinunlontanofuturo.Eraevidente(perchiave
vaocchipervederla)nelSuoministeroterreno;alcunidiscepoli
scelti l'avrebbero veduta nell'episodio della Trasfigurazione; poi
nellaSuaRisurrezionee,perquantoriguardalavitaterrenadegli
Apostoli,nell'avvenimentodellaPentecoste.IlRegnodiDioviene
conpotenza,infatti,quando,conlasuaforzainvincibile,prevale
sulpeccato,sullamalattiaesullamorte.GliApostolisarebbero
statitestimoni,nell'ambitostessodellalorovitaterrena,delRegno
diDiochesidiffondenelmondoconpotenza,attraversolapredi
cazionedell'Evangelo.
Probabilmente l'attenzione dei lettori moderni delvangelo cade
quipuresullastranaespressione,riprodottaletteralmentedall'ori
ginalegreco(enonpresentecometalenellemoderneversionidi
namichedelleScritture):"nongusterannolamorte".Sitrattasem
plicemente di un'espressione semitica per indicare "l'esperienza"
dellamorte,inbeneoinmale.Gesdice:"Alcunifravoi,quipre
senti,nonfarannoesperienzadellamorteprimadiavervistoil
RegnodiDiovenireconpotenza".
Indubbiamentelamorteun'esperienzachelamaggiorpartedi
noi vorrebbe evitare se potesse... Essa, per, ineluttabile (a
menocheGesnonritorniprima)."Infatti,secrediamocheGes
morerisuscit,crediamopurecheDio,permezzodiGes,ricon
132


durrconluiquellichesisonoaddormentati.Poichquestovidi
ciamomediantelaparoladelSignore:chenoiviventi,iqualisare
morimastifinoallavenutadelSignore,nonprecederemoquelli
chesisonoaddormentati;perchilSignorestesso,conunordine,
convoced'arcangeloeconlatrombadiDio,scenderdalcielo,e
primarisusciterannoimortiinCristo;poinoiviventi,chesaremo
rimasti,verremorapitiinsiemeconloro,sullenuvole,aincontrare
ilSignorenell'aria;ecossaremosempreconilSignore.Consola
tevi dunque gli uni gli altri con queste parole" (1 Tessalonicesi
4:1418).
Iltimorecheabbiamodiessapuesseresublimatoevintosolo
nellaprospettivadiCristo.IlcredentechesiaffidaaCristo,infatti,
muoreserenamenteeconla certezzacheentrer, attraverso la
morte,pergraziadiDio,inunadimensionediversadell'esistenza,
dovefaresperienzadellagrandegioiadellacomunioneconDio.
QuestoglisarpossibileperchCristolohariconciliatoconDio
pagandoEglistessoilprezzodellasuasalvezzadalpeccatoedalle
sueconseguenze.LaScritturaafferma:"Poichdunqueifiglihan
noincomunesangueecarne,eglipurevihasimilmenteparteci
pato,perdistruggere,conlasuamorte,coluicheavevailpotere
sullamorte,cioildiavoloeliberaretuttiquellichedaltimore
dellamorteeranotenutischiavipertuttalalorovita"(Ebrei2:14
15).Allorasipotrveramentedirecheilcredentegusterildolce
gustodellamorte,nonperchessasiabellainsstessa(anzi,
orribile),maperchessarappresenterl'accessoallapienacomu
nioneconilSignore.DopoavereinquestavitagustatocheilSi
gnorebuono(1Pietro2:3)godremodellaSuapienezza.L'Apo
stoloPaololapregustavaquandoscriveva:"Siamodunquesempre
pienidifiducia,esappiamochementreabitiamonelcorposiamo
assentidalSignore(poichcamminiamoperfedeenonpervisio
ne);masiamopienidifiduciaepreferiamopartiredalcorpoe
abitareconilSignore.Perquestocisforziamodiessergligraditi,
siacheabitiamonelcorpo,siachenepartiamo"(2Corinzi5:68).

133

PREGHIERA
Ti confesso che l'idea della morte mi spaventa e preferirei non
pensarci.Tiprego,per,diaiutarmiavederlanellaTuaprospettiva
edipotermorireserenamentedesiderosidipassare,attraversola
morte,allaperfettacomunioneconTe.Nonc'altracosachepi
miimporti.Amen.

54
Rivelazione
"2Seigiornidopo,GespreseconsPietro,Giacomo,Giovanni
elicondussesoli,indisparte,sopraunaltomonte.Efutrasfi
guratoinloropresenza; 3 lesuevestidivennerosfolgoranti,
candidissime,diuntalcandorechenessunlavandaiosullater
rapudare. 4 EapparveloroEliaconMos,iqualistavano
conversandoconGes.5Pietro,rivoltosiaGes,disse:Rabb,
bellostarequa;facciamotretende:unaperte,unaperMos
eunaperElia.6Infattinonsapevachecosadire,perchera
nostatipresidaspavento.7Poivenneunanuvolachelicopr
conlasuaombra;edallanuvolaunavoce:Questoilmiodi
lettoFiglio;ascoltatelo. 8 Eauntratto,guardatisiattorno,
nonvideropinessunoconloro,senonGessolo.9Poi,men
trescendevanodalmonte,egliordinlorodinonraccontarea
nessunolecosecheavevanoviste,senonquandoilFigliodel
l'uomo fosse risuscitato dai morti. 10 Essi tennero per s la
cosa,domandandositradilorochesignificassequelrisuscitare
daimorti.11Poiglichiesero:Perchgliscribidiconochepri
madevevenireElia?12Eglidisseloro:Eliadevevenirepri
maeristabilireognicosa;ecomemaistascrittodelFigliodel
l'uomocheeglidevepatiremoltecoseedesserdisprezzato?13
MaiovidicocheEliagivenutoe,comescrittodilui,gli
hannoanchefattoquellochehannovoluto"(Marco9:213).

Laquestionedell'identitdiGesrimanefondamentale.Perquan
134


toi discepoli di Ges Glidiano fiducia, l'incertezza e il dubbio
sonotentazionicostanti.Ges,cos,concedeaPietro,Giacomoe
Giovanni,apostoli chedovrannoesseredeterminanti perlatra
smissionedellaParoladiDio,unarivelazionespecialeedinequi
vocabile.Lostessoaccadranchepitardiperl'ApostoloPaolo.
Parlandodellerivelazionicheglieranostateconcesse,egliscrive:
"Bisognavantarsi?Nonunacosabuona;tuttaviaverrallevisioni
eallerivelazionidelSignore.ConoscounuomoinCristo,chequat
tordiciannifa(sefuconilcorpononso,sefusenzailcorpononso,
Diolosa),furapitofinoalterzocielo.Sochequell'uomo...udpa
roleineffabilichenonlecitoall'uomodipronunziare" (2Corinzi
12:13).
Inquestaesperienza,cheleparoleumaneriesconoamalapenaa
descrivere,Gesrifulged'unosplendoresenzaparalleli.IlSuoful
goremoraleespiritualeirriproducibile.Ges"d'untalcando
re"cheuominiedonnedelpassato,delpresenteodelfuturo,per
quantoeccellentipossanoessere,nonLopossononuguagliaren
certamente.GiovanniLorivedrnellavisionedell'Apocalisse: "Il
suo capo e i suoi capelli erano bianchi come lana candida, come
neve;isuoiocchieranocomefiammadifuoco;isuoipiedieranosi
miliabronzoincandescente,arroventatoinunafornace,elasua
voceeracomeilfragoredigrandiacque.Nellasuamanodestrate
nevasettestelle;dallasuaboccauscivaunaspadaaduetagli,affila
ta,eilsuovoltoeracomeilsolequandorisplendeintuttalasuafor
za"(Apocalisse1:1416).
Gestrasfiguratocompareaccantoadue"grandi"dell'AnticoTe
stamento.EssievidentementeLoriconoscono:Coluichetanto,
durantelalorovita,avevanoatteso,prefiguratoepreparato:"Tut
ticostorosonomortinellafede,senzariceverelecosepromesse,ma
lehannoveduteesalutatedalontano"(Ebrei11:13).NonGliparla
no"allapari",perchGesesuperiorealoroepersinoagliangeli:
"Cosdiventatoditantosuperioreagliangeli,diquantoilnome
chehaereditatopieccellentedelloro" (Ebrei1:4).Aduncerto
puntoMosedElia"scompaiono",infatti:"...nonvideropinessu
135


noconloro,senonGessolo"(8).Ilruolodell'AnticoTestamento
terminato,eGes,ilMessia,rimaneincontrastato.
Ges, in questa visione, viene ulteriormente convalidato dalla
vocediDioPadre:QuestoilmiodilettoFiglio;ascoltatelo (7).
Ges,infatti,l'eternoFigliodiDio."Gesdisseloro:...coluiche
vieneame,nonlocaccerfuori;perchsonodiscesodalcielonon
perfarelamiavolont,malavolontdicoluichemihamandato.
Questalavolontdicoluichemihamandato:cheiononperda
nessunodiquellicheeglimihadati,machelirisuscitinell'ultimo
giorno.PoichquestalavolontdelPadremio:chechiunquecon
templailFiglioecredeinlui,abbiavitaeterna;eiolorisusciter
nell'ultimo giorno" (Giovanni 6:3540). Cos stato per Pietro,
Giacomo,Giovannieglialtri,cospernoi.

PREGHIERA
SignoreIddio,TiringraziocheTuTiseicompiaciutodirivelarmiil
TuoFiglioGesCristocomemiosalvatoreesignore.Facheiogiam
maimidistacchidaLuiecheiopossaaccompagnareaLuialtreper
soneaffinchesseLoriconoscanocomel'unicalorosperanza.Amen.

55
LafrustrazionediGespercertisuoidiscepoli...
"14 Giuntipressoidiscepoli,viderointornoalorounagran
follaedegliscribichediscutevanoconloro.15Subitotuttala
gente, come vide Ges, fusorpresa e accorse a salutarlo. 16
Eglidomand:Dichecosadiscuteteconloro? 17Unodella
follaglirispose:Maestro,hocondottodatemiofigliocheha
unospiritomuto;18e,quandosiimpadroniscedilui,dovun
quesia,lofacadereaterra;eglischiuma,strideidentierima
nerigido.Hodettoaituoidiscepolicheloscacciassero,manon
hannopotuto.19Gesdisseloro:Ogenerazioneincredula!
136


Finoaquandosarconvoi?Finoaquandovisopporter?Por
tateloquidame.20Glielocondussero;ecomevideGes,su
bitolospiritocominciacontorcereilragazzoconleconvulsio
ni;e,cadutoaterra,sirotolavaschiumando.21Gesdoman
dalpadre:Daquantotempogliavvienequesto?Eglidisse:
Dallasuainfanzia; 22 espessevoltelohagettatoanchenel
fuocoenell'acquaperfarloperire;matu,sepuoifarequalcosa,
abbipietdinoieaiutaci.23EGes:Dici:"Sepuoi!"Ogni
cosapossibileperchicrede.24Subitoilpadredelbambino
esclam: Io credo; vieni in aiuto alla mia incredulit. 25
Ges,vedendochelafollaaccorreva,sgridlospiritoimmon
do,dicendogli:Spiritomutoesordo,iotelocomando,escida
luienonrientrarvipi.26Lospirito,gridandoestraziandolo
forte,usc;eilbambinorimasecomemorto,equasituttidice
vano:morto.27MaGeslosollevedeglisialzinpiedi.
28QuandoGesfuentratoincasa,isuoidiscepoliglidoman
darono in privato: Perch non abbiamo potuto scacciarlo
noi?29Eglidisseloro:Questaspeciedispiritinonsipu
fareuscireinaltromodocheconlapreghiera"(Marco9:14
29).

Pietro, Giacomo e Giovanni sarebbero stati molto volentieri su


quelmonte,doveGesavevadatoloroilprivilegiodiesserepar
tecipidellaSuagloriacelestiale.Ges,per,inuncertoqualsen
so,licostringeatornareinquestomondo,pienodicosesgradevo
liediresponsabilitdaassolvere.
Quellochesubitotrovanolasommafrustrazionedeglialtridi
scepolichenoneranoriuscitiascacciare"unospiritomutoesor
do"cheaffliggevailfigliod'unuomodiquelpaese.Eravenuto,in
fatti,pienodisperanza,acercareGes;avevatrovatosoloalcuni
Suoidiscepoli;avevachiestolorodioperareladesideratalibera
zionemaessinonvieranoriusciti.
AtuttoquestoGesreagisceinnervositoelichiama:"Generazione
incredula"!Eracomesedicesse:"Possibilechedevosemprefare
tutto io?".Evidentementeritenevachetaleoperadi liberazione
137


fossenellepossibilitdeiSuoidiscepoli.Ges,infatti,pocodopo,
alladomandadeidiscepolisulperchnonfosseroriuscitiafare
quelcheerastatolororichiesto,nondice:"Perchvisieteassunti
un onere che non vi compete: solo io posso realizzare queste
cose",mametteinrilievocomelapreghierafiduciosaavrebberi
soltolasituazione.Essiavrebberodovutofareappelloatutteleri
sorsecheDiometteadisposizionedelSuopopolo,edessiavreb
beroavutosuccessonelliberarequelpoveroragazzoafflitto.Pos
siamoinfattiimmaginarequeipoveri(possiamobendirlo)disce
polidiGesche,intimoritidaquellasituazioneedalleresponsabi
litcheeranostatedomandateloro,sieranoaffannatiacercaredi
farecomeavevanovistofareGesconfidandosolonelleproprie
forze,maavevanofallito.Verosimilmenteessiavevanodimentica
todiattingerefiduciosamentenellapreghierapressoDiolerisorse
dicuiavevanobisogno.
Quandositrattadispiritimaligni(eneabbiamoachefareanche
noicontinuamente,viassicuro),essisolooccupanolospazioche
noiconcediamoloro.L'Apostoloscrive:"Nonfatepostoaldiavolo"
(Efesini4:27),equestovaleperlanostramente,perlanostra
casaefamiglia,perilnostrolavoro,pertutto.Selanostramente
colmadipensiericheriguardanoDio,laSuaParola,leSuepro
messe,laSuasapienza;selanostravitavissutainspiritodipre
ghiera,diconsapevolecomunioneconilSignore;serapportiamo
consapevolmentetuttocichefacciamo,diciamo,pensiamo,sia
mo,conilSignore,lasciandocheilSuoSpirito"riempiaogniin
terstizio"dellanostraesistenza,visarpipostoperildiavolo,ed
egli non potr che fuggire da noi sconfitto, "conla coda frale
gambe",perchnontrovermododiinsinuarsiinqualcheambito
dellanostravitaeopprimercineitantimodiincuisoloildiavolo
pufare.Giacomoscrive:"SottomettetevidunqueaDio;maresiste
tealdiavolo,edeglifuggirdavoi"(Giacomo4:7).
Queidiscepolifrustratiavrebberodovutodire:"Spiritomutoesor
docheopprimilavitadiquestoragazzo,tunonhaititoloalcuno
adimpadronirtidiquestacreaturacheappartienesoloaDio.Fac
138


ciamoquindiappelloalloSpiritodiDiochepergraziacistato
donato:Tipreghiamo:estendilaTuapresenzaancheinquestora
gazzo,coinvolgiloinTeenellaTuapotenza,entrainlui,nelnome
diGes".Seloavesserofattoconfiducia,Iddiogliel'avrebbecon
cessoeilsuoRegnoavrebbefattounpassoinavantiestendendosi
nellavitadiquellepersone.LapresenzastessadiGesirresisti
bile.Eccoperchpudire:Spiritomutoesordo,iotelocoman
do,escidaluienonrientrarvipi..Dove,infatti,c'Cristo,invo
cato,creduto,vissutoconfedeedubbidienza,nonc'pispazio
perSatana.Inunacertarealtvipossonoesserepispiritimalva
gi,madovec'veramenteloSpiritoSanto,nessuna"coabitazione"
possibile.CheilSignore,dunque,nondebbamaidiretristemen
tedinoi:"Ogenerazioneincredula!Finoaquandosarconvoi?
Finoaquandovisopporter?".QuantoEglisidevearrabbiarenel
vederelanostragenerazionepavidaedincreduladicristiani!

PREGHIERA
Signoreiddio,grazieperlerisorseche,perlatuagrazia,Tucimetti
adisposizioneperlottareevincerecontroilmalechec'innoiedin
tornoanoi.Daccidinonesserepavidietimidi,daccidinonintimi
dircidinienteedinessuno,daccidiriempireognispaziodellarealt
cheviviamoditeedellatuasalutarepresenza.Amen.

139

56
Credereecomprendere
"30Poi,partitidil,attraversaronolaGalilea;eGesnonvo
levachesisapesse. 31 Infattiegliistruivaisuoidiscepoli,di
cendoloro:IlFigliodell'uomostaperesseredatonellemani
degliuominiedessil'uccideranno;matregiornidopoessere
statoucciso,risusciter.32Maessinoncapivanolesueparole
etemevanod'interrogarlo"(Marco9:3032).

PerlasecondavoltaquiGespreannuncialaSuasofferenza,mor
teerisurrezione.Cheloripetapivoltequantomainecessario:
non,infatti,cosacheiSuoidiscepolidigerisconofacilmente.
Infattinonnecomprendonolanecessit,anzi,fannofintadiaver
capito.HannopauradichiedereaGesulteriorispiegazioni.Forse
sivergognanodellalorolentezzaacomprendere.Senoncapisci,
chiedi,fattispiegareancoraepoiancora,senecessario,nontene
vergognare.una questione cosimportante chenon puoifare
semplicementefintadiavercapito.AllacrocediCristosuccede
qualcosadiimportanzacapitaleperiltuodestinoeterno:lGes
hapagatoperlatuasalvezza,ConlaSuarisurrezioneEglicertifi
cachelaSuaoperaredentriceavvenuta,statacompiuta.
Certo,l'efficaciadell'operadiCristonondipendedallatuacomple
tacomprensionediquantoviaccade.FedeaffidarsiaLui,aver
fiduciainLuianchesenoncomprendideltutto.Unavolta,per,
cheCristotihaassicuratolatuasalvezza,haiildoverediappro
fondire, di averne maggiore intelligenza, sia per poter meglio
apprezzareedessernericonoscente,chepoterspiegareadaltriil
contenutodell'Evangelo.
Laquestionericorrentenellastoriadelpensierocristiano:devo
comprendereprimadipotercredere,oppuredevocredereperpo
tercomprendere?Certo,sonochiamatoallafedeinLuianchese
noncomprendotuttoquantoquestoimplichi,madopoavercredu
140


to,allorasarincondizionedipotercomprendere.

PREGHIERA
SignoreIddio,TiringraziocheilTuoFiglioloGesCristohapagato
permeilprezzodellamiasalvezza.Noncomprendotuttal'estensio
nediquestofatto,mahofiducianell'annunciodelTuoEvangelo.
Dammi,per,dicomprenderesempremeglioediapprofondirelaco
noscenzadiquantoavvenutosulGolgota.Cheiopoilopossaspie
gareancheaglialtri.

57
Ivaloridelmondosovvertiti
"33GiunseroaCapernaum;quandofuincasa,domandloro:
Dichediscorrevateperstrada?34Essitacevano,perchper
viaavevanodiscussotradilorochifosseilpigrande.35Allo
ra,sedutosi,chiamidodiciedisseloro:Sequalcunovuoles
sereilprimo,sarl'ultimodituttieilservitoreditutti.36E
preso un bambino, lo mise in mezzo a loro; poi lo prese in
braccioedisseloro:37Chiunquericeveunodiquestibambini
nelnomemio,riceveme;echiunquericeveme,nonriceveme,
macoluichemihamandato"(Marco9:3337).

PocoprimaidiscepolidiGesavevanoammessodinonavercom
presoilsensodelleparolediGesquandopreannuncialorolaSua
sofferenza,morteerisurrezione.Ladiscussionecheavvienefradi
loroecheGeslisorprendeafare,lodimostraulteriormente:an
coraragionanocomelagentediquestomondo.Visonoareedella
lorovitacheancoranonsonoconvertitealmododipensare,par
lareedagirecheGesesemplificaedinsegnaloro.Laconversio
ne,infatti,nonqualcosacheavvieneunavoltapersempreall'i
niziodelnostrocamminocristiano,maqualcosadipermanente,
allorchsottoponiamolanostravitaacostanteanalisicriticaela
141


conformiamoall'immaginediCristo."...finoachetuttigiungiamo
all'unitdellafedeedellapienaconoscenzadelFigliodiDio,allo
statodiuominifatti,all'altezzadellastaturaperfettadiCristo"(Efe
sini4:13).
Possiamoimmaginarlimentrediscutonocos"umano"chelo
facciano...chifradilorooccupailpostodipreminenzafragli
apostoli: sar forse Pietro, "il principe degli apostoli"? "Eh no,
aspettaunmomento...anchenoi,GiacomoeGiovanni,siamoim
portanti:nonhaforseGesdatoancheanoiilprivilegiodifarsi
vederenellaTrasfigurazioneintuttalaSuagloria?"."Machedite,
sonoio,Giuda,chegestiscolacassadellacomunit,adessereil
pi importante. Senza uno che sapesse amministrare il denaro
comeme,nessunodivoienemmenoGespotrebbesvolgerela
Suamissione!".ChepotrebbepoidireGiovanni,"ildiscepoloche
Gesamava"(Giovanni21:20)?OppurePaolo,alqualeIddioaffi
dalaredazionedellamaggiorpartedegliscrittidelNuovoTesta
mento?Iddio,per,avevaprovvedutoancheperPaolo(nonsisa
mai).Egliinfattiafferma:"Eperchiononavessiainsuperbireper
l'eccellenzadellerivelazioni,mistatamessaunaspinanellacarne,
unangelodiSatana,perschiaffeggiarmiaffinchiononinsuperbi
sca"(2Corinzi12:7).
Gi,avremmospessobisognochequalcunospesso"cischiaffeg
giasse"pertenereabadalanostraumanapresunzione.Cidimen
tichiamo forse che ci che siamo, abbiamo e facciamo dipende
solodallagraziadiDio,donoSuo?Nell'episodiodioggiidisce
poli, alla domanda di Ges, tacciono, perch si rendono conto
quantoinopportunesianolelorodiscussionisuquest'argomento.
Quantospessoancheoggileadercristiani,predicatori,conferen
zieri,comunit,vorrebberoprimeggiarequantoadinfluenzaepo
tere.Una"sanacompetizione"necessaria,madobbiamocompe
terequantoall'eccellenzadelnostroumileenonostentatoservi
zio.
Ges,cos,vedeattornounbambino,lomettealcentrofradiloro
eloadditacome"ilpiimportante"nelregnodiDio.Alloraibam
142


bininonavevanoimportanzanellasociet,maGesdicecheper
Luiipiimportantisonopropriocolorocheilmondodisprezzae
mettedaparte,comeleclassimenoprivilegiate,gliemarginati,i
poveri,imalati,gliinvalidi,proprioquandoilmondoesaltachi
ricco, sano, bello, ha potere, cultura, educazione, fama,
notoriet...Occuparsidichi"nonconta"nellasociet,valorizzarlo,
"riceverlo","anticonformista"edcichepiDioapprezza.La
"grandezza"stanelmettersialserviziodegliumili,"riceverli",e
quandonoi"liriceviamo",accogliamoCristo,equandoaccogliamo
Cristo,accogliamoDio,ilpigrande!
L'apostoloGiacomoscrive:"Infatti,senellavostraadunanzaentra
unuomoconunanellod'oro,vestitosplendidamente,evientrapure
unpoverovestitomalamente,evoiaveteriguardoaquellocheveste
elegantementeeglidite:Tu,siediquialpostod'onore;ealpovero
dite:Tu,stattenelinpiedi,osiediinterraaccantoalmiosga
bello,nonstateforseusandountrattamentodiversoegiudicando
inbasearagionamentimalvagi?Ascoltate,fratellimieicarissimi:
Diononhaforsesceltoquellichesonopoverisecondoilmondoper
chsianoricchiinfedeederedidelregnochehapromessoaquelli
cheloamano?Voiinveceavetedisprezzatoilpovero!Nonsonoforse
iricchiquellicheviopprimonoevitrascinanodavantiaitribunali?
Nonsonoessiquellichebestemmianoilbuonnomechestatoinvo
catosudivoi?"(Giacomo2:27).

PREGHIERA
SignoreIddio,proseguicondecisioneillavoroditrasformazioneche
haiiniziatoinmequandomihaiconvertitoeportatoafarpartedei
Tuoidiscepoli.Chematerialedurodalavorarespessomidimostro!
"PassasudimelaTualimaelaTuapialla",nonimportasemifar
unpo'male.VogliodiventaresempremegliocicheaTepiace.Ren
dimiumileeservizievole.Cheiononaspiriadaltrocheafartipiace
resempre.Amen.

143

58

IlcopyrightsuCristo?
"38Giovanniglidisse:Maestro,noiabbiamovistounoche
scacciavaidemonineltuonome,[echenoncisegue;]eglie
loabbiamovietatoperchnonciseguiva.39MaGesdisse:
Nonglielovietate,perchnonc'nessunochefacciaqual
cheoperapotentenelmionome,esubitodopopossaparlar
maledime.40Chinoncontrodinoi,pernoi.41Chiun
queviavrdatodabereunbicchiered'acquanelnomemio,
perchsietediCristo,inveritvidicochenonperderlasua
ricompensa"(Marco9:3841).

statasempreunatentazionecostantenellechieseeneimovi
menticristiani,quelladipretenderediesercitareunostrettocon
trollosututticolorochepredicanol'EvangelooparlanodiCristo
pergarantirechelacosaavvengasecondole(loro)regole.Insom
ma, su Cristo si pu avere il "copyright"? Si potrebbe dire che
qualchevoltaessosarebbenecessarioalfinedievitareabusi,ma
lapretesadialcunechieseogruppiparticolarmente"presuntuosi"
chevorrebberomonopolizzareCristo,daresistere,anzi,Cristo
stessolacondanna.
"Dobbiamovietarlo?","No,nonglielovietate".Pubenessereche
alcuniparlinodiCristoinmodoinadeguato,manonglisonone
cessariamentecontrari.Puancheesserechealcunipredichinoun
Evangeloinmodo,anostrogiudizio,"difettoso"opersinodecisa
mente..."sovrabbondante".C'infattichipredical'Evangeloechi
dicedipredicare,adesempio,"ilpienoVangelo".Per,chistabili
scequalidebbanoessereicriteridi"pienezza"odi"ortodossia"?Si
trattadicriteridiscutibili.
Certo,l'EvangelodeveessereconformealleSacreScritture.L'apo
stoloPaolomoltoseverosuquestopunto:"Mimeraviglioche
cosprestovoipassiate,dacoluichevihachiamatimediantela
144


graziadiCristo,aunaltrovangelo.Chpoinonc'unaltrovan
gelo;percisonoalcunicheviturbanoevoglionosovvertireil
vangelodiCristo.Maanchesenoiounangelodalcieloviannun
ziasseunvangelodiversodaquellocheviabbiamoannunziato,
siaanatema.Comeabbiamogidetto,loripetodinuovoanche
adesso:sequalcunoviannunziaunvangelodiversodaquelloche
avetericevuto,siaanatema"(Galati1:69).Chiperpudireoggi
dipredicareunEvangelo"colmarchiodigaranzia"?Lepretesedi
tantechieseegruppichepretendonodiaverele"giustecredenzia
li",sonoperlomenodiscutibili.Certo,noicrediamocheilnostro
annunciosiacorrettosecondoiprincipibibliciriaffermatidallaRi
formaecerchiamodiessernecoerenti.Abbiamopureildoveredi
denunziarequellicheriteniamoesserevangelifalsatiodifettosi,
ma,inbeneomale,dobbiamorallegrarciquandoCristoonorato
edilsuonomeproclamato,anchequando,adesempio,unautore
laiconeapprezzalevirt,anchesenonlofacomefaremmonoi.
Il panorama di un mondo cristiano estremamente frammentato
puconfonderemoltoefarcidisperare.GrazieaDio,per,persi
nosullabasedivangelidecisamentedifettosi,Iddioportaancora
tantiuominiedonneallaconversioneaCristoedallasalvezza,e
demonivengonoscacciati.Com'possibilequesto?Perlagrazia,
misericordia e stupefacente pazienza di Dio. L'Apostolo scrive:
"VerochealcunipredicanoCristoancheperinvidiaeperrivalit;
macenesonoanchealtrichelopredicanodibuonanimo.Questi
lofannoperamore(...)maquelliannunzianoCristoconspiritodi
rivalit,nonsinceramente(...).Cheimporta?Comunquesia,con
ipocrisiaoconsincerit,Cristoannunziato;diquestomiralle
gro,emirallegrerancora"(Filippesi1:1518).Ilverocredente,
primaopoi,giungeariconoscereglierroriodifettidichigliave
vaannunciatounEvangelodifettosoenefarammenda.Dique
stodobbiamoaverefiducia.
Dobbiamo cos guardarci da ogni atteggiamento settario che ci
renderebbepisimiliaiFariseicheallospiritodiGes.Spiritotol
lerantenonvuoldirenecessariamentecomprometterel'Evangelo
mavalorizzarelacarit:...seguendolaveritnell'amore,crescia
145


mo in ognicosa verso colui che il capo, cio Cristo (Efesini
4:15),naturalmentepremiando,innomediCristo,chiriteniamo
proclamiCristocorrettamente.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringraziamoperchnonostantechetalvoltailpec
catocorrompailrettoannunciodell'Evangelo,nellaTuagraziaTuti
compiacidicontinuareaportareallasalvezzaituoieletti.Tiringra
ziamochequestocontinuaadavvenirepurenonostanteinostridi
fettiedincoerenze.Vogliamoperseguirelacorrettezzadottrinalee
denunciarel'errore:sappiamochenostrodovere.Liberaciperdal
l'atteggiamento settario, perch si rivelerebbe controproducente.
Amen.

146

59
Avvertimentoachimotivodiscandalo
"42 Echiunqueavrscandalizzatounodiquestipiccoliche
credono,megliosarebbeperluicheglifossemessaalcollouna
macinadamulinoefossegettatoinmare.43Selatuamanoti
facadereinpeccato,tagliala;meglioperteentraremonco
nellavita,cheavereduemanieandartenenellageenna,nel
fuocoinestinguibile,44doveilvermelorononmuoreeilfuoco
nonsispegne.45Seiltuopiedetifacadereinpeccato,taglia
lo;meglioperteentrarezopponellavita,cheavereduepiedi
edesseregettatonellageenna46doveilvermelorononmuore
eilfuocononsispegne.47Sel'occhiotuotifacadereinpecca
to,cavalo;meglioperteentrareconunocchiosolonelregno
diDio,cheaveredueocchiedesseregettatonellageenna, 48
doveilvermelorononmuoreeilfuocononsispegne.49Poi
chognunosarsalatoconilfuoco.50Ilsalebuono;maseil
salediventainsipido,concheglidaretesapore?51Abbiatedel
saleinvoistessiestateinpacegliuniconglialtri" (Marco
9:4251).

Iltestobiblicodioggisembrariprendereedampliareunodeitemi
diieri.Ilcristianoelacomunitcristianacamminanosuununa
strettapasserella.Devonoinfattievitaredicadereasinistranel
permissivismoeliberalismoprivodidiscernimento,comepurede
vonoevitaredicadereadestranelsettarismofarisaicoenelrigo
rismo,ipocrita,privod'amoreedicompassione.Caderedauna
parteodall'altrasignificadanneggiarelacausadiCristoeleper
sonecoinvolte.
Lacomunitcristianapucausare(piomenoconsapevolmente)
moltidanni,esserepersinopericolosa!Perquestonecessariofare
estremaattenzioneacomecicomportiamo.Ilnostrocomporta
mentopotrebbeessered'ostacoloallacrescitaspiritualediqualcu
no,soprattuttodicolorochesono"natidapoco"allafedecristia
147


na.Certo,ilverocristianononpotrmaidecaderedallagrazia
perchlasuasalvezzacompletamentenellemanidell'operadi
Dio e niente e nessuno potr pregiudicarla, ma non dobbiamo
prenderequestocomescusapernonaspirareadavereilpipossi
bileunacondottairreprensibileanchenellepiccolecose.Nonfa
cile,maquestodeveessere,conl'aiutodiDio,ilnostroproponi
mento.
Personalmentenehovistecostante(cosenegativeepregiudizie
voli)nelcorsodellamiavitacristiana,siainsingolicristianichein
comunit,chedavverounmiracolodiDioseancoranonhoab
bandonatotutto,"sbattendolaportainfaccia"allechieseeandan
domenesenzarimpianto."Horesistito"ciononostante.Noncosal
trichenehoconosciuti,difrontealcattivo, anzi,pessimo
esempiodialcuni cristianiecomunit,sisonoallontanatidalle
chiese, ripromettendosi di non metterci pi piede, e persino si
sonoallontanatidallafede."InfattiilnomediDiobestemmiato
per causa vostra tra i pagani, come sta scritto" (Romani 2:24).
Devo anch'io sempre chiedermi: "Sono stato forse occasione di
scandaloperqualcuno?Comepotreimettercirimedio?".
LeparolediGesinquestotestosonoestremamentedure:lare
sponsabilit dei cristiani nel loro comportamento ed esempio
enorme!Quantospessosiamonegligentiesuperficialiinquesto!
Possiamoscandalizzareinquestionidigraveincoerenzamorale,
maanchenellepiccolecose;nelleparolechediciamoenellelette
reoEMailallequalinemmenociperitiamodirispondere!Abbia
mocertosemprelenostrescusepergiustificarelenostreazionio
nonazioni,maanchenonrisponderegentilmenteadunaEMail,
mancaredionorarelepropriepromesse,nonpagarequalchedebi
to(divarianatura),nonrestituirequantopresoaprestito,ecc.
puavereeffettinegativipigravidiquantosipensiefareperde
reognifiducianellechiese!Spessolechiese"parlanobenemaraz
zolanomale"edaltrilesuperanoquantoacorrettezza!
Lachiesacristianadunqueirrimediabilmentecorrottaatuttiili
vellitantochemegliocoltivarelafedeinprivatoosoloconalcu
148


nepersone?Cosrecentementemihannodetto.No,bisognaono
rarelachiesaperch"un'ideadiDio":cideveessereedevefun
zionarecomeDiohadettonellaSuaParola.Sepervituperiamoil
nomediCristoconilnostrocomportamento,dovremoaffrontare
labengiustificatairadiDioneinostririguardi,esubirnetuttele
conseguenze,comeGesmettebeneinchiaroneltestodioggi.

PREGHIERA
SignoreIddio,aiutamiavigilaresumestessoaffinchilmiocom
portamentoetestimonianzacristiana,anchenellepiccolecose,siail
pipossibileirreprensibile.Nonvoglioscandalizzaremaedificare,
nonvoglioesserecausadivituperioperlachiesaelacausacristiana,
madareaTeedalTuoEvangeloognionoreegloria,sempre.Amen.

149

60
Usaegetta?
1PoiGespartdileseneandneiterritoridellaGiudeae
oltreilGiordano.Dinuovosiradunaronopressodiluidelle
folle;edinuovoegliinsegnavalorocomeerasolitofare.2Dei
fariseisiavvicinaronoaluipermetterloallaprova,dicendo:
lecitoaunmaritomandarvialamoglie?3Eglirisposeloro:
ChecosavihacomandatoMos? 4 Essidissero:Mosper
misediscrivereunattodiripudioedimandarlavia.5Ges
disseloro:perladurezzadelvostrocuorecheMosscrisse
pervoiquellanorma;6maalprincipiodellacreazioneDioli
fecemaschioefemmina. 7 Percil'uomolascersuopadree
suamadre,eiduesarannounasolacarne. 8 Cosnonsono
pidue,maunasolacarne.9L'uomo,dunque,nonsepariquel
cheDiohaunito. 10 Incasaidiscepolilointerrogaronodi
nuovo sullo stesso argomento. 11 Egli disse loro: Chiunque
mandaviasuamoglieenesposaun'altra,commetteadulterio
versodilei;12eselamoglieripudiasuomaritoenesposaun
altro,commetteadulterio"(Marco10:111).

Inuntempocomeilnostrodoveprevaleilconsumismoanchenei
rapportiumani("Stocontefintantochemiservi,fintantochemi
piaci,epoiquandononmiconvienipitrovoun'modellomiglio
re'etigettovia"),laquestionepostaaGesdaqueifarisei:le
citoaunmaritomandarvialamoglie?rimanemoltorilevante.
Perloro,per,nonsitrattavadiunadomandasincera,perchera
postasolo"permetterloallaprova".QualunquecosaGesavesse
dadire,avrebberocomunquecontinuatoafarequelchevolevano,
contestandolopregiudizialmente.
Ilfattosta,per,cheperquantosigiustifichiilnostrocomporta
mentonelcampodiripudioedidivorzio,lanostracoscienzabene
rilevailfattoche"c'qualcosachenonva",chenondovrebbees
150


serecos.Difatti,ilprogettoinizialediDioperl'uomoeperla
donna,primadiessereguastatodalpeccato,eralapermanenzaed
unicitdellororapporto:esisteperteunpartnerideale,"quello
chefaalcasotuo"(quellocheDiotifornisce)econilqualefor
mareun'unitumanaespiritualecheduratuttalavitatantoda
nonaveralcunanecessitd'altriaquellivello.
Unacosa,per,ilprogettocreativoiniziale,"l'ideale"acuidob
biamotendereelarealtcheoggiviviamo,guastatainognimodo
dal peccato. Di fronte ai danni dei rapporti umani prodotti dal
peccato, il Signore Iddio, attraverso la Sua legge (data tramite
MosecheincludequantodaLuiprescrittoattraversolaBibbia),
forniscedelle"misurecontenitive",delle"concessioni"che,bench
"nonideali",servonoarimediare,a"tamponare"inqualchemisura
leconseguenzedelpeccato.Queste"misurecontenitive"includono
il divorzio, che Dio accoglie e "regolamenta" per sovvenire alla
"durezza"delcuoreumano,perproteggeregliinnocenti,perga
rantireilorodirittienecessite,compassionevolmente,provvede
reancheaicolpevolilapossibilitdi"rifarsiunavita"quandosi
ravvedonodailoropeccati,"imparandolalezione".
L'idealedelmatrimoniocomeDiol'avevaprevistosindall'inizio,
per,nonpuessereimpostoaforza,madeverimanerel'obiettivo
acuiresponsabilmenteilcredentedevetendere.Esiste,infatti,il
"fariseismo"dichiabusadelleconcessionidiDioalriguardodel
divorziogiustificandotroppofacilmenteilpropriocomportamen
to,mac'ancheilfariseismodichitivorrebbecostringerespieta
tamenteinunasituazioneinsostenibileinforzadiunprincipioas
solutocheogginonsemprerealizzabile.Puraffermandoilprin
cipiodell'indissolubilitdelmatrimonio,Gesrimanecompassio
nevoleecomprensivodifronteasituazioniconcretechedevonoe
possonoessere"riaggiustate"inqualchemodo.
InognicasoGesquidenunziaogniabusodelleconcessionidi
Dioesortandoicredentialsensodiresponsabilit,facendotuttoil
possibile,conl'aiutodiDio,pertendereversol'ideale.Conlapre
ghieraeconl'impegnodevochiedereaDiochemifacciatrovareil
151


partner"giustoperme"echemiaiutigiornopergiornoarisolvere
gliinevitabiliproblemideirapportiumanisecondolaSuasapien
za.

PREGHIERA
SignoreIddio,tiringraziopertuttocichehaiprovvedutoaffinch
lamiavitasiarealizzatacompiutamentesecondoituoiprogettiori
ginali.Aiutamiacomprendereedaviverenelmiglioredeimodici
cheTuhaistabilitoperlamiavita.TiringrazioancheperlaTua
stupefacentepazienzaecompassionequandoprovvedia"tamponare
efasciareleferite"chealtrimihannocausatoocheiostessohocau
sato,permettendomidiviverenelmiglioredeimodianchese"non
l'ideale".Tiringrazio,infine,perlerisorsechemettiamiadisposi
zionepervivereresponsabilmenteeconimpegnosecondolaTuavo
lont.Amen.

61
Gesbenediceibambini
"13Glipresentavanodeibambiniperchlitoccasse;maidisce
polisgridavanocolorocheglielipresentavano.14Ges,veduto
ci,siindignedisseloro:Lasciatecheibambinivenganoda
me;nonglielovietate,perchilregnodiDioperchiassomi
gliaaloro.15Inveritiovidicochechiunquenonavrrice
vutoilregnodiDiocomeunbambino,nonvientreraffatto.
16 E,presiliinbraccio,libenedicevaponendolemanisudi
loro"(Marco10:1316).

Inqueigiornil'interesseperGesetuttoquelcherappresentava,
parevaessereperiSuoidiscepoli,"unaquestioneperpersonema
ture".Suscitavainfattiintensidibattitipoliticiereligiosi,avevaa
chefareconlaguarigionemoraleespiritualedipeccatori,malati,
indemoniatiecc.Chepotevanoavereachefarecontuttoquesto
152


deibambini?Sarebberostatisolodiimbarazzo,unfastidio.Acco
starli a Ges sarebbe stato persino "inappropriato". Coloro che
glieliportavano,per,avevanocompreso,aquestoriguardo,pi
deiSuoistessidiscepoli.Genitorietutoricomprendevanoquale
buonainfluenzaGesavrebbeavutosuilorobambini,perchda
Gesirradiavanient'altrocheamore,pace,sapienza,forzadivita
ediguarigione,particolarmentenecessariaproprioquandoibam
biniinquestomondosonosottopostiacostanteinfluenzecorrut
trici.EccocoscheGessiindignadell'atteggiamentodeiSuoidi
scepoli,additandoproprioqueibambini(nonsappiamocheet
avessero) come esempio, modellodi apertura verso ilRegno di
Dio,senzapregiudiziemalizia.EccocoscheGeslibenedicee,
valorizzandoli,raccomandaatuttidiprendersenesempreamore
volecura.
Il nostro atteggiamento al riguardo di bambini e "religione", in
modo particolare bambini e Ges, oggi molto ambivalente e
Gesseneindignerebbetantosenonpidiallora.Inalcunic'la
tendenzaopposta,l'ideaciocheGesriguardisoloilmondodei
bambini.Gese"ilvangelo"peralcunisolo"unabellafavola"
che"certo"nonpuinteressaregliadulti!Certigenitoriportanoe
lascianoibambini"inchiesa"(magariperilcatechismo,lascuola
domenicaleo"ilcultofamiliare")eloroseneescono,"passando
pitardiariprenderseli",comeselacosanonriguardasseloro,
"gliadulti"che...hanno"benaltrecosedafare".Hannol'ideache
lachiesariguardisoloibambini,comeunavoltacertiuominipen
savanocheriguardasse"sololedonne".Stupefacente!D'altrocan
to,inambientimoltosecolarizzati,c'oggil'ideacheibambini
debbano essere tenuti alla larga dall'influenza "della religione",
comesesitrattassediqualcosadinegativo,conilpretesto,magari
che"nonbisognainfluenzare"ibambinieche...deciderannoda
grandiseinteressarsidireligioneoppureno!Ilpresupposto,natu
ralmente,chesololoroabbianoildirittodiinfluenzareibambini
conl'ideologialaicistaedumanistaeche"lareligione"siasoloun
"primitivo"retaggiodelpassato.
Lacomunitcristiana,colorochecredonoevivonol'insegnamento
153


diGes,valorizzaibambiniesacheestremamenteimportante
accompagnarliaGes,lasciarecheEglilibenedica,liistruiscanei
Suoivalori,impartiscaloroilSuoSpirito,lieduchiadunavita
veraesignificativa,quellachesoloGespudare.Lacomunit
cristianaedigenitoricristianisannoquantoimportantechei
bambiniapprendanoGeselaSuaParolailpiprestopossibile,
nonsoloaffinchpossanocontinuareaportareavantilanostraco
munitcristianaedivaloridell'Evangeloquandoglialtrinonci
sarannopi,maperchsonopersuasichesoloGes,solol'educa
zionecristianapuformareuominiedonnerealizzatiinciche
picontanellavita,uominiedonneinarmoniaconDioeconla
Suavolont.Essi,infatti,sonoricettivi:dobbiamoproteggerlidai
disvaloridiquestomondoedalnostrospessocattivoesempioela
sciarecheassorbanotuttocicheGeserappresenta.Nonc'
miglioreattod'amorechepossiamofareloro.Lepersonechequel
giornoavevanoportatoilorobambinidaGesloavevanocom
preso.

PREGHIERA
Tiringraziamo,Signore,pertutticolorochecihannoaccompagnato
aGesfindapiccoli,continuandoadarciunbuonesempiosuci
chesignificaesserecristiani.Questohafavoritolanostraconversio
neallafedecristiana.Dancheanoi,Tenepreghiamo,lostesso
apprezzamentoversoibambiniepersuadicisempredipicomesia
importante portarli a Cristo con la nostra parola e con il nostro
esempio,affinchcrescanocomeuominiedonnerealizzatiebenedet
tidaTe.Amen.

154

62
Altarinisegreti
"17MentreGesuscivaperlavia,untaleaccorsee,inginoc
chiatosi davanti a lui, gli domand: Maestro buono, che
cosadevofareperereditarelavitaeterna?18Gesglidis
se:Perchmichiamibuono?Nessunobuono,tranneuno
solo,cioDio.19Tusaiicomandamenti:"Nonuccidere;non
commettere adulterio; non rubare; non dire falsa testimo
nianza;nonfrodarenessuno;onoratuopadreetuamadre".
20Edeglirispose:Maestro,tuttequestecoselehoosserva
tefindallamiagiovent. 21 Ges,guardatolo,l'amegli
disse:Unacosatimanca!Va',vendituttocichehaiedllo
aipoverieavraiuntesoroincielo;poivienieseguimi.22
Maegli,rattristatodaquellaparola,seneanddolente,per
chavevamoltibeni. 23 Ges,guardatosiattorno,disseai
suoidiscepoli:Quantodifficilmentecolorochehannodelle
ricchezzeentrerannonelregnodiDio!24Idiscepolisistu
pirono di queste sue parole. E Ges replic loro: Figlioli,
quantodifficile[perquellicheconfidanonellericchezze]
entrarenelregnodiDio! 25 pifacileperuncammello
passareattraversolacrunadiunago,cheperunriccoentra
renelregnodiDio.26Edessisemprepistupitidicevano
tradiloro:Chidunquepuesseresalvato?27Gesfisslo
sguardosudiloroedisse:Agliuominiimpossibile,ma
non a Dio; perch ogni cosa possibile a Dio (Marco
10:1727).

Untale"cheavevamoltibeni","unricco",vadaGeseGlichiede:
"Checosadevofareperereditarelavitaeterna?".Focalizzandola
suavitasull'arricchirsi,vorrebbecosaggiungereaisuoibenian
che"l'ereditceleste".Secondoicriteridiquestomondocertamen
teegli"sacomesivive".Nonnemmenoun"materialistapuro"
perchnondisdegna,anzicercadiintegrarenellasuavisionedel
mondo,i"valorispirituali".Onoralamoralitelareligioneedha
155


un occhio di considerazione anche per Ges, che considera un
"maestrobuono",Unodalqualecertamentepotr"ricavarne"qual
cosadibuono!NonhaquindipregiudiziversoGes.Quinon
scritto,mapossiamoimmaginarecheidiscepolidiGesvedanodi
buonocchiounocoschesiinginocchiadavantiaGesechesa
rebbesicuramentemoltoutilepersostenereefinanziareilmovi
mentocristiano!...solocheGes"selolasciascappare"conleSue
"solite"espressionimassimaliste!Checosac'erache"nonandava"
inquest'uomoe,soprattutto,checos'che"nonva"inGesche
sembrerebbesfidare(enonlaprimavolta)"leregoledelbuon
senso"!Questisonoinostriragionamenti,nonvero?
Gesnondisprezzaquest'uomo,anzi,"loama"(21),loguardacon
simpatia.Ges,per,guardaancheoltrelasuacondizioneesterio
re,aldildellasuamoralit,religiositeindubitabiledisponibili
t.Gesguardanelleprofonditdelsuocuoreeviscopreunat
teggiamentodifondononbuonoche,alfinedicorreggerlo,sfida
conunarichiestaappositamente"esagerata":"Va',vendituttoci
chehaiedlloaipoverieavraiuntesoroincielo;poivieniese
guimi".Gescoslometteallaprova:selasupera,potrsicura
menteseguirloeconseguireil"tesoroincielo"alqualeambisce.
Ges non pretende questo necessariamente da tutti (dare tutto
quelchesipossiedeaipoveriperseguireGes"nudi"),mapotreb
bedanoipersonalmentepretenderedi"smantellareilnostroalta
rinosegreto"(quellochecistaparticolarmenteacuore),oppuredi
rinunciarealnostro"peccatofavorito",qualoraquestofosseper
noipiimportantediDio.LapromozionedelregnodiDio,infatti,
deveessereperildiscepolodiGes,lasuaprimaambizione,an
chesequestosignificasse"nonguardagnarcenenulla",nonaverne
alcunprofittopersonale.Gesdice: "Cercateprimailregnoela
giustiziadiDio,etuttequestecosevisarannodateinpi"(Matteo
6:33).
Questotestononsirivolgenecessariamenteairicchidibenimate
riali,maatutticoloroche"accumulanopersstessi"unaqualsiasi
cosaemettonoDioinqualchemodo,insecondopiano.Datoche
156


tutti(chipiochimeno)hannocoseacuinonvorrebberorinun
ciaremaiesonodifficilmentedispostiametteredavveroDioal
primoposto(nonsemplicementead"aggiungerlo"adaltrecose),i
discepolidiGessichiedono:Chidunquepuesseresalvato?
(27);infatti"...pifacilecheuncammelloetc.".Laveraconver
sioneaDiodunqueimpossibile?Certo,noipossiamoprodurre
soloconversionifalseo"discutibili".Quandoperunuomoouna
donnadavveromettonoDioalprimopostonellalorovitasuc
cessodavverounmiracolo,unmiracolodellagraziaedellapoten
zadiDio.perquestocheGesdice:Agliuominiimpossibile,
manonaDio;perchognicosapossibileaDio(27),unmiraco
losimileaquellocheeraavvenutonelcasodiZaccheoche,dopo
averaccoltoGesincasasua,dice:"Ecco,Signore,iodolamet
deimieibeniaipoveri;sehofrodatoqualcunodiqualcosaglirendo
ilquadruplo.Gesglidisse:Oggilasalvezzaentratainquesta
casa"(Luca19:89).
DiciamoalloraalSignore: "Tumihaipunito,comeunvitellonon
domato;convertimi,eiomiconvertir,poichtuseiilSIGNORE,il
mioDio"(Geremia31:18).

PREGHIERA
SignoreIddio,ancheselacosapotrebbeessermialquanto"scomo
da",identificaedistruggi"glialtarini"segretinellamiavita,affin
chiotimettadavveroalprimopostoeTirendal'onoreelaglo
riacheTiappartiene.Amen.

157

63
Checosacenericaviamo?
"28Pietroglidisse:Ecco,noiabbiamolasciatoognicosaeti
abbiamoseguito.29Gesrispose:Inveritvidicochenonvi
nessunocheabbialasciatocasa,ofratelli,osorelle,omadre,
opadre,ofigli,ocampi,peramormioeperamordelvangelo,
30ilqualeora,inquestotempo,nonnericevacentovoltetan
to:case,fratelli,sorelle,madri,figli,campi,insiemeapersecu
zionie,nelsecoloavenire,lavitaeterna. 31 Mamoltiprimi
sarannoultimiemoltiultimiprimi"(Marco10:2831).

...aforzadisentirparlaredicroce,dirinuncia,divenderetuttoe
darloaipoveri,idiscepolisipreoccupanoePietro,conquelsuo:
Ecco, noi abbiamo lasciato ogni cosa e ti abbiamo seguito,
come se timidamente dicesse a Ges: "Abbiamo investito in Te
ognicosa,maallafinfine,cosanericaviamo?".S,abbiamola
sciatocasa,famiglia,amici...
LadomandacomprensibileeGesnonlirimproveraperquesto.
No,nondevonotemerecomeseGesprospettasselorosolo"retri
buzionispiritualinell'aldil".LaprospettivadiGesintegrale:
"animaecorpo"vannosempreassieme,nelnuovocieloenella
nuovaterramaanche"quaggi"!Seloroconsideranoibeniele
soddisfazionidiquestavitanelmodogiusto,nellagiustaprospet
tiva,senefannousosecondolavolontdiDioenoncomeunfine
in s stesso per soddisfare la propria concupiscenza, anche nel
mezzodipersecuzionierinunceessipotrannogoderediconcrete
soddisfazioni.Potrannocertoaverlasciatofamigliariedamicinon
compatibilieresistentiaivaloridellostiledivitacristiano,manel
l'ambitodellacomunitcristianatrovanoinnumerevoli"case,fra
telli,sorelle,madri,figli...".S,ilcristianovedechel'ambitodei
suoirapportisocialisiestendemoltopidiprimaediventanorap
portisociali"diqualit",nonsuperficialiedinteressati,comespes
158


soaccadeinquestomondo.
Unavolta,quandoSuamadreeiSuoifratellinaturalieranovenu
tiacercareGesper"riportarseloacasa"allontanandolodallaSua
missione,Eglirisponde:"Miamadreemieifratellisonquelliche
ascoltanolaparoladiDioelamettonoinpratica"(Luca8:21).
Senza disprezzare per questo i Suoi diretti famigliari, Ges
comesedicessechelaSuafamiglianaturale"nonglimanca",per
chfraquellicheveramentefannolavolontdiDio,Eglineha
trovati innumerevoli altri "familiari", e non rimpiange minima
menteiprimi.Lacomunitcristianadiventaveramentefamiglia.
Inoltre,laveracomunitcristiana(cometestimonialachiesache
troviamonegliAttidegliApostoli)condivideipropribenitanto
cheinessanonvisarmaiqualcunochesitroviprivodelnecessa
rio,anzi...
Certo,incertesituazioni,ilcristianoputrovarsisoloedisolatoe
lacosapuesserepesante.Questasolitudine,per,puesserean
checolpadellasuanegligenzaperchnoncercasufficientemente
lacompagniael'aiutodifratelliesorelleinfede,oppurepuesse
recolpadellanegligenzadichieseocristianichenonfannoabba
stanza, comedovrebbero,perconoscere, visitare edintegrareil
cristianoisolato(lacomunitcristianaprimitivaavevaistituitola
funzionedeidiaconiperoccuparsi,peresempio,dellevedove,dei
malatiedeipoveri).Quand'anchelanegligenzanonfosseilcaso,
cisonotantimodiincuiilcristianoisolatoebisognosopusovve
nireallesuenecessitchiedendoalSignore,inpreghiera,chele
Suepromessesirealizzinostimolandolaresponsabilitecreativi
tsuaedeicristianidellazonaincuivive.
InognicasoilSignorepuevuoleprovvedere"agliultimi"erim
provera"iprimi"che,senonfannoquelchedevono,potrebbero
perderecidicuisonotantofieri.

PREGHIERA
SignoreIddio,aiutamianonfarmiprenderedall'ansiaquando,per
159


seguirti,miritrovoprivodiquelconfortomaterialeedumanoche
altri,chepurenonTiconoscono,sembranoavere.Aiutamiamettere
infunzioneedutilizzaretuttelerisorsecheTumettiadisposizione
deiTuoipersovvenirealleloronecessit.Voglioperfareilprimo
passoperoccuparmiiostessodeglialtrietroverinloroimembri
dellaTuafamiglia.Amen.

64
SalitaaGerusalemme
"32 MentreeranoincamminosalendoaGerusalemme,Ges
andavadavantialoro;essieranoturbati;quellicheseguivano
eranopieniditimore.Eglipresedinuovodaparteidodici,e
cominciadirlorolecosechestavanoperaccadergli:33Noi
saliamo aGerusalemme eil Figliodell'uomo sardatonelle
manideicapideisacerdotiedegliscribi.Essilocondanneran
noamorteeloconsegnerannoaipagani,34iqualiloscherni
ranno,glisputerannoaddosso,loflagellerannoel'uccideranno;
ma,dopotregiorni,eglirisusciter"(Marco10:3234).

ComincialasalitaversoGerusalemme.Nonunsentierodifficile,
maconsapevolidiquellochestapersuccedereaGes,comese
fosseunascalatasuunaparetealpinadigrandedifficolteperi
colo.comeandarsiappostaacacciaretralefaucidelleone:
"unsuicidio".AGerusalemmestanziatalaclassepoliticaereli
giosadominantechevidispiegatuttoilsuoterrificantepotere.
Gesprocedecondecisionedavantialoro.Nessunoriusciraper
suaderloadesistere.Loseguono,turbatiepieniditimoreiSuoi
discepoli.PerlaterzavoltaGespreannunciailSuoarresto,soffe
renzaemorte.Nonpossonopidiredinonavercapitoquelche
vuoldire.Pichiarodicos...Nonl'hadetto,poi,solounavolta,
"persbaglio".
chiarochenonsirecanoaGerusalemmeperinnescareunarivo
160


luzione.Inuncertosensos,manonquellachepensano.Sonodi
sarmatie"disorganizzati":nullastatopredispostoperun'even
tualeinsurrezione;nonvisarannotruppealleatepronteavenire
inlorosoccorso.Conta forsesu "legionidi angeli"?Chiss. "Da
comeGesneparla,lacosa'nonsiprospettabene'".Ilsensodi
tuttoquestocontinuaasfuggireamoltifraloro.
Lacosachepilisconcertal'annuncio,dopolamortediGes,
della Sua risurrezione. Cosa davvero inaudita, "assurda" perch
senzaprecedenti.S,nonfacilequestafiduciaperchlerealtdi
cuiGesparlanonmaistatasperimentataprima,ndaloro,n
danessunaltro.Erastatasoloadombratanelleprofezie,intuita,
pregustatainpartenell'episodiodellaTrasfigurazione.Lapotenza
diGes,inoltre,noneramanifestanelleSueoperediguarigione?
Nonavevaforserisuscitatoanchedeimorti?S,masisaquantola
mentalitumanariescasemprearazionalizzareognicosa,ainter
pretarelarealtsolosullabasedelleesperienzepassate.Sevoglia
mocomprendereGes,per,questononlopossiamofare,perch
siamodifronteall'inaudito,al"senzaprecedenti".Nonpossiamo
pretenderedispiegarlo completamente.Solo dopo, dopol'espe
rienzadellarisurrezioneedallasualuce,retrospettivamente,com
prenderannoilsensodiquantoeraavvenuto.Nonprima.Cosan
chenoi.
Chefare,allora?Certocontinuare,perquantoperplessi,adargli
fiducia.Eglisaquelchestafacendo.Questovaleanchepernoi.La
realtdiGesspessovaoltreallenostreesperienzepassate.Non
possiamoleggerlainquellaluce.Gesdice:"Iofaccioognicosa
nuova".Cheavverrallanostramorte?Comesarilnuovocieloe
lanuovaterra?Difficileimmaginarlo.Pretenderedipoterlofare
stupido.Bisognadarglifiducia.Gesnonl'hamaitradita.com
prensibileessereturbatietimorosicomequeidiscepoli.Essi,per,
procedono,continuanoaseguirlo.AltriGlivoltanolespalleetor
nanoindietro.NonsonodispostiaseguireGesfinoaquelpunto.
Lorono,proseguono.Glidannofiducia.Cosdobbiamofarenoi
anchefraleincertezzedellavita.
161

PREGHIERA
SignoreIddio,lavitacristianacoerentesenzadubbioundifficile
sentieroinsalita.Spessomicoglielapaurael'incertezza.Talvolta
misembradinonfarcela,cheleforzemimanchino,opeggio,che
lassnoncisianullasenonunburronedalqualecadereesfracel
larsi.Turbatoetimoroso,per,comeidiscepolifedelidiGes,io
procedo,dandoglifiducia.Iocredo,masovvienituallamiaincre
dulit.Amen.

65
Onoreegloria,masualtrestrade...
"35GiacomoeGiovanni,figlidiZebedeo,siavvicinaronoalui,
dicendogli:Maestro,desideriamochetufacciapernoiquello
chetichiederemo.36Eglidisseloro:Chevoletecheiofaccia
pervoi?37Essiglidissero:Concedicidisedereunoallatua
destrael'altroallatuasinistranellatuagloria.38MaGes
disseloro:Voinonsapetequellochechiedete.Potetevoibereil
calicecheiobevo,oesserebattezzatidelbattesimodelqualeio
sonobattezzato?Essiglidissero:S,lopossiamo.39EGes
disseloro:Voicertoberreteilcalicecheiobevoesaretebattez
zatidelbattesimodelqualeiosonobattezzato;40maquanto
alsedersiallamiadestraoallamiasinistra,nonstaamecon
cederlo,maperquelliacuistatopreparato.41Idieci,udi
toci,cominciaronoaindignarsiconGiacomoeGiovanni.42
MaGes,chiamatilias,disseloro:Voisapetechequelliche
sonreputatiprincipidellenazionilesignoreggianoecheiloro
grandilesottomettonoallorodominio.43Manoncostradi
voi;anzi,chiunquevorresseregrandefravoi,sarvostroser
vitore;44echiunque,tradivoi,vorressereprimosarservo
ditutti. 45 PoichancheilFigliodell'uomononvenutoper
essereservito,maperservire,eperdarelasuavitacomeprez
zodiriscattopermolti"(Marco10:3544).
162


StranapreghieraquelladiGiacomoeGiovanni.Unapreghieraalla
qualeGesrispondenegativamente.Perch?"Voinonsapetequel
lo che chiedete" (38). Preghiere ingenue... preghiere
presuntuose...preghierecheDio,nellaSuasaggezza,meglioche
nonrispondaochevirispondadiversamente.Siamodelusiperil
fattocheDiononciabbiarispostoneitermini,nellamisura,quan
do,doveecomeavevamopregato?Nondovremmo,Luisameglio
dinoiseequandorisponderci.Dobbiamodarglifiducia.Inogni
casoverifichiamocheilcontenutodellenostrepreghieresiacom
patibileconlospiritoelavolontdiCristo.
StavanosalendoversoGerusalemmeturbatietimorosi,maqual
cunodiloroforseancorasperavainunqualchemiracolosoattac
coalpotere,uncolpodistatodapartediGes!Eccocoscomela
preghieradiGiacomodieGiovannifossebasatasulfattochean
coranonavevanocompresocomelaviadellagloria,perGes,
nonavrebbepercorsoicanonidiquestomondoe,inognicaso,sa
rebbestata...lagloriadelcrocifisso!"Noncredochevoiintendiate
esserecrocifissiconme,unoallamiadestraedunoallamiasini
stra... mi dispiace, ma quei posti sono gi riservati ...a due
ladroni!".Ges,poi,indirettamente,dicecheGiacomoeGiovanni
avrebbero seguito Ges sulla via del martirio, il loro "calice
amaro",illoro"battesimodisangue".
L'indignazionedeglialtridiscepolirivelaaltrettantaincomprensio
nedellarealt:"Comevipermettetedichiederepervoistessidei
privilegi?Enoi?Chisiamoforse?Il'primato'vaaPietro,nonavoi
due...".Quantosonostupidituttiquanti,diremmonoi.Eppure,nel
corsodellastoria,quanti"ecclesiastici"hannorincorso"ivalori"di
questo mondo pretendendo gloria, onori e ricchezze accanto ai
potenti,epersinopretendendodiesserepigrandiedimportanti
deipotentidiquestomondo!Quanti"papi","cardinali",presunti
"vicaridiCristo"sonostatiesonoallaricercadiquestagloria!...e
questononsolonelCattolicesimoromano,maanchenell'Ortodos
siaorientaleenelProtestantesimo.Quantipredicatoriedevange
listi,pure,vantanopersstessifama,notoriet,potenza,risorse!
Quanti"papetti"ambisconoalpoterepersinoinunapiccolacomu
163


nit...
ComprenderemomailalezionediCristo?Cosnondeveesserefra
noi.Vogliamoessere"primi"nelregnodiDio?Diventiamoallorai
servitoriditutti.Aspiriamoafareilavoripiumili.C'chisiof
fendeperchcostretto"adabbassarsi"facendoquantoilmondo
consideradisonorevole:quellounonoreperCristo.Ivaloridi
Cristo sono capovolti rispetto a quelli che prevalgono quaggi.
Possiamopretenderediesserecristianisenonlocomprendiamoe
lopratichiamo?
LaviadiCristo:"IlFigliodell'uomononvenutoperessereser
vito,maperservire,eperdarelasuavitacomeprezzodiriscatto
permolti".[Notate,fraparentesi,quel"permolti",non"pertutti"]
PREGHIERA
SignoreIddio,quantospessodovrestirimproverarmiperchancora
noncomprendo"lostile"delTuoFiglioGesCristoeambiscoaci
cheilmondoconsideraimportante.Perdonami,imprimiinmesem
predipilaTuavia,peresserequelcheTuvuoi.Amen.

66
Coraggio,Eglitichiama
46PoigiunseroaGerico.EcomeGesuscivadaGericoconi
suoidiscepolieconunagranfolla,ilfigliodiTimeo,Bartimeo,
ciecomendicante,sedevapressolastrada.47Uditochechipas
savaeraGesilNazareno,simiseagridareeadire:Ges,fi
gliodiDavide,abbipietdime!48Emoltilosgridavanoper
chtacesse,maquellogridavapiforte:FigliodiDavide,abbi
pietdime!49Ges,fermatosi,disse:Chiamatelo!Echia
maronoilcieco,dicendogli:Coraggio,lzati!Eglitichiama.
50Allorailcieco,gettatoviailmantello,balzinpiedievenne
daGes.51EGes,rivolgendosialui,glidisse:Checosavuoi
chetifaccia?Ilciecoglirispose:Rabbun,cheioricuperila
164


vista. 52 Gesglidisse:Va',latuafedetihasalvato.In
quell'istante egli ricuper la vista eseguiva Ges per la via"
(Marco10:4652).

IeriabbiamovistocheGiacomoeGiovannisieranoaccostatia
Gesconunarichiesta.Eglirispondeallasupplicadiquest'uomo,
cieco e mendicante, allo stesso modo: Che cosa vuoi che ti
faccia?.GessembraquasirassegnatochelagentevadaaLui
soloperchiedere.Preghieranonsolorichiesta,ancheesprime
relagioiadellacomunione.InognicasoGesconsapevoledies
serevenuto,nelSuograndeamore,perfarepernoiqualcosa,per
farcidelbene.Nonsitratta,per,di"qualsiasicosa",maciche
davverociserveperrendercipersoneintegre.GiacomoeGiovanni
nonavevanobisogno,peresseredavverointegri,completi,diposi
zionidipotere,disupremazia,odionoriparticolari.Ibisogniche
avvertiamo, non sononecessariamente ciche necessitiamo pi
d'ognialtracosa.Cirendeintegri,realizzatiecompletil'essere,il
pensareel'agirecomeGes:viverelaSuapacenell'amorechesi
dona,aDioedalnostroprossimo.infattiilrapportodifiducia
conDio,lacomunioneconLuichepusoddisfarciveramente.In
Luiinostribisognidibasetrovanorisposta,mainLuitroviamo
moltodipi.
Gesrendelavistaaquell'uomocieco,maglidice:Va',latua
fede ti ha salvato. Questo molto pi che dire: "Va', ora ci
vedrai",ma:"Latuafedeinme,oltrearestituirtiunafacoltfisica,
perquantoimportante,tihareso'salvo',integro,completo,come
essereumanodestinatoallacomunioneconDio.Haiconfessatola
tuafedeinme:il'FigliodiDavide',ilMessia,ilSalvatore.Iotiho
dato,cos,'lachiave'nonsolodellavisionefisica,ma,ancordi
pi, la chiave della 'visione spirituale'. Seguendomi tu scoprirai
semprenuovedimensionidellavitaumana,quellechedovevate
averefindall'inizio,primacheilpeccatoguastasseogniaspetto
dellavostraesistenza".Quell'uomo,cos,"segueGesperlavia".
Comenonvedereinquestol'inizioperluidelcamminodellavita
cristiana.Lotrovercertoimpegnativo,mamoltesarannoperlui
165


lesoddisfazioni.
Notateanchequel"gettatoviailmantello,balzinpiedi".Peran
daredaGeseconGes,dobbiamolasciare"ilmantello"checo
preinostripeccati,affinchLuilirilevieceeliberi.Dobbiamola
sciareinostri"straccidigiustizia",poveri,rattoppatiepuzzolenti,
coniqualicicoprivamo.Sepureciservivanoinqualchemodoin
questomondo, certononsono sufficienti, adatti, per comparire
degnamentedavantiaDio.GescicoprirconilSuo"mantello",
nuovo,riccoecaldo,tantochesembreremofiglidire.Ilnostro
"mantello"pesanteedingombrante.Nonciserve:Senzadiesso
possiamobalzareinpiediliberiecorrereversoGes,checidone
rquantocioccorre.Sonoimmagini,mariflettetequantosiano
pertinenti:checos'che"ciingombra"perraggiungereliberamen
teGes?Nonc'nullachevalgalapenadiportarcidietroquando
andiamoaGes."...chedaDiostatofattopernoisapienza,giu
stizia,santificazioneeredenzione"(1Corinzi1:30).

PREGHIERA
SignoreIddio,Tucheoggiseivenutoameattraversoquestotestodel
vangelo,elevoversodiTelavocedellamiapreghieraperimplorarti
cheTu,nelTuoamore,mivengainsoccorso.SoloTupuoidavvero
rispondereaimieibisogni.AlTuorichiamo,cos,corroversodiTefi
ducioso,abbandonandoimieistracci,affinchTusiiilmiotutto.
Amen.

166

67
IllegittimoSovranoneiSuoipossedimenti
"1QuandofuronogiuntivicinoaGerusalemme,aBetfageeBe
tania,pressoilmontedegliUlivi,Gesmandduedeisuoidi
scepoli,2dicendoloro:Andatenelvillaggiochedifrontea
voi;appenaentrati,troveretelegatounpuledrod'asino,sopra
ilqualenonmontatoancoranessuno;scioglieteloeconduce
teloquidame.3Sequalcunovidice:"Perchfatequesto?"ri
spondete: "Il Signore ne ha bisogno, e lo rimander subito
qua". 4 Essiandaronoetrovaronounpuledrolegatoauna
porta,fuori,sullastrada,elosciolsero.5Alcunitraquelliche
eranolpresentidisseroloro:Chefate?Perchscioglieteilpu
ledro? 6 EssirisposerocomeGesavevadetto.Equellilila
sciaronofare.7EssicondusseroilpuledroaGes,gettaronosu
quelloiloromantelliedeglivimontsopra.8Moltistendeva
nosullaviailoromantelli;ealtri,dellefrondecheavevanota
gliateneicampi.9Colorocheandavanoavantiecolorocheve
nivanodietrogridavano:Benedettocoluichevienenelnome
delSignore!10Benedettoilregnocheviene,ilregnodiDavide,
nostropadre!Osannaneiluoghialtissimi!. 11 Gesentra
Gerusalemmeneltempio;edopoaverosservatoognicosain
torno,essendogil'oratarda,uscperandareaBetaniaconi
dodici"(Marco11:111).

GesgiungecosaGerusalemmeperl'ultimapartedelSuoservi
zioterreno.Gerusalemmeera"lacapitale"sceltadaDiocomesede
principaledelcultoaLuidovutoecentrod'irradiazionedelSuo
regno.Avrebbebenprestoperduto,per,ilsuoruoloneipropositi
diDio.Gesavevadetto:"....credimi;l'oravienechensuquesto
montenaGerusalemmeadorereteilPadre.(...)Mal'oraviene,
anzigivenuta,cheiveriadoratoriadorerannoilPadreinspiri
to e verit; poich il Padre cerca tali adoratori" (Giovanni
4:21,23).Gesentra,cos,inquellachesipotrebbebendireesse
167


relaSuacitt,ldovec'ilSuotempio.
LaregalitdiGessidimostranellaSuaaccoglienzatrionfale.il
popoloLoriconoscecomeilpromessoMessia,discendentediDa
videe"legittimoeredealtrono"(chivicomandavaalloranonave
vatitoloalcunoperfarlo).Nonsorprendechelacosa"preoccupi"
chioccupailpotereeunataleentrataincittfaschevengano
convocate"riunionid'emergenza"delgoverno.Gesentraincitt
sicuramenteinmododiversodai"normalipotenti":lofaingroppa
adunumileasinello,maquestocorrispondeaquantoleantiche
profezieavevanopreannunciato."Lacosa"nonsfuggeachicono
sceleScritture.
NotatepurecomeGes,ilSignore,ilRe,abbiatitoloadisporre
d'ognicosa,equesto,altresriconosciuto:"Sequalcunovidice:
"Perchfatequesto?"rispondete:"IlSignorenehabisogno...(...)E
quellililasciaronofare".QuandoEglidiceanoiedacichepos
sediamo:"IlSignorenehabisogno",comerispondiamo?Ricono
sciamoinquestoilSuodirittoesovranit?Adifferenza,per,dei
potentidiquestomondo,Eglirestituiscequantochiededipoter
usare!Nonlosfruttaepoilogettavia,comeadesempiofaSatana
conchiloserve:chipensadiaverneprofittosisbaglia.Ilnostro
proverbiodice:"Ildiavolofalepentole,manonicoperchi"!
Ges, cos, entra nella Sua citt e "osserva ogni cosa intorno",
compieun'ispezione.QualesarilrisultatodellaSuaispezione,la
Suavalutazionedopol'ispezione?quellochevedremodomani.
SeGesvenisse,per,ad"ispezionare"lanostravitaoppurelano
strachiesa,comelatroverebbe?Inalcunipaesisortal'iniziativa
del"visitatoremisterioso"cheentrasenzapresentarsicometale,
perverificarelaqualitdiunacomunitcristianaedelcultodo
menicale. Alcune comunit cristiane chiedono appositamente di
esserevisitate(senzapreavviso!)perpoterfareunasanaverifica
criticadisstesse.Comerisulteremmonoi?

168

PREGHIERA
SignoreIddio,tiaccolgonellamiavitacomeillegittimoSovranoe
Signore.Haititoloamestessoedatuttocichepossiedo.Utilizzami
perlaTuagloriaerileva,Teneprego,laddoveiononfossiabbastan
zautileaTeopersinod'ostacoloalTuoregno.ColTuoperdonoecon
ilTuoaiutomiimpegnoacambiare.Amen.

68
PortarefruttoagloriadiDio
"12 Ilgiornoseguente,quandofuronouscitidaBetania,egli
ebbefame.13Vedutodilontanounfico,cheavevadellefoglie,
andavederesevitrovassequalchecosa;ma,avvicinatosial
fico,nonvitrovnientealtrochefoglie;perchnoneralasta
gionedeifichi.14Ges,rivolgendosialfico,glidisse:Nessuno
mangimaipifruttodate!Eisuoidiscepoliudirono"(Marco
11:1214).

Gesunavoltaraccontaunaparabolaapropositodiunammini
stratoredisonestoenegligente:"Unuomoriccoavevaunfattore,il
qualefuaccusatodavantialuidisperperareisuoibeni.Eglilochia
meglidisse:'Checos'questochesentodiredite?Rendicontodel
latuaamministrazione,perchtunonpuoipiesseremiofattore'"
(Luca12:12).QuitroviamocheGesvisitailSuopopolo,ilpopo
loeletto,ilpopolochedovevarappresentareDioinquestomondo,
e"faun'ispezione":Litrovaintentiaservirediligentementeilloro
Signore?Ahimno.Tante"bellefoglie",manessunfrutto.Vuole
raccoglierequantoGlispetta,manontrova"neancheunfico".Tut
toquestobenerappresentatodalla"parabolavivente"cheGes
rappresentaconilfattodiandare,avendofame,acercaredeifrut
tidamangiarepressounpromettentealberoedinonavernetro
vati.
...noneraperlastagionedeifichi!"Chesensohatuttoquesto?",
169


sipotrebbechiederequalcunoaquestopunto.Questeparolesem
branoesserelaragioneperlaqualeGes,logicamente,nonavreb
bedovutoaspettarsiditrovaredeifichi.Ilsensodiquesteparole,
per,diverso.Potrebbesignificare:"Iltempodellaraccoltadeifi
chi nonera giunto, equindi, nonessendostati ancora raccolti,
avrebbedovutobentrovarne"!Oforseperch,benchsisarebbero
dovuti aspettare fichi, non era stata una stagione propizia, un
buonanno.Daunalbero,per,cosapparentementerigogliososi
sarebberodovutiattenderefichi.Oppureancora,perchsembran
doessereunalberopromettente,benchnondeltuttoinstagione,
certamentesenesarebberodovutitrovare.InognicasoGesnon
netrova,edeccolesueparoledimaledizione.
LeparoledimaledizionediGesversoquest'alberocisembrano
assurde,quasi"unirrazionalescattod'ira"deltuttononinlinea
con il carattere cheabbiamo imparato a conoscere in Ges. Se
perriflettiamobene,pensiamoaduncoltivatorechesiaspetta
chelesuepianteproducanofrutto.Seunadiquestepiante,nono
stantelacurachevihaprodigato,persisteanonprodurrefrutto,
ilcoltivatore,"senzatantestorie"eliminaquellapiantaelasosti
tuisceconun'altra.Un'altravoltaGesdice:"Iosonolavite,voi
sieteitralci.Coluichedimorainmeenelqualeiodimoro,porta
moltofrutto;perchsenzadimenonpotetefarnulla.Seunonon
dimorainme,gettatoviacomeiltralcio,esisecca;questitralci
siraccolgono,sigettanonelfuocoesibruciano.....Inquesto
glorificatoilPadremio:cheportiatemoltofrutto,cossaretemiei
discepoli"(Giovanni15:58).
CossembraessereperlostoricopopolodiIsraeleversoilquale
pureGesdice:"Nessunomangimaipifruttodate!".Checos'
questosenonlafinedellafunzionestoricadellanazionediIsraele
neipianidiDio?Israele,inquantonazionestoricaterminaquila
suafunzione,ilsuo significato religioso ediventatantoquanto
qualsiasialtranazione.IlpopolodiDio,infatti,conGesdiventa
sovranazionale.AlpopolodiDioapparterrannogented'ognicul
tura,linguaenazione,"Giudeiegreci"etuttiglialtri...Ilpopolo
170


diDioautenticosarformatodadiscepolidiGesfedeli,nonim
portaaqualenazioneterrenaappartengano.Quella"terrapromes
sa"nonavrpialcunaimportanza,quellaGerusalemmenonavr
piilsignificatoreligiosodiprima.Nonimporterpidovesian
dradadorareDio.Gerusalemmepotrcontinuarealmassimoad
essereunbelmuseodiricordi,mapericristianinonavrpial
cunsignificatoreligioso.
Facciamo per attenzione all'ammonimento dell'apostolo Paolo
scrive:"Alloratudirai:Sonostatitroncatiiramiperchfossiinne
statoio.Bene:essisonostatitroncatiperlaloroincreduliteturi
manistabileperlafede;noninsuperbirti,matemi.PerchseDio
non ha risparmiato i rami naturali, non risparmier neppure te.
Considera dunque la bont e la severit di Dio: la severit verso
quellichesonocaduti;maversoditelabontdiDio,purchtuper
severinellasuabont;altrimenti,anchetusaraireciso.Allostesso
modoanchequelli,senonperseveranonellaloroincredulit,saran
noinnestati;perchDiohalapotenzadiinnestarlidinuovo" (Ro
mani11:1923).Abbiamo"udito"anchenoiquantoGesquidice?

PREGHIERA
SignoreIddio,dameTuTiaspetticheproducabuonifruttiallaTua
gloria.Fa'scheiomitengasemprestrettoaCristoechesiadiligen
tenell'ubbidirti.ChelamiafedeltTidiagloriaecheionondebba
maiessereincondizionediesseremessodaparteperlamianegli
genzaevergogna.Amen.

171

69
Troppochiasso
"15VenneroaGerusalemmeeGes,entratoneltempio,simise
ascacciarecolorochevendevanoecompravanoneltempio;ro
vesciletavoledeicambiavaluteelesediedeivenditoridico
lombi;16enonpermettevaanessunodiportareoggettiattra
versoiltempio. 17 Einsegnava,dicendoloro:Nonscritto:
"La mia casa sar chiamata casa di preghiera per tutte le
genti?"Mavoineavetefattouncovodiladroni.18Icapidei
sacerdotiegliscribiudironoquestecoseecercavanoilmododi
farlomorire.Infattiavevanopauradilui,perchtuttalafolla
erapienad'ammirazioneperilsuoinsegnamento.19Quando
fusera,uscironodallacitt"(Marco11:1519).

PotremmoimmaginareilcomplessodeltempiodiGerusalemme,
dalpuntodivistaesteriore,adunodiqueipopolarisantuaricatto
licoromanichevisonoindiversezoned'Italia.C'lapartededi
cataalcultoveroeproprio,matutt'attornofervonomolteattivit
"sussidiarie" come negozietti per la vendita di "articoli sacri" e
"souvenir",mercatini,bareristorantiperaccogliereedintrattene
reipellegrini,ecc.guideturisticheportanoivisitatoriadammira
releopered'arteivicontenuteevispieganolastoriadelsantua
rio...insomma,intornoalluogodicultofervonomolteattivit,
moltedellequaliindubbiamentecommerciali.Perchivuole"pre
gareveramente",c',semmaiunapiccolacappellasegretata,per
chaltrimentilatroppaconfusioneimpedirebbeilnecessariosi
lenziosoraccoglimentodelfedele.Sicuramentetuttequesteattivi
tsono"giustificate":sitroverebbe,infatti,ilmotivodellaloroesi
stenza,come"c'eraunmotivo"perlapresenzadeicambiavalutee
deivenditorid'animaliperisacrificialloraneltempodiGerusa
lemme.Difronteaqueste"legittimegiustificazioni"Ges,indub
biamenteeraLuiil"disturbatore"eisuoigesti"deltuttoinappro
priati","fuoriluogo".Alloraedoggiconsidereremmogiustificato
172


l'arrivodella"sicurezza"odellapoliziaperfartornaretutto"alla
normalit".
Tuttelenostregiustificazioni,per,nonreggonodifrontealfatto
che Ges, nel tempio, era "il padron di casa" ("folle pretesa",
avrebberodetto)che,inmodoindubbiamentebruscomalegitti
mo,desideravariportarequell'istituzioneallasuafunzioneorigi
naria:essereautentica"casadipreghiera",luogodell'incontrodel
popolocredenteconilsuoDio.Dovevaessereluogoapertoedi
sponibile,perquesto,"atuttelegenti"(quiriecheggialapredica
zione degli antichi profeti d'Israele). L, nel silenzioso raccogli
mento,uominiedonneavrebberoelevatoleloropreghiereaDio,
ascoltatolaletturaelaspiegazionedellaParoladiDio,elevato
versodiLuiilcantodeiSalmi.Isacrificicruenti,comunque,anche
secondolaparoladeiprofeti,sarebberocessati,nonsoloperch
Cristo(sacrificioultimo)liavrebberesisuperflui,maperchsa
rebberostati"spiritualizzati"dall'offertaeconsacrazioneaDiodei
credentistessi.
Siaperquantoriguardailcuoreumano,cheldovelacomunit
cristianasiriunisce(checomeuntempio),CristovienecomeRe,
sisiedesulSuotronoetuttal'attenzionedeveessereconcentrata
sudiLui.Nienteenessuno(perquantogiustificabile)devedistur
barequelsilenziosoraccoglimentochepermettealsingoloedalla
comunitdirapportarsiconilsuoDio."MailSIGNOREnelsuo
tempiosanto;tuttalaterrafacciasilenzioinsuapresenza!"(Abacuc
2:20); "Sta' insilenziodavantial SIGNORE,easpettalo" (Salmo
37:7);"beneaspettareinsilenziolasalvezzadelSIGNORE.(...)Si
siedasolitarioestiainsilenzioquandoilSIGNOREglieloimpone!"
(Lamentazioni3:26,28);"Ognicreaturafacciasilenzioinpresenza
delSIGNORE,percheglisidestatodallasuasantadimora"(Zac
caria2:13).Quantevolteneilocalidicultodellecomunitevan
geliche c' "troppo chiasso" (per un motivo o per un altro). La
compostaspiritualitricettivadelsilenziodariscoprire,nelleno
strecomunitcristiane,edanchenellanostrastessatesta!
173

PREGHIERA
Ilmiocuoreelamiacomunitcristianasiasempremeglio,oSi
gnore,illuogodoveTiincontronelsilenzioenelcompostoracco
glimento.Voglioascoltarticonattenzione,Signoreeubbidirti,vo
glioelevareversodiTeparoleepensieribenmeditati,quelliche
provengonodalmiocuore;voglioelevareversodiTeilcantodei
Salmi con partecipazione e consapevolezza. Caccia da me ogni
fontedidisturbo!NelnomediCristo.Amen.

70
Museisenzavita
"20Lamattina,passando,videroilficoseccatofindalleradici.
21 Pietro,ricordatosi,glidisse:Maestro,vedi,ilficochetu
maledicestiseccato.22Gesrisposeedisseloro:Abbiate
fedeinDio!23Inveritiovidicochechidiraquestomonte:
"Toglitidilegettatinelmare",senondubitaincuorsuo,ma
credechequelchediceavverr,glisarfatto.24Percividico:
tuttelecosechevoidomanderetepregando,credetecheleavete
ricevute,evoileotterrete.25Quandovimetteteapregare,se
avete qualcosacontro qualcuno,perdonate; affinchil Padre
vostro,cheneicieliviperdonilevostrecolpe.26[Masevoi
nonperdonate,neppureilPadrevostrocheneicieliperdoner
levostrecolpe.]"(Marco11:2026).

Avolteguardiamolapersistenzadicerteistituzionireligioserigo
gliosedalpuntodivistaumano,potentiedarroganti,cherespin
gonoilCristoannunciatodalNuovoTestamentoeprivedeifrutti
digiustiziachepiaccionoaDio.D'altrocantoguardiamolafatica
chequellefedelifannopersopravvivere:questocirattristaescon
certa.Queglialberi,per,cheGesmaledicenonpotrannopreva
lere:seccherannoediventerannosolounmuseodianimaliimpa
gliati,prividivita.Evitiamodidiventarecustodidimuseicome
174


questi:Diononsilegaadistituzionireligiose,qualichesianole
loropretese...Gescidice:AbbiatefedeinDio!",osateuscirefuo
ridalla"cittmurataebenprotetta",persisteteadesserefedeli,
nonostanteledifficolt:nonsarmaisprecato.
Ges,poi,cogliequest'occasioneperinsegnarcicomesianecessa
riopregareconfiducia.Iddiosicompiacedioperareattraversola
preghieradeiSuoifigli.LeSuepromessealriguardodipreghiere
cheosanocrederecicheumanamenteimpossibile,nellecosein
armoniaconlavolontrivelatadiDio,garantisconoallapreghiera
stupefacente potenza spirituale. Non dobbiamo per esitare ca
dendoneldubbioonelladisperazione.AvolteDio"ritarda"l'esau
dimentodellapreghiera.Certonon"sadico"nelmetterciinque
stoallaprova,madobbiamopersistere,sapendocheiSuoitempi
sonosempresecondosapienza.Lapreghieraperseverantepurifica
ilcuoreerimuovelemontagnedellacorruzione,spianandoleaf
finchlagraziadiDioprevalga.CrederenellagraziadiDiovuol
direviverelagrazianeinostrirapportigliuniconglialtriperdo
nando. Chi comprende di essere immeritatamente perdonato in
Cristo,comepotrebbeesserespietatoedintolleranteversoglial
tri?NoncheDiociperdonisullabasediquantoperdoniamo
(questosarebbesalvezzaperopere,enongrazia),manoimostria
moquantorealmenteabbiamocompresolagraziacheDiohaavu
topernoinellamisuraincuiperdoniamo.

PREGHIERA
SignoreIddio,quantodeboleetitubantelanostrapreghiera,quan
tidubbiepaure...PerdonacierafforzalanostrafedeaffinchTuti
compiaccia di operare attraverso la nostra preghiera cose grandi,
allagloriadelTuosantonome.Aiutaci,infine,aviverenellospirito
dellagrazianeinostrirapporticonglialtri.Ancheinquestosiamo
moltocarenti.Amen

175

71

Nevalelapenadistareladiscutere?
"27 PoivennerodinuovoaGerusalemme;mentreeglipasseg
giavaneltempio,icapideisacerdoti,gliscribieglianzianisi
avvicinaronoaluieglidissero:28Conqualeautoritfaique
stecose?Ochitihadatol'autoritdifarequestecose? 29
Gesdisseloro:Iovifarunadomanda;rispondetemievi
dirconqualeautoritiofaccioquestecose.30Ilbattesimodi
Giovannivenivadalcieloodagliuomini?Rispondetemi. 31
Essiragionavanocostradiloro:Sediciamo:"dalcielo",egli
dir:"Perchdunquenonglicredeste?"32Diremoinvece:"da
gliuomini?"...Essitemevanoilpopolo,perchtuttipensavano
che Giovanni fosse veramente profeta. 33 Risposero a Ges:
Nonlosappiamo.PerciGesdisseloro:Neppureiovidico
conqualeautoritfaccioquestecose"(Marco11:2733).

InquestotestotroviamoGeschepasseggiaperivastiporticatie
cortilideltempiodiGerusalemme.Nonstafacendo"quattropassi"
ma,comeimaestriedifilosofideltempo,mentrecammina,espo
neaiSuoidiscepoliedallagenteiSuoiinsegnamenti.Moltine
sonoaffascinatieLoseguono.Aimaggiorentideltempiolacosa
proprionongarba.VannocosdaLuieGlichiedono:"Chitiha
datol'autorizzazioneperfarequellochefai?Mostracilecarte!Chi
tihadatoquestaautorit?Nehailafacolt?".Ges,infatti,non
potevavantarediaverconseguitodiplomipressoscuolaalcuna,di
esserediscepolodiunqualchemaestroriconosciuto,diesseresa
cerdote,oscriba,oaverelapatentedimaestro...
Ges risponde loro con un'altra domanda: quando Giovanni, il
battezzatore,predicava,riscuotevamoltosuccessoe,benchnean
cheluiavessecertificazioniufficialidiprofeta,nessunoavevaosa
tocontestarglilasuaindubitabileautoritmoraleespirituale.Era
stato,vero,arrestatoeducciso,masoloperchdicevaveritsco
modechealreErodenongarbavano.Chiloaveva"autorizzato"a
176


predicareedabattezzare?EraqualcosacheprovenivadaDioop
pureluierasoloemissariodiscutibilediqualcuno?Nonconveniva
lorodareunarispostachiaraaquestadomanda,perch,compia
centiallasuatragicasorte,lasuascomparsaerastatalorocomo
da.Oranonavrebberocertoosatoprendereposizionealriguardo
pernoninimicarsiilpopolocheavevacredutoinlui,maneanche
sisarebberoconformatiaquantopredicava.Laloroipocrisia,cos,
nonmeritavadapartediGesunarispostasullaSuapropria"au
torizzazione".Achesarebbeservito?Sarebbestatasolooccasione
epretestodicontesa.Noneraunadomandaispiratadarealeinte
resse:nonl'avrebberocomunquepresosulserio,nsarebberosta
tiadascoltarloperimpararedaLui.Noneraforseverochepensa
vanodisaperegituttoloro?Nonvantavanoforseessistessipa
tentidimaestro?
Spessoancheoggisiincontranopersonemagariesponentioso
stenitoridiunaqualchepresuntuosareligione,chiesaosttache
voglionodiscutereconte,evangelico,letuedottrineoposizioni,
oppuretichiedonodigiustificareiltuooperatodicristiano.Ne
valelapenadistareladiscutere?Spessono,perchinrealtnon
tiprenderebberoseriamente.Perlorotuseiinerroreelorohanno
ragione. Vogliono solo contestarti, mettere in questione quanto
credi,diciofai,eventualmente"convertirti"alloromododivede
relecose.Nonvalelapenadi"vincere"conlorootentare,conla
tua dialettica, di "sbaragliarli". Qualunque cosa dicessi, sarebbe
squalificataailoroocchi,nonlaesaminerebberoseriamente.Sono
lorochedevonocatechizzarti,fartiingoiareilloro"pacchettodot
trinale". Devi allora saper discernere quando le loro domande
sonosincereedispiratedaautenticointeresse.Alloraschesipu
esideverenderelororagionedellasperanzachec'innoi,testi
moniaredellanostrafede,esporrelenostrepersuasioni.
Inognicaso,perquantoriguardaquesti"capideisacerdoti,scribi
ed anziani", essi avrebbero dovuto capire che l'autorit d Ges
provenivadaDio,datochenessunoavevamaifattooosatodire
quelcheGesfacevaediceva.Cheaspettasseroancoratreoquat
trogiornielaSuarisurrezioneavrebbedettolorochiGliaveva
177


datoautorit,perchessal'avrebbedichiaratoconpotenzaFiglio
diDioedessi, respingendolo,ciononostante,sarebberostatidi
chiaratinemicidiDio.

PREGHIERA
SignoreIddio,dammilasaggezzadisaperdiscernereseecomeri
spondereachimifadomandesullamiafedeoposizione.Aiutami,
inquelcaso,farloconrispetto,calmaecompetenza.Dammianche
l''umiltnecessariaperesaminarequantocredoofaccioperappren
derecosenuoveopermodificarlo,qualorafossiTu,oSignore,attra
versoaltrepersone,avolermiparlare.Amen.

72
Ges,ilprimoprotestante!
"1 Poicominciaparlareloroinparabole:Unuomopiant
unavigna,lefeceattornounasiepe,viscavunabucaperpi
giarel'uvaevicostruunatorre;l'affittadeivignaioliesene
andinviaggio.2Altempodellaraccoltamandaqueivigna
ioliunservoperriceveredalorolasuapartedeifruttidellavi
gna. 3 Maessilopresero,lopicchiaronoelorimandaronoa
manivuote.4Eglimandlorounaltroservo;eanchequesto
insultaronoeferironoallatesta. 5 Eglinemandunaltro,e
quellilouccisero;poimoltialtrichepicchiaronoouccisero. 6
Avevaancoraununicofigliodilettoequelloglielomandper
ultimo,dicendo:"Avrannorispettopermiofiglio". 7 Maquei
vignaiolidisserotradiloro:"Costuil'erede;venite,uccidia
moloel'ereditsarnostra".8Coslopresero,loucciseroelo
gettaronofuoridallavigna.9Chefardunqueilpadronedella
vigna?Egliverr,farperirequeivignaioliedarlavignaad
altri. 10 NonaveteneppurelettoquestaScrittura:"Lapietra
cheicostruttorihannorifiutata,diventatapietraangolare;
11cistatofattodalSignore,edunacosameravigliosaai
178


nostriocchi?".12Essicercavanodiprenderlo,maebberopau
radellafolla;perchcapironocheegliavevadettoquellapara
bolaperloro.E,lasciatolo,seneandarono"(Marco12:112).

LapolemicadiGescontroleistituzionireligioseisraeliteaumen
tasemprepidiintensit.Benchprendalaformadiparabola,
chidevecapirecapiscebenissimo,infatti:"...capironocheegliave
vadettoquellaparabolaperloro"(12).Nonsitrattadiunapole
micagratuita:Gesdiceassolutamentelaverit(comesempre,
d'altronde).unaveritscomoda:qualesorte,infatti,hannospes
soavutoimessaggericheDiomandaalSuopopolo"perricevere
dalorolasuapartedeifruttidellavigna"(2)?Vengonomessiata
cere,insultati,picchiati,feriti,uccisi...Chefinehafattosoltanto,
direcente(nelproseguireilraccontodelvangelo)Giovanniilbat
tezzatore?ChefinefarGes?
SembraquicheGes"selavadaproprioacercare",malaverit
nonsiputacere.necessariodenunciareabusi,ingiustizie,ipo
crisia,corruzione,falsit...Nonsipufarfintadiniente.Nonsi
putolleraretuttoquesto"peramordipace",cercandodievitare
tuttii"rischi".L'onorabilitdiDiovadifesa,coscomeidirittidi
ogniessereumano,fattoadimmagineesomiglianzadiDio.Pur
senza farci illusioni che potremo cambiare significativamente le
cosenell'attualenostrasociet,nondobbiamoenonpossiamotol
lerareingiustizie.Dobbiamotestimoniarechecosasignificavivere
secondoveritegiustizia,denunciarecichesbagliatoedagire
creativamente per correggerlo. Iddio vuole che ciascuno di noi,
Suoifigli,testimonidello"stiledivita"delSuoregno,ancheri
schiando, "pagando di persona". Valutiamo ci che possiamo e
dobbiamofarenellasituazioneincuicitroviamo.
Danotare,inoltre,comequestaedaltredenuncesimilifatteda
Ges,essasirivolgecontroleistituzionireligiosechedovrebbero
rappresentare Dio e la Sua causa, non contro empi pagani ed
atei...Leistituzioniecclesiastiche,comeognialtrarealtumana
contaminatadalpeccato,possonocorrompersimoralmenteespiri
tualmente,nonservendopiDiocomedovrebbero.Leistituzioni
179


religiosecristianenonsono"sacreedinviolabili".Diostessofas
cheilSuotempiosiadistruttoquandononGliservepicomedo
vrebbe,oppurecheilSuopopolosiadisperso,cheunachiesasidi
sintegri,chescompaia,chesiasostituitadaaltrepifedeliecc.La
chiesaimportanteagliocchidiDio,maseessa,comesale,"per
deilsuosapore",acheserve?Vienegettataviacomedisutile,si
estingueevienesostituita.Unariforma(ancheradicale)ounari
costruzionetalvoltanecessaria.
Nell'attualeclimaculturale,inoltre,dominatodal"politicamente
corretto",dalla"tolleranza"edalla"pacereligiosa",sidicechenon
sipossapicriticareocontestareunareligioneounachiesa.Dob
biamoresistereaquestatendenza"castrante"denunciandoilmale
el'errorequandonecessario,senzatimore.Certodobbiamofarlo
consaggezza,intelligenzaecertamentenellospiritodiCristo.Cri
sto,per,"nonandavatantoperilsottile".Sec'eradadirequalco
sa(magariinformadiparabola),ladiceva,anchesepotevaappa
rire"insultante"eancheseglisarebbecostato...

PREGHIERA
SignoreIddio,laTuaParolaspessodavverotaglienteecriticadura
menteilcomportamentomioedellacomunitcristiana.Cheioac
cettivolentieriquesteriprensionicomeopportunitperesseremeglio
quelcheTuvuoi.DammiditestimoniareiTuoivaloriconcoraggio,
dispostoapagareinqualchemododipersonaperesseregiustamente
"protestante".Amen.

180

73
Contribuzioniodimissioni!
"13 Glimandaronoalcunifariseiederodianipercoglierloin
falloconunadomanda.14Essiandaronodaluieglidissero:
Maestro,noisappiamochetuseisincero,echenonhairi
guardipernessuno,perchnonbadiall'apparenzadelleperso
ne,mainsegnilaviadiDiosecondoverit.lecito,ono,paga
reiltributoaCesare?Dobbiamodarloonondarlo? 15 Ma
egli, conoscendo la loro ipocrisia, disse loro: Perch mi
tentate?Portatemiundenaro,chioloveda. 16 Essiglielo
portaronoedeglidisseloro:Dichiquestaeffigieequesta
iscrizione?Essiglidissero:DiCesare. 17 AlloraGesdisse
loro:RendeteaCesarequelchediCesareeaDioquelche
diDio.Edessisimeravigliaronodilui"(Marco12:1317).

Comeabbiamovistonellariflessionediieri,Gessincero,non
hariguardipernessuno,perchnonbadaall'apparenzadelleper
sone,maquandodevedirequalcosaladiceeinsegnalaviadiDio
secondoverit.QuestoGlivieneapertamentericonosciutoanche
dagliavversari.EssisannocheEglinonliteme,chenonservilee
compiacenteversoleautorit,cheEglidicelaveritanchequan
do"nonconveniente"dirla.Gesunapersonalibera.Dovrem
moesserlonoialtrettanto.
Alcunifariseiederodiani(servidelpoterecostituitoperquanto
ingiusto ed oppressivo) evidentemente invidiano la libert di
Ges.Essaunatacitacriticadellorocomportamento(servono
infattigovernanticorrotti,guadagnandoci)equindivoglionodan
neggiarlo,ofareinmodochesidanneggidasolo.Chiedendoglise
siagiustopagareimpostealgovernostranierochelidomina,vor
rebberoipocritamentepassareda"patrioti"emettereGesincon
dizionediessereoaccusatodicollaborazionismooppurediessere
unsovversivo.Ges,per,nonnl'unonl'altro.Achiappartie
181


neilsistemaeconomicoimpostoloro?AlgovernodiRoma.Essi
fannousodellamonetachebatte,quindi"restituiscano"aquelgo
vernoquantoessochiededirestituirgli.Beneomaleessifacevano
partedelsistema"imperoromano"enegodevanopuregliindubi
tabilivantaggi.Romanonerasolo"oppressione",maancheorga
nizzazioneefficientedellasociet.C'eranoanchevantaggiafarne
parte.Sefaipartedelsistemaeteneavvantaggi,faquelcheti
chiede,altrimentiemigrao"dattiallamacchia",manoncriticarlo
epoiavvalerteneatuoprofitto.
Inognicasonoifacciamopurepartedel"sistema"diDioenego
diamoibenefici.Checosafacciamoper"rendergli"quelcheEglici
chiede?InchemodocontribuiamoallacausadiquelRegnodicui
siamoparte?Fariseiederodianiappartenevano(beneomale)al
popolodiDio.Inchemodosenedimostravanoriconoscenti?In
chemodocontribuivanoall'avanzamentodellacausadiquelre
gno?CertamentenonvicontribuivanoopponendosiaGes,ilfi
gliodiDio,Suoprincipalepromotore!
Possiamo pi o meno criticare l'organizzazione di cui facciamo
parte(siastatalecheecclesiastica)elamentarcidellaqualitdei
suoiservizima,senesiamoparte,dobbiamocontribuirvi,farela
nostraparteenonsemplicementeavvantaggiarcene.Nonc'alter
nativaocontribuire,secondoquantocivienechiesto,o"dareledi
missioni".Questononescludechenoinonsipossacriticare(co
struttivamente) l'istituzione o cercare (legittimamente) di cam
biarla.Troppetassedapagare(allostatooallachiesa)?Larispo
stanonpassareall'illegalit(allanegligenza,all'ingannoo"fur
bescamente"chissachealtro),mautilizzareognimezzolegale
affinchlecosesianosecondogiustiziaeinostridirittisianori
spettati.UnavoltaIddiostessosieragiustamentelamentatodel
Suopopoloinquestitermini:"L'uomodev'egliderubareIddio?Ep
purevoimiderubate.Mavoidite:'Inchet'abbiamnoiderubato?'
Nelle decime e nelle offerte" (Malachia 3:8). Non potete
contribuire?Senepusemprediscutereedarrivareadunequo
accordo.Diononunesattoredelleimpostespietato!"Evaderele
182


imposte"puconveniresolofinoaduncertopunto.Sepoinonsi
vuolepropriocontribuire,meglio"dareledimissioni",emigrare...
Sipudecideredidareledimissionidallachiesaenonavvalersi
pideiservizicheoffre.Dobbiamoperanchevalutaresecicon
venga"dareledimissionidacittadinodelregnodiDio".Nessuno,
infatti, pu presumere di continuare a farne parte sottraendosi
alleproprieresponsabilit!
PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringraziodeibeneficichericevodallasocietdicui
faccioparte,comepuredalfarpartedelTuoregno.Cheiomaimi
sottraggaalleresponsabilitchequestocomportaechefaccialamia
parte,quellachemirichiesta,sempreproporzionataallemiepossi
bilit.Amen.

183

74
Miopi,dalleprospettivelimitate
18Poivenneroaluideisadducei,iqualidiconochenonvi
risurrezione,eglidomandarono: 19 Maestro,Moscilasci
scrittocheseilfratellodiunomuoreelascialamogliesenzafi
gli,ilfratelloneprendalamoglieediaunadiscendenzaasuo
fratello.20C'eranosettefratelli.Ilprimopresemoglie;more
nonlascifigli.21Ilsecondolapreseemorsenzalasciaredi
scendenti.Cosilterzo. 22 Isettenonlasciaronodiscendenti.
Infine,dopotuttiloro,morancheladonna.23Nellarisurre
zione,quandosarannorisuscitati,diqualedeisettesarella
moglie?Perchtuttiesettel'hannoavutainmoglie.24Ges
disse loro: Non errate voi proprio perch non conoscete le
ScritturenlapotenzadiDio?25Infattiquandogliuominiri
suscitanodaimorti,nprendonondannomoglie,masono
comeangelinelcielo.26Quantopoiaimortieallalororisur
rezione, non avete letto nel libro di Mos, nel passo del
pruno,comeDiogliparldicendo:"IosonoilDiod'Abraa
mo,ilDiod'IsaccoeilDiodiGiacobbe"?27EglinonDiodei
morti,madeiviventi.Voierratedimolto"(Marco12:1827).

Quando i nostri contemporanei esprimono il loro scetticismo a


propositodelladottrinacristianasullarisurrezionedeimorti,ola
rifiutanodeltuttocomeunafantasiaconsolatoriaprivadifonda
mento,essinoncidicononulladinuovo.Nonsitrattadialcuna
"evoluzionedelpensiero"perchgialtempodiGesc'erachila
negavaeladeridevacomeassurda.Neabbiamoquiunesempio:
questisadducei(unacorrentereligiosadelGiudaismodiqueltem
po)cercanodipersuadereGeschecredereallarisurrezionedei
mortiepredicarlavogliadireincorrerebenprestointalietanti
paradossiecontraddizionidarenderladeltuttoinsostenibile.For
sel'esempiochefannonondeipibrillanti,magliargomenti
certononmancano(ieriedoggi)perdichiararlainsostenibile,ma
184


gariavvaloratidalrazionalismoedalloscientismomoderno.Cer
to,c'sempreancorachicredeoggiallospiritismo,allareincarna
zioneecc.masitrattadialtracosa.
Ges, che conosce pi di qualsiasi altro per esperienza diretta
comestianolecose,aquesti"negazionisti"ribatteconfermezza
dicendo:(1)voisieteinerrore,edimolto;(2)voinonricevetela
chiaratestimonianzaerivelazioneaquestoriguardodelleSacre
Scritture;(3)larealtdellarisurrezionemoltodiversadaquella
dellaqualeoggifateesperienza,nonpoteteparagonarel'unaal
l'altra;(4)Diovitaedpotente:pufaremoltodipidiquello
cheritenetepossibile.DifattoEgliconcedeallecreatureumane,
perSuodecretoevolont,cheessicontinuinolaloroesistenza
personaleinunadimensionediversa;(5)perquestoDiochiama
to"ilDiodeiviventi",nondeimorti!Inbreve:levostreprospettive
sonomoltolimitate.Sietemiopi!
Imoderni"negazionisti"delladottrinacristianasullarisurrezione,
sullabasedeiloropresuppostimaterialistiedatei,insiemeaquei
cristiani che li seguono, vanificano l'annuncio dell'Evangelo. Ad
essipureGesdice:"Nonerratevoiproprioperchnonconoscete
leScritturenlapotenzadiDio?",concettoribaditodall'apostolo
Paolo:"SeabbiamosperatoinCristoperquestavitasoltanto,noi
siamoipimiserifratuttigliuomini"(1Corinzi15:19).
necessario,per,oggianchecontrobatterecolorochepurcon
templandoun'esistenzaultraterrena,immaginanounaldildove
tuttisaranno"feliciebeati",senzagiudizio,senzaravvedimentoe
senzafedeinGesCristo,l'unicochecipossaaprirequestadi
mensioneegarantirla.Essa,infatti,donodellagraziadiDiosolo
inCristoeconCristo.LaScritturaafferma:"Comestabilitoche
gliuominimuoianounavoltasola,dopodichevieneilgiudizio,
cosancheCristo,dopoesserestatooffertounavoltasolaperpor
tareipeccatidimolti,apparirunasecondavolta,senzapeccato,
acolorochelo aspettanoperlalorosalvezza"(Ebrei9:2728),
comepure:"...perchquellichehapreconosciuti,lihapurepre
destinatiaessereconformiall'immaginedelFigliosuo,affinch
185


eglisiailprimogenitotramoltifratelli;equellichehapredestinati
lihapurechiamati;equellichehachiamatilihapuregiustificati;
equellichehagiustificatilihapureglorificati"(Romani8:2930).
AlseguitodiCristo,"conosciamo"davveroleScrittureelapotenza
diDio!

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringraziamodiavereapertolanostramenteela
nostravitaarealtstupefacentiedinimmaginabili,equestosoloper
ilTuoamoreelaTuagrazia.Daccidisaperetestimoniarenostra
fedeconcoraggioesapienzanellanostragenerazione.Amen.

75
Amore:verticalmenteedorizzontalmente
"28 Unodegliscribicheliavevauditidiscutere,vistocheegli
avevarispostobene,siavvicineglidomand:Qualilpi
importantedituttiicomandamenti?29Gesrispose:Ilpri
mo:"Ascolta,Israele:IlSignore,nostroDio,l'unicoSignore:
30AmadunqueilSignoreDiotuocontuttoiltuocuore,con
tuttal'animatua,contuttalamentetua,econtuttalaforza
tua".31Ilsecondoquesto:"Amailtuoprossimocometestes
so".Nonc'nessunaltrocomandamentomaggiorediquesti.
32Loscribaglidisse:Bene,Maestro!Tuhaidettosecondove
rit,cheviunsoloDioecheall'infuoridiluinoncen'alcun
altro;33echeamarlocontuttoilcuore,contuttol'intelletto,
contuttalaforza,eamareilprossimocomesstesso,molto
pidituttigliolocaustieisacrifici.34Ges,vedendocheave
varispostoconintelligenza,glidisse:Tunonseilontanodal
regno di Dio. E nessuno osava pi interrogarlo" (Marco
12:2834).

Dopoavervintounadisputaverbaleconunuomocheappartene
186


vaallacorrentereligiosadeisadduceisultemadellarisurrezione,
Gessuscitailcompiacimentodiunoscriba,loroavversario.Ges
non cade, per, nella logica dei gruppi contrapposti. Sebbene
Gespossaessered'accordoconalcunepersuasionioradell'uno
oradell'altro,nessunolofarmai"membroonorario"delsuorag
gruppamento.Gessfugge,infatti,adogniclassificazione,esicu
ramenteriesceadinnervosirenonpocoimilitantidituttiigruppi!
cosancoraoggiperchiunquevorrebbe"tirareGesdallasua
parte".
Inognicaso,nonsitrattadicichevuolfarequestoparticolare
scribacheGeslodaperchhacompresoilsuccodellareligione
biblica:nonriti,noncerimonie,nonsacrifici,maamore,amoreto
tale,supremoedincondizionatoversoDioeversoognicreatura
umana,chefattaadimmagineesomiglianzadiDio.Secom
prendiamo questo, anche noi avremo dimostrato "intelligenza".
AnchedinoiGespotrebbealloradire:"Tunonseilontanodalre
gnodiDio"eloraggiungiamoquandociaffidiamocompletamente
aGesseguendolo.
Notiamoqui,ascansodiequivoci,chel'amoredelqualeGespar
laecheEgliviveappieno,nonhaachefareconcichediceoggi
l'umanesimoreligioso,quandoaffermachequelchepicontain
ognireligione,anzi,quelchepicontainassoluto,sial'amore.
Ammesso che qualcuno riesca oggi veramente ad amare il suo
prossimocomesstesso,peramoreoggisiintendeesclusivamente
la"dimensioneorizzontale"dell'amore,ilqualenonincludeneces
sariamentensemplicementeassimilabileaquellaverticale,cio
l'amoretotaleedincondizionatoversoDio.Chi,infatti,oggimette
tantoinevidenzalacentralitdell'amore,spessotrascuraepersi
noignoral'amoreversoDio,comesequestononfossealtrettanto
eforsepiimportanteancora.AmoreversoDio,significacomple
tapersonaleconsacrazioneaLui,completafiduciaedubbidienza
allaSuaParola.
SeriesciadamareDioediltuoprossimocompletamente,inmodo
puro,assolutoedincondizionato,allora...nonhaibisognodelSal
187


vatore:davantiaDioseisalvo,giustificato.Ma,comeaffermala
Scrittura:"Certo,nonc'sullaterranessunuomogiustochefaccia
ilbeneenonpecchimai"(Ecclesiaste7:20).SoloGes,privodi
peccato,hapotutofarequestocompletamente,avereciounamo
retotaleedincondizionatoversoDioelealtrepersone.Eccoper
chabbiamobisognodiCristo:dasolinonpotremmomaisoddi
sfareirequisitidisalvezzacheIddiohapostonellaSuaParolae
salvarcidalleconseguenzedelpeccato. SoloGeshaespiatola
penache,acausadeinostripeccati,noimeritiamo.SololaSua
perfettagiustizialohameritato.Ilcristianocosquellapersona
che,riconoscendolagiustiziadellacondannacheisuoipeccati
meritano,seneravvedeesiaffidacompletamenteacicheilSal
vatoreGesCristopernoihaconseguito.AffidandosiaGesese
guendolo,glivieneaccreditatoquantogliserveperlasuasalvez
za.Fattoquesto,allorapotrcominciareadamareDioedilsuo
prossimoconlospiritodiCristo.

PREGHIERA
SignoreIddio,insegnamiadamarecomeamiTu:quandoloprati
cher,dimostrerversodiTelariconoscenzaelalodecheTisono
dovute.Amen.

188

76
Nonlasciamociintimidire
"35 Ges,mentreinsegnavaneltempio,disse:Comemaigli
scribidiconocheilCristoFigliodiDavide?36Davidestesso
disseperloSpiritoSanto:"IlSignorehadettoalmioSignore:
'Siediallamiadestra,finchioabbiamessoituoinemicisotto
ituoipiedi'".37DavidestessolochiamaSignore;dunquecome
puesseresuofiglio?.Eunagranfollaloascoltavaconpiace
re"(Marco12:3537).

InquestoframmentodelvangelodiMarcovediamoGescherap
portailSuoinsegnamentoaquantogliscribi,espertidireligione,
insegnavanoalpopolo.Gliscribinonsoloeranometicolosicopisti
delleSacreScritture,maassorbitinellorostudio,avrebberodovu
tosaperleinterpretaremegliodichiunquealtro.Sembravanonon
intendere,per,cheilCristo,ilMessia,benchdiscendentedelre
Davideelegittimoerededelsuotrono,nonsarebbestatounsem
pliceedumanosuodiscendente,maavrebbeavutounatalestatu
ramoraleespiritualedasuperarequalsiasialtrograndepersonag
gio,cosadicuilostessoDavideeraconsapevole.
Possiamoesseregratidiqueglieruditichededicanolalorovita
allostudioedallacomunicazionedelleSacreScritture,manessu
nodilorogoded'infallibilit.Noncisipuaffidareadessisenza
discernimento.Spessocitiamoqueltaleotalaltroteologoopredi
catore.Possonoesserciutili,manonsipudipendereesclusiva
mentedalorosenzaandareindipendentementenoistessiallefon
ti,allaParoladiDio.Diciamo:"Questol'hadettoilteologo***".
Perquantovalentepossaessere,per,nongaranziadiindiscuti
bileverit. Dobbiamoconfrontarloconaltri e, soprattutto, con
frontarloconleSacreScritture.Spesso,vero,questi"granditeo
logi"ciintimidisconoquandofannoragionamenticomplicatidei
qualinoinoncrediamoessereall'altezzaedallorariteniamodido
189


vercipiegareallalorocompetenza,attenendocifiduciosamenteal
risultatodeilorostudi.Dovremmousaremaggiordiscernimento.
DiciamodinonavertempoperunostudioaccuratodelleScrittu
re,manessunodinoipuedevesentirsiesoneratodalfarlo.Per
quanto degni di fiducia possano essere, non possiamo delegare
loroquelchenoidovremmofare.
Ges,cos,sfidanonsolol'istituzionereligiosa,maancheisuoiri
conosciutiinterpreti.Questal'estensionedellaSuacontestazio
ne.ConquestoGescondannalanostraeccessivadipendenzada
interpretazioni"disecondamano"eciesortaadandaresempre
"alle fonti". Non esistono "interpreti autorizzati" che noi non si
possa eventualmente mettere in discussione applicandovi stru
menticritici."Unagranfollaloascoltavaconpiacere"Ges.libe
ro,fresco,genuino,"diprimamano".Anchenoidobbiamoascol
tarlosempreconpiacerequandociparladalleSacreScritture.

PREGHIERA
Signore,cheicavillieiparolonidegliespertinonmiincutanopi
rispettodiquantoessimeritano,ciodiesseresolodiscutibilifonti
secondarie.CheioascoltiprimadituttoTe,oSignore,conimmutato
piacere.

190

77
Sincerit,veritecoerenza
38NelsuoinsegnamentoGesdiceva:Guardatevidagliscri
bi, cheamano passeggiarein lunghe vesti, ed esseresalutati
nellepiazze,39eavereiprimisegginellesinagogheeiprimi
postineiconviti;40essichedivoranolecasedellevedoveefan
nolunghepreghierepermettersiinmostra.Costororiceveran
nounamaggiorcondanna"(Marco12:3840).

Parechevestilunghefinoaipiedi,icosiddetti"paramentisacri",
consideratisimbolici,abbianosempreattribuitoachiliportava,in
moltecultureattraversolastoria,grandedignit.Eranoespesso
sonoancorasegnodigrandedistinzione,dell'importanzadelruolo
chesioccupa,segnodella"personaimportante",insignitadititoli,
dotatadipotere,eminente.Figurepoliticheereligioseportavano
questelunghevestiinoccasionicerimoniali,manonsolo,perdi
stinguersi,attirarerispetto,incuteretimore,mostrarel'onoreche
dovevaesserelorodato.Tuttoquestoeraestraneoalmovimento
cristianooriginale.Ilcontrarioeraraccomandato:alcristianoeil
ministrocristianoGesdice:"Ivostrifianchisianocinti,elevostre
lampadeaccese"(Luca12:35),cio,seavetevestilunghe,tiratele
su,legateveleallavita,affinchnonvisianodiingombro,diin
ciampo,quando...dovreterapidamentefuggire,tantocomuneera
pericristiani,pichel'onore,lapersecuzione!"Fianchicinti",o
"cingersiilombi"diventacosespressioneperindicare"prontezza
perl'azione"...nonc'temponluogoper"cerimonie".
I"paramentisacri"diventanomoltospesso"copertura"perlapro
pria ambizione, vanit, falsa attribuzione. C' infatti anche l'e
spressione:"andaresottomentitespoglie" edancheilproverbio
italiano:"l'abitononfailmonaco",oppure:"lebriglied'oronon
fannomiglioreilcavallo".Nell'attaccarel'untuosaipocrisiadegli
scribi,GesmetteinguardiailSuouditorio,noicompresi,contro
191


losfoggiareun'importanzachenonsiha(convestiparticolariop
pureno),vantarequelchenonsi,aspirareall'applausodeglial
tri,l'atteggiamentodichidiceomostra:"Guardaquantosonoim
portante",quindi:"...midevirispetto,onore,ubbidienza","quico
mandoio"...soprattuttoquandononneabbiamotitoloocomun
quelacosanoncorrispondeallarealt.
Notevole, per esempio. nell'ambito protestante, l'ambizione di
ministridicultoditendenzaliberale,lontaniespessoostilialla
tradizioneedall'ortodossiacristiana,senondecisamenteapostati,
cheamanoportare,nelculto,manonsolo,vesti,paramentiesim
bolidellatradizionestoricacristiana,mentretuttoquestononim
portaaipredicatorifedeli?S,vorrebberochelagenteliricono
scessecomeautenticiesponentiecontinuatoridellatradizionecri
stianaquando,inrealt,nonneavrebberotitoloalcuno.Vorrebbe
rofarvedered'essere,piomenoconsapevolmente,quelchenon
sono.Inrealt,nonfannocheportarediscreditoallafedecristiana
perchlagente,poi,associaleloroaberrazioniallasimbologiacri
stianatradizionale.Meglioalloraabbandonaretuttoquesto"arma
mentariocerimoniale",che,comunque,ilNuovoTestamentonon
hamainprescrittonesemplificato,badando,picheall'appa
renza,alla"sostanza"!IlSignoreIddio,inognicaso,nonsar"im
pressionato"dallanostraapparenzaesteriore. "Matudesideriche
laveritrisiedanell'intimo:insegnamidunquelasapienzanelsegre
todelcuore"(Salmo51:6).
Questo"sfoggio"potrebbefarparteanchedellanostravita?Fac
ciamo forse vedere, con l'apparenza esteriore, quel che non
siamo?
PREGHIERA
SignoreIddio,scuotimierimproverami,semaiiovolessifarcredere
allagented'esserequelchenonsono.Purificamiefaschesincerit,
veritecoerenzasianolacaratteristicadellamiavita.Amen.

78
192

Tuttoperamore
"41 Sedutosidifronteallacassadelleofferte,Gesguardava
comelagentemettevadenaronellacassa;moltiricchinemet
tevanoassai. 42 Venutaunapoveravedova,vimiseduespic
ciolichefannounquartodisoldo. 43 Ges,chiamatiasi
suoidiscepoli,disseloro:Inveritiovidicochequestapovera
vedovahamessonellacassadelleoffertepidituttiglialtri:
44poichtuttivihannogettatodellorosuperfluo,malei,nel
lasuapovert,vihamessotuttocichepossedeva,tuttoquan
toavevapervivere"(Marco12:4144).

AmoreperDioedamoreperilnostroprossimo:questidueconcet
ti fondamentali della fede biblica che sempre vanno assieme
["L'uomo,dunque,nonsepariquelcheDiohaunito"(Marco10:9)]
eranoerimangonoespressinellaraccoltadelleofferteduranteil
culto.Lacosapuparerefastidiosaperalcuni,mafapartedelcul
to,dellareligionebiblica,dareilpropriocontributopersostenere
nonsolol'istituzionecheserveDio,masoprattuttoibisognosi,con
volenterosiattidisolidariet. "Lareligionepuraesenzamacchia
davantiaDioePadrequesta:soccorreregliorfanielevedovenelle
loroafflizioni,econservarsipuridalmondo"(Giacomo1:27);"Ogni
primogiornodellasettimanaciascunodivoi,acasa,mettadaparte
quellochepotrsecondolaprosperitconcessagli"(1Corinzi16:2).
NonvediamoalcunaesitazioneotaccagneriaincolorocheGes
osservaquelgiornoneltempiometteredeldenaronellacassadel
leofferte,inproporzioneallelorodisponibilit.Ricchiepoveri
sonoquiconsapevolidellelororesponsabilit.C',per,unadiffe
renzafraidonatoricheGesvedeneltempio.Leoffertedeiricchi
sonogenerose("moltiricchinemettevanoassai"),malacosa"non
costa"loromolto,perch,infondo,sitratta"dellorosuperfluo".
Quellapoveravedova,per,purmettendonellacassettasolodue
spiccioli,"vihamessotuttocichepossedeva,tuttoquantoaveva
pervivere"!equindimoltopideglialtri,qualitativamenteparlan
do.
193


Gesquinonstaincoraggiando,comequalcunopotrebbepensare,
l'atto(peraltroirresponsabile)diprivarsid'ognicosa,persinodel
l'essenziale,perDioeperglialtri.Ges,chevedequelchestanel
cuoredell'uomo,avevavistonelgestodiquellapoveradonnala
migliore illustrazione di ci che aveva detto poco prima: "Ama
dunqueilSignoreDiotuocontuttoiltuocuore,contuttal'anima
tua,contuttalamentetua,econtuttalaforzatua(...)Amailtuo
prossimocometestesso"(12:30,31).Quelladonna,conlasuaof
ferta,dimostravadiamareDiocontuttasstessaedilsuoprossi
monellastessamisuraincuiavrebbeusatoqueiduespiccioliper
comprarsidamangiare.
Nonscritto,macertamenteGesavrebbedettoaquelladonna:
"Apprezzoiltuostupefacenteedesemplaregestodiavervoluto
daretuttoquantopossedeviperDioeperibisognosi,dimentican
dotestessa,matienipertealmenounodiqueglispiccioli...".Inol
tresicuramenteGesavrebbeesortatolacomunitaprovvedere
moltomeglio ai suoi bisogni(la chiesa primitiva era esemplare
nellapraticadellasolidariet).Nonquesto,per,ilpunto.Ges,
anchequi,metteinevidenzacomelo"stiledivita"delregnodi
Diosiadaretuttosstessi,spassionatamenteesenzariserve,di
tuttocuore,aDioedaglialtri.L'amorediDioedichiGliappartie
nesignificaesseredisposti,senecessario,persinoalsacrificiodel
lapropriavitapersovvenireaibisognidell'altro.InquestoGes
stessodavaedavrebbedatol'esempiosupremo:"Daquestoabbia
moconosciutol'amore:eglihadatolasuavitapernoi;anchenoi
dobbiamodarelanostravitaperifratelli"(1Giovanni3:16);"Nes
sunohaamorepigrandediquellodidarlasuavitaperisuoiami
ci"(Giovanni15:13).
Gesciinvitaadaverelospiritodiquestavedovacheamavacon
tuttosstessa,noncomel'atteggiamentodichidice:"Telodo,
tantononnehobisogno...",ma"Telodo,anchesenehobisogno".
ADioedaglialtriavevadatotuttoilsuoessere.Sapevachedidi
penderedaDioperilsuoprossimorespiro,ilsuoprossimopasto,
ilsuoprossimomattino.Conoscevalaveritdichecos'era:dipen
194


dente da Dio per ogni cosa, eppure disposta a non risparmiare
nullaperamore.

PREGHIERA
SignoreIddio,difronteallagenerositdichiamaveramenteeche
Tutantoapprezzi,misentocoscarente...Quant'verochepenso
pichealtroamestessoe,cheneldonarecospocoaTeedaglial
tri,temodiperderecidicuihobisogno.Aiutamiaviverefiduciosa
mentesecondoilTuospiritoedesempio,conresponsabilit,saggezza
etotalededizione.Amen.

79
Solopietre
"1Mentreegliuscivadaltempio,unodeisuoidiscepoliglidis
se:Maestro,guardachepietreecheedifici!2Gesglidisse:
Vediquestigrandiedifici?Nonsarlasciatapietrasupietra
chenonsiadiroccata"(Marco13:12).

Legrandioperearchitettoniche,fruttodell'ingegnoumano,sono
semprestateoccasionedimeravigliaefierezza.Conimezziche
abbiamonoioggisipossonorealizzareopereassolutamentestupe
facenti,mapensateallefamose"Settemeravigliedelmondoanti
co",veramenteimpressionantiperlamaestositebellezzadelle
lorostrutture,ancheseilfattochesianostateedificatespessocon
ilavoriforzatidimigliaiadischiavi,ridimensionanoinnoimoder
ni,lanostraammirazione...Pensatepoiaigrandiedificireligiosi,
alle grandi e maestose cattedrali sparse per l'Europa, meta non
solodipellegrinaggieturismodatuttoilmondo.Idiscepolidi
GeseranoaltresammiratiperlamagnificenzadeltempiodiGe
rusalemme,fieridiun'operachenonavevadainvidiareigrandi
templidelpaganesimo.Certamentel'Iddioveroeviventedegno
degliedificipigrandiepibelli...
195


IlSignoreGes,per,sembranoncondivideretuttoquestoentu
siasmo,comedimostralaSuareazionealleespressionidiunodei
Suoidiscepoli:Vediquestigrandiedifici?Nonsarlasciatapietra
su pietra chenonsia diroccata! Perchmai "gettare acqua sul
fuoco"inquestomodosulnostroentusiasmo?Nonapprezzaforse
Geslabellezzadellerealizzazioniumane?Ancheinquestocasoi
Suoivalorisonomoltodiversidainostri.IltempiodiGerusalem
meeramagnifico,maerastatotrasformatoin"uncovodiladroni"
(Marco11:17)eilSignoreIddio,chenonguardatantoall'appa
renzamaallasostanza,benchqueltempioEglil'avessevoluto,
avrebbepermessochefossedistrutto.Nonsarebbestatalaprima
volta:acheservonoquegliedifici,purbelli,senonvengonoutiliz
zatipergliscopistabilitidaDiodaunpopolofedelecheLoserve
conintegritdicuoreedispirito?ChesenefaDioditemplicos?
Siaccontentaforsechesianoopered'artevisitatedaituristi?Fra
l'altro,illoromantenimentocostamolto.Nonpotrebbequeldena
roesseremeglioimpiegato?
AltempodelprofetaGeremiaIddioavevadetto: "Nonponetela
vostra fiduciainparolefalse, dicendo: 'Questo il tempio del SI
GNORE, il tempio del SIGNORE, il tempio del SIGNORE!" Ma se
cambiateveramentelevostrevieelevostreopere,sepraticatesulse
riolagiustiziagliuniversoglialtri,senonopprimetelostraniero,
l'orfanoelavedova,senonspargetesangueinnocenteinquestoluo
go,enonandatepervostrasciaguradietroadaltridi,ioalloravi
farabitareinquestoluogo,nelpaesechealloradiediaivostripadri
persempre.Ecco,voimettetelavostrafiduciainparolefalse,che
nongiovanoanulla.Voirubate,uccidete,commetteteadulteri,giu
rateilfalso,offriteprofumiaBaal,andatedietroadaltridiche
primanonconoscevate,epoiveniteapresentarvidavantiame,in
questacasasullaqualeinvocatoilmionome.Voidite:"Siamosal
vi!"Percicommettetetuttequesteabominazioni.forse,agliocchi
vostri,unaspeloncadiladriquestacasasullaqualeinvocatoilmio
nome?Ecco,tuttoquestoiol'hovisto",diceilSIGNORE" (Geremia
7:411).
196


No,ilSignoreGesnonpiangesupietreinrovina(deisassinon
Gliimportapidiqueltanto),mapiangequando"pietreviventi"
(ilpopolocheDiohachiamatoadappartenergli,questoscheGli
importa)inspiritualmenteinrovinaacausadeisuoipeccatiefa
ostruzionismoall'avanzatadelSuoregno!Chiesemuseochesolo
raccontanodellavitachevierapresenteinepochepassate,che
vadanopureinrovina(anchesequestopuscandalizzareicultori
dell'arte):sarannocosditestimonianzadicicheaccadequando
ilpopolodiDiononpifedelealsuomandato.Abbandonato
quelmagnificoluogodiculto,DiocontinuerabenedireiSuoife
delichesiriunisconoaltrove,nellecaseoppureinunsempliceca
pannone:lfarsentirelaSuapresenzareale!

PREGHIERA
SignoreIddio,chenoisiabbiamagarimenocuradeinostriedificie
maggiorecuradellanostravitaspirituale,checichepicontaai
Tuoiocchi.Faschenessunosiilludadiesserechiesaoccupandosi
semplicementediamministrazioneediedificiecclesiastici,mapren
dendosicuradellaqualitdellavitacristiana,siadeisingolichedel
lecomunit,secondol'insegnamentodellaTuaparola.Amen.

197

80
necessariocheciavvenga
"3Poi,mentreerasedutosulmontedegliUlividifrontealtem
pio,Pietro,Giacomo,GiovannieAndreaglidomandaronoin
disparte:4Dicci,quandoavverrannoquestecoseequalesar
ilsegnodeltempoincuituttequestecosestarannopercom
piersi?. 5 Gescominciadirloro:Guardatechenessuno
v'inganni!6Moltiverrannonelmionome,dicendo:"Sonoio";
eneingannerannomolti.7Quandoudreteguerreerumoridi
guerre,nonviturbate;necessariocheciavvenga,manon
sarancoralafine.8Perchinsorgernazionecontronazione
eregnocontroregno;visarannoterremotiinvariluoghi;visa
rannocarestie.Questecosesarannounprincipiodidolori.(...)
10Eprimabisognacheilvangelosiapredicatofratuttelegen
ti"(Marco13:310).

LaprofeziadiGessulladistruzionedeltempiodiGerusalemme
lasciasconcertatiiSuoidiscepoli."Possibile?".Hannoimparatoa
fidarsidellecosecheGesdiceloro,anchequandononlecom
prendonobene.Unacosadelgenerepurelispaventa.Mandano
cosunaloro"delegazione"adomandareaGesindisparteulte
riorichiarimenti.QuellocheGesdiceloroportale caratteristi
cheautentichedelleprofeziedegliantichiprofetidiIsraele:un
misto, una convergenza sia di cose che avverranno nel futuro
prossimocheinunfuturopilontano.Laprofezia,per,nonrive
lamaidateprecise.Indicasolodei"segni",coseche"lasceranno
intendere"laprossimitdelmomentoprofetizzato.Tuttoperri
marrsemprecomesfocatoallavista.
PrestocomunquesuccederperidiscepolidiGesunavvenimen
tononmenoperlorospaventoso:ilSuoarresto,sofferenzaemor
teviolenta.SialaSuamorte(nell'anno33circa)cheladistruzio
ne del tempio di Gerusalemme (nell'anno 70 ad opera dei
198


Romani)sirivelerannomomenticruciali,lafinediun'epocanei
propositidiDioel'iniziodiun'altra:ilmondocheessiconoscono
cambierradicalmente.L'ansiachelicoglietotalmentegiustifi
cata.QuandoGescidice:"necessariocheciavvenga"Egliri
badiscecomeognicosasiponganeiprogettiedecretidiDio"per
unmotivo".IlfigliodiDio,benchpossasoffrire,vedelasuavita
inquestaprospettivaedaffrontaognicosaconsapevolechetutto
nellemanidiDio.Nonc'nullachecolgaDiodisorpresa.Tutto
questocirassicuraeconforta.
Il"Chenessunoviinganni"diGesunsolenneavvertimentoad
evitareognigeneredispeculazionesuquestiavvenimenticomesu
ognialtroavvenimentoapocalitticoprevistoopaventato.Guerre,
terremoti,carestie,falsicristiefalsiprofeticisonosemprestatie
cenesarannoancora:nondobbiamolasciarceneimpressionare,
nondobbiamolasciarcimanipolareesfruttaredaabilipropagan
distichefannolevasullanostracuriosit,sullenostrepaureed
ansie,sullanostravogliadiessereprotagonisti,sullanostrasete
morbosadeltragico,sulnostrodesideriodi"salvarci"...Dobbiamo
soloviverelanostravita"essendosemprepronti",fedelmente,re
sponsabilmente,comesetuttoquestodovesseavveniredomani,
sicuricheilSignoreciaccompagnerconlaSuaforzaeconforto.
Anchequel"primabisognacheilvangelosiapredicatofratuttele
genti"faconfluireavvenimentialoroprossimi(entrol'anno70AD
l'EvangelodiGesCristocominceraraggiungeretuttelegenti)
congliavvenimentichesegnerannolafinediquestomondo.La
finenonverrfinoaquandotutticolorocheDiohaelettoasal
vezzasarannogiuntialravvedimentoedallafede.Nessunodico
lorocheDiohapredestinatoasalvezzaandrperduto,qualunque
cosasucceda.Lapredicazionedell'Evangeloavrsicuramentesuc
cesso:salverglielettierenderinescusabiliglialtri.Allora,pri
ma dell'esecuzione del giudizio di Dio su questo mondo: "Egli
mandergliangeliaraccogliereisuoielettidaiquattroventi,dal
l'estremodellaterraall'estremodelcielo"(Marco13:27),edessi
sarannocolSignore!
199


fontedigrandeconfortopericredentisaperedunquechequa
lunquecosaaccada,Egliprovvederloro.Noncispaventiamoper
quelcheciaccadeociaccadr.Continuiamoadesserefedelinella
fedeenell'amore.ContinuiamoatestimoniarediCristoedelSuo
Regno.Vieni,SignoreGes!

PREGHIERA
SignoreIddio,cheledifficoltpresentiefuturenonmispaventino,
anzi,miconferminochetuttonelleTuemaniecheTunonmiab
bandonerai mai.Fa's,inoltre,cheiononmilasciingannareda
nienteedanessunoecheperseverifedelmentefinoallafine.Amen.

81
Nevalelapena
"9 Badate avoi stessi! Vi consegneranno ai tribunali, sarete
battutinellesinagoghe,saretefatticompariredavantiagover
natoriere,percausamia,affinchciservaloroditestimo
nianza.(...)11Quandovicondurrannopermettervinelleloro
mani,nonpreoccupateviinanticipodicichedirete,madite
quellochevisardatoinquell'ora;perchnonsietevoiche
parlate,maloSpiritoSanto.12Ilfratellodarilfratelloalla
morte,ilpadredarilfiglio;ifigliinsorgerannocontroigeni
torielifarannomorire.13Sareteodiatidatuttiacausadel
mionome;machiavrperseveratosinoallafine,sarsalvato"
(Marco13:913).

Rimaniamotalvoltaallibitidifronteall'ideastessacheicristiani
possanoessereperseguitati.IlSignoreGesinsegnaafaresolodel
bene,adessereamorevoli,onesti,diligenti,rispettosi...Ilcristiano
unapersonaequilibrata,pacificaelibera...chedisturbopotreb
bemaidare?
Difattoil"disturbo"ilcristianolodadiversilivelli.Esistonoregi
200


meoppressivichevoglionocontrollarecorpo,animaespiritodei
lorocittadiniedimporreatuttilaloroideologiae/oreligionee
perquestonontolleranoideeecomportamentidiversidaquanto
lororitengonobuonoedutile.IlcristianoserveunsoloSignore,
GesCristo.Certorispettaleggiedautoritmasolonellamisura
incuiquestononcontravvengaquantostabiliscel'autoritultima
diCristocom'espressadalleSacreScritture,checonsideralare
goladellasuavita.Tuttoquestonontollerabiledachi,inquesto
mondo,pretendecompletasottomissioneeconformit.
Esiste,poi,unaltropotereoppressivo,certamentecollegatoalpri
mo,chenontolleraicristiani,equestoalivellospirituale.Ilcri
stiano, infatti, disturba "il principe di questo mondo" (Giovanni
12:31),chepuredominaanimeecorpicontrollandoleforzespiri
tualidellamalvagitecheintentoadanneggiareilpipossibile
Dio,leSuecreatureetuttocichebuono.Ilcristianounaper
sonachestatastrappataalsuodominio.AicristianidiEfesoPao
loscrive:"Diohavivificatoanchevoi,voicheeravatemortinellevo
strecolpeeneivostripeccati,aiqualiuntempoviabbandonastese
guendol'andazzodiquestomondo,seguendoilprincipedellapoten
zadell'aria,diquellospiritocheoperaogginegliuominiribelli.Nel
numerodeiqualianchenoituttivivevamountempo,secondoidesi
deridellanostracarne,ubbidendoallevogliedellacarneedeinostri
pensieri;ederavamopernaturafiglid'ira,comeglialtri" (Efesini
2:13).Strappatoaquestodominioedestinatoall'eternasalvezza,
ilcristianoserveoraCristo,acerrimonemicodiSatana,Coluiche
siimpegnato(edavrsuccesso)acacciarlofuoridaquestomon
do ed a sconfiggerlo. Pensate allora che verosimilmente Satana
"lasciinpace"ilcristiano?Inognicaso...iononvogliostaredalla
partedichisicuramentesarsconfitto!
Hodatosoloalcuniesempigenerali,manonquindi"logico"che
icristianisianoperseguitatiintantimodi,dovunque,conmetodi
oraesplicitiorasottili,perneutralizzarliedistruggerli?Ilnostro
testorilevapureicasiincuiunuomoounadonnasiailsolocri
stianonell'ambitodiunafamigliaecheglistessisuoifamigliari
201


(cheservonoaltri"signori")loperseguitinocontravvenendopersi
noaipielementarisentimentidisolidarietnell'ambitodeiloro
legamifamiliari.Nessunaillusione:quandoSatanadominacuorie
menti,egliportaadagiresenzascrupoloalcuno.
"Odiatidatuttiacausadelmionome!"Gesdisse: "Ricordatevi
dellaparolachevihodetta:"Ilservononpigrandedelsuosigno
re".Sehannoperseguitatome,perseguiterannoanchevoi"(Giovanni
15:20). Vi spaventa tutto questo? Certamente nessuno che sia
sanodimentegodeadessereperseguitatoesepuevitatuttoci
cheglicausadistrettaesofferenza.Qualisonolealternative,per,
allapersecuzione?RinnegareilSalvatoreGesCristoe"viverein
pace"epersinoessereremuneratiperaverlofatto?C'chil'hafat
toelofaancora.Davveroconviene?Nessunosiilluda:viviamoin
unmondo"instatodiguerra"(letteralmenteoanchesolospiri
tualmente).Dachepartevogliamostare?Leforzedell'oppressione
edellamalvagit,perquantoarrogantisianopensandodarebe
nessereediessereinvincibili,nonduranoenondureranno.Stare
dallapartediCristopuessereincredibilmentedifficile,maalla
finesarLuiaprevalere,lagiustiziael'amoreautenticoprevar
ranno.StiamodallaSuapartelottandoconLuieperLui.neces
sarioperseverarefinoallafine,resistere.Anchesecidovremopre
sentaredifronteadiniquitribunalinoncipreoccupiamoperch
Diostessociispirerchecosadireinquellecircostanzeerendere
motestimonianzaaColuichelaverit.
GesnonavevanascostoaiSuoiprimidiscepoliledifficoltalle
quali sarebbero andati incontro seguendolo, cos come Lui non
avevaloronascostochesarebbestatoarrestato,torturatoeducci
soviolentemente.Sarebbeperancherisuscitatotrionfando,insie
meaiSuoisulleforzedelmaleedellamorte.DiGerusalemme
noncisarebbepirimastabenprestopietrasupietra,malaco
munitcristianasisarebbesalvataedispersaperportarelaparola
dell'Evangeloatuttoilmondo.

202

PREGHIERA
Cheiononmispaventinmiscoraggi,oSignore,neltestimoniare
coerentementeinquestomondodiapparteneresoloaTe.Dammila
forzanecessariaperaffrontareognidifficolt,secondoleTuepro
messe.Dammilafedediguardaresempreavanti,versolaTuacerta
vittoria.Amen.

82
Cose"fuoriposto"
"14Quandopoivedretel'abominazionedelladesolazioneposta
l dove non deve stare (chi legge faccia attenzione!), allora
quellichesarannonellaGiudea,fugganoaimonti;15chisar
sullaterrazzanonscendaenonentriincasasuaperprendere
qualcosa,16echisarnelcamponontorniindietroaprende
relasuaveste. 17 Guaialledonnechesarannoincinte,ea
quellecheallatterannoinqueigiorni!18Pregatechecinon
avvengad'inverno! 19Perchquellisarannogiorniditaletri
bolazione, che noncen'stata unauguale dalprincipiodel
mondocheDiohacreato,finoadora,nmaipivisar.20
SeilSignorenonavesseabbreviatoqueigiorni,nessunoscam
perebbe;ma,acausadeisuoieletti,eglihaabbreviatoquei
giorni"(Marco13:1420).

LaprofeziacheGesesprimeinquesteparolesiavveratanel
l'anno70ADconladistruzionediGerusalemmeadoperadell'e
sercitoromano.L'assediodiGerusalemmedell'anno70l'episo
diodecisivodellaprimaguerragiudaica,sebbeneilconflittoter
miniconlacadutadiMasadanel73.L'esercitoromano,guidato
da Tito Flavio Vespasiano (il futuro imperatore Tito) assedia e
conquistalacittdiGerusalemme,occupatadairibelliebreisin
dall'iniziodellarivolta,nel66.Aseguitodellavittoriaromana,la
citteilsuotempiosonodistrutti;ladistruzionedelprincipale
203


tempioebraicoricordataancoraogginell'annualefestaebraica
della Tisha BeAv, mentre l'arco di Tito, eretto per celebrare il
trionfodelgeneraleromano,sitrovatutt'oggiaRoma.
GliebreistessiattribuisconoladistruzionedelTempiodiGerusa
lemmeedellacittadunapunizionedivinaperilclimadiodio
chepervadevalasocietebraicainquelperiodo.Icristianicredo
nocheglieventicheriguardanol'assedioeladistruzionediGeru
salemmesianoilcompimentodiunaprofeziacontenutainDanie
le9["lesessantaduesettimaneununtosarsoppresso,nessunosar
perlui.Ilpopolod'uncapocheverr,distruggerlacitteilsantua
rio;lasuafineverrcomeun'inondazioneeddecretatochevisa
rannodevastazionisinoallafinedellaguerra"(Daniele9:26)],eri
presadaGesquarantaanniprimacheglieventiavesseroluogo.
Visonoperanchealtriaccenni,adesempioIsaia10:3cheparla
diun"giornodelcastigo",quando"larovinaarriverdalontano".
NellasuaStoriaecclesiastica,EusebiodiCesarearicordacheicri
stianichevivevanoaGerusalemmeall'epocafuggonoalmomento
del ritiro di Gaio Cestio Gallo, quattro anni prima dell'assedio,
prendendosulseriogliavvertimentidiGes.
Ilsignificatoprecisodell'espressione"abominazionedelladesola
zione"suscitamoltidibattiti, masembraesserel'interpretazione
miglioreilfattopreannunciatodell'ingressodipaganineltempioe
addiritturanelluogosantissimo(cosacheigiudeiconsideravano
un'abominazione impensabile perch dei pagani non avrebbero
dovutomaientrarvi)elaconseguentesuaprofanazioneedevasta
zione.AvevanorespintoilCristocomeun'abominazione,Coluiche
sarebbestatolalorosalvezza,edoraDioavrebbelorocausatoun
abominiochesarebbestatolalorodesolazione,comeavevadetto
DanieleeGeremia["Eglistabilirunpattoconmolti,perunasetti
mana;inmezzoallasettimanafarcessaresacrificioeofferta;sulle
alidelleabominazioniverrundevastatore.Ildevastatorecommet
terlecosepiabominevoli,finchlacompletadistruzione,chede
cretata,nonpiombisuldevastatore" (Daniele9:27); "L'avversario
hastesolamanosuquantoleiavevadipicaro;infattihavistoi
204


paganientrarenelsuosantuario;queipagani,riguardoaiqualitu
avevicomandatochenonentrasseronellatuaassemblea"(Lamenta
zioni1:10)].Neltempiosarebberocessati,infatti,epersempre,i
sacrifici.Indubbiamente"lafinedelmondo",delloromondo,la
finediun'erael'iniziodiun'altra(quellacristiana)conladiffusio
nedell'EvangelodiCristoinognidoveelaconversioneaLuidiin
numerevolipagani.
Ges,ilCristo,ilMessia,"iltempiodiDio",sarebbestatoEglistes
soprofanato,vilipeso,trattatoinmodoabominevole:chealtrose
nonlosvuotamentodituttoilmondodicuitantolorosivantava
nonesarebbeperloroconseguito?Pensate,altres,achecosaac
cadequandonoistessi,chelaScritturachiamaaltres"tempiodi
Dio",veniamoprofanatidalpeccato,chesipone"ldovenondeve
stare".Infatti:"Echearmoniac'frailtempiodiDioegliidoli?
NoisiamoinfattiiltempiodelDiovivente,comedisseDio:Abite
recamminerinmezzoaloro,sarilloroDioedessisarannoil
mio popolo" (2 Corinzi 6:16). Quale pertinente avvertimento!
Davvero"chileggefacciaattenzione"(asstesso!).

PREGHIERA
Signoreiddio,cheioprestisempreattenzioneallaTuaParolaedagi
scasuquellabase:essalamiasalvezza.Cheiononpermettaa
nulladiabominevoleedimpuroentrinellamiavita,affinchessa
nonsialasciatadesolataedistrutta.Amen.

205

83
PecorediCristoenonpecoroni!
"21Allora,sequalcunovidice:"IlCristoeccoloqui,eccolol",
nonlocredete;22perchsorgerannofalsicristiefalsiprofetie
farannosegnieprodigipersedurre,sefossepossibile,anchegli
eletti. 23 Ma voi, state attenti; io vi ho predetto ogni cosa"
(Marco13:2123).

GespreannunciaaiSuoidiscepolicheunasituazionesociale,po
liticaereligiosamoltogravesarebbebenprestoavvenutainPale
stina.Essasarebberisultatanellaprofanazioneedistruzionedel
tempioedell'interaGerusalemme.GespreparaiSuoidiscepoli
adallontanarsidallazonanonappenafosserocomparsisegnipre
monitorieanonprestarascoltoairivoluzionarichestavanofo
mentando la ribellione contro iRomani. Ispirati da motivazioni
politicheereligiose,essiavrebberoinfattiillusolapopolazionefa
cendolorocrederechelarivoltaavrebbeavutosuccessoechesa
rebberostatibenprestoindipendentirestaurandolegloriedell'I
sraeledelpassato.Deiprofeti(falsiprofeti)avrebberolorodetto:
"Dioconnoiecidarlavittoria!Coraggio:armatevieribellia
mociall'oppressore!".Difatto,Diononeraconloro.Avevabenal
triprogetti...
Lafinedell'Israelestoricoerasegnata,l'eracristianaerainiziatae
l'EvangelosarebbestatodiffusooltrelaPalestinaintuttoilmon
do.QuelloeraunpopolocheavevarespintoilMessia(ilvero)e
cheneproponevaaltriditemprabendifferente,politicantievio
lenti.Avrebberotrascinatodietrodisconlalorofogaretoricaed
"effettispeciali"folledipersoneentusiasteeprivedidiscernimen
to con progetti illusori, improponibili e superati. Sarebbe stato
solounmassacro.IdiscepolidiGesdiNazareth,"glieletti",per,
nonsarebberocadutinellatrappoladelfascinodiquestipersonag
gie,acostodiessereconsideratiantipatriottici,pusillanimiedi
206


sfattisti,essisarebberofuggitidallazona:Gesliavevapreavverti
ti.IdiscepolidiGeseranoimpegnati,infatti,ancheloro,inben
altriprogetti.Essi,enoniprimi,eranoiveri"progressisti":ilfutu
roappartenevaaloroenonaquellicheproponevano"vecchipro
getti".DiGesessisono"lepecore"e "lepecoreascoltanolasua
voce,edeglichiamalepropriepecorepernomeeleconducefuori.
Quandohamessofuorituttelesuepecore,vadavantialoro,elepe
coreloseguono,perchconosconolasuavoce.Maunestraneonon
loseguiranno;anzi,fuggirannoviadaluiperchnonconosconola
vocedegliestranei"(Giovanni10:35).
Siamopecoreenon"pecoroni"!RimaniamofedeliallaParolaed
allospiritodiGesdiNazarethsecondoleScritture!Nondiamo
rettaalleseduzionidifalsicristiefalsiprofeti.Lamassavaloro
dietroesiprendegiocodinoi,"stupidi"che"nonvediamo"quanto
siamo"fuorimoda".Iloroleadersannoparlaremoltobene(hanno
dietroespertidipubblicherelazionichesuggerisconolorocome
presentarsiechefareperaveresuccesso).Riesconopersinoafare
grandiprodigi.Noi,per,noncicascheremo.Fedelmenteperseve
reremoeciatterremoalleparolediGes."Testedure",sivedr
allafinechiavevaavutoragione.Mentreisopravvissutiancorace
lebranoquella(fallita)rivolta,noiguardiamoavanti.

PREGHIERA
Signore,TutiseicompiaciutodichiamarciasalvezzadietroGesdi
Nazarethedinsiemeadunpopolospessoincompresoedisprezzato,
mailpopolodeglieletti.Dacciforzapernonlasciarciintimidireda
chisiprendegiocodinoichenonseguiamolemode,ilorocristiedi
loro profeti. Dacci discernimento e perseveranza per continuare a
camminaresullaviadiGesdiNazareth.Sappiamochelafiduciain
Tenonandrmaidelusa.Amen.

207

84
Suunpopololelucisispengono
"24Mainqueigiorni,dopoquellatribolazione,ilsolesioscu
rerelalunanondarpiilsuosplendore; 25 lestelleca
drannodalcieloelepotenzechesononeicielisarannoscrolla
te"(Marco13:2425).

EccounaltroframmentodeldiscorsoprofeticodiGes.Leprofe
ziediGesinquestoSuodiscorsoriguardanolafinedell'Israele
storicoconlacadutadiGerusalemmeelasuadispersione.Queste
profezie,per,sonooggifacilmenteequivocabiliperchinonav
vezzoallinguaggiobiblico.Ges,infatti,fausodiimmaginidalsi
gnificatochiaroperchihafamiliaritconlaletteraturaprofetica
dell'AnticoTestamentoecheperquestononpossonoessereprese
semplicementeallalettera.
Sole,lunaestellequinonsonodaintendereletteralmentecomei
corpicelestichenoichiamiamoinquestomodo.Questolinguag
giotrovailsuofondamentonegliammonimenticheDiorivolgead
IsraeletramiteMosinDeuteronomio28qualoraessiavesseroin
frantoilpattochelilegaaLui.Gesaccusal'IsraeledelSuotem
podiinfedeltaquestopatto,infedeltcheculminernelrifiuto
stessodelMessiaversoilqualel'identitstessadiIsraeleerafina
lizzata.Chealtro,infatti,pusuccedereadunpopolocheperdela
ragionestessadellasuaesistenzasenonoscuramentodellasua
luce,cadutaedispersione?Infatti,oscuramentoecadutadisole,
lunaestellenellaScritturasimbolodidecadimento,rovinae
morte.LavitadiIsraelesispegnercoscomeperunuomoche
muorelalucedegliastristessisispegne,nonservepi.CosEccle
siaste12:3,4descrivel'invecchiamentoumano: "Maricordatidel
tuoCreatoreneigiornidellatuagiovinezza,primachevenganoi
cattivigiorniegiunganogliannideiqualidirai:Iononcihopi
alcunpiacere;primacheilsole,laluce,lalunaelestellesioscuri
208


no,elenuvoletorninodopolapioggia".
DioavevapromessoalriguardodiIsraele:"Lasuadiscendenzadu
rerineternoeilsuotronosardavantiamecomeilsole,sarsta
bilepersemprecomelaluna;eiltestimonech'neicielifedele"
(Salmo89:3637).Difronte,per,all'infedeltdell'Israeleistitu
zionale,ilcorsodel"fiume"dellastoriadellasalvezzasarebbestato
deviatoprendendounanuovadirezione.Dioeraprossimoagiudi
carelanazioneconlaqualeeralegatodaunpattosottraendolela
suagloria.
NeldiscorsodiPentecostePietrocitailprofetaGioele2:31edice:
"Ilsolesarcambiatointenebre,elalunainsangue,primacheven
gailgrandeeterribilegiornodelSIGNORE".Eglicertamentenon
intendevadirecheallavenutadelloSpiritoaPentecoste,oquando
secondoquantoerastatostipulatonelpattoconDio,quandoEgli
avrebbefattocadereilsuogiudiziocontroIsraele,letteralmente
sole,lunaestelleavrebberocessatodibrillareosarebberocadute
dalcielo,macheIsraelesarebbestatogiudicatoe"lafiaccola"dei
propositidiDiosarebbepassataadunpopolonuovo,fattodiGiu
deiepaganicredentiinGeseduniticomeunanuovarealt:la
chiesacristiana.L'appellodiPietroaPentecostecomeunasfida
acredereinCristodopocheilgiudiziotemporalecadutosulla
Gerusalemmeapostata.
Eccocoscomeiltemaquinonquellodellemutazionifisicheche
avrannoluogoquandoallafinedeitempiCristotornerperstabi
lireilSuoregnoceleste(comealcunioggisuppongono),maquel
lodelgiudiziodiDiochecadeoggisucolorocheviolanoilsuo
patto.Questoprincipiogeneralesiapplicaamoltideigiudizipar
ticolaridiDioecertamentesiapplicaalSuogiudiziofinale.La
gloriadellenazionisaroscurataesarcomeselalucenelmondo
siadaDiostessoportatavia.
Israeleerapersuaso "diessereguidadeiciechi,lucediquelliche
sononelletenebre"(Romani2:1718),ma,respingendoCristo,luce
del mondo, era diventato esso stesso "tenebre", la lampada del
tempiosisarebbedefinitivamentespenta.Acolorocheseguono
209


Cristo,per,l'Apostoloscrive:"Mavoisieteunastirpeeletta,unsa
cerdozioregale,unagentesanta,unpopolocheDiosiacquistato,
perchproclamiatelevirtdicoluichevihachiamatidalletenebre
allasualucemeravigliosa"(1Pietro2:9).

PREGHIERA
Gesmiconsideralucedelmondo,malelucideipeccatoriimpeni
tenti,deicredentiedellachiesainfedelesispengonoenonservono
pianulla.Chelalampadadellafederimangainmesemprebene
accesa,chenulladipeccaminososoffimaisullasuafiammaperspe
gnerla,edalloraessarischiarerilcamminomioedimoltialtri.
Amen.

85
Vienesullenuvoledelcielo?
"...allora si vedr il Figlio dell'uomo venire sulle nuvole con
grandepotenzaegloria"(Marco13:26).

FragliavvenimentiprofetizzatidaGesecheaccompagneranno
lafineeladispersionedell'Israelestorico,comparel'espressionedi
oggi,espressionechehafattoefaancorasbrigliarelafantasiadi
molti,ieriedoggi.PercomprendereiterminiusatidalSignore
nellaSuarisposta aidiscepolisul Montedegli Ulivi, dobbiamo,
per,ritornareallaBibbia,enonricorrereallanostraimmagina
zionecomedegliscrittoridifantascienza...L'espressione"venire
sullenuvoledelcielo"benstabilitanellaParoladiDioenonda
prendereallalettera!ControllatelevolteincuiricorrenellaBib
bia!
PendiamounesempiofraitantidalprofetaIsaia:"Oracolosull'E
gitto.Ecco,ilSIGNOREcavalcaunanuvolaleggeraedentrain
Egitto;gliidolid'Egittotremanodavantialuieall'Egittosiscioglie
210


ilcuorenelpetto"(Isaia19:1).QuandoDioeravenutoagiudicare
l'Egitto,inchemodovienesimbolizzatalaSuapotenza?Egligiun
ge"cavalcandounanuvolaleggera"eveloce.IlSignorenonfisi
camenteuninvasore.Eglinonhabisognocheunanuvolafisicalo
trasporti,semmaiquestoabbiaunqualchesenso.Eglivienecome
ilDiodellevendettenegliavvenimenticheEglicausanellastoria
umana.LenuvolerappresentanolaSuapresenza,controllopoten
teegloria,propriocomeavvenivanelTabernacoloneldeserto.Il
nostrotestointerpretasstesso.Egliviene:"congranpotenzae
gloria".
Cristovenutoingloriaegiudizioeverrancoranelgiudiziofi
naleintuttalasuagloria.Conosceteloabbastanzabenetantoda
nonessereingannatidacolorochepuntandoilditoquieledi
cono:"Eccolo!".EssiindicanoofalsiMessiaosonoessistessifalsi
profeti.
ChelaSualucerivelatricebrillisullavostravita.Siateprontia
confessareumilmenteivostripeccatiedaravvederviquandoEgli
gettailsuoraggiodilucesudivoiperrivelarelavostranegligen
zaelevostretrasgressioni.Nonfuggiteperimpedireallalucedi
rivelareivostripeccati.Pensaredipoterloevitaresarebbecome
essere cadaveri spirituali che sono solo "cibo per gli avvoltoi".
Quandol'orgogliosagloriadeipotentisiestinguerdeltutto,fate
vitrovarefracolorocheacclamanoilMessiaechefiduciosamente
Loseguono.Nonsiatefracolorochepiangonoperaverperdutola
loropropriagloria.

PREGHIERA
SignoreIddio,tiaccolgooggivolentierinellamiavitaeTiaccoglier
domaniquandoverraiintuttalaTuagloriaagiudicareilmondoed
aportarmiviaconTe.Perquantocurioso,nonstoquioraacercare
diimmaginarecomepotravveniretuttoquesto.Sochelofarai,e
questomibasta.Amen.
211

86
Angelimietitori?
"Edeglialloramandergliangeliaraccogliereisuoielettidai
quattro venti, dall'estremo della terra all'estremo del cielo"
(Marco13:27).

FragliavvenimentiprofetizzatidaGescheavverrannoneltempo
dellafinestoricadiIsraele,nelversetto27diquestotesto,vedia
mocomel'EvangeloraggiungatuttiglielettidiDio.Gliagentiche
porterannoacompimentolaraccoltadicolorocheIddiohadesti
natoallasalvezza,glieletti,vengono quiindicaticome"angeli".
Nellalinguagreca"angelo"corrispondealnostrotermine"messag
gero".Nellaletteraturapopolaredell'anticaGreciasitrovanogli
scrittidiSenofonte.Neisuoiraccontidivitamilitare,egliparla
spessodimessaggeri("angeli"ingreco)cheportanoimessaggidei
comandanti alle truppe sul fronte. Ovviamente questo termine
avevaunusoordinariooltreaquellochedesignaglispiritimes
saggeridiDiochetalvoltaEgliusaneiSuoirapporticongliuma
ni.
NeivangelisiusalastessaparolaquandoGiovannimanda"mes
saggeri"adinformarsisuGes(adesempioLuca7:24).Lostesso
termine(angelos)usatoquandoGesmanda"messaggeri"inSa
mariaperpreparareilterreno(Luca9:52).Unrapidoesamesul
l'usodiquestaparolanelNuovoTestamentogreco,mostracome
questononsiaunusoinsolitodeltermine.solodalcontestoche
siamoingradodistabiliresesitrattadiunmessaggeroumanood
unadellecreaturespiritualidiDio.
Siamogiustificatinelguardarealcontestoincuiquestaparolavie
neusataquiinMatteo24:31.Chicheportal'Evangeloaglieletti
diDio?Sitrattaforsedegliesserispiritualidelcielo?Oppurelo
stessopopolodiDiosullaterracheinviatoperdiffonderelaPa
roladiDio?Larispostaaquestadomandachiaramentequest'ul
212


tima.Comecristianinoiabbiamoildoverediannunciarel'Evange
lo,nonaspettarcichelofacciano...gliangelidiDiodalcielo(che
purequalchevoltaDiousa).
Dioinviailsuopopolo,icristiani,comeSuoiangeli,iSuoimes
saggeriariunireiSuoielettidaiquattroventi(daiquattropunti
cardinali),edaunpuntodelcieloall'altro(daunorizzonteall'al
tro).QuestomododiparlaremoltocomunenellaScritturaenel
laletteraturadiqueitempi,benconosciutadaiprimidestinataridi
queste parole. La distruzione dell'Israele terreno, infatti, corri
sponderallapartenzadeicristianiperognidovechediffonderan
nol'EvangelodellagraziainDioinGesCristoperraccoglierei
credentinellachiesacristiana.
Inuncertosensofaciledistinguerechisonoesarannoglieletti.
IdentificheremoglielettiincolorocheaquestoEvangelorispon
donoconilravvedimentodaipropripeccatieconlafedeubbi
dienteinGesCristo.Seitufraquesti?

PREGHIERA
SignoreIddio,tiringraziopertuttiqueimessaggerichemihanno
portatol'annunziodell'EvangelodiGesCristo.Tiringraziochemi
haiportatoalravvedimentoedallafede,dandomiimmeritatamente
eperamore,lagraziadellasalvezza.Noncomprendoilmisterodel
l'elezione,maloaccettoconinfinitariconoscenza,perchadessaio
nonavevotitoloalcuno.InessosimanifestalaTuagraziacomenel
lariprovazionesimanifestalaTuagiustizia.Tilodoetibenedico
perentrambe.Amen.

213

87
Lastagionefruttuosadell'Evangelo
"28Oraimparatedalficoquestasimilitudine:quandoisuoi
ramisifannoteneriemettonolefoglie,voisapetechel'estate
vicina.29Cosanchevoi,quandovedreteaccaderequestecose,
sappiatecheeglivicino,alleporte"(Marco13:2829).

Isegnipremonitorisonoinconfondibiliperchihaocchipervede
re.ValeperlamanifestazionedelgiustogiudiziodiDiosuipecca
toriimpenitenti,mavaleancheperlestagionifruttuoseedabbon
dantidellagrazia.
LaparabolaillustrailpuntocheGesstavaesponendoinquesto
contesto:unanuovastagionefruttuosastavaperiniziare.Stava
pervenirel'estateinsensospiritualeperilRegnodiDio,L'inizio
dell'eradellaChiesasarebbestatountempodicrescitaperilre
gnodiDio.Nell'ultimapartedelperiododell'AnticoTestamento,
soloiGiudei,unapiccolapartedell'umanit,conoscevanolaParo
ladiDio,esoloalcuniconfessavanoverafedeinquellaParola.
NelNuovoTestamento,per,laChiesastabilitadall'Evangelo,si
diffusapertuttoilmondo.Sonomoltioracheprofessanolavera
fede,edessinonsonolimitatiadunanazione.Stavaveramente
periniziareunastagioneestivafeconda.NellibrodegliAttineve
diamol'inizio,legemmechespuntano.
AlcuniaffermanochenellaBibbial'alberodificorappresentasem
prelanazionediIsraele.Noncos.NelNuovoTestamentoIsrae
lerappresentatodamoltisimboli:unavite(Giovanni15),un
olivo(Romani11),unamassadipasta(Romani11:16),ungregge
(molti riferimenti). Quando un fico usato per rappresentare
Israele,losimostracomesterile!Questoalberocomuneinquelle
regioni,eratalvoltausatoperrappresentarelasterilitdiIsraele
chenondavaifrutticheDiosiaspettavaperchnontraevadaLui
lalinfavitaleattaaprodurli.Normalmentequest'immagineveni
214


vausataperrappresentareilcambiodellestagioni.
NelresocontochefaLucasuquesteparolediGes,vediamocome
ilnostroSignorenonmenzionisoloilficoquandorappresentala
crescitadelregno.InLuca21:29troviamounraccontoparallelo.
LGesdice:"Guardateilficoetuttiglialberi".Nonc'alcunac
cennoinquest'interasezione,chepossasuggerirecomeGesparli
(comepensanoalcuni)delristabilimentodellanazionediIsraele
inunlontanofuturodopoilSuoimminentegiudizio.Dicel'esatto
opposto.GesannuncialafinediIsraelecomenazioneel'iniziodi
unanuovafasedelpopolodidio,unregnospiritualefattosiadi
EbreichedipaganicredentiinCristo.
Lefogliesonosegnodell'estate.Quandoidiscepolivedonoilre
gnochecominciaaportarefrutto,essisaprannocheunastagione
diabbondanteraccoltoprossima.esattamentecidicuifaran
noesperienzadilapoco.Diffondendoilmessaggiointuttoil
mondo,essisarannotestimonidellaconvocazionedeglielettidai
quattroventi.Ilregnocominciaconunagrandestagionedicresci
ta.NelsologiornodiPentecoste,ilsermonediPietroportaalla
fedeinCristopidi3000persone.QuandoPaoloeglialtrirag
giungerannoaltrenazioni,un'alluvionedinuovicredentiingrosse
rlefiledellachiesa.Senzadubbiounastagionefruttuosa!
Gesaggiunge:"...quandovedretetuttequestecose,sappiateche
eglivicino,proprioalleporte".LapresenzadiGeslasperanza
centraleedilsignificatodelSuoregno.IsaiadicecheEglisar
chiamatoEmanuele.Questonomeunacombinazionediduepa
roleebraicheImmanuEl,cio"Connoic'Dio"o,cometraducia
mo, "Dio con noi". Quando il Regno si espande, sappiamo che
Gesvicinoanoiinduemodi:siacomeGiudicepersegnarela
finedelcorrottoIsraele,ecomeSalvatore,perraccoglierenelre
gnotutticolorochecredonoinLuidatuttelenazionidelmondo.

PREGHIERA
SignoreIddio,talvoltaguardolacrisispiritualedellasocietd'oggi
215


contristezzaperchmoltilocalidicultocristianosonosemivuoti.
Chelamiaprospettiva,per,siainformatadallaTuaParolaechesi
allarghi.Glielettigiungerannotuttiallaconversioneedallasalvez
zaegrandeilloronumerointuttoilmondoanchenellanostrage
nerazione.IoTilodo,Signore,perchlatuaoperavasempreacom
pimento.DammidivederelecosesempremegliodallaTuaprospetti
va!Amen.

88
LeparolediGespresecoscomestanno
"Inveritvidicochequestagenerazionenonpasserprimache
tuttequestecosesianoavvenute"(Marco13:30).

PertutteleaffermazioniprofetichecheGesfaneldiscorsoche
stiamoesaminandoinquestigiorni,viunprecisoquadrotempo
rale:laSuagenerazione".NondobbiamoleggerelaBibbiafuori
dalsuocontesto.Troppospesso,quandolosifatto,sicadutiin
equivocisenzafine.QuestarispostaequestiammonimentiGesli
d,infatti,acolorochelostavanoascoltandoinquelmomentosul
Monte degli Ulivi mentre contemplavano gli edifici del tempio.
Nonstavadipingendoscenariapocalitticiperchiavrebbelettole
Sueparolemigliaiadiannidopo.Anchequestaaffermazionemo
straunlegameconcicheGesavevadettoalriguardodeiGiu
deicorrottialTempionelcapitoloprecedente.Ilcontestoquello
dellespecifichedomandedeiSuoidiscepoli.
InMatteo23:36Gesdice:"Iovidicoinveritchetuttociricadr
suquestagenerazione".Laparolaquiusatepergenerazionege
nea,tradottageneralmente"generazione".Unagenerazionelo
spazioditempointercorrentedallanascitadiungruppodiperso
nealmomentoincui"passerannoiltestimone"ailorofigli.un
periododitempoarbitrario,compresodisolitofra20a40anni.
Seprendiamoletteralmentequestecose,significacheGesstava
216


parlando di avvenimenti che avrebbero avuto luogo nell'ambito
dellavitadicolorochealloralostavanoascoltando.Selesuepa
rolesiriferisconoalladistruzionefinalediGerusalemmenel70d.
C.eall'iniziodell'epocadell'espansionedellachiesaapostolica,al
loratuttoquestosisarebbeadempitonellospaziodiunagenera
zione,menodi40anni,comeindicaquestobrano.
Secisiliberadaicondizionamentidicertaletteraturaapocalittica
chevaoggiperlamaggiore,sivedrimmediatamentecometutto
questoabbiafinalmenteunsenso,prendaforma.Nonpicompli
cateefantasiosecostruzioniapocalittichemessesuassemblando
versettipresifuoridallorocontestocomeselaBibbiafosseunli
brodimisteriesoterici!Troppigruppisettarisononati,cresciuti,
fattodanniesonomortileggendolaBibbiainmodo(ilmeno
che si possa dire) "discutibile". Vantandosi di essere"biblici",in
realtspesso,fraintendendolaBibbia,l'hannotraditaedhanno
fattoscheilmondosiprendessegiocodellafedecristianaperla
lorodabbenaggine.
QuelcheGesaffermaveritedavvieneimmancabilmente,ma
va letto in modo oggettivo confrontando il messaggio dei vari
scrittoribiblicierispettandoanchelatradizioneinterpretativadel
lachiesacristiana.Moltoraramente,senonmai,sorgequalcuno
chepudirediaverfinalmentecompresolaBibbiapidiquanto
avesseromaifattolegenerazionipassate.Quanta"fantareligione"
sortanelcorsodellastoriadapersonaggichepensavanodisa
perlapilungadituttiglialtrivenutiprimadilororitenendodi
essere"gliuntidelSignore".QuandoGesdisse: "Tuttiquelliche
sonovenutiprimadime,sonostatiladriebriganti;malepecore
nonlihannoascoltati"(Giovanni10:8),potrebbeancheapplicarsi
amoltichesonovenutidopodiLui.Attenzioneaifalsicristiedai
falsiprofeti!
"Infattiviabbiamofattoconoscerelapotenzaelavenutadelnostro
SignoreGesCristo,nonperchsiamoandatidietroafavoleabil
menteinventate,maperchsiamostatitestimoniocularidellasua
maest"(2Pietro1:16).
217

PREGHIERA
Tiringrazio,SignoreIddio,perildonomeravigliosocheTucihai
fattodellatuaparolascritta.Essaciparladite,cirivelachisiamoe
qualesiailnostrobisognofondamentale.Essasoprattuttociconduce
versoilTuoFiglioGesCristo,nostroSignoreeSalvatore.Tiringra
ziamo,infine,Signore,cheinogniepoca,tunonseimaistatoprivo
di un popolo che Ti fosse fedele. Aiutami ad esserne riconoscente
apprezzando eimitando nel benechivenutoprima dimenella
fede.Amen.

89
UnaParolacertaesicura
"Ilcieloelaterrapasseranno,malemieparolenonpasseran
no"(Marco13:31).

Inquestoversetto(questavoltas)Ges,perunmomento,guarda
avantineltempo.Egliparagonalafinedell'attualeordinamento
conl'eternitdellaSuaParola.Ildiscorsosivolgedaltipo(laca
dutadiGerusalemme)all'antitipo:ilgiornodelgiudizio.
IgiudizidiDioseguonosempreunmodelloprestabilitoperchri
velanoveriteterne.Tuttiigiudizieffettuatiduranteiltempodel
laciviltsullaterramostranoiprincpicheconvergerannoalgiu
diziofinale.Eccoperchmoltideglistessisimboliusatisiapplica
noaivarigiudizineltempocheDiohaeseguitosuiSuoinemici,
siacolorochesieranooppostialSuopopolo,chesucoloroche,
all'internodelSuopopolo,sieranooppostiaLui.
NellalezionecheEgliimpartiscesulMontedegliUlivi,Egliporta
assiemeiduegrandigiudizi:ilgiudiziosuIsraelecomerealtna
zionale,chesarebbeavvenutonellospaziodi40anni,edilgiudi
ziofinaledell'umanit,chedovrveniremigliaiadiannipitardi.
Nel70d.C.ilFigliodell'uomosarebbevirtualmentevenutoper
218


giudicareelagloriadiIsraelesisarebbeoscurata,ilsuoorgoglio
abbattuto.IlsuoTempioerastatointesocometestimonianzadella
presenzaedelpattodiDio.Israele,per,loavevaprofanatonel
l'incredulitenelladisubbidienza.EccocoscheIsraelevieneso
stituitodauncultopivastoespiritualeinCristo.Isuoisimbolie
sacrificirappresentavanolavenutadelMessia.Quando,per,il
Messiagiunge,ilsuopropositocompiuto.LapresenzadiDiosi
sarebbemanifestatanelpopolodellaSuachiesa.
Un giorno, allo stesso modo, anche tutta la gloria del mondo,
quelladicuitantol'uomosivanta,saroscurataedilsuoorgoglio
sarsradicato.Icielielaterra,sindallacreazione,sonostatiite
stimonidellapresenzaedelpattodiDio.NellaLeggeIddiochia
mavacielieterracometestimonidelSuopattoconAbraamoe
Mos.L'essereumano,per,profanalacreazionediDioeperverte
laSuaverit.Visar,cos,ungiudiziofinaledoveDioporrfine
aicielieallaterrafisicicomenoiliconosciamo.Essisarannorifor
matiinunapigrandepresenzaspiritualediDio,qualcosachesi
ponebenoltreallanostraimmaginazione,daquestapartedella
gloria.
Loscopodell'universofisiconellasuaformaattualesaradempiu
to.Avrdichiaratol'operadiDioepreparatoilpopolodiDioa
passarel'eternitconLui.Laconfigurazionefisicadell'ordinamen
to presente sar superata quando verr l'ordine trascendente.
ComePietrodescrivein2Pietro3:10:"IlgiornodelSignoreverr
comeunladro:inquelgiornoicielipasserannostridendo,gliele
mentiinfiammatisidissolveranno,laterraeleoperechesonoin
essasarannobruciate".
Lafaseconclusivadellafinediquestomondo,per,noniltema
principaledeldiscorsodiGes.Concentrarcisudiessocomese
parlassedella"finedelmondo"faschenoimanchiamodiinten
derelalezioneprincipalediquestotesto.Ilsuotemaquesto:
l'interoordinamentodiquestomondononchetemporaneo,la
ParoladiDiopersempre.SelaSuaParolasopravviverallapre
senteformadell'ordinamentodellarealt,essacertamentedeveri
219


manereimportanteperiSuoiapostolieperlaSuaChiesa.
Lacertezzadelgiudiziocheverrnonannullaidovericheattual
menteabbiamoversoDio.Latemporaneitnonpuessereuna
scusaperignorarel'eternit.Sebbeneessisarebberostatitestimo
ni,nelcorsodellalorovita,dellacaduradiIsraele,sebbeneessi
avrebberovistoilTempofattotacerepersempre,ilsacerdoziole
viticoritiratopersempre,elasuastessavitamillenariaconclusa,
eppurecicheintuttoquestorappresentatoperdura.LaParola
diDioperlorononcesserconquestogiudizioneltempo.Difat
to,sarcompitostessodiquestiapostoliguidarelachiesanella
nuovaeraechiarirecomeglieterniprincipidiDiosianoall'opera
nell'epocaincuilaformaesterioredelTempiosarebbedivenutail
Tempiospiritualedell'animadelcredente.

PREGHIERA
SignoreIddio,ioconfessochelaTuaParola,fattasiuomoinCristoe
ScritturanellaBibbia,verit.Iomiattengoadessaconfiducia,
persuasoche,nonostantelepretesedialcunichelavorrebberosmon
tareenegare,laveritdellaTuaParolarimarr.Dammiintendi
mento, o Signore, per comprenderla e comunicarla rettamente.
Amen.

90
Vegliate
32Quantoaquelgiornoeaquell'ora,nessunolisa,neppu
regliangelidelcielo,neppureilFiglio,masoloilPadre.33
State in guardia, vegliate, poich non sapete quando sar
quelmomento.34comeunuomochesimessoinviag
gio,dopoaverlasciatolasuacasa,dandonelaresponsabilit
aisuoiservi,aciascunoilpropriocompito,ecomandandoal
portinaiodivegliare.35Vegliatedunqueperchnonsapete
220


quandovieneilpadronedicasa;seasera,oamezzanotte,o
alcantaredelgallo,olamattina;36perch,venendoall'im
provviso,nonvitroviaddormentati.37Quelchedicoavoi,
lodicoatutti:"Vegliate""(Marco13:3237).

ForsecheGeshacambiatoquicompletamenteilsuotemadel
Suodiscorsosecondoquantoabbiamoesaminatoneigiornipassa
tiinquestocapitolo?Parlaquidella"finedeitempi",oppuredella
nostra morte corporale? Oppure Egli semplicemente ritorna ai
Suoi avvertimenti sul prossimo giudizio di Israele? Dato che il
contenutodiquestiversettinonsonocheprincipigeneralichesi
applicanosempreacolorochesonoinvitaquandoungiornosi
abbatterilgiudiziofinale,pocoimporta.
Quinonvisonocosespecificheinrapportooalgiudizioimminen
tedel70d.C.oaldistantegiudiziofinalealterminedell'eradel
l'Evangelo.Idettaglisonoillustrazionidicomenoidovremmovi
vere,ciocomepersoneconsapevolicheungiudiziodevevenire,
machenonsannoesattamentequando.
Ognigiudizioverrallastessamaniera.Verrinaspettato.Quando
studiamo la questione del ritorno promesso di Cristo, vediamo
comeessasiasempreapplicataadunavarietdigiudizi,nonsolo
all'ultimochedeveancoravenire.L'interasezionesimileallele
zioniprecedenticheGesimpartisceinLuca12:3553ealtre.Qui
Egliriassumelaquestione.
IlpuntocentralecheEglivuolecomunicaremoltochiaro.Non
bisognanemmenotentaredicapirequandoquestogiudiziosiab
batter.Ilnostrodoverenonquellodipredirequando,madies
seresempreprontiecontinuareaservirlofedelmentefinoaquel
giorno.Nonstiamoquindiafareinutilispeculazioni,nonindugia
monelfantasticarescenarisolopersoddisfareallanostracarnale
curiosit.Accontentiamocidiquantocistatorivelato.Sembra
quirisuonarelafamosaespressionediDanteAlighieriche,nella
suaDivinaCommedia,scrive:"Vuolsicoscoldovesipuoteci
chesivuole,epinondimandare".EssavieneripetutadaVirgilio
nell'Inferno per due volte in maniera esattamente uguale e per
221


unaterzavoltaconqualchevariazione.Ilsignificatoinprosapi
omeno"Questalavolontdichidetieneilpotere,nonchiedere
altro".NellaCommedia,Dante,tramiteVirgilio,lapronunciaper
quietaredeglispiritiinfernalicheprotestanoalpassaggiodeidue
visitatori,inparticolarmodocontroDantestessochepersonavi
vente.
Ilmessaggiobiblicocorrispondentepernoidev'essere:"Allalegge!
Allatestimonianza!.Seilpopolononparlacos,nonvisarper
luinessunaaurora!"(Isaia8:20).L'esortazioneperciascunodinoi
devecontinuareadessere:Sii"ospitale,amantedelbene,assenna
to, giusto, santo, temperante, attaccato alla parola sicura, cos
comestatainsegnata,peressereingradodiesortaresecondola
sanadottrinaediconvincerequellichecontraddicono"(Tito1:8);
comeanchequantodicePietro:"...abbiamoinoltrelaparolaprofe
ticapisalda:faretebeneaprestarleattenzione,comeaunalampa
dasplendenteinluogooscuro,finoaquandospuntiilgiornoela
stellamattutinasorganeivostricuori.Sappiateprimadituttoque
sto:chenessunaprofeziadellaScritturaprovienedaun'interpreta
zione personale; infatti nessuna profezia venne mai dalla volont
dell'uomo,madegliuominihannoparlatodapartediDio,perch
sospintidalloSpiritoSanto"(2Pietro1:1921).

PREGHIERA
SignoreIddio,tumichiamiavegliare,anondormirespiritualmen
te,maadesseresempreprontoalTuoritorno,almomentoincui
porraifineaquest'ordinedicoseattualepercompiereilnuovocielo
elanuovaterrasecondoleTuepromesse.Dammidiesserefedelenei
compitichemiaffidi,affinchaltuoritorno,iopossa"farerapporto"
inmodoonorevole.Amen.

222

91
Licenzadiuccidere?
"1MancavanoduegiorniallaPasquaeallafestadegliAzzimi;
icapideisacerdotiegliscribicercavanoilmododiprendere
Gesconingannoeucciderlo;2infattidicevano:Nondurante
lafesta,perchnonvisiaqualchetumultodipopolo"(Marco
14:12).

FalliteletecnicheverbaliperfarcadereGesincontraddizionee
cos discreditarlo, gli avversari di Ges passano alle "maniere
forti": devono liberarsene il pi infretta possibile, basta con le
chiacchiere! Si tratta di convocarlo con un pretesto, isolandolo
dallafollachepotrebbereagire,prenderlotrappolae"farlospari
re".LaSuacriticaversoleistituzioni"intollerabile".un"sov
versivo"diversomanonmeno"pericoloso"deirivoluzionarivio
lenti.
LoStatoela"chiesa"salvaguardanol'ordinepubblico,ildirittoe
lamorale.vero:"...perchilmagistratounministrodiDioperil
tuobene;masefaiilmale,temi,percheglinonportalaspadain
vano;infattiunministrodiDioperinfliggereunagiustapunizione
achifailmale"(Romani13:4).Non,per,semprecos:perque
stobisognavigilare.Perquantonecessarie,pureleistituzionisono
contaminatedalpeccato.Possonocorrompersiedegenerare,di
ventareingiusteedoppressive.Leistituzionicontrollanoilbuon
ordinedellasociet,malasocietdeveavereglistrumentiper
controllare"ilbuonordine"delleistituzioni.necessariaun'istan
zacritica,profetica,liberaedindipendente,che"controlliicon
trollori",cherileviingiustizieedegenerazioni,chechiamipurele
istituzionistesseallelorogiustefunzioniquandoledisattendonoe
quindialcambiamentoedallariforma.Geseraquestaistanza
critica,ecosdev'essereilmovimentocristiano.
Quandoperpotereingiustoeprivilegiosiincrostanonelleistitu
223


zioni,essenonammettonolacriticaereagisconosenzascrupolo
alcunopermetterlaatacere,comefannoconGes.Pocoimporta
seGes"vienedaDio".AvevanofattoparlareGiovanniilbattezza
tore.Tuttobene,ma"solofinoaduncertopunto"...Poiavevaco
minciato"adarefastidio"esieraprovvedutoafarlotacere...Gi,
civuolepocoperchidetieneilpotere,scavalcareilfossatochese
paralegalitecriminalit;questofossatopistrettodiquantosi
creda.
I"capideisacerdotiegliscribi"comepurechioggioccupaunasi
mileposizione,talvoltafascheilpoterechehannoacquisito(in
unmodooinunaltro)faccialorocrederedipoteraverela"licen
zadiuccidere".Sipugiustificare,infatti,persinol'omicidioquan
doc'dadifendere"gliinteressidelloStato","unfinesuperiore",o
spessopiverosimilmente,gliinteressiprivatidei"potenti",leloro
ambizioni,iloroprivilegi,cicheritengono"piconveniente"per
lagenteopersstessi.Credonodiavere"licenzadiuccidere".
Leautoritcostituite,sebbenesiano(conriserva)darispettareed
ubbidire,possonotrasformarsifacilmentenella"bestiadell'Apoca
lisse",ieriedoggi.Romani13controbilanciatodaApocalisse13.
Alleistituzionidato "...potenza,...tronoeunagrandeautorit",
maquestolepuportareafarlediventare"unabestia"eadavere
"...una bocca che proferisce parole arroganti e bestemmie ... Essa
aprlaboccaperbestemmiarecontroDio,perbestemmiareilsuo
nome"(Apocalisse13:5,6).
Allora:"Lefupuredatodifarguerraaisantiedivincerli,diavere
autorit sopra ogni trib, popolo, lingua e nazione" (Apocalisse
13:7).CheDiopossadifattorenderequestopossibilesconcerta
nonpochicredenti.Senzaperquestogiustificareinalcunmodo
cicheoperanogliiniqui,ancheinquestoDiohaunpiano.Ges
verrarrestato,torturatoeduccisoviolentemente,maattraverso
diquesto,eallafacciadeiSuoiavversari,Diorealizzerlareden
zionedelSuopopolo."...quest'uomo,quandovifudatonellemani
perildeterminatoconsiglioelaprescienzadiDio,voi,permano
diiniqui,inchiodandolosullacroce,louccideste;maDiolorisu
224


scit,avendoloscioltodagliangosciosilegamidellamorte,perch
nonerapossibilecheeglifossedaessatrattenuto"(Atti2:2324).

PREGHIERA
SignoreIddio,quantospessoverocheleautoritdegeneranoedi
ventano inique ed oppressive. Dacci, o Signore, di potere elevare
quandonecessariolanostravocediprotestacontrodiesseedi
chiamarlealravvedimento.Cheirischichequestocomportanonci
spaventino.Tacereecossalvarsilavitanoncichehafattoilno
stroSignoreeSalvatoreGesCristo.Dalmovimentocristianoea
noichenefacciamopartemaggioreconsapevolezzadelruoloprofeti
coalqualeTucichiami.DesideriamoesserefedelitestimonidelTuo
Regnoedeiprincpichelocaratterizzano.Amen.

92
Soldisprecati?
"3 GeseraaBetania,incasadiSimoneillebbroso;mentre
eglieraatavolaentrunadonnacheavevaunvasodialaba
stropienod'olioprofumato,dinardopuro,digranvalore;rot
tol'alabastro,gliversl'oliosulcapo.4Alcuni,indignatisi,di
cevanotradiloro:Perchsifattoquestosprecod'olio?5Si
potevavenderequest'olioperpiditrecentodenari,edarliai
poveri.Ederanoirritaticontrodilei. 6 MaGesdisse:La
sciatelastare!Perchledatenoia?Hafattoun'azionebuona
versodime.7Poichipoveriliavetesempreconvoi;quando
volete,potetefarlorodelbene;mamenonmiavetepersem
pre. 8 Leihafattocichepoteva;haanticipatol'unzionedel
miocorpoperlasepoltura. 9 Inveritvidicocheintuttoil
mondo,dovunquesarpredicatoilvangelo,anchequelloche
costei ha fatto sar raccontato, in memoria di lei" (Marco
14:39).
225


Ildoverecheabbiamodisolidariet,diassistenzaversoognicrea
turaumanasitrovinelbisogno,fapartedeiprincipifondamentali
dellafedeebraicaecristiana.LaScritturaciinsegna:"Cosdun
que,finchneabbiamol'opportunit,facciamodelbeneatutti;
maspecialmenteaifratelliinfede"(Galati6:10).Gesinsegnaai
Suoidiscepolidiprendersicuradeipoveri.Ilterminepoveriin
cludetutticolorochesonopoveriindiversimodi:affamati,senza
casa,stranieri,vedove,orfani,malati,deboli,oppressi,prigionieri,
ciechi,esclusi...Nellaprospettivabiblicalapovertnonsoloun
fattoeconomico.Ipoverisonocolorochemancanodellerisorse
sociali,economiche,politicheperrealizzareeviverelapropriare
sponsabilitelapropriavocazione.Ilcomandamentodiprendersi
curadeipoverisignificaprendersicuradicolorochesoffrono.Il
cristiano,inoltre,consapevolechelattenzioneneiconfrontidei
poveriedellepovertvecchieenuovenonpuesserelasciatoalle
solesensibilitindividuali,marichiedeunaazionesocialeepoliti
caforte,sostenutadallaprospettivadellagiustizia.
Quelgiorno,aBetania,Gesstavapartecipandoadunricevimen
toincasadiuncertoSimone,soprannominato"illebbroso".Pro
babilmenteerastatoguaritodaGesstessoecelebrandoilsuori
stabilimento,volevanoonorare,conunafesta,Coluichetantosi
erainteressatoallasuacondizione,dimostrandogliinquelmodo
lalorogratitudine.SebbeneGessiaconsapevoledellaSuatragi
casortechesarebbeavvenutadilapochigiorni,Eglinemmeno
allorapensaaSstessoedaiSuoiangosciosiproblemi,maaccetta
di rallegrarsi con quella gente. A volere onorare e ringraziare
Ges,per,noneranosololoroquelgiorno,maancheunadonna
chesifalargofraquellacompagniaecheGliesprimelasuarico
noscenzaomaggiandolo di un preziosissimo olio profumato che
sedutastante,effondesulcapodiGes.Iltestonondicechecosa
Gesavessefattoperlei,malariconoscenzacheavevaperGes
eracosgrandeche,perdimostrargliela,nonesitaadacquistare
edoffrirgliunprofumoche,secondolestimemoderne,equivaleva
acirca300giornatedilavorodiunbracciante!
226


Irisparmidellasuavita"sprecatiaquelmodo?unafolliabell'e
buona!"diremmonoi.unareazionesimileachioggipropone,
perchivuoleonorareundefunto:"Nonfiori,maoperedibene",
magarioffertiadunospedaleinsuonome.S,nonsarebbestato
megliousarequeisoldi(cifraspropositata)peripoveri?Perch
maiquellospreco?Lanostrareazione"digrandesaggezza"non
sarebbestatadiversadaquellepersoneindignatequelgiorno.La
nostragrande"coscienzasociale"nonsarebbestatadamenodi
quellereazioni.Ges,per,proprioGes,sembranoncondivider
laerimproveraquellagentedicendolorodilasciarequelladonna
inpaceadesprimerequellocheavevaincuorecomeleiriteneva
giusto. Ges sarebbe stato anche d'accordo a "meglio investire"
queldenaro,mainquelmomentoEglinonvolevainalcunmodo
reprimerel'espressionespontaneadiquelladonna.cheavevapo
stoGesalprimopostonelsuocuore.Certo,ipoverisipossonoe
sidevonoaiutare,maancoraoggifacciamofaticaavederecome
l'onore,ilcultoelariconoscenzaversoGesunvalorecheviene
persinoprimadellaconsapevolezzasociale!Ladimensione"oriz
zontale"dell'amorenonpumaiesseredissociatadaquella"verti
cale".Staquiladifferenzadifondofralafedecristianaeil"soli
darismosociale"alqualequalcunooggivorrebbeequipararla.La
coscienza sociale non pi importante della consapevolezza di
quelcheDioinGeshafattopernoi.Ilguadagnodi300giornate
dilavorosarebbeancoratroppopocoperdimostrarglienericono
scenza!
Ges effondelaSuaintera vita, nonrisparmiandosineppurela
morte,etralepiatroci,pernoi(quicitatanelriferimentoalla
suasepoltura). Dovremmoalloraconsiderareunaqualsiasicosa
troppopreziosainsuoparagone?Glioffriamol'olioprofumatodel
pigrandenostroaffetto?Amiamolocontuttoilcuore,anchese
qualcunodicessechequesto"fanatismo".Lasciamochedica.Che
importa?NonhacompresoancorachiGes.Lacaritversoipo
verinonpotrmaiessereunascusapersottrarrealSignoreGes
ilculto,l'onoreelagloriadicuisolodegno.Cristoraccomanda
questadonnaall'attenzionedeicredentid'ogniepoca.Sicuramen
227


teunalezionepernoidellamassimaimportanza.Cristoonorer
colorocheLoonorano.

PREGHIERA
SignoreIddio,Tiringraziocontuttomestesso,inognimodopos
sibile,contuttocichepossiedo,perildonostupefacentedella
salvezzachemihaiprovvedutoinCristo.Cheilmioamorericono
scentepertenonconoscalimitiecheiopurelodimostriimitan
dotinelmodoincuiTidonaviperglialtri.Amen.

93
Unodeidodici
"10GiudaIscariot,unodeidodici,anddaicapideisacerdoti
conloscopodiconsegnarloroGes.11Essi,dopoaverloascol
tato,sirallegraronoepromiserodidarglideldenaro.Perci
eglicercavailmodoopportunoperconsegnarlo"(Marco14:10
11).

Nellastoriadelcristianesimomoltihannocoltivatol'illusioneche
sipotessecreareinquestomondounachiesacompostasolodi
"vericredenti","perfetta",incontaminata...Perquantoilcontrollo
el'eserciziodiunasanadisciplinaecclesiasticasianecessarioele
gittimo,visarannosempre,infiltratifraimembridiunacomunit
cristiana,personechenefannopartepermotivispuri,nongiusti,
personechenedanneggianolabuonatestimonianza,potenziali
traditoriepersinogiuratinemici.AnchefraidiscepolidiGesc'e
ra"unGiuda".ComequestopotesseesseretolleratodaGesche
pure"conoscevailcuore"diciascuno,nonsappiamo.Certamente
avevaunruolodasvolgereneipropositidiDioedunalezione
pertuttinoi.
UnavoltaGesavevadetto:"Ilregnodeicielianchesimileauna
reteche,gettatainmare,haraccoltoognigeneredipesci"(Matteo
228


13:47),comepure,inun'altraparabola:"'Signore,nonavevisemi
natobuonsemeneltuocampo?Comemai,dunque,c'dellazizza
nia?'"Eglidisseloro:'Unnemicohafattoquesto'.Iserviglidissero:
'Vuoi che andiamo acoglierla?' Ma egli rispose: 'No, affinch, co
gliendolezizzanie,nonsradichiateinsiemeconesseilgrano.Lascia
techetuttieduecrescanoinsiemefinoallamietitura;e,altempo
dellamsse,diraimietitori:Coglieteprimalezizzanie,elegatelein
fasciperbruciarle;mailgrano,raccoglietelonelmiogranaio'"(Mat
teo13:2730).
ancheverochel'amoreperildenaropurovinareancheilcre
dentepipromettente.L'apostoloPaoloscrive:"...l'amoredelde
naroradicediognispeciedimali;ealcunichevisisonodati,si
sonosviatidallafedeesisonoprocuratimoltidolori"(1Timoteo
6:10).Alcunigiungonoaravvedersene,altri,comeGiuda,scivola
nosemprepiinbassofinoalpuntodinonritorno.latragedia
dell'umanacecitspirituale.QuelcheSatanapromette,allettando
ilcuoreavido,eglimantienesoloinparte.Ilpiacerediaverrice
vuto "un bel gruzzoletto" di denaro, per, dura relativamente
poco.Ilsaporediventaamaro.Lacoscienzacominciaarimordere
ea"rovinarelafesta"eallafineneppureservir"ritornareisoldi
almittente".Ildannoirreparabilestatofatto.RingraziamoDio
che,per,trasformailmaleinunbeneechetuttorimanesottoil
Suocontrollo.
Esisteoggimoltaletteraturachecercadianalizzarelafiguradi
GiudaIscariotelemotivazionichelospingonoatradireGes.Al
cunicercanodigiustificarloinvariomodoepersinodidifenderlo
quasipersuscitare,neisuoiriguardi,lanostracompassione.Cosa
nonsifarebbeoggiper"consegnareGes"aichipromettedican
cellarnepersinolamemoria!Nonsopportanopi"lapropaganda"
perLuieperquestodannospazioatuttiisuoi(presunti)concor
rentiaffinchabbianoancheloro"unachance".Chefollia,chestu
pidit. Quando Giovanni, nell'Apocalisse, Lo incontra, scrive:
"Quandolovidi,caddiaisuoipiedicomemorto.Maegliposela
suamanodestrasudime,dicendo:Nontemere,iosonoilprimo
229


el'ultimo,eilvivente.Eromorto,maeccosonovivoperisecoli
deisecoli,etengolechiavidellamorteedell'Ades"(Apocalisse
1:1718).

PREGHIERA
SignoreIddio,riconsacrolamiavitaaTecomefedelediscepolodel
TuoFiglioGesCristo.FascheioLopossaseguiresempreconfidu
ciaedubbidienza,rendendoaLuiunatestimonianzacoerente.Mi
rattristamolto,Signore,vedereanchefrailTuopopolo,personedel
lacuionestsipotrebbebendubitare.Nonperdoperloro,per,la
speranzaepregoaffinchsiravvedano.Amen.

94
Sonoforseio?
"12 IlprimogiornodegliAzzimi,quandosisacrificavalaPa
squa,isuoidiscepoliglidissero:Dovevuoicheandiamoapre
parartilacenapasquale?13Eglimandduedeisuoidiscepo
liedisseloro:Andateincitt,eviverrincontrounuomoche
portaunabroccad'acqua;seguitelo; 14 doveentrer,diteal
padronedicasa:"IlMaestrodice:Dov'lastanzaincuimange
rlaPasquaconimieidiscepoli?"15Eglivimostrerdisopra
una grande sala ammobiliata e pronta; l apparecchiate per
noi.16Idiscepoliandarono,giunseronellacittetrovarono
comeegliavevadettoloro;eprepararonoperlaPasqua. 17
Quandofusera,giunseGesconidodici. 18 Mentreeranoa
tavolaemangiavano,Gesdisse:Inveritiovidicocheuno
divoi,chemangiaconme,mitradir.19Essicominciaronoa
rattristarsieadirgliunodopol'altro:Sonoforseio?20Egli
disseloro:unodeidodici,cheintingeconmenelpiatto.21
CertoilFigliodell'uomoseneva,com'scrittodilui,maguaia
quell'uomodalqualeilFigliodell'uomotradito!Megliosareb
beperquell'uomosenonfossemainato!(Marco14:1221).
230


LecelebrazionitradizionalidellaPasquaebraicacomprendevano
diversiriti.Unodiquestierailsacrificioperlaremissionedeipec
cati.Inquell'occasioneognifedeleagivacomesacerdote,portava
lapropriavittimaaltempio,lauccidevaeneconsegnavailsangue
alsacerdoteilquale,conesso,neaspergeval'altare.Quelgiorno
qualcuno(Giuda)avrebbeconsegnatolasuavittima(Gesstesso)
alcarnefice,pensandodiavvantaggiarseneedifarelacosagiusta.
Nonsarebbestato,per,perilperdonodeisuoipeccati,maperla
suastessadannazione!Peraltris,masuomalgrado.
Unaltroritoeraquellodiunaspecialecenainfamiglia,lacena
pasquale,incuisidovevaseguireunparticolarerituale.Ges,tro
vandosiinqueigiorniaGerusalemmeconiSuoidiscepoli,aveva
Eglistessoprovvedutoadorganizzareperloroquestacenaincasa
diunsimpatizzante.MandacosduedeiSuoidiscepoliapreparar
la.Lacosa,permotiviprudenziali,dovevarimaneresegreta(un
traditore,per,sitrovavanellorostessomezzo!).Essisarebbero
giuntinelluogoprefissatoincontrandoeseguendounuomochesi
sarebbefattoriconoscereattraversounsegnaleconvenuto:avreb
beportatounabroccad'acqua(compitodisolitoallorariservato
alledonne).
GeseiSuoidiscepolisirecanocosquellasera("ilprimogiorno
degliazzimi",cioquandotradizionalmentesicuocevapanenon
lievitato)nellagrandesalapredispostaperl'occasioneediniziano
questacenarituale.lcheGesrivelaatuttidiessereconsape
volecheunodilorol'avrebbeconsegnatoaiSuoinemici.Sitratta
vadiunacosacheGiuda,evidentemente,sierabenguardatodal
condividereconglialtri,iqualinonavrebberoneanchemaiso
spettatounacosadelgenere.Impossibile?Beh,apensarcibene,
essisirendonodifattocontononnonpotersifidarenemmenodi
sstessi,nemmenodellorocuore.Sirendonoinfatticontodella
loroeffettivadebolezzaecheavrebberopotutoessere,nonostante
leloromiglioriintenzioni,potenzialitraditori.DiGessifidano,
sannocheEgliingradodiprevedereesattamenteilfuturoeso
prattuttodileggerenellorocuore.PerquestoGlichiedonocon
grandetristezzaedonest:"Sonoforseiochepotreiincorrerein
231


unacosadelgenere?".
Iltraditoredissimulaisuoipianifacendofintadiessereamicodi
Ges,partecipando"moltoreligiosamente"aquestorito,mangian
doebevendo,comesenientefosse,contuttiglialtri,macovando
insstessoattimalvagi.Qualeipocrisia!Lanostranaturacorrotta
dalpeccatocirendecapacianchediquesto!Noncifacciamoillu
sionisullanaturaumana.Anchenellenostrechiesesipotrebbero
nascondere"falsifratelli".IdiscepolidiGes,inquellaoccasione,
per,nonpuntanoilditol'unoversol'altro,malopuntanoverso
s stessi, mettendosi essi stessi al vaglio: Sono forse io?. La
Scritturaciesortaall'esamedinoistessi."Badate,fratelli,chenon
cisiainnessunodivoiuncuoremalvagioeincredulo,cheviallonta
nidalDiovivente"(Ebrei3:12).
Lacosapisorprendente,per,cheGesnonscopreilcomplot
to per impedirlo! Ges riafferma che dovr essere cos, che "
scritto".Eglilorilevaaffinchsiabenchiaroche,puressendoil
tradimentodiGiudaprevisto,preordinato,innessunmodoquesto
lo giustificher: Giuda rimane, infatti, responsabile e colpevole
dellasuaaviditemalvagit.Perquestodovrpagareeilsuoca
stigo sar grande tanto da desiderare che sarebbe stato meglio
nonesseremainato.IlfattocheDioacconsentaadunapersonadi
peccareechequeipeccatipurecooperinoallarealizzazionedei
Suoiprogettiultimi,nontaledapermetterledidire:"Nonpote
vofarealtrochepeccare",comeselacosafossestataineluttabile.
Nemmenoquestopotresseremotivoperrenderlamenocolpevo
leoperridurrelapenachemerita.Laresponsabilitdichipecca
rimane inalterata. Prendiamo l'abitudine ad esaminare attenta
menteilnostrocuore,la nostravita,inostri pensieri,ilnostro
comportamento,lanostrafede,laqualitdelnostroimpegnoper
Cristo.Se,confrontandociconlaParoladiDio,citroviamoindi
fetto,nonesitiamoaconfessarloedachiedereperdonoalSignore,
proponendociedimpegnandoci,conilSuoaiuto,dipercorrerela
viadellagiustizia.
232


PREGHIERA
SignoreIddio,aiutamiadesaminaremestessoseriamentepersradi
caredalmiocuoreedalmiocomportamentounaqualsiasicosanon
Tisiagradita,noncorrispondenteallaTuavolont,noncorrispon
denteaicriteridigiustiziadellaTualegge.Aiutamiaffinchlamia
testimonianzacristianasia,versolamiacomuniteversoilmondo,
irreprensibileequestoaffinchiosiasempremeglioconformealla
vocazionechehoricevuta.Amen.

95
ACenaconl'Amicopigrandeeverochecisia
"22Mentremangiavano,Gespresedelpane;dettalabenedi
zione,lospezz,lodiedeloroedisse:Prendete,questoilmio
corpo.23Poi,presouncaliceeresegrazie,lodiedeloro,etut
tinebevvero. 24 PoiGesdisse:Questoilmiosangue,il
sanguedelpatto,chesparsopermolti. 25 Inveritvidico
chenonberrpidelfruttodellavignafinoalgiornochelo
berrnuovonelregnodiDio"(Marco14:2225).

duemilaannichesidiscutesulsignificatodadarsiaquestepa
roledelSignoreGes,trasmessefinoanoicomequelledell'istitu
zionedellaSantaCena.Questoilraccontopisemplicechedi
essaabbiamonelNuovoTestamento,ilpiessenziale.Questorac
contosilimitaariportareleparoleedigestidiGesinquestacir
costanza.IllinguaggiochequiGesusa,nondifferiscedaquello
daLuiusatoinaltrecircostanze,ciounlinguaggioparabolico,il
lustrativo,suggestivo,danonprendersiletteralmente.Rammen
tiamociquandoGesavevaparlatodellanecessitdi"mangiareil
Suocorpo"emoltiseneeranoscandalizzati,Egliosserva:"Questo
viscandalizza?(...)loSpiritochevivifica;lacarnenondialcuna
utilit;leparolechevihodettesonospiritoevita"(Giovanni6:61
63),ciosonoparoledaintendersiinsensospirituale.
233


Percomprenderneilsignificato,necessariocollegarloallacele
brazionedellaPasquaebraica(Esodo12,chestavanoappuntoce
lebrando)edaquellodipatto(fraDioedilSuopopolo)suggella
todalsangueversatoconunsacrificio.
Diosicompiaciutoesicompiacediconcederelagrazia
dellasalvezzaapeccatoricheEgliestraedallamassadel
l'umanitperdutaecheraccoglieinunpopolo,ilSuopo
polo(prefiguratonell'Israelestoricoecheoggisiestendea
gented'ognitiponelmondointero).
AquestopopoloEglipromettebenedizionieterne(prefiguratedal
laliberazionediIsraeledallaschiavitd'Egittoedallaterrache
Egliloroconcede).
Diosuggella questoSuo impegno conunpattocheEgli"firma"
conilSuostessosangue(prefiguratodalsacrificiodiunagnello),
ilsanguedelSuoFiglioGesCristochemuoreincroceperassicu
rarelasalvezzadeiSuoieletti(i"molti"dicuiquisiparla).
Essiesprimonolaloroadesioneaquestopatto(laloroconsacra
zioneaLui)partecipandoconfedeaquestopasto,questaCena.Si
nutronocosdiquestoagnellosacrificato,loricevono,"lofanno
proprio".IlpaneedilvinodiquestaCenafigura,cos,delsacrifi
ciodiCristosullacroce,ediSuoidiscepoli,cosinvitatiafare,"se
neappropriano".
Gesbenediceeringraziaperlagraziacosgenerosamenteprov
vedutaalSuopopoloedinvitaiSuoidiscepoli,alloraedinogni
tempo,aripeterefiduciosamentequestigestiproclamandoeri
confermando cos ci che avviene per loro con la sofferenza e
mortediCristo.Essilofannoconlosguardorivoltoversolarisur
rezione(Suaeloro)edilcompimentoultimodelRegnodiDio,
doveessifinalmenteLoincontreranno"facciaafaccia".
NotatecomequantoGescompiesia"permolti"[nonpertuttiin
distintamente,comeoggisisentedire].Isaiaprofetizza:"Dopoil
tormentodell'animasuavedrlaluce,esarsoddisfatto;perlasua
conoscenza,ilmioservo,ilgiusto,rendergiustiimolti,sicaricher
234


eglistessodelleloroiniquit" (Isaia53:11); "Infatti,percondurre
moltifigliallagloria,eragiustochecolui,acausadelqualeeper
mezzodelqualesonotuttelecose,rendesseperfetto,perviadisoffe
renze,l'autoredellalorosalvezza" (Ebrei2:10).Perquestoleggia
monell'Apocalissedellamoltitudinedicolorochehanno"lavatole
lorovestinelsanguedell'Agnello"(Apocalisse7:914).
Checonforto,perognipeccatorepentitochevaconfiduciaaCri
sto,cheilSuosanguesiasparsopermolti!Esepermolti,perch
nonpotrebbeessereanchepertecheleggiquesteparole?Seper
ipeccatori,perpeccatoriraccoltiinognidove,seper"ilprimo
dei peccatori", perch non pu essere anche per te che (non a
caso)tiaccostioggiconfedeaCristo?"Certaquest'affermazione
edegnadiesserepienamenteaccettata:cheCristoGesvenuto
nelmondopersalvareipeccatori,deiqualiiosonoilprimo"(1Ti
moteo1:15).

PREGHIERA
SignoreIddio,TilodoeTiringrazioperchTuhaiprovvedutoper
mesalvezzaebenedizionieterneinCristo.TiringraziocheilSuo
corpostatospezzatoedilSuosanguestatosparsoperme.Con
gioia e riconoscenza partecipo alla celebrazione della Santa Cena
allaqualemiinvitienonvedol'oradiincontrartinelcompimento
ultimodelTuoRegno.Amen.

235

96
Ilfamosogallochecanta
"26 Dopocheebberocantatogliinni,uscironoperandareal
montedegliUlivi.27Gesdisseloro:Voituttisaretescanda
lizzatiperchscritto:"Iopercuoterilpastoreelepecoresa
rannodisperse".28Madopochesarrisuscitato,vipreceder
inGalilea.29AlloraPietroglidisse:Quand'anchetuttifosse
roscandalizzati,iopernonlosar!30Gesglidisse:Inve
rittidicochetu,oggi,inquestastessanotte,primacheilgal
loabbiacantatoduevolte,mirinnegheraitrevolte. 31 Ma
eglidicevapifermamenteancora:Anchesedovessimorire
conte,nontirinnegher.Lostessodicevanopuretuttiglial
tri"(Marco14:2631).

L'ultimacenadiGesconiSuoidiscepoliterminaconilcantodel
Hallel (i Salmi da 113 a 118, pure designati allora come inni)
comeerausanzadopolacenapasquale.IlcantodeiSalmidavve
roadattoedappropriatoinognicircostanza,anchelapidram
matica.
ComesenonbastasseroperturbareidiscepolileparolediGes
sullasuamorteesultradimentodiGiuda,eccoanchelapredizio
nechetuttilorosarebberostatiscandalizzatiperlasortediGes,
epersinoilSuorinnegamentodapartediPietro.Latragicasorte
diGes,infatti,nonostantetuttol'insegnamentochedaLuiaveva
noricevutoeleesplicitepredizionidellaSuasofferenza,mortee
risurrezione,avrebberofattovacillareecadere(grazieaDiotem
poraneamente)lalorofedeinLuimettendoliinfugaefacendoli
tornare,atestabassaperlavergogna,allelorooccupazioniprece
denti.Avrebberosolosubitoicommentisarcasticidellagente:"Ve
l'avevamodetto!ChestupidisietestatiaseguirequelGes!".No
nostantelefallacilororassicurazionichequestononsarebbesuc
cesso,Gesbenconoscevalanaturaumanaedillorocarattere.
236


Tuttoquestosarebbeavvenuto,ma,coraggio,Eglisarebberisusci
tatoeLuistessoliavrebbeprecedutiinGalilea,nonpertornare
tutti"allanormalit"dopoilfallimentodeiloroprogetti,maper
proseguirelamissione!
Il"gallochecanta"dovrebbeessereanchepertuttinoi"unprome
moria"perrammentarcicheleparolediGessonoveritsiaper
quantoriguardalaSuamissione(cheverrasicurocompimento)
maanchesullanaturaumana.Ilsignificatoel'originedelsimbolo
del gallo che vediamoapposto sul campanile di molte chiese
controverso,mafacciamoloesserepernoiilpromemoriachetutto
cichelaParoladiDioaffermaverit,ancheseleapparenzepo
trebberoindicarciilcontrario.Fidiamoci,nonfacciamoci"scanda
lizzare"dacertecosechevitroviamo:essesonoverit.Primao
poineavremolaconferma.Primaopoi,eventualmente,lecom
prenderemo.
Nonilludiamocisullanaturaumana,non"presumiamo"tropposu
noistessi."Ilcuoreingannevolepidiognialtracosa,einsanabil
mentemaligno;chipotrconoscerlo?"(Geremia17:9).Essocipor
taacaderenondue,matrevolte!Dioloconosce,Diociconosce
perfettamente.Direadunapersona"Crediintestesso!Contasute
stesso!"oppure"Vadovetiportailcuore!"puesseretalvoltauti
le,mailpidellevoltesitrattadiunafiducia"malriposta". "
meglio rifugiarsi nel SIGNORE che confidare nell'uomo" (Salmo
118:8),meglioconfidarenellaSuagrazia,nelleSuepromesse,
nelleSuerisorse.IdiscepolidiGes,quellicheEgliavevascelto,
noneranocerto"imigliori"disponibili(vistiilorofallimenti),ma
visarebberostatidiscepolimiglioridiloro?No,siamotuttifonda
mentalmenteglistessi.SenontisentidegnodellagraziacheDio
tihaconcesso,setisentiinadeguatoalcompitoalqualeDioti
chiama,nondisperare:guardaaidiscepolidiGes:quantadebo
lezza,chedelusione!Eppurelapazienzael'amorediGesverso
dilorosonostraordinari. "Tu,nontemere,perchiosonoconte;
nontismarrire,perchiosonoiltuoDio;iotifortifico,iotisoccor
ro,iotisostengoconladestradellamiagiustizia"(Isaia41:10).
237

PREGHIERA
SignoreIddio,voglioessererealisticosumestesso:npresunzione,
ndisperazione.Tumihaichiamatononperchioavessititoli,me
ritiocapacitparticolari,maperilTuoamoree,nonostantelamia
debolezzaedincapacit,Tumiaccompagneraifedelmentefinoalla
fineversogliobiettivichepermeTiseiproposto,lamiasalvezza.Fa'
scheiogiammaidubitilaveritdellaTuaParola,laveritdelle
Tuepromesse,laveritdiquantoTiseipropostodifareinCristo.
Amen.

97
Resistereepersistereattraversolapreghiera
"32PoigiunseroinunpoderedettoGetsemani,edeglidisse
ai suoi discepoli: Sedete qui finch io abbia pregato. 33
GespreseconsPietro,Giacomo,Giovanniecominciaes
serespaventatoeangosciato.34Edisseloro:L'animamia
oppressadatristezzamortale;rimanetequievegliate.35
Andatounpo'piavanti,sigettaterra;epregavache,se
fosse possibile, quell'ora passasse oltre da lui. 36 Diceva:
Abb,Padre!Ognicosatipossibile;allontanadameque
stocalice!Per,nonquellocheiovoglio,maquellochetu
vuoi.37Poivenne,litrovchedormivanoedisseaPietro:
Simone! Dormi? Non sei stato capace di vegliare un'ora
sola?38Vegliateepregate,pernoncadereintentazione;lo
spiritopronto,malacarnedebole.39Dinuovoande
preg,dicendolemedesimeparole.40E,tornatodinuovo,li
trovchedormivanoperchgliocchiloroeranoappesantiti;
enonsapevanocherispondergli. 41 Vennelaterzavoltae
disseloro:Dormitepure,ormai,eriposatevi!Basta!L'ora
venuta:ecco,ilFigliodell'uomoconsegnatonellemanidei
peccatori.42Alzatevi,andiamo;ecco,coluichemitradisce
vicino"(Marco14:3242).
238


Geserasemprestatoperfettamentecoscientedidovel'avrebbe
condottoilSuoministero:loscontroconl'establishmentpoliticoe
religioso,lalorodeterminazioneatoglierlodimezzoedanchenel
modopiterribileevergognosoperunochegodevadicostanta
popolarit... Si proponevano, infatti, di distruggere non solo la
Suareputazione,maancheilSuocorpoedilSuospirito.Lostesso
avrebberocercatodifareancheconilSuomovimento:scoraggia
reiSuoiseguaci,farelorointenderechenullaavrebberopotuto
farecontro"iprincipatielepodest"diquestomondo,ecosdi
sperderli,annientarli...semprestatol'obiettivodiSatana:vanifi
careedistruggeretuttocicheGesechiLoseguesipropongo
no,intuttiimodipossibili.Nonostantetuttelepiterribilisoffe
renze,per,ipropositidiDioinGeseconGessirealizzano:a
nulla potere, nonostante le loro pretese, sono i Suoi avversari.
Queste sofferenze addirittura diventano funzionali alla realizza
zionediquestistessipropositi:attraversodiesseGesneescevit
toriosoepiilmovimentocristianorepressoeperseguitato,pi
cresceesistabilisce.
Comeresistere,per,aquesteenormipressionifisiche,mentalie
spirituali?Conlapreghiera,attraversolaquale,consapevolmente
ecostantemente,siincomunioneconDioedalqualesiattingo
noleforzenecessarieperresistereepersistere.Questociche
GesfanelgiardinodelGetsemani.ISuoi,invecechefanno?Dor
mono."Vegliateepregate,pernoncadereintentazione;lospirito
pronto,malacarnedebole"(38).
Certosonostanchiedevonoriposare.Dormire,per,puanche
essereunafugadallarealt.Alcuni,perleloroassillantipreoccu
pazioni,nonriesconoadormire;altritrovanonelsonnolafuga
dallepreoccupazioni.Ilsonno,laperditadicoscienza,perloro
comeunanestetico.Certamenteilsonnohaunafunzionepositiva,
maquelsonno,ilsonnocomefuga,tropposimileachivorrebbe
"annegare"lesuepreoccupazioni,ansieedolorinell'alcooloinal
tresostanze,opeggio,trovarenellamorte"lasoluzione"deiloro
problemi.Questafuga,per,nonrisolveriproblemi;potrdare
eventualmentenelsonnounsollievotemporaneo,mabisognasta
239


resvegli, resistere epersistere. "Staresvegli" in certe situazioni
pusignificareunosforzotremendo:sangue,sudore,lacrime...
unalottaperrimanerelucidi,padroneggiaresstessi,sfidarel'av
versariochetivorrebbeabbattere.Solopernellapreghierapos
sibilerealizzarequesto.Gesquinedl'esempio.
LaSuasolitudine,per,nelfarlo,altressconfortante.Avrebbe
bisognodicompagnidipreghiera,uominicheGlistannoaccanto
echeLoaccompagnanosolidarmente,checondividonoleSuean
sieelottainteriore.PerbentrevolteGesvaacercareiSuoidi
scepoli per averli accanto in questi terribili Suoi momenti. Che
fanno,per?Dormono.C'unsensoperilqualenecessariamente
Gesdovrfaretuttodasolo,perchsoloGespurealizzarel'o
peradiredenzione.Noi,ochiunquealtro,nonpuinalcunmodo
collaborarvi.SolusChristus.Inunaltrosenso,per,Ges"habiso
gno"cheiSuoidiscepoliGlistianoaccantoeloaccompagninoalla
croce,eventualmenteconlelorocroci...LaSuacrocelaporter
peruntrattoqualcuno,masoloGespotrrealizzare,senzala
collaborazionedialtri,l'operadellasalvezza.

PREGHIERA
SignoreIddio,TiringrazioperladeterminazionedelTuoFiglioGes
Cristoarealizzarelamiasalvezza.Glicostatosangue,sudoreela
crime, sofferenze terribili: lo voglio apprezzare sempre di pi e
apprenderedaLuiaportarelamiacroceconleforzecheanch'iotro
verincomunionedipreghieraconTe.Chenulla,nemmenolamia
stanchezza,sifrappongaadimpedirmidicoltivarelanecessariamia
comunioneconTe.Amen.

240

98
Conchiciidentificheremmo?
"43Inquell'istante,mentreGesparlavaancora,arrivGiuda,
unodeidodici,einsiemealuiunafollaconspadeebastoni,in
viatadapartedeicapideisacerdoti,degliscribiedeglianziani.
44 Coluichelotradivaavevadatolorounsegnale,dicendo:
Quello che bacer, lui; pigliatelo e portatelo via
sicuramente.45Appenagiunse,subitosiaccostaluiedisse:
Maestro!elobaci.46Alloraquelliglimiserolemaniad
dossoeloarrestarono.47Maunodiquellicheeranolpresen
ti,trattalaspada,percosseilservodelsommosacerdoteegli
recisel'orecchio.48Ges,rivoltoaloro,disse:Sieteusciticon
spadeebastonicomeperprendereunbrigante.49Ognigiorno
eroinmezzoavoiinsegnandoneltempioevoinonmiavete
preso;maquestoavvenutoaffinchleScritturefosseroadem
piute. 50 Alloratutti,lasciatolo,senefuggirono. 51Ungio
vaneloseguiva,copertosoltantoconunlenzuolo;eloafferra
rono; 52 ma egli, lasciando andare il lenzuolo, se ne fugg
nudo"(Marco14:4352).

IlmomentopipropizioperarrestareGesvenuto.nottee
GesconiSuoialloscoperto,isolato,nelgiardinodovesolita
mentesirecavanoperlapreghiera.GliavversaridiGesmandano
addirittura,guidatadaGiuda,"unafollaconspadeebastoni".Non
sannobene,infatti,qualepossaesserelareazionediGesedei
Suoi.Laprudenzanonmaitroppa.Qualcunodeidiscepolidi
Gestenta,infatti,direagireconforza.Portavaancheluiunaspa
da.StranacosaperundiscepolodiGes.Anchelui,forse,pensa
vachelaprudenzanonfossemaitroppa."S,s,vabene,dobbia
moporgerel'altraguanciaquandocischiaffeggianoenonreagire,
mafinoaduncertopunto...".Forsepensavadiessere"pisaggio"
diGes,forse"pirealistico",pi"conipiediperterra".purela
tipicareazionedimoltifranoi,fedes,ma...conriserva!Inogni
241


caso,unareazioneche,perquantobeneintenzionata,solitaria
epatetica,nessunaltroreagir,troppasproporzionediforze.Idi
scepolidiGesfuggirannospaventati,Loabbandoneranno.Tutto
avvienecomeerastatopredetto.Questonongiustificangliav
versari di Ges, n i Suoi discepoli. Le cose vanno considerate
sempresuduepiani:quellodiDioequelloumano.Tuttoavviene
secondoipianistabilitidaDio,magliattoriumanisonopiena
menteresponsabilidelleloroazioni.
Il"baciodiGiuda"diventatofamoso.Iltermineoriginalegreco
chelodescriveindicaqualcosadipicheunformaleaccostamen
todelleguance.unasfacciataeriprovevoleipocrisia.Forseche
pureinGiudac'eraunmomentodipentimento?"AGes,infon
do,eroancheaffezionato...".Prevaleperl'attesadeltornaconto
delsuogesto.QualcunosupponecheiltradimentodiGiudafosse
solounamossaper"scuotereGes"efarlopassareall'azione(vio
lenta),costringendoloadecidersipercicheegliriteneva"strate
gicamentemigliore".Questo,per,nonattenualasuacolpa:se
perprofittooperdiversitdivedutedaGes,Giudaragionase
condoicriteridiquestomondo.Sembranopisaggi,maallafine
sirilevanosempredisastrosi,inefficaci,fallimentari.Quantevolte
ipoliticiprendonodelledecisionichesembranoispiratedabuon
senso ma che poi si rileveranno avventate e controproducenti?
Quantevoltenoi...ChicredeaGes,perquantonoisipossaesse
reperplessisulSuoparticolaremododipensareed'agire,nonri
marrdeluso.AllafinesiaccorgercheGesavevaragione.
Chieraquelgiovanestranamente quimenzionatoechefugge?
Unocheabitavalvicinoeche,svegliatodaltrambustoeincurio
sito,vaavederechestasuccedendocos"inpigiama",comesitro
vava?Lacuriosit,per,lometteinpericolo,comechisull'auto
stradasifermapervederecom'successounincidente.Permolti
uno spettacolo vedere scorrere il sangue, la tragedia umana...
Questocomportamentoriprovevoleepericoloso,persstessie
perglialtri.LacuriositperGesdasstessanonsalva,epeggio
ancoraandaresoloallaricercadiintrattenimento.C'chioggitra
242


sformailcultoinintrattenimento.Unfamosopredicatoredisse:"Il
miocompitoquellodipascerelepecore,nonintrattenereleca
pre".ForseilgiovanequimenzionatoeralostessoMarco:"Quel
giornoc'eroanch'io!".Unfamosonegrospiritualdice:"C'eritualla
croceconGes?".Fraqualideipersonaggirappresentatiinquesto
raccontoticollocheresti?

PREGHIERA
SignoreIddio,cheimmaginedeprimentediumanitvedoquirap
presentata!Cheio,per,concentrilamiaattenzionesolosuGes,
l'unicochevalgalapenadiascoltareediseguire.Riaffermolamia
fedeinLui,nellaSuaParolaedopera.Dammidiessernesemprecoe
rente.Amen.

99
LeveritdiquestomondoelaVerit
"53CondusseroGesdavantialsommosacerdote;esiriuniro
notuttiicapideisacerdoti,glianzianiegliscribi.54Pietro,
cheloavevaseguitodalontano,findentroilcortiledelsommo
sacerdote,stavalsedutoconleguardieesiscaldavaalfuoco.
55Icapideisacerdotietuttoilsinedriocercavanoqualchete
stimonianzacontroGesperfarlomorire;manonnetrovava
no. 56 Moltideponevanoilfalsocontrodilui;maletestimo
nianzenoneranoconcordi.57Ealcunisialzaronoetestimo
niaronofalsamentecontrodiluidicendo: 58 Noil'abbiamo
udito mentre diceva: "Io distrugger questo tempio fatto da
manid'uomo,eintregiorninericostruirunaltro,nonfatto
damanid'uomo". 59 Maneppurecoslalorotestimonianza
eraconcorde. 60 Allorailsommosacerdote,alzatosiinpiedi
nelmezzo,domandaGes:Nonrispondinulla?Checosate
stimonianocostorocontrodite? 61 Maeglitacqueenonri
sposenulla.Dinuovoilsommosacerdotelointerrogeglidis
243


se:SeituilCristo,ilFigliodelBenedetto?62Gesdisse:Io
sono;evedreteilFigliodell'uomo,sedutoalladestradellaPo
tenza,veniresullenuvoledelcielo. 63 Ilsommosacerdotesi
straccilevestiedisse:Chebisognoabbiamoancoraditesti
moni?64Voiaveteuditolabestemmia.Chevenepare?Tutti
locondannaronocomereodimorte.65Alcunicominciaronoa
sputargliaddosso;poiglicoprironolafacciaeglidavanodei
pugni dicendo: Indovina,profeta! Ele guardiesimisero a
schiaffeggiarlo"(Marco14:5365).

Ges viene cos arrestato e portato, presumibilmente prima di


mezzanotte, in casa del sommo sacerdote dov' organizzato un
sommarioprocessopreliminareperstabilireicapid'accusa.Tutto
avvieneinmodopalesementeiniquo.L'obiettivosolosbarazzarsi
definitivamentediGespossibilmenteconunacondannaamorte
emessadauntribunale,mabisognatrovareilmododisostanziare
delleaccusepergiustificarla.Iltuttodeveaveredelleparvenzedi
legalit.Dovranno,infatti,giustificarsidifrontealpopolo.Acom
mettereabusisenzaalcunoscrupolosonosolo,infatti,glioccu
pantiromanichegovernanoconlalogicadelpiforte:cosbiso
gnacheappaia.Noncertoloro,chedevonotestimoniarefedelt
alleleggidiDioegiustiziacomevalentiamministratoridelSuo
popolo.Immaginiamoli,cos,ascartabellareleggiecavilli:qualco
sasidovrbentrovare!Nonriescono,per,atrovarenullache
possaessereusatocontroGes.Nonsipotrfarealtrocheprezzo
laredeifalsitestimoni:nondifficile,bastapagarlibene.Essi,
per,sicontraddicono:chealmenosimettanod'accordo!Cosnon
vabene.Gestace.Nonnevalelapenadidifendersidaquesteac
cuse:nonstannoinpiedineppuredasole.
Alladomandadiretta,per:SeituilCristo,ilFigliodelBenedet
to?Gesrisponde.Eglisolotestimoneverace.Laconvenienza
personalenoncriterioperdeterminaresedireonondirelaveri
t.Cos,apertamente,Gesaffermadiesserel'attesoMessia,sot
tolineandoloconlaprofeziadiDaniele(7:13)chepreannunciala
Suaesaltazionesuprema.Gesdice:Iosono;evedreteilFiglio
244


dell'uomo,sedutoalladestradellaPotenza,veniresullenuvoledel
cielo.Aquestoilsommosacerdotereagisceconigestitradiziona
lidell'orroredifronteaduna"intollerabilebestemmia".Ilpretesto
trovato.Laleggeparlachiaro: "Chibestemmia ilnomedelSI
GNOREdovresseremessoamorte;tuttalacomunitlodovrlapi
dare.Siastranieroonativodelpaese,sebestemmiailnomedelSI
GNORE,sarmessoamorte" (Levitico24:16).Ges,infatti,pro
nuncia "a sproposito" il Nome impronunciabile: "Io sono" [Yah
weh]eloapplicaaSstesso.Nonc'possibilealternativa:oGes
ilMessia,nelqualcasoessidevonosottomettersiallaSuaautori
t,oppureunfolleimpostorechedeveesseresconfessatoetolto
dimezzo.L'integritdelpopolodiDio"deveessereprotetta"dasi
milipericolosipersonaggi...
Verso un uomo "tanto presuntuoso" e "ridicolo", "degno solo di
morte",moltipresentiesprimonotuttoillorodisprezzoconsputie
schiaffie,pertanta"spudoratezza",solosiprendonogiocodiLui.
Certamentenonsa"comesiviveinquestomondo".Nonpiegarsi
difrontealle"autoritcostituite"enonconformarsisolodastu
pidi,coscome"dastupidi"pregiudicarsilastessavitadicendo
cose"nonpoliticamentecorrette".SeproprioGesilMessia,do
vrebbeusaresenzascrupoliglistessimetodicheusaquestomon
doedimporrelaSuasupremazia.Meritacertamentelamortechi
cos"pocointelligente"dadirelaveritinmodocos"pocoop
portuno",epoichecos'laveritsenonquantodivoltainvolta
conveniente?Questa"mancanzadifurbizia"giinsstessamo
tivoperdiscreditareogniSuapretesa...

PREGHIERA
Signore Iddio, mi vergogno profondamente di far parte di questa
umanit"davoltastomaco".Intantefraquestereazioniritrovotal
voltaanchemestesso.soloquestaumanitchemeritainappellabi
lecondanna.questaumanit,dicuiiofaccioparte,chemeritadi
essereeliminatacomeuninsultointollerabileallaTuasantit.Eppu
re,oSignore,inCristoTuhaivolutosalvarneunaparteconcedendo
245


lelaTuagrazia.FraquestaparteacuiconcedigraziaTuhaivoluto
includereancheme.Tiprego,procedisenzaritardoasradicareda
metuttocicheTidispiace.NelnomediGes.Amen.

100
Finoinfondo
"66MentrePietroeraginelcortile,venneunadelleservedel
sommosacerdote;67e,vedutoPietrochesiscaldava,loguar
dbeneinvisoedisse:AnchetuericonGesNazareno.68
Maeglinegdicendo:Nonso,ncapiscoquellochetudici.
Poiandfuorinell'atrio[eilgallocant].69Laserva,veduto
lo, cominci di nuovo a dire ai presenti: Costui uno di
quelli.Maluilonegdinuovo.70Eancora,pocodopo,colo
rocheeranoldicevanoaPietro:Certamentetuseiunodi
quelli,ancheperchseiGalileo.71Maeglipreseaimprecare
eagiurare:Nonconoscoquell'uomodicuiparlate.72Esu
bito,perlasecondavolta,ilgallocant.AlloraPietrosiricord
dellaparolacheGesgliavevadetta:Primacheilgalloabbia
cantatoduevolte,tumirinnegheraitrevolte.Esiabbandon
alpianto"(Marco14:6672).

Ges, il santodi Dio, sta raggiungendo (trascinato) i punti pi


oscuri,profondiesquallididelpeccatoumano,quellichesina
scondonodietromascheredireligioneedigiustizia.Rammentate
quantoGesavevadettounavolta:"Guaiavoi,scribiefariseiipo
criti,perchsietesimiliasepolcriimbiancati,cheappaionobellidi
fuori, ma dentro sono pieni d'ossa di morti e d'ogni immondizia"
(Matteo23:27).difronteatali"tribunali"cheGesstacompa
rendo.Inchemanifinito!
Lamiseriaumanaimpietosamentepresentatanonsoloneicom
portamentidegliavversaridiGes,maanche,inaltreforme,in
quellocheconsideriamoilpersonaggiopirappresentativodeidi
scepolidiGes:Pietro.forse"ilmigliore"?forseunesempiodi
246


virt?Possiamoproclamarlo"santo"e"metterlosuglialtari"?No,
nluinaltri.Abbandoniamoogniillusionesullanaturaumana.
solopergraziadiDiochequalcunopucambiare,noncertoper
meritosuo.l'apostoloPaoloscrive: "PerlagraziadiDioiosono
quellochesono;elagraziasuaversodimenonstatavana;anzi,
hofaticatopidituttiloro;nonioper,malagraziadiDioche
conme"(1Corinzi15:10).
ChevergognaperPietro:altroche"roccia"!Nonostantetuttala
suaprecedentebaldanza,eglifalliscemiseramentelaprovadella
fede,giungendoarinnegareilsuoMaestroeSignore!Certo,non
fuggitocomeglialtri,mahaaccompagnatoGes(adunacertadi
stanza)finoallasededelSuoprocessoma,purriconosciutocome
unodeiSuoidiscepolieidentificatopersinodalsuoaccentodella
Galilea, Pietro giura e spergiura di nemmeno conoscere questo
Gesdicuiparlano...Strano:proprioquandoGesavevaraggiun
toilculminedellapopolaritederasullaboccaditutti,lui...nem
menosapevacidicuistavanoparlando...Pietrositrovavala
passarepercaso!Nonpatetico?
No,noncondanniamoPietro.Nondiversodanoi.Franoi,certo,
vichipotrebbeesserepiomenocoraggiosoenonaverpaura
di confessare apertamente di stare dalla parte di Ges. Come
avremmoreagitonoi,per,sefossimostatinellasituazionediPie
tro? "Chipensadistareinpiedi,guardidinoncadere" (1Corinzi
10:12). Pietrosenz'alcundubbioavevaavuto un'autentica espe
rienzadiconversioneaCristo(noncomeGiuda),Loamavainten
samenteecredevainLui,perancheconPietroIddioeralungi
dall'averfinitoconilprocessoditrasformazionecheiniziaconla
conversione.Pietroavevaancoramoltastradadafaree,certamen
te,l'esperienzadelrinnegamentosarebbestataunalezioneperlui
chenonavrebbepidimenticato,qualcosacheavrebbesenz'altro
contribuitoallasuamaturazione.Nessunovorrebbecadereefalli
re,malecaduteedifallimentisonoutilizzatidaDioper"inse
gnarciqualcosa",rendercipiforti.Caduteefallimenti,nellemani
diDio,percolorocheGliappartengono,perglieletti,sonotappe
nelcamminodellaloromaturazione.Ravvedutosi,Pietrosarria
247


bilitatodaGesstesso.LelacrimediPietrononsarannosprecate.
QuellediGiuda,invece,chenonsiravvede,loporterannodeltut
toafondotantodanonpoterpi"risalireinsuperficie".

PREGHIERA
Signore,sovvieniTuallamiadebolezza:Tumiconosciappieno.Ti
ringraziochenonostantetuttoquelchesono,nonostantelemieca
duteefallimenti,Tutiprendicuradimecontantoamoreepazien
za.Sostieniilmioimpegno.Amen.
LelacrimediPietro
Gesguardollo,edeiproruppeinpianto
Guardoqualdissemaiquantoqueldisse?
Gocciachipiansemaiamaratanto
Qualdirimorsospinasitrafisse?
Caddemaitantoingil'umanovanto?
Otantoingratouomfuchesisentisse?
Quandostristofudelgalloilcanto?
Quainotetristesmemoriascrisse?
IlsuoSignormenavanoalflagello:
EPietrocolcorrottosen'usciva
D'empiocortildall'orridocancello!
Ma'lPadreinciel,chelapreghieraudiva
PortaperluidalflagellatoAgnello,
Notavailpianto,eluiribenediva.
GuidoSorelli(17961847)

248

101

Ilcaproespiatorio
"1 Lamattinapresto,icapideisacerdoti,conglianziani,gli
scribi e tutto il sinedrio, tenuto consiglio, legarono Ges, lo
portaronoviaeloconsegnaronoaPilato.2Pilatoglidoman
d:SeituilredeiGiudei?Gesglirispose:Tulodici.3I
capideisacerdotiloaccusavanodimoltecose; 4 ePilatodi
nuovolointerrogdicendo:Nonrispondinulla?Vedidiquan
tecosetiaccusano!5MaGesnonrisposepinulla;ePilato
senemeravigliava"(Marco15:15).

Per"completarel'opera"eliberarsidefinitivamentediGes,manca
solounacosa:l'autorizzazionedelleautoritromane,lesoleallora
inPalestinacheavevanolafacoltdicondannareamortequalcu
no.Bisognapertrovareunmotivoplausibile,delleaccusecredi
bili.Delleleggireligioseebraicheairomaniimportavabenpoco.
Eccocoscheicapideisacerdoti,conglianziani,gliscribietutto
il sinedrio tengono consiglio per farsi venire una qualche idea.
Trovata:"...diciamocheGesunsovversivorivoluzionarioche,
proclamandosiredeiGiudei,cercadiprendereilpotere,rovescia
releautoritcostituiteecacciareiromani".Questosarciche
dirannoaPilato,checertamentenonavrebbepotutoignorarela
cosa:Gessarebbecosstatopresodaloroincaricoecondannato
amorteassiemeadaltrisovversivieribelli.Sarebberostaticosi
romaniafare,perloro"illavorosporco"."Chebraviascongiurare
icomplotticontroRoma!"avrebbepensatoPilato,ono?APilato
lacosasembrapococredibile.Aunadomandadiretta:Seituilre
deiGiudei?,Gesrispondeinmodoevasivoedifronteallemolte
accusecheglipiombanoaddosso,Eglinondicenulla,nontenta
nemmenodigiustificarsi,didiscolparsi.APilato,per,nongliela
dannoabere.Pilatosirendevacontoche"icapideisacerdotiglie
loavevanoconsegnatoperinvidia"(15:10).
Questi"sacerdoti"nonsirendonocontocheilorocomplottihanno
249


lavalenzadegliantichiriticheprevedevanocometuttiipeccati
delpopolodovesseroesseredepostiritualmentesuuncapro,detto
espiatorio.GesvieneaccusatodiognisortadipeccatieLui,inno
cente,"portavia"sudisl'iniquitditutticoloroche,confessan
dola,confidanoinLui,comesedavveroLuinefosseresponsabile.
Ad essere "cacciato dal consorzio civile" Lui, in vece nostra.
"Quandoavrfinitodifarel'espiazioneperilsantuario,perlatenda
diconvegnoeperl'altare,faravvicinareilcaprovivo.Aaronnepo
sertutteeduelemanisulcapodelcaprovivo,confessersudilui
tutteleiniquitdeifiglid'Israele,tuttelelorotrasgressioni,tuttii
loropeccatielimettersullatestadelcapro;poi,permanodiun
uomochehaquestoincarico,lomandervianeldeserto.Quelcapro
portersudistutteleloroiniquitinunaregionesolitaria;esso
sarlasciatoandareneldeserto"(Levitico16:2022).
Gesviene"caricato"diognisortadipeccatieconLuisarannoin
chiodati definitivamente sulla croce. Solo che questo, per loro,
capideisacerdoti,conglianziani,gliscribietuttoilsinedrio,non
varr,perchnonsoloessisiritengono"aposto"(nessunpeccato
daconfessareepretesadigiustizia),maperchrespingonocon
odioilCristostesso.Nonrisultachedellaloroiniquitnessunose
nesiaravveduto.Essere"deireligiosi"nonservirloroproprioa
nullasenzaravvedimentoefedenelSignoreGesCristo.Mentre
GesespiaipeccatideiSuoi,perlorovarrquelchedicel'aposto
loPaolo,quandoscrive: "Tu,invece,conlatuaostinazioneecon
l'impenitenzadeltuocuore,tiaccumuliuntesorod'iraperilgiorno
dell'iraedellarivelazionedelgiustogiudiziodiDio"(Romani2:5).
"Uominid'Israele,ascoltatequesteparole!GesilNazareno,uomo
cheDiohaaccreditatofradivoimedianteoperepotenti,prodigie
segnicheDiofecepermezzodilui,tradivoi,comevoistessibensa
pete,quest'uomo,quandovifudatonellemaniperildeterminato
consiglioelaprescienzadiDio,voi,permanodiiniqui,inchiodan
dolosullacroce,louccideste(...)Sappiadunqueconcertezzatutta
lacasad'IsraelecheDiohacostituitoSignoreeCristoquelGesche
voiavetecrocifisso"(Atti22:22,23,36).
250

PREGHIERA
SignoreIddio,haivolutochefosserodepostisuCristoGestuttii
mieipeccatiaffinchionefossiliberato.Liconfessoapertamentee
senzariserveconfidocompletamente inLui,affinchattraverso la
SuaoperaioricevailTuoperdonoelaTuagrazia.Amen.

102
Ges:legatoetrascinato,mailsoloadessereve
ramentelibero
"6OgnifestadiPasquaPilatoliberavalorouncarcerato,quel
lochelafolladomandava.7Vieraallorainprigioneuntale,
chiamatoBarabba,insiemeadalcuniribelli,iqualiavevano
commessounomicidioduranteunarivolta.8Lafolla,dopoes
sere salita da Pilato, cominci a chiedergli che facesse come
sempreavevalorofatto.9EPilatorisposeloro:Voletecheio
viliberiilredeiGiudei?10Perchsapevacheicapideisacer
dotiglieloavevanoconsegnatoperinvidia.11Maicapideisa
cerdotiincitaronolafollaachiederechepiuttostoliberasseloro
Barabba. 12 Pilatosirivolsedinuovoaloro,dicendo:Che
fardunquedicoluichevoichiamateilredeiGiudei?13Ed
essi di nuovo gridarono: Crocifiggilo! 14 Pilato disse loro:
Machemalehafatto?Maessigridaronopifortechemai:
Crocifiggilo!15Pilato,volendosoddisfarelafolla,liberloro
Barabba;econsegnGes,dopoaverloflagellato,perchfosse
crocifisso"(Marco15:615).

Cheesempiodi"democrazia"!Ilgovernatoremilitaredelleforzedi
occupazioneromaneinPalestinachechiedeallagentechediso
litodominasenzatantiscrupolichecosadebbafare?Disposto
poialiberare"ilredeiGiudei",unapotenzialeminacciadelpotere
diRoma?Difrontepoialla"scelta"delpopolo,Barabba,unperi
colososovversivo,liberaquestisenzabattereciglio?Tuttoquesto
251


sembraaverepocosenso.ComegiudicarePilato?forseungo
vernatoredeboleepusillanimeoppureunmaestronell'artedella
manipolazionedellemasse,unuomochesailfattosuo?pi
probabilequest'ultimaipotesi.Evidentementeavevacompresoche
Gesnoneraunaminacciaperl'ordinecostituito,maacconsente
allarichiestadimandareGesallacrocifissioneperingraziarsiil
popoloedisuoicapi.D'altrocantoliberaBarabbasicurodipoter
averecomunquetuttosottoilsuoferreocontrollo(sennnonl'a
vrebbecertofatto).Ilpopolo,poi,siilludediesserelibero,ma
manipolatodailorocapireligiosiepoliticiche"glimettonoinboc
ca"esattamentequelchedevonodire:"Siacrocifisso!".Questipen
sanodiesserefurbi,maalorovoltasonomanipolatidalpoteredi
Roma.Iltutto,infine,adispettodelleintenzionidell'unoodell'al
tro,"manipolato"daDiocherealizzerinCristoiSuoipropositi.
TuttoquestopareunaeloquenteillustrazionedelSalmo2:"Perch
questotumultofralenazioni,eperchmeditanoipopolicosevane?
Iredellaterrasidannoconvegnoeiprncipicongiuranoinsieme
controilSIGNOREecontroilsuoUnto,dicendo:"Spezziamoiloro
legami,eliberiamocidallelorocatene".Coluichesiedeneicieline
rider;ilSignoresifarbeffediloro.Egliparlerloronellasuaira,
enelsuofurorelirendersmarriti:"Sonoio",dir,"chehostabilito
ilmioresopraSion,ilmiomontesanto".Ioannunzierildecreto:Il
SIGNOREmihadetto:"Tuseimiofiglio,oggiiot'hogenerato"(Sal
mo2:16).IlFigliodiDio,GesCristo,soltantoLui,allafine,pre
vale:nonilpopolo,nonisuoicapi,nonipotentiimperialistiro
mani, ma Dio, nonostante tutta la vanagloria umana. Conviene
dunquenonprestarviascolto.Convienefarsiladomandaches'era
fattoPilato:Chefardunquedicoluichevoichiamateilredei
Giudei?.Larispostaceladlostessosalmocheabbiamocitato:
"Ora,ore,siatesaggi;lasciatevicorreggere,ogiudicidellaterra.
Servite il SIGNORE con timore, e gioite con tremore. Rendete
omaggioalfiglio,affinchilSIGNOREnonsiadirievoinonperia
tenellavostravia,perchimprovvisal'irasuapotrebbedivampa
re.Beatituttiquellicheconfidanoinlui!"(Salmo2:1012).
252


Altempostessoprendiamocoscienzadichidominaquestomondo
facendocredereallagentecheessalibera.Chepateticaillusio
ne:iregimipoliticiedideologicisannomoltobenecomemanipo
larelemasse,anchenellecosiddettedemocrazie.Oggisoprattutto
iltempodellapersuasionepiomenooccultadeimassmedia.
Quantepersoneoggiche,purcredendosilibere,inrealtnesono
manipolate:pensano,parlanoedagisconoesattamente"comedice
lapubblicit",iloro"programmipreferiti".LaScrittura,parlando
aicristianidiEfeso,descrivelalorovitaprimadiesserediventati
cristiani:"...aiqualiuntempoviabbandonasteseguendol'andazzo
diquestomondo,seguendoilprincipedellapotenzadell'aria,di
quellospiritocheoperaogginegliuominiribelli.Nelnumerodei
qualianchenoituttivivevamountempo,secondoidesideridella
nostracarne,ubbidendoallevogliedellacarneedeinostripensie
ri;ederavamopernaturafiglid'ira,comeglialtri"(Efesini2:23).
Veralibert,per,l'avevanoottenutasoloaffidandolalorovitaal
SignoreeSalvatoreGesCristo.
lostessotestodiEfesini,infatti,chedice:"MaDio,chericcoin
misericordia,perilgrandeamoreconcuicihaamati,anchequando
eravamomortineipeccati,cihavivificaticonCristo(pergrazia
chesietestatisalvati),eciharisuscitaticonluieconluicihafatti
sederenelcieloinCristoGes,permostrareneitempifuturil'im
mensaricchezzadellasuagrazia,mediantelabontcheeglihaavu
tapernoiinCristoGes.Infattipergraziachesietestatisalvati,
mediantelafede;ecinonvienedavoi;ildonodiDio" (Efesini
2:48).Gescondottolegatodaunoedall'altro,mavaesatta
mentedovestabilitocheEglivadaperrealizzaregliscopistabili
tidaDio.

PREGHIERA
SignoreIddio,aprimigliocchisulleingannevolilibertchepensadi
avereinquestomondol'arroganzaumana.Persuadimisempreme
gliochelaveralibertlapotraveresoloincomunionedifedeedi
ubbidienzaconCristo.IlmondoLodisprezzaevorrebbesololiberar
253


sene:Tiringrazio,oSignore,chemihailiberatodatuttequestein
gannevoliillusioni.Amen.

103
LavittoriadiSatana?
16"Alloraisoldatilocondusseronelcortileinterno,cioden
troilpretorio,eradunaronotuttalacoorte.17Lovestironodi
porporae,dopoaverintrecciataunacoronadispine,glielami
sero sulcapo, 18 e cominciaronoa salutarlo: Salve, re dei
Giudei!19Eglipercuotevanoilcapoconunacanna,glispu
tavanoaddossoe,mettendosiinginocchio,siprostravanoda
vantialui.20Dopoaverloschernito,lospogliaronodellapor
pora,lorivestironodellesuevestielocondusserofuoripercro
cifiggerlo"(Marco15:1620).

Disprezzatoeabbandonatodagliuomini,uomodidolore,familiare
conlasofferenza,pariacoluidavantialqualeciascunosinasconde
lafaccia,eraspregiato,enoinonnefacemmostimaalcuna(...)Egli
statotrafittoacausadellenostretrasgressioni,stroncatoacausa
dellenostreiniquit;ilcastigo,percuiabbiamopace,cadutosudi
luiemediantelesuelividurenoisiamostatiguariti"(Isaia53:3,5).
CosaffermalaprofeziadiIsaia,ecosilSignoreeSalvatoreGes
Cristoerastatotrattato.Primaerastatoumiliatoederisoinquan
to sacerdote e profeta, ora si prendono gioco di Lui facendogli
portareleinsegnediunre.
"Tuchetantopretendevidiessereoraseicompletamentesottoil
nostropotereeditefaremoscempio.Nonsolotiumiliamo,ma
siamoingradodidistruggerticompletamente.Tidistruggeremo
moralmentefacendotifarelafinevergognosadeipeggiorielemen
tidellanostrasociet.Tidistruggeremospiritualmentelasciandoti
nudo e senza pi nulla che tu possa considerare tuo, piegando
ognituaresistenzaedimostrandotichenessuno,nemmenoDio
verrintuosoccorso.Tidistruggeremofisicamente;tistrappere
254


molavitastessalacerandoognibrandellodeltuocorpo".
Checos'questosenonlarivalsadiSatanachepensadifrustrare
edistruggerecompletamentetuttocicheDioavevaintrapreso
perliberarelecreatureumaneallasuaservit?PersinoilFigliodi
Diovienecompletamentesopraffatto.Chiilpiforte?DiooSa
tana?TuttoquestoSatanapensadicontinuareafareconifiglioli
diDio,ancheoggi,quandoogniloroaspirazionevieneinfranta,
quandosonoprivatidiognicosa,dellalorostessasaluteevita,
quandosonoumiliatiederisi:"Checosapretendetedifare?Non
aveteancoraimparatolalezione?Nonaveteancoracapitochico
mandaquaggi?Ovisottometteteeviconformatealmiopotere,
oppurefaretelafinedicoluichechiamatevostroSignore,Salvato
reeMaestro!".
DituttoquestoSatanatentadi"persuaderci"ancoraoggi.Sec'
qualcunocheancoranonha"imparatolalezione",per,nonsia
monoi,mal'avversariostessodiDio.Vorrebbechecidimentichia
modellarisurrezioneochepensiamoadessacomeunapatetica
illusione.Attraversol'umiliazioneeladisfattaCristorisorgedalla
mortevittorioso.IlregnodiSatanahasubitounaferitamortale.
Ancoraglirimaneunpo'diforzaevita,masta"lentamentedis
sanguando".Quelchedobbiamocomprenderechel'operadire
denzioneavvieneproprioattraversolasofferenzaemortediCri
sto.EssanonstrumentodellaSuarovina,madellaSuavittoria.I
giornidiSatana,contuttelesueopere,sonocontati,ilsuotempo
staperfinire.Lanostrafasestoricastapergiungereacompimento
(perchc'unsenso,neipropositidiDio,unoscopo,ancheper
quellocheciaccadeoggi)etuttalaarroganzadiSatanasarper
sempreridottaanullaquandoeglisarinabissatopersempre.
Diochehaavutolaprimaparolaedavranchel'ultima:"Iosono
l'alfael'omega,ilprimoel'ultimo,ilprincipioelafine.Beatiquelli
chelavanolelorovestiperaverdirittoall'alberodellavitaeperen
trareperleportedellacitt!Fuoriicani,glistregoni,ifornicatori,
gliomicidi,gliidolatriechiunqueamaepraticalamenzogna.Io,
Ges,homandatoilmioangeloperattestarviquestecoseinseno
255


allechiese.IosonolaradiceeladiscendenzadiDavide,lalucente
stelladelmattino"(Apocalisse22:1316).
PREGHIERA
SignoreIddio,contempol'umiliazioneelesofferenzedelTuoFiglio
GesCristoelevedononcomesegnodellaSuasconfitta,macome
strumentodellaTuavittoria.Eglihaportatoleconseguenzedeimiei
peccatiaffinchionefossiliberato.NellaSuarisurrezioneiovedoil
trionfodellaTuaoperadiredenzione.Signore,cheiogiammaimi
scoraggiperledifficoltelesofferenze,maperseverisapendoche
nonsonoinutili.RispondonoaiTuoipiani,nonostantelepretesedi
Satana,edallafineconCristoiotrionfersuognicosa.Amen.

104
Unsacrificioperfetto
"21CostrinseroaportarlacrocediluiuncertoSimonediCire
ne,padrediAlessandroediRufo,chepassavadil,tornando
daicampi. 22 EcondusseroGesalluogodettoGolgotache,
tradotto,vuoldireluogodelteschio. 23 Glidiederodabere
delvinomescolatoconmirra;manonneprese.24Poilocroci
fissero e sidivisero le sue vesti, tirandole a sorte per sapere
quellocheciascunodovesseprendere.25Eral'oraterzaquan
dolocrocifissero.26L'iscrizioneindicanteilmotivodellacon
dannadiceva:IlredeiGiudei. 27 Conluicrocifisseroduela
droni,unoallasuadestrael'altroallasuasinistra. 28 Esi
ademplaScritturachedice:Eglistatocontatofraimalfat
tori"(Marco15:2128).

LasofferenzadiGescheoradeveportareLuistessoalluogodel
l'esecuzione il pesante asse di legno al quale verr crocifisso
atroce.Lastanchezzafisica,lamancanzadisonno,laschienalace
ratadallaflagellazione,lacoronadispinesulcapo,ilsangueche
perde...perquantoGessiaunuomovigoroso,sitrattadiuno
256


sforzoquasiinsostenibile.Glistessisuoiaguzzinisirendonoconto
cheuntaletrattamentosarebbetroppoperchiunqueecosco
stringonounuomochepassavadilpercasoadaiutareGes.
Spiritualmente, per, quello che Ges intende compiere lo pu
portaresoloLui:unqualsiasiaiuto,perquantocompassionevole
possaessere,sarebbeinadeguato.Gesilsolochepossaportare
l'immanepesodelleconseguenzedelpeccatoaffinchiSuoine
sianoliberati."Eglihaportatoinostripeccatinelsuocorpo,sulle
gnodellacroce,affinch,mortialpeccato,vivessimoperlagiustizia,
emediantelesuelividuresietestatiguariti"(1Pietro2:24).
Vino mescolato con mirra era una sorta di anestetico dato per
compassione:"Datebevandealcolicheachistaperperire,edelvino
achihailcuoreamareggiato"(Proverbi31:6).Geslorifiuta.Non
fuggedallasofferenza,nulladevealleviarelaSuasofferenza,qua
sichesottrarsenevogliadirenonrealizzareappienoloscopoperil
qualeavevaaccettatolaSuasorte.Altroil"calice"dalqualevuo
lebere.NelgiardinodelGetsemaniPietroavevavolutodifenderlo
conlaspada,maGeslofermaeglidice:"Nonberrforseilcalice
cheilPadremihadato?"(Giovanni18:11).Nelgiornodelgiudizio
gliempiberrannodalcalicedellagiustairadiDioversoipeccato
ri:"Eglipureberrilvinodell'iradiDioversatopuronelcalicedella
suaira" (Apocalisse14:10).Ora,per,"ilvinodell'iradiDio"lo
beveLuialpostodicolorochedaquestairasarannosalvati:"Tan
topidunque,essendooragiustificatiperilsuosangue,saremoper
mezzodiluisalvatidall'ira"(Romani5:9).
Gesdiventacosunsacrificioperfetto:persinoleSuevestiservi
ranno per coprire qualcun altro, cos come l'offerta di tutto S
stesso"copre"unamoltitudinedipeccati.ComedicePietro: "So
prattutto,abbiateamoreintensogliuniperglialtri,perchl'amore
copreunagranquantitdipeccati"(1Pietro4:8).Perquestol'Apo
stoloesclama: "Beatiquellilecuiiniquitsonoperdonateeicui
peccatisonocoperti.Beatol'uomoalqualeilSignorenonaddebita
affattoilpeccato"(Romani4:7).
IlmotivodellaSuacondanna?Eglire,ma"...isuoiconcittadini
257


l'odiavanoeglimandarono(...)adire:"Nonvogliamochecostuire
gnisudinoi"(Luca19:14).CosdifattoperchirifiutaoggiDio
edilSuoCristo:voglionoessereautonomi,reasstessi.Gesper
lorodegnodiesseremessoinmezzoadeiladroni.Nonforse
verocheifiglidiquestomondoconsideranoDiounladrouno
che "ruba" la loro beneamata "autodeterminazione"? Di questa
espressioneinitalianonehannofattopersinounapopolarebe
stemmia!Dio,per,illegittimosovranodell'universo,nessuno
pupensaredisottrarsiallaSuaautoritevivere. "Degnol'A
gnello,chestatoucciso,diriceverelapotenza,lericchezze,lasa
pienza, la forza, l'onore, la gloria e la benedizione" (Apocalisse
5:12).
"AbbiateinvoilostessosentimentochestatoancheinCristoGes,
ilquale,puressendoinformadiDio,nonconsiderl'essereugualea
Dioqualcosaacuiaggrapparsigelosamente,maspoglisstesso,
prendendo forma di servo, divenendo simile agli uomini; trovato
esteriormentecomeunuomo,umilisstesso,facendosiubbidiente
finoallamorte,eallamortedicroce.PerciDiolohasovranamente
innalzatoeglihadatoilnomechealdisopradiogninome,affin
chnelnomediGessipieghiogniginocchioneicieli,sullaterra,e
sottoterra,eognilinguaconfessicheGesCristoilSignore,alla
gloriadiDioPadre"(Filippesi2:510).

PREGHIERA
SignoreIddio,l'immaginediquell'uomosfiguratodalleferiteestra
ziatodallasofferenzadavantiaimieiocchi.Ancoranonmicapaci
todeltuttocheproprioquellosiastatonecessariopersalvarmidai
mieipeccati.OffriretuttoSstessopermefinoaquelpunto!Quanto
abominevoliefatalisonoimieipeccati.Cheiodellagravitdeimiei
peccatiabbiasempremeglioconsapevolezza,affinchsempremeglio
io possa apprezzare quanto sia costato a Cristo il liberarmene.
Amen.
258

105
Resisterepercompierelamissionefinoinfondo
29"Quellichepassavanolvicinoloinsultavano,scuotendoil
capoedicendo:Eh,tuchedistruggiiltempioeloricostruisci
intregiorni, 30 salvatestessoescendigidallacroce! 31
Allostessomodoancheicapideisacerdoticongliscribi,bef
fandosi,dicevanol'unoall'altro:Hasalvatoaltrienonpu
salvaresstesso. 32 IlCristo,ilred'Israele,scendaoradalla
croce, affinch vediamo e crediamo! Anche quelli che erano
staticrocifissiconluiloinsultavano"(Marco15:2932).

LescenedellapassionediCristosonospaventoseedintollerabili.
Quantoaccade,per,dimostrafinoachepuntoIddiosiagiunto
perassicurarelagraziadellasalvezzaaiSuoieletti.QuantoEglisi
eraprefissoecheavevapreannunciatonelleScrittureprofetiche,
giungeacertocompimentoalodeegloriadelSuonome.
Nonsoloildanno,maanchelabeffa:anchequestoGeshadovu
tosopportare,senzareagire,perpagarefinoinfondoLuistesso,
nellaSuastessacarne,animaespirito,ilcastigochenoiavremmo
meritato.Davvero "ilcastigopercuiabbiamolapacesudilui"
(Isaia53:5).DavveroGesbevefinoinfondodallacoppa"divino
spumeggiante,pienodimistura"delgiudiziodiDio,quellochegli
empimeritanoeche,com'loropromesso,"neberrannofinoalla
feccia"(Salmo75:8).
Comese,infatti,nonfosserostateabbastanzaleSuesofferenzefi
siche,Gessopportalaspietataderisionesiadeipassanti,siadei
tronfietrionfanti"capideisacerdoticongliscribi",epersinodi
"quellicheeranostaticrocifissiconlui".Sirealizzano,cos,anche
inquesto,leprofeziedelSalmo22chedicono:"Maiosonounver
meenonunuomo,l'infamiadegliuomini,eildisprezzatodalpopo
lo.Chiunquemivedesifabeffedime;allungaillabbro,scuoteil
capo,dicendo:EglisiaffidaalSIGNORE;loliberidunque;losalvi,
259


poichlogradisce!"(Salmo22:69).un'ulterioreecodelletenta
zionidiSatana:"SetuseiilFigliodiDio,di'aquestapietrachedi
ventipane(...)SetuseiilFigliodiDio,gettatigidiqui"(Luca4:3
9).Chealtropotevanoecheggiaresenonleparoledeldiavolo,co
lorochediSatanaerano"figli"?Gesaveva,infatti,lorodettouna
volta,rivelandolaloroveraidentit: "Voisietedaldiavolo,che
vostropadre,evoletefareidesideridelpadrevostro;eglifuomicida
findalprincipioenonrimastofermonellaverit,perchinluinon
c'verit.Quandodiceilfalso,parladelsuoperchbugiardoepa
dredellamenzogna"(Giovanni8:44).
EccocoscheGesresistestrenuamentefinoallafine,determina
toanoncedereanienteedanessuno,purdicompiere l'opera
allaqualeerastatochiamato:"Iohopresentatoilmiodorsoachi
mipercuoteva,elemieguanceachimistrappavalabarba;ionon
honascostoilmiovoltoagliinsultieaglisputi.MailSignore,DIO,
mihasoccorso;percinonsonostatoabbattuto;percihoresola
miafacciaduracomelapietraesochenonsardeluso.Vicinoco
luichemigiustifica;chimipotraccusare?Mettiamociaconfronto
simultaneamente!Chiilmioavversario?Mivengavicino!IlSigno
re,DIO,miverrinaiuto;chicoluichemicondanner?Ecco,tutti
costorodiventerannologoricomeunvestito,latignolaliroder.Chi
divoitemeilSIGNOREeascoltalavocedelsuoservo?Sebbenecam
mininelletenebre,privodiluce,confidinelnomedelSIGNOREesi
appoggialsuoDio!Ecco,voitutticheaccendeteunfuoco,chesiete
armatiditizzoni,andatevenenellefiammedelvostrofuocoefrai
tizzonicheaveteaccesi!Questoavretedallamiamano:voivicori
chereteneldolore"(Isaia50:611).
S,Gesdeterminatoacompierefinoinfondolamissioneperla
qualeeravenutoe,perquellicheglisonostatiaffidati,Eglila
compirconcertezza."Perci,entrandonelmondo,eglidice:Tu
nonhaivolutonsacrificionofferta,mamihaipreparatoun
corpo;tunonhaigraditonolocaustinsacrificiperilpeccato.
Alloraiohodetto: "Ecco,iovengonelrotolodellibroscrittodi
me;iovengoperfare,oDio,latuavolont".Dopoaverdetto:Tu
260


nonhaivolutoenonhaigraditonsacrificionoffertanolocausti
nsacrificiperilpeccato,chesonooffertisecondolalegge,egliag
giunge:Ecco,iovengoperfare,oDio,latuavolont.Eglitoglieil
primo,perstabilireilsecondo.Permezzodiquestavolont,noisia
mosantificatimediantel'offertadelcorpodiGesCristo,fattauna
voltapersempre"(Ebrei10:510).

PREGHIERA
SignoreIddio,aTesalgalanostralodeelanostrariconoscenzaper
tuttocicheCristoGeshadovutopatireperassicurarcilasalvezza.
Certamentenonpotrebberomaibastarelenostreespressionidirico
noscenzapermagnificarel'amorestupefacentecheTucihaielargito
attraversolasofferenzaelamortediGesincroce.Chelanostra
vitainterasiaespressionedellanostrariconoscenza.Fa'schesiamo
sempre meglio testimoni, in parole ed in opere, del Tuo amore.
Amen.

106
Hapatitolepenedell'inferno
"33 Venutal'orasesta,sifecerotenebresututtoilpaese,fino
all'oranona. 34 All'oranona,Gesgridagranvoce:Elo,
Elolamsabactni?che,tradotto,vuoldire:Diomio,Dio
mio,perchmihaiabbandonato?35Alcunideipresenti,udi
toci,dicevano:ChiamaElia!36Unodilorocorsee,dopo
averinzuppatod'acetounaspugna,laposeincimaaunacan
naeglidiededabere,dicendo:Aspettate,vediamoseEliavie
neafarloscendere. 37 Ges,emessoungrangrido,reselo
spirito"(Marco15:3337).

Ges,almomentodelSuoarresto,avevadetto:"Questalavostra
oraelapotestdelletenebre" (Luca22:53),l'oraincuiogniluce
scompare,l'oraincuiDiostessosiritiraenonrimanealtroche
261


l'orroredicichesoloilpeccatoumano,alculminedelsuotrion
fo,purealizzare. "Orailgiudizioquesto:lalucevenutanel
mondoegliuominihannoamatoletenebrepichelaluce,perchle
loro opere erano malvagie" (Giovanni 3:19). La creatura umana
cherespingeDio,trovaeproducesolotenebre.Oraessisonoriu
scitipersinoafarescempiodelCristoeaducciderlo.l'inferno
cheilmondopeccatorecausaechemerita,l'infernonelqualeil
Cristostessoscende,comediconoleespressionidelCredo.Dalla
giustapenadiquestoinfernoCristo,frapoco,neuscirtrionfante
portando con S, liberi, coloro che Gli appartengono, avendola
espiataEglistessoperloro.Ilcristianopuinfattidire:"Haipatito
lepenedell'inferno,el'haifattoperme,alpostomio,perliberar
mene".
InquelmomentoditenebreGes,diquestoinferno,nepatisce
tuttol'orrore:"Diomio,Diomio,perchmihaiabbandonato?Tene
stailontano,senzasoccorrermi,senzadareascoltoalleparoledel
miogemito!"(Salmo22:1).EglipronuncialeparolediquestoSal
mo,imparateamemoria,perchiSalmi,"consospiriineffabili"
(Romani8:26),vengonosempreinsoccorsodichiprega.Davvero
iSalmi,megliodiqualunquealtracomposizione,sonoadattiad
esprimereisentimentidiognicircostanzaincuiilfigliolodiDio
puvenirsiatrovare.
Naturalmente,colorochestannolattorno,complicidelcrimine,
equivocanocompletamentecichestaavvenendoeleparolestes
sediGes.ISuoinemicipensanodiavertrionfatosudiLuied
ironizzanoconsarcasmo.Isuperficialiegliindifferentiguardano
econfalsacompassionegliporgonodabere(masitrattadiaceto)
edicono"Poverino".Sonocontentidinonaverfattoloroquella
fineperchpensanodiaverfattosemprebeneastaredaGes"a
distanza prudenziale". Gli indifferenti e chi ritiene di "rimanere
neutrale"rispettoaGes,nonavranno,per,unasortemigliore
deiSuoiavversari.Gesavevadetto:"Chinonconmecontrodi
me,echinonraccoglieconmedisperde"(Matteo12:30).
EccocosGes,conungrido(ilcuicontenutospecificatodaGio
262


vanni: "QuandoGesebbepresol'acetodisse:compiuto" (Gio
vanni19:30),"rendelospirito"."Renderelospirito"picheun'e
spressionefigurataper"morire".Lacreaturaumana,infatti,non
riducibilesoloallacarneedalleossa.Sepurepossibiledireper
l'empio:"Quandoilsuospiritoseneva,egliritornaallaterra,ein
quellostessogiornoisuoiprogettiperiscono" (Salmo146:4ND),i
progettidiDioinCristosirealizzanopienamente.Infatti:"Letene
bre nondurerannosempresucoleicheoranell'angoscia" (Isaia
8:23).

PREGHIERA
OSignore,nontroppeparole,masolounriconoscentesilenziodi
contemplazioneopportunodifronteallasofferenzaemortedelTuo
FiglioGesCristo.Latristezza,per,mutatabenprestoingioia,la
gioiadellarisurrezione.Amen.

107
lafine(delvecchiomondo)
"38Elacortinadeltempiosisquarciindue,dacimaafondo.
39EilcenturionecheeralpresentedifronteaGes,avendolo
vistospirareinquelmodo,disse:Veramente,quest'uomoera
FigliodiDio!. 40 Vieranopuredelledonnecheguardavano
dalontano.TradilorovieranoancheMariaMaddalena,Ma
riamadrediGiacomoilminoreediIose,eSalome,41chelo
seguivanoeloservivanodaquandoeglierainGalilea,emolte
altrecheeranosaliteconluiaGerusalemme" (Marco15:38
41).

propriolafine.DiGes?No,dituttocicherappresentailtem
piodiGerusalemme.Nonsoloiltempiosardistruttodalapochi
anni,maquandoGes,ilCristo,muoreincroce,respintoferoce
mentedalleistituzionicheLoavrebberodovutoaccogliere,viene
263


strappatalatendadietroallaqualesoloisacerdotiaquestodesi
gnatifungevanodaintermediarifraDioeilpopolo.Nonc'pibi
sognondilorondeltempiocomeluogoprivilegiatodellapre
senzadiDio.LagloriadiDiouscitadaesso,strappandoilvelo.
Quelluogostatosconsacrato.Gesavevaunavoltadetto:"Nes
sunocuceunpezzodistoffanuovasopraunvestitovecchio;altri
mentilatoppanuovaportaviailvecchio,elostrapposifapeggiore"
(Marco 2:21). Ora il credente, tramite la Persona e l'opera di
Ges,halibertdientrarenelluogosantissimodellapresenzadi
Dio:"Avendodunque,fratelli,libertdientrarenelluogosantissimo
permezzodelsanguediGes,perquellavianuovaeviventecheegli
hainauguratapernoiattraversolacortina,valeadirelasuacarne,
eavendonoiungrandesacerdotesopralacasadiDio,avviciniamoci
concuoresinceroeconpienacertezzadifede"(Ebrei10:1921).Il
tempiooraGes,lacortinalaSuacarne,ilsacerdotesolopi
Ges.
Quando accadono queste cose, altre cose inusitate avvengono,
confermandoilcaratteredeltuttorivoluzionariodicicheGes
opera.Mentreidiscepoli(maschi)diGesfuggono(diloronon
c'traccianelraccontodiMarcoattornoallacrocediGes),ri
mangonosololedonne,quellechefedelmenteedamorevolmente
LoavevanoservitoinGalilea.Essenonloabbandonano.Nonhan
notimore.Nessunoavrebbedatolorofastidioperchperlasocie
td'alloraessenoncontavano.ContanoperperGeseperilSuo
movimento.Gesvalorizzaappienoledonnetantodafarlepoidi
ventareprimetestimoniedannunciatricidellaSuarisurrezione.
C'quiancheun'altracosasorprendente.Mentrequivediamogli
israelitieleloroistituzioniinsultareerespingereilMessia,unpa
gano(ilcenturioneromano)confessalasuafedeinLui,prefigu
randocosl'ingressonelpopolodiDiodiuominiedonned'altra
nazione.Sitrattaforsedellostessoufficialeromanocheeraanda
tounavoltadaGesperchiedergliedottenerelaguarigionedel
suoservo?
Finoall'ultimoGes"nonsismentisce".QuelcheGesportaerap
264


presenta nuovo e rivoluzionario, libero, anticonformista, anti
istituzionale.Certoc'unacontinuitconilpassato(l'AnticoTe
stamento)esudiessosifondalaSuaopera.Quel"vino",per,
vienepostoin"otrinuovi".Sefossestatopostoinotrivecchi,essi
nonavrebberopotutoresistere,oavrebberofattoandarmaleil
vino.

PREGHIERA
SignoreIddio,TiringraziamocheattraversoilsacrificiodiCristo,il
Suocorpostraziato,siapertapernoilaviadellacomunionecon
Te.Eglilaporta,laportaapertachelasciaentrarechiunqueconfi
diinLui.Chenulladi"vecchio"inmesiadiimpedimentoallaTua
opera.Rinnovamicompletamente.Amen.

108
Lasepolturanonl'epilogo
"42Essendogisera(poicheralaPreparazione,ciolavigilia
delsabato),43venneGiusepped'Arimatea,illustremembrodel
Consiglio,ilqualeaspettavaanch'egliilregnodiDio;e,fattosi
coraggio,sipresentaPilatoedomandilcorpodiGes. 44
Pilatosimeraviglichefossegimorto;edopoaverchiamato
ilcenturione,glidomandseGeseramortodamoltotempo;
45avutaneconfermadalcenturione,diedeilcorpoaGiuseppe.
46Questicomprunlenzuoloe,trattoGesgidallacroce,lo
avvolsenelpanno,loposeinunatombascavatanellaroccia;
poirotolunapietracontrol'aperturadelsepolcro.47EMaria
MaddalenaeMaria,madrediIose,stavanoaguardareilluogo
dov'erastatomesso"(Marco15:4247).

Gesmorto:certoeverificato.Chesifaccianopureleultime
onoranzeepoifinalmentenoncisipenserpi.Mortoesepolto,
unproblema di meno.Lontano dagli occhi, lontano dal cuore".
265


Cosforsepensavanocolorocheavevanovolutoliberarsipersem
prediGes.
Nontutti,per,fraimembridelConsiglioeranostatidellastessa
opinione.C'eranoanchepersonebuonecheavevanodisapprovato
ilcomplottomachenonl'avevanopotutoimpedire,personeprive
dimaliziaepregiudizi,comeGiusepped'Arimatea.Egli"aspettava
ilregnodiDio",l'avrebbeaccoltoconfiducia.Certononl'avrebbe
ostacolatocomeritenevanodifareglialtri,perdifendere,stupida
mente,ipropriinteressieprivilegi.Nonerastatodeltuttopersua
sodaquelGes,macertononl'avrebbeostacolato,sicurochese
qualcosadaDiodureresiaffermer,altrimentiverrdasolo
discreditatoefinirinnulla,comeerasuccessoinaltricasi.Non
avrebbepotutoripararelemalefattedeglialtri,maalmeno,con
un"funeraledecente",avrebbeonoratounuomobuonoegenero
socomeGes.Giusepped'Arimateaunuomofacoltosoecos
provvede,conleproprierisorse,acheGessiadepostoinun'ono
revoletomba,avvoltodaunlenzuolodibuonaqualit,enonget
tatoinun'anonimatombacomune,insiemeainullatenentiedai
criminali.Siadempiecos,ancheinquestocaso,laprofezia:"Gli
avevanoassegnatolasepolturafragliempi,manellasuamorte,egli
statoconilricco,perchnonavevacommessoviolenzenc'erasta
toingannonellasuabocca"(Isaia53:9).
Giusepped'Arimateahacosilcoraggio,interessandosidiGes,di
esporsi.Cheglialtridicesseroquelchevolevano.Almenounmi
nimodiconsiderazioneperuncadaverel'avrebberopotutaavere!
IdiscepolidiGessonoterrorizzati,nonosanotanto,sinascondo
no.Menomalechecisonoledonnecheguardanoecontrollanoe
poiparteciperannoasistemare,ancormeglio,ilcadaverediGes.
Uncommentatorecristianociesorta,sullabasediquestotestosul
lasepolturadiGes,apensareallanostrapropriamorteesepol
tura.Lacosaappropriata,soprattuttoinuntempocomeilnostro
dovesitendea"nonpensareaquestecose".Perchmainondo
vremmofarlo?L'apostoloPaoloscrive:"Fratelli,nonvogliamoche
siatenell'ignoranzariguardoaquellichedormono,affinchnonsia
266


te tristi come gli altri che non hanno speranza" (1 Tessalonicesi
4:13).Noicoltiviamolasperanzacristiana:dovremmoforseaver
pauradellamorte?LaScritturadice:"Poichdunqueifiglihanno
incomunesangueecarne,eglipure[GesCristo]vihasimilmente
partecipato,perdistruggere,conlasuamorte,coluicheavevailpo
teresullamorte,cioildiavolo,eliberaretuttiquellichedaltimore
della morte erano tenuti schiavi per tutta la loro vita" (Ebrei
2:14,15).Giobbediceva:"Ilmiosoffiovitalesispegne,imieigiorni
siestinguono,ilsepolcrom'aspetta!"(Giobbe17:1),manoiandia
mooltreediciamo: "Poichnoichesiamoinquestatenda,gemia
mo,oppressi;epercidesideriamonongidiesserespogliati,madi
essererivestiti,affinchcichemortalesiaassorbitodallavita"(2
Corinzi5:4).
Chequestapossaesserelanostrafedeedesperienza: "Sietestati
conluisepoltinelbattesimo,nelqualesieteanchestatirisuscitati
conluimediantelafedenellapotenzadiDiocheloharisuscitato
daimorti.Voi,cheeravatemortineipeccatienellaincirconcisione
dellavostracarne,voi,dico,Diohavivificaticonlui,perdonandoci
tuttiinostripeccati;eglihacancellatoildocumentoanoiostile,i
cuicomandamenticicondannavano,el'hatoltodimezzo,inchio
dandolosullacroce;haspogliatoiprincipatielepotenze,nehafat
tounpubblicospettacolo,trionfandosudiloropermezzodellacro
ce"(Colossesi2:1215).

PREGHIERA
Lemiespogliemortalisarannosepolte,coscomedebboseppellire
conCristoimieipeccati.ConLuiperrisorgoerisorgeranuova
vita.Chequestopensieromisostenganell'affrontareognievenienza
dellavita,conilTuoaiuto,Signore.Amen.

267

109
Siamotutticontraddittori,eppure...
"1 Passatoilsabato,MariaMaddalena,Maria,madrediGia
como,eSalomecompraronodegliaromiperandareaungere
Ges. 2 Lamattinadelprimogiornodellasettimana,molto
presto,venneroalsepolcroallevardelsole.3Edicevanotradi
loro:Chicirotolerlapietradall'aperturadelsepolcro? 4
Ma,alzatigliocchi,viderochelapietraerastatarotolata;ed
erapuremoltogrande.5Entratenelsepolcro,videroungiova
nesedutoadestra,vestitodiunavestebianca,efuronospaven
tate.6Maeglidisseloro:Nonvispaventate!VoicercateGes
ilNazarenochestatocrocifisso;eglirisuscitato;nonqui;
eccoilluogodovel'avevanomesso.7Maandateadireaisuoi
discepolieaPietrocheegliviprecedeinGalilea;llovedrete,
comevihadetto. 8 Esse,uscite,fuggironoviadalsepolcro,
percheranopresedatremitoedastupore;enondisseronulla
anessuno,perchavevanopaura"(Marco16:18).

Eglirisuscitato!lanotiziapistupefacentechemaisiaecheg
giatainquestomondodiingiustizie,sofferenzaemorte.Gesil
Nazarenohatrionfatosulnemicoultimodell'umanit.Diononsi
rassegnato a vedersi rovinare e distruggere la Sua magnifica
creazioneedilSuoFigliodiletto.Unnuovomododiessere,una
nuovacreazionehafattoirruzioneinquestomondoedhatrionfa
tosudiesso.ChiinvesteinGesnonstato,nonenonsarmai
deluso!ChisiaffidaaGessartrascinatoinuntrionfodivita!La
speranzahasolidefondamenta.
benenonstareadiscuteretropposuidettaglideltestoeafare
speculazioni,malozelodiquestedonneadaccertarsichetutto
fosseapostoallatombadiGesrimarchevole.Forsechetipica
mentenonsifidavanotroppodicomeunuomo,Giusepped'Ari
matea,avevadispostolecose?Inognicaso,impressionalatesti
268


monianzadifedeltdelledonnedeivangeli,fedelifinoall'ultimo.
Cisono,per,problemipraticidaaffrontareaiqualinonavevano
pensato: Chi ci rotoler la pietra dall'apertura del sepolcro?.
Inoltre,spaventate,presedatremitoedastuporenonhanno,sulle
prime,ilcoraggiodiraccontarelaloroesperienza.Forsesonocon
sapevolichenonavrebberolorocreduto,cheselasonosognata,
chehannoavutoun'allucinazionesospintedaunpiomaimpossi
biledesiderio.Difattoancoraoggic'chilapensacosechecerca
di"spiegare"razionalmentelarisurrezionediCristo.Nonlanega
noapertamente,malarendono"virtuale",ideale,mentale,spiri
tuale...madifattoneneganolasostanzae,"...seCristononstato
risuscitato,vanadunquelanostrapredicazioneevanapurela
vostrafede"(1Corinzi15:14).LarisurrezionediCristoprimizia
delnuovocieloedellanuovaterra,primiziadellanuovacreazio
ne,diunarealtcompletamentediversadacidicuinoioggiab
biamoesperienza.Comepotremmopretenderedispiegarla?
Interessante,inoltre,quiilmessaggiodell'angelo:"Maandatea
direaisuoidiscepolieaPietrocheegliviprecedeinGalilea",mes
saggiochesottolineainparticolarelanecessitdiraccontarela
cosaaPietro?Perch?Perchilcapodegliapostoliesidistingue
daloro?No.PerchPietroharinnegatoCristoedorasitrovain
stato di particolare prostrazione pensando di "averla combinata
grossa"echeDiogiammailoperdoner.Iddio,difatto,vuoleras
sicurarePietroche,essendoeglipentitodiquantohafatto,pu
essereperdonatoeriabilitato.Cristo,difatto,loprecederinGali
lea sul campo del servizio. Cristo, cos, lo esorta a smettere di
piangereedidarsidafareaportareavantil'Evangelodellasalvez
za.LarisurrezionediCristocosgrandedacoprireanchelesue
mancanze e trascinare anche il povero Pietro nella vittoria del
nuovosututtocichevecchio.
Gli"esperti"diconocheilvangelodiMarcoterminasseoriginal
mentesullanotadolentediunapauraparalizzanteechequanto
seguesia"un'aggiunta"posterioredichisschi.Lacosa,per,non
haimportanza.Iddio,nellaSuaprovvidenza,havolutocheilca
nonebiblicocomprendesseinMarco,ulterioriversettieche,anzi,
269


vifosseroaltritrevangelicanonicicheguardasseroallavicendadi
Gesdaaltreprospettive.Larisurrezionetrionfaanchesuqueste
contraddizioni!
PREGHIERA
SignoreIddio,rendimifedelecomeledonnecheseguivanoGes,ma
dammimaggiorcoraggiodiannunciarel'Evangelo,senzatimoreche
essovengarespintocondisprezzo.Dammilacertezzachecoloroche
devonoaccoglierloloaccoglieranno!Amen.

110
Aprirsiversol'inimmaginabile
"9 Or Ges, essendo risuscitato la mattina del primo giorno
dellasettimana,apparveprimaaMariaMaddalena,dallaqua
leavevascacciatosettedemni.10Questaandadannunziar
loacolorocheeranostaticonlui,iqualifacevanocordoglioe
piangevano.11Essi,uditocheeglivivevaederastatovistoda
lei,nonlocredettero.12Dopoquesto,apparveinmododiverso
aduedilorocheeranoincamminoversoicampi;13equesti
andaronoadannunziarloaglialtri;maneppureaquellicre
dettero.14Poiapparveagliundicimentreeranoatavolaeli
rimprover della loro incredulit e durezza di cuore, perch
non avevano creduto a quelli che l'avevano visto risuscitato"
(Marco16:914).

Egli risuscitato! Non dobbiamo pensare che, nel racconto di


Marco,idiscepolidiGesfaccianounabruttafigura,perch(per
il momento)queste sonolecontraddizionidellanaturaumana,
anchediquellarigeneratadallagraziadiDio.Laloroincredulit
sarprestosuperata.Quantecontraddizionivisonoinciascunodi
noi,nonostantelenostremiglioriintenzioni!Certamentequesta
nondeveesserepernoiunascusa:nonc'nessunmeritonell'esse
reincredulieduridicuore.chiarochequiCristorimprovera
270


proprioperquestoiSuoidiscepoli,ieriedoggi.Nonpermettiamo
chelanostratitubanzaciimpediscadiparteciparealtrionfodella
risurrezione.Lasciamociportaredaessaversol'inimmaginabile!
Nonc'migliorenotiziachenoisipossaportareadiscepoliinla
crimecheparlarelorodellarisurrezionedelCristo.Achiafflitto
enelcordoglioportiamotuttocicheabbiamovistodiCristo.Al
tresonoleconsolazioniabuonmercato,nonquesta.Nonstan
chiamocidiannunciareloroilCristoegradualmentel'Evangelo
asciugherdailoroocchiognilacrimadidoloreeditristezzaeli
sospingerversolavitacheassorbeognitracciadimorteelatra
sforma.
Cristo"appare"ancoraoggiauominiedonnediognitempoepae
seportandoliinmodostupefacenteallaconversione.Ancoraoggi
visonouominiedonnechetestimonianocomeCristoabbiascac
ciatoognisortadi"demoni"dallalorovita.Com'possibile?Che
cos'successoinloro?Moltinonsannotrovarseneragione,capaci
tarsene.Sono"impazziti"?No,sonorinsaviti!Illoromondositra
sforma,nuoverealtcambianoilvecchiodellalorovita:unnuovo
mododipensareedivivere,quellodiCristo.Qualemisteriosofe
nomenodellapsicheumanaliportaadunataleconversionedopo
avereincontratoCristo?Loincontranointantimodidiversi.Le
lorostoriesonodiverse.Unfattosoloincontrovertibile:hanno
incontratoQualcunochehatrasformatolalorovitadandoloro
amore,gioia, pace,pazienza, benevolenza, bont,fedelt, man
suetudine, autocontrollo... No, non sono diventati "perfetti" ma
guardanoavantialmomentoincuituttosarcompiutoperfetta
mente."SedunqueunoinCristo,egliunanuovacreatura;le
cosevecchiesonopassate:ecco,sonodiventatenuove"(2Corinzi
5:17).
AffidarsiaCristo,oggistesso,significaincamminarsiconLui,ilvi
vente,inunameravigliosaavventurachecertamentepresenta,in
questomondo,difficolt."SonostatocrocifissoconCristo:nonsono
piiochevivo,maCristoviveinme!Lavitachevivooranellacar
ne,lavivonellafedenelFigliodiDioilqualemihaamatoehadato
271


sstessoperme"(Galati2:20).

PREGHIERA
Signore,TiringraziocheancoraoggilapotenzadelCristorisorto
portauominiedonneadaprirelalorovitaversoprospettivenuove
edinimmaginabili.TiringrazioperchCristohatoccatoancheme!
ChelamiavitaLoannuncisenzapauraalmondointero.Amen.

111
Questioniserieedessenziali
"15Edisseloro:Andatepertuttoilmondo,predicateilvan
geloaognicreatura.16Chiavrcredutoesarstatobattezza
to sar salvato; ma chi non avr creduto sar condannato"
(Marco16:1516).

IlraccontodiMarco,rispettoaglialtrievangelisti,comeabbiamo
visto,pibreveesintetico.Nonsiperdeindettaglimamettein
evidenzacichepiimporta.Siaffrettaallaconclusione,manon
possonoesseretaciuti,dell'Evangelo,elementiessenzialicome:il
grandemandato,leconseguenzedell'accogliereodelrespingere
l'Evangelo,l'autoritdegliapostoli,el'AscensionediGes.
Ilcristianononsoloriceve,mahaildoverediritrasmettere.Acco
gliendolonericeveunbeneficiostraordinario,maquellochehari
cevutolodevenecessariamentecondividere.Ognicreaturadeve
essernefattapartecipeperch"lacreazioneaspettaconimpazien
zalamanifestazionedeifiglidiDio(...)nellasperanzacheanche
lacreazionestessasarliberatadallaschiavitdellacorruzione
per entrare nella gloriosa libert dei figli di Dio" (Romani
8:19,21).Cristo,infatti,halapotenzadiliberaredallaschiavit
dellacorruzionedelpeccato.ChistatoliberatodaCristosipre
staadiventarnelostrumentoperlaliberazionedialtriancora.
272


L'espressione:"Chiavrcredutoesarstatobattezzatosarsalva
to;machinonavrcredutosarcondannato"pusembraremolto
dura,certamente,comesidirebbeoggi,non"politicamentecor
retta",eppurelarealtchenonpossiamonascondereilludendo
lagente.Giovannilametteinquestomodo: "InfattiDiononha
mandatosuoFiglionelmondopergiudicareilmondo,maperchil
mondosiasalvatopermezzodilui.Chicredeinluinongiudicato;
chinoncredegigiudicato,perchnonhacredutonelnomedell'u
nigenitoFigliodiDio.Ilgiudizioquesto:lalucevenutanelmon
doegliuominihannopreferitoletenebreallaluce,perchleloro
opereeranomalvagie(...)ChicredenelFigliohavitaeterna,chiin
vecerifiutadicrederealFigliononvedrlavita,mal'iradiDiori
manesudilui"(Giovanni3:1719,36).
Chealtropotrebbeessere?L'umanitschiavadellacorruzione
delpeccato,sottopostaallesuefataliconseguenze,destinatasolo
al peggio. La grazia della salvezza in Cristo, il Salvatore del
mondo.RespingereilSalvatoresignificarimanerenelpeccatoein
tuttelesueconseguenze.Noncisonoalternative.Nonpotremo
salvarenoistessinpossiamoilludercidiavvalercidialtripresun
tisalvatori.Noncisaralcuna"salvezzaautomatica"pernoisenza
ravvedimento e fede in Cristo. Salvati saranno solo coloro che,
ravvedendosidaipropripeccati,accolgonoCristocomeproprioSi
gnoreeSalvatoreesuggellanonelbattesimoquestaloroapparte
nenzaaLui.
Tuttoquesto,per,devecorrispondereinnoiarealt:laconver
sionedeveessereinnoiautentica.Nonbasterunafedesuperfi
ciale,"aparole",nesserestatisottopostiformalmentealbattesi
mo.RammentiamocidiSimonMago:professavadicredere,era
statobattezzato,madifattoera "pienod'amarezzaeprigioniero
d'iniquit" (Atti8:23).Esaminate: "...Segliavetedatoascoltoein
luisietestatiistruitisecondolaveritcheinGes,aveteimparato
perquantoconcernelavostracondottadiprimaaspogliarvidelvec
chiouomochesicorrompeseguendolepassioniingannatrici;aesse
reinvecerinnovatinellospiritodellavostramenteearivestirel'uo
273


monuovochecreatoaimmaginediDionellagiustiziaenellasan
titcheprocedonodallaverit"(Efesini4:2123).

PREGHIERA
Signore,Tiringraziopercolorochemihannotrasmessofedelmente
l'EvangeloechesonostatistrumentinelleTuemaniperpresentarmi
Cristoeportarmialravvedimentoedallafede.Cheiolopossaamia
voltaritrasmetterecondiligenza.Perquestointendofarmietuttele
risorsechemettianostradisposizioneperrealizzarloefficacemente.
Cheilricordodelmiobattesimo,infine,miconfermisempredipi
nelTuoamore:ilTuoimpegnoedilmio.Amen.

112
Evidenzedell'operadiDioinnoi
17 Questi sono i segni che accompagneranno coloro che
avrannocreduto:nelnomemioscaccerannoidemni;parle
rannoinlinguenuove;18prenderannoinmanodeiserpenti;
ancheseberrannoqualcheveleno,nonneavrannoalcunmale;
imporrannolemaniagliammalatiedessiguariranno 19 Il
SignoreGesdunque,dopoaverloroparlato,fuelevatoincielo
esedettealladestradiDio.20Equelliseneandaronoapredi
caredappertuttoeilSignoreoperavaconloroconfermandola
Parolaconisegnichel'accompagnavano"(Marco16:1720).

Lafede,sec'...sidevevedere.Nonuna"questioneprivata",un
semplice"statodellamente".L'Evangelo "potenzadiDioperla
salvezzadichiunquecrede" (Romani1:16).eper"salvezza"nonsi
intendesoltantolacondizioneesistenzialedibeatitudinechese
guir la la nostra morte fisica, ma trasformazione della nostra
realt,nelpresente,alivelloindividualeesociale.L'Evangelodi
GesCristo(annunciatoevissutocorrettamentesecondoicanoni
biblici)efficace.Icristianihannolerisorsenecessarieapilivel
274


lipercontrastareefficacementealmale("scacciaredemoni"),pro
muoverecomunicazionecostruttiva("nuovelingue");essiagisco
noperrealizzareguarigioneeliberazione.Godonodellaprotezio
neultimadiDio,ilqualeconcertezzacompircicheinloroha
cominciato.
Questi"segni"cheaccompagnerannolafedenonvannopresine
cessariamenteallalettera.Nondobbiamoaspettarcimanifestazio
nimiracolistichestrabilianti.Possonoavvenire,masonofacilmen
tefalsificabili.Fintroppesttesononateesisonodiffusepreten
dendodiavere"inesclusiva"questisegnidel"verocristiano"ed
hannocosingannatoinnumerevolipersone,portandolesullavia
didottrineerronee.Tuttoquesto,spesso,picheconfermarel'E
vangelo,l'hannopregiudicatoadaltrilivelli.Gesstessoeracon
sapevolechetalimanifestazionimiracolistiche(ammessochesia
noautenticheeperungiustofine)valgonosolofinoaduncerto
punto["SenonascoltanoMoseiprofeti,nonsilascerannopersua
dereneppureseunodeimortirisuscita"(Luca16:31)].Quelche
perGespiconta,edalqualeiSuoidiscepolipotrannoveramen
teessereconosciuti,l'amore: "Daquestoconoscerannotuttiche
sietemieidiscepoli,seaveteamoregliuniperglialtri" (Giovanni
13:35).IcristianimanifestanoilfruttodelloSpirito,ilqualecos
identificato dall'Apostolo: "Il frutto dello Spirito invece amore,
gioia, pace, pazienza, benevolenza, bont, fedelt, mansuetudine,
autocontrollo;controquestecosenonc'legge.Quellichesonodi
Cristohannocrocifissolacarneconlesuepassionieisuoidesideri"
(Galati5:2224).Questocicheveramentevale.Qualsiasiciar
latanopustupirecon"effettispeciali"!
EccocoscheGes,dopoaverterminatoilSuoministeroterreno,
ritornapressoDioPadreintuttalaSuagloriaedignit.Abbassa
tosipercompierel'operadellagraziafradinoi,ecosnascosto,
tornaadoccupareilpostocheGlispetta,Luichedetentoredi
ognipodestincieloesullaterra.Eglifinalmentesiede,inuncer
tosenso,ancheperfinalmenteriposare.Nonrimane,per,inatti
vo."CristoGescoluichemortoe,ancorpi,risuscitato,alla
275


destradiDioeancheintercedepernoi"(Romani8:34).Egliproteg
geiSuoieliaccompagnaduranteilcamminodellalorofede;
conloroattraversolamorteeconlorodimorernellagloriadopo
averfinalmentecompiuto,perciascunodiloro,iSuoipropositidi
redenzione.questalacertezzachecaratterizzaicristianichese
nevannoadannunciaredappertuttol'EvangelodellagraziadiDio
inGesCristo.
questalaforzachelirendepersistenti."Perci,fratellimieica
rissimi,statesaldi,incrollabili,sempreabbondantinell'operadel
Signore,sapendochelavostrafaticanonvananelSignore"(1
Corinzi15:58).
PREGHIERA
Signore,haicominciatoafareinmeun'operadigraziaveramente
stupefacente.Continua,Teneprego,questaTuaoperafinoalcompi
mentofinale,rafforzandomiaffinchiopossatestimoniareconcoe
renza,nellemieparoleeneifatti,larealtelapotenzadelTuo
Evangelo,alodeegloriadelTuosantoNome.PerGesCristo,mio
SignoreeSalvatore.Amen.
(Fine)

276