Sei sulla pagina 1di 53

AGROBIODIVERSITA UNOPPORTUNITA PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO Fiera di Forl, 3 marzo 2008

Agrobiodiversit
Pietro Perrino Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Genetica Vegetale - Bari

ARGOMENTI

LA BIODIVERSITA LAGROBIODIVERSITA COME E DOVE SI E FORMATA LA RIVOLUZIONE VERDE LA CONSERVAZIONE LA VALORIZZAZIONE LA RIVOLUZIONE DEI GENI TRATTATO FAO PROSPETTIVE - CONCLUSIONI

DIVERSITA TOTALE

Diversit Biologica Fisica Antropica Ambientale Culturale

ECODIVERSITA

BIOMI ECOSISTEMI SPECIE POPOLAZIONI VARIETA DNA (GENOMA) GENI

TIPI DI BIOMA

savana

prateria

foresta decidua

foresta pluviale

conifere

taiga

steppa deserto

tundra

ECOSISTEMI MEDITERRANEI

prateria mediterranea

gariga

oleo-ceratonion

macchia mediterranea alta

macchia mediterranea bassa

macchia mediterranea sempreverde

SPECIE

Artropodi 1.065.000 Piante 270.000 Funghi 72.000 Molluschi 70.000 Cordati 45.000

Alghe 40.000 Protozoi 40.000 Nematodi 25.000 Virus 4.000 Batteri 4.000

Altri 115.000 Totale 1.750.000

DESCRITTE

Artropodi 101.200.000 Piante 500.000 Funghi 2.700.000 Molluschi 200.000 Cordati 55.000.000

Alghe 1.000.000

Altri 115.000

Protozoi 200.000 Nematodi 1.000.000 Virus 1.000.000 Batteri 3.000.000

Totale 166.600.000

STIMATE

S.D. 1.750.000

1%

SPECIE STIMATE 166.600.000


99 % SONO SCONOSCIUTE

166.600.000 x POPOLAZIONI x VARIETA = ?

BIODIVERSITA
ANIMALE MICROBICA VEGETALE
AGROBIODIVERSITA VEGETALE

LAGROBIODIVERSITA VEGETALE

DOVE COME QUANDO SI E FORMATA

25.11.1887 26.01.1943

CREAZIONE DI AGROBIODIVERSITA
10.000 anni fa

Migrazioni Mutazioni spontanee Ibridazioni spontanee Selezione e coltivazione


DIFFICOLTA A GENETICA Miglioramento genetico MIGLIORARE ANNI 1960 Arresto o diminuzione Variet produttive aumento delle rese delle produzioni e delle produzioni per vulnerabilit

Inizio 1900 d. C. IMPOVERIMENTO Aumento di agrobiodiversit SERBATOIO RICCO SERBATOIO


E R Riduzione della O diversit S I Variet O con base genetica N ristretta E

TUTELA DELLAGROBIODIVERSITA

BANCA GENETICA

Nikolai Ivanovi Vavilov Institute

NEL MONDO 1.400 BANCHE GENETICHE 6.000.000 ACCESSIONI

Istituto del Germoplasma - CNR sede dellIstituto di Genetica Vegetale

1970

BARI

100.000

150.000

200.000

250.000

300.000

50.000

Le pi grosse collezioni Posizione dell'IG (84.000)

C in aU SA ICG -N SS R us si L Ja a-V pa IR nIn N di a- IAR N B PG K o R G rea er m RD C ani A an a ad -IP K aPG Ita B R ra liaC si C N le -G R/ en IG G ar er g m an en ia -F A U Et L ng io he pi ria a-B I Po Ag ro lo b. Fi nia lip pi PB ne AI -N pg rl

AREE ESPLORATE

AMBIENTI AGRICOLI MARGINALI

SISTEMI AGRICOLI TRADIZIONALI

MIETITURA TRADIZIONALE

TREBBIATURA TRADIZIONALE

Variabilit di spighe di grano nello stesso campo

ETIOPIA

Variabilit di spighe di orzo dello stesso campo

Variabilit di spighe di mais dello stesso campo

Galizia 1976

FRUMENTI

ORZI

FAVE

CARCIOFI

DNA

Fisiologia dei semi

Proteine vegetali

Camera di Conservazione

84.000 accessioni

a breve e medio termine 0C; UR: 35%

Camera di Conservazione

84.000 accessioni

a lungo termine: - 20 C

VALORIZZAZIONE

DISTRIBUZIONE AI CENTRI DI RICERCA DISTRIBUZIONE AGLI AGRICOLTORI SPERIMENTAZIONE E SELEZIONE PROGETTI DI RICERCA CONSERVAZIONE IN SITU (ON FARM)

RIPRISTINO ANTICHE VARIETA ECOTIPI POPOLAZIONI

ATTRAVERSO PRATICHE AGRICOLE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

TRATTATO FAO
APPLICAZIONE DELLA CDB CE LA LEGGE (aprile 2004) CI SONO I FINANZIAMENTI
MA IL TRATTATO FAO E APLLICATO ??????????

PROSPETTIVE FUTURE CONCLUSIONI

E OPPORTUNO
CHE OGNI REGIONE PROVVEDA ALLA CONSERVAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL PROPRIO PATRIMONIO DAGROBIODIVERSITA

COME?
CONSERVAZIONE IN SITU CONSERVAZIONE EX SITU CONSERVAZIONE INTEGRATA

DOMANDA: DONERESTE AFFIDERESTE IL VOSTRO PATRIMONIO DAGROBIODIVERSITA

A SVALBARD (NORVEGIA)

PER ESSERE CONSERVATO A LUNGO TERMINE?

CONSIDERATI:
GLI ERRORI ED I COSTI DELLA RIVOLUZIONE VERDE LA PRESSIONE DELLE MULTINAZIONALI PER INTRODURRE GLI OGM LA RISPOSTA E OVVIAMENTE POLITICA, MA...

RICERCA
Studiare le specie esistenti Agricoltura sostenibile Conservazione biodiversit
Creare OGM

Agricoltura insostenibile

Erosione genetica

IMPARIAMO A DIRE LA VERITA CHE CHE CI FA BENE E CHE CI PERMETTE DI RIGUADAGNARE LA FIDUCIA DELLA GENTE

GRAZIE