Sei sulla pagina 1di 2

Curiosit Leonhard Euler (Eulero) Lettere a una principessa tedesca su diversi argomenti di fisica e di filosofia Torino, 1958 (Traduzione

delledizione originale in francese, Mietau e Lipsia, 1770) Citiamo testualmente dallintroduzione di Gianfranco Cantelli: Le Lettere [...] costituiscono, nella loro chiarezza e semplicit di esposizione, la pi accessibile e insieme la pi originale introduzione alla fisica del diciottesimo secolo. Di agevole lettura, indirizzate a un pubblico assai vasto e non specializzato in difficili calcoli matematici, hanno il rarissimo pregio di non essere soltanto un libro di divulgazione scientifica, ma lopera curiosa e originale di un grandissimo matematico e di un grandissimo fisico [...]. Eulero non compila, non raduna notizie, non fa la storia delle scoperte scientifiche del suo tempo, ma si rivolge immediatamente ai fenomeni della natura per esporli, interpretarli a uno a uno [...]. Le Lettere [...] furono scritte fra il 1760 e il 1762. A Eulero era stato affidato lincarico di istruire nelle varie discipline della matematica e della fisica una delle figlie del margravio regnante di BrandenburgSchwedt, congiunto del re Federico II di Prussia ed uno dei pi eminenti esponenti della sua Corte. Eulero aveva gi impartito alla giovane Sophie Friedericke Leopoldine [...] i primi rudimenti dellaritmetica e della geometria, quando le alterne vicende della Guerra dei Sette Anni costrinsero la Corte a rifugiarsi a Magdeburgo. [...] Frontespizio delledizione originale Lettera 64: Spiegazione particolareggiata del fenomeno del flusso e riflusso del mare, dovuto alla forza attrattiva della luna Lettera 103: Sui sillogismi, e sulle loro differenti forme se la prima proposizione universale Lettera 156: Sulla grandezza della terra, sui meridiani e sul

pi breve cammino